Fighting Fantasy: The Warlock of Firetop MountainEcco come impossessarsi del tesoro di Zagor! 

La soluzione è basata sulla versione americana per Nintendo DS del gioco; alcuni termini potrebbero differire rispetto a quelli usati nella versione italiana e/o per altre piattaforme.

Prologo

Il tuo viaggio di due mesi per Allansia è finalmente finito, hai attraversato il mare in tempesta dell'oceano occidentale in rotta verso Port Blacksand, città famosa di ladri. Da lì ti sei trasferito in una scialuppa e sei finito in un piccolo villaggio di pescatori, ma ben fortificato, lungo il fiume chiamato Stonebridge. Questo villaggio serve come vostro campo base per quest'avventura. Hai viaggiato ad Allansia per una ragione, saccheggiare le oscure caverne del Firetop Mountain. E, se la fortuna sarà con te, scoprirai la ricchezza favolosa dello stregone Zagor nella Firetop Mountain. La ricchezza di Zagor è leggendaria. Sebbene molti avventurieri hanno cercato di impossessarsene, nessuno è mai riuscito a separare il tesoro dal suo padrone e non c'è da stupirsi. Alcuni descrivono Zagor come un anziano, altri lo vedono molto più giovane. Si dice anche che il tesoro dello stregone sia rinchiuso in una cassa con due serrature. Il percorso è custodito da un branco di servitori di Zagor: orchi, nani, minotauri e simili. Non sarà una facile ricerca!

Stonebridge

Quando si avvia il gioco ci si trova su una banchina, seguire il sentiero a sinistra per venire fermati da un nano, si tratta di Thelonius Manintown e vi dirà di trovare il suo amico Mizar che vive in montagna. Questa è la vostra prima missione, ma per ora girate a destra ed andate in città. Dovreste vedere un altro nano di fronte a voi, si tratta di Weaeselnose, se avete bisogno di un'armatura si può ottenerla da lui. A sinistra c'è una donna, lei è una dei Tweedles e vende cibo e pozioni. Quando avrete finito di guardarvi intorno, riprendete il vostro cammino verso l'estrema parte nord-ovest della città, ci dovrebbe essere una porta per entrare.

The Barracks

Di fronte a voi c'è Wilkins, parlate con lui, vi darà un pugnale arrugginito e vi dirà di uccidere il signor Strawman che è sulla sinistra. Parlate con il signor Strawman, poi uccidetelo, otterrete un livello nuovo. Quando avrete finito di parlare con Wilkins, vi invierà a cercare il monaco al tempio, lasciare la caserma nel modo in cui eravate entrati.

Village Temple

Dalla porta della caserma proseguite dritti fino ad arrivare ad un vicolo, a destra e su per le scale per arrivare al tempio. Una volta dentro, proseguite dritti fino all'altare per trovare il monaco, lui vi dirà di salvare la palla splendente. Quando avrete finito di parlare, tornare da Wilkins per l'ultima volta. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

The Barracks

Parlate con Wilkins, lui vi dirà di guardare il manuale vicino alla porta, è una cosa lucente. Non dovrete leggerlo, basta aprirlo e poi di nuovo parlare con Wilkins. Sarà possibile leggerlo ogni volta che si desidera aprendo il menu di gioco. Avrete fatto tutto quello che voleva Wilkins, parlate con lui di nuovo per ottenere la chiave della città. Ora che avete la chiave lasciate la caserma.

Traveling

Dalla caserma andate dritti, poi a sinistra verso la porta grande, sbloccarla e passare attraverso. Seguite il sentiero sul lato opposto fino a che non si finisce in una grotta, all'interno vi troverete ad un bivio. Nella grotta ci saranno due vie dove potrete andare. Prendete la via a sinistra per trovare un orco in un letto che si sveglierà per attaccarvi. Se lo ucciderete otterrete una chiave che aprirà una porta per andare in montagna. Se andrete a destra scenderete e cadrete in un buco. Prendete il sentiero a sinistra, così potrete andare a svegliare la bella addormentata...

Guard Room

Una volta che l'orco sarà morto otterrete la chiave del cancello, usarla per aprire la porta dietro l'angolo. Questa è la stanza di guardia, ma non ci sono guardie in questo momento, solo un nano. Di fronte a voi c'è Bartholomew che sta cercando dei minerali, per cui se ne troverete alcuni, serviranno per lui. Quando avrete finito di parlare, andate avanti lungo un corridoio a spirale, ci potrebbe essere un orco verso la fine. Alla fine ci saranno due porte, andate in quella giusta (a destra).

