9.3

Redazione

9.4

Lettori (251)


  • 314
  • 6
  • 364
  • 32
  • Data di uscita: 13 giugno 2012
  • Piattaforme: psvita
  • Tipologia di gioco: Platform

Gravity RushLa Soluzione di Gravity Rush 6

Volete sperimentare un'emozione gravitazionale? Ecco come farlo in tutta sicurezza!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Episodio 0 - The Beginning

Procedete immediatamente verso l'albero, e interagite con la vicina mela, causando la sua caduta. Provate a raccoglierla, visionando dunque una serie di scene d'intermezzo. Dopodiché, vi sveglierete improvvisamente senza sapere ove vi trovate. Provate a parlare con il gatto, dunque salite le scale a destra, recuperando il trofeo "gatto perduto". Continuate a salire fino a visualizzare una scena d'intermezzo. Dopodiché, seguite l'uomo. Altra scena d'intermezzo, seguite poi il breve tutorial che vi insegna come utilizzare i poteri di Kats. Ottenuto il trofeo, potrete tranquillamente procedere verso il livello successivo.

Episodio 1 - From Oblivion

Cominciate a seguire Dusty, cercando al contempo di prendere il corvo. Anche questa sezione di gioco può essere intesa alla stregua di un tutorial; continuate dunque a seguire il percorso pre-ordinato fino alla fine del breve tutorial, per essere dunque accompagnati in maniera automatica al livello successivo.

Episodio 2 - Shadows Over a City

Nonostante possiate pensare che sia ora di addentrarsi sul serio nel vero "gioco", dovrete invece sorbirvi un'altra sezione che andrà a fungere da tutorial: stavolta vi verrà insegnato come utilizzare al meglio il sistema di combattimento interno al gioco. Seguite le brevi istruzioni iniziali, dunque - dopo che l'ufficiale sarà giunto in zona per chiedervi aiuto - selezionate la vostra mappa ed interagite con l'icona rossa.
Dovrete dunque recuperare 10 cristalli, avrete come obiettivo il ripristino del funzionamento della fontana. Presi tutti i cristalli, continuate dritti verso la fontana ed accendetela. Dunque, premete il tasto "select" e premete poi sull'icona di cristallo per effettuare l'upgrade. Fatto ciò, potrete cominciare ad affrontare delle missioni, per così dire, "vere" - avendo ottenuto il trofeo altresì nominato come "Shadows over a City".

Episodio 3: Home Sweet Home

Dopo essere caduti nel foro, vi ritroverete in quella che dovrebbe essere la vostra futura casa. Tuttavia, avrete bisogno di alcune decorazioni per renderla una vera casa; sopratutto, necessiterete anche di mobili. Dirigetevi dunque velocemente verso il primo checkpoint, aiutando la vecchia signora. Dunque, recuperate la sedia e fate velocemente ritorno a casa. Selezionate poi la vostra mappa, e localizzate la zona segnalata dalla presenza di alcuni puntini entro due parentesi (...). Procedete verso la parte successiva, recuperate il tavolo e il letto dopo aver combattuto i Nevi. Riportate dunque tutto ciò che avete prelevato fino a casa, in maniera tale da ottenere il trofeo denominato come "Home Sweet Home", nonché portare a termine l'episodio.

Episodio 4: The Heskville Phantom

Avendo conversato a dovere con Syd, saltate verso destra recuperando i vari cristalli, poi proiettatevi verso il muro e superatelo. Raggiunto un secondo muro, salite verso l'alto e saltate sulla chiesa. Dunque, saltate verso il basso e a destra, saltate di nuovo attendendo che Kat dica "Penso di riuscire a salire partendo da qui". Dunque, salite, e scambiate il personaggio vero con la sua finta replica. Saltate dunque da dove siete saliti, dirigetevi verso sinistra per andare ad incontrare Syd tra gli alberi. Osservate velocemente la scena d'intermezzo. Dovrete ora proteggere gli ufficiali dai Nevi, fino all'arrivo di una scena d'intermezzo, superata la quale potrete andare a recuperare il trofeo "The Hekseville Phantom", nonché completare definitivamente l'episodio in questione.

