Final Fantasy IV: The Complete CollectionLa Soluzione di Final Fantasy IV: The Complete Collection 

Un'intera collezione senza guida? Neanche per sogno!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.
La parte di gioco afferente all'originale Final Fantasy IV è identica alla versione per Nintendo DS ( clicca qui per visualizzare la soluzione) , dunque di seguito verranno descritti l'interludio e "The After Years".

Interludio - Prima Parte

Baron Castle & Feymarch
Scendete le due rampe di scale a est, poi procedete verso sud. Al bivio obbligato (i soldati bloccheranno il vostro avanzare), esplorate prima il sentiero ancora a est - salvando il gioco - dunque procedete verso sud, ove si trova la vostra nave. Parlate con Biggs, selezionando Damcyan come vostra destinazione. Prenderete il controllo di Rydia. Esplorate un po' la zona, per recuperare gli svariati oggetti in essa disseminati. Poi salite al livello superiore, svoltate a ovest, parlate con la regina. Tornati a prendere il controllo di Cecil, uscite dalla nave spaziale, poi procedete verso il castello di Damcyan.

Damcyan Castle
Nord, fino al bivio. A est, potrete trovare diversi negozi, nel caso in cui abbiate bisogno di una nuova armatura e/o di oggetti aggiuntivi. Percorrete dunque le scale centrali, che conducono al secondo piano. Poi continuate a nord, nella stanza del trono. Dopo la scenetta, parlate con Edward. Nord, altra scena, poi cercate di uscire dalla stanza. Tornate al trono. Dopo l'intermezzo, dirigetevi verso la mappa principale, prendete a est, superate il ponte, giungendo a Mount Hobs.

Mount Hobs
Parlate con il soldato. Nord, seguite il sentiero lungo le scale, poi superate la porta, giungendo a West Visa, dunque ancora avanti fino a West Crossing. Percorrete la zona in senso antiorario, giungendo ad un bivio: svoltate verso nord, poi est, fino alla cima. Salite le scale per affrontare il boss.

Boss: Dad Bomb
Usate la vostra abilità Focus con Yang, mentre Cecile e i due monaci (che si uniranno a voi nel combattimento) dovranno colpire il nemico con semplici attacchi corpo-a-corpo. Rosa potrà usare Curaga, ma solo se indispensabile. Quando vi verrà detto che il boss sta per esplodere, ripristinate il livello di HP di tutti i personaggi, sicché non vengano danneggiati.

Superate il passaggio a nord. Percorrete il ponte a est, poi usate il save point a est di esso. Tornate indietro, sud, ponte, poi est. Da qui, spostatevi in direzione sud-ovest, fino ad un bivio. Seguite il sentiero lungo la sezione est della montagna, tornando alla mappa principale. Guardate la scena d'intermezzo, dunque procedete verso Fabul Castle.

Fabul Castle
A nord potrete trovare il castello. Salite al secondo piano, facendovi strada verso la sala del trono. Visitate le due ali del castello per recuperare gli oggetti, poi salite fino al terzo piano della torre ovest, ove avverrà una lunga scena d'intermezzo con diversi protagonisti. Tornate poi alla mappa principale, salvate, saltate sul falcon. Parlate con l'apprendista di Cid per librarvi in volo. Parlando con tutti i presenti, deciderete di dirigervi verso la Sealed Cave.

Interludio - Seconda Parte

Sealed Cave
Navigando questo scenario, dovrete prestare forte attenzione alle botole, che possono uccidere immediatamente i vostri personaggi. Procedete verso nord, dunque scendete lungo la corda. Esplorate le piattaforme che compongono questa zona di gioco, recuperando diversi utili oggetti. Fatevi poi strada verso il secondo piano. Spostatevi verso est, giungendo ad un muro contenente sei porte. Esploratele per recuperare diversi tesori, poi continuate dritti dopo aver attraversato l'ultima della serie. Sud, distruggete la botola nell'angolo a sud-ovest, poi superate l'arco a nord. Scendete le scale a sud-ovest, verso il terzo piano. Sud, superate il ponte, giungendo al bivio. Nord, est, distruggete la botola. Scendete la corda, poi le scale che conducono al quarto livello. Salvate, spostatevi verso sud, altre scale - fino al quinto piano. Percorrete il ponte a nord per vedervela con il seguente boss.

Boss: Demon Wall
E' necessario eliminarlo velocemente, in caso contrario la battaglia terminerà automaticamente con la vostra sconfitta. Porom dovrà castare Slow sul nemico, poi Haste su Palom e Cid. Palom dovrà continuare a castare Blizzaga, mentre gli altri due personaggi potranno attaccare in maniera standard. Non perdete tempo a curare alcun soggetto.

Guardate poi la scena d'intermezzo all'interno della camera dei cristalli; Rydia si unirà al gruppo. Percorrete il livello a ritroso fino all'entrata, tornando al Falcon. Parlate con Luca, dopodiché dovrete dirigervi verso la Tower of Babil.

Tower of Babil
Salite verso la prima rampa di scale. Una scena d'intermezzo vi farà dunque tornare alla Falcon. Consigliamo di equipaggiare i vostri personaggi con gli oggetti migliori a vostra disposizione, dato che il seguente dungeon sarà l'ultimo dell'interludio. Superate il ponte nord, dunque esaminate la porta a nord, per combattere un boss.

Boss: Frostbeast
Sarà sufficiente che Palom casti Firaga ripetutamente perché il boss venga da voi sconfitto. Se fossero necessari colpi aggiuntivi, Cecil potrà procedere con attacchi corpo-a-corpo, e Rydia potrà castare Fira.

Superate la porta a nord. Spostatevi completamente verso sud, notando due porte a destra. Aprite quella a ovest per combattere un boss.

Boss: Green Dragon
Porom dovrà castare Berserk su Cecil, poi Palom e Rydia dovranno bombardare il nemico con Firaga e Fira. Porom si occuperà di curarli.

Poi ancora a nord, verso il piano successivo. Ancora nord, poi ovest, seguendo il sentiero fino ad una porta. Esaminandola, farete partire l'ennesimo combattimento contro un boss.

Boss: Flamehound
In questo caso, pur essendo considerato un boss, si tratta di un avversario tutt'altro che dannoso. Palom dovrà castare Blizzaga, poi Cecil colpirlo un po' di volte per completare definitivamente la sua eliminazione.

Sempre nord. Salvate a sinistra, poi superate il ponte, procedete dritti. Altro ponte, poi l'entrata al nono piano: dovrete combattere un nemico per accedervi.

Boss: Tunneler
La strategia è una sola: Palom dovrà usare Thundaga, mentre tutti gli altri dovranno solo difendersi. Qualsiasi altra mossa sarà seguita da Quake, mentre bombardando il Tunneler con Thundaga, egli non saprà come difendersi.

Sempre nord. Al bivio, est, nord.

Boss: Android Soldier
Cecil dovrà usare i suoi colpi "standard". Palom e Porom si serviranno di Twincast, così da poter accedere a Meteor. Palom dovrà poi castare Thundaga, mentre Porom dovrà preferire Curaga. I due Android Soldier si fonderanno, formando Deus Ex Machina. Edge si unirà al vostro gruppo: curate tutti, poi fate in modo che Edge usi Blitz, Cecil attacchi, Palom si serva di Thundaga e Porom di Curaga.

Tornate al bivio precedente, est, nord, superate la porta, scendendo al settimo piano. Salvate il gioco nella stanza a est - ricordatevi di farlo: una battaglia contro diversi consecutivi nemici vi attende. Poi scendete verso la sezione sud della stanza, est, nord, fino al sesto piano. Qui comincerete a dover sconfiggere dei boss in serie, partendo da Shiva.

Boss: Shiva
Palom dovrà castare Firaga per colpire il boss, mentre Porom dovrà usare Haste o Berserk su Edge. Quest'ultimo potrà attaccare anche in maniera "standard". Cecil e Porom potranno dunque essere assegnati liberamente alla cura degli altri personaggi. La medesima strategia dovrà essere seguita nel combattere contro Ramuh.

Boss: Ifrit
Palom dovrà castare Blizzaga, mentre Edge potrà colpire in maniera standard, dopo che Porom lo avrà buffato con Haste e/o Berserk. Come nelle battaglie precedenti, Porom si potrà dunque dedicare alla cura del resto dei personaggi. La medesima strategia andrà utilizzata nel combattimento contro Titan.

Boss: Eidolon
Porom dovrà castare Haste su Palom, e Rydia; poi Berserk su Cecil e Edge. Palom partirà con Thundaga, Rydia evocherà Bahamut, Cecil e Edge attaccheranno focalizzandosi sul corpo-a-corpo, riuscendo in tal modo a sconfiggere velocemente anche questo boss di fine livello.

Video - Trailer ufficiale

La storia di Cedore

Mythril
Entrati nel villaggio, parlate con Briggs. Vi dirà che il vostro obiettivo consiste nel recuperare l'emblema del Re dalla grotta di Adamant Isle. Per poter entrare, è necessario che la luna sia piena; fate un giro per il villaggio, recuperando il Ruby Ring, poi fermatevi alla locanda per una notte, sicché la fase della luna cambi in maniera tale da consentirvi di procedere.

Adamant Isle Grotto
Parlate con Biggs, poi recuperate il contenuto delle quattro casse, come vi viene richiesto. Parlate ancora con Biggs, sicché lui e Wedge si uniscano al party. Prendete tutto l'equipaggiamento di Biggs, e datelo a Ceodore. Raggiungete le scale, scendendo verso il primo dungeon. Eliminate i Goblin, prelevate la cassa, destra, recuperate la tenda aldilà degli scalini. Poco più avanti, troverete le scale verso il piano seguente. Salvae il gioco, poi usate la tenda per recuperare le energie. Salite, prendete a sinistra e superate il muretto per ottenere un phoenix down. Tornate dunque a seguire il sentiero principale. Recuperate la clessidra di bronzo dalla cassa, destra, superate il ponte. Esplorate i dintorni per recuperare i guanti di ferro, poi scendete ancora. Verrete attaccati dal Sand Worm.

Boss: Sand Worm
La battaglia non può essere inizialmente vinta: dopo aver subito alcuni colpi, il Sand Worm userà Whirlwind, facendo terminare la prima fase della battaglia. Biggs userà Awakened - indebolendo mortalmente il Sand Worm. Infliggete gli ultimi colpi per vincere.

Tornate indietro, uscendo dal labirinto. Salite sulla nave. Parlate con il soldato, poi rispondete "sì" per tornare a Baron.

Baron Castle
Parlate con Cecil e Rosa, prendendo poi il controllo del primo. Procedete lungo l'unica direzione libera. Eliminate i due gargoyle, recuperate il contenuto delle casse, salite le scale. Salvate il gioco, poi continuate lungo la torre. Al primo piano, è fortemente consigliato prelevare tutti gli oggetti contenuti nelle casse. Al secondo, esaminate il vaso in basso per ottenere il vino di bacco. Salite ancora, parlate con il mostro che cerca di attaccare la ragazza, affrontandolo - dopo averlo sconfitto, recuperate la bomba dalla cassa. Tornate al salone principale. Procedete lungo l'unica rampa di scale ora scevra da guardie. Disfatevi del cavaliere-centauro, poi parlate con Rosa, uscite dalla stanza, salite. Prendete la porta a destra, salvate il gioco, scendete le scale. Eliminate i nemici, poi guardate la scenetta con Bahamut come protagonista, poi la caduta della nave di Ceodore.

