WWE SmackDown! vs RAW 2010Campioni di Wrestling con Multiplayer.it! 

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana e/o per altre piattaforme.

Create a Wrestler!

1)Santino Marella
Trattasi di un combattimento assolutamente normale, non dovrete fare alcuno sforzo interpretativo per poterlo completare con successo. Qualsiasi sia la vostra scelta successiva, la storia convergerà verso il medesimo avversario.

2 - A) Santino Marella - seconda parte
Prendete velocemente tutte le armi nei dintorni, portando il vostro avversario verso la città, ove potrete completare il combattimento.

2 - B) Ezekiel Jackson e Vladimir Kozlov
Cominciate il match attaccandovi ad uno degli armadietti sulla sinistra, lanciando così uno dei combattenti verso di esso e facendo dunque uscire la cintura. Si tratta di un'arma indistruttibile. Cominciate ad attaccare uno dei due nemici; non appena noterete che la telecamera inquadrerà l'altro, saprete di aver sconfitto il primo e di potervi focalizzare solo sul secondo, eliminandolo in un battito di ciglia.

3) Fatal Four-Way
Salite sul ring, eseguite immediatamente un'Irish Whip, dunque date un pugno al nemico: sarà lanciato fuori in men che non si dica. Quando avrete lanciato fuori tutti, cercate subito di sottoporli ad una Sottomissione per concludere velocemente ed efficacemente la partita.

4) Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson
Dovrete danneggiare considerevolmente l'ufficio di Vince. Tirate verso la parte opposta della stanza la scrivania di Vince, il trofeo, la statua, la tv, il ritratto.

5) Royal Rumble
Non c'è molto da dire: dovrete cercare di buttare fuori dal ring quanti più nemici possibile. Nel caso in cui incontriate problemi, consigliamo di fare pratica con l'apposita modalità Allenamento.

6) Ted DiBiase & Cody Rhodes
Dovrete cercare di rimanere per 60 secondi all'esterno del ring. Lanciate l'avversario fuori, seguitelo e cominciate a pestarlo. Attendete che siano passati 90 secondi, tornate sul ring; usate la vostra mossa finale per lanciare fuori l'usurpatore che giungerà sul ring.

7) Tre anonimi avversari
L'obiettivo è usare un "Finisher" con tutti e tre gli avversari. Il metodo migliore consiste probabilmente nel lanciarli fuori dal ring, metterli temporaneamente K.O. ed eseguire il "Finisher" quando rimarranno inconsapevoli.

8) Khali
Combattimento standard, fatta eccezione per l'impossibilità di usare il "Finisher". Prediligete dunque la modalità di combattimento Standard.

9) Santino Marella
Utilizzate "Submission" immediatamente contro il compagno Vince; è praticamente indifeso contro questo genere di mossa. Santino, rimasto solo, sarà facile da sconfiggere.

10) Elimination Chamber
Il metodo migliore per completare questi match consiste nell'isolare un avversario in un angolo, colpendolo a morte; nel caso in cui qualcun altro interferisca, lasciate che i due contendenti si eliminino, facilitandovi la prosecuzione.

11) Santino Marella
Match uno contro uno del tutto standard, nulla da segnalare.

12) Kane
Cercate di eseguire delle "stringhe" di mosse consecutive, massimizzando così il livello di "temperatura". Quando sarà al massimo, potrete condurre Kane verso le corde, facendogli così prendere fuoco. Ripetendo tre volte la procedura, completerete il livello.

13) (Il vostro personaggio, contro) Edge vs. Jeff Hardy
Usate una "scaletta" per servirvi poi dell'Irish Whip, lanciando così entrambi gli avversari verso il medesimo angolo del ring. Risalite sulla scaletta, lanciandovi verso gli avversari e colpendoli entrambi in una sola tornata. Ripetete il processo per finirli.

14) Tre anonimi avversari
Non sono necessarie particolari indicazioni tranne il consiglio di non sprecare le vostre forze, dato che dovrete comunque affrontare tre avversari.

