HydrophobiaLa soluzione di Hydrophobia 

Impara a nuotare con Multiplayer.it!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Atto 1 - Kate's Room

Dopo la scenetta iniziale, potrete cominciare l'esplorazione della stanza di Kate. Anzitutto, date un'occhiata agli oggetti sul tavolo della cucina. Poi esaminate il contenuto del lavandino. Osservate la bambola posizionata sullo scaffale a sinistra della TV, nonché la foto nei suoi immediati paraggi. Date un'occhiata anche alla medaglia di nuoto (sotto la TV), e all'altra foto sulla destra. Esaminate dunque la laurea sulla bacheca, e la foto di Kate mentre scala una montagna (a sinistra del tavolo metallico). Sopra il tavolo metallico, alcune polsiere; poi leggete brevemente qualche pagina del libro di ingegneria sul tavolo a sinistra. Nei pressi del computer potrete anche recuperare il Mavi, l'oggetto che vi serve per procedere. Parlate con Scoot, dunque procedete aldilà della porta accanto al lavandino.

Atto 1 - A-Deck

Vi ritroverete anzitutto all'interno di un ascensore. Correte verso il muro dal lato opposto rispetto alla telecamera, dunque premete contemporaneamente avanti e Y. Kate salterà usando il muro come leva, andando poi ad aggrapparsi alla barra. Noterete un'altra barra sulla destra, che comincerà a lampeggiare. Lanciatevi verso essa, poi continuate a premere avanti+Y per saltare di barra in barra. Non preoccupatevi delle esplosioni attorno a voi, vi spaventeranno ma non vi possono in alcun modo colpire. Raggiungerete un tubo a forma di L; seguitelo nella sua interezza, fino ad una porta. Premete il tasto B per lasciarvi cadere, poi avanti e Y per tirarvi su. Dunque spostatevi verso il segnale che indica "Security Room", esaminando i dintorni per una medaglia. Voltatevi e percorrete il corridoio, superando la porta blu. Salite le scale, evitate poi di correre attraverso il fuoco. Guardate la scenetta, poi salite una seconda rampa, fino all'ultimo piano. Entrate nella porta a sinistra. Altra scenetta, dunque esaminate i due documenti sui tavoli a destra e sinistra dell'entrata alla stanza, nonché sul corpo accanto alla console. Utilizzate dunque la console in questione. Guardate la scenetta, vi ritroverete dunque coinvolti in un incendio.
Dovrete cercare di hackerare la console, ma si trova dietro ad un muro di fiamme. Dunque, saltate fuori dalla finestra (premendo il tasto Y), spostandovi poi sul tubo all'esterno. E' sconsigliato seguire il primo tubo, invece preferibile saltare sulla barra di fronte. Prelevate l'oggetto al centro, dunque tornate al primo tubo, ma nella sua seconda sezione. Raggiungerete così il terminale. Cominciate l'operazione di hackering. L'obiettivo consiste nel fare in modo che la vostra "onda" vada a corrispondere all'"onda" visibile sullo schermo. L' amplitudine verrà da voi controllata usando i due trigger sinistri, mentre la lunghezza d'onda viene modulata con i due trigger destri. Sentirete il controller muoversi quando avrete raggiunto la lunghezza d'onda desiderata. Saltate dunque fuori dalla finestra, e ripercorrete in senso contrario il tubo. La porta sarà ora stata sbloccata, procedete al suo interno. Le scale sono purtroppo state distrutte; dunque, saltate sulla ringhiera a sinistra, e poi saltate verso il successivo pavimento. Scendete verso il livello da voi precedentemente iniziato, e raggiungete la porta con il cartello "Security Control", prima bloccata ma ora accessibile.
Correte velocemente verso l'altro lato del corridoio, premete contemporaneamente avanti e B per rotolare sotto la porta in chiusura (nel caso in cui non ce la facciate, tornate indietro ed usate il terminale di colore rosso per aprire la porta in maniera permanente).