Video - Trailer di Lancio

Gravity Rush - Il trailer di lancio Gravity Rush - Il trailer di lancio

Episodio 5: A Meeting with Destiny

Dopo aver parlato con la cartomante, seguite la colomba fino a quando smetterà di muoversi. Parlate ora con il ragazzo, dunque uscite fuori e dirigete la vostra visuale verso l'alto, notando una bandiera di colore blu. Nei paraggi, potrete anche visualizzare alcuni palloni di colore rosso, recuperateli tutti e sette, notando come tuttavia uno non sia perfettamente allineato con i suoi altri "compagni": seguitelo fino a localizzare un signore, parlate con lui e sfruttate dunque il "Campo di stasi" per portare il signore fino a suo figlio. Il tunnel verrà ora aperto, procedete al suo interno ed esplorate il successivo "mondo" che si aprirà. Dusty correrà dunque velocemente via, dovrete cercare di seguirlo per poi acchiapparlo, cercando di schivare tutto ciò che viene gettato verso di voi. Raggiungerete infine un tubo: saltateci dentro per attivare una scena d'intermezzo, così da ottenere il trofeo denominato "A Meeting with Destiny".

Episodio 6: The Lost City

Dopo aver raggiunto la zona di separazione, eliminate i 3 Nevi. In questo modo, un vicino fiore andrà ad "accendersi"; ripetete questa procedura fino ad incontrare un albero, il quale vi andrà a fornire un potere speciale, ovvero "L'uncino a spirale": procedete al suo utilizzo continuo per eliminare i soggetti che si trovano nei dintorni, fino ad andare a raggiungere il boss di fine livello. Egli, pur essendo nominalmente un boss di fine livello, risulta essere piuttosto semplice da eliminare: dovrete infatti attaccare a ripetizione entrambe le sue antenne, facendo dunque in modo che la sezione "centrale"; altresì denominata come "core", vada velocemente in pezzi. In questo modo, potrete attaccare direttamente il "core" centrale, che sarà diventato a vi completamente visibile - attenzione tuttavia ai momenti in cui il core andrà improvvisamente ad illuminarsi, ciò significa che sta per sparare in vostra direzione e che vi dovrete spostare immediatamente.
Comunque, una volta sconfitto il core, premete a ripetizione il cerchio di colore blu per infliggergli il colpo di grazia definitivo, conseguendo in tal modo la vittoria. Dopo essere tornati in città, provate ad esplorare la sua parte successiva; dirigetevi dunque verso la stazione dei treni, saltate sul primo treno utile, ritrovandovi immediatamente nei pressi della sua cima. Dunque, mentre siete sul treno stesso, attendete (senza far niente) recuperando al contempo i cristalli sparsi in zona. Sconsigliamo dei movimenti eccessivi e bruschi: è infatti possibile che cadiate giù, dovendo di conseguenza procedere a piedi verso la successiva città, e non potendo così concludere in bellezza l'episodio.

Episodio 7: Too Many Secrets

Avendo incontrato Newt, egli vi parlerà di come un suo amico si sia perduto, e di come necessiti di aiuto per ritrovarlo. Sarà necessario parlare con gli studenti parsi in giro per riuscire a trovarla. Dunque, partite con la vostra ricerca raggiungendo lo studente visibile nei pressi della zona di gioco nord-ovest. Cominciate a conversare con lui, vi dirà di cominciare a correre - di conseguenza, dovrete inseguirlo. Continuate dunque a seguirlo, correndo alla massima velocità lo riuscirete a catturare.
Passate dunque a procedere verso sud, partendo dalla vostra posizione attuale. Parlate con la ragazza presente in zona, purtroppo non vi saprà realmente aiutare, andando a riferirvi una specie di leggenda urbana. Invece, la persona che state realmente cercando si trova ulteriormente a sud, ma purtroppo prima di poter ottenere una congrua risposta sarà necessario superare un test; dovrete rispondere alle domande nel seguente modo: 1) Fire (fuoco); 2) Arquebus Academy (Accademia di Arquebus); 3) Left hand (mano sinistra). Dopo aver risposto nella maniera completamente esatta, procedete velocemente verso la scuola e conversate con Newt. Dovrete dunque farlo volare attorno alla scuola per fare in modo che riesca a localizzare Echo. Quando anche questo obiettivo sarà stato completato, passate a parlare con Maye; vi dirà finalmente ove si trova effettivamente Echo. Godetevi dunque la seguente scena d'intermezzo.
Il vostro obiettivo diverrà ora inseguire Spider Nevi attorno al Campus. Attaccate ripetutamente tutti i "Core" a lei associati, specialmente sulla sua schiena. Nel mentre, dovrete evitare ripetutamente gli Echo - nel caso in cui ne colpiate uno, la percentuale di infezioni può infatti salire velocemente ed in maniera allarmante (e, nel caso in cui raggiunga un livello pari a 100, sarà Game Over). Dunque, potrete cominciare a combattere effettivamente uno contro uno, ciò che volevate fare fin dalle battute iniziali. Tutto ciò che dovrete davvero riuscire a fare è colpire il "core" del nemico, al contempo evitando tutti i suoi colpi ed evitando anche di colpire Echo. Otterrete così il trofeo "Too Many Secrets", altro non è che il trofeo corrispondente alla fine della missione.

