8.8

Redazione

8.9

Lettori (178)


  • 231
  • 5
  • 241
  • 33

Kid Icarus: UprisingLa Soluzione di Kid Icarus: Uprising 3

Saliremo fino alla vittoria!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Capitolo 1

Liberatevi dei mono-occhio mentre Medusa continua a parlare. Tuffatevi dunque tra le nuvole, muovendovi in cerchio per riuscire a colpire con maggior efficacia i vostri nemici. Raggiunta la città, procederete all'atterraggio. Muovete verso sinistra il pennino, poi procedete a sinistra lungo il corridoio. Liberatevi dei mono-occhio, prendete la stella, nonché le granate al suolo, da usare contro i vostri nemici nei paraggi. Non preoccupatevi per il cambiamento di colore del cielo, limitatevi a continuare l'eliminazione degli avversari. Superate il vaso, aprite la cassa. Liberatevi del nemico tra le scale, salite ed incontrate dunque gli altri nei pressi del checkpoint.

Boss: Twin
Avversario molto semplice. Utilizzerete la spada, dunque cercate di rimanere distanti da Twin Bellows, colpendolo da lontano, sfruttando le vostre capacità dovute all'utilizzo della spada. Quando vedrete Twin Bellows avvicinarsi, scivolate lateralmente per schivare il suo unico colpo potenzialmente dannoso.

Capitolo 2

Respingete i mono-eye, dunque avvicinatevi velocemente al Ganewmede e colpitelo con una spadata perpendicolare. Dovrete dunque schivare dei fulmini: uno apparirà davanti a voi, il successivo da destra rispetto al centro, poi dal basso rispetto al centro. Il seguente procederà in orizzontale, dunque Pit procederà attraverso le nuvole. Percorrso il tunnel, schivate gli aculei, procedete all'interno dell'apertura. Sparate ripetutamente al grosso pesce per ottenere dei cuori aggiuntivi. Schivate gli insetti dotati di spada mentre procedete verso l'alto, lungo la montagna. Raggiungerete il castello, atterrando. Entrate e sparate verso l'emblema blu, a destra della porta. Procedete avanti, lasciatevi cadere nel foro. Prendete la tavoletta sulla sinistra, usate l'effetto "burn" sui due soldati al centro. Salite le scale, sparate ai due interruttori. Procedete aldilà della porta, ora aperta. Altri due soldati, poi entrate nella porta a sinistra. Causata il rilascio dei quattro soldati usando la botola. Uccideteli, sbloccando la porta. Procedete verso il lato opposto, recuperate il contenuto delle due casse. Uscite dalla stanza, liberatevi dello Speckernose per ottenere un melone. Superate il ponte, scendete le scale incontrando Magnus. Chiedete il suo aiuto per liberarvi dei nemici, ve lo darà. Entrate dunque nel foro. Liberatevi del dragone volante, prelevate il contenuto della cassa. Prima di procedere aldilà della porta, prendete l'antidoto sulla destra. L'antidoto vi servirà per la successiva stanza, che si riempirà di gas velenosi non appena entrerete. Procedete dunque verso la barriera. Entrate nella stanza a destra, poi in acqua per rintuzzare i vostri HP. Liberatevi dei nemici per causare la discesa della barriera. Usate la fonte per recuperare HP, superate la porta, procedete lungo il sentiero a spirale. Uccidete il ragno, salite verso la seconda sezione, poi entrate nella porta a spirale.

BOSS: Dark Lord
Mirate anzitutto a schivare i suoi attacchi, che risultano essere estremamente dannosi. Lasciate che Magnus si occupi degli attacchi diretti, mentre voi cercate di colpire il nemico da lontano. Usate sempre le cure a vostra disposizione per mantenere elevati i vostri HP.

Capitolo 3

Continuate a muovervi in cerchio per colpire i nemici al centro. Avendo terminato le prime ondate, avvicinatevi progressivamente a Hewdraw, ricordandovi di recuperare le sfere rosse lungo la via. Hewdraw possiede delle buone capacità d'attacco ma un basso livello di punti vita: preferendo una strategia aggressiva, otterrete velocemente la vittoria. Procedete verso il basso, localizzando la città in fiamme. Atterrati, prendete l'hamburger e la crema. Destra, percorrete il corridoio. Sparate alle due stelle posizionate lateralmente. Scendete verso la zona di gioco in basso. Uccidete i due mostri-polpo. Salite le due rampe di scale. Muovetevi lateralmente per evitare i raggi lanciati dalla creatura, dunque respingete i colpi sparando verso la sua testa. Salite le scale, poi uccidete i due volatili. Sinistra, saltate lungo le due successive piattaforme. Recuperate la chiave dietro di voi, percorrete il corridoio, uccidete i 3 mick. Proseguite verso la zona all'aperto, liberatevi degli altri nemici, usate la chiave sul cancello.
Durante il seguente combattimento, consigliamo di focalizzarvi sulla testa dell'Hewdraw, ignorando (almeno finché possibile) gli altri nemici. Superate la barriera, eliminate l'ostrica, dunque procedete lungo il percorso che l'ostrica stava sorvegliando. Usate la piattaforma elastica per raggiungere il foro. Sparate ai dompa da lontano, sicché esplodano senza che voi siate nei paraggi. Salite ancora una rampa, poi saltate sulla vicina piattaforma per arrivare all'area di gioco seguente. Liberatevi delle tre consecutive ondate di nemici. Prendete il drink energetico per recuperare un po' di energie, superate la porta.

Boss: Hewdraw
Battaglia più semplice di quella contro il Dark Lord. Gli attacchi possono essere schivati con facilità. Hewdraw comincerà immediatamente a caricarvi: sparate sia al suo corpo, sia alla sua testa, mentre egli vi sta caricando. L'avversario si tufferà dunque in acqua, sparate verso le bombe arancioni che appariranno in alto, causando poi l'uscita di Hewdraw. Colpitelo al corpo non appena uscirà; ripetete dunque l'intera procedura fino alla sua eliminazione.

Capitolo 4

Sparate immediatamente ai volatili, muovendovi poi sempre in cerchio. Volate poi attraverso il fumo per schivare tutte le problematiche maggiori. Attenzione agli occhi rossi, visibli sulla distanza, che andranno a sparare dei laser verso Pit: non appena li noterete, muovetevi lateralmente all'interno di una delle alcove, per evitare il contatto. Entrati nella caverna, cercate di usare il giusto timing per i vostri colpi, così da uccidere l'ostrica. Quando Pit sarà uscito dalla caverna, dovrete evitare degli altri colpi dagli occhi del Reaper. Muovetevi poi verso l'alto e verso il basso, procedete verso l'interno del vicino foro. Sparate agli insetti mentre vi avvicinate al castello, vostro obiettivo. Muovetevi in cerchio lungo la sua parte superiore, schivando i laser. Raggiungerete infine il suolo. Superate la ghigliottina, sparate verso i tre vasi per recuperare del cibo.
Destra, evitate la ghigliottina e superate la porta. Cercate di superare il reaper nel corridoio senza combattere. Uccidete i soldati per superare la barriera, cercate di evitare il contatto con il successivo mostro che cercherà di "risucchiare" Pit: se vi avvicinerete troppo, Pit verrà avvelenato. Percorrete il flusso viola per raggiungere la zona seguente. Altri nemici da eliminare, dunque una barriera aldilà della quale procedere. Prima di superare la porta enorme, entrate nella porta più piccola sulla sinistra. Uccidete il reaper, rompete le casse, percorrete il sentiero a sinistra. Continuate verso la stanza sul lato opposto, percorrete il corridoio e terminate i due mostri. Evitate il contatto con il mago in grado di trasformare Pit in una ciambella, superando velocemente la seguente porta. Destra, schivate le lame. Saltate sulla piattaforma nei paraggi, proiettandovi verso la porta seguente. Correte dunque dietro al reaper, cercando di rimanere all'esterno della sua linea d'attacco. Rompete le casse lungo il muro per avviarvi verso la zona seguente.
Entrate nel foro, avvicinatevi alla luce rossa. Liberatevi dei nemici, sparate al bersaglio in alto per causare la comparsa di una ringhiera, lungo la quale potrete continuare. Sparate ai bersagli attorno a voi per prolungare progressivamente la lunghezza della ringhiera, arrivando fino alla porta sopraelevata. Saltate sul vicino ascensore, lasciandovi trasportare verso il basso. Proseguite verso il centro, evitando le ghigliottine. Avvicinandovi alla porta, essa si aprirà e diversi nemici usciranno - non preoccupatevi, la maggior parte di loro vi ignorerà, dunque posizionatevi lateralmente mentre procedono. Superate la porta per raggiungere il boss.

