7.8

Redazione

8.6

Lettori (251)


  • 303
  • 16
  • 315
  • 38
  • Data di uscita: 31 agosto 2012
  • Piattaforme: pc, ps3, x360
  • Tipologia di gioco: Action

Sleeping DogsLa Soluzione di Sleeping Dogs 6

Li metteremo davvero a nanna!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Prima Missione

Seguite Naz, premendo il tasto A per procedere lungo la zona di gioco. Quando/se raggiungerete un ostacolo, premete nuovamente A per superarlo senza problemi. Continuate a seguire Naz fino a raggiungere la scena d'intermezzo. Proseguite in velocità tenendo sempre premuto A.

Seconda Missione

Seguite Jackie verso la zona seguente. La missione è basata sull' "insegnamento" di varie modalità di combattimento. Provate anzitutto ad effettuare una combo basilare, premendo per quattro volte consecutive il tasto X. Effettuate dunque le combinazioni di tasti mostrate sullo schermo per procedere ulteriormente.
Per la seguente ondata di nemici, dovrete forzatamente "aggrapparvi" ad essi e poi lanciarli, non esiste altro modo di infliggere loro dei danni. Sconfitti questi avversari, un avversario di grandi dimensioni salterà aldilà del balcone: aggrappatevi premendo il tasto P, portatelo verso il balcone e sbattete su di esso la sua testa per terminarlo. Durante le successive scene d'intermezzo, premete svariate volte il tasto Y per contrastare gli attacchi nemici e azzerare il timer.

Terza Missione: Vendor Extortion

In questa missione vi verrà richiesto di estorcere dei soldi ai venditori. Procedete seguendo Jackie attraverso il mercato notturno, avvicinandovi dunque al venditore elettrico. Premete il tasto Y per estorcere dei soldi. Il successivo obiettivo sarà l'estorsione di alcuni soldi al venditore di orologi. Sfruttate la mini-mappa per farlo; potrete notare un'icona di colore giallo che rappresenta uno di questi venditori, avvicinatevi e premete Y per effettuare anche in questo caso l'estorsione. Dopo il suo rifiuto, dovrete liberarvi anche del suo "compagno" che arriverà subito dopo. Premete dunque di nuovo Y per ottenere i soldi.
Sconfiggete ora i Dogeye, prelevando di nuovo i soldi. Proseguite ancora avanti, poi tornate indietro verso Winston. Quando vi sarete avvicinati al checkpoint, osservate la scena d'intermezzo per concludere la missione.

Il Favore
Prima di procedere con la missione successiva, sarà necessario chiedere un favore al venditore: dopo aver parlato con lui, dovrete portare i soldi verso il ristorante che verrà indicato sulla mini-mappa. Verrete al contempo messi in contatto con gli uomini di Dogeye's - eliminateli immediatamente, usando due la varietà di mosse che verrà indicata dal gioco stesso. Quando i nemici saranno stati sconfitti, andate a portare i soldi alla persona posizionata dietro il registratore di cassa, nei pressi del ristorante.

Quarta Missione: Night Market Chase

Salite le scale e conversate con Winston. Tornate al mercato notturno, inseguendo dunque il ragazzo che vi è stato chiesto di inseguire. Liberatevi dei nemici che giungeranno in scena, dunque procedete in cima al contenitore della spazzatura, per poter procedere con l'inseguimento. Giunti al tetto, dovrete combattere una certa quantità di avversari - liberatevi di tutti questi nemici, preferibilmente lanciandoli anche verso il vicino vetro.
Subirete dunque un attacco dal ragazzo che stavate inseguendo: attendete che incominci a "lampeggiare" in rosso, premete dunque il tasto Y, poi velocemente il tasto X per infliggere svariati danni. Ripetete più volte tale procedura per sconfiggerlo e visualizzare una scena d'intermezzo.

Quinta Missione: Stick Up and Delivery

Usciti dall'appartamento, dovrete anzitutto recuperare la vostra bici dal garage visibile sul lato opposto della strada. Parlate con l'impiegato visibile aldilà del vetro. Presa la bici, procedete verso l'obiettivo verde sulla mappa.
Giunti in zona, comincerete un combattimento - gli avversari disporranno di svariate armi come ad es. coltelli e tubi. Avendoli sconfitti tutti, potrete osservare la scena d'intermezzo, per poi trovarvi all'interno di una camionetta. Seguite le macchine marchiate in rosso, premendo X quando vi trovate accanto a loro per gettarle fuori strada. Giunti alla macchina "capo", gettatela anch'essa fuori strada per completare la missione.

Sesta Missione: Mini Bus Racket

Procedete verso la zona-obiettivo, cominciando poi a guidare l'autobus. Fatevi strada verso la prima delle destinazioni disponibili, completando poi un primo combattimento. Tuffatevi dunque verso il bus "rivale", suonando ripetutamente il clacson per fare in modo che vi "lascino" alcuni passeggeri. Dovrete ora procedere verso il passeggeri visibili nei pressi della fermata seguente.

