La soluzione di Toy Story 3  3

Buzz e Woody hanno bisogno d'aiuto per salvare i loro amici giocattoli, Multiplayer.it vi spiega come fare.

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco, alcuni termini potrebbero dunque differire rispetto alla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Train Rescue

La scena con cui si apre il gioco vi vede in controllo di Woody, a cavallo di Bullseye, alla disperata rincorsa di un treno. Usate il tasto X per saltare gli ostacoli e lo stick analogico per muovervi in orizzontale per schivare le pietre che vi vengono scagliate contro. Mentre fate ciò spostatevi sulla sinistra, dopo il primo salto ed inerpicatevi sul sentiero roccioso per raggiungere una prima Card, quindi saltate di sotto e state attenti per avvistare e raccogliere la seconda. Continuate scansando gli oggetti sul percorso fino alla fine del canyon con le consuete pietre cadenti e raccogliete un'altra Card sul margine destro del sentiero. Proseguite e dopo alcune pietre che rotolano verso di voi dovrete evitare una nuova tipologia di ostacoli, ovvero dei crepacci al suolo generati dal Dr. Porckchop. All'ingresso della miniera mantenetevi sulla sinistra e raccoglierete un'altra Card lungo il percorso, reso nuovamente pericoloso dai crepacci che il Dr. Porkchp crea con la sua strana arma. Una volta usciti dalla miniera saltate qualche altra roccia e un filmato vi mostrerà Woody che infine raggiunge il treno.
Prima di muovervi lungo i vagoni osservate il punto di domanda fluttuante all'interno della bolla: questi item, qualora vi avviciniate, vi forniranno dei consigli utili ad affrontare più semplicemente l'avventura. Il Dr. Porkchow però sta scappando, perciò affrettatevi ad inseguirlo lungo il vagone, fate irruzione nel successivo premendo il Triangolo ed osservate Buzz fare la sua comparsa dal cielo, sopra il tetto divelto dal resto della carrozza. Come il vostro amico vi spiega, il nuovo obiettivo ora è salvare gli orfani. Avvicinatevi al primo, proprio di fronte a voi e premete il Quadrato per far sì che Buzz lo prenda, poi raccogliete la Card che appare al suo posto. Sfruttate in seguito la bolla contenente il punto interrogativo per apprendere come si può eseguire un doppio salto: nulla di complicato, è sufficiente premere X due volte. Usate subito il nuovo comando per balzare in cima alla pigna di casse e da lì arrivare alla rampa. Dopo che Buzz avrà distrutto una parte di treno saltate in quella direzione per dirigervi verso un altro orfano. Osservate quindi il bersaglio di fronte a voi e tenete premuto L2 per entrare nella modalità di mira: quando avrete inquadrato il centro premete R2 e Woody scaglierà una palla verso il bersaglio. Liberate così un altro orfano che potete lanciare a Buzz premendo il Quadrato quando sarete vicino a lui. Raccogliete la Card e procedete. A breve distanza vi aspetta un alieno, armato di una pistola laser con la quale vi spara contro. Per evitare i suoi colpi accucciatevi dietro qualche oggetto oppure muovetevi rapidamente. Tuttavia per poter proseguire dovrete anche mettere fuori combattimento l'alieno. Per fare ciò usate la modalità mira (L2) e colpitelo lanciando una palla (R2): quando il nemico sarà al tappeto lanciatelo fuori dalla carrozza premendo Quadrato, proprio come se steste salvando un orfano, oppure colpitelo con una pallonata una seconda volta. Liberatevi dunque dei tre alieni che vi sbarrano la strada e salvate un altro orfano, entrate nel vagone successivo premendo Triangolo e salite su per la rampa dove si trova la Card. Ora Woody si trova sul tetto del treno e per qualche tempo dovrete evitare che venga travolto da vari ostacoli che d'improvviso compaiono: come nella sezione iniziale saltate ciò che rischia di far inciampare il vostro personaggio e muovetevi lateralmente per evitare di essere colpiti. Lanciatevi poi sul fieno e mirate al bersaglio di fronte a voi, il quale, se colpito, manovra una catapulta: posizionatevi dunque sulla parte piana di questa per essere lanciati verso il prossimo orfano da recuperare. Dopo averlo salvato e raccolto di conseguenza la Card, avanzate verso il fondo del treno dove si trova il Dr. Porkchop. Tra voi ed esso, tuttavia, si trovano alcuni alieni che dovrete scaraventare fuori dal treno, come illustrato in precedenza, ma questa volta dovrete farlo stando attenti nel contempo ad evitare i raggi laser che il dottore vi spara contro dal fondo del treno. Per liberarvi del Dottore scagliate una palla verso il bersaglio sotto di lui. Dopo aver salvato il bimbo salite sopra i blocchi per tornare sul tetto del treno. Per procedere illesi dovrete saltare da una sezione solida all'altra, evitando di toccare il carbone incandescente. Dopo aver salvato l'ultimo orfano e raccolto l'ultima Card dovrete continuare ad avanzare verso il dottore, schivando ancora i suoi raggi laser, fino all'avvio di un filmato. Numerosi alieni arriveranno ad importunarvi sul tetto del treno, mentre il Dr. Porkchop vi tiene ancora sotto tiro con il laser. Muovetevi da una cassa all'altra per trovare riparo e liberate lo stretto spazio dalla presenza di qualche alieno scaraventandolo di sotto. Quando otterrete un po' più di tranquillità mirate alla stessa sotto il dottore per terminare questo primo livello. Dopo un filmato potrete esplorare liberamente la Toy Box Mode, per poi ritornare alla modalità Storia quando lo desiderate.

