Sventiamo la guerra civile di Lanzheim!  0

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Prologo

Cominciate ad esplorare l'area iniziale, ove si svolgerà una specie di mini-tutorial. Recuperate i soldi dalla cassa all'interno dell'ospedale; fate lo stesso per un'altra cassa, poco più a nord del mercante. Seguite dunque la direzione indicata sulla mappa che vi porterà a visualizzare una scena d'intermezzo. Parlate con Melissa, poi tornate al villaggio. Accettate la quest, dunque dirigetevi verso il simil-ascensore. Dopo il breve tutorial sul combattimento, eliminate i deboli nemici che popolano la spiaggia, tornando dunque da Bilter. Guardate le scenette, poi tornate al villaggio. Seguite le indicazioni sulla mappa per giungere alle caverne. Eliminate il guardiano, tornerete automaticamente al villaggio dopo una scenetta. Parlate con i vari personaggi non giocanti, vi assegneranno delle quest che potrete svolgere in seguito, quando giungerete alla Azurebell Forest. Parlate poi con la principessa; incamminatevi lungo l'unico sentiero disponibile ed aiutate i vari soldati a sconfiggere i nemici che li circondano. Recuperate la cassa dal pilastro, dunque parlate con tutti i soldati per far partire una scenetta. Scendete le scale, salvate il gioco. Usate l'ascensore per giungere alla spiaggia. Parlate con Bilter, poi seguite la via indicata sulla mappa. Conversate con Zephie, tornate alla Porta per interagire con Melissa. Recuperate la spada di legno, poi parlate nuovamente con Melissa, vi assegnerà una quest. Prima di tornare al villaggio, procedete verso nord-est, ove si trova la foresta Azurebell.

Azurebell Forest

Parlate con Haman, subito dopo il punto di salvataggio. Vi assegnerà una quest, piuttosto facile da completare; uccidete i vermi fino a recuperare una quantità sufficiente di corna, per poi portargli il bottino e ricevere la ricompensa. Potrete tornare al villaggio.

Highwind Village

Entrate nell'ospedale, parlate con la curatrice per completare la quest; dunque, con la ragazza accanto che vi donerà il Pearl Amulet. Riposate un attimo all'interno della casa del boss, dunque guardate la scenetta che seguirà automaticamente. Salvate di nuovo il gioco e dirigetevi verso la spiaggia.

Spiaggia di Highwind Island

Parlate con Zephie e Argo. Melissa vi assegnerà un compito, curare i soldati usando le bende e collocare delle trappole in corrispondenza di alcuni punti, segnati sulla mappa. Dovrete completare il tutto entro 2 minuti; la collocazione delle trappole avviene tramite pressione del tasto X. I nemici giungeranno in zona; usate le molotov per respingerli. Melissa vi donerà la sua spada, attaccate Edgar fino ad essere interrotti da una scenetta. Verrete automaticamente proiettati verso Azurebell; salvate il gioco, dunque continuate verso nord. Uccidete i soldati, raggiungendo il punto segnato dalla bussola.

Abazet

Scortate i mercanti componenti la gilda verso Kamond; guardate la scenetta, dunque prendete possesso delle capsule di Revive dalla vicina cassa. Uscite dalla stanza, scendete le scale. Continuate verso l'esterno delle caserme, esplorando la sezione sud della cittadina. Parlate con Yi-Em, poi continuate verso la casa degli studiosi, aprite la cassa al suo interno per recuperare degli utili oggetti; visitate anche le due casupole leggermente più a sud, recuperando svariati oggetti utili. Andatevene poi dalla cittadina. Destra, guardate l'evento; eliminate il nemico, parlate con il soldato. Accettate la quest. Salvate il gioco, dunque cominciate ad eliminare i vermi velenosi in zona (poco più a nord rispetto al punto di salvataggio). Tornate dal soldato per ottenere la vostra ricompensa. Dovrete ora eseguire un'estrazione di anima. Zephie è il personaggio adibito a questo compito; estraete un Kamond da uno dei mostri (necessario premere il tasto B quando uno dei mostri sta per morire). Sud, parlate con l'associato della gilda, dovrete scortare anche lui. Uccidete i nemici che tenteranno di fermarlo lungo il percorso. Raggiunta la destinazione, vi resta un ultimo dialogo per completare la quest. Dovrete ora raggiungere il nascondiglio dei lupi mannari, per recuperare uno dei mercanti scomparsi. Equipaggiate le vostre armi migliori e fate il vostro ingresso. Si consiglia di concentrare l'azione sul capo dei lupi mannari, eliminando lui anche i suoi seguaci interromperanno ogni attacco. Parlate con l'ostaggio, dunque tornate in città assieme a lui.
Raggiunta la Porta della città, guardate la scenetta. Parlate poi con il ragazzino nei pressi del negozio, verrete da lui condotti verso la gilda dei mercanti. Recuperate le casse nei dintorni, dunque parlate con Schneider e Yi-en. Uscite verso ovest, recuperate tutto il possibile dalle casse. Localizzate ora il punto esclamativo all'interno della mappa, ove troverete un vecchio signore che vuole parlare con voi. Vi assegnerà una nuova quest. Riposate per far continuare la storia. Uscite dalla città, parlate con una delle guardie per ottenere un'ascia. Raggiungete il porto di Abazet. Entrate nell'accampamento dei Nekoneko, per parlare con il loro leader. Tornate dunque alla Porta della città, parlando con il soldato. Entrate nel quartier generale sud. Guardate le scenette, dunque seguite il tutorial di Zephie. Uscite fuori dalla cittadina e parlate con il soldato nei pressi del punto di salvataggio; acconsentite a salire sul Karma. Parlate con il comandante per ottenere una nuova quest. Aspettate dunque che la barricata esploda, per andare a parlare con Hwan. Dovrete portare, per suo conto, una lettera a Azabet (per suo padre). Per ora, tuttavia, limitatevi a raggiungere il punto di salvataggio e parlare con l'ufficiale. Seguitelo, usando la bomba "fire crystal" per distruggere tutto ciò che vi verrà richiesto di eliminare; Juto vi dovrà aiutare, utilizzando la sua abilità "calcio" per lanciare le bombe verso la loro destinazione. Procedete lungo il sentiero che verrà creato dall'esplosione, facendo attenzione agli attacchi della catapulta e della balestra (un cerchio rosso a terra indicherà l'incombente arrivo di un masso e/o frecce). Respingete tutte le bombe lanciate in vostra direzione, facendo sempre ricorso - quando possibile - all'abilità di Juto, eventualmente schivando il resto. Raggiungete il successivo evento, dunque guardate le scenette. Recuperate il possibile dalle casse, salvate il gioco ed accettate la seguente missione.

