9.0

Redazione

9.1

Lettori (189)


  • 247
  • 7
  • 335
  • 27

The Legend of Zelda: Spirit TracksMultiplayer.it vi conduce a destinazione lungo i Binari Spirituali del nuovo Zelda! 7

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Aboda Village

Dopo la scenetta, entrate nel villaggio. Svoltando a sinistra, incontrerete un ragazzo con un cappellino blu; parlate con lui. Entrate poi nell'albero, prendendo una larva d'ape; rotolatevi lungo il villaggio per scampare all'intero alveare. Dunque, tornate dal ragazzo, stavolta posizionato nella casa più a destra del villaggio.
Parlate ora con la ragazza davanti al gruppo di rocce, sollevandole e rompendole per lei. Dunque a nord, salite la rampa di scale della casa.

Castle Town & Castello di Hyrule

Farete la vostra prima esperienza con i controlli del trenino, ascoltate i suggerimenti del vostro mentore per capire come procedere. Usate il fischietto per muovere la mucca. Giunti allo scambio, premete l'ingranaggio in basso per procedere lungo il binario destro. Sinistra al seguente bivio, poi destra. Procedete dritti lungo i due seguenti.
Dopo la scenetta, scalate una marcia; scalate di nuovo non appena vi troverete molto vicini al segnale rosso.
Visitate la cittadina, camminando liberamente; quando vi sentirete pronti, procedete all'interno del cancelli immediatamente a nord, giungendo al Castello di Hyrule. Rispondete "Yes Sir!" alle guardie per ottenere il permesso di entrare. Giunti al primo piano, salite su, prendendo la stella da uno dei vasi sulla destra. Ancora a nord, lungo un'altra rampa di scale. Guardate la scenetta, leggete la lettera.
Tornate al primo piano, notando che avrete ora libero accesso ai corridoi. Usate le scale in basso a destra (in relazione alla mappa) per giungere al secondo piano. Incamminatevi verso il cornicione. Percorretelo fino alla fine, trovando così un accesso segreto verso il secondo piano (dovrete saltare dal cornicione per accedervi).
Sinistra, salite le scale fino al terzo piano, dunque guardate la scenetta. Dovrete scortare la principessa; per farlo, usate il simbolo verde per cominciare a disegnare il "percorso". Prima stanza: dopo che la seconda guardia avrà iniziato la sua ronda, create una linea che percorra i due blocchi centrali e fuoriesca dalla porta. Fate saltare Zelda dal cornicione, dunque create un sentiero che proceda lungo la parte sinistra delle due piattaforme a destra. Non appena comincerà a camminare, parlate con le vicine guardie per distrarle. La medesima strategia dovrà essere utilizzata per evitare la seguente guardia.
Giunti all'ultima, tirategli una roccia dalle spalle. Prendete il controllo di Zelda e create velocemente un percorso fino all'entrata; ritornate a Link, lanciando un altro sasso per assicurarvi il successo della strategia. Potrete ora continuare verso Castle Town (sud). Dopo le scenette, entrate nella camera reale, per poi continuare fino alla camera di Zelda. Scendete le scale, uscendo dall'entrata più a sud. Scendete le scale immediatamente a destra, entrando nella sala d'allenamento. Prendete la Spada che vi verrà fornita dall'allenatore; vi insegnerà anche come eseguire i colpi basilari.
Usciti dalla stanza, dirigetevi verso il retro del castello, parlate con la guardia ed andatevene. Leggermente più a nord, potrete salvare una guardia da tre nemici. Dopo una chiacchierata, salite le scale. Analizzate l'albero più a destra, noterete un fiore-bomba; prendetelo, dunque spostatevi leggermente verso sinistra, per lanciare il fiore sul muro. Si creerà un foro, entro il quale dovrete procedere.

Tower of Spirits

Uccidete il Keese mentre procedete verso nord. Correte aldilà dei nemici, senza cercare di attaccarli. Nell'area in basso a destra della mappa, noterete un blocco di colore nero; muovetelo prima verso sinistra, poi alto, destra, su, giungendo ad un pannello all'interno di un muro blu. Prendete la chiave dalla cassa che si libererà in seguito. Ovest, aprite la porta con la chiave appena presa, salendo poi le scale. Su, destra, superate i corsi d'acqua. Prendete la bomba dal fiore alla fine del corridoio, usandola sui blocchi, creandovi così un passaggio per salire su. Uccisi i nemici, reindirizzate la vostra attenzione verso la sfera di cristallo. Colpite prima la destra, poi in cima, poi in basso, poi la sinistra (cercate di essere veloci). Salite le scale, uccidete il Kesee, dunque un'altra rampa dopo la scenetta.
Dopo la scenetta, salite al secondo piano. Nord, guardate la scenetta, poi tornate alla precedente stanza. Ritornate a salire le scale. Attendete di essere fuori dal campo visivo del fantasma (usando il touch screen come mappa), correndo dunque su e poi a sinistra, entrando nella stanza qui presente. Prendete la "Tear of Light".
Tornate al corridoio, dunque prendete la successiva "Tear of Light", dentro il santuario a nord. Est, colpite la sfera sull'angolo, per poi tornare al santuario sulla destra, percorrendo il ponte che sarà a questo punto completamente sceso. Presa la terza "Tear of Light", aspettate che il fantasma vi sorpassi, per poi corrergli dietro e colpirlo con la vostra spada.
Guardate la scenetta; dunque, usate il fantasma per creare un percorso che lo conduca ad una delle porte; usate Link per entrare nell'altra porta, giungendo al secondo piano. Destra, dunque tornaate al fantasma. Create un percorso che superi gli aculei, giungendo alla sfera; colpendola, gli aculei scompariranno e Link potrà procedere.
Sud, fate stazionare i due beniamini sui due tasti per consentire a Link di avanzare, uccidendo i topi. Usate il blocco di pietra per bloccare la loro tana. Fate riunire il fantasma a Link. Sinistra, usate il fantasma per superare gli aculei ed il suo simile; colpite la sfera, facilitando così il passaggio di Link. Il fantasma dovrà ora parlare con il suo compagno, mentre Link colpirà quest'ultimo sulla schiena. Salite fino all'ultimo piano, recuperando la mappa, ed entrando nella luce blu per essere ritrasportati al piano terra. Parlate con Anjean.

Attraverso la Foresta

Usate il treno per dirigervi verso la parte centrale della mappa, giungendo a "Lost Woods" (Foresta Perduta). Destra, sarete subito teletrasportati all'esterno. Usando il treno, dirigetevi leggermente verso est rispetto all'icona che segnala la foresta.
Recuperate le 80 Rupie lungo i prati attorno alla città (nel caso in cui non le abbiate già), correte nel negozio, comprando uno scudo. Entrate poi nella tenda più a nord. Parlate con il capo e con tutti i membri del villaggio. Tornate a "Lost Woods".
Come vi è stato detto dai membri del villaggio, procedete verso destra, destra, poi sinistra; al quarto, sinistra (usate le radici, tranne che per il quarto).

Forest Sanctuary

Localizzate i blocchi che non vi permettono di procedere, salendo poi le scale a destra per giungere a due fiori-bomba. Prendete una bomba, scendete giù e distruggete i blocchi. Ora vi attende un puzzle leggermente complesso: salite le stesse scale di prima, sulla destra; sud, poi sinistra. Localizzate la sfera di cristallo; andate a prendere una bomba, mettetela vicino alla sfera; tornate a prendere un'altra bomba, attendete che il ponte scenda, lanciando il secondo esplosivo verso il successivo insieme di blocchi. Potrete ora tranquillamente procedere fino alla pietra incisa. Dovrete connettere le due statue. Connettete la seconda a destra (a partire dal basso) e quella più in alto a sinistra.
Salite le scale, parlando poi con Gage. Vi insegnerà come usare il flauto. Dopo aver imparato le basi, potrete uscire dal tempio. Esaminate la statua come indicatovi da Zelda. Tirate fuori il flauto, suonando la nota blu, dunque quella arancione. Tornate al vostro treno.
Usate il treno per giungere alla parte nord di "Lost Woods".

Forest Temple

Incamminatevi verso nord, esaminando la scultura di pietra sulla sezione sinistra della porta. Usando il vostro flauto, suonate la nota verde, poi quella argento, dunque ancora verde. Entrate, giungendo al primo piano. Percorrete il corridoio, voltando verso est, poi ancora su, fino ad un piccolo burrone sulla destra. Prendete una ghianda dalla pianta a sinistra, lanciandola verso la sfera aldilà del piccolo burrone. Percorrete il ponte, poi sud, uccidendo i nemici nella piccola camera che qui si trova. Nell'angolino più ad est si trovano le scale per giungere al secondo piano. Cercate di evitare assolutamente le nuvole di veleno lungo la salita. Uccidete i ragni, correndo via velocemente dal loro corpo una volta che li avrete eliminati (emettono una polvere velenosa).
Prendete l'oggetto dalla cassa in alto a destra, che vi consentirà di lanciare dei "cicloni" soffiando sul microfono. Lo potrete usare per sbarazzarvi delle nuvole di veleno che infestano la zona. Incamminatevi verso la stanza immediatamente a sud, eliminando le nuvole qui presenti; potrete così recuperare un tesoro. Tornate indietro, superando la staccionata. Sparate del vento alla statua, potrete entrare nella stanza a sinistra. Altro gas da neutralizzare, poi delle scale.
Superate un'altra staccionata, servendovi del fiato per far giungere nelle vostre vicinanze la chiave. Aprite la porta al centro della stanza, usando la vostra nuova mossa per stordire i nemici al suo interno, sferrando poi il colpo finale con la spada. Potrete da qui tornare al secondo piano, dunque giungere al terzo. Usate la ghianda, "lanciata" dal vento del vostro fiato, per colpire la sfera di cristallo; si aprirà la cassa (alla fine del corridoio) con una chiave.
Scendete le scale, leggermente ad est ci sarà una porta bloccata, sulla quale usare la chiave appena trovata. Aldilà di essa, un boss.

Mothula
Il boss possiede un solo attacco: evocherà una specie di "bolla", che verrà poi lanciata verso di voi. Se la schiverete, si distruggerà sul muro dietro di voi. Il metodo per ucciderlo consiste nel rispedire la bolla al mittente utilizzando il vostro fiato; non appena la bolla colpirà il nemico, egli rimarrà stordito: a quel punto, lo potrete colpire con la vostra spada.

Salite le scale, sinistra, poi procedete dritti fino ad incontrare una specie di verme. Cercate di attirarlo nei pressi dei vicini blocchi, che vi impediscono di procedere. Colpitelo non appena si troverà in loro corrispondenza, per poi usare il vostro fiato per "lanciarlo" aldilà di essi, disintegrandoli. Prima di continuare, soffiate per disperdere tutto il fumo in zona; poi colpite la vicina sfera. Si aprirà la porta, nella stanza in basso a sinistra. Percorretela, per poi utilizzare due vermi, partendo dal centro della stanza, per spaccare i due blocchi in successione (sempre servendovi del vostro fiato). Mettete dunque finalmente le mani sulla chiave.
Per poter continuare senza essere scovati dalle guardie, dovrete seguire la linea indicata in rosso. In pratica, dopo aver preso la chiave, incamminatevi verso nord, aldilà delle due colonne; poi destra, dunque sinistra e poi attraverso il passaggio tra le due colonne più in basso. Usate la chiave per continuare, salite le scale. Potrete qui scegliere se usare il "warp point" per tornare a rifocillarvi di oggetti, oppure affrontare il boss.