BOSS: Big Reaper
Salite le scale immediatamente. Cominciate dunque a schivare i colpi del reaper, muovendovi lateralmente per evitare le sua spadate, saltando invece per schivare gli altri tipi di colpo. Giunti alla piattaforma, mirate i vostri attacchi alla testa del Reaper. Dopo aver inflitto sufficienti danni, una luce apparirà nei pressi della testa del reaper e egli comincerà a muovere velocemente la sua spada: nonostante schivare i suoi attacchi sia ora complesso, l'avversario sarà ormai quasi morto, dunque potrete concentrare su di lui tutta la vostra forza.

Capitolo 5

Sparate verso il cielo, ove potete notare una crepa: aprirete così un passaggio segreto. Percorretelo, evitando i vari pannelli lungo il percorso - sono immuni ad ogni vostro colpo. Giunti nei pressi del dungeon, volate verso l'interno, evitando i vari tornado lungo il passaggio. Dopo esservi fermati nei pressi del disegno e aver svoltato a destra, percorrete i vari tubi verticali e orizzontali. Giunti nei pressi del secondo quadro, tuffatevi nel foro. Entrate nel tunnel in basso a sinistra, poi nel tunnel in cima, dunque in quello al centro, poi sceglietene casualmente uno tra i due successivi. Volate a destra del primo pannello, poi a sinistra del successivo. Volate verso i seguenti grandi pannelli, giungendo ad un'ampia area all'aperto. Sparate ai ragni e sconfiggeteli, Pit volerà dunque verso l'esterno e procederà verso lo spazio aperto.
Attaccate dunque il pesce, tornando dunque alla botola. Terminate i mono-eye, continuate avanti fino al vicolo cieco. Tornando dunque indietro, prestate attenzione alle stelle nella parte bassa della zona di gioco - cercate di rimanere sulla destra per evitare il contatto. Verrete dunque lanciati verso lo spazio; uccidete il successivo gruppo di nemici, mentre Pit vola verso l'alto. Entrate nella zona successiva, tenete d'occhio i pannelli da cui emergeranno diversi nemici, che cercheranno sempre di attaccare Pit. Dopo essere atterrati, procedete aldilà della porta davanti a voi. Distruggete i due cannoni, recuperate il cibo sulla destra, superate la barriera che conduce alla successiva zona di gioco. Liberatevi degli altri due nemici in zona, dunque entrate nella seconda porta a destra, uccidete i due mono-eye. Entrate dunque nella seconda porta a sinistra, recuperate il cibo. Entrate dunque nella seconda a destra, procedendo verso la successiva zona di gioco.
Liberatevi delle due successive ondate di nemici, dunque procedete verso la più vicina porta. Vedrete un'apertura nei pressi della fine del muro: passateci attraverso per raggiungere il lato opposto, poi continuando verso la zona seguente. Liberatevi del mono-eye e del cannone, dunque prestate attenzione al muro che si muove periodicamente a destra e a sinistra. Noterete un sentiero apparire nei pressi della zona seguente, consigliamo di utilizzarlo. Raggiunta la zona successiva, avvicinatevi alla coccinella e premete L per saltarci sopra. Sparate usando il tasto attacco, cercando tuttavia di colpire frontalmente gli avversari. Usate il touch pad per cambiare l'angolazione della vostra telecamera, poi le frecce blu per modificare la direzione verso cui procedere. Completata questa azione, saltate giù premendo le frecce sul touch screen, poi saltate sulla più vicina piattaforma per farvi condurre verso la zona di gioco successiva. Saltate sulla prima piattaforma, dunque prendete velocità per raggiungere la successiva di colore arancione, poi proiettatevi verso la blu. Mirate dunque alla parte verticale della "P" che compone la seguente piattaforma. Giunti all'area seguente, correte verso la porta, poi liberatevi del mostro di fumo, saltate verso i vicini mono-eye, proseguite verso il pad blu e saltate sulla seguente piattaforma mobile. Entrate dunque nella zona di gioco seguente. Saltate sulla coccinella, procedete attorno al circuito fino alla comparsa di una piattaforma, che condurrà Pit verso la successiva zona di gioco. Dopo esservi fatti trasportare, cercate di proiettarvi verso la porta che funge da ingresso all'area seguente. Sparate al soldato sul lato opposto, dunque al pavimento invisibile per causare la comparsa del passaggio che vi consente di procedere. Percorrete dunque la zona di gioco sulla destra, liberatevi dell'hectross, poi deviate verso sinistra per continuare verso l'ennesima piattaforma.
Uccidete l'ennesimo hectross, poi distruggete le due seguenti barriere. Saltate sull'ennesima piattaforma, sparate verso sinistra per trovarne un'altra di invisibile. Camminateci sopra. Poi dritti, per superare un'altra piattaforma invisibile; dunque curvate verso destra. Uccidete il nemico usando degli attacchi corpo-a-corpo, avvicinatevi alla porta. Entrate e recuperate la bevanda, poi procedete aldilà della successiva porta.

Boss: Pandora
La battaglia si divide in due fasi; in entrambe, l'avversario presenta una debolezza alle bombe. Durante la prima parte della battaglia, Pandora correrà periodicamente verso di voi, lanciandovi delle bombe - voi dovrete calciare le bombe, respingendole verso Pandora. Dopo una breve scena d'intermezzo, comincerà la seconda fase. Pandora sarà più forte, capace di usare le onde come nuovo genere di attacco per infliggere danni. Cercate di correre via da Pandora, attendendo che rilasci delle bombe verso di voi, e rilanciatele verso di lei - in maniera analoga a quanto visto per la prima fase, ma con l'aggiunta di una fase di corsa in direzione opposta rispetto al nemico.

Video - Trailer del gameplay

Kid Icarus: Uprising - Nuovo trailer di gameplay Kid Icarus: Uprising - Nuovo trailer di gameplay

Capitolo 6

Fin dall'inizio del capitolo, combattete Black Pit. Muovetevi subito in cerchio per evitare i suoi colpi. Nel mentre, cercate di avvicinarvi in progressione per colpirlo. Dopo un po', Black Pit verrà involontariamente intrappolato, impossibilitato a muoversi. Cercate di posizionarvi sulla destra, dato che Black Pit vi sparerà a ripetizione. L'avversario procederà con l'atterraggio. Recuperate il cibo davanti a poi per rintuzzare i vostri HP. Distruggete i vari cannoni, procedendo verso la successiva ampia zona di gioco. Il sentiero si dividerà in due: sinistra, saltate su Gigas, usate la macchina per terminare i nemici. Poi scendete e procedete avanti. Dovrete superare un breve combattimento contro Black Pit. Muovetevi subito a lato per evitare i primi colpi di Black Pit, poi muovetevi avanti per colpirlo corpo-a-corpo. Dopo aver subito alcuni colpi, partirà una scena d'intermezzo automatica.
Uscite dalla zona di gioco, procedete verso il centro. Recuperate il cibo, dunque proseguite lungo la collina, verso il tempio. Vi troverete a dover affrontare una versione "oscura" di Pit, capace di utilizzare un cannone di grandi dimensioni e sparare dei proiettili molto dannosi verso Pit. Tuttavia, come visto nel combattimento precedente, Black Pit risulta avere qualche problema con gli attacchi corpo-a-corpo, dunque consigliamo vivamente di avvicinarvi a lui e colpirlo a ripetizione da breve distanza. Dopo la battaglia, consigliamo di tornare alla zona centrale. Recuperate il drink, poi percorrete la ringhiera. Saltate sulla piattaforma sopraelevata.

Boss: Black Pit
Battaglia abbastanza complessa, dato che le possibilità di movimento saranno ridotte. Correte subito verso Black Pit, cominciando a devastarlo con mosse ravvicinate. Dopo un po', il nemico utilizzerà i poter ricevuti da Pandora per volare verso l'esterno della zona di gioco. Una volta che sarà in aria, diventerà in grado di volare velocemente verso Pit e sferrare un attacco speciale, ovvero una vera e propria pioggia di frecce verso il nemico. Consigliamo dunque di variare la strategia d'attacco: una volta che Black Pit avrà preso il volo, cercate di colpirlo da lontano, evitando il corpo-a-corpo: per raggiungerlo, perdereste troppo tempo.