Posto di Blocco delle Northern Forces

Distruggete le caserme lungo la via, così da interrompere il flusso di rifornimenti. Guardate la scenetta nei pressi del punto segnato sulla mappa, poi seguite Claire. Vi porterà di fronte al boss. Anzitutto, consigliamo di eliminare i maghi posti a sua assistenza, poichè gli conferiscono delle pericolose abilità aggiuntive. Zephie è un personaggio indispensabile per la cura del vostro party, nel caso in cui venga ammutolita, utilizzate immediatamente Lozenges per farle recuperare la capacità di parlare. Per il resto, la battaglia si svolgerà senza intoppi (supponiamo e speriamo). Dopo aver recuperato gli oggetti, dovrete aiutare dei soldati feriti - servitevi della magia di cura per riportarli in condizioni adeguate al proseguire una missione di guerra. Continuate verso il successivo evento; eliminate Astaroth, mirando alle sue mani (punto debole che se distrutto bloccherà completamente la sua capacità di attaccarvi), dunque muovetevi verso le paludi di Navyblue.

Navyblue Marsh

Salvate il gioco, dunque parlate con uno dei mercanti nei paraggi. Vi verrà assegnata la prima quest; procedete verso nord, eliminando tutti i nemici. Otterrete le merci rubate, tornate dal mercante per ricevere la ricompensa, nonchè una seconda quest. Dovrete raccogliere alcuni funghi; si consiglia l'utilizzo di Juto, data la sua capacità di visualizzare con maggior precisione gli oggetti sparsi per il campo di battaglia. Riportando i funghi ad Avis, riceverete l'ennesima quest; il suo completamento si rivelerà una bazzecola, dovrete semplicemente collocare la trappola nel luogo indicato. Avis vi assegnerà dunque l'ultima sua quest, una consegna a Cota Mare. Raggiungete il segna-evento, guardate la scenetta, dunque seguite la guardia.

Cota Mare

Parlate con Nestin, poi dirigetevi verso l'edificio ove risiede il capitano per una scenetta. Procedete vero il seguente evento, distruggendo le viti che ostacolano il vostro progredire facendo uso dell'abilità "field action" di Juto. Scendete verso il tunnel subacqueo, raggiungendo Nekoneko. Parlate con Junsti, poi tornate al tunnel, ove sarà presente un attiva-evento. Eliminate Rutan, assegnando priorità secondaria ai suoi scagnozzi (utilizzate Mild Restore di Celestine per ripristinare il vostro livello di HP, se fosse necessario). Recuperate l'ascia della fulmine, per poi tornare a Cota Mare. Guardate la scenetta, dunque procedete nuovamente verso l'ufficio del capitano. Recuperate l'orecchino dalla cassa, dunque parlate con la donna accanto al baule stesso. Vi assegnerà una quest; procedete verso l'uscita nord del villaggio, parlate nuovamente con la medesima donna. Continuate dunque verso le paludi Navyblue.