15) Vince McMahon
Recuperate la sedia che Vince porterà sul ring, colpendolo con quella. Eventualmente, eseguite tutte le mosse che causano sanguinamento: Vince è particolarmente sensibile alla visione del sangue.

16) Santino Marella e Mark Henry
Anche qui, come nel precedente combattimento, dovrete causare il sanguinamento dell'avversario. Utilizzando una qualsiasi arma, completerete l'obiettivo senza problemi.

Edge

1)Triple H
Match introduttivo, usatelo per guadagnare familiarità con le modalità di combattimento proprie di Edge.

2) Jesse - Vladimir Kozlov - Mr. Kennedy
Usate due "Irish Whip", lanciando due avversari fuori dal ring. Mentre loro saranno impegnati a combattere l'uno con l'altro, isolate il rimanente nemico, eseguendo il "pin" necessario a metterlo K.O. Si consiglia l'Edgecution per facilità d'esecuzione.

3) Jesse / Vladimir Kozlov - 4) Jesse e Primo
Match standard, nessun consiglio necessario.

5) Royal Rumble
Vi troverete in un ring, assieme a cinque altri nemici. Tuttavia, vi viene assegnato come obiettivo principale l'eliminazione di Mr. Kennedy. Focalizzatevi subito su di lui, per poi lentamente occuparvi anche dei rimanenti avversari.

6) Mr. Kennedy ed avversario a scelta
Scegliete il peggior avversario possibile, Mr. Kennedy è abbastanza forte, fare gli spavaldi potrebbe ritorcersi contro voi stessi.

7) Avversario a scelta
Limite di tempo di 3 minuti; selezionate Jesse come avversario, eseguendo poi immediatamente il "Fired Up", seguito da "Edgecution" e "Spear". Dovreste così riuscire a rientrare in un tempo minore a 2 minuti, ben entro il limite.

8) Mr. Kennedy
Trattasi di match puramente introduttivo, ai fini della successiva scenetta: colpite Kennedy fino al materializzarsi del video.

9) Mr. Kennedy - Big Show
Il metodo migliore per completare la sfida consiste nell'aiutare Big Show inizialmente. Dunque, mettere KO entrambi, utilizzando un'arma. Portate Kennedy verso Big Show (tasto B). Premete A rapidamente, contando fino a 3. Kennedy rimarrà così il campione, ma avrete ottenuto la vostra vendetta.

10) Mr. Kennedy
Ricordatevi solo di essere voi ad eseguire l'ultima mossa su Kennedy, dato che è un requisito per la vittoria.

11) Undertaker e Kane
I consigli che vi diamo sono: cercare di muoversi continuamente ed il più velocemente possibile; usare l'abilità "Fired Up" di Edge; prima di eseguire la mossa finale, usate l'Irish Whip, garantendovi così che la Final vada a buon fine.

12) Triple H
Uscite dal ring, spaccate il tavolo dell'annunciatore; colpite Triple H fino a renderlo inconsapevole e gettatelo verso il tavolo; riuscirete così a completare il primo obiettivo. Continuate dunque il match in maniera assolutamente standard, servendovi come sempre dell'Irish Whip per avere la certezza che il colpo finale vada a buon fine.

13) Big Show
Prendete un tavolo dall'esterno del ring; tornate dentro, prendete la rincorsa e lanciate il tavolo a Big Show. La rincorsa vi consentirà letteralmente di "infilare" Big Show all'interno del tavolo, completando così il combattimento.

14) Mr. Kennedy
Combattimento molto semplice, colpite Kennedy (basteranno poche mosse a segno per stordirlo), dunque uscite fuori dalla gabbia.

Shawn Michaels

1) Kane
Solito match introduttivo, atto a far pratica con il nuovo set di mosse.

2) JBL
Non si tratta di un vero e proprio combattimento, bensì di un pretesto per giungere alla successiva scenetta di intermezzo.

