S.V.

Redazione

7.2

Lettori (6)


  • 15
  • 3
  • 12
  • 3

Ys OriginLa Soluzione di Ys Origin 0

Torniamo con successo alle origini!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Yunica Towah

Liberatevi dei nemici iniziali, per essere poi introdotti ai membri del vostro party. Dopo una breve discussione, otterrete il cristallo da Shion. Recuperate anche la conchiglia da Eolia, dunque parlate con lei per ottenere informazioni sui due oggetti. Procedete verso il secondo piano, a nord.

The Wailing Blue

Giunti al primo bivio, salite le scale a nord, localizzando l'urna. Spaccate tutte le urne nei dintorni, per ottenere degli oggetti. Scendete, poi est, percorrete le scale. Recuperate la panacea dalla cassa, poi salite le scale ad est e deviate dunque verso sud. Rompete le varie urne per ottenere un Flabellum. Nord, salite le scale che procedono verso est, liberandovi dei nemici attorno a voi. Proseguite verso il muro est, salite le scale a nord fino a raggiungere il tasto, saltateci sopra causando la risalita delle piattaforme. Procedete verso il lato opposto, tornando alle scale precedenti. Scendete e saltate verso destra lungo le piattaforme fluttuanti.
Giunti al lato opposto, procedete all'interno della prima delle due strade al bivio. Salite le scale verso il terzo piano. Verrete automaticamente spediti fino al quarto. Esaminate la statua del demone, diventerà la statua di una dea. Salvate il gioco, poi andate a sud, dunque est, salite le scale verso il quinto piano. Giunti in zona, procedete verso nord-est, fino ad un bivio. Salite prima le scale a nord per prelevare il Roda Fruit, poi scendete le scale a sud. Tornati al quarto piano, vi troverete di fronte ad un bivio. Procedete dunque verso ovest, poi sud, eliminando i demoni e rompendo l'urna a sud-est. Scendete le scale ad ovest, localizzando un'altra urna. Liberatevi ora del resto dei nemici e camminate verso il punto di "lancio". Giunti alla piattaforma successiva, saltate verso nord e recuperate uno smeraldo che aumenterà la vostra capacità di usare l'abilità del Vento.
Saltate sull'interruttore a destra, sbloccando la porta ad est. Procedete verso tale zona, rompete l'urna, entrate a nord. Poi ovest, sud, rientrando così al quarto piano da un'altra stanza - lì potrete trovare la Blue Moon Crest. Parlate con il Roo, scegliendo di donare il Roda Fruit da voi appena trovato. Otterrete un frammento di Cleria, nonché l'upgrade delle vostre armi al livello 2. Tornate ora al quarto piano, aprendo l'inventario ed usando il cristallo. Salvate il gioco, dunque, partendo dalla statua della dea, procedete verso nord ed esaminate l'altare per attivare la Blue Moon Crest, causando l'apertura di un foro sul pavimento a sud. Lasciatevi cadere al suo interno per ritrovarvi al terzo piano, ma in una diversa zona. Muovetevi verso nord, per poi interagire con il primo boss.

Vagullion
Correte velocemente verso l'avversario e cominciate a colpire a ripetizione, utilizzando a volte l'usuale magia "Tornado", altre degli attacchi "standard"; dopo un po', l'avversario si trasformerà in un gruppo di pipistrelli. In questa forma, non potrete in alcun modo colpirlo: correte verso il lato opposto fino a che sarà tornato ad essere un'entità "singola". Poi ricominciate ad attaccarlo come prima, dopo un po' si ritrasformerà e voi dovrete nuovamente scappare - sarà necessario ripetere questo "gioco" più volte. Si dividerà poi in due diversi gruppi di pipistrelli, per poi farli "riunire" in due diverse entità. Focalizzate sempre il vostro gioco sull'entità che non è rappresentata dal gruppo di pipistrelli! Continuando a ripetere tale strategia, riuscirete a completare il combattimento.
Ripreso il controllo del personaggio, procedete verso nord e scendete nel foro per raggiungere il secondo piano. Aprite le due casse recuperando una chiave di bronzo, nonché la maschera degli occhi. Saltate giù verso sinistra, poi andate verso est, nord, est, sud. Seguite poi il sentiero lungo le piattaforme sollevate. Giunti al lato opposto, usate la chiave di bronzo per aprire la porta verde e procedete avanti.
Equipaggiate la maschera degli occhi per localizzare un sentiero nascosto che conduce verso nord. Raggiunto Rico Gemma, egli vi donerà la collana blu. Uscite dalla stanza, tornate al bivio e procedete verso est, poi nord. Raggiunto il terzo piano, accertatevi di aver equipaggiato la collana blu, dunque correte velocemente verso gli angoli ed eliminate i Normouses. Potrete dunque procedere senza problemi. Dopo aver parlato con i membri del vostro party, riprenderete il controllo del personaggio. Procedete dunque in velocità verso nord, saltando sulle varie piattaforme che conducono agli stivali di pelle. Avendoli equipaggiati, saltate giù verso la piattaforma fluttuante. Muovetevi verso sud, poi est, saltando lungo le successive varie piattaforme fino a raggiungere il lato opposto. Quando vi sarete liberati del Wilewarer, salite verso il quarto piano.
Ovest, rompete l'urna e prendete le erbe. Tornate indietro, poi est, seguite il sentiero verso la successiva stanza. Ovest, aprite la cassa e prelevate il medaglione, dunque sconfiggete i Wileware. Tornate al centro della zona precedente, salite le scale a ovest fino ad un vicolo cieco - nei pressi del quale potrete tuttavia trovare un interruttore. Premetelo per sbloccare la porta, poi tornate al bivio e salite le scale ad est, continuando verso la successiva zona a nord. Est verso l'esterno, raggiungendo il quinto piano. Est ancora, poi sud rientrando nella torre. Liberatevi dei Vaguille, usando i Whirlwind. Purificate la statua dei demoni, così da poter poi usare la statua della Dea. Esaminate la porta a nord, usando su di essa il medaglione della bestia per aprirla.

