8.5

Redazione

8.7

Lettori (421)


  • 417
  • 11
  • 670
  • 8

Metro 2033In un futuro post-apocalittico, come potreste fare a meno di una guida da Multiplayer.it? 8

La soluzione è basata sulla versione americana per PC. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana e/o per altre piattaforme.

Prologo

Procedete verso il cancello, seguendo Miller; aprite dunque il cancello, accovacciandovi per entrare. Recuperate i filtri dall'armadietto sul muro, nonchè i medkit e le varie munizioni sparse lungo l'area di gioco. Saltate aldilà del burrone, poi accendete la luce. Salite le scale, indossate la maschera antigas (premendo G). Eliminate i primi due nemici. Avvicinatevi dunque al cancello e premete il tasto E per procedere. Correte avanti. Parlate con tutte le persone davanti all'ospedale. Procedete verso il corridoio principale per incontrare Hunter. Prendete il revolver e le munizioni, cominciando ad affrontare i Rosalies che entreranno in scena. Dovrete cercare di ucciderli prima che riescano ad uscire dal condotto di ventilazione.

Capitolo 1 - Prima Parte

Utilizzate la chitarra (premendo il tasto E), dunque uscite dalla stanza. Procedete dritti, poi svoltate verso sinistra, seguendo il sentiero che conduce alla sezione inferiore della stazione. Entrate nella porta segnata con il numero "9", dunque salite le scale fino al Mercato. Fermatevi dal venditore d'armi nel caso in cui vogliate fare acquisti, poi procedete fino alla fine del Mercato, voltando dunque a sinistra. Raggiungerete l'armeria; prelevate tutto il possibile. Uscite, poi sinistra. Entrate nella stanza del comandante (caratterizzata da una stella), poi parlate con Alex. Entrate nella stanza aldilà del fuoco da campo, poi parlate con il capo-carovana per procedere verso il successivo obiettivo.

Capitolo 1 - Seconda Parte

Equipaggiate un'arma; dopo la scenetta, dovrete proteggere il treno. Aspettate che i nemici salgano sulle carrozze per terminarli con una delle armi a vostra disposizione (quella che vi consente maggior efficacia). Dopo la seconda scenetta, correte velocemente verso la fine del tunnel.

Capitolo 2 - Prima Parte

Parlate con Nikki, dunque andate ad acquistare un'arma, dei nuovi filtri e/o dei nuovi proiettili. Il leader della carovana vi darà 30 proiettili. Scendete le scale, raggiungendo la metropolitana, ove potrete recuperare altri proiettili. Dunque, cercate il ragazzino con il cappello; parlate con lui, ma rifiutate di dargli il proiettile, non servirà a nulla. Superate la passerella di legno, recuperate l'ennesimo proiettile, dunque scendete lungo la trincea al centro. Entrate nella porta a destra, continuate dritti fino alla fine del percorso. Salite le scale, poi sinistra. Recuperate il proiettile dalla cassa, poi percorrete il ponte centrale, arrivando ad una specie di mensa. Parlate con Bourbon. Ditegli quando siete pronti, vi condurrà lungo il tunnel maledetto. Accendete la luce artificiale.

Capitolo 2 - Seconda Parte

Recuperate i proiettili dal corpo sulla destra, poi procedete dritti. Attenzione ai buchi sul terreno, entro i quali potreste facilmente cadere. Troverete un secondo cadavere, equipaggiato con un fucile da cecchino. Fatelo assolutamente vostro. Continuate poi a seguire Bourbon. Entrate nella sala di controllo della carrozza della metro, prendete i proiettili. Destra, esplorate la base dei banditi - per ora fortunatamente deserta. Dopo aver acceso la luce portatile, continuate verso la seguente stanza. Premete il tasto "E" per spegnere la lampada sul pavimento, poi nascondetevi dietro la porta, aspettando che Bourbon si occupi dell'uccisione del vicino bandito. Sarà dunque il vostro turno. Evitate di seguire Bourbon, preferendo invece rimanere nella medesima stanza e colpendo il bandito in arrivo alla schiena. Spegnete la lampada, attendete il secondo nemico. Tornate verso l'entrata, procedete verso l'altro lato della stanza, ove vi sarà un altro soggetto da eliminare. Il resto degli avversari può essere senza problemi ucciso in maniera tutt'altro che silenziosa. Aprite la porta per Bourbon, completando così il livello.

Capitolo 2 - Terza Parte

Prendete le munizioni, dunque saltate aldilà del burrone e scendete le scale. Equipaggiate la maschera antigas, eliminate i soldati, recuperate i proiettili. Procedete lungo la passerella, giungendo ad una piattaforma. Salite le scale. Recuperate gli oggetti dalla carrozza della metropolitana, dunque scendete l'ennesima rampa. Recuperate la maschera antigas, dal cadavere aldilà delle scale lungo le quali Bourbon salirà, per poi continuare a seguirlo. Saltate dentro la carrozza della metro, poi percorretela e continuate verso la passerella. Altre scale, via lungo il ponte. Uccidete tutto il possibile, poi voltatevi, scendete le scale. Altro cadavere, altra maschera. Salite, noterete che il tunnel è bloccato. Usate la vicina rampa per superare il blocco e parlate con Bourbon.

