7.8

Redazione

8.8

Lettori (76)


  • 95
  • 1
  • 92
  • 34

Inazuma ElevenLa soluzione di Inazuma Eleven 4

C'è chi si allena tirando i rigori, c'è chi si allena parando i rigori: se tutto questo non basta, c'è la nostra soluzione!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, alcuni termini e/o situazioni possono dunque differire rispetto alla versione italiana.

Capitolo 1

Al termine della cut-scene d'apertura la freccia viola vi guida verso l'area sulla destra dove avete modo di mettere piede per la prima volta su un campo da gioco. Il compito richiestovi è davvero semplice: rubare palla all'avversario. Per fare ciò usate il pennino per tracciare delle linee che partano dal vostro giocatore e siano dirette verso l'avversario in possesso della sfera. Dopo aver osservato un'altra scena d'intermezzo tornate all'abitazione iniziale e parlate col personaggio nella parte in alto a destra della sala, avviando un filmato. Al termine conversate con l'uomo alla sinistra della fila di macchine prima di fare ritorno al campo da gioco. La freccia viola ora -al termine di un altro filmato- vi guida alla world map: scegliete il giardino, in basso a destra, e assistete alla cut-scene prima di avvicinarvi al segnale giallo vicino alla torre. Usate la scala per arrivare in cima: quando tornate in controllo del personaggio scendete nuovamente e dirigetevi verso l'uscita dove una serie di eventi ha luogo durante i filmati.
Alla ripresa scendete le scale ed uscite dall'edificio usando la porta a sinistra, proseguite in quella direzione al termine del filmato e conversate col tizio nel campo d'allenamento. Dopodichè fate ritorno all'abitazione iniziale parlate col personaggio che si trova ora a sinistra per aggregarlo al vostro party scegliendo la prima opzione di dialogo. Incamminatevi verso la scuola, salite al secondo piano e raccogliete l'oggetto sulla sinistra prima di parlare con un altro ragazzo che si trova nei dintorni, il quale -selezionando ancora la prima opzione di dialogo- entrerà nel vostro party. Per arruolare anche l'ultimo membro muovetevi verso il campo da gioco e parlate col ragazzo vicino alla bandierina.
Ritornate all'abitazione iniziale per far procedere la trama attraverso un filmato, quindi parlate con la ragazza per venire sfidati in un altro match: rubate palla a vostri avversari, come imparato in precedenza, e fate in modo che il vostro portiere pari tutti i tiri a rete degli avversari. A fine partita parlate nuovamente con la ragazza, poi con il ragazzo in basso a destra, infine interagite con l'armadio che si muove in modo sospetto per iniziare un'altra partita. Questa volta vi è richiesto almeno un gol, e per metterlo a segno dovrete far sì che la palla tocchi l'armadio in alto. Tornate a scuola, scegliete la prima tra le opzioni offerte dalla ragazza e proseguite con un altro incontro. Questa volta sarà dura, perché i vostri avversari sono decisamente forti. Vincere è quasi impossibile, perciò cercate di non subire gol. Dopo qualche filmato un nuovo acquisto viene inserito tra le vostre fila: ora quando la palla è diretta verso la vostra porta colpite i cerchi luccicanti per fare intervenire il nuovo arrivato, quindi dirigetelo verso la rete avversaria e tirate in porta per eseguire il suo tiro speciale che vi garantirà almeno una marcatura. Dopo aver scelto nome e simbolo del team passate al capitolo successivo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 2