Video - Trailer E3

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Navyblue Marsh - Seconda visita

Prima di continuare verso il nostro obiettivo, fermatevi da Nekoneko che vi assegnerà l'ennesima quest. Continuate verso nord; rincorrete i tre soldati - lasceranno cadere un documento, fatelo vostro. Prima di procedere all'uccisione di Nurance, tornate dalla donna Mari a fare rapporto, dichiarando completata la quest da lei assegnata. Nurance si trova nella sezione nord-ovest della palude, nei pressi del punto di salvataggio. Nonostante sia il capo, non è più forte di uno qualsiasi dei suoi sottoposti, dunque lo terminerete con agevolezza. Tornate da Kiloty, a Cota Mare, per completare la quest. Parlate dunque con Celestine; vi chiederà di trovare gli ingredienti per una pozione. Recuperate le spore dai Meres; l'antidoto dai mercanti e i funghi dalle paludi (trattasi dei visibilissimi funghi di colore arancione). Tornate da Celestine, una scenetta interromperà l'idillio. Verrete proiettati al giorno successivo, durante il quale le forze del nord attaccheranno il villaggio. Salvate il gioco, dunque cominciate a combattere Huaren Jass. Consigliamo di colpire primariamente le sue mani e spalle; solo in secondo luogo la parte centrale del corpo (vale il solito consiglio di dare priorità alla menomazione degli strumenti d'attacco del nemico). Utilizzate antidoti a profusione, data la capacità degli attacchi avversari di causare fastidiose alterazioni di status; consigliamo di fare equipaggiare al vostro curatore il "Ring of Detoxification", sicchè egli/ella possa occuparsi degli altri senza dover sprecare antidoti su di sè. Recuperata la Sword of Sunset, guardate la scenetta.

Cota Mare - Seconda Visita

Preso il controllo del personaggio, collocate l'incenso in corrispondenza dei luoghi segnati sulla mappa. Guardate le scenette, dunque procedete verso il tunnel subacqueo. Qui prenderete parte ad un evento, ove si svolge un mini-gioco; dovrete collocare gli incensi che vi vengono forniti del giusto ordine - da sinistra a destra, il seguente: giallo, rosso, rosso, blu, blu, giallo. Guardate la scenetta, poi procedete aldilà del cancello e combattete fino al successivo punto di salvataggio. Incamminatevi verso ovest, recuperando gli oggetti dalle casse; superate il ponte per giungere nei pressi del Giant Angler - un semplicissimo mini-boss. Salvate il gioco, poi continuate ancora aldilà dei successivi ponti, fino ad essere interrotti da una scena di intermezzo.

Abazet - Seconda Visita

Parlate con i mercanti al porto se avete delle quest da completare che richiedono il loro intervento, dunque entrate in città. Procedete verso la gilda dei mercanti, date un'occhiata al nuovo stock di oggetti, eventualmente comprando il necessario. Conversate anche con l'anziano signore nei paraggi, completando in tal modo la quest di Hwan. Per procedere lungo la storyline principale, parlate con il manager delle caserme. Uscite poi dalla città, parlate con una delle guardie per cominciare la successiva quest. Dirigetevi verso Oldfox Canyon, utilizzando il Karma. Parlate con la guardia al centro, vi assegnerà una side-quest. Cominciate ad addentrarvi lungo il canyon, eliminando tutti i nemici possibili così da recuperare i documenti come richiesto. In tal modo, sicuramente ucciderete anche la spia, adempiendo alla quest principale. Fate ritorno ad Abazet e parlate con la guardia all'entrata; conversate poi con la signora che staziona nella piazza nei pressi della Porta. Vi assegnerà una quest - dovrete eliminare i Lati che infestano Abazet. Parlate con Deba, risiede nella casa accanto - ciò sarà sufficiente a completare la quest. Ovviamente, subito dovrete completarne una seguente. Andate a parlare con l'esperto di mostri che risiede nella casa accanto a quella di Deba. Vi chiederà di recuperare per suo conto alcuni documenti; per farlo, dovrete raggiungere Dunan Hill, ove al momento si trova Aruth, il figlio dell'esperto di mostri. Dirigetevi verso il quartier generale delle Southern Forces e parlate con il soldato al centro della prima stanza, dunque entrate nella porta poco più avanti e chiedete a Raud di essere condotti verso Dunan Hill.