Capitolo 2 - Quarta Parte

Negli intervalli tra le varie scene d'intermezzo, correte sempre verso Bourbon, cercando invece di schivare le porte in apertura. Potrete poi togliere la maschera antigas. Scendete lungo il tunnel, entrate nella porta a destra. Rimanete attaccati al muro, percorrendo la via sempre nella stessa direzione. Recuperate i proiettili, mettetevi la maschera antigas per l'ennesima volta. Saltate nel buco sul pavimento, dunque uscite dalla stanza e saltate nel liquido (sembra acqua, ma non sappiamo se lo sia veramente). Raggiungerete così l'altro lato della stanza, da dove potrete raggiungere una seconda rampa di scale. Poco più avanti, una scaletta (sul muro, a destra). Avvicinatevi a Bourbon, nei pressi del cancello, attendendovi un attacco nemico. Accovacciatevi ed usate il coltello per uccidere gli avversari a voi più vicini. Seguite Bourbon verso il mercato.

Capitolo 2 - Quinta Parte

Aspettate che le sentinelle vi lascino procedere verso l'interno della stazione. Aprite il cassetto a destra, recuperate i proiettili. Voltate a sinistra, poi cominciate a percorrere la carrozza della metro. Usate il bagno per uscire, dopo aver recuperato tutti gli oggetti al suo interno. Bourbon ve ne donerà altri, all'uscita. Giunti al bar, parlate con la prostituta. Poi continuate verso la stanza successiva; esaminate il possibile, per ottenere proiettili a volontà. Avanti, saltate sul veicolo nella stanza immediatamente seguente. Esploratelo per ottenere i proiettili, dunque comprate un po' di filtri al mercato. Tornate al bar, parlate con Bourbon. Seguitelo aldilà della porta.

Video - Trailer di lancio

Metro 2033 - Trailer di lancio Metro 2033 - Trailer di lancio

Capitolo 2 - Sesta Parte

Equipaggiate la maschera antigas, seguendo poi Bourbon fino a rintracciare un cadavere. Recuperate le munizioni, dunque salite le scale e sparate alla corda che tiene la trappola, così da poter procedere. Aldilà della trappola, recuperate tutti gli oggetti, dunque raggiungete il muro rotto, sul lato opposto dell'edificio in questione. Guardate fuori dalla finestra, poi salite sulla piattaforma a destra, raggiungendo dunque il tetto. Seguite Bourbon; saltate sulla macchina, per poter così raggiungere l'altro lato del burrone. Usando la bussola, procedete verso il successivo edificio. Salite su, usate l'apertura all'angolo. Percorrete il corridoio, poi sinistra. Prendete le munizioni nei pressi della scrivania, poi ancora corridoi; sorpassate un cancello, combattete i nosalies lungo le scale. Dopo la scenetta con le allucinazioni, usate il buco sul muro per scappare. Vi troverete nel bagno, fortunatamente potrete andarvene attraverso il corridoio. Giunti in cima all'ascensore, lasciatevi cadere giù verso il pannello, dunque recuperate tutti gli oggetti ivi presenti. Tornate verso l'ascensore, accovacciatevi e scendete più in basso possibile. Sarete di nuovo nei pressi dell'entrata all'edificio. Salite su, uscite attraverso il muro rotto; attenzione ai nemici sopra il garage, sulla destra. Sinistra, accovacciatevi e cominciate a scendere, rimanendo attaccati al muro. Poi destra, salite, superate il garage. Percorrete il successivo edificio, poi sinistra. Sorpassate il campo da gioco, altro edificio, dunque recuperate i proiettili dal corpo a terra. Entrate nella stanza principale, destra, salite lungo le macerie per recuperare delle munizioni.
Uccidete tutti i nosalies in arrivo; usate le finestre per uscire dall'edificio. Destra, percorrete il muro, voltate l'angolo, poi fermatevi nei pressi del telefono blu. Usate il lampione come metodo per capire la direzione nella quale procedere. Servitevi poi del secondo lampione come metodo per uscire dall'acqua. Tornate verso l'interno dell'edificio, per poi uscirne e seguire il segnale che dice "Dry Station". Voltate l'angolo, procedete verso l'interno della stazione della metro. Percorrete l'acqua verso una seconda entrata della metro. Equipaggiate una granata e spegnete la luce. Lanciate la granata al demone che giungerà in zona di lì a breve. Recuperate la maschera antigas dalla camionetta. Scendete le scale, dunque utilizzate il vicino tubo per salire verso l'autobus. Percorrete la stanza radioattiva, recuperando il kit medico dal corpo a terra, così da potervi immediatamente curare. Procedete lungo le macerie, entrando così nell'edificio a sinistra. Disattivate la dinamite, dunque fate attenzione al filo-trappola connesso alla shotgun, disarmate anche questo. Attivate il registratore, ascoltate il contenuto. Poi tornate alla stanza dalla quale provenivate e scendete le scale per portare la zona a compimento.

Capitolo 2 - Settima Parte

Prendete tutto il possibile dal corpo davanti a voi. Voltatevi, procedete dentro il buco nel muro. Raggiungerete la parte allagata dell'edificio; usate le assi di legno per continuare. Salite le scale, prendete gli oggetti, poi scendete lungo la seguente rampa e prendete a sinistra. Entrate nel buco sul muro, prendete le munizioni, poi percorrete una seconda stanza allagata. Continuate dritti, cercando di raggiungere l'oggetto blu. Voltate a destra, una volta raggiunto l'angolo, percorrendo dunque il vicolo. Alla sua fine, recuperate i filtri, poi ancora destra. Seguite Bourbon; raggiungerete un camion bianco; evitate il demone, correndo invece dritti, poi a destra. Affrontate i nosalies, proteggendo Borbon. Poi seguitelo non appena comincerà a correre, entrando nel condotto di ventilazione assieme a lui.

