Resistance 3La Soluzione di Resistance 3 

Accompagniamo Joseph fino agli Stati Uniti d'America, ma non per una vacanza!

ATTENZIONE

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

CAPITOLO 1

Usate la levetta sinistra per spostarvi e quella destra per guardare intorno. Andate verso il tavolo al centro della stanza, su di esso dovreste vedere un pezzo di carta luccicare, si tratta del primo giornale che potrete raccogliere, poi andate verso il waypoint sul vostro schermo. Vi muoverete attraverso gallerie e converserete automaticamente con gli altri personaggi. Quando entrerete nella stanza dove vedrete una donna spazzare il pavimento, guardate alla sua destra e troverete sul letto un altro giornale. Ben presto raggiungerete il poligono di tiro, camminate fino a Dale per raccogliere la Bullseye e poi andate a sparare; il gioco vi guiderà attraverso tutto ciò che dovete sapere sul suo uso, compreso il fuoco secondario. Premendo "R2" marcherete un nemico, quindi quando poi farete fuoco, i proiettili colpiranno il nemico nella zona che avete marcato. Dopo aver colpito il manichino, vi verrà chiesto di passare alla Magnum e di sparare all'obiettivo più avanti. Il fuoco secondario su quest'arma provoca l'esplosione di tutti i colpi sparati precedentemente.
Dopo il tutorial sulle granate, andate nella stanza accanto, dovrete seguire il tizio in giro per un po', così imparerete alcuni comandi base sul movimento, come lo scatto e l'accovacciata. Dopo essere entrati nella pista da bowling, sarete mandati all'esterno con gli Hybrids (il nemico di base), qui usate il camion come riparo e sconfiggeteli tutti, poi dietro di voi comparirà uno Stalker.
Gli Stalkers sono mech a quattro zampe e può succedere che siano anche schermati, hanno mitragliatrici che possono ridurre velocemente la vostra salute, e possono anche sparare una raffica di razzi in cielo che scenderanno poi sul campo di battaglia. In breve, cercate di mantenere le distanze; usate una granata EMP per eliminare temporaneamente lo scudo, poi colpiteli con più proiettili che potete. Avrete probabilmente bisogno di altre munizioni, che potrete trovare nel retro del camion che avete usato prima come copertura dopo l'uscita dalla pista da bowling. Possono esserci anche armi sugli Hybrids morti, sparsi in giro. Quando avrete sconfitto lo Stalker il capitolo si conclude.

CAPITOLO 2

Nella seconda sala in cui entrate, guardate sul tavolo accanto all'uomo che si contorce dal dolore, troverete un giornale. Mentre vi spostate nella metropolitana fate attenzione a sinistra se vedete un'area tipo aula con tanto di lavagna, troverete un altro giornale sulla scrivania. Continuate a muovervi tra le case e presto raggiungerete un uomo che vi darà delle granate Shrapnel. Entrate nella sala successiva, dove c'è un'intera parete esplosa, ci sarà una navetta che inizierà a scaricare Hybrids a terra davanti a voi. In questa stanza ci sono alcune munizioni per Magnum, ma non ci sono molti ripari.
Dopo aver eliminato tutti gli Hybrids, andate nella prossima casa tramite il garage, qui incontrerete Tommy Dean e prima di inseguirlo andate al piano di sopra dove troverete sopra al letto un giornale audio, quindi seguite Tommy fuori dalla porta. Ci sono un sacco di Hybrids che vagano nel campo accanto e di fronte alla casa sulla collina, fateli fuori tutti per passare al filmato e terminare questo capitolo.

CAPITOLO 3

Basta che seguiate Tommy fino ad arrivare da Susan e ditele che siete entrambi al sicuro. Quando Tommy andrà sul retro, preparatevi ad affrontare un paio di Hybrids ed un nuovo nemico: lo Steelhead. Questi tizi hanno fucili Auger, in grado di sparare attraverso altri oggetti, e ogni volta che un colpo passa attraverso qualcosa, diventa più forte, quindi liberatevi di lui velocemente. Assicuratevi di raccogliere il suo Auger. Il fuoco secondario vi permetterà di sviluppare uno scudo che blocca tutto, tranne altri colpi Auger. Tommy noterà che c'è un altro Hybrid dall'altra parte del muro, mirate dentro, mentre guardate la porta d'uscita della stalla in cui vi trovate e potrete vedere il tizio dall'altra parte. Sparate con l'Auger attraverso la porta per ucciderlo prima che lui si accorga di voi. Ci sono alcuni Hybrids attorno al ponte di fronte a voi, quindi avvicinatevi ed impegnatevi. Potrete sparare attraverso le rocce col fucile Auger oppure potrete attivare uno scudo col fuoco secondario e sparare attraverso di esso. Dopo averli sconfitti tutti, andate sotto il ponte.
Quando entrate all'avamposto, assicuratevi di prendere l'Hedgehog (mina) sul tavolo, poi quando sarete fuori affronterete diversi Hybrids ed almeno uno Steelhead. Sconfiggeteli tutti e una navetta ne scaricherà ancora altri, quindi lanciate una granata o un Hedgehog lì in mezzo per farli fuori tutti in una volta. Quando arriverete sulla passerella troverete altri Hybrids da battere. Andate nel prossimo edificio ed aprite la porta quando Tommy Dean si fermerà. Uscirete dietro a diversi Hybrids, quindi passate alla Bullseye, se non lo avete già fatto, per ucciderli tutti e con questo concluderete il capitolo. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 4