Settima Missione: Amanda

Parlate con Amanda all'esterno del vostro appartamento. Procedete verso il garage, recuperando la bici. Continuate verso la vostra prima destinazione, in città. Ascoltate i presenti, dunque continuate fino al vicolo segnato dalla zona in verde.
Dopo la scena d'intermezzo, dovrete liberarvi degli studenti: premete il trigger sinistro per effettuare un "lock on" sul grande maestro, dunque colpite gli studenti a sinistra, in basso, poi a destra. Ripetete per due volte questa procedura per completare il livello.

Video - Trailer di lancio

Sleeping Dogs - Trailer di lancio Sleeping Dogs - Trailer di lancio

Ottava Missione: Club Bam Bam

Procedete verso il Club Bam Bam; prima di poter procedere all'interno, dovrete convincere il buttafuori a farvi entrare. Attendete che un tasto cominci a lampeggiare sullo schermo, dunque premete il bottone associato per convincerlo. Aprite le porte, continuate verso la sezione VIP e parlate con il buttafuori per convincerlo. Dovrete parlare con l'Hostess, in caso contrario non potrete entrare. La potrete trovare mentre cammina lungo la sala da ballo. Dovrete dunque completare un mini-gioco basato sul karaoke: sfruttate lo stick analogico sinistro per muovere il cursore lungo i tre diversi "piani" non appena le note musicali appariranno.
Liberatevi poi dei nemici che tenteranno di parlare con Benny; premete X per respingerne uno, dunque premete Y velocemente per evitare che gli altri vi "tengano" all'interno della loro morsa. Scendete poi le scale dopo aver sconfitto questi avversari, l'obiettivo è localizzare il bagno ove si nasconde Benny. Liberatevi degli usuali nemici nella usuale maniera, prestando tuttavia attenzione all'unico dotato di una veste di colore nero: è molto più potente della media! Quando tenterete di metterlo KO, egli riuscirà spesso e volentieri a lanciarvi verso uno dei muri attorno a voi - dovrete premere poi B a ripetizione per evitare l'impatto con il muro medesimo.
Il metodo più semplice per sconfiggerlo senza problemi consiste nell'infliggere continui colpi, attendendo che sia egli stesso a "prendervi". Dovrete poi premere a ripetizione il tasto Y per scampare alla sua morsa, ed effettuare una veloce combo che lo metta KO, osservando dunque la scena d'intermezzo che seguirà.

Nona Missione: Listening In

Parlate con Winston nei pressi del ristorante "Golden Koi". Procedete verso il negozio di elettronica, segnato sulla mini-mappa. Parlate con la donna visibile nei pressi del negozio stesso, dunque - raggiunta la zona di gioco esterna - verrete derubati. Cominciate ad inseguire il ladro lungo la città, premendo A non appena troverete nei dintorni degli ostacoli. Chiamate poi Raymond, e continuate verso il tetto del ristorante. Avvicinatevi alla finestra, attendendo che i soggetti presenti in stanza se ne vadano. Premete ripetutamente il tasto Y per aprire la vicina finestra, saltando nel ristorante. Avvicinatevi al condotto, muovete lo stick analogico sinistro in cerchio, per rimuovere i chiodi dal condotto medesimo.
Vi troverete dunque ad effettuare un mini-gioco: anzitutto usate lo stick analogico sinistro per localizzare la giusta "frequenza", fino a quando comincerà a lampeggiare in verde, facendo dei suoni peculiari. Mantenetelo nella posizione "giusta" fino al riempirsi della barra, dunque ripetete la manovra con lo stick analogico destro. Impiegate dunque contemporaneamente entrambi gli stick per completare la missione.
Avvicinatevi alla porta dopo aver collocato "l'insetto". Dovrete ora scassinare il lucchetto. Sfruttando lo stick analogico sinistro, muovete il primo indicatore mobile fino a che sarà diventato verde. Muovete poi l'indicatore sinistro verso sinistra, anche questo fino a farlo diventare verde; spostatelo poi lateralmente per aprire il lucchetto. Uscite dunque dall'edificio per completare la missione.

Decima Missione: Chain of Evidence

Risposto al telefono, incontrate Tiffany per recuperare il fucile. Chiamate poi Raymond, incontrandolo in zona per ottenere informazioni sull'utilizzo del fucile. Sparate dunque verso i resti, ottenendo poi delle informazioni riguardanti la modalità slow-motion. Vi verrà dunque richiesto di sparare ai fusibili sul muro: fatelo, poi saltate dietro la più vicina copertura come vi verrà ordinato.
Essendovi liberati dei nemici grazie alla modalità slow-motion, procedete alla massima velocità per fuggire dalla polizia, completando così il livello.

