La Soluzione di Shadows of the Damned  3

Saremo il vostro faro tra le ombre dei dannati!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

An Ordinary Life

Preso il controllo di Garcia, cominciate ad uccidere i demoni, provando ad ambientarvi con delle tecniche di eliminazione efficace - due su tutte: i colpi diretti alla testa e i colpi dalle gambe; questo secondo approccio è particolarmente utile se combinato ad un veloce avvicinamento al demone, così da schiacciare la sua testa per ucciderlo in maniera definitiva. Polverizzati i primi demoni, vi troverete a scegliere la difficoltà del gioco: consigliamo di escludere Lemon Hunter, preferendo Demon (la prima scelta risulterebbe troppo semplice).

Take Me to Hell

Superato il cancello, parlate con Johnson, usando il fulmine per colpire la lampada. Avvicinatevi alla seguente porta, guardate la scena d'intermezzo. Un altro gruppo di nemici si avvicinerà a voi, anch'esso da eliminare prontamente. Avvicinatevi poi alla porta segnata dalla presenza di un'enorme faccia di un bambino dipinta su di essa. Dopo averla aperta, comincerà un inseguimento: tenete premuto R1 per correre. Salite le scale, girate a sinistra, prendete la fragola e riportatela alla faccia che "sorveglia" la porta. Salendo altre scale, superate la finestra e prendete il tequila. Uscite e - seguendo le indicazioni di Johnson - sparate verso il muso della capra sfruttando il lampo. Percorrete le doppie porte per raggiungere la seconda area del livello.
Prendete la bottiglia di sake, sparate alla lampada, poi avvicinatevi ad essa per recuperare un'altra bottiglia. Scendete ancora, girate a destra, ancora un'altra bottiglia. Guardate la scenetta, superate la porta (sempre a destra), colpite la testa di capra con un raggio. Salite la rampa di scale, notando la bottiglia di tequila alla vostra sinistra. Parlate con Garcia e Johnson, avvicinatevi al centro della stanza. Verrete vessati da un gruppo di nemici, che usano uno strano mantello nero come travestimento: dovrete sparare il vostro raggio di luce per rimuovere il mantello, solo in seguito potrete colpirli con efficacia. Colpite l'ennesima testa di capra, superate la finestra distrutta, seguite Paula lungo il successivo percorso. Arrivati alla terza area di gioco, sparate alle gambe dei demoni mascherati per causare la loro caduta, poi schiacciate la loro testa per ucciderli. Salite le scale, colpite la testa di capra, svoltate a destra. Avvicinatevi alla grata di ferro, a destra. Sparate alla cassa, dunque prendete il sake e superate la porta davanti a voi. Percorso il pub, scendete le scale a lato del ponte, uccidendo i demoni. Recuperate le tre gemme rosse (vi consentono di migliorare il livello dei punti vita / delle armi).
Percorrete poi a ritroso le scale, lanciate il bulbo oculare verso l'interno della porta davanti a voi. Otterrete così una fragola, rompete poi le casse e recuperate il sake. Portate la fragola alla porta-bambino, nei pressi del ponte. Continuate dritti, venendo interrotti da un'enorme mano che cercherà di "prelevarvi": rotolate lateralmente per evitarla. Seguite poi l'indicazione involontariamente fornita dalla porta "luminosa" per farvi strada lungo il sentiero oscurato. Provate dunque a causare l'esplosione dei barili localizzati nella stanza seguente - notando come, contrariamente a quanto usuale, possiate stazionare nei loro paraggi senza essere danneggiati. Superate le doppie porte a nord, guardate la scenetta, poi tornate indietro - avvicinandovi alla fontana - per visualizzarne una seconda. Mirate e sparate verso le sfere rosse, che apriranno una porta. Salite le scale, correte nell'oscurità, attenzione alla cassa che cadrà dall'alto. Sparate alla testa della capra, sulla sinistra. Prendete la gemma aldilà della porta che verrà così aperta.
Tornate indietro e fatevi strada aldilà del minuscolo ingresso seguente. Camminando avanti, vi troverete in una zona completamente buia. Anzitutto sparate alla testa di capra per illuminare i vostri nemici. Poi colpite loro stessi e i barili attorno a voi per causare una grande esplosione, che andrà ad azzerare tutti i presenti. Esaminate poi la zona dietro al pilastro per ottenere una delle gemme rosse. Indietro, porta a destra. Girate a sinistra, distruggete la cassa per prelevare del sake. Destra, percorrete il muro, prelevate le munizioni. Scendete lungo la collina, polverizzate le casse, prendete le munizioni e le gemme. Salite la scaletta fino alla quinta zona. Correte poi avanti, venendo interrotti da una scena d'intermezzo. Lanciate un lampo alla faccia della capra, uccidete i demoni, poi rompete le staccionate ai vostri lati per prendere una bacca, da riportare alla faccia di bambino localizzata sulla porta.
Fatevi poi strada lungo l'unica zona disponibile che conduce alla sesta area di gioco. Lì dovrete eliminare un nemico di dimensioni più considerevoli, anche piuttosto veloce. La strategia di combattimento consigliata è la seguente: aspettate che l'avversario cerchi di colpirvi con uno dei suoi veloci pugni, poi rotolate velocemente verso destra o verso sinistra per schivarlo, e colpitelo con la torcia per stordirlo. Dunque, correte verso la sua schiena e colpite la zona colorata in rosso, suo punto debole. Ripetendo questa strategia, otterrete la vittoria.
Salite dunque la vicina scaletta, poi colpite la staccionata, lasciatevi cadere nella zuppa sottostante. Seguite il sentiero, rimuovete un'altra staccionata, poi sparate al barile esplosivo posizionato accanto al demone, favorendo la sua dipartita. Salite le scale, girate a sinistra, recuperando il tequila. Poi superate la porta alla fine del percorso "lineare". Uccisi altri due demoni, avvicinatevi alla porticina sotto alle scale. Guardate la scenetta, poi muovetevi indietro per evitare il muro che si avvicina progressivamente a voi. Quando sarete bloccati dal muro, sparate verso la sfera subito sopra alla porta, causando la sua apertura. Camminate al suo interno, voltate l'angolo, sparate il raggio di luce alla testa della capra.
Salite le scale, prendete il cervello, uscite dalla porta da cui siete entrati. Entrate nell'alcova nel muro a sinistra, ricaricate la vostra energia sfruttando un'altra testa di animale. Tornate a viaggiare nell'oscurità, avvicinandovi all'ingresso ove è dipinta l'usuale testa di un bambino. Combinatela con il cervello per causare l'apparizione di una rampa di scale, salite, avvicinatevi alla mano. Premete il tasto Quadrato, fermando il flusso di oscurità da essa prodotto. Recuperate l'occhio posizionato accanto alla mano per completare l'opera, saltate giù e seguite il vostro compagno attraverso la serie di doppie porte.