Seguite i ragazzi per un po', alla fine uno di loro vi darà il fucile da cecchino, esso spara tre colpi esplosivi potenti, ma non possiede molte munizioni; il fuoco secondario genera una piccola torretta che è utile per sfoltire i nemici e come riparo lungo il percorso. La prossima area sarà piena di Hybrids, la maggior parte di loro viene davanti a voi, ma alcuni caricano anche alla vostra destra, davanti e all'interno di quel grande edificio. Se rimarrete all'aperto, una navetta vi sparerà contro, quindi dovrete ripararvi quando ne vedete una che si avvicina. Presto una navetta metterà un po' di nemici sul lato sinistro dell'ingresso della zona, che quindi entreranno nell'edificio alla vostra sinistra, perciò tenete gli occhi aperti.
Arriveranno anche i Longlegs, loro non causano un sacco di danni, ma saltano in continuazione da tutte le parti, solitamente sui tetti degli edifici; come dice la loro annotazione sul giornale, marcarli col Bullseye è un ottimo modo per ucciderli perchè non importa dove potrebbero saltare. Presto dovrete ripiegare, in modo da andare da dove siete venuti, occupandovi di ogni Longlegs che potrebbe apparire. Finirete in un'altra zona piena di Longlegs e Hybrids, delle navette arriveranno e rilasceranno altri Hybrids, Longlegs e Steelhead. Salite la scala al centro della zona che vi condurrà ad un tetto dove troverete salute e munizioni da cecchino, ma vi copriranno poco.
Quando avrete ripulito la zona, entrerà in gioco un Brawler, non si tratta solo di una cosa enorme, ma anche veloce che non vi farà sentire al sicuro in nessun luogo. In un primo momento vi caricherà, quindi fuggite, la maggior parte dell'incontro consisterà in voi che correte intorno all'edificio mentre lui vi insegue. Quando si ferma, farà in modo che il terreno attorno a lui prenda fuoco o ricoprirà l'area di granate; in entrambi i casi non stategli vicino quando ciò accade. Inoltre non pensate di salire nell'edificio e sparare da lì facilmente, perchè salterà ben presto lassù. Dovrete sparare quanti più colpi riuscite nelle zone luminose delle spalle; quando esplodono, sparate sui suoi avambracci luminosi. Quando esploderanno anche quelli, sparate sulle zone luminose che appaiono sul suo addome e questo finalmente sconfiggerà la bestia. Dirigetevi verso la chiesa per concludere questo capitolo.

CAPITOLO 5

Camminate dritti davanti a voi e prendete il giornale nella parte frontale della barca, poi andate verso la parte posteriore dove troverete un altro giornale su alcune casse; inoltre sulla barca in una piccola stanza noterete un grande contenitore di munizioni e l'infermeria. Avrete bisogno di usarli entrambi, ma siete bloccati sulla barca. Poco dopo aver superato il gruppo di Leapers, Malikov vi darà il Rossmore, un fucile a pompa, il cui fuoco secondario sparerà fuori una granata Concussion. Usatelo sulle radici esplosive dai colori vivaci a sinistra della barca.
Presto la barca si incastrerà contro del ghiaccio, sparategli per eliminarlo, poi incontrerete i Grims. Da lontano vi lanceranno sassi e detriti, e proveranno a nuotare e saltare sulla vostra barca, potrete fermarli velocemente col Rossmore. Dovrete combattere un po' con loro finchè la barca fa manovre sulle strade allagate della città. Dopo aver rotto ed attraversato altro ghiaccio, sarete liberi da loro. Ora avrete un nuovo nemico da affrontare: gli Shock Drones; volano e vi spareranno con un fascio di energia elettrica, perciò consiglio di usare un'arma a lungo raggio per abbatterli. Fortunatamente potrete vederli arrivare da lontano un miglio, a causa di tutta l'energia che li circonda. Quando la barca si trova sotto al ponte, crollerà e il Goliath sopra di voi vi avviserà ed invierà altri Shock Drones sul vostro cammino, inoltre lancerà dei razzi che distruggeranno l'estremità posteriore della barca, quindi state lontano da lì.
Malikov ora tenterà di correre più veloce del Goliath, sparerà razzi e voi non potrete fare nulla. Ci saranno anche dei Longlegs tutt'intorno, anche sulla vostra barca. Prendete nota delle radici esplosive che ci sono intorno ed utilizzatele a vostro vantaggio per affrontare i nemici. Verso la fine di questo capitolo ci saranno pochi altri Shock Drones.

