8.5

Redazione

8.5

Lettori (366)


  • 439
  • 20
  • 412
  • 94

Medal of HonorLa Soluzione di Medal of Honor 0

Vi aiutiamo nuovamente a mantenere il vostro onore!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per Xbox 360 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

First In

Dopo le scenette d'apertura, dovrete superare un brevissimo tutorial che vi spiegherà come muovere il vostro personaggio. Dunque, uscite attraverso l'unica apertura, poi scendete lungo il vicolo. Superata la curva verso sinistra, appariranno sullo schermo due nemici. Rimanete attaccati al muro di destra, ed accovacciatevi sotto il cassonetto dell'immondizia. Eliminate i due avversari senza pietà, poi il vicolo volgerà verso destra, ed altri tre nemici giungeranno in scena. E' consigliabile rimanere sufficientemente nascosti, ed utilizzare colpi di precisione per azzerarli, dato che la loro eliminazione causerà l'arrivo in scena di un altro gruppetto di avversari. Ne giungeranno dunque altri nei pressi del balcone dell'edificio, al secondo piano, sempre nel vicolo. Fate fuori anche questi, poi spostatevi verso la porta metallica indicata. Il vostro compagno di squadra - Voodoo - lancerà una granata verso l'interno dell'edificio. Voi accovacciatevi e correte velocemente aldilà della porta, uccidendo il nemico che lì troverete. E' consigliabile servirsi del coltello, il fumo causato dall'esplosione della granata vi renderà invisibili al nemico. Saltate poi aldilà dei barili che bloccano il corridoio, e procedete verso destra. Seguite il percorso che vi verrà "aperto" da Voodoo. Percorrete il vicolo, potrete notare due dei vostri compagni di squadra (Preacher e Mother) al secondo piano. Voltatevi verso sinistra, c'è un piccolo cortile, dietro le macerie si nascondono quattro nemici. Eliminateli, ne appariranno poi altri tre sul balcone, alla fine del cortile.
Buttate giù la porta, uccidete tutti i soggetti all'interno della stanza. Spaccate la scatola dei fusibili con un colpo diretto, spegnendo così completamente le luci. Utilizzate ora la visione notturna. Voodoo aprirà per voi la porta, e potrete percorrere il corridoio. Nella stanza alla sua fine, ci saranno tre avversari completamente ciechi. Fateli fuori ricorrendo al coltello, poi continuate verso la cucina. Altri quattro avversari nella stanza a destra, sparate in loro direzione (è qui sconsigliato il coltello, data la numerosità dei nemici). Seguite le scale, poi destra, colpite alle spalle il tizio di guardia nel corridoio. Sinistra, spaccate la porta e continuate verso la stanza successiva, ove si trovano due avversari. Uscite sul balcone a sinistra, poi ancora sinistra, fino ad una stanza contenente un avversario. Voodoo vi consentirà l'accesso alla porta arancione sulla sinistra, che conduce al piano superiore, ove si trovano due nemici. Fortunatamente, se ne occuperà Voodoo, dato che lancerà una granata in loro direzione, rendendoli inoffensivi. Mother aprirà dunque la porta alla vostra destra, e voi dovrete seguire i vostri compagni di team lungo il vicolo, fino ad un gruppo di edifici. Accovacciatevi per schivare il fuoco della mitragliatrice, percorrete il ponte e salite le scale fino all'interno dell'edificio. Due avversari appariranno sul tetto sopra di voi; guardate la scenetta. Voodoo aprirà l'ennesima porta, e voi dovrete seguire il sentiero lungo gli svariati vicoli. Tre avversari sono sparsi per le scale, prestate attenzione, generalmente si nascondono nei pressi delle piazzole intermedie. Continuando a seguire Voodoo, vi riunirete con il resto del vostro team. Superate la porta, scendete verso il cortile, e cominciate ad uccidere gli avversari che, praticamente, vi circonderanno. Fortunatamente, uno dei vostri compagni lancerà una granata, causando l'apertura di un cancello nei pressi dell'enorme edificio davanti a voi. Usate il camion come copertura, dato che dalla porta appena aperta usciranno subito due avversari. Seguite poi Mother mentre sale le scale, guardando la scenetta.
Continuate lungo il percorso indicato da Mother, arrivando ad un vicolo. Combattete gli avversari, mirando al forte. Attendete che i missili vadano a rompere il cancello frontale. Dritti, usate la mitragliatrice come copertura. Superate le rocce, guardate verso sinistra notando una porta, nonché delle casse ed un nemico. Correte verso le casse, attendete che due avversari aprano le vicine porte. Seguite il tunnel mentre procede verso l'interno, attenzione al manipolo di nemici asserragliato nei pressi della formazione a S. Alla fine del tunnel, eliminate i quattro avversari, dunque cambiate la vostra Shotgun con il Dragunov SVD. Fate a pezzi l'avversario visibile sulla seconda finestra aldilà del cortile, poi tutti i suoi sottoposti nel cortile sottostante. Spostatevi a sinistra, dunque ripetete la procedura per il successivo cortile. Seguite Mother aldilà della porta, verso il fienile. Prelevate le granate dalla cassa sulla sinistra; Preacher aprirà per vostro conto la successiva porta, e voi dovrete occuparvi del combattimento. Superate le due porte di legno, dovrete affrontare una sequenza in slow-motion. Focalizzate la vostra attenzione sul nemico che cerca di prelevare il prigioniero dalla sedia - sparategli alla testa per ucciderlo immediatamente. Procedete dunque verso il retro del camion, completando la missione.

