3D Dot Games HeroesUna soluzione tridimensionale 

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, alcuni termini potrebbero dunque differire rispetto a quelli della versione italiana.

Primi passi

Dopo l'introduzione vi trovate ai piedi del Dotnia Castle. Proseguite ad est, quindi salite sul ponte nella schermata successiva. Continuate sul cammino che vi porta alla Sacred Forest, ignorando per ora nemici e monete poiché in questo primo frangente non potete né venire feriti, né accumulare denaro. Dopo la cut-scene rispondete affermativamente al re e riceverete in dono una spada e uno scudo. Tornate quindi alla Sacred Forest e sappiate che da questo momento dovrete occuparvi dei mostri e della vostra salute. Uccidete dunque i Mean Hares e i Tree Monster che incontrate lungo il cammino fino ad imbattervi in due Guardian. Questi nemici si muovono in cerchio saltando, perciò non è complicato impararne i movimenti ed infliggere loro i tre colpi necessari a stenderli. Raccogliete la Ancient Sword e tornate nella sala del trono con Lee. Dopo il filmato potreste iniziare a visitare il primo tempio del gioco, il Grass Temple. Tuttavia è bene che esploriate il Lejac Village prima di proseguire, in modo da raccogliere alcuni oggetti disseminati all'interno delle varie abitazioni che compongono il villaggio. In alcune case incontrerete anche degli abitanti che vi assegnano delle semplici side-quest con cui prendere confidenza con le meccaniche del gioco. Se vi sentite fortunati poi potreste esplorare il pozzo dei desideri, raggiungibile dalla caverna a sud-est, dove lanciando 20 gol ricevete un regalo casuale. Quando lo desiderate dirigetevi allora ad ovest ed entrate nel Grass Temple. Una soluzione tridimensionale

Grass Temple

Premete il tasto rosso per dirigervi a nord, poi svoltate ad est e raccogliete la chiave dalla cassa. La porta da aprire si trova ad ovest, ma alcuni nemici cercheranno di ostacolarvi. Proseguite oltre la porta aperta ed ascoltate il suggerimento di Lee: i blocchi che indica possono essere spostati. Spostate quindi quello di destra di due posizioni e raccogliete la chiave. La stanza in cui arrivate muovendovi a nord-est sarà sigillata finchè non sconfiggerete tutti i nemici. Prima di uscire raccogliete la Temple Map dalla cassa. Proseguite a nord, usando la chiave ed evitate i blocchi che vi scagliano contro delle frecce. Entrate nella sala successiva, premete subito i due interruttori, poi spostate i blocchi per raccogliere il Boomerang dalla cassa alle loro spalle. Con l'oggetto appena raccolto potete colpire l'interruttore sul muro ed arrivare così alla cassa che contiene la chiave ed alcuni gol. Tornate quindi indietro e provate l'effetto stordente del Boomerang sui nemici. Nella sala dove avete raccolto la prima casa c'è un interruttore che potete ora colpire con il Boomerang. Proseguite ad est ed uccidete i nemici, raccogliete la chiave, poi tornate ad ovest fino alla porta chiusa che potete ora aprire. Scansate i proiettili e muovetevi con cautela verso nord, dove dovete premere tutti e quattro gli interruttori per avere la chiave che vi permetterà di accedere alla stanza del boss. Per il momento però tornate a sud, svoltate ad est, salite a nord e girate ancora ad est dove potete usare l'ultima chiave a vostra disposizione. Di fronte a voi trovate tre blocchi: spostate in su i due laterali, quindi muovete lateralmente quello centrale per proseguire. Leggete il messaggio sulla roccia, premete i tre interruttori ed uccidete tutti i nemici, come suggerito dalla scritta sulla pietra di poco fa, oltrepassate un'altra porta e premete l'interruttore al suolo. Curatevi perché oltre il portale vi attende la prima boss battle. Concentratevi sull'evitare i proiettili di Anagon, poiché il vostro scudo non può proteggervi per ora. Per sconfiggerlo dovrete distruggere i segmenti della coda del boss che lampeggiano. Non colpite però le parti che non lampeggiano o verrete colpiti da innumerevoli proiettili. Dopo aver distrutto la sua coda, Anagon diventerà più veloce: mirate ora alla testa per ucciderlo. Raccogliete tutto il vostro bottino al termine dello scontro e godetevi il filmato, poi uscite dal tempio.

Prima di dirigervi al livello successivo potete dedicarvi ad alcune attività alternative per guadagnare monete. Potete ad esempio fermarvi oltre il lungo ponte ad est del castello ed uccidere gli Octon che spawnano lì in continuazione. Inoltre, se avete parlato in precedenza con l'uomo che voleva creare un gioco 3D andate nella caverna ad ovest, a Sasazuka Strine, per proseguire la side-quest. Esaminate poi tutto ciò che trovate lì per ottenere utili oggetti.
Per proseguire nella storia invece andate a nord-est della casa di Dowana ed usate la Parallalax Map vicino alla lavagna per far apparire il percorso corretto verso il Forest Temple. Una soluzione tridimensionale