Capitolo 3 - Prima Parte

Toglietevi la maschera antigas, dunque prelevate gli oggetti. Scendete all'interno della grata che anche Bourbon ha utilizzato, poi procedete dritti. Spegnete la lanterna, eliminate il primo uomo di pattuglia. Destra, uccidete il bandito, spegnete la seconda lampada. Recuperate il fucile con silenziatore dal tavolo. Tornate al tunnel centrale. A lato, un'altra lampada da spegnere. Entrate dunque nella carrozza della metropolitana, altre lampade da spegnere. Prendete il kit medico, poi via verso l'ennesima lampada, anche questa da spegnere. Scendete verso i piedi della rampa, uccidete la guardia nel bagno. Voltatevi, nascondetevi dietro i sacchi di sabbia. Aspettate che i banditi concludano la loro conversazione, dunque colpite il ragazzo con un coltello. Spegnete un'altra lanterna, poi ignorate tutti i banditi e, saltando aldilà dell'ennesimo sacco di sabbia, procedete all'interno dell'apertura a destra. Disarmate la trappola (un filo), dunque spegnete la vicina lampada. Uccidete il bandito dall'altro lato della stanza, dunque spostatevi verso l'angolo, tra i sacchi di sabbia. Accovacciatevi, uccidete il bandito tirandogli il coltello. Stessa cosa per il suo collega sulla sinistra. Continuate poi aldilà del cancello. Usate il divano come copertura, aspettando che il soldato esca dal tunnel. Anche lui dovrà essere eliminato tramite lancio di coltello. Percorrete poi il tunnel, giungendo ad una specie di labirinto di casse.
Salite sulla prima, poi sinistra due volte, due volte destra. Altre casse da salire, poi ancora destra, due volte. Uccidete il bandito (tirando un coltello), poi recuperate le munizioni. Uscite dal labirinto, girate due volte a destra. Seguite il sentiero, sempre dritti. Sinistra, uscite dal labirinto, poi - rimanendo tra il muro a sinistra, e le casse a destra - saltate sulla panca. Raggiungete il successivo tunnel di connessione, poi eliminate il bandito a sinistra. Recuperate gli oggetti dal corpo, spegnete la lampada. Attenzione al bandito di pattuglia sulla passerella di legno. Aspettate che si fermi un secondo, lanciando dunque il coltello in sua direzione. Continuate ad eseguire questa procedura lungo tutto il tunnel, raggiungendo infine un cancello. Equipaggiate una maschera, dunque scendete nel buco accanto al cancello. Recuperate il kit medico nei pressi della scaletta, tornate su. Entrate nella successiva stanza, poi seguite Khan.

Capitolo 3 - Seconda Parte

Il livello si esplica praticamente nel seguire quanto vi viene ordinato da Khan. Procedete lungo il corridoio, poi il tunnel. Accendete la luce portatile, entrate nel vagone della metro. Salite sulla piattaforma a destra, evitando così il treno in arrivo. Lasciate che Khan si occupi dei nemici. Procedete lungo le stanze, poi usate la cassa per arrivare al carrello. Seguite la traccia di sangue nei pressi della porta, raggiungendo così un corpo con delle munizioni e granate. Schivate i funghi radioattivi, dunque aspettatevi l'arrivo di un gruppo di nosalies. Eliminateli, poi lasciatevi cadere nel tunnel per completare la zona.

Capitolo 3 - Terza Parte

Procedete lungo il tunnel, continuando a seguire Khan. Fermatevi quando vi dirà esplicitamente di non muovervi. Procedete solo quando anche lui lo farà. Guardate a destra, osservando "l'Anomalia". Saltate sulle casse elettriche, raggiungendo il lato opposto del tunnel della metro. Destra (non seguendo Khan), recuperando gli oggetti dal cadavere. Continuate verso la carrozza della metro per ritrovare Khan. Eliminate i nosalies, poi via lungo l'ennesimo tunnel, giungendo infine ad un cancello. Prendete i proiettili, dunque salite (premendo il tasto E) sulla carrozza del treno.

Capitolo 3 - Quarta Parte

Sempre all'ombra di Khan, recuperate gli oggetti dai cadaveri. Dovrete far esplodere il tunnel sulla sinistra, per fermare il flusso in arrivo di nosalies. Avvicinatevi alla mitragliatrice stazionaria, dunque accendete la luce e continuate nel tunnel a destra, utilizzando le rotaie come percorso predefinito. Accovacciatevi, raggiungendo il lato opposto del tunnel, per evitare i nosalies in arrivo. Procedete verso i defenders, raggiungendo un gruppo di tende, ove ovviamente potrete fare letteralmente incetta di munizioni di vario genere. Poi continuate verso sinistra, raggiungendo una seconda struttura legnosa. Nei suoi paraggi, distruggete i nosalies. Poco più avanti, la fine del tunnel. Collocate (premendo il tasto E) la bomba sui supporti, per poi procedere velocemente verso l'interno.
Raggiungete la zona con le tende. Salite una delle tre rampe di scale, equipaggiando la maschera antigas. Prendete gli oggetti dal cadavere, poi collocate la bomba (sempre tramite pressione del tasto E) nei pressi della seconda serie di supporti ivi locati. Correte velocemente giù, lungo le scale, così da non essere coinvolti dall'incombente esplosione. Seguite poi Khan, superando i fantasmi che bloccavano l'uscita. Raggiungerete un santuario; prendete i proiettili nei pressi delle candele, dunque scendete la scaletta aldilà della porta che Khan aprirà per voi.

