La Soluzione di Mass Effect 3: Leviathan  0

Non ci faremo intimorire dal Leviatano!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci delle divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Il Laboratorio del Dr. Bryson - Prima Parte

Tale quest vi verrà assegnata dall'ammiraglio Hackett; la otterrete in seguito alla ricezione di un messaggio considerato come "urgente". Dopo averlo letto, procedete velocemente verso la cittadella. Mentre procedete all'atterraggio della nave, potrete interagire senza problemi con il Dr. Bryson, che potrà essere rintracciato all'interno del suo laboratorio. Dopo aver raggiunto l'obiettivo, parlate con lo scienziato. Osservate dunque il successivo dialogo, per poi avere accesso ad una "possibilità di scelta": potrete vedere se preferire uno stile di gioco ostile, oppure amichevole (il primo vi consente di massimizzare i danni inflitti agli assassini nemici, mentre il secondo aumenta notevolmente le vostre capacità di "udire" i nemici). La vostra scelta influenzerà solo lo stile di combattimento preferito / preferibile.
Vi verrà dunque assegnato l'obiettivo principale dell'intera espansione, ovvero cercare un qualcosa-qualcuno in grado di rintracciare il Leviathan, una creatura scoperta da Bryson. Dopo la scena d'intermezzo, esaminate immediatamente il file audio che si troverà di fronte a voi. Dopo la fine della registrazione, otterrete 100 punti esperienza in maniera automatica; sarà dunque necessario aprire la mappa della galassia, nei pressi della camera principale del laboratorio. Dopo averla utilizzata, otterrete altri 100 punti esperienza, nonché una nuova missione - trovare degli indizi che vi permettano di determinare il posizionamento dei collaboratori di Bryson.
Prelevate ora l'artefatto di Prothean, nascosto dietro al vicino vetro. Utilizzate dunque il primo dei "filtri di ricerca" alla mappa, localizzando in questo modo i collaboratori del dottore. Otterrete di conseguenza 60 punti-esperienza. Procedendo dunque verso l'angolo della stanza, potrete trovare un tavolo con due computer posizionati subito sopra ad esso. Accendeteli, attivando dunque un altro filtro - necessario per individuare i crimini.
Avendo completato anche questo passaggio, otterrete 60 punti-esperienza. Muovetevi dunque verso la successiva stanza. Recuperate - dalla destra - il disegno, nonché le due memorie-dati. Utilizzatele entrambe, in questo modo potrete attivare il filtro di movimento "Raknii" alla mappa stessa. Otterrete di conseguenza 60 punti-vita. Procedete ora verso l'angolo destro della stanza, attivando lo schermo. In questo modo, otterrete una schematizzazione generale degli alieni; utilizzatela per ottenere un altro filtro, nonché ulteriori 60 punti-esperienza. Girate ora verso sinistra, esaminando la meteorite, nonché il vicino strumento ottico. Vi verrà dunque fornito un nuovo filtro, nonché 60 punti-esperienza. Avvicinatevi dunque al tavolo, usando i due data-pad che troverete in zona. Purtroppo, per attivare uno di essi, sarà necessario recuperare una password "speciale": salite dunque le scale verso la camera da letto del dottore, localizzando in zona un disegno, il quale contiene la password che state cercando.
Procedete dunque verso il datapad e usate la password, ottenendo 60 punti-esperienza come ricompensa. Otterrete inoltre l'ultimo filtro, questo vi consente di visualizzare i movimenti del Reaper. Avendo ottenuto tutti gli indizi, avvicinatevi alla mappa, utilizzando dunque tutti i filtri a vostra disposizione. Per poter determinare esattamente la vostra destinazione (ovvero la residenza del Dr. Garneau) dovrete attivare in sequenza i filtri: element zero, Reapers, alieni. Otterrete in tal modo 280 punti esperienza ulteriori.

