8.0

Redazione

8.8

Lettori (79)


  • 88
  • 2
  • 71
  • 16
  • Data di uscita: 24 febbraio 2012
  • Piattaforme: x360, ps3, pc
  • Tipologia di gioco: Action

Binary DomainLa Soluzione di Binary Domain 4

Il dominio sarà solo nostro!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

CAPITOLO 1: HIT AND RUN

Di seguito, le missioni contenute all'interno del primo capitolo.

Odaiba

Dopo il tutorial, scegliete l'opzione di dialogo "Definitely" per guadagnare la fiducia di Big Bo. Usciti dall'autobus, recuperate il primo SECUR-COM sul retro della macchina. Poco più avanti, farete la vostra prima veloce esperienza con un combattimento. Troverete dunque una barriera; localizzate il pad sulla sinistra, adibito alla ricarica della vostra barra Bosonica, usandola potrete effettuare l'attacco "Shock Blast". Quando si sarà riempita, tenete premuto R2 per effettuare l'attacco e distruggere la barriera.
Liberatevi dei robot di sorveglianza, dunque recuperate il secondo SECUR-COM dal buco nel vicino muro. Cercate di raggiungere Bo, saltate assieme a lui aldilà del burrone - premendo Cerchio come vi sarà richiesto. Durante la sezione natatoria, il timer sarà più che sufficiente a garantire il vostro successo, dunque cercate di essere cauti per non attirare l'attenzione dei nemici.

Seawall Interior

Seguite Big Bo, mirate la pistola verso l'alto, sparate alla zona lampeggiante in rosso. Entrate nel corridoio illuminato in rosso, recuperate la valigia lampeggiante tra le casse - si tratta di una parte degli oggetti nanotecnologici, vi consigliamo di equipaggiarli navigando nel menù "status". Liberatevi dei nemici che popolano il ponte, deviate a destra, procedete lungo gli scalini e recuperate il SECUR-COM sulla sinistra. Salite l'ascensore, date un'occhiata al negozio che verrà indicato da Big Bo; consigliamo di comprare alcuni pezzi di nano-elettronica.
Continuando avanti vi troverete di fronte ad altri nemici: consigliamo di sparare al cilindro del gas a destra della mitragliatrice, l'esplosione eliminerà i nemici nei dintorni. Attenzione anche al nemico nascosto sul tetto, a destra. Alla domanda di Bo, rispondete "My Bad". Entrati nella seguente stanza, svoltate a sinistra e interagite con il pannello di controllo: dovrete muovere il container completamente a destra, girarlo di 90 gradi, poi farlo scendere, andando così a creare un ponte. Percorretelo e memorizzate dunque la posizione dei robot verdi nella stanza seguente. Eliminate i presenti nemici, scendete le scale, poi salite la rampa seguente. Voltatevi di 180° e localizzate il SECUR-COM, accanto alla zona di provenienza dei robot. Procedete nella stanza seguente, rispondete "Charge" a Bo. Aprite la porta, saltate nei pressi della finestra per utilizzarla come copertura e sparare a chiunque si trovi sul lato opposto - specialmente il robot di colore scuro, da colpire al viso fino alla sua distruzione. Tirate la leva nei pressi della tapparella.

Boss: Grand Lancer
Cominciate subito a schivare i suoi colpi, procedendo lungo la scaletta sul lato opposto della stanza (rispetto alla vostra entrata). Usate il pannello di controllo per muovere il container, così da farlo scendere sul Lancer, stordendolo. Uscite dalla schermata del pannello di controllo, rotolate per non rimanere più nella piattaforma ove vi trovate ora, poi rotolate ancora all'impatto con il suolo. Procedete verso la grande porta sul lato opposto rispetto al pannello. Usate l'interruttore a sinistra. Recuperate il medkit nei pressi della scaletta, salite. Percorrete il sentiero liberandovi dei robot-spider, salite un'altra scaletta ed interagite con il pannello di controllo, usando le seghe elettriche per distruggere il Grand Lancer.

Seawall

Schivate i tubi, premendo Cerchio non appena vi verrà indicato. La terza volta che vi verrà richiesto, tenetelo premuto per una maggiore quantità di tempo, andando ad evitare tre barriere di fila. Recuperate il Water Slider, dunque parlate nuovamente con Bo, rispondendo "Yeah". Scalate la vicina trave per recuperare una componente nanotecnologica. Prendete il fucile da cecchino, rispondete "Roger". Usate il fucile sui cecchini attorno a voi. Salite, localizzando il negozio sulla destra - visitatelo se volete, ma ricordatevi di visitare il lato opposto dell'edificio adiacente per recuperare un SECUR-COM.
Superate le persiane, seguite la strada, rispondendo a Bo con "I got it" e "No". Saltate sul vicino pad, ricaricatevi completamente. Recuperate lo scudo dal pavimento, avvicinatevi all'interruttore e premetelo, preparandovi dunque a respingere una buona quantità di nemici. Consigliamo vivamente l'utilizzo di granate, perfette per distruggere lo "scudo" che verrà eretto dai nemici per pararsi dai vostri colpi.
Dopo la scena d'intermezzo, rispondete "No Problem". Quando i nemici giungeranno in scena, lasciate procedere Bo all'assalto, mentre voi vi dovrete occupare del nemico di maggiori dimensioni che letteralmente "scenderà" dal cielo: disponendo ancora del fucile da cecchino, consigliamo di centrarlo alla testa per minimizzare il tempo necessario alla sua eliminazione.