Mysidia
Salvate il gioco, poi prendete a sinistra. Verrete attaccati da un Flamehound - anche questa è una battaglia che non può essere vinta, limitatevi a sopravvivere per un po', interverrà uno sconosciouto a salvarvi dal mostro. Come vi suggerisce, procedete verso ovest, a Mysidia. Entrate nell'edificio a nord, la Hall of Prayer. Parlate con Porom, chiamerà due maghi per aiutarvi a togliere il sigillo per la Devil's Road. Entrate dunque nell'edificio sulla parte destra della cittadina, il cerchio bianco vi teletrasporterà verso la Devil's Road.

Devil's Road
Salite sul teletrasporto sopra di voi, superate il muro a sinistra, recuperate il frammento di bomba dalla cassa. Evitate le parti di pavimento colorate in rosso: vi causano danni. Usate l'unico teletrasporto presente per continuare. Poi scegliete quello in alto a destra, dunque entrate nell'unico disponibile, poi - giunti ad una seconda scelta - prendete a destra. Recuperate il Sage Surplice dalla cassa, sinistra, potrete superare un muro trasparente, e prendere una mela argentata. Salite sul teletrasporto più in alto, poi ripetete sulla seguente stanza. Procedete lungo l'unico percorso disponibile, fino ad un save point. Riposatevi, prendete a sinistra. In questa stanza, salite sui cerchi bianchi nel seguente ordine: sinistra, sinistra, alto, basso, alto, basso, sinistra. Uscite dalla stanza, tornando a Baron.

Baron & Ancient Waterway
Entrate nel corso d'acqua al centro della città, lasciatevi trasportare dalla cascata, poi dal fiume, fino ad un laghetto - recuperate le due casse, apparentemente invisibili. Passate dunque all'angolo in alto a destra della cittadina, localizzando un sentiero nascosto tra gli alberi, alla fine del quale si trovano tre casse. Dunque, esaminate l'araldo presente nella sala principale della taverna, recuperando ben tre casse. Quando sarete pronti, procedete verso il castello di Baron.
Purtroppo, le guardie non vi lasceranno passare. L'uomo con il mantello vi suggerirà di usare uno dei canali acquei d'accesso. La porta è per ora bloccata: raggiungete dunque la casa di Cid (nell'angolo in alto a sinistra), parlate con sua figlia, che vi darà la chiave. Scendete le scale aldilà della nuova porta. Procedete lungo il muro a destra, per due volte. Al bivio, salite per ottenere un remedy, poi invece scendete per procedere avanti. Salite le scale, entrate nella porta a sinistra, salvando il gioco. Potrete da qui arrivare al castello.

Baron Castle
Sinistra, procedete aldilà della porta nell'angolo in basso a sinistra. Guardate la scenetta, poi superate la porta sopra all'uomo con il mantello. Scendete le scale, esaminate la situazione, poi tornate indietro - entrate nella porta usata da Ceodore. Salite fino alla stanza del trono. Provate ad andarvene, apparirà Cecil. Guardate la scena, poi uscite dal castello. Vi verrà richiesto di raggiungere la Mist Cave - consigliamo di entrare nella foresta dei Chocobo, a sud-ovest di Baron, poi parlare con il chocobo giallo per farvi trasportare verso la caverna.

Mist Cave
Sconfiggete il soldato Baron posto a guardia dell'entrata, poi seguite il sentiero fino ad una cassa, contenente un elmo. Cercate di superare il ponte, guardate la scenetta. Procedete lungo le scale a destra, tornando al ponte, ed una seconda rampa di scale. Salvate il gioco - aldilà della porta - poi parlate con il mercante, potrete comprare i necessari oggetti. Prendete l'antidoto dalla cassa, seguite il sentiero che scende, fino ad una x-potion. Superate il ponte a destra; alla roccia, ancora destra. Superate la porta, ottenendo una sezione di armatura molto importante. Tornate dunque verso la zona di entrata a questo piano, stavolta prendendo a destra. Salvate, poi saltate nel foro che conduce al Tunneler.

Boss: Tunneler
Consigliamo una combinazione di Float (se possibile - ovvero se Ceodore ha raggiunto un livello almeno pari a 25) e Cross Slash Band, in grado di infliggere moltissimi danni. Nel caso in cui abbiate bisogno di curarvi, fate in modo che sia Ceodore a farlo, mentre l'uomo con il mantello dovrà attaccare.

Prelevate il contenuto delle due casse a voi vicine, salite lungo il ponte dal quale Ceodore è caduto, recuperate la bomba. Poi uscite dalla caverna, guardando la scena finale.

La storia di Kain

Mount Ordeals
Recuperate l'armatura sulla sinistra, poi procedete verso destra, scendete verso la porta. Arrivati al percorso, seguite il sentiero, fino all'uscita dalla montagna sacra. Purtroppo, non vi verrà consentito di andarvene - tornate alla zona da dove siete partiti, stavolta preferendo continuare attraverso la porta esattamente in cima. Salvate il gioco, percorrete il ponte a sinistra, esaminate il monumento. Una scenetta andrà a completare il prologo. Dunque, prendete a sinistra, cominciando il combattimento contro gli assalitori di Porom - eliminarli sarà semplice. Una scenetta porterà Kain a Mysidia, poi dovrete continuare verso la Devil's Road.

Devil's Road
Procedete all'interno del primo teletrasporto, poi dritti verso il secondo e il terzo. Nel caso di Kain, le mattonelle che lampeggiano in rosso non causano danni, non preoccupatevi di questa evenienza. Salite e parlate con la ragazza, poi seguitela, sempre dritti, fino a quando la ragazza si fermerà ancora. Dovrete parlare con lei per l'ennesima volta, poi seguirla verso il teletrasporto leggermente più in basso. Destra, salvate il gioco. Usate il trasportatore sulla sinistra, poi sinistra, sinistra, alto, basso, alto, basso, sinistra. Uscite verso Baron. Volendo, potrete esplorare la città, ma il vostro obiettivo è il castello.

Baron Castle
Nonostante le guardie tentino di fermarvi, l'assistenza della ragazzina misteriosa vi consentirà di procedere. Consigliamo di visitare la torre est, esplorando tutti i suoi piani: potrete ottenere una grande quantità di oggetti. Tornate poi al salone centrale, procedendo verso il trono. Purtroppo, prima di poter incontrare Cecil, dovrete recuperare altri due cristalli. Uscite dal castello e salite sulla vostra nave.

Mist
Esplorate il villaggio, recuperando le pozioni. Esaminate la tomba, così da visualizzare una scenetta avente come protagonista l'uomo con il mantello. Uscite poi dalla città, verso sinistra. Salvate il gioco, rientrate, uscite verso destra. Cominciate a scalare il versante della montagna, scegliendo il sentiero a sinistra, poi destra, superate il pilastro di rocce. Scendete e recuperate un'altra cassa, poi salite verso la schermata seguente. Raggiungerete la cima del versante, salvate il gioco, poi cominciate la discesa lungo il versante opposto. Ceodore cadrà; prendendo il controllo dell'uomo con il mantello, andate a salvarlo utilizzando il sentiero sulla destra. Continuando la discesa lungo l'unico naturale percorso, potrete visualizzare la scenetta con Kain. Ripreso il controllo del personaggi, spostatevi verso nord, al deserto, poi est, fino all'oasi di Kaipo.

Kaipo
Prima di seguire il suggerimento dell'uomo con il mantello - ovvero di riposare alla pensione - consigliamo di esplorare i dintorni. Esaminate la pietra tombale, potrete visualizzare un filmato con i ricordi di Tellah e Anna. Andate a riposare, respingendo i soldati Baron che appariranno durante la notte. L'uomo con il mantello vi dirà che dovrete andare a visitare il passaggio sotterraneo, appena svegli. Uscite dal villaggio, nord, poi est, fino all'entrata di questo passaggio acqueo sotterraneo. Percorrete il ponte nord, poi seguite il sentiero a sinistra, su, destra. Scendete gli scalini, entrando in acqua. Recuperate la pozione in cima alla cascata. Dai dintorni della cassa, seguite il corso d'acqua, sulla sinistra. Posizionatevi al centro della cascata, localizzando una stanza nascosta. Tornate poi sulla terraferma, sinistra, scendendo le scale, poi verso la porta. Aldilà di essa, salvate il gioco, per poi entrare nel castello di Damcyan.

Damcyan Castle
Scendete, poi prendete a destra, giungendo al castello. Prima di visitare la sua parte centrale, è consigliabile mettere le mani sulle svariate casse disseminate lungo i suoi sotterranei. Giunti alle celle, premete l'interruttore sul muro, a destra dell'ultima cella. Aprirà l'accesso ad una porta segreta, superatela e seguite il sentiero nascosto. Alla sua fine, potrete recuperare ben tre casse. Dunque dirigetevi verso la parte centrale del castello, fino alla stanza del trono. Dopo una scena d'intermezzo, verrete ricondotti al passaggio sotterraneo.

Undeground Waterway
Salvato il gioco, uscite dalla stanza, scendete verso l'acqua. Destra, superate la porta, giungendo dunque ad un bivio dal quale potrete scegliere due ponti. A destra, potrete fare vostri alcuni oggetti; a sinistra, potrete procedere verso la nuova zona di gioco. Salite le scale, fino ad un altro ponte. Deviate leggermente verso sinistra, recuperando alcune casse. Tornate al ponte, superatelo, poi uscite verso il castello.

Damcyan Castle
Dopo la scenetta, entrate nelle cascate sotterranee. Saltate dentro la cascata, tornando così ad interagire con Kain. Dovrete combattere con Edward; utilizzate il salto come mossa principale per massimizzare l'efficacia della vostra azione. La scena d'intermezzo vi condurrà al lago sotterraneo. Uscite dall'acqua, seguite il sentiero verso due casse, prelevando la pozione. Salite verso la porta che conduce al piano successivo. Entrate in acqua, preparandovi ad una serrata battaglia contro l'Octo-Kraken, accanto alla cascata.

Boss: Octo-Kraken
I due tentacoli più in alto sono sensibili al fuoco, mentre i due più in basso lo sono al ghiaccio. Anzitutto, eliminate la parte di Kraken che funge da sanguisuga, usando il Cross Slash, massimamente efficace in queste occasioni. Equipaggiate l'Icebrand per massimizzare la vostra efficacia. Potrete dunque attaccare il Kraken in maniera diretta. Uscite dalla caverna attraverso il foro al centro della cascata.

Dopo la scena d'intermezzo, entrate nel castello, procedendo verso la sala del trono. Dopo altre diverse scene d'intermezzo, potrete tornare a Baron.

Baron Castle
E' possibile esplorare nuovamente la città, compreso il negozio di armi e armature, per ottenere diversi nuovi oggetti. Consigliamo particolarmente di entrare nella zona riservata al personale autorizzato, all'interno del negozio di armi: il negoziante vi lascerà andare e potrete mettere le mani su un'armatura di ghiaccio. Entrate dunque nel castello. Eliminate le guardie che tenteranno di ostacolare il vostro procedere, poi salite verso la sala del trono. Una lunga scena d'intermezzo vi introdurrà al boss.

Boss: Dragoon Lance
La strategia di combattimento migliore è piuttosto monotona: consiste nel continuare a saltare per evitare i colpi del dragone, curandovi se necessario, usando il salto anche come più importante metodo atto ad infliggere danni al nemico.

Salite verso la sala del trono, e godetevi la scena finale del racconto di Kain.

La storia di Ryidia

Feymarch
Dopo svariate scene d'intermezzo, vi risveglierete in quel di Feymarch. Non potete utilizzare il vicino teletrasporto: recuperate gli oggetti sparsi per la zona di gioco. Dalla cassa contenente il phoenix down, salite leggermente, raggiungendo un teletrasporto nascosto, dal quale potrete arrivare ad ulteriori casse. Ora dirigetevi verso il livello intermedio, ove si trova il passaggio etereo che vi consentirà di continuare lungo la storyline principale. Salvate il gioco dall'edificio in alto a sinistra, esaminate tutti gli scaffali, scendete le scale. Usate il teletrasporto in alto a sinistra, accanto alla libreria, dalla quale potrete anche recuperare del Kokkol Ore. Parlate con il re e la regina; la scena sbloccherà il teletrasporto al livello superiore, consigliamo di entrarci senza indugio.