Capitolo 3 - Quinta Parte

Premete il tasto E per girare la valvola sulla destra, fermando così il vapore che esce dal condotto. Accovacciatevi, cominciando a percorrere il condotto di ventilazione del tunnel. Scendete verso il cancello, la guardia vi lascerà entrare. Prendete i proiettili alla fine della piattaforma, poi voltatevi e procedete aldilà del cancello. Percorrete interamente la carrozza della metro, destra, poco più avanti verrete...arrestati. Un tizio vi aiuterà. Tenete premuto il tasto shift per correre il più velocemente possibile, seguendo proprio la persona che vi aiuterà. Salite le scale sulla sinistra, come lui vi suggerirà; saltate verso la passerella per raggiungere la vostra salvezza. Superate la stanza, dunque destra, aldilà della guardia. Parlate con il fabbro, dunque scendete lungo il buco. Accovacciatevi, guardate verso la parte destra della scaletta. Prendete i proiettili, dunque il tasto E per salire l'ennesima scaletta ed usare il bagaglio come vostro nascondiglio. Lasciatevi trasportare dal treno.

Capitolo 4 - Prima Parte

Scendete lungo il tunnel, raggiungendo i vagoni. Procedete verso il loro lato sinistro, scendendo alcune scale, poi procedendo dritti verso una passerella. Scendete una rampa a sinistra, spegnendo poi la vicina lanterna. Avanti, verso la vicina piattaforma, ove due soldati stanno interrogando un prigioniero. Aspettate che entrambi lascino la piattaforma, salendoci dunque sopra. Saltate sul tubo, poi sinistra. Superate il burrone, poi giù lungo il condotto di ventilazione. Dritti, poi via sulla piattaforma metallica attaccata al muro. Altro buco, poi altra piattaforma metallica. Destra, muovendovi sulla cima del tubo. Scendete lungo il tubo perpendicolare, a sinistra, poi saltate sull'ennesimo tubo metallico. Esso dovrebbe consentirvi di raggiungere il muro, dal quale potrete poi saltare verso la passerella metallica con ringhiere. Sinistra, lungo il condotto di ventilazione, poi saltate sul balcone metallico. Seguite i tubi verso il terreno, equipaggiando la maschera antigas. Posizionatevi lungo il muro sulla destra, procedendo poi dritti, evitando così di essere scoperti dalle guardie. Cambiate muro (spostandovi a sinistra) non appena vedrete avvicinarsi la luce di controllo. Disarmate la trappola, dunque raggiungete i funghi radioattivi. Altra trappola da disarmare, sulla destra. Appiattitevi poi sul muro a sinistra, altre due trappole, l'ultima nei pressi del tubo scintillante. Salite la scaletta a destra, togliete la maschera. Scendete lungo il tubo, salite la seconda scaletta. Spegnete la lampada, poi attenzione alle due guardie in arrivo. Provate ad aprire la porta; una delle due guardie si accorgerà della vostra presenza. Non muovetevi, attendendo semplicemente il suo arrivo, eliminandola così con un facile colpo alle spalle.
Salite la scale sulla sinistra, facendo attenzione ai pezzi di vetro rotto a terra. Aspettate il passaggio dei soldati, non facendovi da loro notare. Dunque, procedete a destra, lungo i binari; rimanete attaccati al muro del tunnel. Aldilà delle luci, spegnete la lampada (sempre sulla destra). Muovetevi dunque verso sinistra per evitare il nemico armato. Ancora su, verso la successiva lampada, sulla parte sinistra del tunnel (cercando sempre di rimanere nell'ombra). Attendete nuovamente il passaggio del nemico, poi spegnete l'ennesima lampada, spostandovi verso destra. Scendete lungo i binari, facendo attenzione alle sacche di sabbia sulla destra, raggiungendo dunque una piattaforma di legno. Voltatevi verso destra, scendete al suolo, poi sinistra per evitare la guardia e i soldati. Salite la scaletta, raggiungendo così altri binari. Rimanete perfettamente all'interno del percorso da essi creati per non entrare nel campo visivo dei soldati attorno a voi. Attenzione alla guardia sulla destra, aspettate che se ne vada, per poi cominciare a seguirla. Quando girerà, voi dovrete procedere dritti, verso il suo compagno. Localizzate la rampa a sinistra, percorretela, superate la porta che conduce ad una stanza di grandi dimensioni. Prendete i proiettili dalla cassa sulla destra, dunque aprite la porta per completare la zona.

Capitolo 4 - Seconda Parte

Recuperate le munizioni dai corpi dei nemici, dunque procedete all'interno della vicina porta. Al bivio, prendete a destra; prendete il coltello dall'armadietto, dunque aprite la porta con la macchia di sangue. Cominciate a seguire i due ranger che lì incontrerete. Salirete, assieme ad uno dei due (Pavel) su una specie di carro armato. Verrete assegnati alla torretta della mitragliatrice. I tasti A e D servono per ruotarla; cominciate a sparare al primo posto di blocco - verrete immediatamente scoperti. Distruggete immediatamente i due trolley dietro di voi, dunque le guardie sulla piattaforma a sinistra. Poi fate piazza pulita del blocco vero e proprio, sicchè il mezzo possa procedere. In un futuro post-apocalittico, come potreste fare a meno di una guida da Multiplayer.it? Ruotate poi la torretta verso destra, dalle rotaie uscirà un carro armato; mirate ai supporti delle rotaie, così da far rovinosamente cadere il carro. Potrete poi scendere dal mezzo, nei pressi del cancello. Seguite Pavel all'interno del tunnel a destra, aprendogli la porta. Destra, cominciate a percorrere le varie stanze in sequenza. Prendete la maschera antigas dall'armadietto, dunque voltate l'angolo e continuate verso la nuova zona.

Capitolo 4 - Terza Parte

Vi troverete su una carrozza di un treno dei ranger. Accovacciatevi sotto al tubo, sicchè non veniate colpiti in faccia. Eliminate la guardia, colpendola alle spalle. Superata la stazione, accovacciatevi nuovamente, altri tubi incombono. Raggiunto il deposito, verrete aggrediti da alcuni nosalies. Uccideteli tutti, dunque continuate dritti verso le carrozze. Disarmate le trappole ai loro lati, recuperate le munizioni e le armi. Entrate nel tubo rotto, nei pressi del vagone.

