Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3DLa Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D 

Qual'è il vostro dinosauro preferito?

ATTENZIONE

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi ci possono essere delle divergenze nella versione italiana. Tenete conto che questa soluzione è stata creata partendo col gruppo dei dinosauri Predatori. E' possibile cominciare il gioco con uno qualsiasi dei quattro tipi di dinosauro, ma se volete appoggiarvi a questa guida, seguitela partendo coi Predatori.

PREDATORI

Scegliete il dinosauro col quale iniziare tra uno di questi:

Tyrannosaurus
Carnotaurus
Carcharodontosaurus
Baryonyx
Ceratosaurus
Cryolophosaurus
Suchomimus
Allosaurus

Entrate nella fase di personalizzazione del gioco, qui potrete cambiare il nome, l'aspetto e l'equipaggiamento del vostro dinosauro, tenete conto che molte opzioni di personalizzazione saranno disponibili man mano che procederete nel gioco. L'opzione Abbigliamento Speciale permetterà al vostro dinosauro di avere un aspetto particolare a costo di perdere il vostro settaggio personalizzato. Ora l'opzione è bloccata, quindi per adesso non pensateci.
Quando avrete finito di personalizzare il vostro dinosauro, selezionate l'opzione di avvio, e dopo aver letto il testo della cutscene, il gioco procederà alla visualizzazione del vostro dinosauro e poi comincerà.

STAGE 1 - PREDATORI

Obiettivo: vagate per le terre e sconfiggete i servi dell'Arkosaurus
Dato che questa parte è prevalentemente lineare, non ci sono molti segreti da trovare. Muovete il vostro dinosauro lungo il sentiero, distruggendo le ossa e le rocce che incontrerete; fare questo a volte vi ricompenserà con oggetti od ossa che possono essere utilizzate per sbloccare nuove opzioni di personalizzazione o fatti divertenti sui dinosauri.
Proseguite lungo il sentiero ed incontrerete il vostro primo avversario.
Avversario 1: Triceratops
Punti deboli: Attacchi
Il vostro primo combattimento è piuttosto semplice, il vostro avversario è debole agli attacchi, quindi tutto ciò che dovrete fare è attaccarlo fino a sconfiggerlo. Premete il tasto "B" più velocemente possibile fino a quando l'avversario verrà ucciso, poi sarete premiati con un oggetto casuale. Dopo la battaglia premete "START" ed andate al menù Equipaggiamento, vedrete tre blocchi vuoti, selezionatene uno e selezionate l'oggetto acquisito per equipaggiarlo, quando avete finito ritornate al gioco.
Proseguite lungo il sentiero, distruggendo i cumuli di roccia e le ossa che troverete. Ad un certo punto inizierete a collezionare ossa, che potrete utilizzare per sbloccare opzioni di personalizzazione, costumi speciali e fatti sui dinosauri nella sezione Extra. In altro a destra sul touch screen potrete vedere la quantità attuale di ossa.
Continuate a seguire il percorso e presto incontrerete il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Styracosaurus
Punti deboli: Attacchi
Anche questo avversario è debole agli attacchi, ma stavolta dovrete schivare i suoi. Quando vedrete che il vostro avversario lampeggia di rosso, significa che sta per attaccare, perciò dovrete far scorrere a destra o a sinistra l'analogico per schivarlo. Si tratta comunque di un combattimento facile. Sconfitto l'avversario verrete ricompensati con un altro oggetto di cui potete equipaggiarvi, poi continuate. Seguendo il percorso intorno a un paio di curve vi imbatterete in un paio di grandi massi che bloccano il cammino, basta premere "A" per distruggerli ed ottenere oggetti da aggiungere al vostro equipaggiamento. Passate le rocce distrutte e un altro paio di curve incontrerete il vostro terzo avversario.
Avversario 3: Einiosaurus
Punti deboli: Attacchi
A questo punto dovreste sapere come affrontarlo, basta che vi ricordiate di attaccare e di schivare, perciò si tratta di una lotta abbastanza facile. Come negli altri due scontri, lo sconfitto vi ricompenserà con un nuovo oggetto di cui potrete equipaggiarvi.
Riprendete il percorso e presto incontrerete un armadillo, premete "Y" quando diventa blu per ruggirgli contro, in caso di successo si spaventerà e rilascera' un oggetto/ricompensa.
Più in basso il percorso è un insieme di grandi rocce che non ostacolano esattamente il vostro cammino, ma dovrete assolutamente fermarvi un attimo per essere sicuri di distruggere l'ammasso di rocce, passate le quali incontrerete l'avversario finale di questo stage.
Boss: Naxocertops
Punti deboli: Nessuno
Questo avversario non presenta particolari qualità, come gli altri tre che avete già affrontato, oltre ad avere una quantità ridicola di salute, perciò usate le stesse tattiche, attacchi e schivate. Quando la barra della sua salute diventa nera, lui lancerà un attacco potenziato, che infliggerà danni significativi, ma come è stato già detto basta che lo schiviate e non dovreste avere problemi. Sconfiggere il boss vi ricompenserà con un altro oggetto.
Poi dovrete tornare alla mappa, dove potrete continuare col vostro attuale dinosauro o prenderne uno nuovo della famiglia dei Predatori e poi selezionate lo stage successivo.

STAGE 2 - PREDATORI

Obiettivo: Allontanate i servitori di Arkosaurus e liberate la vostra tribù.
Proseguite e vi troverete in uno spazio deserto. A questo punto dovreste aver capito come funziona il gioco, così potrete proseguire lungo la mappa distruggendo gli elementi fragili e presto incontrerete il vostro primo avversario.
Avversario 1: Ankylosaurus
Punti deboli: Schivate ed attacchi
Il vostro avversario è debole agli attacchi che effettuate dopo le schivate. Questa lotta non è nulla di entusiasmante, basta fare quello che avete fatto fino ad ora, attendete che l'avversario lampeggi di rosso, quindi schivate ed attaccate, facendo attenzione a schivare i suoi attacchi nella direzione opposta, perchè se li schivate dallo stesso lato potreste comunque ricevere danni. Raccogliete l'oggetto a fine scontro, equipaggiatelo se necessario, e proseguite.
Entrate nella caverna e rompete i mucchi di ossa lungo il percorso e l'ammasso di rocce alla fine della grotta per ottenere un oggetto, quindi uscite e proseguite. Vedrete un armadillo in giro, ma non sarete in grado di ruggirgli, quindi otterrete il suo oggetto più tardi. Un altro ammasso di rocce bloccherà il vostro cammino e vi ricompenserà con un altro oggetto. Passata quest'area troverete l'armadillo di prima, ruggitegli contro per ottenere l'oggetto. Subito a sinistra c'è un ammasso di rocce da distruggere, poi proseguite ed incontrerete il vostro secondo nemico.
Avversario 2: Euoplocephalus
Punti deboli: Schivate e attacchi
Questo è uno degli scontri più facili, la salute del vostro avversario è sorprendentemente bassa e non dovrebbe richiedervi particolari sforzi. Schivate gli attacchi e contrattaccate, sconfiggetelo e raccogliete la vostra ricompensa, poi proseguite. Incontrerete due armadilli, spaventateli e il secondo vi indicherà la direzione che dovrete seguire, nei pressi di un'altra grotta. Entrate e preparatevi al terzo scontro.
Avversario 3: Edmontonia
Punti deboli: Schivate e attacchi
Stessa cosa delle prime due battaglie, il vostro avversario è debole agli attacchi che effettuate dopo le schivate, l'unica differenza è che ha un po' più di salute rispetto a quello precedente.
Sfondate l'ammasso di rocce alla fine della grotta e seguite l'isola/percorso per scontrarvi col boss di questo stage.
Boss: Cassosaurus
Punti deboli: Nessuno
A questo punto dovreste aver capito lo schema, non solo tutti i nemici ma anche i boss della stessa "classe" di dinosauro hanno le stesse debolezze in un certo senso. Questo boss non dovrebbe crearvi troppi problemi, schivate gli attacchi e contrattaccate, tenendo conto che il suo attacco potenziato potrebbe essere devastante. Quando lo avrete sconfitto riceverete un altro oggetto e meriterete una promozione per il vostro dinosauro: ora sarà un Veterano! Così potete accedere al livello veterano di equipaggiamento, qualsiasi oggetto del vostro inventario che è cerchiato da un anello blu indica un elemento con cui potete equipaggiare i vostri dinosauri veterano.