Passage of the Eidolons
Nella versione originale di Final Fantasy 4, l'area presentava una pavimentazione dannosa al tocco. In questo caso, ciò non accade, dunque non dovrete preoccuparvi. Superate il muro sulla destra, recuperando diversi oggetti dalle casse aldilà di esso. Poi percorrete il sentiero nascosto - dal muro - arrivando all'angolo in alto a sinistra. Eliminate i Domovoi, poi salite verso il piano superiore. Salvate il gioco, sinistra, recuperate la cassa, poi ancora sinistra - verso le scale in salita. Seguite il sentiero a destra, fino al bivio. Salite le scale per uscire dalla caverna: le altre alternative conducono a diverse utili casse. Dopo un intermezzo, verrete sparati verso il castello dei nani.

Dwarven Castle
Superate la porta, verso il primo piano. Parlate con i nani, poi entrate nella sala del trono. Conversate con Giott, il re. Ora dedicatevi ad esplorare il castello. Raggiungete il primo piano della torre ovest, dunque scendete e uscite verso il tetto. Da lì, potrete accedere alla torre est. Salite al secondo piano, esaminate l'armatura per recuperare il secondo Kokklore. Ora scendete le scale sulla sinistra, giungendo al primo sotterraneo. Entrate nell'infermeria, ancora a sinistra. Recuperate il Kokklore dal tavolo, poi - tornando alla zona principale del primo sotterraneo - conversate con il nano, che vi aprirà l'accesso ad una porta segreta. Usatela per arrivare al secondo piano. Sinistra, giù, recuperate le tre casse, poi ancora sinistra fino a delle scale. Giungerete alla base principale dei nani: esaminate l'armatura centrale per il quarto Kokklore. A questo punto, potrete tornare al Falcon. Prima di raggiungere Tomra, consigliamo di procedere verso sud, fino ad una casupola. Atterrate, per poi entrare.

Kokkol's Forge
Parlate con l'assistente di Kokkol; usando il materiale che avete trovato finora, potrete creare diverse armi. Per ora, consigliamo di non farlo - dovreste averne quattro. Invece, esaminate il fuocherello sul retro, recuperando dell'altro Kokkolore. Poi salite le scale, date un'occhiata alla libreria per ottenere i vestiti di Angel. Potrete dunque dirigervi verso Tomra. Dopo una breve scenetta, consigliamo di comprare due pugnali. In tal modo, raggiungere un totale pari a 8 Kokkolore.
Conversate con il nano, chiedendogli di creare un Dancing Dagger. Datelo a Brina. Visitando la Sylph Cave, nell'angolo nord-est della mappa, potrete prelevare altri Kokkolore - l'obiettivo sarebbe creare la Tomahawk per Luca. Prima di dirigervi alla Sealed Cave, vostro obiettivo, consigliamo ulteriormente di accrescere il livello di esperienza dei vostri personaggi.

Sealed Cave
Luca sbloccherà l'accesso alla caverna usando la sua collana. Superate la porta, scendete, sfruttate la corda per giungere al livello seguente. Entrate nella porta in alto a destra, poi uscite dalla stanza, prendete a sinistra, scalate la corda, continuate aldilà dell'ingresso. In questa nuova stanza, esaminate la porta a destra: vi attaccherà! Sconfiggetela, poi continuate verso la piccola stanza poco più avanti. Lì potrete ottenere dei vestiti per il mago. Salite le scale. Arrivati ad una stanzina vuota, prendete a sinistra, sconfiggete un altra porta, recuperate l'ascia da battaglia dalla cassa. Sinistra, entrate nella sesta porta, recuperate il contenuto delle due casse. Ancora sinistra, esaminate lo scheletro a terra per dell'altro Kokkol. Uscite fuori, saltate nel piccolo burrone. Destra, superate le due porte, percorrendo dunque il passaggio segreto. Potrete mettere le mani sull'armatura cornuta, molto potente.
Tornate alla zona centrale, lasciatevi cadere lungo la corda, poi esaminate la cassa in basso a destra per l'ultimo Kokkol. Ora, tornate alla corda, scalatela, prendete a sinistra, percorrete le scale. Salvate il gioco, scendete e saltate il burrone. Avviatevi verso il centro della stanza, usate le scale per giungere al piano seguente. Recuperate il Dark Crystal, curatevi, poi continuate avanti verso il boss.

Boss: Demon Wall
Usate subito Spider Silk, sicché il muro venga rallentato. Ora potrete scegliere tra due potenziali strategie: se Rydia dispone di Bio, glielo potrete far usare - mentre Luca, Calca e Brina useranno in tandem il Go! Calcabrina; se, invece, Rydia non può usare Bio, vi potrete servire di una combinazione tra Rydia e Luca, dovranno eseguire Lightning Brain Buster mentre Calca e Brina si occuperanno di curare i personaggi quando necessario.

Eliminato il Demon Wall, dovrete tornare all'esterno della caverna. Dopo la scenetta, salite sul Falcon; Luca vi chiederà se siete pronti - se pensate di esserlo, scegliete l'opzione "To the Overworld!" senza indugio. Durante la seguente scena d'intermezzo, dovrete facilmente disintegrare Calca e Brina (usate Big Throw per velocizzare al massimo il combattimento). Verrete dunque attaccati da una nave aerea, sarete costretti ad atterrare nei paraggi di Agart.

Agart
Accumulate i necessari rifornimenti, dunque uscite dalla cittadina e procedete verso la caverna, leggermente verso est. Seguite il sentiero verso una seconda cassa, poi procedete lungo le scale, fino al successivo piano. Recuperate il vaso, contenente una pozione. Poi scendete ancora l'ennesima rampa di scale, fino ad un bivio. Il sentiero in discesa conduce ad una Phoenix Down, l'alternativa vi farà procedere con la storia. Giunti al trivio, scegliete il sentiero più in basso. Altro bivio: stavolta, è preferibile il sentiero in alto. Ennesimo bivio: su, salvate il gioco. Poi scendete le scale che conducono al piano seguente. Ancora scale: il percorso consigliato è quello più a sinistra. Superate la porta; dunque, seguite il sentiero in basso a destra. Altro bivio, scendete. Salvate, riposatevi, poi continuate fino all'ultimo bivio. A destra, potrete combattere contro il boss.

Boss: Agart Turtle
Sfruttate, se e quando possibile, il Lightning Brain Buster. Quando la tartaruga diventerà rossa, Blizzard è la magia indicata; poi curatevi. Dopo aver sconfitto la tartaruga, otterrete l'Agarite. Uscite dalla miniera - consigliamo Warp per velocizzare il processo.

Saltate sul Falcon. Dopo la lunga scena d'intermezzo, cominciate ad attaccare Titan. Verrà sconfitto da uno strano signore, vestito completamente di nero, che apparirà a metà del combattimento. Si concluderà così il capitolo di Ryidia.

La storia di Yang

Fabul
Eliminate i tre monaci, dunque guardate la scenetta. Entrate dunque nella porta sopra di voi, giungendo al salone principale. Salite fino al secondo piano, ove si trova la stanza del trono. Parlate con i presenti, poi equipaggiate il necessario, e procedete in scioltezza verso l'uscita del castello. La destinazione è all'estremo nord-ovest della mappa, Monte Hobs.

Monte Hobs
Recuperate la cassa sulla sinistra, superate il ponte, entrate nella porta sul lato opposto. Prendete gli oggetti, poi su, salvate il gioco. Sinistra. Recuperate il Maiden's Kiss dalla cassa, scendete. Potrete vedere Ursula che viene attaccata da un gruppo di mostri. Focalizzatevi suoi Domovoi, più pericolosi del resto degli avversari. Subito dopo, dovrete affrontare il Mom Bomb.

Boss: Mom Bomb
Supponendo abbiate equipaggiato le Ice Claws, la battaglia si rivelerà piuttosto semplice. Attaccate in maniera standard, i vostri colpi danneggeranno l'avversario in maniera irreparabile. Dopo aver subito sufficienti danni, Mom Bomb si trasformerà; effettuerà una mitosi, dividendosi in due gruppi di tre bombe - che verranno da voi distrutte con estrema semplicità.

Recuperate la pozione dalla cassa, deviate poi a sinistra. Percorrete il sentiero, fino ad un bivio. Scendete, recuperate il Kenpo Gi dalla cassa. Equipaggiatelo su Ursula, tornate al bivio. Destra, poi sinistra, salvate il gioco. Recuperate il contenuto delle casse, tornate indietro. Stavolta, scendete, poi destra, giù, sinistra, recuperando l'armatura del potere. Equipaggiatela su Ursula, dunque uscite dalla montagna dopo aver completato la vostra discesa. Leggermente a ovest, potrete notare un cratere.

Impact Crater
Questa zona è composta da una serie di piattaforme - le rocce di colori più chiari indicano la possibilità di procedere verso la piattaforma seguente. Consigliamo di equipaggiare gli artigli basati sul fulmine, particolarmente efficaci contro il tipo di avversari che troverete in zona. Partendo dal muro più in alto, destra, poi giù, lungo due piattaforme. Nella nuova zona, sinistra, fino a due successivi punti ove sarà possibile saltare. Procedete verso destra. Troverete un trivio, sempre perfetto per saltare. Prendete a sinistra, poi salvate il gioco. Tornate indietro, poi avviatevi verso la zona all'estrema sinistra. Saltate ancora, recuperate l'antarctic wind dalla cassa a sinistra, saltate avanti verso la piattaforma seguente, procedete lungo il sentiero a destra, poi tornate indietro a sinistra. Sempre dritti, fino all'ultima delle svariate opportunità di salto. Vi farà raggiungere l'ultima area di questo labirinto.
Esaminate la pietra tombale, poi usate il trampolino di lancio per giungere all'uscita. Raggiunta la cima di Mount Hobs, tornate a Fabul. Avviatevi verso la stanza del trono, poi superate i semplici combattimenti che seguiranno. Dopo la lunga serie di scene d'intermezzo, verrete spediti al porto, e salirete su una nave da trasporto. Alcuni nemici vi attaccheranno durante la parte iniziale del viaggio: fateli fuori. Dopo un intermezzo, verrete obbligati ad un atterraggio di fortuna su un'isola deserta.
La Soluzione di Final Fantasy IV: The Complete Collection
Adamant Isles
Seguite il sentiero, fino al bivio. Procedete nel sentiero in salita, recuperate le due casse. Tornate al bivio; stavolta, scendete. Salvate il gioco, poi risalite verso la seguente zona. Prenderete ora il controllo di Yang. Al trivio, scegliete il percorso centrale. Passerete a Ursula: percorrete il sentiero in basso a destra, raggiungendo un'altra cassa, contenente una pozione. Giungerete velocemente all'uscita. Ripreso il controllo di Yang, troverete l'ennesimo bivio davanti al vostro sguardo. Consigliamo di procedere lungo il sentiero in discesa. Entrate poi nel foro praticato sul muro. Guardate il flashback. Fatevi strada lungo il sentiero sopraelevato, salvate il gioco. Destra, giù, dunque sinistra verso la sezione di gioco seguente. Continuate a procedere verso sinistra, recuperate il set di rune dalla cassa. Tornate indietro, giù, sinistra, giungerete poi ad un save point. Utilizzatelo, prendete dunque a destra. Seguite il sentiero, fino alla zona finale. Localizzerete alcune palme: esaminatele in serie, verrete attaccati da un Adamantoise. Inizialmente, non potrete infliggerli quasi alcun danno - dopo un flashback, Ursula apprenderà l'abilità Tenketsu, che le consente di colpire i punti deboli dei nemici. Partirà la "vera" battaglia.