Video - Trailer del DLC

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Mahavid

Tale quest vi verrà fornita subito dopo che avrete sbloccato la posizione esatta del Dr. Garneau, durante il vostro rimanere all'interno del laboratorio del Dr. Bryson, all'interno della cittadella. Dopo essere usciti dalla cittadella, potrete procedere verso la Caleston Rift, continuando poi verso il sotto-sistema di Asyur. Potrete dunque cercare il luogo a cui state mirando all'interno della "cintura" di meteoriti che circonda la zona di gioco; proseguite poi ulteriormente verso il pianetoide.
Giunti in zona, proseguite dritti avanti, saltando sull'ascensore per raggiungere il livello inferiore dell'edificio. Dovrete ora vedervela con un bruto, assistito da due Marauder: per vostra fortuna, si troveranno in posizione fortemente sopraelevata rispetto al vostro personaggio; di conseguenza, li potrete eliminare senza problemi. Nel caso in cui abbiate bisogno di munizioni durante il successivo combattimento, potrete ottenere il piccolo deposito nei pressi della parte destra della stanza, accanto alla balaustra. Salite le scale per raggiungere il livello successivo dell'edificio. Prelevate le munizioni, nonché il kit medico all'angolo, recuperando anche 100 punti-esperienza. Continuate verso la porta con associata password, osservando dunque la scena d'intermezzo. Raggiunta dunque la stanza con l'ascensore, consigliamo di analizzare sia la sua parte destra che la sua parte sinistra, recuperando dei soldi (crediti) da entrambe.
Raggiunta infine la porta rotta, alla fin della stanza, vi verrà data una nuova missione: riparare l'ascensore. Per farlo, dovrete avvicinarvi anzitutto al terminale del drone di riparazione (localizzabile sulla sinistra). Giunti nei pressi della sfera pulsante, dirigetela verso la grande struttura parzialmente distrutta. Rimosso tale ostacolo, otterrete 10 punti-esperienza, e si aprirà la via verso una nuova zona di gioco.
Superate dunque la porta e saltate sull'ascensore. Giunti al livello superiore, osservate i dintorni del corridoio - prelevate il pad di dati sulla sinistra. Continuate poi verso la zona dei lavori minerari; prelevate i 1250 crediti dal terminale nei pressi dell'area che conduce al quartier generale della folla. Sul vicino tavolo, pieno di fiori, troverete anche un secondo datapad. Procedete ora verso destra, superando il terminale di sicurezza. Aprite la porta con password associata, procedendo verso la zona ove si tiene la conferenza segreta. Entrate nella porta a destra, raggiungendo una specie di sala d'attesa; ignorate il soldato, esaminando invece il datapad sulla sedia, per ottenere degli addizionali crediti. Procedete dunque verso il quartier generale, recuperando i materiali ultraleggeri dalle vicinanze.
Tornate alla sala delle conferenze, disattivando la password dell'armadietto. Dopo l'entrata, localizzate subito il datapad a destra. Otterrete in seguito la password per il terminale di sicurezza, nonché 10 punti-esperienza. Nella medesima stanza potrete anche trovare un secondo barile ad "alta velocità". Avendo preso tutti gli oggetti necessari, potrete andarvene e procedere verso il terminale di sicurezza. Utilizzatelo, ottenendo una password per la stazione medica. Percorrete dunque la stanza delle conferenze, aprite la porta dell'ospedale, prendete il kit medico al suo interno ed osservate la vicina camera oscura.
Osservate dunque la scena d'intermezzo, la quale si andrà a concludere con la fuga di Dr. Garneau. Cominciate ad inseguirlo; aprite la porta bloccata usando una password, dunque salite la scaletta. Giunti all'esterno della base, dovrete vedervela contro una grande quantità di nemici; cercate di respingerli velocemente con una raffica di colpi. Superate il vicino buco, interagendo poi con il piedistallo. Prelevate il sistema di iniezione, superando dunque la barriera. Continuando avanti, dovrete vedervela con una quantità notevole di Marauder e Savager - consigliamo di saltare di copertura in copertura, eliminando in successione solo i nemici più vicini, passando dunque ai più distanti solo quando avrete raggiunto la "barriera" successiva. Procedete dunque verso la porta nei pressi della zona finale, liberatevi del Ravager e dei due Husk. Esaminate dunque la stanza, recuperando sia delle munizioni, che un kit medico, nonché un Cranial Trauma System.
Cercando dunque di aprire la successiva porta, noterete come la sorgente di energia sia stata disconnessa. Otterrete 400 punti-vita, nonché una missione addizionale - trasportare il drone di riparazione verso i generatori danneggiati.
Evitate dunque di muovervi troppo lontani rispetto al drone - nel caso in cui egli non possa più raggiungere la vostra "posizione", la missione verrà dichiarata "fallita" in maniera automatica. Data la notevole quantità di Marauder presenti, consigliamo di procedere molto velocemente lungo la zona di gioco, evitando dei combattimenti caratterizzabili come "inutili". Dopo essere ritornati alla porta (finora bloccata), procedete aldilà di essa. Guardate la scena d'intermezzo, ottenendo dunque delle informazioni sulla "verità" associata a Garneau, nonché alla struttura in cui vi trovate al momento. Parlate dunque con i sopravvissuti, e fate ritorno in Normandia. Dovrete dunque procedere ad investigare la zona del laboratorio di Bryson, per una seconda volta.

