La Soluzione di I Griffin: Ritorno al Multiverso  2

Confusi durante il ritorno al Multiverso? Eccoci qui per salvarvi!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

It's All Greek to Me

Seguite il "diamante" - trattasi del segnalatore del vostro obiettivo - fino a raggiungere Mort. Vi darà delle munizioni, che dovrete utilizzare per causare l'esplosione di alcuni palloni lungo il sentiero. Seguite dunque tutti i "diamanti" lungo il percorso. Tenete premuto il trigger sinistro per "mirare" con la pistola, il trigger destro per sparare. Parlate dunque nuovamente con Mort. Dunque, con il cancello aperto, seguite il perimetro della casa fino ad arrivare al primo conflitto.
Sparate al viso verso i due soggetti, dunque superate la staccionata. Prelevate sia le munizioni, sia gli HP aggiuntivi visibili lungo il sentiero. Vi verranno dunque insegnate le modalità di utilizzo della granata - premete il trigger destro per lanciarla, poi premetelo nuovamente per causare l'esplosione in aria della granata medesima. Usatela subito sul gruppo di nemici che stazionerà nei pressi della piscina. Proseguite dunque lungo il sentiero, parlando nuovamente con Mort. Dopo che il cancello si sarà aperto, colpite le ragazze usando la vostra arma corpo-a-corpo, ottenendo un achievment denominato "Multi-Kill". Entrate dunque nel cortile anteriore per ottenere la prima foto. Localizzate dunque sia i soldi, sia le granate visibili nei pressi della camionetta denominata "Peace". Recuperate la seconda foto dal giardinetto accanto.
Procedete ora in senso orario, verso la casa semidistrutta, localizzando la terza foto nel suo giardinetto. Sempre avanti in senso orario, arrivando al cortile posteriore - liberatevi dei tre ragazzi per prendere sia i soldi, sia la quarta foto. Continuando fino al cortile anteriore, respingete i successivi tre nemici, prelevando anche la quinta foto. Continuate aldilà della strada, prelevate la sesta foto dal tavolo da picnic, poi la settima dal cortile anteriore. Sul cortile posteriore potrete trovare l'ottava, nei pressi delle rampe da skateboard. La nona è a lato, accanto alla staccionata frangibile.
Procedete fino al centro della rotonda, eliminando il gruppetto di ragazzi per prelevare la foto 10. Seguite il diamante, raggiungendo la casa dei militari. Procedete lungo il suo lato sinistro, arrivando al retro. Parlate con Death, dunque liberatevi dei ragazzi in zona. Continuate verso il cortile sul retro, saltate il burrone e prelevate la foto 11. Saltate il successivo burrone, causando la detonazione degli esplosivi. Distruggete dunque la staccionata frontale.
Entrate nel cancello di fronte a voi, sparando ai soggetti in zona. Prendete la vicina dodicesima foto, dunque localizzate la 13esima nel prato. All'angolo posteriore potrete prelevare anche la 14esima, dunque potrete parlare con il vostro amico. Collocate le tre giacche nel cortile, dunque lanciate una Molotov verso Brian. Liberatevi delle ragazze che attaccheranno, per poi tornare velocemente verso Mort. Come da lui richiesto, procedete a colpire il vaso. Continuate verso la successiva casa, eliminando i ragazzi in zona. Prendete dunque i megafoni sul retro, nonché la 15esima foto.

Boss: Giant Frat
Uccidete anzitutto i ragazzi di dimensioni minori. Procedete dunque lateralmente, sparando al viso del grande nemico, cercando al contempo di colpirlo con delle granate (potrete sempre prelevarne di nuove nei pressi del "punto di respawn" al centro dell'area erbosa). Attenzione alle cisterne che verranno periodicamente lanciate verso di voi, è necessario spostarsi a lato con prontezza per evitare di subire danni. Dopo aver inflitto sufficienti danni, schivate lateralmente il successivo avversario. Vi unirete dunque al gruppo di Mort; consigliamo di sfruttare tale opportunità per prelevare gli oggetti attorno a voi, senza remore. Continuate dunque avanti per localizzare Bertram.

