Vi supportiamo lungo le 12 fatiche!  0

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Introduzione

Dopo la scenetta, premete il tasto A per svegliarvi, raggiungendo automaticamente la mappa del mondo. Giunti all'isola, seguite la costa fino a raggiungere una rampa; salitevi per entrare nella foresta. Altra scenetta. Dopo aver ripreso il controllo del vostro personaggio, cominciate a muovervi verso nord-ovest. Recuperate la cassa del tesoro. Quando vedrete Leucos, premete velocemente il tasto Y per cominciare ad inseguirlo. Alla sua domanda, rispondete "sì".

Doubtwood

Equipaggiate la spada che vi è stata appena donata. Cominciate dunque la prima battaglia del gioco, seguendo le istruzioni su schermo. Aprite dunque le due casse vicine, recuperate gli oggetti, dunque muovetevi a nord per altre due casse. Sud, lungo il sentiero, svariati oggetti; percorrete il cerchio, prendete lo scudo. Parlate con le ninfe, dicendo loro che vi siete persi. Via verso sud-ovest, ove si trova l'uscita. Incamminatevi verso sud-ovest; recuperate gli oggetti, facendovi poi insegnare dalla principessa la miglior modalità di utilizzo. Dopo aver assimilato le istruzioni, continuate verso l'angolo a sud-est. Verrete fermati nuovamente, vi insegneranno ancora ad utilizzare alcune magie. Imparate a creare un campo, dunque recuperate i due vicini oggetti; vi verrà insegnato come utilizzare la balestra giocattolo. Tornate poi indietro per aprirvi un varco tra gli alberi. Parlate con le ninfe, poi sud-ovest, fino alla foresta di Amleto. Dopo il seguente breve tutorial, ancora verso sud. Parlate con le persone alla locanda, poi fuori, dirigetevi sulla mappa del mondo. Seguite il sentiero delineato. Guardate la scenetta, dunque avanti fino al Tempio di Poseidone. Recuperate gli oggetti all'esterno, poi entrate. Usate l'altare per imparare delle magie. Parlate con la ninfa, dopo la conversazione uscite fuori ed incamminatevi verso Cnossus.

Cnossus

Entrate nel faro; saltate per raggiungere la collina. Recuperate gli oggetti, dunque tornate alla spiaggia. Entrate nella casa per parlare con la sacerdotessa. Tornate in città, parlate con Axios. Tornate dalla Sacerdotessa, stavolta vi lascerà entrare. Imparate le magie, dunque tornate alla spiaggia, procedendo verso il molo. Salvate il gioco, prendete la nave e salpate. Durante il viaggio, sarete attaccati da un Kraken. Uccidete immediatamente i due Gorgona. Il Kraken così si avvicinerà a voi. Axios e Leucos dovranno eliminare gli altri avversari, mentre voi ed Eudorus dovrete cercare di danneggiare il Kraken. Patroclus dovrà servirsi di Fulg. Eliminerete così velocemente il nemico.

Video - Trailer d'apertura

Laconia

Andate a casa di Gazuth per parlare con lui. Entrate nel negozio di armi, parlate un po' con il gestore, dunque uscite subito per assistere ad una scenetta tra Patroclus ed Eudorus. Tornate da Gazuth, per parlare con sua moglie. Portate al gestore del negozio l'oggetto che lei vi darà, eseguendo anche il viaggio di ritorno come indicato. Dunque, dormite. Cercate di andarvene dalla città; guardate la scenetta con la moglie di Gazuth e dunque andatevene. Seguite la strada che percorre la parte ovest del canyon, entrando nel tempo di Hermes. Salite verso l'altare. Recuperate le magie, poi ovest, dunque nord-est fino a raggiungere la miniera abbandonata. Seguite Gazuth. Dalla grande stanza centrale, procedete verso nord-ovest. Al secondo bivio, selezionate il percorso più in alto; altro bivio, stavolta destra. Salite le scale. Procedete verso sud, recuperate gli oggetti, dunque sinistra e poi via verso nord, ove troverete una seconda rampa di scale. Nord, salvate il gioco nei pressi della stanza di grandi dimensioni, ove vi attende un boss.