3) JBL - seconda parte
Dato che Orton comincerà fin da subito ad aiutare il suo amico, si consiglia di lanciare JBL fuori dal ring e sconfiggerlo per eccessivo tempo passato all'esterno.

4) JBL e Randy Orton
Tecnicamente, la modalità migliore per riuscire ad eseguire il "Finisher" del vostro personaggio è senza dubbio eseguire un "Chicken Wing", in maniera tale che la testa dell'avversario sia proprio ai vostri piedi. Una volta soddisfatto questo requisito, il combattimento procederà come solito.

5) Randy Orton
Non preoccupatevi molto: trattasi di combattimento che dovete forzatamente perdere. Combattete come più vi piace.

6) Chris Jericho
Per riuscire a far sanguinare Chris, prendete la rincorsa ed eseguite la "Finisher" normale. Dunque, dirigetevi verso la sua schiena ed effettuate il "Bulldog": presa da dietro, con contemporanea pressione di destra o sinistra.

7) JBL e Brian Kendrick
Match non troppo complicato: prendete tutti gli oggetti possibili da terra ed utilizzateli come più vi aggrada per sconfiggere gli avversari che incombono.

8) Randy Orton
Avrete un tempo limite di 4 minuti che si riducono a 2, causa entrata in scena di JBL dopo 2 minuti. Uscite dal ring immediatamente, andando a prendere la cintura accanto al telecronista. Tornate al ring e cominciate ad assalire Orton con la cintura appena acquisita, nonchè con tutte le altre mosse a vostra disposizione. Grazie all'arma che non può rompersi, riuscirete molto probabilmente a rientrare nel limite imposto.

9) JBL
L'obiettivo qui consiste nel lanciarsi verso JBL dalla cima della gabbia. Per farlo, dovrete prima colpire l'avversario con 3-4 "Finisher" consecutivi: è l'unico modo per essere certi che stia a terra per il tempo necessario a colpirlo (esecuzione tecnica del salto: premete X mentre state scalando la gabbia).

10) Cryme Tyme
Spaccate uno degli armadietti sulla sinistra per prelevare la cintura, con la quale potrete colpire abbondantemente gli avversari, data la sua indistruttibilità. Concluderete così il combattimento in un batter d'occhio.

11) CM Punk e compagni
Trattasi di un combattimento atto ad anticipare una scenetta: cercate solo di rimanere in vita, non sono necessari altri sforzi. Potrete poi selezionare il sentiero da intraprendere: accettando la sfida di JBL, scegliere l'"A"; rifiutando, il B.

12-A) Legacy
Usate l'Irish Whip per completare anche l'obiettivo secondario (tag double team). Sconfiggete poi normalmente il nemico.

12-B) JBL e Randy Orton
Nulla di particolare da segnalare: non preoccupatevi quando vedrete JBL tentare di distrarre l'arbitro, quest'ultimo si ravvederà velocemente, facendo proseguire il combattimento senza problemi.

13-A) Randy Orton
Prendete subito il controllo di Punk, facendolo così diventare il personaggio "legale". Dunque, cominciate ad occuparvi degli avversari, eseguendo le "Finisher" sempre con Punk, assicurandovi il soddisfacimento di ogni obiettivo secondario.

13-B) JBL - I
Evitate di usare le "Finisher", dato che subirete sempre e comunque un contrattacco. Quando vedrete Jericho uscire dalla folla, saprete che eseguirà una mossa non parabile nei vostri confronti, dunque il match è impostato perchè voi perdiate.

14) JBL - II
L'obiettivo di questi match consiste nell'impugnare il microfono e far urlare al vostro avversario "Mi arrendo!". Nel caso in cui non lo faccia, dovrete continuare a pestarlo fino a quando cederà. Non esistono precise tecniche da seguire, se non provare spesso a far arrendere il vostro avversario, mettendogli il microfono in bocca.