Something's Amish

Voltatevi, per poi saltare verso il fieno, proiettandovi infine verso il tetto, recuperando la nuova arma (il fucile da cecchino di Brian). Per usarla, tenete premuto il trigger sinistro per mirare, per poi tenere premuto il destro per sparare. Provate anzitutto ad effettuare alcuni headshot, uccidendo gli Amish in zona. Fatto ciò, scendete le scale e uscite attraverso la nuova porta. Prelevate il poster subito a sinistra, dunque avvicinatevi al portale a lato, ottenendo accesso al negozio. Il secondo poster si trova dunque nei pressi del telefono, due case più avanti rispetto al primo. Continuando avanti, liberatevi degli arcieri, e uccidete le quattro galline.
Tuffatevi dunque dietro al fieno, alcuni Amish giungeranno in zona, cercando di colpirvi. Sparate con il fucile da cecchino, eliminandoli da una distanza di sicurezza. Nel caso in cui abbiate bisogno di punti-vita aggiuntivi, consigliamo di usare i vicini contenitori di mele. Sempre avanti dunque, raggiungendo una "fessura" nei pressi della barriera. Dunque, prima che il percorso svolti direttamente verso sinistra, prelevate il terzo poster. Tornati indietro, deviate verso destra e procedete dunque verso il successivo diamante-obiettivo. Prendete il quarto poster, poi scendete ancora, nascondendovi dietro l'ennesima balla di fieno. Colpite i due cecchini in alto, dunque i successivi nemici a terra.
Saltate sulle casse a sinistra, colpendo la gallina aldilà di esse. Dietro la casa in costruzione, troverete anche la sesta gallina, anch'essa da eliminare senza pietà. Sparate dunque verso il lucchetto del carro del cavallo, così da liberare i vari ragazzi presenti in zona. Distruggete dunque il portale, dunque continuate verso la fine dell'edificio, localizzando il quinto poster. Colpite dunque alla testa gli Amish che tenteranno di contrastarvi lungo le successive zone. Proiettatevi dunque verso sinistra, recuperando il sesto poster. Sempre avanti dunque, verso il diamante-obiettivo. Recuperate il settimo poster, subito dopo il gruppo di Amish. Uccidete le successive tre galline, nei pressi della vicina zucca. Bruciate dunque il fieno nelle stalle, respingendo gli Amish che tenteranno di fermarvi. Recuperate l'ottavo poster, nei pressi del fienile rosso.
Superate il cancello a destra, prestando attenzione alle trappole al suolo. Prelevate dunque le munizioni e il kit di primo aiuto sulla sinistra, usateli, dunque uccidete gli Amish in zona. Dopo la loro morte, sparate alle tre lanterne, bruciando dunque l'albero. Giunti all'albero seguente, collocatevi direttamente sotto al tronco caduto, creando una barriera tra voi e i nemici. Dopo la loro morte, prelevate il nono poster dalla roccia. Continuate su lungo il sentiero, arrivando all'albero sulla sinistra. Distruggete tutti gli alberi, dunque procedete aldilà del "nuovo" cancello per arrivare al diamante-obiettivo. Sinistra, recuperate i soldi, dunque continuate lungo la strada accanto alle stalle. Destra, superate il ponte, dunque - dall'entrata della cava - deviate verso destra per localizzare il decimo poster. Sfruttate il vostro fucile per sparare agli Amish, dunque procedete lungo il sentiero sul retro per prelevare la decima gallina, da eliminare con il fucile.
Saltate giù, cominciando a girare gli ingranaggi. Dopo il primo, un gruppo di Amish giungerà dalla caverna. Uccideteli, girate il secondo ingranaggi. Procedete verso la rampa che conduce al secondo piano, localizzando il poster numero 11. Salite le scale, girate il terzo ingranaggio e prendete il poster 12, nei pressi della torre. Tornati al piano superiore, respingete le due successive ondate di Amish. Tirate dunque la vicina leva, causando l'inondazione della caverna.
Inondata la caverna, saltate lungo i frammenti fluttuanti, tornando così all'entrata. Correte attorno ai barili, poi dritti verso la fine, liberandovi degli Amish nei pressi della torre per poi entrare nelle stalle, ove vi attende il boss.

Boss: Wooden Robo Amish Bertram!!!
L'avversario dispone di due modalità d'attacco: è in grado di sparare direttamente dei razzi che "partono" dalla sua bocca, così come di lanciarsi verso di voi e cominciare a volteggiare, lanciando delle fiamme dalla sua "base". Colpite anzitutto i suoi occhi - consigliamo di utilizzare il fucile, così da eliminarli direttamente al primo colpo (con la pistola ne saranno necessari 3). Avendo danneggiato entrambi gli occhi, la testa si aprirà in due e potrete colpire direttamente il "guidatore". Liberatevi dunque del secondo Amish che giungerà in zona, e ripetete due volte tale procedura per sconfiggere definitivamente gli Amish, completando il livello.