Capitolo 4 - Quarta Parte

L'uscita vi condurrà automaticamente ad un tunnel della metropolitana. Parlate con il capitano (l'uomo collocato sulla piattaforma rialzata, dietro i sacchi di sabbia). Verrete reclutati per unirvi alla difesa della stazione, i Children of the Underground. Prelevate i kit medici dalla cassa sulla sinistra, dunque cominciate a combattere i nosalies in arrivo. Dopo una seconda onda sonica, rimarrete in vita solo voi e il capitano. Prendete gli oggetti da terra, poi salite le scale che conducono alla seguente piattaforma. Il capitano vi dirà di trasportare il possibile a Polis. Salite le due rampe, poi cominciate a seguire le rotaie. Superate la barricata, poi destra, salite la scaletta, accovacciandovi per arrivare alla seguente piattaforma. Prelevate i coltelli, dunque tornate verso le rotaie, per raggiungere infine la carrozza, ove potrete trovare un fucile da cecchino.
Fatelo vostro, poi continuate aldilà del cancello. Attenzione ai buchi sulla piattaforma. Salite la rampa, poi eliminate i Lurker. Scendete lungo il tunnel a destra, entrando nella carrozza della metro. Prendete la maschera antigas, disarmate la trappola, poi procedete lungo le varie carrozze della metro. Salite le scale, raggiungete poi il tunnel principale. Sinistra, attenzione anche qui ai buchi nel terreno. Continuate fino all'angolo, poi cercate di muovervi lungo il muro a sinistra. Prelevate i vari oggetti dalle stanze attorno a voi, poi entrate nella porta alla fine della sezione destra del lungo tunnel. Recuperate tutti i filtri lì presenti, poi il kit medico sulla cassa. Equipaggiate la maschera antigas, superate il buco del Lurker, salite le scale sulla sinistra. Percorrete la passerella metallica, sulla sinistra, prendete i proiettili dai nosalis morti. Scendete le scale, arriveranno i Lurker in scena. Uccideteli, eventualmente visitando la stanza a sinistra per recuperare delle utili munizioni per la shotgun. Prendete poi il tunnel a sinistra, togliendo la maschera antigas. Scendete lungo la piattaforma, raggiungendo la radio. Esaminatela, dunque continuate aldilà delle carrozze della metro, entrando nel tunnel a lato che conduce alla seguente zona di gioco.

Capitolo 4 - Quinta Parte

Prendete le munizioni dal corpo dello zio, poi uscite dalla stanza. Percorrete il corridoio, raggiungendo il tunnel della metro. Prendete poi a destra; arriveranno in scena i Lurker. Eliminateli, facendo attenzione alle buche a terra. Procedete verso la sezione bloccata; salite lungo le aste di legno, entrando sulla destra. Saltate aldilà del contenitore di gas, correndo poi velocemente per evitare le conseguenze della trappola. Usate il corridoio per accedere alla stanza, ove potrete fare incetta di oggetti negli armadietti. Salite lungo il passaggio sulla destra, arrivando ad un grande tunnel. Uccidete i Lurker, poi continuate lungo le rotaie. Superate la struttura di legno, entrando nel vicolo cieco. Prendete i proiettili dal corpo nemico, poi via dentro il tunnel a lato. Uscitene fuori, poi entrate nel buco che vi verrà segnalato dal ragazzino. Corridoio, dunque soliti Lurker da cauterizzare. Vi troverete in una stanza più ampia; prendete il passaggio a destra, procedendo dritti. Recuperate la shotgun, poi entrate nel tubo. Giungerete ai piedi di un enorme condotto di ventilazione. Spostatevi a sinistra, recuperando gli oggetti dal cadavere. Poi percorrete la rampa di legno, fino alla sua cima. Riportate il ragazzino alla sua famiglia, prendendo i proiettili che la madre vi donerà. Procedete poi lungo il tunnel dei rifugiati; parlando con la guardia, potrete accedere alla superficie.

Capitolo 4 - Sesta Parte

Prendete subito la maschera antigas, davanti a voi. Uscite poi dal tunnel, muovendovi lungo i blocchi di ghiaccio sulla destra. Nascondetevi nell'apposito piccolo edificio, prendendo al contempo l'altra maschera, proprio al suo interno. Aspettate che i Nazi passino, poi uscite fuori. Uccidete la guardia di pattuglia, sopra di voi. Uscite dal nascondiglio, procedete verso destra. Salite la scaletta, prendete la maschera dalla cassa, dunque recuperate il possibile dal corpo nella passerella in mezzo. Continuate verso il lato opposto del livello; destra, salite le scale, lanciate velocemente dei coltelli per dare il benservito agli avversari. Dunque sinistra, uccidete i due nemici, prendendo tutto il possibile dai loro corpi. Attenzione alla trappola a base di granate, nei pressi del muro, appena uscite fuori: disattivatela prima di continuare o verrete coinvolti dall'esplosione. Procedete verso sinistra, seguendo il muro. Prendete le munizioni, dunque raggiungete l'escavatore, parcheggiato sul retro. Saltateci sopra, così da poter raggiungere la scaletta verso l'interno dell'edificio. Trasmettete il messaggio, prendete le due granate, poi continuate verso il tetto. Prima di uccidere i due demoni, consigliamo di esplorare le stanze immediatamente successive.
Dopo averli eliminati, saltate giù e disarmate le trappole nel corridoio. Poco più avanti, accovacciatevi per raggiungere la parte sottostante il pavimento rotto, usando ovviamente l'apposito buco. Muovetevi verso la sezione buia della stanza, uccidendo le due guardie che giungeranno all'interno (cercate di farlo silenziosamente, ovviamente). Prendete i proiettili, dunque guardate davanti a voi una volta giunti nei paraggi del corridoio. Noterete il fuoco di una specie di accampamento. Un nemico siede a terra, mentre uno cammina avanti e indietro tra le sacche di sabbia. Eliminate i due nemici nella tenda, poi quelli all'esterno. Salite le vicine scale, recuperate le frecce. Percorrete dunque l'intero edificio, girando poi a destra. Raggiungete la pattuglia nazi, nei pressi della luce semovente. Eliminateli, poi scendete le scale per raggiungere l'interno del bunker.