STAGE 3 - PREDATORI

Obiettivo: Caccia i servitori di Arkosaurus e riporta la pace.
Vi troverete ancora in una giungla per questo livello, seguite il percorso e rompete le ossa e le altre cose fragili, poi preparatevi alla vostra prima battaglia nel terzo stage.
Avversario 1: Velociraptor
Punti deboli: Spinta
Il vostro primo avversario (e tutti gli altri di questo livello), ha un nuovo punto debole, invece di cercare di danneggiarlo con attacchi e contrattacchi, il modo migliore per vincere è spingerlo fuori dal ring, quindi dovete essenzialmente premere il pulsante "A" per spingerlo a bordo ring, quando cadrà fuori verrete dichiarati vincitori. Assicuratevi di schivare qualsiasi attacco in arrivo mentre lo spingete e quando lo avrete sconfitto prendete il vostro oggetto e proseguite.
Spostatevi verso il percorso in basso e presto incontrerete un armadillo, ormai sapete cosa fare per ottenere il vostro oggetto. A destra dopo il primo ammasso di rocce c'è una pila di ossa, colpitela per ottenere delle ossa o un oggetto. Superata questa zona c'è una rotonda, sul lato sinistro il sentiero prosegue, mentre il destro è bloccato da un gruppo di rocce. Dal momento che entrambe le parti sono collegate da un'altra rotonda, sfondate le rocce e continuate il percorso, troverete il vostro secondo avversario.
La Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D Avversario 2: Oviraptor
Punti deboli: Spinta
Stessa cosa di prima, usate la spinta dopo le schivate per buttare fuori dal ring il vostro avversario, vincendo così la partita.
Una volta tornati sulla strada, seguitela e colpite l'armadillo, poi arrivate ad una seconda rotonda e distruggete l'ammasso di rocce, come prima. A questo punto il percorso si allargherà facilitandovi la perdita di cose distruttibili, quindi fate attenzione. Più avanti troverete un altro ammasso di rocce da distruggere e un altro armadillo. Proseguite sul sentiero, tra le ossa di dinosauro e poi dietro l'angolo per iniziare il terzo combattimento.
Avversario 3: Troodon
Punti deboli: Spinta
E' sicuramente il più facile da battere di questo stage, dovrete semplicemente spingerlo dopo aver schivato cinque volte i suoi attacchi.
Un paio di curve e qualche elemento distruggibile sono ciò che troverete nel cammino verso l'incontro col boss di questo stage.
Boss: Gorgoraptor
Punti deboli: Nessuno
Si tratta del terzo boss della famiglia dei Predatori, e questa lotta non è diversa dalle altre tre precedenti di questo stage. Tenete a mente che questo avversario lancia attacchi più frequentemente degli altri, ma non fatevi intimorire dalla sua salute in quanto basteranno sei spinte per sconfiggerlo.

STAGE 4 - PREDATORI

Obiettivo: Vagate per le terre e sconfiggete i servitori di Arkosaurus
Seguite il sentiero distruggendo le ossa e le rocce che trovate, incontrerete anche un armadillo e una rotonda prima di scontrarvi col primo nemico di questo stage.
Avversario 1: Stegosaurus
Punti deboli: Assalto frenetico
Per eseguire un assalto frenetico schivate l'attacco in arrivo dell'avversario e poi premete il tasto "B" più veloce che potete, ciò provocherà una raffica di attacchi rapidi che infliggeranno enormi danni al vostro nemico, che sarà sconfitto dopo soli tre di questi assalti.
Dopo il combattimento seguite il percorso lungo la curva e poi lungo il tronco che attraversa un enorme burrone (amerete questo paesaggio in 3D) per spaventare un altro armadillo e ottenere alcuni extra. Subito dopo dovrete distruggere l'ammasso di rocce e dopo un paio di curve troverete il secondo avversario.
Avversario 2: Dacentrurus
Punti deboli: Assalto frenetico
Questa lotta non è diversa da quella precedente, usate l'assalto frenetico per danneggiare e quindi sconfiggere il vostro avversario.
Purtroppo non c'è molto tra voi e il vostro terzo scontro. Prendete l'armadillo, rompete le ossa, attraversate il fiume e seguite il sentiero fino al vostro terzo avversario.
Avversario 3: Miragaia
Punti deboli: Assalto frenetico
Dovreste essere abbastanza abili da dedurre il modo per sconfiggere anche questo avversario. Ciò che vi separa dal boss di questo stage è un altro armadillo, un paio di pile di ossa e un ammasso di rocce.
Boss: Hilierosaurus
Punti deboli: Nessuno
Vi troverete ancora una volta a combattere un boss. Potrete sconfiggerlo meglio utilizzando gli attacchi frenetici per esaurire la sua salute, e quando lancia un attacco potenziato dovrete schivare a sinistra del suo colpo orizzontale per evitare di subire danni. Sconfiggetelo rapidamente come avete fatto con gli altri tre avversari e alla fine il vostro dinosauro sarà promosso a Eroe!
Come per la promozione allo stato Veterano, lo stato Eroe consente di accedere al livello eroe di equipaggiamento, gli elementi circondati da un anello arancione indicano che possono far parte dell'equipaggiamento Eroe.