La soluzione di Toy Story 3

Andy’House

Prima di dedicarvi alla ricerca del cellulare di Andy, obiettivo di questa missione, potete raccogliere i numerosi oggetti sparsi per lo scenario di gioco. Iniziate col pupazzo sotto il letto, poi spostate il cesto rosso, vicino alla scrivania, per trovare la Roundup Card 9. Fatevi aiutare dalla bolla col punto interrogativo lì vicino per scoprire come raccogliere altre carte, poi cercate nel cestino ed estraete da esso la Roundup Card 12. Spostatevi quindi verso la cassapanca, vicina alla porta della camera e guardate al suo interno, aprite un cassetto e collezionate un'altra Card: per aprire il cassetto dovrete lanciare Jessie all'interno della cassapanca da sopra il letto.
Ora, usando Woody, iniziate la ricerca del telefonino. Saltate sul cestino che dovreste aver rovesciato in precedenza, per arrivare alla scrivania. Passate a Buzz e portate anche lui lì sopra, raccogliete Woody usando il Quadrato e spostatelo fino a una posizione da cui vi è possibile lanciarlo verso lo scaffale che si trova nell'angolo, sulla stessa parete su cui si apre la porta. Premendo ancora il Quadrato, Woody eseguirà la sua mossa speciale grazie alla quale si aggrapperà in volo alla lampada usando il cordoncino e, oscillando, arriverà fino alla mensola. Fate pochi passi con Woody e raccogliete il cellulare. Dopo averlo lanciato ai vostri amici che vi attendono di sotto, partirà una sequenza animata.
La seconda parte di questa missione prevede che salviate i quattro soldati dispersi in cantina. Ancora una volta però, prima di dedicarvi alla missione vera e propria, potete ritagliarvi un po' di tempo per raccogliere qualche oggetto. Intanto salite le scale che conducono fuori dalla cantina ed osservate la scatola in cima per raccogliere il Cowboy Camp Pamphlet. Scivolate quindi lungo la ringhiera per atterrare di fianco alla Roundup Card 13. Entrate poi nella presa d'aria ed attraverso questa uscite nel sottoscala dove si trova la Special Card 3. Impegnatevi quindi nella conquista della Roundup card 10: scalate la pigna di scatole ammassate vicina alla presa d'aria alla base delle scale, da lì arrampicatevi sul frigo sopra cui si trova l'agognata carta. Sotto voi, a poca distanza, si trova un soldatino verde. Di fianco a lui c'è una Rustler Round Card. Raccoglietela, dopodichè entrate in controllo di Jessie e portatelo sulla cima del frigo, dove avete raccolto una carta poco fa. Da lì lanciatelo verso lo scaffale che sovrasta il lavandino ed usate la Special Land Move per arrivare a pochi passi da un'altra Roundup Card. Ora dedicatevi all'obiettivo esplicito della missione, il recupero del telefono cordless. Tuttavia, come detto in precedenza, dovrete prima occuparvi del salvataggio dei quattro soldatini sparsi per lo scantinato, poiché solo attraverso il loro aiuto sarete in grado di arrivare al telefono. Parlate quindi con Sarge per scoprire la loro posizione: uno si trova sulla mensola sopra la lavatrice ed un altro sulla lavatrice stesso, il terzo dietro la finestra e l'ultimo sopra lo scaffale imballato di scatole. Iniziate il salvataggio da quello sulla lavatrice e spostate il cestino vicino all'elettrodomestico. Dopo esservi avvicinati al soldatino, afferratelo e scagliatelo premendo il Quadrato, guidate la sua traiettoria con la levetta analogica facendogli evitare la rete coi palloni e premete il Cerchio quando si trova sopra lo scaffale che ospita il telefono, facendolo atterrare lì sopra. Prendete ora il controllo di Jessie e muovetevi verso la libreria, vicino alla porta ed usate le scatole che sporgono per arrampicarvi su di essa, afferrate il soldatino in cima e lanciatelo al suolo, vicino alle magliette. Saltate allora sulla cima del frigo e da lì passate alla vicina scaffalatura, da cui potete aprire la finestra e salvare un altro soldato. Lanciate quest'ultimo oltre la corda rossa e conducetelo al telefono. Ora usate la mossa speciale di Jessie per superare la scrivania sfruttando le freccette, poi usatela ancora per atterrare sulla mensola rossa di fronte dove giace il quarto ed ultimo soldato disperso. Afferratelo e lanciatelo sulla destra, dove su un ripiano è posata una zucca, al cui fianco potete raccogliere un'altra Card. Dopodichè lanciatelo verso il telefono, guidando la traiettoria tra la ciambella e la rete contenente i palloni. Un filmato chiude poi questa seconda missione.

