La Soluzione di Insanely Twisted Shadow Planet  0

Vi guidiamo nell'esplorazione di un pazzo, oscuro pianeta!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Homeworld

Cominciate la missione seguendo le istruzioni che appariranno sullo schermo, per familiarizzare con i controlli del gioco. Tornate al pad di lancio e proiettatevi verso il vero inizio del primo livello di gioco. Giunti all'esterno, provate ad accedere alla mappa premendo il tasto sul retro del controller (è anche possibile assegnare specifici tasti a specifiche abilità, così da poterle "recuperare" velocemente). Muovetevi dunque verso destra, localizzando due navi che cercano di superare i tentacoli. Entrate nell'unica caverna "aperta" sulla destra, schivando i condotti che emettono il flusso di vapore, per voi dannoso. Raggiungerete un condotto ove la direzione dell'aria è opposta rispetto allo standard (ovvero si muove verso il basso) - non spaventatevi, è consigliabile continuare nella medesima direzione, ovvero destra. Entrate poi nel secondo tunnel.
Continuate a percorrerlo, entrate nel globo giallo e salvate il gioco. Visitate brevemente il trapano di colore blu, ottenendo una nuova abilità. Distrutti i tentacoli, muovetevi verso sinistra, tornando alla zona ove avete prima notato le due navi "incagliate": grazie alla nuova abilità potrete facilmente farvi strada lungo questo percorso. Scendete giù, verso un nuovo tunnel. Troverete altre due navi, che fortunatamente verranno distrutte dalle rocce nemiche senza che voi dobbiate fare alcunché. Attenzione alla possibilità che veniate voi stessi colpiti dalle medesime rocce: recuperate le sfere gialle in basso per accertarvi di mantenere elevato il vostro livello di punti vita. Saltate dunque all'interno di uno dei cerchi di salvataggio, sempre necessari.
Muovetevi ancora lungo il tunnel, arrivando ad una nave. Destra, salvate per causare la distruzione di una parte della caverna: in questo modo potrete visitare una nuova zona e recuperare un "braccio" per la vostra nave, che andrà a costituire una nuova vostra abilità. Utilizzatelo immediatamente per rimuovere le rocce sopra di voi, liberandovi la via (attenzione alla possibilità che alcune di esse vi cadano addosso). Salite e proseguite verso il sentiero roccioso, una nuova nave giungerà in zona, muovendosi verso sinistra. Spostate la roccia visibile sopra di voi, deviando verso sinistra, poi continuando avanti verso un brevissimo puzzle: muovete la roccia "mobile" verso destra, sicché voi possiate farvi strada verso sinistra, poi verso l'alto. Distruggete le rocce nemiche, prendete la roccia che sta bloccando il corso della roccia "mobile" e spostatela lateralmente. Ora tornate indietro, sotto la roccia mobile, da qui poi spostatela velocemente verso sinistra.
Tornate su, poi localizzate i tentacoli a destra, i quali bloccano il vostro procedere (l'obiettivo dovrebbe essere il tunnel sottostante). Polverizzateli ma prestate attenzione alla loro tendenza a ricrescere velocemente. Recuperate la sfera gialla usando il vostro braccio mobile, andando a concludere il livello.