Velagunder
Per danneggiarlo sarà prima necessario rendere visibile la sua zona "centrale" a forma di cervello. Consigliamo di attaccare la parte inferiore del suo corpo, fino a farlo cadere a terra stordito. A quel punto, dovrete salire sulle sue braccia ed attaccare il suo cervello. Ripetete la strategia fino alla sua eliminazione totale.

Completata la battaglia, le varie piattaforme si solleveranno, fornendovi un percorso verso la zona successiva (a nord).

Video - Trailer

The Flooded Prison

Purificate la statua del demone, poi salvate la statua della dea. Procedete verso nord, liberandovi poi dell'Oggnome a nord-ovest. Saltate verso sinistra, usate la vostra magia basata sul vento per effettuare un secondo salto. Ora ovest, scendete lungo la successiva piattaforma, girate poi verso nord. Aprite la cassa e prelevate il braccialetto d'argento. Esso vi consente di correre; consigliamo dunque di entrare nel menu e selezionare l'opzione "correre sempre quando possibile". Saltate sull'interruttore e tornate da dove siete giunti, saltando sulla piattaforma fluttuante. Tornate poi all'area precedente, saltando sulla piattaforma fluttuante prima che l'interruttore si riattivi, così da far tornare la piattaforma al suo status originario. Ora tornate di nuovo indietro e procedete verso est, poi nord lungo le scale.
Nord ancora, verso il bivio. Saltate sull'interruttore a est, attivando alcune piattaforme, che dovrete percorrere per recuperare la corazza. Equipaggiatela, dunque tornate al bivio, stavolta scegliendo di procedere verso nord. Salite le successive scale, liberatevi dei nemici a destra. Percorrete dunque il sentiero a destra e a nord, saltando aldilà dei burroni fino ad un bivio. Saltate lungo le piattaforme a est, fino all'ennesimo bivio. Nord, poi dritti e liberatevi del Genoid. Purificate la statua del demone, dunque salvate il gioco prima di continuare verso nord.

Boss:Epona
Consigliamo un approccio fortemente offensivo, sin dall'inizio del combattimento. Dovreste in tal modo riuscire ad eliminarla prima che riesca ad usare i suoi attacchi più potenti. Nel caso in cui vi causi dei danni seri anche durante le fasi iniziali, consigliamo invece di concentrarvi sullo schivare gli ulteriori attacchi del nemico, utilizzando poi a ripetizione dei Whirlwind per terminarla.

Dopo il combattimento, dovrete procedere verso nord e recuperare dei frammenti di pelle del Dragone d'Acqua - vi consentiranno di passare molto più tempo sott'acqua. Tornate dunque al primo piano. Parlate con Rico, per aumentare il livello delle vostre armi fino al 3. Tornate dunque al settimo piano. Partendo dalla statua della dea, procedete verso sud, poi tornate al bivio e procedete verso est. Continuate verso est, poi nord al bivio, fino alla cascata. Attivate dunque i frammenti di pelle di drago, e tuffatevi nella cascata per raggiungere la zona seguente.
Procedete lungo il sentiero verso nord. Dunque est, poi purificate la statua demoniaca e salvate nei pressi della statua della dea. Entrate nella "nuova" entrata. Distruggete l'urna, procedete verso ovest, distruggendo il blocco sulla sinistra. Continuando verso sinistra, distruggete anche l'urna. Scendete e procedete verso ovest, ignorando i nemici. Salite poi le scale sulla sinistra, scendete all'interno del burrone, andate a destra e scendete poi ulteriormente. Nuotate contro la corrente verso sinistra, lasciatevi cadere giù, poi nuotate verso destra. Rompete la cassa prelevando un altro "boost" per l'ossigeno. Scendete due volte ancora, prelevando un Roda Fruit dalla cassa.
Risalite di tre sezioni, nuotate verso sinistra, contro la corrente. Scendete nel terzo foro, prelevate il boost di Ossigeno dall'urna e recuperate anche i para-gambe. Scendete nel foro al centro, lungo due successive sezioni. Poi ovest, verso la zona seguente. Saltate verso ovest, rompete l'urna. Scendete al centro, tenendo premuto il tasto "giù" per arrivare in basso. Rompete le urne, saltate verso la cassa a nord e recuperate il martello da guerra. Cercate ora di uscire in velocità, fluttuando verso l'alto e procedendo a destra. Superate anche i burroni e procedete verso est fino a raggiungere quattro piattaforme in serie, associate ad un muro crollato.
Avvicinatevi a tale muro, usate la magia del Fulmine per distruggerlo e prelevate il medaglione dal suo interno. Dritti, liberatevi del resto dei Menoak usando sempre le magie a base tuono. Polverizzate tutte le barriere attorno a voi, dunque saltate ripetutamente verso l'alto. Rompete il muro a nord usando la magia del tuono. Avanti, saltate verso la piattaforma a sinistra - attenzione alla cassa sulla vicina piattaforma, recuperatela per ottenere una Panacea.
Salite le scale verso l'area seguente. Rompete le urne a nord e a est. Ovest, saltate lungo le piattaforme mobili. Salite le scale a nord-est, liberatevi del gruppo di Venuebas. Nord, verso il nono piano. Avvicinatevi al centro dell'area di gioco, liberatevi dei demoni. Rompete l'urna a nord, percorrete il sentiero est. Scendete le scale, localizzando il Roo e dandogli uno dei frutti-roda a vostra disposizione, per ottenere in cambio un topazio. Tale oggetto vi consentirà di "caricare" la vostra magia-tuono. Tornate al precedente bivio, poi andate a ovest. Scendete verso l'entrata, liberatevi dei Genoid, poi rimuovete la barriera e purificate il tutto usando la statua. Salvate e procedete verso nord, usando il medaglione per ottenere accesso alla stanza seguente.