Orthros
Equipaggiate ognuno dei vostri personaggi con un diverso genere d'erba. Dunque, dite a Leucos di castare Sthen su di voi. Orthos eseguirà ad ogni turno il suo colpo "Cannon Breath", voi dovrete sempre curare il soggetto che andrà a subire questo colpo. Voi continuate a colpire Orthos, non possiede molti HP, dopo qualche turno correrà via. Tornate dunque a Laconia. Parlate con la moglie di Gazuth, dormite; la mattina dopo, la nave sarà stata riparata. Salite a bordo. Dovrete combattere nuovamente il Kraken; la battaglia sarà esattamente identica a quella da voi affrontata all'inizio del gioco.

Sparta

Servitevi della statua a nord per imparare alcune abilità/magie. Tornate poi verso sud, prendendo il sentiero a sinistra, arrivando così a Sparta; dritti fino al Tempio di Hera. All'interno, utilizzate l'altare. Tornate in città, nei pressi della spiaggia, entrando nella mensa. Dunque, dirigetevi al muro ovest di Sparta, per parlare con la guardia della prigione, chiedendole informazioni. Eseguite la stessa procedura relativamente al soggetto nei pressi della spiaggia di Sparta. Tornate dunque alla guardia della prigione, dandogli la collana che vi è stata donata da Axios. Potrete così accedere alla prigione. Parlate con Heracles. Guardate la scenetta, vi troverete dunque nel dungeon. Procedete verso nord. Esaminate il teschio, dunque tornate al corridoio, poi continuando a procedere verso est. Recuperate gli oggetti, dunque nord. Premete l'interruttore sulla sinistra. Percorrete il ponte. Recuperate tutto il possibile dalla stanza in fondo al corridoio, poi tornate al ponte e premete il secondo interruttore. Salite le due rampe di scale. All'esterno, incamminatevi verso nord-ovest per raggiungere le rovine di cui parlavano Gazuth e Heracles. Dopo la scenetta, entrerete in un secondo dungeon. Scendete le due rampe di scale. Recuperate le casse, dunque usate il fiore magico per ripristinare gli MP dei vostri personaggi. Al bivio, prendete ad est. Scendete poi le scale. Secondo bivio, ovest. Poi nord, ovest, altro fiore magico - se necessario. Scendete le scale. Sentirete dunque un vociare; salvate il gioco, esplorate il centro della stanza per causare l'apparizione di un boss.

Hypnos
Usate immediatamente Sthen per avere una parvenza di capacità protettiva nei confronti dei potenti colpi di Hypnos. Servitevi dei curatori per stabilizzare i vostri punti vita su livelli discretamente elevati, i colpi di Hypnos sono potenti, è dunque necessario mantenere una discreta quantità di HP per potergli resistere con efficacia. Procedete con attacchi Overkill per finirlo.

Giunti all'aperto, incamminatevi verso est. Superate la rampa, dunque continuate verso est. Aldilà del burrone, nord, fino a raggiungere un paesotto.

Micene

Recuperate un po' di cibo dalla taverna, continuando poi verso la sezione nord della città. Entrate nel negozio dell'alchimista, scendendo nello scantinato, utilizzando l'altare lì presente per imparare un po' di magie. Giunti a Micene nord, entrate nella casa più a nord-ovest della mappa. Parlate con Al. Guardate la scenetta, dunque cercate di uscire, usando magari la porta Nord. Una guardia vi informerà sul percorso da seguire. Giunti all'esterno della città, seguite il sentiero a nord-est per giungere al tempio. Imparate le magie nei pressi di una delle solite statue. Dunque uscite, procedete verso ovest, fino ad incrociare la strada. Nord-ovest è la direzione da seguire. Uccidete i cinque Immortos che si avvicineranno velocemente a voi non appena entrerete in questa nuova zona di gioco. Seguite il sentiero che piegherà automaticamente verso nord. Recuperate lo scudo dalla cassa, voltate l'angolo. Giunti all'incrocio, seguite la direzione Nord. Lungo il percorso, incontrerete Patroclus e Eudorus. Sarete trasportati verso Tessalonico.