Boss: Adamantoise
Ursula utilizzerà il Tenketsu, poi Yang si unirà alla battaglia. Usate l'attacco di Yang per localizzare il punto debole del nemico, poi passate ad attaccare con Ursula per finirlo in maniera definitiva. Il monaco dovrà curare i personaggi impegnati nella battaglia.

Tornate dunque alla nave, seguendo a ritroso il sentiero. Al bivio, prendete a sinistra, poi continuate a scegliere il percorso a sinistra, facendo infine ritorno alla nave-magazzino. Saltateci su, poi guardate la scena finale.

La storia di Palom

Dopo la scenetta iniziale, parlate con i naviganti - vi diranno che vi state dirigendo verso Troia. Salvate il gioco (la zona apposita è al piano inferiore). Parlate nuovamente con il capitano, in attesa dell'arrivo in quel di Troia.

Troia
Seguite la foresta, procedendo verso ovest. Superate il ponte, poi procedete verso a nord, localizzando una foresta di Chocobo. Saltate su uno dei gialli, fatelo procedere verso Troia. Giunti in zona, esplorate in libertà la cittadina. Il vostro obiettivo finale è il castello, leggermente verso nord. Superate la porta, dunque entrate a destra, fino ad una stanza; al suo interno, tre rampe di scale. Scegliete la centrale, prelevate la pozione. Tornate indietro, stavolta prendete a destra - giungerete ad una stanza che contiene ben otto casse, ma apparentemente irraggiungibili.
Salite sull'interruttore, collocato al centro del pavimento, per aprire la prima di una serie di porte segrete, che vi condurranno alle casse in questione. Tornate dunque al salone principale, salendo le scale verso la camera di Epopt. Durante la scena seguente, vi verrà assegnata Leonora come compagna, dovrete condurla fino alla Tower of Trials, raggiungendo il piano più alto. Per farlo, avrete bisogno di un chocobo, dunque uscite dal castello e dirigetevi verso nord, ove potrete localizzare l'apposita foresta. Saltate su un chocobo bianco, poi continuate verso SUD.

Tower of Trials
Procedete aldilà della porta che verrà aperta da Leonora. Parlate con Palom, che vi insegnerà i fondamenti delle magie di fuoco. Provate ad usarla contro il manichino, nel combattimento di prova che seguirà. Recuperate il contenuto della vicina cassa, seguite il sentiero, fino ad essere interrotti da uno strano mostro con il mantello - lo potrete eliminare ricorrendo ad una sola sparata di "Fire". Procedete dunque lungo le scale, salvate il gioco, poi sinistra. Eliminate i tre mini-red, poi avviatevi verso il piano successivo. Lì Palom vi insegnerà a castare Blizzard - provate subito ad utilizzarlo sulla bambola più vicina.
Scendete per prendere le due casse, poi continuate lungo la rampa di scale. Salvate ancora, poi usate Blizzard sui tre mini-blu per procedere. Palom vi insegnerà ora ad usare Thunder. Potrete dunque liberamente percorrere le scale fino al sesto piano. Recuperate il contenuto della cassa, salvate il gioco, distruggete i tre mini-yellow ricorrendo proprio a Thunder. Raggiungerete ora il piano finale. Sinistra, noterete quattro interruttori. Premeteli tutti, eccettuato quello in alto a sinistra. Prelevate le casse dagli angoli inferiori, dunque avviatevi verso l'angolo in alto a destra. Superate il muro, seguite il passaggio segreto, fino a tre casse. Tornate al centro della stanza principale, analizzando lo zoccolo - noterete delle parole incise, sono il sigillo monastico di cui Leonora aveva bisogno per superare la sua prova.
Tornate alla torre, preferibilmente utilizzando Warp. Uscite, poi prendete verso nord, saltate su un chocobo giallo, tornando a Troia.

Troia Castle
Salite fino alla camera degli Epopt, parlate con loro. Dopo la scena d'intermezzo, salvate, e tornate alla camera degli Epopt. Seguite il sentiero che verrà mostrato da Leonora, poi camminate all'interno dell'alcova, sul muro a sinistra. Prendete possesso delle frecce di ghiaccio, poi scendete le scale. Esplorate la stanzina, contiene diversi oggetti potenzialmente utili.
Scendete ancora, salvate il gioco, recuperate gli oggetti. Al bivio, sinistra, seguite il canale. Tornati sulla terraferma, percorrete il ponte, dunque avviatevi verso l'area seguente. Aprite la cassa, recuperando l'Arctic Wind. Tornate alle scale, scendete, tornando a mettere i piedi in acqua. Il tragitto bagnato sarà comunque breve, poiché verrà interrotto da una rampa di scale, che vi riporterà all'asciutto. Salvate il gioco, prendete la tenda dalla cassa. Sinistra; bivio, scendete verso il ruscello, poi salite l'ennesima rampa di scale. Percorrete il ponte, fino all'uscita dal castello. Dirigetevi verso nord, arrivando al villaggio dei Chocobo. Saltate su un chocobo nero per farvi trasportare verso le caverne di Lodestone.

Lodestone Cavern
Accertatevi che i vostri personaggi non siano equipaggiati con oggetti metallici, in tal caso saranno paralizzati durante la battaglia. Scendete la prima rampa, poi una seconda, dunque sinistra. Salvate il gioco, dunque fermatevi e/o comprate i necessari oggetti dal mercante che qui troverete. Continuate la discesa, fino ad un'altra porta. Prendete il possibile dalle tre casse, poi tornate indietro, prendendo a sinistra, altra rampa di scale. Seguite il sentiero che verrà per voi tracciato da Leonora, giungendo al quinto piano.
Destra, superate un ponte, camminate verso l'alto - lungo un ponte invisibile. Prendete i sandali dalla cassa, poi tornate indietro lungo il ponte invisibile. Sinistra, usate le scale, camminerete poi automaticamente lungo un altro ponte invisibile. Destra, salvate il gioco usando il save point aldilà della porta. Poi continuate verso l'alto. Dopo la scenetta, dovrete affrontare il Dark Elf.

Boss: Dark Elf
Castate subito Slow; assegnate Leonora alla cura. Palom dovrà invece attaccare, utilizzando Blizzard e/o Thundara. Dopo aver subito 5000 danni, il Dark Elf diventerà un Dark Dragon. Dopo un po', apparirà Shiva e si occuperà autonomamente del Dark Dragon, terminandolo.

Dopo la scenetta, salvate il gioco. Tornate alla camera dei cristalli, poi usate Particle Bomb sulla ragazza misteriosa. Guardate la scena finale.

La storia di Edge

Eblan Castle
Combattete contro gli studenti, non dovreste incontrare seri problemi nello sconfiggerli. Potrete raggiungere la sala del trono. Come per i capitoli precedenti, è consigliabile esplorare i vari lati del castello, azione che vi consentirà di recuperare diversi utili oggetti. Provate dunque ad uscire dal castello, verrete fermati dagli studenti precedentemente sconfitti, i quali offriranno a voi i loro servigi. Sarà ora necessario completare quattro mini-storie, una per ogni ninja.

Gekkou
Salvate il gioco, poi sfruttate le rocce colorate per saltare di piattaforma in piattaforma. Superate il fiume, parlate con i monaci. Saltate da destra per procedere verso la successiva zona di gioco. Saltate ancora, poi seguite il sentiero a sinistra. Recuperate la cassa con il Kenpo Gi, riavviatevi dunque lungo il sentiero principale. Destra, saltate sulla piattaforma seguente, poi salvate poco più a sinistra. Recuperate la tenda dalla cassa, avviandovi dunque verso il muro. Seguite poi i monaci. Al momento della scelta sul combattere o meno contro la ragazza misteriosa, consigliamo vivamente di evitare la sfida - in caso contrario, la vostra avventura terminerà qui. I monaci si occuperanno di lei, e la ragazza se ne andrà. Voi tornerete al cratere, occupandovi della sepoltura dei monaci.

Zangetsu
Sarete qui travestiti da nano. Salite le scale, prendete a ovest, entrando nella taverna. Scendete le scale accanto ad essa, raggiungendo il primo piano del sotterraneo. Raggiungete dunque il pub di Lali-Ho. Salvate il gioco, poi tornate al secondo piano, procedete verso la torre est, uscite attraverso la porta più in basso, visualizzando la Torre di Babil. Il vostro personaggio si tufferà dal castello automaticamente.
Scendete e salvate. Salite le scale, recuperate la pozione dalla cassa, poi salite a destra. Potrete scegliere ora tra tre diverse rampe: consigliamo di salire. Altro bivio: scendete per procedere (è comunque possibile visitare le alternative, volendo ottenere oggetti aggiuntivi). Recuperate il tridente dalla cassa, poi superate il ponte, salite fino alla cima della stanza. Prendete il vaso, poi continuate aldilà della porta. Verrete attaccati da Belphegor - eliminatelo per completare la missione di Zengetsu.

Izayoi
Dirigetevi alla pozza nei pressi della taverna, e rimanete fermi per un po' di tempo. L'allenamento finirà automaticamente. Seguite il fiume, verso sinistra, fino ad una seconda pozza. Uscite dall'acqua, superate gli alberi, e seguite il sentiero nascosto, che vi porterà a recuperare ben quattro casse. Tornate all'esterno della taverna, parlando con gli altri apprendisti. Dirigetevi verso il villaggio dei Chocobo, saltate su un nero, fatelo volare verso la Tower of Trials.
Esaminate la porta, Izaoyoi diventerà spazientito a causa della sua mancata apertura, e comincerà a scalare il muro. Entrate nella porta a destra, poi continuate verso destra, scalando un secondo muro. Usate la prima porta lungo il percorso per ottenere diversi oggetti, nascosti da casse. Poi salite le scale, e superate la porta nella parte più bassa della stanza. Destra, scalate il muro, poi salvate aldilà dell'ennesima porta. Continuate a scalare la torre.
Sconfitto Zu, raggiungerete la cima. Dopo la scena d'intermezzo, dovrete scendere nuovamente l'intera torre, e dirigervi verso la nave, a est. Parlate con il capitano, che vi riporterà a Eblan.

Tsukinowa
Dirigetevi verso la Hall of Prayer; un mago vi impedirà di entrare. Tornate alla taverna, parlate con il ragazzino posizionato accanto ad essa. Casterà Toad su di voi, e potrete entrare. Ascoltate gli interventi dei partecipanti all'importante incontro. Dopodiché, tornate dal ragazzino, facendogli castare nuovamente Toad, sicché recuperiate la vostra forma originale. Parlate con il mago nero che staziona nella parte destra dell'Hall of Prayer, recuperando un boomerang. Uscite da Mysidia, procedete verso est, Mount Ordeals.

Mount Ordeals
Prima di entrare, è consigliabile salvare. Seguite il sentiero, lungo il quale troverete due casse, in realtà mostri travestiti. Sconfiggeteli entrambi. Superate la porta, localizzando Porom. Aspettate che proceda aldilà della porta, dunque esaminate la cassa. Seguite Porom. Recuperate il contenuto della cassa sulla sinsitra, un boomerang metallico. Percorrete ora il sentiero principale, incontrando nuovamente Porom. Salvate ancora, superate il ponte, esaminate il monumento. Tornate indietro lungo il ponte; Tsuki noterà che la Tower of Babil è stata attivata. Tornate a Mysidia, dunque procedete verso Western Cape. Guardate la lunga scena d'intermezzo, raggiungendo Eblan.