Workshop

Questo è il laboratorio dove Mizar vive, lui è il nano che Thelonius Manintown vi ha detto di trovare. Parlare con lui (non importa quello che direte) e lui vi chiederà di trovargli un nuovo martello in cambio di un pezzo di minerale. Sarà possibile trovarne uno nella taverna dell'orco vicino a dove abita Bartholomew, quindi per ora lasciare il laboratorio. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Traveling - 2° parte

Fuori dal laboratorio, andate nella porta a destra. Andate lungo il corridoio fino ad arrivare ad una porta sulla vostra sinistra. Dentro troverete tre nemici. Uccideteli e guardare la parte in fondo a sinistra della stanza. Ci dovrebbero essere diversi minerali qui, prendeteli e tornate nel corridoio. Una volta nel corridoio andate a sinistra verso la porta più vicina che sarà sulla vostra destra. Ora sarete dentro la taverna dell'orco, scendete le scale per trovare un nano ed uccidetelo per ottenere il martello. Quando avrete finito qui, tornate da Mizar che vi darà il martello per il minerale. Ora avrete due pezzi, ma a voi ne serviranno tre. L'ultimo si trova risalendo il corridoio della bottega in alto a destra, non la porta posteriore della caverna. Una volta all'interno andate lungo il corridoio fino ad arrivare ad una porta sulla destra e sinistra, la porta alla vostra sinistra è blu e serve per salvare la partita, oltre ad esserci un negozio. Quando sarete pronti, uscire ed andare nell'altra porta. Seguite il percorso ed andate nella prima porta a destra. Due nani vi attaccheranno subito, oltre ad un terzo che si trova nella zona posteriore. Quando saranno tutti morti, andate nella stanza sul retro per trovare l'ultimo pezzo di minerale e un piccone. Lasciate la stanza quando avrete finito. Una volta tornati nel corridoio andate nella porta a destra. Ci saranno due "elementali" qui dentro, uno di fuoco e uno di ghiaccio. Se non potrete combatterli, correte verso lo scrigno alla vostra destra. In essa c'è un libro e un tesoro, prendeteli e scappate. Ora che avrete tutto il minerale, sarà necessario trovare Bartholomew.

Orc Den

Bartholomew vive nella tana degli orchi vicino al tempio distrutto e la taverna degli orchi. Se non riuscite a trovarlo vi basterà seguire il puntino verde sulla vostra bussola. Dentro troverete tre topi, uccideteli e parlate con Bartholomew. Se si dispone del minerale, vi racconterà di un orco che ha una chiave e sarà necessaria averla per addentrarsi nella montagna. Egli vi darà anche uno scudo d'acciaio. L'orco si trova nel blocco celle.

Cell Block

Dalla tana di Bartholomew, seguire il corridoio dietro la sala di guardia, poi salire il corridoio ed andare al primo piano nella porta a destra. Seguite il corridoio fino ad arrivare di fronte a due porte, andate sulla porta a destra. Ora sarete nel corridoio del carcere, andate avanti fino a quando troverete una porta in un vicolo cieco ed entrateci. All'interno si può andare a destra o a sinistra, se andrete a destra vedrete un orco, ma è fermo. Sarà possibile parlare con lui se vorrete. Parlate con il nano nella cella dietro di lui. L'orco è Max Pain e il nano è Hobbler. Se parlerete con Hobbler, scegliete le seguenti frasi: "Cosa posso fare?", "Qual è il messaggio?", "Come posso raggiungere il bastione di cui parli?" e "Lo farò". Quando avrà finito di parlare, rivolgervi a Max Pain, ma cercherà di uccidervi. Affrontatelo ed abbattetelo, poi tornate dal luogo in cui siete entrati, ma non andate in quella porta, ma in un'altra, troverete una cella blocco. All'interno ci saranno cinque orchi, di cui uno fermo. Si tratta di Klugg, colui che ha la chiave di cui avete bisogno. Camminate verso di lui per iniziare una conversazione. Ora, se pensate di essere abbastanza forti da uccidere cinque orchi e Klugg, che è forte come un orco normale ma possiede il doppio di salute e veleno, potrete selezionare: "Dammi la chiave della porta al piano di sopra. Non ci sarà bisogno di una lotta ". Se non credete di farcela ad ucciderli tutti, allora scegliete questa frase: "No, se io uccido te prima!", egli vi darà la chiave. Klugg è uno dei boss del gioco ed anche se non è necessario affrontarlo, in caso di vittoria otterrai molti punti esperienza. Quando avrete finito, salvate il gioco. Quando sarete di nuovo davanti alla porta blu, andate a destra verso la porta alla fine; sbloccarla ed entrare.

