La Soluzione di Arcania: Gothic 4  2

Salviamo il nuovo mondo di Gothic!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PC del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

PROLOGO

King Rhobar III
Il "tutorial" del gioco si svolgerà all'interno della mente di King Rhobar. Procedete dritti, premete E per aprire il primo cancello. Familiarizzerete con i comandi di attacco/difesa all'interno della seguente caverna. Incontrerete poi un Arch-Demon: il segreto per vincere consiste nell'attaccare in maniera ininterrotta. Il passaggio si sbloccherà, continuate ancora dritti. Nella nuova zona, date la precedenza ai nemici capaci di attacchi da lontano. Dopodiché, verrete trasportati verso la nuova zona.

FESHYR

Vi verrà qui assegnata la quest generale "A Gothic Tale", che rimarrà attiva lungo tutto il prosieguo del gioco.

Ivy - Harsh World
Parlate con Ivy, vi parlerà di suo padre (Gromar). Andate ad incontrarlo nel villaggio, vi parlerà di tre "prove" che dovrete completare per poter sposare sua figlia.

Gromar - The Bridge to Knot's Farm
Il ponte si trova nella sezione nord del villaggio. Parlate con Ivy della prima prova, la troverete lungo la via. Poi conversate con Halwen e Orruk. Quando proverete ad utilizzare il ponte, verrete fermati da Knut. Dopo avervi parlato del suo problema, vi darà anche una nuova arma, la mazza. Equipaggiatela immediatamente, probabilmente non troverete armi più potenti per un bel po'.

Knut - The Molerat Hunt
Dovrete eliminare sei ratti. Il primo dei vostri avversari si trova subito a nord rispetto alla fattoria di Knut, gli altri due si trovano invece sulla strada che parte verso nord-est. E' consigliabile prestare attenzione, poiché due nemici possono causare dei problemi, attaccateli uno alla volta per minimizzare le chances di morte. L'ultimo gruppo consiste di tre avversari, localizzabili nella sezione nord-est della prima zona di gioco. Tornate poi da Knut (vi aspetta all'incrocio).

Knut - Melgan's Tomb
Usciti dal villaggio, prendete a nord, dunque nord-est. Eliminate tutti i ratti, dunque cercate di raggiungere le seguenti caverne. Saltate giù, e poi procedete verso l'alto, fino a raggiungere l'entrata. Vi troverete davanti alcuni ratti malati, è importante che non vi lasciate colpire da loro, correndo verso la sezione successiva della tomba. Prelevate da lì il pugnale di Melgan, poi aprite le casse attorno, recuperando anche lo scudo di legno. Tornate al villaggio, date il pugnale a Gromar.

Gromar - A Smuggler in the Forest
Parlate con Ivy, dunque spostatevi verso ovest, raggiungendo Diego. Verrete coinvolti in un combattimento: è consigliabile evitare i suoi fendenti ad ogni costo, attaccando solo dopo che lui vi avrà mancato, esponendo il suo fianco. Procedete ora verso nord-est, usando la porta che conduce alla prima spiaggia. Eliminate i due goblin lì presenti (consigliabile attaccare prima il più debole). Prelevate i CUDGEL dai loro cadaveri, nonché la runa da quello del più forte. Tornate da Diego, ponendogli delle domande a riguardo della nave e Rhobar.


Diego - What, No Bow?
Durante il vostro ritorno a Feshyr, verrete attaccati da due goblin. Eliminateli, poi parlate con Gromar, che vi parlerà della terza prova. Parlate poi con Halwen e Knut per concludere il breve interrogatorio. Andate dunque ad incontrare Iva, che vi starà attendendo nei pressi del cancello ovest. Parlate con lei, dunque spostatevi verso la capanna indicata sulla mappa. Prelevate la balestra di Iva per completare la missione.

Iva - With Bow and Arrow
Equipaggiate la balestra e cominciate a cacciare. Mirate ai caprioli che popolano la zona di gioco, premendo dunque il tasto sinistro del mouse per sparare (solitamente, un colpo dovrebbe essere sufficiente). Per completare la quest, dovrete eliminare almeno tre caprioli (attenzione anche ai goblin che popolano fittamente la zona). Tornate da Gromar, e chiedete la mano di sua figlia - accetterà.

Gromar - For Ivy
L'obiettivo diventa recuperare l'anello per il matrimonio. Halwen, il fabbro, è rintracciabile subito fuori dalla sua capanna. Dovrete parlare con Orruk, per convincerlo a darvi la sua ambra. Parlate con Orruk per sistemare la questione (dovrete completare prima la quest "Mushrooms for Orruk"). , tornando da Halwen con l'ambra. Vi darà (poco dopo) il braccialetto per Ivy.

Orruk - Mushrooms for Orruk
Dopo aver parlato con Orruk, raggiungete la foresta (dove avete cacciato i caprioli). Localizzate l'entrata alle caverne, e proseguite verso il cancello. Usate la chiave per aprire il cancello. Dovrete prelevare sei funghi (dopo aver eliminato i goblin). E' consigliabile esplorare la zona con attenzione, poiché contiene diverse ricette interessanti. Tornate da Orruk, che vi darà l'ambra (connessa alla quest "For Ivy").

Halwen - A Token of Love
Portate il braccialetto a Ivy, nei pressi della capanna di Alma. Dopo il dialogo, dovrete andare a parlare con Diego.

Ivy - Itchy Feet
Spostatevi verso nord-est, dove si trova il lago (dove avete incontrato Diego per la prima volta). Prendete la strada che conduce alla cascata, incrocerete automaticamente il nascondiglio di Diego. Vi spedirà alla strega di zona.

