Alan WakeSogno o realtà? Multiplayer.it vi aiuta a capirlo! 

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Primo Episodio - Nightmare / Prima Parte

Voltate il vostro sguardo verso la sorgente di luce, sopra il vostro personaggio. Potrete qui decidere se cambiare o meno il metodo di controllo. Continuate poi dritti, verso il faro. Incamminatevi lungo la piattaforma di legno, a destra, per proseguire il vostro viaggio. Saltate aldilà dell'ostacolo orizzontale premendo il tasto A. Verrete poi posti di fronte al primo combattimento; utilizzate lo stick analogico destro per schivare il colpo d'ascia. Continuate aldilà del cancello che si aprirà improvvisamente, fino a raggiungere Clay. Guardate la scenetta, uscite dal retro. Attendete la formazione delle scale, poi scendete verso il faro. Quando il tizio con l'ascia comparirà nuovamente davanti a voi, prendete possesso della torcia e puntatela verso il nemico. Prelevate poi la pistola e sparate per terminarlo. Sempre dritti, altri nemici (due di loro salteranno fuori dai cespugli), di cui liberarvi esattamente nello stesso modo. Aprite la cassa d'emergenza per recuperare delle munizioni. Equipaggiate la Flare Gun, sperimentatela immediatamente contro il gruppo di nemici che giungerà a breve in zona. Raggiunta la strada asfaltata, correte verso il ponte, entrando finalmente nel faro.
Dopo esservi svegliati, parlate con Pat Maine. Tornate poi da Alice, guardate le scenette. Quando la nave giungerà alla spiaggia, entrate nella macchina rossa - dal lato del passeggero. Dopo l'ennesima scenetta, prendete a sinistra. Parlate con l'anziano, utilizzate il jukebox (premendo il tasto A) per far partire la sua canzone preferita. Ascoltando il consiglio della signora, procedete all'interno del corridoio buio. Guardate la scenetta, poi usate il generatore per accendere la luce della cabina. Dirigetevi verso la cabina, parlate con Alice (al piano superiore). Entrate nello studio di Alan, posizionato al piano superiore. Altra scenetta, dunque incamminatevi lungo il ponte. Correte verso la casa, cercando di schivare gli uccelli (la procedura può essere facilitata dall'utilizzo della lampada, causa una deviazione nella traiettoria del volatile). Altra scenetta, poi salite lungo il sentiero, cercando di raggiungere la stazione di benzina. Sarete accecati da una luce; entrate nel luogo da dove proviene, recuperate il manoscritto. Correte avanti, usando il tronco per superare la staccionata. Carl cercherà di uccidervi utilizzando l'ascia; schivate il suo colpo e correte velocemente via, verso l'edificio illuminato. Prendete le batterie e le munizioni dal tavolo. Utilizzate il telefono sulla scrivania. Saltate dall'edificio utilizzando la porta sul retro. Camminate aldilà del vicino cancello.

Primo Episodio - Nightmare / Seconda Parte

Prelevate le munizioni dal barile e girate la lampada nei paraggi. Avvicinatevi al generatore, tirategli un calcio. Localizzate anche la freccia gialla, dipinta sul legno. Usate la luce per scoprire altre frecce, nei dintorni. Seguite la direzione da essa segnalata. Recuperate la Flare Gun dalla cassa. Usate il palo (a terra) per superare la staccionata. Eliminate il nemico, poi continuate lungo la staccionata a lato dello scavatore. Raggiunta la luce, recuperate altre munizioni, dunque salite le rocce per giungere alla scaletta che conduce alla casa sulla collina. Qui potrete recuperare altre armi. Tornate dunque all'inizio del livello, ove avete localizzato le frecce. Seguitele in direzione contraria. Recuperate le munizioni dalla cassa di emergenza, eliminate i tre nemici che giungeranno in zona. Uscite dall'edificio, utilizzate il generatore. Utilizzate il pannello di controllo per sollevare la massa di legname, spostandola in maniera tale da formare un ponte.
Prendete le munizioni dalla casupola illuminata, accendete la radio. Continuate avanti, in direzione della stazione di benzina. Distruggete i nemici con la Shotgun, fino a giungere ad un bulldozer rotto. Seguite il segnale giallo, recuperando una Flare Gun dalla cassa. Poi continuate lungo il sentiero principale che conduce ad un mulino. Entrate nell'edificio a destra e premete l'interruttore che consentirà l'accesso al mulino. Avanti, recuperate le batterie, dunque eliminate i nemici - ricordandovi di accecarli con le Flare, situazione che faciliterà di molto la loro esecuzione. Utilizzate dunque il pannello di controllo a destra del cancello, vicino al mulino. In tal modo, si aprirà il cancello che conduce alla stazione di benzina. Guardate la scenetta, poi utilizzate il telefono.