Ring Square

Qui sarete attaccati da quattro orchi, un orco e un "elementale" o tre orchi. Lo stesso anello ha sette porte da esplorare, ma per ora andate in quella di fronte a voi. Ora dovreste essere in Chieftain's Room, stanza dove si potrà trovare Zhug, il capo degli orchi. Si trova in piedi in mezzo alla stanza. Non potrete evitare questa lotta, così assicuratevi di essere pronti prima di parlare con lui. Dovrete possedere un sacco di pozioni di guarigione, le migliori armi ed armature. Non pensate neppure di lottare lui, se il vostro livello è inferiore a 10. Quando pensate di essere pronti, camminate verso di lui per iniziare la battaglia. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Boss: Orc Chieftain Zhug

Come abbiamo detto in precedenza, Zhug è il capo degli orchi, quindi ovviamente sarà il nemico più forte della sua categoria. Possiede un sacco di salute, i suoi attacchi sono a lungo raggio e sono velenosi; se vi colpirà da vicino vi procurerà molti danni. In mezzo alla stanza si trova una grande sedia dove potrai nasconderti quando la tua salute inizia ad esaurirsi. Per quanto riguarda la lotta, tutto dipende dalle abilità in possesso. Magic è la soluzione migliore e l'arco va benissimo per colpirlo mentre si è nascosti al sicuro. Se si usa un'arma da mischia sarà un po' più problematico, bisogna muoversi in continuazione... Quando il nemico sarà abbattuto, si riceverà tanti punti esperienza. In particolare si riceverà la Corona che è uno degli elementi migliori della maschera che è possibile ottenere. Otterrete anche la chiave del cancello se non la possedete già.

Traveling - 3° parte

Dopo che il capo degli orchi è stato ucciso, parlare con Peon. Ha bisogno di alcuni funghi che si trovano in una grotta, in cambio ti dirà delle informazioni su come proseguire la storia. Per ottenere i funghi lasciate la Chieftain's Room ed andate nella prima porta sulla destra. Ci sarà una serie di sei camere di fronte a voi, tre su ogni lato. Salite fino alla seconda, ci dovrebbe essere un sentiero che scende sulla destra, seguitelo. Dovreste essere in una stanza con un uomo di nome Orlinn. Parlate con lui per scoprire che un gruppo di orchi hanno rubato i suoi dadi fortunati e se li rifarete riavere a lui, vi racconterà della fortezza. Per ora continuate lungo il sentiero fino a raggiungere una scala per scendere e raggiungere la grotta. Una volta arrivati nella caverna verrete attaccati da ratti giganti, sono più forti del normale e i loro attacchi sono velenosi. Quando avrete sconfitto i topi, seguite il muro a destra fino a trovare Thelonius Manintown. Parlate con lui un paio di volte. Dategli il piccone, si ricorderà della tua gentilezza ed otterrai diversi punti esperienza. Ora che avete finito con Thelonius, seguite il sentiero fino ad arrivare ad un buco gigante nel terreno con una grotta lungo il muro; entrate nella grotta. In questa nuova parte della grotta sarete attaccati da due ragni, uccideteli e seguite il sentiero fino ad arrivare ad una porta, entrare ed in questa nuova zona si potrà andare dritti o a destra. Se si va a destra troverete una stanza per salvare la partita, mentre se si va dritti si arriva ad un'altra porta. Passate attraverso questa porta per ottenere i funghi. Questa porta vi riporta alla prima grotta con i topi, i funghi sono alla destra della porta. Dopo questo, vedrete fuori un dirupo, seguite il muro a destra per vedere delle scale che salgono. Ora tornate da Peon e dategli i funghi. Ora vuole che voi uccidiate i tre orchi che lo hanno attaccato. Questi possono essere trovati lasciando la Chieftain's Room ed andando nella prima stanza a destra, quella in cui eravate prima. Una volta che sarete lì vedrete nientepopodimeno che Zagor! Che cosa ci fa qui? Neanche il tempo di avvicinarsi che si allontana subito. Proseguite in fondo della stanza e nella porta a sinistra. Ci saranno quattro porte, per il momento andate in quella in fondo a destra. All'interno troverai quegli orchi che hanno attaccato Peon, quindi uccidili! Salva la partita e torna da Peon. Il ratto questa volta vuole un pugnale che gli è stato rubato. L'orco responsabile si trova nella sala da pranzo. Per arrivarci basta lasciare la stanza ed entrare nella terza porta sulla sinistra. L'orco è a sinistra della porta, parlate con lui e vi dirà che ha bisogno di vino, per potervi dare il pugnale. Ma dove si trova il vino? Nella taverna dell'orco ovviamente! E' la taverna dove avete trovato il martello per Mizar. Una volta lì, andate nel retro nella taverna, il vino può essere trovato in un barile illuminato sulla parete. Dopo averlo preso, portatelo dall'orco ubriaco. Dovrai ucciderlo per ottenere il pugnale; quest'ultimo riportalo a Peon e lui finalmente vi dirà come superare la guardia. Ma non avrete ancora finito, avrete bisogno di un'altra cosa...

