S.V.

Redazione

7.6

Lettori (31)


  • 33
  • 2
  • 21
  • 1

Batman: Arkham City - Harley Quinn's RevengeLa Soluzione di Batman: Arkham City - Harley Quinn's Revenge 2

La vendetta di Harley vi spaventa? Ecco come superare indenni questa dura prova!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci delle divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Robin - The Shipyard

L'espansione vi vedrà iniziare con Robin che entra nel cantiere navale, avente come obiettivo l'ottenere informazioni sulla scomparsa di Batman - dovrete, in poche parole, cercare di ritrovarlo. Durante gli istanti iniziali, raggiungerete una piccola stanza denominata "Dry Dock". Lì dovrete superare il vostro primo combattimento avente Robin come protagonista: è il momento giusto per cercare di familiarizzare con il personaggio, le cui specialità si concentrano principalmente sulle mosse speciali - le uniche ad essere realmente differenziate rispetto alle disponibilità di Batman. Egli dispone infatti di un uncino che consente di colpire gli avversari ed infliggere a loro un potente colpo "sicuro"; si tratta anche di una modalità particolarmente efficace per riuscire ad attraversare un'intera arena di gioco, colpendo con calci chiunque si trovi nella zona sottostante a Robin.
L'altro potente gadget a disposizione di Robin è lo Snap-Flash: si tratta di piccole granate che possono essere appiccicate ai nemici sia durante il combattimento, sia durante il vostro tranquillo procedere lungo la zona di gioco - per essere poi detonate premendo la combo di tasti che apparirà. Andrà a produrre un potente "flash" che metterà KO i nemici nei vostri paraggi. L'ultimo gadget speciale a disposizione di Robin è lo scudo-proiettile: non si tratta di un'arma particolarmente utile nel combattimento ravvicinato, ma vi potrà fortemente servire mentre procedete lungo le varie zone del livello cercando di non farvi notare; inoltre, è perfetto per azzerare ogni problematica collegata alla "cattura" da parte di un nemico: se/quando un avversario armato vi catturerà, voi potrete tirare fuori lo scudo-proiettile e terminarlo alla massima velocità. Può ulteriormente essere utilizzato durante un combattimento per evitare dei danni in cui potrete incorrere quando/se una guardia avversaria imbraccerà un fucile. Avendo familiarizzato con i gadget a disposizione di Robin, potrete fare il vostro ingresso nei Dry Dock (letteralmente, il "porto secco"). Scendete poi lungo il pendio, sfruttando la teleferica. Percorrete ora il condotto di ventilazione che seguirà, muovendovi lungo ad esso completamente accovacciati. Date un calcio alla grata, dunque saltate verso la stanza sottostante. Provate ad interagire con la porta, notando come non funzioni per niente. Riuscirete tuttavia a spiare i poliziotti catturati, assieme ad Harley.
Procedendo dunque attraverso la stanza, Robin andrà a conversare con Oracle. Dopo aver visualizzato tale dialogo, premete l'enorme interruttore rosso per aprirvi il passaggio in avanti, scendete lungo le scale, poi entrate nella prima porta a destra per poter continuare avanti senza problemi. Raggiunto dunque il primo corridoio d'accesso, ve la dovrete vedere con tre nemici: eliminateli nella maniera da voi preferita, anche se noi vi consigliamo vivamente di velocizzare il processo ed effettuare un veloce doppio KO andando a colpirli prima che completino la loro conversazione.
Avendo eliminato anche questo ostacolo, girate a sinistra ed utilizzate il gel esplosivo per causare l'esplosione del vicino muro. Correte ulteriormente avanti ed usate l'uncino per saltare aldilà del burrone, agganciandovi alla parete di fronte a voi. Vi verranno ora fornite due possibilità: potrete far esplodere il muro con il gel esplosivo, oppure sfruttare i condotti di ventilazione alla vostra sinistra. Consigliamo vivamente di preferire questa seconda opzione; dopo aver percorso i condotti di ventilazione, potrete effettuare un takedown su uno dei personaggi che troverete nei paraggi. Consigliamo di cercare di "unire" i vostri attacchi per effettuare una combo, si tratta della modalità di gioco più efficace in questi specifici frangenti.
