Deathspank: The BaconingLa soluzione di Deathspank: The Baconing 

Il viaggio di DeathSpank vi trascina fino al fondo del Hades, ma Multiplayer.it è al vostro fianco.

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, alcuni termini potrebbero dunque variare rispetto alla versione italiana.

Spanktopia

Il gioco ha inizio all'esterno della DeathSpank's Fortress. Esplorate i dintorni finché il muro non viene distrutto lasciando passare un'ondata di nemici di cui potete facilmente disfarvi mentre prendete confidenza con l'arma principale. Notate nel frattempo la prima Outhouse. Attraversate poi il pertugio nel muro e raccogliete gli oggetti contenuti nella cassa a breve distanza. Rivolgete quindi le vostre attenzioni a sinistra dove alcuni orchi attendono che su di loro cali la vostra Triangle Justice. Parlate quindi con Wise Cow, un vecchio amico per gli appassionati della saga, e proseguite ancora verso sinistra dove altri nemici vi attendono: il gruppo questa volta è composto anche da arcieri in grado di attaccarvi alla distanza, perciò cercate di spostarvi fuori dal raggio d'azione delle loro frecce mentre affrontate i loro compagni. Il vostro scudo, in ogni caso, può offrirvi un'adeguata protezione contro i dardi. Dopo aver sgominato la banda di nemici, attraversate il muro distrutto da una bomba a nord. Qui affrontate altri nemici, e al termine dello scontro vi sarà possibile raccogliere una Card: se state giocando in co-op scegliete la Sparkles. Proseguendo verso nord, incontrate un altro vecchio amico, Thongolith Researcher, e una seconda Outhouse. Avete ora a disposizione numerose nuove quest, e quasi tutte prevedono il lancio di determinati oggetti nei Bacon Fire. Inoltre, e soprattutto, vi viene richiesto di parlare col Doorphan. Prima di partire, però svuotate la cassa collocata nell'angolo in basso a sinistra. Proseguite poi verso l'alto ed attendetevi un gruppo di orchi oltre le galline. Il loro improvviso posizionamento vi consente tuttavia di liberarvene agilmente, mirando ai barili esplosivi poco distanti.
La soluzione di Deathspank: The Baconing Poco oltre i nemici, fate conoscenza del Doorphant, il quale vi spiega che per superare la barriera elettrica davanti a voi dovete programmare il Replicator attraverso le Punch Card. Inoltre scoprite che per ottenere il codice per il macchinario dovrete rivolgervi a un biscotto della fortuna. Prima di proseguire notate la terza Outhouse nelle vicinanze.
Occupatevi subito del biscotto della fortuna: entrate nel Quest Menù e dopo aver posizionato il cursore sulla quest "Program Replicator" premete il tasto Quadrato per avere un suggerimento: i vostri numeri fortunati sono 3, 5 e 4, perciò la Punch Card col numero 1 che avete appena ricevuto non vi serve a nulla. Ora dunque dovete trovare delle Punch Card per il Replicator: quando le avrete ottenute vi basterà usarle sul Replicator e questi vi consegnerà un cristallo con cui potrete aprire il cancello, ma continuate a leggere per avere maggiori dettagli.