Triple H e John Cena

1)Chris Jericho - 2) MVP
Combattimenti che, come tutti i primi combattimenti di ogni storia, hanno come unico obiettivo la familiarizzazione con i comandi.

3) John Cena + quattro altri soggetti
Trattasi di una Royal Rumble del tutto standard; il vostro obiettivo, ovviamente, consiste nel riuscire a far vincere uno dei vostri due protetti; non c'è differenza tra i due.

4) Miz e John Morrison
Dovrete eseguire due "Finisher" su ognuno dei due avversari. Si consiglia di usare Cena per soddisfare i requisiti, poichè la sua "Finisher" è molto più veloce.

5) Kane
Uscite subito dal ring, preparandovi nei pressi delle tavole. Attendete Kane, posizionandovi in maniera adatta per eseguire la "Signature" (presa forte, su, sinistra). Usate l'Irish Whip su Kane non appena egli si avvicinerà; dunque, quando sarà a terra, prendete il controllo di Cena e lanciate il tavolo. Giungerà sul campo Jericho: consigliamo semplicemente di evitarlo, focalizzandovi solo su Kane fino a sconfiggerlo definitivamente.

6) Tre anonimi avversari
Uscite dal ring, attaccando principalmente MVP. Usate "Pedigree" per farlo rimanere giù; portando a segno questo colpo, potrete agilmente tornare sul ring ed attendere il conto alla rovescia che proclamerà la sconfitta del vostro nemico. L'obiettivo opzionale è la vittoria contro tutti i nemici; potrebbe rivelarsi molto complicato, non esistono strategie specifiche.

7) Un avversario a scelta
Nel caso in cui abbiate perso il match precedente, chi vi ha sconfitto sarà il vostro nemico in questo match; nel caso in cui abbiate vinto, potrete scegliere più o meno liberamente. In ogni caso, il combattimento sarà semplicissimo rispetto a quanto avete dovuto affrontare finora.

8) Chris Jericho - 9) Shelton Benjamin e JBL - 10) Randy Orton
Match praticamente tra loro identici, con diverso (ma non diversamente abile) avversario. Nessuna strategia peculiare da utilizzare, risulteranno tutti molto semplici.

11) Edge
Iniziate il combattimento, sbattendo Edge a terra con una presa con rincorsa. Avvicinatevi alla sua testa, premete X per saltarvi sopra e colpitelo con vari pugni. Rilasciatelo; attendete di avere la possibilità di una "Signature", avvicinatevi di nuovo correndo e stavolta premete Y, colpendo il nemico con il vostro ginocchio. Rilasciatelo e stavolta focalizzatevi sul "Fired Up" + "Pedigree": ripetendo 3 volte questa mossa (come concesso dal "Fired Up"), sconfiggerete l'avversario nel tempo limite imposto.

12) Mark Henry
Come tutti i combattimenti che si svolgono nel Backstage, cercate di utilizzare a vostro favore gli oggetti sparsi per terra. Nessun altro consiglio possibile.

13) Quattro anonimi avversari
Sia Cena che 3-H combatteranno, dunque si tratta di un 2 contro 4. Focalizzatevi su un avversario alla volta, cercando di gettarlo fuori dal ring: una volta che sarà stordito, a terra, all'esterno del ring, egli se ne andrà. Ripetete la procedura sui 4 avversari per farli scomparire tutti e giungere alla vittoria.

14) Chris Jericho e Kane - 15) MVP e Brian Kendrick
Match 2 contro 2, identici agli analoghi precedenti, nulla di peculiare da segnalare.

16) Jeff Hardy
Prendete un tavolo, collocatelo nei pressi di un angolo del ring; stordite Jeff, eseguite una presa e lanciatelo verso il tavolo con una "Finisher".

17) Batista
Uscite dal ring, prendete l'arma migliore a vostra disposizione. Colpite Batista senza ritegno, caricando il livello della "Signature". Eseguitela non appena sarà possibile, procedendo poi con il "Finisher".