Cannibal Carnival

Verrete immediatamente posti di fronte ad una specie di boss. Anzitutto, il gioco inquadrerà in maniera chiara un barile esplosivo: quando il mostro si avvicinerà ad esso, sparate per cominciare ad infliggergli danni. Cadrà a terra: avvicinatevi a lui e sparate sul suo viso. Dopo qualche colpo si alzerà e cercherà di rincorrervi. Procedete lungo il corridoio, sparate ad un secondo barile infiammabile - quando il boss sarà vicino. Tornate a colpire il suo viso per completare la prima parte della sfida.
Quando Face strapperà la faccia di capra dal muro, sarete forzati a combattere nell'oscurità. Fortunatamente, i suoi movimenti saranno accompagnati da una scia di colore rosso, che vi consentirà di capire la sua direzione - che dovrete ovviamente seguire. Incrocerete una nuova testa, sparate per riportare la luce in zona, poi fate esplodere un barile e colpite per l'ultima volta il boss, causando la sua dipartita.

What a Wonderful World

Seguite il sentiero tracciato dalla mitragliatrice, arrivando ad una lampada. Accendetela e provate ad usare la mitragliatrice. Poi seguite il sentiero, recuperando il sake. Distruggete la staccionata, prendete le munizioni a sinistra, poi il libro accanto a Willy. Saltate fuori dalla finestra, avvicinatevi alla testa di capra. Usate il Monocussioner per liberarvi dei crawler, poi saltate fuori dalla finestra. Sparate alla testa davanti a voi, colpite la staccionata subito sotto ad essa, sparate al crawler ora visibile. Superate la porta, entrando in casa. Salite le scale, prendete le munizioni alla vostra sinistra, poi analizzate la testa di cavallo sul letto. Uscite dalla finestra, superate il cancello davanti a voi, salite la prima rampa di scale, prendete il sake e la bacca, poi tornate indietro lungo la rampa appena percorsa. Sinistra, saltate la finestra, percorrete la casa, date la bacca alla porta-bambino per ottenere in cambio un'ottima ricompensa.
Ora potrete ripetere a ritroso il percorso appena completato, raggiungendo una scaletta. Salite, uscite attraverso un'altra finestra, poi destra. Volgete il vostro sguardo a sinistra per localizzare una gemma rossa, poi giratevi e seguite il sentiero. Quando udirete suonare il telefono, saltate dalla piattaforma accanto ad esso per arrivare alla seconda area che compone questo livello. La dinamica di gioco verrà modificata dall'introduzione di un nuovo elemento, ovvero i fuochi artificiali. In alcune zone - specialmente se sommerse dall'oscurità - noterete delle postazioni per il lancio di fuochi. Avvicinatevi ad esse e premete ripetutamente Quadrato per effettuare un lancio, che andrà parzialmente ad illuminare la zona attorno a voi.
Cominciate a sparare verso i cerchi lampeggianti che circondano i cancelli, aprendoli. Poi dritti, destra, sparate ad un altro cancello. Ripetete questa procedura sull'ultimo della serie. Saltate dalla piattaforma, accendete i fuochi per causare una dispersione dell'oscurità. Alcuni nemici vi raggiungeranno, riaccendete i fuochi per mantenere illuminata la stanza per il tempo necessario ad ucciderli. Dopo aver ucciso un po' di demoni, recuperate l'occhio che uno di essi rilascerà, prendete il tequila dall'alcova a destra, poi aprite la porticina, entrateci. Salite le scale ed accendete altri fuochi; giunti in cima, sinistra, prendete il tesoro. Aspettate che l'oscurità torni a farla da padrone, sparate alla sfera davanti a voi, dunque voltatevi e sorpassate la porta. Vi troverete di fronte a Christopher, un demone-mercante.
Quando avrete completato gli acquisti, superate la porta davanti a voi, colpite la lampada-sushi con un lampo come vi verrà indicato da Johnson. Sparate ai barili esplosivi davanti a voi per uccidere i nemici, raggiungendo un cimitero. Prendete la bottiglia di tequila, nell'angolo in basso a sinistra. Poi analizzate la più vicina tomba, avviando una scenetta.