Video - Harvester of Sorrow

Secondo Episodio - Taken / Prima Parte

Procedete verso la cucina, cominciando a fare il caffè. Tornate da Alice. Dirigetevi verso lo studio, analizzate i progetti sul tavolo. La luce se ne andrà e voi dovrete provare a ripristinarla, interagendo con la scatola dei fusibili, accanto alla porta d'ingresso. Purtroppo, nulla da fare; prendete quantomeno la pila, tornando da Alice. Dopo la scenetta, analizzate il pesce ed uscite dalla stanza. Entrate nell'ufficio dello sceriffo, prendete il cellulare dal tavolo. Andate dunque a parlare con la signora nei pressi del tavolo della reception. Percorrete il corridoio sul retro, premete l'interruttore per accendere la luce, poi continuate verso la staccionata a sinistra. Colpite le assi di legno, analizzate la macchina. Parlate con Barry, tornate poi alla stazione di polizia. Guardate la scenetta, dunque fuori. Fatevi condurre da Barry, parlate con Rusty sul terrazzo. Recuperate i fogli dal tavolo della reception, recuperando la chiave. Raggiungete la casupola, scendete le scale. Prendete le batterie nella cucina. Uscite fuori, percorrete il sentiero, verso la luce. Correte più velocemente non appena sentirete delle urla. Entrate nell'edificio distrutto, guardate le scenetta. Aprite dunque la porta di fronte alla struttura. Analizzate il box elettrico, dunque uscite, tornando da Rusty.
Noterete un buco sul muro dell'edificio, procedete al suo interno. Rusty cercherà di uccidervi, fortunatamente possiede pochi HP e lo eliminerete in velocità. Incamminatevi verso la luce, a sinistra. Usate il ponte di legno, al bivio prendete a destra. Prelevate le batterie dal telefono, uccidete i tre nemici. Percorrete il secondo ponte, dunque continuate a seguire i segnali che indicano "Lover's Peak". Accendete il generatore per ripristinare la luce (quando essa andrà via). Evitate il gruppetto di nemici, il combattimento risulterebbe inutile. Saltate la staccionata sulla sinistra per procedere. Correte dritti, fino ad un fiume. Premete il bottone per chiamare la funivia che vi consentirà di raggiungere l'altro lato del fiume. Prelevate dunque il contenuto della cassetta di emergenza, continuando dunque a seguire il vostro compagno. Raggiunto il cancello di legno, voi vi dovrete occupare di tenere a bada i nemici, mentre il vostro compagno lo apre (un box di emergenza nei paraggi contiene un bel po' di Flare, in caso di bisogno). Incamminatevi aldilà del cancello, respingendo l'ulteriore ondata di avversari. Dopo la scenetta, recuperate tutti gli oggetti e continuate avanti.