Diego - A Witch in the Woods
Avvicinatevi alla porta che conduce alla caverna ovest. Raggiungerete, quasi "involontariamente", una foresta (in precedenza, l'accesso era proibito). Spostatevi verso nord-est, eliminate i lupi (cercate di sconfiggerli uno alla volta). Attenzione ai loro attacchi, più potenti di quanto siete abituati ad affrontare. Nella parte più profonda della caverna, potrete recuperare la spada a due mani. Per arrivare alla capanna della strega sarà sufficiente continuare sempre dritti. Esaminate dunque il giardino, prelevate le erbe, e dunque conversate con la strega.

Lyrca - Vermin's End
Parlate con Lyrica, poi posizionate la nuova magia in corrispondenza della barra d'azione. Potrete dunque cominciare l'esplorazione delle caverne; eliminate i vermin, utilizzando la spada e/o l'arco. Quando noterete il nemico nascondersi nella sua conchiglia, usate la nuova magia. Procedendo lungo il livello, ve la dovrete vedere con il la Vermin Regina. La tattica per distruggerla è la medesima: attendete che si nasconda all'interno della sua conchiglia, dunque terminatela, usando le pozioni per recuperare gli HP persi. Guardate dunque la scenetta di fine zona.

SOUTH SEWARK

Diego - The Cleaved Maiden
Parlate con Diego, posizionato sulla spiagga. Poi continuate verso la taverna (denominata Cleaved Maiden). Attenzione ai Goblin e alle Bloodflies - specialmente le seconde, dovrete evitare assolutamente la loro puntura. Parlate con Murdra, conversando di Daranis, poi cercate di venderle alcuni oggetti. Salite le scale, poi percorrete il corridoio, giungendo al balcone. Entrate nella stanza a destra, parlate con Daranis. Prelevate le due magie, aprite la vicina cassa.

Daranis - New Friends, New Foes
L'obiettivo principale della quest è raggiungere l'accampamento dei nemici, dove si trova Dartan. Si trova a nord della taverna Cleaved Maiden. Dovrete uccidere i nemici in zona, poiché bloccano il ponte. Ci sono due possibilità: imparare la password segreta, oppure avvelenare le guardie. Scegliendo la prima dovrete completare le seguenti quest: The Lost Leg, Salary, Leg for Exchange; scegliendo la seconda, invece: Two Kegs of Mead I & II, Iron Boletes, Murdra's Mixture. In ogni caso, raggiungerete poi Northern Steward, e - parlando con Elgan - verrà attivata la quest "The Road to Stewark".

Murdra - Two Kegs of Mead
Scendete le scale, parlate con Murdra, chiedetele di trasportare i suoi vasi. Procedete verso l'esterno, incamminatevi lungo la strada a sud. Vi ritroverete nell'accampamento dei vagabondi. Eliminate anzitutto i nemici dotati di balestra; dopodiché, date un'occhiata in zona, aprite le cassa e prendete lo scudo. Sud - attenzione agli orsi, spesso presenti in zona. Parlate con Garv; potrete completare la quest in due modi: dargli 200 monete per i vasi, oppure eliminare sia lui, sia gli altri taglialegna (non troppo forti).

Garv - Two Kegs of Mead II
Tornate alla taverna con i vasi; verrete fermati da Zyra. Parlate con lei, vi fornirà delle informazioni, dicendovi che potete avvelenare i nemici con i funghi.

Garv - Iron Boletes
I Boletes si trovano nella sezione nord della miniera; il primo potrà essere rintracciato nella stanza più grande, subito dopo il corridoio che conduce verso nord-ovest. Il secondo si trova nella caverna immediatamente ad est. L'ultimo nemico sarà Gulthard the Damned, rintracciabile nei pressi dei frammenti lampeggianti. Il combattimento contro questo avversario si rivelerà piuttosto complesso, dunque date continuamente un'occhiata alla vostra barra degli HP. Avvicinatevi dunque ai detriti, arrivando ad una piccola caverna. Saltate, entrate nella taverna di Cleaved Mained. Date i funghi a Murdra, che verranno convertiti in veleno.

Murdra - Murdra's Mixture
Potrete ora spostarvi verso nord, raggiungendo l'accampamento dei nemici. Parlate con Hiulad, la guardia, e dategli il vostro drink. Anche i suoi compagni vorranno berlo, favorendo l'avvelenamento. Procedete dunque aldilà del cancello - si consiglia di dare priorità ai nemici dotati di balestra. Parlate dunque con Elgan, che vi assegnerà la prima quest collegata a North Sewark.

NORTH SEWARK

Elgan - The Road to Stewark
Parlate con Elgan, poi spostatevi verso nord. E' consigliabile rimanere sul sentiero principale, in caso contrario verrete attaccati da un numero crescente di nemici. Superate le case, raggiungerete la città. Parlate con Dak, nei pressi del ponte. Poi con Ingor, nella taverna. Salite le scale, troverete anche Gorn, vi parlerà dell'imprigionamento di Diego: l'obiettivo diventa ora la sua liberazione.

Gorn - Diego in Need
Avvicinatevi al piano inferiore della prigione, voltatevi verso destra, procedete verso le scale. Scendete, rimanendo sulla sinistra. Giratevi ancora verso sinistra, localizzando Aldrich e parlando con lui, vi lascerà entrare. Parlate con Diego, vi darà una chiave, aprite le casse attorno a voi utilizzandola. Uscite poi dalla porta accanto a Aldrich, procedendo sempre dritti, fino a localizzare la guardia di nome Winstan. Alla fine della conversazione, rispondete "I'm not interested in your stories!". Dovrete affrontare un combattimento, dopodiché sarà necessario completare le quest "The True Culprits" e "In the Wrong Hands".