Boss: Stagnox

Durante la prima parte del combattimento, dovrete stancare il boss correndo in cerchio lungo il livello. Non appena tenterà di colpirvi con una testata (fallendo miseramente), disperdete il fumo che egli emana dal suo didietro, colpendolo poi proprio lì. Ripetete la procedura finchè Stagnox si librerà in aria.
La tattica dovrà qui cambiare: colpite i vermi blu, sicchè vadano a formare le solite sfere acuminate. Attendete che il nemico si "tuffi" verso di voi; non appena lo vedrete arrivare, soffiate per lanciare la sfera uncinata verso il suo petto. Sarà stordito e voi potrete nuovamente colpirlo sul suo punto debole. Ripetete la procedura per eliminarlo. Fate il vostro ritorno al treno.

Tower of Spirits - Seconda Visita

Dirigete il vostro treno verso la "Tower of Spirit" (cercando di non incrociare gli altri 2 treni che popoleranno la ferrovia). Dopo aver chiacchierato con Anjean, salite le scale fino a giungere al quarto piano. Entrate nel santuario, all'interno dell'alcova sul muro. Salite le scale, non appena il fantasma vi avrà superato. Usate il vostro fiato per condurre la "Tear of Light" aldilà della lava. Dopo averla fatta vostra, procedete verso nord. Superata la statua di pietra (usando un tempismo che vi permetta di non rimanere ustionati). Procuratevi la seconda "Tear of Light" dalla stanzina nell'angolo a nord-est. Sinistra, poi sud, altra "Tear of Light".
Cominciate ora la caccia al fantasma. Cominciate da quello a sud, colpitelo usando la postazione della prima "Tear of Light" come punto da cui sferrare l'attacco. Usandolo, scendete fino alla lava. Tornate a Link, per usare la schiena del fantasma come supporto, vi consentirà di giungere aldilà della lava. Salite le scale, ripetete la procedura giunti alla seguente pozza di lava. Dunque, sparate un po' di fiato verso la statua; ne troverete un'altra leggermente ad ovest, a cui riservare il medesimo trattamento. Nella successiva zona, intrappolate il nemico sfruttando l'aiuto del fantasma (il fantasma dovrà muoversi lungo il percorso del mostriciattolo, bloccandolo, sicchè Link possa colpirlo). Prelevate la chiave, uscite dalla stanza, procedete verso nord, ove si troverà la porta che vi consentirà di giungere al sesto piano.

Geozard
La tattica è semplice, seppur tediosa: mandare il fantasma a distrarre Geozard, mentre Link si occupa di colpire la sua schiena, punto sensibile. Ricordatevi che è necessario che il cursore sia giallo per essere certi che il fantasma attacchi.

Superata questa battaglia, continuate lungo il solito corridoio, poi sud, sinistra, giungendo ad una stanza di dimensioni considerevoli. Giù, destra; usate il fantasma per bloccare le fiamme, sicchè Link possa procedere. Salite le scale, usando il fantasma per salire sulla piattaforma. Destra, sempre con l'aiuto del vostro amico fantasma riuscirete a sorpassare le statue sputa-fuoco senza problemi. Giunti all'isola, sopra la quale potrete notare la chiave, usate il fiato per farla cadere, ordinando dunque al fantasma di recuperarla.
Tornate indietro, superando le statue. Giunti alla grande stanza, nord, superando le due simil-scimmie. Troverete la porta che andrà sbloccata. Salite le scale verso il settimo piano. Prelevate la mappa, dunque entrate nel portale. Fate ritorno al Castello di Hyrule. Leggete la posta, entrando poi nel castello. Voltate a sinistra, percorrete il corridoio, poi girate verso nord. Parlate con Alfonzo, tornando dunque al treno. Dirigetevi verso il Villaggio di Aboda, nella sezione sud della mappa. Entrate nella vostra tenda (parte sud-ovest dell'insediamento). Parlate con Niko, prendete lo "Stamp Book" (Raccoglitore di Francobolli). Tornate alla stazione dei treni.

Alla ricerca dei Conigli

Usate il vostro nuovo Cannone per distruggere il blocco che non vi consentiva di continuare aldilà della "Lost Forest"; la stazione successiva sarà "Rabbitland Rescue". Fate il vostro ingresso in questa nuova località; parlate con il tizio vestito da coniglio. Dovrete catturare, per suo conto, alcuni conigli; si nascondono dietro i massi, disseminati lungo l'area di gioco; potrete - a volte - notare le loro orecchie sporgere leggermente aldilà del bordo del masso; dovrete usare il fischietto per farli saltare fuori, spaccare il masso con il cannone, dunque catturarli con l'apposita rete. Per ottenerla, dovrete parlare con il tizio vestito da coniglio. Tornate dunque alla stazione.
Eliminate i cinghiali che ostacoleranno il vostro percorso, nord. Lungo la vostra camminata verso nord, giungerete allo "Snow Realm". Continuate ancora un pò dritti, poi destra al primo scambio. Rallentate, localizzando un arco. Sparate al triangolo verde subito sopra l'arco. Si tratta di un "Warp Gate" verso un altro villaggio, vi tornerà utile in seguito. Per ora, continuate avanti, fino alla zona contrassegnata da una piccola montagna (dentro un'icona). Qui, volendo, potrete partecipare ad una divertente "side quest" nel villaggio Anouki. Continuate invece verso sinistra, girando in senso orario, per la storia principale.
Guardate immediatamente a destra, noterete alcune orecchie di coniglio uscire dai massi (dal secondo masso). Fate esplodere la pietra per cominciare la cattura; si svolge in una specie di minigioco, ove dovrete cercare di "colpire" la zona ove pensate il coniglio si trovi. Dopo aver preso il vostro primo coniglio, entrate nel tunnel.
Qui dovrete affrontare una specie di mini boss, piuttosto facile; per liberarvene, colpite immediatamente (non appena entrerà in scena) il suo occhio, con il vostro cannone; continuate a bombardarlo, cogliendo ogni opportunità che egli vi fornirà. Giungerete infine allo "Snow Sanctuary".

Snow Sanctuary

Scendete le scale, cominciando ad uccidere i lupi che vi si pareranno davanti sulla sinistra. Salite le due rampe consecutive (o quasi) di scale, cercando di essere veloci, pena il congelamento (nel caso in cui veniate colpiti dagli animaletti congelanti, dovrete strusciare il pennino velocemente sullo schermo). Superate la porta, incamminandovi verso ovest.
Dirigetevi ora verso l'insegna, leggendola. Dovrete riuscire a percorrere il successivo frangente senza entrare nella linea visiva delle statue. Cominciate sgattaiolando tra la statua in basso a sinistra e quella in mezzo; poi continuando verso quella leggermente a sinistra, dunque in diagonale verso destra/giù, superate la statua centrale della sezione destra e da qui incamminatevi in diagonale, lungo l'asse nord-ovest, giungendo alla porta.
Parlate con Steem, dunque eseguite la canzone, per poi tornare al vostro treno. Muovetevi verso nord, arrivando alla giunzione tra i tre percorsi dei binari, nella sezione centrale della parte settentrionale di questa landa.
Ora, continuate verso nord, svoltando poi a sinistra. Ancora nord, sinistra, per due volte. Sud, sinistra, dunque via dritti (in direzione nord). Giungerete allo "Snow Temple".

Snow Temple

Entrate nella zona corrispondente al primo piano. Servendovi del fiato, uccidete i nemici nella prima stanza. Colpite la campana due volte per aprire la porta a sud-est. Entrate, localizzate il blocco sul ghiaccio. Muovetelo verso sud, poi sinistra, dunque nord, destra ed ancora a nord. Salite le scale ed usate il blocco per raggiungere il corridoio successivo. Cominciate a scendere giù, voltandovi poi verso sinistra. Attendete che il mostro acquatico spari la roccia, usando dunque il vostro fiato per deviarla, sicchè vada a colpire la vicina sfera. Potrete così percorrere i due successivi ponti.
Salite le scale, dunque sinistra. Spostate in acqua il blocco di ghiaccio; saltateci sopra, dunque soffiate verso la statua a destra. Voltatevi, dunque soffiate ancora per farvi proiettare verso la porta che si sarà appena aperta.
Superatela e buttate il nuovo blocco in acqua. Servitevi del fiato per rispedire la roccia al mittente (lo eliminerà prontamente). Uccidete anche il successivo mostro con la stessa metodologia. Dunque, destra, saltando sulla piattaforma in alto. Entrate nella stanza immediatamente a sinistra, neutralizzando i quattro "Ice Keese" usando il vostro ormai eroico fiato. Recuperate il boomerang alla fine del percorso.
Tornate alla sala precedente, usando il boomerang per colpire le due sfere in un sol colpo (dovrete, con il vostro pennino, disegnare la traiettoria del boomerang sicchè le vada a colpire entrambe).
Si attiverà un ponte, percorretelo. Cominciate a spostare il blocco di ghiaccio, muovendolo originariamente verso sud, poi sinistra, conducendolo così alla sala principale. Ora, muovetelo verso nord, sinistra, sud, destra, sud, sinistra, sud. Dovrete dunque usare il vostro boomerang per colpire le campane, nel seguente ordine: prima la centrale, dunque quella leggermente a sud-est, poi di nuovo la centrale.
Si aprirà una porta, superatela per svelare la nuova zona di gioco. Al centro dello schermo, potrete notare una serie (5) di torce. Fate in modo che il boomerang colpisca la torcia al centro e poi ritorni verso la vostra direzione. In questo modo, la neve al suolo si scioglierà.
Noterete che le altre quattro torce sono associate ad un pannello, sul quale sono stati inscritti alcuni "punti". Dovrete fare in modo che il boomerang passi per l'unica torcia accesa e vada poi a colpire le altre nel seguente ordine: prima la torcia in alto a destra, poi quella in basso a destra, dunque in alto a sinistra, poi in basso a sinistra. Incamminatevi dunque verso ovest, tornando al primo piano della cantina. Destra. Lanciate il boomerang verso la torcia ghiacciata, creando così una specie di ponte di ghiaccio. Correte lungo questo passaggio (attenzione: tenderà a sfasciarsi, cercate di essere veloci). Dirigetevi prima a prendere la chiave sull'isoletta a destra; tornate indietro, utilizzando la chiave per accedere alla porta precedentemente chiusa.
Eliminate gli "Octoroks" "accendendo" il vostro boomerang, facendolo passare attraverso la torcia al centro della stanza (direzionandolo poi verso i vostri nemici). In questo modo, scioglierete la loro corazza: potrete poi facilmente colpirli con la spada.
Entrate nella porta ad est; anche qui, create un percorso per il boomerang che passi attraverso la torcia, per poi andare a colpire la statua congelata, immediatamente sopra lo specchio d'acqua. Sparate dunque un po' di fiato per spostare la statua; si aprirà una porta.
Incamminatevi verso nord, eliminando uno dei mostri qui presenti. Eliminate il mostro acquatico ed ecco un altro puzzle con cinque torce. Fate passare il boomerang attraverso le prime due torce di ghiaccio; in questo modo, le altre tre rimarranno completamente ghiacciate e potrete servirvene per eliminare i mostri che stanno per arrivare.
Salite le scale, uscendo poi fuori. Eliminate il "Keese" all'angolo, servendovi del vostro ormai amato boomerang. Utilizzatelo anche per sciogliere la neve tra le due torce, vi verrà rivelata una sequenza di cinque note. Tornate all'interno dell'edificio.
Scendete verso la sezione inferiore della stanza, volgendo Link verso est. Lanciate il boomerang in maniera tale che riesca a passare attraverso la torcia di ghiaccio (per poi tornare a voi); potrete così percorrere la lastra, giungendo ad un piccolo interruttore. Collocatevi su di esso per causare l'apertura di una porta. Salite verso la campana, muovendola prima verso destra, poi sud, dunque a sinistra e poi verso nord. Lanciate dunque il boomerang verso la torcia di ghiaccio, creando un percorso lungo l'intero specchio d'acqua. Muovete la campana leggermente verso destra, facendola scivolare verso il salone centrale.
Aldilà della lingua di acqua congelata, voltate a sud, usando il boomerang per accendere la torcia nella stanza centrale. Fate il vostro ingresso nella medesima località, creando un percorso sull'ennesimo percorso congelato. Avvicinatevi alla campana, muovendola prima verso sud, dunque verso sinistra ed infine ancora verso sud. Superato il corso d'acqua, muovetela ancora verso sinistra, su, nord. Dunque, dovrete suonare le campane rispettando la sequenza sinistra-centro-centro-destra-centro. Entrate nella porta che così si aprirà. Accendete la torcia sulla destra, recuperate la rupia dalla cassa, dunque salite le scale.
Sud, usate il fiato per neutralizzare i due nemici. Esaminate la scritta sul muro, tornando poi indietro, verso la sala principale. Sinistra. Vi attende un puzzle. Collocatevi accanto alla torcia di ghiaccio, lanciando il boomerang attraverso la medesima, sicchè dunque passi lungo la corrispondente in alto a destra, alto-centrale, basso-centrale; dovrà poi lanciarsi in alto-sinistra (passando attraverso la torcia-fuoco accesa), ancora alto-sinistra, basso-sinistra, basso-destra; chiudendo così il cerchio. Potrebbero essere necessari svariati tentativi per riuscire a completare questo frangente, dato che dovrete illuminarle tutte usando un solo lancio di boomerang.
Procedete lungo il corridoio, destra, usate lo "Spin Attack" per uccidere i lupi. Ancora destra, sud, ovest. Salite sull'interruttore per causare l'estensione di un ponte. Stazionate esattamente al suo centro, voltandovi leggermente, per poi lanciare un alito di fiato verso la chiave immediatamente a nord. Tornate indietro, superando il ghiaccio per recuperarla. Usatela per sbloccare l'accesso alla stanza del boss.