Episodio 8: A Hundred and One Nights

Parlate con Gade, così da poter viaggiare verso un altro piano esistenziale. Vi troverete in un luogo assolutamente adatto ad utilizzare a ripetizione la modalità dello Sliding, così come a superare degli angoli particolarmente stretti. Comunque, il vostro primo obiettivo è senza dubbio l'eliminazione dei Nevi che si trovano davanti e intorno a voi. Completato questo primo compito, seguite il fiore fino a raggiungere l'albero; interagite con l'albero per ottenere un potere speciale, ovvero "Gravity Typhoon", un tifone gravitazionale.
Continuate a procedere avanti, fino ad incontrare Raven, un vostro avversario. Sconfiggere Raven risulterà essere piuttosto semplice: schivate i suoi calci e i suoi proiettili, per poi utilizzare immediatamente il Gravity Typhoon per azzerare le sue capacità difensive, ed andare dunque ad infliggere degli effettivi danni facendo ricorso ai famosi "Gravity Kick". Completata questa battaglia, salite nell'aereo che conduce alla successiva città, godendovi la scena d'intermezzo, e ottenendo al contempo il trofeo associato all'episodio numero 8, ovvero "A Hundred and one Nights". La Soluzione di Gravity Rush

Episodio 9: Letting Old Ghosts Die

Procedete a pattugliare la zona di gioco attorno a voi, seguendo i checkpoint che vengono chiaramente indicati sullo schermo. Avendo superato il secondo checkpoint, cominceranno a partire svariate esplosioni: procedete velocemente verso il centro di riciclaggio, continuate avanti verso l'immondizia per trovare la bomba nei pressi del campo di stasi. Portate il tutto a Chaz, sicché egli si occupi di disarmarla.
Dovrete dunque tornare indietro, per aiutare gli ufficiali nell'opera di respingimento di alcuni Nevi. Limitatevi a cercare di eliminare tutti quelli che riescono a sfuggire alle grinfie degli ufficiali stessi, evitando invece particolari azioni offensive autonome. Dopodiché, vi verrà richiesto di andare a salvare tre degli ufficiali: uno di loro si trova esattamente sopra di voi, un secondo si trova sul lato opposto della torre associata ad un'ampia sfera, un terzo si trova a sinistra nei pressi della ciminiera.
Sarà dunque necessario dirigersi verso la zona ove si trova la gemma. Purtroppo, potrete notare come sia stata già recuperata da Alias. Cominciate ad inseguire Alias, il quale manderà immediatamente alcuni Nevi verso di voi. Dopodiché, si dividerà in due diverse parti - correte velocemente per stare dietro alla prima delle due parti, salendo le scale. Troverete dunque un altro Nevi, anche questi si "taglierà" in 2. Procedete verso sinistra, salite una rampa di scale, sconfiggete i Nevi in zona. Potrete dunque finalmente raggiungere il vero Alias. Come può risultare abbastanza ovvio, dopo averlo raggiunto sarà necessario combatterlo. In linea generale, sconfiggerlo risulta essere piuttosto semplice, anche se potrebbe da un altro punto di vista essere abbastanza scocciante: nonostante infatti possieda delle scarsissime capacità offensive, riesce a muoversi spesso lateralmente in maniera molto veloce, situazione che vi farà "sbagliare" molti colpi.
Attaccate dunque entrambe le teste per distruggere progressivamente l'armatura ad esse associato, dunque distruggete entrambi i "core" del nemico che saranno divenuti esposti dopo che l'armatura sarà stata rimossa. Quando l'avversario scenderà giù, usate l'artiglio a spirale su Alias, dunque effettuate un Gravity Kick per farlo scendere progressivamente. Ripetete questa procedura per finirlo, portando i suoi punti vita progressivamente a zero, e ottenendo così il trofeo collegato all'episodio.

