La Soluzione di Digimon Story: Lost Evolution  6

L'evoluzione s'è persa? E noi la ritroviamo!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana.

Prologo

Dopo la scenetta, affronterete immediatamente il primo nemico - Uno, che utilizza Numemon. Servitevi dell'attacco-fuoco di Agumon in maniera continuativa, fino ad azzerare gli HP dell'avversario. Partirete poi automaticamente verso il mondo digitale. Fate unire Gabumon al party, dunque entrate nella Digi Base. Dopo le scenette, entrate nella seconda porta. Selezionate una delle isole, dipendentemente dal Digimon che volete avere. Uscite dalla casa, procedete lungo il sentiero centrale. Recuperate gli oggetti dalla cassa, arriverete poi alla prateria. Su, percorrete i diversi sentieri, fino ad essere interrotti da un gruppetto di nemici - Uno, Dos, Tres. Consigliamo l'utilizzo di magie di tipo Fulmine e Sacro / Acqua per massimizzare i danni inflitti, poiché di Digimon avversari sono ad essi particolarmente sensibili. Dopo l'ennesima scenetta, avvicinatevi ai vostri amici, prestando attenzione agli Eraser in zona - sono sensibili ad attacchi di tipo acqua e sacro. Entrate dunque all'interno della base, cominciando a guardare le varie scenette. Alzatevi dal letto, uscite fuori, entrate nella porta accanto a quella che conduce all'isola-fattoria. Sarà necessario pulire il piatto. Selezionate l'oggetto in basso, utilizzatelo per effettuare la pulizia; dunque selezionate l'oggetto in alto, e riempite gli spazi "rotti" con la colla. Dunque, servitevi dell'ultimo oggetto per rimuovere completamente la colla stessa.
Dunque scegliete l'opzione accanto a quella necessaria per la pulizia; connettete l'albero evolutivo tra Greymon e Agumon, dunque scegliete la linea di Agumon. Cliccate sull'icona in basso, prendete il piatto e posizionatelo dove dovrebbe trovarsi Greymon. Uscite dunque dalla digi-base, incamminandovi lungo il sentiero, ora liberato dai digimon morti. Raggiungerete la costa Packet. Scegliete il sentiero centrale, salvate il gioco. Dovrete combattere contro un secondo gruppetto di Eraser; evitate l'utilizzo di mosse fisiche e dovreste riuscire a terminarli senza troppi patemi d'animo. Prendete poi a sinistra, continuando a viaggiare fino alla nuova zona, superando il giardino quadrato. Servitevi di mosse di tipo Sacro per velocizzare il combattimento contro Demidevimon. Seguitelo dopo averlo sconfitto. Prendete la chiave dalla scatola, aprendo così il cancello verso il Porto. Guardate la scenetta, usate la nave Digi per tornare alla base. Prelevate il piatto di Devimon, pulitelo ed inseritelo nella linea di evoluzione di Demidevimon. Potrete ora incamminarvi verso la montagna Login. Continuate sempre lungo il sentiero, giungendo infine ad un bivio. Prendete la svolta a destra. Salvate il gioco, poi affrontate nuovamente Devimon - consigliamo di equipaggiare alcuni antidoti anti-veleno, dato che rispetto a prima utilizzerà con più frequenza mosse in grado di alterare lo status dei vostri personaggi.
Tornate alla base, ove vi attendono altre scenette. Dunque avanti, nuovamente verso la montagna Login. Aprite il cancello (la chiave dovrebbe esservi stata assegnata dopo il combattimento con Devimon). Continuate a salire, al bivio prendete a destra. Salvate il gioco, guardate la scenetta. Per eliminare Hekabuterimon, usate mosse di tipo Fuoco; per Armadillomon, Acqua. Dopo l'ennesima scenetta, verrete nuovamente riportati verso la DigiBase. Potrete cominciare le quest principali, raggiungete la sala del computer per farlo.