Per uccidere il nemico che giungerà in zona dovrete sparare alle tre sfere rosse agganciate alla sua schiena. Poi recuperate le due gemme bianche e il bulbo oculare. Entrate aldilà della porticina, percorrete la strada, superate le doppie porte per raggiungere la terza zona di gioco. Saltate sul candeliere, leggete le istruzioni che vengono fornite a riguardo del suo movimento. Lanciatevi verso le sfere nere e distruggetele, salendo fino alla torre. Prendete le gemme rosse e bianche, uccidete tutti i nemici, poi procedete fino al seguente atto.

Video - Trailer di lancio

Riders of the Lost Heart

Prendete il barile contenente del Tequila, poi delle munizioni per il boner. Parlate con Christopher, poi destra e superate l'arco. Prima di entrare nella piazza, girate a destra, localizzate il Tequila nella piccola alcova. Subito dopo dovrete fronteggiare un boss.

Boss
Inizialmente l'avversario si muoverà in cerchio, cercando periodicamente di caricarvi. Schivatelo rotolando. Ad un certo punto la testa di cavallo nei paraggi andrà ad emettere una colonna di fumo nero: posizionatevi all'interno della colonna e sparate alla sfera rossa sulla schiena del nemico. Poi sparate alla pancia del cavallo, anche lì è presente una sfera rossa. Quando comincerà a lanciare degli oggetti, ricominciate a rotolare per schivarli. Poi si fermerà, voi dovrete ripetere la procedura indicata prima, ovvero colpire la pancia del cavallo, fino alla sua morte.
Passerete alla seconda fase del combattimento: equipaggiate il boner e sparate alle sfere lampeggianti rosse, collocate sulle braccia, gambe e schiena. Al contempo, dovrete schivare i vermi che usciranno dal pavimento, semplicemente rotolando. Quando tutte le sfere saranno state infrante, le budella del nemico cominceranno ad uscire dalla sua pancia: sparate con la shotgun verso di esse per concludere il combattimento.

My Dying Concubine

Localizzate il tronco crepato, sulla sinistra. Caricate l'Hot Boner e sparate verso il tronco per causare la sua distruzione, poi seguite il percorso verso un altro muro semi-distrutto. Fatelo a pezzi per recuperare una gemma rossa ed alcune armi. Tornate all'area centrale, stavolta seguendo il percorso che procede lungo il piano inclinato. Lasciatevi cadere verso il demone sottostante, sparate verso il suo occhio rosso per completare il combattimento alla massima velocità.
Spostatevi ora verso il molo, lì calerà l'oscurità, ma potrete neutralizzarla grazie ai fuochi artificiali. Uccidete gli avversari e recuperate il cervello visibile sul piedistallo, nonché la bottiglia di tequila dall'angolo in alto a sinistra. Procedete dunque a ritroso, incontrando una porta minuscola. Entrate, correte dritti - schivando i nemici. Sparate alla testa della capra, causando la scomparsa dell'oscurità. Altra porta da percorrere, poi una gemma da recuperare (nella terza gabbia, sulla sinistra).
Polverizzate il bruco ed attivate l'ennesima testa per consentirvi di procedere aldilà di una porta. Sinistra, fatevi strada lungo un corridoio, sparate alla testa subito sopra di voi, poi liberatevi del Cyber Demon facendo ricorso ad un colpo di Hot Boner, caricato al massimo. Avvicinatevi a Paula e continuate a seguirla, notando la sua scomparsa in un corso d'acqua. Recuperate la gemma a destra del barile esplosivo, poi correte fino alla spiaggia, girate a sinistra, localizzando un tronco parzialmente distrutto, da polverizzare completamente facendo ricorso ad un colpo di Hot Boner caricato al massimo. Potrete così ottenere un'altra gemma. Raggiungete Paula, sul lato opposto del lago, prendendo la bacca che vi offrirà.
Avvicinatevi alla porta-bambino, consegnatele la bacca, entrate a sinistra. Sparate alla gabbia contenente il crawler, che eliminerà i due demoni - poi voi stessi dovrete ucciderlo. Prendete il cervello e donatelo alla porta-bambino. Seguite Paula, parlate con Christopher.