Buzz Video Game

La parte iniziale di questa missione si svolge in volo. Manovrate con la levetta analogica Buzz attraverso gli stretti canyon e sparate con R2 alle rocce che ostacolano il vostro volo. Gli item a forma di + a mezz'aria servono a ricaricare l'energia di Buzz, qualora abbiate subito dei danni nelle fasi precedenti. Presto dovrete occuparvi meno frequentemente di rocce che crollano, ma dovrete comunque tenere gli occhi aperti per scansare le formazioni rocciose sporgenti sulle pareti del canyon, scansabili premendo X mentre spostate la levetta a destra o a sinistra. L'area finale presenta sia detriti che crollano, sia rocce da scansare. Nel corso della fase in volo dovreste facilmente individuare e raccogliere tre Card, prima che il filmato intervenga a introdurre la sezione di gioco successiva.

Il jetpack di Buzz è surriscaldato, perciò proseguite a piedi, scansando le meteore che cadono dal cielo, finchè anche il suolo sotto di voi cederà e Buzz si ritroverà costretto a saltare verso zone più sicure. In breve rimarranno solo sporadici pezzi di terra intorno a voi. Raccogliete allora la Card 6, poi saltellate da una zolla all'altra in direzione della bolla dei suggerimenti. Per proseguire dovete crearvi altre zolle su cui poggiare i piedi: saltate con X, poi premete il Triangolo per distruggere il pezzo di roccia sotto di voi. Procedendo vi trovate di fronte tre cristalli: colpiteli con la palla come avete imparato a fare nella sezione sul treno (L2 per mirare e R2 per lanciare la palla). Quando avrete distrutto quello centrale, un getto d'aria dal suolo comparirà. Tuttavia insieme ad esso faranno la loro comparsa anche dei robot. Sparate dunque al primo e tenete pronto il laser per gli altri due che appariranno subito dopo. Per quanto lo spazio sia angusto, cercate di evitare i loro colpi per non essere feriti. Sfruttate poi il getto d'aria comparso poco fa per essere lanciati verso la piattaforma successiva. Proseguite sulle rocce fluttuanti e guardate alla vostra sinistra, dove altri cristalli appaiono. Per poter proseguire dovrete distruggerli come fatto prima. Procedete nell'avanzata fino all'item che ricarica la vostra salute, poi distruggete in pezzi più piccoli le rocce davanti a voi ed incamminatevi su di essi. Ora rivolgete la vostra attenzione verso destra, dove altri cristalli attendono di essere mandati in frantumi. Saltate dunque sulla piattaforma fluttuante che compare ed usatela per raggiungere la Card, quindi salite al volo sulla piattaforma mobile opposta e balzate sulla terra ferma. Dopo aver raccolto le monete distruggete un'altra struttura di cristallo usando il laser. Questa volta, oltre al getto d'aria si staccheranno dal suolo anche dei pezzi di roccia, da cui fuoriescono dei nemici: fate attenzione poiché la loro distruzione genererà un'onda d'urto che dovrete saltare per non rimanere feriti. Infilate poi nel terreno le pietre fuoriuscite: quando avrete sistemato ciascun pezzo di roccia tre nemici appariranno. Dopo averli sconfitti sfruttate ancora il getto d'aria per proseguire verso la roccia successiva. Osservate il luogo in cui arrivate, una serie di piccole piattaforme mobili intorno a una centrale fissa. Saltate allora verso una delle piattaforme fisse che ospita su di se una Card, poi mantenendovi sulla sinistra dirigetevi verso la prossima sezione sulla terraferma. Anche qui distruggete i robot e scansate l'onda d'urto, poi distruggete i cristalli e preparatevi ad uno scontro con un numero di nemici decisamente superiore al solito. Riposizionate successivamente i pezzi di roccia al loro posto e sparate col laser agli altri nemici che appaiono dopo questa vostra azione. Usate il getto d'aria per proseguire e raccogliete subito le monete nel luogo in cui atterrate, poi siate svelti ad occuparvi delle torrette, infine entrate nell'apertura che si crea nel terreno.