Video - Trailer del gioco

Handicapable

Procedete avanti, prestando subito attenzione alle mitragliatrici dei nemici presenti in zona. Il primo manifesto si trova a terra, accanto al negozio di carrozzelle. Lanciate dunque una granata verso l'autobus da cui sono usciti in nemici, procedendo dunque verso il retro del negozio, recuperando una Shotgun automatica da Brian. Voltate l'angolo, localizzando degli altri nemici. Cambiate personaggio, prendendo Stewie. Camminate dunque avanti, lanciando una granata verso l'autobus non appena esso si fermerà. Verrà distrutto, evitando così la comparsa dei nemici. Continuando verso il lato opposto, troverete il secondo manifesto accanto all'autobus. Avvicinatevi all'entrata del secondo ospedale, lanciate alcune granate per polverizzare gli autobus che giungeranno.
Continuate lungo la strada, andando dunque a "rubare" i codici dal capo della sicurezza. Prendete la Shotgun, conducete dunque il vostro nemico verso uno dei segnali denominati "Clam Back Soon". L'avversario comincerà a procedere in cerchio, voi dovrete cominciare a colpirlo con la Shotgun fino alla sua dipartita, prelevando dunque il codice. Spostandovi dunque verso la zona da dove giunse, prendete il terzo manifesto. Inserite dunque il codice di sicurezza, entrando nel garage delle macchine. Liberatevi dei nemici, distruggete l'autobus sulla sinistra. Continuate verso il lato opposto, localizzando il quarto manifesto. Continuate verso il tetto, localizzando in zona l'ultimo degli autobus. Localizzate dunque il camion all'estrema sinistra, prendendo il quinto manifesto.
Dopo l'entrata nell'ospedale, dovrete disattivare tre allarmi. Procedete verso sinistra, raggiungendo il terzo piano. Disattivate lì il primo allarme, dunque scendete le scale, andando a recuperare il sesto manifesto. Tornate al secondo piano, cercando dunque di raggiungere il secondo allarme. Scendete le scale, attivate l'allarme 3, e liberatevi dell'ufficiale di sicurezza. Aprite la vicina porta, continuando verso la zona seguente.
Continuate al secondo piano, trovando il settimo poster, accanto alle porte di vetro. Dunque, all'interno della stanza ove troverete anche il secondo allarme potrete recuperare l'ottavo manifesto. Salendo le scale, troverete il terzo allarme; procedendo avanti lungo il sentiero, troverete anche il nono manifesto. Prelevate il codice dalla guardia di sicurezza, continuando fino all'ultima parte del livello.

Boss: Cripple-tron
L'unico modo per eliminare il boss consiste nell'utilizzare l'artiglieria. La modalità d'attacco principale lo vedrà "lanciare" dei kamikaze in carrozzella, nonché lanciare verso di voi un autobus dotato di modalità ad inseguimento. Questi ultimi sono specialmente dannosi, dunque - non appena noterete un cerchio rosso di luce salire dal pavimento - correte verso il boss per evitare di essere colpiti. Attivate dunque l'artiglieria, cominciando a sparare verso il nemico. Dopo un po', dovrete ricaricare il fucile - posizionatevi in una zona protetta per evitare di essere colpiti dagli ulteriori "autobus" che verranno lanciati verso di voi. Ripetendo questo pattern generale, otterrete la vittoria.