Capitolo 7

Schivate i vari pannelli, poi procedete verso il mare sicché Pit possa entrare. Muovetevi ripetutamente per evitare i laser, consigliamo di rimanere lungo la parte superiore dello schermo, dato che essi proveranno spesso dal basso. Procedendo attraverso le onde, prestate attenzione ai Monoeye che appariranno in cima ai pannelli. Dopo essere atterrati, preparatevi a respingere i due vicini nemici, prendete il cibo, correte lungo le successive scale. Sparate alla parte di scudo dei nemici colorata in bianco, notevolmente più vulnerabile. Avendoli sconfitti, muovetevi verso la successiva zona di gioco. Dopo le tre ringhiere, procedete verso sinistra per evitare i nemici, saltate al centro per evitare la barriera, poi entrate nel foro sempre al centro. Procedete lungo il foro uccidendo i quattro mostri. Evitate che i fori vi "risucchino" in basso. Saltate sull'ascensore, percorrete il sentiero a sinistra.
Superate dunque un'altra barriera verso la stanza seguente, raggiungendo un ascensore. Fatevi trasportare fino al terzo piano. Respingete le due ondate di nemici, attenzione dunque alla prima delle due casse. Via verso l'area seguente, liberatevi del mostro di fumo e sparate all'assorbitore di energia; dopo un po', replicherà con un attacco, schivate lateralmente e continuare a sparare fino ad eliminarlo in maniera definitiva. Salite ancora, sempre usando l'ascensore. Rimanete sulla destra, poi muovetevi verso sinistra per schivare la seconda e la prima piattaforma. Liberatevi dell'Handra nei pressi delle scale, salite e saltate di nuovo sulla vicina piattaforma. Procedete lungo le scale a sinistra, distruggete il cannone. Proseguite superando le quattro ondate di nemici all'interno della sala del trono. Si sbloccherà dunque una porta alla fine del percorso. Entrate.

Boss: Thanatos
Combattendo contro la prima "forma" di Thanatos, consigliamo di sparare verso la parte centrale del suo corpo, più sensibile rispetto al resto. La seconda "forma" vede Thanatos trasformarsi in un pipistrello. In questa forma Thanatos risulterà essere invulnerabile, ma potrà colpire Pit, dunque dovrete interrompere i vostri attacchi e correre il più lontano possibile. La terza forma vedrà Thanatos diventare una Matrioshka salterina: sparate da lontano mirando sempre al gioiello in mezzo al petto di Thanatos. La quarta forma vedrà Thanatos diventare una specie di vaso capace di lanciare teschi: colpite i teschi per rispedirli al mittente.

Capitolo 8

Dopo l'iniziale volo, sparate ai mostri e schivate i pannelli nei paraggi. Posizionate Pit lungo la parte centrale/sinistra dello schermo. Dovrete dunque vedervela con diversi bombardieri: sparate sempre al leader, sicché gli altri vadano ad esplodere immediatamente. Dopo aver superato diversi asteroidi, percorrete la caverna, ricordandovi di recuperare le sfere migliora-HP alla sua fine. Usciti, sparate al pesce-corvo prima che cominci a "rilasciare" nemici per poi tentare di fuggire. Una nave emergerà dunque dalle nuvole: cominciate a rincorrerla. Liberatevi delle prime ondate di nemici, per andare dunque ad "atterrare" dentro la nave. Recuperate il cibo nei dintorni, poi superate la porta. Respingete i nemici, usate le piattaforme attorno a voi per arrivare in cima e superare la porta. Sparate alla bomba nel vicolo, poi avanti ed eliminate l'altro avversario posto a guardia della porta. Scendete lungo la spirale prestando attenzione ai nemici. Giunti alla parte più bassa, uccidete tutti i presenti, focalizzandovi specialmente sui nemici dotati di fucile da cecchino.
Avanti, usate il lanciagranate sulla destra, liberatevi dei tre nemici per causare la discesa della barriera, procedete verso la zona seguente. Saltate sull'ascensore. Giunti in cima, liberatevi dei due nemici e percorrete il seguente corridoio. Superate le porte davanti a voi, poi via sulla piattaforma adibita al salto. Liberatevi anche dei due mono-eye, poi polverizzate il cannone e l'elefante. Saltate sulla piattaforma per procedere, liberatevi del daphne e superate la vicina porta. Attenzione al cannone: eliminatelo con la massima priorità, passando dunque al soldato dotato di armatura. Superate la porta per raggiungere la successiva zona di gioco. Avanti lungo la passerella spaziale. Uccidete i due daphne, procedete verso destra. Premete i tre consecutivi interruttori; giunti ad una stanza con due alcove, premete prima l'interruttore sull'alcova a destra, poi quello sull'alcova a sinistar.
Superate le due porte, dunque correte verso il mostro ed eliminate nel mentre il cecchino. Proseguite lungo il sentiero eliminando l'ostrica, lasciatevi cadere verso la passerella in basso. Correte avanti ed eliminate il pesce. Percorrete dunque la ringhiera lungo la sezione seguente, fatevi trasportare avanti. Dopo qualche semplice ondata di nemici, avviatevi aldilà della porta contrassegnata dalla presenza del bruto, superandolo mentre si occupa dei due cecchini. Recuperate il drink per migliorare il vostro livello di punti-vita, lanciatevi verso la piattaforma in alto.

Boss: Kraken
Durante la prima fase, dovrete terminare i tentacoli posizionati attorno alla piattaforma. Essi non stanno direttamente toccando la piattaforma, dunque dovrete per forza usare degli attacchi da lontano. Avendo sconfitto i tentacoli, apparirà il Kraken. Sparate verso la sua faccia per infliggere svariati danni mentre cerca di attaccare; muovetevi lateralmente per schivare il flusso d'acqua che verrà sparato dalla sua bocca, mentre continuate a colpirlo preferibilmente da lontano.

Capitolo 9

Saltate fuori e terminate i mono-eye in zona. Tuffatevi nel crepaccio. Ricordatevi di terminare i pipistrelli nei dintorni. Volate lungo il tunnel, dunque - giunti nuovamente all'esterno - sparate ai mono-eye. Volate attraverso il successivo territorio, sparando a tutti i nemici che appariranno. Scalate il muro. Dovrete ora vedervela velocemente con un Guardian. In generale, l'obiettivo è la sopravvivenza: dovrete muovervi ripetutamente in maniera circolare per evitare i colpi del nemico, cercando di colpire la zona attorno alle sue spalle. Dopo breve tempo, un'animazione peculiare terminerà il boss. Entrate nel tempio, procedete nel corridoio sinistro. Poi rimanete a destra ed entrate nel foro sul muro. Saltate giù verso destra, sparate al soldato in zona. Saltate verso la piattaforma, colpite il nemico a forma di ostrica. Fatevi dunque trasportare verso la zona seguente. Saltate sull'anello fluttuante, respingete le ondate di nemici, poi entrate nelle fogne.
Percorretele grazie al salvagente, poi sfruttate la piattaforma rimbalzante per proiettarvi avanti. Liberatevi dei nemici, dunque recuperate il drink migliora-HP: vi servirà per respingere Hewdraw, uno dei mini-boss. Consigliamo di preferire inizialmente un approccio difensivo, attendendo che l'Hewdraw si posizioni sul terreno; quando sarà lì giunti, sfruttate delle combo di tipo melee per terminarlo.
Tornati alla prima stanza, usate la sorgente al centro per recuperare un po' di HP. Procedete avanti, collocandovi sulla zona illuminata. Sparate ai due nemici; la stanza si girerà, sparate anche ai due successivi. Superate la porta, poi camminate verso sinistra lungo la piattaforma. Uccisi i nemici, correte verso gli aculei gialli localizzando una zona illuminata. Saliteci sopra, rivoltando ancora la stanza. Correte avanti e colpite la cassa illuminata. Tornate alla precedente zona illuminata. Ignorate i nemici, facendovi strada verso la "nuova" luce. Superate le due porte, dunque sfruttate la vostra posizione sopraelevata per terminare le svariate ondate di nemici che giungeranno in scena. Dovrete dunque affrontare Pandora; si tratta di un combattimento del tutto analogo all'ultimo: come abbiamo prima esplicato, il miglior metodo per battere Pandora consiste nell'usare le bombe contro di lei, colpendole con degli attacchi "corpo a corpo" non appena scendono dal cielo.
Avendo sconfitto Pandora, dovrete entrare a destra. Ignorate i nemici, preferendo correre verso il cancello di legno. Correte ancora avanti, usate il fulmine sul nemico. Fatevi strada verso la successiva zona di gioco, dunque sconfiggete i nemici causando la discesa della barriera. Recuperate il drink per migliorare i vostri HP, poi avanti verso i due gemelli. Usate velocemente delle granate per attaccarli, muovendovi poi lateralmente per schivare i loro colpi. Tornati al centro della stanza, recuperate il drink per migliorare il livello dei vostri punti-vita. Tornate indietro attraverso le porte. Giunti alla sezione finale del livello, respingete i nemici e proseguite dritti. Sinistra, superate il fuoco raggiungendo la cassa
Recuperate il cibo e superate la porta non appena la barriera sarà scesa. Percorrete la seguente ringhiera, superate il laser e colpite i soldati dall'altro lato. Avanti, premete l'interruttore a terra. Destra, camminate tra le due torce rosse. Lasciatevi cadere nell'angolo a destra, seguite la traccia verso la porta, colpite il mono-occhio. Avanti, colpite il cristallo rosso, salite le scale. Saltate sull'interruttore. Appariranno delle torce: le torce verdi indicano la possibilità di saltare, prendendo una certa rincorsa. Seguite il primo sentiero, liberandovi dei mono-eye. Proseguite a sinistra, lasciatevi cadere nella vicina porta per raggiungere la zona seguente. Uccidete i tre mono-eye in zona, apparirà un sentiero di luce. Percorretelo, procedendo lungo le varie piattaforme che lo compongono. Superate la porta per raggiungere Medusa.