Tessalonico

Parlate con Achilles. Seguitelo lungo le scale, rispondendo sì alla sua domanda. Dovrete salvare Piazza, unica persona in grado di consentire l'accesso al Monte Olimpo. Dirigetevi inizialmente alla torre di guardia, nei pressi della locanda. Recuperate gli oggetti dalle due casse, situate sulla collina accanto alla torre. Dunque, visitate lo scantinato del negozio dello stregone, ove potrete apprendere diverse nuove magie. Uscite dunque dalla cittadina, verso nord-est. Guardate la scenetta con Achille. Dopo la scenetta, entrate nel castello e salvate il gioco. Prendete tutto il contenuto delle casse del primo piano, salendo dunque le scale. Procedete poi verso il cerchio interno (della mappa), al primo piano. Posizionate l'interruttore a ore 12. Incamminatevi verso le scale, salite al terzo piano. Posizionate l'interruttore a ore 2. Premetelo, salite le scale. Altro interruttore, questo da collocare a ore 6. Entrate nel cerchio interno, noterete un altro pulsante, questo dovrà essere rivolto a ore 3. Aprite la cassa, tornate fuori dal cerchio interno; premete l'interruttore, salite le scale. Al quinto piano, cominciate a procedere lungo il cerchio in senso orario. A ore 3, entrate nel cerchio interno. Premete l'interruttore, uscite dal cerchio da ore 9. Recuperate il contenuto della cassa, dunque colpite il seguente interruttore, spostandolo a ore 3. Salite le scale verso il sesto piano. Entrate nel cerchio interno, spostate l'interruttore verso le ore 6. Uscite, altro interruttore, questo da posizionare verso ore 10. Tornate all'interno, premete l'interruttore che si trova circa a ore 11. Tornate alle scale dalle quali siete arrivati, spostate l'interruttore fino a ore 3. Prendete la cassa, tornate al cerchio interno, uscite dalla "nuova" apertura a ore 2, per poter così arrivare al settimo piano. Vi troverete dunque di fronte a Sphinx.

Sphinx
La sua caratteristica più rognosa è l'abilità di contrattare qualsiasi vostra mossa. Si consiglia l'utilizzo massiccio dell'abilità "Peak", così da poter aumentare considerevolmente il danno inflitto da ogni singolo colpo. Si consiglia anche che ognuno dei personaggi possieda una personale riserva di erbe curative. Servitevi di Sthen + Ment. Dire Slash e Dire Shot dovranno essere le due prime scelte d'attacco per i due elementi principali del party.

Dopo aver sconfitto Sphinx, premete l'interruttore a ore 12. Parlate con Piazza. Scendete le scale. Eliminate le guardie, saltate dalla finestra. Procedete verso nord-ovest. Uccidete i nemici, tenendo una direzione generalmente "nord". A Heaven's Gate, curatevi e fate rifornimento di oggetti. Salite lungo la rampa appena fuori dall'avamposto per raggiungere il Tempio di Zeus. Avvicinatevi all'altare per imparare le magie. Uscite dal tempio, prendete la strada ad ovest. A breve giungerete a destinazione.

Heaven's Gate

Salvate subito il gioco, guardate la scenetta. Entrate nel cancello. Incamminatevi verso nord, salendo lungo ben due rampe di scale. Alla fine del percorso, prendete la cassa a sud. Da qui, continuate verso ovest, altre scale vi attendono. Dovreste a questo punto trovarvi al centro della mappa. Continuate ancora verso ovest, poi nord, salite le scale, recuperate gli oggetti dalle casse attorno a voi. Giunti all'angolo della mappa, arriverete ad un fiore. Sud, salite le scale. Ovest, rimanendo adiacenti alla parte superiore della passerella. Saltate, dunque recuperate i vicini fiori. Al centro della stanza, continuate ancora ad ovest, prendete le due casse. Nord, salite la lunghissima rampa di scale per arrivare alla seguente zona. Incamminatevi verso nord, guardando la scenetta. Questa zona è in pratica un "riassunto" di tutti i precedenti boss, vi troverete ad affrontarli una seconda volta, in sequenza. Avvicinatevi al primo cerchio; dovrete combattere il Kraken. Dopo averlo ucciso, prendete la cassa. Usate il fiore magico per recuperare HP, dunque avanti verso il seguente cerchio. Incontrerete Orthos. L'avete già combattuto; l'unico consiglio addizionale che si può qui fornire è: evitare che Orthos crei più di due cloni alla volta.