Video - Trailer di Debutto

Quest - Prima Parte

Prima Quest
Parlate con Tanemon, all'interno della Digi Base. Dunque, servitevi della nave per raggiungere Chip Forest. Uscite dal piccolo porto, e continuate a scendere, uscendo improvvisamente dalla prima zona di gioco. Dovreste a questo punto riuscire a localizzare facilmente un oggetto scintillante al suolo. Tornate da Tanemon.

Seconda Quest
All'interno della Digi Base, parlate con Gomamon. La zona di gioco che dovrete visitare si chiama Label Forest. Uscite, come in precedenza, dal porticciolo (anche per raggiungere questa zona vi dovrete servire della nave). Continuate a scendere, attraversando tre diverse zone di gioco. Parlate con Palmon nell'ultima del trio. Poi continuate dritti, localizzando un gruppo di alberi dalla colorazione e forma leggermente diverse rispetto al resto. Tagliategli con un digimon dotato di questa abilità (ad es. Falcomon), raggiungendo così una zona precedentemente inaccessibile. Prelevate l'oggetto scintillante al suolo, e tornate da Gomamon per la ricompensa.

Terza Quest
Parlate con Agumon, poi dirigetevi verso la montagna Login, procedendo lungo il medesimo sentiero usato per arrivare da Hekabuterimon. Parlate con Armadillomon, che qui troverete. Localizzate il buco in zona, scavate usando un Digimon in grado di eseguire questa mossa (ad esempio, Durumon). Raggiungete così il lato opposto della mappa. Uscite fuori, poi salite fino a raggiungere una struttura simile all'uscita. Procedete, prendete il sentiero che sale lungo la scalette. Al bivio, selezionate il percorso sopraelevato. Salite le scale, uscite fuori, seguite l'unico sentiero a disposizione. Altre scale da salire, potrete poi parlare con Wormmon completando così la missione. Tornate da Agumon per la ricompensa.

Quarta Quest
Parlate con Lunamon per cominciare la serie. Poi muovetevi verso la zona ove avete combattuto contro Kimeramon. Procedete aldilà dell'uscita, poi prendete il sentiero in basso a destra. Trovate Gamemon, parlate con lui. Prelevate 100 Scan di un Betamon, nei pressi della costa, usatelo per cominciare a scavare nella fontana. Prendete l'uscita in basso a destra, poi entrate nel tubo in alto a sinistra. Continuate dritti, altra uscita, sulla sinistra. Saltate nel "turbine" sulla sinistra, per due volte. Combattete contro Ebidramon (usando mosse di tipo Fuoco per sfruttare la sua debolezza), poi tornate da Lunamon per ottenere la vostra ricompensa.

A sud del continente

Il terremoto che verrà visualizzato durante la scenetta aprirà la via che connette ad una nuova zona di gioco. La potrete raggiungere da Chip Forest. Saltate sulla vostra nave (portate con voi Dorumon), poi procedete lungo il sentiero più in basso. Seguitelo fino al bivio, prendendo la deviazione superiore, per due volte. Scavate nei pressi del buco. Raggiunta la zona sotterranea, potrete arrivare fino al lato opposto della mappa, ove si trova l'uscita. Prendete dunque l'uscita a forma di edificio in alto a destra, arrivando a Pallete Amazon. Guardate la scenetta, che precederà lo scontro contro due Kuwagamon. Consigliamo l'utilizzo di magie fuoco / luce per terminarli in velocità. Prelevate la chiave, dalla cassa sopra di voi. Aprite il cancello che vi farà procedere verso la stazione. Seguite la sezione di sentiero successiva al Kuwagamon. Selezionate il primo sentiero, poi prendete la prima a destra, e dunque il sentiero centrale. Percorrete due zona, poi prendete il percorso in alto a sinistra; altri Kuwagamon vi attendono, assieme ad un Wargrowlmon. Eliminate prima i Kuwa, data la loro capacità di cura; e poi focalizzatevi sul War - entrambi i tipi di Digimon sono particolarmente sensibili alle magie di elemento Sacro. Dopo la scenetta, prendete il sentiero a destra, per due volte. Salvate il gioco.

