Red Orchestra 2: Heroes of StalingradLa Soluzione di Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad 

Stalingrado non potrà stavolta resistere!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Campagna tedesca

Di seguito, le missioni che vi vedranno prendere il controllo della fazione germanica.

Capitolo 1

Prologo
Dopo l'iniziale introduzione, comincerete subito a vestire i panni di un soldato tedesco che deve completare un allenamento di tipo basilare. Usate i tasti a sinistra della tastiera per muovervi lungo il percorso. Saltate aldilà delle trincee usando il tasto Spazio, poi sopra i tronchi; ne troverete un ultimo da attraversare longitudinalmente.
Destra, salite la scaletta, scendete dall'altro lato. Saltate nella trincea a destra, notando come - al centro del percorso in filo spinato - vi sia una zona che potete attraversare. Correte per entrare, poi tuffatevi sotto alla seguente sezione. Accovacciatevi sotto ai tronchi per non essere colpiti. Superata questa zona, avvicinatevi alle sacche di sabbia. Muovetevi verso la stazione all'estrema sinistra, vi verranno insegnate le modalità di utilizzo della pistola Mauser. Sparate agli obiettivi, usando poi il tasto "R" per caricare. Entrate nella stazione a destra, tuffatevi sotto i sacchi di sabbia (premendo il tasto Control-sinistro). Esaminate le vostre munizioni, appariranno tre obiettivi: sparate, poi uscite dalla trincea. Vi verrà dunque insegnato come utilizzare il "respiro controllato", capace di aumentare la precisione dei vostri colpi. Provatelo sugli obiettivi in serie, tenendo premuto lo Shift sinistro. Muovetevi verso la successiva stazione. Provate ad utilizzare il KAR98, vostro nuovo fucile - cambiate la distanza di zoom premendo la rotella del mouse. Dopo aver distrutto tutti gli obiettivi, l'ufficiale parlerà della balistica dei colpi: l'ultimo proiettile tenderà a perdere elevazione nel caso di obiettivi più lontani, dunque dovrete tenere ciò in considerazione durante gli spari. Muovetevi verso la stazione dei cecchini: vi verrà donato un KAR98, associato ad uno zoom. Sparate agli obiettivi statici usando diversi posizionamenti del vostro corpo, notando come l'accuratezza aumenti quando siete accovacciati. Muovetevi verso l'arena, dove potrete provare ad usare le granate. Premete il Control-sinistro per rotolare lateralmente, poi lanciate la granata nell'arena davanti a voi. Quando i detriti cominceranno a volare, fatevi strada verso i sacchi di sabbia.
Vi verrà insegnata un'altra modalità di utilizzo delle granate - dopo aver accumulato la potenza, lanciatele verso il centro della zona circondata da sacchi di sabbia. Muovetevi poi verso la mitragliatrice, deviate verso sinistra raggiungendo le sacche di sabbia lampeggianti in giallo. Premete il Control-sinistro, poi sparate ai camion, facendone esplodere uno. Continuate dritti, provando ad utilizzare gli attacchi corpo-a-corpo sui barili. Completerete così il vostro allenamento.

Secure the Village of Spartanovka
Iniziando la missione, potrete vedere la chiesa davanti a voi. Usando le vostre truppe, muovetevi verso l'obiettivo - premete T per localizzare con precisione la zona-obiettivo. Lasciate che i vostri uomini comincino a diminuire la numerosità dei soggetti che stazionano all'interno della chiesa, notando poi la comparsa di un'icona a forma di stella che si riempirà progressivamente - quando sarà completamente piena, la chiesa sarà libera. Muovetevi dunque verso gli appartamenti, usando se possibile la copertura attorno a voi. Lasciate che la vostra squadra termini i nemici, mentre voi vi occupate di prendere materialmente possesso della zona. Poi muovetevi verso il secondo palazzo, usate le staccionate come copertura dal fuoco di mitragliatrice. Uccisi i nemici, correte verso l'obiettivo assieme ai vostri compagni di squadra. Dovrete ora prendere possesso del municipio. Posizionatevi dietro alla staccionata, sparate ai nemici che escono dalle finestre, dunque avvicinatevi al municipio ed usate i dintorni dell'entrata come copertura. Eliminate chiunque si trovi all'interno per terminare la missione.