It's a Bughunt

Avvicinatevi all'arco, girate a destra, parlate con Christopher. Recuperate la gemma rossa dai fiori a sinistra di Christopher stesso. Tornati al sentiero centrale, usate i barili esplosivi per liberarvi dei (pochi) nemici che tenteranno di opporsi alla vostra avanzata. Superate dunque la porta che conduce alla torre dell'orologio. Salite le scale, dunque lanciate un raggio di luce verso la testa di capra in cima alla torre. Scendete la rampa, saltate nell'arena.
Uccisi i crawler, spostatevi verso il bivio, recuperate le munizioni a sinistra, poi prendete la bottiglia di tequila - posizionata leggermente più avanti. Superato il cancello, continuate a muovervi in avanti, prendendo le bacche. Seguite il sentiero a destra, due volte. Rompete le casse, prendendo una gemma di colore rosso. Tornate indietro, notando una piccola porticina nei pressi di una rampa di scale. Sparate un raggio di luce verso il cancello di carne, causando la discesa dell'oscurità.
Poi incendiate due cancelli in sequenza, sparate alla sfera rossa sulla sinistra, aprite la porta per raggiungere la libertà. Consigliamo dunque di esplorare le alcove attorno a voi, poiché contengono una buona quantità di oggetti preziosi. Percorrete i vari cancelli di carne, che andranno aperti tramite impatto con il raggio di luce da voi sparato. Correte poi verso la mano per fermare il flusso di oscurità, sparate dunque alla lampada Sushi davanti a voi, e seguite il sentiero illuminato che essa andrà a creare. Uccisi i nemici, destra, scendete verso la distributrice automatica. Poi ancora dritti, fermatevi ed esaminate la zona di gioco per localizzare alcuni barili esplosivi, poi sparate in loro direzione per causare ripetute esplosioni, che andranno a terminare tutti i crawler in zona.

Boss: Sister Grim
Fortunatamente questo avversario è dotato di un solo vero "attacco": la capacità di scuotere la sua falce, sparando dei proiettili infuocati. Per evitarli dovrete scegliere se rotolare lateralmente oppure saltare. Dopo essere sopravvissuti a due ondate di questi colpi, l'avversario volerà in alto e sparerà un flusso di oscurità verso di voi. Evitate di sparare alla testa della capra: aspettate invece che la sorella compaia nuovamente nel vostro campo visivo e lanciate un flusso di luce verso di lei, causando la comparsa del suo punto debole (una sfera rossa): colpitela ripetutamente per danneggiare il boss. Ripetendo per quattro volte questa procedura, otterrete la vittoria.
Salite fino ad una stanza con il muro crepato, esaminate le due alcove ai lati. Usando l'hot boner potrete rompere il muro nei pressi dell'alcova a destra, recuperando una delle gemme rosse. Dunque, avvicinatevi alla crepa che copre l'intero muro portante. Caricate l'hot boner, notando come vi siano alcuni cerchi lampeggianti che escono dal muro: usate il boner caricato al massimo per colpire ognuno di questi cerchi; quando li avrete agganciati tutti, continuate l'opera lanciando delle granate-boner, che andranno a causare una reazione a catena, polverizzando il muro, rivelando una porta: entrateci.

As Evil as Dead

Correte dritti fino a raggiungere una lampada fluttuante. Colpitela con un raggio di luce, poi prelevate la gemma dal barile sottostante. Bombardate l'albero crepato facendo ricorso a Hot Boner, poi muovetevi avanti, superando altre lampade, fino a raggiungere un boss.

Boss: Sister Grim
La parte iniziale della sua azione la vedrà sparare dei proiettili verso di voi - limitatevi ad un approccio difensivo, schivandoli grazie al vostro rotolamento. Quando l'intera zona di gioco verrà coperta dall'oscurità, l'avversario si sdoppierà - una delle due figure è un ologramma. Potrete capire quale delle due è "reale" osservando la presenza di un'aura di colore rosso: sparate dei raggi di luce proprio verso questa figura per stordirla, poi colpite le sfere rosse lungo il suo corpo per causare la sua dipartita.