Boss: Fraaz

Durante la prima parte della battaglia, dovrete impregnare il boomerang dell'elemento opposto a quello dello scudo di Fraaz. Venendo colpito, rimarrà stordito e voi potrete danneggiarlo con la vostra fida spada. Dopo due ripetizioni di questa procedura, si dividerà in due parti (ognuna associata ad uno dei due elementi). Per stordirlo, fate in modo che il boomerang passi lungo la torcia dell'elemento opposto a quello della parte che andrà a colpire; dovrete far sì che entrambe le parti vengano colpite dall'opposto elemento in un solo lancio di boomerang.
Dopo che lo avrete danneggiato ancora un po', distruggerà le torce. Tuttavia, comincerà a sparare delle fiamme (di fuoco o ghiaccio). Voi dovrete sfruttare proprio questo suo attacco, andando a colpirlo con l'elemento opposto rispetto a quello corrispondente alla sua armatura. Rimarrà stordito, voi potrete attaccarlo. Si dividerà di nuovo, proprio come prima, ma stavolta lanciando fuochi elementali esattamente identici a quelli della sua precedente forma. Avrete sicuramente capito l'antifona: dovrete attaccare le sue due forme, in un sol lancio di boomerang, con i loro elementi opposti.
Giungerete dunque alla forma finale, identica alla terza, ma con maggior potenza d'attacco e di difesa. Potrebbe spesso essere necessario colpirlo due volte per riuscire a stordirlo. Si consiglia di tentare il colpo solo quando egli sarà vicino ad un fuoco dell'elemento opposto, assicurandovi così di andare a segno. In tutti gli altri casi, rischiereste troppo.
Ucciso il boss, prelevate l'Heart Container, entrando nel cono di luce per essere teletrasportati all'entrata. Tornate a "Castle Town" per prendere il treno, verso la "Tower of Spirits".

Tower of Spirits - Terza Visita

Ricordatevi di recuperare la "Song of Discovery" (dall'Anouki Village), necessaria per superare questo livello. Parlate con Anjean, superando poi la porta a nord. Tre rampe di scale vi condurranno all'ottavo piano.
Destra, usate il boomerang per accendere la torcia, guadagnando un po' di luce. Su, illuminate l'ennesima torcia a nord-est, rendendo visibile un fiore-bomba. Collocate la bomba tra le due torce sul muro a nord. Entrate nel buco per prendere un tesoro.
Tornate al corridoio principale, sud, altre due torce. Salite verso il nono piano. Attendete che i fantasmi abbiano superato la vostra posizione, per poter procedere senza problemi verso il santuario.
Noterete una "Tear of Light" sulla destra. Potrete accedervi solo provenendo da sud, dato che è protetta da 3 muri ai lati. Sapendo ciò, sarà facile aggirare i muri e riuscire a prenderla. Continuate verso nord-est, attendendo ovviamente che tutti i fantasmi siano in uno degli altri corridoi. Fate esplodere il muro in corrispondenza della piccola crepa, recuperando una "Tear of Light" aldilà di esso.
Usciti fuori, ovest, poi sud, dunque ancora ovest. Immediatamente a nord, l'ultima "Tear of Light" del gruppetto. Tornate al santuario, colpendo il fantasma per prenderne il controllo. Tornate all'inizio del percorso, svoltando a sinistra, incamminandovi verso sud-ovest. Accendete la torcia, facendo percorrere il ponte al fantasma. Al bivio, sud. Fate accedere entrambe le torce al fantasma, si aprirà una porta verso il piano successivo. Est, posizionate Link sull'interruttore. Usate dunque il fantasma per continuare ancora verso est, poi nord. Fatelo salire sull'interruttore. Tornate ad usare Link, entrando nella porta, chiamando a voi il fantasma.
Giunti al burrone, svoltate a destra, avanti, sinistra. Giunti al muro che delimita la parte nord della torre, muovetevi verso destra per giungere alla porta del boss. Poichè sarà chiusa, muovetevi leggermente verso sud. Arrivati al pozzo, est, poi sud, ancora est. Dovreste essere nei pressi dell'angolo più a sud-est della stanza. Esaminate il muro, vi verrà chiesto di "disegnare" un peculiare simbolo (cioè la lettera Z in maiuscolo).
Dopo averla disegnata, potrete usare il fantasma per prendere la chiave. Usate Link per tenere a bada i "Key Masters" (senza cercare di ucciderli), mentre il fantasma si dovrà avviare verso la serratura. Salite le scale, giungendo al cospetto del mini-boss.

Geozard Chief
Avete già affrontato Geozard, la strategia per eliminarlo è la medesima: usate il fantasma per distrarlo, mentre Link si avvierà verso la sua coda, punto sensibile. Due accorgimenti: evitate di cadere nei quattro visibili buchi sul pavimento e cercate di muovere Link in maniera tale che rimanga sempre "dietro" il fantasma, poichè quest'ultimo è invulnerabile ai colpi di Geozard.
Salite le scale, esaminate la mappa, guadagnandovi l'accesso all'Ocean Realm. Usate il teletrasporto per tornare da Anjean. Dalla "Tower of Spirits", cominciate a procedere verso sud; giunti al ponte, fermatevi, notando come sia in costruzione. Entrate nella stazione più vicina.

Il Ponte

Fate il vostro ingresso all'interno dell'ultima casa, parlando del costruttore di ponti. Uscite fuori, tornando con il treno verso "Overworld". Tornate a parlare con Anjean alla "Tower of Spirits", per poi avviarvi verso lo "Snow Realm". Ovest, fermatevi alla stazione poco prima della curva. Salite le rampe di scale, parlando con il costruttore di ponti. Dopo averlo assoldato, fatelo montare sul treno.
Tornate all'esterno. Parlate con Ferrus, facendovi specificare i requisiti necessari a non perdere il costruttore di ponti. Dovrete ora tornare verso il ponte bloccato. Ricordatevi che non dovrete essere colpiti da nemici; dovrete fischiare non appena vedrete il giallo; aumentare la velocità quando vedrete il blu; cercare di fermarvi molto gradualmente nel caso in cui vogliate cambiare direzione; evitare di superare il segnale di stop in corrispondenza della stazione prima del ponte.
Giunti a destinazione, andate a parlare con Linebeck all'interno della casa. Andate poi a parlare con il costruttore di ponti, tornando dunque da Linebeck per ricevere la sua lettera. Volendo, sarà ora possibile esplorare la caverna, come side-quest. Per continuare la quest principale, percorrete il ponte, fino ad arrivare all'Ocean Sanctuary. E' possibile fermarsi al "Papuchia Village", anche se non conterrà nulla di particolarmente utile.

Ocean Sanctuary

Scesi dal treno, spostatevi verso ovest, dunque nord. Usate il boomerang per capovolgere i simil-granchi, finendoli con la vostra spada. Entrate nella caverna, dunque usate il fiato per lanciare la bomba verso i blocchi dall'altro lato del burrone. Colpite la sfera di cristallo con il boomerang, usando poi il ponte che verrà così attivato.
Est, dunque nord. Altri granchi, salite le scale, esaminate l'indovinello sulla porta rossa. Cominciate a creare una linea dalle statue a sud verso la porta al centro. Muovetevi leggermente verso ovest, colpendo gli "Octoroks" con il vostro Boomerang. Colpite la sfera di cristallo, creando un ponte. Disegnate una linea verso sud-est, direzione nella quale la statua sta guardando.
Tornate indietro verso la terraferma, per poi localizzare la statua a nord, la quale starà guardando verso sud-ovest. Tornate al centro della mappa, destra, dunque nord. Eliminate le due "Lobarrier"; disegnate una linea che dalla statua a nord-est si propaga verso sud-est. Salite le scale, volando poi verso la vicina isola leggermente più grande, servendovi del "Cuccoo".
Salite sull'interruttore, si creerà un ponte che si connette all'isola principale. Prendete nota dello sguardo della statua (verso il centro). Continuate verso sud, sempre con l'aiuto del "Cuccoo". Aprite la cassa, dunque ancora verso sud. Sinistra, entrando nella porta centrale. Noterete che le statue formano due diamanti. Disegnate la forma sulla porta per avere accesso alla successiva caverna.
Esaminate il dipinto, tornate fuori, indietro fino alla prima zona all'aperto. Premete l'interruttore, creando un ponte. Percorretelo per tornare al treno, con il quale andare al "Papuchia Village". Entrate nella capanna leggermente a destra rispetto al centro del villaggio, parlando con la saggia. Tornate fuori, verso l'isola a sud. Nei pressi della palma, suonate la "Song of Discovery". Otterrete un'Air Stone, esaminatela, eseguite le note che vi indica, imparando la "Song of Birds".
Tornate al treno, verso l'Ocean Sanctuary. Dovrete proteggere Carmen dall'aggressione di un gruppo di pirati. Potrete anticipare la loro direzione di arrivo, localizzando la corrispondente icona nella sezione alta dello schermo. Usate lo "Spin Attack" nel caso in cui la quantità di nemici divenga preoccupante. Dovrete anche fronteggiare un mini-boss.