Video - Filmato E3

Atto 1 - Breach

Procedete aldilà della prima porta, arrivando ad una stanza di grandi dimensioni. Raggiungete il suo retro, e saltate su uno dei distributori automatici. Saltate dunque sul telefono pubblico per recuperare un oggetto. Tornate indietro attraverso la porta, e prendete a destra (entrando nella zona indicata dal segnale "Security Control"). Raggiungerete il condotto di un ascensore, l'obiettivo è scalarlo. Salite la prima scaletta, dunque premete Y+sinistra per arrivare alla vicina piattaforma. Seguitela mentre procede verso sinistra e poi verso l'alto. Guardate la scenetta, che vi notificherà l'incombenza dell'ascensore. Velocemente, cercate di raggiungere la vicina scaletta e saltate verso sinistra, una volta arrivati in cima. Seguite questa piattaforma sempre verso sinistra, premete dunque X per aprire la porta, quando vi verrà indicato.
Usciti fuori, guardate la scenetta di caduta dell'ascensore. Voltatevi e procedete lungo il condotto, fino alla sua cima. In cima all'ultima scaletta, prendete a sinistra e seguitela fino ad una nuova porta. Entrate, localizzando un cadavere di colore...verde. La colorazione indica la presenza di oggetti da recuperare. In questo caso, si tratta di un documento. Dunque tornate indietro da dove siete venuti, usando il tasto B per lasciarvi cadere di piattaforma in piattaforma. Raggiungete dunque il tizio che sbatte sul vetro, davanti al condotto dell'ascensore (dovreste averlo già localizzato attraverso gli schermi TV).

Atto 1 - Saving the Chief

Esaminate anzitutto la porta di colore viola, ottenendo in tal modo una nuova medaglia. A sinistra della finestra dalla quale potete interagire con Chief (il tizio che cercava di liberarsi), c'è una scaletta. Seguitela fino al tetto. E' sfondato, dunque dovrete forzatamente saltare per raggiungere l'altro lato. Raggiunta la porta, saltate sul tubo, in maniera tale da superare un secondo buco. Lasciatevi dunque cadere all'interno della stanza. E' composta da due piani; al livello inferiore, potrete recuperare altri due documenti; al livello superiore, potrete notare la presenza di due porte, una delle quali (l'unica apribile) conduce ad una stanza necessaria per la prosecuzione del gioco. Sul pavimento, potrete notare un cadavere. Recuperate l'oggetto in suo possesso, si tratta della prima chiave di frequenza. Esse servono per decrittare i codici delle porte bloccate. Usatela immediatamente, premendo il tasto "basso" sul pad digitale; in tal modo attiverete "Mavi", non fatevi ingannare dalla presenza di moltissime scritte, l'unica cosa che vi interessa sono le frecce di colore giallo, seguitele fino all'esterno della stanza di sicurezza. Noterete la cifra di colore viola, accanto al cadavere. Subito a destra, la prima porta con codice da "decrittare"; premete X per farlo.
Aggrappatevi dunque al tubo presente sulla destra, che vi consentirà di superare il burrone. Scendete dunque le scale, e procedete aldilà della porta (decrittando il codice). Usate il Mavi per scannerizzare il logo di Malthus, ottenendo così un nuovo documento. Usate dunque la console. Guardate la scenetta; vi verrà dunque imposto un timer, cercate velocemente di tornate indietro da dove siete arrivati, salendo le scale e percorrendo nuovamente il tubo, fino alla finestra. Attivate il Mavi, notando come la porta aldilà del vetro sia colora di verde. Apritela "da lontano" usando il tasto X e l'hyperfocus, l'acqua dietro la porta causerà lo spegnimento delle fiamme. Continuate dunque verso la stanza di sicurezza; il piano inferiore sarà ora aperto, spostatevi verso sinistra, ove si trova Chief. Parlate con lui, esaminate il documento sul tavolo, l'oggetto visibile sull'armadietto a terra, e il logo di Malthus sulla porta esattamente davanti a voi (rispetto al punto d'entrata nella stanza). Hackerate poi la console sulla destra, ottenendo l'accesso al prosieguo del gioco.