Video - Gameplay

Medal of Honor - Video della Collector's Edition Medal of Honor - Video della Collector's Edition

Breaking Bagram

L'inizio della missione vi pone come guidatori di un carro armato dotato di mitragliatrice. Vi verrà detto di sparare ai nemici che compaiono ai lati dello schermo, ma non è strettamente necessario: potrete anche rimanere seduti senza fare nulla, la sezione si riterrà comunque superata. Raggiunta la prima fermata, cominciate ad utilizzare la mitragliatrice posizionata sul retro del camion, sparando verso i gruppi di nemici posti a difesa del cancello, nonché verso il carro armato che giungerà in scena. Entrerete in una zona caratterizzata da rovine sparse, e qui dovrete smontare. Ve la vedrete con un manipolo di una decina di avversari. Seguite i membri del vostro team verso l'interno dell'edificio crollato, ed uccidete la successiva dozzina di avversari, prima di salire nuovamente le scale. Muovetevi verso l'angolo più vicino e chiamate l'attacco aereo, utilizzando il laser SOFLAM - l'obiettivo dovrà essere l'ingresso dall'altro lato della zona di gioco.
Dopodiché, un APC giungerà in scena - dovrete chiamare un secondo gruppo di aerei per fare fuori anche questo. Seguite dunque il vostro team verso le rovine, combattendo lungo il cortile, fino a raggiungere la terrazza, ove attendono due avversari. Cambiate la vostra arma, preferendo ora l'M14. Dalla terrazza, dopo aver fatto fuori i due, potrete infatti cecchinare la ciurma di nemici addetta all'utilizzo e protezione del mortaio, visibile nel cortile sottostante. Dopo averli azzerati, un secondo gruppo di nemici apparirà nel seguente edificio. Fate fuori anche loro, poi scendete nuovamente verso il cortile, salite le scale ed entrate nell'edificio dal quale sono usciti. Prelevate le granate, è probabile che a questo punto abbiate bisogno di rifornimenti. Continuate dunque verso la stanza esplosa, sparando ai nemici visibili nei pressi dei due mortai sulla destra. Saltate aldilà della staccionata blu, attendete che un secondo Preacher si avvicini e vi apra il passaggio. Dritti, poi sinistra verso il cimitero di aerei. Troverete l'ultimo della serie di mortai, questo protetto da un totale di quattro avversari. Fateli fuori tutti, ne appariranno poi altri nella successiva sezione del cimitero. Diversi cecchini popolano l'interno degli aerei distrutti, dunque attenzione a non essere da loro mortalmente colpiti.
Continuate a combattere, fino a visualizzare il magazzino (lo riconoscerete dalla presenza di una mitragliatrice al secondo piano, sulla sinistra). Accovacciatevi e cominciate a percorrere la sezione destra della zona di gioco, sarete così fuori dal raggio d'azione della mitragliatrice. Voodoo farà a pezzi la porta blu, entrate e diversi avversari correranno in vostra direzione. Preparati a questa evenienza, fateli fuori non appena usciranno allo scoperto, senza dare loro il tempo di sparare. Un veicolo popolato da altri nemici giungerà in scena. Prima di affrontarlo, fate piazza pulita dei rimasugli avversari all'interno del magazzino, percorrendo poi la passerella. Recuperate le granate dalla stanza alla sua fine, attendete poi che Voodoo vi apra la porta rossa alla fine del percorso. Scendete le scale, fino al cortile, ove si trova una mitragliatrice (sulla terrazza). Rimanete dietro al muretto per non correre eccessivi rischi, spostandovi al contempo verso l'hangar. Gruppi di nemici vi raggiungeranno da destra, ove si trovano delle stanza di "riposo" dell'hangar. E' consigliabile salire le scale a destra, così da ottenere un vantaggio altimetrico nei loro confronti, che renderà più agevole l'eliminazione. Preacher aprirà poi le porte dell'hangar e voi potrete facilmente uscire.
Girate a sinistra, noterete una torre di controllo del traffico aereo. Rimanete dietro le casse, uccidete i nemici che stazionano nella torre. Seguite poi i vostri compagni di squadra, salendo le scale. E' ora preferibile l'utilizzo del Dragunov, servitevene per cecchinare gli avversari che cercheranno di uscire dalla torre. Quando il vostro compagno lancerà la granata fumogena, saltate giù e percorrete il cortile, buttando giù una delle porte d'accesso all'interno della torre.
Una mitragliatrice vi attende alla fine del corridoio, e diversi nemici stazionano alla vostra sinistra. Eliminate metodicamente questi ultimi, attendendo che i compagni facciano esplodere la porta rossa. Seguiteli lungo le scale, poi nuova pulizia metodica al secondo piano. Buttate giù la porta di legno, altre stanze da ripulire. Guardate la scenetta, dunque salite le scale, raggiungendo la postazione di chiamata per il SOFLAM. Dovrete ora selezionare le zone di livello che dovranno essere colpite dal SOFLAM. Partite dal GAU-8, un'insieme di colpi "in fila", dirigendoli nella direzione che preferite. Poi appariranno dei camion, che potranno essere distrutti ricorrendo ai missili hellfire. Altri tre carri giungeranno in scena da destra, potrete servirvi del GBU-24 per azzerarli - una bomba a guida laser. Dovrete dunque piazzare l'Mk 84, una bomba non guidata. Sparatela verso la zona con la più alta concentrazione di veicoli, completando così la missione.