Vi trovate nella fortezza di Zurg: procedete oltre la porta che in realtà è una trappola, data l'incredibile velocità con cui si richiude dopo essersi lentamente aperta. La porta successiva è molto simile, la sola differenza è che si apre dal basso verso l'alto. Scansate quindi il primo set di spuntoni e, quando sarete arrivati di fronte al secondo, non accanitevi in un tentativo impossibile: questo ostacolo deve essere aggirato. Tornate indietro, individuate le monete e raccoglietele. Lì vicino c'è una presa d'aria in cui dovete entrare. Finite così in una stanza che a prima vista pare senza uscita: estraete il laser e sparate ai cristalli, così facendo abbatterete il campo di forza e potrete muovervi liberamente. Scendete allora dal punto in cui si trovavano i cristalli e noterete che la visuale cambierà, inquadrando ora il vostro personaggio dall'alto. Superate così lo stretto corridoio saltando le porzioni di pavimento elettrificate, dopodichè scendete nella botola e scansate nuovamente (saltando od accucciandovi) altre trappole elettrificate. Osservate poi il cilindro che vi si para davanti: è elettrificato alle due estremità, ma presenta una fessura a cui Buzz può aggrapparsi. Mantenete Buzz al centro del cilindro mentre questo si muove fino a che non lo porterete in cima, dove potrete mettere le mani su un'altra Card, sulla sinistra, poi andate a destra e saltate il baratro. Imboccate il corridoio, quindi evitate le trappole elettrificate fino alla presa d'aria. Correte ora verso lo schermo, evitando gli spuntoni che emergono dallo scenario. Giunti in fondo al ponte, osservate la sequenza di mattonelle colorate di cui questo è composto. Saltando su una mattonella causate il crollo di tutte le mattonelle di quel colore. La sequenza per poter giungere sull'altro lato è: viola, giallo, verde, blu.
Sfondate le porte di metallo che vi ostruiscono il passaggio, poi valutate attentamente i tempi con cui attraversare le barriere mobili coperte di spuntoni per ritrovarvi una sala più ampia, dove i pericoli abbondano. Per prima cosa occupatevi delle torrette, poi togliete di mezzo i numerosi robot ed infine, muovendovi sulle piattaforme che interrompono il campo di forza, distruggete i due set di cristalli abbattendo così l'intangibile barriera. Ora potete scendere e per prima cosa raccogliete la Card nell'angolo. Dopo aver raccolto energia e monete, entrate nel condotto d'aerazione. Superata una sezione caratterizzata da scariche elettriche e sezioni di pavimento elettrificate, entrate in un altro condotto e percorretelo fino al termine per giungere di fronte ad un altro cilindro. Aggrappatevi come prima, ma non cercate di mantenere Buzz al centro, piuttosto spostatelo inizialmente verso sinistra, poi, una volta arrivati sotto l'apertura muovetelo a destra. Giunti in cima afferrate la Card, poi balzate all'interno dell'apertura nel pavimento. Percorrete interamente il corridoio ed entrate nella botola al termine. Al suolo correte come prima verso lo schermo per scansare gli spuntoni, questa volta evitando anche i campi di forza che vi ostacolano la fuga. Al termine trovate un altro ponte composto di mattonelle colorate: iniziate saltando su quella verde, passate alla blu sulla destra e da lì in diagonale sulla viola. Da quella vi resta la mattonella gialla al centro e un salto verso la terraferma.
Nella sala successiva distruggete torrette e robot, poi manovrate Buzz mentre cade attraverso il pavimento. Dopodichè Zurg in persona si ergerà al centro della sala: bersagliate inizialmente i cristalli in basso per abbattere il suo campo di forza, poi sparate a Zurg stesso mentre gli correte intorno evitando i suoi colpi. Quando Zurg sparirà per qualche tempo dovrete occuparvi dei robot, dopodichè tornate a colpire il redivivo Zurg con la medesima strategia usata prima fino ad abbatterlo definitivamente.