Orc Den - 2° parte

Dalla Chieftain's Room andare alla seconda porta sulla destra. Vi troverete in un corridoio, seguite il muro sulla vostra sinistra fino a raggiungere una porta in un vicolo cieco, quindi entrate. Uccidete i nemici, poi recatevi verso l'angolo destro sul retro della stanza. Ci dovrebbe essere una scatola luminosa, prendetela e portategliela indietro. Dopo avergliela data, vi dirà che avrete bisogno di una maniglia per aprire la saracinesca ed entrare nella fortezza. Dovrete andare nella sala da pranzo e controllare dietro la cascata (!) per notare una porta segreta. Quest'ultima ti porterà in una grotta, quindi seguite il sentiero fino a raggiungere un ascensore. Verrete portati nella stanza della caldaia. Date un'occhiata alla vostra sinistra per trovare la maniglia.

Outer Ring

Ora che avete il manico, tornate nella caverna ed andate a destra per tornare nella sala da pranzo. Passate attraverso la porta di fronte a voi. Andate in fondo alla stanza e recatevi sulla porta a sinistra. Ora dovresti aver raggiunto Outer Ring, in cui all'interno è presente solo un orco, chiamato RubbleRat. Andate a parlare con lui e vi attaccherà. Uccidetelo ed andate alla porta. Ci saranno tre orchi e due "elementali" qui, uccideteli ed andate nel retro della sala per trovare la saracinesca. A destra di questa, ci sarà una manovella, quindi usare la maniglia per aprire la saracinesca e passare attraverso la porta. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Keep Entrance

Avete superato un altro traguardo. Ci saranno due nuovi nemici per voi, uccideteli ora, sono Undead Dwarves ed Eyestingers. Per gli Undead Dwarves usate gli attacchi corpo a corpo e per gli Eyestingers usate la magia. Vi troverete ora davanti al cancello chiuso. Se avete l'abilità della percezione potrete trovare un sacco di tesori lungo le pareti, ma per ora seguite il percorso e passate attraverso la porta alla fine. Questo è l'ingresso dove troverete numerosi nemici, uccideteli ed attraversate il corridoio per trovare un'altra porta. Andate nella porta sull'altro lato. Ora siete in Nexus, pensate alla zona Ring Square, ma più grande. Andate sulla vostra sinistra davanti alla porta di un corridoio ed entrate. Questa è la libreria, andate dietro l'angolo per trovare un vecchio, parlate con lui per scoprire che è Giles il bibliotecario. Se gli consegnate il libro che si trova nei quartieri del carceriere, vi farà vedere delle cose e vi manderà fuori a uccidere alcuni orchi. Gli orchi si trovano nelle baracche dell'orco o all'ingresso; uccideteli e tornate da Giles. Giles vi dirà che il libro è uno di quelli di Di Maggio e che c'è una seconda parte del libro da qualche parte al piano di sopra; questo è tutto quello che vi dirà. Se si desidera il suo aiuto sarà necessario dargli un arto da uno degli Undead in Blocked Gate. Così tornate in quell luogo, uccidete l'Undead e tornate da Giles. Egli vi parlerà di una porta segreta in Portrait Room e vi chiederà di portargli il ritratto di Zagor. Per arrivare in quella stanza andare a sinistra lungo un corridoio con una porta in fondo. Attraversare questa zona. Una volta dentro, proseguite poi a sinistra per trovare il ritratto. Ci sarà una porta segreta dietro di esso, ma è necessaria una chiave per aprirla. Una volta che avrete il ritratto, tornate da Giles ed egli vi darà la chiave per la porta. Quest'ultima vi riporterà al blocco di celle. Egli vi dirà anche che avete bisogno di una candela blu per andare più lontano e se gli porti un pò di cera, saprà come ricompensarti. Per trovare la cera dovrete trovare un tempio.