Dunan Hill

Parlate con i soldati nei pressi del pilastro, vi diranno che è necessario prima liberare Aruth per poter recuperare i documenti - è stato catturato dalle Northern Forces. Cominciate dunque a combattere, cercando di raggiungere il primo checkpoint; fatevi assistere dalle bombe che Crocell può accendere - cercando di fare sì che i vostri alleati non siano nel raggio dell'esplosione, ovviamente. Priorità va assegnata all'uccisione dei maghi, il pericolo maggiore per gli ostaggi che dovete salvare (ricordate che non è possibile curarli, dunque la velocità è un requisito indispensabile qualunque sia la vostra scorta di oggetti curativi). Recuperate gli oggetti nei pressi del primo checkpoint, dunque salvate il gioco. Ripetete la procedura per il secondo.
Troverete Aruth proprio al centro del sentiero; vi donerà i documenti che dovrete ovviamente riportare a suo padre. Non è così facile come potrebbe apparire di primo acchitto, dato che dovrete comunque attraversare un vero e proprio campo di battaglia. Affronterete Vecas poco più avanti rispetto al secondo checkpoint; consigliamo l'utilizzo massiccio di antidoti, data la sua notevole capacità di avvelenare i vostri combattenti. Salvate dunque il gioco e parlate con il soldato nei pressi della Porta a nord-ovest. Vi dirà di uccidere il Colosso posto a guardia della fortezza. Esso si trova nei pressi del ponte; nonostante il nome, la sua uccisione sarà assolutamente agevole e veloce. Tornate dal soldato per registrare il compimento della quest. Combattete poi fino a raggiungere il seguente evento. Il gioco vi metterà di fronte a Melissa; per terminarla senza problemi, ricordatevi semplicemente di togliere lo status "silenzio" che verrà periodicamente assegnato ai vostri personaggi. Il successivo incontro ostile sarà con Leviathan. Anzitutto, pensate ad azzerare il primo terzo della sua barra di HP, durante la prima parte della battaglia. L'avversario comincerà dunque ad utilizzare le colonne; attaccate sequenzialmente quella che verrà attivata da Leviathan stesso. Consigliamo di assegnare priorità alla distruzione delle colonne e solo dopo ricominciare a focalizzarvi sul boss. Dopo averlo eliminato, assisterete ad alcune scenette, dopodichè verrete automaticamente riportati ad Abazet.

Abazet - Terza Visita

Uscite dalle caserme, guardate le scenette. Consegnate i documenti allo studioso di mostri che vi assegnerà una nuova quest. Parlate con il trasportatore accanto al mercante, vi condurrà velocemente alla gilda; parlate con Schneider, vi indicherà dove andare a recuperare l'erba che serve allo studioso di mostri - cioè nella Wasteland of Silence. Per raggiungerla, dovrete semplicemente procedere verso il successivo attiva-evento.

Wasteland of Silence

Parlate con la guardia, dunque procedete verso la collina del capitano. Uccidete i lupi mannari che rilasceranno un Kamond rubato. Recuperate anche il potenziamento per la vostra capacità d'attacco della vicina cassa. Procedete verso sud; eliminate i soldati delle Northern Forces, raggiungendo lo scout che dovete salvare. Per prendere possesso dell'erba da riportare allo studioso di mostri, esplorate il pendio della collina del capitano (usate l'abilità speciale di Juto per localizzarla con certezza). Deviate poi verso sud-ovest, ove si trova la caverna della tribù Lati. Guardate l'evento, dunque eliminate il mini-boss. Tornate ad Abazet.

Abazet - Quarta Visita

Potrete ora finalmente consegnare l'erba allo studioso di mostri. Incamminatevi poi verso la gilda dei mercanti, parlando con Yi-El e completando in tal modo la quest di Kalmonds. Riposate all'interno delle caserme per attivare l'evento necessario a proseguire con la storia. La mattina dopo, raggiungete la Porta e parlate con il soldato stanziato accanto al mercante Avis. Raggiungete il porto di Abazet, come vi verrà indicato, per incontrare il rifugiato. Continuate poi verso il quartier generale, ove si svolgeranno altre varie scenette. Tornate dunque al porto. Parlate con Nekoneko, dunque con il rifugiato. Dirigetevi verso il campo Nekojack per ottenere la radice dell'Illusione, nei pressi dell'albero, riportandola a Nekoneko. Parlate dunque con Bilter che vi assegnerà ben due quest. Salvate il gioco, raggiungete il seguente attiva-evento. Conversate con il soldato per salpare verso le isole Highwind.

Highwind Island

Parlate con la vicina guardia, dunque cominciate ad aiutare i vostri alleati a respingere l'assalto della catapulta. Anzitutto, prendendo il controllo di Crocell, distruggete le barricate che circondano le catapulte; dunque, usate l'abilità pugno di Argo per azzerare i generatori. Potrete dunque prendervela con le catapulte, dato che saranno rimaste completamente senza protezioni. Procedete ora aldilà della porta, ove si trovano altre due catapulte. Riservate loro il medesimo trattamento, completando così la quest. Guardate la scenetta, verrete poi proiettati verso la foresta di Azurebell.

Azurebell Forest - Seconda Visita

Parlate con l'unico personaggio non giocante nei paraggi, vi assegnerà una quest - l'uccisione di Zebasa. Per farlo apparire, è necessario eliminare gli altri 15 nemici presenti in zona. Potrete dunque continuare verso il villaggio di Highwind.

Highwind Village - Seconda Visita

Parlate con le guardie e con il capo del villaggio. Procedete verso l'attiva-evento che renderà disponibile la successiva quest.

Vi verrà richiesto di recuperare gli oggetti degli abitanti del villaggio, all'interno delle caverne Windsong. Prima di procedere in loro direzione, parlate con Haman nei pressi dell'infermeria, avrà altre informazioni utili da fornirvi.