Eblan
Dopo la scena, raggiungerete l'esterno di Eblan. Camminate attraverso i due muri, a destra. Scendete giù, superate il ponte sulla sinistra. Scendete ancora, sinistra, localizzando le scale per procedere. Ricordatevi di recuperare la runa dalla cassa sinistra. Leggermente più avanti, troverete la tomba dei genitori di Edge, esaminatela. Percorrete dunque la rampa, verso la torre di Babil. Deviate leggermente a nord, una cassa contiene il Cross Shuriken. Salite la rampa di scale, poi proseguite verso destra. Noterete tre rocce, allineate. Posizionatevi accanto ad esse, scendete di due passi, entrate nel muro a destra, recuperate la cassa. Tornate indietro e scendete normalmente le scale.
Percorrete il sentiero fino al suo punto più basso, che contiene un grandissimo numero di casse. Da qui, potrete salire, poi deviare verso la porta a destra. Salvate il gioco, dunque entrate nel muro subito sopra le rocce - potrete prelevare le gocce di Soma. Uscite dalla stanza di salvataggio, prendete il Kogarasu dalla vicina cassa. Poi avvicinatevi alle scale, guardate l'intermezzo con Rubicante, continuate dritti, salendo.

Tower of Babil
Salite, poi avviatevi verso l'angolo in alto a sinistra, superando il muro. Recuperate la cassa, poi seguite il sentiero verso sinistra. Eliminate i due Belphegor, con l'aiuto di Tsukinowa; ripetete con i due Flamehound, con l'aiuto di Izayoi. Recuperate la Battle Axe dalla cassa subito sopra, prendete a destra. Superate la porta, recuperate il Cross Shuriken dalla cassa a sinistra. Seguite il percorso che si snoda verso destra, respingete i tre Proto Clockwork, con l'aiuto di Zangetsu.
Sinistra, fino ad un ponte, da superare. Ancora sinistra, Gekkou vi aiuterà a respingere i due Frostbeast. Prendete l'Hi-Potion dalla cassa, saltate sull'ascensore. Giunti al piano seguente, superate la porta a destra, per un ether. Poi entrate. Destra, incamminatevi avanti fino a raggiungere la fine di questo percorso. Troverete due porte: a sinistra per un save point, a destra per procedere. Ora sinistra; scendete lungo il ponte a sinistra, poi procedete dritti per incontrare la ragazza misteriosa. Comincerà la battaglia - cercate di rimanere in vita, fino a quando la ragazza userà Ifrit durante la battaglia, con il suo attacco "Hell Fire". Partirà una scena di intermezzo, durante la quale Edge fuggirà.
Seguite il sentiero, fino ad un ascensore. Poi una porta, dritta davanti a voi. Al bivio, sinistra. Godetevi dunque la scena finale di questo capitolo.

La storia di Porom

Dirigetevi verso il negozio di armi e munizioni, localizzando Palom. Parlate con lui; se ne andrà nuovamente, verso il negozio di oggetti - andate a recuperarlo. Correrà via ancora: dirigetevi verso il retro del negozio per localizzarlo. Lo convincerete a tornare con voi dal saggio del villaggio. Procedete verso ovest, fino a Kaipo. Recuperate la pozione nei pressi del negozio di armi, poi esaminate le tombe sul retro del villaggio. Fate scorta di oggetti, poi spostatevi verso nord-est, ove si trova il passaggio sotterraneo.

Undeground Waterway & Dwarven Castle
Superate il ponte per prendere due casse, poi tornate indietro, sinistra, continuate a camminare lungo la sezione centrale del ponte. Proseguite lungo il ponte a destra, sinistra, salite i gradini verso il piano seguente. Sfruttate il ponte a sud, seguite il sentiero fino ad una porta. Salvate il gioco, prendete la cassa a destra, scendete ed entrate in acqua. Sempre dritti, fino ad un'altra porta. Salite le scale, destra, verso l'uscita. Prima di procedere, ricordatevi di esaminare le due casse. Salvate il gioco, entrate nella successiva caverna. Saltate dalla cascata, uscite dal corso d'acqua, seguite il sentiero fino ad una porta. Potrete notare dei tentacoli emergere dall'acqua, si tratta del boss.

Boss: Cooler Mammoth
Porom dovrà usare Slow sull'intero gruppo nemico, mentre Palom dovrà castare Fira sul corpo principale del Mammoth. Porom dovrà anche occuparsi di curare i personaggi. Questa combinazione di strategie dovrebbe risultare più che sufficiente ad eliminare il Mammoth.

Verrete poi trasportati verso Mist. Entrate nella casa in alto a sinistra, visitando Rydia. Vi dirigerete verso Feymarch. Esaminate i due muri ai lati per ottenere diversi oggetti, dunque uscite da Mist e salite sul Falcon, che vi porterà direttamente al Dwarven Castle. Come usuale, è sempre possibile esplorare con cura le due torri - est e ovest - per prelevare molti preziosi oggetti. Fatto ciò, conversate con King Giott all'interno della sala del trono. Dopo la scenetta, uscite dal castello e salite sul Flacon, avviandovi verso il Passage of the Eidolons.

Passage of the Eidolons & Mount Ordeals
Dritti, poi prelevate le frecce infuocate dalla cassa a destra. Sinistra, seguite il sentiero fino alle scale. Percorretele; al bivio, salite, poi destra, salvate il gioco sfruttando l'apposita zona. Fatevi strada attraverso il muro destro per continuare, recuperate le casse, poi tornate indietro. Destra, saltate sul teletrasporto. Dopo la scenetta, dovrete tornare al Falcon. Consigliamo di usare Warp per velocizzare il processo, o - in alternativa - Teleport, a disposizione tramite Porom. Nel Falcon, parlate con Cid. Dopo una serie di scenette in quel di Mysidia, verrete proiettati verso Mount Ordeals.
Dall'entrata, salite fino alla prima porta, prendendo le due casse lungo il percorso. Superate dunque il seguente sentiero, nonché una seconda porta. Giunti alla cima, salvate il gioco, poi progredite fino al monumento sulla sinistra. Dopo la scena d'intermezzo, andate a destra, eliminate gli avversari che appariranno non appena salirete sul ponte. Quando Kain si unirà al gruppo, tornate a Mysidia.

Mysidia
Interagite con il mostro vestito in viola, nella parte più alta di Mysidia. Eliminate lo Steel Golem, entrate nella Hall of Prayer, camminate fino alla Crystal Chamber. Dopo la conversazione, uscitevene per localizzare la ragazza misteriosa. Fate partire il combattimento, e cercate di resistere agli attacchi fino a quando la ragazza evocherà Ramuh; da lì, partirà la scena finale.

Video - Trailer europeo

La storia di Edward

Entrate nel castello di Damcyan. Procedete fino alla stanza del trono, verrete bloccati dalle guardie. Dirigetevi dunque alla stanza di Hayley. Provate a dormire sul suo letto, leggendo poi il diario. Ora, andate a riposare sul letto della stanza di Edward. Dopo il sogno, continuate verso il primo piano, uscite verso le mura. Conversate con la guardia, procedete a destra, fino ad una serie di fiori: esaminateli per recuperare la coda di bronzo. Tornate alla zona ove si trovava la guardia, camminate verso la sabbia - parlate dunque con il cancelliere. Uscite dal castello, superate il ponte a est, poi continuate fino al cratere.

Impact Crater
Superata l'entrata, procedete verso destra, parlate con la guardia. Continuate a seguire il sentiero, cercando Harley. Destra, fino ad un bivio. Sud, un'altra guardia interromperà amichevolmente il vostro procedere. Scendete fino al muro inferiore, recuperate l'etere dalla cassa a sud. Salvate il gioco, parlate con Harley - si unirà al party. Esaminate il condotto di ventilazione per recuperare un oggetto, poi voltatevi e percorrete a ritroso il sentiero per uscire dal cratere. Saltate sulla Red Wing per arrivare al castello di Damcyan.

Damcyan Castle & Kaipo
Salite al secondo piano, parlate con il cancelliere. Verrete portati alla sala del trono. Dopo la scenetta, deciderete di andare a visitare Cecil. Procedete verso sud, raggiungendo il lago sotterraneo. Al primo piano, prendete a sinistra, superando la porta che conduce al secondo. Poi spostatevi fino al piccolo burrone, nei pressi della cascata. Saltateci dentro. Salite le scale, poi fatevi strada verso le cascate sotterranee. Esaminate la roccia, recuperando una coda di bronzo. Salvate il gioco, poi entrate nella caverna più a sud. Esplorate le zone a destra e a sinistra del sentiero principale, contengono parecchi oggetti potenzialmente utili. Poi continuate verso sud, ove si trovano le scale che conducono al piano seguente. Giunti ai due ponti che procedono verso destra, incamminatevi lungo quello posizionato più in alto, superando una porta.
Presa la cassa, andate a sinistra, poi scendete le scale, salvate il gioco. Parlate con Harley. Sud, recuperate la cassa aldilà del ponte, poi scendete in acqua. Percorrete le due rampe di scale, poi lasciatevi cadere lungo la cascata. Esaminate le due rocce all'estremo inferiore della zona di gioco, per ottenere due code di bronzo. Poi tornate a sinistra, uscite attraverso il ponte, parlate con il mercante: scambierà le vostre code di bronzo con code di argento e/o d'oro. Consigliamo di scambiarle con le code d'oro, molto più preziose. Uscite dunque verso Kaipo.
Dopo la lunga scena d'intermezzo, uscite dalla pensione e tornate al passaggio sotterraneo. Giunti a Damcyan, prendete a est, verso la Antlion's Den - accertatevi tuttavia che la notte sia di luna piena, in caso contrario non potrete entrare.

Antlion's Den & Underground Lake
Destra, fino a visualizzare le scale per il piano successivo. Superate il ponte, poi il muro a destra, andando a recuperare una coda di bronzo. Dirigetevi ora verso le scale, che conducono al piano seguente. Sinistra, altre scale. Sinistra ancora, aldilà di una porta vi sarà il punto di salvataggio.
Scendete fino all'ultimo piano. Parlate con Antlion, ottenendo la perla della sabbia. Esaminate anche la roccia collocata all'estremo inferiore della stanza - supponendo la luna sia piena, otterrete una coda di argento. Tornate verso Damcyan, da qui al lago sotterraneo. Percorso il sentiero, giungerete ad un lungo ponte. Guardate la scenetta, dopodiché uscite attraverso l'angolo in basso a destra, facendo ritorno a Kaipo.
Parlate con Harley, dandole la pietra di sabbia, sicché venga completamente curata. Dopo un po' di riposo, potrete procedere. Uscite da Kaipo, giungendo alla nave. Acconsentite alla richiesta del capitano.

Baron
Esplorate liberamente la cittadina per recuperare gli oggetti segrete che abbiamo già elencato durante i precedenti capitoli, collegati agli alternativi personaggi. Poi avviatevi verso il castello, salendo obbligatoriamente fino alla sala del trono. Parlate con Cecil, poi tornate alla nave. Il capitano vi farà procedere verso Damcyan. Una lunga scena d'intermezzo vi separa ora dal finale del capitolo.

La storia di Lunarian

Salite fino alla cima della prima zona di gioco. Salvate il gioco, dunque saltate sul teletrasporto. Giungerete al sotterraneo lunare.