Undicesima Missione: Payback

Saltate nel SUV di Conryo, dunque seguite la camionetta dei ragazzi di Water Street, raggiungendo la manifattura. Usciti dalla camionetta, avvicinatevi al portale e collocatevi nei pressi dell'obiettivo verde, osservando dunque la scena d'intermezzo. Liberatevi dei nemici all'interno della fabbrica. Avvicinatevi dunque alla tapparella, premete il tasto Y per aprirla, liberandovi ulteriormente dei nemici. Avendo equipaggiato la pistola, cercate di rimanere sempre dietro copertura mentre vi liberate dei soggetti sul pavimento sottostante. Salite dunque le scale, sfruttando la stretta ringhiera come copertura. Una volta che avrete ucciso tutti, superate la porta per localizzare Siu Wah.
Egli comincerà dunque a correre lungo tutta la fabbrica, tenete premuto il tasto "sprint" per tornare dunque all'inizio del pianeta. Quando Siu Wah non avrà più fiato, potrete prenderlo come ostaggio. Muovetevi lentamente verso l'entrata della fabbrica, liberandovi dei soggetti in zona, cercando di ucciderli velocemente. Raggiunta la sezione frontale della fabbrica, prendete in maniera automatica il controllo di una motocicletta: premete il gas al massimo per riuscire a raggiungere Siu Wah. Quando state "toccando" il paraurti posteriore, tenente premuto il tasto A. Quando le frecce diventeranno dunque verdi, premete nuovamente il tasto A. In questo modo potrete entrare nel veicolo e riprendere Siu Wah come ostaggio.
Sarà ora necessario sfuggire all'assalto dei poliziotti, andando a far "sbattere" le macchine della polizia che vi stanno inseguendo, fino alla loro completa distruzione. Tornate dunque al deposito degli autobus, per lasciare a terra Siu Wah.

Dodicesima Missione: Uncle Po

Saltate in macchina con Winston, portandolo dunque verso il complesso di appartamenti di Uncle Po. Dopo la scena d'intermezzo, correte lungo la strada, saltando poi nella macchina parcheggiata lateralmente. Fatevi strada avanti, parlando con Roland, poi verso Patsy Wing. Patsy procederà ancora avanti, svariate macchine la seguiranno - dovrete liberarvi di esse, è possibile sia "sbatterle" verso l'esterno della strada, sia sparare direttamente al guidatore mirando all'abitacolo.
Cercate di mantenere al massimo la velocità, evitando di "perdere" Patsy. Uccidete le macchine-guardia, dunque - quando sarete tornati da lei - dovrete saltare nella sua macchina. Si tratta di una procedura che si rivela occasionalmente complessa: sparate a ripetizione verso le gomme della macchina stessa per riuscire a portarla a termine. Quando il guidatore sarà stato messo KO, procedete avanti fino a che vi verrà richiesto di "prelevare" la macchina collocata in uno dei punti di rilascio dei dintorni. Avvicinatevi al garage indicato, parcheggiando poi al suo interno il veicolo.

Tredicesima Missione: Bride to Be

Prendete Peggy e procedete con la sua macchina verso la prima "destinazione", ovvero un negozio matrimoniale. Dopo la scena d'intermezzo, fatevi strada verso l'obiettivo seguente - Winston vi manderà un messaggio a riguardo.
Continuate dunque verso il panificio, notando la presenza della camionetta: appena se ne andrà, cominciate ad inseguirla. Quando sarete vicini alla sua parte posteriore, proiettatevi in avanti per agganciarvi ad essa; premete di nuovo A non appena la vicina freccia diventerà verde. Fatevi strada dunque verso la parte anteriore della camionetta, entrateci e riportatelo fino alla panetteria. Tornate dunque in macchina con Peggy, procedete verso il tempio e parcheggiate ove vi verrà esplicitamente richiesto. Saltate nei pressi della vicina impalcatura di bambù, raggiungendo così la porta sul retro del tempio. Entrate e recuperate i vestiti del monaco. Procedete dunque verso il seguente obiettivo; spesso e volentieri, i monaci vi fermeranno chiedendovi delle informazioni. Quando lo faranno, dovrete premere velocemente il tasto Y che apparirà sullo schermo, vi servirà per "passare" con successo tutte le loro richiese, procedendo senza intoppi verso l'obiettivo. Avendolo raggiunto, premete il tasto Y per recuperare le orchidee nere.
Evitate dunque un combattimento diretto con i monaci: sono specializzati nel contrattacco! Sarà invece consigliabile fare in modo che voi andiate a contrattaccare i loro colpi, cogliendoli in tal modo di sorpresa e azzerandoli senza eccessivi problemi! Tornati in macchina, conducete Peggy verso casa.