STAGE 5 - PREDATORI

Obiettivo: Scacciate i servitori di Arkosaurus e liberate la vostra tribù.
Ci siamo, questo è lo stage finale nella famiglia dei Predatori! Inizierete il vostro percorso andando verso la caverna a sinistra, ruggite all'armadillo, poi dall'altra parte della caverna distruggete le ossa e gli ammassi di rocce per ottenere ossa e oggetti, poco più avanti troverete il vostro primo avversario.
Avversario 1: Carnotaurus
Punti deboli: Dino strike
Finalmente saprete qual'è la vostra ultima abilità d'attacco. Questa manovra è un po' più difficile da compiere rispetto agli altri attacchi, per eseguirla aspettate che l'avversario lampeggi di blu quindi premete rapidamente "A" o "B" per acquisire il Dino strike, poi premete "Y" per scatenarlo. I Dino strike sono attacchi devastanti per il vostro avversario. Per questo combattimento concentratevi a schivare sulla destra (l'avversario attaccherà alla vostra sinistra) quando l'avversario attacca, usate l'assalto frenetico per causargli danni in attesa di poter effettuare il dino strike. Perciò per sconfiggerlo dovrete utilizzare la combinazione di assalti frenetici e di dino strike. Se riuscirete a sconfiggere il vostro avversario con un dino strike vedrete un'animazione alternativa che mostra la vostra vittoria! Dovete percorrere un bel po' di strada per arrivare al prossimo nemico. Acciuffate l'armadillo (o i due armadilli) che ci sono in giro, distruggete l'ammasso di rocce e raccogliete le ossa acquisite dalle pile di ossa lungo il percorso.
Avversario 2: Ceratosaurus
Punti deboli: Dino strike
Nulla di nuovo, basta che usiate la combinazione di dino strike ed assalti frenetici per sconfiggere questo nemico.
Seguite il sentiero dietro l'angolo e lungo la scogliera per arrivare al terzo combattimento. Non c'è molto sulla strada, salvo qualche splendido scenario in 3D.
Avversario 3: Cryolophosaurus (questo dinosauro vi sembra un po' familiare?)
Punti deboli: Dino strike
Niente di nuovo in questo scontro, se non che questo dinosauro ha una quantità ridicola di salute. Spingetelo fuori dal ring se ritenete che il vostro dino strike non faccia abbastanza danni. Prendete il vostro premio e proseguite.
Due pila d'ossa e una curva vi separano dall'ultimo boss della famiglia dei Predatori.
Boss: Albertosaurus
Punti deboli: Nessuno
E' il momento della battaglia finale dei Predatori, perciò dovrete usare tutto quello che avete imparato fino ad ora. Usate i vostri dino strike ed assalti frenetici per ridurre la salute del boss e passare al suo attacco potenziato. Quando lo lancia prestate molta attenzione alle sequenze animate d'attacco, perchè ora ne ha due differenti!
- se vedrete che il boss solleva la gamba, schivate a destra per evitare danni;
- se vedrete che il boss salta, schivate a sinistra per evitare danni.
Continuate a usare gli attacchi speciali per sconfiggerlo e guadagnare la vostra promozione finale a Campione! A questo punto vi potrete congratulare con voi stessi per aver ottenuto il primo dinosauro a livello campione e per aver completato la parte di gioco della famiglia dei Predatori!
Leggete il testo della "cutscene" per scoprire che avrete bisogno di altri tre campioni prima di poter sfidare l'Arkosaurus, perciò ora che avete ottenuto un campione dei Predatori è il momento di occuparsi di ottenere un campione delle altre famiglie di dino. Premete "B" sulla schermata della mappa per tornare al menù e selezionare la prossima famiglia di dinosauri.

CACCIATORI

Scegliete il dinosauro col quale iniziare tra uno di questi:

Velociraptor
Oviraptor
Ornitholestes
Troodon

Entrate nella fase di personalizzazione del gioco, qui potrete cambiare il nome, l'aspetto e l'equipaggiamento del vostro dinosauro, tenete conto che molte opzioni di personalizzazione saranno disponibili man mano che procederete nel gioco. A differenza della famiglia dei Predatori, tutto l'equipaggiamento che avete acquistato in precedenza lo potrete utilizzare anche sul nuovo dinosauro. Questo vi dà un vantaggio iniziale e vi permette di continuare ad arricchire il vostro inventario. Come prima cosa ignorate la sezione speciale abbigliamento, che rimane bloccata, quindi procedete all'avvio del gioco (di nuovo).

STAGE 1 - CACCIATORI

Ci risiamo! Seguite il percorso, ruggite all'armadillo, rompete le ossa e vi ritroverete col vostro primo avversario dei Cacciatori.
Avversario 1: Triceratops
Utilizzando tutto ciò che avrete imparato dai Predatori, dovreste avere un'idea di ciò che è efficace e di cosa non lo è. C'è un ulteriore bonus però: l'uso del vostro dinosauro a livello campione. Potrete premere giù sulla croce direzionale per scambiare il vostro attuale dinosauro con quello campione per prendervi cura del vostro avversario. Tuttavia questo dura solo per un tempo limitato, scaduto il quale ritornerete al vostro dinosauro attuale. Questo avversario non dovrebbe rappresentare una grande minaccia, quindi usate i vostri attacchi frenetici per sconfiggerlo. Se per qualche ragione vi sentite sopraffatti, potrete chiamare il dinosauro campione per aiutarvi.
Andate contro i cumuli di ossa, spaventate l'armadillo e continuate a seguire il percorso fino ad incontrare il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Styracosaurus
Niente di diverso da ogni altro scontro. Usate l'assalto frenetico per sconfiggerlo, potete anche usare attacchi normali per contribuire ad accelerare la sua caduta.
Per la prima volta in questo stage incontrerete un ammasso di rocce poco dopo le curve, distruggetelo come al solito e poi dietro l'angolo troverete il vostro terzo avversario.
Avversario 3: Einiosaurus
Ormai dovreste già sapere come fare a sconfiggerlo, non ha niente di speciale.
Dopo un mucchio di macerie troverete il boss di questo stage.
Boss: Naxocertops
Questo è lo stesso boss che avete combattuto nel primo stage dei Predatori, l'unica differenza è la vostra capacità di utilizzare l'attacco frenetico e il dino strike per sconfiggerlo. Fate attenzione al suo secondo tipo di attacco che può lanciare quando potenziato per la seconda volta, schivate a sinistra per evitarlo.

STAGE 2 - CACCIATORI

Indipendentemente dal fatto che i cacciatori si muovono molto più velocemente dei predatori, le battaglie da qui in poi saranno più semplici, visto che ormai sapete tutto ciò che c'era da sapere sul combattimento in questo gioco.
Dopo esservi equipaggiati di tutto ciò che è necessario, muovetevi nel deserto ormai familiare, rompete le ossa e gli ammassi di rocce, poi girate l'angolo e troverete il vostro primo nemico.
Avversario 1: Ankylosaurus
Un'altra semplice battaglia da completare, anche se ci sono cose che non sapete. In primo luogo prestate attenzione al movimento della sua coda, se la mantiene bassa attaccherà a sinistra, quindi assicuratevi di schivare a destra, viceversa se la mantiene alta schivate a sinistra. Inoltre qualche volta può succedere che lui alzi la coda ed emetta gas (sì, avete capito bene), subito dopo lampeggerà di blu, quindi lanciategli il dino strike per danneggiarlo pesantemente.
La Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D Proseguite il cammino lungo un paio di curve, distruggete l'ammasso di rocce a destra, ma poi proseguite a sinistra. Più avanti a destra troverete un altro ammasso di rocce in mezzo al verde da distruggere, e non dimenticate l'armadillo qui intorno. Il percorso si restringerà e sarà bloccato da l'ennesimo ammasso di rocce da distruggere, più avanti troverete il secondo nemico.
Avversario 2: Euoplocephalus
Come nella lotta precedente, fate attenzione agli attacchi di questo avversario, schivandoli nella giusta direzione, e contrattaccando fino a sconfiggerlo.
Seguite il sentiero, troverete le solite cose fragili, distruggetele, ruggite all'armadillo e preparatevi al prossimo combattimento.
Avversario 3: Edmontonia
Sconfiggete questo avversario come avete fatto con gli altri di questo stage.
Dietro l'angolo troverete l'ultimo ammasso di rocce di questo stage, distruggetelo e dirigetevi verso il boss.
Boss: Cassosaurus
Questo boss non dovrebbe essere diverso rispetto la prima volta che lo avete affrontato, ha la stessa quantità di salute ma ci mette un po' più tempo ad esaurirsi. Utilizzate i dino strike quando possibile, e state attenti a non farvi colpire troppo, altrimenti vi ritroverete troppo vicino al bordo del ring e in questo caso dovrete spingere il boss un po' indietro.
Concluso questo combattimento il vostro dinosauro cacciatore diventerà veterano, come il dinosauro predatore quando ha concluso il secondo stage.