Traveling - 4° parte

È possibile ottenere la cera da uno dei templi, ma il più vicino è abbastanza lontano. Per arrivarci uscite dalla stanza e tornare alla Portrait Room attraverso la porta segreta in modo che siate nel blocco delle celle. Passare attraverso la camera delle torture, giù per i corridoi della stanza della guardia, nel corridoio a spirale ed attraverso la porta sulla sinistra e seguire il corridoio, infine verso la porta gigante. Attraverso la porta c'è il tempio distrutto; quando sarete all'interno andate a sinistra fino ad arrivare ad uno stand con le candele su di esso. Ora che avete la cera è necessario tornare da Giles. Utilizzare la porta segreta nel blocco delle celle per tornare. Dopo aver dato la cera a Giles, avrete bisogno di una candela. Waxenwicks a Stonebridge possono farla, ma è un viaggio un po' lungo per ritornarci là. Non vi preoccupate, c'è un collegamento. Lasciate la libreria e... apparirà nuovamente Zagor! Questa volta riusciremo a parlarci un po', ma scapperà via di nuovo. Dopo questa scenetta, dalla biblioteca andare a destra, lungo il corridoio ed attraverso la porta alla fine. Tagliate la stanza per l'altra porta ed entrate. Si dovrebbe ora essere in darsena. Guardatevi intorno e dovreste vedere uno scheletro. Questo è l'ingegnere e ha bisogno del vostro aiuto. Egli vuole uccidere i nani nella stanza accanto. Questi nani sono ancora vivi e sono più forti degli Undead. Parlate quindi con l'ingegnere, poi uccidete i nani. Questi nani comunque sono più deboli dei normali nani e non sarà difficile abbatterli. Quando saranno morti, guardatevi intorno nella stanza per cercare una leva, quando la vedete tiratela per alzare il livello dell'acqua. Ora tornate dall'ingegnere per ricevere la vostra ricompensa. Se l'acqua si alza ancora, ci dovrebbe essere una barca accanto all'ingegnere, saliteci sopra per andare a Stonebridge.

Stonebridge

Ora che siete tornati a Stonebridge, andate nella casa di Waxenwicks che è vicina al cancello. Una volta lì, parlate con Waxenwicks ed egli vi darà una candela blu in cambio della cera blu. Quando si avrà la cera il gioco sarà fatto, lasciate la città attraverso la porta, ma non andate nella barca. La vostra destinazione sarà Ring Square. In seguito andate nella Boiler Room. Una volta all'interno andate in fondo alla stanza, ci dovrebbe essere una porta segreta qui, passate attraverso di essa per raggiungere la Fortezza dei Nani.

Dwarf Stronghold

Ora che siete nella roccaforte, andate a destra e sulla porta dorata. Sarete ora nel nuovo tempio, di fronte a voi c'è un nano di nome Livingstone che è alquanto bizzarro. Parlate con lui e vi chiederà di recuperare un corno sacro e soffiarlo all'altare nella catacomba. Per ottenere il corno è necessario tornare al tempio distrutto, si trova vicino a dove abita Bartholomew. Una volta lì, andate al centro della stanza e controllate il piccolo campanile che è tra i seggi. Si deve aprire una porta segreta nel retro della stanza, andate là. Questa stanza si chiama Tempio dei Segreti, scendete le scale, poi andate a destra. Ci dovrebbe essere un altare ardente, cercate il Corno. Una volta trovato il corno, lasciate la stanza ed uscite dal tempio. Ora avrete bisogno di trovare la catacomba che si trova accanto alla biblioteca. Il modo più veloce per arrivare a Nexus dal tempio è quello di utilizzare la porta segreta nel blocco delle celle; dirigetevi là e passate attraverso la porta, attraverso la Portrait Room ed il corridoio fino a quando non sarete a Nexus. Da fuori la Portrait Room andate sulla prima porta a sinistra, si trova all'interno del piccolo tempio. Quando sarete all'interno, andate dritti, giù alcuni passi e poi in un'altra porta. Vi troverete ora nella catacomba. Andate in fondo alla stanza per trovare l'altare. Ora che questo è fatto, è il momento di tornare da Livingstone. Si può tornare verso la porta segreta nel Boiler Room o trovare qualche altro modo per andarci. Quando sarete di nuovo di fronte a Livingstone parlate con lui, egli vi ringrazierà per il vostro aiuto e vi dirà come proseguire. Ma, ora per continuare è necessario trovare lo scettro. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Poisonous Lake