Secondo Episodio - Taken / Seconda Parte

Scendete lungo gli alberi, facendo attenzione alle trappole sparse lungo il percorso. Continuate lungo il sentiero di montagna. Prendete tutte le munizioni e le batterie, poi ancora avanti. Uccidete tutti i nemici stazionanti all'interno della casa abbandonata, poi accendete la luce con il vicino generatore. Saltate dalla roccia, esaminate l'aereo. Utilizzate il sentiero roccioso per arrivare alla successiva sezione del livello. Recuperate la Flare al suolo, poi voltate a destra. Altro generatore; lanciate una Flare in sua direzione, spaventando i nemici. Accendete il generatore. Prendete le munizioni da terra, poi avanti, verso la destinazione. Muovetevi verso la luce (un mulino), salite le scaletta accanto ad esso. Vi troverete sulla cima di una piattaforma legnosa. Ancora avanti, la piattaforma comincerà a sbilanciarsi, eventualmente cadendo a pezzi. Cercate di atterrare a sinistra, ove si trova l'entrata del mulino. Salite le scale, eliminate la melma nera con la torcia. Date un calcio al peso, una piattaforma si solleverà, utilizzatela per arrivare al frangente successivo; poi scaletta, fino al balcone.
Usate il fucile da caccia sul nemico, poi ancora dritti. Prendete il possibile dalla cassa d'emergenza. Eliminate gli avversari, facendo attenzione alla legna sulla destra. Aprite il cancello per accedere all'accampamento. Servitevi nuovamente del fucile da cacciatore per respingere l'assalto di un nemico dotato di sega elettrica (ovviamente, sarà prima necessario sradicare l'oscurità in lui facendo ricorso alla torcia). Giunti alla sezione centrale dell'accampamento, voltate a sinistra, raggiungendo i bagni. Prendete la chiave per il garage, guardate il programma TV, poi uscite ed uccidete il solitario nemico. Prima di proseguire verso il garage, recuperate le munizioni dentro al bagno delle donne. Salite dunque sulla macchina all'interno del garage. Spostatevi (in macchina) verso la strada asfaltata, schivando tutti gli oggetti presenti. Girate a sinistra, prendendo come punto di riferimento il camion distrutto. Entrate nella casupola, scendete dalla macchina. Recuperate il possibile dal retro del camper, poi continuate il vostro cammino. Uccidete i nemici, dunque ascoltate la chiamata del rapitore. Guardatevi intorno, recuperando la Flare dalla cassa.
Avvicinatevi dunque alla porta d'ingresso della vostra casupola. Attirate gli uccelli verso il vicino spazio aperto, utilizzando dunque la luce per renderli completamente inoffensivi. Barry aprirà la porta e voi potrete entrare.

Terzo Episodio - Ransom / Prima Parte

Conversate con Randolph, per poi seguirlo fino a casa di Rose; bussate alla porta. Guardate la scenetta, dunque parlate con Barry e Rose in salotto. Tornate in macchina. Continuate dritti, verrete probabilmente raggiunti da una macchina della polizia (sulla destra). Girate a sinistra, ignorando i colpi che vengono lanciati dai poliziotti in vostra direzione. Superate il ponte di legno, poi girate a sinistra nei pressi del muro roccioso. Giunti accanto alla lanterna, seguite il sentiero di montagna - ignorate la polizia in arrivo. Arriverete nei pressi di una torre di guardia di legno. Salite le scale ed utilizzate il binocolo in cima alla torre. Localizzate il cancello metallico che dovrete sorpassare per giungere al vostro obiettivo. Per aprirlo, seguite il cavo fino a raggiungere il generatore - dovrete attivarlo. Continuando avanti, vi troverete di fronte ad un secondo cancello. Girate a sinistra, recuperate la torcia dalla capanna. Tornate al cancello che potrete ora ben illuminare e così sorpassare. Poco più avanti, potrete prelevare delle munizioni da una macchina della polizia completamente distrutta. Lanciate delle Flashbang verso i successivi nemici, poi superate il ponte che conduce alla stazione radio. Destra, superate il cancello metallico. Sogno o realtà? Multiplayer.it vi aiuta a capirlo! Parlate con Pat, deviando dunque verso la stazione dei treni - utilizzate il sentiero di montagna. Usate una granata per disperdere i nemici asserragliati attorno al generatore, attivandolo dunque, in maniera tale da far funzionare la vicina luce. Poco più avanti, la stazione dei treni. Prendete il possibile dalla casupola (principalmente munizioni), poi cominciate a combattere i nemici. Lanciate una Flashbang verso i nemici (aspettate che vengano illuminati dal faretto), poi correte lungo i binari. Salite la scaletta accanto al ponte, poi percorretelo prestando attenzione agli oggetti "maledetti", non in senso figurato - schivateli per quanto possibile, distruggendoli poi con la vostra Flashlight. Avvicinatevi alla staccionata, percorrendola verso sinistra, ove si trova una scaletta. Aprite il cancello all'interno della stazione, uccidete i Taken. Procedete all'interno del cancello che condurrà ad un edificio. Uccidete i nemici al suo interno, salite al piano superiore. Uscite sul terrazzo di legno, per poi scendere le scale. Uccidete il Taken, poi salite sulla macchina. Utilizzatela per arrivare alla miniera di carbone. Scendete dalla macchina, camminate verso destra, ove si trova l'edificio rosso. Salite le scale, continuando verso il suo interno. Tirate la leva, collocata sul muro del piano sottostante. Entrate nel buco che si aprirà, uscendo così dalla casa. Poco più avanti, un revolver. Equipaggiatelo, poi avanti. Uccidete i nemici, poi salite la scaletta una volta giunti al vicolo cieco.
Vi troverete in cima al vagone. Aprite il portabagagli, lanciate al suo interno una Flashbang. Potrete così accedere all'interno del vagone senza correre rischi. Muovetevi verso la Presenza Oscura all'esterno. Attenzione alla staccionata elettrificata, seguite il cavo dell'alta tensione senza toccarlo. Eliminate i nemici, continuate verso l'interno dell'edificio rosso. Recuperate le munizioni, usate il macchinario qui presente.