STAGE 3 - CACCIATORI

Dovrete solo muovervi a destra. Dopo esservi equipaggiati come meglio credete, tornate sul sentiero battuto e continuate questa apparentemente infinita avventura lungo un percorso altrettanto infinito. Distruggete i quattro ostacoli iniziali e poi proseguite a destra per la vostra prima battaglia.
Avversario 1: Velociraptor
Vi ritroverete a combattere un dinosauro della vostra stessa razza! Se ricordate qualcosa dell'ultimo vostro combattimento con lui, ricorderete anche che è incline ad essere spinto. Perciò cercate di spingerlo il più possibile per esaurire la sua salute. Fortunatamente per voi questo combattimento è semplice e non dovrebbe rubarvi più di 30 secondi.
Sbaglio o state iniziando a vedere un territorio familiare?
Continuate su questa strada infinita, ruggite agli armadilli e distruggete entrambi gli ammassi di rocce prima di raggiungere il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Oviraptor
Sapete già cosa fare, questa lotta dura tanto quanto quella precedente, gli assalti frenetici fanno miracoli in queste situazioni.
A questo punto il vostro inventario sarà piuttosto pieno, quindi prendetevi un momento per sfogliarlo e vedere se c'è qualcosa di cui volete equipaggiarvi, e magari troverete qualcosa di impressionante che non sapevate di avere.
Proseguite nel vostro cammino, ruggite ai due armadilli e rompete gli innumerevoli elementi fragili e gli ammassi di rocce che troverete per raggiungere il terzo avversario.
Avversario 3: Troodon
Questa lotta durerà tanto quanto le due precedenti sommate, mentre i danni che dovrete infliggergli saranno circa la metà. Basta che schiviate i suoi attacchi e contrattaccate con assalti frenetici, c'è anche la possibilità che riusciate a lanciargli uno o due dino strike, perciò fate attenzione a non perdervi questa/e occasione/i.
Passate tra le ultime due pile d'ossa per incontrare il boss (di nuovo).
Boss: Gorgoraptor
La prima cosa da notare è la sua salute, la seconda è il livello minimo di danni necessario ad esaurire tale salute ed infine i danni che vi infliggerà se sarete colpiti, sono tutte quantità ridicole. Quindi come farete a sconfiggere questo boss? Esattamente allo stesso modo in cui avete sconfitto tutti gli altri! Il modo migliore per danneggiarlo è senza dubbio usare il dino strike appena potete, inoltre non abbiate paura di chiamare un supporto dalla classe dei predatori, in quanto il vostro dinosauro campione non vede l'ora di infliggere qualche danno. Con abbastanza dino strike potrete portarlo vicino al bordo, così da riuscire a spingerlo fuori se gli attacchi non sono sufficienti.

STAGE 4 - CACCIATORI

Sempre la stessa storia. Seguite il percorso, spaventate gli armadilli e colpite gli ammassi di rocce a sinistra della rotonda. Se sarete abbastanza veloci (e lo sarete), vi ritroverete a inseguire il primo avversario, prima ancora che lui si fermi e si giri.
Avversario 1: Stegosaurus
Avete già sconfitto questo tizio una volta, e non c'è alcun motivo per cui non dovreste essere in grado di farlo di nuovo. Gli assalti frenetici sembra che funzionino al meglio contro di lui, siate consapevoli però che i suoi attacchi possono essere molto dannosi se non li schivate in tempo.
Dopo la lotta dovreste cominciare a riconoscere alcune caratteristiche di questo stage, tra cui l'albero di copertura sul burrone. Proseguite lungo il sentiero e le curve, raccogliendo le solite ossa e gli oggetti derivanti dalle pile d'ossa e dagli ammassi di rocce e spaventando gli armadilli. Presto vi ritroverete col vostro prossimo nemico.
Avversario 2: Dacentrurus
Un altro combattimento identico a quello in passato. Ignorate la quantità ridicola della sua salute e concentratevi sugli attacchi frenetici, e dopo circa un minuto e mezzo di lotta sarete di nuovo sulla strada in direzione del vostro terzo nemico.
Finita la lotta dovrete tornare a fare le solite cose: rompere le ossa, frantumare le rocce e spaventare i roditori. C'è una distanza considerevole da coprire prima di giungere al combattimento successivo, in modo da godervi la grafica in 3D. Quando i vostri occhi ne avranno abbastanza, raggiungete il terzo nemico.
Avversario 3: Miragaia
Come già affermato, non c'è niente che non sappiate per vincere questa lotta, basta che continuiate ad usare gli assalti frenetici.
C'è una buona probabilità che vi perdiate l'armadillo che gira qui intorno, se non prestate abbastanza attenzione, trovatelo e spaventatelo. Rompete l'ammasso di rocce e proseguite a destra lungo alcune curve per incontrare il boss.
Boss: Hilierosaurus
Proprio come prima, questa bestia non solo ha una tonnellata di salute, ma ha anche bisogno di una tonnellata di danni per sconfiggerlo e passerà da un colpo di coda verticale ad uno orizzontale dopo il primo potenziamento, così dovrete schivare a sinistra. Non ho incontrato alcun momento in cui sia possibile usare un dino strike, ma sono sicuro che l'occasione si presenterà quando infuria la battaglia. Usate l'assalto frenetico quando possibile per esaurire facilmente la sua salute come avete fatto con gli altri. Il vostro dinosauro raggiungerà lo stato di Eroe dopo aver sconfitto il boss, così potrete equipaggiarlo con tutte le belle cose che avete trovato nella classe dei predatori e che prima non potevate utilizzare. Assicuratevi di avere il miglior set-up prima di continuare verso lo stage finale.