Boss: Kizuna
Possiede tre Digimon, Lynxmon - debole all'acqua; Gwappamon - debole al Tuono; Lilamon - debole al Fuoco. Focalizzatevi inizialmente su Gwappamon, l'unico dotato di capacità di cura. Gli altri due possiedono infatti un livello di HP molto basso, senza essere curati moriranno molto velocemente, e voi potrete senza problemi terminare la battaglia.

Seguite poi Kizuna fino a Tamer Town. Procedete, con Andromon, verso la seconda zona. Salite le scale, guardate la scenetta. Tornate da Andromon, spostatevi a destra, aprite il porto. Indietro, scegliete il sentiero verso Resistor Jungle. Un unico sentiero vi condurrà verso la successiva zona di gioco. Dopo la scenetta, scendete le scale. Recuperate la chiave dalla cassa, prendete il sentiero in basso a destra. Salite lungo le viti, poi sbloccate il cancello. Tornate indietro, scendete le viti, destra. Seguite avanti, fino ad essere interrotti da una scenetta. Dovrete combattere contro VenomMyotismon e Scorpiomon, il primo è sensibile alle magie di tipo sacro & acqua, il secondo alle mosse di tipo tuono. Destra, sbloccate il porticciolo alla fine del sentiero. Tornate ora alla zona ove avete combattuto contro Venom. Prendete il sentiero in alto a sinistra, poi scendete lungo la vite, e prendete nuovamente in alto a sinistra. Giù lungo la scaletta, recuperate la cassa. Tornate su, superate il ponte, prendete la prima a destra. Sbloccate la porta. Tornate alla zona precedente. Salite la scaletta, destra, continuate fino a superare il cancello. Salite su, poi via lungo il sentiero.

Boss: Uno
Possiede un ExEraser e un Botamon. Il primo è sensibile agli attacchi di tipo tuono e sacro, il secondo agli attacchi oscuro. Poiché è solitamente complicato comporre una squadra che sia in grado di contenere Digimon di tipo sia oscuro, sia sacro, è consigliabile una combinazione di tuono + uno degli altri due elementi di debolezza.

Dopo la scenetta, continuate a seguire il sentiero per una battaglia contro Wargrowlmon, nulla di particolarmente complicato, conoscete già le sue debolezze all'acqua e al sacro. Sbloccate dunque il porto, seguite tutti verso l'uscita, giungendo al laboratorio. Fate una breve visita, poi avanti aldilà del ponte, fino ad un gruppo di scalette - invece di percorrerle, continuate lungo il sentiero accanto ad essa. Poi alto a sinistra, dunque alto a destra. Ponte in alto, saltate nel tunnel dimensionale. Salvate il gioco, guardate la scenetta con Takuto, per poi affrontarlo in battaglia.

Boss: Takuto
Ha a sua disposizione anche Wargrowlmon, che ormai conoscete bene. Oltre a lui, sono presenti Dinobeemon e MasterTyrannomon. Il primo è debole alle mosse di tipo fuoco, il secondo oscuro. Focalizzatevi inizialmente su Master, poiché è in grado di curare i suoi compagni (sia ripristinando i loro HP, sia eliminando eventuali alterazioni di stato).

Dopo il combattimento, prendete a destra, dovreste visualizzare a breve l'uscita. Salite lungo la prima scaletta. Recuperate la cassa, tornate giù, lungo i ponti. Teletrasportatevi, seguite il sentiero in cima. Superato il facile combattimento contro Asuka e Grapleomon (Asuka dispone di Mermaion, debole alle magie di tipo tuono), salvate nei presi del portale. Seguite il vostro nuovo leader, Kernel. Durante la conversazione, sarete interrotti da alcuni Eraser - tutti sensibili a mosse di tipo oscuro, utilizzate proprio quest'ultime per azzerare l'avversario. Svariate scenette vi ricondurranno poi nei pressi della Digi-Base. Vi attende il secondo round di quest.

Quest - Seconda Parte

Prima Quest
Parlate con Tokomon, dirigendovi dunque verso la montagna Login. Raggiungete la terza zona, subito dopo il cancello. Salite verso l'alto, utilizzate la scaletta, selezionando dunque il sentiero a destra. Continuate a scalare, fino alla cima. Combattete contro Okuwamon, utilizzando magie fuoco e/o sacro. Tornate da Tokomon per la ricompensa.