Running with Wolves

Questa missione vi vedrà impersonare Deuce. Saltate sull'ATV e cominciate a seguire Dusty. Utilizzate la visione nottura, e al contempo spegnete le luci del mezzo, non sono necessarie proprio a causa della vostra nuova visuale. Seguite i sentieri alla massima velocità; se state facendo collezione di trofei, potrete anche cercare di colpire il più possibile le varie cunette presenti lungo la via (vi consentiranno di ottenere il premio denominato "Dropping Deuce").
Fermatevi assieme a Dusty, attendendo che i camion passino prima di voi. Poi seguitelo fino alla zona ove scenderete dall'ATV. Muovetevi lungo il cornicione, sparate alle guardie sul muro (preferibilmente con un fucile da cecchino). Seguite Dusty verso sinistra, giungendo all'interno del villaggio. E' consigliabile procedere con un approccio furtivo, molto più semplice rispetto al cercare di eliminare tutti i soldati avversari, piuttosto agguerriti. Sempre seguendo Dusty, giungerete nei paraggi di due guardie. Uccidetene una, mentre Dusty si occuperà dell'altra. Giungerete ad un grande cancello, girate a sinistra ed entrate nell'edificio, voi dovrete fungere da copertura per Dusty. Cecchinate la guardia nella torre, poi quella sul tetto a destra. Un gruppo di avversari correrà fuori dall'edificio, fate piazza pulita anche di loro. Seguite dunque i vostri compagni di team, verso l'interno della struttura dalla quale è appena uscito il gruppetto di nemici. Guardate la scenetta, poi tornate fuori, seguendo Dusty verso destra. Tornerete in tal modo all'ATV.
Verrete trasportati verso un altro villaggio, e verrete equipaggiati con un fucile da cecchino (M82). Usate la visione notturna per vedere i nemici con maggior chiarezza. Attendete che smettano di muoversi prima di cominciare a sparare in loro direzione. Dopo averli eliminati, saltate sul vostro ATV ed uscite nuovamente, seguendo Dusty verso il successivo villaggio. Poi scendete, e continuate a seguire le sue istruzioni, evitando di sparare a meno che ve lo dica esplicitamente. Seguitelo aldilà dell'angolo, attendendo che l'avversario proceda senza individuarvi. Superate l'edificio, voltatevi verso sinistra, uccidete una delle guardie all'esterno della porta, Dusty si occuperà dell'altra. Salite dunque sul tetto, seguendo i vari checkpoint e le sue istruzioni. Occupatevi della guardia nei pressi del secondo camion (Dusty si occuperà di quella al primo9.
Salite verso il cortile, anche questo pattugliato da svariati nemici. Non avvicinatevi finché Dusty dirà che potete muovervi in libertà, poi correte verso l'edificio sul lato opposto. Eliminate l'avversario con il coltello (così da non allarmare i suoi alleati), dunque usate la vicina porta per raggiungere il terzo camion. Segnalatelo, dunque tornate indietro, verso l'edificio. Fermatevi nei pressi della porta, attendendo l'arrivo di una guardia, che dovrete freddare. Dusty vi segnalerà il momento in cui potrete correre verso l'altro lato senza essere scovati.
Percorrete l'edificio assieme al vostro compagno, individuano il gruppetto di nemici da azzerare. Partite da quello al secondo piano, più minaccioso, occupandovi del resto solo in un secondo momento. Dunque sinistra, salite le scale info al muro. Accoltellate il tizio visibile subito dopo aver voltato l'angolo, continuate fino alla fine del percorso, girate a sinistra per localizzare altri tre nemici sotto di voi. Attendete che Dusty vi dica di eliminarli, poi procedete. Saltate giù, Dusty aprirà per voi la porta e voi potrete continuare verso l'interno. Saltate per tornare all'ATV, e continuare a seguire il compagno fino al cancello, dopodiché giungerà la fine della missione.