Pussy Whipped

Prelevate la prima figurina alla vostra destra, dunque procedete avanti per ottenere una nuova arma. Esaminate dunque il camion nella zona del retro, sulla sinistra: esso "produce" letteralmente dei nemici, consigliamo di conseguenza di distruggerlo prima di avvicinarvi. Procedete dunque aldilà della barriera, localizzando Evil Stewie. Sarà ora necessario distruggere i quattro carri-radar: saltate avanti, dunque fate esplodere la torretta e il camion di fronte a voi. Voltatevi dunque verso destra; fate esplodere poi anche il carro sulla distanza. Muovetevi verso il radar, localizzando sempre più torrette su entrambi i lati - distruggete sia loro, che gli associati soldati.
Dopo che tutti saranno morti, voltatevi e procedete aldilà della barriera di sabbia, accanto all'aereo distrutto. Lì potrete trovare la seconda figurina. Muovetevi dunque avanti, inserendo il codice nel radar. Dopo la scena d'intermezzo, continuate ancora avanti, liberandovi dei soldati grazie ad uno dei vostri fucili (particolare attenzione va dedicata a quelli dotati di Shotgun, nonché a quelli posizionati in maniera sopraelevata rispetto a voi).
Superate dunque l'angolo subito aldilà di uno dei carri distrutti, ove potrete trovare la terza figurina; nei paraggi, il secondo radar, da eliminare congiuntamente. Fate dunque esplodere i primi due carri alla vostra sinistra, dunque liberatevi dei vicini soldati, usando eventualmente il kit di primo aiuto sulla sinistra (a sinistra del camion) per recuperare un po' di HP. Distruggete dunque le torrette ed il camion a destra, uccidete i soldati nei dintorni, polverizzate il terzo radar.
Prima di procedere verso il quarto, consigliamo di deviare leggermente per analizzare la zona dietro al camion appena distrutto, lì potrete recuperare la seguente figurina. Colpite poi i soldati con il fucile da cecchino, avvicinandovi progressivamente e facendo esplodere le torrette attorno a voi. Avendo polverizzato tutto il possibile, correte attorno al radar per ottenere l'ultima figurina. Dunque, avvicinatevi al radar e fatelo esplodere.

Boss: Evil Stewie and Evil Mayor West
Eliminate anzitutto i soldati in "respawn" continuo, evitando al contempo il radar rosso (si tratta del radar di un carro armato in grado di sparare missili ad inseguimento). Appena il conduttore del carro apparirà al esterno, cercando di dirigersi verso la torretta, sparate verso la sua (grande) testa usando il fucile da cecchino. Dopo che avrà subito sufficienti danni, tornerà al carro armato, e voi dovrete ripetere la procedura.
Avendo distrutto il carro armato, dovrete combattere direttamente con Adam West in versione "cattiva". Si tratta di un avversario standard, dotato tuttavia di un Jetpack; in generale, dovrete colpirlo alla testa mentre si trova al suolo; comincerà dunque a muoversi in zona, e voi dovrete usare questi istanti per colpire i cecchini tra i tetti (principalmente a ovest). Ripetete dunque la procedura per quattro volte, uccidendo definitivamente il boss!

No Cheese, Please

Salite sulla limousine per arrivare all'impalcatura, prendendo la cassetta. Consigliamo dunque di evitare le guardie sul tetto. Potrete dunque prelevare una seconda cassetta in cima al condotto di ventilazione, a sinistra. Saltate in cima ai barili per raggiungerlo. Arrivati al lato opposto, saltate lungo i condotti per raggiungere il terzo tetto. Quando tutti i presenti saranno morti, fate ritorno alla zona sul retro del tetto, a destra. Superate le casse, recuperando la cassetta in cima al barile. Distruggete dunque le casse dietro all'asse di legno, sicché scenda verso di voi, e voi possiate proiettarvi verso il tetto.
Uccidete dunque gli agenti lungo il lato opposto della zona di gioco; continuando avanti, potrete recuperare una cassetta sulla sinistra, per poi saltare avanti verso la zona in costruzione. Sul retro, potrete dunque trovare un portale, per recuperare anzitutto degli oggetti come munizioni, kit medici, e simili. Distruggete dunque le casse sulla sinistra per raggiungere il tetto. Colpite dunque gli agenti nemici visibili sulla destra, prestando al contempo attenzione ai cecchini sparsi per il tetto.
Continuate a procedere attorno al tetto, raggiungendo infine le scale. Lì, fermatevi, e saltate il piccolo "burrone" per raggiungere la piattaforma sul lato opposto. Giunti in zona, scendete le scale, uccidendo gli agenti attorno a voi. Avendo prelevato l'ingranaggio, risalite le scale, fermandovi nei pressi della piattaforma per uccidere gli agenti. Saltate poi giù non appena non ne vedrete più. Andate dunque a riparare la gru. Entrate nel successivo edificio, scendete lungo i corridoi uccidendo gli agenti, preferibilmente mentre non vi staranno osservando. Entrate dunque nella terza stanza sulla sinistra, recuperando la cassetta. Fatevi dunque strada verso l'impalcatura, usandola per scendere.
Uccidete gli agenti attorno a voi, procedendo lungo l'edificio, prestando attenzione ai cecchini nei dintorni. Attiverete dunque una scena d'intermezzo, dopo che li avrete eliminati in toto. Prestate ora attenzione alla mitragliatrice dell'elicottero, notevolmente dannosa - consigliamo di rimanere spesso e volentieri al chiuso, così da evitare i suoi colpi. Sfruttate il più possibile l'oggetto denominato "energy drink", che vi permette di aumentare la vostra velocità di movimento e di fuoco. Avendo eliminato l'elicottero, esaminate il cassonetto della spazzatura accanto al ponte, recuperando lì un'altra cassetta.
Continuate verso il tetto, poi entrate, notando tuttavia subito la presenza di un sistema di sicurezza formato da laser - i quali andranno letteralmente a "friggervi" quando-se li toccherete. Troverete tuttavia in zona due pannelli, utilizzabili per disattivare il sistema di sicurezza. Saranno inoltre presenti quattro porte, dalle quali usciranno le guardie tutte le volte in cui disattiverete un sistema - consigliamo di tenerle sempre d'occhio, così da terminare le guardie non appena usciranno.
Avendo disattivato anche la seconda porta, potrete ignorare le vicine guardie, saltare poi attraverso il meccanismo che vi condurrà verso la zona seguente. Dirigetevi verso il centro del magazzino, dietro alle casse potrete trovare anche l'ultima cassetta. Seguite dunque il diamante-obiettivo per trovarvi di fronte al fucile, con il quale potrete terminare il politico.