Lo scettro può essere trovato nel lago velenoso, ma per arrivarci è necessario passare attraverso la vecchia cucina che si trova a Nexus accanto alla Biblioteca. Una volta che ci si trova nella vecchia cucina, andate a sinistra dall'ingresso e troverete una porta chiusa a chiave. Se avete parlato con Livingstone allora dovreste essere in grado di aprirla. Andate attraverso la porta per arrivare al lago velenoso; una volta dentro proseguite dritto e prendere la sinistra. Qui ci dovrebbe essere una fontana di fronte a voi con una passerella intorno, andate a sinistra intorno alla fontana per trovare lo scettro. Una volta che avrete lo scettro sarà il momento di salire, preparatevi per una battaglia, poi andate a Portrait Room. Quando arriverete, attraversate il corridoio verso la porta, ora che avete la candela blu dovrebbe essere aperta e quando pensate di essere pronti andate all'interno.

Boss: Cyclops

Come tutti i combattimenti contro i boss, ti trovi rinchiuso nella stanza. Cyclops è un gigante Golem rosa, possiede una grande energia ed attacca sparando una palla di fuoco; se la palla di fuoco vi colpisce non sarai in grado di correre ed in più la magia vi taglia la vostra armatura. Ha anche un attacco corpo a corpo che può essere mortale se si avvicina troppo. Se possedete un livello inferiore a 20, non avrete nessuna possibilità di sconfiggerlo, al contrario col livello 30 lo ucciderai senza problemi. Se avete dei problemi a combatterlo, girate attorno ai due pilastri dalla porta in cui siete venuti, dovrebbero bloccare alcuni dei suoi attacchi e darti la possibilità di guarire. In alternativa, è possibile utilizzare il Bow Skillshot che ha una buona occasione per pietrificarlo, così non sarà in grado di muoversi o attaccare voi. Quando lo ucciderete otterrete un sacco di esperienza. Vedrete anche un tesoro e la sala verrà sbloccata, così sarete pronti a passare attraverso la porta nuova.

Upper Keep

Ci saranno due nuovi nemici nella Upper Keep, si tratta dei Green Eyestingers che sono gli stessi di prima, ma più forti ed attaccheranno col veleno; poi ci sarà il Golem che è simile al Ciclope, ma più piccolo e un po' più debole. Il bello è che vi daranno più esperienza di tutti i nemici. Dall'altra parte della sala, sulla destra troverete una porta dove potrete salvare il gioco. Ci saranno anche qui due Golem, uno marrone e uno blu. Il Golem marrone combatterà corpo a corpo, mentre quello blu userà la magia. Se non avrete bisogno di salvare, passare attraverso la porta a destra. Questa stanza è la sala dei trofei. Ci saranno due Golem più in là, uno marrone e uno turchese. Il Golem turchese è più forte. Uccidete i Golem e cercate lungo la parete una porta segreta. Si trova in un angolo accanto alla testa del rinoceronte; passare attraverso di essa una volta trovata. All'interno troverete un lungo corridoio che termina in una stanza con un nano all'interno. Il nano è Oliphant, parlate con lui e vi dirà di ottenere Book Of Right dalla stanza dei Tre.

Room Of The Three

Per arrivare alla Sala dei Tre, tornate alla Trophy Room, poi andate nella porta di fronte a voi. Ora siete nella sala di lettura. Ci sono due Golem, uccideteli ed andate in fondo alla stanza in cui ci sono tutte le macerie. Guardate lungo il muro per trovare una porta segreta, passate attraverso di essa per raggiungere la camera dei Tre. Ci sono due Golem turchese e un Green Eyestinger in questa stanza. Se non è possibile ucciderli, correte giù per le scale vicino alla statua e prendete il libro, ma invece di un libro otterrete una pagina. Basterà tornare indietro da Oliphant e dargli quella pagina. Lasciare la stanza dei Tre e vedrete un volto familiare: Zagor! Questa volta, invece di fuggire, lui vi parlerà e vi chiederà persino di uccidere il drago per lui. Poi scapperà via. Quando Zagor uscirà, ritornate da Oliphant e dategli la pagina. Vi parlerà di qualcosa riguardante un giocattolo labirinto in uno dei templi. Sarà segnato sulla bussola il luogo esatto di questo oggetto. Quando arriverete al tempio, controllate al centro della stanza e vedrete un punto illuminato. Controllate per trovare la Scrying Ball, con questa potrete andare nella cima della fortezza, ma per ora tornate in Upper Keep. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Upper Keep - 2° parte

Ora che avrete la Scrying Ball sarà il momento di andare al labirinto. Per arrivarci andate dal piano superiore nella porta sul lato verso la sala dei trofei, tagliare qui per accedere alla sala di lettura. Quando sarete nella sala della lettura andate nella porta sulla sinistra. Questa stanza sarà la Reception Hallway, molto simile della Upper Keep Hallway. Da qui, andate a destra e giù per il corridoio in una porta. Troverete tre Green Eyestingers in questa stanza e ci saranno anche due porte. A sinistra troverete un punto di salvataggio e l'altra porta vi porterà nel labirinto. Salvate e fate scorta di forniture, il labirinto sarà la prossima fermata e potreste perdervi.