Dorothy's a Bitch

Seguite i vostri compagni di Team lungo la montagna, localizzando inizialmente un gruppetto di tre nemici. Uccidetene uno, i vostri compagni di team si occuperanno del resto. Attendete che la pattuglia avversaria si muova, poi saltate giù e procedete fino all'accampamento. Lanciate una granata verso il fuoco, uccidete tutti i nemici nei dintorni.
Sempre seguendo il team, prendete d'assalto la postazione anti-aerea. Eliminate anche qui i nemici, poi posizionate una carica sulla principale arma anti-aerea. Muovetevi verso il resto del team, saltate su e voltatevi per guardare l'esplosione. Percorrete la montagna, fino a localizzare un gruppo di camion che sale lungo la strada - sono vostri alleati. Salite sul SOFLAM e continuate verso il vicino villaggio. Azzerate le pattuglie nemiche, Mother piazzerà una scaletta che anche voi potrete utilizzare.
La Soluzione di Medal of Honor
Dunque, guardate la scenetta e continuate a seguire il vostro team. Spaccate la porta e progredite lungo la caverna. Noterete un singolo avversari a terra, nei pressi della svolta verso destra. Dopo averlo ucciso, uscite fuori ed attendete che Mother vi dia il permesso di eliminare i nemici nell'accampamento sottostante. Dopo averlo fatto, seguite il sentiero dietro il campo. L'AC130 amico eliminerà un secondo gruppo di nemici, e voi potrete dunque posizionarvi nei pressi del bordo della montagna, da lì usare il SOFLAM per azzerare l'accampamento sottostante. Volendo ottenere uno dei premi, sarà necessario distruggere tutte le tende - consigliato il 105mm.
Seguite poi Voodoo lungo la caverna, venendo così condotti ai rimasugli dell'accampamento. Girate a sinistra, continuate ad avere Voodoo come punto di riferimento. Vi troverete di fronte ad un gruppo di munizioni & un RPG. Prelevate il tutto e sparate verso le casse sul pendio di fronte a voi, facendo così esplodere le armi anti-aeree che impediscono la prosecuzione dell'AC130. La missione sarà dunque completata.

Belly of the Beast

Prenderete qui i panni di Dante Adams. Seguite il vostro gruppo lungo il letto del fiume, saltando aldilà dell'albero a terra. Continuate dunque verso sinistra, eliminando i nemici che giungeranno in loco. Continuate comunque a percorrere il fiume, fino ad un ponte distrutto. Ve ne potrete servire come rampa, conducente ad un sentiero, che a sua volta vi dirigerà verso un villaggio. Eliminante tutti gli avversari che infestano il villaggio in questione; attenzione ai due nemici aldilà della staccionata, sulla destra, non chiaramente visibili ma comunque minacciosi. Prelevate le granate dall'interno della seconda capanna.
Usciti fuori, vi troverete in una postazione che vi permette di notare - sotto di voi - una mitragliatrice. Dovrete eliminare tutti i nemici che la sorvegliano, sicché Patterson possa poi segnalarla all'offensiva aerea con una granata fumogena. Spostatevi verso la copertura a destra e cominciate a sparare verso la mitragliatrice in questione. Apparirà un simbolo, che vi consente di scegliere se ricaricare oppure cambiare bersaglio - voi continuate a tenere il bersaglio fisso, fino a che Patterson avrà lanciato la granata. Poi percorrete le rovine, saltando verso il muro di pietre. Seguite il vostro team verso il letto del fiume, appariranno poi diversi nemici tra le rocce sopra di voi. Eliminateli tutti, fino a raggiungere un albero a terra. Saltate aldilà di esso, e seguite il sentiero fino alla capanna. Avvicinatevi alla porta per far partire una breve scenetta d'intermezzo.
Vi troverete dietro ad un muro, un gruppo di nemici incombe dalla collina. Quando Patterson vi dirà di attraversare la tenda a sinistra, fatelo o verrete uccisi dopo l'esplosione del muro. Dovrete dunque nascondervi nella capanna fino all'arrivo degli aiuti. Diverse ondate di nemici vi attaccheranno, la capanna verrà lentamente distrutta dal fuoco avversari. Il metodo più facile per sopravvivere è il seguente: muovetevi verso il retro della tenda, sul lato opposto rispetto a quello da dove arrivano i nemici. Noterete una piccola alcova, tra la tenda ed alcune rocce. Posizionandovi lì non verrete mai colpiti dal fuoco nemico, anche quando la tenda sarà ormai semi-distrutta. Sopravvivendo questi istanti, la missione sarà completata.