STAGE 5 - CACCIATORI

Avete quasi terminato con la seconda classe di dinosauri.
Stessa cosa come al solito, iniziate la camminata lungo il sentiero, attraversate il tunnel a sinistra, spaventate l'armadillo, rompete le ossa dall'altra parte e frantumate l'ammasso di rocce e poco più avanti troverete il vostro primo avversario.
Avversario 1: Carnotaurus
Stranamente questo nemico può rappresentare una significativa minaccia, in quanto è piuttosto difficile capire da che parte sta per attaccare, perciò dovrete avere gli occhi di un'aquila e i riflessi di un gatto se volete vincere. Guardate da vicino la sua testa quando sentite che sta per attaccare, se si muove eccessivamente (credetemi, sarete in grado di capirlo, la inclinerà di lato) schivate a sinistra, invece se solleva la gamba schivate a destra. Non perdete l'occasione di scatenargli contro un dino strike e utilizzate sempre gli assalti frenetici dopo le schivate. Se fate bene non dovreste avere grossi problemi, ma fate sempre attenzione alla vostra salute, che se prendete un paio di colpi riporterete seri danni, e non abbiate paura di ricorrere al dinosauro predatore se la situazione si fa troppo dura.
Ritornate sul sentiero battuto, distruggete gli ammassi di rocce e spaventate gli armadilli. Poi troverete un elemento frangibile a sinistra appena fuori dagli alberi bruciati. Passate le terre bruciate, dopo la curva, troverete il vostro secondo avversario.
La Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D Avversario 2: Ceratosaurus
Questa lotta è abbastanza simile alla precedente, anche se sembra un po' più facile capire quando e dove sta per attaccare. Ancora una volta, guardate il suo movimento prima dell'attacco per capire dove andrà a colpire e schivate di conseguenza. Come se non lo sapeste già, usate i dino strike e gli assalti frenetici quando possibile ed otterrete un'altra vittoria.
Dopo questo incontro troverete molte terre bruciate prima di arrivare alla scogliera. Ammirate il paesaggio mentre proseguite verso l'incontro successivo.
Avversario 3: Cryolophosaurus
Questa lotta è molto simile alla prima, nel senso che può essere difficile determinare che tipo di attacco ha intenzione di fare finché non è troppo tardi, quindi, ancora una volta, prestate molta attenzione alla testa per determinare il tipo di attacco, per poi schivare di conseguenza. Usate i dino strike e gli assalti frenetici per sconfiggerlo, ma lo sapevate già, vero?
Rompete l'ultima coppia di ossa di quest'area ed incontrerete il boss finale della classe dei Cacciatori.
Boss: Albertosaurus
Stesso boss finale come il primo, ma stavolta sembra un po' più difficile e gli attacchi frenetici sono poco efficaci, mentre quelli regolari e le spinte sono del tutto inefficaci. Detto questo, la soluzione migliore è quella di schivare i suoi attacchi per poi colpirlo coi dino strike. Come in tutti gli altri combattimenti, fate attenzione alla testa prima dell'attacco per capire da quale parte sfuggirgli. Oltre a questo il combattimento non dovrebbe essere troppo difficile da gestire. Quando lo avrete sconfitto il vostro dinosauro raggiungerà lo stato di campione! Adesso avrete due campioni, ne mancano altri due per poter affrontare l'Arkosaurus!
Dopo un breve interludio che descrive la tana dell'Arkosaurus, vi ritroverete indietro alla mappa. Premete "B" per tornare alla schermata di selezione della classe e scorrete in avanti per iniziare la campagna come dinosauro di classe Difensore.

DIFENSORI

Scegliete il dinosauro col quale iniziare tra uno di questi:

Ankylosaurus
Euoplocephalus
Edmontonia
Stegosaurus
Dacentrurus
Miragaia
Gastonia
Wuerhosaurus

Entrate nella fase di personalizzazione del gioco, qui potrete cambiare il nome, l'aspetto e l'equipaggiamento del vostro dinosauro, tenete conto che molte opzioni di personalizzazione saranno disponibili man mano che procederete nel gioco. Ora è disponibile anche l'opzione Abbigliamento Speciale. Una volta che avrete equipaggiato il vostro dinosauro con tutto ciò che ritenete utile, procedete all'avvio del gioco per la terza volta.

STAGE 1 - DIFENSORI

Inizierete in una terra familiare, ma più precisamente in una parte sconosciuta di essa. Seguite il percorso verso il basso ed inseguite il vostro avversario, che presto si fermerà e si preparerà a combattervi.
Avversario 1: Triceratops
Questa è la prima battaglia, ma il concetto rimane lo stesso. Qui gli assalti frenetici sono inefficaci, quindi usateli solo per tamponare tra un attacco regolare e l'altro, è strano ma gli attacchi regolari fanno più danni.
Proseguite lungo un paio di curve e doltrepassate la caverna per raggiungere il vostro secondo nemico.
Avversario 2: Styracosaurus
Stessa cosa del primo combattimento, fate del vostro meglio per effettuare attacchi normali, che sono il modo più efficace per vincere.
Passate le curve, incontrerete il vostro primo ammasso di rocce da distruggere, poi dietro l'angolo troverete il vostro terzo avversario.
Avversario 3: Einiosaurus
Questo incontro sembra andare molto più liscio degli altri due, forse perchè sapete già cosa fare? Utilizzate gli attacchi normali per sconfiggerlo.
Continuate a percorrere il sentiero ed incontrerete il vostro primo armadillo, quindi spaventatelo, poi girate un paio di curve troverete il boss (per la terza volta).
Boss: Naxocertops
Bene: non è cambiato nulla di questo boss rispetto alle prime due volte che lo avete combattuto. Male: il suo punto debole sono gli attacchi normali, ma lui non sembra darvi il tempo necessario per sfruttare questa debolezza a causa dei suoi blocchi. Brutto: questa sarà una lunga lotta. Usate gli assalti frenetici ogni volta che schivate i suoi attacchi e vedrete la sua salute esaurirsi lentamente. Fate attenzione alla sua coda e schivate a sinistra dopo il suo secondo potenziamento e tentate al meglio di non farvi colpire dal suo montante, altrimenti riceverete gravi danni. Nota finale: usate il vostro dinosauro campione se le cose si fanno troppo difficili.

STAGE 2 - DIFENSORI

Come già fatto, percorrete le due curve per iniziare il vostro primo combattimento.
Avversario 1: Ankylosaurus
Ormai dovreste avere capito quali sono le debolezze dei vostri avversari, essi sono deboli ai dino strike e agli attacchi normali. E come sempre dovrete fare attenzione alla direzione della rotazione della coda, in modo da poterla evitare.
Dopo la lotta continuate il percorso, come al solito. Rompete l'ammasso di rocce e spaventate l'armadillo alla fine della caverna, poi proseguite e troverete un altro ammasso di rocce a sinistra, ma fate attenzione perchè potreste perderlo. Inoltre ci sono un paio di fasci di roccia che possono facilmente passare inosservati se non state particolarmente attenti. La maggior parte di queste pietre ninja giacciono ai bordi del sentiero, su entrambi i lati. Dopo un po' che camminate arriverete al secondo avversario.
Avversario 2: Euoplocephalus
Questo tizio non è affatto diverso dal primo avversario. Guardate gli sbalzi della sua coda, evitate i suoi attacchi, provocategli danni e quando possibile eseguite dino strike.
Ancora una volta, seguite il percorso ricco di curve, distruggendo le pile di ossa e i fasci di roccia. Proprio come le ultime due volte, ci sono due armadilli da spaventare, e il secondo correrà verso la grotta a destra, quindi seguitelo. Alla fine della grotta incontrerete il vostro terzo avversario.
Avversario 3: Edmontonia
Anche in questo caso non c'è nulla di differente, ricordatevi di fare attenzione alla direzione del suo attacco.
Distruggete la roccia alla fine della grotta ed attraversate l'isola/piattaforma per incontrare il boss. Boss: Cassosaurus
Non dovreste avere problemi con questo incontro. La direzione del suo attacco cambia dopo il primo potenziamento e cambia nuovamente dopo il secondo, quindi schivate di conseguenza. Sconfiggetelo come avete fatto con gli altri tre e il vostro dinosauro Difensore otterrà la promozione a Veterano.
Ora dovreste sapere cosa potete fare con lo stato di veterano, così potrete dotare il vostro dinosauro di un nuovo equipaggiamento, quindi passate al terzo stage.