Terzo Episodio - Ransom / Seconda Parte

Tornate verso la staccionata elettrificata. Saltate aldilà di essa, salite le scale. Entrate nell'edificio. Lanciate una Flare per terminare gli avversari al suo interno. Correte poi avanti, fino ad una scaletta, di cui vi dovrete ovviamente servire. Uscite fuori, saltate giù. Usate il pannello di controllo nel vicino edificio, per causare l'apertura di un cancello. Uscite dalla miniera. Superate il vagone distrutto. Al bivio, prendete a destra, recuperando l'equipaggiamento (potrete lasciare a terra la Shotgun standard e recuperare un bel fucile a pompa). Poi sinistra, correndo ad una lampada all'altra, uccidendo ovviamente tutti i nemici accanto ad esse. Seguite poi il sentiero montuoso, dopo aver eliminato i Taken. Al cimitero, uccidete gli avversari, entrate nella baracca, come al solito piena di equipaggiamenti vari. Poco più avanti, un paesino abbandonato. Camminate lungo il ponte, schivando gli oggetti maledetti. Raggiunto il vagone distrutto, voltate a sinistra, arrivando nei pressi di una macchina a vapore. Distruggetela con la Flashlight, poi prelevate la chiave (da una delle baracche lì attorno) per entrare nella cabina. Dopo aver fatto incetta di oggetti, potrete uscire servendovi della porta sul retro.
Salite la vicina scaletta, esaminate poi le rocce, per scoprire diverse frecce. Seguitele per recuperare alcuni bonus, procedete invece lungo il sentiero di montagna per continuare l'avventura principale. Correte velocemente, evitando così la rottura - sotto i vostri piedi - delle instabili piattaforme legnose. Scendete lungo il tunnel che conduce alla miniera d'argento, poi prendete a sinistra, raggiungendo un corso d'acqua. Voltatevi, raggiungendo uno spazio più ampio. Prendete il secondo tunnel, cercando dunque di raggiungere l'uscita (che sarà ora visibile). Eliminate il Taken usando i Flashbang, anche se purtroppo l'uscita verrà bloccata dalla caduta di un gruppo di massi. Ispezionando con maggiore attenzione potrete però notare come uno dei nemici avrà creato un mini-tunnel che fungerà da uscita alternativa. Usate poi il pannello di controllo per creare una specie di "ponte" con le barre d'acciaio. Giunti dall'altro lato della zona, salite la scaletta. Altro pannello di controllo, di cui vi dovrete servire in maniera analoga (dovrete ripetere la procedura altre 2 volte).
Giunti all'esterno, scendete la scaletta. Accendete il generatore, entrate nella funivia che giungerà in zona. Spaventate gli uccelli con la Flashlight. Seguite l'unico sentiero disponibile, dopo che la funivia si sarà schiantata. Recuperate le munizioni dalle rovine, poi avanti fino al ponte. Provate a percorrerlo, verrete immediatamente fermati da diversi gruppi di nemici che arriveranno in zona da entrambi i lati. Distruggeteli con il vostro fucile da caccia. Dunque, continuate a correre avanti (non dimenticando di esplorare il retro delle rocce più grandi, spesso contenente belle sorprese). Entrate nelle rovine, attraverso l'equivalente della cantina. Salite al piano superiore, usando le due rampe di scale. Cadrete giù automaticamente; uccidete tutti i Taken, dunque guardate la scenetta che segna la fine dell'episodio.