Seconda Quest
Chiacchierate con Birdramon per ottenere l'accesso alla quest, spostandovi dunque verso la montagna Login. Sempre nella terza zona, salite la scaletta più in alto di tutte. Riuscirete a visualizzare un Aquilamon; intercettatelo e combatteteci contro, servendovi di magie di tipo Fulmine. Tornate da Birdramon per la ricompensa.

Terza Quest
Parlate con Ogremon, prima di spostarvi verso Resistor Jungle. Scavate un buco nella parte alta della zona di gioco. Superate tutte le aree così create, scegliendo sempre l'uscita più in alto. Arriverete in tal modo a Pixel Desert. Scegliete il sentiero più elevato. Giunti nei pressi del gruppo di massi (che dovete distruggere), lasciateli per ora perdere, preferendo continuare verso l'uscita seguente. Avviatevi lungo il sentiero più in alto, parlate con Tentomon. Prendete l'uscita in alto a destra, recuperate l'oggetto scintillante. Tornate da Tentomon, parlate con lui, e poi con Ogremon per la ricompensa.

Quarta Quest
Richiedetela a Salamon. Raggiungete Resistor Jungle, entrando nel buco creato durante la quest precedente. Continuate a scavare, selezionando due volte l'uscita superiore. Poi destra, dunque di nuovo alto, arrivando allo Shadow Abyss. Sinistra, parlate con Salamon. Uscite dalla sezione in basso a sinistra. Seguite il sentiero, localizzando così un Metalgreymon. Terminatelo. Tornate indietro di una zona di gioco, prendete l'uscita in alto a destra, per due volte. Terminate il Cyberdramon. Poi uscite verso l'alto, sinistra. Localizzate l'uscita più in basso, procedete. Poi basso-destra. Sconfiggete il Volcamon, e tornate da Salamon per la ricompensa.

Il nuovo continente

Raggiungete la vostra stanza, visualizzate la scenetta. Potrete ora raggiungere, tramite nave, il secondo continente. L'unica zona disponibile è, per ora, Task Canyon. Salite lungo la prima corda, scendete lungo la seconda. Nella nuova zona, scendete lungo la seconda, uscite. Recuperate l'oggetto dalla cassa, scendete tramite corda. Alla successiva, salite, poi ancora avanti. Uscite, secondo giù, poi procedete lungo il sentiero in basso a destra. Salite la corda, scendete lungo quella accanto alla piattaforma. Aprite il cancello, recuperate la chiave, ed entrate nella città Est. Utilizzate l'uscita nei pressi di Aeroveedramon, arrivando ad un edificio di grandi dimensioni.

Boss: Kurearu
Possiede tre digimon: Piximon, Grademon e Flaremon. Il primo e il secondo sono peculiarmente sensibili ad attacchi di tipo oscuro, il terzo di tipo acqua. E' un'associazione elementale non particolarmente rara, dunque non dovreste faticare a trovare un gruppo di Digimon che decimi i tre avversari in velocità.

Salvate e continuate avanti. Affrontate Puttetmon e SkullBaluchimon servendovi di magie fuoco sul primo, sacro / acqua per il secondo. Curatevi in velocità, poiché sarete quasi immediatamente interrotti da una seconda battaglia, contro BelialVemdemon e Pukumon. Il primo sensibile al sacro, il secondo al tuono. Poco più avanti, un boss.


Boss: Asuka
Asuka è assistita da un ExEraser Beta, e il suo Digimon di riferimento è Boltmon. ExEraser, come probabilmente sapete, è debole al Tuono; stranamente, nonostante il nome, Boltmon condivide la sua debolezza. Per questo motivo, è consigliabile l'utilizzo massiccio di mosse a colpo multiplo, ovviamente basate sul tuono, sicché in 2-3 turni possiate seccare entrambi i nemici.