Quattordicesima Missione: The Wedding

Prima di poter effettivamente partecipare al matrimonio, dovrete recuperare un Tuxedo. Dirigetevi verso il negozio segnato sulla mappa, prendete il Tuxedo, continuate verso il matrimonio. Dopo le scene d'intermezzo, tornate all'interno dell'edificio ove si svolge il matrimonio, salendo lungo le impalcature. Aperta la porta, scendete le scale e superate le porte. Premete Y per dare un calcio alla porta, dunque cominciate a combattere lo staff adibito al catering, usando anche il candeliere per ucciderli più velocemente.
Essendovi liberati dei nemici nella parte alta delle scale, scendete per sconfiggerne altri tre, prestando attenzione ad uno di essi, che possiede un coltello. Avendoli sconfitti, dovrete prendere voi stessi il coltello. Date un calcio alle porte, poi liberatevi del soggetto con la maglietta rossa nei pressi della porta. Saltati dietro alla copertura, liberatevi degli altri nemici in zona. Muovetevi verso la fine della stanza, localizzando Winston. Aprite le successive porte e proiettatevi verso il balcone. Scendete giù, liberatevi dei nemici prendendo un'arma dal suolo.
Quando tutti i nemici saranno stati collocati al suolo, ne troverete uno rimasto in una stanza laterale, all'interno della quale è presente un ostaggio - liberatelo saltando in slow-motion e colpendo i nemici nei dintorni. Uscite dunque per localizzare Uncle Po. Presa la pistola, tenete premuto il tasto A per camminare più velocemente, "tenendo" sempre con voi Po. Uccidete poi i nemici nei dintorni, cercando anche di tenere sempre d'occhio la mini-mappa, notando la loro "creazione" nei pressi delle icone rosse visibili sulla mappa.
Avendo raggiunto l'ospedale, vi troverete di fronte ad una notevole quantità di avversari - il percorso risulta tuttavia completamente lineare, con ben due muretti di "copertura" attorno a voi. Proiettatevi dunque velocemente verso l'oggetto di colore verde. La Soluzione di Sleeping Dogs

Quindicesima Missione: Mr Chu's Revenge

Parlate con Mrs. Chu nei pressi del ristorante. Usate dunque il rintracciamento telefonico per capire ove si trova Ratface. Viaggiate in tale direzione, ascoltando le conversazioni di Ratface stesso, con la vicina donna. Quando se ne sarà andata, dovrete cercare Ratface nei pressi del porto. Dopo qualche combattimento con i nemici, sarà necessario recuperare un fucile: fatevi strada verso la zona del magazzino, Ratface deciderà poi di andarsene. Starà cercando di raggiungere la sua macchina adibita alla fuga, dunque dovrete cercare di essere veloci in questo specifico frangente. Uccidete anzitutto i nemici che bloccano il percorso, avvicinandovi alla zona marchiata in verde sulla mappa.
Dopo che Wei sarà salita sulla motocicletta, massimizzate la vostra velocità per catturare Ratface, uccidete i soggetti che sparano verso la vostra macchina, e liberatevi anche dei nemici dotati di motociclette. Avendo ucciso questi gruppi di avversari, hackerate la macchina di Ratface, riportandolo al ristorante sicché possa avere la sua rivincita.

Sedicesima Missione: Meet the New Boss

Parlate con Ponytail, poi procedete aldilà della porta. Liberate il soggetto che tiene la donna in ostaggio, poi gli altri due nemici nei pressi della parte alta delle scale. Saltate dietro la più vicina ringhiera per ottenere della copertura, liberandovi poi dei nemici sottostanti. Saltate giù lungo le scale, mirando verso l'entrata le vostre armi, liberandovi del resto dei nemici mentre giungono nella stanza. Uscite dunque dal Club attraverso la zona che avete utilizzato come entrata. Respingete le vicine macchine; quando i successivi nemici saranno morti, fatevi strada sulla macchina di riserva assieme a Wei.
Sparate dunque ripetutamente verso tutti i veicoli che appaiono lungo la zona di gioco. Svariati nemici appariranno sia all'interno delle macchine, che all'interno delle motociclette. I secondi possono essere eliminati facilmente, i primi con maggior complessità. Dopo lo scontro tra le macchine, Ponytail comincerà a correre avanti. Inseguitelo tenendo premuto il tasto per correre, superando l'ampia folla. Quando sarete sufficientemente vicini, vi potrete lanciare ed "agganciarvi" a lui. Avendolo sconfitto, i poliziotti giungeranno in scena: correte nel lato opposto rispetto a loro, procedendo in velocità verso la fine del livello.