CAPITOLO 2: YEARN FOR REFUGE

Di seguito, le missioni contenute all'interno del secondo capitolo.

Shibuya Slums

Dopo aver liberamente composto la squadra, seguitela, cercando di fornire sempre delle risposte cordiali, aumentando così il livello di fiducia. Recuperate il contenitore di nanotecnologia dalla piattaforma sopraelevata. Cominciate a combattere lungo la vicina strada, ricordandovi di recuperare il fucile da cecchino sulla piattaforma blu a destra - vi servirà per eliminare velocemente il cecchino sul lato opposto della strada. Giunti in zona, guardate a sinistra per localizzare le scale, salite per prendere un SECUR-COM. Tornate a scendere, entrate nell'edificio a sinistra. Liberatevi dei robot, lasciate il resto ai vostri compagni. Saltate dalla finestra.

Boss: Grand Lancer - 2
Recuperate subito le granate dal secondo piano, dunque eventuali munizioni dal retro del mezzo articolato collocato nei pressi della finestra. Usate il lanciarazzi (o le granate) per distruggere l'armatura che copre la testa del nemico. Fatto ciò, procedete verso il tetto dell'edificio a destra. Appariranno dei nemici (sul tetto dell'edificio davanti a voi): sparate ai contenitori gialli per eliminarli.
Sparate dunque al punto debole della testa del nemico, segnato chiaramente in blu. Il tetto è una collocazione perfetta. Quando il boss avrà raggiunto l'incrocio, premete Cerchio (vi sarà esplicitamente richiesto), saltando sulla testa del nemico. Sparate da vicino al suo punto debole, andando a terminarlo in velocità.

Video - Trailer del multiplayer

Binary Domain - Trailer del multiplayer Binary Domain - Trailer del multiplayer

Bar Rotary

Seguite la vostra squadra verso l'esterno. Quando giungerà in scena la prima nave trasportatrice nemica, usate una carica shock per eliminare il primo gruppo di avversari prima della loro discesa. Quando il vostro compagno avrà portato il carburante verso la serranda, fatela esplodere. Avanti, percorrete il muro a sinistra per localizzare un SECUR-COM nei pressi di una doppia porta. Procedete verso il lato opposto (accanto al veicolo corazzato) per continuare. Schivate i detriti, dunque - durante l'evento interattivo - premete cerchio quando la barra raggiungerà la sua zona blu.
Dopo la conversazione, salite le scale. Accettate l'offerta dei vostri compagni, gettandovi verso sinistra. Dalla zona coperta, liberatevi dei nemici. Dunque, seguite i compagni lungo la passerella. Entrati nell'edificio, usate dei colpi shot sui robot scudati per polverizzare gli scudi. Saltate dal ponte.

Boss: Spider
Recuperate subito il lanciarazzi dalla zona che i vostri compagni di squadra useranno come copertura. Cominciate dunque a sparare verso l'armatura che copre le gambe del ragno, causando la comparsa di una zona "sensibile" colorata in azzurro: la potrete dunque colpire utilizzando il lanciarazzi. Consigliamo di distruggere due gambe che siano l'una accanto all'altra: in questo modo il ragno comincerà a camminare sghembo, e il suo punto debole (sulla pancia) sarà chiaramente visibile - colpitelo qualche volta con il lanciarazzi per terminare il combattimento.

Shibuya Underground

Parlate con tutti i presenti, soprattutto con il ragazzo vestito in rosso, accanto a Rachel; rispondete "OK" alla sua domanda, pagando 500 denari potrete ottenere un nano-componente che vi consente di guadagnare il 5% di fiducia in più. Consigliamo dunque di parlare con il gruppo e rispondere ad ognuno nel seguente modo, per massimizzare la fiducia: Charlie - "I got it"; Faye - "No"; Rachel - "Yeah"; Big Bog - "Yeah, poi parlate con la prostituta, tornate da Bo e dite ancora "Yeah". Parlate dunque con Yuki, guardate la scena d'intermezzo, parlate ancora scegliendo "Sorry".

