Scontro tra TitaniLa soluzione completa di Scontro tra Titani 

Riuscirà Perseo a salvare la sua famiglia da Ade, il vendicativo dio dell'oltretomba?

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze con la versione italiana e/o per altre piattaforme.

Capitolo 1

La storia si apre con una voce fuori campo. Questa voce vi darà dei dettagli su come Zeus, Poseidon e Ade hanno combattuto il loro padre e conquistato il mondo. Da qui impariamo che Zeus ha ingannato Ade mentre era al comando degli inferi e, ora, l'uomo si è ribellato contro gli dei. In questo modo si apre il primo capitolo.
Perseo si trova nella proprietà sull'oceano della propria famiglia e sua madre gli fa cenno di andar parlare con lei. Lei gli darà l'arma principale, cioè una spada di nome Xipos. Andate semplicemente a sud-est sino a quando ci sarà un filmato. A quanto pare, le banchine sono state occupate da Siren e nessuno può pescare oggi. Spyros, il padre di Perseo, vi dirà di non andare al porto e naturalmente dovrete ignorarlo per andare avanti con la prima missione. The Siren's Song è la missione tutorial del gioco. Questa ha semplicemente delle caselle di testo che appaiono sullo schermo che vi metteranno in dettaglio certe mosse e abilità. Si impareranno le schivate, gli attacchi pesanti e gli attacchi leggeri. Una volta terminato il tutorial, andate avanti fino al porto dove si trova Siren. Una volta arrivati prendete nota di tutti i nemici che appaiono. Prima di tutto c'è il capo (Siren), poi ci sarà Mooks. In questo caso, i Mooks sono Bones. Non date troppo peso ai Bones a meno che non vi circondino, ma concentratevi su Siren. Egli ha un attacco e una mossa difensiva; l'attacco consiste in una bolla d'acqua che apparirà di fronte a Siren stesso e poi esploderà rilasciando quattro o cinque frecce. Quando lo colpirete, si contrarrà in una bolla per teletrasportarsi. Muovete la telecamera attorno per cercarlo e ripetete fino quando morirà. Ci vorranno circa tre o quattro giri.
La seconda missione è Finding Tekla e vi verrà data dalla madre di Perseo che ha notato che Tekla e un anello sono scomparsi. Andate a caccia del piccolo monello, ma prima di farlo, Bubo (la civetta meccanica di Athena) vi permetterà di salvare il gioco. Questo piccolo ritorno agli anni ottanta permetterà di salvare il gioco, fornire missioni Sfida e l'accesso al DLC. Salvate e continuate. Dirigetevi verso est fino che non arrivate a una fattoria. L'area alla quale siete arrivati è l'ingresso del Monte degli Idoli e dispone di due uscite: l'uscita occidentale è una semplice arena con un terreno roccioso, invece l'uscita a est conduce ad una zona con un bivio. Questo bivio continua a Nord e vi permetterà di arrivare alla cima della montagna, invece l'uscita ad est conduce verso l'area degli idoli. Qui è dove Tekla è scomparso cercando di pregare Zeus per essere aiutato nella pesca. Dopo aver parlato con lei, appariranno dei guerrieri Bones. Questi hanno la vostra arma, lo Skull Hammer. Dopo averla raccolta, sarà subito impostata come attivo. Questo giocattolo lucido ci permetterà di rompere l'armatura, come se i nemici fossero di gomma. Uccidete i tre che appaiono e andate fino alla frana che ha bloccato l'uscita. Fate come Cool Hand Luke e distruggete le grandi rocce in pezzi più piccoli. Questo vi permetterà di finire la seconda missione.
La terza missione è The Undead Swarm. Prima di poter accettare questa missione, parlate con tutta la famiglia di Perseo e poi andate a letto. Il giorno dopo i soldati da Argo saranno arrivati per abbattere gli Idoli sulla montagna. Essi offriranno l'equivalente di un mese di viveri a tutti quelli che li aiuteranno. Non appena lascerete il villaggio, un abitante di nome Platone verrà da voi e vi parlerà dei doni e dei rinforzi. Vi racconterà che suo padre aveva un attrezzo da pesca e alcuni articoli da regalo e, al mattino, l'attrezzo è stato messo a nuovo. È ora possibile rinforzare l'arma per aumentare la potenza d'attacco fino al livello Finesse, avendo disponibili anche le competenze e le capacità. Le capacità sono specifiche per ogni arma e vi darà nuovi modi per distruggere le ossa. Le abilità sono "più" o "meno" e influiscono