Boss: Nygtilger
L'obiettivo è la distruzione di tutte le "placche" visibili sulla sua schiena; ogni placca distrutta andrà a diminuire progressivamente i punti-vita del nemico. La vostra strategia generale vi vedrà evitare a ripetizione i suoi attacchi, attendendo che egli si trovi allo stesso "livello" vostro. Potrete dunque saltare sulla sua schiena. Colpite le placche nei pressi della testa del nemico, poi scendete progressivamente usando magie di tipo vento e/o tuono. Quando tutte le placche saranno state distrutte, sarà sufficiente colpire un po' di volte la testa per eliminare il boss.

Salite dunque lungo la colonna, poi percorrete le scale che conducono alla zona seguente. Continuate verso nord, arrivando alla successiva sezione della torre.

The Guilty Fire

Correte verso la stauta del demone, purificatela per rendere visibile un'altra statua della dea. Nord, arrivati al bivio procedete verso ovest. Continuate dritti, liberandovi dei mostri. Respingete i Jiamobres che cercano di attaccare Miuscha, il quale vi ringrazierà vivamente, donandovi la Red Moon Crest. Tornate dunque al precedente bivio - utilizzando la Red Moon Crest, riuscirete a procedere lungo la via in precedenza bloccata. Est, poi sud-est, salite le scale, seguite il sentiero verso la piattaforma. Localizzate il simbolo di colore rosa, equipaggiate la Maschera degli Occhi per notare la comparsa di un ponte. Percorretelo, dunque liberatevi dei nemici in zona. Saltate sull'interruttore, causando la risalita di una piattaforma a ovest. Scendete giù, tornando al bivio. Percorrete le scale a sud-est, saltate sulla piattaforma per prelevare un altro Roda Fruit. Tornate al bivio, percorrete le strade a ovest, poi salite verso nord, raggiungendo l'undicesimo piano. Procedete avanti facendo alcuni passetti, saltate sulla piattaforma a destra, poi di nuovo a destra. Salite due volte, poi sinistra due volte, prelevate il piatto dalla cassa. Equipaggiatelo poi correte verso nord e percorrete la porta a destra. Liberatevi dei tre Jiamobres, rimuovendo così la barriera della statua demoniaca. Purificatela, poi continuate verso ovest due volte. Nord, superate le scene d'intermezzo per trovarvi di fronte a Kishgal.

Boss: Kishgal
Anzitutto, tenete a mente che tale battaglia non deve essere per forza vinta - potrete procedere con la storyline principale anche in caso di sconfitta. Volendo vincere, sarà anzitutto necessario aver raggiunto un livello almeno pari a 23; le vostre armi dovranno avere un livello almeno pari a 3, e la vostra armatura dovrà essere stata "upgradata". Sarà inoltre necessario riuscire a recuperare una quantità di punti-magia sufficiente ad utilizzare l'abilità "Reduce MP Usage - Livello 1" - in questo modo potrete infatti effettuare una grande quantità di colpi magici, il metodo più semplice per riuscire a superare indenni la battaglia - l'avversario è infatti "specializzato" nel corpo a corpo, e potrebbe mettervi in grave difficoltà nel caso in cui vi focalizziate su tale modalità di utilizzazione. Per ottenere la vittoria sarà comunque sufficiente ridurre a metà i punti-vita del nemico; in pratica, dovrete correre in cerchio, evitando tutti gli attacchi lanciati dall'avversario, e schivando poi gli iceberg giganti che esso andrà a creare. Il vostro colpo "Bolt Crash" dovrà inoltre essere sempre caricato al massimo.

Dopo la battaglia, otterrete l'Armonica d'Argento da Feena e verrete proiettati al primo piano. Ripreso il controllo del personaggio, parlate con i quattro soggetti in zona. Scendete giù verso l'esterno, dunque tornate a Guilty Fire e teletrasportatevi direttamente verso l'undicesimo piano. Anzitutto, andate a ovest, poi ancora ovest, dunque nord. Continuate verso nord, arrivando al dodicesimo piano. Destra, verso il tredicesimo. Nord, prelevate la spada, dunque tornate alla precedente statua delle dea, all'undicesimo piano.
Partendo dalla statua, procedete veso sud. Sinistra, usate la magia del fuoco per "accendere" la torcia. Un pilastro a est si alzerà, tornate a destra e saltate sulle piattaforme mobili. Destra, usate la magia del vento, poi andate verso sud e continuate a destra. Scendete a terra, liberatevi dei nemici, poi nord per trovare una cassa contenente un Topazio. Saltate ora sulla piattaforma mobile a sud-est, poi prendete due volte a sinistra, una volta verso l'alto, destra, accendete la torcia con una magia a base di fuoco per attivare uno dei due pilastri a sud-est. Tornate a sinistra, giù, destra, giù, giù, sinistra, localizzando la seconda torcia. Accendetela per causare l'alzarsi dell'ultima piattaforma. Dunque tre volte verso destra, effettuate un salto aiutato dal vento per raggiungere l'area in alto a destra. Poi salite verso l'area successiva. Correte verso nord, est, sud, schivando le lame rotanti. Sinistra, salite le scale verso l'esterno del dodicesimo piano. Correte verso sinistra, poi sud, rientrando nella torre. Nord, est, percorrete il dritto sentiero raggiungendo la lava. Ignorate la piattaforma, saltando invece a nord-est, poi destra. Salite il blocco a nord e prelevate il Rubino, atto a migliorare il livello della vostre magie di tipo fuoco.
Saltate lungo le piattaforme, tornando a est. Da qui, procedete ancora verso est, poi sud-est verso la zona seguente. Rompete l'urna per ottenere un boost, poi esaminate la statua del demone per purificarla. Utilizzate dunque la statua della dea. La Soluzione di Ys Origin