Red Barracks
Il primo obiettivo della zona consiste nel mettere in sicurezza il magazzino. Sfruttate le scatole come copertura, avvicinandovi lentamente all'edificio. Prestate attenzione ai nemici sulle finestre, a volte scarsamente visibili. Quando saranno stati eliminati, entrate nell'edificio, e lasciate che i vostri uomini si occupino del resto. Usciti dal magazzino, dovrete liberare la scuola di politica. Intorno alla scuola sono presenti diversi muri, da utilizzare come copertura per avvicinarvi lentamente ad essa. Uccisi i nemici all'interno, prendete possesso della zona centrale. Ora dovrete dirigervi verso l'infermeria - dovreste riuscire ad entrare nell'edificio in maniera diretta, prestando però attenzione alle bombe. Egoisticamente, potrete lasciare i vostri uomini procedere avanti, sicché causino l'attivazione delle bombe più vicine al percorso. Dunque avanti verso il salone dell'amministrazione. Attenzione ai cecchini sul balcone - uccideteli con la massima priorità, in prima persona, mentre per il resto degli uomini continuate verso l'interno della zona di gioco. Quando la "stella" sarà piena, la missione sarà completa.

Capitolo 2 - Heart of the City

Seconda missione di allenamento: Squad Leader
Vi verrà qui fornita l'opportunità di controllare in maniera diretta la vostra squadra - premete il tasto X per cambiare personaggio e/o gruppetto di personaggi. Dopo aver fatto un "giro" di selezione, premete il tasto B per lanciarvi verso il carrello davanti a voi, segnato in giallo. Giunti in zona, potrete muovere individualmente le squadre, sfruttando il cursore a terra - posizionate il gruppo di fucilieri accanto alla staccionata, poi i loro compagni sulla parte destra della medesima staccionata. Dovrete dunque istruire il gruppo di fucilieri, dicendo loro di attaccare gli obiettivi - segnati in un colore giallo lampeggiante. Mandata in zona la squadra di fucilieri, scegliete il resto del personaggi (tenendo premuto il tasto X), ditegli di difendere il secondo obiettivo. Correte poi avanti, superando i sacchi di sabbia. Noterete una casa: usate il binocolo per evidenziarla ulteriormente, poi ordinate all'artiglieria di colpirla, completando la missione.

Terza missione di allenamento: Station One
Percorrete lo stretto ponte davanti a voi, dunque terminate i nemici nella zona sopraelevata. Sfruttate le vostre nuove abilità per ordinare alle vostre squadre di percorrere le carrozze. Terminati un po' di nemici, continuate a muovervi in avanti, prendendo il controllo della ferrovia nord. Entrate nell'edificio, poi guardate subito verso l'alto, ove si trova la maggior parte dei nemici da terminare. Passerete dunque al municipio nord: entrate nella zona, terminate le forze nemiche sfruttando tutta la copertura disponibile, accentrandovi in maniera progressiva. Con la dovuta cautela, riuscirete a non subire danni. Il successivo obiettivo - il salone centrale - è adiacente alla sua parte nord, ma è molto meglio protetto. Dovrete massimizzare la vostra copertura, e cercare di colpire i nemici lateralmente, così da non esporvi ai loro colpi. Potrebbe essere necessario un po' di tempo, ma non esistono limiti stringenti. L'ultimo obiettivo è il salone sud: anche qui, massimizzare la copertura è la strategia che vi consente di ottenere la vittoria nel minor tempo possibile. Terminate i nemici uno ad uno, completando la missione.

Grain Elevator
Il primo obiettivo è la messa in sicurezza della stazione. Entrate nell'edificio davanti a voi per ottenere un po' di copertura, durante l'avvicinamento. Prestate attenzione ai nemici che escono dalle finestre. Solo quando non sentirete più colpi, consigliamo di procedere avanti. Avvicinatevi alla torre trasportatrice, attenzione però alle bombe che verranno periodicamente rilasciate dall'artiglieria - fermate la vostra corsa ogni volta che sarete avvertiti. Quando vi sarete avvicinati a sufficienza, potrete liberarvi dei soggetti posti ad occupazione. Continuate verso l'interno, ordinando ai vostri uomini dotati di mitragliatrice di mirare verso la fine del corridoio, così da coprirvi mentre procedete. Catturato anche l'ascensore, dovrete salire al piano superiore - usando le scale nei pressi dell'entrata. Collocatevi in una delle alcove per respingere i nemici con la dovuta calma, la loro numerosità è esigua, dunque ce la farete senza problemi. Salite poi le scale verso il quarto piano, liberatevi di altri nemici, preparandovi per uno scontro a fuoco. Sparate lungo il corridoio, usate le mitragliatrici per il resto dei nemici, andando a riempire velocemente la "stella" che indica il livello di completamento della missione.