Recuperate la cassa, poi sud e salite le scale. Eccovi di fronte a Hypnos. Qui non sono necessari ulteriori suggerimenti: le strategie da utilizzare dovranno essere identiche a quelle viste durante il primo incontro con questo nemico. Al seguente cerchio, ve la vedrete con Sphinx. Utilizzate Berserk sul vostro eroe, mentre Eracle dovrà servirsi di Surgical Strike. Questa combinazione di attacchi terminerà in pochissimo tempo Hypnos. Procedete poi verso l'interno del portale sulla sinistra. Vi troverete nel tempio. Sud, salite le scale. Giunti nei pressi del Fiore Magico, voltate verso est, salendo la successiva rampa di scale. Poi nord, altre scale; ovest, noterete un edificio sullo sfondo, è la direzione verso la quale dovete procedere. Entrate nel tempio. Guardate la scenetta; dopodiché, dovrete dirgervi verso Troia, passando per Heaven's Haven. Seguite la strada mentre procede prima ad ovest, poi a Nord lungo una montagna. Scendete lungo la rampa, giungendo all'interno della città. Tutto è distrutto; cercate di uscire dalla città usando la Porta Est. Guardate la scenetta. Dunque, continuate verso est. Scendete lungo la collina, a sud. Parlate con il soldato. Uccidete i cinque Immortos per guadagnarvi l'accesso a Driscus.

Driscus

Procedete lungo il muro Nord, raggiungendo così la torre di guardia. Fate il vostro ingresso al suo interno, recuperando le due casse a lato. Saltate aldilà del burrone, continuando così a percorrere il muro nord. Entrate nell'edificio a destra, alla fine del percorso. Salvate il gioco. Muovetevi verso l'incrocio a nord-ovest. Parlate con Heracles. Salite le scale a nord-est. Recuperate la cassa, continuate verso nord. Vi troverete davanti ad un boss.

Medusa
Eliminate in via prioritaria i due assistenti, usando Overkill per finirli (sono non-morti, dunque una mossa di questo genere è assolutamente indispensabile). Usate Byrn di Eris, una volta giunti faccia-a-faccia con Medusa, per velocizzare la battaglia. Colpitela con delle mosse standard, i suoi assistenti sono in realtà più pericolosi di lei stessa. Dopo la battaglia, tornerete a Driscus, ora liberata. Dopo le scenette, recuperate gli oggetti nei pressi della torre di guardia. Procedete dunque verso il negozio dello stregone. Avvicinatevi alla statua di Prometheus per ottenere automaticamente una discreta quantità di poteri. Usate poi l'uscita ad est per continuare la quest. Salvate il gioco prima di cominciare il percorso verso Troia. Entrate all'interno del cavallo, apparentemente state seguendo la vera storia. Provate ad uscire dalla porta sul retro; Heracles vi aiuterà e potrete procedere. Scendete le scale, dunque avanti, guardate la scenetta, dovrete combattere un boss.

Chimera
Come fatto con il precedente boss, concentratevi inizialmente sugli assistenti di Chimera. Dopo averli eliminati, servitevi dell'abilità "Isell" di Eris. Bombardatela di colpi con il vostro eroe per ottenere la vittoria con relativa velocità.

Dopo svariate scene, il cavallo procederà verso l'interno di Troia. Altra lunga scena. Parlate con il soldato fuori dalla tenda di Achille. Prendete la strada a sud per andarvene velocemente. Al bivio, dirigetevi verso est, giungendo al tempio. Usando l'altare, acquisite nuove abilità magiche. Dunque, sud. Parlate con Heracles, tornate da Achille, chiedendo in prestito il cavallo. Contrariamente a quando succede nella "vera" storia, lo userete come ariete per rompere la porta verso la città.