The Devil's Corridor

Attenzione: appena raggiungerete questa zona di gioco, il vostro livello di punti-vita comincerà velocemente a scendere. Evitate dunque di perdere tempo combattendo contro i nemici e/o recuperando i tesori sparsi in zona - è meglio correre velocemente verso est, raggiungendo infine l'esterno. Qui giunti, rompete l'urna e prelevate l'erba per ripristinare il vostro livello di punti-vita. Parlate con Roo, scegliendo di dargli un altro frutto di tipo Roda.
Tornate al corridoio e usate subito l'Armonica. Dritti, est, poi nord. Giunti all'estremità della zona di gioco, rompete l'urna per ottenere un Boost Max. Ovest, percorrete la spirale e liberatevi dell'ultimo Ireblog. Al bivio, continuate a salire lungo la spirale. Giunti in cima, recuperate il Cleria dalla cassa. Tornate al bivio, procedete aldilà della porta per raggiungere il tredicesimo piano. La zona che vi troverete ad affrontare ora sarà leggermente frustrante; è infatti necessario utilizzare i "trampolini" di lancio per procedere avanti. Attivate anzitutto le magie basate sul vento, saltate verso destra, scendete giù. Poi destra, correte poi velocemente verso il trampolino a sinistra. Appena verrete proiettati in aria, attivate a ripetizione la vostra magia mentre fluttuate verso sinistra, atterrando sulla piattaforma in alto a sinistra. Atterrati, procedete verso nord, e sfruttate consecutivamente i tre trampolini per raggiungere il mantello dello Spirito. Tornate al piano terra, correte verso destra per tornare alla piattaforma. Saltate ulteriormente verso l'alto, arrivando al bivio. Ignorate il sentiero a destra, preferendo invece il percorso che procedete verso nord e poi est. Saltate lungo le piattaforme a est, lanciandovi poi su ed eliminando l'Ireblog.
Scendete a destra, usate la magia del vento per raggiungere l'armatura di protezione per le gambe. Equipaggiatela, tornate al bivio, tornate alla piattaforma in alto. Correte dunque progressivamente verso ovest, saltando sulle varie piattaforme fino a potervi lanciare verso il livello successivo. Lanciatevi poi verso destra, procedete verso est. Liberatevi degli Ireblog, poi destra per tornare all'esterno. Percorrete il sentiero circolare, poi tornate al bivio. Fatevi strada lungo la via sud-ovest, la quale conduce alla zona successiva. Continuate poi verso il bivio; ignorate il sentiero a ovest, deviando invece verso nord. Ovest, percorrete il ponte e muovetevi verso nord-ovest per raggiungere un bivio. Proseguite verso sud-ovest; localizzerete qui una cassa - che purtroppo verrà circondata dalle fiamme prima che possiate interagire con essa. Dovrete dunque tornare a riaccendere le torce.
Tornate a sud-est, percorrete il ponte in zona, saltando poi sulla piattaforma ad ovest di esso. Spaccate l'urna e procedete verso nord, poi est, accendendo la torcia. Continuate a correre e saltare lungo il medesimo sentiero, fino ad un bivio a cui sono associati due ponti - percorrete dunque il ponte in alto a sinistra, arrivando ad un vicolo cieco a cui è associata un'altra torcia. Accendetela, poi tornate indietro e riutilizzate il ponte per scendere verso la zona in basso a destra. Saltate lungo le varie piattaforme procedendo verso nord. Recuperate la panacea dalla cassa in zona. Usatela, poi scendete verso la zona in basso a destra. Rompete nuovamente l'urna, poi deviate verso il bivio in basso a destra. Accendete la torcia subito a nord, poi girate verso sud-ovest per tornare alla precedente zona. Al bivio, procedete dritti e dunque percorrete il sentiero a ovest. Giunti nei pressi del successivo bivio, continuate verso sud-ovest verso un vicolo cieco. Usate la magia di fuoco per accendere la torcia, disattivando dunque la barriera attorno alla cassa. Tornate nei suoi paraggi e aprite la cassa per ottenere un medaglione.
Preso il medaglione, tornate al bivio e procedete verso nord-ovest. Liberatevi dell'Hubamobrums, distruggendo le barriere a nord. Procedete verso l'alto, purificate la statua del demone. Salvate, senza dimenticarvi di migliorare il livello di tutti i componenti della vostra armatura. Ora nord, usate il medaglione sulla porta, procedendo verso la camera seguente.

Gelaldy
Appena gli ingranaggi saranno stati attivati, la testa dell'animale si proietterà in avanti e comincerà a "mordere" la zona ove vi trovate al momento. Voi dovrete mirare direttamente con tutta la vostra forza alla specie di "gioiello" visibile giusto al centro del cranio del nemico - si tratta della sua zona più sensibile, e infliggerete la più grande quantità di danni colpendola a ripetizione. Non appena invece egli si ritrarrà, cominciando a "rigenerare" le sue braccia, consigliamo di battere in ritirata ed attendere che l'avversario ripeta la precedente mossa, per poi colpire ancora il gioiello. Continuate a seguire questa strategia fino alla sua dipartita per ottenere con certezza la vittoria! Procedete dunque verso nord lungo due schermate.