Video: La Grande Fuga - Gameplay

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sunnyside Daycare

Il primo gioco che dovete affrontare vi vede bersagliare con una riserva illimitata di palline degli alieni che procedono verso una linea: dovete impedire che tre di loro la superino. Inizialmente gli alieni si muovono lentamente, ma dopo il cinquantesimo la loro velocità aumenta e i nuovi arrivati saranno anche in grado di saltare gli ostacoli. Dal sessantesimo tornano gli alieni lenti dell'inizio insieme a un'altra tipologia, buffa e dai rapidi movimenti. Stendete 100 alieni prima che tre di loro superino la linea ed avrete passato questa prima prova.
Parlate poi con il robot bianco sul retro per attivare la Teeny Racer Challenge, una corsa automobilistica in cui dovete abbattere almeno 7 dei blocchi sul percorso.
L'ultimo gioco è attivabile parlando con l'insetto vicino alla rampa. In Horseback Balloon Pop dovrete far esplodere almeno 25 palloncini per qualificarvi.

Bonnie’s House

Vi muovete in un ambiente sommerso dal the. Saltate inizialmente sullo sgabello viola, quindi lì sopra attendete che il letto affondi facendo emergere la sedia. Da questa passate al quadro, poi aggrappatevi alla borsa quindi sul disco che emerge. In breve vi passerà affianco una utile scarpa rossa: saltate sulla sua scatola, dopodichè su un'altra fotografia ed infine sul cestino. Raggiungete la scrivania a sinistra nuotando, oppure aggrappandovi al quadrato viola: lì sopra saltate su un'altra immagine e osservate il filmato.
Ora dalla sedia passate allo scaffale, caricate l'ostacolo di fronte a voi e liberatevene, poi saltate e premete il Quadrato per superare in volo la libreria. Abbattete il libro e raccogliete la Card sotto di esso, aggrappatevi sul blocco all'angolo e muovetevi sull'altro lato, saltate verso lo stecco di gelato che sporge e guardate sotto di voi: distruggendo la nave fatta col cartone del latte potrete aggiungere una Card alla collezione. Abbattete i blocchi ed arrampicatevi su per il muro: arrampicatevi almeno oltre la valigetta perché il livello del the presto salirà. Correte quindi sul percorso composto da libri scappando dal vostro inseguitore. Prima di proseguire a rotta di collo osservate ciò che accade davanti a voi per avere un'idea di ciò che sta avvenendo. Mentre la spugna si avvicina al libro saltate ed aggrappatevi ad essa, lasciatevi navigare verso la successiva. Saltate allora sulla spugna più alta tra quelle che si sono sovrapposte. Cavalcate ancora la spugna verso la scarpa, montate su questa, poi passate al righello ed infine alla saponetta. Attraccate la saponetta alla piattaforma viola, percorretela tutta e salite su un'altra saponetta sull'altro lato. Usate il percorso di saponette per arrivare alla libreria. Lì sopra abbattete prima la valigetta, poi i blocchi e passate al livello superiore: sulla piattaforma lì vicina, raggiungibile facendo oscillare Woody col cordino sugli elicotteri, si trova una Card. Tornati allo scaffale precedente salite su quello di destra, mentre il livello del the sale ulteriormente. Scalate la cassetta delle lettere, usate il bastoncino per arrivare ai pastelli a cera e correte per abbattere altri blocchi. Atterrate sul libro che lievita, raccogliete la Card sulla destra dietro i blocchi, poi usate il libro a mo' di nave verso lo scaffale più elevato, andate a sinistra ed entrate nel tubo. Seguite il percorso, poi passate alla valigetta e salite infine sul percorso di libri che si crea: non perdete tempo, la strega vi scaglia contro scariche magiche.