Forest Temple

Iniziate procedendo ad est ed usate la Parallax Map come guida per svelare quali interruttori devono essere premuti. Spostate quindi la statua della prima stanza sugli interruttori corretti ed entrate nella porta che avete così aperto. Vi muovete ora in una stanza buia: se avete una candela nell'inventario usatela, altrimenti usate la mappa per orientarvi. Superata la stanza buia fate attenzione alla successiva: potete scorgere un muro crepato che distruggerete in seguito quando disporrete di bombe e dei fori sulla parete nord da cui partono dei dardi qualora vi passiate davanti. Continuate ad est, facendo attenzione ad una trappola simile alla precedente. La stanza seguente è ancora oscurata, ma questa volta sono presenti anche dei nemici e solo uccidendoli tutti potrete uscirne. Usate il bagliore della spada e la mappa per muovervi se non avete candele. Utilizzate la chiave che i nemici lasciano al suolo per proseguire a nord, colpite l'interruttore col Boomerang ed avanzate ad ovest. Fate attenzione alle trappole, quindi svoltate a nord e liberatevi di tutti i nemici nella stanza. Ora uscite a sud, poi a ovest per entrare in una stanza in cui la Parallax Map vi spiegherà cosa fare: ponendo le due statue a est sugli interruttori a ovest potrete proseguire. La stanza buia in cui entrate presenta tre blocchi: spostate quello centrale in basso e quello a est verso destra. Raccogliete la Mappa del Tempio ed avanzate a ovest, dove dovrete liberare un'altra stanza dai nemici lì presenti. Scansate le trappole ed entrate a sud: spostate il blocco che si trova a sud verso sinistra, poi muovete verso la parte superiore della stanza la statua di fronte a voi. Spostate in su anche la statua a sud-est della cassa, quindi liberate la cassa dalla statua che la blocca spostando questa a sinistra. Con la chiave raccolta salite a nord, affrontate i nemici, poi dirigetevi a ovest. Qui raccogliete per prima cosa la candela, poi occupatevi dello spostamento dei blocchi. Muovete il blocco a sud-est verso sinistra di due posizioni, quindi quello a sud-ovest anch'esso a sinistra sopra il pulsante. Ripetete la medesima meccanica con i blocchi della parte superiore della stanza e aprite la porta premendo così anche il secondo interruttore. Evitate i Red Slime e i proiettili sparati dai blocchi nella successiva sala buia e aprite la porta a ovest con la chiave. Ora vi serve la Parallax Map per sapere la sequenza (su, giù, su, giù) secondo la quale muovere le statue per ottenere le bombe dalla casa nella stanza adiacente. Continuate infine a nord verso il portale che dovete attivare. Scendete poi a sud e svoltate a est dove trovate un muro su cui utilizzare le bombe. Raccogliete la chiave oltre la parete abbattuta, quindi tornate indietro a sud, poi ovest, ancora sud e ancora ovest: aprite la porta, attivate l'interruttore a nord-est e raccogliete la Boss Key dalla cassa che appare. Se volete visitate le tre stanze a est ignorate finora nell'esplorazione per raccogliere alcuni oggetti, altrimenti andate al portale per affrontare Queen Bee. Per sconfiggerla vi è sufficiente evitare i suoi attacchi e colpirla mentre non vi sta attaccando. Le sue armi offensive sono due. Delle palle di fuoco che è possibile scansare muovendosi nella stanza e delle copie di se stessa in miniatura che possono essere facilmente abbattute con un fendente di spada. Non state nel centro della sala ed aspettatevi un'intensificazione nei suoi attacchi man mano che viene colpita. Ricordate inoltre che quando avrete distrutto un intero set di copie la Queen Bee ne genererà un altro. Raccogliete gli oggetti dopo la vittoria e lasciate il tempio.

Usciti dal Forest Temple parlate con Indigo per avere l'incantesimo Reflection, molto utile durante le battaglie future. Prima di passare al tempio successivo potete esplorare il Galero Village, ad est del castello, dove trovate alcune nuove side-quest con cui migliorare il vostro personaggio e collezionare oggetti che utilizzerete in seguito nel corso nel gioco. Quando siete pronti dirigetevi a sud, attraversate il deserto stando attenti alle sabbie mobili, la cui trappola puoi essere evitata assicurandosi di passare in mezzo ai due oggetti dello scenario presenti nella schermata; fermatevi alla Kandata's Inn se ne avete bisogno ed entrate infine nel Desert Temple. Una soluzione tridimensionale