CAPITOLO 6

Andate avanti ed entrate nel labirinto di treni; dopo aver superato un vagone, girate a sinistra, poi passerete vicino ad un vagone alla vostra sinistra con pulsanti neri attaccati al pavimento ed al soffitto. Proseguite dritti, sul fieno, poi sulla piattaforma, e vedrete un buco sulla sua recinzione che porta all'interno di un vagone, dove troverete un giornale. Poi tornate al fieno, saliteci sopra ed usatelo per passare al vagone successivo. Il vostro waypoint dovrebbe aggiornarsi e condurvi ad una scala che vi permetterà di salire sul tetto di un vagone, quindi guardatevi attorno per individuare un'arma sopra ad un altro vagone, andateci e troverete anche un giornale.
Mentre camminate attraverso il labirinto di treni, state attenti ai Leapers, che a volte vi attaccheranno, mentre altre volte si limiteranno a scappare, sembra diventino più ostili quando state sul tetto dei treni. Usate il tetto dei treni per farvi strada verso l'altro lato del cancello, da dove potrete aprire la strada a Malikov. Salite sull'ascensore che vi porterà automaticamente su, una volta in cima, fate scorta di provviste, poi salite la scala e vedrete una VTOL volare accanto. Guardate sul letto di questa stanza per un altro giornale, poi raccogliete il moschettone sullo scaffale. Andate verso la finestra e vedrete una corda, che potrete usare col moschettone come corda sospesa (zipline). Quando siete a terra, scendete nel buco e guardate sullo scaffale per un giornale, poi aprite la porta del garage ed abbassatevi per entrare nella prossima area. Lungo la strada raccoglierete l'Atomizer, che spara un fascio continuo di elettricità, che è ottimo per sconfiggere i Grims che presto affronterete; ha anche la funzione secondaria di generare un vortice in grado di afferrare i nemici, risucchiarli al suo interno e disintegrarli.
Dopo aver salito le scale, vi troverete in una grande stanza piena di Grims, fatevi strada verso la successiva serie di scale e salite. Qui dovreste vedere un Grim fuoriuscire da uno dei baccelli; se sparate al baccello prima che il Grim emerga, lui sarà istantaneamente ucciso. Se vi dirigete verso il waypoint vedrete una passerella che deve essere abbassata, quindi andate sull'altra passerella e scendete nell'ufficio, dove troverete i controlli per abbassare la passerella. Nella stanza successiva troverete un giornale, poi rompete le assi che bloccano la porta e tornate indietro alla passerella. Una volta saliti al piano di sopra, preparatevi ad affrontare una tonnellata di Grims. Quando arriverete vicino all'uscita, cercate una passerella rotta, potete saltare dall'altra parte dove troverete delle munizioni ed un giornale. Tornate indietro e lasciate questa zona, scenderete in un'altra stanza, aprite la porta e vi ritroverete in un'altra grande stanza. Guardate sullo scaffale per trovare un altro giornale, poi cercate la scala e salite. In questa stanza, cercate sul muro sopra di voi per trovare un Bullseye, sparategli e scenderà una scala.
Nella stanza successiva in cui vi troverete c'è un Deadeye, un fucile da cecchino molto potente la cui funzione secondaria consente di caricare un incredibile e potentissimo colpo in grado di distruggere quasi ogni nemico colpito. Qui troverete anche un giornale su uno scaffale vicino alla finestra, se guardate fuori vedrete dei Grims sugli altri edifici che potete usare per fare tiro al bersaglio. Scendete nel buco quando siete pronti e sparate col Bullseye per abbassare una piattaforma sull'altro edificio. Dopo essere andati di sopra due volte in questo edificio, un gruppo di Leapers inizierà a covare, occupatevi di loro e guardate nella stanza alla vostra sinistra che c'è un giornale sul divano. Proseguite fino a dover aprire un'altra "porta", e con questo concluderete il capitolo. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 7

Ci sono Hybrids e Steelheads nell'edificio adiacente e Longlegs che volano in giro, così potrete fare buon uso del Deadeye. Usate la corda sospesa (zipline) per entrare nell'edificio e ripulitelo. Ad un certo punto una navetta scaricherà un po' di truppe, quindi tenetevi pronti. Una volta ripulita l'area, andate verso il basso dagli altri umani col VTOL. Un'altra navetta rilascerà altre truppe, ma dovete preoccuparvi principalmente del Ravager che arriverà in zona. I Ravager sono più grandi delle truppe normali e brandiscono un Atomizer, possono anche erigere uno scudo Auger, così potrete usare anche voi il vostro. Cercherà di raggiungervi, ma mantenete le distanze in quanto l'Atomizer non ha un grande raggio. Usate le granate per indebolirlo ed uccidetelo, poi occupatevi degli altri nemici.
Ora dovrete entrare nel bar, fate scorta di armi e munizioni e preparatevi ad affrontare i nemici che arriveranno inizialmente da sud e cercheranno di buttar giù la porta, quindi iniziate a toglierli di mezzo il prima possibile, con loro ci sarà anche un Ravager. Dopo averli sconfitti, ne arriverà un altro gruppo da ovest che cercherà di scassare l'altra porta, tra loro ci saranno anche due Ravagers. Una volta sconfitti, seguite i soldati fuori dal bar e nella metropolitana, e continuate a seguirli finchè non arriverete ad una stanza con delle armi. Poco dopo, un lato del percorso si diramerà a sinistra e vi condurrà ad un'altra stanza dove troverete un giornale.
Andate al piano superiore in un'area simile ad una hall, qui dovrete combattere un Brawler con un paio di Hybrids, basta che continuiate a sparare sui suoi punti deboli e poi salite di sopra. Lui vi inseguirà ovunque, quindi rimanete in movimento. Il fianco delle stanze, al piano superiore, contiene salute e munizioni, ma non credo che vi proteggerà, in quanto il Brawler distruggerà le pareti qua dentro e i pilastri esterni, perciò non sarete al sicuro finchè non sarà morto, quindi cercate di ignorare gli Hybrids e concentratevi sul boss. Per fortuna avrete l'aiuto dei vostri commilitoni. Quando l'avrete sconfitto, occupatevi degli altri nemici e poi scendete nel buco. Il capitolo si conclude dopo che avrete salito la scala successiva.