STAGE 3 - DIFENSORI

Percorrete la coppia di curve all'inizio di questo stage, distruggendo quello che incontrate, fino ad arrivare al primo avversario.
Avversario 1: Velociraptor
Questo boss ha un livello assurdamente alto di salute e anche di difesa. I dino strike sono gli attacchi più efficaci, ma ne potete fare pochi e distanti tra loro. C'è anche un'alta probabilità che incontriate un cataclisma in questo match: un terremoto colpirà ed accorcerà il ring. Tentate di buttare il boss fuori dal ring nel minor tempo possibile, se ve ne volete liberare.
Percorrete le curve e girate per la giungla, distruggendo l'ammasso di rocce e spaventando gli armadilli, per espandere il vostro inventario. Fate attenzione perchè subito dietro il primo ammasso di rocce c'è una piccola pila di pietre, che potreste facilmente dimenticare. Il secondo ammasso di rocce è sulla rotonda, prendete la parte destra per distruggerlo e percorrete tutto il giro per assicurarvi di non perdere nulla, poi proseguite lungo il sentiero verso il secondo avversario.
Avversario 2: Oviraptor
Il modo più semplice per concludere questo match è buttare l'avversario fuori dal ring, proprio come coi predatori, invece di attaccare dopo aver schivato, premete "A" per spingerlo verso il bordo.
Continuate a farlo, lanciando quanti più dino strike riuscite, finchè non è stato sconfitto. Per arrivare al prossimo avversario dovete percorrere molta strada, sapete di cosa parlo. Distruggete le cose fragili, gli ammassi di rocce e spaventate gli armadilli prima di giungere all'incontro.
Avversario 3: Troodon
Fate le stesse cose che avete fatto nella lotta precedente e ci metterete lo stesso tempo a portarla a termine.
Solo un po' più in basso nel percorso troverete il boss. Assicuratevi di colpire gli elementi frangibili prima di arrivarci.
Boss: Gorgoraptor
Utilizzate la stessa tattica usata nei due scontri precedenti, spingetelo oltre il bordo del ring. Lui utilizza gli stessi identici schemi d'attacco degli altri tre, così dovrebbe essere altrettanto facile ucciderlo.

STAGE 4 - DIFENSORI

Quasi subito apparirà un armadillo lungo il sentiero, quando diventa blu ruggitegli, come al solito. Più avanti c'è un'altra rotonda, rompete l'ammasso di rocce a sinistra e dietro l'angolo troverete il vostro primo avversario.
Avversario 1: Stegosaurus
Questa lotta non vi costa alcuno sforzo, proprio come i combattimenti precedenti, usate gli assalti frenetici per esaurire la sua salute e vincere la partita.
Continuate a seguire il percorso, distruggendo tutti gli elementi fragili nella zona. Percorrete l'albero caduto che attraversa il fiume (ammirate ancora la grafica!) e rompete l'ammasso di rocce nelle vicinanze. Se state in ascolto sentirete un armadillo, ma non sarete esattamente in grado di vederlo, quindi quando sentite il grido ruggitegli, anche se non lo vedrete, finchè scappa e raccogliete l'oggetto che si lascerà dietro. Poco più in basso troverete il vostro secondo avversario.
La Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D Avversario 2: Dacentrurus
E' facile come la lotta precedente, sette assalti frenetici dovrebbero essere sufficienti a sconfiggerlo. C'è un po' di strada da fare prima del prossimo incontro, Così potrete premere l'analogico più forte che potete, anche se purtroppo questo non cambierà la velocità con cui vi muoverete...
Spaventate l'armadillo che c'è da queste parti e rompete tutte le cose fragili. Non ci sono ammassi di rocce fino a dopo il terzo incontro.
Avversario 3: Miragaia
Stessa cosa di prima, sette colpi e sconfiggerete questa bestia. MA ASPETTATE!
Dopo questa battaglia incontrerete un nemico che non avete mai incontrato prima! Questo nuovo sfidante è letteralmente un pezzo gigante di broccoli. E' facile da battere come tutti gli altri avversari, basta schivare i suoi attacchi e lanciargli qualche assalto frenetico e sarà cotto in pochissimo tempo. Proseguite il percorso (come se non lo sapeste), spaventate l'armadillo, colpite l'ammasso di rocce e le pile frangibili. Alla fine della strada troverete il boss, che avete già battuto due volte.
Boss: Hilierosaurus
Questo boss non fa niente che non abbiate già visto, cambierà il suo attacco da verticale a orizzontale dopo il primo potenziamento e lo ricambierà dopo il secondo. Sconfiggetelo per ottenere lo stato Eroe sul vostro dinosauro Difensore. Ormai sapete che potrete equipaggiare il vostro dinosauro con ciò che ritenete necessario e poi potrete passare allo stage finale.