Incamminatevi verso la valigetta rosa, poi quando l'immagine si muove verso di voi passate alla piattaforma sulla destra. Tornate al percorso di prima, una volta sicuro e raccogliete la Card lungo il cammino. Spostatevi quando riappare l'immagine, ma proseguite verso la finestra, poi scartate all'ultimo verso la piattaforma laterale per evitare un altro attacco. Usciti dalla finestra scivolate sulla ringhiera, passate poi a quella verde, passate attraverso il cartone del latte ed entrate infine nello space shuttle. Cercate una batteria carica sul lato destro della stanza ed inseritela nel pannello di controllo dello shuttle. Non è abbastanza, servono altre batterie: saltate sulla piattaforma appena abbassatesi, portatela al secondo livello dello shuttle, raccogliete la Card, poi saltate sulla ringhiera colorata e da quella passate all'altra verde. Aggrappatevi all'altra ringhiera verde lì vicino e accucciatevi per entrare nella meteora. Entrate allora nella piccola grotta a sinistra per ottenere un altro pupazzo. Continuate quindi sulla ringhiera fino a giungere di fronte a una parete rocciosa: abbattetela e raccogliete la batteria poco distante. Cavalcate altre ringhiere verdi, con l'aiuto della ventola e tornate in sostanza allo shuttle per posizionare la batteria. Ora tornate alla piattaforma e fatevi portare alla ringhiera colorata, da questa passate a quella gialla, poi ad un'altra gialla, passate attraverso le stelle ed arrivate infine sulla piattaforma arcobaleno. Usate la monetina per arrivare alla piattaforma colorata successiva: la comparsa della strega complica il vostro cammino sulle monetine fino alla piattaforma a forma di cuore. Saltate ancora sulla ringhiera gialla, da lì usate le ventole per arrivare ad un'altra piattaforma a forma di cuore, poi saltate in mezzo agli oggetti roteanti ed afferrate la terza batteria, quindi riportatela allo shuttle.
Afferrate infine la ringhiera viola, seguite tutto il percorso ed atterrate sulla piattaforma, da lì arrivate alla sedia, passate al libro ed afferrate la protuberanza della scatola. Spostatevi verso sinistra e lasciate che i colpi della strega vi spianino il cammino. Saltate sull'altro lato della scatola ed afferrate la batteria, quindi fate ritorno allo shuttle.
Passate per la porta laterale che si apre e cavalcate la ringhiera rossa. Dopo il sabotaggio della strega evitate i pezzi di shuttle mentre scendete e mantenete gli occhi aperti per individuare l'inizio della ringhiera colorata verso cui dovete saltare. Numerosi ostacoli intervengono a complicare la vostra cavalcata: per prima cosa le interruzioni nella ringhiera e i pezzi di shuttle che vi vengono scagliati contro, poi un'invasione di insetti che vi costringe a cambiare continuamente ringhiera. L'ultima, quella gialla, vi porta in sala motori: saltate la parte elettrificata e passate poi alla porzione di ringhiera viola. Quando anche questa si interromperà saltate su quella verde. Ora inserite la grossa batteria sulla destra ed attivate le piattaforme mobili. Salite su quella rossa, passate a quella verde e arrivate sulla piattaforma centrale dove sulla destra si trova un'altra batteria. Raccoglietela e lanciatela verso la piattaforma superiore. Salite e raccoglietela, trasportatela oltre il ponte di blocchi mobili ed inseritela nel pannello. Quando le piattaforme cominciano a roteare saltate su quella verde, poi su quella blu e infine sulla rossa. La freccia rivolta verso l'alto vi indica quando è il momento di usare il tasto Quadrato per salire ulteriormente. Lì sopra scansate i dischi volanti mentre vi dirigete verso la piattaforma arancione, attraversate poi un altro ponte fatto di blocchi e premete il pulsante che sposta un blocco, consentendo a Woody di saltare da una parte all'altra fino alla cima. Usate infine la ringhiera rossa per arrivare al ponte e, stando attenti a non finire elettrificati, raggiungete la batteria al termine. Lanciate quindi la batteria oltre i varchi, quando questi non sono elettrificati altrimenti la batteria verrà distrutta. Inserite anche questa nel pannello e un nuovo ponte verrà esteso.