Long John Peter

Prendete la bottiglia a terra, colpendo a ripetizione la cella, fino a che la guardia vi aprirà. Bevete dunque il power-up per migliorare la vostra forza, colpendo dunque a ripetizione le guardie, prelevando se-quando necessario degli HP. L'ultima guardia andrà dunque a rilasciare la vostra chiave della cella, che potrete usare per liberare Samous.
Respingete dunque le guardie che giungeranno; quando saranno tutte morte, prelevate il primo pezzo di otto dalla cella di Consuela. Dall'altro lato, potrete trovare uno scheletro con associato un barile; spaccate il barile, prelevando il secondo pezzo. Continuate avanti, rompendo tutto il possibile accanto all'uscita, per ottenere il terzo frammento. Salite dunque le scale, prelevate le armi, colpendo poi i vicini pirati. Quando ne giungerà uno di dimensioni maggiori, consigliamo vivamente di utilizzare la Shotgun, lo ucciderete in velocità e causerete l'immediato rilascio della chiave che vi permette di procedere verso la stanza seguente. Dunque, prima di andarvene, distruggete le casse davanti alla cassa del tesoro, recuperando un altro dei pezzi di otto.
Continuando verso la stanza seguente, utilizzate gli esplosivi per eliminare i nemici in zona. Avendoli uccisi tutti, verrete attaccati da due pirati giganti: usate un Power-up per eliminarli, combinato magari ad una potente granata lanciata nella loro direzione. Prima di andarvene, consigliamo di esaminare la cella contenente la scimmia, lì troverete una cassa con uno dei pezzi subito sotto ad essa. Procedendo verso il ponte, noterete come la nave stia progressivamente affondando; dovrete saltare verso la successiva. Dietro di voi, sotto le scale, potrete anzitutto recuperare un altro dei pezzi di otto. Inoltre, sul retro, sarà presente un portale del negozio. Uccidete i pirati attorno a voi, correte verso il lato opposto della nave, prelevate il pezzo sulla destra - accanto alle scale. Fatevi strada verso la nave seguente, preparandovi per un combattimento. Prima di attaccare l'armata, consigliamo di correre velocemente verso la zona anteriore della nave, polverizzando le casse accanto alle scale (sulla destra) per ottenere il nono frammento. Prendete dunque un cannone, usatelo per distruggere la flotta nemica.
L'ondata finale di navi ne vedrà due diverse avvicinarsi a voi da entrambi i lati: polverizzatele senza pietà mirando ad una di esse alla volta (combatterle in contemporanea si rivelerebbe un inutile dispendio di tempo). Inizerete dunque a combattere contro Long John.

Boss: Long John Peter
Il vantaggio comparato di Peter è indubbiamente la sua dimensione, la quale gli consente di utilizzare un vero e proprio "cannone", al posto dei fucili standard. Un buon metodo per riuscire ad evitare i suoi colpi - che proverranno sia dalla zona anteriore della nave, che da quella posteriore - consiste nel posizionarsi dietro all'albero maestro della nave. Il suo secondo possibile attacco lo vedrà saltare verso l'alto, per poi proiettarsi velocemente al suolo, mirando alla vostra postazione: spostatevi velocemente a lato per schivare tale genere di colpo, non sarà per nulla difficile.
Dopo che 1/3 dei suoi punti-vita sarà stato esaurito, batterà in ritirata, per poi lanciare verso di voi alcuni pirati "standard": uccideteli senza pietà, per poi far ripartire il teatrino che abbiamo sopra descritto, che dovrà da voi essere affrontato in maniera analoga a quanto visto prima - dopo una doppia ripetizione, il combattimento si potrà dire ultimato, e sarete vittoriosi!