Video - Trailer del gameplay

Capitolo 3 - Counterattack

Defending Spartanovka
L'obiettivo è essenzialmente di difesa, come indicato. Dall'interno della chiesa, dovrete respingere tutti i nemici in arrivo, per un ammontare complessivo di quattro minuti. Consigliamo di utilizzare un cecchino, sicché possiate terminarli prima che raggiungano effettivamente la chiesa. Nel caso in cui riescano ad avvicinarsi, è consigliabile attendere che saltino aldilà della finestra, per poi colpirli improvvisamente.

Capitolo 4 - Approaching the factories

Russian Apartments
Dovrete distruggere la residenza dei russi. Avvicinandovi all'edificio, superate uno dei ponti che conduce al complesso di appartamenti, prestando poi attenzione alla possibile presenza di nemici lungo le finestre in alto. Poi, facendovi strada, dovrete cercare di prendere possesso degli appartamenti stessi. Muovetevi dunque verso la residenza della propaganda, un edificio di due piani. Il secondo ospiterà dei nemici - piuttosto che salire dalle scale, consigliamo di attraversare uno degli edifici adiacenti. Muovetevi dunque verso il parco. Terminate i soggetti dotati di mitragliatrice, posizionatevi dietro al muro di mattoni, poi avvicinatevi progressivamente solo quando avrete già "sfoltito" le file nemiche. Dirigetevi verso il negozio, mal difeso dai nemici. Essendo entrati, potrete catturarlo velocemente e completare la missione.

Russian Apartments - Seconda parte
Fungerete qui da gruppo di difesa. Dovrete difendere ognuna delle tre posizioni acquisite durante la precedente missione. Posizionate subito le truppe davanti ai due punti, sicché solo pochi nemici riescano a passare, e questi pochi possano essere uccisi da voi stessi. Dopo 3 minuti, passerete a difendere l'edificio della propaganda. Giunti in zona, selezionate tutte le vostre truppe, impostando poi il comando "difesa", selezionando dunque l'obiettivo corrente. Possedete qui un vantaggio di altitudine, dunque riuscirete a terminare i nemici prima che entrino nella zona di gioco. Passati tre minuti, passerete al parco. La visibilità è ottima, dunque potrete facilmente localizzare i nemici. Posizionate le vostre truppe nei pressi della zona ove si trovavano i russi al momento dell'attacco, poi cominciate a sparare ripetutamente. Attenzione alle finestre al secondo piano, da dove probabilmente scenderanno degli avversari - specialmente nei pressi del pannelli rossi. Dopo aver difeso la zona per altri tre minuti, passerete al capitolo seguente.

Capitolo 5 - Pavlov's House

Terza missione di allenamento: Supporto
Cominciando la missione, dovrete causare l'apertura della porta piantando una carica - premete "4" e poi scegliete l'arma appropriata. Posizionata la carica, collocatevi dietro alle sacche di sabbia gialle, fate esplodere poi il tutto. La porta verrà sradicata, camminate verso il camion. Per farlo esplodere avrete bisogno di una granata, premete 4 per selezionarla, poi avvicinatevi (dovrete avvicinarvi molto, purtroppo). Entrate nell'edificio verde davanti a voi, procedendo aldilà dell'entrata. Muovetevi ancora verso le sacche di sabbia gialle, poi sparate verso il carro (a circa 300 metri di distanza).

Pavlov's House
Il primo obiettivo consiste nel prendere possesso delle rovine, si tratta della casa blu a quattro piani collocata in uno degli angoli della zona di gioco. Potrete notare una scia di fuoco provenire dall'interno dell'edificio, mentre procedete lateralmente lungo la strada. Gli edifici dovranno fungere da copertura, e dovrete eliminare le truppe al suolo. Entrati nella seguente zona, dirigetevi verso il secondo piano, prestando attenzione alle truppe ai piani superiori. Quando saranno state terminate, potrete prendere possesso dell'intero edificio. Passerete dunque alle rovine della casa di Zab. Uscite dall'edificio corrente, dunque - sfruttando i treni come copertura - muovetevi verso la casa, correndo. Il secondo piano sarà completamente occupato da nemici. Consigliamo dunque di collocarvi a debita distanza, poiché lo svantaggio di altitudine potrebbe altrimenti crearvi dei problemi, soprattutto a causa della loro notevole capacità di localizzare buoni nascondigli. Dovrete ora passare alla zona ovest della casa di Pavlov. Si tratta di un enorme edificio grigio con parecchie finestre da cui diversi cecchini tenteranno di colpirvi. Avvicinatevi con lentezza, attendendo poi i rinforzi.
Usate il muro davanti a voi come protezione, aspettando che anche le vostre truppe facciano il loro lavoro. Entrate nella zona dello scantinato, uscendo da sotto. Salite poi le scale, rimuovendo gli avversari che vi separano dall'obiettivo. Catturata la zona ovest, passate a quella est. Qui il combattimento si svolgerà prevalentemente in un corpo-a-corpo, guardatevi sempre alle spalle e localizzate un buon nascondiglio. Terminati i nemici, potrete prendere possesso della zona.