Gunfighter

In questa missione, vi verrà praticamente messo in mano il dipartimento d'attacco di un elicottero Apache. Il vostro personaggio è Brad Hawkins; premendo RT farete sparare la mitragliatrice, con LT zoomerete, con RB sparerete dei razzi, e con LB lancerete dei missili Hellfire (attenzione: è necessario utilizzare la modalità obiettivo per poter far seguire i bersagli all'Hellfire, in caso contrario li mancherete spesso e volentieri - tenete premuto LB per mirare, rilasciatelo per far partire il missile).
Iniziando la missione, noterete un gruppo di soggetti che costruisce un mortaio; cominciate ad eliminarli, lanciando degli Hellfire alle tre zone di costruzione dei mortai, sparse negli immediati paraggi. Fatto ciò, vi sposterete verso un villaggio - 3 carri armati si muovono in sua direzione, e voi li dovrete annientare. Dovrete anche ovviamente uccidere tutti gli altri soldati presenti nel villaggio - la mitragliatrice è adeguata a questo compito, mentre i missili meglio si prestano agli obiettivi di dimensioni maggiori. Distruggendo molti edifici potrete anche mettere le mani su un achievement aggiuntivo. Dopo un po', il vostro alleato (Gunfighter 06) vi dirà che ha subito dei danni, e non è più in grado di sparare. Vi segnalerà tuttavia i bersagli per i vostri Hellfire, dunque non sarà necessario effettuare la complessa procedura di mira. Giungerete ad una discesa popolata da moltissimi nemici e camion, lì potrete sfruttare per la prima volta la "mira" che vi viene gentilmente donata dal vostro compagno.
Superate questa zona, volterete verso sinistra; un altro bersaglio verrà segnalato, e voi dovrete senza problemi distruggerlo. Ricordatevi anche di lanciare diversi Hellfire verso l'RPG, anch'esso segnalato dal Gunfighter - si trova in cima alla salita, potreste accidentalmente perderlo di vista. Visualizzerete dunque un team dotato di mortaio, esattamente in mezzo ad un gruppo di rocce. Fatelo fuori, non rimarrà poi quasi nulla da distruggere.
Continuando lungo l'ennesima montagna, subirete l'imboscata da parte di un team dotato di RPG, posto di guardia all'ennesimo mortaio, nascosto tra le rocce. Anche qui, Gunfighter vi aiuterà notevolmente nel processo di localizzazione degli avversari. Ricordatevi solo di distruggere anche l'arma anti-aerea sulla destra del mortaio, nonché il resto dei veicoli sulla sinistra. L'ultimo mortaio si trova esattamente in cima alla montagna; distrutto anche questo, la missione si potrà dire completata.

Video - Raid

Medal of Honor - Objective Raid Trailer Medal of Honor - Objective Raid Trailer

Friends from Afar

Si tratta di una missione essenzialmente basata sul cecchinaggio degli avversari. Siete di nuovo nei panni di Deuce; vi muoverete di montagna in montagna, chiaramente cercando di eliminare gli avversari. Anzitutto, usate la visione notturna per localizzare i bersagli con maggior facilità. Zoomate ripetutamente per essere certi di non mancare il colpo, inizialmente il tempo non vi manca. E' chiaramente consigliabile mirare alla testa, per velocizzare l'uccisione. Periodicamente, dei nemici riusciranno ad arrivare negli immediati paraggi della vostra postazione. Verrete chiaramente avvertiti dell'incombenza, a quel punto dovrete equipaggiare della armi da distanza ravvicinata e farli fuori. Dopo che tre truppe vi avranno raggiunto, Dusty vi dirà di tornare indietro. Correte lungo la collina, fino a raggiungere delle rocce, sulla sua cima. Da lì, uccidete il resto dei soggetti che vi insegue con l'obiettivo di farvi fuori. Poi seguite ancora Dusty verso la successiva pianura, ove sarete gli iniziatori di un'imboscata verso un gruppettino di nemici, ovviamente non dovrete avere pietà per nessuno di loro.
Seguirete Dusty lungo una montagna, notando un accampamento immediatamente sotto. Tornate ad usare il vostro fucile da cecchino per azzerare i residenti. Continuate a seguire Dusty fino alla vostra nuova postazione. Cambiate visuale, localizzando immediatamente i nemici. Dovrete occuparvi della copertura di Neptune mentre egli batte in ritirata, in pratica eliminare tutti gli avversari che cercano di interrompere la sua corsa. In tal modo, completerete con successo la missione.