Quarto Episodio - The Truth / Prima Parte

Dopo il risveglio, parlate con Hartman, seguendolo dunque sull'ascensore. Recuperato il manoscritto, tornate alla stanza ove si trovano i pazienti, salite le scale - ritrovandovi nella vostra stanza. Altra scenetta, poi prelevate la chiave accanto all'infermiera dormiente. Recuperatela, continuate verso l'ufficio di Hartman. Parlate con Barry. Tornate alla stanza ove avete notato l'infermiera addormentata; provate a tornare verso la stanza di Alan. Fermatevi al generatore, accendendolo. Dunque, correte avanti, fino ad una piccola stanzetta - da dove potrete recuperare un Flare. Entrate avanti, eliminando - tramite il Flare - tutti gli oggetti maledetti. Distruggete poi i monumenti che bloccano la successiva porta (solito metodo, Flare). Percorrete l'unico sentiero disponibile, fino ad una porta bloccata. Fatela distruggere dall'oggetto maledetto dall'altro lato. Stessa cosa per i portoni successivi. Purtroppo, l'ultimo cancello della serie risulterà essere bloccato. Prelevate la Flashlight di Berry ed avviatevi verso il cancello vicino, facendo attenzione agli oggetti maledetti. Distruggete il cancello con la Flashlight, arrivando ad un labirinto. Girate a destra, poi ancora destra, dunque sinistra. Superate l'albero, poi al seguente incrocio prendete a destra, arrivando ad una piazza. Eliminate i Taken, prendete a destra, arrivando all'ennesimo cancello.
Avanti dritti, recuperate le munizioni. Aspettate che l'avversario si muova in vostra direzione, dunque recuperate la Flare Gun a terra. Attaccate il nemico, mettendolo KO; finitelo con la pistola. Poco più avanti, una luce ed una capanna. Al suo interno, una shotgun. Poi proseguite aldilà del cancello, correndo verso la successiva sezione. Eccovi ai giardini di un manicomio. Prelevate la Flare dalla panchina, poi sorpassate il cancello. Razziate per bene la cassetta d'emergenza, salite le scale, uccidete il possibile. Destra, incontrando Barry. Il cancello è qui bloccato, Barry cerca la chiave - proteggetelo (proteggendo anche voi stessi) dalla massa di Taken in arrivo in zona. Dopo la scenetta, percorrete l'unico sentiero disponibile. Seguite le rotaie per giungere alla fattoria di Anderson. Sinistra, correte lungo il giardino per evitare gli oggetti maledetti, giungendo ad una lampada - che ovviamente dovrete accendere (cercate poi di far procedere gli oggetti verso la lampada, i quali verranno così neutralizzati). Ancora avanti, fino al cancello; girate la ruota, collocando la lampada giusto sopra il cancello. Salite le scale, fino alla piattaforma di legno. Accendete il generatore, incamminatevi verso la foresta. Correte velocemente verso la luce, poi deviate verso lo stretto sentiero. Recuperate una lampada più performante nei pressi dell'accampamento dei taglialegna e via dritti.