Big Blin
Esiste un metodo per guadagnare un discreto vantaggio nel danneggiamento di questo avversario: non appena la battaglia inizierà, colpitelo immediatamente in faccia, correndo dunque verso il retro, continuando a colpirlo il più velocemente e fortemente possibile. La sua lentezza gli impedirà di reagire con sufficiente prontezza. La tattica da utilizzare, lungo il resto della battaglia, rimarrà questa.
L'unico accorgimento che dovrete prendere sarà quello di evitare la clava del nemico; data la sua lentezza, non dovreste aver problemi. Attenzione: alcuni Miniblin cercheranno periodicamente di prendere Carben, tenetela d'occhio per proteggerla in caso di necessità. Procedete poi verso est, giungendo all'Ocean Sanctuary.
Recuperata la "Force Gem", incamminatevi verso est, poi nord. Entrate nella caverna, parlate con Carben, suonando dunque le note nella sequenza che vi verrà indicata. Otterrete la lettera di Carben. Dopo averla letta, esaminate la mappa, annotandovi i luoghi indicati sulla lettera. Uscite fuori, dirigendovi verso la stazione dei treni. Cominciate a procedere verso est. Fermatevi a parlare con Ferrus non appena apparirà alla vostra destra. Giunti all'isola a sud-est, deviate verso nord. Noterete, alla vostra sinistra, una statua che regge una sfera rossa. Usate il fischietto per cambiare il colore della sfera, da rosso a blu. Continuate verso l'isola corrispondente al numero "2". Dalla sfera, procedete verso sud, dunque ovest, poi nord, giungendo al numero "3". Entrate nella bocca della statua a forma di pesce.
Arrivati sott'acqua, cominciate a muovervi verso il tempio, nella sezione nord-est della mappa, cercando sempre di uccidere i pesci gelatinosi che vi si pareranno periodicamente davanti. Poco prima del Tempio, sarete attaccati da un treno armato. Svoltate verso sinistra, cominciando a procedere in cerchio. Incrocerete un "Dark Train". Continuate a ruotare in cerchio, il "Dark Train" devierà verso ovest; voi potrete voltare verso sud, lasciandovi alle spalle gli altri due treni, giungendo al tempio.

Ocean Temple

Scesi da treno, incamminatevi verso nord. Usate il boomerang per stordire (e poi eliminare) i ChuChu gialli. Date un'occhiata alla tavoletta, con gli associati numeri. Nord, poi est lungo il corridoio, cercando di rimanere nella sua sezione inferiore per non essere colpiti dalle frecce. Salite le scale verso il secondo piano.
Sud, saltate verso nord-ovest. Usate lo scudo per far rimbalzare le frecce. Sud, poi avanti verso il successivo blocco. Giunti alle sfere, colpitele nel seguente ordine: sinistra, destra, nord, sud. Entrate nella porta che in seguito si aprirà.
Percorrete il corridoio, giungendo fino all'angolo. Da qui, usate il boomerang per colpire la sfera. Tornate indietro, lungo i due blocchi, fino al primo piano. Superate le trappole lancia-frecce e la prima stanza (con le tavole). Nord, est, continuate avanti, dato che non vi saranno più blocchi che impediranno il vostro proseguimento. Tornate al secondo piano.
Sud, eliminate i ChuChu gialli. Salite le scale, giungendo al terzo piano. Sinistra, giungendo ad un salone ove dovrete affrontare un miniboss. Non necessita di una sezione a parte, data la facilità con cui riuscirete a sconfiggerlo: attendete che cerchi di tirarvi a sé (avendovi imprigionati con la frusta), per colpirlo in viso. Vi rilascerà, stordito: voi avrete l'opportunità di colpirlo nuovamente, effettivamente terminandolo prima che il combattimento sia cominciato.
Con la frusta, dirigetevi verso la stanza a ovest, salendo poi le scale che condurranno al quarto piano. Leggete la tavoletta di pietra, dunque est, poi sud, dunque ovest e ancora est. Eliminate i ChuChu gialli sempre con la frusta. Tirate la lingua della scultura; entrate nella porta, nord lungo il corridoio.
Destra, altra lingua da tirare. Percorrete il ponte, poi destra, giù per le scale. Ovest, noterete due statue. Tirate fuori la lingua della prima; apparirà una spada, lanciatela verso la seconda statua. Apparirà una statua con una chiave, prendetela, dunque tornate alla camera ove avete combattuto il mini-boss.
Nord, superate il burrone con la frusta. Ovest, aprite la porta con la chiave, tornando al quarto piano. Sinistra, tirate la lingua alla statua. Entrate nella porta che verrà così aperta, dunque est. Giunti ai due "Helmet ChuChu", usate la frusta per togliere loro l'elmetto e poi colpirli con la spada. Salite le scale, leggendo la tavoletta parzialmente coperta dalla vite. Tornate verso sud, dunque ovest. Eliminate i due "Snapper", ancora sud e di nuovo ovest. Continuate a nord, aldilà del gruppo di statue. Tirate l'interruttore, attaccandovi con la frusta al propulsore che si librerà in aria. Salite verso il sesto piano, est, uccidete i ChuChu blu con le bombe (se ne avete), oppure prelevando una spada dalle statue a nord, per poi utilizzarla contro i ChuChu.
Usate la nuova radice per scendere giù, dunque servitevi del propulsore all'angolo per tornare alla zona principale. Tirate fuori le spade dalle statue, continuate verso nord-est, usando gli uncini per salire su. Est, sfruttate le due radici, colpite la sfera. Sud, eliminate l'Helmet ChuChu, per consentirvi di procedere verso ovest.
Leggete la tavoletta che vi suggerirà di tenere d'occhio quali statue sono associate ad una spada e quali no. Prendete il sentiero in basso a destra, poi nord servendovi della radice; troverete una cassa con una chiave. Scendete le sale; dovrete mettere a posto le spade lungo i quattro corridoi, facendo in modo che le loro posizioni siano identiche a quelle del sesto piano. Nessuna spada nel corridoio in basso a sinistra; sulla parte sinistra e destra nel corridoio in basso a destra; sulla parte destra e centrale nel corridoio in alto a sinistra e in alto a destra.
Si aprirà la porta nell'angolo in basso a destra. Usate la frusta per superare il burrone, salite le scale, tornando al sesto piano. Sinistra, lanciate il propulsore in aria, prendetelo con la frusta. Lasciatevi andare sul blocco, sinistra verso la piattaforma. Premete l'interruttore, un ponte si creerà verso nord, ove potrete prendere la chiave. Uccidete i "Key Master", continuando poi verso nord. Collocate la chiave nella porta che vi condurrà al boss.

Boss: Barbed Menace Phytops

Il combattimento vi vedrà inizialmente cercare di raggiungere la cima dell'arena di gioco; sarete ostacolati dal lancio di oggetti da parte di Phytops, ma potrete evitarli sapendo che prima di ogni colpo egli urlerà. A metà strada, tirate via un aculeo da una delle viti, per poi tirarlo verso l'occhio dei nemici. Giunti in cima, Phytops lancerà due colonne di vite, che vi impediranno il movimento. Per danneggiarvi, lancerà delle tossine. Voi dovrete prendere (con la frusta) degli aculei dalla vite, lanciarli verso la parte rosa della testa del nemico, fino a colpire il suo occhio; quando vi riuscirete, il boss sarà stordito, voi potrete colpirlo con la spada.
Phytops si tufferà sott'acqua; lanciandovi ben 4 colonne di viti; le prime due vi imprigioneranno, le altre due cercheranno di danneggiarvi. Correte via non appena le prime due saranno state lanciate, evitando la seconda ondata. Ripetete la strategia d'attacco di prima per 2-3 volte, fino ad ucciderlo. Uscite dunque all'Ocean Temple.

Tower of Spirits - Quarta Visita

Tornate alla "Tower of Spirits", salendo su fino al nuovo piano esplorabile. Cominciate a colpire i "Phantom Eyes" con il boomerang, unica arma in grado di stordirli (un colpo di spada poi li finirà). Attendete che il primo fantasma si localizzi sulla sezione destra della piazza, per correre verso est. Accendete la torcia, superate l'angolo, salite su. Colpite il "Phantom Eye" con il boomerang, recuperando la "Tear of Light". Correte verso nord, colpendo l'interruttore.
Usate il nuovo ponte, dunque salite le scale. Usate la frusta per tirare fuori la spada dalla statua, collocandola su quella immediatamente a destra. Superate l'angolo a sinistra, aprendo la cassa qui presente per ottenere una chiave. Stordite il fantasma con il boomerang, colpendolo poi con la spada.
Tornate alla piattaforma in alto a destra, tirate fuori la frusta, usandola sui cinque pali consecutivi, che vi condurranno alla seconda "Tear of Light". Attendete che il fantasma se ne vada, correndo poi verso destra. Superate il burrone con l'aiuto della frusta. Eliminate il "Phantom Eye" con il boomerang, spostandovi verso la sezione nord-est della mappa, per aprire la porta con la vostra nuova chiave e giungere al 14esimo piano. Sud, stordite i fantasmi nei due consecutivi corridoi. Fermatevi prima dell'angolo che conduce al fantasma. Tirate fuori il boomerang, creando un percorso che colpisca il muro sulla destra. Il fantasma sarà distratto, voi potrete recuperare la "Tear of Light".
Colpite il fantasma, prendendo il suo controllo. Create un percorso verso il "Phantom Eye" sulla destra, facendolo poi salire sul vicino interruttore. Link dovrà correre verso l'altro lato della stanza. Aprite la cassa qui presente, ottenendo un pezzo di tesoro. Tornate ora all'angolo nord-est della stanza, scendendo le scale.
Correte verso sud-ovest, eliminate il "Phantom Eye". Salite le scale, superate il ponte, prendete la chiave. Aprite la porta a ovest. Prendete controllo del fantasma. Create un percorso verso il "Phantom Eye" a nord-ovest. Il fantasma lo colpirà. Sud, ovest, premete l'interruttore di cristallo. Passate a Link, colpite anche con lui l'interruttore di cristallo (accanto a Link).
Salite le scale, nella sezione in alto a sinistra della mappa. Usate il fantasma per eliminare i due "Silver Chuchu", dunque direzionatevi verso sud-ovest. Collocate il fantasma sull'interruttore a sinistra, Link su quello a destra. Creerete un ponte per il fantasma. Destra, fino a raggiungere alcuni aculei. Voltate l'angolo, collocate Link sul mattone lampeggiante.
Fate superare gli aculei al fantasma, collocando anche lui sul mattone. Link ed il fantasma scambieranno le loro posizioni, sicchè Link si troverà aldilà degli aculei. Chiamate a voi il fantasma, dunque tirate fuori la spada sulla sinistra, collocandola nella giusta statua. Potrete salire verso il 15esimo piano.
Mandate il fantasma aldilà degli aculei sulla destra. Giunti al muro, voltatelo verso sud, dunque sinistra. Arriverete ad un triangolo lampeggiante. Salitevi. Usando Link, salite sul vicino triangolo, scambiando posizioni e chiamando a voi il fantasma. Superate il "Silver ChuChu", percorrendo la sabbia. Muovete il blocco di pietra verso sinistra, dunque su. Collocatelo su un interruttore, mentre Link si posizionerà sull'altro.
Usando il fantasma, dirigetevi verso il quadrato lampeggiante al centro della mappa. Usando Link, correte verso sud-ovest ed usate il quadrato-scambiatore. Usate il fantasma, salendo sull'interruttore accanto al blocco di pietra. Link potrà ora tranquillamente superare la serie di aculei. Eliminate lo Zora, con l'azione combinata di Link & fantasma. Usateli assieme per aprire la pesantissima porta, prendendo la chiave nel forziere. Usando link, usate le scale a sinistra per tornare al centro della stanza. Percorrete il corridoio ad ovest; alla sua fine, servitevi del boomerang per colpire l'interruttore a nord-ovest. Creerete un ponte.
Usando il fantasma, create un percorso verso il "Phantom Eye" nella parte nord-ovest della mappa. Scendete lungo il ponte, superando gli aculei. Fermate il fantasma sul cerchio a destra. Usando Link, correte verso sud, salendo sul cerchio lampeggiante. Scambierete posizione con il fantasma. Usando il fantasma, create un percorso verso l'Eye nella sezione nord-ovest, lo stesso di prima. Premete l'interruttore a destra degli aculei, liberando Link. Usando Link, muovetevi veso sinistra, giungendo ad un sentiero bloccato.
Fantasma, camminate aldilà degli aculei a nord, ove troverete il luogo di emissione dei massi. Non appena un masso sarà passato, correte - con il fantasma - il più avanti possibile. Tornate a Link, notando che il fantasma fungerà da argine per i massi, consentendovi di procedere aldilà degli aculei.
Premete un interruttore con Link, uno con il fantasma. Avvicinate il fantasma al nuovo ponte. Con Link, superate il ponte, stordendo il "Phantom Eye" immediatamente seguente. Con il fiato, mandatelo verso l'angolino a nord-ovest. Usando il fantasma, tracciate un percorso verso l'Eye che avete appena spostato. Anche qui, ci saranno due interruttori per i vostri due personaggi.
Premendoli, sbloccherete una porta a nord. Usando Link, tornate al centro della stanza. Fantasma dunque, creando un percorso verso la sezione più alta della stanza. Con entrambi i personaggi, aprite la porta che vi consentirà di giungere al 16esimo piano.
Leggete la tavoletta. Usate il fantasma, creando un percorso verso l'Eye sulla sezione sinistra della stanza. Dovrete ora replicare il percorso eseguito dal fantasma a destra. Salite sulla mattonella verde, camminando verso il blocco più in alto. Da qui, muovetevi in diagonale verso il blocco in basso a sinistra. Cominciate poi a camminare nuovamente verso l'alto, evitando però di entrare in contatto con il blocco più in alto di tutti. Muovetevi invece di nuovo in diagonale, fino al blocco in basso a destra, salendo sul mattone rosso. Aprirete così la porta al centro della stanza.
Usando entrambi i personaggi, salite fino al 17esimo piano. Prendete la nuova parte della mappa; dopo la scenetta, tornerete all'entrata della torre. Salite sul treno, cominciando il vostro percorso verso lo "Snow Realm".