Winstan - The True Culprits
Dopo il combattimento, Winstan vi dirà che Mermund è imprigionata nell'accampamento ribelle. Uscite da Stewark, prendete a est, raggiungendo la fattoria Ogtar. Girate poi verso nord-est, procedendo lungo la via che conduce alla caverna. Usate la chiave per entrare, eliminando gli arcieri. Procedete nel tunnel che volge verso nord, eliminate i nemici di Clargor, schivando i loro attacchi più potenti. Ora girate verso nord-ovest, ve la dovrete vedere con master of Inquiry - consigliamo l'utilizzo di vari generi di magia, è leggermente più forte degli altri nemici con cui ve la siete vista finora. Prelevate la chiave dal suo cadavere, aprendo la cella dove si trova Mermund.

Mermund - In the Wrong Hands
Dopo la conversazione con Mermund, uscite attraverso la porta nella stanza dove si è svolto l'ultimo combattimento. Prendete poi verso sud-ovest, e raggiungete la fattoria di Ogtar. Da qui, prendete a ovest per l'ultima caverna. Combattete i ribelli, poi prendete il sentiero verso sud. Eliminate Hertan (consigliamo l'utilizzo della spada, a cui è particolarmente sensibile), dunque prelevate i documenti segreti. Prendete il sentiero a ovest. Tornati a Sewark, andate a parlare con Gorn, mostrandogli i documenti recuperati. Entrate nella nuova zona, parlate anche con Renwick.

Renwick - The Silverlake Border
Dopo la conversazione con Renwick, uscite dalla città e muovetevi verso est. Superate la solita fattoria di Ogtar, avvicinandovi alla grande porta. Date tutti i documenti del caso a Kastor, guardate la scena d'intermezzo.

SILVERLAKE

Too Much Honour
Incamminatevi in direzione sud-ovest, raggiungendo i limiti della foresta. Dovrete raggiungere l'accampamento all'interno della Blood Valley. Parlate con Gilthor, vi chiederà di rintracciare Doran. Prendete il sentiero a nord, rimanendo all'interno della traccia principale. Raggiungerete un campo di battaglia, dove potrete trovare Doran. Dovrete trovare il Gawaan's Standard. Incamminatevi a est, arrivando alla caverna. Entrate e muovetevi in senso orario. L'oggetto che cercate si trova sopra una specie di "collinetta" interna alla caverna. Tornate da Doran, dategli l'oggetto, dunque incamminatevi verso il castello di Silverlake. Parlate con Norman, entrate dalla porta principale. Salite le scale, parlate con Gilthor.

Gilthor - In the Claws of the Orcs
E' una quest che racchiude al suo interno la necessità di completarne molte altre, cioè: The Silverlake Orcs, Soul Seekers, Scabooze!, Me Boss, You Not! I & II. Potrete poi aprire la porta che conduce alla prigione posizionata nella caverna degli orchi, e parlare con Gawaan. Vi verrà richiesta l'eliminazione di tutte le forze Erhag.

Gilthor - Silverlake Orcs
Uscite dal castello di Silverlake, scendete giù e poi prendete subito a sinistra. Ancora sud, raggiungendo il ponte. Usate la password per entrare. Ancora sud, poi sud-est. Superate la torre, avvicinandovi alla caverna degli orchi. Parlate con Ogbosh, vi verranno assegnate altre due quest - Soul Seekers e Scabooze!

Ogbosh - Soul Seekers
L'obiettivo consiste ora nel rintracciare lo sciamano Melog. Raggiungete Silverlake - consigliabile rimanere lungo il tracciato del sentiero principale, pena essere attaccati da orde di orchi. A sud-ovest del ponte potrete trovare la capanna dello sciamano, vi chiederà di rintracciare Irrigh per suo conto. Uscite dalla capanna, prendete la strada che conduce a ovest. Sud, parlate con Shalog. Dopo una breve conversazione, dovrete combattere con lui, consigliabile l'utilizzo di attacchi da lontano, data la lentezza del nemico. Prelevate la chiave, dunque tornate da Melog. Poi prendete a est, fino a raggiungere la caverna. Eliminate i goblin al suo interno, muovendovi dunque in senso anti-orario. Raggiunta l'estremità est, entrate nel tunnel che conduce a nord-ovest. Arriverete ad una grande caverna, attenzione ai lurker - evitate che vi circondino. La mega-lucertola andrà anche lei eliminata facendo ricorso ad armi dotate di lungo raggio, data la sua estrema lentezza. Aprite dunque la cassa, prelevando l'anima di Irrigh. Esplorate poi le caverne a nord, poco più avanti troverete l'uscita. Entrate nella capanna di Melog, dove troverete Irrigh. Dategli l'amuleto, poi parlate con Melog (che vi assegnerà una nuova quest), dunque aprite la vicina cassa. Otterrete automaticamente lo "Scabooze", che va a completare la quest omonima.

Melog - Me Boss, You Not!
Parlate nuovamente con Irrigh, cercando di convincerlo a spostare la sua anima verso il vostro corpo. Tornate dunque alla caverna nella sezione est di Silverlake. Date Scabooze a Ogbosh, procedete aldilà del cancello principale. Parlate con Darruk, poi entrate nella sezione nord della caverna. Dovrete combattere contro Erhag. Il combattimento non sarà particolarmente semplice: è consigliabile attaccare i nemici sempre dalla distanza. Eliminate anzitutto le guardie, schivando inizialmente i colpi del boss principale. Quando sarà solo, liberarsene risulterà molto più semplice. Dopo la battaglia, aprite la porta verso la cella di Gawaan.