Troia

Procedete verso nord, salendo lungo la torre di guardia. Saltate a lato, giungendo ai negozi. Entrate nel negozio dello stregone, scendendo nello scantinato per imparare un po' di magie. Tornate alla parte nord della città. Scendete lungo le scale ad est, tornando così al centro. Da qui, potrete facilmente accedere al castello. Dopo la scenetta, incamminatevi verso nord, ove si trova la torre. Entrate, la porta è qui aperta. Scendete le scale. Sud, poi svoltate ad est una volta giunti nei pressi dei soldati a terra. Salvate il gioco, vi attende un boss.

Prophasis
Usate Ment durante tutto il combattimento, dato che il boss è specializzato negli attacchi magici. Vale la stessa considerazione per Sthen, stavolta dovuta però alla lunghezza della battaglia. Non esistono consigli specifici riguardanti l'attacco, tuttavia, dovrete usare metodi standard e curarvi/proteggervi con le magie sopra elencate.

Dopo la lunga scena d'intermezzo, tornate in città. Da qui, al faro, sulla spiaggia. Parlate con il custode. Incamminatevi dunque verso sud. Al bivio, entrate nel tempio per imparare una lunga serie di magie utili. Procedete poi verso la successiva città.

Mileto

Prima di correre verso il porto, fermatevi a casa dello stregone per apprendere una discreta quantità di magie. Continuate poi verso est, ove si trova la nave. Purtroppo, la nave del porto non vi verrà messa a disposizione. Dovrete dunque cercare un'alternativa. Partendo da Mileto, seguite la strada verso est. Al bivio, sud. Salvate il gioco, continuate verso la nave, nei pressi del burrone. Uccidete i pirati, dunque recuperate tutti i tesori nei paraggi. Guardate la scenetta con Arnos protagonista. Potrete dunque finalmente salpare. Giunti a Cipro, procedete verso nord, utilizzando il sentiero creato dalle torce. Entrate dunque nel tempio. Imparate le magie, guardate la scenetta, dunque tornate alla nave. Dopo svariate scenette, tornati in mare, dovrete proteggere la nave dall'attacco dei nemici circostanti. Arriverete così ad Atene.

Video - Dimostrazione degli attacchi magici

Atene

Scendete dalla nave, salvate il gioco. Poi sud, verso il porto. Da qui, ovest verso il negozio dello stregone. Come ormai solito, scendendo nello scantinato potrete apprendere una nuova magia. Sfruttate senza remore l'opportunità. Dirigetevi dunque al castello (non dimenticando di far tappa al tempio di Atena, per ottenere delle nuove magie). Usate l'entrata principale per fare il vostro ingresso. Percorrete il corridoio est, continuando verso il magazzino. Recuperate gli oggetti, tornando dunque al corridoio, per poi procedere a nord, verso la stanza dei ricevimenti. Parlate con Piazza, salvate il gioco, entrate nel dungeon. Salvate il gioco, scendete le scale a sud, fino al quarto piano. Recuperate l'armatura dalla cassa. Ancora sud, ennesima rampa di scale. Premete gli interruttori in ordine, da nord a sud. Altre scale. Salvate il gioco, aldilà della porta vi attende il boss.

Oizys
Equipaggiate Angel Feather su Eris, avendo così l'opportunità di effettuare Intall a piacimento sui membri del vostro party. I due attaccanti dovranno concentrarsi sull'esecuzione di Fulgar. Axios si servirà di Pneuma; martellate Oizys con Pneuma fino a causare la sua morte.

Dopo la scenetta, dirigetevi al molo di Atene, subito dopo il porto. Dopo la scenetta, fate breve visita al fabbro in quel di Atene Est, per poi finalmente salpare.

Byblos

Eliminate i deboli mostri durante la prima parte del vostro viaggio. Dopo una scenetta con Leucos protagonista, dovrete affrontare Hydra.