Episodio 10: Curiosity Killed the Cat

Analogamente ai livelli precedenti, i vostri obiettivi generali si esplicheranno nell'eliminazione dei Nevi, per poi seguire i fiori presenti in zona. Purtroppo, Dusty sarà malato, di conseguenza non potrete usare "pienamente" i vostri poteri: dovrete dunque saltare lungo i tre funghi, per poi "spostarvi" circa a metà del salto, accertandovi di riuscire poi a colpire l'albero per ottenere un potere speciale, denominato come "Micro Black Hole". Raggiunto infine il Boss, dovrete eliminare tutti i Nevi presenti lungo il pilastro prima di attaccare il boss medesimo. Sfruttate dunque tutta la vostra potenza per colpirlo senza alcuna pietà! Le sue difese risultano essere estremamente deboli, di conseguenza sarà molto semplice ottenere degli ottimi risultati in seguito ai vostri attacchi.

Episodio 11: Thick Skin

L'episodio intero è composto da un "rifacimento" del combattimento contro il boss che avete appena completato. Egli avrà tuttavia una certa quantità di assistenti posti ad aiutarlo: combatteteli fino ad essere interrotti da una scena d'intermezzo, dunque passate ad eliminare direttamente il boss, sfruttando le strategie che già ben conoscete. Otterrete infine il trofeo denominato "Thick Skin".

Episodio 12: Look Out Below

Il vostro obiettivo sarà ora localizzare la lettera per la ragazza: saltate dal checkpoint e procedete avanti fino a raggiungere un tunnel a forma di vaso. Percorretelo, dunque schivate tutti i nevi dotati di mine: passare attraverso la corrente avrà infatti completamente azzerato le vostre capacità di modificare l'ambiente circostante. Recuperate al contempo i cristalli presenti nei dintorni, fino a raggiungere la parte più bassa del livello. Arrivati in zona, superate velocemente un'altra perturbazione, la quale vi farà riottenere i vostri poteri originari. Anche qui, consigliamo di evitare il contatto diretto con i Nevi, preferendo invece concentrare la vostra attenzione sul recupero degli svariati cristalli presenti in zona. Procedete nuovamente all'interno di uno dei vasi.
Lasciatevi cadere in basso, schivando velocemente il corvo - cercate di usare la mossa "Shifting Speed" per velocizzare al massimo la vostra caduta, impostazione che aumenterà le vostre chances di schivare i colpi avversari. Schivate inoltre anche la mossa "Gravity Typhoon" - per poi usare la mossa stessa sul nemico, così da stordirlo per qualche secondo e consentirvi di avere un po' di tempo, da usare per riuscire a raggiungere la sezione finale della "zona di caduta" senza correre troppi rischi.

Episodio 13: Kids Just Don't Understand

Dopo tutte le scene d'intermezzo e la conversazione con Cyanea, saltate sulla gabbia per causare la sua discesa, in maniera tale da potervi liberare. Dunque, voltate l'angolo a sinistra, e salite le scale fino a raggiungere il checkpoint. Attendete dunque che il vicino ragazzo vi volga le spalle e continuate velocemente dritti. Per superare dunque il successivo ragazzino, lasciatelo correre verso di voi, e dunque correte indietro velocemente. Vi potrete dunque godete una scena d'intermezzo; fatto ciò, uccidete tutti i Nevi e proteggete i bambini nei dintorni, andando a completare anche questo livello.

Episodio 14: The Lost Tribe

L'episodio intero può essere considerato come una specie di unico combattimento contro un boss: inizialmente, dovrete attendere che Nushi vada ad effettuare il suo attacco "Hyper Beam" - dopo che voi lo avrete schivato, potrete velocemente colpire il nemico, poiché egli sarà ormai rimasto completamente stordito. Ripetete questa procedura, attendendo dunque l'arrivo di Raven: egli fungerà da vostro ottimo e necessario aiuto. Cercate di farvi vedere da Nushi mentre egli effettua il suo attacco Hyper Beam, dunque fate in modo che vi insegua fino a raggiungere Raven - il quale si occuperà di colpire con la massima potenza Nushi stesso. Ripetete dunque per tre volte questa procedura, andando a completare il livello definitivamente, e vincendo così l'associato trofeo.