Procedete verso ovest, attraverso Main Street. Dopo uno scontro con dei nemici avrete modo di acquistare alcuni oggetti presso un mercante, se volete. In basso invece si trova l'Insectorium, ma per accedervi dovrete vedervela con alcuni Machine-Spider. Uno di loro è di livello 4, perciò prestate attenzione. In quest'area raccogliete un'altra Punch Card, incontrate un nuovo personaggio non giocante e scovate la quarta Outhouse. Parlate allora col fabbro ed ascoltate le sue farneticazioni - solo una delle sue richieste è una vera quest, quella riguarda la cassa bloccata - attendendo che un missile ponga fine al vostro tormento. Per vostra fortuna ottenete subito un mazzo di chiavi con cui potete aprire la cassa rossa e raccogliere la Punch Card all'interno. Prima di allontanarvi aprite anche la cassa rossa a nord-ovest, poi avanzate ad est dove, oltre a un gruppo di orchi, si trova il Green Alien, grazie al quale entrate in possesso dell'Alien Gizmo, strumento con cui potete disattivare gli scudi nemici. Usatelo subito per abbattere il Force Field Beacon che protegge gli alieni rossi ad est, come richiesto dal Green Alien, poi cercate il Red Alien Commander a sud, anch'esso protetto da un campo di forza che deve essere abbattuto ancora col Gizmo. Dopo aver raccolto tutti i premi collegati a questa quest, assicuratevi di raccogliere anche il contenuto della cassa in basso.
Avanzate ora a nord, liberandovi dell'orco lungo il tragitto, fino a giungere alla Outhouse. Parlate con l'orfano per essere messi al corrente della presenza dei fantasmi. Per affrontare questo tipo di nemici avete bisogno di Nature Weapon: la prima arma di questo tipo, Asp of Wacking, vi viene appunto consegnata dall'orfano stesso. Durante lo scontro che segue, fate attenzione ai barili poiché se vengono colpiti rilasciano un gas tossico sia per i fantasmi, sia per voi stessi; assicuratevi inoltre di tenere a distanza i nemici che cercando di avvicinarsi per mettere a segno un attacco suicida. La soluzione di Deathspank: The Baconing Dopo aver sconfitto un fantasma attorniato da uno stuolo di altri più piccoli, raccoglierete la prima parte di animali impagliati che dovete restituire all'orfano. Durante l'avanzata a nord vi imbattete nella Hole Punching Machine: avvicinatevi ed interagite con la macchina attraverso il tasto Triangolo per ottenere una Punch Card 5 dalla carta bianca che avete raccolto in precedenza. Dopo aver fatto il pieno di armi dal mercante potete continuare a nord per sconfiggere un altro fantasma capo, raccogliendo così anche la seconda parte di animali impagliati. Prendete la Fire Sword dalla cassa nord, poi tornate dall'orfano per consegnargli i suoi animali. Usate in seguito la Outhouse per tornare a Spanktopia e lì inserite le Punch Card in ordine crescente per ricevere il cristallo che vi consente di aprire il cancello. Poco più in là, Helpful Utopian Orphan vi indica il Mineorque, il primo boss del gioco.
La battaglia è molto ostica, perciò assicuratevi di avere a disposizione un buon numero di pozioni. Fate attenzione al Drill Attack, che il Mineorque utilizza quando voi vi allontanate, poiché non c'è modo di evitarlo. Quando avrete sconfitto il boss raccogliete la sua arma, Drill of Justice, ed avanzate verso l'area successiva.