Capitolo 4 - Settima Parte

Equipaggiate la maschera antigas, salite verso il cancello per parlare con Ulman. Continuate dunque lungo il passaggio, evitando di essere rilevati dai Nazi (passate quando stanno parlando tra loro, sicchè non possano notare la vostra presenza). Girate nel corridoio a sinistra, avvicinandovi alla cassa. Sparate alla luce con un'arma silenziata, poi sinistra, altro corridoio. Spegnete la lampada e nascondetevi nell'angolo sul lato opposto ad essa. Aspettate che la guardia vi sorpassi, per poi passare aldilà delle grate sul pavimento, nonchè le varie piattaforme di legno, di cui i nemici stavano in precedenza parlando. Esaminate il generatore, dunque scendete la rampa. Entrate nel buco sul muro, saltando poi verso il piano inferiore (evitare le scale). Aspettate che la guardia se ne vada, dunque entrate nel primo dei due cancelli, prendendo poi la prima a destra. Via lungo il corridoio, fino ad una porta. Anche qui, accertatevi della non-presenza di una guardia, poi spegnete la lanterna ed entrate nella stanza del generatore. Procedete lungo il passaggio, fermandovi nei pressi dell'angolo. Sparate verso la luce sul tetto, poi destra dentro il successivo tunnel. Dunque sinistra, cercando di rimanere coperti dal buio. Ascoltate la conversazione tra le due guardie, poi salite sulla moto-rotaia.

Capitolo 5 - Prima Parte

Seguite Ulman, parlate con il Capitano. Potrete eseguire qualche transazione al mercatino, per poi avvicinarvi a Miller e Ulman, raggiungendo dunque l'ufficio di Miller.

Capitolo 5 - Seconda Parte

Equipaggiate la vostra maschera antigas, poi sinistra, recuperando le munizioni e il filtro dal cadavere. Superate l'acqua radioattiva servendovi del tubo; quando si romperà, saltate velocemente verso sinistra, ve ne sono altri. Saltate sull'oggetto blu, in acqua. Percorrete dunque le assi di legno per raggiungere nuovamente la terraferma. Sinistra, entrate nel tunnel, rompete le stalattiti con il coltello. Usciti fuori, tornate all'oggetto blu ed usate i tubi per tornare definitivamente in superficie. Superate i veicoli distrutti, sulla sinistra. Eliminate i nosalies, raggiungendo il camion bianco. Prelevate gli oggetti, dunque uscite dal camion ed analizzate il cadavere sulla sinistra, dal quale potrete recuperare una maschera antigas e svariati altri oggetti. Poi continuate verso la macchina a destra, nei pressi della quale noterete degli scalini. Salite su, distruggete le stalattiti con il coltello, come fatto prima. Correte verso la fine del tunnel delle fogne per giungere nuovamente in superficie. Seguite le assi di legno, aspettando la caduta dei detriti della biblioteca prima di salire gli scalini. Dunque procedete, poi destra. Parlate con Miller e Danila. Entrate nella Biblioteca.

Video - Black Station

Metro 2033 - Gameplay della Black Station Metro 2033 - Gameplay della Black Station

Capitolo 5 - Terza Parte

Percorrete il corridoio assieme a Miller, salite poi le scale. Quando la porta davanti a voi si chiuderà, prendete a destra. Sparate al tentacolo, prendete il filtro, poi correte avanti. Ripetete la procedura sugli altri tentacoli in zona, poi saltate nel buco sul muro. Prendete le munizioni dell'SGM dal corpo, sulla sinistra. Entrate nella porta a destra, guardate attraverso il buco e sparate all'asse di legno che vi sta bloccando l'accesso. Usciti dalla stanza, prendete a sinistra; entrate nella porta a destra, salite la libreria e sparate al candelabro (usando il buco sul muro). Entrate nel buco che così si creerà. Salite le scale, comincerete ad essere attaccati dalle bibliotecarie; vi possono colpire solo quando siete voltati di spalle rispetto a loro. Muovetevi lentamente, in maniera tale da non dar mai loro le spalle e non sarà necessario affrontarle in maniera diretta. Salite poi le scale a destra, fino a raggiungere il catalogo di carte. Prendete le munizioni, procedete aldilà della porta, facendo attenzione al tentacolo che scende dal tetto. Spaccate la porta e ancora via lungo il corridoio.