18) Dolph Ziggler - 19) JTG
Per massimizzare la barra dell'hype, dovrete eseguire mosse dalla corda, "Finisher" multipli e sopratutto cercare di provocare l'avversario. La combo "Signature" + "Finisher" è senza dubbio la più indicata per accertarvi che la massimizzazione vada a buon fine. Il resto del match procederà lungo binari assolutamente standard.

20) Tre anonimi avversari - 21) Tre anonimi avversari - nuovamente
Trattasi di match a punti; dovrete eseguire quante più "Finisher" possibili. Fermate un nemico in un angolino e colpitelo quanto più potete per alzare il punteggio. Ripetete il processo con gli altri due.

22) Umaga - 23) Mark Henry
Tra le limitazioni possibili, vi consigliamo di selezionare "No Reversals", la più facile da maneggiare. C'è un tempo limite di 2 minuti, la combo "Signature" + "Finisher" è, come ormai solito, consigliata per velocizzare i tempi e rispettare dunque i limiti imposti.

24) Tre anonimi avversari - terza volta - 25) Tre anonimi avversari - quarta volta
Il punteggio in questo combattimento è dato dall'inverso della somma del tempo necessario ad uccidere i tre avversari in sequenza. Dunque, più veloci sarete, più il vostro punteggio salirà.

26) John Cena - Triple H - Big Show
Cercate di mantenere uno degli avversari lontano, mentre vi occupate dell'altro, spezzettando così il combattimento in unità più facilmente "maneggiabili", per così dire. Il punteggio finale sarà determinato dalla somma delle Sottomissioni e "Pin" eseguite da ognuno dei combattenti.

Randy Orton

1) Undertaker
Match che ha come obiettivo l'introduzione delle principali mosse di Randy, non prendetelo troppo sul serio.

2) Undertaker, John Cena e Triple H
2 contro 2 identico agli altri da voi affrontati, anche se gli avversari saranno nettamente più forti rispetto alla media. Cercate di rimanere sempre sull'offensiva, sfruttando la tipica, collaudata, ma efficace combo "Signature" + "Finisher" per rendere i nemici inattivi in brevissimo tempo. Potrete dunque scegliere se accettare o meno l'offerta di Cody; in caso di risposta affermativa, potrete prendere parte ad una specie di side-quest.

2-II) Cody - Undertaker
Vi troverete ai lati del ring, agendo come una specie di arbitro nei confronti dei due partecipanti al combattimento; in realtà, il vostro implicito obiettivo è la vittoria di Cody che si trova tuttavia in grave deficit di capacità combattive rispetto al suo avversario. Premendo il tasto A dopo l'inizio del combattimento, Andy entrerà in gioco; tirate fuori un'arma, Andy la lancerà automaticamente verso il ring, Cody la prenderà e la utilizzerà contro Undertaker. Salite immediatamente sul ring, contando fino a 3 il più velocemente possibile, dichiarando così la vittoria di Cody.

3) Batista
Strutturalmente, si tratta di un tipico combattimento singolo che non parrebbe inizialmente possedere delle caratteristiche peculiari degne di nota. L'obiettivo opzionale è il contrattacco di 3 colpi di Batista. Sarà facilissimo da completare, lasciate semplicemente che Batista vi attacchi per respingere, non ci sono limiti di tempo che vi possono far preoccupare.
Sconfitto Batista, farà il suo ingresso Undertaker. Vi verrà chiesto di correre via; fatelo, scendendo dal ring e correndo velocemente lungo la rampa, ove completerete il livello semplicemente raggiungendo il suo punto più alto.

4) Kane
Match singolo abbastanza tipico, fatta eccezione per un requisito temporale piuttosto stringente, cioè la vittoria entro un tempo massimo pari a 3 minuti. Kane, purtroppo, possiede un'ottima difesa anche se il suo stile di combattimento sarà piuttosto statico (non vi dovrete dunque preoccupare troppo di eventuali "Finisher" - tenderà a non eseguirle), dunque un atteggiamento prettamente offensivo è sicuramente il più efficace. "Signature" + "Finisher", come sempre, è il metodo consigliato per sottomettere qualsiasi avversario in un uno contro uno.