Dopo aver raccolto l'oggetto nella terza classe scendete al piano inferiore e cliccate A nei pressi della lavagna per avviare una cut-scene che introduce il negozio dove potete acquistare oggetti e parti d'equipaggiamento. Dopodichè recatevi al terzo piano e proseguite a sinistra. È possibile che da questo momento vi imbattiate in alcune sfide -generate casualmente- che vi aiutano a migliorare la forza della vostra squadra: affrontatene quante più potete, sono determinanti per raggiungere il livello richiesto dall sfida cardine nella trama. Tornati all'abitazione iniziale esploratela brevemente, quindi andate al campo di calcio della scuola ed entrate nella world map, scegliendo la destinazione in basso a sinistra.
Incamminatevi sulla destra per arrivare un campo da calcio dove ha luogo la prima vera partita, dopo i tutorial mascherati del primo capitolo. Avviate la partita parlando con la ragazza vicino alla bandierina e prendete dimestichezza col sistema di gioco. Concentratevi sulle difese e ricorrete alla Special Defense del portiere se necessario. In attacco potete usare un trucchetto: come nei vecchi giochi di calcio isometrici il tiro eseguito dal lato corto dell'area ha molte probabilità di finire in fondo alla rete. La debolezza del team avversario dovrebbe consentirvi di vincere senza particolari difficoltà. Qualora ciò non avvenga è consigliabile affrontare quante più sfide casuali incontrate nel corso del gioco per arrivare preparati ai match successivi.
Dopo un susseguirsi di cut-scene tornate a parlare con la ragazza di prima, quindi tornate a scuola e poi nell'abitazione iniziale dove salvate la partita prima di parlare con la ragazza sulla sinistra, la quale vi propone un'altra partita. È questo il momento in cui arrivano le prime difficoltà: i vostri avversari useranno in breve una tattica che paralizzerà la vostra formazione consentendo loro di segnare una rete senza difficoltà. Vi toccherà dunque segnare almeno due goal per batterli. La situazione ideale vi vede segnare una prima rete all'inizio, affidando al numero 10 il tiro nel corso della prima azione per sfruttare il suo Special Shot prima che gli avversari mettano in atto il loro trucchetto. Recuperati sul punteggio di 1-1 usate ora il vostro numero 11 per tirare: il suo primo tiro sarà parato con facilità, il secondo invece verrà eseguito insieme al numero 10: la combinazione risulterà imparabile. La vittoria della partita vi garantisce il superamento del secondo capitolo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 3

Recatevi all'abitazione iniziale per avviare un filmato, dopodichè fate visita alla biblioteca della scuola per conversare con la donna sulla sinistra la quale vi assegna una semplice quest risolvibile raccogliendo i quattro oggetti luccicanti sparsi sul piano. Dopo aver parlato anche con la donna con gli occhiali uscite in alto a sinistra come indicato dalla freccia. Nell'area successiva uscite ancora a destra, poi accedete all'edificio più a sinistra tra quelli in vista. All'interno spostatevi sulla sinistra dove potete parlare con un personaggio che vi assegna una missione. Andate ora nella zona dove si trova la piscina poiché nella parte superiore di quell'area ha luogo un altro evento.
Tornati alla world map scegliete la destinazione in basso a sinistra, raggiungete il campo da calcio e iniziate una chiacchierata con la ragazza a bordo campo per dare il via a una nuova partita. Questa volta gli avversari non ricorrono a trappole subdole, né sono particolarmente forti. Tuttavia dispongono di un comparto difensivo attento e capace che vi costringerà spesso a modificare le vostre intenzioni offensive. Per vostra fortuna il loro portiere è invece particolarmente scarso, perciò i vostri tiri finiranno in fondo alla rete spesso e volentieri.
Dopo la vittoria potete fare ritorno all'abitazione iniziale e osservare le innumerevoli cut-scene che hanno luogo in quell'area. Dovete uscire sulla sinistra, ma prima recatevi nell'angolo alto a sinistra date il via a un'altra, ultima, scena d'intermezzo. Vi aspetta ora una partita mascherata da sfida causale, in realtà davvero facile, perciò dovreste superarla senza particolari difficoltà e ritrovarvi in una nuova area. Iniziate esplorando la parte superiore ed entrate nella stanza sulla destra. Dopodichè, una volta ritornati al cortile della scuola, entrate nella world map per dirigervi nell'area rappresentata in basso a sinistra. Dopo una cut-scene che segna il vostro ritorno in questa ambientazione spostatevi nei pressi del campo da calcio per assistere alle fasi di allenamento nel tiro dei vostri calciatori. Limitatevi ad osservare per ora finché non venire riportati nell'area principale da cui accedete alla world map andando a destra. Lì scegliete la nuova destinazione che si rende disponibile ora per la prima volta. Entrate quindi nel treno dalla porta superiore e dopo aver raccolto i due oggetti dirigetevi al vostro prossimo incontro, accessibile grazie alla strada posta in alto. Vista la difficoltà della partita che state per affrontare è bene che salviate. Il vostro avversario infatti dispone di una buona difesa a cui inoltre aggiunge un eccellente attacco. Tutti i giocatori offensivi della formazione avversaria dispongono di Super Shot. Ciò in pratica vi obbliga a usare una Super Catch ogni qual volta il vostro portiere si trova a dover effettuare una parata. Tuttavia anche il portiere avversario dispone di Special Catch, perciò per superarlo dovrete usare i Super Shot a vostra disposizione, oppure acquistare il nuovo Super Shot disponibile per il vostro numero 10. Questa partita si può affrontare con serenità intorno al livello 17: se il vostro livello è inferiore potete provare comunque, ma qualora trovaste delle difficoltà tornate nei pressi del cortile della scuola per affrontare alcune sfide casuali e migliorare così il livello dei vostri giocatori. Quando riuscirete a sconfiggere l'ostica sfida avrete accesso al quarto capitolo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 4