Superate la vicina porta, recuperate la gemma. Scendete le scale a destra, ottenendo un'altra gemma. Poi avviatevi verso il piedistallo, dal quale è possibile ottenere una gemma blu. Verrete dunque condotti verso un gruppo di barili, da distruggere per recuperare delle munizioni. Sfruttate la mitragliatrice per terminare i nemici, entrate nella minuscola porta, accendete la lampada sushi e seguitela fino ad una delle usuali gemme rosse, poi una casa.
Dopo aver affrontato un gruppo di demoni, leggete il libro, superate un'altra porta per incontrare Christopher. E' possibile acquistare ciò che più vi aggrada. Poi girate a sinistra, sparate al tronco usando l'hot boner. Prendete la bacca e donatela alla porta-bambino. Superate i due demoni, lasciate che Paula attraversi la porta, poi occupatevi di fronteggiare i demoni che avete appena schivato. Recuperate un bulbo oculare dal loro cadavere, da consegnare alla porta-bambino. Si aprirà così un passaggio che potrete liberamente utilizzare. Mirate duque alla cassa toracica dei demoni-ninja per annientarli.
Prelevate il contenuto delle casse, poi percorrete il tunnel davanti a voi, la sua fine andrà a coinciderà anche con la fine del livello.

The Bird's Nest

L'intero livello si risolve in una battaglia contro un boss. Anzitutto consigliamo di usare unicamente il Boner o la mitragliatrice. L'avversario dispone principalmente di due attacchi: la capacità di lanciare delle piume taglienti verso il ponte, oppure di agganciarvi con la sua lingua dotata di aculei. Voi dovrete anzitutto localizzare la luce lampeggiante sopra il ponte, che indica la posizione del boss - esso si sposterà molto velocemente, dunque l'indicazione vi potrà risultare utile.
Dopo aver distrutto la sfera sulla sua pancia, il boss si rigenererà, andando a "produrre" delle ali. Sparate verso la sezione delle ali colorata in rosso; ad un certo punto lancerà un masso che causerà una specie di terremoto sul ponte, che vi lancerà verso il bordo del ponte stesso: premete ripetutamente e velocemente il tasto Quadrato per tirarvi su. Rivelerà dunque un'altra sfera rossa, nella parte bassa della sua pancia: sparate ancora ripetutamente, quando anch'essa sarà stata distrutta il combattimento finirà.

The Big Boner

Si tratta di un livello che si svolgerà sotto forma di minigioco: l'obiettivo è colpire i demoni usando il big boner, prima che si avvicinino troppo a voi.


Non è possibile fornire delle indicazioni precise dato che il suo svolgimento varierà ad ogni tornata - vi troverete a percorrere una zona completamente lineare, focalizzando la vostra attenzione solo sul colpire i nemici.

Great Demon World Village

Questo livello vi vedrà agire come parte di uno shooter bidimensionale. Viaggiate verso destra tenendo premuto R1 per sparare a tutto ciò che si muove. Ad un certo punto, noterete Justine: avvicinatevi e sparatele per attivare un checkpoint. Poi colpite anche la vicina testa di capra, illuminando la sezione di gioco seguente. Superata la prima metà del livello, dovrete cercare di avvicinarvi al pavimento per evitare i colpi dei nemici più potenti, preferendo invece focalizzarvi sui crawler. Troverete poi un interruttore, dopo averlo attivato potrete tornare a salire, fino alla fine della missione.

Ghost Hunter

Nascondetevi dietro alla libreria, lanciate alcune granate verso i demoni per distruggere il campo elettrico che li protegge, poi terminateli ricorrendo all'hot boner. Scendete poi le varie rampe di scale, buttate a terra le due librerie per accedere ad un puzzle. Dovrete sparare dei raggi di luce verso le frecce posizionate lungo gli scaffali, cercando di muoverle. Anzitutto indichiamo gli scaffali con dei numeri da 1 a 8, ove 1 è lo scaffale in alto a sinistra, 2 lo scaffale immediatamente sottostante, 8 lo scaffale in basso a destra, 7 lo scaffale lui soprastante. Muovete lo scaffale 8 verso sinistra, su, destra, giù. Muovete lo scaffale 7 verso sinistra, poi giù. Muovete lo scaffale 3 verso destra. Muovete il 2 verso destra, giù. Muovete 1 verso destra, giù. Poi procedete aldilà della porta. Prendete il tequila, saltate nell'oscurità, distruggete la sfera rossa in alto a destra per illuminare la zona di gioco. Seguite la vena rossa lungo gli scaffali, colpite la testa della capra, poi giratevi localizzando la successiva sfera rossa: sparate.
Scendete le scale, giratevi a destra per localizzare la testa di capra che illuminerà la strada. Avvicinatevi al ponte, distruggete i due demoni, poi attenzione al ninja: dovrete usare la granata unita all'hot boner per eliminare la sua armatura, solo dopo riuscirete a danneggiarlo seriamente. Accanto al segnale che indica il sesto cerchio potrete trovare la successiva gemma rossa, poi salite le scale percorrendo i corridoi creati dalla disposizione delle librerie.
Usate hot boner per polverizzare in sequenza le porte che raggiungerete. Sparate ai barili esplosivi per liberare il sentiero che conduce al cospetto del boss.