5) Undertaker
Un match abbastanza difficile, reso particolarmente complesso dal requisito addizionale; vi viene richiesto di lanciare il nemico dalla cima della cella. Cominciate uscendo dal ring, per poi salire fino in cima. Attendete l'arrivo di Undertaker in zona - non ci sono limiti temporali, dunque potrebbe essere necessario attendere un bel pò, ma non preoccupatevi. A questo punto, colpite il nemico con l'Irish Whip, cercando di eseguire il colpo quando l'avversario si troverà sul bordo della gabbia. Al contempo, aggrappatevi a lui, per "volare" giù assieme a lui. Sarà stordito, voi lo potrete finire come più vi aggrada.

6) Rey Mysterio
Match assolutamente standard, come tanti altri uno contro uno che avete affrontato finora. Cercate però di subire pochi danni, poichè essi non verranno azzerati per il successivo combattimento.

7) Matt Hardy
Purtroppo, i danni in cui siete prima incorsi saranno qui cumulati. Matt è leggermente più forte del combattente standard, specialmente perchè è capace di contrattaccare con una certa frequenza; preferibile dunque l'utilizzo di tecniche mordi e fuggi per non subire eccessivi danni da "Reversal".

8) Cody - Ted DiBiase
Nonostante tecnicamente sia un tutti contro tutti, dopo un pò i due nemici si alleeranno per farvi fuori. Per questo motivo, cercate di danneggiarli abbastanza velocemente, sicchè "parta" la scenetta prima che possano fondere le loro forze.

9) Cody Rhodes / Dusty Rhodes
Nel caso in cui abbiate cercato di parlare con Dusty, sarà lui il nemico; viceversa, sarà Cody. Trattasi di combattimento in Backstage, dunque dovrete cercare di utilizzare gli oggetti sparsi al suolo per sconfiggere il nemico. Un semplice K.O. tecnico (per quanto possa essere tecnico un K.O. wrestling) vi consentirà di proseguire verso il nuovo livello.

10) Cody Rhodes (avversario)
Combattimento singolo apparentemente standard. Nonostante "ufficialmente" solo Cody partecipi al combattimento, suo padre Dusty è subito fuori dal ring, pronto a dargli man forte. L'obiettivo opzionale è dunque mettere KO anche il padre, se possibile. Ricordate che dovrete mettere KO Dusty al primo colpo, senza che egli riesca ad eseguire un contrattacco: in questo caso, sareste ufficialmente considerati fuori dal ring e perdereste automaticamente il combattimento. Il metodo migliore è probabilmente quello di guadagnare un bel pò di "mana-momentum", dunque colpire Cody con la solita combo "Signature" + "Finisher"; quando egli sarà stordito-K.O., uscire fuori e colpire anche il padre.

11) Festus
Fin da subito, ricordate di cambiare il focus di Orton verso Festus, poichè naturalmente esso sarà orientato verso Ted DiBiase (che, "ufficialmente", si occuperà della telecronaca). Festus è praticamente invulnerabile a qualsiasi colpo "standard", dunque evitate l'utilizzo del tasto X in qualsiasi caso, sarebbe unicamente fatica sprecata. L'obiettivo opzionale è ancora più complicato, poichè richiede che voi evitiate qualsiasi pressione del tasto X: è quasi impossibile, a questo punto del gioco, evitare di premerlo. Senza, comunque, considerare questo obiettivo opzionale come fattibile, il metodo migliore per sconfiggere Festus "normalmente" sarà usare l'Irish Whip, poi "Signature" e "Finisher" (l'Irish Whip vi servirà per aumentare la vostra barra di momentum).

12) Ted DiBiase e Cody Rhodes
Ignorate Legacy; correte velocemente verso il ring, cercando di riprendere la vostra cintura. Non appena la avrete, il match sarà concluso senza troppi patemi d'animo.