Il punto di partenza, ancora una volta, è l'abitazione iniziale. Finiti i filmati uscite da lì e dirigetevi al campo da calcio dietro la scuola. Non fermatevi, ma proseguite verso destra, imboccando il sentiero più basso, per arrivare in una nuova area non ancora esplorata. Notate il personaggio segnalato da una bandierina ed avvicinatevi per iniziare una conversazione che culminerà in una sfida sul campo da gioco. La partita è facile e vi è sufficiente mettere a segno un goal per portare a casa la vittoria, perciò non mi dilungo. Dopo aver fatto ritorno al campo da calcio proseguite sulla sinistra arrivando nei pressi di un nuovo edificio: all'interno, nella parte bassa dall'ambiente di gioco, vicino a una lavagna, trovate un personaggio con cui dovete conversare. Ritornate poi sul giardino antistante alla scuola e avvicinatevi alla ragazza ferma a pochi passi dalla statua, iniziate una conversazione e scoprirete in breve che la statua in realtà è una porta segreta. Oltre la soglia parlate all'uomo dietro il banco e scegliete una qualunque tra le opzioni di dialogo per determinare il bonus che riceverete al completamento del dungeon, dopodichè aprite la porta in alto e muovetevi attraverso il labirinto: il dedalo di vicoli è generato casualmente ad ogni partita, pertanto non è possibile fornire un percorso verso l'uscita. Quando sarete riusciti a venire a capo del labirinto vi ritroverete in una stanza che presenta quattro porte e un uomo al centro: per aprire le porte dovrete prima sconfiggere quest'ultimo. Si tratta di un dungeon piuttosto ostico poiché qualora veniate sconfitti o vi sottraiate da uno scontro verrete catapultati all'ingresso del labirinto, e se ciò non bastasse dovrete anche cercare da capo la via d'uscita, perché il tragitto sarà generato nuovamente. Alla fine dell'esplorazione delle stanze arriverete a un campo da calcio dove un uomo vi lancerà una sfida per una vera partita. Gli avversari non sono più forti di altri già affrontati: la vittoria questa volta vi frutta un punto in una delle statistiche della squadra a seconda della risposta data all'uomo al bancone.
Al termine della partita diversi filmati portano avanti la trama, lasciandovi in attesa fino a che non riprenderete il controllo del vostro personaggio all'interno della classe. Recatevi dunque all'abitazione iniziale e parlate con tutti quelli lì presenti, poi accedete alla wolrd map e scegliete l'ambientazione in alto. Salvate e salite sul treno per affrontare un'altra partita. La difficoltà in questo caso è data dal fatto che gli avversari non consumano TP Point per mettere a segno le mosse speciali. Nonostante ciò le usano con la stessa frequenza degli avversari già affrontati, perciò la vittoria non è impossibile, anche se i giocatori avversari sono tutti decisamente forti. State attenti ai tiri del numero 9 avversario, ci sarà bisogno della Special Catch del portiere per respingerli, ma non sottovalutate in generale la fase offensiva degli avversari. Le vostre speranze ancora una volta risiedono nei colpi speciali del numero 10 e 11.
Al termine della partita avrete accesso al quinto capitolo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 5