Atto 1 - He left us!

Tornate alla zona ove avete recuperato l'abilità di aprire le porte da lontano, procedendo aldilà della porta viola. Procedete lungo il tubo per superare il burrone, scendete le scale. Attenzione alla porta che si aprirà improvvisamente, rilasciando un torrente d'acqua, nuotate verso la porta più vicina. Poi scendete lungo il condotto dell'ascensore, e seguite il corridoio fino alle scale. Salite lungo questa rampa, visualizzando una porta denominata "Central Station Access". Prima di procedere, esaminate il logo di Malthus sulla sinistra, nei pressi delle macchinette automatiche. Procedete poi aldilà della porta, guardando la scenetta. Premete il tasto B per tuffarvi in acqua, e scendete verso il piano inferiore. Seguite il corridoio, tenendo sempre premuto il tasto A, sicché possiate nuotare più velocemente. Scott vi comunicherà il posizionamento del condotto, muovetevi dunque verso il bersaglio (segnalato da un segnale a forma di diamante). Giunti all'interno, tenete premuto il tasto Y per raggiungere la superficie il più velocemente possibile. Poco più avanti, raggiungerete la fine del primo atto.

Atto 2 - Just Sonic Rounds

Fin dall'inizio del livello, tenete premuto lo stick sinistro verso il basso (spostandovi così in modalità stealth), e tirate fuori la pistola (oggetto particolare: non è in grado di uccidere i nemici, solo stordirli; può però far esplodere i barili). Volendo ottenere la medaglia Stealth, sarà necessario usare i lati del muro come copertura, al passaggio di ogni terrorista. Dunque dovrete mirare al barile più vicino, cogliendo così il terrorista alle spalle. Altra caratteristica dello scenario potenzialmente utile sono le "finestre" piene d'acqua, sparando in loro direzione le farete a pezzi, causando così la discesa di una notevole massa d'acqua.
Raggiunta la prima porta criptata, ricordatevi di esaminare il logo di Malthus nei paraggi, prima di procedere. Continuate dunque verso la successiva stanza; sparate al tubo di gas & ai barili esplosivi per uccidere tutti i nemici in un'unica grande esplosione. Esaminate dunque i loro cadaveri per recuperare una chiave di frequenza. Tornate dunque indietro, ripercorrendo le strade che avete appena seguito. La cifra che dovrete recuperare si trova nella sezione inferiore del condotto dell'ascensore. Tuffatevi giù, e scendete di un livello (tenendo premuto il tasto B). Aprite poi la porta, nuotate in avanti (tenendo premuto A, per aumentare la velocità). Poi spostatevi a sinistra, giungendo al muro. Tirate fuori il Mavi, e scannerizzate la cifra sul muro. Tornate da dove siete arrivati, raggiunto il condotto tenete premuto Y per tornare velocemente in superficie.