Il Laboratorio del Dr. Bryson - Seconda Parte

Dopo essere tornati indietro da Mahvid, procedete verso il laboratorio del Dr. Bryson, all'interno della cittadella. Dopo aver osservato la scena d'intermezzo, potrete ricominciare ad investigare senza problemi. Tra i vari oggetti che potrete dunque localizzare, ve ne sarà solo uno importante - ovvero il Datapad all'interno della camera da letto del dottore, salite le scale. Utilizzatelo per ascoltare la registrazione della figlia dello scienziato. Otterrete in tal modo 360 punti-esperienza, nonché una nuova missione - trovare tutte le tracce lungo la zona di gioco, con l'obiettivo di localizzare la ragazza. Scendete dunque le scale, avvicinatevi al palmare sul tavolo. Otterrete delle informazioni riguardanti la nave utilizzata da Ann Bryson. Utilizzate dunque la console del computer, accanto al frammento. Accendete il computer, selezionate la nave "Icarus". Otterrete 50 punti-esperienza.
Procedete dunque verso la stanza che contiene la mappa della galassia. All'interno del tavolo (segnato dalla presenza di una "testa"), dovreste vedere una specie di piccolo cassetto. Utilizzatelo per ottenere il codice d'accesso. Avvicinatevi dunque all'armadietto nei pressi dell'angolo della stanza, apritelo ed esaminate dettagliatamente il suo contenuto. Otterrete dunque delle informazioni riguardanti il pianeta che Bryson sta cercando di conquistare - completamente secco e privo di civiltà. Riceverete in tal modo altri 50 punti-esperienza. Esaminate dunque il cassetto una seconda volta, recuperando in tal modo la Omni-Blade I. Avendo recuperato questi due oggetti, potrete procedere verso la mappa della galassia, cercando di "usare" i giusti filtri. Otterrete dunque degli ulteriori punti-esperienza, e otterrete delle indicazioni sul posizionamento della ragazza.
Potrete dunque raggiungere la Nebulosa di Pylos, andando dunque alla ricerca del pianeta di Namakli, all'interno del sistema di Zaherin. Localizzerete in zona il soggetto che state cercando. Avendo completato la Quest, andrete a sbloccare la zona di "Namakli" all'interno della Nebulosa di Pylos.