La stanza di Mifune

Seguite Yuki, volendo potrete usare il negozio accanto alla sua prima zona di "fermata". Liberatevi dei nemici, prendete il SECUR-COM entrando nel bar al centro della stanza, scese le scale. Continuate a seguire Yuki, fungendo da sua personale guardia del corpo. Raggiungerà una porta che necessita di alcuni minuti di "hackering": usate i colpi shot per respingere le svariate ondate di avversari che giungeranno ripetutamente in scena; consigliamo di posizionarvi sulle scale, così da ottenere un discreto vantaggio di altitudine. Superate dunque la porta, recuperate la valigetta con i componenti di nanotecnologia proprio davanti a voi. Saltate sul jet-ski, e prestate attenzione agli ostacoli: dovrete cercare di schivare tutto eccetto i robot rossi. Verrete infine fermati dal boss.

Boss: Iron Raptor
Scendete la scaletta sulla sinistra. Superate le porte, scendete le scale e ricordatevi di recuperare il lanciamissili Stinger, indispensabile per riuscire a terminare il successivo boss. Le munizioni possono essere prelevate negli immediati dintorni. Recuperate anche il SECUR-COM procedendo aldilà della porta sul lato opposto rispetto al negozio, poi percorrendo il ponte a destra, deviando dunque verso sinistra fino all'angolo. Salite le due scalette gialle per trovare il SECUR-COM Tornate dunque al boss. E' dotato di quattro motori, che voi dovrete distruggere usando lo Stinger che avete prima recuperato. Saranno necessari alcun secondi per riuscire a "mirare", durante i quali riuscire a schivare i colpi del nemico risulterà chiaramente di vitale importanza.
Esiste un alternativa allo Stinger: nei pressi della porta che avete dovuto superare per raggiungere il SECUR-COM potrete localizzare una mitragliatrice (sarà necessario superare due scalette per raggiungerla). E' più veloce dello Stinger nel distruggere i motori, tuttavia dovrete avere un po' di fortuna, ovvero il boss dovrà avvicinarsi autonomamente a voi prima che lo possiate colpire - di solito lo farà, anche perché si tratta dell'unico modo per colpirvi con certezza.

Treatment Tank West 1

Consigliamo di portare con voi i due membri della vostra squadra la cui fiducia è già ai livello massimi. Procedete avanti, dunque a sinistra; giungerà in scena un robot suicida di colore rosso, cercate di eliminarlo dalla distanza, in caso contrario potrebbe causarvi dei danni notevoli. Rimanendo lungo la zona destra del sentiero, localizzerete un tubo con un segno '05" inscritto, dall'altro lato potrete recuperare un SECUR-COM. Voltate l'angolo e avvicinatevi alla scaletta. Vi troverete di fronte ai primi Simians, ovvero delle scimmie-robot. Consigliamo di colpirli con degli attacchi corpo-a-corpo, risultano particolarmente sensibili a questo tipo di approccio.
Superate l'ampia stanza leggermente invasa dall'acqua di fogna, lasciando che il resto del vostro team proceda in avanscoperta. Dopo la scena d'intermezzo, sarete completamente soli: tornate indietro, e usate la scaletta sulla sinistra. Percorrete il corridoio; giunti all'ufficio, potrete recuperare il SECUR-COM sulla destra, tra i due terminali. Salite la vicina scaletta, dunque usate il colpo shock sui barili, salite verso la sala di controllo. Usate la leva, poi uscite dalla stanza e tornate alla precedente, più ampia - prelevate la valigia contenente le componenti nanotecnologiche, sulla sinistra. Scendete verso il basso, cercando di ristabilire il contatto con la vostra squadra. Premete l'interruttore per chiamare l'ascensore, dunque usate la piattaforma sul retro per caricare il colpo shock di Dan. Dopo la scena d'intermezzo, usate immediatamente il colpo shock sui robot-scimmia. Avendoli distrutti, avvicinatevi all'ascensore ed entrate.

CAPITOLO 3: BAD GROUND

Di seguito, le missioni contenute all'interno del terzo capitolo.

Patio Cafe

Parlate con il vostro team fornendo le seguenti risposte per massimizzare la fiducia: Charlie - "Sure"; Faye - "Nope"; Rachel - "Yeah", poi "Sure"; Big Bo - "Stop!". Recuperate dunque il SECUR-COM alla sinistra del robot accanto a Bo. Parlate con Charlie, chiedendogli di procedere. Durante la prima fase dell'inseguimento, consigliamo di focalizzarvi sui nemici nella parte frontale, mirando sempre ai mezzi adibiti al trasporto di massa dei nemici - senza badare alla polizia. Durante la seconda fase, più leggera, potrete preferire un ruolo meno attivo, lasciando lavorare la vostra squadra.