Atto 2 - Cycloconverter A

Per procedere verso la successiva zona, sarà necessario utilizzare la porta "crittata" davanti all'ascensore. Il successivo corridoio è presenziato dune nemici, dunque prestate una certa attenzione. Spostatevi verso la sua sezione destra, dando un'occhiata al muro sulla destra. Aprite la piccola alcova, poi continuate fino ad un bivio. Prendete a sinistra, dunque continuate aldilà della porta. Esaminate il logo di Malthus sul muro, a destra. Tornate dunque indietro, e procedete lungo il sentiero alternativo, sulla destra, arrivando al primo Cycloconverter. Sinistra, guardate la scenetta d'esplosione dei macchinari. Evitate di avvicinarvi ai campi elettrici, sono tanto dannosi quando il fuoco. Date invece un'occhiata al terminale che vi verrà chiaramente indicato sullo schermo. Usate il Mavi sulla telecamera, e premete i trigger per cambiare di telecamera in telecamera, fino a raggiungerne una che mostra due Malthusian in procinto di uccidere due uomini. Spostate la telecamera verso sinistra, inquadrando una porta; dunque, usate l'abilità di "controllo da lontano" delle porte per aprirla, causando l'inondazione della stanza; in tal modo i prigionieri riusciranno a scappare.
La soluzione di Hydrophobia
Sono tuttavia presenti altri due Malthusian al livello inferiore, potrete visualizzarli tramite telecamera. Dato che l'elettricità si è fermata, procedete lungo la zona precedentemente bloccata. Recuperate l'oggetto dal tavolo, e scannerizzate il logo di Malthus, poco più avanti. Sparate al vetro accanto alla porta bloccata, notando così la presenza di alcuni cavi elettrificati. Essi vi serviranno per eliminare i Malthusian, in arrivo - mirate con cura, i cavi possono essere difficili da colpire, ma il raggio d'azione della loro elettricità è ampio, dunque riuscirete ad eliminare i Malthusia in velocità. Una volta uccisi questi, scendete al livello inferiore, entrando nella seconda porta sulla sinistra.

Atto 2 - Cycloconverter B

Percorrete i vari corridoi seguenti, fino ad una stanza simile a quella che avete appena lasciato. Posizionatevi davanti alla porta, e fate uscire il vostro Mavi. Cercate di accedere al sistema CCTV, arrivando fino ad una telecamera che mostra un Malthusian nella stanza di controllo. Dopodiché, all'arrivo degli altri due Malthusian al livello inferiore rispetto al vostro, accovacciatevi e procedete verso sinistra. Sparate al filo elettrico nei pressi delle scale, uccidendo così i due avversari. Sparate poi alla finestra della sala di controllo per eliminare anche il Malthusian che avete prima visto tramite telecamera. Raggiunta la nuova zona, esaminate il logo sul muro. Hackerate dunque la console (la frequenza è maggiormente irregolare, ma sarà sufficiente avvicinarsi abbastanza ad essa perchè il "matching" venga eseguito in maniera automatica). Appariranno poi in scena alcuni Malthusian, usate il CCTV per visualizzare i corridoi sotto di voi e chiudere le porte in maniera tale da intrappolare i nemici all'interno della stanza.
Potrete così liberamente scendere le scale e ucciderli con calma, servendovi dei vari cavi elettrici sparsi in zona. Giunti alla sezione inferiore del Cycloconverter, localizzate il logo, nei pressi di una delle piattaforme sopraelevate. Poi spostatevi verso sinistra, superate la porta; entrate anche nella porta criptata (sulla destra), giungendo ad un nuovo corridoio. Chiudete la valvola del gas, tornate alla stanza del Cycloconverter A. Sparate ai barili per eliminare il nuovo Malthusian, appena giunto in scena. Localizzate poi il documento sulla piattaforma rialzata, nella sezione sinistra del Cycloconverter - ora accessibile, dato che il gas è stato fermato. Potrete anche notare, nella medesima direzione, un altro corridoio con annessa porta criptata - per ora evitatelo, preferendo invece procedere dritti, verso la porta indicata come "VFD Facility Access".

