UEFA EURO 2004Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004 

Dopo alcuni mesi dall'uscita di Fifa 2004 Electronic Arts ci propone la versione rimaneggiata per i campionati europei. Gioco nuovo o semplicemente Fifa con le squadre cambiate? Ai rigori per l'ardua sentenza!

UEFA Euro 2004 è un diretto discendente dell’ultima incarnazione di Fifa, da cui prende la maggior parte delle novità per offrirne una versione esclusiva per gli Europei di calcio 2004.
Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004 Gattuso e Rui Costa si esercitano a EURO 2004! Stranamente a differenza dei titoli precedenti non assistiamo a nessuna presentazione con calciatori testimonial del tipo cui EA ci ha abituati; si entra subito nel menù iniziale da cui si possono selezionare le seguenti opzioni: partita rapida, Euro 2004 (la modalità principale), scegli partita (da cui potrete affrontare varie tipologie di gioco), il mio Euro (in cui troviamo tutte le opzioni inerenti al gioco). La scelta di affrontare gli europei si svolge partendo dalle amichevoli per passare attraverso le qualificazioni, i vari gironi, fino ad arrivare all’eliminatoria, da cui si decreterà il vincitore finale. Tra le novità aggiunte rispetto a Fifa troviamo innanzitutto una miglior implementazioni dei passaggi brevi, assolutamente fondamentali per combinare azioni di rilievo. Infatti è necessario praticare un gioco di squadra continuo vista l’enorme difficoltà nell’avanzare con i dribbling.
Vi è poi l’introduzione della scelta degli angoli da battere o delle punizioni, che permettono l’adozione di varie tattiche per centrare la porta avversaria. In ultima il fattore della morale di ogni giocatore, che ne influenzerà le prestazioni a seconda dell’andamento del torneo. Durante il campionato avrete la possibilità di sbizzarrirvi con la squadra e con le informazioni disponibili: addirittura ci saranno degli scout che vi informeranno dei dati di gioco degli avversari in modo da regolarvi di conseguenza. Sono poi presenti tutte le modifiche del caso, come la disposizione di ogni singolo uomo in campo e le sostituzioni.

Le 51 squadre sono ricreate fedelmente e con dovizia di particolari, soprattutto nell’ottima riproduzione dei volti dei giocatori.

L’intelligenza artificiale si comporta in modo adeguato a seconda di ogni squadra: l’Inghilterra è marcatamente differente dall’Albania (e ci mancherebbe) e i giocatori possono commettere errori ed essere ammoniti o espulsi. I livelli di difficoltà appaiono ben calibrati e giocando come professionisti sarà dura averla vinta. I nostri compagni si trovano quasi sempre dove dovrebbero essere e vi potete dimenticare l’idea di proseguire con un singolo individuo (come avveniva nei vecchi Fifa); ma imparando a sfruttare i passaggi come si deve. Con questi si possono ottenere azioni spettacolari che, in caso di gol, vengono visualizzate in spettacolari replay (putroppo non è possibile salvarle). Sfortunatamente è da segnalare il fatto che nelle partite il pallone si comporta ancora in modo non del tutto realistico, praticamente senza rimbalzi, ed è troppo facile battere gli avversari nell'1 contro 1. Sono ancora presenti i trucchetti derivati dai vari Fifa e l'aggiunta del mirino sui calci di punizione diretti permette con un attimo di pratica di andare sempre a segno. La strada per la simulazione (semmai fosse quello l'obiettivo del team di sviluppo) è ancora lontana e l'ultimo PES, sebbene non esente da difetti di vario tipo, si colloca decisamente su altri livelli.

Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004 Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004

Totti e lo smoking…

Per quanto riguarda l’aspetto visivo ci troviamo di fronte allo stesso engine di Fifa 2004 ritoccato per il campionato europeo. Le 51 squadre sono ricreate fedelmente e con dovizia di particolari, soprattutto nell’ottima riproduzione dei volti dei giocatori. Selezionando l’Italia potrete subito riconoscere Totti, Vieri e tutti gli altri, mai come in quest'ultima versione così fedeli alle controparti reali. Il difetto più grande si va a ricercare nella totale assenza di un menù specifico per la grafica ove selezionare i vari parametri.
Sono disponibili solo la scelta della risoluzione e un generico “livello di dettaglio” e ciò che si nota subito e l’uso di texture a bassa risoluzione; sia nei giocatori che negli stadi troviamo skin sgranate, muri pixelati che se si possono perdonare nelle inquadrature lontane da vicino imbruttiscono non poco tutto il comparto grafico. Per il momento non sono disponibili patch per ovviare al problema tanto che alcuni appassionati hanno già messo in giro degli editor per modificare queste lacune. Per il resto i vari ambienti sono ricreati con dovizia di particolari, offrendoci diversi stadi e condizioni climatiche e, come in Fifa di quest’anno, troviamo un notevole miglioramento delle animazioni dei giocatori (al di sotto dell'ottimale) e la possibilità che i loro vestiti si sporchino quando toccano terra. Nota per i menù: anche questi, nonostante siano realizzati discretamente bene sono in bassa risoluzione e con i comandi per navigare troppo distanti tra loro.