13) Undertaker
Match uno contro uno, abbastanza simile ai soliti; cercate di resistere ai colpi di Undertaker per qualche minuto, giungerà dunque Legacy. Resistete ai colpi di Legacy ed Undertaker; di lì a poco, la lotta si trasformerà in un tutti contro tutti. A quel punto, lasciate bollire in pentola Undertaker e Legacy; date loro il colpo di grazia, dopo che si saranno vicendevolmente quasi azzerati gli HP.

14) Undertaker - Legacy
Per quanto concerne i requisiti principali, il combattimento non si discosta particolarmente dal solito tag team, 2 contro 2. Esiste tuttavia un requisito opzionale, cioè di non far considerare Orton come un "vero" partecipante al combattimento. Dovrete, molto semplicemente, evitare di salire sul ring con Orton; egli dovrà occuparsi dell'avversario (anch'egli non "ufficiale") che si trova al di fuori del ring, mentre Undertaker affronterà il nemico sul ring. Con Orton, dovrete usare colpi standard, poichè la barra d'energia è condivisa tra i due ed Undertaker è in una posizione migliore per poter eseguire senza problemi "Signature" e "Finisher". Ricordatevi di salvare il gioco, poichè ci saranno due possibili finali della storia.

15) Cody Rhodes - Ted DiBiase
La strategia, come in tutti i match "tanti contro pochi", consiste nell'isolare uno degli avversari e trasformare il combattimento in un uno contro uno sequenziale. Usate "Irish Whip" per lanciare il primo avversario all'esterno e focalizzatevi su chi preferite. Questo specifico livello aggiunge una peculiarità a questo schema ormai collaudato: la presenza di alcuni "taglialegna" tutt'intorno al ring. Essi attaccheranno solo ed esclusivamente voi, ignorando gli altri due combattenti. Nonostante possa sembrare che tutto ciò renda il combattimento particolarmente difficile, ricordate che i "taglialegna" non possono entrare nel ring, dunque potrete evitare qualsiasi loro attacco rimanendo nei confini dell'anello di combattimento. Consigliamo una particolare tecnica per giungere alla vittoria, dopo che avrete diminuito considerevolmente gli HP di entrambi gli avversari: lanciate uno dei due fuori dal ring con l'Irish Whip ed eseguite una combo di corsa + presa verso l'alto sul rimanente: egli subirà un "pin" particolarmente devastante e molto probabilmente sarete direttamente dichiarati vincitori del combattimento. Il successivo combattimento sarà contro l'avversario che deciderete di lanciare fuori.

16) Dusty Rhodes / Ted DiBiase Sr.
In entrambi i casi, il combattimento sarà breve e piuttosto semplice, situazione che pare essere piuttosto comune tra i combattimenti di fine livello. Colpite l'avversario con due o tre "Finisher", lo metterete K.O. in un batter d'occhio.

Mickie James

1) Maryse
Come tutti i primi combattimenti, il suo compito sarà quello di introdurvi alle mosse caratteristiche di Mickie.

2) Maryse e Natalya
L'unico vincolo che vi viene imposto è che dovrete personalmente sconfiggere Maryse. Focalizzatevi su di lei, mentre il vostro compagno si occuperà di Natalya, per essere certi di soddisfare il vincolo.

3)Kelly - 4) Beth Phoenix
Uno contro uno, identici ai soliti, a cui ormai siete più che abituati. Nulla da segnalare.

5) Royal Rumble
Dato che la prima parte del Royal Rumble sarà svolta senza di voi, entrerete con un differenziale positivo di punti vita, rispetto ai vostri avversari. Ciò significa che li batterete con estrema facilità.

6) Beth Phoenix e Miz
Non vi sono vincoli, tag identico a tutti gli altri a cui avete partecipato; per certi versi, ancora più facile del solito.