Highway

Consigliamo di inserire Cain nel gruppo: risulterà molto utile durante la missione 3-4. Usate colpi shock e granate per liberarvi di tutti i robot attorno a voi, usando la camionetta come copertura se/quando vi troverete in difficoltà. Ricordatevi di prendere il SECUR-COM nei pressi dell'enorme veicolo con associata mitragliatrice, sul lato opposto rispetto alla zona d'inizio. Premete l'interruttore accanto al vostro gruppo di alleati per rivelare l'uscita dalla zona di gioco. Percorrete dunque l'unico sentiero disponibile (tutte le persiane si chiuderanno al vostro tentare una qualsiasi deviazione), rimanendo nei pressi del muro a sinistra.
Raggiunto un negozio, voltatevi e superate la rampa di scale, dietro il pilastro troverete un SECUR-COM. Quando vi troverete di fronte al nemico muta-forma, evitate l'utilizzo delle granate: consigliamo di rimanere dietro ad un pilastro e colpirli alla faccia con un'arma di precisione, preferibilmente il fucile da cecchino.

Agro-Center

Liberatevi dei robot di sicurezza, recuperando una delle loro pistole automatiche. Superate le due rampe di scale, recuperate il SECUR-COM dall'angolo. Saltate sull'ascensore, dunque - entrando nella seguente stanza - prestate attenzione ai robot in alto a destra, eliminateli subito dato che la loro posizione vi potrebbe creare dei problemi in futuro.
Dalla porta d'entrata, percorrete il muro a sinistra, ricordandovi di prelevare il SECUR-COM dal sentiero alla sua sinistra. Dunque tornate a destra. Nella seguente sezione dovrete utilizzare dei carrelli minerari che si muoveranno su dei "binari", dunque limitatevi ad eliminare i nemici, sparare verso le luci rosse, dunque saltare sull'ascensore per completare il livello. La Soluzione di Binary Domain

Agro-Center Lab

Se avete portato con voi Cain, vi troverete notevolmente avvantaggiati: è infatti capace di resistere naturalmente al gas, senza soffocare. Gli altri umani dovranno invece periodicamente stazionare nelle camere di ventilazione. Comunque, raggiunta l'area invasa dal gas, distruggete i pannelli di colore blu usando i colpi "shock" - il primo pannello si trova a destra non appena svoltato l'angolo, l'altro accanto al pad di ricarica nei pressi della prima camera di ventilazione, l'ultimo proprio sopra la porta sul lato opposto rispetto alla zona d'entrata. Ricordatevi inoltre di prendere il SECUR-COM tra i due ultimi pod.
Saltate dunque sul tetto, procedete avanti. Giunti alla fine, recuperate il SECUR-COM dal pavimento. Tornate alla zona iniziale, cercate di colpire la piattaforma adibita al teletrasporto prima che raggiunga il tetto. Avendola distrutta, salite la scaletta per completare il livello.

CAPITOLO 4: REFUSE AND RESIST

Di seguito, le missioni contenute all'interno del quarto capitolo.

Monorail

Mentre siete in treno, ricordatevi di mirare alle piattaforme di trasporto attorno a voi, oltre che ai nemici (magari cercando di colpirli alla testa per minimizzare il numero di colpi necessari). Superate le due stanze sul tetto, poi ricordatevi di prendere il SECUR-COM sulla sinistra poco prima di entrare nella terza, che va a concludere il livello.

Station Plataform

Recuperate le granate EMP sulla sinistra, usatele subito per eliminare il primo gruppo di nemici. Correte verso la copertura più vicina (destra o sinistra), procedete verso l'interno, usate il primo ascensore per scendere, liberandovi dei robot attorno a voi. Percorrete il corridoio fino alla sua fine. Recuperate il SECUR-COM sulla sinistra. Tornate indietro, seguite i vostri compagni verso la stazione dei treni. Prendete il fucile da cecchino voltando l'angolo a sinistra, usatelo subito per eliminare il cecchino dritto davanti a voi, in alto. Arriveranno dunque delle navi da trasporto, che cercheranno di rovesciare in zona dei nemici: usate il fucile da cecchino per colpire i piloti, sicché le navi si schiantino prima di rilasciare il loro carico. Quando giungeranno in scena i treni, percorreteli, poi saltate verso il binario seguente e attendete l'arrivo del successivo treno, procedendo così fino all'ultimo binario: lì troverete un ascensore. Salite, dunque lanciate subito una granata non appena raggiungerete l'uscita. Avvicinatevi ai tornelli per risvegliare un boss.

Boss: Gorilla
Questo avversario dispone unicamente di attacchi corpo a corpo; la maggior parte di essi può essere evitata rotolando all'indietro - eccettuati i momenti in cui il boss cercherà attivamente di avvicinarsi a voi: in tal caso sarà necessario correre verso l'ascensore e usarlo come copertura per impedire al nemico di colpirvi in maniera diretta. Spesso, tenterà di proteggere la testa usando gli avambracci: consigliamo di sparare un colpo "shock" con il fucile d'assalto, sicché rimanga stordito; potrete dunque colpire direttamente la faccia, distruggendo l'armatura e infliggendo poi danni al suo punto debole, colorato in blu.