Diciassettesima Missione: Loose Ends

Dopo il messaggio da parte di Jackie, procedete verso la zona ove Jackie è posizionato. Salite dunque sulla motocicletta, procedete verso il porto per incontrare Naz. Purtroppo, dovrete subito "partire" per un inseguimento: ignorate i soldati a piedi, sparando invece agli avversari sulle motociclette. Continuando a seguire Nazi, udirete un'indicazione "Chiudi il cancello!". A questo punto, consigliamo di collocarvi nei pressi della parte destra dello schermo - procedendo poi verso la rampa a destra, che vi servirà per lanciarvi in avanti.
Arrivati al lato opposto del cancello, mirate il fucile verso il carro armato "lampeggiante" in rosso. Sparate per causare la sua esplosione, osservate la scena d'intermezzo, durante la quale Wei prenderà Naz in ostaggio. Questa situazione vi consentirà di distruggere senza problemi tutti i nemici che giungeranno in macchina; avvicinatevi dunque ad una di tali macchine, premete B per gettare Naz nel bagagliaio.
Saltate sulla zona guidatore, cominciando dunque a guidare. Gli amici di Naz cercheranno di uccidervi: sparate verso l'esterno della finestra, cercando di uccidere voi stessi tali avversari, mentre si avvicinano alle vostre macchine. Appena saranno tutti morti, procedete verso il quartier generale della polizia, parcheggiando la macchina nel garage, così da riconsegnare Naz alla polizia.

Diciottesima Missione: Final Kill

Procedete verso il ristorante, parlate con la signora Chu, poi continuate verso Dogeyes. Dovrete dunque guidare una barca - i controlli sono analoghi a quanto visto per la guida di una normale macchina, proseguite avanti alla massima velocità e percorrete tutte le rampe in vista per evitare gli ostacoli. Scesi dalla barca, dovrete combattere gli avversari mentre cercate di inseguire Dogeyes. Egli si ritirerà verso il freezer non appena avrete inflitto una sufficiente quantità di danni ai suoi sottoposti.
Durante il percorso successivo, cercate di sfuggire alla presa dell'avversario colpendo con forza chiunque si trovi negli immediati paraggi, premendo poi velocemente il tasto Y. Dogeyes vi attaccherà dunque con un coltello da macellaio: avendo ucciso anche lui, schivate i successivi attacchi, poi tenete premuto il tasto B e uscite dal freezer. Portate dunque Dogeyes verso l'area esterna. Una macchina guidata da Duke vi attenderà in zona: avvicinatevi al bagagliaio, premete B per lanciare al suo interno Dogeyes. Entrate nella macchina con Duke, facendo in modo che poi torni verso il ristorante. Gli "enforcer" di Dogeyes arriveranno dunque all'interno delle vicine macchine.
Avendo eliminato i vicini nemici, Duke procederà nuovamente a viaggiare verso il ristorante. Quando sarà lì giunti, uscite dalla macchina, per poi avvicinarvi al bagagliaio. Premete Y per far uscire da esso Dogeyes, Duke se ne andrà poi velocemente.

Diciannovesima Missione: Initiation

Procedete verso l'ospedale e parlate con Uncle Po, nonché con i Red Pole. Dopo la scena d'intermezzo, chiamate Jackie. Andate a prenderlo nella zona massaggi, dunque uscite e fatevi strada verso Yung.
Sconfiggete i nemici in zona, focalizzate dunque l'attenzione su Yung stesso. Colpitelo a ripetizione, fino a portarlo a terra. Tenete premuto il tasto B per attivare dunque una scena d'intermezzo. Assieme a Jackie, salite su un'altra macchina viaggiando verso il tempo, osservando anche qui la scena d'intermezzo.

Ventesima Missione: Dockyard Heist

Quando le schermate verdi non appariranno più sulla mappa, potrete chiamare Jackie. Tirate fuori il telefono con il pad digitale, entrate nei contatti e chiamate Jackie. Dopo aver parlato con lui, procedete verso la casa di Jackie, e viaggiate verso la zona che vi avrà indicato. Quando sopraggiungerà la notte, seguite Jackie verso l'esterno, arrivando al porto. Avendo scassinato la serratura, fatevi strada verso la zona interna ed avvicinatevi al tavolo, recuperando la sega.
Correte lungo il porto per incontrare Jackie. Avvicinatevi poi al camion sulla destra, tagliate il lucchetto sul retro. Dopo che Wei sarà salito sulla motocicletta, inseguite il camion fino ad avvicinarvi in maniera sufficiente, così da poterlo "hackerare". Saltate verso una delle porte, eventualmente - nel caso in cui il salto non vada a buon fine - potrete completare un breve evento quick-time per riagganciarvi.
Avendo hackerato con successo il camion, esso rimarrà in mezzo alla strada, completamente in fiamme. Andatevene e hackerate un'altra macchina, attendendo che Jackie entri, per poi continuare verso il vicolo da lui indicato.