su cosa Perseo può fare; solitamente influenzano il rubare l'anima, il furto delle armi o il vostro generale benessere. Dopo avere giocato in questo schermo uscite dal villaggio. Seguite il monte degli idoli, dando calci e prendendo i nomi. Questa missione ha la seconda sfumatura di cui avrete bisogno per finire il gioco ed è il nemico schermato. Questi nemici hanno una sorta di scudo che li protegge, ma che può essere rotto con un martello o altre armi pesanti. Potrete usare il Ground Pounder, ma il martello metterà il soldato Bone nella modalità per rubare l'arma. Usate LB vere per rubare la lama arrugginita dalla sua mano e accoltellatelo nel collo. Dovete poi dirigervi verso nord-ovest ed entrate qui per trovare Bones e il Lost Spirit. Questo mostro vi darà l'arma Caduceusian Core, che è il primo oggetto di guarigione. Questo avrà sede permanente nel vostro anello. Tuttavia dovete chiedere a loro le competenze riguardo il Dual Blade. Questo è l'ultimo dettaglio di cui avete bisogno di preoccuparvi; i nemici non possono essere sconfitti o costretti a rinunciare alle loro armi a meno di utilizzare un'altra arma. Alcuni dei più popolari sono il martello, il Flame Core e la Dual Blades. Appariranno tre Lost Spirits circondati da molti Fallen, afferrate quindi i Cores e mettete i morti a sigillare l'uscita. Ritornate alla fattoria dopo aver finito anche questa missione.
La missione successiva è A Few Good Men. Questa missione è disponibile presso il gruppo di soldati che si trovano sull'isola. Il gioco vi avvertirà che non si potrà tornare a Paxos dopo questa missione, ma questa è una bugia. Tuttavia è l'ultima volta che è possibile utilizzare il villaggio di Paxos come base. Per questa missione dovete dirigervi alla cima del monte degli idoli per trovare i soldati. L'intera isola può essere esplorata, ma l'unica cosa della quale avete bisogno è il passaggio a Nord. il passaggio ad est presenta un Fallen Warriors e Lost Spirit; il passaggio a sud presenta Bones e soldati Bone; il passaggio a Nord presenta alcuni Bones e Bone Warriors che dovrete uccidere per continuare. Vedrete alcune pietre di rinforzo dall'altra parte del fiume e, se guardate sulla mini mappa, ci saranno un paio di cerchi galleggianti nel mare. Mentre proseguite, il gioco vi indicherà come scalare le pareti di roccia, in modo da arrampicarsi sul muro per arrivare poi ad una piattaforma. Appariranno subito alcuni Bones e Warrior Bone che cercheranno di ammassarsi su di voi. Cercate di utilizzare solo l'attacco Sky Blow con il martello. Saltate oltre le rocce e troverete alcuni Skeleton Soldiers. Questi sono il gradino superiore di nemici e possono essere identificati dalla loro armatura greco romana. Picchiateli per ottenere l'arma Cerminonial Blade. Salite sul muro per trovare l'apice e i soldati dispersi. Lasciategli la possibilità di tornare al campo. Purtroppo sono tutti morti e cercate di parlare al soldato vicino al tronco per capire la loro cattiva idea di sfidare gli dei. Perfetto, missione compiuta; ora siete catapultati direttamente alla prossima missione dal titolo On The Home Front. Questa missione introdurrà la creatura più malvagia di Ade: il Necropol. Questo puntale galleggiante presenta due modalità: smash e special smash. Lo smash può essere distrutto con qualsiasi colpo, invece lo special smash ha bisogno di un'arma particolare per romperlo. Flame Cores, martello, arti marziali, archi e dual blades sono le versioni più usate, ma tecnicamente ogni arma potrebbe essere usata per distruggerlo. Raccogliete quanto più possibile Soul Power e, quando sarete pronti, distruggete il Necropol per dirigervi verso la banchina. Non appena arrivati, troverete tre Bones, due arpie e un pitone. Dovete aspettare fino a che si attiverà la modalità Chain Seize che vi permetterà di uccidere tutti i nemici e riempire la vostra Soul Power. Tutti i nemici si riattiveranno, quindi è necessario attivare il Chain Size per ucciderli tutti in un colpo. Colpite le arpie e rubate l'arma per guadagnare il Leathery Wings. Quando sarete annoiati, attivate il Chain Size. Perfetto, missione e capitolo completati. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 2