Capitolo 6 - Assaulting the Barrikady

Quarta missione di allenamento: Tank
La missione si basa sull'imparare ad utilizzare un carro armato. Cominciando, guardatevi attorno ed esaminate l'interno del carro. Muovete la rotella del mouse verso l'alto, andando ad aprire la cupola. Guardate verso l'esterno, dunque muovete la rotella del mouse verso il basso. Usate il fucile da cecchino per ottenere una visuale in prima persona del carro, poi muovetelo grazie ai tasti direzionali - da W a D. Avanti, distruggete il carrello. Seguite il sentiero a sinistra, premete il tasto 2, dunque muovete verso l'alto la rotella del mouse per guardare fuori dal portello. Premete F per muovere il guidatore verso una zona da voi indicata. Raggiunti i sacchi di sabbia gialli, premete 4 per muovere l'addetto alle armi. Potrete usare una specie di cecchino. Sfruttate la mitragliatrice per colpire gli obiettivi, poi mirate grazie alla parte finale del triangolo. Ora premete 3 per passare ad usare l'addetto alle armi, poi sparate a tutti gli obiettivi. Premete 2 per tornare al comandante.
Dite al guidatore di muoversi lungo la collina, a sinistra. Posizionate un segnale nei pressi della parte gialla della staccionata. Raggiunta questa zona, premete 3 per tornare a prendere la posizione dell'addetto alle armi. Poi premete 6 per cambiare munizioni, e mirate al carro nemico (premete Q e E per spostare la mira). Tenete dunque premuto il tasto B, facendo in modo che il fuoco venga mantenuto nella direzione del carro armato nemico. Premete 2 passando ad usare il comandante, dite al resto delle truppe di procedere. Premete 3 per usare l'addetto alle armi, usate ora l'esplosivo più potente che avete per polverizzare le case visibili sullo sfondo. Dirigetevi dunque sotto l'arco nei pressi della piazza per completare la missione.

Commissar's House
La parte iniziale del livello vi vedrà utilizzare un carro armato, cominciando ad applicare ciò che avete imparato durante l'allenamento. Muovete il carro verso il primo punto di cattura, distruggendo i tre davanti a voi - sarà molto semplice. Prendete dunque possesso dell'edificio successivo (numerato come 81). Dirigetevi verso nord, raggiungendo la prima casa del commissario. Entrati nel perimetro del punto di "cattura", respingete i nemici fino al completo riempimento della stella. Muovetevi poi verso la parte sud della casa. Anche qui, ci saranno da eliminare alcuni carri nemici, che sono giunti in zona per fungere da rinforzo. Dirigetevi poi verso la farmacia, attaccate anche questa, usando i muretti attorno come copertura. Entrate solo quando vi sentirete completamente sicuri. Dopo aver ucciso i nemici, catturate il punto centrale.

Commissar's House - Seconda parte
Dovrete qui difendere la zona che avete appena conquistato; avrete 3 minuti e 30 secondi a disposizione per respingere gli attacchi. Posizionate i vostri cecchini in cima alla casa - al secondo piano. La loro presenza è indispensabile per respingere con successo i nemici. Nel caso in cui gli avversari riescano a penetrare, dovrete tornare all'edificio 81, difendendo la sua entrata dai flussi di nemici - sfruttate l'ampia presenza di copertura per riuscire nel compito. Riuscendo a difendere uno dei due edifici, potrete passare alla successiva missione. La Soluzione di Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad

Capitolo 7 - Holding back the tide

Gumrack
Partendo dall'interno del carro, dovrete occuparvi della difesa della zona di atterraggio. E' una battaglia carri contro carri; consigliamo di posizionarvi dietro agli hangar, zona perfetta per cercare di colpire i vostri avversari senza che essi possano rispondere con efficacia.
Consigliamo inoltre di prendere attivamente i panni di un addetto alle armi, e colpire gli avversari quando essi sono rivolti lateralmente, sotto la torretta. Dopo aver respinto i nemici per cinque minuti, la missione sarà completata.