Lunar Subterrane
Seguite l'unico sentiero fino al piano inferiore. Golbez si fermerà, sentendo qualcosa. Procedete ancora giù. Salvate il gioco, recuperate le casse, poi percorrete le scale. Sinistra, fino ad una cassa. Poi destra, fino al primo piano. Salite gli scalini a destra, seguite il sentiero che procede verso destra, poi giù. Localizzate una tartaruga, sconfiggetela, superate la porta fino ad un punto di salvataggio. Usatelo, dunque sinistra fino al piano successivo. Lasciatevi cadere attraverso il buco nel muro più in basso, dunque provate a salire le scale - eliminate i tre cavalieri, poi ancora su. Saltate sul teletrasporto per raggiungere il palazzo di cristallo. Parlate con tutti i cristalli, scendete le scale. Fusoya si unirà al gruppo, scendete ancora. Uscite dal palazzo, poi continuate verso la luna.

The Moon
Sud, parlate con gli Humming. Uscite dalla prima zona di gioco, spostandovi verso nord-est, raggiungendo la prima parte del tunnel lunare. Percorretelo nella sua interezza, occupandovi degli incontri casuali che intervalleranno il vostro procedere. All'esterno, continuate verso nord-ovest, ove è collocata la seconda parte del tunnel. Prendete le due casse, dunque spostatevi a sinistra, e scendete. Sud, tornando alla sede degli Humming. Ovest, scendete due rampe di scale, poi incamminatevi verso l'estremo sud di questa stanza. Noterete una caverna, attorniata da una montagna circolare. Si tratta della residenza di Bahamut.

Lair of the Father
Seguite il sentiero, superando svariati piani. Dovrete sconfiggere svariati Malboro: è sempre possibile effettuare una deviazione, così da recuperare diverse casse con oggetti che vi consentiranno di ripristinare il vostro livello di punti-vita, nel caso in cui questi fossero minacciati dagli assalti ripetuti dei Malboro. Troverete infine un Bahamut pietrificato. Parlate con Fusoya, poi uscite dalla tana e procedete verso il cratere della meteora, leggermente a sud.

Impact Crater
Sinistra, fino al muro sopraelevato. Usate le rocce di colori più leggeri per saltare agevolmente. Alla prima coppia di rocce, sfruttate quella più a destra. Dovrete poi scegliere tra tre: saltate da quella in basso a sinistra. Lasciatevi cadere giù di due livelli, poi usate la prima piattaforma di salto che andrete ad incontrare. Spostatevi completamente verso destra. Seguite il passaggio, fino ad una seconda coppia di piattaforme di salto. Utilizzate quella più in basso, salvate il gioco, poi continuate verso sinistra. Parlate con la ragazza misteriosa, attaccatela un po' di volte per sconfiggerla (lasciate perdere la sua evocazione, Asura - non potete danneggiarla in alcun modo). Prendete dunque a sinistra, saltate sulle due piattaforme consecutive. Quando vi troverete di fronte ad una scelta, prendete quella più in alto. Dunque, sinistra. Giù, poi su. Scegliete dunque ancora il punto più in alto, poi continuate verso nord, ove si trova il muro centrale. Al bivio, procedete lungo il sentiero superiore, poi sinistra, nord. Altro bivio, ancora nord. Recuperate la pozione dalla cassa, su, sinistra. Bivio: procedete verso l'alto. Ancora sinistra, uscendo dal cratere. Incamminatevi verso est, poi nord, arrivando al palazzo di cristallo.

Crystal Palace & Lunar Subterrane
Salite al secondo piano, localizzando i cristalli lunari: hanno perso la loro tipica brillantezza. Dovrete combattere nuovamente con la ragazza misteriosa - come prima, focalizzatevi sul colpirla un po' di volte, non potrete danneggiare la sua evocazione. Dopo la scena d'intermezzo, fatevi strada verso il teletrasporto di forma quadrata. Usate il muro frangibile sulla sinistra, poi il teletrasporto. Al piano seguente, recuperate la cassa a sinistra, dunque sfruttate l'altro teletrasporto, sempre a sinistra. Scendete le scale, guardate la breve scena, tornate al primo piano. Destra, seguite il sentiero che percorre due muri, poi altre scale. Il cristallo lunare verrà distrutto, arriverete al terzo piano. Scendete ancora, poi destra, altra rampa. Superate la porta, salvate il gioco. Spostatevi verso l'estremo sinistro di questa zona di gioco, saltate sul buco nel muro, scendete le scale. Un altro cristallo verrà distrutto. Procedete ora aldilà della porta, entrate nel muro a destra, seguite il passaggio segreto. Aldilà dell'ennesima porta, usate le scale, entrate nella porta a sinistra. Vi troverete al settimo piano, un altro cristallo verrà distrutto. Scendete ed entrate nella prima porta disponibile, salvate il gioco. Esplorate la stanza completamente vuota, poi altre rampe di scale in sequenza, intervallate da alcuni teletrasporti.

Boss: Zeromus
Dato che la precedente scena d'intermezzo vi ha donato la possibilità di usare una doppia magia nera, consigliamo di sfruttarla appieno. Ripetete il suo utilizzo fino all'interruzione del combattimento. Parlate con Golbez per godervi la scena finale.

La storia dei Cristalli - Prima parte

Dopo una lunga scena introduttiva, potrete riprendere il controllo del vostro personaggio. Incamminatevi verso nord-ovest, salendo lungo il fiume, fino ad un lago e una cascata. Spostatevi a sinistra del lago, ove potrete notare una pianura, liberamente esplorabile. Recuperate la cassa dal pianoro erboso, ottenendo la piccola coda, prima di una lunga serie. Poiché l'accesso alla caverna è bloccato, dovrete prima attraversare Baron.

Baron
Appena entrati, troverete un mercante sulla sinistra: rimpiazza tutti gli altri negozi, chiusi per questo capitolo finale. Esaminate poi la porta che conduce alla casa di Cid, sua figlia vi lascerà entrare, riconoscendo la vostra voce. Visitate anche la casa della madre di Rosa, la quale riconoscerà la voce di Rydia. Uscite poi dalla città ed avviatevi verso il castello. Purtroppo, pare essere sigillato da una strana energia che lo rende di colore viola. Tornate per ora al Falcon, cercando un altra via per procedere. Prima di lanciare la nave, andate a parlare con i vostri uomini, sparsi lungo i suoi due piani. Inizialmente, andate verso la penisola a est: potrete notare un albero, solitario. Esaminatelo per ottenere la seconda piccola coda. Ora tornate a Baron, e procedete verso Mist. Parlate con il Dragone, poi continuate verso Kaipo.

Kaipo
Esaminate la casa nell'angolo in alto a destra, parlando con Yang e Ursula. Uscite dunque dal villaggio, procedendo prima verso sud, poi verso est, fino ad un gruppo di tre crateri che creano un triangolo. Dirigetevi verso il suo centro, localizzando un'area nascosta. Esaminate il pilastro centrale, recuperando la piccola coda. Tornate al Falcon, volate verso l'oceano, a sud. Giunti alla penisola a forma di C, atterrate e salvate il gioco. Entrate nella caverna, sconfiggete il Malboro, dunque esaminate la colonna nell'angolo in alto a destra per recuperare l'ennesima coda. Spostatevi ora verso nord-est, a Fabul.

Fabul
Prima di entrare nel castello, esaminate la pianura a sud-est di Fabul; l'unico cespuglio contiene un altra piccola coda. Per un altro oggetto simile, dovrete raggiungere la seconda pianura, nella foresta tra Fabul e Mount Hobs, a nord-ovest - dovrete percorrere un sentiero nascosto che parte dalla cassa. Presi gli oggetti, fate ritorno a Fabul, entrando nel castello.
Esaminate l'ala est, più precisamente i fiori al terzo piano, per ottenere l'ottava piccola coda. Poi salite verso la sala del trono. Guardate la scena d'intermezzo, tornate al Falcon, procedendo verso Kaipo. Conversate con Yang, selezionate poi la padella per friggere che vi è stata donata durante la scena precedente. Ripetete con Ursula, svegliandoli entrambi. Tornate alla nave, guardate le scenette. Lanciate la nave verso nord, Damcyan dovrà essere la destinazione.

Damcyan
Prima di entrare nel castello, procedete verso il grande cratere a ovest. Lì troverete uno scheletro, esaminandolo potrete recuperare la nona piccola coda. Procedete verso il castello. Superate la porta, fino al primo piano. Salite le scale a destra. Arriverete al magazzino. Scendete verso il muro, attraversatelo, poi seguite il sentiero fino alla cassa, dentro la quale si trova il nucleo della bomba. Poi tornate alla zona centrale della stanza, recuperando la miccia.
Salite le scale fino alla sala del trono. Noterete che è stata bloccata dagli abitanti di Damcyan, dunque tornate al primo piano. Salite le scale sulla sinistra, procedendo fino alla stanza di Harley. Recuperate la piccola coda, esaminando la parte sinistra della libreria. Poi tornate alla stanza del trono. Guardate la scenetta, parlate con tutti i presenti, uscite dal castello. Lanciate la vostra nave verso Fabul, poi sud, mirando a Mythril. Da qui, ancora sud, verso un grande cratere circondato da tre altri crateri, più piccoli. Entrate nell'alcova immediatamente sotto il craterie più grande, ottenendo un vestito luminoso. Portate il Falcon verso Ordeals, da qui a sud, fino ad una caverna. Superate l'arco di rocce, camminate attraverso il muro sulla destra, arrivando ad un sentiero nascosto. Prendete la cassa di legno per ottenere una nuova piccola coda. Tornate a Mysidia.

Mysidia
Cercate di entrare nella Hall of Prayer, verrete attaccati da Ramuh - non sconfiggetelo. Attaccatelo ripetutamente, fino a quando comincerà a parlare con Rydia. Si ravvederà, tornando a fungere da evocazione per Rydia. Ora potrete entrare nella Hall of Prayer, conversate con Porom. Guardate la scenetta che seguirà. Tornate dunque a Mysidia, rientrando nella Hall of Prayer. Esaminate il tavolo a sinistra, recuperando il libro. Tornate al Falcon, procedete verso Damcyan, poi atterrate nello spiazzo tra Damcyan e Kaipo. Potrete recuperare una cassa invisibile dall'erba, la quale contiene l'evocazione per il Chocobo, usate da Rydia. Usate il Falcon per procedere verso Troia.

Troia
Entrati nel castello, noterete come sia stato completamente congelato. Raggiungete la camera degli Epopt, poi spostatevi verso quella dei cristalli. Uscite dunque dal castello. Prima di andare a cercare Palom, spostatevi verso est, giungendo ad una pianura, al limite di una piccola penisola. Troverete un labirinto, di semplice soluzione: raggiunto il cespuglio sulla destra, potrete recuperare la tredicesima piccola coda. Tornate a Troia, poi avviatevi verso nord, ove si trovava il villaggio dei Chocobo. Esaminate il cespuglietto nella parte est della vicina pianura per ottenere un altra piccola coda. Tornate alla Falcon, e dirigetela verso l'isola dove si trova la caverna Lodestone, a nord-est di Troia.

Lodestone Cavern
Prendete la bacchetta magica dalla cassa all'estrema destra di questa zona di gioco. Poi percorrete il ponte che conduce verso sud, superate le scale. Spostatevi completamente a destra, poi salite verso una porta. Recuperate le due casse, uscite dalla stanza, prendete a sinistra, altre scale verso il piano seguente. Salvate il gioco, usando la porta a sinistra. Poi entrate nella seconda della serie di porte e, avendo fatto vostro il contenuto delle casse, potrete usare le scale verso il successivo piano. Salite verso la camera dei cristalli. Provate ad interagire con Palom e Leonora, completamente congelati. Partirà il combattimento contro il boss.

Boss: Shiva
Come visto per il combattimento contro Ramuh, il vostro obiettivo non sarà sconfiggere Shiva, bensì farlo tornare tra le vostre evocazioni. Cercate di sopravvivere alle sue magie basate sul ghiaccio, verrà poi fermata da Rydia. Guardate la scenetta, Shiva rinsavirà.