Windsong Cavern

Il percorso da seguire all'interno della caverna è praticamente obbligato. Dopo aver salvato il gioco, dovrete affrontare Belial. Eliminate con facilità la sua prima "versione", prestando unicamente attenzione al suo attacco con la coda che vi potrebbe cogliere di sorpresa. Raggiunto 1/2 dei suoi HP, si trasformerà e diverrà in grado di utilizzare due nuovi attacchi: uno a lungo raggio, assieme ad una specie di "aspira-HP". Cercate di velocizzare la battaglia, poichè aspirando i vostri HP lui ne guadagnerà, potenzialmente avviando un circolo vizioso dal quale sarà difficile uscire. Tornate poi al villaggio e parlate con il capo per rettificare il completamento della quest.

Abazet - Quinta Visita

Uscite dalle caserme, raggiungendo la casa dell'esperto di mostri. Parlate con lui, vi assegnerà una nuova quest. Andate poi a conversare con Schneider, all'interno della gilda dei mercanti; anche lui vi assegnerà una quest, avente come oggetto il medesimo luogo, la Caverna di Lati. Per entrarci, dovrete innanzitutto raggiungere la Wasteland of Silence. Procedete verso l'interno della caverna, eliminando i nemici, giungendo così al cospetto di Queen Lati. Uccidetela, poi prendete la sua maschera ed usate la pozione per sciogliere le uova. Tornate ad Abazet. Parlate con l'esperto di mostri, il che vi farà completare automaticamente la quest a lui associata. Entrate poi nel quartier generale della gilda dei mercanti; conversate con Schneider e Pwifine. Ora, continuate verso l'interno delle caserme; per procedere lungo la storyline principale, è necessario fare un sonnellino. Eseguite il tutorial di tecniche co-op, poi continuate verso l'entrata della città; chiedete al soldato di essere condotti a Dunan. Recuperate la lettera dopo la scenetta, dunque combattete i nemici per giungere al campo di Dunan.

Dunan Field

Parlate con la donna al centro della strada, accettando la quest che vi verrà da lei assegnata. Anzitutto, scortate il viaggiatore verso la zona di riposo - sarà sufficiente eliminare tutti i nemici che mettono a repentaglio la sua sopravvivenza. Tornate poi dalla donna per la ricompensa e per farvi assegnare una seconda quest. Non è obbligatoria, dunque se volete potrete visitare il lago indicato sulla mappa per distruggere il mostro in questione. Procedete verso l'interno della locanda per il successivo round di quest. L'obiettivo sarà ora l'eliminazione del gruppo di ladri che infesta questa zona. Il loro nascondiglio è localizzabile a sud-est, ma troverete già il primo gruppetto di nemici ad attendervi non appena uscirete dalla pensione. Eliminateli, tornate all'interno della locanda e parlate con chi vi aveva assegnato la quest. Vi dirà di andare ad affrontare una specie di mini-boss; per eliminarlo, consigliamo di colpire anzitutto le sue gambe, sicchè cada a terra stordito e voi possiate focalizzarvi sul suo busto senza aver paura di un contrattacco. Non si trattava ancora del leader dei ladri; dovrete comunque dirigervi verso il loro nascondiglio ed uccidere tutti coloro posti a protezione del grande capo. Non badate eccessivamente ai suoi assistenti. Recuperate il guanto dei tempi turbolenti, dunque continuate verso il successivo attiva-evento.
Giungerete al bacino di Ruhalt. Il gioco vi fornirà diverse indicazioni su come schivare le mine anti-uomo. Si consiglia l'utilizzo di Rue, supponendo che non vi siano nemici nei dintorni; in caso contrario, le bombe al fulmine rimangono la metodologia maggiormente indicata. Dirigetevi verso il pilastro, uccidete i nemici, sorpassate il ponte. Poi nord, recuperate il possibile dalle casse, raggiungendo dunque il secondo pilastro. Dopo l'ennesima, facile battaglia, sarete proiettati verso la fortezza di Darkblade. Parlate con l'assistente, vi dirà di andare a cercare uno degli oggetti da lui persi. Recuperate la Stun Defense da una delle case a sud-ovest, ove si trova anche il diario dell'assistente. Riportateglielo per ottenere il seguente impiego. Usate le indicazioni sulla mappa per arrivare al bacino di Rahalt. Uccidete i soldati, poi continuate verso Belfort, ricordandovi di recuperare la chiave dalla vicina cassa.

Belfort

Guardate la scenetta; verrete posti di fronte ad un boss. Si consiglia di porre Celestine come curatrice del party e bombardare di colpi il nemico (traditore) con il resto della ciurma. Dopo la battaglia, dovreste poter utilizzare la flotta di trasporto di Avis. Salvate il gioco e raggiungete velocemente Dunan Hill. Parlate con Malaccia, soggetto che sicuramente avete già incontrato. Eliminate i ladroni che gli stanno dando fastidio, poi procedete dritti fino all'avamposto delle Southern Forces. Conversate con il personaggio non giocante al centro dell'area di gioco. Vi assegnerà una quest; per risolverla, visitate i negozi al centro dell'avamposto, recuperando gli oggetti come richiesto. La ricompensa è più che buona, non fatevela scappare. Raggiungete poi l'attiva-evento segnato sulla mappa, ove un personaggio non giocante vi assegnerà una quest obbligatoria; per completarla, dovrete necessariamente entrare nelle Belfort Ruins.