Atto 2 - VDF Facility Access

Al momento dell'entrata potrete subito notare la grande quantità di tubi del gas, tutti con perdite più o meno ingenti. Fortunatamente, si chiuderanno automaticamente in maniera periodica. Cercate di usare il giusto timing per procedere lungo le varie zone di gioco; attenzione alle due "scariche" di fuoco al centro, usate il punto di salvataggio (anch'esso al centro) per evitare di essere coinvolti da esse. La successiva zona è anch'essa caratterizzata da un "percorso ad ostacoli", con diverse fiamme e un burrone. Evitate di tentare un impossibile salto; usate invece il Mavi per guadagnarvi l'accesso alla telecamera dall'altro lato. Fatela voltare verso sinistra, causando l'apertura della porta dall'altro lato del corridoio. In tal modo, giungerà in scena un flusso d'acqua, che andrà a spegnere le fiamme.
Potrete dunque saltare verso il buco sul pavimento, e continuare a nuotare dritti, raggiungendo un cadavere. Da esso, potrete prelevare una chiave di frequenza. Salite dunque la scaletta, usate il Mavi, localizzando la cifra giusto dietro ad uno dei vicini tubi. Poi voltatevi e usate la cifra appena scoperta sulla porta dietro di voi. Scendete lungo il corridoio, al bivio prendete a sinistra. Aprite la porta in fondo, combattete i nemici - in acqua. Sul muro a sinistra, un logo di Malthus. Tornate all'inizio della sezione di gioco (dove avete dovuto correre attraverso i tubi del gas), usate la cifra sulla stanza a destra. Scendete la scaletta, interagite con la valvola del gas. In tal modo, causerete l'afflusso di acqua nella stanza. Cercate di entrare velocemente nella porta che è appena esplosa. Usate poi la scaletta, e prendete a destra. Vi troverete in un vicolo cieco, ma potrete continuare servendovi del condotto di ventilazione visibile in alto a sinistra. Seguitelo fino a giù, poi recuperate le munizioni.

Atto 2 - Disable the VDF Units

Esaminate il cadavere che potrete notare subito dopo essere usciti dal condotto, recuperando delle munizioni e dei documenti. Usate dunque la copertura sulla destra, per eliminare il gruppo di nemici in arrivo (è anche possibile utilizzare i barili esplosivi - ma è necessario capire se siano efficaci, dato il livello raggiunto dall'acqua). Dopo che li avrete eliminati, potrete esaminare il logo, dall'altro lato della stanza (proprio sotto la telecamera). Entrate poi nel magazzino sulla destra, recuperate il documento dal pavimento, e hackerate il pannello sulla sinistra. Causerete un'esplosione, due terroristi giungeranno in scena per capire cosa stia succedendo. Fate subito esplodere i barili per liberarvene, prima che possano seriamente infastidirvi. Recuperate la chiave di frequenza dai loro cadaveri. Localizzate dunque la porta distrutta e nuotateci dentro. Usate il Mavi per localizzare il logo di Malthus, poi tornate verso la camera principale, salite in superficie e percorrete la passerella. Potrete qui recuperare la cifra. Dall'altro lato, la porta da aprire. Provate ad hackerarla, inizialmente risulterà problematica. Utilizzate dunque il Mavi per connettervi alla telecamera dall'altro lato. Aprite la porta che così vedrete (tramite "apertura telepatica") per causare l'uscita del flusso d'acqua. Saltate poi dalla passerella, stavolta potrete aprire la porta criptata.
Aldilà di essa, un lungo corridoio; diversi barili vi aiuteranno nel compito di azzerare il Malthusian, che arriverà dal lato opposto. La seguente porta sarà bloccata, dunque spostatevi a destra e procedete lungo la scaletta. Esaminate il logo di Malthus sul muro, poi salite le barre a destra e aprite la porta. Entrate nella nuova stanza, localizzate il documento sul tavolo. Correte e saltate verso l'esterno, poi seguite la piattaforma e saltate nuovamente verso il condotto di manutenzione. Seguitelo nel suo percorso, lasciandovi dunque cadere verso la stanza sottostante. Recuperate la chiave di frequenza dal cadavere, poi cominciate a scannerizzare i dintorni con il Mavi, localizzando il logo di Malthus sulla destra. Hackerate la console per distruggere il VDF, poi sparate con la pistola alla sezione di muro dalla quale proviene l'acqua. Il pannello si spezzerà, e voi potrete tranquillamente lasciarvi trasportare verso l'uscita. Ora tornate nella stanza in cima, e localizzate la cifra sul muro a sinistra. Scendete fino all'ultimo livello, aprite la porta criptata, ed entrateci.