Maze Of Zagor

Il labirinto di Zagor è una delle più difficili parti di questo gioco; si tratta di una stanza quadrata con una porta su ogni lato. Si parte dalla porta ad est e la vostra destinazione è la porta ad ovest. C'è un trucco su questo labirinto... se si guardano i muri si vedrà che alcuni di loro hanno delle spade ed altri hanno asce. Se seguirete il sentiero con le asce sui muri, verrai portato alla porta ad ovest. Andate dritti, poi a sinistra, seguite il sentiero a destra e poi dritto ancora una volta; il percorso sarà andare ancora a sinistra, poi a destra e subito di nuovo a destra, non andate giù al primo ma giù al secondo percorso. Il percorso andrà dritto poi a destra, ignorate il sentiero sulla sinistra e proseguite poi a sinistra; seguite questa strada fino a quando non si arriva in una grande stanza con una fontana in mezzo. Da qui a sinistra fino a visualizzare un percorso con asce; seguite questo sentiero a sinistra, poi a destra fino ad arrivare ad un bivio. Ci potrebbe essere un minotauro, quindi state attenti. Andate a sinistra al bivio e poi dritto, ignorate il sentiero sulla destra e seguite questa strada che vi porterà alla porta. All'interno ci sarà un altro boss, quindi assicuratevi di essere pronti e poi entrate.

Boss: Minotaur

Quando entrerete nella stanza, la prima cosa che vedrete sarà il minotauro. Camminate fin da lui per iniziare una conversazione, non importa quello che direte, lui proverà comunque a mangiarvi. Quando la conversazione è finita, preparatevi a combattere. Questo minotauro ha più salute dei suoi simili ed è molto più forte. Questa sarà una lotta uno contro uno, ma la stanza è piccola e non ci sono posti dove nascondersi. Fortunatamente non potrà usare delle magie contro di voi. Se vi colpisce esiste la possibilità di essere impossibilitati a correre e perdere l'armatura. E' difficile affrontare questo scontro con un livello di esperienza pari a 30, mentre la lotta sarà scorrevole con un livello di almeno 40. Quando sarà morto otterrete una chiave, un tesoro e un sacco di esperienza. Quando avrete terminato, andate nella porta opposta da cui siete venuti.

Maze Of Zagor - 2° parte

Attraversate il corridoio per arrivare alla seconda parte del labirinto. Seguite le asce per arrivare alla fine. Sarete alla porta est e dovrete andare verso la porta ad ovest. Per arrivarci, seguite il percorso formato da quattro vie, andate a destra e seguite il sentiero fino a quando non si arriva in una grande stanza con dei pilastri. Direttamente davanti a voi ci sarà un altro sentiero, scendete per il sentiero a sinistra di questo. Continuate a seguirlo ignorando i sentieri a sinistra e a destra fino ad incontrare un sentiero sulla destra. Andate a destra al bivio per raggiungere la porta e passate attraverso essa. Ora sarà possibile andare dritti o a destra. A destra troverete una fontana e dietro ci sarà l'ultima stanza di salvataggio del gioco. Salvate la partita. Quando sarete pronti, passare l'altra porta. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Dragon Tower

Per entrare nella sala dovete salire una scala gigante. Iniziate a salire. Circa a metà strada troverete una porta. Sarà bloccata e non sarà possibile proseguire fino a raggiungere la cima. Nella parte superiore ci sarà una porta, entrate e salite ancora. Incontrerete un altro boss. Guarite, preparatevi mentalmente per questa battaglia ed attraversate la porta.