Procedete dunque verso l'alto per arrivare al condotto di ventilazione posto nella zona sopraelevata, dunque accovacciatevi e procedete avanti attraverso la stanza della pompa. Al suo interno, dovrete vedervela contro dei nuovi nemici - consigliamo dunque di equipaggiare immediatamente il vostro scudo anti-proiettili, non appena avrete dato un calcio al separé del condotto di ventilazione e sarete entrati nella successiva stanza. Avendo equipaggiato lo scudo, procedete avanti in velocità (data la durata limitata dello scudo stesso). Entrate dunque nel passaggio posizionato subito a sinistra rispetto alla torretta. Sfruttate poi nuovamente lo scudo per passare attraverso il condotto seguente; voltato l'angolo successivo, potrete notare un laser di colore rosso che viene "emesso" da un cecchino, collocato nella parte sopraelevata del corridoio.
Sconsigliamo di utilizzare lo scudo per avvicinarvi al cecchino stesso - è invece più conveniente sfruttarlo per percorrere il corridoio a destra, protetto da una torretta. Dovreste così facilmente arrivare alla copertura sulla sinistra, tuffandovi poi nei pressi dell'alcova a destra. Procedete dunque verso la copertura a sinistra della torretta ed usate uno Shurike per mettere KO il cecchino. Correte dunque avanti e colpitelo a morte sicché non vi disturbi in maniera definitiva.
A sinistra del cecchino, potrete notare una coppia di doppie porte. Avvicinatevi ad esse, si apriranno in maniera automatica e Robin potrà entrare. Aprite dunque la piccola porta a destra, entrate nel magazzino, localizzando alcuni avversari che circondano Batman - avversari piuttosto minacciosi, data la loro ampia dotazione di armi. In generale, consigliamo vivamente di usare con frequenza il vostro "Takedown" di tipo "Disarm": esso vi servirà per distruggere le armi in loro possesso. Attenzione inoltre ai taser: quando combatterete contro di loro, non sarà in alcun modo possibile contrastarli in maniera diretta, nè attaccarli senza remore: dovrete schivare lateralmente per evitare i colpi di taser dei nemici, poi procedere verso la loro schiena e colpiteli a morte senza lasciar loro alcuna speranza. Un'altra possibilità consiste nel premere due volte il tasto che consente di schivare, poi attaccare velocemente il nemico non appena vi trovate subito sopra alla sua testa, facendo cadere l'avversario al suolo e colpirlo poi nuovamente per stordirlo.
Successivamente, alcuni nemici dotati di coltello attaccheranno in una sequenza di tre consecutivi; possono essere contrastati, ma risulterà meno facile del previsto: dovrete tenere premuto in una specifica direzione lo stick direzionale, poi contrastare tutti i loro colpi per evitare di subire danni. Ripetendo questa procedura per tutti e tre gli avversari, riuscirete a stordire il nemico principale ed ottenere di conseguenza la vittoria. Attenzione particolare va tuttavia rivolta ai "barili" che verranno periodicamente lanciati verso di voi: da un lato, potranno essere contrastati in maniera diretta colpendoli subito dopo il momento in cui verranno lanciati, sicché Robin vada a respingere il barile lanciandolo direttamente verso il suo nemico. Dall'altro lato, sarà possibile schivare lateralmente il barile stesso, sicché voi possiate colpire l'avversario dopo che egli sarà stato definitivamente stordito.
Una tattica particolarmente utile consiste nel procedere avanti e collocarvi dietro al gruppo di avversari, posizionare dunque velocemente una mina stordente e farla quasi subito partire sicché colpisca chiunque si trovi nelle vicinanze. In questo modo, riuscirete a stordire la maggior parte del gruppo nemico ed andrete al contempo ad accumulare una quantità di combo davvero ragguardevole. Quando vi sarete poi liberati anche del resto degli avversari, recuperate tutto ciò che è stato da loro lasciato a terra per completare definitivamente la sezione di gioco. La Soluzione di Batman: Arkham City - Harley Quinn's Revenge