Video - Primi minuti di gioco

Quarto Episodio - The Truth / Seconda Parte

Sempre per mezzo della solita Flashlight, potrete facilmente distruggere il vicino cancello maledetto. Muovetevi poi verso la luce, nei pressi della quale potrete localizzare svariate Flares. Avvicinatevi agli edifici, accendete il generatore lì posizionato. Prendete la Shotgun e le munizioni. Prossima destinazione: fattoria, ovviamente facendo attenzione alle trappole ancora presenti lungo il percorso. Non è necessario combattere i nemici, anzi, consigliamo di ignorarli, interferirebbero inutilmente con il vostro procedere, rallentandovi in maniera eccessiva. Camminate nella luce, rigenerando i vostri HP. Entrate nella vicina casa, salite le scale, avanti nella stanza. Ascoltate l'uomo giacente a terra, prelevando poi la sua pistola - munizioni sparse lungo l'intera stanza. Scendete le scale, altro nemico lì posizionato, finitelo. Saltate poi dalla finestra, salendo in macchina, fino ad un incrocio. Dritti, verso la torre di guardia. Al suo interno, un fucile da cacciatore e delle munizioni. Prendete il possibile, poi ancora dritti. Arriverete finalmente nei pressi della fattoria. Ignorate la torre che cadrà a terra, preferendo invece eliminare tutti i Taken in zona. Uscite dunque dalla macchina, incamminandovi verso il macchinario animato; terminatelo facendo ricorso alla Flashlight - stessa cosa per il resto degli avversari che fortunatamente non dovrebbero causarvi eccessivi problemi.
Entrate dunque nel buco sulla staccionata, guardate la scenetta con Anderson. Prelevate tutti gli oggetti, vi serviranno per fronteggiare l'ondata di avversari incombente. Seguite dunque Barry; salite la scaletta accanto all'edificio bloccato, poi dal tetto accedete al pannello di controllo che vi consentirà di muovere il carro che blocca l'entrata. Potrete così procedere dentro il granaio; salite le scale, premete l'interruttore - aprirete il cancello verso la seguente sezione della fattoria. Scendete dunque le scale, uccidete tutti i nemici lungo la via. Re-incontrate Barry nei pressi del lampione. Avanti, poi salite le scale e la scaletta. Accendete il generatore, poi servitevi dell'ascensore agganciato al silos ove vi trovate al momento. Scesi a terra, recuperate il possibile dalla cassetta di emergenza. Uscite fuori, eliminate il nemico - sempre ricorrendo alla Flashlight, senza dubbio miglior espediente possibile. Entrate all'interno della casupola dalla quale provenivano i nemici. Salite la scaletta, poi saltate giù, continuando lungo il sentiero. Entrate nel primo edificio sulla destra, recuperando la chiave al suo interno; servitevene per aprire le porte del silos a sinistra.
Premete l'ala destra del cancello, facendovi aiutare da Barry; correte dunque verso la casa di Anderson. Altro cancello da aprire, poi avanti verso l'interno dell'edificio. Salite le scale, riparate il fusibile nella seguente stanza. Scendete le scale, utilizzate il disco di vinile sul tavolo, poi avvicinatevi alla casupola affittata. Entrate, procedete verso il balcone sul lato opposto. Aspettate che Alan esca fuori dal Lago Cauldron, tornate alla casupola. Salite le scale, raggiungendo l'ufficio, ove terminerà questo capitolo.

Quinto Episodio - The Clicker / Prima Parte

Attendete l'arrivo di Sarah, Nightingale e dello sceriffo di Bright Falls. Guardate la scenetta, poi cominciate a seguire Sarah. Recuperate le Flares, dunque aspettate che Sarah accenda le luci per vostro conto. Vi condurrà verso il seguente ufficio; recuperate Flashlight e batterie. Tornate al salone principale, cominciando a seguire Sarah verso il retro dell'edificio. Avvicinatevi alla macchina arrugginita, con la quale avete interagito già in precedenza. Localizzerete una scaletta nei suoi paraggi; distruggete la muffa nera accanto ad essa, tirate la leva, salite fino alla cima del tetto. Recuperate le due Flares che lì vi attendono. Salite una seconda scaletta, arrivando alla cima della riserva. Saltate nuovamente verso il tetto dell'edificio successivo, attenzione ovviamente alla melma nera, praticamente onnipresente in questo spezzone di gioco. Salite poi sull'ascensore a lato, scendendo verso terra. Parlate con Sarah, premete A nei pressi della scatola di controllo, aprendo in tal modo il vicino cancello. Cominciate a seguire Sarah lungo il percorso, fino ad un bivio. Uccidete i nemici. Voltate verso destra, percorrete la strada fino alla sua fine. Prendete possesso della Flare Gun dalla cassa, continuate a correre dietro a Sarah, proteggendo entrambi dall'eventuale arrivo di nemici in zona.
Premete il tasto accanto alla cassetta d'emergenza, accendendo così la luce. Eliminate i Taken accanto al cancello, poi entrate nell'edificio. Prelevate la chiave al primo piano (accanto all'entrata principale), nonché le varie Flashlight - senza dimenticarvi il potente fucile da cacciatore. Dopo la scenetta, continuate a seguire Sarah, fino ad un parchetto. Uccidete il possibile, poi ancora avanti. Correte, assieme a Sarah, verso il Flare che potrete vedere in lontananza. Prelevate l'equipaggiamento dalla macchina abbandonata. Entrate nella chiesa. Tirate fuori il vostro fucile da caccia, respingete le due ondate di Taken. Scendete verso lo scantinato, percorretelo nella sua interezza, uscite dalla porta alla sua fine. Potrete così incontrare Barry una seconda volta. Assieme a lui e Sarah dovrete correre verso l'elicottero, facendo vostri gli oggetti lungo il percorso. Dopo la scenetta, eliminate gli uccelli e recuperate il possibile dalla vicina stazione, ove potrete trovare una pistola ed alcune munizioni. Sparate al cancello bloccato, poi voltatevi verso destra e cominciate a correre, cercando di evitare i danni che svariati nemici tenteranno di infliggervi, praticamente da ogni lato. Salite lungo l'albero, dalla sua cima potrete superare la staccionata.
Eliminate i nemici, poi prendete lo stretto sentiero che esce dal magazzino. Localizzate la centrale, dall'altro lato del fiume. Aprite il cancello con il tasto accanto a voi. Raggiungerete poi una scatola, all'interno della quale ci sarà un interruttore. Premetelo per accendere una delle luci accanto a voi.