Seguite poi il vostro gruppo, usando l'ascensore per scendere. Uscite dall'edificio e prendete a destra per localizzare un SECUR-COM. Dunque tornate verso sinistra, seguendo i vostri compagni.

Underground Parking Lot

Combattete fino alla fine della prima stanza, recuperando il SECUR-COM dalla zona a destra della porta. Percorrete l'enorme stanza seguente, superate le macchine nere, nonché le enormi doppie porte rosse. Avvicinatevi all'ultima porta, guardate la scena d'intermezzo. Durante la composizione della vostra squadra consigliamo di aggiungere Shindo. Fate dunque esplodere le macchine per eliminare i nemici nei dintorni più velocemente.

Boss: Gorilla - 2
Seguite Shindo superando la scaletta, scendete, dunque attendete l'arrivo del Gorilla. Sparate alle taniche di benzina di colore giallo non appena il Gorilla in questione si avvicinerà. Dato che rimarrà stordito, potrete colpire ripetutamente il punto debole sulla sua fronte, usando il fucile d'assalto. Continuate a seguirlo per qualche minuto, dunque recuperate il SECUR-COM dietro il muletto verde. Procedete verso la seguente scaletta. Salite e saltate dalla piattaforma, recuperate il telecomando per aiutare i vostri compagni a spostare avanti gli esplosivi. Quando il Gorilla si sarà avvicinato, spostatevi e fateli detonare. Rimarrà nuovamente stordito, voi potrete ancora colpire il suo punto debole. Salite l'ultima scaletta.
Vi troverete nei paraggi di una specie di mitragliatrice fissa. Per caricarla, dovrete collocare le casse di munizioni grige presenti nei paraggi, premendo cerchio non appena vi sarà richiesto (apparirà il pulsante sullo schermo). Cercate di attirare il gorilla verso di voi, dunque quando arriverà correte verso la mitragliatrice, sparate prima ai contenitori di benzina per stordire il nemico, dunque colpitelo alla testa con la mitragliatrice. Ripetete fino alla sua sconfitta.

Secret Resistance Base

Usciti dalla stanza medica, deviate verso destra. Recuperate il SECUR-COM dal tavolo. Voltate l'angolo, dunque usate il negozio per prelevare dei bonus per il fucile d'assalto di Dan. Avvicinatevi al ragazzo nei pressi della porta alla fine del corridoio, ditegli di essere pronti per il combattimento contro il boss.

Boss: Granchio
L'avvversario è specializzato nel corpo-a-corpo, può usare le sue potenti braccia per colpirvi direttamente oppure prendere e lanciare i contenitori esplosivi e/o le casse sparse lungo la stanza. Il metodo più efficace per evitare i suoi colpi consiste nel rotolare lateralmente non appena le casse vi vengono lanciate. Cominciate distruggendo l'armatura che ricopre le quattro braccia in alto, poi usate un colpo shot per stordire il nemico, e dunque colpite ripetutamente la parte "esposta" delle sue braccia.

Seguite dunque il resto del team, procedendo verso i veicoli. Dovrete ora superare un frangente dove fungerete da assistenti per la guida di un veicolo: focalizzatevi sui trasportatori piuttosto che sui nemici in carne ed ossa; in secondo luogo, sulle macchine robot. Dopo due scene d'intermezzo dovrete completare un evento quick time, tenete premuto lo stick analogico sinistro nella direzione verso cui puntano le frecce, premete dunque il tasto cerchio per fare in modo che la riga raggiunga la parte blu della barra

Boss: Tsar Runner
L'avversario dispone essenzialmente di quattro attacchi, due corpo-a-corpo (che possono essere facilmente respinti andando a colpire il suo punto debole), due basati sui missili (uno dei quali lo vedrà sparare due missili, l'altro otto - sparate velocemente ai missili per causare la loro esplosione prima dell'impatto). I quattro punto deboli del boss sono così posizionati: uno sotto ogni avambraccio, uno sotto l'armatura della testa, e uno nella zona tra le sue gambe. Consigliamo di focalizzarvi inizialmente sulla distruzione dell'armatura sull'avambraccio, il motivo è semplice: per respingere i suoi attacchi potrete colpire i suoi punti deboli, coprire quelli sull'avambraccio risulta più semplice.
Avendo distrutto tre punti deboli, dovrete superare una breve sequenza interattiva; dopodiché, focalizzatevi sul punto debole tra le sue gambe per completare il livello.