The Silent Sands

Purificate immediatamente la statua del demone di fronte a voi. Salvate nei pressi della statua; evitate poi al zona ad est - sono lì presenti svariati nemici che non possono essere in alcun modo uccisi "direttamente".
Procedete dunque lungo il sentiero ovest. Attenzione alle colonne girevoli, dunque procedete lungo la terza rampa di scale a ovest. Procedete verso il ponte, dunque est. Percorrete il sentiero a nord, aprite la cassa e prelevate i soldi. Equipaggiate dunque la Maschera degli Occhi per localizzare un ponte alla vostra sinistra. Percorretelo e togliete la maschera dopo essere giunti al lato opposto. Aprite la cassa e prelevate l'anello - ma non equipaggiatelo subito. Saltate dunque verso la zona di gioco a est. Sud, lungo il muro ovest. Scendete lungo il sentiero a sud, recuperate la chiave di marmo dalla cassa. Tornate alla precedente ampia zona di gioco, procedete verso est e percorrete anche la rampa. Saltate avanti per tornare all'entrata. Avanti, tornate a est, al bivio con la Statua della Dea. Salvate, poi est. Per poter continuare sarà dunque qui necessario eliminare ben cinque dei Sevnams in zona - uno al centro, uno lungo il muro destro, uno nell'angolo sud-est, uno nell'angolo nord-ovest, e uno davanti alle scale a destra.
Avendoli eliminati, scomparirà la barriera sulla sinistra, e voi potrete procedere lungo le scale. Giunti in cima, rompete l'urna e continuate verso ovest. Appena vedrete un'apertura a sud, entrate e fatevi strada verso la porta chiusa. Usate la chiave di marmo per procedere. Liberatevi dei nemici e prelevate il braccialetto dorato dalla cassa. Dunque, teletrasportatevi alla Statua della Dea. Procedete verso nord per raggiungere l'esterno, nonché il quindicesimo piano. Destra, liberatevi dei sei Karon. Dopo la scena d'intermezzo, andrete a recuperare i campanelli d'argento - essi vi consentono di eliminare i Karon non-morti. Ripreso il controllo del personaggio, continuate verso nord. Liberatevi dei non-morti usando subito i campanelli. Ovest, poi sud, ovest ancora lungo le piattaforme. Est, saltate i burroni fino al vicolo cieco. Premete l'interruttore, poi tornate indietro per usare il cancello ora aperto.
Continuate verso nord-est, effettuate un doppio salto lungo la piattaforma in alto. Sinistra verso la cassa, prelevate la panacea. Scendete giù, poi est e premete l'interruttore in un altro vicolo cieco, causando la comparsa di una piattaforma mobile lungo il muro nord. Saltateci sopra, poi saltate verso ovest raggiungendo una seconda piattaforma. Continuate verso nord, percorrete lo stretto sentiero. Ovest, saltate sull'interruttore a sud. Tornate per un'ultima volta alla piattaforma mobile. Saltate verso est, raggiungendo la seconda piattaforma. Giunti in cima, saltate giù e percorrete le scale. Liberatevi degli Zarue usando le campanelle d'argento. Percorrete dunque le scale a nord-est.

Annex di Rado

Dopo la scena d'intermezzo, salvate nei pressi della statua della dea. Effettuate l'upgrade dei vostri stivali. Procedete verso nord-est, entrando nell'Annex.

Jenocres
Consigliamo di mantenere sempre "caricata" la tua magia a base di fuoco, cercando ci colpire sempre (quando possibile) l'avversario con colpi di quel tipo. Al contempo, dovrete cercare di rimanere sufficientemente distanti sia dal boss, che dalle bestie da egli evocate. Un buon metodo consiste nel muoversi attorno ad una specie di "anello immaginario" creato esattamente attorno al boss. In linea generale, un approccio difensivo è da preferire.

Dopo la battaglia, percorrete le scale a spirale che conducono alla cima dell'Annex.

Devil's Gaze

Dopo la scena d'intermezzo, apprenderete la necessità di caricare l'Evil Ring per procedere aldilà della porta. Ripreso il controllo del vostro personaggio, tornate indietro lungo le scale a spirale, facendo ritorno alla Statua della Dea nei pressi del ponte. Salvate il gioco, poi procedete all'interno della torre a sud-ovest. Tornate dunque al Rado's Annex, poi procedete verso la porta (prima bloccata) combinando l'effetto della collana blu e dell'Evil Ring. Dopo la scena d'intermezzo, potrete procedere verso l'interno della porta sbloccata. Aprite la cassa e prelevate l'Amber Key.
Uscite l'Annex, tornando alla statua della dea. Procedete verso sud-ovest, poi ovest, salite le scale verso la porta chiusa. Usate la chiave per continuare avanti, verso il sedicesimo piano. Muovetevi verso ovest fino alle scale nei pressi della porta; ignoratela, procedendo invece verso nord e raggiungendo il vicolo cieco, equipaggiando l'armatura Reflex. Di nuovo al bivio, procedete verso ovest. Salite le scale, usando le magie a base di vento per liberarvi dei Chups. Continuate a salire, procedendo poi lungo le scale a nord. Effettuate dunque dei doppi salti in sequenza per evitare le colonne attorno a voi. Scivolate verso il bivio, dunque prelevate lo smeraldo.
Al bivio precedente, scivolate verso ovest e recuperate il minerale di Cleria. Consigliamo vivamente ora di tornare brevemente al primo piano e chiedere a Rico di migliorare il livello delle vostre armi - fino al cinque. Comunque, per procedere, dovrete nuovamente tornare al precedente bivio. Dovrete ora procedere lungo il sentiero sud, prestando tuttavia attenzione alla sua tendenza a "curvare" verso destra - evitate di correre o saltare, premendo invece l'interruttore quando/se necessario. Scivolate ancora verso destra, entrate nell'apertura e liberatevi dei nemici, per andare a prelevare dalla cassa le unghie del Dragone della Terra - oggetto molto interessante che vi consente di camminare normalmente lungo le superfici scivolose.
Equipaggiatele, dunque tornate alla stanza precedente e saltate sulle piattaforme a sinistra. Continuate a salire lungo i pendii, continuate a nord. Quando vi sarete liberati dei mostri, ancora nord verso il Titamonous. Liberatevene, liberando poi le barriere attorno alla statua e alla porta a nord. Purificate la statua, salvate e procedete. Usate il Creeper Medallion per sbloccare la camera associata.

Khonsclard
Liberatevi anzitutto dei piccoli mostri che appariranno nella parte più bassa della zona di gioco. Caricate dunque i vostri attacchi basati sul fuoco, per poi lanciarli verso la "base" del nemico - al contempo, dovrete colpire il resto del corpo dell'avversario con degli attacchi normali. Evitate sempre che la sua parte più "bassa" riesca ad attaccarvi. Quando tutti gli "assistenti" saranno stati eliminati, l'ampio occhio in alto si aprirà, e voi potrete saltare verso di esso e colpirlo a ripetizione, infliggendo una discreta quantità di danni. Ripetete tale processo fino ad ottenere la vittoria.