La prima missione del nuovo capitolo è The Curse of Hades. Prima di tutto ci sarà un filmato che mostrerà la regina che dirà una bestemmia e poi incontrerete Ade per dirgli di andare a casa. Riprenderete il gioco in una sala banchetti vuota dove ci saranno delle statue. Date due colpi di martello per rubare delle nuove armi. Due di questi Stone Sentinels appariranno e, in seconda battuta, ne appariranno quattro. Poi invece ci saranno due Stone Sentinels e due Talos. Due Sky Blows permetteranno di staccare la testa di Talos e vi permetterà di rubare lo Spirit of Argos. Sconfiggeteli per terminare la missione. Durante il filmato che segue, Perseo darà dei compiti a Draco e ad altre guardie. Completate ogni missione per andare davanti.
La seconda missione è Monsters in the Streets. In questa missione diverse ondate di nemici appariranno cominciando con Killer Frog che è una rana gialla a misura d'uomo. L'azione migliore da intraprendere e quella di attaccare con X. Dopo qualche ondata, appariranno dei Bone Maulers che presentano delle asce da rubare. Dopo un po', King Frogs (più larga e rossa) si unirà alla lotta.
La terza missione è Guiding Light. Ora vi troverete sul faro. Qui è dove Kraken ha combattuto, ma ora è la casa di Bone Maulers, arcieri e arpie. Usate il vostro Skull Hummer per colpire un'arpia quando non si trova nell'ombra. Rubate agli arcieri e aprite un barile di semi su queste creature morte. La prossima missione è Pacifism. Qui non importa quello che farete, in quanto non potete uccidere le persone. Dopotutto essi sono degli ignoranti che preferiscono uccidere la principessa che cercare di uccidere il Kraken. Come suggerisce il nome non si può uccidere nessuno; è un peccato in quanto potreste usare liberamente il Rusty Blade per le lobotomie. Per fortuna, dopo un po', ci saranno delle ondate di persone che vi verranno incontro; la prima ondata ha un solo ragazzo ma, se non avete imparato a schivare, voi morirete. Dopo tre tentativi l'uomo si sarà affaticato e cercherà di riprendere fiato. Questo è il momento giusto che stavate aspettando: una volta che si raddrizza, egli si accenderà come un nemico sconosciuto e cercate di buttarlo a terra. Le difficoltà arriveranno all'aumento del numero di persone per ondata. La seconda ondata presenta due idioti, la terza quattro. Buttate a terra tutti gli idioti per finire la missione. La prossima missione è Rivalry I. In queste missioni le guardie sostengono che hanno una spada migliore della vostra. Dovrete quindi mostrare che siete un uomo e uccidere più rane che guardie. Questa è una missione molto semplice in quanto è sufficiente uccidere le Killer Frogs e lasciare il King Frog da solo. La missione successiva è Colosseum I. Dopo aver terminato la competizione nella missione precedente, c'è chi vuole una rivincita nel colosseo dato che questi sono i vostri alleati, voi non potete semplicemente usare le vostre armi su di loro. Vi appariranno due ondate di soldati, 2 nella prima e 5 nella seconda. Ricordate che hanno degli scudi, quindi attaccate con AY. Puniteli per la loro idiozia rompendo i loro gomiti. Questo vi permetterà di terminare questa missione e andare avanti. La prossima missione è Night Watch. Qui il cortile sarà pieno di nemici non appena lo attraverserete. Il Bazaar è popolato di Skeleton Soldiers, Maulers e arcieri. Prendete una Horn Bow e una War Ax. Dirigetevi poi verso il Gate e rompete con il martello e raccogliete i pezzi. A metà strada, apparirà fuori dal nulla un Cockatrice e comincerà a spruzzarvi di veleno se gli sarete troppo vicini e lancerà un tornado se tenterete di colpirlo con gli archi. La prossima missione è Rivalry II, cioè 2 min e 30 di puro macello. L'unica cosa da notare è che avrete bisogno di gonfiare il conteggio se desiderate ottenere l'arma Harpy Feather. Oltre a questo è tutto come prima e potete passare alla nuova missione, cioè Colosseum II. Qui, le guardie non sono felici che voi siate dei killer migliori, così vogliono farvi fuori. Qui applicate le stesse regole della battaglia al colosseo precedente, in modo da batterli in un battibaleno. Ci saranno due onde con 3 e 5 soldati. Una volta completata, andrete all'ultima missione vera e propria della zona, chiamata Swords Speak Louder. Draco, capitano delle guardie, crede che voi sappiate che la fine della sua spada sia la più affilata, così dovrete duellare a tu per tu nel colosseo. Egli presenta uno scudo e, dato che egli non è ancora cibo per i vermi, potrete combattere tranquillamente con lui. Si applicano ancora le regole del colosseo, quindi non di guarigione o di altre armi. Assicuratevi di schivare i suoi colpi quasi costantemente in quanto egli vi causerà molti danni nei momenti in cui vi colpirà. Schivate a lato non appena egli cercherà di colpirvi e attaccate subito per farlo cadere. Le regole dei duelli da gentiluomo non sono ancora state inventate, per cui andate avanti e colpitelo mentre egli è per terra. Siate pronti per rubargli l'arma; come con gli altri esseri umani lui non vi darà la spada, ma dopo poche mosse veloci, colpitelo al polso. Egli farà cadere la propria spada e vi chiederà chi vi ha insegnato quel colpo. Il secondo verso della canzone sarà uguale al primo, invece, la terza strofa di questa canzoncina ha un ritmo più veloce, così dovrete schivare e colpirlo solo quando la sua spada è tesa. Perfetto, missione completata. La prossima e ultima missione si chiama Departures. Questa è in parole povere Pacifism II. I personaggi di supporto si uniranno a voi, così prendete i buoni e lasciate i cattivi. Perfetto avete ultimato il secondo capitolo. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 3