Hydra
Pneuma di Axios e Fulgar dei due eroi sono senza dubbio le mosse più efficaci per azzerare gli HP di Hydra. Tenete Heracles e Arnos in prima fila, curandoli il più possibile. Vi attende immediatamente dopo una seconda battaglia.

Esquidna
Ignorate il boss che verrà evocato a supporto del presente. Servitevi massicciamente di Sthen per potenziare i personaggi, al contempo utilizzando le mosse più basilari per attaccare l'avversario, dato che sono solitamente anche le più veloci. Se disponibile, si consiglia anche Menth.

Dopo la vittoria, arriverete alla spiaggia di Byblos. Continuate fino a raggiungere il centro città. Esplorate l'angolo sud-ovest. Cercate di avvicinarvi all'Eroe, tra gli alberi. Seguitelo non appena correrà via. Gli avversari lo accerchieranno, dovrete aiutarlo a sconfiggere il nemico.

Rambazheel
Utilizzate Fulgar e Pneuma sui soldati posti ad assistenza del nemico, così da "congelare" le loro opportunità di movimento. I due attaccanti principali, Lecuos e Heracles, dovranno essere collocati sulla riga frontale per massimizzare il danno inflitto.

Dopo la scenetta, seguite il sentiero a sud di Byblos. All'incrocio, ovest. Salite la rampa, ancora sud. Voltate ad est durante l'avvicinamento al Taphus. Entrate nella prima piccola stanza. Seguite le scale. Ovest, dunque nord, premete l'interruttore alla fine del corridoio. Si sbloccherà una nuova sezione di Taphus, procedete al suo interno. Est, fino all'angolo, premete l'interruttore. Recuperate la spada dalla cassa. Continuate fino al centro della piazza. Salite verso l'angolo a nord-est della stanza, premete l'interruttore, recuperate l'oggetto. All'angolo nord-ovest della mappa potrete trovare le scale per il piano inferiore. Altro interruttore. L'angolo a sud-ovest è dove potrete scendere le scale verso il terzo piano del dungeon. Continuate verso la parte centrale della piazza. Premete l'interruttore più a sud, poi quello a est. Le scale per il quarto piano si trovano a nord. Sud, poi nord-ovest. Arriverete alla piazza al centro. Nei pressi del suo muro più ad est, potrete premere un interruttore. Tornate al centro, premete l'interruttore ad ovest. Si aprirà un passaggio, entrate, recuperate la cassa, poi nord per le scale. Muovetevi in senso orario lungo la stanza centrale. Premete l'interruttore sul suo muro nord, dopo aver salvato il gioco: è in arrivo un boss.

Lethe
Fate usare Sthen a Leucos, dunque attaccate in maniera standard con i due eroi "principali". Axios dovrà utilizzare Magic Sword, mentre un Heracles in Berserk vi può assicurare una vittoria relativamente veloce. Dovreste così riuscire a terminarlo in velocità.

Dopo la scenetta, muovetevi verso ovest, troverete una cittadina. Parlate con Heracles, in centro. Usate, come solito, lo scantinato dello stregone per imparare delle nuove magie. Dunque, andatevene verso est. Seguite poi la strada che procede verso ovest, voltando a nord non appena noterete una città.

Egitto

Parlate con Eudorus, vi dirà che avete libero accesso alle Piramidi, leggermente più a sud. Seguite la strada ivi locata. Guardate la scenetta, arriverete a breve nei pressi delle piramidi. Al centro della mappa, vi riunirete con il vostro vecchio party. Dalle piramidi, incamminatevi verso nord-ovest. Recuperate gli oggetti dalla caverna all'esterno nord-ovest della zona. Tornate dunque a Benghazi. Parlate con lo stregone, vi insegnerà diverse magie. Potrete ora tornare alle piramidi e da qui a sud. Salite lungo la collina che potrete intravedere ad est. Raggiungerete così Taphus. Esaminate la seconda torcia sulla sinistra, la quale vi donerà accesso a delle scale, che conducono ad un dungeon. Procedete lungo il sentiero a nord. Premete l'interruttore. Guardate la scenetta, dunque procedete fino alle scale nell'angolo a nord-ovest. Camminate in senso orario, fino alla piazza centrale. Premete l'interruttore, poi avanti verso l'angolo nord-ovest, dunque sud fino alle scale verso il terzo piano. Ora via verso la piazza centrale, premendo gli interruttori lungo il percorso. Correte velocemente verso le scale, superando la barriera, così da poter scendere indisturbati verso il piano sottostante. Altro interruttore a sud-est. Salvate il gioco, un boss è in arrivo.