CAPITOLO 8

Rilasciate il drone e distruggetelo, presto arriverà una navetta e i vostri alleati la elimineranno. Ora dovrete combattere alcuni Hybrids e Shield Drones, questi ultimi proteggeranno un nemico, quindi occupatevi prima di loro. Diverse navette cominceranno a diffondersi e i nemici filtreranno negli edifici da entrambi i lati della strada, quindi fate attenzione al vostro fianco in ogni momento. Dovete prendere il nucleo che è caduto sul lato destro della strada.
Ora sarete incaricati di seguire Charlie al rifugio, si tratta di un lungo viaggio, dove sarete completamente indifesi mentre portate il nucleo, così lascerete a Charlie il lavoro pesante. Non ci saranno tanti pericoli, almeno fino alla fine, dove dei Widowmaker selvatici copriranno tutta la zona con una sorta di veleno. Dovrete correre giù sui tendoni e le passerelle, perdendo salute per tutto il tempo, prima di giungere al rifugio, dove il nucleo si posizionerà automaticamente sul tavolo da biliardo. Guardate un contenitore ai piedi di uno dei letti per trovare un giornale, e quando Charlie ve lo dirà, usate il contenitore di munizioni per rifornirvi e poi aprite la porta, dall'altra parte troverete delle Molotov. Salite di sopra e aprite la porta per concludere questo capitolo.

CAPITOLO 9

Ora dovrete proteggere Charlie che porterà il nucleo. Affrontate prima gli Shock Dronero, poi i Longline, quindi entrate nell'edificio accanto, dove troverete altri Longline. Fate fuori prima quelli più grandi, cosicchè non possano sparare a Charlie, e prima di salire la scala più vicina, andate nell'altra stanza e usate la rampa più lontana per trovare un giornale a terra sulla destra. Quindi salite l'altra scala e proteggete Charlie, altri Shock Drones torneranno in gioco, ma non ci metterete molto a raggiungere la gondola.
Quando salterete fuori dalla gondola dovrete uccidere il Widowmaker, a lui piace ricoprire tutto con uno sputo tossico per tutto il tempo, quindi fate attenzione a dove camminate. Sparate alle due macchie rosse sulla parte superiore della sua testa, quando spariranno si siederà su uno degli edifici. I prossimi due punti deboli saranno ai lati del dorso, e adesso compariranno anche dei Leapers. Potete usare la passerella per spostarvi negli altri edifici. Se andate avanti, entrerete in uno spazio seminterrato che circonda la parte dove siete scesi giù la prima volta. Distruggete le due parti ed assicuratevi di stare lontano dai muri esterni, visto che il Widowmaker li può colpire e distruggere. Il suo ultimo punto debole è una specie di sacca che pende dal suo stomaco, quindi distruggetela per liberarvi finalmente del Widowmaker. In realtà questo combattimento non è così difficile come sembra. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 10

Cadrete in una zona piena di cecchini Hybrids, che possono mascherarsi, ma non saranno mai completamente invisibili, avranno delle macchie blu addosso e i loro fucili hanno dei mirini laser abbastanza evidenti e perpetui. Per di più è possibile notare chiaramente se stanno guardando attraverso un mirino Auger, in questo modo questa sezione non sarà poi così dura. Quando raggiungerete alcune case, una navetta comincerà a girare in cerca di voi, se vi vede vi sparerà, tuttavia è facilmente evitabile.
Entrerete in una miniera, salite le scale e troverete un giornale a terra vicino al cadavere, controllate l'area per rifornirvi di munizioni e salute, poi usate la grande porta bianca. Incontrerete subito degli Hybrids e degli Shield Drones, uccideteli e poi abbracciate la parete destra per risalire. Troverete un giornale su alcune travi di legno sulla destra, e se guardate in basso vedrete i binari dei carri, seguiteli fino alla cima della collina, dove su una scatola vedrete un altro giornale.
Dopo aver lasciato la miniera, vi troverete in un'altra zona con alcuni cecchini e Hybrids, ed una navetta. Fatevi strada verso la miniera successiva, che in realtà si tratta solo di una grande stanza con alcuni edifici ed un paio di Shield Drones. Una navetta al di fuori della miniera rilascerà un Ravager ed alcuni Hybrids che si dirigeranno verso di voi, uccideteli ed andate fuori verso il grande ponte. C'è un cartello poco prima del ponte che dice "tunnel più avanti", sotto del quale troverete un giornale. Una volta sul ponte, un gruppo di Hybrids vi attaccheranno, tuttavia i razzi della navetta al centro del ponte li ucciderà tutti e provocherà un crollo. Scendete sulla parte crollata e proseguite usando il vagone ribaltato per risalire dall'altra parte, dove troverete una nuova arma: il Wildfire. Si tratta di un lanciarazzi in grado di bloccarsi su degli obiettivi se state zoomando su uno di loro, e ha un fuoco secondario che consente di investire un'area con una raffica di esplosioni, ma non sarà veramente utile qui. La navetta richiede parecchi colpi per essere abbattuta e dopo un po' inizierà a scaricare delle truppe all'inizio del ponte, è anche veloce, e c'è un sacco di roba che si mette in mezzo, come i supporti del ponte, quindi è difficile ottenere un blocco. Di tanto in tanto colpirà il ponte con dei razzi, distruggendone alcune parti. C'è una sezione superiore ed una inferiore del ponte, dove potrete trovare salute e munizioni per razzo. Quando avrete abbattuto la navetta, il capitolo si concluderà.