Kucuk e Ozak hanno una missione per voi, come anche Draco. La prima missione che dovrete affrontare si chiama Taming Pegasus. La prima area che incontrerete ha una necropoli Flame Core, che dovrete distruggere per arrivare al ponte. Saltate giù dal ponte e tornate al vostro posto di pesca e dirigetevi verso est da esso, per arrivare poi in un terreno di caccia di Pegaso. Pegaso si trova in un angolo della mappa, attorno ad un cerchio. Quando questo lampeggia di arancione, potrete camminare lentamente verso di esso, ma ricordandosi però di nascondersi se si girerà verso di voi. Egli sarà di luce rossa e verde. Nascondetevi dietro le rocce quando è necessario e ricordatevi che sarà facile fallire. Quando sarete abbastanza vicini premete il pulsante e prendete un'arma. Completate l'ammissione imparando che Perseo non è come l'uomo che sussurrava ai cavalli. La missione successiva si chiama God or Man? La prima aria è infestata da Hellhounds e Fallen Warriors, così tanti da bloccare il percorso. Dividetevi a est fino alla donna dove ci sono i Lost spirit e i due Hellhounds. Il Lost Spirit è stato sostituito da un necropols, ma gli Hellounds sono ancora al loro posto. Come l'ultima volta che avete incontrato un necropols, i nemici resusciteranno in maniera permanente, quindi o andate verso le povere bestie o colpite necropols con la nuova Flame Core. Tornate poi alla statua del centro della zona per ricevere il Blade of Olympus. Perfetto, missione compiuta.
La prossima missione si chiamerà Fisherman's Son. Kucuk si lamenta riguardo alla qualità degli alimenti e vi chiederà di fare una buona formazione dei pescatori. Egli vi accompagnerà in questa missione. L'area aperta contiene dei Killer Frogs nei camion e dovete ucciderli per poi procedere oltre il ponte verso la prossima zona. In questa zona ritroverete il vostro vecchio amico, il Lost Spirit e il suo vicino di casa, i fratelli Hellounds. Ricordate, Lost Spirit presenta soltanto gli attacchi Dual Blade e Hellhound mi daranno l'arma Flame Core. Assicuratevi di raccoglierne almeno uno. Cockatrice, Siren e Succubi si lasceranno derubare da voi se gli girate intorno con la Flame Core. Tornate ora all'area precedente e saltate il ponte. Troverete un dentista su Hellhound e poi proseguite alla ricerca del pesce fresco. Dopo la schermata di caricamento, vi ritroverete davanti ad un muro rosso di fuoco. Vi basterà uccidere le rane che sembrano spegnere le fiamme. Non appena le fiamme sono spente, potrete andare sia a Nord o a Est. Se andate a Nord, sarete attaccati da rane forti e da due Lost Spirit. Seguite questo gruppo di nemici per trovare un punto di pesca, segnalato da un punto incandescente sul terreno. Avvicinatevi e avrete completato questa nuova missione. La missione successiva si chiama Herb Hunt. Una volta tornati alla base, sembrerà che il pesce pescato abbia un po' di mercurio all'interno, in quanto Ozal è abbastanza malato e parlate con lui per affrontare Herb Hunt. Saltate il ponte per dirigervi a Nord dove incontrerete alcuni volti nuovi: Soul Eater, che vi darà la prima Barrier Core. Dirigetevi verso la terra di caccia di Pegaso per completare la missione. Non appena entrati nel terreno di caccia, ci sarà un'area alla sinistra che va verso l'alto; seguitela per trovare l'erba di guarigione. Però non ancora completate la missione. Un gruppo di Killer Frog e King Frog appariranno. Concentratevi su King Frogs e, se desiderate, utilizzate il vostro Spiked Club rubato allo Skeleton Warrior. Una volta che arrivate al mercato all'angolo la missione è finalmente terminata.
La prossima missione è Pathfinder. Qui parlate con il buon vecchio Draco per iniziare. A quanto pare l'unica via d'uscita dalla palude, sono i pilastri costruiti dai mercanti che viaggiano attraverso la palude stessa. Trovate questi pilastri e tornate poi alla base. Saltate il ponte per incontrare Soul Eater e il suo amico Death Frog. Accettate la caramella da Soul Heater e continuate verso Nord. Nella schermata successiva, vi avvicinerete a un pilastro luminoso. La vostra meta finale è la zona a Nord del foro di pesca che avete trovato nella missione Fisherman's Son. Il secondo pilastro che vedete è sorvegliato da un Hellhound e due Soul Eaters. Rapinateli e continuate. Al buco di pesca voltatevi verso Nord e vedrete un ponte e, vicino ad esso, il terzo pilastro. Attraversate il ponte e uccidete i due Soul Eaters per concludere la missione. Ora vi conviene salvare il gioco.
La missione successiva è Caibos. Non appena entrerete nel campo, sentirete urla di dolore dai vostri compagni. Caibos, il re maledetto, ha attaccato il vostro campo. A questo punto tutto quello che dovete fare è battere un quarto della sua salute, deve permettere di attivare la modalità per rubare la sua arma. Lui è forte, non ci sono Bones o Killer Frogs che si uniranno e la schermatura è il vostro migliore amico. Tutti i suoi attacchi vi faranno cadere, quindi utilizzate Draco come cannone e attaccate Caibos da dietro e sui fianchi. Ancora una volta, abbattete di un quarto la sua salute e vedrete come il re maledetto prende a morsi il braccio di Perseo. Draco arriverà con un Dynamic Entry e taglierà il braccio di Caibos. Perfetto, missione completata.
La prossima missione è Tracking Caibos. La missione successiva vi obbligherà a seguire il piccolo infame in modo da poter mostrare pienamente il vostro dispiacere per il suo attacco. Seguite le macchie di sangue blu, facendo però attenzione alle pozzanghere grandi, in quanto si riprodurranno scorpioni per attaccarvi. Colpiteli con un attacco Y per rubare loro un'arma. Fate attenzione anche al loro morso, in quanto è velenoso. Ora siete sulla Death Clock; se scendete troppo in basso di salute, usate il Cadeceusian Core per guarire e proseguire. Infine troverete il deserto e anche il prompt per il salvataggio. Siete ancora avvelenati, quindi non perdete troppo tempo per uccidere gli scorpioni. Colpite il necropol con il vostro martello per attivare un altro necropol. Colpite questo con il vostro dual blades e quello dopo con lo Spirit of Argos. Entrate nella caverna e incontrerete Scorpiok. Il giovane Scorpiok farà come Bones, quindi cercate di succhiare a secco per la sua vita e utilizzate il vostro martello come un grande schiaccianoci. Dopo una punizione sufficiente, rubate l'arma per poi ucciderlo. Perfetto, missione completata. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 4