Boss: Medusa
La sua debolezza corrisponde alla testa. Durante la prima fase, Pit verrà lanciato via: muovetevi in cerchio per evitare i proiettili verdi, poi sparate verso i detriti che cadranno dal soffitto in seguito. Passerete alla seconda fase: Medusa sparerà delle bombe al plasma verso Pit, le quali andranno a circondarlo. Dopo l'attacco, Medusa si teletrasporterà verso la successiva sezione dell'arena, sparando altre due bombe. Fate in modo che Pit si posizioni tra le bombe, sparando a Medusa per procedere verso la fase seguente. Ora, Medusa sparerà dei proiettili dai suoi occhi, proiettili capaci di "inseguire" Pit: muovetevi lentamente in cerchio mentre sparate al nemico, così da rimanere sempre più avanti rispetto ai proiettili, continuando a danneggiarla con preferibili colpi da lontano. Medusa comincerà dunque ad inseguire Pit. Muovetevi in cerchio per schivare i proiettili, cercando di rimanere lungo la parte sopraelevata dello schermo per evitare di incorrere nel raggio sparato dalla bocca. Dopo un po', Medusa cadrà a terra e voi potrete infliggere il colpo finale alla sua bocca.

Capitolo 10

Pit, tornato alla normalità, comincerà ad affrontare alcuni "normali" nemici. Attenzione subito alla melma infuocata che uscirà dalla zona di gioco principale. Muovetevi verso destra e verso sinistra a ripetizione, evitandola. Sparate dunque agli insetti, volate attraverso il foro, entrando nella caverna. Sparate al nemico dotato di boomerang, gli altri non sono strettamente rilevanti. Usciti, tuffatevi nell'oceano di lava. Cercate dunque di rimanere sulla destra per evitare che la lava esca dall'oceano. Superati gli archi di pietra, recuperate le quattro sfere e muovetevi lateralmente per evitare i flussi. Vi verrà dunque chiesto di scegliere tra due alternative. le caverne o l'oceano. Consigliamo di scegliere l'oceano.
Prendete il cibo a destra e sparate ai nemici davanti a voi. Prendete la bomba al veleno, poi ancora avanti. Respingente le due ondate, dunque salite le scale raggiungendo il maggiolino. Superate i due burroni, liberatevi del Bruto, poi continuate a percorrere il sentiero a destra. Distruggete la bomba all'estrema destra, esploderanno poi anche le altre due. Recuperate il cibo, usate la piattaforma per saltare su. Salite le scale, localizzando altre tre bombe. Eliminate il leader, poi colpite la cassa blu per causare la caduta della piattaforma. Percorrete il nuovo sentiero, entrate nella porta a sinistra. Polverizzate il mostro in zona, aprite la cassa recuperando una granata. Saltate verso l'alto sfruttando la vicina piattaforma, lanciate le granate verso i nemici a destra. Percorrete la collina, recuperate il power-up e superate la lava, dunque la seguente porta.
Sinistra, liberatevi del mostro dotato di armatura pesante. Salite in cima, prendete il cibo. Scendete lungo il burrone, superate la scatola, dunque deviate verso sinistra e correte fino al burrone. Saltate per superarlo, liberatevi del mono-eye in zona. Correte verso destra, sparate ai mono-eye e saltate lungo le successive piattaforme. Percorrete le seguenti stanze, liberatevi sia del cavaliere che del mago per causare la discesa delle vicine barriere. Potrete così procedere avanti. Distruggete le rocce che bloccano il sentiero, recuperate il God Drink, dunque procedete fino a raggiungere il boss.

Boss: Phoenix
Battaglia complessa: schivare gli attacchi di Phoenix è difficile, l'avversario è anche in grado di infliggere danni piuttosto seri per ogni attacco da lui sferrato. Inizialmente, Phoenix sbatterà a terra i piedi emettendo delle "onde" attorno a sè. Correte tra le onde per evitare di subire danni. Phoenix si trasformerà dunque in un groviglio di fiamme, cercando di "spazzare" l'intera zona di gioco: usate la piattaforma elastica per saltare verso l'alto. Phoenix vi seguirà, lanciandovi delle sfere di fuoco: spostatevi lateralmente per evitare tali attacchi, sfruttando dunque dei colpi da lontano per colpirlo. Dovreste in tal modo riuscire in breve tempo a sconfiggerlo.

Capitolo 11

Superate le ondate di nemici, dunque volate verso il cratere. Attenzione agli Acorn: sparate non appena li vedrete apparire. Entrate nel foro che vi consente l'accesso alla cometa. Eliminate i nemici dotati di paracadute. Vindi sparerà dunque un raggio che andrà forzatamente a colpire Pit, causando la sua caduta verso il suolo. Prendete il cibo a sinistra, percorrete il sentiero davanti a voi. Liberatevi degli acorn, sinistra. Sparate verso il cannone, liberatevi dell'uomo intrappolato colpendo la radice. Tagliate dunque le radici sulla sinistra per causare la discesa della barriera elettrica davanti a voi. Usate le granate sui successivi nemici. Proseguite verso la piattaforma di legno sulla sinistra, liberate il soggetto in zona, dunque superate la barriera elettrica. Avanti, destra, superate il tronco. Percorrete la successiva ringhiera.
Sparate ai due acorn davanti a voi, percorrete l'unico sentiero disponibile, distruggendo la barriera elettrica. Sinistra, entrate nell'albero, saltate sulla piattaforma a sinistra. Lasciatevi dunque cadere verso l'enorme fonte d'acqua calda. Giunti al bivio, consigliamo di saltare sulla piattaforma sopraelevata, il sentiero seguente risulterà molto più semplice. Prendete il pannello dalla cassa.

BOSS: Oram Rock
La sua debolezza è il "foro" rosso sul retro della schiena. L'avversario è lento, ma resistente. L'unico attacco che vi può realmente preoccupare vede Rock "volare" verso Pit con un lungo salto: in quegli istanti dovrete proiettarvi in avanti per evitare di subire danni. Come prima affermato, il suo punto debole è dietro la schiena, ma Rock non lo renderà spesso visibile: consigliamo dunque di attaccarlo inizialmente con dei colpi al viso, usando delle armi capaci di colpire da lontano.