Video - Gameplay

Gravity Daze - Un video di gameplay Gravity Daze - Un video di gameplay

Episodio 15: Memories of Another World

Potrete qui "entrare" nel cervello di Cyanea, altresì detto il "Creatore di Sogni". Il vostro obiettivo consiste nel procedere lungo un sentiero che vi consenta di raggiungere la donna luminosa / lampeggiante. Procedete inizialmente verso il retro della zona di gioco, utilizzando a ripetizione la gravità per riuscire a procedere verso l'alto senza problemi. Dunque saltate avanti, e usate nuovamente la gravità per scendere e raggiungere la donna visibile nella successiva zona di gioco. Non appena il checkpoint gravitazionale avrà raggiunto il blocco, andate a muovervi al suo interno, colpendo in tal modo ripetutamente il blocco stesso. Ripetete dunque questa procedura fino a raggiungere la donna.
Saltate dunque avanti, e utilizzate velocemente la gravità. Saltate dunque su un blocco, procedete verso il successivo, avvicinatevi poi alla donna. Poi destra, su, su, e saltate. Saltate dietro ai blocchi, usate dunque la gravità. Proseguite verso l'alto, usate la gravità verso sinistra, dunque nuovamente sulla donna in basso. Proseguite verso sinistra, scalate i blocchi, usate la gravità mentre procedete verso destra. Dunque avvicinatevi velocemente al cristallo, interagite con esso. Tornate ora indietro verso il castello, ove si terrà la scena d'intermezzo finale che vi consentirà di ottenere il trofeo "Memories of Another World".

Episodio 16: Children of the Past

Prima di condurre Cyaena verso il checkpoint, consigliamo di recuperare tutti i cristalli che si trovano nelle vicinanze - infatti la zona iniziale è l'unica da cui potrete vederli tutti in maniera contemporanea. Dunque, conducete Cyanea fino al checkpoint; vi verrà dunque detto di procedere verso l'arca, per parlare lì con Raven. Dopodiché, godetevi la scena d'intermezzo. Subito dopo, vi troverete a combattere uno-contro-uno con Nushi.
Nushi disporrà stavolta di alcuni upgrade rispetto al suo livello "standard". Dovrete attaccare immediatamente tutti i "core" visibili sulla sua schiena, per poi attaccare infine l'ultimo core posizionato esattamente sul retro della sua testa - quest'ultimo dovrà essere colpito solo dopo che il nemico avrà utilizzato il suo attacco "Hyper Beam". Andrete infine ad ottenere il trofeo denominato "Children of the Past".

Episodio 17: Fading Light

Evitate di combattere i Nevi presenti in zona, raggiungendo invece una zona fortemente tempestosa. Per poter procedere senza problemi, sarà necessario "azzerare" la tempesta: sconfiggete dunque tutti i Nevi ed essa terminerà in maniera automatica. Continuate dunque a procedere avanti, schivando tutti i nevi dotati di mine presenti in zona. Udirete dunque una voce provenire dalla zona subito sopra di voi: l'uomo ivi presente sta cercando una lettera, portatelo dunque verso la roccia ove avete combattuto i Nevi - lì egli potrà trovare la lettera che cerca. Continuate dunque a schivare tutti i Nevi dotati di mine, fino a raggiungere una seconda tempesta - ormai sapete come fare per risolvere questo problema, distruggete i Nevi sicché la tempesta si vada completamente a dissolvere. Continuate dunque a procedere avanti fino a visualizzare la scena d'intermezzo che funge da finale del livello, ottenendo al contempo il trofeo denominato come "Fading Light".

Episodio 18: Adreaux on Call

Prima di cominciare la missione, consigliamo di esplorare la zona attorno a voi, recuperando tutti gli oggetti di valore per incrementare la varietà del vostro inventario. Dovrete dunque incontrare uno scienziato, che necessita del vostro aiuto: scendete immediatamente e respingete i 2 Nevi, recuperando la valigetta dello scienziato stesso. Posizionate dunque quattro sensori su ognuna delle zone indicate sulla mappa da un checkpoint - due di esse saranno corrispondenti ai Nevi, mentre altre due possono essere considerate come "standard". Dunque, andate a girare l'interruttore associato ad uno di questi sensori. Combattete contro il mostro che apparirà, dunque posizionate un nuovo sensore, attivatelo, e combattete ancora contro l'ennesio mostro.
Fatto ciò, andate a parlare con Adreaux, che necessita del vostro aiuto per svolgere alcuni lavori giornalieri basilari. Spingetelo per raggiungere velocemente il suo battello, in un tempo minore a 2 minuti e 30, per ottenere il trofeo "Adreaux on Call" e portare anche a conclusione il vostro episodio.