In questo nuovo capitolo ci sarà subito un filmato, dove verrete guariti e dove parlerete a Draco per scoprire che Djinn è stato attaccato da un branco di Satyros. Egli vi chiederà di negoziare con loro e questo vi farà accettare la missione, cioè The Spoken Word. Dopo aver scoperto che Ade ha messo una taglia sulla vostra testa, è ora di passare a negoziare. Sconfiggete tutti i Satyros per aggiungere poi un'arma. Perfetto missione completata. La prossima missione è una semplice missione di difesa, cioè Night Raid. Mantenete il branco di Satyros lontano dal vostro campo, soprattutto macellandoli. Dopo circa quattro ondate di nemici composti di soldati, guerrieri e arcieri, avrete finito la missione. Ora avrete la possibilità di scegliere tra la missione: Divide & Conquer oppure Infiltrate. Draco vi dirà che i Satyros stanno per ricevere un uno-due, prima dai fratelli che erano nella valle e poi da Draco che si è infiltrato nel campo principale per uccidere il boss.
Nella missione Infiltrate, per prima cosa è necessario aprire la porta, quindi o fate suonare il campanello o distruggete gli occhi messi sui bastoni nella zona. Quando la porta si aprirà uccidete i due maggiordomi e rompete tutto. Nella seconda zona ci sono altri due occhi da rompere e poi dirigetevi verso ovest al margine del primo occhio, per poi trovare la zona meridionale segnata dalla freccia. Si può accedere solamente da un muro di arrampicata. Aprite la porta e vi troverete davanti il boss. Il boss in questa sezione è un match due contro due: Perseo e Draco contro ciclope e il capo dei Satyros. Concentrate l'attenzione sul capo, in quanto è molto rapido e più fastidioso. Egli è un soldato molto armato, completo di scudo, così voi dovrete mettere il vostro miglior colpo verso il terreno. Dopo che il capo è morto, uccidete il ciclope, che può essere accecato con l'uso di una freccia nel suo unico occhio. Per essere più veloci possibili in questa battaglia, una volta che il capo è andato, state diritti di fronte le gambe del ciclope. In questo modo sarete protetti dà i suoi colpi di martello, così potrete evitare di perdere troppa vita, inoltre, quando riuscirete a farlo fuori, potrete rubargli il martello. Se riuscite a rubargli entrambi i martelli, egli cercherà di afferrarvi. Catturarvi significherà mangiarvi e quindi cercate di schivarlo. Questo vi permetterà di completare la missione. Quando tornerete al campo, Draco vi dirà che avete bisogno di sette semi di pianta di rafflesia per sconfiggere i Sand Worm e proseguire fino alla montagna. Scegliete il partner che volete e accettate la missione Out of the Frying Pan.
Dirigetevi verso la zona di caccia di Pegaso per trovare il fiore. Questo piccolo bastardo è isterico e vi darà i suoi semi con dei colpi mortali ad alta velocità. Uccidetelo non appena avete raccolto il seme. Raccoglietene e qui fate ritorno al foro di pesca. Dirigetevi più a Nord possibile per trovare altri due fiori, custoditi da Hellhounds. Andate alla donna ovest del ponte per trovare gli ultimi due fiori. Uccideteli tutti per i semi e per completare anche questa missione.
Nella prossima missione, cioè Into the Fire, tornate all'arena dove avete combattuto con Scorpiok. Ora dovete lottare contro un gigante Sand Worm, che presenta tre attacchi principali. A circa tre quarti della battaglia egli produrrà delle appendici ai suoi lati: uccidetelo per tornare alla battaglia. Dopo questo, andate verso Nord per trovare il vero boss. Se pensavate che il primo è stato enorme, questo lo supererà facilmente. Lotterete su una sporgenza, dove potete cadere giù facilmente. Ci saranno Bones e Sidewinders, ma un corpo uscito dal boss li ucciderà. Una volta che arriverete a metà salute, potrete rubare un'arma. Premete il bottone per fare un giro nel suo tratto digestivo per piazzare i semi. Un'esplosione alla fine ucciderà il boss. Perfetto, missione completata. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 5