Ventunesima Missione: Intensive Care

Dirigetevi verso la zona indicata dalla mappa, raggiungendo in tal modo l'ospedale. Sparate direttamente al nemico nella zona opposta rispetto a quella ove voi vi getterete per la copertura. Liberatevi dei rimanenti nemici in zona. Percorrete le varie porte raggiungendo il retro dell'ospedale, facendovi poi strada verso l'ascensore e usandolo per salire. Quando la corrente si disattiverà, avvicinatevi alle porte dell'ascensore e premete Y a ripetizione, causando la loro apertura.
Uscite dal corridoio, liberatevi dei successivi nemici, prelevando anche una mitragliatrice. Continuate dunque verso la stanza di Uncle Po; dovrete hackerare il vicino computer per riportare la corrente all'ospedale. Correte verso la stanza indicata, hackerate, dunque tornate ai corridoi - da Ricky. Vi segnerà la direzione d'arrivo dei nemici, usate le sue segnalazioni per minimizzare i danni subiti.
Fatto ciò, Wei si metterà in maniera automatica alla guida, e Ricky sparerà verso l'esterno della finestra. Potrete anche voi sparare verso i poliziotti che giungono all'esterno. Svariati ulteriori veicoli della polizia giungeranno dal resto della strada - non appena li vedrete, colpiteli alla massima velocità per azzerarli. Lasciate dunque a terra Ricky qualche isolato più in là, e procedete verso uno dei vostri appartamenti per dormire.

Ventiduesima Missione: Important Visitor

Prendete la celebrità americana, procedendo con la macchina verso il club. Entrate e parlate con la donna Russa, portandola verso la sala da ballo. Fatela entrare dunque nella VIP Lounge, poi tornate alla sala da ballo. Parlate con le due donne provenienti dall'Asia, le quali procederanno dunque verso la VIP Lounge. Parlate con una quarta donna come vi verrà indicato, premendo il tasto Y per velocizzare la parlata stessa.
Sedetevi, udendo poi le successive conversazioni. Avvicinatevi alla macchina del karaoke, attivando una delle canzoni. Equipaggiate dunque il vostro telefono, cominciando a prendere delle foto delle varie celebrità che organizzano dei parties con le ragazze. Completato anche questo obiettivo, seguite il vostro compagno lungo le scale, uscendo poi dal Club. Colpite a morte i soggetti che appariranno dunque in zona, tornando poi in macchina e rilasciando a terra il vostro ostaggio.

Ventitreesima Missione: Fast Girls

Andate a prendere le ragazze, portandole dunque a casa. Decideranno poi di organizzare una corsa: viaggiate verso la zona del Rally. Dopo la scena d'intermezzo, apparirà in zona la polizia. Tornate velocemente in macchina, liberandovi dei poliziotti stessi. Nel caso in cui la macchina abbia subito notevoli danni, cercate di correre più veloce dei poliziotti e/o di gettarli fuori strada. Quando saranno stati messi KO, riportate a casa le ragazze.

Video - Trailer E3

Sleeping Dogs - Trailer E3 2012 Sleeping Dogs - Trailer E3 2012

Ventiquattresima Missione: Bad Luck

Conversate con Broken Nose, per poi andare ad incontrare Old Salty Crab. Usate la sua macchina per procedere verso la comunità "chiusa". Avvicinatevi al microfono, superate il cancello, correte lungo la strada fino a raggiungere un altro cancello. Correte poi lungo la pianura a destra, trovando l'ennesimo cancello; piuttosto che usarlo, consigliamo di salire sul vicino muretto. Giunti al lato opposto, avvicinatevi al cancello chiuso e premete Y per aprirlo, facendo procedere avanti L'Old Salty Crab. Proseguite dunque ulteriormente verso la casa - nel caso in cui una guardia si avvicini, premete il tasto Y quando lo schermo inizierà a lampeggiare, sicché la guardia stessa se ne vada.
Arrivati alla casa, distruggete il lucchetto per entrare. Rompete poi i quattro vasi indicati sulla mappa. Hackerate dunque la porta posta a protezione della statua, prelevando la statua stessa. Ora, dovrete cambiare le "mani" dell'orologio, poi muovere il pianoforte sicché "punti" verso una direzione differente, premendo a ripetizione il tasto Y. Fatto ciò, una guardia giungerà in scena - nascondetevi dietro al divano, poi accovacciatevi, attendendo che la guardia se ne vada.
Uscite poi dalla casa. Quando Old Salty Crab noterà la telecamera, salite fino a raggiungerla, dunque hackerate la telecamera stessa. Scendete dunque giù, salite nella macchina, poi uscite dalla comunità. Portate Old Salty Crab verso la macchina, andatevene.