Villaggio Goron

Nel percorso verso lo "Snow Ream", prendete la prima svolta a destra, deviando verso il "Fire Realm". Un vulcano erutterà, cercate di rompere le rocce con i cannoni. Deviate verso est, giungendo al "Goron Village". Salite il sentiero a sinistra, continuando poi verso ovest. Usate gli angoli per evitare di essere colpiti dai massi, giungendo ad un interruttore. Premetelo, correte poi velocemente verso ovest. Tirate fuori la frusta, usandola per giungere aldilà del burrone e poi lungo il ponte.
A nord, noterete una sezione del villaggio in precedenza nascosta. Parlate con il primo degli abitanti, chiedendo delucidazioni a riguardo del "Fire Sanctuary". Dopo la chiacchierata, tornate al treno. Come consigliato da Kagoron, cominciate ad avviarvi verso lo "Snow Realm".

Mega Ice

Dovrete raggiungere il villaggio Anouki. Consigliamo, prima di raggiungere l'obiettivo, di comprare la "Bomb Bag" dal negozio di Beedle. Parlate con gli Anouki vestiti di giallo e di viola. Il secondo vi parlerà di una certa cosa di nome "Mega Ice". Dirigetevi verso il punto segnato sulla vostra mappa. Parlate con l'Anouki in zona. Vi chiederà un passaggio, verso un luogo ove l'acqua è ancora fredda.
Cominciate a viaggiare verso est, fino a giungere alla "Wellspring Station" (poco a nord dei costruttori di ponti). Parlate con l'Anouki, vi donerà una "Force Gem". Un nuovo sentiero diverrà disponibile all'interno della mappa.
Entrate nella casa a destra, uscite di nuovo fuori, l'Anouki avrà così completato il "Mega Ice", che vi verrà donato per la modica cifra di 25 rupie. Il trasporto del "Mega Ice" richiede che non veniate colpiti da nemici e che non attraversiate posti particolarmente caldi (o che comunque li percorriate molto velocemente). Tornate verso il villaggio Goron; il tragitto sarà bloccato, al primo scambio deviate verso nord, evitando i due treni e circumnavigando il villaggio. Fermatevi alla sua stazione.

Fire Sanctuary

Parlate con Karagon, vi aprirà il sentiero verso nord, aldilà della lava. Parlate con il "Goron Elder", nella caverna più in alto. Dopo avervi assegnato suo nipote come assistente, vi rivelerà un passaggio, che conduce all'interno della caverna. Eliminate i Keese, dunque usate la frusta per superare il burrone.
Premete l'interruttore, facendo apparire un ponte. Evitate di colpire i vasi che traballano, contengono dei nemici piuttosto scoccianti. Salite le due rampe di scale, farete il vostro ingresso nel "Fire Sanctuary". Vi troverete davanti ad un nuovo avversario, i cosiddetti "Deku Baba". Dovrete utilizzare i fiori-bomba per neutralizzarli.
Est, usate il boomerang sulle torce. Salite le scale, superate il ponte a sinistra. Prendete il tesoro dalla cassa, dunque percorrete il ponte che parte dal centro del cuore della mappa. Premete la tavoletta di pietra per ascoltare la storia associata alle statue di pietra. Dovrete ora risolvere un puzzle avente come protagonisti proprio le statue.
Collocatevi tra la statua in mezzo e quella immediatamente a destra, l'unica che non sta guardando verso il centro. Suonate la "Song of Light". Entrate nella porta che si svelerà; parlate con Embrose. Dovrete partecipare ad un duetto con lui. La canzone è composta dalle seguenti note: Viola, Giallo, Viola, Giallo, Turchese. Completando questa sfida con successo, vi verranno rivelati molti nuovi tracciati sulla mappa. Uscite da Santuario, da sud-ovest; saltate dalla piattaforma a sinistra per giungere al villaggio. Vi verrà rivelato dal Goron Elder che l'entrata al "Fire Temple" richiede il ritrovamento di alcune chiavi, rubate da dei mostri.
Parlate con il residente della casa immediatamente a sinistra. Vi verrà rivelato che sarà necessario usare il fischietto per contrastare i mostri, nonchè che dovrete colpirli da davanti. Incamminatevi verso il "Fire Temple".

Accesso al Fire Temple

Est, fino ad una caverna. Eliminate i tre mostriciattoli, dunque uscite fuori, sempre nella stessa direzione. Vi troverete di fronte ai mostri in possesso delle chiavi da voi agognate. Cercate di intercettarli frontalmente; quando sarete loro vicini, tirate fuori il fischietto, eseguendo prima un suono corto, dunque uno lungo. Il mostro si tapperà le orecchie, voi potrete colpirlo con il cannone e prendere la chiave. Recuperate le tre chiavi, continuate verso il "Fire Temple".

Fire Temple

La ricerca delle due Chiavi
Entrate nel "Fire Temple", eliminando i Keese. Sinistra, lungo il corridoio. Superate, con semplice pazienza, il gruppo di aculei e le piattaforme rotanti. Superate la porta che conduce verso sud. Eliminate gli "Stalfos" per poter procedere. La tavoletta di pietra vi suggerirà che i buchi sono simmetrici lungo i due lati della mappa. Evitate i "Winders" e le porte a terra per giungere al secondo piano, dopo una breve rampa di scale.
Salite sul carrello, prendendo la chiave alla fine del percorso. Tornate al primo piano. Sud, voltate l'angolo, salite le scale. Colpite (con il boomerang) l'interruttore a nord-est. Prendete la piattaforma circolare che apparirà, usandola per superare il pozzo di lava sulla destra.
Muovete il blocco, giù di due, dunque destra di uno, poi su fino alla fine dello spazio, dunque destra fino alla fine. Neutralizzerete così il fuoco. Correte verso la sezione sud-est della mappa, evitando le trappole al suolo (è la stanza che avete attraversato poco fa). Sinistra, su verso il secondo piano.
Salite sul carrello, colpendo entrambi gli interruttori. Eliminate gli "Stalfos", prendendo la chiave dalla cassa. Tornate indietro, alla rampa di scale, poi al primo piano. Sud, voltate l'angolo. Nord, salite le scale, giungendo ad una delle parti di mappa inizialmente ignorate, ove sono presenti due porte. Servitevi della chiave per aprirle. Compariranno due interruttori.
Usate il boomerang (stazionando sulla destra) per colpire entrambi gli interruttori in sequenza. Salite al secondo piano.

Recuperare Arco e Frecce
Dovrete attirare la tartaruga verso uno dei campi elettrici sul muro. Colpendola, essa si ritirerà nel suo guscio, cominciando a rotolare verso di voi. Quando colpirà un campo elettrico, rimarrà stordita: voi potrete agevolmente colpirla. Prendete l'arco e le frecce dalla cassa del tesoro che comparirà.
Destra, prendete altre frecce dalla nocciolina. Colpite - con la prima freccia - l'interruttore rosso. Percorrete il ponte, dunque colpite la sfera blu, altro ponte. Avvicinatevi alla sfera blu, colpendola con la spada, facendola volgere verso nord. Dopo averla presa, camminate verso il bordo della piattaforma sulla sinistra, lanciandola in maniera tale che vada a colpire la piattaforma dall'altro lato del burrone. Sparate un colpo, creerà una piattaforma. Usatela per attraversare.
Colpite ancora la sfera, facendola volgere verso ovest. Tiratela verso nord, sparate una freccia e via sulla piattaforma. Superate il ponte, scendete le scale.

Gli scantinati
Scendete le scale, usando le frecce per eliminare i quattro nemici. Procedete all'interno della porta. Sud, sparate una freccia verso la sfera a sinistra. Servitevi della frusta, lanciandola verso i pali di legno, per superare la lava a destra. Continuate verso sud, di palo in palo, con l'aiuto della vostra fida frusta. Premete l'interruttore.
Muovetevi lentamente verso sinistra, evitando gli aculei. Giunti all'ultimo della serie, aspettate che si muova verso il basso per calpestare il corrispondente suolo, muovendovi poi subito a lato per non essere colpiti. Usate il boomerang per accendere le torce, sfruttando il fuoco dei Keese. Percorrete la piattaforma, evitando gli aculei; saltate verso nord, salite le scale.
Appariranno due tartarughe giganti, colpitele con delle frecce alla testa. Leggete le tavolette, annotandovi i numeri 2-1-4-3. Scendete le scale a sinistra. Noterete un interruttore a nord, dovrete trovare qualcosa che funga da "peso" per fermarlo. Prendete la sfera, tiratela giù e colpitela sicchè sia rivolta verso sinistra. Fate in modo che sia a nord dell'interruttore a terra, destra rispetto a quello a muro. Premete l'interruttore a terra, sparate una freccia alla sfera; apparirà una piattaforma, lanciatela verso la lava. Prendete la sfera blu, collocatevi sulla nuova piattaforma. Attendete che la lava crei un effetto-vulcano, per raggiungere la nuova sezione della mappa.
Lasciate da parte la sfera; colpite l'interruttore in basso a destra; dunque, colpite la sfera posta in diagonale, volgendo la sua faccia verso nord-est. Lanciatela verso la lava sotto la statua. Colpite l'altra sfera, volgendola verso sinistra e lanciandola poi verso l'unico lato libero della statua. Tornate alla piattaforma circolare, fatevi sollevare dalla lava. Prendetela e lanciatela verso la pozza di lava ad ovest della statua. Collocatevi su di essa, usando l'arco per colpire l'interruttore immediatamente a nord della vostra postazione.
Colpite dunque l'interruttore attaccato alla colonna (in mezzo alla stanza). Sempre frecce, colpite la sfera immediatamente sotto la colonna. Si aprirà la porta in alto a sinistra, prendete la chiave al suo interno.
Scendete giù dal lato sud-est, aiutandovi con la frusta ed il palo di legno, giungendo al primo piano. Aprite la porta a sinistra, salite sul carrello. Muovendovi in cerchio, noterete degli interruttori a terra. Dovrete colpirli seguendo l'ordine 2-1-4-3 (prima il secondo, poi il primo, etc.). Giunti alla nuova zona di gioco, scendete le due rampe di scale, dando un'occhiata alla mappa sulla sinistra.
Saltate lungo i blocchi sulla sinistra, facendo vostra la bomba. Fate esplodere il masso, recuperate la piattaforma circolare, lanciatela verso la lava. Usatela per raggiungere il nuovo carrello. Premete il primo e il terzo interruttore. Vi verrà detto di portare la chiave del boss con il carrello. Usate il vostro fiato per lanciare la chiave (alla vostra sinistra) verso il carrello.
Nel seguente frangente, dovrete colpire il primo e secondo interruttore (con la spada). Superate il terzo, dunque colpite il quarto con una freccia. Prendete la chiave, aprite la porta, continuate giù. Spaccate tutti i vasi, dunque tornate all'entrata del tempio. Salite le scale per affrontare il boss.