Namakli

Per sbloccare tale Quest, dovrete localizzare il posizionamento di Ann Bryson mentre vi trovate all'interno del laboratorio di Bryson, all'interno della cittadella. Procedendo verso Namakli, dovrete prepararvi ad un combattimento potenzialmente molto duro. Appena sarete atterrati in territorio nemico, dovrete prendere l'arma migliore a vostra disposizione, nonché il potere più efficace di tutti. Dopo essere sbarcati, cominciate a sparare a tutti gli avversari che "caricheranno" verso di voi. Consigliamo inoltre di ignorare i vari reaper che "voleranno" attorno a voi - tali creature non mireranno infatti in maniera diretta verso di voi, ma spareranno a delle zone "casuali". Si tratta comunque di creature del tutto immortali, combatterle risulta dunque essere inutile.
Procedete dritti verso l'ascensore; quando un frammento dell'edificio cadrà nel burrone, saltate verso il successivo segmento, cercando di raggiungere la scaletta. Scendete dunque la scaletta, proseguite avanti, salite lungo la successiva. Saltate nell'ascensore, procedete avanti. Sempre avanti, fino a raggiungere la stanza con un foro sul soffitto. Saltate giù, continuate avanti, liberatevi dei due cannibali ed avvicinatevi alla posizione segnata sulla mappa. Giungeranno in zona tre nuovi nemici; li potrete eliminare sfruttando gli esplosivi, localizzabili nei paraggi. Continuando ancora avanti, avendo superato l'edificio, troverete la Shotgun AT-12 - accanto al cadavere dell'ingegnere. Potrete anche fare vostro l'upgrade della High Velocity Barrel.
Usciti dalla stanza, salite la scaletta raggiungendo il tetto. Liberatevi dell'husk che correrà verso di voi. Saltate verso la zona rocciosa, attivate l'ascensore facendo ricorso al pannello speciale. Appariranno dunque tre Husk; consigliamo di eliminarli dalla distanza. Dunque, prima dell'arrivo dell'ascensore, dovrete velocemente liberarvi di un banshee, utilizzando in maniera primaria i barili esplosivi localizzati tra voi e la suddetta creatura. Quando il banshee sarà morto, procedete avanti. Continuate fino al pannello di controllo dell'ascensore, disattivando poi il meccanismo. Ann aprirà una via alternativa, che voi potrete usare senza problemi. Entrati nella stanza, prelevate il Recoil System III. Uscite attraverso l'unica porta presente, saltate aldilà delle scale, poi liberatevi dei cannibali e dei Ravager presenti in zona. Saltate dunque verso le coperture nei dintorni - dovreste riuscire ad eliminare i presenti senza dover combattere in maniera eccessivamente "complessa" date le vostre capacità.
Uscendo dall'edificio, saltate il burrone e salite la vicina scaletta, localizzando un secondo container. Uccidete il cannibale, prendete il kit medico. Saltate verso il tetto, poi continuate aldilà di esso superando il burrone, localizzando un secondo container. Liberatevi del cannibale, prendete il kit medico. Saltate verso il tetto, poi aldilà dei vari ostacoli lungo il percorso. Giunti alla roccia in alto, camminate lungo ad essa e respingete gli husk che arriveranno, sparando preferibilmente ai barili esplosivi nei dintorni. Quando la piattaforma si distruggerà, girate verso sinistra e saltate dietro la più vicina copertura. Liberatevi dei cannibali, poi del reaper che arriverà di lì a poco. Sfruttate il vicino medkit, procedete avanti liberandovi degli altri due cannibali, prelevate dunque l'equipaggiamento parzialmente danneggiato - visibile all'angolo. Entrate nel container davanti a voi, prendendo un Medkit e alcuni dati. Sempre avanti, incontrerete Ann Bryson. Dopo la seconda d'intermezzo, dovrete respingere il gruppo di nemici - consigliamo vivamente di mirare in maniera principale al Reaper.
Dopo alcuni secondi, una navetta giungerà e la potrete utilizzare per fuggire. Potrete infine raggiungere la stanza alla fine di questo percorso, ove potrete recuperare l'ultimo medkit, nonché dei dati addizionali. Poi, entrati nello shuttle, tale parte della missione verrà considerata come completata - in maniera automatica. Procedete dunque verso il laboratorio di Bryson, per parlare con sua figlia.