Entrate nell'abitazione iniziale per avviare una cut-scene, dopodichè fate ritorno alla world map e scegliete come prossima destinazione quella situata a destra della scuola. Dopo una rapida visita al negozio incamminatevi nella stradina che passa in mezzo a due negozi fino a imbattervi in un'uscita in alto a destra che conduce a un campo da calcio. Parlate con la donna lì presente per iniziare la partita. La sfida è decisamente blanda, e al di là del tiro quasi imparabile del loro capitano non incontrerete molte difficoltà. Al termine fate ritorno al negozio per assistere a una cut-scene che si conclude col vostro ritorno all'abitazione iniziale. Dopo la cut-scene entrate nell'edificio adiacente, dove ha luogo un'altra scena d'intermezzo. Passate quindi alla world map e dirigetevi alla location posta a nord della scuola: salvate e affrontate un ostico scontro. Come avrete notato molti dei vostri giocatori sono malati e in queste condizioni le loro statistiche segnano tutte un valore di 1. Per risolvere il problema tornate al salvataggio -è importante dunque che abbiate salvato prima di iniziare l'incontro- e aggiratevi per il mondo di gioco reclutando altri giocatori -si tratta dei personaggi notati nel corso delle normali sequenza di gioco all'esterno dei campi da calci-. Poiché difensori e centrocampisti sono i più colpiti dall'influenza rimediate sostituti almeno in questi ruoli, ma più riserve riuscirete a ingaggiare meglio è. Inoltre i vostri elementi migliori devono essere intorno al livello 22 per poter avere la meglio nella partita che vi aspetta. Se affrontate sfide casuali nel corso di questa prima parte del gioco non avrete grosse difficoltà a risolvere l'incontro a vostro favore. Gli avversari dispongono di una buona difesa, ma di un portiere piuttosto scarso, perciò cercate di tirare ogni volta che vi è possibile.
Tornati all'abitazione al termine del match accedete alla world map dove è ora disponibile una nuova ambientazione a ovest della scuola. Al vostro arrivo verrete accolti da una cut-scene: al termine tornate alla world map e visitate l'area a est della scuola. Seguite l'indicazione della bandierina ed entrate nell'edificio, avvicinatevi al muro nella parte interna e affrontate la semplice battaglia. Riportati all'abitazione iniziale parlate con la ragazza per chiudere il capitolo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 6

Nell'area dell'abitazione iniziale avvicinatevi alla parte superiore del parcheggio per avviare una cut-scene. Entrate ora nell'abitazione iniziale, poi fate ritorno a quel punto del parcheggio per trovarvi un uomo: dopo aver parlato con lui aprite la world map per avviare un altro filmato. Al termine tornate ancora all'abitazione, parlate con la ragazza, poi recatevi alla scuola, salite al terzo piano per parlare con l'uomo nella stanza sulla sinistra. Tornate quindi alla world map e scegliete l'ambientazione a est della scuola, percorretela tutta verso destra accedendo a una nuova area dove un negozio è segnalato da una bandiera: prima di entrarvi, se volete, potete esplorare il nuovo ambiente. Fatto ciò ritornate alla world map ed esplorate l'area a sud-ovest della scuola, visitando il campo da calcio per avviare una scena d'intermezzo. Dopo aver parlato con l'uomo a centrocampo tornate alla world map e dirigetevi verso l'ambientazione caratterizzata da una torre, a sud-est. Dopo una semplice partita -vi basterà un goal per vincere- e una nuova serie di filmati, tornate alla scuola per parlare con l'uomo che è ora comparso al centro del campo. Dopo aver scelto la prima opzione di dialogo tornate alla world map e scegliete come destinazione l'ambientazione col treno: curatevi a modo e salvate prima di salire sul treno che vi conduce alla primissima partita, la finale del torneo. Gli avversari sono ostici e presentano davanti un numero 10 davvero abile. Nella migliore tradizione italiana la chiave della vittoria risiede nella difesa. Impostate un 4-4-2 arcigno e chiudetevi a riccio, concentrate i vostri sforzi sulla riconquista del pallone e quando ciò avviene passate la palla a uno dei vostri due attaccanti, i quali devono essere impegnati solo nel tiro in porta. Scegliete ovviamente i due attaccanti più forti in rosa e concentratevi nella fase difensiva. Se i vostri giocatori sono almeno al livello 26 usando questa semplice strategia dovreste riuscire a vincere senza patire eccessivamente, sempre che siate abili nell'evitare che il loro possesso palla si prolunghi eccessivamente. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 7