Venticinquesima Missione: Conflicted Loyalties

Procedete verso gli appartamenti della ragazza di Ricky. Parlate con l'uomo posto a guardia della casa - non vi permetterà di entrare in maniera "legale". Correte dunque attorno all'isolato, usando l'impalcatura per salire, procedendo poi verso la finestra dell'appartamento. Troverete un soggetto in zona che tenterà di combattere contro di voi - consigliamo invece di correre in direzione opposta.
Avvicinatevi dunque al computer una volta che sarete all'interno dell'appartamento, hackeratelo e cominciate a scaricare i file in uno degli stick di memoria. Procedete verso la cucina, rimuovete la ventola dal condotto, cominciando a posizionare la cimice. Durante il successivo processo di sincronizzazione, Ricky arriverà a casa assieme alla sua ragazza - voi disporrete dunque di qualche minuto per completare il posizionamento della cimice. Ricollocate dunque il condotto, risalite le scale per andare a nascondervi. Attendete che Ricky proceda verso l'esterno del balcone per fumare, dunque avvicinatevi alla zona di vestizione e collocate in zona una videocamera. Quando la schiena di Ricky sarà rivolta verso il lato opposto al vostro, procedete verso il computer, rimuovendo lo stick di memoria. Attendete dunque che Ricky se ne vada, procedete verso il balcone e saltate giù.
Andate ad incontrare Pendrew nei pressi della zona di gioco appositamente indicata. Viaggiate dunque verso il vostro appartamento all'interno della Centrale; usate il vostro computer per accedere ai file rubati dal computer della ragazza di Ricky.

Ventiseiesima Missione: The Funeral

Viaggiate velocemente verso la prigione, dunque prendete Jackie. Viaggiate dunque verso il negozio, recuperando le giacche di cui necessita Jackie. Parlate con il commesso all'interno, sicché vada per voi a prendere tali giacche.
Procedete verso il cimitero, guardate la scena d'intermezzo. Preparatevi dunque ad uno scontro a fuoco, uccidendo tutti gli avversari nei pressi dell'area iniziale del cimitero stesso. Correte poi avanti, gettandovi lateralmente verso la più vicina copertura. Dovreste ora disporre di un vantaggio d'altitudine, che vi consentirà di eliminare gli avversari sottostanti senza problemi. Continuate con questa procedura, uscendo dunque dal cimitero. Rimarrà infine un solo nemico, dotato di lanciagranate - muovetevi prima verso destra, localizzando un pezzo di muro distrutto. Scendete, seguite il percorso fino a trovare l'uomo dotato di lanciagranate, nei pressi del fiume. Avendolo ucciso, prendete il lanciagranate stesso.
Saltate dunque dietro la più vicina copertura, cominciando a sparare i nemici grazie al lanciagranate. Potrete passare senza problemi tra lanciagranate e fuoco normale, premendo lo stick destro. Uccisi gli avversari, correte verso l'esterno del parcheggio, e sfruttate di nuovo i lanciagranate per terminare gli opponenti successivi.

Ventisettesima Missione: Civil Discord

Dopo il messaggio di Conroy, procedete verso la zona di conflitto. Unitevi al combattimento, liberandovi della prima ondata di nemici. Verrà dunque rimpiazzata da una seconda ondata: liberatevi anche di questi, procedete dunque verso l'interno della macchina.
Cominciando a procedere avanti, riceverete un messaggio da parte di Mrs. Chu, la quale vi chiederà aiuto - gli avversari staranno infatti attaccando il Golden Koi. Viaggiate velocemente in zona; lì giunti, liberatevi di tutti i nemici lungo la strada, poi correte all'interno del ristorante, usando le finestre come copertura - e sparando verso l'esterno.
Quando tutti gli avversari saranno morti, correte verso il retro del ristorante. Dopo una breve scena d'intermezzo, seguite Conroy verso il tetto - lì, verrà dato a Wei un lanciagranate. Sfruttate tale lanciagranate per liberarvi di tutti i nemici che appariranno, proteggendo così i vostri personaggi. I nemici continueranno a giungere prevalentemente dalla destra, continuate con l'opera di uccisione fino ad azzerare il timer, procedendo dunque verso l'appartamento di Ricky.

Ventottesima Missione: Buried Alive

Procedete verso il porto per incontrare Raymon, facendovi poi strada verso la zona ove si trovano le persone che hanno rivelato la posizione di Jackie - seppellito vivo. Sconfiggete i presenti, particolarmente il soggetto di nome "Horseface", che dovrà essere colpito fino al punto in cui rimarrà a terra - lo potrete poi prendere usando il tasto B, e conseguentemente lanciare. Portatelo dunque verso il tavolo, sicché Wai lo interroghi. Tornate in strada, rintracciando dunque la chiamata di Wai. Avendo individuato la sua posizione, attiverete una nuova sequenza di gioco: Zi fuggirà con la sua moto, voi dovrete inseguirlo - consigliamo di colpire sia lui che i suoi sottoposti con dei forti calci laterali, gettandoli così a terra.
Sconfitti tutti questi nemici, Zi vi attaccherà con un coltello: sconfiggetelo anche in questo caso, prendendo dunque il suo telefono e leggendo i testi rimanenti, scoprendo così che Jackie è stato interrato in quel di Magazine Island. Chiamate Old Salty Crab per ottenere delle informazioni a riguardo.
Incontrate dunque Old Salty Crab nei pressi della spiaggia di Kennedy Town. Vi darà una mitragliatrice, nonché una nave. Saltate nella nave, procedendo subito verso Magazine Island. Distruggete le altre barche che tenteranno di attaccarvi - giungeranno probabilmente in scena anche dei poliziotti, ma consigliamo di ignorarli. Continuate dunque ancora verso la spiaggia di Magazine Island, localizzando Jackie. Avendolo salvato, riportate la barca verso il porto, lasciando uscire Jackie, tornando poi verso il vostro appartamento.