The Forbidden Zone

Parlate con l'orfano, poi notate la prima Outhouse. Dopo l'incontro con due nuove tipologie di nemici trovate il Mayor, imprigionato in una ragnatela. Uccidete l'Hatchling alla sua sinistra, come richiesto, e una nuova quest vi sarà assegnata. Per completarla dovrete seguire il Mayor che in breve scomparirà per riapparire in alcuni luoghi della Forbidden Zone dove dovrete estrarre la macchina fotografica per immortalarlo. Procedete dunque e parlate con Big Game Hunter. Accettate la quest e continuate a destra. Quando il sentiero si divide prendete la diramazione che sale per trovare il Mayor e fotografarlo. Avanzate poi verso il Forbidden Camp dove i barili esplosivi si rivelano particolarmente utili contro la moltitudine di nemici che vi attende. Cercate le due casse, a nord e a sud, poi proseguite: oltre il nemico-cactus potete fotografare il Mayor una seconda volta.
Superata la Outhouse il sentiero si divide nuovamente. Andate inizialmente a sud-est per entrare nella Beast Den. Raccogliete la pelliccia della Dire Beast, poi se ve la sentite, esplorate il resto del sentiero imbottito di Dark Warrior ed Archer, oltre che barili esplosivi. Riportate quindi la pelliccia della Dire Beast a Big Game Hunter per ricevere una nuova arma e un nuovo incarico: l'omicidio della Hive Queen. Dirigetevi allora alla Forbidden Hive Area, raggiungibile andando prima a nord poi a ovest al bivio. Qui il primo ostacolo è l'Hive King, da affrontare con Undead Weapon, dopo il quale vi attende la Hive Queen. Assicuratevi di avere una buona scorta di pozioni curative perché la battaglia sarà impegnativa. Consegnate infine il trofeo a Big Game Hunter per ricevere ancora un'altra missione: King Lion.
Lasciate in sospeso la sua richiesta per il momento ed andate a Forbidden City per scattare una nuova foto al Mayor sulla Statue of Deathspank. Se avete scattato tutte le foto suggerite finora, potrete quindi convincere il suo aiutante ad aprirvi il cancello. Entrati in città parlate con la Red Pricess ed accettate la sua quest. Se continuate ad esplorare la città vi imbattete ancora nel Mayor il quale ha da sottoporvi una richiesta particolare, che tuttavia voi sarete felici di esaudire. Dopo aver esplorato la città, dedicatevi all'incarico assegnatovi dal Mayor. Recatevi dunque al cimitero ad est e leggete i quattro nomi intelleggibili sulle lapidi. Fatto ciò dovrete cercare le quattro urne elettorali sparse per la città e votare a nome dei quattro morti di cui avete appuntato il nome. Ritornate infine dal Mayor per ricevere una chiave come ricompensa e una nuova Main Quest.
Esplorate ora l'area a nord, notate l'Outhouse e parlate col Tournament Master: attraverso questo personaggio potrete accedere alla Battle Arena. I primi tre incontri, tra l'altro, servono per completare la quest assegnatavi in precedenza dalla Red Princess, e sono ancora abbastanza semplici da affrontare. Per ricevere altre quest dalla Red Princess, naturalmente dovrete aver vinto i primi tre incontri e superato quella quest. Parlate allora con la principessa e verrete assegnati alla cura dei fiori. Il giardino si trova oltre il cimitero. Dopo aver interagito con alcuni fiori verrete attaccati dai giardinieri. La vera minaccia in quest'area è rappresentata da Sven, giardiniere gigantesco, ma piuttosto lento, che può essere affrontato dalla distanza. La soluzione di Deathspank: The Baconing Il nuovo incarico ricevuto dalla principessa prevede che raccogliate il Foulest Excrement, depositato da una bestia nella discarica a nord, per poi lanciarlo nella fontana della principessa rivale. Dopo esservi liberati delle bestie che vi assalgono nei pressi della fontana, tornate dalla principessa per raccontare cosa vi è successo.