Video - Trailer di presentazione

Atto 2 - Access the Loading Bay

Esaminate subito il logo di Malthus sul pilastro. Il pilastro stesso contiene delle "barre" di cui vi potete servire per arrivare al livello superiore; per accedervi meglio, potrete anche beneficiare dell'involontaria assistenza delle macchinette automatiche. Non entrate tuttavia nel condotto, è preferibile deviare verso sinistra. Saltate sullo schermo blu, e continuate a procedere fino al tubo rosso. Dondolatevi verso sinistra, arrivando poi ad un gruppo di condizionatori. Servitevene come piattaforme per consentirvi un'agevole discesa, seguendo dunque la passerella e fermando il gas alla sua fine. Saltate poi giù, entrate nella stanza segnata come "Control Room". Recuperate la chiave di frequenza dal tavolo, ed esaminate il logo di Malthus posizionato dietro il tavolo stesso. Dunque, tornate alla zona ove avete scalato il tubo, ed esaminate la porta a destra - segnata come "Holding Area". Combattendo contro la corrente, arriverete alla seguente zona di gioco. Tuffatevi verso il basso, prendete poi a sinistra, nuotando fino alla fine del percorso - ove si trova la valvola. Prima di interagirvi, è consigliato tornare a prendere un po' d'aria. Dopo averla attivata, nuotate verso l'altro lato, destra. Troverete la seconda valvola; sparate al vetro per garantirvi l'accesso, la valvola poi causerà la scomparsa di tutta l'acqua dai dintorni.
Vi ritroverete intrappolati in basso, con tutte le porte attorno a voi bloccate. Localizzate subito la porta caratterizzata dal nome "Purification Tanks". Sparate al pannello alla sua sinistra, dal quale proviene l'acqua, per aumentare notevolmente il livello dell'acqua. Salite poi sulla piattaforma, a cui potrete appunto accedere quando il livello dell'acqua sarà sufficientemente alto. Aggrappatevi ai tubi gialli, usando quelli grigi sottostanti come "leva" per far salire Kate più in alto. Seguite dunque il tubo rosso, verso sinistra. Saltate su, dunque in cima continuate verso i tubi gialli. Poco più su, la porta finale; prima di superarla, localizzate il logo di Malthus sul muro.

Atto 2 - Loading Bay 1

Accovacciatevi dietro la macchinetta distributrice, poi utilizzate il Mavi sulla telecamera dietro di voi. "Focalizzatevi" sulla porta al livello inferiore, aprendola causerete l'arrivo in scena di moltissima acqua, causando così la dipartita dei Malthusian. Spostatevi poi - senza farvi notare - verso destra. Giunti al secondo corridoio, spostate uno dei barili verso la vicina porta. Apritela, uccidete il Malthusian che giungerà in scena. La zona di gioco in questione contiene un gran numero di Malthusian, ma possono essere facilmente fatti fuori grazie all'ampia presenza di pannelli elettrici e bombole di gas. Quando la via sarà libera, cominciate a percorrere il corridoio (dall'altro lato rispetto a quello da dove siete entrati). Localizzate il pannello viola, hackeratelo. Aprite dunque la porta sbarrata che conduce alla stanza di controllo. Al suo interno, potrete esaminare un logo di Malthus, nonché alcuni cadaveri (dai quali potrete recuperare delle munizioni). Scendete dunque verso la zona inferiore della baia, seguendo i segnali gialli che indicano "A1". Sparate dunque al pannello, rilasciando un flusso d'acqua. Tornate in superficie, e voltatevi verso l'ascensore malfunzionante. Sparate ad un secondo pannello, rilasciando altra acqua nella stanza, già di per sé piena.
A questo punto, dovrete nuotare verso il livello inferiore, fino alla fine del condotto dell'ascensore. Accanto ad esso potrete notare un gruppo di casse, appoggiate al muro. Sparate al pannello più vicino ad esse, causando la veloce discesa dell'ascensore. Tutto ciò causerà anche l'arrivo di due Malthusians, che potranno comunque essere velocemente da voi uccisi (diversi barili esplosivi in zona). Salite poi la passerella sulla destra, fino in cima. Localizzate il codice, nei pressi del tubo rosso. Uccidete i due Malthusian, poi tuffatevi verso il buco ove precedentemente si trovava l'ascensore, ora caduto giù.