Dopo la battaglia, otterrete la chiave per South City. Tornate alla zona dei negozi, spostandovi poi verso sud-est, ove si trovano le Thriller Ruins. Percorrete il sentiero in basso a sinistra, poi dritti fino ad una cassa. Recuperatela, dunque uscite a sinistra. Avanti, usate la scaletta, poi dritti ed una seconda scaletta, anche questa da percorrere. Sbloccate il cancello. Tornate alla prima scaletta, stavolta procedete nella direzione opposta per uscire da questa zona. Dall'entrata alle rovine, su, scaletta, poi sinistra fino ad uscire. Raggiungete l'angolo in alto a sinistra, conterrà l'ennesima scala. Uscite fuori, poi avanti fino al bivio. Scegliete il sentiero in mezzo. Scala, giù, altra scala. Superate il cancello. Ancora scalette, poi destra per una seconda. Finalmente, l'ultimo cancello che blocca l'entrata verso la città - lungo il sentiero in basso a sinistra.

South City

Parlate con i presenti, poi sinistra. Raggiungete l'edificio sede del capo (a sud-est rispetto all'entrata). Terminate i 3 Numemons che bloccano la via. Non vi lasceranno comunque entrare. Uscite dalla città, usando la porta in alto a sinistra. Usate la prima scaletta, poi avviatevi in alto a sinistra - nuovamente - per una seconda scala. Scendetela, poi usate il sentiero più in alto, localizzando alcune rocce. Uscite da sotto, usate la scaletta per intercettare un gruppo di Ebemon. Sono deboli al tuono / sacro; avendoli sconfitti, potrete entrare nel palazzo precedentemente bloccato - non prima di aver combattuto contro la loro "versione cumulata", anch'essa suscettibile a magie di tipo tuono / sacro. Poco più avanti, altro combattimento.

Boss: Tres
E' accompagnata da un ExEraser Alpha; il suo Digimon è un Lilithmon. L'ExEraser, come spesso succede, è sensibile alle magie di tipo acqua; il Lilithmon al sacro - fortunatamente il loro livello dovrebbe essere inferiore al vostro, dunque li abbatterete con semplicità.

Dopo la sconfitta, Tres vi donerà le chiavi per West City. Ora una parziale deviazione di percorso; tornate alla seconda parte delle Thriller Ruins (poco prima del combattimento contro gli Ebemon). Salite la scaletta, poi continuate fino a visualizzarne una seconda, per poi uscire. Procedete verso sinistra, continuando aldilà dell'uscita. Due volte in alto a sinistra, giungendo così all' Access Glacier. Spostatevi verso l'alto, scaletta. Poi giù, nord. Non usate la scaletta, preferendo invece utilizzare l'uscita immediatamente seguente. Al bivio, prendete la strada che scende. Scendete giù, fino alle tre casse. Poi sinistra, dunque su. Sbloccate il cancello per West City.

West City

Entrate e guardate le scenette, poi avviatevi verso la sede del Boss. Prima di poter entrare, dovrete combattere contro Romulu. I suoi tre Digimon - Brachimon, Extyrannomon e Cherrymon - sono particolarmente sensibili rispettivamente al fuoco, sacro e ancora fuoco. Davanti alla porta della stanza del Leader, ci sarà Arakuru.

Boss: Arakuru
Dispone di tre Digimon: MarineAngemon, MetalMamemon e Mamemon. Tutti e tre sono sensibili alle magie di tipo Tuono, il primo anche a quelle di genere Oscuro. Disponendo di questa informazione, è chiaro che la strategia più conveniente risulta l'utilizzo di mosse a colpo multiplo, che siano basate sul Tuono.

A questo punto, non rimarrà che andare alla ricerca di Banchouleomon nei pressi della parte nord dell'Access Glacier (portate con voi alcune pozioni Revive, poiché possiede una mossa in grado di eliminare un vostro personaggio in un sol colpo). Per raggiungerlo, uscite dall'edificio e prendete il cancello in basso a destra. Continuate a salire fino all'uscita. Salite la scaletta, scendete la seconda. Prendete l'uscita in alto, percorrete il sentiero, superando le varie scalette. All'uscita, usate le scalette e salvate il gioco. La battaglia contro Banchoulemon sarà più anonima di quanto vi potreste immaginare, sfruttate la sua debolezza all'elemento acqua per metterlo fuori gioco in velocità. Tornate in città, entrate nel solito palazzo, sede del capo. Battagliate con Tamer, la guardia, usando magie di tipo sacro (tutti i suoi Digimon sono ad esse sensibili). Muovetevi poi verso la piazza.