Batman - Industrial District

Passate al flashback, prendendo nuovamente il controllo di Batman, munito di tutti i suoi gadget speciali. Il vostro obiettivo sarà ora leggermente diverso: dovrete salvare gli ufficiali del GCPD che sono stati catturati dalla gang di Harley. Un bat-segnale visibile in cielo indicherà chiaramente la posizione del vostro obiettivo - cercate di raggiungerlo in velocità. Prestate dunque immediatamente attenzione alla presenza di svariati cecchini, posizionati lungo l'intero tetto, sempre in posizione strategica; attenzione inoltre alla maggior parte dei nemici collocati sempre nei pressi del tetto, armati di fucili. Avendoli eliminati senza problemi, procedete velocemente verso il vostro obiettivo delineato sulla mappa di gioco, cercando al contempo di muovervi sempre.
Sfruttate l'uncino, unito alla capacità di "scivolare" tipica di Batman, per arrivare velocemente al mulino dell'acciaio. Continuando a muovervi, i cecchini non riusciranno in alcun modo a colpirvi; una volta giunti al mulino d'acciaio, consigliamo di localizzare il foro lasciato dagli elicotteri di Dr. Strange, nei pressi della parte finale di Arkham City. Procedete velocemente al suo interno, percorrete dunque le porte sulla sinistra. Udirete quasi subito un poliziotto chiedere aiuto - correte velocemente avanti, dunque giratevi verso destra per localizzare la gang di Harley che minaccia l'ufficiale, appeso ad un gancio.
Ve la dovrete dunque vedere con nove nemici, uno dei quali è dotato di armatura - il problema principale è qui rappresentato dalla cassa piena di fucili, nei pressi della zona inferiore dell'arena. Saltate poi giù e muovetevi lentamente per raggiungere il successivo gruppo di avversari: nel loro paraggi, potrete effettuare un KO doppio, cogliendoli in tal modo alle spalle. Il vostro seguente obiettivo sarà fermare i soggetti nei dintorni dall'aprire la cassa dei fucili - capire il momento giusto in cui operare non sarà complesso, poiché udirete subito un allarme quando tenteranno di entrare, consigliamo di effettuare un veloce attacco istantaneo per completare velocemente la procedura. Sconfitti questi avversari, potrete andare a salvare il successivo poliziotto utilizzando il pannello di controllo subito sotto rispetto a lui. Parlate velocemente con l'ufficiale, vi dirà esplicitamente cosa fare durante gli istanti successivi. Ri-saltate dunque nell'ufficio della fabbrica di acciaio, ascoltando poi le nuove news che vengono esplicitate dalla radio. Localizzate dunque nei paraggi il letto per bambini, esaminandolo andrete a visualizzare una "curiosa" scena d'intermezzo.
Fatto ciò, uscite dalla fabbrica di acciaio procedendo lungo la zona da cui siete entrati, dunque seguite i checkpoint fino al gruppo di avversari nei pressi dell'entrata anteriore del mulino sottostante - ve ne saranno un totale di cinque, uno dei quali sarà in possesso di uno scudo; questa arma risulterà essere per voi particolarmente problematica, infatti i nemici dotati di scudo non possono in alcun modo essere contrattaccati e ogni tentativo "diretto" di attacco andrà ad interrompere completamente ogni vostro tentativo di combo. In generale, per sconfiggere un soggetto dotato di scudo, consigliamo di utilizzare un attacco che vi vede "cadere" dall'alto, premendo poi due volte il tasto "corsa" per schivare velocemente i colpi nemici; premete dunque una terza volta il medesimo tasto per effettuare una combo e infliggere un'enorme quantità di danni totale. In alternativa, i nemici possono essere messi KO con un takedown istantaneo.