Recatevi subito all'abitazione iniziale, poi parlate con l'uomo che si trova nel campo di fronte a scuola, quindi aprite la world map e scegliete l'ambientazione in basso a sinistra. Una volta lì uscite subito a destra, osservate il filmato, quindi fate ritorno alla world map. Ora dovete visitare alcune ambientazioni nella world map e osservare i filmati che vengono mostrati in quei luoghi: iniziate da quella caratterizzata dalla torre in basso a destra, poi quella in alto dove si trova il treno e infine quella a est della scuola. In quest'ultima dovete prima muovervi verso destra, quindi proseguire ancora a destra dopo il filmato verso il negozio.
Tornate alla world map e scegliete la destinazione in basso a sinistra, parlate con l'uomo a bordo campo poi tornate alla world map e dirigetevi a ovest della scuola dove salite fino all'abitazione indicata da una bandierina per godervi una cut-scene. Fate ritorno all'ambiente a est della scuola e dirigetevi a destra, nel negozio citato poco fa. Dopo la conversazione -ed eventuali acquisti- usate l'uscita in basso e dirigetevi nell'edificio indicato dalla freccia viola. In questo frangente guadagnerete una nuova Super Catch per il portiere, ma al contempo dovrete affrontare una sfida davvero ostica: vi servirà il vostro miglio attaccante per segnare un goal entro 15 secondi. Al termine dirigetevi al nuovo campo scoperto poco fa, che si trova a sulla destra nell'ambientazione a est della scuola. Lì si svolgerà un match molto duro, perciò ricordatevi di salvare. Gli avversari dispongono di una difesa ostica, che è meglio superare con una fitta rete di passaggi piuttosto che in dribbling, e un portiere saracinesca. Per scardinare la sua resistenza continuate a bersagliarlo di Super Shot -non usate però il vostro migliore!- finché non avrà consumato tutti i punti TP con le Super Catch. A quel punto potrete segnare con facilità. Con giocatori sul livello 30 dovreste affrontare con serenità la partita. Ricordatevi solamente di conservare la nuova Super Catch del portiere per il tiro combinato dei due attaccanti avversari. Al termine della partita parlate con l'uomo vicino a voi, scegliete la prima opzione, quindi dalla world map andate nell'area del treno, guarite e salvate prima di salire in carrozza verso un altro match.
Il livello di difficoltà di questo match è elevatissimo. I difensori avversari sono arcigni, inoltre controllano ottimamente la palla e difficilmente ne perdono il possesso. Il portiere è ai livelli di quello affrontato in precedenza. Per uscire vincitori utilizzate sempre il vostro miglior Special Shot, poiché le occasioni per arrivare al tiro non saranno molte. Inoltre ricorrete ad ogni contrasto alla manovra speciale del vostro difensore -poiché non vi verranno tolti punti TP qualora perdiate l'uno-contro-uno- per sperare di avere la meglio. Gli avversari più temibili in attacco sono il numero 9 e il numero 11. Sui loro tiri usate sempre la Special Catch del portiere; badate che sarà sufficiente utilizzare quella meno cara in termini di TP. Dopo la vittoria un filmato chiude il capitolo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 8