Ora esplorate il deserto a nord-est. Arrivati al bivio andate a nord per trovare il Forbidden Lion che dovete uccidere per concludere la quest assegnatavi da Big Game Hunter. Questi però ha un altro obiettivo per voi, Dinoroo. La bestia è di livello 8 e si trova nella stessa area del leone. Riportate le ossa a BGH e Coal Monster sarà il prossimo bersaglio sulla lista. Lo trovate a sud-est della città.
Ora che avete finito tutte le quest di BGH tornate alla Main Quest. Attraversate il deserto fino ai Forbidden Canals ad est e alla vicina Outhouse. Esplorate la porta a nord ed oltre interagite con Z.I.M.O.N. per ascoltare la sua richiesta di aiuto. Procedete ed affrontate i nemici raccogliendo così cartucce che torneranno utili a breve. Parlate poi con Z.I.M.O.N. che vi richiede un codice. Avrete modo di apprenderlo. Lasciate quindi il complesso ed inserite una delle cartucce di cui disponete nel macchinario rosso per abbassare il ponte. Fate lo stesso con le due cartucce rimaste nei macchinari seguenti per arrivare ad una Outhouse. Fatevi largo fino alla fine del sentiero per scovare due casse, poi tornate indietro e salite a nord verso la Outhouse. Parlate quindi con l'anziano il quale conosce parte del codice, ma ha intenzione di rivelarvelo solo se sconfiggerete il Dragon. Aprite quindi la porta alle spalle dell'uomo ed uccidete la creatura leggendaria facendo buon uso del Rotary Saw of Cutting.
In possesso della prima parte del codice tornate al macchinario rosso e rimuovete la cartuccia che vi avete inserito. Teletrasportatevi poi alla Outhouse nei North Canals ed inserite la cartuccia nel macchinario giallo. Avanzate e liberatevi dei nemici fino ad impossessarvi di una quarta cartuccia che inserite nel macchinario blu. Rimuovete la cartuccia dal macchinario giallo e teletrasportatevi ai West Canals e inserite lì la cartuccia rossa. Dopodichè estraete la cartuccia dal macchinario giallo ed inseritela in quello verde. Così facendo vi ritrovate al Polo Sud. Dopo aver attivato la Outhouse proseguite a sud, verso la Outhouse successiva, raccogliendo una quinta cartuccia lungo la strada. Parlate con l'anziano e scoprite che per ricevere la seconda parte del codice dovrete sconfiggere i suoi studenti, sul piano fisico o sul piano della logica. Se volete sfidarli sul loro terreno queste sono le risposte:
Studente sulla sinistra: "After one or two sword blows I think you'll concede."
Studente a sud del precedente: "Upon meeting me you'll wish you retreated."
Studente in basso a destra del precedente: "You defeat me? Please adept, get real."
Studente in basso a sinistra del precedente: "You defeat me? Come on, that's just dumb."
Studente in basso a destra del precedente: "Your faith in yourself is clearly misplaced."
Ultimo studente a destra: "That's no problem for me, there's an outhouse nearby."
Parlate dunque con l'anziano per ricevere la parte mancante del codice, poi tornate da Z.I.M.O.N. ed usate il codice per passare. Oltre vi attende un gioco, chiamato "Z.I.M.O.N. says...". Questi i colori che Z.I.M.O.N. userà ad ogni round:
Round 1: Red, Blue.
Round 2: Giallo, Rosso.
Round 3: Blu, Verde, Blu, Giallo, Blu.
Round 4: Rosso, Rosso, Giallo, Blu, Verde, Rosso, Rosso.
Round 5: Verde, Giallo, Verde, Verde, Giallo, Verde, Giallo.
Round 6: Blu, Giallo, Verde, Rosso, Giallo, Rosso, Giallo, Giallo, Rosso, Rosso, Verde.
Dopo il dialogo che chiude la quest, avanzate per assistere ad una cut-scene. Proseguite ancora verso destra per l'area successiva.