Deserte Temple

Già nella prima stanza potete usare le bombe sulla parete nord. Raccogliete dunque il Mummy Men (che serve a recuperare salute) e superate il baratro. Se volete, andate a nord dove un anziano può upgradare la vostra sacca delle bombe, altrimenti camminate sulla crepa nel centro della stanza per cadere al piano inferiore. Uccidete i nemici nel luogo in cui arrivate, poi proseguite a ovest dove fate conoscenza coi Mage. La caratteristica di questi nemici è scomparire e colpirvi mentre vi muovete, perciò ricordatevi di rimanere immobili non appena scompaiono. Se avete ottenuto l'incantesimo Reflection ora questo vi tornerà molto utile contro i loro proiettili magici. Dopo averli uccisi spostate i blocchi per arrivare agli interruttori ed alla chiave nella cassa. Passate alla stanza a est, salite a nord, poi ancora a est evitando le sabbie mobili. Proseguite a est usando la chiave, oltrepassate i Golem e salite le scale. Ora dovete uccidere tutti i nemici per poter proseguire a ovest, dove si trova la Temple Map. Dopo l'attacco dei Mage premete l'interruttore a ovest col Boomerang e salite a nord. Evitate ancora le sabbie mobili ed avvicinatevi alla parete che può essere abbattuta con una bomba, dietro cui trovate uno Small Block. Passate alla stanza a ovest e muovetevi con cautela, evitando i dardi sparati dal muro, poi proseguite a nord e calpestate la crepa più a sinistra, l'unica a condurvi al piano inferiore. Proseguite a est fino alla cassa che non può essere aperta (il bottino all'interno può essere conquistato solo scendendo dall'alto) e continuate verso sud. Spostate il blocco che ostruisce l'accesso alle scale, scansate ancora le sabbie mobili e uccidete tutti nemici per vedere le porte della stanza aprirsi nuovamente. È questo un buon momento per usare il Boomerang e stordire i nemici, poiché dovrete anche guardarvi dai dardi che vengono lanciati dalle pareti. Scendete a sud e liberatevi subito dei Mage, poi premete gli interruttori segnalati dalla Parallax Map: il secondo da sinistra in alto, il quarto da destra insieme a quello più a destra in basso. Muovetevi ancora verso sud passando sopra una crepa che vi riporta al piano B2. Colpite col Boomerang l'interruttore per proseguire, uccidete i Golem e camminate sulla terza mattonella di destra evitando così le sabbie mobili. Passate alla quarta sulla sinistra ed aprite la porta che dà a nord. Uccidete i nemici e raccogliete il Wire Rod, con cui presto potrete aggrapparvi ai pali: l'occasione arriva un paio di stanze più a sud. Anche nella stanza successiva a ovest potete impratichirvi col Wire Rod ed usarlo per arrivare alla cassa. Salite le scale e dirigetevi a ovest. Avete fatto ritorno al punto iniziale. Andate questa volta a nord e raccogliete la chiave: nord, ovest, nord e usate la chiave appena raccolta. Scendete a sud, passate sulla striscia di sabbia al centro, poi spostatevi su quella e est. Continuate a nord-est e calpestate la mattonella a sinistra per cadere di sotto. Uccidete i Mage ed usate il Wire Rod per arrivare a est e salite le scale. Se volete ottenere ora lo Small Ring andate a est, altrimenti entrate nel portale del boss. Giga Golem è un boss davvero poco impegnativo. Per evitare i suoi attacchi è sufficiente correre in circolo nella stanza. Scansate un suo attacco e colpitelo; ripetete questo schema fino a che non perderà metà della sua energia. A questo punto il Giga Golem diventerà più veloce e cercherà più frequentemente di schiacciarvi al suo col pugno, generando come conseguenza piccoli terremoti. State dunque a distanza e colpite le sue braccia. La fase finale dello scontro vede il Giga Golem senza braccia, ma in grado di saltare in aria e schiantarsi poi al suolo causando terremoti più vasti. Muovetevi rapidi, evitate i laser e colpitelo ancora un paio di volte e lo scontro volgerà a vostro favore.

Dopo aver superato il Desert Temple recatevi alla Kandata's Inn e parlate con Octane, il quale vi donerà l'incantesimo chiamato Normal Map. Fatto ciò sfruttate le nuove possibilità offerte dal Wire Rod e recatevi a sud di Galero, nella zona ovest. Abbattete il muro con le bombe e proseguite fino a raccogliere la Holy Sword, molto potente per questo punto del gioco. Dopodichè tornate al castello, attraversate il fiume a est e proseguite verso nord, superate il baratro con il Wire Rod e continuate a nord-ovest. Dopo aver ucciso alcuni Centaur ed evitato la pioggia di rocce, incamminatevi sulla seconda scanalatura da destra sulla collina per far apparire un teletrasporto invisibile che vi permette di ottenere l'Anchor Rod, una sorta di Wire Rod in grado di coprire una maggiore distanza. Ora potete dedicarvi alla side-quest se volete, oppure ritornare alle missioni della storia principale al Water Temple. Una soluzione tridimensionale

Water Temple

Superate il corso d'acqua e proseguite a nord, verso gli interruttori verdi. Questi interruttori rimangono premuti solo per un breve lasso di tempo, perciò premeteli entrambi e correte alla porta a ovest prima che si chiuda. Fate molta attenzione ai nuovi nemici che incontrate in questo luogo, i loro tentacoli infatti possono risucchiare buona parte della vostra salute e magia. Muovetevi quindi a sud, colpite il bersaglio sulla parete a est e raccogliete la chiave dalla cassa che appare. Proseguite a nord ed aprite la porta a ovest con la chiave, dopodichè spostate i blocchi e createvi un passaggio verso nord. Scendete la scalinata e continuate a nord. Incontrate qui uno Shadow, nemico che imita i vostri movimenti. Spostatevi in diagonale ed eliminatelo, poi continuate a nord, calpestate l'interruttore a ovest e correte a est, superate la stanza buia e scendete poi a sud. Proseguite in questa direzione evitando le frecce lanciate dal muro, poi mirate a un altro bersaglio sul muro per far apparire una cassa contenente una chiave. Raccoglietela e andate a ovest dove potete salire scale; uscite a sud, abbattete la parete ovest con una bomba e attraversate il passaggio. Nella stanza buia raggiungete le scale a nord-est, quindi aprite la porta a nord nella stanza al piano inferiore. Continuate a ovest fino alla sala dove, uccidendo tutti i nemici, appare una chiave. Evitate in questo frangete di porvi di fronte ai Death Eye se non volete rimanere paralizzati. Tornate dunque a est procedendo in diagonale, poi salite a nord ed uccidete i Mage. Colpite successivamente l'interruttore a nord-ovest, raggiungete l'isoletta centrale e colpite lì un altro interruttore per raccogliere la Temple Map dalla cassa che appare. Ripetete quanto appena fatto premendo questa volta l'interruttore centrale all'inizio, poi correte fino a raggiungere la porta ad ovest. Spostate i blocchi e proseguite verso nord, affrontate i nemici nella stanza e aggrappatevi uscendo dalla stanza a est. Uccidete lì i Mage e raccogliete la Blue Key. Proseguite a nord, risolvete il puzzle usando gli interruttori a nord (come indicato dalla Parallax Map), poi tornate a sud e piegate a est. Abbattete la parete nord e salite le scale. Nella stanza buia aprite la cassa per raccogliere uno Small Block. Premete ora gli interruttori a nord, partendo da sinistra e uscite a est per raccogliere l'utilissimo Magic Shield, oggetto che vi consente di parare gli attacchi magici. Tornate ora indietro di tre schermate a ovest, fino alla stanza buia ed aggrappatevi ai pali per raggiungere la porta nord che potete aprire con la chiave. Salite e spostate i blocchi sulla sinistra per procedere, sfruttate il Reflection per uccidere i Mage e procedete a est in una stanza buia. Attivate il portale a nord, ma attendete prima di presentarvi allo scontro col boss. Andate a est e scendete la scalinata, poi spostate il blocco a nord così da crearvi un percorso più rapido per premere l'interruttore a tempo. Usciti a sud evitate i Mage e i proiettili e aprite la porta a est con la Blue Key. Tornate alla stanza buia e usate la Parallax Map per scorgere i bersagli a est che dovete colpire. Raccogliete la chiave a est e scendete a sud, usate il Reflection per superare la stanza, entrate in un'altra stanza buia a est, abbattete la parete a nord e raccogliete la chiave. Tornate a sud, poi ovest, quindi ancora sud, spostate i due blocchi a nord per coprire alcuni spuntoni e proseguite a est, su per le sale. In cima svoltate a sud, da lì tornate alla sala del portale ed affrontate il Boss. Kraken è un osso duro, ma inizialmente la scontro non sarà molto complicato. Evitate i suoi getti d'inchiostro e colpitelo con la spada, quindi attendete che riappaia in un altro punto. I suoi tentacoli tuttavia diventano sempre più pericolosi con l'andare del tempo e ci vogliono tre colpi per distruggerli. Ogni colpo aumenta la portata e la pericolosità del tentacolo. Inoltre ogni tentacolo distrutto verrà rigenerato.