Dopo le varie scene d'intermezzo, procedete verso il castello di Troia.

Troia Castle
Prima di entrare dalla porta principale, saltate in acqua. Sinistra, seguite il canale, recuperate la cassa invisibile per ottenere una piccola coda. Entrate nel castello, parlate con i presenti, dunque uscite e tornate al Falcon. Dirigetevi verso Eblan, poi procedete fino alla Tower of Babil. Nei pressi della parte finale della penisola, potrete vedere un albero solitario: atterrate nei suoi paraggi, recuperando la cassa dall'erba alta - contiene una delle piccole code. Spostatevi dunque verso sud-est, sempre sul Falcon. Superate un deserto, localizzando il singolo albero sulla sua parte destra. Atterrate accanto ad esso, raggiungendo una zona segreta, contenente l'ennesima piccola coda. Potrete dunque viaggiare verso Agart.

Agart
Noterete come i mostri abbiano preso possesso di Agart. Avviatevi verso il sentiero erboso sulla sinistra, localizzando la batteria di Gaia. Ora dirigetevi verso il pozzo, parlate con la ragazza misteriosa per cominciare il combattimento contro il boss.

Boss: Titan
Cercate di rimanere in vita, fino al momento in cui l'avversario userà Gaia Wrath. Porom vi salverà, il combattimento continuerà in altro modo. Danneggiatelo ancora un po', e deciderà di passare dalla vostra parte (usate Quake se siete in difficoltà).

Tornate al Falcon, procedendo verso Agart. Esaminate la parte sinistra dell'osservatorio, più precisamente la grande sfera, per ottenere una piccola coda. Entrate nella porta che conduce al pozzo, esaminatelo. Destra, superate la corda. Al bivio, sinistra. Scendete le scale, recuperate gli oggetti nelle stanze attorno a voi, poi tornate in superficie e, usando il Falcon, procedete verso Eblan.

Eblan Castle
Sinistra, avviatevi verso la torre ovest. Salite le scale fino alla camera di Edge. Parlate con l'uomo con il mantello, cominciando un combattimento contro un Golem. Dopo la sua sconfitta, l'ingresso principale diverrà parzialmente accessibile. Potrete raggiungere la torre est. Anche qui, parlando con l'uomo coperto da mantello, potrete combattere contro un golem, completando la rimozione delle fiamme dall'ingresso. Salite dunque al primo piano, poi ancora avanti verso la sala del trono. Affrontate ora la breve battaglia contro Ifrit, mirando unicamente a rimanere in vita fino al momento del suo utilizzo di "Hellfire", dopodiché Edge verrà messo KO. Ripetete con Rubicante, passerete dunque al vero combattimento contro Ifrit.

Boss: Ifrit
Edge e Rydia dovranno utilizzare continuamente Inferno sul nemico, mentre l'uomo con il martello lo dovrà colpire ripetutamente servendosi di Blizzaga. Luca si occuperà invece di curare eventuali ferite. Dopo un po', Ifrit rinsavirà e potrà essere nuovamente usato come evocazione.

Potrete ora visitare liberamente il castello, recuperando gli oggetti che avevate prima perso. Spostatevi poi verso ovest, ove si trova la caverna di Eblan. Scendete fino alla parte più bassa della prima stanza, dunque spostatevi a sinistra, localizzando le scale per il secondo piano. Da qui, potrete direttamente accedere alla Tower of Babil.

Tower of Babil
Esaminate la terza delle tre rocce a destra della cassa, recuperando la piccola coda. Entrate nel buco sul muro, altra cassa, poi salite le scale. Parlate con il collezionista di code, convincendolo a scambiare 14 delle vostre con una coda d'argento. Continuando lungo le scale, giungerete ad un save point. Utilizzatelo, poi salite ancora. Verrete fermati da un avversario.

Boss: Marquis Malboro
Partite con Spider Silk per ostacolare il nemico. Golbez dovrà dunque castare Firaga, mentre il Malboro userà Reflect. Edge, assieme a Rydia, dovrà servirsi della Inferno Band.

Recuperati gli oggetti che vi verranno donati grazie alla vittoria della battaglia, fate ritorno al Falcon. Dirigetevi verso Baron Castle.

Baron Castle
Entrati nel castello, dirigetevi verso la sala del trono. Diverse scene d'intermezzo vi introdurranno alla battaglia contro il boss.

Boss: Mysterious Girl
Consigliamo di utilizzare una combinazione di Rosa e Rydia, possono infatti servirsi della Holy Burst, capace di danneggiare considerevolmente il nemico. Cedore e Edge dovranno invece occuparsi della cura dei compagni, specialmente dopo che la ragazza misteriosa avrà eseguito Meteor, molto dannoso per tutti i vostri personaggi.

La storia dei Cristalli - Seconda parte

Scelti i componenti del vostro gruppo, usate le scale nella parte inferiore dello schermo, raggiungendo il save point. Poi incamminatevi all'interno di uno dei teletrasporti, leggermente più in alto. Vi condurranno alla superficie lunare. Entrate nella caverna a ovest.

Subterrane
Camminate avanti, saltando nel trasportatore. Superate il muro a sinistra, altro trasportatore. Scendete le scale davanti a voi, poi saltate nel trasportatore, scendete ancora. Recuperate lo scudo Genji, tornate al primo piano e, stavolta, scendete le scale invece di salire sul teletrasporto. Procedete lungo il sentiero, fino ad un muro. Destra, su, alcune scale.
Esaminate il cristallo, poi eliminate il facile gruppo di nemici. Salvate il gioco, salite sul cerchio verde per attivare l'ascensore interdimensionale, che vi permette di tornare alla Lunar Whale in ogni momento. Salite le scale, destra, scendete. Esaminate il cristallo. Distruggete gli avversari che si opporranno a voi, poi salvate. Quando vi verrà chiesto se volete riposare, acconsentite. Scendete dunque la rampa a sinistra. Entrate a destra, superate il muro invisibile a sinistra, poi salite le scale. Entrate nella porta, a destra. Usate le scale nella parte più alta di questa nuova stanza. Altro cristallo da esaminare, altro breve combattimento da superare. Salvate e riposate, godendovi la scena d'intermezzo.
Continuate verso il sesto piano, scendete lungo la rampa a sinistra, superate la porta, esaminate il cristallo. Dopo la scena d'intermezzo, salvate il gioco, scendete le scale a sinistra. Sarete interrotti da una seconda scena d'intermezzo. Procedete giù, dunque verso sinistra. Arriverete ad un altro cristallo. Liberatevi dei semplici nemici in sequenza, poi scendete le scale a destra. Percorrete il lungo ponte, giungendo ad uno scenario stranamente acqueo. Scendete a sinistra, poi destra. Salvate il gioco. Guardate il filmato, distruggete i semplici nemici. Saltate nel foro, parte sinistra della stanza. Esaminate il cristallo, respingete Cagnazzo, dunque scendete verso destra, arrivando al nono piano.
Seguite il sentiero, fino ad mulinello. Destra, bivio. Scendete, altre scale. Dal mulinello, prendete a sinistra. Salvate il gioco, acconsentite alla richiesta di riposare. Guardate il filmato, poi interagite con il vicino cristallo. Respingete il nemico, continuate verso il nuovo piano. Scendete le due rampe di scale, entrate nella porta a destra, poi lungo le scale, nella medesima direzione. Scendete verso la parte più bassa della stanza, entrate nella porta a destra. Recuperate la cassa, entrate nella porta subito a destra di essa.
Superate il buco nel muro, altra porta, poi punto di salvataggio: vi verrà chiesto se volete riposare, acconsentite senza indugio. Esaminate il cristallo, respingete ancora Rubicante, poi scendete le scale e fatevi strada attraverso il teletrasporto. Superate i due sentieri che procedono verso sinistra - sono vicoli ciechi - entrando invece nel terzo. Uscite verso sinistra da questa nuova stanza, poi salite fino ad un ponte, che devia leggermente verso destra. Salvate il gioco, riposate, guardate la scena d'intermezzo. Esaminate ancora il cristallo, e gustatevi un'altra scena. Scendete le scale davanti a voi. Scegliete il sentiero in discesa, poi destra, superate la porta. Sinistra, usate il sentiero invisibile per raggiungere un nuovo edificio.
Parlate con la regina. Combattetela per breve tempo, si unirà alla vostra squadra come evocazione. Tornate indietro, salvate, uscite dall'edificio. Sinistra, usate le scale. Tornerete alla stanza principale del dodicesimo piano. Entrate nell'unico edificio di medie dimensioni, salite le scale. Salvate il gioco, superate la porta in basso. Parlate con il vecchietto, cominciando la battaglia contro Leviathan. Basterà durare qualche minuto, poi Asura giungerà in scena, e riuscirà a domare la furia della bestia, la quale tornerà ad essere un'evocazione di Rydia. Uscite dall'edificio, scendete le scale a destra, prendete poi la rampa al centro. Giunti al corridoio, salite sul teletrasporto.
Salvate il gioco, poi inserite nel party Golbez, Cecil, Ceodore e Rosa. Partirà una lunga scena d'intermezzo - alcuni suoi frangenti saranno composti da battaglie, le quali però finiranno quasi istantaneamente. Apparirà dunque una spada, andate ad esaminarla, localizzando Excalibur. Sfruttate l'ascensore interdimensionale per tornare alla Lunar Whale. Poi salite sull'ascensore, procedendo verso il sotterraneo lunare. Scegliete l'opzione "???".
Entrando nell'edificio, potrete interagire con un collezionista di code, con cui potrete scambiare le code che avete finora accumulato. Fatelo liberamente. Localizzate dunque il letto sulla sinistra. Posizionatevi sullo spazio subito sopra al letto, prendete a sinistra, superate il passaggio segreto, scendendo le scale che conducono all'ufficio degli sviluppatori.

Developer's Office
Salvate il gioco, poi usate l'ascensore interdimensionale per raggiungere il punto di accesso. Continuate verso l'angolo in alto a destra, salite sul cerchio, giungendo ad una stanza ove saranno presenti diversi cristalli. Esaminate il primo, cominciando il combattimento contro il Lich.

Boss: Lich
Consigliamo l'utilizzo di Firaga e Curaga; in generale, tutte le magie di tipo fuoco e sacro funzionano alla perfezione contro questo avversario.

Recuperate la cassa che apparirà, facendo vostro il pugnale dell'assassino. Salvate il gioco, salite verso l'angolo in alto a destra. Entrate nel cerchio di teletrasporto, giungendo ad una piccola stanza, contenente un cristallo. Interagendo con esso, vi troverete a combattere contro Maralith.

Boss: Maralith
Particolarmente sensibile agli attacchi di tipo ghiaccio, standard e limit break, dunque focalizzatevi su questo genere di strategia.

Tornate al save point, stavolta incamminandovi verso l'angolo in basso a sinistra, usando il teletrasporto per arrivare ad una seconda stanza dei cristalli. Ve la vedrete con Kraken.

Boss: Kraken
Trattandosi di un soggetto il cui elemento preferito è l'acqua, qualsiasi magia basata sul fulmine lo renderà velocemente inoffensivo.

Recuperate il pugnale del tritone, tornate per l'ennesima volta al punto di salvataggio. Scendete verso l'angolo in basso a destra, salite nuovamente sul teletrasporto, esaminate il cristallo. Verrete attaccati da Tiamat.

Boss: Tiamat
Evitate assolutamente l'utilizzo di attacchi basati sul fulmine: andranno a curare il vostro avversario. Servitevi invece di Quake, oppure Firaga e/o Blizzaga. Accertatevi anche di assegnare uno dei personaggi del gruppo alla cura, poiché i colpi di Tiamat - specialmente Maelstrom - possono fare male.