Compromised

Vi ritroverete qui nuovamente come Rabbit del team Neptune. L'inizio della missione vi vede ben protetti dai colpi nemici, dovrete eliminarli minuziosamente senza uscire dal vostro nascondiglio. Mother lancerà poi una granata fumogena, che consentirà al vostro team di procedere, verso la sezione bassa della collina, ove si trovano alcune rovine.
Utilizzatele come copertura, eliminando i nemici che vi seguono nei dintorni. Poi tornate al sentiero principale, procedendo fino alla fine del percorso. Saltate sul SOFLAM e segnalate la capanna per il bombardamento da parte degli aerei vostri alleati. Difendete dunque la vostra postazione dall'attacco di diversi nemici. Anche in questo caso, Mother lancerà una granata fumogena atta a coprire la vostra ritirata, saltate dunque aldilà del muro dietro di voi, attivando così una breve scenetta, alla fine della quale otterrete una mitragliatrice M60.
Assieme al resto del team, procedete lungo il villaggio distrutto, cercando chiaramente di eliminare tutti i nemici che si avvicineranno a voi (riuscendo ad ucciderne 15 otterrete un premio). Poi scendete lungo la collina, cercando di raggiungere l'elicottero il più velocemente possibile. Verrete dunque assegnati alla mitragliatrice sulla sua coda, continuate a sparare in direzione del manipolo di avversari fino alla fine della missione.