Quinto Episodio - The Clicker / Seconda Parte

Uccidete i nemici posizionati aldilà del cancello, recuperando anche la cassa d'emergenza. Recuperate il possibile, poi ancora avanti. Utilizzate lo stretto sentiero tra i due trasformatori. Usate le Flare per respingere i nemici. Salite dunque sull'ascensore, cercate poi di raggiungere il tetto del vicino edificio. Saltate verso l'erba, dall'altro lato della staccionata. Correte fino allo stradone asfaltato, nei pressi del quale vedrete un ponte rotante. Effettuate un bel raid all'interno dell'edificio accanto, interagendo con il pannello di controllo, ruotando in tal modo il ponte. Saltate su di esso, respingete gli uccelli. Saltate ancora, arrivando al lato opposto del fiume. Seguite la luce proiettata dall'elicottero, utilizzandola anche per respingere i gruppi di nemici in arrivo. Sogno o realtà? Multiplayer.it vi aiuta a capirlo! Eliminate gli uccelli, dunque entrate nella centrale. Provate a superare il cancello, Cynthia lo aprirà per voi. Cominciate dunque a percorrere l'unico sentiero disponibile, uccidendo tutti i nemici attorno a voi - raggiungendo infine la luce. Premete gli interruttori, controllando i ponti e posizionandoli in maniera tale da raggiungere il vostro obiettivo. Prendete prima a destra, poi centro, dunque avanti fino alla stazione. Tornate da Cynthia, percorrendo il sentiero a ritroso.
Tornati alla sala del generatore, seguite Weaver, fino ad un tubo. Guardate la scenetta, saltate dalle rocce, poi ancora avanti. Localizzerete diversi uccelli, ovviamente cercate di respingerli mentre vi fate strada verso l'elicottero distrutto. Prelevate il possibile dalla cassetta d'emergenza, poi avanti fino ad incontrare Barry e Sarah. Aiutateli a respingere il gruppo di Taken. Muovetevi verso la diga; chiamate l'ascensore, usatelo per salire. Arrivati a destinazione, avanti, premete l'interruttore (tenendo premuto il tasto B). Aspettate che Barry e Sarah entrino nel seguente edificio, poi muovetevi verso la passerella metallica. Liberatevi degli uccelli, salite la scaletta. Continuate a correre verso la diga, il sentiero è stretto e non permette deviazioni. Salite sull'ennesimo ascensore assieme ai vostri compagni, giungendo alla fine del capitolo.