Gawaan - Erhag's Minions
L'obiettivo della quest è "semplicemente" (nella sua prima parte) l'eliminazione di tutti gli orchi in zona. Fatto ciò, tecnicamente semplice ma praticamente tedioso, dovrete liberare alcuni cavalieri. Uscite dalla caverna, percorrete il sentiero che conduce a nord, poi girate verso nord-est. Eliminate gli orchi che tengono rinchiusi i prigionieri, facendo attenzione a Zagash, il loro capo. Parlate con Aric, dunque tornate da Gawaan (nel suo castello). Vi darà la chiave per gli archivi segreti.

Gawaan - The Ancient Map
Scendete le scale, cercando gli archivi. Usate la nuova chiave per entrare, prelevate poi la mappa di Argaania. Tornate da Gawaan, si attiverà dunque una nuova quest.

MARSHLANDS

Gawaan - Tooshoo
Prendete la strada che conduce alla parte sud di Silverlake. Ancora sud, respingendo i goblin. Vi troverete davanti ad un cumulo di detriti. Premete il tasto azione per distruggerli. Verrete attaccati da un golem di pietra; potrete scegliere se correre via, oppure combatterlo. Consigliamo la prima opzione, data la potenza del nemico. Infatti, il vostro obiettivo si trova solo leggermente più a sud. Parlate con Leboras, dunque entrate nell'albero. Giunti al corridoio, conversate con Gilana, che vi manderà da Vultus. Per raggiungerlo, percorrete il vicino tunnel, segnato da alcuni cartelli di avvertimento. Dopo la conversazione, noi consigliamo di cooperare con Gilana, piuttosto che con Vultus.

Vultus - Your Report
Dopo aver parlate con Vultus, tornate al piano superiore, dicendo a Gilana che Vultus non vuole condurre ulteriori esperimenti. Vi aiuterà a trovare Merdarion.

Vultus - The Agony of Choice
Dovrete anzitutto completare le due quest successive, "The Power of Control" e "The Elements Shrine". Parlate poi con Zyra, e scegliete l'opzione "Rain, cold, dump and dark". Combattete con lei, preferibilmente corpo-a-corpo. Avvicinatevi dunque al santuario degli elementi, utilizzatelo per causare pioggia sulle paludi; potrete così accedere alla quest "Beliar's Curse".

Gilana - The Power of Control
Uscite dal Toshoo usando il sentiero che conduce verso ovest. Giunti al seguente bivio, prendete la strada che conduce verso la caverna a nord. Eliminate le lucertole, sempre proseguendo verso nord, ignorando la strada che vi conduce a sud-est. Altro bivio, stavolta prendete a sud. Uccidete gli altri gruppi di lucertole, raggiungendo la zona di residenza dei Runaway Snapper. Dopo il combattimento, recuperate l'amuleto magico. Est, scendete fino al livello più basso. Tornate da Gilana, datele il suo amuleto.

Gilana - The Elements Shrine
Uscite dall'albero, prendete poi il sentiero che conduce verso sud. Giunti alla zona caratterizzata da diversi ponti, attenzione alle orde di nemici che giungeranno in zona. Spostatevi a sud, aldilà della collina. Avvicinatevi alle rovine, saltate nel buco. Continuate verso sud, raggiungendo il livello inferiore. Eliminate gli arcieri, poi i guerrieri. Percorrete il sentiero a nord-ovest, distruggendo gli scheletri. Al seguente bivio, prendete a sud. Verrete attaccati da un golem di pietra, cercate di colpirlo con delle magie a lungo raggio. Sempre dritti, diversi scheletri cercheranno di fermarvi, ma non dovrebbero riuscirci. Entrate nel passaggio che conduce a est, scendete di un livello. Attenzione agli scheletri seduti sui troni. Prelevate il contenuto delle casse, ignorando per ora il cancello a ovest. Prendete invece a est, raggiungendo una stanza con due golem di pietra. Come usuale, magie dalla distanza sono fortemente consigliate. Prendete nuovamente il sentiero a est, raggiungerete una grande stanza ovale. Oltre a dover distruggere i soliti scheletri, ve la dovrete qui vedere con Okoor. Consigliamo un attacco basato su armi a corto raggio, dato che il nemico è un arciere. Prendete poi a nord, esaminate le casse, recuperando una chiave. Tornate alla stanza con il cancello bloccato, che potrà essere aperto proprio grazie alla chiave in questione. Spostatevi verso ovest, prelevate i pezzi di statua dall'altare. Ora continuate verso nord-ovest, saltate giù, e procedete verso l'entrata. Parlate con Zyra.

Beliar's Curse
Tornate al Tooshoo, usate il teletrasporto. Parlate con Giliana, vi consentirà di accedere a Merdarion.

Gilana - Welcome to the Sanctuary
Procedete lungo le stanze dei maghi, fino a raggiungere la biblioteca. Parlate con Calamuseum, vi consentirà di raggiungere la successiva sezione di Tooshoo. Procedete dritti, utilizzate le scale per salire al livello superiore. Entrate nel tunnel successivo, raggiungendo la cima dell'albero. Parlate con Milten e Ningal, poi con Merdarion.