Ora in questo nuovo capitolo, incontrerete le streghe. Dopo al parlato con loro, esse istituiranno un gioco di scimmie nel mezzo, dove voi sarete la scimmia. Prendete i bulbi oculari in volo e loro poi si pentiranno. Le streghe non vi diranno come uccidere Kraken, ma potranno ricambiare con i favori. Riceverete anche l'arma Spirit of Ambition. Parlate con ognuno per accedere alle missioni che hanno.
Dapprima, la strega deciderà di tentarvi con Succubi, così poi andrete in montagna e dimostrerete che lei sbagliava. Non c'è nulla di speciale in montagna, ma vi appariranno sirene, soldati morti e arcieri in tutte tre le missioni come anche dei ciechi. Per questa missione, apparirà Succubi che, come le sirene, vi darà un'arma se voi lo colpirete col fuoco. Uccidete tutti i Succubi per finire questa missione. Più avanti alcuni centauri sono accovacciati sul monte; cercate di farli fuori tutti. Stessa montagna, stessi nemici tranne che i centauri sostituiscono i Succubi e i centauri vi daranno una nuova lama. Ancora una volta, circa 10 centauri si riprodurranno, così potrete divertirvi meglio e cercate di fare poche macchie di sangue. Terza missione è quella di strappare l'occhio al capo dei centauri per farsi una buona minestra. Seguite la mappa fino a che non trovate una arena. Lungo il percorso sarete avvicinati da tutti i nemici che avete dovuto affrontare prima sul monte. Entrate nell'arena e vi troverete faccia a faccia con un gigante centauro: rubate la sua arma e avrete completato la missione. Una volta che avrete finito le tre missioni, vi diranno di uccidere Chimera. Sarete rimandati al deserto e basterà seguire la traiettoria di volo o andare diretti del luogo in cui avete incontrato il Sand Worm. La chimera ha una testa di leone con una testa di capra sopra di esso e un serpente al posto della coda e presenta anche delle ali. La testa da Leone sputa fuoco, l'attesa di capra richiama i fulmini e il serpente sputa veleno. Martelli, dual blades e il bottone Y sono delle buone scelte se è stato aggiornato il martello del ciclope. Avviate l'arma per colpire prima le ore, poi la capra e infine il serpente. Perfetto missione compiuta. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 6