Si aprirà un passaggio verso nord, procedete al suo interno e guardate la scena d'intermezzo. Salite le scale.

Blighted Blood

Salite le scale, raggiungendo la statua demoniaca. Purificatela, poi procedete verso est. Percorrete il sentiero fino al bivio. Saltate verso la zona in alto a sinistra, saltate sull'interruttore per cominciare a muovere gli aculei, spostandoli. Scendete giù, procedete dritti avanti e saltate su un altro interruttore per muovere una seconda serie di aculei. Tornate dunque indietro ed effettuate un doppio salto prima verso l'alto, poi verso destra. Giunti al portale, saltate ancora verso destra per raggiungere un interruttore. Fatevi strada verso la zona in alto a sinistra. Saltate verso destra e procedete verso est, superando i cancelli.
Giunti al bivio, ignorate il sentiero a sud-est. Procedete invece lungo le scale a nord, superate la porta. Proseguite ancora verso nord-est e poi est. Ad un secondo bivio, rompete le urne, premete l'interruttre nei pressi del vicolo cieco per causare la discesa della piattaforma al centro. Tornate ora al bivio, lasciatevi cadere nell'ampio foro al centro. Seguite il sentiero verso il vicolo cieco, liberatevi dei Chryolos. Avendoli sconfitti, verranno rimosse le barriere, e potrete recuperare un Roda Fruit. Scendete verso sud-ovest, arrivando al vicolo senza uscita. Deviate verso ovest, poi nord. Di nuovo al bivio caratterizzato dalla presenza del foro gigante, procedete verso nord-ovest fino ad un interruttore - premetelo per causare il movimento degli aculei a nord, saltando aldilà degli aculei mobili e rompendo le urne a nord-est. Effettuate un doppio salto a nord-ovest per atterrare dall'altro lato, poi nord ancora verso il piano successivo.
Destra, verso il Roo; dategli il frutto Roda, per farvi dare un'armatura molto potente. Scedete per tornare all'interno. Sud-ovest, seguite il sentiero mentre volta verso sud-est, raggiungendo una zona piena di vegetali. Sempre est, superate il burrone fino a raggiungere un bivio. Rompete l'urna, poi saltate lungo i burroni con dei doppi salti. Correte verso est, continuando ad effettuare dei doppi salti. Raggiunti gli Ogacha, liberatevene e recupeate la chiave Crimson dalla cassa. Tornati al bivio principale, fatevi strada verso nord. Saltate con cura fino a raggiungere il lato opposto, dunque usate la chiave Crimon per superare la porta bloccata e raggiungere la successiva zona di gioco.
Lanciatevi dunque verso la piattaforma in alto a sinistra, dunque procedete avanti verso il livello seguente. Salite le scale e superate la porta a ovest. Fatevi dunque strada verso sinistra, tornando all'interno. Prima di continuare, equipaggiate le campanelle argentate, poiché ve la dovrete vedere con svariati non-morti. Procedete verso nord fino a tornare alla zona piena di vegetazione. Liberatevi dei nemici nei dintorni, poi procedete verso est lungo il muro; localizzate i due pilastri, e usateli per raggiungere l'area successiva. Est, usate la magia di tipo Thund per liberarvi dei Kelmarel.
Quando saranno stati eliminati, saltate sulla piattaforma per raggiungere la cassa contenente il minerale di Cleria. Tornati all'area precedente, fatevi strada verso il bivio e deviate verso ovest. Saltate verso l'alto di un livello, poi procedete lungo le scale. Continuate verso ovest, liberatevi degli Urobasses. Esaminate la statua del demone. Purificatela ed effettuate un miglioramento della vostra armatura facendo ricorso alla statua della dea. Ovest, verso l'area seguente. Lasciatevi cadere nel primo foro, liberatevi degli Zernura, poi risalite le scale a est ed eliminate gli Zernura presenti anche in questa zona. La barriera a ovest dunque scenderà, continuate in tale direzione e dunque verso nord. Guardate la scena d'intermezzo.
Ripreso il controllo del personaggio, procedete completamente verso ovest per prelevare la chiave del Dragonbon. Utilizzate dunque il cristallo per tornare all'Annex di Rado.

Annex di Rado

Tornate verso la cima dell'Annex, entrate nella stanza del Devil Gaze. Dopo aver ripreso il controllo del personaggio, tirate fuori il cristallo e scendete al primo piano. Parlate con Dino. Prelevate l'Idolo Sognante, poi procedete avanti facendo ritorno alla seconda zona del Blighted Blood.
Dalla statua della Dea, procedete verso est. Poi procedete lungo il lato ovesto della pozza di sangue, seguendo il sentiero fino ad un bivio. Avanti verso nord-ovest, usando la chiave del Dragonbone, sbloccate la porta e fatevi strada verso la successiva zona. Avvicinatevi alla piattaforma a est, saltate verso la piattaforma rotante, dunque effettuate un doppio salto verso nord-ovest e rompete l'urna. Saltate ancora verso sud-est, atterrando su un'altra piattaforma rotante ad un livello inferiore. Poi saltate verso nord-est, prelevate gli stivali dalla cassa. Equipaggiateli, dunque tornate alla piattaforma rotante. Da qui, saltate verso nord-est, raggiungendo un altro bivio.
Procedete verso nord e parlate con Hugo per ottenere la perla nera. Usate poi il cristallo per tornare all'Annex. Salite procedendo verso la stanza, mostrando a Feena il vostro nuovo attrezzo. Unirà per voi gli artefatto, caricando in tal modo l'Idolo Sognante. Tornate dunque al ventesimo piano. Dalla statua della dea, procedete verso ovest, poi nord verso il vostro party. Usate l'Idolo nella zona al centro, dunque osservate i successivi eventi per ottenere il Medaglione della Mantide. Tornate alla statua della Dea, poi est, nord, seguite il sentiero fino al bivio.
Deviate verso est per arrivare all'esterno, seguendo il sentiero per ritornare alla torre. Nord, rompete l'urna a nord-est, poi ovest e saltate lungo le piattaforme fluttuanti fino al bordo ovest. Rompete l'urna, poi continuate verso nord-ovest e ovest. Continuando ancora verso ovest, liberatevi dei nemici lungo la via, rompendo anche le urne. Giunti alla piattaforma in cima, consigliamo di deviare verso ovest e saltare verso l'alto per trovare un'altra cassa contenente l'ultimo rubino. Poi est, nord-est, seguite il sentiero verso l'ultimo piano.
Ovest, tornando dentro. Fatevi strada verso la strada demoniaca, liberandovi poi dei Samachryces. Purificate la statua, poi avanti per ottenere le necessarie benedizioni. Avvicinatevi alla porta e usate il medaglione della mantide per aprirla. Prima di continuare, consigliamo di portare i vostri personaggi almeno ad un livello pari a 41.
Avvicinatevi al centro della zona di gioco per cominciare il combattimento.