Neptune's Net

Inizierete la missione armati unicamente di coltello. Percorrete il sentiero principale, potrete subito tendere una facile imboscata ad una guardia, prendendola alle spalle. Girate poi a destra, seguendo il sentiero. Alla vostra destra, noterete una seconda guardia, anch'essa girata di spalle - eliminate anche lei silenziosamente, utilizzando il coltello (o la pistola silenziata, ottenibile dalla prima delle guardie eliminate). Alla fine del sentiero potrete notare due guardie rivolte verso la facciata di una montagna, anche loro vi danno le spalle. Eliminate prima quella a sinistra, poi la guardia a destra (facendo il contrario correreste maggiori rischi di essere scoperti). Seguite il sentiero lungo la il bordo della montagna, verso sinistra. Cercate dunque di nascondervi dalla pattuglia in avvicinamento (sia a destra che a sinistra sono disponibili diversi nascondigli, utilizzate quello che più preferite). Attendete che la pattuglia se ne vada, dunque procedete lungo il sentiero, attivando una scenetta.
Continuate sempre dritti, raggiungendo un gruppo di 9 nemici riuniti attorno ad un fuoco. Prendete il sentiero in alto a destra, sparando alla testa all'unico avversario posto a sua sorveglianza. Ora via verso il ponte, anche lì vi sarà un avversario da azzerare. Dunque, fate fuori un terzo che cercherà di avvicinarsi a Mother. Voltatevi immediatamente, un quarto starà giungendo in vostra direzione - ma cogliendolo di sorpresa non avrete problemi a farlo fuori. Poi giratevi nuovamente, stavolta verso destra, dove si trova la caverna. Eliminate gli avversari che la percorrono, dunque giratevi verso il fuoco e sparate al nemico in lontananza. Attendete che l'avversario più vicino si giri verso di voi, fate fuori sia lui, sia il suo compagno accanto. E' molto probabile che, seguendo questa procedura, siate riusciti a non allarmare nessuno dei presenti.
Seguite Mother lungo la collinetta, nascondendovi poi dietro al ponte. Non muovetevi, lasciando passare la pattuglia. Seguite dunque il fiume verso sinistra; prendete il sentiero a sinistra, come Mother vi indicherà. Fate attenzione alla pattuglia che procede lungo il ponte davanti a voi. Attendete, anche qui, che Mother vi indichi esplicitamente quando uccidere i nemici che passano. Poi percorrete la parte sottostante il ponte, giungendo ad altre due guardie. Una di loro verrà eliminata da Mother, voi occupatevi dell'altra. Ancora avanti, altre tre guardie saranno visibili nella parte superiore della collinetta, fatele fuori poi percorrete il sentiero, scendendo leggermente. Una pattuglia nemica vi localizzerà; Mother si occuperà di distrarli, e voi potrete correre verso destra, usando le rocce come parziale e temporanea copertura. Uccidete tutti i nemici che incontrerete, dunque salite verso la caverna che verrà indicata da Mother. Difendetevi al suo interno, finché tutti i nemici saranno morti.