È arrivata l'ora di lasciare le streghe. Continuate la vostra strada attraverso la montagna fino a che non arriverete all'arena, dove troverete quattro Necropols ad aspettarvi insieme a centauri e soldati morti. Sbattete a terra i due necropols con il martello e colpite gli ultimi due con l'arco e freccia. Ci sarà poi un filmato che mostrerà come convocare il traghettatore e sarete a bordo di Caronte. Nella parte anteriore della barca c'è il buon Bubo. Salvate e fate qualche missione di combattimento. Dopo aver fatto queste missioni, parlate con il soldato con l'icona di ricerca sopra di esso. Egli vi dirà di andare nelle viscere di Caronte dove Io si è nascosta. Andate lì e muovetevi attorno fino a che Io vi attaccherà lei poi vi darà le istruzioni su come combattere contro Medusa. Arriverà poi una chiamata da sopraggiunti per avvertire che le Arpie stanno arrivando; andate su e troverete che non sono Arpie, ma Ornisi e Bones. Uccideteli tutti, cercando di non perdere troppo energia. Vi avvicinerete a una lotta con un boss cattivo e ci saranno solo due Skeleton Archer ad aiutarvi. Questo boss è un serpente in grado di contorcersi. Egli rimarrà distante da voi e potrete così usare il vostro arco oppure utilizzare l'ascia per colpirlo. Dopo un po' egli comincerà a girare intorno alla barca e a mandarvi anime di fuoco contro di voi. L'obiettivo da colpire è la sua coda. Dopo qualche giro e dopo aver perso circa un quarto della sua vita, se ne andrà in lontananza. Egli però starà preparando il suo attacco Timberl. Egli si gira verso l'alto, rinvierà verso di voi è poi vi verrà contro come delle montagne russe. Non appena vedete l'icona, afferratelo con LB e completate la Quick Time Action. Voi riuscirete a lacerare e complicare la sua cavità oculare. Egli riuscirà a sfilare e caricarvi ancora. Ricaricate e ripetere fino a che non sarete riusciti a finire la missione. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 7

Ora sarete nel corretto Underworld e avrete delle missioni. Queste devono essere completate prima di avere accesso al tempio di Medusa. Voi e Draco dovrete uccidere il Basilisk, il cane a due teste e Prometeo. Tutte queste missioni sono semplici da completare. Il Basilisco è custodito da due scheletri, un arciere è un guerriero. Lo stesso Basilisco è una lucertola gigantesca con 8-10 zampe con un casco. Harry non può fermare questo cattivo ragazzo, ma Perseo si, soprattutto mediante l'azione del Domination Hammer. Colpirà tutte le anime e scapperà lontano. Dopo la prima metà del tempo, egli si alzerà e scivolerà per terra, ed è il tempo per dare alcuni colpi. Non appena comincerà a lampeggiare, egli morirà. E le case a due teste è un boss altamente fastidioso. Per prima cosa dovete uccidere un sacco di scorpioni e dopo appariranno due Hounds of Tartarus. Infine dopo averli uccisi, comparirà il boss. Portatelo come il cane che è. Dopo una lunga e dolorosa lotta (che vi farà aggiungere un fucile da caccia ogni volta che rinvierà), è momento di continuare. L'ultima missione è abbastanza dolorosa, perché ci sarà molto vento fino all'arena del boss. Tutte le barriere sono controllate da necropols. Archi, asce, Martelli e Flame Cores possono però distruggerle. Dopo la rottura, apparirà il gigante e questa è semplicemente una battaglia con i ciclopi, dove ci saranno sempre vermi dappertutto. Se riuscite a colpire Prometeo negli occhi con il vostro arco, voi correte e date alcuni colpi liberi. A differenza del ciclope la strategia di nascondersi dietro la gamba non funzionerà. La sua modalità di attacco è simile, ma è molto più veloce. Dopo aver ucciso i tre e aver ottenuto le chiavi che portano, è arrivato il momento di aprire il cancello. Avvicinatevi e vi verranno incontro i nuovi maggiordomi. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 8