Santa's Sweatshop

Consigliamo di usare il fucile d'assalto di Brian per colpire gli elfi giganti (specialmente efficace se li colpirete alla testa). Dunque, recuperate il calendario a sinistra della fattoria. Continuate verso destra, saltate aldilà della pila di neve. Usate dunque le rocce e i passaggi di legno per tornare all'inizio. Correte lungo la "nuova" piattaforma, uccidete gli elfi, girate la valvola. Dovrete ora affrontare alcuni elfi kamikaze. L'obiettivo di questa zona consiste nel correre verso il lato opposto, senza perdere tempo nel combattimento contro gli elfi - Babbo Natale è comunque in grado di rimpiazzarli immediatamente, quando/se li ucciderete.
Raggiunta la fabbrica, distruggete la cassa colorata a sinistra, prima di entrare - otterrete un "Ruptert", il primo. Continuando dentro la fabbrica, troverete un calendario sul muro "opposto", dietro alle casse. Purtroppo, vi troverete anche di fronte a Vernon - il cosiddetto "dipendente del mese" - uccidetelo velocemente per ottenere un achievment. Entrate nella fabbrica, rimanendo sempre in movimento per evitare il contatto con gli elfi. A destra della rampa, potrete trovare alcuni barili, a cui è associato il secondo Rupter. Procedendo aldilà della fornace, ne troverete un altro. Sarà ora possibile riattivare la corrente che controlla i nastri trasportatori e l'ascensore.
Correte verso la linea di trasporto sul lato più "lontano", dunque correte lungo il nastro trasportatore, prestando attenzione all'ampia ventola che "spara" verso di voi. Saltate sull'ascensore e fatevi trasportare avanti, saltando sul successivo nastro. Correte giù, saltate sulle scale, saltando poi ancora verso il nuovo nastro. Giunti sul lato opposto, prelevate il Rupert di fronte a voi, nonché il calendario in cima ai barili.
Uccidete gli elfi di fronte a voi, poi l'unico in cima al tetto. Continuate verso la seguente piattaforma, prendendo il calendario tra le due ventole. Dunque, prima di saltare verso gli ingranaggi, colpite velocemente gli elfi sulla piattaforma verso cui vi state dirigendo. Guardate dunque verso destra, localizzando un Rupert - prendetelo. Tornate agli ingranaggi, correte avanti verso la successiva piattaforma. Prendete il calendario sul muro, poi saltate sull'ascensore. Usate l'aria che esce dalle ventole per procedere lungo gli ingranaggi, poi correte lungo il nastro verso il lato opposto rispetto a quello del vostro arrivo, così da evitare gli elfi.
Prendete il calendario, dunque cecchinate da lontano gli elfi in arrivo (attenzione ai gruppetti in cima alle scale). Continuando verso la porta, distruggete le casse sulla destra per causare la comparsa di un Rupert. Distruggete anche i regali a sinistra della porta, localizzando un calendario nascosto.
Saltate poi verso la piattaforma a cui è associata una lampada, dunque verso l'ingranaggio ove potrete vedere il Ruptert. Saltate poi avanti verso l'ufficio di Babbo Natale. Potrete localizzare un calendario dietro alla fontana, nell'area centrale. Salite poi su, parlate con St. Nick. Prendete l'ultimo calendario a sinistra, nonché il Rupter dalla sedia a destra.

Boss: Babbo Natale
Utilizzate una qualsiasi delle armi a vostra disposizione, cercando di mirare principalmente verso le renne, così da causare l'obbligatoria discesa di Babbo. Sfruttate l'energia derivante dal "drink" di Stewie per massimizzare i danni inflitti dai colpi della pistola, così da eliminare più velocemente il nemico. La Shotgun di Brian sarà invece perfetta per liberarsi degli elfi. Sarà qui possibile "distrarre" gli elfi usando Chicken o Joe.