Salvate nuovamente, poi utilizzate il nuovo teletrasporto, che conduce al sesto piano. Superate la prima stanza, scendete le scale, poi sud, ancora scale. Destra, salvate. Ancora destra, rampa, poi una cassa sempre sulla destra. A sinistra, al contrario, si procederà verso il nuovo piano. Salvate il gioco, dunque acconsentite alla richiesta di riposo. Salite poi verso l'angolo in alto a destra, localizzando il primo dei quattro cristalli che "popolano" questo piano. Esaminatelo per cominciare l'ennesimo combattimento.

Boss: Astaroth
Il problema principale è costituito dalla possibilità che Astaroth utilizzi "Death". Consigliamo di usare Reflect per contrattaccare, coniugandolo ad attacchi di tipo Sacro.

Tornate al punto di salvataggio, incamminandovi dunque verso l'angolo in alto a sinistra. Esaminate il cristallo, cominciando il combattimento con Beelzebul.
La Soluzione di Final Fantasy IV: The Complete Collection
Boss: Beelzebul
Come per la battaglia contro Astaroth, è consigliabile utilizzare Reflect. Mantenetelo per l'intera durata del combattimento, e la battaglia dovrebbe risolversi in maniera "automatica", poiché paradossalmente Beelzebul è molto sensibile ai suoi stessi colpi.

Salvate il gioco, avviatevi verso il cristallo posizionato nella parte più bassa della stanza, angolo a sinistra, evocando il Re Behemot.

Boss: Re Behemot
Questo combattimento si svolgerà principalmente basandosi su attacchi di tipo fisico. Consigliamo di castare Slow, poi Protect su tutti i membri del vostro gruppo. Partite dunque con tutti i vostri attacchi più potenti; quando avrete inflitto 95000 danni, accertatevi di curare il vostro party, poiché il nemico casterà Meteor, causando gravi danni - proprio pochi istanti prima della sua morte.

Salvate, avvicinatevi dunque al cristallo in basso a destra. Troverete l'ultimo della serie di boss, l'Iron Giant.

Boss: Iron Giant
Anche questo soggetto è specializzato negli attacchi corpo-a-corpo, specialmente Crush. Combinate Protect e Blink per evitare grossi problemi durante la fase iniziale, unendoli magari a Haste. Castate Slow sul gigante, poi usate delle magie di tipo sacro e/o le limit break.

Tornate al teletrasporto, procedete verso il piano seguente. Destra, prelevate le due casse. Scendete il più possibile, poi destra, altra cassa. Tornate su, verso il sentiero che avete appena superato, giungendo a tre porte. Entrate nella centrale, prendete il contenuto della cassa, poi uscite nuovamente. Incamminatevi verso destra, saltate nel foro sul muro, giungendo all'undicesimo piano del sotterraneo. Al bivio, destra. In fondo a questa rampa, sinistra, verso la sezione di gioco seguente. Destra, percorrete il passaggio segreto, superando il muro. Troverete il trasportatore che conduce al dodicesimo piano. Salvate il gioco, utilizzando l'apposita zona, nella parte alta della piattaforma. Dopo un breve riposo, vi troverete a dover percorrere una serie di stanze, all'interno delle quali si trovano dei cristalli che, come già sperimentato, evocano dei boss. Li elencheremo partendo da sinistra, procedendo verso destra.

Boss: Cerberus
Il pattern d'attacco di Cerberus è piuttosto stabile: cercherà sempre di colpirvi tre volte consecutivamente, usando ogni volta una delle sue tre teste. Nel caso in cui non disponiate di armature capaci di assorbire i danni causati dagli elementi fuoco, ghiaccio e luce, consigliamo di castare Reflect su tutti i vostri personaggi, così da non dovervi preoccupare ulteriormente della loro difesa. Colpite dunque Cerberus con tutti gli attacchi più forti a vostra disposizione.

Boss: Echidna
Usualmente, ricorrerà a Death, Quake e Flare. Anche in questo caso, Reflect vi aiuterà notevolmente nel respingere questo genere di colpi. E' egualmente consigliabile castare Float sull'intero party, così da evitare i deleteri effetti di Quake. Poi Slow sul nemico, e Haste sul vostro gruppo per completare l'opera.

Boss: Ahriman
E' uno dei pochi boss dotati di una strategia "furba": casterà Doom, poi userà Haste per velocizzare il countdown verso la vostra morte. Il trucco consiste nell'uccidere attivamente uno dei vostri personaggi, poi utilizzare phoenix down per riportarlo in vita, sicché il conteggio di Doom venga interrotto. Dato che l'avversario non dispone di altre strategie, potrete attaccarlo senza problemi.

Boss: Twinhead Dragon
E' specializzato negli attacchi fisici, così come Constrict, per immobilizzare i combattenti. Castate subito Slow su di lui, assieme a Protect, Haste e Blink sul vostro party. Dunque, attaccatelo con le vostre abilità migliori.

Salvate, percorrete le scale centrali. Svoltate a destra, continuando fino ad un bivio. Scendete. Altro bivio, destra, fino al combattimento contro Omega (opzionale, ma consigliato, data la ricompensa).

Boss: Omega
Comincerà la battaglia usando Reflect su sé stesso, dunque l'unico modo per castare efficacemente una magia consiste nel...usare anche voi Reflect, sicché essa rimbalzi prima sul nemico, poi su di voi, e infine lo vada nuovamente a colpire. In ogni caso, lo sconsigliamo: gli attacchi fisici paiono funzionare al meglio contro questo avversario, con l'unica eccezione dei colpi basati sul tuono. E' dunque bene sfruttare il martello di Thor che dovreste aver da poco acquisito, assieme a Ramuh.

Otterrete così lo scudo dell'eroe. Tornati al bivio, sinistra, poi destra, dunque ancora destra, fino ad un'altra sala dei cristalli. Aldilà di essi, potrete notare un ascensore interdimensionale. Consigliamo di tornare al primo piano, così da poter recuperare le energie e salvare il gioco, per poi procedere verso la battaglia contro Gilgamesh.

Boss: Gilgamesh
E' dotato di molti attacchi fisici notevolmente potenti, può anche castare Slow sui vostri personaggi. Per questo, castate subito uno Slow su di lui, poi Float su di voi, così da evitare Quake, nonché eguagliare la vostra velocità. Gli attacchi basati sul ghiaccio funzionano molto bene contro Gilgamesh. Attenzione particolare al suo Penetrating Laser: curate i vostri personaggi quando comincerà a castarlo, evitando così che un colpo improvviso li possa terminare.

Scendete e uscite, salvate il gioco, guardate la scena d'intermezzo. Scendete ancora, giungendo ad un'ampia zona all'aria aperta. Al bivio, gettatevi nel foro sul muro. Arriverete al quattordicesimo piano: spostatevi a sinistra, fino al primo bivio. Scendete due scale, poi ancora sinistra. Noterete una porta, disegnata in maniera simile ad un dente: esaminatela e sarete trasportati verso la nuova zona di gioco. Seguite il sentiero, poi prendete a destra, arrivando all'ennesimo cristallo. Esaminatelo per combattere contro Atmos.

Boss: Atmos
Utilizza spesso Meteor, Firaga e Tornato. Castate subito Slow, poi Flare a ripetizione. Nel caso in cui subiste Meteor, curate immediatamente i vostri personaggi.

Sconfitto Atmos, entrate nella porta sopra di voi. Salvate il gioco usando l'apposito punto sulla destra, dunque acconsentite a guardare la scenetta. Scendete verso destra, lungo gli scalini. Dopo la scenetta, dovrete affrontare un boss.

Boss: Ghost Train
Consigliamo di utilizzare magie basate sul fuoco e la cura, dato che l'avversario è di tipo non-morto. Questa strategia vi consentirà di terminare velocemente la battaglia.

Saltate nel foro sul muro, localizzando un secondo cristallo. Dovrete combattere contro Ultros.

Boss: Ultros
Castate Float sul vostro gruppo, così da proteggerlo da Quake. Consigliamo l'utilizzo di attacchi basati sul fuoco e sul lampo, massimamente efficaci contro questo genere di avversario. Non appena noterete un cambio nell'aggressività di Ultros, smettete di effettuare attacchi di tipo fuoco, poiché risponderà con Tidal Wave, notevolmente dannoso. Passate dunque a soli attacchi di tipo lampo.

Salvate, poi procedete verso il teletrasporto centrale. Sconsigliamo di esaminare il cristallo al centro: è opzionale, la battaglia che seguirà sarà troppo difficile. Continuate dritti, fino ad una porta. Superatela, poi destra. Salite sulle rocce, continuando sul ponte invisibile. Esaminate il cristallo. Combattete il semplice nemico, dunque tornate indietro attraverso la precedente stanza. Prendete a sinistra, arrivando al sedicesimo piano. Il teletrasporto per i seguenti tre piani sarà direttamente davanti a voi, dunque limitatevi a continuare dritti fino al ventesimo. Salvate il gioco, dunque inserite Rydia nel vostro party. Salvate il gioco, dirigetevi verso la ragazza misteriosa. Dovrete combattere contro Bahamut.

Boss: Bahamut
Usate Float sull'intero gruppo, così da evitare il Quake della ragazza misteriosa. Non la potete attaccare: dunque focalizzatevi solo su Bahamut. Consigliamo di usare Flare e Holy, ai quali è particolarmente sensibile. Unite a ciò anche le bande speciali. Attenzione: se Rydia non sarà nel vostro party, la ragazza misteriosa userà MegaFlare, uccidendo tutti i membri del vostro gruppo.

Salvate, proseguite lungo le scale, dunque lungo il percorso centrale. Parlate con i Maenad. Salite al piano seguente. Esaminate il Maenad all'interno del contenitore lampeggiante, si risveglierà e vi aprirà il sentiero. Esaminate tutti i cristalli. Salvate, al centro della stanza. Percorrete i seguenti tre piani, nessun nemico cercherà di fermarvi. Avvicinatevi al mostro gigante tentacolare, cominciando una delle ultime battaglie.

Boss: Creator
Si tratta di un combattimento "introduttivo", limitatevi a subire i colpi di Creator. Dopo un po', partirà direttamente una scena d'intermezzo. Affronterete la prima incarnazione del Creator. Dopo ogni attacco da voi effettuato, eseguirà Auto-Reflect, dunque un altro qualsiasi attacco da una gamma di una decina. Voi dovrete solo usare i vostri attacchi più forti, senza pensare troppo alla difesa - in questa fase, gli attacchi nemici non sono particolarmente dannosi. Dopo una scena d'intermezzo, passerete alla seconda forma di Creator. Consigliamo di castare Reflect su tutti i vostri personaggi, poiché l'avversario dispone di Meteor, Holy e Flare. Utilizzate le usuali limit break, dopo un po' il combattimento si fermerà per una seconda scena d'intermezzo. Seguirà la terza versione del Creator, ultima.
Usate i cristalli presenti nel vostro inventario per rimuovere gli scudi di oscurità, che vi impediscono di danneggiare in maniera attiva il Creator. Castate subito Slow sul nemico, poi partite con Flare, Bahamut e tutte le vostre limit - ma attenzione: il Creator può cambiare la sua debolezza, dunque se capiste che una delle limit non sta infliggendo particolari danni, è consigliabile cambiare elemento base. Dopo l'ennesimo filmato, cominciate a correre il più velocemente possibile lungo il sentiero principale. Giunti al ventiquattresimo piano, curate ripetutamente tutti i membri del vostro team, facendo in modo che resistano agli attacchi di Maenad. Salite le scale, raggiungendo in tal maniera l'ultima stanza, ove si svolgerà il filmato finale.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo di The After Years

Soluzione Video - La storia di Lunarian

TI POTREBBE INTERESSARE