Boss: Dragon

Probabilmente questa è il boss più ostico del gioco. Bisogna combattere un drago questa volta. Quando si entra nella stanza, salire in alto sulla torre. Il drago può essere trovato che vola attorno alla torre e mentre si trova lassù sarà impossibile recargli danni, a differenza di lui che vi sparerà palle di fuoco. Basta solo un colpo per morire anzitempo. Dopo un po', comincerà a volare basso e metterà la sua testa al di fuori della sporgenza. Apparirà sempre allo stesso posto. Questo è il momento giusto per attaccare! Attenzione alle solite palle di fuoco e alla bocca che cercherà di mordervi. I suoi morsi non sono così forti come le sue palle di fuoco, ma sono velenosi. Dopo alcuni attacchi tornerà verso il cielo. Mentre è nel cielo utilizzate i pilastri come copertura fino a quando tornerà nel solito posto, poi sparategli con un arco o lanciategli una magia. Se userete un'arma da mischia allora farete molta fatica a sconfiggerlo. Non importa quale livello d'esperienza possedete, ma se avete raggiunto il livello 50, questo scontro dovrebbe essere piuttosto fattibile. Quando il drago sarà morto otterrete l'Essenza del Drago e un sacco di esperienza. Non ci sarà altro da fare qui, quindi uscite dalla porta in cui siete venuti.

Dragon Tower - 2° parte

Bene questo è tutto, avete ucciso il drago, tempo di tornare a casa allora? Aspetta un minuto, non siamo venuti qui per un Warlock? Se è così, perché stiamo uccidendo draghi? Ora che il drago è morto, tornate su quella lunga scalinata e la porta che era chiusa a chiave sarà ora sbloccata in modo da poter attraversarla. Di fronte a voi un ponte con una porta alla fine, percorretelo. Ora, attraversando questa porta ci sarà la battaglia finale contro... Zagor naturalmente! Acquistate le migliori armi e le armature che si possono ottenere, oltre a cibo e pozioni. Quando pensate di essere pronti, entrate attraversando la porta.

Boss: Zagor, lo stregone di Firetop Mountain

Zagor è in piedi in mezzo alla stanza, andate fin da lui per iniziare una conversazione. Lui vuole l'Essenza del Dragone. Finita la conversazione, comincia la battaglia. Zagor è uno stregone ed userà ovviamente la magia. Se vieni colpito dai suoi attacchi c'è un'enorme possibilità che venga alterato il tuo status. Zagor possiede un sacco di salute e naturalmente ha le migliori armi. Una volta che la sua salute è scesa, si trasformerà in uno dei nemici che si sono battuti finora. Quando si trasformerà dovrete uccidere questo nemico. Zagor non può essere influenzato da cambiamenti di status, ma quando si trasforma, potrà esserne soggetto. I nemici in qui si trasforma sono: orco, minotauro, Golem e Wisp. Se avrete problemi nei combattimenti, girate attorno ai pilastri. Se sarete fortunati, potrebbe sbattersi contro e potrete sparargli con un arco magico. Se possedete un livello inferiore al 50 sarà difficile uscirne vivi dal combattimento, mentre se avete un livello superiore, Zagor non avrà via di scampo! Quando finalmente starà per morire, urlerà ed apparirà un flash bianco per poi scomparire, otterrete così un tesoro ed un sacco di esperienza. Ecco come impossessarsi del tesoro di Zagor!

Il tesoro di Zagor

Ora che Zagor è morto, il tesoro è tutto vostro! Camminate fino in fondo alla stanza dove si trova il tesoro. Quello che direte non importa, è solo per divertimento, ma in base a quello che direte cambierà il finale. Qui di seguito i vari finali.

Vedendo tutto questo, non c'è niente per me, ma il pensionamento. Dopo un ultimo lungo raggio, ovviamente... Alcuni oneri sono facili da sopportare... Quando pensi a loro dal tuo castello, guardi questa bella barca. La vita è bella! <-- Finale "Normale".

Il tesoro è qui, ma c'è molto all'interno!... Tutto il male che è stato fatto, tutte le sofferenze da parte delle persone ... non è questa la via in cui sarebbe dovuto essere! ... Farò tutto bene! La pace nel mondo è un'ambizione, è necessario una forte volontà e duro lavoro ... Guardate come tutti vivono in pace ed armonia! <-- Finale "Buono".

Il tesoro è qui, ma c'è molto all'interno! ... Portare il bottino sarebbe troppo lungo... Ci vuole un po di pulizia, ma ora tutto sta funzionando bene. Tranne che ... Gli abitanti del villaggio si rifiutarono di rendere omaggio ancora una volta. La sfida non dovrebbe incoraggiare <-- Finale "Cattivo".

Congratulazioni! Siete sopravvissuti alle peripezie ed al pericolo di Firetop Mountain!
Ora comincia il Nuovo Gioco +, ma questa è un'altra storia...

Video

TI POTREBBE INTERESSARE