Beta Agon
Il metodo migliore per azzerare questo boss è sicuramente quello di utilizzare l'abilità di Axios "Magic Sword", assieme al Berserk di Heracles.

Dopo la vittoria, scenetta. Sud, verso la successiva piazza, dunque lungo il sentiero che conduce ad altre scale, raggiungendo il quinto piano. Muovetevi in senso orario per giungere alla piazza centrale. Premete l'interruttore, garantendovi la possibilità di proseguire fino al boss.

Taphus IV Core
Si consiglia di equipaggiare Eris con le Hermes Wings. Leucos dovrà focalizzarsi su Sthen, Axios su Magic Sword, Heracles su Berserk e Eris su Chant (nei momenti offensivi) e Hydroh (nei momenti difensivi).

Altre varie scenette vi condurranno verso la successiva zona di gioco. Incamminatevi verso nord.

Atlasia

Entrati in città, procedete verso nord, al porto. Parlate con i vostri compagni di avventura, dunque uscite verso la mappa del mondo. Sud, aldilà degli alberi, fino al tempio, ove potrete imparare un po' di magie. Potrete così tornare ad Atlasia. Entrate nella casa più a sud di tutte. Dopo una lunga scena d'intermezzo, tornate al porto. Salvate il gioco. Seguite Heracles. Dopo una scenetta, verrete trasportati verso una nuova area di gioco. Seguite la strada a nord-est per entrare a Napoli. Esplorate lo scantinato del mago per ottenere le varie magie. Dunque, via verso nord. Parlate con Heracles. La lunga scena vi proietterà automaticamente verso il Sentiero del Cacucaso. Seguite la tortuosa strada nel suo naturale sviluppo. Dopo la scenetta, fate vostra la lancia prendendola dalla cassa. Incamminatevi dunque a nord-ovest. Arriverete in un'ampia pianura, ove si svolgerà l'ennesima lunga scena d'intermezzo. Ripreso il controllo del vostro personaggio, dovrete continuare verso ovest; poi, sopportare altre scene d'intermezzo ed infine finalmente procedere verso nord-est.

Caucaso

Seguite la strada che procede verso nord, entrando nel Taphus. Scendete le scale. Premete l'interruttore, evitando di camminare sul pannello in mezzo alla piazza centrale. Scendete le scale all'angolo nord-ovest. Salite sul pannello che precede la stanza centrale, poi continuate verso ovest e salite sul successivo interruttore. Continuate verso la sezione inferiore della piazza centrale, salendo sul pannello, proprio al centro, così da poter procedere avanti. Le scale per il piano inferiore si trova ad est. Schiacciate l'interruttore ad est, percorrendo poi la strada di pietre. Scendete le scale nell'angolo a nord-ovest. Premete l'interruttore a sud-est, facendo scendere dei pannelli. Salite prima sul terzo pannello della seconda riga, poi sul quarto della seconda riga, dunque sul terzo della prima riga, poi sul primo della seconda riga, dunque sul quinto della prima riga. Scendete le scale a nord-ovest. Muovetevi lungo la piazza in senso orario, scendendo nel buco.
Usciti, seguite il sentiero a nord-est. Al bivio, prendete a sud. Continuate dritti, al seguente incrocio prendete ad est, dunque continuate verso nord, ove si trova una porta. Premete l'interruttore. Recuperate gli oggetti; dunque, nei pressi del bivio, prendete a sud, ove si trova un altro interruttore. Premetelo, poi via verso nord. Recuperate tutti gli oggetti e poi voltate ad est per raggiungere una nuova schermata. Lungo la strada, un bottone seguito tre interruttori. Premeteli tutti, partendo da quello più a sud. Tornate al tasto precedente, premetelo due volte. Avanti di nuovo, ai tre successivi, premete il secondo. Sud, verso l'uscita. Da qui, ovest. Salite le scale a nord, avvicinandovi al centro. Parlate con Prometeo. A seconda che scegliate di saltare o no, otterrete diverse casse (saltando: cassa offensiva; non saltando: cassa difensiva). Se non saltate, uscite verso sud. Vi ritroverete comunque nei pressi di Massalia. Visitate la cantina dello stregone, poi continuate verso est, ove si trova un Tempio. Anche qui, potrete accumulare diverse nuove magie. Uscite, seguite la strada che procede verso sud-ovest. Giungerete a Lenz. Comprate tutto il possibile, da qui in poi entrerete nella parte finale del gioco, ove ulteriori acquisti vi saranno preclusi. Continuate poi verso sud, ovest, lungo una rampa. Fate brevemente visita al tempio, dunque incamminatevi verso Trantia.