Amanda Corp. - Esterno

Procedete prima dritti, poi deviate a sinistra e continuate avanti fino a localizzare un SECUR-COM. Liberatevi dei robot verdi, dunque usate il colpo shock in maniera tale da riuscire a colpire entrambi gli Howiterz. Correte verso destra, avvicinandovi ad uno dei due, dunque colpitelo in faccia con un'arma potete. Dovrebbe polverizzarsi. Combattete dunque l'Howiterz rimanente, avvicinandovi in maniera considerevole al suo viso.
Seguite il vostro gruppo, prendendo il controllo di un Howitzer. Proseguite fino alla fine della zona da dove siete giunti; una nave giungerà da destra, consigliamo di sparare nella sua direzione un'enorme quantità di missili, non appena la vedrete comparire: riuscirete così a polverizzare i suoi quattro motori prima che essa possa rilasciare dei soldati nemici. Ne giungerà dunque un'altra da sinistra, consigliamo di ripetere il medesimo trattamento. Arriverà infine un Grand Lancer: sapete già come affrontarlo, cercate di colpire le sue braccia sparando a ripetizione, anche in questo caso preferendo un approccio fortemente offensivo. Seguirà una scena di intermezzo.

CAPITOLO 5: INTELLIGENT ARTIFICE

Di seguito, le missioni contenute all'interno del quinto capitolo.

Amanda Corp - Entrata

Recuperate il SECUR-COM a destra, dunque cominciate a combattere gli Shinobi, nemici che appariranno in questa zona - attenzione alla loro velocità nel corpo-a-corpo, sarebbe bene cominciare ad indebolirli da lontano, sicché un solo colpo diretto sia sufficiente a terminarli. Trucco: sparate alla loro gamba per diminuire considerevolmente la velocità di movimento.

Boss: Medusa
Cominciate a combattere colpendo il punto debole nella parte bassa del boss. Quando comincerà a muoversi, passate a sparare verso la cima di ogni tentacolo, notando le linee blu laterali. Dopo che il terzo tentacolo sarà stato distrutto, dovrete cominciare a scalare l'unico tentacolo "rigido". Quando le varie sezioni cominceranno ad illuminarsi, procedete verso destra fino a localizzare una zona non illuminata. Potrete lì salire senza essere eliminati dall'elettricità. Per schivare i laser dovrete muovervi a sinistra, destra, poi su, giù. Un vostro compagno di squadra distruggerà un secondo ostacolo, voi dovrete seguire lo spostamento della zona "illuminata" procedendo verso l'alto, poi verso destra, dunque salendo.
Giunti al piano seguente, usate l'ascensore per recuperare i vostri compagni di team, che vi aiuteranno ad eliminare i robot di sicurezza. Sparate dunque ai pannelli argentati collocati attorno all'occhio del boss, causando la comparsa del suo punto debole. Colpendolo a ripetizione, riuscirete infine a sconfiggere il nemico.

Procedete lungo l'unico sentiero, e proteggete Shinido. Durante il successivo dialogo, consigliamo di rispondere "No Problem", "Yeah", "Yeah". Salite le scale che verranno indicate da Cain, dunque recuperate il SECUR-COM dietro al tavolo e procedete fino alla fine del corridoio per completare il livello.

Video - Trailer sulla storia

Binary Domain - Trailer sulla storia Binary Domain - Trailer sulla storia

Surveillance Room

La serie di corridoi prevede un solo percorso da voi accessibile, dunque l'eventuale esplorazione dei dintorni dovrà essere fatta con lo specifico obiettivo di recuperare delle nuove munizioni o medkit. Per quanto concerne i piccoli robot blu, consigliamo di colpirli usando il colpo shock. Dopo il breve corridoio, il personaggio che avete lasciato indietro aprirà una porta per voi. Procedete verso la stanza aldilà di questa porta per arrivare al laboratorio. Recuperate il SECUR-COM dall'angolo a sinistra. Dopo aver percorso l'intero laboratorio ed essere saliti sull'ascensore, dovrete scendere per ritrovare il vostro team nella stanza seguente. Vi verrà richiesto di usare il terminale - prima di farlo, recuperate il SECUR-COM dalla tavola ottagonale sulla destra.

Boss: Gaussius
Camminate indietro per scendere dalla piattaforma, poi usate gli scalini come copertura, focalizzando il vostro fuoco sulla fronte dell'avversario. Per quanto riguarda la parte difensiva, la problematica maggiore è il suo attacco a base di "raggio": potrete evitarlo con una veloce strafe (difficile), oppure rotolando lateralmente. Avendo distrutto il punto debole sulla fronte, focalizzatevi sugli altri tre: uno sulla schiena, uno tra le sue costole e uno sulla coda. Il pattern d'attacco che vi consigliamo di seguire prevede una schivata o rotolata iniziale, dunque un colpo shock per stordire il nemico, seguito da un repentino attacco. E' anche possibile distrarlo usando gli allarmi collegati ai computer lungo la stanza.

