Wallace & Gromit Episode 1: Fright of the BumblebeesPlastilina al potere, prima parte 

Telltale si aggiudica una licenza importante come quella di Wallace & Gromit, cavalca il digital delivery e può giovarsi fin da subito di una localizzazione in italiano. Sarà riuscita in tutto questo a mantenere la cura per i dettagli che la contraddistingue?

Anche solo la presentazione somiglia a un cortometraggio di Nick Park, l'ideatore della serie. Wallace e Gromit sono infatti come li abbiamo lasciati sul grande schermo: il primo intento a progettare macchinari che dovrebbero rendere la vita quotidiana più semplice - e che invece la tramutano in una catena di guai - e Gromit al contrario paziente, muto e pronto a rimediare ai danni di Wallace con accigliato compatimento. In tutto questo c'entra anche il formaggio. Come, lo scoprirete nel corso del primo episodio, ma con Wallace d'altronde il formaggio c'entra sempre in qualche modo. Come si conviene a un'avventura che strizza l'occhio ai cortometraggi, partiamo subito dal cuore del problema; giusto il tempo di servire la colazione a Wallace per comprendere i comandi e siamo pronti. Da lì in poi gli eventi precipitano, costringendo il duo a produrre miele su scala industriale. Purtroppo per loro, dovranno riuscirci entro sera, o i danni che il topo meccanico di Wallace ha prodotto nel negozio di Paneer gli verranno immancabilmente contestati. E' qui che purtroppo, le strade dei due protagonisti si dividono.

Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte

A spasso con WASD

Wallace e Gromit lavorano bene in coppia, ma presi singolarmente perdono la capacità di dare vita alla comicità fatta di sguardi e di gesti che li ha contraddistinti sul grande schermo. Per esigenze tecniche, dal momento che questa è un'avventura punte e clicca, dovremo prenderne i comandi in momenti diversi del gioco. Gromit è sicuramente il più divertente da seguire dei due. Le sue espressioni sono impagabili e non sfinisce con il parlato senza fine di Wallace. Tellate ha deciso per un taglio cinematografico della narrazione che non consente di scegliere le domande e le risposte nel corso dei dialoghi, ma che valorizza lo humor spiazzante del duo, in particolare quando è Wallace a prendere in mano le redini della situazione. Da questo punto di vista è stato raggiunto un compromesso accettabile. Sono i controlli a destare invece delle perplessità. I personaggi si muovono solamente con i tasti, mentre per la selezione degli oggetti si può scegliere tra la tastiera e il mouse. Ci troviamo così di fronte diverse combinazioni, fuorché la più sensata e desiderabile, e cioè il completo controllo via mouse. Anche perché più volte è capitato di non capire bene in che direzioni stessimo procedendo, in attesa che la schermata di gioco ci fornisse una prospettiva migliore - specialmente nel giardino fuori casa. Che una tale disattenzione sia dovuta alla fretta, o al coinvolgimento di una console nella produzione della serie, non ci è dato saperlo con certezza, ma l'impressione di trascuratezza permane. A questo si aggiunge anche un fatto curioso, perché non capita spesso che si debba faticare per capire come si salva una partita. Basti dire che la voce "Salva" è invece "Il tuo gioco".

Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte

Rilascio episodico

Fright of the Bumblebees è il primo di una serie di quattro episodi dedicati a Wallace & Gromit e sviluppati da Telltale. La software house si è impegnata a rilasciarli con cadenza mensili e Multiplayer.it li seguirà puntualmente con una recensione completa.

s-e-m-b-r-a q-u-a-s-i s-t-o-p m-o-t-i-o-n

Dopo le bastonate, ecco che arriva la caramella. Wallace e Gromit è un'avventura classica, semplificata il più possibile nell'interfaccia: basti pensare che non è possibile combinare tra loro gli oggetti dell'inventario. Nonostante questo, gli enigmi si succedono con logica e buon senso, in un crescendo appassionante che non si risparmia sui momenti memorabili. La gag con la giornalaia, che dobbiamo aiutare a comporre un'offesa adatta al marito scorbutico, scegliendo verbi e sostantivi dai titoli dei giornali, è una delle perle di ingegno presenti in questa avventura. Sul finale c'è anche un mini-gioco che integra piccole sequenze d'azione con enigmi coordinati, di corsa spediti verso un finale che vede i protagonisti - e noi con loro - coinvolti in una fuga rocambolesca. Sono decine i titoli che avremmo voluto concludere così degnamente. E non è finita qui. L'accento britannico dei doppiatori è indispensabile per godersi appieno la serie, ma senza neppure i sottotitoli italiani, molti utenti sarebbero rimasti esclusi. Su questo punto, Telltale fa il grande passo: Wallce & Gromit nasce già corredato di sottotitoli in quattro lingue, tra le quali proprio l'italiano. Oltre a questo, il tema musicale è perfetto, anche se il mix audio-voce della versione che abbiamo testato lasciava molto a desiderare. Al contrario le animazioni sono impeccabili, così come i modelli dei personaggi, sui quali è stato riprodotto egregiamente l'effetto della plastilina, impiegata per creare quelli cinematografici, destinati a essere animati con lo stop-motion. Peccato solo per i difetti di cui abbiamo parlato, che lasciano un senso di sciatteria periferica, come se qualcuno avesse chiuso tutto nella scatola qualche giorno prima del dovuto.

Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte Plastilina al potere, prima parte

Commento

Ci siamo divertiti molto con questo primo episodio e siamo sicuri che anche altri tra voi condivideranno la stessa esperienza. Le battute sono fresche, gli enigmi coinvolgenti e tutta l'avventura scorre via in un baleno, grazie anche al carisma di Wallace e Gromit e al cast che li accompagna. Tecnicamente siamo inoltre al di sopra degli standard sui quali si adagiano la maggior parte delle avventure grafiche. Solamente un sassolino nella scarpa ci ha punzecchiato tutto il tempo: sarà stato il sistema di controllo poco raffinato, la procedura di salvataggio priva di logica o l'audio a tratti mixato proprio male, ma un senso di trascuratezza è rimasto ad appannare l'esperienza nell'insieme. Diamo comunque credito a Telltale; mancano ancora tre episodi al calare del sipario.

Pro Wallace e Gromit sono stati resi egregiamente Enigmi spassosi Sottotitolato in italiano Brillante sino alla fine Contro Wallace e Gromit trascorrono troppo tempo separati Controlli ineleganti Sistema di salvataggio privo di logica

PC - Requisiti di Sistema


Requisiti Minimi Sistema Operativo: Windows XP / Vista (Vista 64 non supportato) Processore: 2.0 GHz RAM: 512MB Scheda video: 64 MB compatibile con DirectX 8.1 DirectX: Versione 9.0c o superiore Scheda audio: compatibile con DirectX 8.1 Requisiti Consigliati Processore 3.0 GHz o superiore RAM: 1 GB Scheda video: 128 MB compatibile con DirectX 8.1 Configurazione di Prova Processore: Intel Core 2 Quad Q6600 RAM: 2 GB Scheda video: GeForce 8800 GT Sistema operativo: Windows Vista

TI POTREBBE INTERESSARE