Boss
Come tanti altri combattimenti contro un boss, dovrete cominciare rotolando lateralmente per evitare i suoi colpi. Quando la frequenza dei suoi tentativi d'offesa diminuirà, potrete pensare alle modalità d'attacco. Partite dalla faccia, preferibilmente con mosse in grado di colpire a medio-lungo raggio. Dopo aver subito un po' di colpi, mostrerà la sfera nascosta nel suo addome: miratela immediatamente. Dopo averla distrutta, il nemico otterrà un nuovo attacco: lancerà due ondate di spade verso di voi. Anch'esso va evitato rotolando lateralmente, ma prestate attenzione alla velocità delle lame, molto elevata. Continuate poi a sparare alternativamente verso la sua faccia e/o l'addome, fino ad ottenere la vittoria.

Proseguite dunque il sentiero che si snoda aldilà della porta, giungendo alla biblioteca. Guardate la scenetta, colpite la lampada Sushi con un fulmine, poi seguite il percorso da essa tracciato. Liberatevi i nemici, poi procedete nell'apertura creata da Sushi. Destra, percorrete il corridoio, recuperate la gemma e il cervello, da collocare nella porta-bambino per completare il livello.

Great Demon World Forest

Altro livello basato sul movimento laterale, per il quale non sono necessarie particolari indicazioni. Continuate semplicemente a sparare, cercando di rimanere vicini alla parte sinistra dello schermo, per evitare di essere assaliti da nemici che compaiono improvvisamente in zona.

Suburban Nightmares

Recuperate le munizioni dalle casse, poi avvicinatevi al ponte: verrete attaccati da un gruppo di demoni. Continuate avanti fino alla porta, equipaggiate il dentist. Mirate agli avversari, attendendo che il cerchio attorno ad essi diventi di colore rosso: saprete in tal modo che i proiettili andranno sicuramente a colpire i nemici. Continuate poi dritti, rompendo altre casse per ottenere del sake e delle munizioni.
Superato un ponte, girate a sinistra per trovare un barile che contiene una delle gemme rosse. Dunque, polverizzate il muro crepato visibile aldilà del ponte. Salite le scale, raggiungendo Willy. Per affrontare la nuova tipologia di demoni dovrete sfruttare la seguente tattica: attirarli verso un muro, aspettare che vi carichino, poi schivare la loro carica - verranno storditi dall'impatto con la pietra, voi potrete colpire la sfera posizionata al centro della loro pancia.
Rompete la staccionata per continuare avanti, poi avvicinatevi alla scaletta - accanto ad essa è presente un'altra staccionata che potrete distruggere. Prendete i fuochi d'artificio, eliminate i demoni, poi sparate alla sfera in alto a destra. Accendete nuovamente i fuochi, salite lungo la scaletta, poi percorrete il ponte. Aspettate che l'oscurità vi raggiunga, sparate alla sfera rossa sotto di voi. Accendete ancora i fuochi, poi avvicinatevi alla casupola leggermente più avanti. In basso a destra è visibile l'ultima sfera, da distruggere solo dopo che sarà stata avvolta dall'oscurità in arrivo. Saltate poi verso la scaletta, accendendo l'ultima parte di fuochi per completare la sezione. Rompete ed entrate nella porta a sinistra, avvicinatevi alla mano, premete ripetutamente Quadrato per neutralizzarla.
Salvate il gioco, seguite il sentiero che procede tortuoso fino ad una porta-bambino (sulla sinistra). Per ora, rompete il muro sul lato opposto, aldilà della casa ove si trova Christopher. Prendete la sfera a destra, seguite il sentiero che si snoda verso sinistra, recuperate l'ultima sfera in cima alla casa ove risiede Christopher. Superate dunque la porta a destra della casa, usate la shotgun per respingere i demoni, che vi attaccheranno da distanza ravvicinata.
Recuperate la bacca, entrate nella porta indicata dal movimento della telecamera, raggiungendo una chiesa. Sparate al barile davanti a voi per recuperare una bottiglia di tequila, poi lasciatevi cadere lungo le scale. Percorrete dunque la casa a ritroso, cercando di tornare verso la porta-bambino.
Prendete il bulbo oculare, leggete il libro, fate esplodere i barili. Uscendo troverete altri avversari, liberatevene facendo ricorso al dentist. Salite il pendio a sinistra, alla fine del quale si trova la porta che cercate. Uccisi i nemici, prendete il cervello e datelo al bambino, poi entrate nella chiesa. Sparate alle vetrate per distruggerle, rivelando la presenza di alcune sfere rosse. Poi superate la porta per proiettarvi verso il successivo livello.