Video - Trailer

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Organic

Esplorate la zona di gioco immediatamente adiacente a quella iniziale; prima di procedere a sinistra (per iniziare il livello), consigliamo di muovervi verso destra, localizzando alcune creature fluttuanti di colore blu: distruggetele per migliorare il vostro livello di punti vita (attenzione, vi possono danneggiare in caso d'impatto). Continuate ancora verso destra, giungendo ad un grosso verme di colore arancione. Localizzerete una roccia negli immediati dintorni. Servitevi del braccio meccanico per causare l'interazione tra la roccia e il verme, il quale dovrebbe "succhiarla", uccidendosi. Continuate poi a muovervi verso destra, recuperando una seconda opera d'arte. Tornati all'inizio del livello, fatevi strada stavolta verso sinistra, notando ben tre vermi che bloccheranno il vostro sentiero. Come fatto in precedenza, potrete gettare delle rocce verso le loro bocche per farli desistere velocemente. Ancora sinistra, arrivando ad una delle creature blu fluttuanti a voi ostili: attenzione alle sue braccia, colpitela ripetutamente per terminarla senza grossi problemi.
Sempre sinistra, verrete fermati da un gruppo di torrette che lanciano delle rocce. Polverizzatele, dunque muovetevi velocemente verso sinistra, dato che le torrette tenderanno a rigenerarsi. Raggiunta l'apertura che conduce alla successiva stanza, consigliamo di procedere verso il basso, potrete così mettere le mani sia su diversi oggetti capaci di aumentare i vostri HP, sia sul primo di tre artefatti. Polverizzate le rocce a sinistra (oppure prendetele in mano ed usatele per distruggere altre rocce in zona). Potrete dunque nuovamente scegliere se procedere verso il basso o continuare a sinistra: consigliamo di scendere, recuperando in tal modo dell'altra arte. Poi tornate a farvi strada verso sinistra; l'obiettivo - segnato anche sulla mappa del livello - è la sfera di colore giallo, che vi permette di raggiungere il secondo livello di abilità. Schivate le rocce e la schifosa creatura che cerca di attirarvi verso di lei, preferendo farvi strada verso sinistra - consigliamo di muovervi alla massima velocità possibile, è meglio non essere colpiti piuttosto che riuscire a distruggere tutto il possibile.
Superato un altro gruppo di torrette, raggiungerete una grande (enorme) caverna. Dovrete forzatamente farvi strada verso l'alto, data l'impossibilità di scendere in basso a destra o a sinistra. Polverizzate i tentacoli a sinistra, superate le successive torrette, salite verso la sfera sopra di voi. Il sentiero che vi consente di procedere è bloccato da un albero enorme, associato ad una roccia. Muovete la roccia verso sinistra, facendo in modo che l'albero sia anch'esso inclinato. Recuperato il miglioramento, riposizionate la roccia all'interno dello spazio nei pressi dell'albero. Continuate sempre a sinistra, notando come il percorso sia bloccato da un altro dei soliti vermi - dovrete per forza muovervi verso il basso. Superate anche i pipistrelli e le torrette, raggiungendo il secondo artefatto. Deviando verso sinistra, potrete lanciare una roccia ad uno dei vermi per disattivarlo, così da tornare al sentiero principale senza dover forzatamente procedere a ritroso lungo il percorso appena superato. Vi verrà poi richiesto di recuperare l'abilità-scudo. Muovetevi verso sinistra, entrate nel primo tunnel in alto, seguite la vostra mappa fino a raggiungere un grande ragno che tenterà di "succhiarvi" e di lanciare delle rocce verso di voi. Schivate le rocce, dopo un po' il ragno terminerà il suo tentativo di attacco, voi potrete procedere indisturbati andando a recuperare lo scudo.
Ora, per ottenere il terzo artefatto, dovrete scendere lungo il tunnel a sinistra rispetto alla zona che avete appena visitato per fare vostro lo scudo. Dopo aver preso l'artefatto, consigliamo di tornare indietro lungo la stessa strada che avete appena percorso, il seguito della zona è un vicolo cieco. Fatevi dunque strada verso la destinazione indicata sulla mappa - alcuni nemici dotati di scudo vi sembreranno inizialmente imbattili, ma potrete infilzarli facendo ricorso al vostro braccio. Ricordatevi anche di visitare l'alcova sulla sinistra, per recuperare il contenuto artistico. Superate dunque le torrette, scendete lungo il tunnel visibile nella parte inferiore del livello: alla sua fine si trova un altro artefatto. Tornate poi su e continuate a muovervi dritti. Vi troverete infine di fronte ad una specie di boss di fine livello. Cominciate a combattere sparando al suo occhio, dopo aver subito qualche colpo egli andrà a rivelare la sua vera "forma": per sconfiggerlo, dovrete sparare ai tentacoli - quando vengono colpiti tendono a ritrarsi, esponendo completamente l'occhio, verso cui potrete dunque sparare. Ripetete l'intera procedura per ognuno dei suoi occhi.
Quando saranno stati tutti distrutti, è consigliabile spostarsi lateralmente, dato che il nemico effettuerà un attacco kamikaze prima della sua definitiva dipartita. Continuate poi scendendo verso il basso, sfruttando lo scudo per respingere il gas velenoso diffuso sopra il corso d'acqua. Giù, sinistra, troverete un altro artefatto; poi, leggermente a destra, un altro ancora. Tornate indietro da dove siete venuti - poi destra, scendete lungo il livello, arrivando ad un enorme trivella. Aggrappatevi alle "braccia" che escono da essa per disattivarla (dovrete per forza circumnavigare la trivella per riuscire ad agganciarvi a tutte le braccia attorno ad essa). Distraete poi i pipistrelli scaldando una delle rocce blu nei pressi della fiamma; recuperate la componente principale della trivella, così da potervi fare strada attraverso le rocce in zona. Consigliamo a questo punto di fare ritorno alla zona della mappa sull'estrema sinistra: data la disponibilità della nuova abilità, potrete perforare la roccia per raggiungere un muro nascosto, nell'angolo in alto a sinistra, che contiene un artefatto. Un secondo artefatto è rintracciabile nei pressi dell'enorme martello pneumatico, verso il centro della mappa: scavate verso il basso quando vi trovate nei suoi paraggi e lo potrete prendere senza problemi.
Fatto tutto ciò, tornate verso la parte destra della mappa per raggiungere la vostra destinazione finale. Perforato a sufficienza il muro, verrete "investiti" da una forte ventata. Utilizzate il braccio meccanico per aggrapparvi agli alberi segnati da cerchi rossi, così da non essere catapultati verso l'estremo opposto del tunnel. Continuate a muovervi lungo il tunnel stesso, raggiungendo il boss. Seguite il percorso tracciato dall'energia rossa, partendo dal lato destro. Sparate al disco radar, dopo aver distrutto un po' di muri, sicché l'energia non venga più fornita al boss stesso. Potrete così rompere l'ultima serie di muri che vi separa dalla fine del livello.