Boss: Furaru
I Digimon a sua disposizione saranno BanchouLemon, Valkyriemon e Justimon. Il primo è debole alle mosse di tipo Acqua, il secondo alle mosse di tipo Fuoco / Tuono, il terzo a quelle di genere Oscuro / Tuono. Usate mosse a colpo multiplo, a base di tuono, per abbattere gli ultimi due in maniera contemporanea. Poi focalizzatevi su Bancho, che essendo rimasto da solo & senza possibilità di auto-cura, potrà essere eliminato con discreta facilità e tranquillità.

Dopo la battaglia, otterrete la chiave per North City. Anche in questo caso, l'accesso alla nuova sezione richiede il passaggio attraverso il ghiacciaio. Procedete lungo i sentieri più in alto, raggiungendo la seguente zona. Prendete la scaletta, poi sinistra, e scendete la successiva (scaletta). Uscite fuori, scegliete nuovamente il sentiero superiore. Salite l'ennesima scaletta; a sinistra, noterete tre altre scale - prendete la terza. Arriverete alle cosiddette "Proxy Island". Continuate su; non appena vedrete un ponte accanto a delle rocce, evitate di percorrerlo, preferendo invece il secondo sentiero. Successivamente, rimanete lungo i sentieri più in alto, salite la scaletta, seguite il ponte. Poi ancora scalette, attraversate due zone linearmente. Sentiero destro, poi secondo sentiero, recuperate la cassa. Entrate nel sentiero più in basso, poi al bivio prendete a sinistra. Via lungo il sentiero, e poi lungo il ponte. Scendete giù, uscite, salite la scaletta. Prendete la cassa, tornate a salire e poi su, scaletta. Sbloccate la porta, in tal modo potrete entrare a North City.

Video - Gameplay

North City

Prendete l'uscita a nord, continuate nella medesima direzione fino a giungere alla casa del capo. Salite su, guardate la scenetta, dunque parteciperete ad una battaglia.

Boss: Etearu
I Digimon in suo possesso sono Spinomon, Darkdramon e Lotosmon. Il primo è sensibile alle magie di tipo Oscuro, il secondo a quelle di tipo Sacro, il terzo Fuoco. Colpi multi-zona funzioneranno (come ormai usuale) al meglio, sopratutto a causa del basso livello di HP dei Digimon nemici.

Percorrendo il medesimo sentiero, incontrerete dopo poco una guardia; i suoi Digimon sono particolarmente sensibili alle mosse tuono, li spazzerete via facilmente servendovene. Guardate la scenetta, vi verrà poi incontro Takuto.

Boss: Takuto
I Digimon su cui può contare sono TigerVespamon, Gaiomon e WarGrowlmon. Il primo è sensibile al fuoco, il secondo ai colpi di tipo oscuro, il terzo a quelli di tipo sacro o acqua. Eliminate Vespamon e Gaiomon prima di War, poiché loro due lo possono curare e potenziare; senza questi supporti, non potrà nulla contro la vostra potenza. Svariate scenette, poi uscite dall'edificio. Prendete l'uscita in basso, percorrete il ponte davanti a voi. Scendete la scaletta, nuovo ponte, poi area successiva. Continuate al centro, evitando ponti e discese / salite in zona. L'unico ponte che dovrete percorrere è quello accanto al gruppo di rocce. Giungerete ad una zona con due discese, prendete la prima. Salvate il gioco, tuffatevi nel tunnel spaziale. Camminate verso l'alto fino a visualizzare il Digimon. Armageddemon può essere facilmente azzerato facendo ricorso a mosse di tipo sacro. Tornate da Takuto, curate Yiu. Tornate alla Digibase. Dovrete ora completare il terzo turno di quest, in maniera tale da raggiungere il massimo rango di allenatore, necessario per poter accedere alla parte finale del gioco.