Prison Break

Salite per la rampa e saltate verso il punto esclamativo, lì premete il tasto Quadrato ed iniziate un dialogo. Ora sapete che i vostri amici sono in prigione e non dovrete farvi vedere nel tentativo di liberarli. Passate per il portone appena aperto, scendete una rampa e premete il tasto vicino a Jesse, portatela in salvo, poi occupatevi dell'alieno poco oltre il lavandino. Spostate poi il cestino verso il muro, così che saltandoci sopra possiate raggiungere lo scaffale, raccogliere alcuni monete ed accedere al Daycare Playground. Impersonando Jessie scendete sul tavolo quando l'area sarà sicura, osservate la posizione della prigione di Rex e dirigetevi verso di essa facendo attenzione alle luci che la sorvegliano. Girate l'angolo, dirigetevi verso le freccette sul mobiletto salite in cima, poi passando da un lato all'altro continuate a salire, facendo attenzione a non farvi sorprendere dalla luce rossa. In cima andate a destra per disattivare la luce di guardia, poi raccogliete la Card ed infine scendete in direzione di Rex. Aggrappatevi ai blocchi per arrivare al dinosauro, attendete che il fascio di luce si sposti e liberate il vostro amico.

Ora, con Woody, muovetevi verso Slinky Dog. Salite sullo scatolone ed usate il cordino di Woody per oscillare sulla libreria, dopodichè aggrappatevi alla farfalla che pende dal soffitto ed usatela per arrivare vicino alla prigione di Slinky, il quale inizierà una conversazione con Woody. Continuate l'arrampicata, aggrappatevi alla cassetta delle lettere, saltate verso la striscia rossa sulla porta e, mentre rimanete aggrappati a questa, spostatevi a destra per arrivare ai libri. Osservate e memorizzate la sequenza seguita dalle luci e, quando siete sicuri di riuscire ad evitare ogni flash, correte verso il bottone e premetelo. Andate a liberare dalla gabbia il vostro amico, poi salite sul tavolo. Raccogliete la Card sotto il tavolo, oltre la scrivania più piccola, poi muovetevi verso Hamm sempre scansando i fasci di luce. Scalate lo scaffale su cui è appoggiata la bottiglia di detergente e continuate in quella direzione per parlare con Hamm e liberarlo.

Junkyard

Salvate i poveri alieni da morte certa, lanciandoli verso il fondo del nastro trasportatore tutte le volte che si avvicinano pericolosamente all'apertura. Quando Jesse e Woody riusciranno ad aprire la botola, lanciate gli alieni all'interno di essa. Tuttavia Buzz deve restare ancora sul nastro, correndo verso il fondo, mentre il ritmo di scorrimento si alza man mano, costringendovi a correre più velocemente e a fare sempre più attenzione ai blocchi che rischiano di farvi inciampare. Quando avrete sorpassato la ventola togliete di torno la spazzatura che vi blocca la strada e portate Buzz sul ponte nero e giallo, lì passate a Woody ed usate il suo cordino per tirare la leva che abbassa il ponte, quindi proseguite verso il fondo del ponte con Buzz. Spostate altri detriti e gettateli nel baratro lasciato dal ponte mobile. Controllate ora Jessie, saltate sul quadrante rosso, raccogliete le monete sul tubo e sfruttate quindi la montagna di rifiuti per salire al livello superiore, dove vicino ad altre monete trovate una Card. Superate il baratro, raccogliete un'altra Card, poi ruotate la valvola che chiude il getto di vapore che bloccava Woody. Con quest'ultimo aggrappatevi alla barra gialla, spostatevi a destra e superate il baratro mentre non rischiate di essere elettrificati. Continuate la scalata sulle barre, poi quando siete al sicuro saltate verso sinistra e spegnete le trappole elettriche premendo l'interruttore. Tornate a controllare Jessie e ruotate le ultime valvole che controllano il fuoco.