Ventinovesima Missione: The Election

Dopo il messaggio di Jackie, procedete verso la zona da lui descritta. Lì giunti, guardate le scene d'intermezzo. Girate poi lo stick analogico sinistro verso la scatola di attrezzi girata verso terra, finché Wei riuscirà a raggiungere la sega. Spostate dunque avanti e indietro lo stick analogico sinistro, tagliando le corde attorno alle mani di Wei. Ripetete la procedura per i piedi di Wei. Sconfiggete dunque il soggetto che tenterà di colpire Wei al viso; correte verso il seguente nella stanza successiva, premete il tasto B per affogarlo nel bagno. Continuate verso la porta seguente, trovandovi di fronte ad un altro gruppo di nemici.
Uccideteli tutti, dunque colpite con un calcio la porta sul tetto. Muovetevi lungo l'edificio facendo ricorso all'impalcatura - purtroppo essa si romperà dunque dovrete premere a ripetizione il tasto A per fare in modo che Wei si tiri su, e correre dunque verso l'impalcatura successiva, davanti a Wei stesso. Sconfitti i nemici in zona, proseguite ancora avanti, fino a trovarne uno armato con una Shotgun. Liberatevene colpendolo alle spalle, recuperando dunque la Shotgun stessa. Cliccate sullo stick destro per spegnere la piccola luce, poi procedete verso l'edificio e uccidete i nemici mentre procedono attraverso l'oscurità.
Sfruttate la shotgun per azzerare gli avversari. Quando le munizioni cominceranno a scarseggiare, scambiate le due armi e procedete ancora avanti lungo l'edificio. Arrivati nei pressi della piscina, liberatevi velocemente dei nemici in alto, dunque del successivo che sta per annegare nella piscina medesima. Leggermente più avanti, vi troverete all'interno di una sauna, assieme a due Enforcer. Si tratta di soggetti in possesso di una notevole quantità di punti-vita: per questo motivo, la strategia di combattimento ideale vi vede prima tentare di stordirli, dunque colpirli a ripetizione.
Mr. Tong apparirà dunque in scena, dotato di un grosso coltello - consigliamo di usare il trigger sinistro per effettuare un "Lock On" e dunque procedere a camminare all'indietro. Quando/se comincerà a lampeggiare in rosso, premete il tasto Y per contrastare i suoi attacchi, colpendolo dunque a ripetizione con degli altri attacchi seguenti. Continuate a colpire Tong fino a che il misuratore di punti-vita avrà raggiunto l'ultima barra. A questo punto, potrete focalizzarvi completamente sul contrastare i suoi colpi - si tratta dell'unico modo per poterlo eliminare del tutto. Godetevi infine la scena di fine capitolo.

Trentesima Missione: Big Smile Lee

Mettete KO le guardie di Mr. Tong adibite alla protezione della sua macchina, utilizzando l'enorme coltello a vostra dispozione. Prendete dunque possesso della macchina di Mr. Tong e procedete verso il complesso ove vive Big Smile. Parcheggiate la macchina, dunque entrate nel complesso attraverso la porta. Uccidete tutti i "sottoposti" di Big Smile, percorrete il complesso fino ad una guardia armata.
Uccidetela, poi prelevate la pistola. Ricominciate a percorrere il complesso di case. Giunti al ristorante, eliminate l'ennesima guardia, dunque tornate velocemente indietro. Ponytail sarà dunque giunto in zona, consigliamo di attaccarlo senza pietà per minimizzare il "tempo di esposizione". Superate dunque la porta che Ponytail stava sorvegliando; dopo aver sopportato il colpo di Shotgun da parte di Big Smile Lee, seguitelo aldilà della finestra. Quando sarà giunto in acqua, correte verso il porto e premete A per saltare sul retro della barca medesima. Dopo una scena d'intermezzo, vi troverete a combattere contro Big Lee all'interno di un'enorme barca in fiamme. Dato che a questo punto Wie sarà fortemente infortunato, consigliamo di focalizzare la vostra attenzione sul contrattaccare i colpi di Big Smile Lee, piuttosto che sull'attacco diretto da parte vostra.
Ad un certo punto, Wei salterà su Big Smile Lee - premete in questo caso il tasto X alla massima velocità, così da colpire svariate volte alla faccia Big Lee. Quando la X scomparirà, prendete Big Lee e portatelo al contenitore del ghiaccio; lanciatelo al suo interno per sconfiggerlo!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prima Missione

Soluzione Video - Seconda Missione