Attivate dunque la modalità detective, esaminate poi la zona attorno a voi. Guardate a terra nei pressi della radio, esaminate dunque una delle macchie di sangue in zona. Batman si ritroverà dunque lungo la "pista" dei poliziotti che sono stati in precedenza rapiti. La traccia di sangue tenderà a condurvi attorno al mulino d'acciaio - ma è comunque possibile procedere lungo una scorciatoia, ovvero entrare velocemente all'interno del checkponit di sicurezza denominato "TYGER", visibile sul muro. Attivate dunque la mappa per visualizzare l'insieme di navi nei pressi della linea di confine verde; proprio nella zona in cui l'edificio adibito alla costruzione delle navi incontra la linea, troverete il checkpoint che richiedete. Correte dunque e tuffatevi velocemente per poi scivolare sotto al cancello.
Eliminate i tre vicini nemici cogliendoli di sorpresa (sono tutti disarmati, tuttavia sarà comunque necessario interrogare uno di essi per poi procedere - consigliamo di evitare ogni takedown che può essere diretto verso il soggetto che viene da voi interrogato, pena la sua quasi certa morte). Sfruttate dunque un attacco stordente per terminare il seguente nemico; avendolo sconfitto, potrete interrogarlo premendo il tasto che apparirà chiaramente sullo schermo. Completato con successo l'interrogatorio, apparirà sullo schermo una mappa: dovrete dunque individuare i tre nemici in possesso delle password; per vostra fortuna, il loro posizionamento sarà chiaramente indicato sulla mappa. Consigliamo dunque di dirigervi velocemente in loro direzione, così da recuperare il necessario con estrema facilità.
Per semplicità, partiamo dall'avversario raggiungibile più facilmente - dovrete dunque mirare direttamente al secondo "obiettivo" dell'interrogatorio. Avendo assegnato il checkpoint, dirigetevi verso il tetto a nord della fabbrica di acciaio. La zona è caratterizzata dalla presenza di una grande quantità di avversari armati fino ai denti, i quali impongono una certa cautela nel procedere. Consigliamo di eliminarli uno ad uno, rimanendo ben coperti nei pressi della zona adiacente al tetto: procedete in maniera tale da lasciare il secondo obiettivo come ultimo soggetto in vita, sicché il suo interrogatorio vada infine a svolgersi con facilità. Un buon metodo per riuscire a completare con successo una tale procedura consiste nell'equipaggiare il Distructor, dunque sparare un raggio attraverso la grata senza farvi vedere; quando poi gli avversari giungeranno "in fila" verso la zona di gioco da voi sorvegliata, potrete ucciderli uno ad uno.
Passando dunque all'obiettivo denominato come numero "1", le cose si faranno notevolmente più facili: dirigetevi verso la posizione indicata sullo schermo, dunque attaccate cercando di massimizzare la vostra potenza, facendo rimanere solo un soggetto in zona - colui che deve essere interrogato. Evitate l'utilizzo dei takedown istantanei, vi causeranno solo problemi, in questa specifica situazione.
Infine, per la ricerca dell'ultima parte del codice, dovrete dirigervi verso il terzo "bersaglio" - diversamente dai suoi colleghi, egli sarà dotato unicamente di un fucile e sarà completamente da solo. Non fatevi tuttavia ingannare dalle apparenze! Lungo i tetti nei dintorni sono infatti sparsi tre cecchini, identificate dunque i loro laser, seguendoli poi a ritroso per identificare il posizionamento dei nemici ed ucciderli colpendoli silenziosamente alle spalle. Fatto ciò, potrete procedere all'interrogatorio.
Tornate dunque al cancello Tyger visibile nei pressi del muro, equipaggiate poi il sequenziatore crittografico, usatelo sulla schermata rossa per hackerarlo e dunque aprirvi la porta che conduce alla base di Harley - ovvero il cosiddetto cantiere navale. Entrate per raggiungere la successiva area di gioco.