CAPITOLO 11

Dopo aver seguito la donna nell'edificio ed essere tornati fuori, salite la scala e troverete dei Leeches; essi sono degli Hybrids che cercheranno di assalirvi e di farvi esplodere, se li uccidete faranno crescere un'enorme sacca che esplode se colpita, così potrete usarle per spazzare via i nemici nelle vicinanze. Uccidete tutti i Grims e i Leeches che vedete, poi scendete e proseguite. Quando girate a destra, esplorate la casa alla vostra destra per raccogliere munizioni e salute, poi continuate ad andare avanti ed incontrerete altri Grims e Leeches. Qui ci sono due case dove potrete entrare, ed entrambe conducono ad una serie di altre case e poi nella casa più a sud, così se volete potrete attraversarle in cerchio, sconfiggendo i nemici e raccogliendo salute e munizioni.
Quando avrete finito, passate nella casa più a sud e scendete nel buco sul pavimento, troverete un sacco di munizioni. Salite la scaletta accanto e guardate sul tavolo per prendere il giornale, poi attraversate la porta, liberatevi dei Leapers e dei Grims, ed entrate nella chiesa, dove troverete un sacco di Grims. Dopo che li avrete tolti di mezzo e che il tentacolo si è fatto strada sul pavimento, usate la scala e preparatevi ad affrontare dei Leapers e prendete il giornale a terra accanto al grande buco. Presto lascerete la chiesa e finirete in un'altra parte del tempo. Ancora una volta, ci sono diversi modi per arrivare alla fine, e sono tutti colmi di munizioni, salute e nemici. Alla fine aprirete una porta di legno che conduce alla centrale elettrica, che sarà piena fino all'orlo di Leapers e loro uova, quindi dovrete farvi strada velocemente verso la parete in fondo ed usare la porta di legno per passare nella stanza accanto. Attraversate un'altra porta e sarete fuori, dove troverete la Cryogun, si tratta fondamentalmente di un raggio gelante, la cui funzione secondaria è di sparare un colpo che frantuma i nemici congelati. Il fuoco secondario ha bisogno di ricaricarsi dopo ogni utilizzo, ma lo potrete usare all'infinito, il che rende quest'arma molto utile. Congelate tutti i nemici che attaccano Jonathan e distruggeteli.
Seguite Jonathan in una grande stanza, premete l'interruttore ma non succede nulla. Dovrete proteggerlo finchè lui fissa i fusibili, inizialmente andrà di sopra, e questo sarà un luogo abbastanza facile da difendere perchè potrete appostarvi dietro la scatola dei fusibili e colpire chiunque si dirige verso di voi, poi scenderà per un'altra scatola di fusibili al pian terreno. Dopo un po' dovrete battervi con dei Grims e dei Leeches. Quando lui riuscirà a rendere il tutto attivo e funzionante, entrate nell'ascensore per terminare questo capitolo. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 12

Aprite la porta bianca di metallo e dentro troverete una scatola con delle taniche di acetilene, prendetene una e lasciatela accanto alla porta di legno chiusa, allontanatevi e sparategli, così l'esplosione distruggerà la porta. Proseguite nel tunnel fino a raggiungere un'altra area, dove dovrete usare nuovamente una tanica per far saltare la porta di legno, ma questa volta ci saranno anche alcuni Grims. La stanza successiva è più grande, andate ad aprire la porta bianca di metallo e il "Satan" irromperà dentro, sparategli negli occhi per un po' e cederà.
Passate attraverso l'enorme buco e sollevate le travi quando vi viene richiesto, ed il Satan uscirà fuori, quindi scappate nel tunnel più piccolo e continuate finchè non troverete altre travi da sollevare. Poco dopo, il Satan vi apparirà davanti, così dovrete deviare a sinistra in un tunnel più piccolo con una porta di metallo. Nella stanza successiva, guardate sotto le scale e troverete un passaggio che conduce ad un giornale, poi andate al piano di sopra ed entrate nella grande stanza.
Il Satan irromperà dal muro, accecatelo col fuoco, poi prendete una tanica di acetilene nella parte sinistra della stanza e buttatela nella sua bocca, quindi sparate alla tanica e lui fuggirà. Ora andate fuori ed entrate nel piccolo tunnel, quando arriverete ad una stanza allagata, vi troverete di fronte qualche Grims. Dopo salite per poi scendere nel grande tunnel, andate a sinistra e proseguite fino alla fine, dove troverete salute, munizioni ed un giornale.
Andate avanti e Satan irromperà dalle grandi porte di legno davanti a voi, quindi immettetevi rapidamente nel tunnel laterale, che vi condurrà di nuovo nel grande tunnel. Anche lui cercherà di entrare nel tunnel laterale, e a questo punto voi scenderete dal grande tunnel ed entrerete nel tunnel laterale, lui vi vedrà e il processo si ripeterà. Continuate a farlo fino a quando salirete le scale e salirete a bordo del carro da miniera, quindi sparate negli occhi del Satan per tenerlo a bada mentre viaggiate lungo i binari della miniera. Ciò andrà avanti per circa un minuto, prima che siate sbalzati dal carro. Ora dovrete accecare la creatura e lanciare un'altra tanica di acetilene nella sua bocca, sparargli e salire di nuovo nell'ascensore con tutte le armi davanti ad esso. Il Satan si farà strada nella stanza e quando arriverà all'ascensore, accecatelo ancora e lanciategli in bocca un'altra tanica, quindi sparategli e finalmente lo sconfiggerete.