Forest of Tomorrow

Parlate con Mutoe, poi attivate la Outhouse. Incontrate in seguito Betty Nuclear a destra, la quale vi chiede di ritrovare i membri della sua famiglia. Accettate ed oltrepassate il cancello che la ragazza apre per voi. Avanzate dunque ed affrontate una nuova tipologia di nemici che vi spara a distanza rimanendo fermi sul posto. Prima di arrivare alla Outhouse successiva dovrete vedervela anche con dei dinosauri. Parlate con Ima Applehouse, sulla destra della Outhouse, la quale vi chiederà di ritrovare suo marito. Esplorate allora l'area, in particolare la cassa rossa in basso a destra e il vicolo cieco a sinistra di Ima, poi salite a nord e svoltate a sinistra quando possibile per arrivare alla Outhouse successiva. Entrate nell'abitazione che incontrate lungo il cammino e parlate con gli abitanti all'interno per ricevere altre quest.
Usciti dalla casa, avanzate verso sinistra per ritrovarvi nei pressi della Farm of Tomorrow e di una nuova Outhouse. A questo punto potete dedicarvi alla raccolta delle piante nei campi, mentre ve la vedete con delle grosse formiche. Quando avrete raccolto tutte le piante, tornate da Lucy nell'abitazione superata poco fa per ottenere il V.I.P. Pass, grazie a cui potete entrare nella Champaigne Room e parlare con Dick, il fratello di Betty. Questi non è molto felice di tornare a casa e per tutta risposta vi scaglia contro dei bot. Al termine della lotta non dimenticate di raccogliere lo Spittoon e del Vendor Tobacco dalla macchinetta distributrice.
Ora che avete rimandato Dick a casa, prendete il sentiero a sud della Farm of Tomorrow fino alla Outhouse dove incontrate Strunken. Che coincidenza: lui ha proprio voglia del tabacco che voi avete appena raccolto. Cedete il tabacco e come segno di riconoscenza Strunker riempirà lo Spittoon.
Avanzate ancora e parlate con Elroy per convincerlo a tornare a casa, ma presto vi sarà chiaro che per fare ciò dovrete procurargli un Nuclear Dog. Notate nel frattempo la macchina clonatrice lì vicino che vi potrebbe presto tornarvi utile. Cercate dunque tutti gli errori di clonazione che vagano nell'area, quattro vicino ad Elroy ed altri quattro nella zona dove avete trovato Dick, ed interagite con loro. La soluzione di Deathspank: The Baconing Fatto ciò parlate con Elroy il quale accetterà di attivare il macchinario qualora troviate un campione di DNA. Estraete lo Spittoon riempito poco fa e create dunque una copia di Strunken che potete ora consegnare a Ima in cambio del suo Nuclear Dog. Anche Elroy è tornato a casa, procedete quindi verso sud-ovest, esplorate entrambe le diramazioni del bivio e non fermatevi fino alla Outhouse.
Continuate oltre il ponte, facendo attenzione agli attacchi suicidi, fino ad incontrare la Nuclear Daughter. Per convincerla a tornare a casa dovrete uccidere il suo amante, Raphael, impresa piuttosto facile considerando che vi sarà sufficiente respingere le sue Fireball. Avanzando ancora, incontrate un altro Bacon Fire dove ha luogo una cut-scene.

