Un gioiello è per sempre  16

PopCap Games tenta di rinnovare uno dei giochi di maggior successo degli ultimi anni. Esperimento riuscito?

Abbiamo recentemente parlato di PopCap Games in occasione del lancio della versione iPhone di Peggle, un enorme successo da 50 milioni di copie vendute. Ma il vero "mostro" della software house americana è senza dubbio Bejeweled, un puzzle game capace davvero di dar vita ad un intero genere, quello dei "match three" per capirci, e in grado di raggiungere fino ad oggi la folle cifra di oltre 150 milioni di copie piazzate. Evitiamo stavolta ogni spiegazione e digressione sul gioco, dato che davvero è impossibile non conoscere Bejeweled o perlomeno aver giocato uno dei suoi numerosissimi cloni; Dopo 8 anni di gloria iniziata dalla prima versione in flash e passata attraverso numerose conversioni soprattutto su cellulari, PopCap ha deciso di rinnovare una formula così collaudata proponendone una variante, sottotitolata Twist, e attualmente disponibile per terminali compatibili java.

Let's Twist again

Ad una prima occhiata sembra davvero che non sia cambiato nulla, e forse anche ad una seconda: l'azione si svolge infatti anche stavolta su una griglia popolata da vari tipi di gemme, e il compito resta quello di affiancarne almeno 3 uguali per vederle scomparire e guadagnare così dei punti. Ma se finora gli spostamenti avvenivano con una sola gemma da muovere sulla linea orizzontale o verticale, in Twist si comanda un cursore che racchiude un quadrato di quattro gioielli, 2x2 quindi, la cui posizione ruota in senso orario ad ogni pressione del tasto 5 del proprio cellulare. Malgrado quindi il fine rimanga lo stesso del predecessore, i "mezzi" sono differenti, così come l'approccio da adottare. A differenza di prima infatti si possono effettuare gli spostamenti anche se questi non producono immediatamente un tris, magari preparando così il campo ad una reazione a catena.

D'altro canto il gioco premia coloro i quali sono in grado di proseguire con un tris per ogni mossa, dando vita a combo che ovviamente moltiplicano il punteggio a proprio favore. Non mancano gemme bonus, come quella esplosiva per l'allineamento di quattro uguali, o quella fulminante per un allineamento a L, che elimina tutte quelle presenti sulla stessa riga e colonna. O ancora la gemma bomba, da far fuori prima che il timer raggiunga lo zero. Il quadro complessivo è quello di un prodotto molto tradizionale, come è ovvio che sia; d'altra parte stiamo giocando a questo tipo di prodotti da praticamente un decennio, ed è francamente difficile rimanere stupiti di fronte all'ennesima variante. Detto questo, Bejeweled Twist resta un titolo di ottimo spessore, capace di riempire in maniera perfetta ogni momento vuoto, e consigliabile agli amanti del genere.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori (14)

6.8

Il tuo voto

Bejeweled Twist non rivoluzionerà sicuramente il mondo dei puzzle game, nè potrà bissare il successo enorme del suo predecessore. Ciò nonostante, la bontà del lavoro di PopCap Games è evidente e non può essere ricondotta alla categoria di mera operazione commerciale. Una variante sul tema dei match three quindi di sicuro interesse per gli amanti di questo tipo di prodotti, tutt'altro che sorprendente ma dal valore innegabile e soprattutto perfettamente integrato con le caratteristiche della piattaforma mobile.

PRO

  • Tradizionale ma ancora valido
  • Novità interessanti
  • Difficile staccarsene

CONTRO

  • Diverso più nella forma che nella sostanza
  • Formula ormai molto inflazionata