Quest - Terza parte

Prima Quest
Parlate con Devimon, dunque raggiungete le Thriller Ruins, sezione ovest. Localizzate il buco, scendete giù. Prendete l'uscita in alto a destra, poi in basso a destra, dunque ancora in alto a destra, arrivando al tempio del Mago. Parlate con Myotismon, al centro del tempio. Nei paraggi, Ladydevimon, dovrete conversare anche con lei. Tornate da Myotismon per combattere Ladydevimon, sensibile ai colpi di tipo sacro. Dunque, avviatevi verso la Digibase per la ricompensa.

Seconda Quest
Parlate con Karatenmon, poi raggiungete la seconda sezione nord dell'Access Glacier. Portate con voi un Digimon in grado di tuffarvi. Localizzate dunque una pozza d'acqua accanto alla fontana. Spostatevi verso sud-est, fino a quando la vostra corsa non verrà interrotta. Poi salite fino alle fogne. Chiudete tutte le valvole. Parlate con Shurimon, poi ancora avanti fino a Piedmon. Salite lungo le scale, chiudete la valvola. Tornate da Shurimon, dunque alla Digibase per la ricompensa.

Terza Quest
Per ottenerla, dovrete chiedere a Andromon. Raggiungete dunque le fogne, dove dovreste aver ora aperto il porto. Parlate con Gigimon nei pressi dell'entrata, poi percorrete linearmente le successive zone, fino a giungere in contatto con Puttimon. Combattete sia con Gigmon, sia con Puttimon. Dopo averli sconfitti, tornate alla Digibase per il compenso.

Quarta Quest
Il suo ottenimento è subordinato alla conversazione con Extyrannomon. Raggiungete poi il canyon Task, localizzate Monzaemon e parlate con lui. Cercate anche Pandamon, parlate con lui, e fate dunque la spola tra Pandamon e Monzaemon, fino a che non vi verrà esplicitata la necessità di tornare da Extyrannomon, il quale vi compenserà adeguatamente.

Le Medaglie dell'Allenatore

A questo punto, dovreste aver raggiunto il livello di 57500 punti. Raggiungete la parte centrale della seconda mappa del continente, ove in precedenza si localizzava Darkomoon. Scegliete sempre il sentiero più in basso, fino alla prima uscita. Poi sinistra, localizzando una scaletta. Usatela per arrivare alla nuova zona, poi tornate su. Altra scaletta, dunque un tunnel spaziale attorniato da anelli d'oro. Usatelo per arrivare al Colliseum. Parlate con Minomon per cominciare i test. Procedete lungo il sentiero a destra.

Battaglia per la Medaglia di Bronzo
Il boss contro il quale dovrete combattere è Kurearu, la ricompensa è la medaglia di bronzo. I Digimon di cui il vostro nemico dispone sono AncientTroiamon, Dorugoramon e Barbamon. Il primo può essere eliminato facendo ricorso a mosse di tipo Fuoco, il secondo Acqua, il terzo Sacro. Avendo a disposizione un ammontare sufficiente di oggetti curativi, dovreste riuscire a batterli senza perdere troppi HP (cominciate da Barbamon, capace di curare gli altri).

Battaglia per la Medaglia d'Argento
Il boss si chiama "Facile", ma è un tipico "false friend", perché il combattimento non è da prendere sottogamba. I Digimon in suo possesso sono AncientBeatmon, AncientIrismon e AncientMermaimon. Il primo è debole al Fuoco, il secondo e terzo sono deboli al Tuono. Attenzione particolare va riservata alle possibili alterazioni di status; per questo motivo, va uccisa per prima AncientMermaion, specializzata in quel tipo di colpi.

Battaglia per la Medaglia d'Oro
Il boss si chiama "Arvil", i Digimon in suo possesso sono BeelzemonBM, ZeedMilleniumon e ShineGreymonRM. Sono tutti molto sensibili alle mosse di tipo Sacro, dunque abbastanza ovviamente il nostro primo consiglio è quello di focalizzarvi sul loro utilizzo, specialmente nel caso in cui siano attacchi capaci di colpire multipli avversari in un solo turno.