Batman - The Shipyard

Dovrete ora combattere contro un'altra serie di avversari; ve ne sarà uno dotato di armatura, ma gli immediati dintorni della zona di gioco conterranno anche una grande quantità di oggetti che possono aiutarvi nel combattimento. Consigliamo vivamente di focalizzarsi - durante gli istanti iniziali - sui nemici più deboli, mettendo poi KO chiunque cerchi di aprire la cassa di armi. Cercate di stordire quanto più possibile gli avversari, usando anche quelli più deboli come "carne da cannone" per costruire progressivamente le vostre combo.
Quando il livello di combo sarà salito a sufficienza, colpite con la massima potenza l'avversario dotato di armatura per spedirlo verso l'esterno dell'area di gioco; dunque, passate a mirare al resto degli avversari, più semplici e facilmente affrontabili in gruppo. Consigliamo vivamente di colpire con dei calci disarmanti gli avversari dotati di taser e scudi; questi ultimi rimarranno in tal modo indifesi, e voi li potrete senza problemi colpire a ripetizione. Scendete dunque la vicina rampa di scale, entrando nelle doppie porte visibili a sinistra - dato che la porta a destra non funzionerà in alcun modo, consigliamo di usare il gel esplosivo per buttare giù il muro davanti a voi, dunque girare a destra dopo aver raggiunto il corridoio.
Salite dunque le scale, entrando nel magazzino. Appena sarete entrati, potrete notare una scaletta aggiuntiva; procedete verso l'alto, dunque date un calcio alla grata ed entrate nel condotto; percorretelo dunque fino a raggiungere la stanza che contiene il poliziotto da voi catturato. Lì giunti, dovrete liberarvi velocemente degli avversari dotati di fucile da cecchino e fucile d'assalto - partite dall'alto per poi scendere progressivamente. Completato anche questo combattimento, saltate giù e correte velocemente verso il cecchino nei pressi della passerella in alto a destra. Sfruttate la modalità detective per localizzare la guardia di pattuglia lungo le passerelle sopraelevate. Uccidetela immediatamente, dunque percorrete il corridoio che stava pattugliando per andare a collocarvi in maniera tale da poter eliminare senza problemi i cecchini sparsi lungo la zona di gioco.
Nel caso in cui qualcuno vi veda, risalite su, lungo la ringhiera sopra al magazzino, dunque - nel caso in cui i cecchini siano ancora in zona - consigliamo di rimanere fermi fino al loro completo calmarsi. Ricominciate dunque a spostarvi ed uccidere i rimanenti nemici, sempre rimanendo sotto la più totale copertura. Avendoli uccisi tutti, la sezione verrà considerata come completata e ripasserete ad usare Robin.

Video - Teaser Trailer

Batman: Arkham City - Teaser trailer per Harley Quinn’s Revenge Batman: Arkham City - Teaser trailer per Harley Quinn’s Revenge