Skeleton King è un brutto presagio. Potrete utilizzare l'Hammer of the Forge invece del Domination Hammer, in quanto può rompere la sua armatura in un colpo solo. Egli sparerà un laser dalla sua bocca e il suo corpo si muoverà tutto attorno e proverà a spazzarvi come fece King Kong. Se vi avvicinerete troppo, inizierà a caricare uno scudo che scoppierà. Due Haymakers fermeranno queste sciocchezze, ma cercate di tenere la vostra vita carica. Uccidetelo e entrate nel tempio di Medusa.

Capitolo 9

In questo nuovo capitolo vi ritroverete in un posto molto confuso, cioè il Tempio di Medusa. In sostanza, se ci sarà un Talos con una porta di fronte, prendetelo e in fondo troverete Medusa. Se i suoi occhi splendono, correte via e se esso vi colpisce, morirete. Lei farà anche una mossa di break dance, ma cercate di starle lontano. Dopo ogni arma rubata, perderete un membro del gruppo. Dopo che Djinn morirà, lei guadagnerà un nuovo attacco. Ogni serpente sparerà un fascio e pietrificante contro di voi e così cercate di colpirla con il vostro Domination Hammmer. La morte di Draco distruggerà la sua coda, permettendogli così di andarle più vicino. Uccidetela per ottenere il Medusa's Gaze e uno dei suoi serpenti. Se siete stati scrupolosi rubando le armi, dovreste avere il "potere dei 12" e le armi da collezione. Se non avete i doni da offrire o il Blacksmith, dovrete affrontare un percorso doloroso. Una volta che Medusa è morta, lasciate il tempio. Fortunatamente le strade sbagliate sono sigillate, continuando così a salire. Alla fine voi uscirete e parlerete con Io. Tuttavia Caibos taglierà velocemente la chiacchierata. Questa battaglia non è nemmeno vicina alla difficoltà con Medusa e vi basterà attaccare con i vostri attacchi Y. Quando comincerà a lampeggiare, rubategli l'arma. La soluzione completa di Scontro tra Titani

Capitolo 10

In quest'ultimo capitolo, Fly Pegasus Air tornerà da Argos e scoprirà che la regina è morta. Dite al re che non avete tempo per uno sfacciato come lui e andate fuori da Pegaso. Purtroppo il gruppo di Arpie vi fermerà. Difendete Pegaso come meglio potete, ma sarete sopraffatti. Il re vi dirà di tagliare all'interno del suo palazzo e combatterà con voi. Uccidete i Death Maulers e appariranno dei guerrieri. Ci sarà poi un filmato che mostrerà un incontro fatale del re con alcune murature e poi voi farete ritorno in cortile. I fratelli cacciatori sono tornati e questo è l'ultimo campo base del gioco. Parlate con Bubo, salvate e completate ogni missione che volete. Una volta fatto, parlate con Ozal. Selezionate quale fratello volete con voi e andate avanti. Il vostro obiettivo è quello di fare piazza pulita in cortile e nel bazar. Una volta finito, è tempo di presentare un figlio brutto di un Dio ad un altro brutto esperimento di un Dio. Le arpie appariranno durante la battaglia con il Kraken, ma essi saranno distratti. Attendete il flash e fate la Quick-Time Event (QTE). Uscite fuori del balcone e aspettate che una arpia entri in campo. Questa Quick-Time Event vi permetterà di muovervi dalle arpie a Kraken, accoltellandolo un paio di volte e spingendo poi la testa di Medusa nella sua faccia. Il tentacolo sinistro di Kraken verrà verso di voi e poi sul terreno per dare un colpo. Ricordatevi che non è possibile fargli del male, ma un QTE può ucciderlo. Il gioco non è ancora finito, in quanto dovete parlare con vostro padre. Affrontate da un suo sull'Olimpo e eseguite il QTE. Altre fini possono essere possibili, ma questa è una fine piuttosto noiosa. Se giocate il vostro file salvato dopo i crediti, apparirete sul monte Olimpo con Bubo. Appariranno molte più challenge quests, sarà possibile sbloccare Days Gone Past. Congratulazioni, avete completato Scontro tra Titani! La soluzione completa di Scontro tra Titani

Video - Trailer del gioco

TI POTREBBE INTERESSARE