Turbo Jet Ski 3DTurbo Jet Ski 3D 

L'estate è appena finita, ma se spiagge assolate e mari caldi vi mancano già, ci pensa Gameloft a farvi passare almeno un po' la nostalgia con un gioco basato su uno sport estivo come pochi altri. Pronti a salire in sella del vostro Jet Ski?

Di Gameloft si possono dire tante buone cose, ma difficilmente è possibile associare ai prodotti col marchio transalpino la qualità dell'originalità. E così anche per questo Turbo Jet Ski 3d il referente è in maniera estremamente marcata Wave Race di Nintendo, specialmente il primo bellissimo episodio per Nintendo 64. Il tema sono infatti le corse con gli acqua scooter o moto d'acqua, chiamatele come preferite; la sostanza resta la stessa, ovvero sfide all'ultima onda nel tentativo di tagliare per primi il traguardo. I personaggi tra cui scegliere sono in tutto 6, di cui due disponibili dall'inizio e gli altri da sbloccare coi propri progressi. La struttura di gioco è molto simile a quella vista in altri titoli di corse di Gameloft; ecco quindi che la modalità principale, la carriera, porterà in giro per il mondo in 7 ambientazioni come Rio de Janeiro, Miami, Venezia, Alaska, Shanghai, Lake Powell e Halong Bay. In ognuna di queste si affronteranno un paio di gare classiche contro altri 3 sfidanti, una competizione a punti basata sulle evoluzioni, una incentrata sul salvataggio di bagnanti in difficoltà e infine un evento speciale.

A Rio quest'ultimo è una competizione contro un delfino... vi ricorda qualcosa? "Ispirazioni" a parte quindi, Turbo Jet Ski 3d può contare su una discreta varietà, e proseguendo nel gioco è possibile sbloccare nuovi costumi e guadagnare denaro per acquistare acqua scooter più performanti. Purtroppo però è la componente fondamentale, ovvero il divertimento, che sembra mancare nella produzione transalpina. La grafica tridimensionale, pur gradevole e dotata di un buon frame rate, resta comunque semplicistica e afflitta da evidenti fenomeni di pop-up del fondale. Ma la ancora non sufficiente potenzialità dei cellulari attuali si risolve soprattutto nella riproduzione del moto ondoso e del comportamento dei mezzi sull'acqua, fin troppo semplicistico. Le poche onde che si incontrano durante le gare diventano così più dei contrattempi che altro, lanciando in aria il proprio personaggio e facendogli così perdere tempo prezioso. Gli urti con gli altri concorrenti si risolvono solo in un rimbalzo e le evoluzioni con cui accumulare turbo sono davvero una manciata e poco appaganti. Nemmeno il track design solleva le sorti del gioco, rivelandosi invece poco ispirato e piatto. Giocare a Turbo Jet Ski 3d non trasmette quindi particolari emozioni, e la mancanza assoluta di spunti innovativi od originali elimina anche il gusto della scoperta. Apprezzabile invece l'accompagnamento musicale, con brani allegri e a tema, mentre gli effetti sono praticamente del tutto assenti.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Turbo Jet Ski 3d è purtroppo un gioco banale e poco divertente, le cui sorti non vengono risollevate neppure dalla grafica tridimensionale. La realtà è semplicemente che le potenzialità dei terminali attuali non consentono una convincente riproduzione dell'acqua e del relativo comportamento dei mezzi, riducendo il tutto ad un livello fin troppo semplicistico che lascia al giocatore un'esperienza avara di emozioni.

Andrea Palmisano

Pro

Contro

Pro

  • Graficamente sufficiente
  • Buona varietà di gare

Contro

  • Noioso
  • Per nulla originale
  • Moto ondoso troppo semplificato

TI POTREBBE INTERESSARE