Capitolo 8 - Final Push

Quinta missione di allenamento: Commander
L'allenamento vi vedrà ora svolgere il ruolo del comandante. Partirete dall'interno di un bunker: avvicinatevi alla radio sulla destra, poi premete il Control-sinistro per attivare la radio, selezionate "ricognizione aerea" su tutta la mappa di battaglia. Noterete un aereo che cerca di ottenere informazioni sulle forze di terra. Premete il tasto M per chiudere la mappa, uscite all'esterno. Zoomate verso il villaggio, poi chiamate dei colpi di artiglieria. Tornate all'interno, attivate la radio. Scegliete ancora l'opzione artiglieria per ratificare l'attacco, poi godetevelo dall'esterno. Selezionate le truppe, dicendo loro di attaccare il villaggio (premete il tasto B, poi scegliete "Attacco", dunque il villaggio). Quando le truppe si saranno avvicinate a sufficienza, la missione terminerà.

Red October Factory
Missione in notturna. Avvicinatevi verso la prima sala indicata sulla mappa, terminando i nemici che si faranno stupidamente vedere lungo il percorso. Entrate, catturate il centro della zona di gioco, non troverete molta opposizione. Dunque, continuate verso la forgia - se disponibili, consigliamo di richiedere dei colpi di mortaio, tramite radio. Dopo aver catturato la forgia, continuate verso il magazzino di calibrazione; consigliamo di posizionarvi in una delle numerose alcove laterali, da cui potrete facilmente terminare i nemici, perlopiù collocati al centro della zona di gioco. Proseguite dunque verso il magazzino prodotti, entrandoci solo quando gli spari saranno terminati (ovvero quando i vostri uomini avranno ucciso la maggior parte dei nemici all'esterno). E' anche possibile chiamare i rinforzi senza alcuna preoccupazione, trattandosi dell'ultima missione. Catturato il punto, la campagna sarà conclusa!

Campagna degli alleati

Di seguito, le missioni che vi vedranno prendere il controllo della fazione alleata.

Capitolo 1 - First Line of Defense

Spartanovka
La vostra prima missione come soldati russi vi vedrà difendere la chiesa di Spartanovka. Posizionatevi sotto alle finestre, uscendo periodicamente per sparare verso i tedeschi. Attenzione alle porte, ogni tanto un soldato nemico riuscirà ed entrare. Consigliamo fortemente di non perdere la prima zona: verreste in tal caso ricondotti agli appartamenti, scenario notevolmente più ostico, che andrebbe a causare una forte diminuzione nelle vostre chances di vittoria. Riuscendo a difendere con successo la prima zona, potrete continuare verso la missione seguente.

Red Barracks
Entrate subito nell'edificio amministrativo - verrete coinvolti immediatamente in una schermaglia. Prestate attenzione ai tedeschi sul balcone, poi entrate. Noterete due passaggi che conducono alla statua, nonché alcuni nemici alla fine del corridoio; i combattimenti più serrati si svolgeranno tuttavia nei pressi della stanza delle statue. Consigliamo dunque di non sprecare troppi colpi sui primi nemici, cercando di ucciderli "alla buona", ovvero usando metodi quanto più semplici possibile. L'infermeria è subito dall'altro lato della strada, potrete sfruttare i detriti accanto ad essa come semplice copertura, per riuscire a prenderne possesso senza problemi. Continuate poi verso la scuola di politica. Esaminate le finestre, cercando di localizzare dei tedeschi nelle classi - uccideteli subito, poiché se entrerete mentre essi sono presenti rischierete di essere coinvolti in un pericoloso scontro a fuoco.
Continuate poi verso il magazzino. E' composto da due piani, ognuno dei quali è ulteriormente composto da piccole stanze ove si nascondono (potenzialmente) dei tedeschi. Camminate lentamente, uccidendo metodicamente tutti i nemici in ordine sequenziale, evitando scontri multipli. Catturate la parte centrale del magazzino per completare la missione.

Station One
Altra mappa da difendere, una stazione dei treni. Vi troverete in cima ad un ponte metallico, il vostro obiettivo sarà respingere un attacco dei tedeschi. Disponete di un vantaggio di altitudine, dunque non sarà difficile farlo. Attenzione però alla grandezza della mappa, alcuni tedeschi potrebbero riuscire a catturare il suo centro partendo dalla periferia, per poi accentrarsi sfuggendo al vostro sguardo.