Ocean

Subito sopra la caverna iniziale, potrete cominciare a recuperare il primo artefatto e l'arte. Muovetevi lungo la parte sinistra della cascata, entrate nello spazio a destra, dunque utilizzate il vostro martello pneumatico puntandolo verso l'alto, prelevando così sia l'arte che l'artefatto. Dunque, spostatevi verso la serie di tunnel localizzata nella sezione in basso a destra della caverna. Seguite la corrente, evitando di essere colpiti dagli oggetti attorno a voi. Quando la corrente interromperà il suo flusso, scendete giù, poi sinistra, poi salite. Arriverete ad una piccola caverna, dentro la quale si trova anche una medusa. Prendete delle bolle, posizionatele sotto alla medusa, solo così ella si sposterà e voi potrete acquisire una nuova abilità.
Tornate indietro e continuate a farvi trasportare dalla corrente. Deviate due volte verso il basso, raggiungendo un quadrivio. Aggrappatevi all'albero con la "punta" arancione, localizzate la piccola alcova che contiene un pezzo artistico. Fatevi nuovamente strada verso la corrente. Seguitela ancora, raggiungendo un'enorme caverna. Alla sua estrema destra, noterete una medusa di notevoli dimensioni. Sarà dunque necessario recuperare una buona quantità di bolle prima di riuscire a togliersela dai piedi. Fatto ciò, continuate il vostro percorso verso l'interno del tunnel a destra, recuperando l'artefatto. Tornate dunque da dove siete arrivati, preferendo stavolta muovervi verso l'alto lungo il tunnel. Giunti al bivio, aggrappatevi all'albero e salite. Vi troverete di fronte ad un'altra abilità, alla fine di questo percorso. Tornate ancora alla corrente, lasciatevi stavolta trasportare verso il basso. Altro quadrivio: usate l'albero per gettarvi verso destra, raggiungendo in maniera automatica un pezzo artistico.
Fate ritorno alla seconda enorme caverna; scendete lungo il passaggio sottostante, piuttosto che muovervi verso destra. Procederete aldilà di un portale, raggiungendo un boss, che potrete terminare con relativa facilità: nuotate accanto ai nemici negli angoli in alto a sinistra e in basso a sinistra, accertandovi prima che il boss non stia cercando di "succhiarvi" verso di lui. Utilizzate dunque le vostre braccia per agganciarvi ad uno dei tentacoli, mentre i missili vengono risucchiati dal boss, andando a danneggiarlo in maniera seria. Ripetete diverse volte questa procedura fino a che verrete risucchiati all'interno del passaggio, ove troverete una nuova abilità - la capacità di sparare razzi.