Episodio 19: Falling to Pieces

Sarà qui prima di tutto necessario andare a combattere contro 20 Dusty; si tratta di una procedura molto semplice. Combattete inizialmente contro i due Nevi per cominciare. Passate dunque ad altre due brevi ondate successive di Nevi; avendo eliminato anche questi, andrete finalmente ad interagire con i Dusty. Eliminate i Nevi fino a raggiungere, in sequenza, il numero 12. Avendolo superato, procedete velocemente verso l'alto; qui dovrete combattere contro altri 6 Nevi. Rimarranno dunque svariati Nevi che sarà necessario combattere per andare a recuperare gli ultimi Dusty. Raggiunta l'ultima zona di gioco, dovrete vedervela con 4 Nevi; avendoli distrutti, potrete usare una "Finisher" sul Dusty di grandi dimensioni visibile nei paraggi, ottenendo in questo modo il trofeo "Falling to Pieces".

Episodio 20: An Unguarded Moment

Liberatevi della serie di Nevi usando Anemone, continuando ad ucciderli senza alcuna pietà, fino a raggiungere un totale di uccisioni pari almeno a 30. Fatto ciò, visualizzate la seconda d'intermezzo che seguirà. Subito dopo la scena d'intermezzo, dovrete andare a combattere contro Yunica. Eliminarla non sarà complesso, tuttavia si tratta di un avversario molto mobile, e conseguentemente non facile da colpire.
L'avversario dispone di 3 attacchi: un "Blash Shot", un "Attacco Dash", e il cosiddetto "Stingers". Consigliamo di evitare immediatamente il Blast Shot, che verrà tipicamente effettuato durante le fasi iniziali di gioco; usate dunque su di lei la mossa "Gravity Typhoon". Subito dopo, ella evocherà l'attacco "Stingers": consigliamo vivamente di rispondere tramite utilizzo di Gravity Kick, fino a che il vostro avversario andrà ad utilizzare la mossa "Override". A questo punto, dovreste disporre di un secondo "Gravity Typhoon" da utilizzare, consigliamo di sfruttarlo per "finire" in maniera completa e totale il vostro avversario. Dopodiché, partirà una scena d'intermezzo e voi potrete fregiarvi del trofeo denominato "An Unguarded Moment".

Episodio 21: No Rest for the Virtuous

Provate immediatamente ad attaccare Anemone: nessuno dei vostri colpi riuscirà tuttavia ad andare a segno. Attendete dunque che venga attivate una scena d'intermezzo, durante la quale Yunica andrà a sparare verso il core del nemico principale, rendendolo completamente esposto e sensibile ai vostri colpi. Attaccate dunque questa parte centrale del nemico, fino ad essere interrotti da una seconda scena d'intermezzo.
Procederete dunque verso il secondo round; si tratta in linea generale di un round analogo al precedente, tuttavia stavolta il nemico sarà dotato di ben 3 diversi "core" - dovrete dunque distruggerli uno ad uno, attendendo sempre che Yunica li renda "visibili" colpendoli con forza. Osservate dunque la successiva scena d'intermezzo. Avendo raggiunto la torre dell'orologio, assieme al vostro nemico, potrete cominciare a cercare nuovamente di colpirlo - fatelo a ripetizione, fino ad essere interrotti da una scena d'intermezzo. Sfruttate dunque la vostra mossa "Finisher" su Gade, in maniera tale che venga fatto volare giù dalla torre. Guardate anche stavolta una scena d'intermezzo, dunque vi verranno messi a disposizione un totale di 5 minuti per sconfiggere il nemico: stavolta non ci sarà più tempo per tentare delle tattiche particolari, attaccatelo invece a ripetizione fino a dimezzare il totale dei suoi punti/vita; a questo punto, alzerà il suo scudo: ricominciate ad attaccare, non servirà in questo momento a nulla (lo scudo lo protegge infatti in maniera quasi totale) ma sarà necessario per causare l'intervento di Yunica e Raven.
Tramite Yunica, potrete effettuare 2 Gravity Kicks; tornate dunque leggermente indietro per pensare alla difesa, e passate dunque ad usare Raven per effettuare un ultimo attacco speciale, che con tutta probabilità vi consentirà di azzerare i suoi punti-vita! Fatto ciò, sfruttate nuovamente la Finisher per azzerare in maniera totale l'avversario, e godetevi poi la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Episodio 1

Soluzione Video - Episodio 2