Italia! Italia!

Un altro aspetto di rilievo è dato dal sonoro della produzione: ogni squadra è dotata del proprio pubblico incitante, identico ed esaltante come nella realtà!
Potrete poi sentire i vostri giocatori urlare parole tipo “Bravo!” e “Passala!” offrendo una buona dose di realismo che non guasta mai. Un plauso alla telecronaca: signori, questa è probabilmente la migliore che esista in giro! Curata di Bruno Longhi e Giovanni Galli risulta verosimile e ben recitata anche se purtroppo non esente da difetti che si ripetono con una certa frequenza come frasi completamente sballate o non ben sincronizzate penalizzano un po’ l’enfasi che accompagna l’azione di gioco. Ci auguriamo una patch correttiva.
Notevoli anche le musiche che accompagnano i menù e le pause, tutte molto orecchiabili e prodotte da artisti più o meno famosi.

Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004 Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004

Europei online…

Anche Uefa Euro 2004 pone le sue basi per il multiplayer sul servizio online di EA. Solitamente è a pagamento ma nella scatola trovate un codice per usufruire di un anno di abbonamento totalmente gratuito, che non fa male. Notevole anche il menù per le partite multigiocatore: qui potrete vedere i server disponibili, le classifiche mondiali, entrare in chat con gli altri avversari e partecipare ad eventi singoli o campionati. Gli incontri si rivelano competitivi al massimo, specie a seconda del giocatore con cui ci si confronta. La sensazione di partecipare agli europei si viene a ricreare in modo magistrale! Si consiglia una linea ADSL per risolvere eventuali problemi di latenza che potrebbero disturbare non poco le partite, in cui il tempismo è fondamentale.

Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004 Voglia di Europei? C'è UEFA Euro 2004

Commento finale

Questo UEFA Euro 2004 si propone come aggiunta complementare della serie Fifa, offrendoci un approfondimento del campionato europeo e l’introduzione di alcune novità come la morale e la gestione delle punizioni. Per chi si aspettava una rivoluzione rimarrà deluso, ci troviamo di fronte ad una “espansione” della classica serie venduta però a prezzo pieno; EA si ripresenta con una modalità già vista con Euro 2000 anche se sarebbe meglio intraprendere la strada del data disk per FIFA venduto ad una cifra ridotta. Resta comunque un titolo curato sotto quasi tutti gli aspetti e riuscito nella ricostruzione di questa variante delle classiche competizioni. Consigliato a chi non ha ancora visto Fifa da vicino e ai veri fanatici della saga, UEFA Euro 2004 ha comunque il pregio di far vivere un'esperienza come gli Europei di calcio da vicino, quasi da dentro si potrebbe dire.
Il fascino delle licenze ufficiali, tutte molto curate, ha ancora il suo appeal. Pro: L’unico titolo che simula gli Europei di calcio 2004 Graficamente soddisfacente Giocabilità divertente Contro: E' ancora troppo facile battere gli avversari nell'1 a 1 rimbalzo del pallone e animazioni ancora migliorabili Poche novità rispetto a Fifa 2004

L'allenatore nel pallone

Oltre alla modalità principale troviamo la possibilità di affrontare diverse competizioni quali amichevoli, partite di andata e ritorno, rigori, allenamenti e la nuovissima carriera All Stars: in pratica è possibile creare una squadra composta da giocatori presi da qualsiasi paese in modo da avere un team (quasi) invincibile! All’inizio si comincerà senza reputazione da uno stadio di periferia, se le vittorie si susseguiranno si avrà la scalata al successo. Questa modalità aiuterà a garantire ulteriore longevità al gioco, anche oltre la fine degli Europei.

VINCI LA PARTITA INAUGURALE DELL'ITALIA CON EA E MULTIPLAYER.IT!

Electronic Arts e Multiplayer.it mettono a disposizione il biglietto di ingresso per 2 (DUE) persone alla partita inaugurale di ITALIA-DANIMARCA agli Europei di Calcio 2004, che si terrà Lunedì 14 Giugno allo stadio di Guimaraes (in Portogallo ovviamente) alle ore 17.00.

Leggere attentamente: istruzioni per partecipare
Data la tempistica molto ristretta per l'assegnazione e la spedizione dei biglietti, prenderemo in considerazione 1 (UNA) email (la più simpatica, spiritosa e divertente - a nostro insindacabile giudizio avente per oggetto UEFA Euro 2004), tra quelle pervenute entro la giornata di MERCOLEDI' 9 GIUGNO 2004 entro le ore 24:00 (VENTIQUATTRO). Il biglietto di ingresso valido per due persone verrà spedito al vincitore GIOVEDI' 10 GIUGNO 2004 con corriere. Spese di viaggio, vitto e alloggio rimangono a carico del vincitore.

Il miniconcorso è scaduto. Facciamo i complimenti a Simona Pifferi di Lissone (Milano) e alla quale auguriamo "BUON DIVERTIMENTO!".

Iniziano gli europei!

TI POTREBBE INTERESSARE