Robin Redux - The Shipayard

Presi nuovamente i panni di Robin, esaminate la vostra mappa ed entrate nella porta a sinistra del magazzino. Sfruttate lo scudo per proteggere Robin attraverso le varie zone caratterizzate dalla presenza di vapore, nel mezzo delle quali incontrerete altri residuali nemici. Utilizzate gli Shuriken per causare la combustione ed esplosione dei barili nelle mani dei nemici; utilizzate al contempo una combo per distruggere il nemico dotato di scudo; cercate inoltre di tenere sempre premuto il tasto di contrattacco mentre respingete i colpi avversari.
Avendoli uccisi tutti, vi troverete di fronte a Batman nei pressi del santuario di Joke. Attivate la modalità Detective, esaminando dunque il pannello di controllo a sinistra degli scalini - vi verrà dunque esplicitato come Harley Quinn disponga della keycard, potrete raggiungerlo attraverso la piccola porta a destra del santuario. Arrivati al corridoio d'accesso, potrete subito usare lo Snap-Flash per danneggiare gli avversari - consigliamo di essere il più veloci possibile, posto che entrambi dispongono di un fucile e possono dunque terminarvi piuttosto velocemente e senza troppi scrupoli.
Scendete dunque lungo le grate per arrivare alla porta scarsamente funzionante; piuttosto che proiettarvi direttamente verso il lato opposto, osservate il cecchino nei pressi del corridoio, attendete dunque che il laser si volga verso la sinistra, dunque colpitelo e andate poi a nascondervi dietro al carrello. Cercando di rimanere "bassi", il cecchino sicuramente non riuscirà a notarvi. Procedete dunque verso il retro della cassa di Arkham City, dunque sfruttate le sacche di sabbia per procedere lungo il corridoio, raggiungendo un condotto di ventilazione sul lato opposto. Entrate in tale condotto, aprite dunque la grata, localizzando dei ganci mobili in linea.
Posizionate dunque un flash su uno dei ganci mobili, dunque fatelo detonare non appena si fermerà negli immediati paraggi di un cecchino. Usciti dalla stanza, potrete eliminare in velocità il cecchino prima che egli riesca a svegliarsi. Dunque, tre altri nemici giungeranno dalle porte automatiche - cominciate a colpire i due senza armatura per aumentare il vostro ammontare di punti-combo, così da poter effettuare un takedown per eliminare l'ultimo, questo dotato invece di armatura. Dunque, entrate nelle nuove porte per procedere lungo il sentiero che conduce al porto. Tale sezione di gioco risulterà essere la più complessa finora affrontata: dovrete infatti riuscire a sconfiggere Harley Quinn; come strategia generale, consigliamo di focalizzare la vostra attenzione sugli ostaggi che saranno periodicamente presi dai sottoposti di Harley - evitate che vengano uccisi! (riceverete comunque sempre un chiaro avviso ogni volta che questo rischio sarà corso).
Una strategia generale vi potrebbe veder partire dalla zona a destra; osservare poi verso l'alto/sinistra subito dopo essere entrati, usando la corda per raggiungere la postazione del cecchino ed ucciderlo senza pietà. Da questa zona potrete dunque avere un'ottima visuale dei dintorni - e potrete facilmente terminare i sottoposti di Harley. Quando avrete sufficiente tempo, cominciate ad inseguire Harley e utilizzate un Silent Takedown per renderla temporaneamente offensiva, attaccando dunque a ripetizione per infliggere ulteriori danni e causare una veloce discesa dei suoi punti-vita. Quando / se i due uomini di rinforzo giungeranno in scena, correte velocemente verso la più vicina copertura, attendendo che si separino di nuovo - eventualmente, li potrete uccidere uno ad uno, ma un combattimento 3-vs-1 non è da considerare nelle vostre facoltà. Il pattern generale di combattimento può essere così riassunto: collocandovi dietro apposita copertura, colpite a ripetizione i nemici finché Harley rimarrà sola; a questo punto, procedete velocemente verso di lei e colpitela senza pietà a ripetizione. Quando l'avrete messa KO, occupatevi eventualmente dei due avversari rimasti.
Non vi rimarrà che raggiungere Batman, dovendo tuttavia affrontare un ultimo ostacolo - una vera e propria armata ai servizi di Harley è posta lungo il percorso che vi congiunge a Batman. Consigliamo di focalizzarvi inizialmente sui nemici disarmati e deboli, cercando come ormai solito di aumentare il vostro punteggio-combo in velocità. Quando esso avrà raggiunto un buon livello, potrete procedere a colpire i nemici dotati di maggior "massa".
L'obiettivo "finale" è comunque il combattimento contro il Titan. Dovrete anzitutto attendere che si posizioni all'esterno rispetto al vostro gruppo principale; dunque avvicinatevi in velocità e sfruttate per tre volte consecutive un attacco stordente; quando egli sarà sufficientemente stordito, potrete attaccare in maniera diretta. Quando avrete ucciso anche questo potente nemico, Batman sarà libero e voi potrete riprendere il controllo del Dark Knight.