Scrap Area

Liberatevi del primo gruppo di prototipi, dunque durate la successiva conversazione rispondete "Sure", poi "Hang in there". Quando il sentiero giungerà dunque ad un bivio, prendete inizialmente a destra per recuperare il SECUR-COM. Dunque tornate indietro e procedete a sinistra.
Raggiungerete una stanza ove Shindo e Kurosava dovranno occuparsi dell'apertura di una porta, hackerandola. Voi dovrete invece cercare di difenderli, respingendo tutti i robot che giungeranno in scena. Posizionatevi dunque sulla parte bassa della rampa, usando i colpi "Shock" sui vari gruppi di nemici in maniera tale che non riescano mai a raggiungere la cima della rampa. Arrivati alla porta successiva, l'intera procedura dovrà essere ripetuta. Salite dunque le seguenti scale. Vi troverete in un corridoio pieno di rifiuti - ricordatevi di esaminare la zona centrale-destra di questo corridoio, scavando tra i rifiuti, così da ottenere un SECUR-COM. Entrate dunque nella seguente stanza e liberatevi dei nemici per portare a conclusione questo capitolo.

R&D Department

I quindici minuti che vi vengono assegnati come tempo massimo disponibile saranno più che sufficienti al completamento della missione - cercate dunque di non andare in panico. Procedete a destra e superate le paratie, prestando attenzione ai robot di sicurezza dotati di scudo - che andranno eliminati con la massima priorità. Liberato il corridoio dalla presenza di nemici, superate la porta alla sua fine, deviate verso sinistra e localizzate il SECUR-COM nascosto dietro all'ultima sezione di muro, sulla sinistra. Salite dunque l'ascensore, date un calcio alla porta. Salite la seguente scaletta, poi lasciatevi cadere giù verso il boss sottostante, Cerberus.

Boss: Cerberus
Il boss in questione è dotato di una notevole velocità di movimento. Esistono dunque due opzioni: cercare di rimanere sufficientemente distanti per evitare le sue "puntate" nella vostra direzione, oppure usare i colpi shock per stordirlo e colpire i suoi punti deboli. La prima tattica risulta maggiormente "difensiva", la seconda più "offensiva". L'avversario è inoltre caratterizzato dalla presenza di due punti deboli, il primo sulla sua fronte (visibile dopo aver distrutto l'armatura che protegge la sua faccia), il secondo in mezzo alle sue gambe. Consigliamo di mirare a questo secondo punto debole, soprattutto se disponete di colpi shock: riscendo infatti a distruggere questo "nodo" della sua struttura scheletrica, causerete la distruzione delle sue gambe e della sua coda: l'avversario sarò dunque impossibilitato a muoversi.
L'avversario chiamerà dunque rinforzi, prestate attenzione ai robot di sicurezza e al cecchino collocati in cima al vicino edificio; come usuale, dovrete muovervi lateralmente non appena il raggio di colore rosso si posizionerà nei pressi del vostro personaggio. Dopo una breve scena d'intermezzo, consigliamo di tornare indietro e salvare Bo, contestualmente continuando a colpire il punto debole posizionato sulla fronte del nemico. Salite dunque la scaletta e distruggete il disco satellitare utilizzando il lanciarazzi reperibile nei paraggi. Recuperate la carica dalla piattaforma. Procedendo avanti, usate dei colpi shock sui tubi che cadono lungo il sentiero. Salite la scaletta. Quando Charlie vi comunicherà la necessità di sbrigarvi, scendete dalla piattaforma, ma non prima di avere effettuato una breve puntata verso destra per localizzare il SECUR-COM sul pavimento.
Percorrete dunque il ponte, spostandovi in continuazione verso l'uno o l'altro lato per anticipare la zona ove il ponte andrà a polverizzarsi. Alla fine del percorso dovrete superare un breve evento interattivo, come usuale dovrete fare in modo che l'indicatore si fermi in corrispondenza della porzione della barra colorata in blu. Potrete infine godervi il filmato di fine livello.

CAPITOLO 6: DENYING DESTINY

Di seguito, le missioni contenute all'interno del sesto capitolo.

Amanda Corp - Admin

Continuate a combattere lungo le varie stanze piene di nemici, salendo poi lungo due rampe di scale. Sconsigliamo di seguire direttamente il vostro gruppo: scendete invece lungo le strade sul lato opposto rispetto a quella da dove siete saliti, poi deviate a sinistra per recuperare un SECUR-COM da terra. Tornate dal vostro gruppo e cominciate a seguirlo. Dopo la scena d'intermezzo, procedete verso l'esterno della stanza, uccidendo i vari robot in zona. Altra scenetta, dunque battaglia contro un boss.