Justine for All

Sarete posti di fronte ad un altro livello creato a mo' di shoot'em up. Cominciate a procedere verso destra, sparando ai nemici e cercando di recuperare le gemme bianche. Giunti al gruppo di nuvole, consigliamo di percorrere il sentiero sopraelevato per ottenere la massima efficacia. Arrivati poi al secondo checkpoint, sarebbe bene invertire la strategia, dato che alcuni nemici saranno dotati di una potente mitragliatrice. Il terzo checkpoint vi pone di fronte alla zona ove andrete ad affrontare il boss.

Boss
Dispone di un solo vero attacco, ovvero alcuni proiettili che verranno continuamente lanciati verso di voi. Schivateli muovendovi lateralmente, poi sparate alle sfere di colore rosso visibili sulla sua faccia. Distrutte tutte queste sfere, attorno alla sua testa apparirà un'aura di colore giallo. Dovrete per forza colpirla con il raggio di luce, tutte le altre mosse risulteranno del tutto inutili.
Polverizzata la barriera-aura, potrete tornare a colpire la faccia; l'avversario otterrà anche una nuova tipologia di attacco, ovvero la capacità di prendervi in mano e schiacciarvi: se / quando non riuscirete a schivarlo, dovrete premere la sequenza di tasti che apparirà sullo schermo per liberarvi dalla morsa. La distruzione di tutte le sfere che compongono il suo viso corrisponderà alla vittoria.

Video - Il Combattimento

Twelve Feet Under

Seguite il sentiero fino al bivio, poi destra. Cercate di evitare la "presa" dei nemici qui presenti - usate le granate combinate all'hot boner per attaccarli da lontano. Nel caso in cui riescano a prendervi, dovrete eseguire la sequenza di tasti indicata sullo schermo per liberarvi. Esaminate poi la sezione destra della cella da cui l'hot boner è uscito, recuperando una gemma rossa.
Salvate il gioco, poi tornate verso la porta-bambino, sparando della luce verso il cancello di carne. Recuperate una bacca e datela alla porta-faccia per causare la sua apertura. Avvicinatevi alle barriere verdi e caricate la vostra Shotgun, fino a causare la comparsa di quattro teschi sullo schermo; mirate verso l'alto, i proiettili viaggeranno aldilà della barriera verde, andando a colpire e distruggere una sfera. Scendete le scale a destra, liberatevi del nemico. Entrate nell'alcova da cui è giunto, sparate alla cassa per ottenere una gemma. Ora tornate nei pressi della porta-faccia per inserire il bulbo oculare. Procedete nell'oscurità, sparate alla testa di capra in alto a destra. Usate la Shotgun per colpire uno dei demoni, recuperando così il cervello. Uscite, poi al bivio prendete a sinistra.
Liberatevi di altri demoni, aprite la porta-faccia e rompete le casse davanti a voi. Superate la bara e cominciate ad inseguire Paula, distruggendo i barili lungo il percorso per polverizzare i nemici senza dover perdere troppo tempo. Alla fine di questo sentiero potrete localizzare la testa di capra, da colpire per causare un aumento della luminosità, come usuale. Superata un'altra porta, voltatevi nell'oscurità per localizzare una sfera rossa da distruggere. Scendete le scale a sinistra. Giunti ad una porta con cinque stanze, entrate in alto a sinistra, poi giratevi e procedete a destra, ignorando i nemici. Sinistra, poi sinistra, dunque ancora sinistra. Distruggete il barile per prendere una gemma rossa. Caricate la Shotgun, sparate verso il pozzo per polverizzare la sfera.
Tornate all'area precedente, entrate a destra. Poi sinistra, dunque al centro. Altra sfera pulsante da cauterizzare. Salite le scale, sparate alla testa di capra, dunque ai demoni. Si aprirà un nuovo sentiero, percorretelo senza indugio. Entrate nella porta a sinistra, sfera da distruggere ancora a sinistra, aprendo la porta accanto a Christopher. Ora, correte verso sinistra, lasciando che Paula vi rincorra lungo i pilastri. Recuperate la bacca, giratevi, correte velocemente fuori dalla stanza. Posizionate la bacca nella porta-bambino, prendete il bulbo oculare, tornate alla zona ove Paula staziona e collocate il bulbo nell'altra porta-bambino, aprendovi il passaggio verso la fine del livello.