7) Michelle McCool
Dato il limite di tempo (3 minuti), cominciate immediatamente a colpire il nemico, sempre con una certa rincorsa, necessaria per aggiungere potenza al colpo. Non appena avrete caricato sufficiente potenza, utilizzate la "Signature" dopo aver messo a terra il nemico con l'Irish Whip. Subito dopo, via di "Finisher". Ripetete il processo "Signature" + "Finisher" fino alla dipartita del nemico.

8) Beth Phoenix e Michelle McCool
2 contro 2 senza pretese, nessuna strategia peculiare, nessuna difficoltà particolare.

9) Brian Kendrick - William Regal
Iniziate il combattimento rimanendo passivi, mentre Brian e William si scannano tra loro. Dopo un pò arriverà Beth che cercherà di mettervi KO. Usate tutto il possibile (armi, tavoli) per respingere gli attacchi. Beth riuscirà comunque a lanciarvi fuori dal ring e voi sarete sconfitti. Salvate il gioco, tra poco dovrete operare una scelta di percorso.

10) Beth Phoenix e William Regal
Il 2 contro 2 sarà di una facilità spaventosa; la vera parte importante del combattimento è la seconda, ove dovrete scegliere il percorso da seguire. Fate riferimento ai livelli "A" nel caso in cui abbiate parlato con Kendrick, livelli "B" nel caso in cui abbiate parlato con Natalya.

Scelta "A"

11-A) Michelle McCool
Focalizzatevi su Michelle, ignorando il manager. La batterete molto facilmente ed il manager sarà espulso dalla sala.

12-A) Beth Phoenix - Maryse - Eve Torres
L'obiettivo qui è non subire eccessivi danni; il confine tra "eccessivo" e "tollerabile" è posto al momento in cui Mickie reggerà/si massaggerà una parte del corpo. Iniziate lanciando (con l'Irish Whip) sia Maryse, sia Beth, fuori dal ring. Ripetete finchè non cominceranno a combattere tra di loro, lasciandovi liberi di eliminare Eva, la più debole del trio. Cercate di usare mosse "dalla corda" per compensare le scarse abilità d'attacco caratteristiche - purtroppo - di Mickie.

13A) Brian Kendrick - William Regal
Vi potrete qui limitare ad osservare lo svolgersi del combattimento, attendendo la scenetta finale.

14A) Natalya
Trattasi del Backstage del combattimento che seguirà; lanciate oggetti (rispondendo al fuoco) a Natalya per un minuto, in attesa del vero palcoscenico.

15A) Natalya
Nonostante sia l'ultimo combattimento della storia di Mickie, si rivelerà sorprendentemente facile. Colpite Natalya con le solite combo "Signature" + "Finisher" per renderla inattiva in men che non si dica.

Scelta "B"

11B) Maryse
Match standard e molto semplice, nulla di peculiare da segnalare.

12B) Michelle McCool
Dopo un inizio votato alla noia, Beth cercherà di movimentare il combattimento, entrando in scena ed attaccandovi. Cercate di resistere qualche minuto (verrete, in questo, prontamente aiutati da Trish) per passare al successivo stage; non è necessario (né possibile) vincere.

13B) Beth Phoenix e Michelle McCool
Match 2 contro 2 senza alcuna particolarità. Ricordate che Trish può eseguire "Fired Up", usate l'abilità quando possibile, faciliterà di molto il combattimento.

14B) Beth Phoenix
Combattimento impostato in maniera tale che voi perdiate sempre e comunque, dunque non preoccupatevi e spendete quante meno energie possibili.

15B) Natalya
Cercate di focalizzarvi sulle Sottomissioni e sui Tuffi, data l'impossibilità di usare la solita combo "Signature" + "Finisher".

16B) Beth Phoenix
Come il finale del sentiero "A", l'ultimo combattimento sarà sorprendentemente senza alcuna particolare sorpresa. Approcciatelo come un qualsiasi uno contro uno per riuscire a completarlo senza problemi.

TI POTREBBE INTERESSARE