STAGE 5 - DIFENSORI

Ci siamo, è la penultima volta che vedrete questo stage! Tutto quello che dovete sapere lo avete già fatto, ma per il solo scopo di replica, ve lo rispiegherò di nuovo. Spostatevi in basso lungo il percorso, spaventate l'armadillo nel tunnel, distruggete l'ammasso di rocce sul lato opposto e presto incontrerete il vostro primo nemico.
Avversario 1: Carnotaurus
Questo tizio si dimostra solo una spina nel fianco ogni volta che lottate con lui, non trovate? Come prima, monitorate i suoi attacchi e schivate di conseguenza, utilizzate i pulsanti "L" e "R" per schivare rispettivamente a sinistra e a destra, ciò vi permetterà di schivare più velocemente che non utilizzando l'analogico. E' debole ai dino strike, perciò riempitecelo quando diventa blu. Come se questa battaglia non fosse già abbastanza, apparirà un Brocco-Lee per la rivincita. Uccidetelo come avete fatto prima e non avrete alcun problema.
Similmente a prima, rompete gli ammassi di rocce a lato del sentiero, spaventate l'armadillo, passate le terre bruciate sulla scogliera e incontrerete il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Ceratosaurus
Questo tizio, proprio come gli altri, non è una novità. Fate attenzione ai suoi attacchi e schivate di conseguenza, è un po' più suscettibile ai dino strike rispetto a prima, quindi gli procurerete minor danni rispetto agli altri e non abbiate paura di richiamare il vostro dinosauro campione se lo ritenete opportuno. Dopo la lotta apparirà, per la terza volta, un Brocco-Lee, sbarazzatevi di lui velocemente come avete già fatto le altre volte.
Riprendete il cammino, passate in un'altra area di terra bruciata lungo la scogliera e qui troverete il terzo nemico.
Avversario 3: Cryolophosaurus
Sapete già come sconfiggere i dinosauri di questo stage, quindi se continuate a fare quello che avete fatto fino adesso non sarà un problema sconfiggere anche questo.
Rompete l'ultimo paio di ossa e incontrerete il boss di questo stage (di nuovo).
Boss: Albertosaurus
In base ai vostri ultimi tre incontri (e le due volte passate in cui avete combattuto con questo tizio) questa dovrebbe essere una passeggiata nel parco. Fate attenzione a schivare i suoi attacchi in maniera appropriata. I danni maggiori glieli potete provocare coi dino strike e nel frattempo anche con gli assalti frenetici. Se cominciate a subire troppi colpi chiamate in aiuto il vostro dinosauro campione. Una volta sconfitto, il vostro dinosauro raggiungerà lo stato di Campione, il che significa che manca una sola famiglia di dinosauri prima di poter sconfiggere l'Arkosaurus!
Ancora una volta, leggete il testo della cutscene e premete "B" nel menù mappa e selezionate la famiglia dei Caricatori che indica il vostro ultimo incarico prima dell'Arkosaurus.

CARICATORI

Scegliete il dinosauro col quale iniziare tra uno di questi:

Tricertatops
Styracosaurus
Einiosaurus
Chasmosaurus

Entrate nella fase di personalizzazione del gioco, qui potrete cambiare il nome, l'aspetto e l'equipaggiamento del vostro dinosauro, tenete conto che molte opzioni di personalizzazione saranno disponibili man mano che procederete nel gioco. A differenza della famiglia dei Predatori, qualsiasi elemento acquisito nella famiglia precedente lo potete usare anche sul nuovo dinosauro.
Ora potrete procedete all'avvio del gioco.

STAGE 1 - CARICATORI

Proprio come prima vi ritroverete in terre conosciute, seguite il percorso e giungerete alla vostra prima battaglia.
Avversario 1: Triceratops
Nella vostra prima battaglia in questa classe preparatevi ad affrontare la vostra stessa classe! Fortunatamente per voi nulla è cambiato, gli attacchi normali avranno la meglio su di lui con facilità. Continuate a muovervi lungo il sentiero, distruggendo tutti gli ostacoli sul vostro cammino ed incontrerete il secondo avversario.
Avversario 2: Styracosaurus
Non c'è bisogno che vi spieghi nulla di lui, vero? Voi sapete cosa fare, usate gli attacchi normali per esaurire la sua salute e schivate i suoi. Dopo averlo sconfitto, apparirà un altro Brocco-Lee (questo ridicolo vegetale non ha ancora imparato la lezione?), uccidetelo allo stesso modo di prima.
Percorrete un paio di curve ed incontrerete il vostro primo ammasso di rocce da distruggere, poi piegate dietro l'angolo per incontrare il terzo nemico.
Avversario 3: Einiosaurus
So che suona ridondante....usate gli attacchi normali per sconfiggerlo.
Continuate a percorrere il sentiero per incontrare il vostro primo armadillo,quindi spaventatelo, poi percorrete le curve e preparatevi ad affrontare il boss (per l'ultima volta!).
Boss: Naxocertops
Avete fatto un sacco di progressi! Usate gli attacchi normali per esaurire la sua salute, e quando lui vi attaccherà premete "A" per spingerlo a bordo ring. La battaglia sarà molto più veloce se cercate di spingerlo fuori dal ring piuttosto che cercare di esaurire la sua salute. Terminate il match e passate al secondo stage.

STAGE 2 - CARICATORI

Distruggete le pila di ossa e l'ammasso di rocce mentre vi dirigete verso il vostro primo scontro.
Avversario 1: Ankylosaurus
Sapete già cosa fare, usate i dino strike per sconfiggerlo con facilità, anche se gli attacchi normali provocano danni considerevoli, se riuscite a metterli a segno. Prestate sempre attenzione alla direzione in cui lui colpisce per poter schivare di conseguenza.
Una volta tornati sulla strada, rompete le pile di ossa e gli innumerevoli fasci di roccia, ricordandovi di spaventare i due armadilli e di sfondare i diversi ammassi di rocce. Alla destra di uno di questi c'è un mucchio d'ossa, quindi state attenti a non perdervelo. Una volta che la furia di distruzione è finita incontrerete il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Euoplocephalus
Se fatte le stesse cose che avete fatto nel primo combattimento, sarete in grado di sconfiggere questo nemico nella stessa quantità di tempo.
Continuate a muovervi lungo la strada, distruggendo gli elementi frangibili e spaventando l'armadillo, fino ad arrivare al vostro terzo nemico.
Avversario 3: Edmontonia
Per qualche ragione a questo tizio piace bloccare tutto! E' davvero una sofferenza aspettare che attacchi o che abbassi le sue difese. Basta che continuiate a colpirlo quando potrete eseguire i dino strike e le cose dovrebbero andare bene. Dopo questa lotta, sconfiggete Brocco-Lee per l'ennesima volta.
Distruggete l'ammasso di rocce e seguite il percorso fino al boss.
Boss: Cassosaurus
Questo tizio non blocca per niente! Gli procurerete più danni con gli attacchi normali che non con i dino strike. Indipendentemente da quale metodo utilizzerete, dovreste essere in grado di liberarvi di lui abbastanza facilmente. Uccidendolo otterrete la promozione allo stato di Veterano. Sapete già come funziona, quindi assicuratevi l'equipaggiamento più idoneo.

STAGE 3 - CARICATORI

Proprio come tutte le altre volte siete arrivati a questo stage, rompete la coppia di fasci di roccia e incontratevi col primo avversario.
Avversario 1: Velociraptor
Questo tizio è uno scherzo. Considerando la dimensione del vostro dino rispetto alla sua, tutto ciò che dovrete fate è spingerlo più volte e forzarlo a uscire dal ring. Se però volete ucciderlo combattendo, usate i dino strike.
Spaventate i due armadilli, distruggete il primo ammasso di rocce e alla rotonda andate a destra per un altro ammasso di rocce. Appena dopo la rotonda troverete il vostro secondo nemico.
La Soluzione di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D Avversario 2: Oviraptor
Un'altra lotta facile; schivate i suoi attacchi e rispondete con una spinta, accompagnata da un paio di dino strike e nel giro di pochi secondi sarà sconfitto.
Percorrete il sentiero apparentemente senza fine, spaventando un paio di armadilli, distruggendo gli elementi fragili e l'ammasso di rocce sulla rotonda a sinistra. Poi proseguite ed incontrerete il nemico successivo.
Avversario 3: Troodon
Potete batterlo facendo le stesse cose dell'incontro precedente, in quanto condividono le stesse sequenze di mosse.
Un paio di elementi frangibili e vi ritroverete sul ring col boss.
Boss: Gorgoraptor
Potete sconfiggere questo boss nello stesso modo delle ultime lotte, spingetelo fuori dal ring per fargli vedere di che pasta siete fatti.