Belfort Ruins

Aprite la cassa nei pressi dell'entrata, recuperando così il Kamond of Regeneration. Fate dunque in modo che tutti i membri "attivi" del vostro party siano specializzati negli attacchi corpo-a-corpo, poichè la magia verrà automaticamente disattivata. Seguite il sentiero fino a raggiungere la successiva zona. Salvate il gioco, uccidete i mostri, poi continuate lungo il sentiero nord. Eliminate i soldati delle Northern Forces e recuperate il cubo. Il successivo obiettivo consiste nel trovare lo scout Jeroha. Incamminatevi verso nord-est, fino a raggiungere il cortile. Salite le scale, raggiungendo la cassa, dalla quale potrete prelevare un pendente. Salvate il gioco, dunque raggiungete l'attiva-evento nei pressi dell'incrocio. Dopo la scenetta, impostate Crocell come leader del vostro party ed utilizzate la sua palla di fuoco per accendere le quattro torce. Si aprirà la porta davanti a voi, procedete al suo interno. Percorrete il sentiero che conduce verso nord; dopo una scenetta, uccidete i soldati delle Northern Forces per liberare - finalmente - Jeroha. Tornate al bivio, prendete la strada che conduce verso sud per arrivare a Belfort Castle.

Belfort Castle

Entrate al Belfort Castle e servitevi delle Whilwind Bombs per alzare le statue e spaccarle a terra (se avete finito le munizioni, tornate da Jeroha per recuperarne di nuove). Percorrete poi il sentiero "nascosto" per arrivare al laboratorio. Esaminate la porta segnata come attiva-evento. Percorrete poi la rampa che conduce al secondo laboratorio; combattete l'ufficiale di laboratorio, prelevate il suo badge. Aprite la cella di Balfour, a sud-ovest, per cominciare una nuova quest. Entrate nella stanza di controllo, al centro del primo laboratorio; attivate i pannelli rossi al centro. Tornate da Balfour, vi assegnerà un altro compito. Gli oggetti che vi richiederà si trovano all'interno di una delle stanze del laboratorio; riportategliele, poi conversate con Nix. Recuperate la chiave del generatore dall'armadietto di Nix, all'interno del secondo laboratorio; attivate dunque il generatore nel quarto laboratorio. Salvate il gioco, entrate nuovamente nel secondo laboratorio. Parlate nuovamente con Nix. Eliminate le guardie che cercheranno di prendere la chiave, poi entrate nel terzo laboratorio. Combattete fino a giungere alla stanza principale. Esaminate la strumentazione di ricerca (caratterizzata dalla presenza di una luce blu), causando così l'attivazione di una scenetta.
Continuate verso il laboratorio 4, nel mentre uccidete Zebasa e Lecas (si trovano nella stanza della produzione, lungo la via verso il laboratorio centrale). Attivate finalmente il generatore, interagendo con il pannello al centro. Salvate il gioco, usate il warp. Raggiunto il livello inferiore, continuate dritti per trovare Zephie. Uccidete i nemici, dunque altro warp per tornare al secondo laboratorio. Il successivo attiva-evento vi consentirà di procedere lungo la storyline principale.

Belfort - Seconda Visita

Guardate la scenetta, combattete le guardie, procedete aldilà della piattaforma. Distruggete il muro (o meglio, i vari muri - denominati "muri della disperazione") che ostruirà il vostro passaggio, per raggiungere dunque l'attiva-evento. Dovrete quindi sconfiggere Beelzbub; nonostante il nome, la battaglia sarà tutt'altro che particolare - l'unico accorgimento necessario consiste nel curare sempre i vostri personaggi. Proteggete Malaccia dalle truppe che cercano di eliminarlo, continuando poi vero Cota Mare. Parlate con Keitin per 3 volte, usando Zephie come interlocutore. Procedete verso l'evento, raggiungendo così il tunnel sotterraneo. Salvate il gioco, usate l'incenso su Jupo. Salvate il gioco, uscite dal tunnel.

Navyblue Marsh - Terza Visita

Salvate il gioco, dunque continuate verso il successivo evento. Eliminate i nemici, recuperate l'Eye of Light. Raggiungete dunque il successivo portale. Continuate a proteggere Nix dai continui assalti nemici, ricorrendo a Rain of Fire e/o Nova Circle di Nix. Dopo l'ennesima scenetta, prenderete il controllo della squadra di Zephie. Distruggete Elgar, dunque salvate il gioco e via, ancora dentro l'ennesimo portale. Prenderete nuovamente il controllo del team di Crocell. Altri nemici, poi tornerete nella testa di Juto. Dopo un ultimo combattimento, contro Schueinzeit, sfortunatamente Juto combatterà contro di voi. Usate il Lightining Kan di Rue per terminarlo velocemente. Guardate le risultanti scenette.