Boss: Shinobi
Anzitutto, evitate di perdere tempo con l'avversario in forma umana: non vi infliggerà gravi danni, e non è necessario sconfiggerlo per completare il livello, dunque meglio lasciarlo perdere. La strategia generale vi vede scendere fino alla parte inferiore delle scale, zona ove sarete sicuri. Dite dunque alla vostra squadra di raggrupparsi, i nemici giungeranno in zona ma la vostra squadra li distrarrà, dunque voi potrete colpirli in maniera diretta senza troppi problemi - mirate alle gambe degli Shinobi usando la Shotgun, cercando di ridurre almeno a metà i suoi punti-vita totali.
A metà del combattimento partirà infatti una scena d'intermezzo: sparate velocemente al nemico, colpendolo ad una parte qualsiasi del suo corpo - cercate di non mancarlo, in tal caso l'ostaggio morirà e dovrete ripetere l'intero livello. Dopo questo breve intermezzo, tornate a colpire lo Shinobi a ripetizione, prestando tuttavia attenzione al cecchino - potrete riconoscere la direzione di puntamento dalla luce rossa del laser, cercate di spostarvi velocemente non appena essa vi illuminerà. Eliminato lo Shinobi, uccidete il resto dei robot per completare il combattimento.

Amanda Corp. - Chapel

Dirigetevi verso il vostro gruppo; volendo, è possibile sfruttare l'ultimo "negozio" interno al gioco, accanto a Bo. Subito dopo il negozio potrete recuperare il SECUR-COM, ottenendo il trofeo di recupero dei dati. Consigliamo a questo punto di spendere tutti i denari accumulati per ottenere dei nuovi miglioramenti, andando a parlare con Charlie non appena avrete completato le vostre compere. Dopo la scena d'intermezzo, ve la dovrete vedere con il boss di fine livello.

Boss: Cuirass (4 unità)
Trattasi semplicemente di un "riscaldamento" per il combattimento che seguirà. Ricordatevi anzitutto di recuperare le munizioni lungo il perimetro della mappa. La strategia di combattimento dovrà essere centrata sul colpire multipli avversari utilizzando un singolo colpo di tipo "shock"; quando saranno dunque storditi, mirate direttamente alla testa. Per non essere colpiti consigliamo l'utilizzo dei pilastri a mo' di copertura. Ripetete questa procedura fino alla distruzione di tutti i nemici, passerete dunque alla battaglia finale vera e propria.

Boss: Cuirass-Assault
Contrariamente alla battaglia precedente, consigliamo di utilizzare le casse di munizioni e di medkit solo in un secondo momento - ovvero quando comincerete a trovarvi in difficoltà. La strategia generale di combattimento vi vede mantenere una certa distanza tra voi e il boss, rimanendo sempre sul bordo della mappa, dietro a pilastri; quando l'avversario interromperà per qualche istante i suoi attacchi, uscite dalla copertura e cominciate a colpirlo senza alcuna pietà. Più dettagliatamente, il combattimento si divide in quattro fasi, ognuna delle quali è indicata dal numero di barili rossi sulla schiena dell'avversario (ovvero durante la prima fase ne avrà tre, durante l'ultima zero).

Fase 1:
L'avversario dispone di una mitragliatrice: cercate di rimanere sempre lungo il perimetro esterno della mappa, muovendovi lateralmente lungo i vari pilastri per non essere colpiti dalla mitragliatrice. Correte poi non appena vedrete il nemico lanciare delle bombe verso di voi. Consigliamo l'utilizzo del fucile d'assalto, le altre armi vi serviranno in un secondo momento.

Fase 2:
L'avversario disporrà di una Shotgun: non appena correrà verso di voi a massima velocità, consigliamo - come fatto prima - di posizionarvi dietro ai pilastri che dovranno fungere da copertura. Quando lo vedrete lanciare delle granate fumogene verso di voi, cercate di correre verso il lato opposto della stanza. Evitate infine l'utilizzo dei proiettili di tipo "shock": vi serviranno durante la quarta fase. In questa fase sarà bene esaurire completamente le munizioni del fucile d'assalto.

Fase 3:
L'avversario dispone di un RPG. La strategia difensiva dovrà qui essere leggermente diversa: è bene rimanere sempre in movimento, ma cercando di stare lontani dai pilastri e dai muri, poiché le loro schegge potrebbero colpirvi e infliggervi gravi danni. Consigliamo inoltre di dirigervi verso il perimetro della zona di gioco per prelevare le munizioni in zona.

Fase 4:
L'avversario correrà molto più velocemente durante questa fase, ma non userà più l'RPG, bensì una specie di "estensione" che migliora le sue capacità nel corpo-a-corpo. Contrariamente alla fase precedente, risulta dunque necessario posizionare pilastri e/o ostacoli in generale tra voi e l'avversario, nonché usare il colpo shock tutte le volte che egli si avvicina a voi in maniera eccessiva - in realtà il metodo d'attacco migliore consiste nell'attendere un suo avvicinamento, colpirlo con un proiettile shock, e scaricare dunque tutto il vostro arsenale rimanente sul nemico. Godetevi dunque il filmato finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Seawall Interior

Soluzione Video - Bar Rotary