Atto 2 - Loading Bay 2

Subito dopo l'entrata, potrete notare alcuni soggetti bloccati dall'altro lato della stanza. Per ora, limitatevi a saltare verso la zona di gioco sotto di voi. Voltatevi dunque di 180 gradi, localizzando una porta in apertura. Nuotate aldilà di essa, seguendo il successivo corridoio. Spaccate le finestre ai lati, poi usate la riserva d'aria poco più in alto per continuare a sopravvivere. Poi tornate giù e procedete lungo la medesima direzione. Dritti, dunque sinistra, fino ad una rampa di scale. Salite su; prima di entrare nell'unica porta aperta, recuperare le munizioni & esaminate il logo di Malthus immediatamente sopra. Poi continuate avanti. Vi troverete in una stanza con un grande buco al centro. Spostatevi verso la porta sulla sinistra, sparate verso il tubo di gas, uccidendo così il Malthusian. Uccidete poi tutti i tizi presenti sul lato opposto, servendovi dei barili esplosivi & degli estintori. Attenzione però alla possibile esplosione degli stessi oggetti, disseminati attorno a voi (l' IA non è in grado di localizzarli, ma potrebbe comunque accidentalmente andare a farli esplodere). Dovrete dunque cercare di superare il burrone. Saltate sulla piattaforma semovente, prendete la rincorsa e saltate nuovamente verso il lato opposto. Attenzione però ai cavi elettrici, vi uccideranno nel caso in cui vi avviciniate in maniera eccessiva - è sempre possibile sparare nella loro direzione prima di effettuare il salto, azzerando le probabilità di essere da loro colpiti.
Giunti all'altro lato, spaccate la finestra sulla sinistra ed esaminate la stanza per localizzare il logo di Malthus. Usate poi il terminale per liberare i tizi che avete visto intrappolati, all'inizio del livello. Arriveranno in scena sia rinforzi in quantità, sia terroristi. I rinforzi hanno assoluto bisogno del vostro aiuto per riuscire a sopravvivere; fortunatamente, la zona d'attacco degli avversari è piena di barili esplosivi, dunque sapete cosa fare. Recuperate poi la chiave di frequenza da uno dei cadaveri. La baia di carico si riempirà d'acqua, scendete verso la sezione inferiore e recuperate la cifra nei pressi di una delle porte. Da qui, salite verso sinistra e superate la porta con codice, completando così il livello.