Video - Gameplay E3

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Cota Mare - Terza Visita

Raggiungete la casa del capitano. Dopo la conversazione, impostate Crocell come personaggio principale e continuate verso la piazza del paese. Parlate con Junsti. Per salvare sua sorella, dovrete eliminare i mostri. Attaccate la bestia, dunque provate a fuggire; dopo la scenetta, utilizzate la nuova tecnica "Nova Slash" per condurre la battaglia al successo. Riportate Marth a suo fratello. E' ora il momento di recuperare le "Mark of Royalty". Per la prima, entrate nelle Navyblue Marsh e raggiungete il Refuge of Darkness. Uccidete i nemici, esaminate poi il piedistallo. Parlate con lo spirito; respingete 3 ondate consecutive di nemici, poi parlate nuovamente con lo spirito per ottenere la prima Mark of Royalty (acqua). Conversate nuovamente con lui per attivare la quest collegata alla seconda. Spostatevi verso ovest, raggiungendo l'Old Fox Canyon. Entrate nella sezione circolare, al centro della mappa. Uccidete il mostro denominato "Volcano", recuperate la chiave di controllo dei demoni, poi incamminatevi verso sud-ovest. Usate il trasportatore per tornare a Old Fox Canyon. Collocate Zephie come leader, esaminate l'altare, parlate con lo spirito del fuoco. Distruggete l'Essence of Fire, lo spirito vi donerà la Mark of Royalty del fuoco. Raggiungete dunque il tunnel subacqueo per procedere con la storia.

Tunnel Subacqueo

Esaminate i piedistalli nel seguente ordine: est, ovest, sud, nord. Osservate dunque la pietra tombale di Strass. Procedete lungo il nuovo sentiero, guardate la scenetta. Tornate a Cota Mare, poi parlate con Igton - dopo le varie scenette. Uscite dal villaggio, parlate con Nekoneko (la sua posizione verrà segnalata sulla mappa). Recuperate i materiali per suo conto, uccidendo i criminali; vi chiederà di portare a Igton un genere speciale di acciaio; fatelo e Igton vi assegnerà la seguente quest. Salvate il gioco, dunque raggiungete le Dunan Hills. Alcuni avversari cercheranno di fermare la vostra avanzata; si consiglia di distruggere con la massima priorità i maghi, in maniera tale da facilitare e velocizzare il resto della battaglia (poichè i maghi non potranno più curare nessuno). Arrivati a destinazione, dovrete fare fuori Purson. Gli accorgimenti da prendere sono essenzialmente due: evitare le Chain Breaks che Purson riesce facilmente a contrattaccare; e, in secondo luogo, distruggere subito il "filo" che creerà attorno a sé per recuperare energia. Riportate il Kamond ad Igton per segnare la quest come "completata". Uscite dal villaggio, salvate il gioco e dirigetevi verso il personaggio segnato sulla mappa (parlate con lei usando Celestine come leader). Verrete trasportati verso la casa di Nekoneko. Parlate con lui, eliminate i mostri che giungeranno in scena. Tornati al villaggio, conversate con Kiloty. Portate a compimento la facile quest da lui assegnata (raggiungete il tunnel subacqueo ed uccidete i pesci), dunque conversate con Igton a casa di Celestine.

Bacino di Ruhalt

Combattete fino a raggiungere la scenetta. Prendete il sentiero che scende verso sud. Parlate con Avis tramite Zephie. Spaccate la barriera, eliminate il Dio dei Fulmini. Parlate con il suo spirito, poi tornate da Avis. Procedete verso il successivo punto indicato sulla mappa. Dovrete qui fronteggiare Raud; consigliamo di distruggere in via prioritaria i sottoposti, concentrandosi sul "pezzo grosso" solo secondariamente. Usate Rue come combattente di riferimento, in grado di assorbire i fulmini nemici. Poi est, verso l'altopiano di Ruhalt. Uccidete i nemici a nord-est, recuperate la ricetta, parlate con Malaccia (per due volte). Superate il ponte, fate in modo che Zephie sia leader della vostra ciurma. Seguite il sentiero che conduce all'evento; uccidete il Fatal Moth (facendo attenzione a non ricorrere alle Chain Breaks), poi su per il sentiero, fino ad essere interrotti da una scenetta. Nel combattimento contro Alex, mirate innanzitutto a neutralizzare i suoi compagni. Utilizzate quanti più oggetti di cura possibili, dato che Alex focalizzerà i suoi attacchi sul vostro curatore e molto probabilmente lo ucciderà durante la battaglia. Prelevate poi la chiave "Demon Binding" nei pressi del pilastro, salvate il gioco. Esaminate la tomba di Vaizen, a sud-ovest. Spostatevi poi verso Lanoara Lake, distruggendo l'ultimo sigillo. Eliminate il Mad Golem e visitate poi le rovine di Reinpolt, ove potrete parlare con il ladro Dunan. Entrate nella caverna, parlate con Kenaros (vestendo i panni di Crocell).