Pictimos
Trattasi di boss capace di colpire con forza e di muoversi con notevole velocità; di conseguenza, anche voi dovrete cercare di "replicare" con le stesse armi. La magia che funziona nel modo migliore vi vede senza dubbio utilizzare dei colpi di tipo "fulmine", preferibilmente caricati al massimo. Nel caso in cui disponiate anche di un boost, sarà bene utilizzarlo per poter direttamente saltare verso il "cuore" del boss così da danneggiarlo a ripetizione senza problemi. Nel caso in cui non riusciste ad attaccare immediatamente, consigliamo vivamente di avere pazienza piuttosto che tentare un attacco avventato: l'avversario potrebbe rispondere con un contrattacco capace di infliggervi dei danni davvero notevoli!

Video - Gameplay

Demonic Core

Usate il vostro cristallo per purificare subito la statua demoniaca, dunque salvate nei pressi della statua della dea. Procedete verso nord, salite le scale verso l'area successiva. Continuate dritti lungo il sentiero, poi ovest. Seguite avanti fino al bivio. Procedete anzitutto verso est e recuperate il Roda Fruit. Tornate al bivio e procedete verso nord verso un secondo bivio; salite dunque le scale verso il piano successivo.
Liberatevi dei tre Liliborad, causando la comparsa di un trampolino lampeggiante a nord - usatelo per arrivare al livello superiore. Saltate due volte verso sinistra, poi scendete un po' per arrivare alla piattaforma a ovest. Seguite il percorso fino al vicolo cieco, ove potrete recuperare l'ultimo Roo del gioco - egli vi donerà il potere "Burst" - per usarlo, dovrete premere due volte velocemente il tasto associato al Boost. Tornate dunque alla piattaforma fluttuante, continuate verso nord-est per arrivare al bivio. Est, scendete di un livello verso sud. Rompete l'urna, continuate a seguire il percorso mentre procede verso est. Evitate dunque di saltare nell'ampio foro a nord-est - è preferibile continuare verso nord rompendo le urne, fino a raggiungere un gruppetto di Fliogan. Avendoli distrutti, verrà disattivata la barriera che conduce alla vicina cassa.
Tornate dunque indietro e saltate nell'ampio foro che - in precedenza - vi avevamo suggerito di evitare. Est, aprite la cassa per ottenere la chiave di Ossidiana. Ancora est, salite la torre fino alla sua cima. Recuperate l'armatura d'argento dalla cassa, equipaggiandola subito. Ovest, scendete giù e tornate verso sud seguendo il sentiero lungo il quale vi siete liberati dei Fliogan. Giunti all'apertura a nord, liberatevi degli altri Fliogan per attivare un'altra statua demoniaca. Purificatela dunque effettuate un upgrade della vostra armatura. Salvate, poi nord, usate la chiave di Ossidiana sull'unica porta presente. Dopo la scena d'intermezzo, andrete a combattere contro Epona.

Epona
Consigliamo vivamente un approccio fortemente offensivo. Utilizzando questo tipo di approccio fin dalle fasi iniziali, dovreste essere in grado di dimezzare i suoi punti-vita prima di aver subito eccessivi danni - sarà comunque necessario evitare il suo attacco basato sull'elemento fuoco. Comunque, quando i suoi HP saranno effettivamente stati dimezzati, salterà velocemente verso l'alto e si dividerà in tre diversi sotto-obiettivi. Consigliamo ora di utilizzare solo degli attacchi di tipo fuoco, mirati preferibilmente verso tutti gli avversari - nessuno di essi è infatti dotato di un elevato livello di punti-vita, di conseguenza li potrete eliminare piuttosto velocemente quando/se "dividerete" il danno in maniera equa.
Dopo la battaglia, procedete verso nord e recuperate il bastone da terra. Tornate alla precedente statua della dea, poi percorrete l'intera ultima zona di gioco. Giunti al bivio, procedete veso nord per arrivare ad uno specchio; usate il bastone e correte attraverso lo specchio per raggiungere la Hall of Reflection.

Hall of Reflection

Procedete attraverso lo specchio a nord-est per raggiungere la seconda piattaforma. Poi, procedete attraverso lo specchio a sud per raggiungere la terza piattaforma. Continuate aldilà dello specchio a est per arrivare alla quarta. Aprite la cassa a nord-est per ottenere ben 20000 denari, poi continuate verso est, tornando alla seconda piattaforma. Da qui, continuate verso nord-est verso la quinta. Continuate aldilà dello specchio a ovest. Poi sud, dunque sud-ovest verso il bivio. Arrivati alla sesta piattaforma, entrate in uno degli specchi a ovest o a nord, per raggiungere la settima. Aprite la cassa, recuperate la panacea. Usatela, poi entrate nello specchio a nord per tornare alla sesta piattaforma. Procedete nello specchio a nord per raggiungere l'ottava. Rompete l'urna e recuperate il Boost. Aprite la cassa a nord, recuperate il minerale di Cleria. Usate lo specchio a nord per tornare alla nona piattaforma (nonché ultima). Entrate nello specchio a nord. Purificate la statua del demone, poi utilizzate la statua della dea. Tornate al primo piano ed effettuate un power-up delle vostre armi usando tutti i minerali di cleria. Tornate al 24esimo piano, salvate. Continuate verso nord-ovest, seguendo il sentiero verso un'ampia zona di gioco - lì potrete vedervela con Zava in persona.