Ve ne potrete servire immediatamente: avvicinatevi al tunnel in cima alla caverna, sfruttate il razzo per percorrerlo, facendovi esplodere sul cerchio rosso - aldilà di esso troverete un artefatto. Tornate alla zona a sinistra della caverna, sparate il razzo verso un altro cerchio rosso, aprendovi il passaggio verso la nuova zona di gioco. Muovetevi lungo la caverna, localizzando tre passaggi aperti. Prendete tre delle creature che assomigliano a delle bacche blu, posizionatele sui passaggi per chiudere ogni possibilità di accesso.
Si aprirà una via che conduce alla seguente stanza, una caverna dal volume davvero notevole. Procedete verso il tunnel in basso a destra, anche lì vi saranno dei tubi/passaggi da coprire. Tornati alla caverna, spostatevi in alto a sinistra: usate il razzo per navigare attraverso il tunnel in zona, attenzione però alle continue deviazioni, dovrete concentrarvi al massimo per non impattare contro i muri. Raggiunta un altra caverna, scendete fino alla sua parte più bassa e coprite i due tubi utilizzando le solite creature di colore blu. Distruggete le rocce che compongono la parete sinistra della caverna, ottenendo l'accesso ad un rubinetto. Apritelo con il braccio, poi recuperate una delle creature a forma di bacca (visitando la zona in alto a sinistra della caverna), fatela cadere nella pozza d'acqua a sinistra del rubinetto appena aperto. Aumenterà di volume, e la potrete utilizzare per coprire l'ultimo dei tubi.
Tornate poi alla caverna centrale - la sua parte più bassa dovrebbe risultare accessibile. Vi potrete fare strada verso l'oceano - fate esplodere i sacchi accanto alla creature-bacca, poi utilizzate il razzo per contrastare il lanciarazzi - molto più efficace della vostra pistola "standard". Muovetevi verso l'estrema destra della caverna, recuperate altre tre creature-bacca, riportatele poi indietro (un buon metodo consiste nel colpire il lanciarazzi, lanciare la bacca nella pozza d'acqua a sinistra, dunque riposizionarla nei pressi del tentacoli, facendoli esplodere).
Prima di procedere all'interno del tubo che conclude il livello, consigliamo di visitare la parte inferiore delle caverna, ove potrete recuperare un pezzo artistico di pregio.

Ice

Avvicinatevi al centro della mappa globale, ove tutti i portali si uniscono. Cominciate a muovervi verso la regione ghiacciata, aprite la porta spostando il cristallo giallo visibile sul pavimento. Il muro si polverizzerà. Per distruggere la successiva barriera dovrete seguire una procedura del tutto analoga - collocate il cristallo giallo nella frattura a sinistra, poi un altro nella frattura sul soffitto, dunque un cristallo blu nella frattura sulla destra. Un'altra barriera verrà polverizzata. Leggermente più in alto potrete anche trovare un artefatto: sparate al blocco di ghiaccio usando un razzo, procedendo dunque avanti, poi a sinistra. Salite su e sparate un razzo attraverso il tunnel, poi entrate nell'alcova a destra per recuperare una nuova abilità. Dovrete dunque farvi strada attraverso il puzzle di diamanti. Fate in modo che quattro laser siano diretti verso l'enorme diamante blu, sicché vada a cadere sull'arancione sottostante. E' consigliabile partire dal laser in basso a sinistra, poi bruciare tutto il ghiaccio partendo da quella zona, e collocare uno dei diamanti gialli nella crepa lampeggiante che andrà a crearsi.
Dirigetevi verso l'angolo in alto a sinistra. Collocate un diamante giallo nella fessura lampeggiante, poi uno verde nella fessura immediatamente sopra. Orientate il diamante in maniera tale che il laser si rifletta verso sinistra, poi collocate un diamante verde nella crepa in alto a sinistra, sicché il laser proceda verso il basso, poi a destra. Tornate al diamante blu, collocatene uno verde nella crepa a destra, vedrete così due sezioni lampeggianti accanto al diamante blu. Entrate nella caverna in alto a destra, collocate un diamante giallo nel buco sul soffitto (lampeggiante), uno blu nella crepa immediatamente sottostante. Noterete che ben tre sezioni del diamante più grande stanno lampeggiando - collocate dunque il diamante giallo nella crepa a sinistra per riempire anche l'ultimissima sezione.
Prima di far cadere il diamante dovrete tuttavia sconfiggere il boss. Spostatevi a sinistra, polverizzate le barriere di cristallo. Collocate un diamante giallo nella prima fessura lampeggiante, dei diamanti verdi in tutte le altre. La barriera verrà così polverizzata (ricordatevi che nel caso in cui i laser non siano allineati, potrete semplicemente rimuovere i diamanti ed orientarli nella direzione giusta). Ora il boss apparirà. Anzitutto, cercate di schivare il suo laser facendo ricorso allo scudo. Sparate dunque ai cristalli blu, sicché si mettano in risonanza e il ghiaccio dentro di loro venga polverizzato. Sparate un razzo verso le interiora del boss, ripetete il tutto un po' di volte fino a che il nemico perirà. Spostatevi dunque verso sinistra. Ricordatevi di recuperare l'abilità nella caverna in alto a destra.
Poi sfruttate il laser per distruggere tutte le strutture che tengono in piedi la caverna. Il tutto cadrà poi a pezzi. Vi troverete davanti ad alcune trivelle enormi, con un artefatto nell'angolo in basso a sinistra, e un miglioramento nell'angolo in alto a destra. Un altro miglioramento può essere recuperato dal passaggio che riconduce all'enorme diamante blu.
Prima di farvi strada verso la fine del livello, consigliamo di andare a recuperare due pezzi artistici. Un primo è rintracciabile nella stanza subito sopra la caverna che contiene i perforatori. Per una seconda dovrete tornare alla mappa del ghiaccio, collocarvi a destra rispetto all'enorme diamante rosso, notando un passaggio che procede verso l'alto. Prendete uno dei frutti gialli che crescono in cima alla caverna, attirate il dragone all'esterno, poi aggrappatevi alle sue mani e fatevi trasportare fino all'apertura. Recuperate l'arte, dunque riprendete il diamante e collocatelo nell'unica fessura "scoperta" nei pressi dell'enorme diamante rosso.