Different Perspectives

Liberatevi dei demoni, dunque avvicinatevi alla faccia sorridente e premete il tasto Quadrato per cominciare il puzzle. Allineate la prima piattaforma in maniera tale da recuperare la gemma, poi avvicinatevi alla pietra sorridente nell'angolo, premete Su per procedere lungo le scale. Uccidete i demoni, scendete le scale a sinistra. Giunti alla successiva pietra, premete "alto" per tre volte, sparate alla testa della capra, poi tornate alla pietra. Premete basso e sinistra. Giunti in cima alle scale, scendete due rampe, avvicinandovi a Willy. Interagendo con la pietra a destra, premete sinistra, poi giù. Uccidete il demone cibernetico, poi passate alla pietra a sinistra, premete giù, giù, sinistra, sinistra, creando un ponte verso la seguente apertura. Percorretelo, respingendo i demoni. Poi sparate alla testa di capra connessa al cubo, scendete le scale a destra per prendere una gemma, e continuate verso la zona colorata di verde.
Collegati alla nuova pietra, premete sinistra, giù, giù. Scendete le scale, girate il blocco fino a visualizzare la testa, accendetela. Tornate alla pietra, spostatela verso sinistra per allineare il ponte. Procedete aldilà delle doppie porte per completare il livello.

The Castle of Hassle

Salite le scale, usando l'hot boner per distruggere i muri. Usate la torcia per liberarvi dei demoni, uscite dalla porta, salite le scale. Recuperate le munizioni della shotgun e sparate verso il segnale che indica "Shoot Here!". Aprite poi il cancello di carne, prelevate la vostra gemma rossa, e continuate a correre avanti, venendo proiettati verso una nuova stanza. Prendete il sake dalle casse, poi salite la scala a spirale al centro della stanza. In cima, spaccate il barile sulla sinistra, prendete una gemma rossa, poi continuate la salita. Al bivio, procedete verso sinistra. Sparate al barile per annientare i nemici, poi prendete la gemma rossa, sulla destra. Secondo bivio, composto da tre porte: procedete lungo il percorso centrale, recuperando una bacca. Collocatela nella bocca della porta-bambino, poi salite sull'ascensore per essere proiettati verso il capitolo finale.

The Final Chapter

Cominciate il combattimento mirando direttamente al petto di Flemming, usando l'hot boner oppure - in alternativa - la shotgun. E' in grado di colpirvi con diverse mosse: due raggi energetici, che andranno schivati con un semplice rotolarsi lateralmente; l'emissione di "oscurità" dal suo petto, in seguito all'apertura della sua giacca - mirate alla capra fluttuante che apparirà sopra Fleming per fermare l'oscurità; l'usare Paula come scudo umano, aprendo la sua giacca - qui dovrete prestare estrema attenzione, dato che colpendo Paula causerete un immediato Game Over.
Dopo aver inflitto una sufficiente quantità di danni, la schiena di Flemming verrà flagellata da una crepa: cominciate a lanciare delle granate verso di essa, usando l'hot boner per detonarle. Il suo corpo si spezzerà in tre componenti; equipaggiate la mitragliatrice e sparate verso la sezione di Flemming che lampeggerà, emettendo una luce rossa.
Durante questa seconda fase, Flemming otterrà la capacità di creare una barriera verde attorno a sè: per distruggerla dovrete caricare la Shotgun fino a visualizzare un grande teschio, poi sparare verso uno dei fori presenti sulla barriera.
Avendo subito ulteriori danni, Flemming si fermerà un attimo: lanciate una sassaiola di granate verso di lui, distruggendo la parte del corpo che lampeggia. Partirà dunque l'ultima fase del combattimento, condita da un nuovo attacco - l'avversario potrà aprire la sua giacca e sparare una mano oscura, conducendovi verso una dimensione parallela che vi pone di fronte a tre porte: usate l'hot boner su tutte e tre, fino a che una comincerà a lampeggiare - lì dovrete entrare. Continuando poi a colpire la sfera rossa al centro del suo corpo, riuscirete a sconfiggerlo.

Till Death Do Us Part

Prendete il bulbo oculare al centro della stanza, poi provate ad inserirlo in tutte le porte - è l'unico modo per localizzare quella giusta. Equipaggiate il dentist, facendo in modo che i colpi si dirigano verso le ali rosse. Rotolate per schivare gli attacchi, e sparate alle ali. La seconda fase comincerà con l'erezione di un muro di oscurità, subito dietro di voi, che avanzerà lungo il livello rendendolo progressivamente inagibile.


Il metodo migliore per evitare ogni problema consiste nel focalizzare tutta la vostra attenzione sulle ali di Paula, senza preoccuparvi degli altri nemici presenti: il gioco finirà dopo questo combattimento, non dovete conservare punti-vita. Distrutte tutte le ali, avvicinatevi a Paula e premete Quadrato per visualizzare la scena finale!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - An Ordinary Life

Soluzione Video - Cannibal Carnival