Capitolo 5 - Quarta Parte

Superate la scala, poi destra. Prendete la pistola e le munizioni dal cadavere. Scendete le scale, avvicinatevi alla bibliotecaria, ovviamente evitando di darle le spalle (muovetevi in cerchio). Entrate nella porta a destra. Anche qui ci sarà una bibliotecaria. Dirigetevi verso il bivio, sinistra, poi avanti. Usate la porta rotta per raggiungere la seguente stanza. Da sinistra arriverà la terza bibliotecaria, tornate alla stanza precedente per farla scomparire. Continuate a percorrere il corridoio, entrando nella sala a sinistra. Via nel buco sul muro, raggiungendo il bagno. Prendete le pallottole, poi attraversate l'ennesimo buco ed uscite a destra. Altro corridoio, altra bibliotecaria. Voltate l'angolo a destra, prendete la maschera antigas dal corpo alla base delle scale. Salite, poi sinistra; attenzione all'ennesima bibliotecaria che vi salterà addosso appena dopo la fine della rampa. Entrate nel buco, poi scalate la libreria per tornare al piano superiore. Accovacciatevi, sfruttate la successiva apertura, poi aprite il cancello metallico ed uscite dalla stanza. Voltate l'angolo, ennesima bibliotecaria. Percorrete la stanza sulla sinistra, uscendoci da destra. Uscite dalla stanza, una bibliotecaria vi colpirà facendovi entrare nell'ascensore. Prendete il kit medico, dunque accovacciatevi per uscire. Uccidete il nemico, poi continuate aldilà della porta per concludere.

Capitolo 5 - Quinta Parte

Toglietevi la maschera, poi saltate sulla struttura di legno a sinistra. Aspettate che una delle due bibliotecarie se ne vada, poi entrate nella stanza. Destra, superate il cancello, uccidete il nemico. Cominciate a percorrere il corridoio. Le scale di legno crolleranno sotto il vostro peso, saltate velocemente verso la seguente rampa. Giunti in basso, servitevi della scaletta. Attraversate la stanza grazie agli assi di legno, raggiungendo i doppi tubi. Accovacciatevi per superare la passerella, dunque voltatevi e camminate in cima al condotto di ventilazione. Salite verso sinistra, recuperate il kit medico dal corpo a terra. Voltatevi e saltate verso la piattaforma di legno, dalla quale raggiungere il condotto. Percorretelo fino a giungere ad una stanza. Scendete la prima rampa di scale, destra, attenzione alle due bibliotecarie dormienti, non svegliatele. Seguite i tubi sul pavimento, entrando nella porta vicino alla stalattite. Salite le scale, entrate nella nuova stanza. Non usate le aste di legno: saltate lungo i buchi. Poi scendete, altra libraria dormiente nella seguente stanza. Salite una seconda rampa, tornando all'interno di un edificio. Prendete le munizioni dell'SMG, poi esaminate la porta metallica sulla sinistra. Preleverete automaticamente il dossier D6.

Capitolo 5 - Sesta Parte

Parlate con Vladimir, dunque salite le scale. Parlate con Khan e Miller, dicendo a quest'ultimo che siete pronti per andare.

Capitolo 6 - Prima Parte

Camminate avanti, raggiungendo il tizio nei pressi dell'albero. Si rivelerà essere un Oscuro. Seguitelo aldilà del cancello, tornerete poi automaticamente al treno. Utilizzate il lanciafiamme sul retro per occuparvi dei Nosalies che arriveranno di lì a breve. I ranger apriranno il cancello, seguiteli per arrivare alla successiva zona.

Capitolo 6 - Seconda Parte

Seconda stanza a sinistra, prendete le munizioni e i filtri. Poi incamminatevi lungo il corridoio, raggiungendo il gruppetto di ranger. Entrate nella stanza a sinistra, recuperate altri proiettili, poi seguite i ranger verso il cancello. Apritelo interagendo con i due pannelli. Il vostro compito è la protezione di Vladimir: rimanete vicini a lui. Uccidete i nosalies che saliranno lungo la rampa. Poi scendete, non appena gli altri ranger lo faranno. Sarete attaccati da un secondo gruppo di nosalies, terminate anche loro. Dopo le tre stanze, giungerete ad un cancello che conclude il livello.

Capitolo 6 - Terza Parte

Entrate nella stanza a destra, recuperando i proiettili. Equipaggiate la maschera antigas, poi scendete le scale, raggiungendo la piscina. Combattete le due ondate di nosalies, dunque continuate lungo il passaggio a destra. Dovrete entrare da soli nella zona aldilà del cancello, per cercare il pannello di controllo. Accovacciatevi per passare, uccidete altri nosalies. Prendete le munizioni dalla cassa, poi uscite lungo il corridoio. Prendete a destra, spaccate la porta verso il bagno con il vostro coltello. Uscite dal bagno, sinistra, seguite il corridoio. Spaccate una seconda porta, poi una terza. Scendete la scaletta, aprendo il tombino, scendendo così verso le fogne. Equipaggiate la maschera antigas, poi entrate nel buco sulla destra, raggiungendo un tunnel non-fognario. Toglietevi la maschera, raggiungendo la caverna alla fine del tunnel. Altri nosalies da uccidere, poco più avanti un kit medico. Incamminatevi lungo le assi di legno che vi faranno raggiungere in ultima analisi una piattaforma metallica. Scendete gli scalini, entrate nella vicina stanza, aprite la porta. Parlate con i ranger, recuperate una nuova maschera antigas. Salite sulla metro.