Trantia

Dopo la scenetta, prendete a sud per due volte. Provate ad uscire dalla città per attivare un breve filmato. Potrete poi procedere verso di Di-Taphus. Premete i tre interruttori nella stanza centrale. Recuperate gli oggetti, premete i due interruttori al centro del quadrante nord-ovest. Continuate verso il quadrante sud-est. Entrate nella piazza centrale, seguite il sentiero che procede verso nord-est. Scendete le scale, verso il secondo piano. Dirigetevi verso la parte ovest del quadrante nord-est. Premete l'interruttore. Tornate al centro, raggiungete il quadrante sud-est. Premete l'interruttore nella sua parte più a nord. Uccidete le guardie nella piazza centrale, attivate l'interruttore, poi muovetevi verso sud-ovest. Premete tutti gli interruttori, dunque via verso nord-ovest. Scendete le scale verso il terzo piano. Prendete il sentiero che, dalla piazza centrale, procede verso il quadrante nord-ovest. Poi sud, verso l'apertura. Dovrete premere tre dei sei interruttori: il primo della prima riga (a partire da sinistra), il terzo della prima riga, il primo della seconda riga. Uccidete i nemici, poi scendete ancora. Sud, premete l'interruttore e via verso il centro. Altro interruttore, dunque boss.

Di-Taphus Core I-II
Usate Sthen sulla spada di Axios per eliminare i due Core, mentre il vostro personaggio utilizzerà le sue abilità basilari ed Eris si servirà di Chant.

Dopo la battaglia e la conseguente scenetta, procedete verso sud, per due schermate. Altra scena di intermezzo. Correte verso nord. Agon si trasformerà in un mostro, che dovrete combattere.

Omega Agon
Uccidete immediatamente i due assistenti, servendovi di Overkill (sono non-morti). L'abilità "Supplicate" di Heracles è senza dubbio la più utile a danneggiare il boss principale. Eris dovrà focalizzare le sue magie nere sul nemico. Sul retro, come sempre, i due curatori, specialmente focalizzati su Heracles, dato che possiede l'abilità più importante per portare a termine con successo il combattimento.

Dopo la scenetta, continuate verso sud. Altra lunga scena di intermezzo. Premete l'interruttore nei pressi della torcia più a nord della parte sinistra del livello. Scendete le scale che conducono all'Underworld. Scendete le scale muovendovi in senso orario, giungendo fino al quarto piano senza interruzione. Parlate con Hephasteus, continuate a scendere. Recuperate lo Scudo di Olimpia dalla cassa.

Underworld

Dopo una breve scenetta, sarete posti di fronte al boss di fine gioco.

Typhon
Si consiglia di usare l'Underworld Cloak su Eris, così da evitare le alterazioni di status. La mossa più efficace per contrastare e danneggiare Typhon è senza dubbio Supplicate di Heracles. Eris, immunizzato dai cambiamenti di stato, potrà liberamente servirsi di Chant e, quando possibile, di Helion. Subito dopo Helion, dovrà arrivare Argiona, con Leucos. Continuate poi ad attaccare "normalmente", a questo punto la fine del boss sarà vicina.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Introduzione

Soluzione Video - Finale