Zava
Per colpire Zava dovrete effettuare sempre un doppio salto verso di lei, gettandola poi al suolo con un attacco, causando la sua "morte" una volta che sarà giunta a terra. Sparate dunque una grande quantità di attacchi di tipo tuono, assieme ad attacchi "standard" (se necessario - ovvero se non disporrete di sufficienti punti-magia). Ripetete tale procedura fino a che i suoi HP saranno ridotti a metà dello "standard". A quel punto, si farà assorbire da uno dei suoi due scagnozzi - aumentando ulteriormente la potenza dei suoi attacchi. Caricate le vostre abilità di tipo fuoco, cercando di mantenere sempre una certa distanza; sparate dunque le magie fuoco verso la testa del soggetto di cui ha preso possesso. Dopo ogni colpo, la testa "di riferimento" cambierà. Quando cadrà a terra, potrete colpirla a ripetizione in modalità corpo-a-corpo, infliggendo dei danni esponenzialmente più alti, e andando infine a sconfiggerla.

Osservate dunque la scena d'intermezzo e recuperate la collana dello spirito. Salvate nei pressi della statua della dea, poi procedete verso nord attraverso lo specchio. Seguite dunque "dritti" il sentiero, rompendo l'urna e distruggendo i demoni lungo la via. Il sentiero andrà dunque a deviare verso est, voi dovrete continuare prima a est, poi a nord. Arrivati al bivio, liberatevi degli Astyle, dunque continuate verso nord-est.
Al bivio, prima sud, eliminando l'Astyle. Poi nord, percorrendo il sentiero e muovendovi verso ovest, aldilà del burrone - troverete qui l'ultimo Astyle, da eliminare senza pietà. Aprite dunque la cassa nei pressi del vicolo cieco a sud, recuperando i para-gambe argentati. Equipaggiateli e tornate ves terra. Poi nord, verso la successiva area di gioco. Arrivati al bivio seguente, deviate verso nord per recuperare la cassa con il medaglione d'oro. Tornate al bivio, deviate verso est, premete l'interruttore alla fine del percorso. Tornate indietro, girate verso ovest, seguendo il percorso verso un altro bivio. Est, premete l'interruttore, scalate i blocchi in alto, raggiungend un ponte.
Percorretelo verso est, superate il burrone, percorrete un secondo ponte fino al bivio. Lasciatevi cadere verso ovest, distruggete i Nooze e recuperate la panacea. Tornate al bivio e procedete verso nord. Ancora nord, poi ovest. Rompete l'urna ottenendo il Boost Max, poi proseguite verso nord liberandovi dei demoni. Raggiunti i Glaregraves, liberatevene con delle magie di tipo Thunder, sbloccando la statua della dea.
Interagite con essa, dunque continuate verso nord superando l'ampia porta lì presente.

Devil's Throne & Tower Summit

Kishgal
La battaglia è analoga da quella da voi affrontata all'undicesimo piano. Stavolta, tuttavia, consigliamo di usare le Phoenix Flames piuttosto che le Bolt Crashes, posta la loro capacità di infliggere maggiori danni. Il vostro approccio generale alla battaglia dovrà essere fortemente difensivo, attendendo dunque che si "liberi" l'accesso al nemico per qualche secondo - in quegli istanti dovrete colpire utilizzando la Phoenix Flame, per poi correre velocemente via per evitare il contrattacco. Continuate a procedere in questo modo fino a raggiungere la vittoria.
Dopo la battaglia e la scena d'intermezzo, apparirà un ponte a nord: percorretelo e seguite il lungo sentiero fino ad arrivare alla cima della torre. Purificate l'ultima statua demoniaca, dunque usate la statua della dea. Quando vi sentirete pronti, salite le vicine scale e guardate le scene d'intermezzo che seguiranno.

Dalles

Prima Forma
Come naturale, la prima forma è anche la più semplice. Utilizzate dunque principalmente le vostre magie a base di fulmine, preferendo un approccio fortemente offensivo - dovrete avvicinarvi velocemente al nemico e cercare di infliggere la più grande quantità di danni nel più breve tempo possibile. Dovreste riuscire a passare alla "seconda" forma del nemico dopo aver inflitto 3-4 attacchi di questo genere.

Seconda Forma
L'avversario dispone dei medesimi attacchi della forma precedente, tuttavia sono ora presenti alcuni demoni ai suoi lati che lo "aiutano" con degli attacchi il cui elemento di riferimento è collegato al colore dello scudo utilizzato dal nemico. In linea generale, uno scudo di colore verde rende il nemico debole contro il vento, uno scudo rosso-arancione debole al fuoco, uno scudo giallo debole al fulmine. Avendo distrutto lo scudo, dovrete in ogni caso procedere velocemente verso il nemico e colpirlo con le vostre magie di tipo Tuono.

Terza Forma
Gli attacchi sono del tutto analoghi a quelli visti per la prima forma; è anche dotato del medesimo scudo posizionato sulla sfera "frontale". Stavolta, tuttavia, sarà necessario sconfiggere entrambi i demoni che lo accompagnano per riuscire ad abbassare lo scudo ed infliggere una quantità di danni sufficiente. Consigliamo vivamente di caricare sempre degli attacchi di tipo tuono, da usare contro i Demoni non appena ne avete l'opportunità, per poi passare ad usarli sulla sfear non appena la guardia del nemico "principale" risulterà essere leggermente abbassata. Ripetete dunque questa procedura fino all'annientamento del nemico, per poi godervi il finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Yunica Tower

Soluzione Video - Wailing Blue