Capitolo 6 - Quarta Parte

Equipaggiate la maschera antigas, uscendo poi dalla metropolitana. Seguite Miller, scendendo le scale verso la piattaforma sottostante. Entrate nella prima delle porte disponibili, sulla sinistra. Raggiungete il successivo treno, poi destra, recuperate le armi dall'armadietto. Altre scale da scendere, poi correte attorno al buco gigante e salite in cima alla lunga rampa. Riunitevi a Miller; aprite la porta della sala di controllo, salite ancora. Usate i pannelli per avere accesso ai motori. Ascoltate le istruzioni di Miller riguardanti la sequenza da rispettare per l'accensione. Dunque, mirate al quadrato rosso e premete il tasto E fino all'accensione. Tornate alla sala di controllo, attenzione alla possibilità che la passerella cada sotto i vostri piedi. Camminate verso la zona di attesa della metro, accovacciatevi per poter seguire Vladimir ed Ulman, raggiungendo un condotto. Usciti fuori, entrate nella cabina di controllo del vicino vagone. Accendetelo, procederà dritto, spaccando in mille pezzi il cancello. Correte dunque verso sinistra, dando un'occhiata ai veicoli gialli. Potrete poi unirvi agli altri ranger, procedendo aldilà del cancello. Arriverete ad una seconda sala di controllo; toglietevi la maschera antigas. Dopo il dialogo, seguite Miller e Ulman. Dopo il cancello, correte verso destra, giungendo al condotto centrale. Continuate a seguire Miller, combattendo le amebe. Non avvicinatevi troppo al vostro compagno; rimanete nei pressi del muro a destra, avanzando con una certa lentezza. Distruggete i generatori di Amebe, piuttosto che cercare di eliminare le amebe stesse. Salite sull'ascensore per essere trasportati verso la seguente zona.

Capitolo 6 - Quinta Parte

Dopo il combattimento, unitevi a Miller all'interno della stanza di controllo. Premete il tasto rosso accanto alla porta, poi uscite fuori. Scendete le scale, correte velocemente senza cadere dalla piattaforma e poi salite velocemente le due scalette, in sequenza. Altro tasto rosso da premere, sulla sinistra. Entrerete nella stanza di controllo della gru. Muovete la gru, in maniera tale che il puntino blu sia al centro dell'obiettivo verde (il raggiungimento del giusto punto verrà esplicitato dalla frase "Contact Zone Reached"). In un futuro post-apocalittico, come potreste fare a meno di una guida da Multiplayer.it? Tenete premuto il tasto sinistro del mouse per far scendere la gru, destro per farla salire. Cercate di essere veloci nell'esecuzione della procedura, poichè in caso contrario il tentacolo vi può colpire. Muovete poi la gru verso l'angolo in basso a destra, premete E per tornare al mondo reale. Scendete le scalette, correte velocemente aldilà del reattore, raggiungendo Miller. Assieme a lui, scendete lungo il passaggio, fino a raggiungere l'ascensore.

Capitolo 6 - Sesta Parte

Usando il tunnel, procedete fino alla sala di controllo. Aprite l'armadietto, recuperando le munizioni. Uscite dalla metropolitana ed assieme a Miller scendete le scale. Non scendete fino alla loro fine: meglio spostarvi verso i binari della metro, ove potrete incontrare Ulman. Assieme a lui e Miller, entrate nella vicina carrozza della metro.

Capitolo 7 - Prima Parte

Prendete le munizioni dalle casse, eliminando poi i nosalies in arrivo, nonchè i demoni. Miller vi aiuterà, facendo ricorso alla sua shotgun elettrica. Prelevate il possibile dai corpi dei ranger morti, dunque cercate di rimanere sui passi di Miller. Quando si fermerà, entrate nel vicino edificio per fare rifornimento di oggetti (prelevate la maschera antigas). Uscite dall'edificio, sempre seguendo Miller. Entrate nell'ascensore.

Capitolo 7 - Seconda Parte

Tornate subito nell'ascensore per evitare l'incombente demone. Dopo che se ne sarà andato, uscite nuovamente fuori, prelevando la maschera antigas. Salite lungo l'armadio bianco, poi attenzione perchè arriverà di nuovo il demone. Cercate di rimanere lontani dalle finestre, se vi avvicinerete troppo sarete colpiti a morte. Un armadio cadrà giù, accovacciatevi per superarlo senza problemi. Saltate aldilà del buco sul pavimento, raggiungendo le scale (all'esterno della torre). Salite su, poi dritti. Miller verrà colpito dal demone; uccidete l'aggressore, dunque prendete le munizioni. Raggiungete l'ascensore, sulla sinistra; non entrate, salite invece sul muretto di cemento per arrivare alla piattaforma sopraelevata. Saltate aldilà del buco, aggrappatevi alla scaletta, cominciate a salire. Premete freneticamente il tasto E per evitare la distruzione della scaletta. Raggiunta la cima della torre, camminate lungo la passerella, fino alla porta. Salite una successiva rampa, superate la stanza dell'ascensore. Sinistra, scalate le lamiere. Entrate nuovamente nella torre, saltate lungo le piattaforme; anche qui, dovrete freneticamente premere il tasto E per aggrapparvi ai cavi, evitando una rovinosa caduta. Prendete il filtro, salite la scaletta sul muro. Tornate giù, verso la passerella sulla sinistra. Altra scaletta, usatela per arrivare in cima alla torre. Camminate verso la fine della piattaforma, sarete circondati da quattro porte. Apritele tutte in sequenza fino a trovare l'unica che conduce ad un corridoio.

Capitolo 7 - Terza Parte

Vi ritroverete in un labirinto di pietra. Cercate di muovervi sempre verso la luce bianca, allontanandovi invece dalla luce rossa. Se uno dei nemici "rossi" vi cattura, sarete morti. Nel caso in cui siate bloccati, voltatevi ed apparirà un nuovo passaggio. Al bivio, prendete a destra, verso la figura in piedi (quella al suolo è una trappola). Raggiunta la fine del piccolo labirinto, sarete in un tunnel di pietra. Dritti, poi prendete la prima a destra. Saltate lungo le piattaforme, dunque prima a sinistra. Prendete il revolver, poi muovetevi il più possibile indietro ed uccidete l'Oscuro che vi sta inseguendo (colpitelo alla testa e/o al collo). In questo modo, tornerete nel mondo reale, ove si svolgerà il finale.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Introduzione

Soluzione Video - Parte finale