Batman Redux - The Shipyard

Ripreso il controllo di Batman, correte velocemente verso la bomba, usando dunque il sequenziatore crittografico per hackerare il pannello. Quando si aprirà dunque lo scudo, interagite con esso per distruggere la bomba stessa. Ne rimarranno dunque altre due: voltatevi e tornate al magazzino superando le porte automatiche. Arrivati al corridoio, verrete attaccati da tre nemici: distruggeteli preferendo un approccio completamente offensivo, evitando dunque di essere da loro rallentati (una buona tecnica generale consiste nel stordirne un primo, colpirlo poi ripetutamente, usare il KO istantaneo e sconfiggere poi il secondo nemico).
Equipaggiate dunque la granata congelante ed andate a congelare il tubo, correndo poi dritti verso la porta successiva. Entrati nel magazzino, usate la corda associata per arrivare al tetto, eliminando in velocità il cecchino posto alla vostra destra. Giunti al lato opposto della stanza, noterete una piccola zona che il cecchino stava sorvegliando, proprio accanto al soffitto: si tratta proprio della postazione ove la bomba era in precedenza nascosta - sfruttate dunque la "linea" di cui parlavamo prima per arrivare velocemente verso il lato opposto, saltare all'interno dell'alcova e bloccare le svariate valvole di vapore usando delle granate congelanti.
Quando entrambe le valvole saranno state congelate, sfruttate il sequenziatore per hackerare il pannello rosso e distruggete la bomba associata - avrete in tal modo distrutto due bombe. Ora salite, tornando alla stanza della pompa. Partendo dalla bomba, uscite dal magazzino procedendo aldilà della porta alla vostra sinistra. Giunti al corridoio, quattro nemici si posizioneranno lungo il vostro passaggio: sfruttate l'assistenza degli avversari disarmati per aumentare il vostro livello di combo, dunque effettuate un KO istantaneo sui nemici dotati di armatura. Si apriranno dunque le doppie porte che conducono alla stanza del pompaggio. Dopo la vostra entrata, guardate verso l'alto e poi verso destra, notando la presenza di una piattaforma. Agganciatevi alla piattaforma, dunque sfruttate la carica elettrica telecomandata sul generatore di colore giallo, così da spostare la piattaforma verso il debole muro nei paraggi.
Utilizzate poi il gel esplosivo di Batman per distruggere la successiva muraglia. Entrate nella stanza, hackerate il pannello, disattivate l'ultima bomba. Potrete dunque tornare senza problemi al santuario di Joker: percorrete il magazzino, sfruttate le granate congelanti sulla valvola del vapore, tornando così indietro.
Harley disporrà dunque di una bomba aggiuntiva, assieme ad alcuni robot conosciuti come "Wonder City": nonostante il loro nome li possa far sembrare peculiari, non sono nemici particolarmente pericolosi - li potrete distruggere facilmente preferendo un'offensiva particolarmente "potente". Le differenze principali riguardano la capacità di colpire con forza (notevolmente superiore nei robot rispetto ai nemici regolari), nonché la velocità (notevolmente inferiore nei robot rispetto ai nemici standard). Inoltre, i robot non possono in alcun modo essere storditi; per prevedere un loro attacco, dovrete inoltre semplicemente osservare se/quando il robot sposterà all'indietro una delle sue braccia, preparandosi dunque a sferrare un potente pugno.
Lungo la successiva durata del combattimento, Harley vi sparerà a ripetizione usando la sua pistola speciale. Potrete comunque sempre notare il raggio laser ad esso associato; un colpo di pistola piuttosto tenue potrà inoltre essere udito ad ogni suo colpo. Il proiettile associato sarà sempre debole; quando lo udirete, proiettatevi lateralmente per non essere colpiti a morte.
Quando l'ultimo robot sarà stato messo KO, dovrete vedervela con Harley. Ella rimarrà posizionata nei pressi del santuario di Joker, cercando di spararvi sfruttando la sua pistola. Spostatevi lateralmente in velocità per evitare i suoi primi colpi, dunque muovetevi verso l'alto per raggiungere la sua postazione. Cercherà dunque di lanciarvi verso l'esterno: localizzate l'icona blu subito sopra la testa di Harley, dunque contrastate velocemente il suo calcio per azzerarla e potervi finalmente godere la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prima Parte

Soluzione Video - Seconda Parte