Video - Gameplay

Mechanical

Recuperate l'abilità "Movimento" - vi consente di muovere i nemici in maniera tale che non si trovino più nel vostro percorso. Muovete via subito i primi nemici, poi muovete i blocchi sui "contenitori" quadrati presenti in zona. Prendete uno dei blocchi e portatelo verso la stanza ove è presente un tubo che si muove verso l'alto, poi attaccatelo al muro a destra, aprendo il cancello. Sfruttate ancora l'abilità di movimento per posizionare il blocco nella successiva stanza, sull'interruttore quadrato. Muovetevi attraverso il tubo per prendere l'opera d'arte.
Tornati indietro, dovrete far passare un cubo attraverso i detriti presenti nella caverna successiva, in maniera tale che raggiunga l'interruttore quadrato. Per la sezione successiva dovrete aggrapparvi all'alcova e tirarvi fuori dall'ammasso di detriti, poi continuare avanti. Come noterete, non potete muovere i blocchi. Scendete lungo il tunnel, fino al fiume di detriti. Agganciatevi ai cubi, lanciatevi poi di cubo in cubo. Entrate nel primo tubo disponibile, muovendovi verso la destinazione finale.
Agganciatevi a qualsiasi cosa sia colorata di arancione, spostate invece i blocchi segnati in viola. Collocate i cavi elettrici in maniera ottimale, sicché possiate utilizzare gli ingranaggi. Vi troverete di fronte ad un puzzle: il vostro obiettivo è polverizzare - utilizzando il laser - un blocco che vi impedisce di procedere. Per riuscirci, dovrete prima liberare i carrelli sopra di voi, inizialmente "impediti" dalla presenza di alcune piante. Togliete le piante, poi riflettete il laser verso il vostro obiettivo, e continuate avanti. Sarete tediati da un altro puzzle: dovrete sfruttare l'abilità di movimento per rimuovere i tubi; procedete lungo il tunnel, rimuovete tutte le copertura dei tubi, poi ricordatevi di recuperare l'upgrade nella sezione in alto a destra della stanza. Raggiungerete infine una zona del tunnel ove vi potete servire dei razzi per colpire un enorme pezzo di ghiaccio. Fatelo, poi muovetevi ancora avanti. Potrete notare una specie di piccolo interruttore tra due enormi ingranaggi rotanti: tiratelo, poi rimuovete la copertura dal tubo. Prendete l'ingranaggio di cui necessitate, riportatelo alla stanza centrale.
Fatevi strada verso la seguente sezione di gioco; sparate il razzo verso la zona successiva, poi muovetevi verso l'enorme ingranaggio. Sfruttate l'abilità di movimento per far scivolare i due pezzi in direzioni opposte, sicché il frammento di cui avete bisogno vi cada addosso. Ripetete due volte queste procedura per ottenere tutto ciò di cui avete bisogno. Essendo ora in possesso di tutto il necessario, muovete i cubi verso il frammento, sicché vada a muovere contemporaneamente i due ingranaggi. Quando avranno completato la loro corsa, continuate a spingere il pezzo, raggiungendo ben due specie di cacciaviti. Fate girare l'ingranaggio a sinistra dei cacciaviti nella direzione opposta rispetto ai precedenti, sicché il frammento continui a cadere e voi lo possiate finalmente prendere. Portatelo dunque alla sala centrale, vi attende poi il combattimento contro un boss.
Potrete notare due sfere di colore viola sul pavimento. Agganciatevi ad esse, dunque aspettate che il boss arrivi: poco prima, un'altra sfera viola uscirà dal muro a destra. Distruggetela subito. Comincerà a lampeggiare una delle sfere sul terreno: usando l'abilità di movimento, agganciatevi alla sfera sul lato opposto e muovetevi in direzione opposta rispetto ai detriti. Quando il boss entrerà in scena, agganciatevi al suo naso, osservando come il pavimento cominci a lampeggiare periodicamente - le zone ove lampeggia indicano la possibile comparsa di detriti, dunque schivatele il più possibile. Tirate fuori la sfera presente nella cassa toracica del boss, distruggetela. Ripetete per tre volte questa mossa per completare il combattimento in maniera più o meno definitiva.
Fate ritorno ai cancelli segnati sulla mappa da alcuni "fulmini". Li potrete ora aprire, grazie all'abilità corrispondente (ovvero la capacità di lanciare fulmini). Si tratta dell'ultima abilità che acquisirete. Prima di procedere verso il nuovo livello, consigliamo di tornare ai portali e muovere l'ingranaggio, recuperando l'opera d'arte aldilà di esso.