Seguite ancora Mother, fino alla capanna. Verrete attaccati dall'esterno; accovacciatevi a terra per ottenere la massima copertura. La capanna esploderà; guardate la scenetta, verrete automaticamente condotti da Mother verso la successiva zona. Utilizzate la pistola per uccidere i nemici che correranno periodicamente verso di voi. Poi altra scenetta, la quale andrà a coincidere con la fine della missione.

Rescue the Rescuers

Siete nuovamente nei panni di Dante; l'inizio della missione vi vedrà utilizzare la mitragliatrice. Mentre fate a pezzi gli avversari in arrivo, prendetevi un po' di tempo per distruggere gli alberi sparsi nei pressi del vostri obiettivi, così da guadagnare in maniera quasi accidentale un premio (AC20). Ad un certo punto, l'elicottero verrà colpito da un RPG e voi sarete forzati a scendere.
Continuate poi a muovervi in avanti, percorrendo le varie postazioni di copertura. Ad un certo punto, dovreste udire una comunicazione radio da parte del supporto aereo. Sarà il momento di segnalare con il SOFLAM la postazione della mitragliatrice avversaria, sicché possa essere preventivamente annientata. Percorrete ancora il sentiero, diversi nemici giungeranno nei pressi della seconda postazione mitragliatrice. Anche qui, segnalatela con il SOFLAM per il vostro supporto aereo. Alla fine del sentiero, Hernandez verrà colpito; dunque, voi e Patterson continuerete solitari verso le caverne. La Soluzione di Medal of Honor
Destra, uccidete tutti i nemici, fino a raggiungere un'enorme stanza ove tutti gli avversari lanciano dei flare in vostra direzione. Combattete con tutti i soggetti presenti nelle varie stanze, l'obiettivo rimane percorrere la totalità delle caverne. Alla fine, incontrerete alcuni alleati. Prelevate i Dragunov all'esterno.
Seguite il sentiero che scende lungo la collina, fino all'accampamento nemico. Eliminate tutti i presenti, fate lo stesso per lo spiazzo d'erba immediatamente successivo. Voltatevi dunque verso sinistra, avvicinandovi ad un secondo accampamento. Ripetete la procedura, poi seguite i vostri compagni lungo la montagna.
Giungerete infine ad un altro altopiano, diversi avversari presenti in zona. Eliminate gli RPG, difendendovi fino all'arrivo di supporto aereo (da parte di un Predator). Continuate a seguire il team verso la caverna. Percorrete il tunnel, e spaccate la porta alla sua fine per completare il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - Seconda Missione