Rainbow's End

Avanzate e superate una prima Outhouse, esplorate poi entrambe le diramazioni del bivio che si ricongiungono più avanti lungo il sentiero, mentre combattete contro Leprechaun ed altri mostri arrivati a una seconda Outhouse. Salite quindi a nord per incontrare Freen, il quale ha bisogno del vostro aiuto per recuperare i Felt: dirigetevi quindi al casino a nord ed affrontate i Leprachaun senza dimenticarvi di distruggere i tavoli da gioco che rilasciano i 14 Felt di cui avete bisogno. I sentieri a sinistra e a destra inoltre conducono a dei dungeon, ma potete ignorarli per il momento.
A nord si trova il Casino Mob Boss. Parlando con lui scoprite la presenza di un Bacon Fire nella stanza alle sue spalle, a cui però solo gli artisti possono accedere. In alternativa potete risolvere alcune quest per lui. Iniziate andando nel dungeon a destra per sistemare le slot machine usando i dadi: fate attenzione poiché alcuni nemici cercheranno di ostacolarvi e in particolare dovrete vedervela con un nemico gigantesco quando vi avvicinerete alla slot machine #6. Il Boss vi chiede ora un altro favore: fatevi largo a sud-est del casino e liberatevi dei monaci e delle suore che vi ostacolano fino a poter arrivare al loro pullman a cui potete attaccare il dispositivo che vi ha fornito il Boss: come premio per il vostro successo riceverete l'Ice Prick.
Tornate ora da Freen e consegnategli i Felt che avete raccolto per lui al casinò, poi accettate una nuova quest. Esplorate allora la Blarney's Rock, che si trova oltre la Last Chance Tours area, quella infestata da monaci e suore. Parlate con l'ingegnere lungo la strada, ma non prima di aver ucciso il mostro sotto di lui. La soluzione di Deathspank: The Baconing Per soddisfare la sua richiesta usate del Tnt sull'accesso alla grotta ed avrete liberato i suoi minatori. Parlate nuovamente con l'ingegnere per vedervi assegnata una nuova quest: l'uccisione dei quattro Wumpa che si trovano sul fondo della miniera. Fate attenzione poiché questi picchiano duro, perciò non fatevi trovare impreparati.
Entrate ora nella miniera e subito dopo l'ingresso fate subito una bella scoperta: i minatori erano in pausa, non imprigionati! Ad ogni modo il vostro compito ora è raccogliere delle Blarney Stone per Freen, perciò equipaggiate l'Ice Prick, l'unico strumento in grado di estrarre queste rocce. Dall'ingresso andate a sud, raccogliete le rocce ed usate il detonatore per proseguire. Andate poi a destra, e ancora a destra al bivio. Dopo aver usato il detonatore, assicuratevi di oltrepassare il ponte a sinistra per ripulire l'area. Tornate a destra e seguite il sentiero, al bivio salite, poi svoltate a sud ed abbassate il ponte. Qui trovate i quattro Wumpa che l'ingegnere vi ha chiesto di eliminare. Cercate di affrontarli uno alla volta e fate abbondante ricorso alle pozioni per curarvi. Sulla destra poi trovate un buon numero di Blarney Stone. A questo punto dovreste aver raccolto abbastanza pietre, perciò uscite e parlate con l'ingegnere per ricevere la ricompensa derivante dall'uccisione dei Wumpa. Dopo aver consegnato le rocce a Freen, tornate al casinò per finire la sua ultima quest. Entrate nel Kingly Dungeon dove i Leprechaun non vi attaccano più in virtù del vostro rango guadagnato nella mafia locale. Ve la dovete vedere però con dodici Kingly Impersonator: sfruttate gli attacchi che spargono i loro effetti sull'area intorno a voi e le armi Justice. Dopo aver raccolto tutti i vestiti, portateli da Freen per ricevere una nuova veste e cinque pezzi per l'armatura. Grazie a questi, il Boss al casinò vi farà entrare nella Ultimate Opera Championship dove affrontate una boss battle.
Inizialmente assicuratevi di non finire sotto il fascio di luce mentre affrontate i minion. Poiché l'attacco ravvicinato del Conductorque è molto potente, cercate di mantenervi a una certa distanza. Il boss cercherà di colpirvi ugualmente, ma il suo attacco dalla distanza è meno potente e più facilmente evitabile. Quando il Conductorque sarà ferito, convocherà dei musicisti la cui musica fungerà da cura per il boss: eliminateli ovviamente il prima possibile per non rendere eccessivamente lunga la battaglia. Prima della fine dello scontro farà il suo ritorno il fascio di luce che dovete nuovamente evitare. Disponendo di un buon numero di pozioni e facendo attenzione nella lotta, sulla lunga distanza dovreste uscire vincitori senza eccessiva difficoltà.
Al termine della battaglia entrate nella grotta a nord per avviare la cut-scene che chiude il capitolo.