Dopo aver superato il Water Temple entrate nella casa a nord-est del Corderia Village e parlate con la ragazza; ci vorranno probabilmente alcuni colpi di spada per ottenere il Frozen Shader. Dedicatevi, se volete, alle side-quest, poi recatevi al Flame Temple. Una soluzione tridimensionale

Flame Temple

Imparate fin da subito che i geyser arrecano parecchio danno al vostro personaggio. Esaminate dunque il soldato morto e rispondete "Sì" per ottenere una Enlightening Note. Ghiacciate poi le lingue di fuoco con il Frozen Shader e rompete le lingue di ghiaccio con la spada, poi salite a nord. Aggrappatevi a est e distruggete la parete, quindi continuate a est raccogliendo le bombe dalla cesta ed abbattendo i Sand Golem. Raccogliete la chiave ed andate a ovest. Incontrate qui per la prima volta gli interruttori blu e rossi: l'interruttore di ciascun colore eleva i blocchi del medesimo colore e tutti gli enigmi di questa sezione ruotano intorno a questo concetto. Muovetevi con molta cautela in questo tempio, poiché ogni volta che morirete verrete ricondotti all'inizio e la combinazione di interruttori premuta finora verrà resettata. Fate subito pratica con la combinazione di interruttori da premere in questa stanza per poter arrivare al Mage. Uscite allora a ovest e scansate i nemici nella stanza successiva. In particolare non lasciate che il Death Roper vi tocchi. Usate l'Anchor Rod per raggiungere l'uscita, poi salite a nord e colpite l'interruttore sul muro ovest usando il Boomerang. Proseguite a ovest e salite per la scalinata. Uccidendo tutti i nemici in questa stanza farete apparire una cassa contenente una chiave. Raccoglietela e scendete le scale, liberatevi dei Mage e andate a nord. Ghiacciate le lingue di fuoco e distruggetele, poi liberatevi del Silver Knight, il quale può essere colpito solo alle spalle. Dopo aver colpito l'interruttore rosso uscite a est, scendete e raccogliete la mappa dalla cesta nel centro. Risalite usando le scale, andate a ovest e calpestate l'interruttore rosso. Salite ancora per le scale a est, svoltate a ovest e poi nord, evitate Mage e trappole e raccogliete i soldi dalla cassa, poi premete l'interruttore blu e tornate di sotto. Ora con questa combinazione di interruttori tornate a sud, sud, est, est, infine nord dove potete arrivare alla cassa contenente la chiave. Scendete, poi raggiungete il muro a sud-est dove usate la chiave. Superate i Silver Knight a est, salite a nord e uccidete tutti i nemici per far aprire le porte. Continuate a nord, aprite la porta con la chiave e raccogliete le frecce dalla cassa. Usate il Rod per procedere a est e salite lungo le scale. In cima dirigetevi a sud, spostate i blocchi sugli interruttori e andate a raccogliere la Red Key sempre a sud. Ghiacciate i Silver Knight se fate fatica a sorprenderli alle spalle. Andate poi a sud e bombardate il muro a ovest per procedere. Calpestate l'interruttore e mutatelo in rosso, poi proseguite sulle scale, svoltate a est, raccogliete i 100 gol dalla cassa e proseguite in quella direzione. Salite al piano superiore grazie alla scala, dirigetevi a nord, ghiacciate le lingue di fuoco, poi continuate a nord per raccogliere un'altra chiave. Per usarla tornate indietro a sud, ancora a sud, scendete e andate a ovest, poi nord per tre schermate e salite per le scale. In cima andate ancora a nord, quindi aprite la porta a ovest. Scendete a sud per trovare la scalinata che vi conduce ancora di sotto. Usate la Parallax Map per risolvere l'indovinello a nord, poi andate a sud e svoltate a ovest. Spostate le statute come indicato dalla mappa ed otterrete il Flame Rod. Andate dunque a est per premere l'interruttore, poi salite a nord su per le scale, usate il Flame Rod sulle fiamme, quindi andate a ovest. Raccogliete la Red Key che appare dopo aver ucciso i Mage, spostate i blocchi e procedete a ovest. Tornate al piano superiore e bloccate le fiamme, poi liberate Lee e raccogliete la Boss Key. Tornate ora est, svoltate a sud per raccogliere la chiave, quindi procedete verso nord e scendete lungo la scalinata. Andate a est ed usate la chiave appena raccolta per arrivate a uno Small Block, poi tornate indietro a ovest e scendete le scale, svoltate a sud e premete l'interruttore. Potete ora risalire per le scale a ovest, girare a nord, quindi a ovest e infine entrare nel teletrasporto a nord.
Dragon è il boss più difficile da superare dell'intero gioco, tuttavia i suoi attacchi ricordano da vicino quelli dei boss affrontati prima e risultano dunque facilmente prevedibili. Quando vola aspettatevi che da un momento all'altro crolli improvvisante su di voi, creando un'onda d'urto simile a quella del Golem. Inoltre ricordatevi che le sue palle di fuoco risultano molto meno efficaci se indossate il Flame Shield. Mentre vi muovete per scansare i suoi attacchi colpitelo col Boomerang così da stordirlo ed avere tempo di infliggergli un colpo di spada. Prestate comunque molta attenzione quando vi avvicinate a lui. Una soluzione tridimensionale