Capitolo 12

Liberatevi dei nemici mentre volate sopra il lago, proiettandovi dunque verso la cometa. Superate anche le rocce, avvicinatevi alla cometa. Sparate alla sua "armatura", così da rendere visibile la sua parte centrale. Dopo che il "core" sarà stato distrutto, sparate ai due volatili, volate verso sinistra recuperando le sfere, dunque superate l'ennesimo corridoio per atterrare. Avvicinatevi alla statua, superate la barriera. Saltate sul Gigas e percorrete le vicine piattaforme. Saltate il burrone, lasciatevi cadere verso l'arena sottostante. Scendete dal Gigas non appena potrete. Avendo superato i fiori, correte verso l'alto e sparate all'uovo rosa, causando la sua esplosione. Distruggete il muro, dunque colpite il nemico melmoso tre volte, eliminandolo. Avvicinatevi dunque alla piattaforma centrale: apparirà una bomba rotolante associata ad un granchio, colpite il granchio dunque spostatevi lateralmente per evitare la bomba.
Superate la porta, raggiungendo l'ennesima piattaforma. Percorrete il sentiero blu a destra. Dopo aver ucciso i nemici, prendete il successivo sentiero a sinistra. Superate i burroni, prendete la granata. Attivate la cassa, percorrete il sentiero a destra. Liberatevi dei tre nemici per causare la discesa della barriera, percorrete il sentiero blu, procedete dunque sulla piattaforma a destra. Aprite la cassa, poi fatevi strada lungo la ringhiera che conduce ad una piattaforma. Dopo la barriera elettrica (che verrà disattivata non appena eliminerete il nemico posto a sua sorveglianza), percorrete il sentiero blu. Superate l'entrata a sinistra, saltate sulla piattaforma sopraelevata. Sparate alla barriera elettrica, aprite la cassa, poi tornate indietro usando l'usuale piattaforma.
Correte a destra, poi deviate verso sinistra raggiungendo l'entrata. Proseguendo verso l'esterno, dovrete liberarvi di svariate ondate di nemici. Conducete dunque gigas lungo il sentiero giallo. Superato un altro combattimento, scendete dal gigas e proseguite aldilà della porta, usando la piattaforma blu. Recuperate il drink migliora-HP, dunque procedete aldilà della porta per incontrare il boss.

Boss: Oram Core
Per riuscire a raggiungere il "core" del boss, unica zona che consente di infliggere danni, dovrete attaccare i suoi tre sottoposti che percorrono l'area di gioco. Infatti, eliminando ogni guardia, essa volerà in aria e si proietterà verso l'armatura, polverizzandone una parte. Avendole uccise tutte e tre, il nucleo verrà esposto e voi dovrete focalizzare tutta la vostra potenza di fuoco sul nemico. La Soluzione di Kid Icarus: Uprising

Capitolo 13

Schivate i laser provenienti dalla luna mentre terminate i nemici nei dintorni. Superate i due crateri, dunque percorrete i vari corridoi. Volati via, proiettatevi nel corridoio. Arrivati ad un'enorme stanza, muovetevi verso l'alto per evitare il primo laser, dunque fino alla cima dello schermo per il secondo. Posizionatevi in basso a sinistra per evitare il primo gruppo, poi su per evitare il secondo. Collocatevi al centro dello schermo, poi scendete per schivare ancora.
Collocatevi circa al centro per evitare anche il terzo gruppo di laser. Volando avanti, dovrete superare alcune porte. Posizionatevi nella parte bassa-centrale per evitare la prima. Centro-destra per la seconda. Centro-alto per la terza. Centro-sinistra per la quarta. Centro-destra per la quinta. Centro completo per la sesta. Giungerete ad una stanza piena di vapore. Entrate nel condotto. Scendete le scale, recuperate il cibo a destra. Continuate a scendere verso la piattaforma sottostante. Superate il muro al centro, scendete lungo la sabbia. Sinistra, scendete ancora ed eliminate il fantasma verde. Schivata la bomba al centro, procedete a destra. Percorrete la ringhiera e sparate all'interruttore, sicché diventi blu. Saltate dunque sulla piattaforma più vicina. Respingete le due ondate di nemici. Percorrete la ringhiera a destra. Sparate all'interruttore in alto, facendolo ritornare blu.
Poi ancora avanti, superate la barriera, entrate nel muro a destra usando lo specchio per capire che è falso. Nella stanza seguente, vedrete uno specchio e due interruttori: saltate su questi interruttori, poi usate lo specchio per localizzare il terzo (tra di essi, sul retro della stanza). Si aprirà la porta. Camminate dritti verso lo specchio, poi sinistra fino alla piattaforma visibile. Continuate fino al retro della stanza, saltate sulla piattaforma per attivare l'interruttore. Tornate verso la zona frontale dello specchio, poi sinistra. Camminate fino al retro della piattaforma. Dunque, la passerella si muoverà seguendo una specie di "curva": camminate in diagonale 45°.
Superata la porta, dovrete combattere contro un mini-boss: Black Pit. Schivate i suoi attacchi da lontano, avvicinandovi velocemente per colpirlo corpo-a-corpo, genere di colpo a cui lui è più sensibile. Avendolo eliminato, proseguite verso la piattaforma centrale. Continuate in alto, poi sinistra, e avanti. Scendete in basso a sinistra per localizzare una porta. Saltate aldilà del burrone, liberatevi delle due ondate di nemici. Uccisi, sfruttate al vicina piattaforma per arrivare in alto. Saltate verso la fonte per migliorare il vostro livello di punti-vita. Usciti, scendete verso le sabbie mobili, lasciatevi cadere nel foro al centro. Liberatevi del ragno, poi procedete aldilà della barriera. Superate la porta. Uccidete i due nemici, dunque altra porta da superare. Salite le scale, andate a destra. Superate lo stretto ponte, recuperate il drink a destra. Aldilà delle doppie porte ve la dovrete vedere con Arlon.

BOSS: Arlon
Appena iniziato il combattimento, Arlon casterà "Darkness", sicché la maggior parte della zona di gioco sarà coperta dall'oscurità. Nonostante il suo profilo sia quasi invisibile, l'utilizzo di proiettili dotato di ricerca di calore consente comunque di danneggiarlo. Cominciate subito schivando i proiettili di Arlon. Sparate al contempo dei proiettili dotati di capacità di inseguimento. Preferendo dei proiettili "standard", ricordatevi che potete sempre ricavare la posizione di Arlon notando la zona da cui i proiettili stessi provengono.

Capitolo 14

Polverizzate le stelle per sbloccare la catena laser, sicché Pit possa procedere senza avere problemi. Mentre vi avvicinate alla roccia, le stelle verranno sparate verso il cielo: rimanete lungo la parte sinistra della zona di gioco, evitando così di subire danni. Sparate dunque alle barriere, causando la loro distruzione. Avendo ucciso la maggior parte dei nemici, dovrete procedere verso i tornado: ne appariranno due, dunque muovetevi lateralmente verso destra e verso sinistra per evitare danni.
Giunti nei paraggi della città, una torre comincerà a sparare dei fulmini verso di voi: i primi due colpiranno dalla parte bassa destra e sinistra, il terzo si muoverà dalla zona in basso a sinistra verso destra, e il quarto dalla zona in basso a destra verso l'alto a sinistra. Atterrati in città, salite le scale. Percorrete il corridoio evitando di toccare i suoi lati. Salite le scale per localizzare il nemico verde. Saltate dunque sull'ascensore. Muovetevi lateralmente durante il trasporto, per evitare i colpi dei nemici. Distruggete poi il generatore, focalizzando su di esso la vostra potenza di fuoco, senza perdere troppo tempo con i nemici. Ignorate dunque il blocco mobile, facendovi strada verso la zona di gioco successiva. Liberatevi dei due acorn, superate la porta. Uccidete i nemici nei pressi del successivo ponte, poi fatevi strada verso l'area seguente. Percorrete la ringhiera. Date un colpo alla sfera sulla sinistra, facendola cadere nel vicino foro. Poi fate lo stesso per la sfera sulla destra. Seguite lo stretto sentiero a sinistra, fatevi trasportare dalla luce al centro. Usate le granate sugli avversari che appariranno in zona, poi scendete nel vicino foro. Uccisi i seguenti nemici, anche l'associata barriera scomparirà. Ripetete questa procedura quando vi troverete nei pressi della barriera successiva. Prendete la cioccolata a lato, poi camminate verso il centro della piattaforma e distruggete il generatore.
Lasciatevi cadere nel vicino foro. Ignorate le casse, correndo invece fino alla fine della zona di gioco per localizzare una porta: entrate e saltate sulla successiva piattaforma per arrivare di fronte al boss.

Boss: Erica the Thunder Goddess
Trattasi di avversario molto veloce, dotato di notevoli capacità di movimento. Erica si teletrasporterà attorno all'arena, utilizzando periodicamente delle sfere di fulmini e/o simili. Questo genere di attacco può essere schivato con relativa facilità, specialmente se siete abbastanza lontani: muovetevi prima lateralmente, dunque sparate un colpo con un'arma capace di colpire da lontano. Dopo aver subito un colpo da lontano, Erica sarà KO: approfittatene per avvicinarvi ed infliggere i colpi finali.