Merdarion - A Hot Lead
Tornate alla biblioteca, parlate con Calamus. Vi darà la chiave per la capanna di Icarus. Salite su, usate le scale. Una sola capanna non è sorvegliata da un mago, entrate in quella. Esaminate il corpo di Icarus, raggiungete la cassa più vicina e prelevate gli oggetti. Tornate da Calamus.

Calamus - A Man of Many Friends
Uscite da Tooshoo, scegliendo il sentiero che diparte verso sud-est. Alla sua fine, troverete la capanna di Lester. All'interno, potrete parlare con Milten, anche lui alla ricerca di Lester. Uscite fuori e prendete a sud-est. Vi troverete nel sentiero di montagna, che conduce verso nord. Percorretelo, senza allarmarvi a causa delle numerose svolte. Ignorate la porta, prendendo a sud. Entrate nella caverna, eliminate gli orchi (e gli sciamani associati). Spostatevi verso nord, altri orchi vi attaccheranno, fate fuori anche loro. Var'Mok andrà distrutto facendo ricorso ai vostri attacchi più veloci, data la sua estrema lentezza. Continuate ora verso est, attenzione agli sciamani nella camera dell'altare. Poi sud: il vostro obiettivo è il Gran Sciamano Ur'Trush. Consigliamo degli attacchi dalla distanza. Vi ritroverete dunque nella stanza di residenza di Xesha. Guardate la scenetta, dunque tornate alla caverna precedente. Troverete Lester, liberatelo. Interagite con la statua.

La Soluzione di Arcania: Gothic 4

MONASTERY

The Monastery on the Cliff
Percorrete il tunnel, poi utilizzate la leva posizionata accanto al cancello. Si aprirà il passaggio verso le paludi. Prendete il ponte ad est, preparate le magie per distruggere lo stone golem incombente. Ve la dovrete poi vedere con alcuni scheletri, eliminando per primo il capo non avrete problemi. Parlate dunque con Ruhndal, dopo aver percorso il sentiero che conduce al monastero.

Ruhndal - The Trials of Innos
Uccidete le due "guardie sacre" che girano per il monastero. Attaccate il primo golem, poi cercate di evitare le rocce che vi verranno lanciate dai nemici pià lontani - tra i quali, un secondo golem, che si avvicinerà progressivamente a voi. Dopo il combattimento, raggiungete Ruhndal.

Ruhndal - The Trial of Beliar
Recuperate le energie utilizzando una qualche pozione difensiva, dunque parlate con Ruhndal. Qualsiasi opzione di dialogo scelta condurrà ad un combattimento; purtroppo, l'avversario è piuttosto potente. Cercate di rimanere sempre molto vicini a lui, così da poter sfruttare la debolezza nel corpo-a-corpo tipica dei maghi.

Ruhndal - Two Half-Truths
Procedete verso il successivo edificio, dove potrete parlare con Hendor e Galamod. Guardate la successiva scenetta, che vi indicherà anche il nuovo obiettivo.

THE BLACK GORGE AND THE JUNGLE

Hendor - Hagen's Spy
Uscite dal monastero, tornando all'incrocio principale, dove avete combattuto l'orda di scheletri. Procedete lungo il sentiero che conduce a nord. Arrivati al gran cancello, superatelo per raggiungere le Black Gorges. Procedete lungo il sentiero che si snoda verso nord. Arrivati al cuore della giungla, continuate sempre dritti. Superate un ponte di pietra, ignorando Ludd. Nord, fino a delle rovine. Attivate il portale, dunque eliminate il Bron. Avvicinatevi ulteriormente alle rovine, scendete lungo il sentiero sotterraneo. Aprite il cancello, distruggete i nemici. Spostatevi verso sud-est, poi nord-ovest. Analizzate dettagliatamente la zona di gioco, muovendovi in senso orario. Giunti all'ultima camera, ve la dovrete vedere con una Shadowbeast. Non è particolarmente resistente, ma è dotata di una carica notevolmente dannosa, dunque fate attenzione ad essa per quanto possibile. Salite dunque le scale. Giunti all'esterno, vi troverete nei pressi di un ponte di pietra. Superatelo, arrivando alla sezione nord della giungla. Prendete nuovamente il sentiero a nord-est, parlate con i maghi, dunque nord. Il metodo più semplice per capire che la direzione scelta è quella giusta consiste nel fare attenzione ai segnali di pericolo: la loro presenza indica la bontà del vostro senso dell'orientamento.
L'obiettivo è entrare nel tempio, purtroppo è sorvegliato da un enorme troll. Consigliamo l'utilizzo di alcuni elisir difensivi, nonché delle vostre magie più potenti. Il troll va attaccato dalla distanza - non dispone di alcun attacco a lungo raggio, ma i suoi colpi a corto raggio sono potentissimi. Impiegando ad libitum questa strategia, lo eliminerete, ma non sorprendetevi della durata del combattimento: è dotato di un alto livello di HP. Entrate dunque nel tempio, aldilà del ponte. Parlate con Dantero. Scegliete uno dei due sentieri: destra o sinistra. Scegliendo la parte destra, dovrete affrontare la missione "The Path of Decay". Diversamente, saltate a "The Path of Fire".

THE LOST TEMPLE

Dantero - The Path of Fire
Vi troverete in un corridoio funestato dalla presenza di palle di fuoco. Il metodo più semplice per completare la quest consiste nell'utilizzare la runa in grado di velocizzare le vostre mosse. E' comunque anche possibile preferire un approccio "cauto", che vi vedrà semplicemente muovervi di mattonella in mattonella il più lentamente possibile, dopo aver analizzato con cura la traiettoria delle palle di fuoco. In linea generale, è sempre consigliabile rimanere al centro del corridoio, la probabilità di essere colpiti risulta inferiore. Superate le trappole, servitevi delle scale e interagite con la leva.