Boss: Cragma, Lava Lord

La prima parte del combattimento vedrà Cragma cercare di colpire Link con l'equivalente di un "pugno", solitamente portato con la sua mano destra. Sarà possibile anticipare l'azione, notando che prima del colpo una parte del corpo del nemico comincerà a lampeggiare. Poi, Cragma vi lancerà un masso; voi dovrete collocarvi accanto al masso, schivandolo all'ultimo momento. In questo modo, Cragma andrà a colpire direttamente il masso, creando così una piattaforma circolare. Gettatela verso la pozza di lava, raggiungendo il carrello.
Tirate fuori arco e frecce mentre usate il carrello. Mirate alle parti del corpo di Cragma contrassegnate da un peculiare scintillio. Dopo averne colpite un po', il carrello si alzerà ulteriormente e potrete mirare agli occhi di Cragma. Cadrà a terra, scendete giù e colpitelo con la spada. Dovrete dunque ripetete i due "punti" appena esposti una seconda volta per eliminarlo.
Potrete dunque accedere alla sezione più alta della "Tower of Spirits".

Temple of Spirits: Quinta Visita

Salite le scale, fino alla nuova zona. Noterete tre fantasmi di grandi dimensioni. Correte verso destra, non appena la strada si libererà, facendo esplodere i massi, liberandovi la strada verso sud. Recuperate la "Tear of Light". Tornate verso la sezione centrale della mappa, poi nord. Fate esplodere i massi all'angolo. Correte verso il seguente angolo, prendendo il blocco e tirandolo poi verso sinistra.
Prendete anche il secondo blocco, tiratelo verso sinistra, poi verso il basso. Salite sull'interruttore. Tornate nei pressi della porta bloccata. Spaccate i massi ad est, correte poi verso l'angolo nord-est della stanza. Utilizzate la frusta per giungere alla "small key". Potrete ora aprire la porta in precedenza bloccata, giungendo al 19esimo piano. Prendete la sfera blu, muovetevi verso sinistra e collocatelo sul quadrato a destra della porta. Salite sull'interruttore per causare l'apertura dell'accesso. Con il boomerang, andate a colpire la sfera a sinistra, facendola voltare verso nord.
Con la freccia, colpite la sfera blu. Si creerà un ponte, percorretelo, dunque sinistra. Correte velocemente in questa direzione per evitare il fantasma; spaccherà automaticamente i vicini massi, consentendovi di prendere il secondo "Tear of Light". Salite le scale a sud-ovest per giungere al 20esimo piano.
Localizzate l'interruttore a nord-est. Tirate il blocco in maniera tale che sia a sinistra della piattaforma con l'interruttore. Dirigetevi verso la sezione sud-est della stanza. Troverete una sfera blu in cima ad un gruppo di massi. Fate esplodere i massi, prendete la sfera, tornate all'interruttore. Saltate sulla piattaforma a sinistra, collocate la sfera sul vicino blocco, volgendola verso sud.
Ora, fate in modo che tutti i blocchi al centro della stanza vengano fatti esplodere, per poi correre verso le scale nei pressi delle piattaforma ad ovest. Con il boomerang, mirate alla sfera accanto al muro a sud; colpitela per farla volgere verso nord. Finalmente, potrete salire sull'interruttore a nord-est. Sparate una freccia alla sfera sulla sinistra; si aprirà una porta, correte verso di essa per recuperare il terzo "Tear of Light".
Colpite il fantasma, prendendone il controllo. Scendete fino al 18esimo piano, noterete che il "wrecking phantome" è in grado di muovere i blocchi giganti. Riprendete il controllo di Link; muovetevi verso sud, poi ovest, tornate ancora a nord. Muovete la roccia (piccola) blu completamente verso nord. Usando il fantasma, premete la roccia blu (grande) verso il muro ad ovest. Tirate su il blocco, poi muovetelo verso nord, in maniera tale che prema entrambi gli interruttori.
La stessa procedura dovrà essere applicata per gli interruttori in alto a sinistra, in basso a destra, in alto a destra. Potrete dunque giungere aldilà degli aculei, recuperando la chiave dalla cassa del tesoro. Tornate al 19esimo piano, poi usate la chiave per giungere al 20esimo. Usando il fantasma, incamminatevi verso nord, poi sinistra. Premete l'interruttore per bloccare l'arrivo dei massi. Assieme a Link, procedete verso sinistra. Sempre con il fantasma, rompete i massi a sud, liberando l'accesso al 21esimo piano.
Salite sui due interruttori (uno Link, uno il fantasma) al centro della stanza. Uccidete gli "Stalfos", dunque i "Geozard" (rompete i loro scudi con il fantasma). Cercate di spostarvi verso l'area in basso a destra della stanza durante il combattimento, così da poter entrare immediatamente nella porta lì presente. Colpite uno dei fantasmi di questa parte di livello, poichè saranno di un diverso tipo rispetto ai precedenti. Tornate dunque al 20esimo piano.
Giunti alla lava, usate il fantasma per attraversarla (saltando sulle sue spalle), giungendo alla parte sinistra della mappa. Scendete dal fantasma, prendete la sfera blu. Tornate sul fantasma, fermandovi in mezzo alla lava. Fate saltare Link verso sud, collocando la sfera su uno dei mattoni quadrati, in modo che sia rivolta verso destra. Tornate sul fantasma, ritornando verso il muro a nord.
Saltate sul palo a sinistra, utilizzando la frusta, per arrivare alla piattaforma immediatamente sopra di voi. Colpite la sfera, facendola volgere verso sinistra. Prendetela con voi. Chiamate il fantasma, salendo sopra di lui. Incamminatevi verso sud-ovest, facendo scendere Link. Lasciate giù la sfera, facendo in modo che sia rivolta verso sinistra. Tornate sul fantasma, continuando verso il muro a nord. Salite ancora su, verso la nuova piattaforma.
Riprendete il controllo del fantasma, tornando alla piattaforma a sud-ovest, ove potrete riprendere la sfera. Collocatevi su una delle mattonelle, volgendo la sfera verso destra. Fate usare a Link le sue frecce, sparando a tutte e due le sfere da lui appena collocate (partendo da quella a destra). Usate il fantasma per tornare alla sezione est della stanza. Link, superate il burrone con la frusta, giungendo alla sezione destra del livello. Colpite il fantasma, rilascerà una sfera. Fatelo saltare verso la lava. Saltate sul suo scudo (con Link), riuscendo così a superare la lava.
Salite finalmente le scale, giungendo al 21esimo piano, poi 22esimo. Con il fantasma, attraversate il fuoco a nord, poi ovest. Avvicinatevi alla chiave. Fate lo stesso con Link. Prendetela, subito dopo, con le mani del fantasma. Portate il fantasma verso l'angolino nord-ovest, mentre Link si dovrà occupare dei "Key Masters". Con il fantasma, create un percorso che conduca verso l'angolino a nord-est della mappa. Ritornando a Link, superate la sabbia, proteggendo sempre il fantasma dai "Key Masters". Voltate l'angolo, collocatevi sul cerchio lampeggiante per scambiare posizione con il fantasma. Mandate quest'ultimo verso la serratura, dovrà aprirla con l'ultima chiave trovata. Tornate a Link, correndo verso il fantasma. Salite assieme fino al 24esimo piano, ove troverete il boss.

Boss: Byrne

Schivate i raggi di Byrne, attendendo che si lanci verso di voi brandendo il suo pugno. Schivate anche questo: rimarrà bloccato nel terreno, voi potrete colpirlo. Continuate così, fino a quando Byrne tenterà di colpirvi con un attacco violaceo. Non appena noterete un qualsiasi cambio di colorazione, nascondetevi dietro la vicina piattaforma. Il fantasma lo fermerà, e voi potrete ricominciare a colpirlo. Dopo altre 2 ripetizioni di questo algoritmo, Byrne sarà sconfitto.
Byrne tenterà di scappare, cominciate a seguirlo con Link. Scalate la torre, guardate la scenetta. Parlate con Anjean, vi troverete all'interno dello "Spirits Train". Vi verrà consigliato di andare al "Sand Temple"; vi verrà donata una "Force Gem" che vi rivelerà una nuova sezione della ferrovia.

Sand Sanctuary

Avviatevi verso la nuova zona della mappa. Localizzate la grande statua; disegnate un percorso che, partendo dalla base della statua, si estenda nella direzione verso la cui sta guardando. Localizzate anche le altre tre, continuando a disegnare le rette che si estendono a partire dalla loro base. Noterete che la loro intersezione si trova all'interno della mappa.
Per il momento, percorrete le rotaie fino a giungere al centro della nuova parte di mappa, ove esse si fermano. Giungerete al "Sand Sanctuary". Localizzate il preciso punto di intersezione delle linee delle statue. Salite sulle piattaforme, prendete una bomb-flower. Lanciatela in maniera tale che esploda proprio sull'intersezione. Una rampa di scale apparirà sulla sabbia. Scendete lungo il nuovo percorso, sinistra e parlate con Rael. Vi insegnerà una nuova canzone. E' composta dalle seguenti note: Verde Limone, Argento, Turchese, Argento, Verde Limone. Non appena riuscirete a suonarla in maniera adeguata, appariranno delle nuove rotaie sulla vostra mappa, nella sua parte est. Rael vi parlerà delle difficoltà da superare per poter raggiungere il santuario.

Prove d'Accesso per il Sand Temple

Prima Prova
Cominciate a viaggiare verso la parte di mappa immediatamente a nord del "Fire Realm". Giunti al bordo della mappa, troverete una caverna. Colpite la roccia con il vostro pennino, sull'occhio, per evitare che vada ad impattare con il treno. Usate i barili esplosivi per dargli il colpo di ghiaccio.

Seconda Prova
Superato il tunnel, fermate il treno. Procedete all'indietro, tornando dentro il tunnel. Vi troverete in una diversa località. Fermate immediatamente il treno, tornando ancora indietro, stavolta dall'altro lato. Giungerete ad una località ancora diversa. Volate verso destra per uscire fuori, continuando a sud.

Terza prova
Girate a sinistra, superando la struttura di pietra che sostiene le rotaie. Colpite la gemma per attivare il portale. Aggirate il tempio, noterete una discreta quantità di cannoni ai suoi lati. Sparategli, uno ad uno, chiaramente evitando le palle da loro sparate. Potrete a questo punto entrare nel "Sand Temple".