Capitolo 15

Liberatevi delle prime ondate di nemici, dunque volate in senso anti-orario e sparate verso i nemici al centro per terminarli. Sparate verso i blocchi al centro per distruggerli. Percorrete dunque il corridoio che conduce verso la città, prestando attenzione ai laser sparati dai triangoli. Tuffatevi nel crepaccio, dunque prestate attenzione ai missili: potrete capire la loro posizione data la loro tendenza ad illuminarsi, anticipateli. Dopo essere volati verso la torre, potrete atterrare. Recuperate il cibo per migliorare il vostro livello di punti-vita. Avanti, sparate consecutivamente alle due sfere rosse per liberarvi la via che vi consente di procedere avanti. Salite le scale, superate la porta. Distruggete uno dei pannelli con degli attacchi da lontano, sparate alla sfera rossa per causare la discesa della piattaforma. Procedete verso il lato opposto della zona di gioco.
Usate la vicina piattaforma per procedere in alto, dunque camminate avanti e saltate giù. Liberatevi dei nemici in zona e sparate verso la sfera rossa per causare la discesa della piattaforma stessa. Avvicinatevi alla sorgente, causando la sua risalita. Salite le scale, uccidete i nemici, entrate nella zona delle sorgenti per migliorare il vostro livello di punti-vita. Scendete verso la porta. Altra sfera rossa da colpire, dunque via verso la cassa. Scendete lungo il sentiero circolare fino a raggiungere un ascensore. Saltate sulla ringhiera e percorretela. Uccidete i nemici che appaiono in zona, ignorando al contempo il mostro.
Altra ringhiera, sparate verso la ruota. Recuperate il cibo, proiettatevi verso la piattaforma finale. Superate nuovamente la porta, raggiungendo l'ascensore. Camminate lungo il ponte, percorrendo la piattaforma circolare. Recuperate il cibo, uccidendo al contempo i nemici che appariranno in zona. Troverete un cubo dietro ad una barriera: sparate verso il cubo in questione per causare la sua discesa, poi scendete progressivamente. Giunti in basso, recuperate il drink dal pannello, ma non sparate al pannello: consigliamo di proseguire verso il centro per raggiungere il boss.

BOSS: Oram's Large Nucleus
Noterete come il nucleo del nemico sia protetto da quattro scudi e alcune torrette. Nonostante le torrette possano essere distrutte, appariranno di nuovo periodicamente. L'unica zona vulnerabile del boss è il suo nucleo di colore rosso - dunque focalizzate su di esso tutti i vostri attacchi. In generale, come sommario della strategia dovrete spostarvi sempre di lato in lato, mirando sempre al nucleo. Quando l'intera zona di gioco diventerà rossa, prestate attenzione: le torrette diventeranno più attive e spareranno con maggior frequenza verso Pit; il pavimento diventerà periodicamente rosso e - se Pit pesterà una di queste zone rosse, subirà dei danni. Continuate comunque a focalizzare i vostri colpi sul core, fino a che l'avversario sarà del tutto terminato.

Capitolo 16

Il vostro obiettivo sarà ora attaccare la nave di Oram. Avendo superato due ondate di "triangoli" nemici, posizionatevi al centro dello schermo e muovetevi in cerchio verso sinistra per evitare i laser. Sparate alle successive barriere, raggiungendo la torre, mentre continuate a sparare agli obiettivi di colore verde che appaiono lungo il percorso. Dopo l'atterraggio, prelevate il cibo per migliorare il vostro stato psicofisico. Superate la porta e scendete lungo il corridoio. Proseguite verso la zona di gioco successiva. Nella stanza seguente, il colore del pavimento diventerà periodicamente viola, dunque cercate di usare il giusto "timing" mentre procedete avanti, per evitare di avere problemi. Altre piattaforme, dunque recuperate la sfera-specchio. Lasciatevi cadere nel foro nei pressi della vicina stanza, distruggete i nemici in zona. Caduta la barriera, evitate i pannelli rotanti, continuando invece verso la successiva stanza. Entrate nella quarta alcova per procedere verso la successiva zona di gioco. Avvicinatevi alla piattaforma centrale, scendete. Recuperate il sushi per migliorare il vostro livello di punti-vita. Poi superate i due blocchi, dunque destra ove apparirà un terzo. Avvicinatevi alla porta che conduce all'area seguente. Sparate ai due triangoli che appariranno dal foro al centro della stanza.
Scendete giù e dirigetevi verso il pilastro, recuperando la staffa dello scorpione. Tornate alla prima zona, entrate nel buco nel pavimento. Lasciatevi trasportare dall'anello. Dovrete ora respingere tre ondate successive di nemici. La barriera dunque scenderà, apparirà una piattaforma verso cui potrete saltare per raggiungere l'area seguente. Saltate poi sulla ringhiera, e procedete dritti. Uccidete i nemici davanti a voi, poi saltate verso la ringhiera a destra. Dopo una prima ondata di avversari, dovrete respingere un attacco anche da parte della seconda. Saltate dunque completamente a sinistra. Altre tre ondate di nemici da affrontare, dunque finalmente la barriera si abbasserà e voi potrete vedervela con il boss.

BOSS: Orom's Reactor
Dalla zona iniziale, giratevi verso sinistra e sparate al reattore giallo. Saltate dunque dalla ringhiera gialla a quella rossa, cercando sempre di rimanere all'interno del raggio d'azione più congruo. Mars dunque giungerà in scena, occupandosi di colpire il reattore. Tuttavia, si attiveranno le difese del reattore stesso: i muri blu che appariranno sono capaci di rispedire al mittente i colpi di Pit, dunque cercate di prestare attenzione. Consigliamo di percorrere la ringhiera gialla e quella rossa, evitando la verde e la blu.

Capitolo 17

Sparate ai triangoli, poi volate aldilà dell'isola fluttuante. Colpite la parte centrale della barriera per causare seri danni agli avversari. Recuperate le sfere, distruggete il nemico genera-gravità. Entrate nella caverna, localizzando un nucleo alla sua fine. Sparate verso di esso non appena Mars ve lo indicherà. Colpite i successivi tre nemici, dunque continuate a sparare verso il nucleo. Continuate sempre a sparare verso le barriere in zona fino alla comparsa della cometa, dunque saltateci sopra per farvi condurre verso il seguente obiettivo. Atterrati sulla piattaforma, recuperate il cubo per migliorare il vostro livello di punti-vita. Liberatevi delle varie ondate di avversari, dunque saltate sulla piattaforma più grande.
Attenzione dunque ai muri, che diventeranno di colore viola: causano danni al contatto, dunque evitate di toccarli mentre cercate di polverizzare le barriere che vi vengono incontro. Usciti da questa zona di gioco, superate le ondate di nemici, dunque sparate ai triangoli. Collocatevi al centro della piattaforma, la quale cadrà di lì a poco. Durante i successivi istanti, dovrete superare diverse ondate di nemici: l'unico reale consiglio che vi possiamo dare è di collocarvi lungo la parte anteriore della piattaforma, sicché tutti i vostri attacchi riescano ad andare a segno. Quando la piattaforma andrà ad infrangersi aldilà della barriera, tornate leggermente indietro verso il centro, sicché Pit non subisca danni. Evitate i tre laser, cercando di saltare e di rimanere al contempo lungo la parte destra della piattaforma. Avendo terminato l'Ufo, ve la vedrete con Mars, il boss di fine livello.

Boss: Oram Mars
La prima fase della battaglia vedrà il nucleo protetto da una barriera creata dai blocchi di energia verdi, che non renderà possibile infliggere reali danni. La piattaforma si muoverà in senso anti-orario. Consigliamo di sparare ai nuclei verdi di energia nella parte finale di ogni flusso verde agganciato ai pilastri. Distrutta la barriera, dovrete focalizzarvi maggiormente sulle schivate, poiché il vostro nemico diventerà progressivamente più aggressivo. Piuttosto che focalizzarvi sullo schivare gli attacchi, consigliamo di preferire il danneggiamento della sfera. Dopo un po', Mars verrà terminato definitivamente.