Dantero - The Path of Decay
Vi troverete in un corridoio pieno di acido. E' importantissimo riuscire a saltare sulle piattaforme giuste. Cominciate con quella a sinistra, recuperando la pozione di cura. Saltate poi verso quella più in basso, subito sotto alla trappola. La successiva è davanti a voi - il salto sarà lungo, dunque probabilmente perderete un po' di HP. Poi ancora sinistra, raggiungendo la fine del corridoio. Salite le scale, usate la leva.

Blood Before Me
Tornate al corridoio principale, percorrete il nuovo ponte. Guardate la scenetta con Dantero, dopodiché comincerà il combattimento.

Dantero - The Blood Sacrifice
Cominciate subito ad attaccare Dantero, prima che giungano in scena i suoi assistenti. Posizionatevi in maniera tale che le pietre vadano a colpire il boss prima di raggiungervi, sicché tutti i colpi vengano da lui subiti. Ricordatevi di attaccare un solo obiettivo alla volta; rimanete sempre vicini ai vostri nemici. Dopo la battaglia, date un'occhiata al cadavere di Dantero per prelevare degli oggetti utili.

Dantero - The Lost Temple
Dopo la morte di Dantero, usate il passaggio che verrà sbloccato. Prendete dunque il percorso che diparte verso nord-ovest. Nella nuova stanza, prendete invece la via verso nord-est. Attenzione al soldato mine-crawler: dispone di attacchi notevolmente più potenti dello standard. Date un'occhiata alla camera immediatamente a sud, contiene parecchi oggetti interessanti. Per procedere, avviatevi lungo il tunnel a nord. Verrete attaccati da diversi mine crawler, giusto accanto all'incrocio. Prendete dunque a ovest, cercando di rimanere nel tunnel, lì infatti non verrete eccessivamente infastiditi dagli avversari. Dopo l'ennesimo incrocio, spostatevi verso nord-ovest. Altro tunnel: anche in questo caso, conduce verso nord. Distruggete tutti i nemici, arrivando poi alla tana. Lì risiede la regina dei mine-crawler. Consigliamo di salvare il gioco, il combattimento potrebbe rivelarsi complicato. Gli attacchi più potenti della regina verranno segnalati da una specie di "alone" verde a terra, dunque potrete schivarli senza eccessivi problemi. Servitevi al contempo di qualche pozione curativa, nonché di alcune magie capaci di rallentarla, se possibile. La regina è egualmente sensibile ad attacchi corpo-a-corpo e/o dalla distanza. Avendola eliminata, sarà sbloccata la sezione nord del sentiero. Percorretelo per uscire dalla caverna. Dovrete ora cercare di raggiungere la seconda uscita verso nord, dalla quale raggiungerete la cima della montagna White Eye. Vi troverete davanti due golem di ghiaccio. Chiaramente, sono molto sensibili alle magie di tipo fuoco, dunque annientateli con questo approccio. Vedrete ora due entrate: ignorate quella a sinistra, procedete aldilà dell'entrata a destra. Arriverete alla seconda parte del tempio. Distruggete gli scheletri, poi i ragni di cristallo (poco più a nord-ovest). Consigliamo un combattimento ravvicinato, sono molto sensibili ai colpi diretti. Entrate nella porta a ovest. Rimanete nei pressi del muro, data la presenza di palle di fuoco lungo il corridoio. I successivi scheletri possono essere distrutti tornando al corridoio, in maniera tale che le palle di fuoco li vadano a colpire. Scegliete dunque il tunnel verso nord-ovest, poi girate a destra, e continuate verso il corridoio nord-est. Localizzate la cassa, apritela e recuperate la chiave. Tornate al corridoio principale, usate la chiave per aprire il cancello. Attenzione al golem di ghiaccio, nella successiva stanza. Salite le scale, salvate il gioco prima di entrare nella caverna. Lì dovrete cercare di eliminare gli Ahn'Bael.

Ahn'Bael
Cominciate la battaglia eliminando tutti i ragni di cristallo, poiché saranno anche quelli che vi attaccheranno con maggior priorità. Passate poi a Ixidia, leggermente più debole del secondo Ahn'Bael. Cercate di lasciarlo per ultimo, combattendo prevalentemente corpo-a-corpo.

The Divine Forge
Servitevi del passaggio che procede verso l'alto, raggiungendo la fornace. Scendete le scale, guardate la scenetta, esplorate la zona, recuperando quante più risorse possibile. Aprite tutte le casse, recuperando il martello divino.

La Soluzione di Arcania: Gothic 4

THORNIARA

Usate le scale a nord-ovest. Giunti a terra, scendete ancora, fino alla caverna. Dritti, poi saltate verso Tadoy. Volendo, è possibile cominciare una side-quest. Poi uscite dalla caverna, eliminate tutti i mostri. Ancora nord, leggermente nord-ovest. Superate il villaggio di non-morti, consigliamo di evitare un combattimento diretto, sono molto potenti. Raggiunta la fattoria, girate a nord. Superate il ponte, parlate con Gorn.