Sand Temple

Entrati nel tempio, correte verso destra, evitate i massi e continuate ancora verso nord. Evitate la trappola a sinistra, per poi procedere su, voltando nel corridoio a sinistra. Colpite l'interruttore a nord con una freccia, consentendovi di continuare all'interno della porta a sinistra. Eliminate molto velocemente tutti gli "Stalfos". Prendete la chiave dal forziere, correndo poi verso est, schivando sempre i massi. Salite le scale, sbloccate la porta con la chiave. Salite ancora, fino ad arrivare al secondo piano. Saltate a destra, correndo dunque verso sud. Evitate i nemici, non possono essere eliminati, correndo invece verso nord, fino ad alcuni aculei roteanti. Attendete che la prima parte di aculei si muova verso l'alto, usando lo spazio per salire su. Entrate poi verso destra non appena vi sarà uno spazio disponibile.
Salite le scale, fino al terzo piano. Sud, le bombe elimineranno velocemente gli "Stalfos". Entrate nella porta ad ovest. Salite le scale, prendete il "Sand Wand" (con esso, potrete creare muri di sabbia). Tornate al secondo piano. Fermate gli aculei roteanti, guadagnandovi così la possibilità di continuare verso la parte sud-ovest della stanza. Usate il "Sand Wand" sui Gerune, per pietrificarli. Usate poi la spada per farli in mille pezzi. Incamminatevi verso la parte nord della stanza, cercando di raggiungere la piattaforma con "Sand Wand". Fermate dunque gli aculei, sempre con il "Sand Wand", per scendere verso la piattaforma sottostante. Potrete così scendere al primo piano. Correte verso la pietra rotolante, a sud-ovest della stanza. Deviatela verso il buco ad ovest con il solito "Sand Wand". Salite sulla piattaforma sovrastante, usando la frusta sul palo a destra per superare il burrone.
Altra pietra; stavolta, create un muro per farla scendere verso destra. Link potrà così procedere indisturbato. Nord, poi ovest, giungendo ad alcuni interruttori sul muro. Servendovi del "Sand Wand", create un muro di sabbia, tirando dunque fuori le vostre frecce. Colpite i due interruttori più in alto; attendete che la sabbia si riabbassi, colpendo dunque il terzo. In questo modo, la porta sulla destra si aprirà. Entratevi, vi troverete davanti ad un'altra pietra. Dovrete farla rotolare verso sud. Posizionatevi nell'area sabbiosa sulla destra; tirate fuori, per l'ennesima volta, il guanto magico ed usatelo proprio sopra la pietra. Spostatela verso sud, facendo passare Link.
Continuate a nord. Create un muro di sabbia per farlo salire al piano superiore, poi sinistra. Bloccate l'ennesima pietra, in maniera tale da garantirvi l'accesso alle scale a destra. Identica procedura per la seguente rampa. Eliminate i due Gerone. Superate la barriera (con il solito guanto) in cima alla stanza, guadagnando l'accesso ad una mappa. Come suggeritovi, create un disegno tra la sezione della mappa con i tre interruttori e quella con il singolo tasto leggermente più a nord. Dirigetevi verso il centro della figura che verrà così disegnata. Saltate le due piattaforme a sud, giungendo al centro della stanza.
Dunque, correte verso est; spostatevi verso la sabbia a destra, facendo salire Link tramite creazione di muro sabbioso. Nord, fino alla fine del percorso. Aspettate che il masso sia passato, per poi correre verso nord-ovest.
Noterete due massi che bloccano il sentiero. Fateli scomparire con il "Sand Wand"; usate l'arco per colpire l'interruttore. Entrate nella porta a sinistra. Fate arrivare i nemici in superficie, con il guanto di sabbia, per poi colpirli con la vostra spada. Continuate a sud, giungendo al punto della mappa che avevate prima segnato. Sollevate la sabbia, andando a rivelare una chiave. Correte velocemente verso sud, saltando verso la piattaforma che vi condurrà all'area centrale della mappa.
Create un muro di sabbia per spostare il masso verso la catapulta. Premete l'interruttore a destra; il masso romperà un muro. Potrete ora scendere giù fino alla cantina.

Sotterraneo
Muovetevi a sinistra, usando il guanto di sabbia per creare alcuni blocchi che consentano a Link di procedere. Servitevi della chiave per aprire la porta davanti a voi. Usate il guanto per far diventare di sabbia i due nemici. Lanciateli verso gli interruttori, aprendo la porta sulla destra. Entrate. Create diverse piattaforme di sabbia per giungere all'angolo nord-est della stanza, usando lo scudo per bloccare le frecce in arrivo.
Vi troverete di fronte ad un tipico puzzle da risolvere con movimento di blocchi. Nella sezione centrale dell'area di gioco noterete un buco a forma di diamante; nei paraggi, un blocco con un diamante sulla sua cima. Dovrete cercare di muovere il diamante, facendo in modo che la sua punta vada a coincidere con il buco. Muovete il blocco verso il basso, destra, basso, destra, su, sinistra. Entrate nella porta che in seguito si aprirà.
Fermate i massi incombenti dalla parte sinistra della stanza, usando il solito guanto. Lanciateli poi verso la catapulta collocata nella sezione nord-est della stanza. Salite sull'interruttore, creando un ponte. Non percorretelo, per ora: tirate invece fuori il boomerang, lanciandolo verso l'interruttore di cristallo sopra di voi. In questo modo, il masso spaccherà il muro voi sottostante.
Poichè i massi ricominceranno a fluire, fermatene un altro, deviandolo verso l'interruttore ove voi stazionate, così da bloccare l'estensione del ponte. Correte verso l'angolo della stanza. Muovetevi verso sinistra, giungendo all'ennesimo puzzle, identico al precedente. Equipaggiate il "Sand Wand". Dirigetevi verso il blocco sulla sinistra. Muovetelo verso destra due volte, poi basso, sinistra, basso, e ancora due volte a destra. Nonostante ora sia collocato nella giusta posizione, è necessario muoverlo un altro po', evitando così che la sua posizione interferisca con lo spostamento del secondo blocco. Ancora destra, basso. Ora focalizzatevi sull'altro blocco, muovendolo verso sinistra per due volte, poi basso, destra, basso, sinistra, alto, sinistra. Riposizionate il precedente blocco sul giusto slot, causando l'apertura della porta in basso a sinistra.
Muovetevi verso sinistra, localizzando un interruttore al suolo. Premetelo, dunque incamminatevi a sud-ovest, schivando gli aculei roteanti via basso burrone immediatamente sottostante. Nord, altri due aculei. Fermate quello più in alto con la "Sand Wand". Elevatevi assieme alla sabbia, bloccando anche l'aculeo più in basso e raggiungendo la piattaforma con l'interruttore. Causerete l'apertura di una porta.
Create un ponte di sabbia, per l'ennesima volta, fermando i due blocchi roteanti. Stordite gli Ergtorok con il "Sand Wand", colpendoli con la spada per distruggerli. Entrate nella porta che si aprirà in seguito. Elevate tutta la sabbia presente nella nuova zona di gioco. Prendete la chiave sulla destra. Tornate indietro fino alla zona ove avete mosso i due blocchi. Dovrete fare in modo che i cerchi rossi siano incastrati sul terreno. Iniziamo dal blocco sulla sinistra. Spostatelo verso sinistra, basso, destra, alto, sinistra, basso, destra. Passiamo a quello sulla destra. Muovetelo solo una volta verso l'alto. Si aprirà la porta sopra di voi.
Usando, per l'ennesima volta, il "Sand Wand", tenete a bada l'insieme di sabbia subito sopra di voi; prendete la chiave, superando il burrone; lanciatela verso l'interruttore per causare la sua apertura. Scendete le scale verso il secondo livello dello scantinato.
Nord, elevatevi stazionando sulla sabbia. Premete la tavoletta di pietra, creando un portale dimensionale. Immediatamente a nord, incontrerete il boss.

Boss: Skeldritch, Ancient Demon

Il boss comincerà immediatamente a lanciare delle pietre; fermatene una con il Guanto di Sabbia, cercando di muoverla verso la catapulta. Premete l'interruttore, facendo in modo che la catapulta vada ad infliggere danni al corpo di Skeldritch. Mirate prima alla parte destra del corpo, poi alla schiena, dunque alla sinistra (il suo punto debole cambierà posizione spesso). Per premere gli interruttori che attivano la catapulta, servitevi di una delle vostre armi (boomerang o frecce).
Scendete le scale per recuperare la "Bow of Light". Usatela per colpire l'interruttore sul muro. Entrate nel portale, giungendo così all'entrata del tempio. Parlate con Zelda, tornando al treno. Dopo la scenetta, Anjean vi fornirà la spada Lokomo. Dirigetevi verso la "Tower of Spirits".

Temple of Spirits - Sesta Visita

Eccoci all'ultima visita alla Tower of Spirits. Salite le scale, fino alla loro cima. Entrate nel portale, giungendo al 23esimo piano. Camminate verso nord, superando la stanza ove avete combattuto Byrne. Sparate, con le frecce di luce, ai due occhi-interruttori. Scendete le scale che appariranno, facendo incetta di tutti gli oggetti qui recuperabili. Nord, giungerete finalmente al 30esimo piano (notate che non è necessario recuperare le "Tears of Light", la spada Locomo potrà essere usata al loro posto). Continuate ancora a nord, scendendo al 29esimo.

Caccia ai Fantasmi
Attirate uno dei fantasmi di pattuglia, per prenderne il controllo. Tornate al 30esimo piano. Fategli superare gli aculei a destra, arrivando all'interruttore. Potrete far passare anche Link. Usate il fantasma per consentire a Link di superare la lava.
Destra, eliminate i Keese, usate il boomerang per colpire gli interruttori. Entrate nella porta che si aprirà, tornando al 29esimo piano. Nord, ovest, leggete la tavoletta di pietra. Soffiate sulla torcia, incamminatevi verso est, soffiate nuovamente. Correte verso est, altra torcia, altro soffio. Sud-ovest, torcia. Tornate indietro, nei pressi della tavoletta. Sud, soffiate, poi dritti verso la porta (chiusa) ad ovest. Ci sarà l'ultima (finalmente) torcia sulla quale sprecare fiato, la quale causerà l'apertura della vicinissima porta.
Colpite il vicino fantasma, prendendone il controllo (fantasma-torcia). Tornate alle tavolette, nella sezione nord-est dell'area di gioco e poi via verso il 30esimo piano. Usate il fantasma per consentire a Link di superare la lava, giungendo alle scale. Mandate il fantasma verso sud; Link dovrà leggere la tavoletta di pietra. A sud-ovest troverete due torce. Servendovi della spada infiammata, colpitele, causando l'apertura della porta.
Con Link, entrate e scendete fino al 28esimo piano. Sud, eliminate gli "Stalfos". Con il fantasma, salite le scale sulla destra, saltate poi dalla piattaforma - sempre verso destra. Cambiate personaggio, eliminate gli "Stalfos". Cambiate di nuovo (fantasma), facendogli salire le scale, dunque nord. Con la "Sand Wand", raggiungete la piattaforma sopra di voi; sfruttate questa tattica per consentire al fantasma di accendere tutte le torce nei dintorni.
Usando Link, salite le scale sulla destra, saltando dunque sul fantasma. Con il "Sand Wand", create una piattaforma subito a sud, sicchè il fantasma possa procedere. Create un percorso verso est, fino a raggiungere la chiave. Tornate al 30esimo piano.
Superate la lava con l'aiuto del fantasma, tornando ancora al 29esimo. Dalla zona ove avete incontrato il fantasma-torcia, incamminatevi verso ovest. Accendete tutte le torce lungo il percorso; cambiate con Link, colpendo il fantasma-warp per prenderne il controllo (potrete distrarlo colpendo la tavoletta a sud, farà parecchio rumore). Con una freccia della luce, colpite l'interruttore subito sopra il luogo d'origine del fantasma, dunque tornate al 29esimo piano.
Fate parlare il fantasma con i suoi simili; gli riferiranno di un punto debole, nel muro in alto a sinistra. Collocate lì una bomba, percorrendo poi il passaggio segreto che verrà così rivelato. Giungerete al 30esimo piano. Usate il "Sand Wand" per far salire Link dalla sabbia. Usando la schiena del fantasma, potrete giungere ad una piattaforma che condurrà ad un interruttore. Appariranno due nemici nella stanza.
Posizionate Link sul cerchio a sud. Usando il fantasma, create un percorso verso il cerchio opposto. Servendovi del "Phantom Eye", raggiungete il cerchio in questione. Link e il fantasma si scambieranno automaticamente le posizioni. Ora, usando Link, correte verso destra. Di nuovo fantasma, create un sentiero verso la parte più in alto a destra del percorso del "Phantom Eye". Da qui, superate gli aculei a nord, posizionandovi dunque sul triangolo a sinistra.
Usando Link, collocatevi sul vicino triangolo, scambiando le posizioni. Cominciate a correre verso nord, attirando il fantasma (nemico). Intrappolatelo nella sabbia. Tornate al punto d'origine del fantasma, potendo ora usare liberamente due Frecce di Luce per colpire i due interruttori immediatamente sopra. Entrate nella stanza a sud. Saltate sull'interruttore, scambiando posizione con il fantasma. Riprendendo il controllo di Link, correte verso la parte sud della stanza, libera da nemici, ove potrete riunirvi con il fantasma.
Con Link, usate il "Sand Wand" sulla sabbia a nord per sollevarvi; chiamate il fantasma, saltando su di lui, per poi raggiungere la parte sud-est della stanza. Eliminate il nemico, colpite la sfera blu con il boomerang, due volte (dovrà volgere verso nord). Sparate una freccia per colpire un interruttore, facendo aprire la porta a destra. Scendete le seguenti scale.