Battaglia per la Medaglia d'Oro - Seconda Parte
Il boss si chiama "Jegaru", i Digimon di cui dispone sono Susanoomon, Omimon e ImperialdramonFM. Sono tutti sensibili alle mosse di tipo oscuro; per questo motivo, un "consiglio retroattivo" è quello di mantenere in squadra dei Digimon capaci di effettuarle, nonostante risultino inutili durante la battaglia precedente, saranno pressoché decisivi per la vittoria di questa.

Prima di procedere con le successive battaglie, consigliamo un po' di allenamento contro mostri rintracciabili durante le battaglie casuali. E' necessario che le vostre statistiche raggiungano livelli pari a circa 850-900, in caso contrario le battaglie seguenti potrebbero risultare eccessivamente complesse. Recuperate anche equipaggiamenti di qualità da Pandamon.

Battaglia per la Medaglia di Platino
Il combattente contro cui dovrete battagliare è Shuu. I Digimon a sua disposizione sono Valdurumon, AncientMegatheriumon e RosebomBM. Il primo è particolarmente sensibile alle mosse di tipo Fuoco e di tipo Tuono, il secondo di tipo Fuoco, il terzo di tipo Fuoco e Oscuro. Consigliamo una discreta protezione nei confronti delle alterazioni di status, poiché RosebomBM possiede una mossa capace di aumentare il numero dei turni lungo i quali queste rimarranno in azione. Supponendo tuttavia che siate allenati a sufficienza, dovreste riuscire a sopportare le alterazioni prima di finire Rosebom (al quale dunque va data assoluta priorità).

Battaglia per la Medaglia di Platino - Seconda Parte
Si tratta di un combattimento contro ExEraser Omega, teoricamente il non plus ultra tra gli ExEraser. Le sue debolezze sono collegate al Fuoco e al Sacro; nonostante le apparenze, l'unico suo vero punto di forza è dato dall'ampia disponibilità di punti vita; non è in grado di infliggere seri danni ai vostri personaggi, anzi - probabilmente riuscite a curarvi più velocemente rispetto a quanto lui riesce a danneggiarvi. Dunque, il combattimento risulterà probabilmente temporalmente lungo, ma non vi avvicinerete mai alla sconfitta.

Finale

Dopo la scenetta, e aver combattuto tre facili Shift Eraser, verrete riportati alla Digibase. Raggiungete l'isola nel secondo continente, unico luogo che non avete ancora visitato. Combattete i primi facili nemici, dunque prendete l'uscita in alto a destra. Seguite il sentiero, prendete la prima uscita che vedrete, la cassa, e tornate a dove avete combattuto contro gli Eraser. Noterete due uscite, una accanto all'altra, separate solo da un barile. Uscite in alto a sinistra. Via ancora lungo il sentiero, sbloccate il cancello, poi entrate nel tunnel e prendete la porta a destra. Salvate, distruggete il gruppetto di Eraser. Entrate nel portale che condurrà all'ultima battaglia.


Boss: Giga Devastator
E' il primo dei due boss finali che dovrete affrontare. La sua debolezza all'elemento sacro lo rende fortemente vulnerabile, settando tutti i vostri personaggi su questa tipologia di mosse sarà possibile terminarlo in relativa velocità, poiché il suo livello di HP non è particolarmente alto - pari a 50'000. Il vostro obiettivo dovrà essere risparmiare quanti più possibili HP, così da poter fronteggiare senza problemi il vero opponente finale.

Boss: Terra Devastator
Anche lui è debole al sacro, ma la quantità di HP in suo possesso è molto più elevata, rispetto al boss precedente: sono infatti ben 150'000. Si consiglia l'utilizzo di attacchi multi-zona, dato che la sua massa va a coprire più "unita di spazio" rispetto ad un normale nemico. Supponendo abbiate fatto in modo che le statistiche siano al livello consigliato (850-900), lo dovreste azzerare in 5-6 turni.