Video - Trailer di lancio

Chickens in Space

Destra, procedete aldilà della porta, dunque attivate velocemente la prima gru. Lanciate dunque una granata verso i successivi polli. Tornate alla prima zona di gioco, superate le casse per trovare una stanza che contiene il primo civile, da voi liberabile. Attivate poi la gru, così da poter procedere verso l'esterno, nonché attraverso il corridoio. Ora destra, poi sinistra, liberando altri due prigionieri e attivando le gru.
Uscite dalla porta per attivare l'ennesima gru, ottenendo accesso ad un gruzzoletto. Continuate aldilà della successiva porta, dunque sparate verso la testa del gallo-robot, dunque colpite la "vera" creatura che verrà rivelata in seguito alla distruzione dell'armatura. Avanti ora verso la stanza seguente, colpite da lontano i due galli-robot, correte poi verso la stanza seguente uccidendo gli altri galli lungo la via. Liberate il seguente prigionieri, poi ancora avanti. Destra, respingete i galli-robot, liberando poi il quinto e sesto prigioniero. Entrate dunque nella porta sulla sinistra, raggiungendo un portale. Usciti all'esterno, sparate verso gli obiettivi sul muro. Svariate piattaforme appariranno, verso cui voi potrete saltare. Andate verso sinistra per continuare il vostro percorso. Saltate poi sulla piattaforma, superate le due consecutive barriere, giungendo sul lato opposto.
Sparate ai galli, distruggendo al contempo il vetro. Saltate avanti, dunque attenzione alla piattaforma seguente: è dotata di un timer. Quando sparerete verso di lei, essa salirà per qualche secondo, e voi potrete velocemente saltare, prima che vada di nuovo ad intercettare il campo elettrico. Continuate dunque verso le torrette in alto, distruggetele per causare l'arrivo dal basso di una piattaforma. Quando giungeranno le navi nemiche, consigliamo vivamente di usare il fucile d'assalto per polverizzarle - si tratta dell'unica arma realmente efficace.
Scendete dunque le scale e sparate verso l'obiettivo, causando il rilascio della piattaforma, che vi condurrà verso l'interruttore. Altre piattaforme verranno dunque rilasciate, lungo le quali potrete agilmente saltare, fino al lato opposto della zona di gioco. Ivi giunti, sparate al bersaglio mobile per causare la comparsa di un ascensore sulla sinistra. Continuate a salire; quando un volatile a forma di robot vi intercetterà, consigliamo di sparare al cockpit per colpire direttamente il "guidatore" all'interno. Saltate sull'ascensore, facendovi trasportare giù, all'interno della nave.
Alla vostra destra, troverete un altro soggetto da liberare. Entrando nella successiva stanza, salite fino alla sua cima, attivando la leva che disattiva lo "scudo" protettivo attorno ai tubi - per un tempo pari a 30 secondi - avrete dunque sufficiente tempo per saltare sull'ascensore e distruggere uno dei tubi, prima che gli scudi si rialzino. Ritornati in alto, distruggete almeno tre container per sbloccare una porta, causando la caduta dei muri del labirinto.
Scendete lungo il corridoio, giungendo nei pressi di una porta bloccata da Bertram - sarà necessario trovare un modo per aggirarla. Muovetevi dunque attorno alla stanza, liberando l'ottavo civile nell'angolo sul retro, nonché l'ultimo nei pressi del centro della stanza. Fatto ciò, continuate fino alla camera finale.

Boss: Alien Chicken Queen
Analogamente a quanto visto per la Alien Queen, questo tipo di nemico va a "produrre" delle uova usando il grande tubo al centro, le quali vanno a produrre dei soggetti che vi daranno sicuramente fastidio (delle micro-galline). Dopo averli eliminati, consigliamo vivamente di collocarvi esattamente dietro ad uno dei vicini pilastri, per "pararvi" dalla carica da parte della gallina che seguirà sicuramente. Avendo evitato tale carica, ricominciate a sparare verso il gallo gigante.
Quando lo avrete stordito, dovrete velocemente procedere verso la sua parte anteriore, attivando dunque le grandi ventole: esse servono letteralmente a "cucinare" il gallo! Ripetete dunque questa procedura per tre volte, attivando in tal modo tutte le ventole, per "friggere" del tutto il vostro nemico e completare il livello!

Chicken Fight!