Wind Temple

Procedete spediti a nord, abbattete la parete ovest per raccogliere del denaro, quindi tornate indietro e andate a est. Salendo a nord incontrate per la prima volta una statua che soffia, a intervalli regolari, una forte corrente d'aria in grado di spostarvi dal vostro percorso. Lee vi suggerisce dunque di bloccare con lo scudo i soffi di vento. Attraversate allora la corrente e proseguite a ovest. Dopo aver ucciso tutti i nemici, Vampire che si trasformano i Bat una volta sconfitti, continuate a ovest, poi salite a nord quando possibile. Arrivati alla scalinata scendete e cercate di raggiungere la porta evitando i fastidiosi Silver Knight. Muovetevi nell'oscurità aiutati da una candela fino alla scalinata a nord-est. Raccogliete il contenuto della cassa e muovetevi a ovest. Abbattete con una bomba il muro a nord e andate in quella direzione fino alla mattonella crepata che vi fa cadere al piano inferiore. Proteggetevi con i Reflection e raccogliete la chiave dalla cassa, quindi usando un Rod uscite a sud. Spostate il blocco a nord-ovest e continuate a sud. In questa stanza dovete spostare i blocchi per coprire gli spuntoni e proseguire incolumi. Uccidete il Cyclop a sud dalla distanza e raccogliete la chiave che fate così apparire. Ora ripercorrete al contrario la strada e risalite al piano superiore, da lì andate ad est per salire nuovamente. Attraversate la stanza buia e cercate la scalinata a sud che vi riporta al primo piano. Muovendovi a sud potete aprire con la chiave appena raccolta la porta sulla parete ovest. Scendete al piano inferiore, entrate nella sala adiacente e scendete ancora. Aprite con la chiave la porta a est e avanzate in quella direzione. Risalite usando la scalinata e sorprendete il Silver Knight per arrivare alla stanza buia a est. Uscite a est dove una scalinata vi consente di salire. Spostate il blocco sull'interruttore a nord, così da mantenerlo premuto e premete quindi l'altro, dopodichè correte a sud per uscire. Muovetevi col Rod per raggiungere la chiave a sud-est, poi premete l'interruttore per aprire la porta, ma invece di procedere in quella direzione tornate nella stanza buia a nord, superatela e dirigetevi poi a ovest. In quella sala spostate i blocchi sugli interruttori per proseguire a nord dove la scalinata vi consente di scendere. Svoltate a ovest, aprite la porta e mirate al bersaglio sul muro a ovest per aprire la porta (probabilmente dovrete prima bloccare il flusso d'aria). La sala in cui entrate è colma di nemici. Ghiacciateli e cercate di sfuggire il più rapidamente possibile. Aggrappatevi quindi al palo per continuare a ovest fino alla mattonella crepata che si romperà proprio sopra una chiave. Adesso dovete far ritorno alla stanza iniziale del tempio: da lì potete adesso salire di due schermate a nord, svoltare a est, quindi salire a nord per altre tre schermate e raccogliere la Temple Map. Scendete usando le scale. Per superare il trabocchetto di questa stanza muovetevi con cautela nell'angolo a sud-est, passate a quello a sud-ovest e da lì a quello a nord-est. Raccogliete il bottino che appare al centro della sala ed uscite poi a est. Mantenetevi sulla sinistra per calpestare la mattonella che vi porta al piano inferiore. Raccogliete lì la Boss Key dalla cassa, poi salite sulla seconda mattonella da sinistra per cadere ancora. Un'altra mattonella crepata vi permette di scendere ulteriormente nelle profondità del tempio. Raccogliete tutti gli oggetti lì presenti poi salite lungo le scale fino a tornare al primo piano. Dal punto in cui arrivate andate a ovest, poi svoltate a sud nella stanza buia dove dovete abbattere la parete ovest. Cadete allora al livello inferiore e raccogliete il Gold Ring. Andate a sud, poi ancora a est fino alla sala col pavimento danneggiato che crollerà portandovi con sé al piano inferiore. Ora andate a sud, uccidete tutti i nemici per aprire il passaggio e raccogliete la chiave. Tornati a nord premete gli interruttori temporizzati e siate rapidi ad accedere alla sala successiva. Usate un'altra chiave per procedere a nord, raccogliete il bottino dalla cassa e precipitate al piano inferiore. Dopo aver ucciso il Black Knight continuate verso nord dove una scalinata vi consente di scendere ancora. Passate attraverso il muro a nord dopo averlo fatto crollare, poi consultate la Parallax Map per scoprire come procedere. Congelate il nutrito gruppo di nemici che incontrate lungo l'avanzata, poi spostate le statue sui due interruttori in basso e sulla seconda fila dall'alto. Raccogliete i Miracle Boots all'interno della cassa che avete fatto apparire, indossateli e tornate a nord per salire la scalinata. Abbattete il muro a ovest e avanzate fino ai tre interruttori rossi che se premuti vi consentono di raccogliere una Green Key. Proteggetevi dall'aria spostando dei blocchi poi colpite in tranquillità gli interruttori col Boomerang. Risalite quindi la scalinata e raccogliete l'ultima chiave. Andate a sud per scendere nuovamente, svoltate a est, poi a sud, scendete ancora ed aprite la porta a nord. Muovetevi tra le correnti d'aria e i Black Knight fino al portale che vi conduce al cospetto del boss. Dopo le difficoltà incontrate col precedente boss il Dark Knight può risultare quasi semplice da affrontare. I suoi attacchi sono tutti collegati alla spada che brandisce; oltre ai normali colpi può creare delle onde d'urto scagliandola a terra, in un attacco molto simile a quello del Golem o del Dragon. La strategia per sconfiggerlo è molto simile a quella usata con i due nemici appena citati: evitate (o parate) i suoi attacchi e colpitelo subito dopo. Dopo aver parato uno dei suoi colpi il Dark Knight diventa estremamente vulnerabile e quello è un ottimo momento per affondare un attacco. Dopo essere stato colpito probabilmente si teletrasporterà in un altro punto della stanza, ma ciò difficilmente vi causerà dei problemi.