Electrical

Procedete verso l'interno del tunnel, usando la vostra abilità elettrica per polverizzare la prima barriera. Troverete un oggetto blu fluttuante in zona, prendetelo. D'ora in poi, dovrà essere agganciato alle barriere, sicché voi possiate usare l'elettricità per distruggerle. Dopo che il mostro avrà terminato il suo tentativo di inseguimento, deviate verso sinistra per recuperare un miglioramento. Continuate avanti verso la stanza seguente, usate l'elettricità per aprire il cancello nell'angolo in alto a sinistra. Sparate al mostro tentacolare con il vostro laser, impedendogli di inseguirvi. Sempre portando l'oggetto blu con voi, cercate di raggiungere il bivio. Prendete a sinistra, connettete l'oggetto alla presa elettrica, sfruttate l'elettricità stessa per aprirvi il sentiero verso la sezione seguente della mappa.
Entrate nel tunnel a destra della stanza centrale, poi connettete il vostro oggetto alle giunzioni ancora libere. Usate l'elettricità per mandare tutto in corto circuito, ripetendo per quattro volte questa procedura. Raggiungete la seguente giunzione, ripetete il tutto anche in zona. Ricordatevi di visitare la piccola alcova nella parte sinistra della stanza per recuperare un'opera d'arte.
Localizzate un oggetto dietro di voi, conducetelo verso l'ultima giunzione, disattivando la barriera che conduce al boss. Potrete così iniziare a combatterlo; la sua sconfitta implica la connessione degli oggetti alle quattro giunzioni presenti in stanza, usando poi l'elettricità per distruggerle, mentre evitate le cariche dei nemici. Quando la giunzione sarà esplosa, tutti gli altri nemici verranno rilasciati e cominceranno ad inseguirvi. Per ucciderli consigliamo di utilizzare il laser; ripetete poi l'intera procedura per quattro volte, sconfiggendo così definitivamente il nemico.

Boss Finale

Vi troverete ora finalmente di fronte al boss finale. Sparate subito al suo occhio, poi passate ai tentacoli - o meglio, gli "occhi" presenti sui tentacoli. Consigliamo di partire dai tentacoli di maggiori dimensioni, passando poi a tentacoli sempre più piccoli, al contempo schivando tutti i nuotatori.
Equipaggiate poi lo scudo, muovetevi verso il basso mentre i laser si volatilizzano, usando lo scudo non appena i missili si avvicinano eccessivamente. Colpite un'altra volta l'occhio, poi collocate la vostra nave all'interno dei triangoli al centro della zona di gioco, minimizzando la vostra vulnerabilità. Apparirà in scena l'occhio: sparategli con la vostra arma principale, schivando i colpi. Verrete poi risucchiati al centro del pianeta: attendete qualche secondo per ottenere l'ultima abilità, che vi permette di distruggere il pianeta, completando il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Homeworld

Soluzione Video - Organic