Gorn - Ancient Obelisks
Ancora nord, superate il bazaar. Parlate con Ningal, vi dirà che per attivare gli obelischi è necessario recuperare due magie. Ancora nord, lungo le scale. Uccidete gli zombie, preferibilmente dalla distanza. Troverete nei paraggi anche alcuni non-morti, poco dopo ci sarà la pergamena che cercate. Spostatevi poi verso il primo obelisco, nei pressi del corso d'acqua. Attivatelo, poi spostatevi verso la sezione sud della zona. Evitate di attaccare troppi nemici alla volta: questi zombie possono usare la magia, mettendovi in difficoltà. Prelevate la seconda pergamena magica, dunque attivate il corrispondente obelisco. Tornate poi da Ningal, che vi fornirà la chiave. Spostatevi verso il bazaar, girate a sinistra, usate la chiave per sbloccare il passaggio. Raggiungete la zona nord-ovest, consigliabile usare il sentiero "secondario". Eliminate in prima istanza i non-morti, solo dopo gli altri. Per arrivare a Diego, dovrete spostarvi verso nord, eliminando tutti gli zombie. Cercate di saltare la barricata, parlate con Diego. Saranno attivate due nuove quest - ignorate per ora quella connessa a Daka. L'obiettivo consiste nell'accedere alla fortezza di Rhobar.

Diego - Rhobar's Fortress
Spostatevi verso la strada a est, arrivando fino all'incrocio. Uccidete tutti gli zombie e non-morti. Dopo la battaglia, localizzate la strada che vi riporterà indietro. Parlate con Lester, vi offrirà l'opzione di allearvi con uno tra tre soggetti. Consigliamo di scegliere Rauter. Chiedetegli aiuto, vi darà la chiave per un passaggio nascosto. Procedete verso sud, eliminando gli zombie e non-morti. Attenzione ai maghi, possono fare molto male. Sud, superate il ponte, ignorando per ora il passaggio. Poi est, eliminate i maghi non-morti. Percorrete il sentiero tra le rocce, arrivando al cancello - apritelo con la vostra chiave. Percorrete la caverna, salite le scale, usate la leva per procedere. Raggiunta la sala del trono, avvicinatevi per visualizzare una scenetta.

Diego - Daka
Dentro la sala del trono, potrete parlare con Zyra. Vi dirà di raggiungere Hagen, apparentemente scomparso.

Zyra - Storming the Bastion
Uscite dalla prima zona, usate le scale per raggiungere il livello principale. Raggiungete l'uscita, dunque est. Eliminate gli arcieri, continuate fino all'arena. Scegliete il sentiero che conduce verso sud, ci saranno da eliminare altri mercenari. Entrate attraverso il dungeon, poi destra, dunque sinistra. Dalla cassa, potrete recuperare l'anello di Feshyr. Tornate alla zona con le guardie, aprite il cancello. Entrate nella sala del trono, parlate con Maldun. Vi dirà che Hagen è stato condotto verso il dungeon sottostante l'arena. Vi darà una chiave, potrete così raggiungerlo.

Maldun - On Hagen's Heels
Uscite dalla zona di gioco, girate a sinistra. Continuate dritti fino ai sotterranei dell'arena. Eliminate le guardie, avvicinatevi alla cella con Hagen, Diego e Milten. Cliccate sulla porta, visualizzate la scenetta. Vi verrà dunque assegnato il compito di eliminare Drurhang. E' consigliabile dotarsi di un'armatura. Anzitutto distruggete Cerone, poi recuperate la chiave, dunque dritti fino alla zona di combattimento. Iniziate il combattimento, raggiungendo le scale. Eliminate gli ufficiali, cercando inizialmente di rimanere lontani da Drurhang. Solo dopo aver fatto fuori tutti i suoi assistenti potrete cominciare ad azzerarlo. Schivate tutti i suoi attacchi, servendovi preferibilmente di armi a lungo raggio. Parlate dunque con il fantasma, vi parlerà della medicina per curare Rhobar.

Ghost - A Moment of Clarity
Spostatevi verso ovest, usando il passaggio. Raggiunto il cimitero, continuate verso il sotterraneo. Girate due volte a destra, giungendo ad un corridoio pieno di trappole. Usate la vicina leva, poi tornate al corridoio precedente, servendovi del passaggio ora sbloccato. Attenzione alle trappole, disseminate lungo tutta la zona di gioco. Interagite con il sarcofago di Dominque, prelevando la chiave e l'oggetto sacro. Uscite dalla tomba, tornate alla fortezza usando il passaggio tramite i sotterranei (sotto l'Arena). Superata la cella, prendete a est, raggiungendo la zona ove Maldun fu imprigionato. Dritti, poi (giunti fuori) nord, dunque ovest, fino alla fortezza. Salite fino alla sala del trono, parlate con Rhobar e dategli l'oggetto sacro. Dovrete dunque conversare con Hagen e Milten.

Milten - The Defiled Temple
Uscite dalla fortezza e spostatevi verso nord. Superate il villaggio, usate il sentiero che scende per procedere, fino al canale (l'entrata si trova sotto il ponte, tra i due distretti). Parlate con Daranis, accanto al cancello. Per raggiungere il tempo, dovrete percorrere le catacombe. E' possibile (al loro interno) parlare con Merdarion, vi potrà aiutare (ma non troppo). Salite le scale alla fine del percorso, eliminando l'ultimo gruppo di cultisti. Giunti all'uscita, attendete i maghi da Tooshoo e parlate con loro. E' consigliabile allearsi con Merdarion. Vi chiederà di riportargli tre rune. Per trovare la prima, dovrete tornare al porto, proseguendo dunque fino al faro. Salite le scale, vedrete la runa sul muro davanti a voi. Per trovare la seconda, scendete verso la caserma posizionata accanto all'arena (ad est della fortezza). Esaminate il muro, la runa sarà nei pressi della zona dalla quale potete osservare la cima della torre. Per trovare la terza, dovrete entrare nella fortezza, raggiungendo il livello con la sala del trono. Usate il passaggio dal lato opposto rispetto al trono, è segnato dalla presenza di tre damigelle. Raggiungete il balcone, dal quale potrete visualizzare un bazaar: la runa sarà davanti a voi. Potrete dunque tornare da Merdarion e fornirgli tutti gli oggetti necessari. Comunque, indipendentemente dalla fazione scelta, potrete rimuovere la barriera e recuperare l'amuleto. Parlate poi con il fantasma che apparirà nel tempio, vi verrà detto che potete tornare al monastero. Scegliete il sentiero ovest - preparatevi al combattimento contro diversi non-morti. Raggiunto il portone ovest, potrete superarlo per accedere al cimitero. Ovest, cercate Gorn, nei pressi della cripta. Parlate con lui per ottenere la successiva quest.