Prima di affrontare il livello finale avete un paio di questioni di cui occuparvi. Recatevi a Lejac e parlate con il tizio che incontrate sulla destra nel negozio del fabbro. Dopodichè recatevi alla locanda e parlate con l'uomo vicino all'ingresso per ricevere una spada. Questa tuttavia è inutilizzabile: riportatela all'uomo che staziona nel negozio del fabbro e riceverete in cambio un Gladius.
Andate infine da Dic, l'inventore che abita nella parte nord di Lejac e consegnategli 5000 gol. Fate quindi una sosta alla locanda e tornate poi a casa sua per ricevere la preziosa spada Karasawa. Prima di recarvi alla Tower of Darkness potete occuparvi degli eventi che riguardano il salvataggio della principessa Iris, conseguenza della quest delle fate. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Grass Temple Theme

Dopo l'ingresso nella torre, dirigetevi subito a nord. Dopo aver colpito i due interruttori col Boomerang proseguite a ovest, mantenetevi a distanza dal buco nero (qualora veniate risucchiati verrete teletrasportati nella prima sala del piano) e andate a sud. Spostate i blocchi per farvi strada verso l'interruttore centrale, raccogliete la chiave che è contenuta nella cassa e salite a nord. Aprite la porta chiusa e continuate verso nord, scansate i proiettili, dopodichè svoltate a ovest, liberandovi la strada dai blocchi. Usate poi l'incantesimo congelante o il Reflection per disfarvi in fretta dei Knight. Raccogliete allora la chiave che apre la porta ad est e proseguite a nord. Sgomberate dai blocchi il passaggio a ovest ed uccidete tutti i nemici per ottenere un'altra chiave. Tornate sui vostri passi a est, aprendo la porta con un preciso colpo di Boomerang. Aprite con la chiave la porta successiva, scendete a sud dopo la sala popolata di nemici per calpestare il quarto interruttore che fa apparire la cassa contenente la Boss Key. La stanza del boss è alle vostre spalle, uscite a nord e svoltate a ovest. Il boss della sezione è ancora Anagon, questa volta più veloce e potente. Tuttavia anche il vostro equipaggiamento è migliorato rispetto al primo livello, perciò usando la stessa strategia sfruttata in precedenza non dovreste incontrare grossi problemi. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Forest Temple Theme

Dopo essere saliti, dirigetevi subito a ovest e abbattete il muro a nord con una bomba. Oltrepassatelo e affrontate la stanza buia, dalla cui parete ovest partono alcuni dardi. Uscite a est e spostate le statue per raccogliere la chiave. Tornate a ovest, ma questa volta scendete a sud, poi svoltate ancora a ovest per entrare in un'altra stanza buia. Fatevi strada tra i Mage e dirigetevi a sud. Mantenetevi al centro della stanza successiva per non venire feriti dagli spuntoni mentre combattete gli scorpioni. Quando sarete al sicuro andate a ovest e spostate il blocco posizionato più a sud verso l'altro, dopodichè spostate quello vicino a sinistra, liberandovi così la strada verso la cassa che contiene una chiave. Incamminatevi a est ed aprite con la chiave la porta verso sud, attraversate poi la stanza buia facendo attenzione agli Skeleton e uscite ancora a sud. Proteggendovi con il Reflection usate il Boomerang sui due interruttori per aprire la porta. Avanzate a est, facendo attenzione ai nemici ed al buco nero, poi scendete a sud dove dovete vedervela con due Black Knight nella stanza buia. Quando li avrete uccisi abbattete con una bomba il muro a ovest e rivelate il puzzle usando la Parallalax Map, poi andate a est, oltre le frecce e i Mage, per applicare la soluzione letta pocanzi: spostate la statua a nord-ovest a sinistra, quella a sud-ovest su, quella a sud-est a destra e quella a nord-est in basso. Raccogliete quindi la Boss Key, tornate a ovest e svoltate a nord per aprire la porta che vi conduce al cospetto della Queen Bee. Come nel caso di Anagon il boss è più forte in questa occasione (può infatti lanciare più serie di palle di fuoco e generare un numero maggiore di copie), ma poiché anche voi siete più forti rispetto a prima vi basterà riciclare la strategia usata nel primo incontro per avere la meglio. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Desert Temple Theme