STAGE 4 - CARICATORI

E' una mia sensazione o questa campagna si è svolta molto più velocemente rispetto alle altre? Siete al quarto stage, il che significa che vi mancano in totale altri 8 combattimenti prima di poter accedere alla tana dell'Arkosaurus. Buttatevi a capofitto per completare anche questo, dal momento che sono sicuro che a questo punto vi starete sicuramente annoiando.
Spaventate l'armadillo e distruggete l'ammasso di rocce sulla rotonda a sinistra, facendo attenzione a colpire i fasci di roccia alla sua destra. Dopo la rotonda, dietro l'angolo vi attende il primo nemico.
Avversario 1: Stegosaurus
Usate gli assalti frenetici per infondergli più danni, in quanto non avrete modo di eseguire dino strike e gli attacchi regolari saranno insufficienti mentre non riuscirete a guadagnare abbastanza terreno per spingerlo.
Non vi sembra che siano passati solo dieci minuti da quando siete passati in questo stage col dinosauro della classe Difensore? Probabilmente è così. Passate sopra al fiume percorrendo l'albero caduto e spaventate l'armadillo che rilascerà diversi extra (dei quali a questo punto non avrete un gran bisogno anche perchè molti sono duplicati di quelli che già avete). Distruggete gli ammassi di rocce e preparatevi a combattere il vostro secondo avversario.
Avversario 2: Dacentrurus
Dovreste essere in grado di uccidere questa bestia nello stesso modo dell'altra, cioè usando gli assalti frenetici per esaurire la sua salute.
Proseguite lungo il solito percorso, distruggendo tutto e spaventando i roditori fino a trovarvi di fronte al terzo avversario.
Avversario 3: Miragaia
Indovinate un po' come si fa a sconfiggere questo tizio? Usate gli assalti frenetici a vostro vantaggio e lo sconfiggerete facilmente come gli altri.
Continuate a muovervi giù per il sentiero, spaventando l'armadillo, distruggendo l'ammasso di rocce e le pile di ossa per aggiungere altre ossa alla vostra collezione. A breve arriverete al boss di questo stage per l'ultima volta.
Boss: Hilierosaurus
Dovreste già sapere cosa fare e cosa non fare per quanto riguarda questo incontro. Come al solito, state attenti ai suoi attacchi, o meglio alle oscillazioni della sua coda, e in poco tempo lo sconfiggerete e otterrete così la promozione del vostro dinosauro ad Eroe. Manca uno stage!

STAGE 5 - CARICATORI

Finalmente siete all'ultimo stage! Equipaggiatevi del necessario e proseguite lungo il sentiero finale, spaventando la coppia di armadilli e rompendo l'ammasso di rocce, quindi arrivate al momento di combattere i predatori un'ultima volta.
Avversario 1: Carnotaurus
Come per tutte le altre volte che avete combattuto questi cattivi, prestare molta attenzione al loro comportamento prima di attaccare, in quanto questo vi dirà quale strada evitare. Usate i dino strike e le spinte per aggiudicarvi la vittoria.
Dopo un paio di curve vi ritroverete ancora una volta sulle scogliere. Spaventate gli armadilli, colpite gli ammassi di rocce e dopo la prima terra bruciata incontrerete il vostro secondo nemico.
Avversario 2: Ceratosaurus
Sconfiggete questo tizio nello stesso modo di quello precedente e sarete un passo più vicini alla fine. Inoltratevi nella seconda area di terra bruciata e rompete le pile d'ossa, qui avverrà il vostro terzo match.
Avversario 3: Cryolophosaurus
Dovreste essere in grado di gestire questa bestiaccia semplicemente come tutti gli altri. Usate i dino strike e le spinte per mandarlo oltre il punto di non ritorno, permanentemente.
Come per tutte le altre volte che siete stati qui, schiacciate le ultime due pila di ossa e incontrerete il boss per l'ultima volta.
Boss: Albertosaurus
Lasciatemi iniziare dicendo che se volete qualche possibilità di lanciare un dino strike, dovete assolutamente agire in fretta! Non perdete tempo ed attaccatelo appena diventa blu, o perderete l'occasione, in quanto è molto veloce. Continuate a usare le spinte e i dino strike per mandarlo fuori dal ring, mentre se preferite combattere ricorrete ai dino strike e agli assalti frenetici. Una volta sconfitto otterrete un altro campione! Ora che avete tutti e quattro i campioni è il momento di affrontare l'Arkosaurus.
Leggete il testo della cutscene e tornate allo schermo della mappa, premete verso l'alto dell'analogico e selezionate la tana dell'Arkosaurus.

ARKOSAURUS' LAIR

Finalmente un cambiamento! Nella prossima schermata potete cambiare l'ordine di battaglia, selezionando uno dei vostri campioni e con l'analogico potete spostarlo secondo l'ordine desiderato. Quando avete selezionato un campione potete anche personalizzarlo, equipaggiamento incluso. Quando avete impostato i quattro campioni, premete l'analogico fino all'inizio. L'opzione lotta è selezionata sullo schermo superiore, quindi premete "A" per iniziare il combattimento con l'Arkosaurus.
Boss: Arkosaurus
Wow, questo dinosauro è una bestia enorme! E' il momento di mettere in pratica tutte le abilità che avete imparato per sconfiggere finalmente questo bestione. Ha tre attacchi devastanti che dovrete evitare a tutti i costi:

1) se attacca col montante, schivate a sinistra o a destra;
2) se salta e calpesta, schivate a destra;
3) se colpisce con la coda, schivate a sinistra.

Generalmente segue questa sequenza di attacchi: montante > salto > coda (1-2-3).
Tenete a mente che non sempre segue questa sequenza, ci sono casi in cui varierà l'ordine, ad esempio saltando il secondo passaggio ed andando direttamente al colpo di coda.
Inoltre avrete una frazione di secondo per rispondere al suo attacco montante con il dino strike. Fate particolare attenzione al suo comportamento per anticipare il momento in cui diventa blu, se ci riuscite lanciategli un dino strike che in questo modo gli procurerà un sacco di danni. Se ritenete che la sua salute sia troppa (e lo è), potete sempre tentare di buttarlo fuori dal ring.
Infine, siate consapevoli della durata del combattimento. Se richiede troppo tempo arriverà della lava ed inizierà a danneggiare entrambi, e a questo punto il primo che muore perde lo scontro. Quando avrete sconfitto l'Arkosaurus, leggete il testo della cutscene ed inoltre vi faccio i miei complimenti per aver portato a termine questo lungo viaggio!
E adesso che succede? E' possibile continuare a combattere l'Arkosaurus tutte le volte che volete, finchè disponete di un campione di ogni razza di dinosauro. Se siete ancora incerti su cosa fare, completate più campagne con il resto delle razze di dinosauri ed acquisite abbastanza ossa per sbloccare tutto.

VIDEO - TRAILER DEL GIOCO

TI POTREBBE INTERESSARE