Navyblue Marsh - Quarta Visita

Entrate nella casa di Keitin, parlate con lei, dunque procedete verso il castello di Belfort, più precisamente il laboratorio delle sentinelle. Parlate con Igton, dunque raggiungete Dunan Field. Entrate nella locanda e conversate con il tizio accanto al bancone nei pressi dell'entrata. Tornate al laboratorio, entrate nella seconda stanza, raggiungendo la sala di controllo. Uccidete lo scienziato pazzo, esaminate il Lightning Core. Potrete ora salpare su La Strada, parlando con Igton.

La Strada

Salvate il gioco, poi teletrasportatevi verso la Wisdom Room. Ascoltate la spiegazione di Celestine, poi incamminatevi lungo il sentiero, ignorando per ora i nemici. Prelevate il possibile dalle casse nei dintorni, esaminate poi i piedistalli gialli. Si sbloccherà un nuovo sentiero, procedete. Usate Crocell per generare due fuochi, altro sentiero si attiverà. Tornate all'isola centrale, generate due fulmini con Rue. Attivate il piedistallo, procedete lungo il sentiero dell'acqua. Usate il teletrasporto per arrivare alla Intelligence Room. Spostatevi verso est, recuperate il Cure-All. Dunque, verso il centro - utilizzate l'acqua per sbloccare l'isola a sud-ovest. Poi servitevi del vento per attivare il portale e il fuoco sui due seguenti. Di nuovo verso l'isola centrale, sfruttate il fulmine per consentire l'apertura dei due sentieri al centro. Recuperate il Grido del Guerriero dalla cassa. Spostatevi verso l'isola a nord-est, apritevi il sentiero con il fuoco, prendete il Fist of Fantasy, tornate all'isola centrale ed attivate il vascello del fulmine. Incamminatevi verso sud, raggiungendo il teletrasporto. Continuate dunque verso est, attivando il vascello. Prendete la cassa del tesoro, dunque sbloccate i sentieri con la funzione "vento". Sud, riparate il sentiero con vento e fulmine. Tornate all'isola precedente, est, verso il centro. Prelevate i tesori ad est, poi tornate al centro, usando il fuoco attivate il possibile. Sud, ancora fuoco. Spostatevi verso la seconda isola ad ovest, poi sud. Ghiaccio per riparare i sentieri conducenti al teletrasporto; utilizzatelo poi per uscire. Salvate il gioco e dunque teletrasportatevi verso la stanza di Huaren.

La Stanza di Huaren

Consigliamo di focalizzarvi inizialmente sulle parti "esterne" del suo corpo, dunque braccia e gambe, molto più facili da colpire rispetto al busto (nonchè più sensibili alle vostre armi). Cercate anche di uccidere immediatamente le Guardie Reali che eventualmente evocherà. Recuperate gli oggetti dopo la battaglia e continuate dritti.

La Strada - Seconda Visita

Il vostro obiettivo nel seguente segmento di gioco, consiste nell'evitare che le sfere di energia vadano a detonare nei pressi della luce - ove si trova Zephie. Per far ciò dovrete modificare il percorso delle sfere tramite i "fasci di luce" del corrispondente colore. Si consiglia di utilizzare Celestine, Crocell e Rue. Non esistono tattiche precise per farlo, ci affidiamo alla vostra capacità, la situazione è simile a quella di uno sparatutto dunque siamo sicuri che tutti quelli di voi che hanno un po' di esperienza con i videogiochi riusciranno ad affrontarla senza problemi. Dunque, teletrasportatevi verso l'esterno, non prima di aver salvato il gioco. Qui dovrete combattere per la prima volta contro Claire. Si consiglia di utilizzare il più possibile gli oggetti in grado di aumentare il livello di difesa dei vostri personaggi, ne avranno bisogno per sopportare i potenti colpi che caratterizzano Claire. Nessuna strategia peculiare possibile per quanto concerne l'attacco, cercate semplicemente di rimanere in vita per poter diminuire i suoi HP a sufficienza. Tornate dunque alla stanza precedente, ove combattere un secondo mini-boss, Strass. Distruggete anzitutto entrambe le sue mani; cercate di utilizzare molti attacchi da lontano, creando un party composto da un melee, un soggetto specializzato in attacchi dalla media-lunga distanza, e un curatore. Quest'ultimo servirà specialmente subito dopo il tipico "attacco laser" di Strass, pressochè in grado di azzerare gli HP dei vostri personaggi.

Stanza del Trono

Recuperate tutti gli oggetti dalle casse nelle stanze che attorniano la sala del trono. Salvate il gioco e teletrasportatevi verso la battaglia finale.

Nonostante sia l'ultima, non sarà caratterizzata da una difficoltà eccessivamente fuori dall'ordinario; è sufficiente mantenere un decente livello degli HP dei vostri personaggi, nonchè focalizzarsi sulle mani del nemico, sicchè egli "abbassi" periodicamente la parte centrale del corpo e voi possiate colpirlo con tutta la vostra forza. Ripetete la procedura ad libitum, completando così il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - arrivo a Belfort