Video - Trailer del gioco

Il Laboratorio del Dr. Bryson - Terza Parte

La quest si attiverà in maniera automatica, dopo che avrete completato la missione in quel di Namakli. Fate ritorno alla cittadella; giunti al laboratorio, potrete osservare una scena d'intermezzo. Dopodiché, dovrete scendere e parlare con Ann Bryson. Seguitela verso la camera da letto, utilizzando al contempo la mappa. Andrete ad incontrare James, potrete parlare con lui. Conversate poi nuovamente con Ann Bryson, notando come l'artefatto custodito all'interno del laboratorio sia il relay del Leviathan. Parlate con Ann nuovamente - proprio in quel momento, una bestia prenderà possesso della donna.
James vorrà dunque cercare di interrompere tale evento - potrete tuttavia fermarlo selezionando l'opzione "egoista". Avendo interrotto la connessione, otterrete 340 punti-esperienza nonché 2 punti-abilità. Nel caso in cui, invece, abbiate fermato il Leviathan durante la seconda "tornata" otterrete 340 punti-esperienza, nonché 2 punti-egoismo. Inoltre, il potenziale posizionamento del Leviathan verrà "ridotto" a sole due possibilità - consigliamo di selezionare l'ultima tra le opzioni, ottenendo in tal modo sempre 340 punti-esperienza, accompagnati tuttavia stavolta da 7 punti-egoismo. Tale situazione causerà inoltre la "visualizzazione" dei mostri: procedete verso la Sigurd's Cradle per trovare i Despoina nel sistema "Psi Tophet".

2181 Despoina I

Per sbloccare tale zona, dovrete anzitutto determinare il posizionamento del Leviathan. Contrariamente alle altre quest "analoghe", non dovrete semplicemente esplorare il circondario, ma semplicemente combattere. I vostri nemici attaccheranno "ad ondate"; vi saranno dunque sempre degli istanti utilizzabili per ricaricare le vostre armi. Dopo l'atterraggio dello Shuttle, dovrete correre verso la prima copertura disponibile, preparandovi per un attacco piuttosto "massiccio" - consigliamo di focalizzare tutte le vostre energie sul respingerlo. Allo stesso momento, osservate le zone attorno a voi per prelevare l'equipaggiamento disponibile lungo l'intera nave (evitate tuttavia l'inutile interazione con gli artefatti del Leviathan - non hanno per voi alcun significato).
Avendo respinto una quantità di nemici sufficiente, lo Shuttle procederà verso l'alto, per poi andare a distruggersi una volta raggiunto il lato opposto della piattaforma. Dovrete dunque respingere un'altra invasione di mostri. Uccisi tutti i nemici, otterrete 450 punti-esperienza, e potrete senza problemi conversare con il vostro pilota. Completata tale breve conversazione, vi verrà "assegnata" una nuova missione: ricaricare i generatori che aprono la via verso il Mech da battaglia. Nonostante la missione possa apparire come difficile, non vi dovrebbe causare alcun problema. Prelevate dunque una batteria dal Lieutenant, procedendo verso la più vicina presa (sulla sinistra). Continuate dunque a seguire tale modalità di gioco, rimpiazzando progressivamente le batterie che rimarranno senza più potenza.
Ripetete dunque tale operazione fino a causare l'apertura della porta. Appena essa sarà aperta, correte dentro ed attivate l'armatura di Tryton. Avvicinatevi al luogotenente Cortez, osservate dunque la scena d'intermezzo; verrete dunque proiettati verso la seconda "fase" di Despoina.

2181 - Despoina II

Saltati in acqua, potrete osservare una scena d'intermezzo. Otterrete 450 punti-esperienza e potrete osservare i vostri dintorni. Procedete dunque dritti di fronte a voi, nella direzione in cui Shepard lancia le "flare".
Solo un sentiero verrà illuminato in maniera chiara; raggiunto il burrone, dovrete saltare velocemente al suo interno. Continuate sempre dritti, incontrando il Leviathan. Dunque, qualunque siano le vostre scelte, il Leviathan andrà ad unirsi al vostro team e la vostra avventura potrà dirsi completata!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Reaper Killer

Soluzione Video - Leviathan