Capitolo 18

Prenderete qui il controllo di una ragazza. Scendete lungo la collina, seguite il sentiero tornando in città. Mentre la ragazza si avvicina, continuate in città per investigare a riguardo dell'accaduto. Prenderete dunque il controllo di un cane. Correte verso la città. Girate nel vicolo a sinistra. Superatelo, poi deviate a destra entrando nel foro. Destra, superate il centurione. Entrate nel foro sul muro, giungendo al tempio. Localizzate le vicine scale, seguite il successivo sentiero, camminate lungo la via a destra, poi a sinistra. Preso il controllo di Magnus, procedete verso la piccola stanza con una porta "chiusa" da una barriera. Eliminando i centurioni in zona, causerete la discesa della barriera, e potrete continuare avanti. Muovetevi lungo i vicoli, percorrete il seguente corridoio. Aldilà della barriera, salite le scale. Eliminate i due soldati, superate la porta. Sinistra, salite ancora le scale.
Eliminate i due centurioni, poi avanti, colpite il lanciatore di rocce posto a guardia del corridoio. Entrate anche nell'alcova a destra, uccidendo il centurione armato in zona. Uscite e scendete a sinistra. Recuperate lo scudo per la schiena, dunque superate la porta in alto. Salite le scale, superate la porta. Scendete lungo la piattaforma circolare in basso. Lasciate dunque che il carro armato si occupi del centurione, dunque correte lateralmente verso il carro per poterlo colpire senza che esso possa rispondere. Superate l'ennesima porta. Entrate nella sorgente, dunque lasciatevi cadere verso destra. Percorrete il sentiero che conduce alla zona seguente, apparirà una vera e propria ondata di nemici. Focalizzatevi unicamente sulla grossa macchina da guerra: pur essendo potente, è lenta, dunque dovrete correre alle sue spalle e cercare di colpirla da questa posizione "vantaggiosa". Usate dunque il drink per recuperare un po' di punti-vita prima di procedere verso il boss.

Boss: Pit's Body
Magnus non è in grado di colpire da lontano, ma può infliggere seri danni nel corpo-a-corpo: muovetevi lateralmente per evitare le frecce di Pit, cercando sempre di progredire di qualche centimetro, fino ad avvicinarvi in maniera definitiva e infliggere dei colpi mortali. Ripetete questa strategia fino alla vittoria.
Ripreso il controllo del suo corpo, Pit potrà procedere verso i tornado. Sparate nel mentre ai centurioni, schivando al contempo i detriti che cadranno dal cielo. Muovetevi verso sinistra per evitare i danni più gravi, poi verso il centro per evitare la collisione con il resto dei soggetti, e volate tra i successivi pilastri. Recuperate le quattro sfere che appariranno in cielo. Giunti al tempio, il capitolo verrà considerato concluso.

Capitolo 19

Volate aldilà degli archi, dunque sparate al vicino nemico. Lanciatevi dunque verso lo spazio. Volate tra i due pannelli, dunque verso la successiva sorgente di luce. Volate prima verso sinistra, poi muovetevi verso destra per evitare i pannelli. Volate verso sinistra e poi verso destra, evitando i vari pannelli. Distruggete le bombe, dunque rimanete sulla destra per evitare i vari nemici. Giunti in città, salite le scale e recuperate il cibo per migliorare il vostro livello di punti-vita. Superate la porta, percorrete la passerella. Proseguite fino a metà del successivo corridoio, dunque sparate ai tre mono-eye. Camminate leggermente avanti, evitate il fuoco dei cannoni, dunque - raggiunto il lato opposto della zona di gioco - correte verso la piattaforma e uccidete il ganemwede. Nella seguente stanza, il pavimento sarà diviso in due colori: rosso a sinistra, blu a destra. Affrontando la prima ondata, consigliamo di rimanere sulla parte blu. Fatevi strada lungo il corridoio sparando ai pilastri in zona. Uccisi i nemici, superate la porta. Muovete Pit in avanti, poi saltate aldilà della sfera che rotolerà in zona. Superate la porta in alto. Correte su e prendete la granata.
Correte sempre avanti lungo le varie stanze. Uccisi i nemici, superate la porta. Colpite la vicina sfera a sinistra per uccidere i reaper che si trovano lungo il suo naturale percorso. Attendete che rimbalzi sulla destra per poi procedere. Salite le scale, correte avanti per evitare il vento. Usate la piattaforma per eliminare i 4 mono-eye in alto. Saltate dunque sull'insetto per farvi trasportare in alto. Superate la porta, raggiungendo il corridoio. Eliminate i nemici nei pressi dei cannoni. Nella successiva stanza, vi troverete di fronte ad un pilastro circondato da un'aura di energia viola. Sparate verso il diamante nei pressi della parte frontale del pilastro, poi correte dietro ad esso per arrivare ad altri diamanti da distruggere. Vi ritroverete dunque in una stanza che può essere assimilata ad un labirinto. Procedete prima avanti, poi a sinistra. Uccidete il mostro-laser, dunque ancora avanti. Dopo il laser, girate a destra. Avanti, sinistra, altro laser. Uccidete il mostro associato, seguite il sentiero. Recuperato il cibo, tornate al primo angolo e procedete sotto al ponte. Poi sinistra, due volte.
Superato il ponte, continuate dritti verso il corridoio. Continuate a superare svariate porte fino a raggiungere una ringhiera lungo la quale potrete procedere in velocità. Sparate poi al simil-orologio a ripetizione, sulla faccia, fino alla sua definitiva dipartita. Superate la porta. Giunti al corridoio, saltate sulla piattaforma per superare il burrone. Correte lungo il corridoio per arrivare di fronte al boss.

Boss: Soldier of Light
Evitate il fulmine muovendovi lateralmente; la stessa considerazione vale per le sfere di fuoco. Data la scarsa manovrabilità di Pit durante questa battaglia, consigliamo di usare un timing notevolmente più "anticipato" rispetto al solito - sparate qualche secondo prima rispetto a quanto siete abituati.

Video - Trailer della modalità multiplayer

Kid Icarus: Uprising - Trailer delle modalità multiplayer Kid Icarus: Uprising - Trailer delle modalità multiplayer

Capitolo 20

Eliminati i mostri che affollano la prima zona, fatevi strada lungo le varie piattaforme e verso la successiva stanza. Eliminate il centurione e distruggete le statue. Superate la porta, dunque localizzate la cella e liberatevi del centurione.
Lasciatevi cadere nel vicino foro, uccidete la lumaca all'interno. Aprite la cassa per ottenere un cannone. Saltate sulla vicina piattaforma. Procedete verso il quadrato nei pressi del cancello bloccato, saltateci sopra e procedete avanti per recuperare una chiave. Premete l'interruttore, poi usate la chiave sul successivo cancello elettrico, causando la comparsa di un sentiero. Poi continuate fino al lato opposto e superate la porta. Salite le scale, usate la granata sui vostri avversari in zona. Uccisi tali nemici, superate il cancello. Eliminate anche i centurioni per raggiungere la Palutena.

Boss: Possessed Palutena
Durante il combattimento, guardate ripetutamente verso la parte alta della sua persona, localizzando una nuvola di fumo viola. Essa indica la posizione del parassita invisibile che controlla Palutena. Usate degli attacchi da lontano per colpirlo. Dopo che avrà subito sufficienti danni, atterrerà sul pavimento - usate questa opportunità per infliggere dei colpi corpo-a-corpo. Ripetete fino alla vittoria.

Capitolo 21

Scesi nel burrone, liberatevi dei nemici sulla sinistra, dunque attenzione alle mani che usciranno da un po' ovunque, nel tentativo di bloccare Pit. Schivate le sfere, dunque continuate ad uccidere i gruppi di nemici che appariranno in zona. Tuffatevi nel crepaccio, dunque attenzione ai proiettili rosa che verranno lanciati dal parassita. Entrati nell'occhio, continuate ad inseguire il parassita. Quando il parassita andrà ad infrangersi sul masso, colpitelo a ripetizione per terminarlo definitivamente. Procederete dunque con l'atterraggio. Schivate subito i pezzi di detriti che verranno lanciati verso di voi. Prendete il cibo, poi proiettatevi verso il checkpoint. Sconfitti gli altri nemici in zona, recuperate il drink che scenderà dal cielo.

Boss: Konton Parasite
Focalizzate tutte le vostre forze sull'eliminazione del parassita: è molto veloce e si muove a ripetizione, dunque dovrete cogliere tutte le opportunità che vi vengono fornite per infliggergli dei danni. L'approccio da utilizzare è di tipo fortemente offensivo.