CAPITOLO 13

Sarete bloccati in un treno in movimento, andate avanti per raccogliere la Carabina M5A2, il cui fuoco secondario consiste in un lanciagranate. Ora dovrete affrontare i Wardens, che sono solo esseri umani che godono nell'uccidere altre persone, e si trovano nelle jeep che fiancheggiano il treno; se riuscite ad uccidere il conducente, il veicolo si schianterà. C'è una cassetta del pronto soccorso nella parte anteriore del treno e una scatola di munizioni vicino alla parte posteriore. Quando sarete usciti dal tunnel, i Wardens cominceranno a guidare sul lato sinistro del treno e la maggior parte di loro tenderà a schiantarsi indipendentemente dal fatto che spariate o no.
Alcuni veicoli pesantemente corazzati proverranno da destra ed inizieranno a scaricare Wardens sul vostro treno, fateli fuori tutti, ma rimanete vicini al fondo, perchè presto dovrete sganciare il vagone del treno. Dopo questo, la gente comincerà a saltare nel treno dall'alto, fortunatamente il treno offre poca copertura, quindi se state vicino alla parte anteriore potete semplicemente falciarle tutte. Loro torneranno a guidare al vostro fianco, e alla fine inizieranno un nuovo sbarco, poi si aggregherà anche un gruppo di Widowmakers. Dovrete scollegare i vagoni di tanto in tanto, poi sganciateli tutti, tranne il primo, e un Widowmaker vi farà deragliare e così si concluderà il capitolo.

CAPITOLO 14

Sarete gettati in un pozzo e vi verrà dato un martello. Dovrete combattere un mucchio di Grims e alcuni Leeches, basta che lasciate che questi ultimi si avvicinino e poi scappate via, così potrete uscire in tempo dal raggio d'esplosione. Cominceranno ad arrivare altri esseri umani. C'è un punto in mezzo all'arena dove potrete stare vicino ad alcune scale rotte e fermarvi. Colpiteli prima che lo facciano loro e dovrebbe andar bene, la metà del tempo prenderanno fuoco a causa della folla che lancerà costantemente molotov nell'arena. Sconfiggete tutti gli esseri umani per terminare questo breve capitolo.

CAPITOLO 15

Vi verrà dato immediatamente il Mutatore, che in questo momento sarà la vostra unica arma. Potrete bersagliare le persone con piccoli colpi, oppure potrete caricarlo per uccidere chiunque con un colpo, inoltre la persona morta darà origine ad una sacca, come i Leeches quando vengono abbattuti, quindi potrete colpire questa sacca per provocare un'esplosione. Usate quest'arma su chiunque non si trovi all'interno di una cella. Salite le scale ed entrate nella porta dopo aver ucciso il ragazzo che l'ha aperta, e prendete le munizioni per la funzione secondaria del Mutatore, che consiste nel rilasciare una nube di gas in grado di inabilitare i nemici per un breve periodo. Proseguite oltre la successiva serie di scale nella terza cella sul lato sinistro, che vi condurrà in un'area a ridosso delle mura, dove troverete un giornale dentro una cella chiusa. Poi dirigetevi nell'altro lato del blocco delle celle e passate la porta, arriverete ad un drone che dovrete disabilitare.
Quando avrete fatto, scendete ed entrate nella porta appena aperta, uccidete il Warden e seguite il vostro nuovo amico. Vi ritroverete nella zona delle docce, seguite la parete sinistra ed entrate nella porta, saltate oltre i tubi e guardate per terra per prendere il giornale, poi tornate nelle docce e ripulitele. Nella stanza successiva ci sono molti più Wardens, ai quali piace molto lanciare molotov, ma ci sono anche molte armi da raccogliere. Salite la scala e dopo un po' troverete un secondo drone. Disabilitatelo e proseguite, aprite la porta quando le linee attorno cominciano ad illuminarsi. Il ragazzo vi dirà che potrete intrufolarvi da qui, che è assolutamente possibile. C'è un buco sul lato destro nel muro che vi permetterà di spostarvi dietro le pareti in modo furtivo. Entrate nella porta aperta al pian terreno e proseguite, salite le scale, girate a sinistra, poi di nuovo a sinistra, troverete un giornale in una delle celle. Fate piazza pulita, disabilitate il drone, e le porte davanti a voi si apriranno.
Passate dalla porta aperta ed entrate nella prima stanza sulla sinistra, dove troverete un giornale sulla scrivania e controllate la stanza a destra per prendere la Deadeye di uno dei Wardens, ne avrete bisogno. La sala successiva è la zona arena, che comincerà a riempirsi di cecchini. Iniziate a farli fuori ed appariranno anche dei Shields Drones, quindi finite di uccidere i cecchini che saranno distratti dai droni, poi proseguite. Nel corridoio successivo, guardate a destra per trovare un buco, che sarà coperto da delle tavole, rompetele ed entrate nel buco dove troverete un giornale. Nella caffetteria uccidete i vari Wardens e poi passate al drone; è una trappola, e non vi resta che tenere a bada un sacco di nemici per un paio di minuti, finchè la porta non si apre. C'è una stanza laterale dove potrete trovare munizioni e salute. Rimanete al di fuori delle linee che segnano la porta e ricordatevi di usare il settore delle armi ad effetto (granate, molotov, mutatore, torretta cecchino). Quando la porta sarà aperta, entrate e scendete nel buco per concludere questo capitolo. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 16