Al termine del segmento in classe tornate all'abitazione iniziale, da lì passate al cortile antistante la scuola per una nuova scena d'intermezzo, quindi salite al terzo piano ed entrate nell'aula a destra, attivando un ulteriore filmato. Al termine tornate all'ambientazione della torre, avviando un'altra cut-scene avvicinandovi alla base della costruzione. Tornate quindi alla stanza precedente nell'edificio scolastico, quindi uscite e seguite all'esterno l'uomo. Tornate infine all'abitazione iniziale per dare il via a un'altra porzione di trama mostrata attraverso i filmati.
Alla ripresa del gioco spostatevi sulla destra verso il campo da calcio (quello all'interno del magazzino), assistete a un ulteriore filmato, quindi recatevi nell'area a sinistra della scuola. Qui nella parte alta si trova una casa - che avete già visitato qualche tempo fa- in cui dovete entrare. In seguito a una nuova scena d'intermezzo andate ad aprire la porta sulla sinistra nell'edificio situato nel cortile antistante la scuola. Inoltre, come avrete notato, ora disponete di un altro personaggio per la vostra squadra.
Recatevi ora al campo da calcio, quindi al termine della scena d'intermezzo che ha luogo lì dirigetevi verso l'ospedale (raggiungibile dall'uscita in basso a sinistra, dal parcheggio). Parlate con l'uomo sulla destra al secondo piano, assistete agli sviluppi, poi tornate alla world map e scegliete come destinazione la zona del treno, quindi come abitudine guarite e salvate, poiché state per affrontare un match. La squadra avversaria è decisamente meno forte rispetto ad altre già affrontate e concentra tutte le sue qualità in difesa. In portiere, in particolare, pare insuperabile, nel senso letterale del termine. Scoprirete presto che in ogni azione d'attacco affidata ai due vostri attaccanti più forti è destinata a fermarsi sui suoi guanti. Il segreto per segnare un goal e vincere l'incontro -destinato altrimenti a terminare con una sconfitta ai rigori- è affidarsi al ragazzino con gli occhiali il quale, al momento del tiro, userà un nuovo Super Shot che si insaccherà in fondo alla rete. Difendete quindi il risultato -impresa facile se la vostra squadra ha raggiunto almeno il livello 32- e approderete al capitolo successivo. La soluzione di Inazuma Eleven

Capitolo 9

Alla fine del filmato iniziale portate il vostro personaggio nel cortile antistante la scuola. In breve vi ritrovate da soli. Entrate dunque nell'edificio in basso a destra, di fronte a cui inizialmente si trovava la statua. Al termine del breve filmato accedete nuovamente alla world map e recatevi nell'area a sud-est e salite sulla torre. In breve tempo potrete ridiscendere e tornare nell'abitazione vicino alla scuola. Assistete quindi a una conversazione dopo la quale vi ritrovate a girovagare ancora soli. Andate dunque nella zona della piscina, entrate nell'edifico a sinistra e salite al secondo piano dove potete conversare con un uomo vicino a un tavolo. Al termine della chiacchierata ritornate alla scuola e visitate la biblioteca per un'altra sessione di dialoghi. Infine ritornate nei pressi del campo da calcio, situato nell'ambientazione in basso a sinistra: ritornando alla world map ora scoprirete di avere ottenuto una terza Special Catch. A questo punto potreste già compiere le consuete azioni che vi portano ad affrontare un match: tornate all'abitazione iniziale, parlate con la ragazza e scegliete la prima opzione, poi dirigetevi a nord e salite sul treno solo dopo esservi curati ed aver salvato. Tuttavia, se il vostro livello è inferiore a 38-39 il vostro destino sarà inesorabilmente una sconfitta. In questo caso potete facilmente rimediare girovagando per il mondo di gioco e accettando le sfide casuali che vi vengono sottoposte finchè non avrete raggiunto un livello tale da poter affrontare in condizione di parità la sfida che vi attende.
Nella partita che state per affrontare i vostri avversari saranno i due gemelli incontrati diverse volte nel corso del gioco. Questi due non sono i soli da temere: il loro attaccante numero 9 infatti è l'elemento più pericoloso tra le fila dei rivali. Per fermare i tiri di quest'ultimo è necessario usare la terza Special Catch imparata poco fa, mentre per tutti gli altri è ancora sufficiente la seconda: la prima, a questo punto del gioco, è praticamente inservibile. Nonostante ciò, il tiro eseguito insieme ai due gemelli finirà quasi sempre in fondo alla vostra rete, ad eccezione del primo subito dopo il fischio iniziale, perciò siate pronti ad affrontare situazioni complicate. È bene, in ogni caso, che il vostro portiere disponga di un buon numero di punti TP, così da ridurre al minimo le marcature avversarie. Come intuibile, per vincere l'incontro dovrete segnare parecchi goal, e ciò vi sarà possibile solo se avrete acquistato una certa abilità nel corso del gioco e se i vostri giocatori sono stati allenati a sufficienza nelle sfide casuali. Quando riuscirete a vincere una cut-scene introdurrà il capitolo finale.