Barnacle Lake

Superate la Outhouse e tenete a bada le mosche fino a incontrare Captain Taint. Parlate con lui per ottenere quattro quest e continuate la conversazione per farvi consegnare la chiave della sua bagnarola, che potete combinare con la polizza assicurativa. Cercate ora il mercante a nord-est, vicino alla Outhouse, da lì incamminatevi a sud-est. Parlate col turista vicino al negozio di pozioni e scattategli una foto. Parlate nuovamente con lui ed accettate la sua richiesta. Tornate quindi sul sentiero con la foto e salite a nord-est per parlare con la postina. Appare evidente che toccherà a voi consegnare la posta che giace intorno a lei: le sei cassette delle lettere si trovano ad Alien Vacation island, Wellspring Island, McLucky Island, Talking Stick Island, Overripe Fruit Island, e come potete vedere la sesta ed ultima è collocata poco distante dalla postina. La postina vi vende poi la Stamp Replicator che potete usare con la foto del turista e la polizza assicurativa: ora potrete spedirle entrambe. Spedendo la polizza ricevete anche altre chiavi della barca da Taint. Prima però ricordatevi di passare a riscuotere la vostra ricompensa dal turista.
A questo punto potete iniziare un giro delle isole: durante il tour potrete inoltre imbucare la posta affidatavi. Iniziate da Alien Vacation Island. Fatevi strada attraverso gli alieni fino a incontrare il Navy Captain il quale vi chiederà di liberare i suoi marinai prigionieri sulle varie isole. Dopo aver spedito la posta, ripartite sulla vostra barca. La destinazione successiva è Wellspring Island: qui oltre alla cassetta delle lettere trovate anche una grotta al cui interno dovrete uccidere il custode del pozzo. Fatto ciò infilate le spore di Barnacle nel secchio pieno d'acqua ed immergetelo, iniziando così l'opera di diffusione delle spore richiesta da Taint.
Passate a Itsy Bitsy Island e liberate il marinaio, poi andate ad ovest, a McLucky Island dove spedirete la posta e liberate due marinai. Dopo aver salvato un altro marinaio su Tiny Island salpate verso Talking Stick Island. In quest'isola sarete piuttosto occupati. Per prima cosa dovrete lottare con dei non-morti per arrivare alla cassetta delle lettere sulla cima dell'isola. Lì inoltre si trova una grotta al cui interno un guardiano sorveglia un pozzo. La soluzione di Deathspank: The Baconing Per convincere il malcapitato a consegnarvi il Talking Stick, riempite il suo bicchiere con dell'acqua contaminata da spore di Barnacle. Dopo aver contaminato l'acqua del pozzo, tornate alla barca e dirigetevi a Teeny Island per salvare l'ultimo marinaio. Parlate quindi col Navy Captain per la vostra ricompensa poi dirigetevi all'ultima isola, Overripe Fruit Island. Lì usate il Talking Stick per parlare col guardiano del pozzo. Dopo aver esaurito le opzioni di conversazione dite all'uomo che la sua statua è sporca in modo che questi si allontani per pulirla. Durante la sua assenza gettate le spore nel pozzo, poi al suo ritorno invitatelo a bere dell'acqua. A questo punto chiedetegli un frutto e l'uomo ve lo consegnerà senza possibilità di rifiutarsi.
Ora avete accesso alla Cyborque Fortress. Esplorate prima la parte sinistra dell'isola, poi usate il frutto per aprire il laser gate a destra. Raggiungete la cima, liberandovi dei nemici, dove incontrate la Mother Barnacle. Parlate infine con lei per visualizzare un'altra cut-scene.