Andate a est e superate nemici e trappole fino a raggiungere la parete che potete abbattere con le bombe, attraversatela e premete il pulsante blu dopo aver spostato i blocchi (quello in basso a destra finisce proprio sul pulsante). Proseguite poi a sud dopo esservi liberati dei Mage. Spostate i blocchi nella stanza successiva (su, giù, su e su) per farvi strada verso ovest, dove dovrete affrontare un Black Knight. Liberatevi dei nemici con l'incantesimo congelante, uccideteli e raccogliete la chiave dalla cassa che appare. Continuando a sud muovetevi in senso antiorario per evitare le sabbie mobili, uscite poi a ovest dove dovete nuovamente muovervi con circospezione per non essere risucchiati da un buco nero. Attivate il portale, poi preparatevi a ripercorrere parte del livello per raccogliere la Boss Key. Tornate all'inizio del livello e andate a nord, evitate le sabbie mobili mantenendovi nella parte bassa della stanza, poi andate a nord, quindi a est. Calpestate la seconda crepa da destra nel pavimento e lasciatevi cadere di sotto. Scansate i dardi e colpite l'interruttore col Boomerang per proseguire a est. Aggirate, questa volta in senso orario, le sabbie mobili, dopodichè dirigetevi a sud, poi a est evitando il buco nero. Uccidete tutti i nemici per far aprire la porta verso sud che conduce a una rampa di scale. Salite e raccogliete la chiave, quindi scendete e andate prima a nord, poi a ovest per un paio di schermate. Salite nuovamente e premete l'interruttore rosso per procedere a sud. Uccidete i nemici e svoltate a ovest, poi ancora a nord per due schermate. Aprite dunque la porta che dà a ovest, raccogliete i gol ed evitate il buco nero. Scendete cadendo dal pavimento e abbattete la parete est della stanza sottostante: aggirate in senso antiorario le sabbie mobili e raccogliete la chiave. Superate due schermate a ovest, poi scendete a sud e aprite la porta premendo i tre interruttori. Dopo aver risalito le scale aprite la cassa che contiene la Temple Map. Tornati a sud spostate i blocchi sugli interruttori e passate per la porta che si apre, quindi usate la chiave per proseguire a nord e calpestate la mattonella sulla destra per precipitare sopra la cassa contenete la Boss Key. Fate ritorno al portale e affrontate il Giga Golem, utilizzando la stessa strategia che ha funzionato la prima volta. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Water Temple Theme

Potete andare solo ad ovest dove dovete superare un baratro pieno di spuntoni. Dopodichè superate il puzzle degli interruttori camminandoci sopra in senso orario partendo da nord-est, poi raccogliete la chiave, tornate a est e infine usatela sulla porta che dà a nord. Lì premete l'interruttore a nord-est, poi usate i pali per raggiungere rapidamente il secondo e passare oltre. Affrontate i Mage nella stanza buia e continuate a sud, dove dovete risolvere un altro enigma: spostate i blocchi a ovest, poi premete gli interruttori da nord a sud. Afferrate la chiave che appare e continuate a sud. Dopo aver sconfitto i tre Shadow proseguite a sud, scansate la trappola e colpite infine il bersaglio con una freccia per aprire la porta. Dopo un'altra trappola vi attende lo scontro con Shadow e Black Night. Una volta sconfitti i nemici apparirà una cassa contenente un'altra chiave. Tornate allora a ovest, salite due volte a nord ed aprite la porta verso est. Lì colpite il bersaglio sul muro per ottenere la Boss Key. Fate ritorno a ovest, scendete a sud per due schermate, poi andate a ovest e proteggetevi con il Reflection. Attraversate la sala per entrare nella successiva, buia, a ovest. Fate attenzione al buco nero mentre raggiungete la parete ovest, da abbattere per accedere a un'altra stanza contenete un puzzle: salite sul blocco a est, arrampicatevi a ovest, scendete sul blocco su quel lato ed arrampicatevi verso nord per raggiungere la chiave. Quindi tornate a est ed aprite la porta a nord che vi conduce dal boss. In questa occasione sconfiggere Kraken sarà più facile di quanto sia stato in precedenza. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Flame Temple Theme

Superate l'interruttore a est, poi scendete a sud e affrontate Silver e Black Knight. Dopo averli uccisi raccogliete la chiave, quindi tornate a nord. Svoltate a ovest e premete l'interruttore blu, poi salite a nord dove potete ancora congelare le lingue di fuoco per procedere oltre. Avanzate a ovest fino all'interruttore rosso, colpite il bersaglio e aprite la porta. Colpite ora l'interruttore blu e scendete verso sud. Per procedere a ovest dovrete giostrare l'alternanza di interruttori, quindi affrontare dei Silver Knight. Scesi a sud premete l'interruttore blu e proseguite in quella direzione. Quando avvistate un muro crepato a ovest abbattetelo e congelate qualunque cosa trovate nella stanza alle sue spalle. Raccogliete la chiave e premete l'interruttore, poi uscite a est e scendete infine a sud. Dopo il buco nero andate a est fino ad attivare il teletrasporto, poi abbattete la parete est e proseguite. Ancora dardi dai muri e Mage: quando li avrete sistemati premete l'interruttore, poi tornate a ovest per due schermate, salite a nord quando possibile e raccogliete i 100 gol dalla cassa, poi tornate indietro e scendete a sud. Sbarazzatevi dei Black Knight e raccogliete la chiave, poi dirigetevi a nord, quindi est per due schermate e premete l'interruttore. Aprite la porta a nord e preparatevi a uno scontro con un gruppo di nemici. Dopo aver premuto i quattro interruttori ottenete la Boss Key che usate muovendovi a sud, poi a ovest per due schermate. Dragon ora lancia delle palle di fuoco molto più veloci e a un ritmo più sostenuto. Se tuttavia indossate il Flame Shield il danno che subirete sarà limitato; ricordate che il Boomerang si rivela ancora un'arma preziosa. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Wind Temple Theme