Capitolo 2 - Not One Step Back

Grain Elevator
Entrate subito nell'edificio davanti a voi, che costituisce usualmente l'obiettivo dei tedeschi. Usate le finestre come base per sparare ai nemici che arrivano nella vostra direzione. E' anche possibile saltare sulla cassa nei pressi del muro sinistro, poi superare la staccionata, ed usare i "buchi" della staccionata per colpire i tedeschi. La maggior parte dei nemici proverrà dai cancelli metallici. Nel caso in cui la vostra opera di difesa non vada a buon fine, verrete mandati alla torre di trasporto. Disporrete qui di un discreto vantaggio di altitudine, dato che potrete rimirare il cortile sotto di voi usando le finestre al piano superiore dell'edificio. Nel caso in cui notiate che la stella di cattura non si stia muovendo nella vostra direzione, scendete al piano superiore per accertarvi che nessun nemico sia riuscito ad entrare.
Se perderete anche la torre, verrete mandati all'ascensore. Vi posizionerete al suo interno, dunque disporrete di molta copertura - data però la scarsa visibilità, è bene muoversi lentamente e fermarsi nelle alcove. Se anche l'ascensore verrà preso dal nemico, vi dovrete spostare al secondo piano. Non è particolarmente diverso dall'ascensore, dunque consigliamo di utilizzare esattamente le stesse tattiche. Riuscendo a difendere almeno una di queste zone, sarà sbloccato l'accesso alla missione successiva.

Video - Trailer di lancio

Capitolo 3 - Take the flight to the enemy

Spartanovka
La prima zona di gioco vi vedrà cercare di prendere il controllo del municipio. Consigliamo di rimanere all'esterno del perimetro della zona di cattura, data la sua relativa grandezza. I tedeschi procederanno verso il suo centro, usando lo stretto tunnel con le grandi sacche di sabbia poste a sua protezione. Posizionatevi dunque al centro ed eliminateli dalla distanza, se possibile - loro non possiedono armi capaci di colpirvi quando siete sufficientemente lontani. Preso possesso del municipio, potrete dirigervi verso gli appartamenti. Accovacciatevi dietro alle staccionate bianche, avvicinandovi progressivamente alle case. Riuscirete così ad entrare nella zona di cattura senza farvi scoprire, colpendo poi i tedeschi alle spalle - dovreste riuscire ad azzerarli senza subire danni. Continuate poi a muovervi verso il successivo gruppo di case, sfruttando continuamente le staccionate come copertura. Dovreste notare una chiesa, fiancheggiata da alcune truppe avversarie; degli uomini nemici vi spareranno anche dalle finestre della chiesa. Muovetevi verso gli edifici bruciati, da cui potrete facilmente mirare verso la chiesa. Quando le file nemiche saranno state sufficientemente ridotte, la stella si sarà riempita e voi potrete passare al seguente obiettivo, ovvero la chiesa.
Correte verso il muro che la circonda, poi muovetevi lentamente, attendendo l'arrivo dei rinforzi. Consigliamo di entrare dalla destra, in tal modo la visuale sugli edifici attorno sarà nettamente migliore. I vostri rinforzi dovrebbero aver già completato gran parte del lavoro, sicché vi potrete limitare all'atto pratico di cattura della chiesa.

Russian Apartments
Trattasi di missione che avete già completato, impersonando i tedeschi. Dal suo inizio, correte lateralmente verso una delle due direzioni, usando la staccionata lungo il ponte come copertura dal fuoco dei nemici che proverrà dalle finestre sopra di voi. Saltate dentro la prima di queste finestre che incrocerete lungo il percorso, così da evitare di rimanere ulteriormente esposti. Seguite i corridoi, poi - quando le vostre truppe avranno terminato i nemici - prendete possesso degli appartamenti in maniera definitiva. Dovrete ora muovervi verso l'edificio della propaganda. Dopo essere usciti dagli appartamenti, procedete nella sua direzione premendo il tasto "T" per individuarla in maniera univoca. Consigliamo di fermarvi al cortile davanti alla casa, poi entrare nell'edificio adiacente, salire al secondo piano, uccidere i pochi nemici presenti, e cogliere di sorpresa gli avversari collocati all'interno dell'edificio della propaganda. Ottenuto il controllo di questa zona, dirigetevi verso il parco.
Data l'assenza di ostacoli, è possibile uccidere i nemici cominciando da ben lontano - fatelo, loro non dispongono di armi capaci di agire dalla distanza. Entrate poi nell'edificio da sinistra. Sparate alle truppe dal secondo piano. Quando il parco sarà stato preso, il completamento della missione richiederà difendere l'ultima zona dall'assalto dei tedeschi.