Raccogliete il martello in un angolo della stanza e rimuovete le tavole davanti alla porta. Passerete attraverso una zona fognaria acquosa e troverete qualche Leapers, poi quando raggiungerete una grande stanza vi troverete di fronte Grims e Leechers. Poi salite la scala e prendete la Cryogun e poco più avanti il giornale. Scendete ancora giù e finirete in una zona tipo arena, che si riempirà rapidamente di Grims e Leechers. Ci sono un po' di munizioni e salute in mezzo, ma usatele con saggezza perchè ci sono un sacco di nemici da affrontare. Dopo un po' arriveranno anche dei Leapers, e questo segnerà la fine dell'orda di nemici.
Passate la porta e troverete davanti a terra un giornale, poi sparate alle radici esplosive a sinistra per far cadere la tanica ed usatela per arrivare alla prossima area. Una volta fuori vedrete i Wardens combattere Chimera. Scendete nel buco del pavimento e raccogliete il Wildfire, quindi uccidete tutti. Prima di spingervi troppo oltre, andate nel garage nell'angolo a nord-ovest della zona e salite la scala interna, poi andate verso est e troverete un giornale su una scatola poco prima di entrare nel garage successivo. Continuate a muovervi nell'edificio principale, verso nord-est alla fine dell'area, facendo attenzione ai cecchini e ai nemici lanciarazzi sulle passerelle sopra di voi. Quando entrerete nell'ascensore, vi ritroverete presto davanti ad un drone ed a Mick Cutler. Il combattimento con questo boss è automatizzato, tutto quello che dovrete fare e premere "X" la maggior parte del tempo.

CAPITOLO 17

Andate avanti e scendete sul primo gradino, alla vostra sinistra troverete un Deadeye ed un giornale, esplorate la zona per le munizioni ed usate la corda sospesa (zipline). Per aprire la porta successiva, sparate alle cose luminose ai suoi lati. Quando sarete dall'altra parte, andate a destra nella casa e troverete una rivista su un gabinetto, poi uccidete i nemici davanti a voi in lontananza, a partire dal Wildfire Hybrids. Ci sono molti più nemici sul lato destro di questa installazione, tra cui cecchini Hybrids, uccideteli tutti, poi aprite una delle due porte. Tanti altri nemici verranno verso di voi, tra cui gli Steelheads e poi anche un Ravagers. Quando avrete ripulito la zona, dovrete affrontare un'orda di nemici arrivati tramite navetta, tra cui ci saranno anche due Ravagers.
Dopo averli sconfitti tutti, proseguite e scendete nel buco, aprite il pannello di conduzione e poi sparate per aprire la porta. Andate avanti e scendete sui binari della metropolitana, fiancheggiateli fino alla porta aperta e troverete una stanza con munizioni, salute e un giornale. Ora scendete nel tunnel della metropolitana e vi imbatterete in un paio di Ravagers che combattono contro dei Grims e dei Leeches, fateli fuori tutti, poi proseguite. Nella prossima sezione del tunnel dovrete affrontare un gruppo di Grims, Leeches e Leapers.
Dopo essere usciti dalla metropolitana, vedrete un sacco di Chimera combattere un Widowmaker, non sparate ai Chimera, in quanto vi ignoreranno fino a che non gli sparerete e così vi aiuteranno a distrarre il Widowmaker mentre scendete. Fatto questo, arrampicatevi sull'insegna che si è abbattuta su di lui e salite sulla passerella, poi aprite la porta per concludere questo capitolo.