Gorn - The Beacon
Entrate nella cripta, esplorate per bene le catacombe, eliminate tutti i nemici. Poi cominciate a muovervi verso sud-ovest, esplorando anche la stanza a nord, raggiungendo un bivio. Recuperate i tesori, poi andate a sud. Entrate dunque nel tunnel che conduce a nord-ovest, eliminate tutti i maghi, localizzate le casse. Ovest ancora, fino all'uscita. Ve la dovrete vedere con un esercito di maghi. Spostatevi poi verso sud-ovest, distruggete li zombie, fino al mini-boss, una specie di demone. E' molto lento, dunque schiverete con facilità tutte le sue mosse. Correte poi via quando apparirà la luce rossa, segno che la vostra fine è incombente. Percorrete il sentiero a est, prelevate la chiave. Tornate dunque al faro che veniva difeso dal demone, salite fino alla sua cima, utilizzate il teletrasporto.

FINALE

Xardas
Procedete dritti, fino alla torre. Lì parlerete con Xardas, e verrà automaticamente attivata la successiva quest.

Xardas - The hidden Grotto
Scendete le scale, cominciate poi a saltare di piattaforma in piattaforma. Raggiunta l'entrata alla caverna, eliminate gli scheletri. Dunque spostatevi verso nord-ovest. Eliminate il fire golem (usate la miglior arma a vostra disposizione, il soggetto possiede un elevato livello di HP). Scendete ancora di un livello, poi spostatevi verso sud-est. Vi ritroverete nella zona di residenza del demon lord. Dovrete per forza ucciderlo dalla distanza, pena l'essere quasi sicuramente uccisi dai suoi potentissimi attacchi corpo-a-corpo. Prelevate la chiave, spostatevi verso sud. Attenzione ad un secondo gruppo di fire golem, potenzialmente molto aggressivi. Saltate poi giù, esaminate la caverna a sud-est per trovare dei documenti importanti. Tornate ora al passaggio bloccato, tramite tunnel a nord-ovest. Girate verso sud, usate la chiave per aprire le porte di legno ed esplorare la nuova zona. Nella caverna grande, ve la dovrete vedere con due fire golem. Cercate di azzerarli separatamente, un combattimento congiunto potrebbe mettervi seriamente in difficoltà. Dopo la battaglia, andate in cerca del passaggio che conduce al corridoio sud. Eliminate gli scheletri, poi ancora sud, dunque ovest. Al bivio, ancora sud. Distruggete Ahn'bael, dunque sud e sud-ovest.
Fate fuori i non-morti, spostatevi verso est, dopo aver esaminato il vicino corridoio. Ancora sud; salvate il gioco, si avvicina un combattimento potenzialmente complicato. Verrete attaccati contemporaneamente da due demoni e due Ahn'bael. E' consigliabile utilizzare la balestra per "separare" i due diversi tipi di avversario, cercando di "limare" i loro HP con colpi da lontano, sicché una volta giunti nei loro immediati paraggi dobbiate soffrire il corpo-a-corpo solo per qualche istante. Uscite dalla caverna, raggiungendo i dintorni del monastero. Saltate giù, e parlate con Rhundal. Est, entrate nel monastero. Fate fuori i golem, raggiungerete poi il solito incrocio. Prendete il sentiero che sale. Eliminate il demone, raggiungerete poco dopo il monastero in fiamme. Superata la sua porta, verrete attaccati da diversi Ahn'bael. Focalizzatevi su uno solo di loro, usando le vostre magie per azzerarlo. Un secondo semplice demone si trova al centro della piazza, un terzo invece nei pressi del vicino muro. Poi spostatevi verso le torri, segnate sulla mappa. Parlate con Hendor e Caldar, comprate degli oggetti indispensabili, dunque saltate nel buco. Procedete dritti, incontrerete poi Xesha. Salvate il gioco, dato che si tratta del boss finale.

Xesha
La quest vi verrà assegnata automaticamente una volta entrati nelle caverne. Il combattimento si suddividerà in due fasi: quando Xesha sparerà i proiettili in vostra direzione, attendete semplicemente nei pressi della barriera; dopo un po', si avvicinerà a voi e potrete combattere senza remore. Quando Xesha comincerà a perdere punti vita, il combattimento diventerà più complicato, poiché diversi mostri verranno in suo soccorso. E' consigliabile eliminare i maghi, mentre il resto può essere lasciato inizialmente da parte. Prestate inoltre attenzione alla periodica comparsa di aculei dal terreno: saranno segnalati dalla colorazione verde delle zone da cui usciranno, dunque in tal caso cercate di muovervi in velocità.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - Finale