Capitolo 4 - Stand at Dom Pavlova

Pavlov's House
Dovrete difendere una specie di fortezza. L'unico vero problema è creato dalla presenza di diversi buchi (causati dai bombardamenti) lungo le zone immediatamente attorno all'ingresso principale. Da lì, gli avversari potranno entrare nella fortezza. Data tuttavia la tipologia di costruzione - disposta su due piani - potrete abbastanza facilmente posizionare una buona quantità di soggetti al piano superiore e colpire chiunque si trovi nella zona sottostante grazie al vostro vantaggio di altitudine. Ordinate anche ai vostri uomini di tenere d'occhio le zone accanto alle porte, maggiormente vulnerabili.
Nel caso in cui perdiate il controllo di questa zona, verrete trasportati alla casa di Pavlov. Salite immediatamente al secondo piano, guardate fuori dalla finestra, localizzando una strada che conduce ad un edificio da cui escono diversi tedeschi. Posizionatevi in zona e terminate le forze nemiche mentre escono, uno ad uno, da questa casa. In tal modo, non dovrete respingere un assalto congiunto, che potrebbe mettervi in seria difficoltà.

Capitolo 5 - Commissar's House

Commissar's House
Cominciato il livello, correte verso l'edificio 81 assieme ai vostri compagni di squadra. Consigliamo di attaccare seguendo dei cerchi concentrici, ovvero partendo dai nemici posti lungo il perimetro dell'edificio, per poi entrare in zona solo quando esso sarà stato sufficientemente "ripulito", ed uccidere il resto degli avversari. Potrete dunque spostarvi verso la casa del commissario, a nord, che dovreste riuscire a vedere dall'edificio ove vi trovate ora. Una buona tattica consiste nel salire al suo piano superiore, poi da lì terminare tutti i soggetti collocati nella piana sottostante. Presa la decisione di correre verso la casa, consigliamo di non rimanere per troppo tempo completamente all'aperto - i carri potrebbero decimarvi. E' bene correre velocemente verso destra.
Localizzata una statua, cominciate a percorrere l'edificio usando l'entrata accanto alla statua stessa. Grazie alla presenza dei rinforzi, potrete procedere verso l'interno dell'edificio senza grossi problemi, catturandolo. Passerete dunque alla sezione sud della casa del commissario, come seguente obiettivo. Non è neppure necessario uscire dalla zona ove vi trovate ora: semplicemente, muovetevi lungo il perimetro della zona di cattura, usando gli angoli degli stretti corridoi come zone di "supporto" per terminare i nemici attorno a voi. Catturata la zona sud, potrete procedere verso la farmacia, obiettivo finale.
Attenzione ai colpi di mitragliatore che vi accompagneranno mentre attraversate la zona centrale, completamente "aperta" e in balia del fuoco degli avversari. Giunti alla farmacia sarà presente un po' di copertura, ma dovrete prestare attenzione ai soggetti dotati di mitragliatrice che sono posizionati lungo le finestre: uccideteli personalmente, mentre i vostri alleati si occuperanno dei soggetti che stazionano sul medesimo piano, più abbordabili. Catturando anche quest'ultima zona, il capitolo sarà completato!

Capitolo 6 - Closing the Ring

Gumrak
Trattasi di battaglia che vedrà coinvolti unicamente carri armati. Avvicinatevi all'aeroporto, distruggendo i carri nemici che entreranno nel vostro campo visivo, preferibilmente da una certa distanza (evitando così di combatterne più di uno in contemporanea). Il punto più sensibile dei carri è collocato subito sotto alla torretta rotante, lateralmente. Quando li avrete eliminati tutti, entrate nel perimetro centrale per conquistare la prima zona. Giunti all'aeroporto, dovrete procedere verso le rovine dell'amministrazione. Avvicinatevi ad esse in maniera analoga a quanto fatto per l'aeroporto, usando gli edifici come copertura per fare in modo di dover affrontare dei singoli carri armati, evitando combattimenti multipli e colpendo sempre nei pressi della vulnerabile torretta. Preso il controllo anche delle rovine, continuate verso il campo di dispersione.
Attenzione ai carri nemici nascosti aldilà delle colline, colpiteli come sempre uno alla volta, in caso contrario subirete dei danni davvero notevoli e potreste compromettere in maniera definitiva il vostro successo. Passerete poi alla stazione Gumrak, ultimo obiettivo. L'approccio alla sua conquista non dovrà essere diverso da quanto visto per le altre zone: terminate i carri dalla distanza, usando tutte le zone di copertura disponibili. La Soluzione di Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad

Capitolo 7 - Crushing the Cauldron

Red October Factory
Noterete come la zona iniziale sia piena di detriti, e i nemici si muovano tutt'attorno a voi. Proprio a causa di questa peculiare strategia di movimento degli avversari, sarà necessario rimanere di guardia nei pressi di tutte le entrate, è possibile che vi raggiungano da una qualsiasi di esse. Sfruttate i pilastri come copertura per il vostro personaggio principale, mentre i vostri compagni dovranno prestare attenzione alle porte.
Nel caso in cui non riusciate nell'opera di difesa, verrete riportati alla forgia, zona molto piccola e senza tetto, dunque complessa da difendere. Perdendo anche qui, il successivo passo sarà la fabbrica di calibrazione - più semplice, data la disponibilità di colonne e tubi attorno a voi, nonché muri frangibili. Passerete dunque al magazzino, anch'esso semplice da difendere, l'unica complicazione è data dalla numerosità delle entrate, sarà dunque necessario spezzare il vostro gruppo in maniera variegata per sorvegliarle ottimamente.

Red October Factory - Seconda Parte
La missione vi vedrà ripercorrere le zone del compito precedente, fatta eccezione per l'ordine, che qui sarà inverso. Partendo dal magazzino, dovrete procedere verso la fabbrica di calibrazione, poi la forgia, dunque il grande corridoio. Dovreste ormai conoscere a menadito la mappa, dato che l'avete percorsa tre volte. Unica raccomandazione: dato che tre degli obiettivi sono all'interno di un edificio, è bene cercare di entrare solo dopo aver chiamato i rinforzi, sicché essi abbiano già decimato la presenza nemica in zona.

Capitolo 8 - Square of the Fallen

Fallen Fighters
Trattasi di mappa molto grande, e completamente nuova. L'inizio vi vedrà cercare di prendere possesso della scuola, circondata da un grande spazio aperto - specialmente nella sua parte anteriore. I muri attorno a voi fungeranno da copertura, perfetti dunque per cercare di evitare il fuoco proveniente dalle finestre attorno a voi. Dopo aver ucciso i nemici che da lì tentano di colpirvi, dovrete saltare all'interno di una di queste finestre.
Entrati nella struttura, eliminate i tedeschi che procedono nella vostra direzione, dunque dite alle vostre truppe di attaccare l'edificio principale, sicché vadano a terminare i nemici e voi possiate procedere all'assalto in tutta sicurezza. Catturata la scuola, dovrete farvi strada verso il parco. E' una zona completamente aperta, dunque i cecchini tedeschi potrebbero mettervi in difficoltà, così come i soggetti dotati di mitragliatrice. E' possibile usare le piccole collinette lungo tutta la zona di gioco per evitare che il fuoco vi colpisca. Esistono anche dei tunnel sotterranei, ma vi sconsigliamo di utilizzarli: è facile perdersi e sono anche popolati da diversi nemici. Nel caso in cui il fuoco nemico vi metta in difficoltà, è sempre possibile chiamare un attacco aereo che andrà a falcidiare la maggior parte degli avversari.
Comunque, una volta catturata questa prima parte del parco, dovrete dirigervi verso la sua sezione ovest. E' probabile che la maggior parte dei tedeschi siano già stati eliminati dai vostri rinforzi, poiché una parte della zona ovest è direttamente adiacente alla zona centrale. Potrete dunque passare all'Univermag, l'edificio a lato del parco. Entrate assieme a tutte le vostre truppe, cercando di effettuare una manovra dal massimo impatto, causando dunque l'azzeramento della totalità dei tedeschi che stazionano al primo piano. Dunque, salendo al secondo, volgete lo sguardo dei vostri uomini direttamente verso le finestre, dove saranno posizionati quasi tutti i nemici. Quando la stella si sarà riempita, saprete di aver completato il gioco!

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Campagna tedesca - Primo Capitolo

Soluzione Video - Campagna degli alleati - Primo Capitolo

TI POTREBBE INTERESSARE