Atto 3 - Return to the Cycloconverters

Procedete aldilà della porta alla fine del corridoio, attenzione però al Malthusian presente nella stanza - non avete a disposizione molti oggetti per eliminarlo, dunque servitevi con cura di quelli esistenti. Giunti alla successiva stanza, potrete notare quattro cavi elettrici. Sparate verso la loro sezione più alta, sicché l'elettricità venga interrotta e voi possiate passare senza rischi. Altro corridoio, altri Malthusian. Fortunatamente, stavolta i barili esplosivi sono presenti in gran numero, dunque potrete usarli senza problemi. Prendete poi a destra, seguendo il corridoio. Superate la porta, mirate subito ai barili esplosivi per azzerare i due terroristi. Tornate in superficie, e localizzate le scale distrutte. Prima di salire, fate a pezzi i cavi elettrici, così da non essere coinvolti da un'eventuale loro caduta. Salite verso la sala di controllo, hackerate la console. Tuffatevi nuovamente in acqua, dirigetevi verso la porta segnata come "Cycloconverter B". Percorrete in velocità tutti i corridoi successivi. All'interno della stanza del Cycloconverter, sarete "accolti" da due Malthusian. Fortunatamente, ci saranno altri barili fluttuanti in giro, fate a pezzi anche quelli per liberarvi dei due soggetti. Salite fino alla sala di controllo, e anche qui hackerate la console per procedere.
Dopo la scenetta, verrete aggrediti da un secondo gruppo di Malthusian, che vi attenderanno nei pressi delle scale. Consigliamo di "lanciare" uno dei barili verso la porta, per poi sparare velocemente verso il Malthusian che giungerà in scena. Comunque, superata la porta, spostatevi poi a destra verso un corridoio contenente un secondo terrorista, anche qui potrete sfruttare i vicini barili di fuoco per azzerarlo. Seguite poi le porte colorate di verde, fino ad un condotto dell'ascensore, che dovrebbe risultarvi familiare. Recuperate i documenti dal cadavere a destra, poi tuffatevi subito dopo la prima porta. Nuotate verso destra, poi ancora avanti fino alle scale. Salite di un piano, entrate nella stanza con gli ascensori. Decrittate il codice per l'ascensore, arrivando alla Shuttle Plaza.

Atto 3 - Shuttle Plaza

Si tratta del combattimento finale, che si svolgerà in una specie di enorme arena. Subito dopo essere entrati, date un'occhiata al muro verso sinistra, "recuperando" l'ennesimo logo di Malthus. Uccidete le prime due guardie, avvicinatevi poi alla zona centrale (attenzione a non rimane intrappolati tra gli ascensori). Sulla piattaforma centrale potrete notare un gran numero di barili esplosivi, fateli esplodere tutti per liberarvi dei nemici. Nel caso in cui la situazione si faccia troppo frenetica, potrete usare uno dei sentieri "alternativi" ai lati, ma solo dopo aver causato l'esplosione di cui parlavamo, poiché in caso contrario sareste probabilmente sopraffatti dai nemici.
La soluzione di Hydrophobia
Quando sarete certi di aver eliminato tutti, raggiungete l'edificio centrale e localizzate la porta con la scritta "Shuttle Security". Saltate sul blocco giallo, dunque correte (e saltate) verso la macchinetta distributrice rovesciata, recuperando un oggetto. Spostatevi dunque verso il lato opposto della piattaforma centrale, localizzando il negozio chiamato "Coffee Station". Salite in cima ai suoi detriti, poi saltate sull'edificio a sinistra, dal quale potrete arrivare al centro della stazione. Usate la scaletta per giungere alla sua cima.
Localizzate le piattaforme a lato della scaletta, effettuate dei salti diagonali per arrivare alla loro fine. Giunti in cima, saltate all'indietro verso il condotto sopra di voi. Spostatevi poi verso destra, superando le porte. Verrete posti di fronte ad una scelta (salvare Scoot o scappare), ma è fittizia - anche se sceglierete di scappare, le porte si chiuderanno e sarete forzati a selezionare l'opzione alternativa. Un Malthusian giungerà in scena, alla fine della stanza. Fortunatamente, sono presenti moltissimi barili esplosivi che potrete utilizzare per azzerarlo. Si aprirà dunque la porta verso la stanza di sicurezza. Altro Malthusian da eliminare, poi raggiungete il lato opposto ed esaminate il muro per uno dei soliti loghi. Potrete ora continuare aldilà della porta. Salite le scale, entrate nell'ufficio. Prima di hackerare il computer, esaminate il logo sulla destra. Eseguito l'hackering, tornate da dove siete arrivati e visualizzate la scenetta di fine gioco.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prima Parte

Soluzione Video - Parte Finale

TI POTREBBE INTERESSARE