Durante l'avvicinamento del gallo, tenete premuto il tasto-blocco per lasciarli completare la sua combo (composta da tre colpi) senza subire eccessivi danni. Colpitelo dunque direttamente per tre volte. Avendo subito l'ultimo dei colpi, volerà velocemente verso l'area opposta della zona di gioco (consigliamo inoltre di mirare in maniera tale da far colpire al gallo gli oggetti sparsi in zona). Ripetete tale procedura per 20 volte, azzerando i suoi HP - purtroppo, appena lo avrete fatto, egli salirà verso il piano superiore per rimpinzare nuovamente i suoi HP.
Durante il round successivo, il gallo avrà imparato anche a bloccare. Sarà dunque necessario usare la "block breaker" per riuscire a colpirlo. Quando egli comincerà a "urlare" ed agitare al vento le sue ali, saprete che starà per cominciare una combo - consigliamo vivamente di interromperla con un velocissimo pugno, evitando così di subire i - seppur contenuti - danni derivanti da un continuo blocco.
Passerete dunque al terzo round. Ora, il vostro avversario avrà imparato ad usare il suo becco per "infrangere" il vostro blocco: sarà necessario colpirlo velocemente quando egli starà per eseguire la mossa, così da interromperla - nel caso in cui veniate colpiti, rimarrete infatti storditi! Comunque, nel caso in cui ciò succeda, muovete in rotazione lo stick sinistro. La strategia d'attacco dovrà rimanere la stessa del secondo round, ovvero dovrete cercare di "gettarlo" verso l'esterno del ring di gioco.
Continuerete infine con il quarto round. Durante tale round, l'avversario non riuscirà in alcun modo a bloccare; le sue combo risulteranno inoltre notevolmente più lunghe, e alla fine di una combo procederà con una veloce carica. La vostra strategia vi vede attendere il momento in cui vi starà per caricare, dunque cominciare ad effettuare delle veloci combo per evitare che riesca a completare il processo. Rimarrà dunque stordito, e voi lo potrete tranquillamente danneggiare. Ripetendo tale modalità d'attacco fino alla sua dipartita, completerete il combattimento.

No Place Like Home

Cominciate subito a correre verso il piccolo nascondiglio sul retro del garage, dietro di voi: si tratta del luogo ottimale dal quale sparare i laser. Salite dunque le scale fino al tetto, mirando poi verso i laser nei pressi della testa del dinosauro. Sparateli ripetutamente, dunque correte a lato quando l'avversario tenterà di caricarvi. Dopo aver subito sufficienti danni, il dinosauro fuggirà, e smetterà anche di "emettere" cloni - potrete dunque prelevare un po' di oggetti in zona.
Dall'area anteriore del garage, procedete verso destra e salite sul camion, per raggiungere poi un tetto, a cui è associato un garage. Scendete le scale, prendete a sinistra e procedete lungo il vicolo - polverizzate il pezzo di maiale. Continuate verso l'interno del vicolo, notando il primo piano di costruzione - prendetelo. Il secondo si trova nel vicolo sul lato opposto della strada. Salite poi le scale, le quali condurranno al magazzino: di fronte a voi, il terzo piano. Voltate l'angolo a destra, dunque scendete lungo la strada verso il seguente obiettivo. Girate a sinistra dopo la fine del garage; tra l'erba potrete localizzare il successivo piano.
Entrate dunque dalla porta anteriore della casa in azzurro, prelevando l'ennesimo piano all'interno. Vi troverete dunque a fronteggiare alcuni lanciarazzi: cominciate a sparare verso di essi - il momento migliore corrisponde all'istante in cui si "apriranno" per tentare di fare fuoco, dato che non avranno alcuna protezione.
Avendoli distrutti, esaminate la casa sulla sinistra per ottenere la cassa di munizioni. Procedete verso il lato opposto della strada, dietro la macchina distrutta, prelevando il piano dalla staccionata sulla sinistra. Continuate lungo la strada accanto alla casa azzurra sulla sinistra, localizzando l'ennesimo piano. Entrate nel cortile, procedendo verso l'obiettivo. Dopo la staccionata, guardate verso sinistra per localizzare una capanna. All'interno troverete il successivo piano. Percorrete dunque il garage per raggiungere il successivo obiettivo.
Vi troverete ora nuovamente di fronte al dinosauro, il quale comincerà a tirare su delle macchine e lanciarle verso di voi. Voi dovrete invece sparare verso la tanica di gas, ma attende un momento preciso, ovvero quando essa si troverà esattamente all'interno della bocca del dinosauro. Consigliamo di posizionarvi nei pressi dei piccoli cortili erbosi, si tratta della zone contemporaneamente più protette, ma anche più comode per riuscire a colpire il nemico. Al contempo, dovrete causare l'esplosione di tutte le macchine, per fare in modo che il fuoco vada a danneggiare il dinosauro! Quando le avrete polverizzate tutte, potrete godervi la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prima parte