Avvicinatevi alla schiena del fantasma-distruttore (wrecker phantom) per prenderne possesso. Colpite l'interruttore a forma di occhio, dunque correte verso la cassa a destra (non prima di aver acceso la torcia a sinistra). Aprite la vicina cassa per recuperare una chiave. Tornate su, usate il fantasma per distruggere i blocchi e le statue; aprite il forziere che sarà così rivelato per ottenere una seconda chiave. Di nuovo giù, scendendo le scale.
Individuate le scale leggermente più a sud, giungendo così al 28esimo piano. Entrate nella stanza a destra, servendovi della chiave. Giungerete al 27esimo piano.

27esimo piano
Usando il fantasma, procedete giù, poi sinistra. Spaccate i massi, giungendo ad una tavoletta di pietra. Leggetela; vi suggerirà come accendere le fiamme. Saltate verso destra. Fate distruggere al fantasma tutti i massi, portando avanti anche Link. Premete l'interruttore nella zona "neutrale", cominciate poi a rotolare verso sinistra. Rompete tutte le statue, tornate indietro fino al 28esimo piano. Salite ancora al 29esimo, è necessario cambiare fantasma; prendetene uno qualsiasi, basta che sia di tipo diverso. Dunque, tornate al 27esimo, stavolta entrando dalla porta più a sinistra. Est, noterete 3 "Phantom Eye". Usando Link, premete l'interruttore a terra, dietro l'angolo. Percorrete, con il fantasma, il ponte che sarà stato creato.
Posizionatevi (con Link) sulla sabbia, salendo su con il "Sand Wand". Saltate sul fantasma, poi sud, usando il palo per arrivare all'interruttore. Vi consentirà di procedere, lungo un ponte. Ancora nord, eliminate gli "Stalfos", dunque fate salire Link (con la "Sand Wand") non appena il fantasma-warp lo avrà superato. Correte dietro al fantasma, colpendolo per prenderne il controllo.
Salite in cima a questa strana scala, fermando un attimo Link. Elevate la sabbia a sinistra. Prendete il controllo del fantasma, superando il burrone. Fate salire su la freccia blu; tornate dunque a Link, sparate alla sfera che sta venendo portata dal fantasma. Colpirete così l'interruttore a nord.
Tornando a Link, saltate verso la sabbia a destra. Eliminate lo "Stalfos", correte verso destra, saltando poi sull'interruttore a terra. Tornando al fantasma, create un percorso verso l'occhio sulla destra, teletrasportandovi in sua direzione. Salite sulla mattonella rossa, scambiando posizione con Link. Sempre con il fantasma, salite le scale a nord. Altro interruttore ove salire, entrando poi nella porta subito a destra. Con Link, entrate e sparate una freccia verso la sfera, colpendo il secondo interruttore.
Tornate al 29esimo piano, prendendo il controllo di un fantasma-torcia. Tornate al 27esimo, usando la chiave sulla porta al centro. Usate il fantasma per accendere la torcia in alto a sinistra. Usando il boomerang, colpite in sequenza la torcia appena accesa, dunque quella in mezzo alla sabbia, poi la torcia nei pressi del burrone. Usando il fantasma, accendete l'ultima della sequenza, causando l'apertura di una porta sulla sinistra.
Entrateci, colpendo l'ultimo interruttore. Fate entrare il fantasma nella porta che si aprirà ora, dovrà eliminare il "Phantom Eye". Scendete, assieme a Link, le scale per il 26esimo piano. Uccisi tutti i nemici (siete ormai esperti), scendete l'ennesima rampa per giungere al 25esimo. La stanza sarà invasa da quattro fantasmi, appartenenti alle quattro diverse tipologie. Correte verso la zona "sicura" sulla destra, per poi prendere controllo del fantasma-torcia non appena egli passerà. Superate la porta a sud, accendendo le due torce qui presenti, causando così l'apertura di una vicina porta.
L'obiettivo consiste nel prendere controllo del fantasma-warp. Mandate Link ad ovest, c'è un piccolo punto "sicuro". Usando il fantasma, parlate con il suo simile (normale) per distrarlo. Potrete a questo punto colpire, con Link, il fantasma-warp. Correte poi velocemente verso sinistra, evitando che Link sia scoperto. Fate in modo che il fantasma non vi segua; attendete che i due fantasmi nemici (wrecking e torch) siano nei pressi della sezione destra della mappa. Correte verso il "Phantom Eye", facendovi notare e poi inseguire verso sinistra, superando la sabbia. I due fantasmi cadranno nella sabbia. Ritornate ad utilizzare il warp, creando un sentiero che conduca fino all'Eye. Collocate Link e il fantasma sugli interruttori, aprendo una porta al centro della stanza. Dovrete ora prendere il controllo del "Wrecking Phantom". Rotolate verso gli altri (fantasmi) nemici, stordendoli temporaneamente.
Rotolate nuovamente verso la stanza al centro, poi destra, rompendo anche tutte le statue. Ritornate ai fantasmi warp e normale, stordendoli nuovamente. Correte aldilà di essi con Link, giungendo al sicuro. Assieme al fantasma amico, aprite la porta sopra di voi, consentendovi così di procedere verso nord. Giungerete al 24esimo piano. Salite le scale, prendete il "Compass of Light" (Bussola della Luce). Essa vi servirà per rivelare i posti "connessi" al "Dark Realm". Le rotaie cominceranno ora a lampeggiare e voi potrete procedere verso la sezione sud-ovest della mappa. Entrate nel portale blu, completando la "Tower of Spirits".

Dark Realm - Introduzione

Tracciate un percorso verso il "Forest Realm", che finisca nei pressi dell'Aboda Village. Percorrete il nuovo tracciato, resovi disponibile in seguito allo svolgersi degli ultimissimi eventi. Vi troverete nel "Dark Realm".
Dovrete qui scampare ai cosiddetti "Armored Train", versioni potenziate (e più veloci) dei normali "Dark Train". Per poter scampare alla loro furia, cercate di prendere le "Tear of Light", che vi consentono (tramite utilizzo del fischietto) di velocizzare notevolmente il vostro treno. Oltretutto, il treno potrà distruggere gli "Armored Train" colpendoli durante il loro percorso. Non esiste una strategia precisa atta a completare questo sotto-livello: cercate semplicemente di sfruttare a vostro vantaggio i portali dimensionali, in maniera tale da trovarvi faccia a faccia con un treno nemico solo quando avrete la disponibilità di una "Tear of Light".

Demon Train & Malladus

Appariranno quattro binari, uno accanto all'altro. Percorsi dal Demon Train.

Demon Train
La battaglia si svolgerà sui quattro binari di cui sopra. Per attaccarvi, inizialmente il nemico si posizionerà sui vostri binari, cercando di fermarvi. Voi dovrete assolutamente frenare e cambiare direzione, colpirlo causerebbe gravi danni. Per cercare di distruggerlo, fate esplodere i barili esplosivi che, di tanto in tanto, verranno esposti dal retro del treno. Dopo cinque esplosioni, verrete proiettati verso un'altra dimensione.
Dovrete ora cercare di evitare i cannoni laser del treno. Un buon metodo consiste nel trovarsi sempre in un binario diverso da quello occupato dal boss. Quando avrà esaurito i suoi quattro cannoni laser, potrete addentrarvi nel secondo portale.
Eccovi alla terza ed ultima parte del combattimento contro il Demon Train. Egli vi lancerà multipli laser roteanti da uno dei suoi lati. Un buon metodo per non essere colpiti è cercare di rimanere nei pressi del retro del treno (ma non troppo: può sempre frenare, causandovi gravi danni in seguito allo scontro). Colpite i cristalli che emettono i laser; il treno si fermerà per un attimo e potrete sparargli con il vostro cannone (è importante che i colpi giungano alla sua sezione frontale). Ripetete fino alla sua distruzione. Salvate il gioco, guardate la scenetta che vi condurrà alla successiva parte del combattimento.

Malladus
Usate il fantasma, creando un percorso verso nord che giunga negli immediati paraggi di Zelda. Con Link, rimanete sempre dietro al fantasma, proteggendovi così dai laser che saranno continuamente lanciati da Zelda. Siate proattivi nell'uccisione dei topi rilasciati da Cole, poichè possono danneggiare seriamente il fantasma. Arrivati nei pressi di Zelda, usate una Freccia di Luce per risvegliarla dalla sua trance. Guardate la scenetta che anticipa il combattimento finale.

Boss Finale: Malladus, The Demon King

Inizialmente, dovrete fare da guardie del corpo a Zelda, evitando che sia colpita dalle palle di fuoco continuamente sparate da Malladus. Non sarà difficile, ma dovrete tenere a mente che esse possono anche "deviare" e raggiungere Zelda da destra o sinistra. Nel caso in cui più di una palla di fuoco sia in arrivo, lo "Spin Attack" vi potrà togliere dai guai.
Quando Zelda si sarà ricaricata del tutto, vi dirà di aver bisogno della vostra assistenza: dovrete eseguire per lei una canzone; questa la sequenza: Arancione, Viola, Giallo, Turchese, Arancione. Rivelerete così il punto debole di Malladus sulla sua schiena.
Il vostro compito sarà ora quello di distrarre Malladus, sicchè Zelda possa colpirlo sul suo punto debole. Cominciate a saltare sullo schermo con Link, facendo in modo che la sua schiena sia ben allineata con Zelda (visibile in alto). Quando il cursore diventerà giallo, premete la parte bassa dello schermo, ove si trova la freccia, per colpire Malladus. Ripetete 3 volte per causare la caduta del boss; potrete così andare a colpirlo con la vostra spada, sulla fronte (ove si trova la gemma), staccando parte del corno.
Ripetete il processo per causare altre due cadute, altre due sfuriate con la spada. La terza volta, cominciate a strusciare velocemente il pennino per chiamare Zelda; con lei potrete sferrare il colpo finale che vi farà completare il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Tower of Spirits: Prima Visita

Soluzione Video - Snow Temple

Soluzione Video - Fire Temple