Sesto Episodio - Departure

Prendete gli occhiali da sole dal comodino, nonché un po' di antidolorifici in bagno. Trafficate un po' con la segreteria telefonica, ascoltando alcune volte il messaggio pre-registrato. Accendete la TV in salotto. Parlate con Alice. Il flashback terminerà; entrate in macchina, prendete a destra, fino al mulino. Prelevate il fucile, equipaggiandolo con diversi proiettili. Dunque avanti, sempre in macchina, fino a raggiungere un tunnel - bloccato. Una grande quantità di nemici cercherà di fermarvi; evitate lo scontro diretto, continuando ad utilizzare la macchina per procedere, fino ad un ponte bloccato. Sarete qui forzati ad uscire dalla macchina. Incamminatevi lungo il ponte, prestando - come sempre, lungo i ponti - attenzione agli oggetti maledetti disseminati in zona. Poco più avanti, altri Taken che tenteranno di bloccare il vostro percorso. Voltate a destra, raggiungendo l'erba. Usate la Flashbang per neutralizzare la macchina maledetta. Poi raggiungete il garage illuminato, salendo sulla macchina lì posizionata. Guidate fino al successivo ponte bloccato, ove dovrete nuovamente continuare a piedi. Usate la Flashbang sulla melma nera, nonché sui nemici attorno. Entrate nel seguente tunnel, prelevate gli oggetti in esso collocati, poi rigenerate i vostri punti vita nei pressi della luce, dall'altro lato del tunnel stesso. Ancora avanti, fino all'entrata alla discarica. Premete l'interruttore in cima all'edificio ad esso associata.
Tornate in macchina, ricominciando a guidare; per percorrere senza pericolo la discarica, servitevi delle aste di legno attorno ad essa. Salite la scaletta al centro, accendete il generatore, tornate giù. Avvicinatevi dunque all'interruttore che verrà mostrato durante la breve scenetta. Attenzione al bulldozer in arrivo - utilizzate la Flare Gun per renderlo inoffensivo. Salite dunque sulla vicina macchina, percorrendo il sentiero di montagna. Vi farà giungere ad un villaggio semi-abbandonato. Scendete dalla macchina, usate le scale per giungere al centro del villaggio. Raggiungete il carrello da miniera, nella sua parte bassa; potrete utilizzarlo per arrivare al segmento di livello immediatamente seguente. Prelevate la lampada, poi liberatevi dei nemici attorno a voi (non cercate guai - limitatevi a neutralizzare i più vicini, il resto verrà da sé). Seguendo le rotaie del carrello da miniera, entrerete automaticamente in un edificio che dovrete poi superare, fino ad una scaletta che sale verso una costruzione di legno. Al suo interno, altro carrello da miniera, da lanciare verso l'abisso. Saltate anche voi nell'abisso per procedere (attenzione agli uccelli che si avvinghieranno sul vostro corpo). Uccidete i nemici all'interno dei successivi edifici, giungendo poi ad una baracca. Prelevate il possibile, uscite dalla porta sul retro. Entrate nella foresta, attenzione al camion - libererà diversi avversari che dovrete cauterizzare in velocità. Continuate a correre avanti, fino ad un generatore. Accendetelo, poco più in là il Lago Cauldron.
Nei paraggi, una carrozza abbandonata. Usatela come copertura per finire i nemici nei dintorni. Ancora dritti, verso il generatore che dovrete ovviamente accedere. Salite poi lungo la stradina. Arriverete ad una gru, ignoratela, preferendo di continuare verso la barca. Accanto ad essa, delle scale - salite. Neutralizzate - con la Flashbang - la melma nera. Altra cittadina abbandonata. Accendete l'ennesimo generatore, uccidete i nemici, poi interagite con il vicino pannello di controllo. Esso attiverà un'ascensore, di cui potrete fungere per arrivare al livello superiore. Uccidete i Taken, poi percorrete il tunnel minerario. Saltate verso la piattaforma di legno, cercando di avvicinarvi al centro del tornado, utilizzando le rocce come copertura. Sparate delle Flare verso il centro del tornado, fino a neutralizzarlo. Dopo la scenetta, vi troverete nell'appartamento di Alan. Uscite dalla camera da letto, giungendo al salotto. Illuminate la parola "Clicker" con la Flashlight. Prendete il congegno. Illuminate tutti i simboli, sempre tramite Flashlight. Entrate nella cabina per completare il gioco.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prima Parte

Soluzione Video - Sezione Centrale

TI POTREBBE INTERESSARE