Capitolo 10

Dirigetevi per prima cosa all'ospedale, in basso a sinistra dall'abitazione iniziale, ed entrate nella stanza al secondo piano, quindi assistete a una serie di scene d'intermezzo e passate poi alla world map per poter accedere all'ambientazione della torre. Scalate quest'ultima per parlare con un uomo prima di fare ritorno a scuola. Tornate ora alla solita abitazione iniziale, parlate con la ragazza e scegliete la prima opzione, poi passate alla world map e recatevi a nord, nell'area del treno. Dopo esservi curati ed aver salvato salite in carrozza per arrivare in una nuova ambientazione, quindi procedete verso l'alto finché un filmato non vi interrompe, mostrandovi l'abilità dei vostri prossimi avversari. Entrati quindi nella nuova ambientazione andate a sinistra e parlate con l'uomo che trovate lì, scegliete la prima opzione di dialogo. Al termine del filmato uscite e aprite le porte nel corridoio sulla sinistra, poi percorrete l'altro corridoio sulla destra, quindi ritornate al corridoio iniziale ed esplorate la porta a destra. Infine uscite a destra ed avanzate dando così inizio alla partita.
Durante il primo tempo la squadra avversaria dispone di punti TP infiniti, perciò fate molta attenzione a non perdere palla in modo inopportuno. La semplice fase offensiva infatti può rivelarsi molto pericolosa se al termine della vostra azione gli avversari hanno modo di ripartire in velocità. La conduzione ideale del primo tempo prevede una difesa serrata utilizzando il 4-4-2. È probabile che subiate in ogni caso un goal, ma se limitate a una le reti di svantaggio avete buone probabilità di recuperare nel secondo tempo. Come già detto prima, usate almeno la seconda Special catch del portiere per fermare gli attacchi avversari.
Nell'intervallo tornate a girovagare per l'ambiente: aprendo la seconda porta a sinistra del corridoio a sinistra avviate una cut-scene.
Alla ripresa del gioco lo scontro diventa più equilibrato grazie al fatto che la squadra avversaria inizia, finalmente, a consumare punti TP quando esegue mosse speciali. Posizionate dunque come prima punta il ragazzino con gli occhiali e sfruttate il suo Special Shot, che -come imparato nella partita precedente- è mossa più difficile da parare tra quelle a vostra disposizione. Inoltre, cercate di eseguire quante più mosse speciali vi è possibile con ognuno dei vostri uomini in campo. Se avete allenato i vostri uomini al livello richiesto dal gioco riuscirete a recuperare lo svantaggio e conquistare la vittoria finale. Se ciò non accade tornate all'ultimo salvataggio e allenate ulteriormente la vostra formazione. Dopo la vittoria un filmato precede i crediti finali.
Congratulazioni, avete finito Inazuma Eleven.

Video della soluzione - I primi 30 minuti