Valhalla Heights

Superate la Outhouse e parlate con lo sceriffo. C'è stato un omicidio e i due indiziati sono Thor ed Odin, perciò sta a voi indagare su entrambi. Iniziate dalla Zeus Estate a nord-ovest della statua. Poiché non potete superare il Bearabus, dirigetevi alla biblioteca e suonate l'allarme, in modo da poter passare indisturbati. Raggiungete la tenuta e parlate con Zeus. Il suo alibi regge. Scoprite inoltre che avete bisogno di una membership card per parlare con Thor. Il Dio inoltre vi assegna alcuni compiti. Per prima cosa liberatevi dalla distanza di tutti e 14 gli animali a nord-ovest, come richiesto. Dopodichè parlate ancora con Zeus per scoprire che è indispettito da alcuni cardi che crescono a nord. Voi non potete sradicarli, ma potete spingere le capre verso di essi per liberarvene, dopodichè uccidete le capre. Accettate un'altra quest da Zeus, ma poiché per il momento non potete completarla dedicatevi ad altro. Tornate alla statua, salite a nord-est e parlate con Rich Cabins.
Attraversate il ponte a nord-ovest, salite verso il Par 4-ever Club e da lì andate a destra a raccogliere le noccioline: con queste potete attirare Ganesha fuori dalla sua tenuta, completando così la quest di Rich. Parlate ancora con lui ed egli vi chiederà di cacciare Anansi: non dovrete fare altro che comprare uno spray anti-insetto al Pro Shop ed usarlo su di lui. Poiché non potete completare subito la quest successiva, andate a nord nel Country Club dove incontrate Derek Oil che vi aprirà il cancello. Dopo la conversazione con lui, raccogliete la penna alla sua destra, poi iniziate la ricerca dei vestiti per entrare nel golf club. Entrate nella porta di mezzo ed uccidete tutti gli orchi nella Caddies Area. Potrete indossare i vestiti solo una volta raggiunto il livello 18, perciò potreste dover livellare un po' prima di poter procedere.
In seguito andate al pro Shop e parlate con Vulcan: vi richiede di raccogliere un po' di mazze da golf. Ne trovate due sulla strada che porta al Country Club, su delle statue; la statua al centro di questa ambientazione ospita invece ben sette mazze, mentre l'ultima si trova alla sinistra dell'Outhouse lì vicino. Parlate ancora con Vulcan e vi sarà richiesto di rubare il fulmine all'Orphan God, impresa piuttosto semplice. Come ricompensa ottenete una mazza da golf con la quale potete finalmente convincere Derek a farvi entrare al Golf Club. Fatevi strada fino all'incontro con Thor, attraverso orchi e trappole. Dopo la chiacchierata con Thor tornate dalla sceriffo, poi esplorate la nuova area: Hades. Superate un paio di Outhouse ed incontrerete nuovamente Bearabus.
Uccidetelo e tornate da Zeus per comunicargli la notizia e godervi una cut-scene. Ritornate nell'Hades e proseguite l'esplorazione verso sud uccidendo Immortalish Fafnir e i giganti a cui accennava Thor in precedenza, completando così un'altra quest. Nell'area successiva ad ovest si trova l'Unsigned Draft Paper che potete far firmare a The King per chiudere un'altra quest. La vostra avanzata si ferma al cospetto di Hades, imprigionato in una gabbia. Per liberarlo uccidete 20 nemici all'interno del cerchio sacrificale in cui si trova. Avanzate ora oltre l'area in cui si trova Hades per trovare un Bacon Fire ed avviare una cut-scene, dopodichè salite per parlare con Thurston. Al termine della conversazione vi attende una boss battle contro il World Serpent. Lo scontro è piuttosto particolare: dopo un certo ammontare di danni subiti, il World Serpent si dividerà in alcune creature più piccole, lasciando al suolo un'arma che DeathSpank equipaggerà automaticamente dopo averla raccolta. Affrontate dunque queste creature ed assicuratevi di curarvi prima di uccidere l'ultima rimasta, perché alla sua scomparsa si materializzerà nuovamente il World Serpent. Questa sequenza si ripeterà per quattro volte prima che lo scontro abbia fine.
Avanzate lungo il sentiero che avete sbloccato, sconfiggendo il serpente ed entrate nella caverna al cui interno vi attende Anti-Spank. Avete tre bersagli: le due braccia e il torso. Partite dalle braccia, in modo da diminuire le capacità offensive del boss. È consigliabile attaccare dalla distanza, ma potete anche ricorrere anche ad alcuni attacchi ravvicinati purché caricati. Occupatevi poi del torso, magari sfruttando il momentaneo vantaggio dato dalle Invulnerability Orbs. Ovviamente è fondamentale arrivare preparati allo scontro finale, potendo contare sul maggior numero possibile di pozioni ed ogni altro eventuale oggetto che possa tornarvi utile.
Dopo aver sconfitto Anti-Spank verrete teletrasportati nuovamente nel mondo di gioco dove potrete dedicarvi alle quest lasciate in sospeso.
Congratulazioni, avete terminato DeathSpank: the Baconing!

Video della soluzione - Prima parte