Incamminatevi verso ovest usando lo scudo per ripararvi dalle correnti d'aria. Salite a nord, prestando attenzione alle trappole per raggiungere la parete a ovest che deve essere abbattuta con una bomba. Nella sala a cui accedete la mattonella crepata vi consente di scendere al piano inferiore. Congelate i nemici intorno a voi e uccideteli, poi scendete usando le scale. Andate ad est per arrivare a una rampa di scale che vi riporta al piano superiore, calpestate gli interruttori per aprire la porta e dirigetevi a sud. Ancora una volta salite sulla mattonella che si rompe per atterrare in una stanza buia. Raccogliete la chiave e dirigetevi a nord, poi usate le scale per tornare al sesto piano. Disponete i blocchi in modo che blocchino le correnti d'aria, quindi colpite in tutta tranquillità gli interruttori a ovest col Boomerang. Oltrepassate la porta che si apre e andate a sud. Usate la Parallalax Map per individuare gli interruttori da premere, quindi entrate in un'altra stanza buia a sud. Evitate nemici ed ostacoli e precipitatevi a sud, dopodichè svoltate a est, poi ancora a sud, oltre un buco nero. Spostate i blocchi (quello di nord-est a sinistra e quello di sud-est in basso) per raggiungere la cassa con la chiave. Tornate ora alla prima stanza del livello e aprite con la chiave la porta a nord, girate a est, poi nuovamente a nord. Muovetevi protetti dal Reflection fino a poter premere l'interruttore rosso, dopodichè uscite a est fino ad arrivare in una sala dove una mattonella danneggiata vi scaraventa al piano inferiore. La sala in cui giungete è piena di nemici, perciò ghiacciateli subito e uccideteli, poi abbattete il muro a ovest. Colpite il bersaglio più a sud per ottenere una chiave, quindi tornate a est e scendete a sud. Dopo aver eliminato i nemici aprite la porta e proseguite fino a una stanza buia a sud. Rimanendo sulla sinistra calpesterete una mattonella che vi farà precipitare di sotto. Lì premete l'interruttore a nord-est, poi spostate il blocco verso ovest per poter raggiungere un altro interruttore. Superate la porta che vi si apre di fronte e andate a ovest. Affrontate come credete il puzzle degli spuntoni e salite a nord fino a una rampa di scale che vi conduce al piano superiore. Dopo aver sconfitto i ciclopi andate a sud, prendete un'altra rampa di scale e imboccate l'uscita nord della stanza buia. Aprite la porta colpendo il bersaglio, poi proteggetevi col Reflection mentre attraversate la sala verso est. Ignorate il Black Knight e calpestate la mattonella crepata per scendere in una stanza buia. Raggiungete l'angolo a sud-est per cadere nuovamente in una stanza buia. Uccidete i nemici lì presenti poi andate a sud, oltre i Mage e i buchi neri, fino alla cassa contenente la Boss Key. Ora se volete ripercorrete il livello al contrario, altrimenti salvate i progressi raggiunti e ricaricate il livello per raggiungere la stanza del boss. La strategia per affrontare il Dark Knight, anche in questo caso, è la stessa descritta durante il precedente incontro. Una soluzione tridimensionale

Tower of Darkness – Settimo Piano

L'ultimo livello del gioco non presenta particolari difficoltà. Per raccogliere l'ultima chiave del gioco andate due volte a est, poi a sud e spostate i blocchi (quello nord a destra, quello est in basso, quello sud a sinistra e quello ovest in su). Proseguite a nord, ovest per quattro schermate, poi sud, ancora sud usando la chiave e dopo due schermate a est sarete di fronte al teletrasporto per il boss finale. Attivatelo e andate a est per due schermate, poi a nord per entrare nella stanza della Fake Princess. Colpitela due volte e questa si trasformerà nel Succubus: questo nemico si sposta da una parte all'altra dell'area teletrasportandosi mentre vi scaglia contro una pioggia di proiettili. Se avete equipaggiato l'Hero's Shield lo scontro non sarà per nulla complicato, altrimenti dovrete faticare parecchio per evitare i suoi colpi ed affondare i vostri fendenti. Uccidendo il Succubus ottenete la chiave per entrare nella stanza del Boss.
Lo scontro con Dark Bishop Fuelle è scandito dall'uso dell'incantesimo Divine Light. Dopo averlo lanciato si accenderà la torcia e finchè questa brucerà avrete la possibilità di infliggere danni al boss. Tuttavia dovete essere in grado di distinguere quello vero dalle copie. Solo il vero Fuelle lancia l'incantesimo Shadow, ma non appena lo colpirete questi si teletrasporterà mischiandosi nuovamente con le copie. Man mano che gli infliggete danni il numero di copie aumenterà, rendendo più complicata la sua individuazione.
Dopo aver sconfitto Dark Bishop Fuelle un filmato vi introduce allo scontro col boss finale, Demon King Onyx. Per vincere facilmente questa battaglia finale avete bisogno dell'Hero's Shield, per parare i colpi di King Onyx e una lunga spada che vi consenta di ferirlo senza avvicinarvi eccessivamente. Per colpirlo dovete attendere che termini un attacco quindi mirare alle sue gambe. Tuttavia senza Lightning Shield o Hero's Shield sarà davvero dura scansare i proiettili e i tornado, per non parlare dei fulmini che si scatenano sulle mattonelle viola. Cercate di stare vicino a lui e posizionarvi tra le sue gambe, nel punto in cui egli non è in grado di colpirvi, anche se è sufficiente spostarsi di poco per essere colpiti dalla sua coda. Tenete duro e continuate a infliggere colpi; man mano che viene colpito infatti Demon King Onyx tende a lasciare sempre più spazio ai vostri attacchi. Quando lo avrete infine abbattuto un filmato conclude il gioco.
Congratulazioni, avete terminato 3D Dot Game Heroes! Una soluzione tridimensionale