Con Jessie continuate verso la piattaforma successiva, raccogliete le monete e saltate sul pulsante che vi apre la porta posta di fronte a voi. Passate a Buzz ed oltrepassate il varco, proseguite fino al fondo e rimbalzate tra un muro e l'altro con Quadrato per raggiungere l'apertura sul soffitto (nel caso si fosse richiusa tornate da Jessie e premete nuovamente il pulsante). Ora con Buzz raccogliete un blocco dal mucchio e lanciatelo nella fessura della piattaforma, poi raccoglietene altri e scagliateli nelle ventole per distruggerle. Con Woody tornate alla barra gialla e nera, saltate sul tavolo da lavoro e raccogliete la Card. Attraversate l'area dove si trovavano le ventole ed arrampicatevi, successivamente usate ancora il cordino per abbassare la leva che controlla il ponte: attraversate quest'ultimo con Buzz, arrampicatevi ed usate un blocco per distruggere il trituratore, poi spostatevi sul lato opposto e fate lo stesso col secondo distruttore. Passate al controllo di Jesse, premete ancora il tasto se necessario e portatela sulla piattaforma successiva. Sfruttate il blocco scagliato di sotto da Buzz per arrivare ad Alien-Zurg, quindi proseguite e salite sul tubo solo quando non ci sono fiamme a mettervi in pericolo. Arrivate così alle valvole che controllano il flusso del vapore: giratele, poi raccogliete la Card e passate al controllo di Woody. Oscillate con Woody verso la piattaforma lì vicina, raccogliete la Card se non l'avete ancora fatto, scendete la rampa, saltate ed arrivate infine al bottone in precedenza protetto dal vapore. Dopo averlo premuto passate a Buzz e raggiungete la piattaforma oscillante per arrivare al tasto rosso. Premetelo e scendete, raccogliete un blocco e lanciatelo oltre il margine del pavimento. Poi raccoglietene un altro, spostatevi sul lato e lanciate il blocco di sotto, in direzione del trituratore. Ora con Jessie usate il blocco caduto dall'alto per arrivare alle monete. Dopodichè con Woody spostatevi dal pulsante, incamminatevi verso la piattaforma sulla destra e saltate sulle piattaforme oscillanti. Quando la seconda si avvicina alla parete, aggrappatevi alla barra, entrate nel condotto di ventilazione e tirate la leva per aprire un portone, ma prima di dirigervi verso di essa raccogliete la Card. Posizionate Jessie sul pulsante ancora una volta, passate poi al controllo di Buzz e con lui lanciate qualche blocco nell'apertura per terminare il livello.

Haunted Bakery

Controllando Buzz sparate ai muffin posseduti usando il nuovo laser fornito per l'occasione. Nel frattempo state anche ben attenti a sfuggire al pericoloso raggio che vi viene sparato contro da un gigantesco muffin bruciacchiato. L'intervento della strega introduce una diabolica torta di matrimonio. In vostro soccorso arriva un grosso cannone spaziale, precipitato dal cielo, entrando nel quale potete abbattere le streghette volanti e le nuove versioni fluttuanti dei muffin. Mentre streghe e muffin si esauriscono, raccogliete tutte le sfere luminose che vedete nei dintorni per accumulare munizioni. Verso la fine del combattimento la strega inizia a sferrare attacchi laser dagli occhi, tuttavia ancora una volta un'arma piove dal cielo in vostro soccorso. Alternatevi quindi tra questa nuova lancia-mucche e il cannone per abbattere le streghe volanti, i muffin e la strega principale che continua imperterrita a lanciare laser dagli occhi. Quando avrete tolto di torno tutti i nemici un filmato celebrerà la vostra vittoria.
Congratulazioni, avete terminato Toy Story 3!

Video della prima parte della soluzione