Capitolo 22

Dopo il primo gruppo di nemici, prestate attenzione alla barriera che riapparirà. Dopo che Black Pit sarà volato verso i boschi, evitate di incrociare lo sguardo dei Reaper. Sparate anche agli uccelli in zona. Usciti dalla zona alberata, recuperate le sfere. Scalate dunque il muro, respingete i vari nemici, e colpite i fori visibili sul muro stesso. Volate verso destra, fino a raggiungere il checkpoint. Sparate le quattro sfere, dunque i mono-eye che escono da sinistra. Colpite dunque i bulbi sulla schiena del mostro, segnati dalla presenza di alcune frecce. Muovetevi in cerchio per evitare il contatto con i due ganwmede, mentre sparate verso di loro sempre da lontano. Volate aldilà dei tubi, sparate alle bombe di veleno, dunque respingete le ondate di nemici in zona. Appena Black Pit arriverà, cercate di procedere verso il più vicino specchio d'acqua.

Boss: True Pandora
Schivate le sfere di fuoco iniziali, sparando poi a Pandora per cauterizzare velocemente la sua prima forma. Dopo una scena d'intermezzo, Pandora salterà in acqua, ri-ottenendo la sua forma "standard". Ennesima ondata di nemici, dunque Pandora andrà a creare alcune casse sulla piattaforma. Apritele per attivare una trappola da cui usciranno delle fiamme di colore blu che andranno a colpire Black Pit - sopportare una tale evenienza è necessario per riuscire a procedere. Evitate di intereagire con il pannello sul pavimento, andreste ad intrappolare Black Pit.

Capitolo 23

Procedete avanti fino a visualizzare i laser. Li potrete notare muoversi in senso antiorario, muovetevi nel medesimo senso per evitare il contatto. Tuffatevi dunque verso il crepaccio. Recuperate le sfere che appariranno, dunque volate attraverso il successivo tunnel rosso. Trovandovi di fronte ad Hades, respingete anzitutto i suoi sottoposti, dunque posizionatevi su uno dei due lati dello schermo per evitare la maggior parte degli attacchi di Hades, e procedete ad eliminarlo in velocità Avanzate verso la sezione seguente, sparando al rettangolo. Prendete la granata del vento, usatela sul foro a destra, distruggendo i nemici. Sparate ai vari pilastri verdi per distruggerli. Usate il pilastro verde per procedere. Prendete le granate lungo il corridoio, usatene una sul nemico posto a blocco dell'entrata. Sfruttatene un'altra per polverizzare il mostro che blocca il corridoio. Sparate verso i pilastri verdi dietro alla cassa, poi scalateli verso la successiva zona di gioco.
Qui giunti, uccidete i presenti per causare la discesa della barriera. Saltate sul pilastro rosa. Eliminate il soldato falso, percorrete il ponte, prelevate il cibo. Voltate l'angolo e fatevi strada lungo la ringhiera. Polverizzate i detriti sulla ringhiera. Giunti circa a metà, dite a Pit di saltare verso sinistra e dunque sulla piattaforma che segue. Correte lungo il lato della piattaforma fino ad arrivare al primo piano. Sparate ai tre massi per farvi strada in avanti. Dovrete ora terminare diverse ondate di nemici, e dunque percorrere il più vicino corridoio eliminando al contempo i Red Handra. Percorrete la passerella fino a trovarvi di fronte al boss.

Boss: Hades' Heart
L'avversario procederà lungo la zona di gioco seguendo un pattern complesso, consigliamo dunque un approccio fortemente aggressivo: cercate di attaccare molto frequentemente e senza indugio il nemico.

Capitolo 24

Cercate di volare attraverso il cerchio tra il fumo per evitare problematiche concernenti i mostri. Sparate dunque ai successivi nemici, nonché alla macchina capace di sparare rocce. Avvicinandovi progressivamente al pianeta, appariranno svariati mono-eye. Verranno seguiti ad un acorn e delle bombe che procedono dalla destra di Pit. Muovetevi a destra e a sinistra per evitare le sfere. Evitate di sparare alle bombe, localizzando invece il burrone a destra, nei pressi del quale sarà visibile una faccia: sparate nella sua direzione. Pit comincerà dunque a volare in velocità, diversi pakupaku appariranno, sparate anche ad essi da lontano.
Respinte le successive bombe, lanciatevi verso la piattaforma che consente l'atterraggio. Prelevate il cibo per migliorare il vostro livello di punti-vita, dunque continuate verso la cima della zona di gioco, dunque sconfiggete il nemico a destra. Seguite le scale verso la piattaforma a sinistra. Alcuni centurion da uccidere, dunque un altro nemico. Prendete il cibo e superate la porta. Respinta la fenice, prendete il cibo a sinistra dell'entrata e camminate lungo il nuovo sentiero. Sconfiggete la lumaca, prendete il cannone dalla cassa. Avanti, schivate il teschio e fatevi strada verso la piattaforma successiva.
Nel combattimento contro Oram, ricordatevi che la sua debolezza corrisponde alla sua schiena. Correte dunque avanti verso la piattaforma, recuperate del cibo e seguite le scale sulla destra. Eliminate l'ufo, dunque correte verso la piattaforma centrale. Prendete lo scudo sul retro per ottenere una protezione aggiuntiva. Preparatevi dunque a sconfiggere tre brevi ondate di avversari, e dunque - dopo che la porta sarà stata aperta - recuperate il cannone e la bomba al veleno. Quando vi troverete ad affrontare il Kraken, correte a recuperare una granata nei dintorni, lanciandola immediatamente verso il Kraken medesimo, preferibilmente verso la testa. Dovrete dunque subito affrontare Magnus e Dark Gaol: consigliamo di rimanere piuttosto lontani da entrambi, gli attacchi di Lord Gaol sono semplici da evitare e meno dannosi di quelli di Magnus.

Boss: New 3 Legendary Weapons
Muovetevi subito lateralmente per evitare i maggior danni inziali collegati all'utilizzo dell'arma prescelta; il suolo si colorerà dunque di rosso, voi dovrete uscire dalla zona di gioco ove vi trovate nel momento poiché verrà subito nuclearizzata. Cercando di rispettare questo accorgimento, dovrete poi limitarvi ad attaccare i nemici, che non disporranno di molte altre possibilità d'attacco nei vostri confronti.

Capitolo 25

Avendo terminato la prima ondata di nemici, Hades giungerà in scena.

Boss: Hades - Prima Parte
Dovrete superare svariati round. Hades comincerà il combattimento dando un pugno a destra: rimanete sulla sinistra. Quando Hades creerà dei proiettili viola, continuate a sparare e muovervi in cerchio per evitare gli attacchi. Hades tenterà di colpire con un pugno ma - quando voi lo schiverete - il pugno rimarrà conficatto a terra e voi potrete attaccare a ripetizione.

Boss: Hades - Seconda Parte
Sparate alle sei torrette sulle gambe di Hades, evitando gli altri proiettili. Avendo superato la prima ondata, sparate ora alle torrette sul retro delle gambe di Hades. Appariranno dunque svariate altre facce, voi dovrete lì focalizzare tutti i vostri attacchi.

Boss: Hades - Terza Parte
Durante la prima battaglia, consigliamo di sparare verso la torretta e i due oggetti acuminati sul petto di Hades. Distrutti questi bersagli, potrete procedere con la fase seguente. Il tutto verrà dunque ripetuto per la mano sinistra. Hades andrà dunque ad esporre il suo petto, con un foro ove prima si trovava il suo cuore. Continuate a sparare verso il cuore, per farlo poi cadere a terra, temporaneamente KO.

Boss: Hades - Quarta Parte
Hades sparerà due tipi di sfere al plasma - di colore blu e di colore viola. Sparate prima alle blu per causare la loro disintegrazione. Dopo due ondate di avversari da respingere, Hades lancerà delle barriere verso Pit. Attenzione alla barriera che si colorerà di rosso - distruggetela subito. Hades andrà dunque a distruggere l'armatura robotica di Pit, causando la sua caduta a terra. Un obiettivo apparirà attorno a Pit, dunque muovetelo verso l'obiettivo, al centro dello schermo. Hades caricherà per un ultimo attacco, mentre Pit è a terra, infortunato. Cercate di mantenere il reticolo di Pit su Hades. Passerete dunque ad utilizzare Medusa.

Boss: Hades - Quinta Parte
Questa battaglia sarà una battaglia mirata essenzialmente alla sopravvivenza. Pit deve evitare gli attacchi di Hades, riempiendo progressivamente la barra in cima allo schermo. Le mani di Hades sono posizionate in maniera angolata, dunque Pit si può comunque muovere verso la zona dello schermo in alto a sinistra o in basso a destra, per evitare di subire danni. Una volta riempita la barra, vi potrete godere il finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Capitolo 1

Soluzione Video - Capitolo 2