CAPITOLO 18

Lasciate la stanza, girate a destra e scendete nel corridoio se vi servono munizioni della Magnum, altrimenti andate al piano di sotto dove troverete un giornale accanto al soldato morto sulle scale. Quando starete per lasciare l'edificio, entreranno un paio di Hybrids, quindi uccideteli ed andate verso il C-130 schiantato. Aprite la porta e troverete alcune munizioni, poi andate sul retro e si aprirà, all'esterno ci sono altri Hybrids, Shield Drones e Longlegs cecchini. Uccideteli tutti, poi scendete. Una navetta scaricherà alcuni Hybrids e gli edifici davanti a voi si popoleranno di Hybrids e di Wildfire Hybrids, uccideteli tutti ed andate in quegli edifici. In giro troverete diversi cecchini Hybrids e Longlegs, una volta che li avrete sconfitti tutti, andate nell'edificio successivo, passando sull'ala del C-130.
Scendete dentro l'edificio, poi scendete ancora, entrate nella stanza più vicina e troverete munizioni, salute e un giornale. Scendete sul tetto dell'ascensore, dopo la caduta aprite le porte ed entrate nel prossimo edificio. Arriverete dietro un cecchino Hybrid e ce ne sono altri nella zona, fateli fuori tutti e scendete, poi entrate nella costruzione tondeggiante all'estrema destra e distruggete tutti i nuclei energetici incandescenti al suo interno. Ora entrate nell'altro edificio tondeggiante ed usate i controlli in alto per bloccare giù il cancello schermato, e cominceranno a girare cecchini Longlegs mentre dal cancello appena aperto arriveranno cecchini Hybrids e Wildfire.
Quando saranno tutti morti, proseguite lungo il grande edificio, troverete un paio di Steelheads e dopo averli sconfitti aprite il pannello di conduzione e distruggetelo per aprire la porta accanto. Quando sarete all'esterno, scendete ed andate a sinistra, verso il più vicino VTOL schiantato, dentro troverete un giornale. Ora andate avanti ed affrontate gli Hybrids e lo Stalker, e quando saranno sconfitti proseguite, ma tenetevi pronti a scendere subito indietro perchè verranno verso di voi un sacco di truppe, costituite maggiormente da Steelheads. Dopo averli fatti fuori, ripulite completamente questa zona e dirigetevi verso la prossima, dove ve la vedrete immediatamente con alcuni Shock Drones e un altro Stalker.
Dopo questo, andate nell'edificio centrale, dove avrete a che fare con molti Stalker assieme a degli Shock Drones, inoltre ci saranno dei razzi che bombarderanno costantemente il tetto del piccolo edificio in cui vi trovate, perciò dovete fare velocemente prima che i razzi bombardino direttamente voi. Qui dovrebbero esserci abbastanza, o quasi, munizioni Wildfire per fare il tutto. Quando entrambi gli Stalkers saranno sconfitti, occupatevi degli Shock Drones e di qualsiasi Hybrids che cerca di entrare, poi proseguite tra il fuoco dei mortai e dei razzi. Quando li avrete abbattuti, il capitolo sarà concluso. La Soluzione di Resistance 3

CAPITOLO 19

Scendete ed andate nella prossima stanza, dove presto affronterete diversi Hybrids e un paio di Steelheads, incontrerete anche Charlie. Nella stanza seguente, sparate alle cose luminose sui muri per aprire la porta, poi seguite Charlie in un edificio ed eliminate i due nemici di sopra. Affrontate tutti gli altri nella stanza, compresi i cecchini Longlegs e poi lasciatela. Nella prossima zona combatterete con degli Hybrids e due Ravagers, quando saranno morti andate nella zona più ampia dove ci sono cecchini Hybrids e Longlegs e verso la fine un Wildfire Hybrid. Quando saranno tutti sconfitti appariranno due Ravagers, uccideteli e usate i controlli davanti alla porta con lo scudo per eliminarlo.
C'è una specie di ventilatore a pale davanti a voi, quindi dovrete sparate alle due cose luminose che si trovano dove c'era lo scudo prima per fermarlo, poi vi separerete da Charlie. Mentre scendete a destra, tenete gli occhi aperti per trovare l'ultimo giornale sulla parete destra. Salite su uno dei contenitori fino alla parte superiore dell'area, nella stanza successiva ci sarà uno Shield Drones e in quella dopo ancora troverete un sacco di Hybrids e alcuni Steelheads. Proseguite e in un'altra stanza troverete Hybrids e Longlegs, e quando sarete abbastanza lontani comparirà un Ravager. Salite sulle passerelle nella prima parte della stanza e seguitele fino alla prossima zona, ma fate attenzione che, anche se state andando via, un Wildfire Hybrid uscirà dalla porta di fronte a voi.
Alla fine incontrerete di nuovo Charlie ed entrerete in una stanza con dei cecchini e degli Shield Drones. Uccideteli ed andate nella porta principale, ora non vi resterà che andare in quella di sinistra e di destra per affrontare tutti i nemici su entrambi i lati. Ogni lato ha un controllo per spegnere il rispettivo scudo, e dopo aver spento l'ultimo, arriveranno verso di voi due Ravagers, un Wildfire Hybrid e una coppia di Shield Drones. Uccideteli tutti e distruggete le cose luminose ai lati della porta per aprirla, poi salite con l'ascensore per concludere questo capitolo.

CAPITOLO 20

Raccogliete quanta più salute e munizioni potete, poi entrate nella porta e colpite il pannello di conduzione per entrare nella stanza finale, che comincerà a riempirsi di Hybrids. Ci sono due cose luminose sui lati della struttura centrale, sul pavimento, che dovrete far saltare, e poi entrerà nella stanza un Brawler. Occupatevi di lui e degli altri nemici, poi fate saltare la cosa luminosa su ognuno dei quattro supporti che vanno dalla struttura centrale ai lati, il che farà abbassare gli scudi ai lati della struttura centrale, coprendo altri condotti luminosi. Sparate a tutti e sei di questi e lo spedirete all'inferno. Ora uscite attraverso il pavimento. Nella parte successiva vi muoverete automaticamente, ma qualche volta tirerete fuori il revolver, che ha colpi infiniti, così potrete scatenarvi su qualsiasi cosa vi si metta davanti. Infine colpite un po' il Brawler e finirete il gioco!

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PLAYLIST

Clicca qui per vedere tutta la soluzione in video del gioco!

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PRIMA PARTE

VIDEO DELLA SOLUZIONE - SECONDA PARTE

VIDEO DELLA SOLUZIONE - TERZA PARTE