La Soluzione di Batman: Arkham City  13

Salveremo una volta per tutte la città di Arkham!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana per PlayStation 3 del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

Prologo

Dopo la scena d'intermezzo, prenderete il controllo di Cat-Woman. Prestate attenzione, dato che sarete subito nel bel mezzo di un combattimento. Attenzione ai "fulmini" che circondano le teste dei nemici - indicano un imminente attacco. Vendendoli, preparatevi subito al contrattacco (premendo Y o Triangolo). Camminate verso la serratura in cima alle scale, apritela. Ripreso il controllo del personaggio, provate a gettare la sedia a terra muovendovi lateralmente. Contrattaccate la guardia, poi seguite i suoi ordini. Contrattaccate anche i colpi degli altri soggetti in zona, poi sconfiggete anche il resto dei nemici. Dopo aver parlato di Alfred, dirigetevi verso la discarica, salite la scaletta. In cima, correte avanti, poi saltate verso i condotti di aerazione. In cima, correte ancora avanti, saltate e seguite i condotti fino al tetto.
Saltate di piattaforma in piattaforma. Dopo aver parlato con Alfred, destra, procedete lungo l'edificio con le lettere ACE. Aggrappatevi al cornicione visibile, muovetevi in cerchio lungo l'edificio. Seguite la sequenza di tasti indicata su schermo, procedete verso la scaletta e dunque in cima. Avendo acquisito il vostro costume, posizionate il cursore sul cerchio giallo. Giunti in cima, tenete premuto il tasto A per decrittare il segnale. Ascoltate. Voltatevi e localizzate il tribunale aldilà della scaletta da cui siete giunti; saltate lungo i tetti fino a raggiungerlo. Provate a colpire i nemici usando il bat-simbolo come riferimento ("agganciate" un nemico, poi colpitelo brutalmente e velocemente). Procedete avanti usando la porta anteriore.
Salite le scale, destra, guardate attraverso la finestra di vetro al centro dell'edificio. Dopo la scenetta, scalate la scaletta a destra. Accovacciatevi con il trigger destro, sparate alla guardia in lontananza. Posizionatevi sul bordo della piattaforma, guardate giù, lanciatevi verso uno dei nemici sottostanti, colpendolo a morte. Guardatevi poi la scena d'intermezzo. Ripreso il controllo del personaggio, attivate la modalità Detective. Esaminate la zona aldilà della finestra a destra, collocate il cursore sul foro da proiettile. Tenete premuto il tasto A finchè l'intero buco sarà circondato dal colore verde. Esaminate il pavimento, localizzando un altro foro. Tenete ancora premuto A, calcolando la traiettoria per la successiva destinazione. Usate il gancio per salire verso la piattaforma ove si trovava la guardia. Scendete lungo la scaletta, percorrete il corridoio. Avvicinatevi alla porta con la luce verde, dunque lanciatevi verso la bandiera, poi fino al tetto. Sinistra, localizzando la destinazione: una stretta torre con dei segni rossi ai lati. Posizionatevi sui suoi gargoyle per eliminare le guardie. Entrate aldilà della grande porta.
Contrattaccate subito i colpi nemici, poi lanciate delle piccole granate fumogene e proiettatevi in avanti. Lanciatevi verso i gargoyle lampeggianti, arrivando all'incrocio. Eliminate i nemici posti lateralmente, poi tornate alla porta frontale, posizionatevi a sinistra, salite verso la torre del campanile. Superate la porta, salite le scale di legno. Destra, lanciatevi verso l'arco, camminate fino alla torre, procedete di piattaforma in piattaforma poi salite la scaletta nei pressi della botola.
Procedete nella successiva stanza, esaminate fucile da cecchino usando la "modalità detective". Joker vi parlerà, poi destra, camminate verso la finestra. Schivate i colpi nemici, saltate fuori dalla finestra. Procedete verso sud-est, seguendo la mappa e raggiungendo il ponte, fino al distretto industriale. Vi verrà messo a disposizione l'allenamento per l'"Argumented Reality". Superate il ponte, entrate nella casa di Joker, seguite la direzione segnata dalla freccia verde. Saltate verso la cima della ciminiera, completando facilmente il livello.

The Steel Mill

Vi troverete appesi ad un filo - scivolate verso il cornicione posto lateralmente, dunque seguite il corridoio. Raggiungerete una specie di burrone su un tubo d'acqua. Accovacciatevi, scivolate lungo il buco che conduce sul lato opposto. Avvicinatevi ai tubi, fino ad una ringhiera appartentemente incendiata. Attivate la modalità detective, guardate davanti a voi. Premete il tasto "alto" sul pad direzionale, selezionando il bat-artiglio. Sparate l'artiglio verso il portello, premete A ripetutamente per aprirlo.
Percorrete la ringhiera, lasciatevi cadere verso il centro, poi continuate fino alla piattaforma davanti a voi. Scivolate a sinistra, risalite. Sinistra, avanti, tornando al centro. Camminate ancora lungo la ringhiera, poi girate a destra e saltate sulla successiva - quando la precedente sarà terminata. Seguite le piattaforme, attivate la modalità detective. Noterete come il pavimento sia blu - selezionate il gel esplosivo e sparatelo verso la zona blu. Poi allontanatevi, seguite i comandi sullo schermo per causare l'esplosione. Lasciatevi cadere nel foro. Avanti, accovacciatevi sotto ai tubi. Prendete il boomerang, usatelo per colpire l'interruttore in alto a destra rispetto al muro. Seguite dunque il condotto che si andrà a creare, raggiungendo una stanza con dei prigionieri. Destra, sempre dritti, fino ad un gruppo di tubi sputa-fuoco. Le fiamme si spegneranno dopo qualche secondo, voi potrete procedere avanti, poi a sinistra.
Vi troverete sotto a dei condotto di ventilazione. Percorreteli. Destra, accovacciatevi e procedete verso sinistra. Seguite il sentiero fino ad altri tubi che emettono gas, nonché tre interruttori posti lateralmente. Premeteli tutti velocemente per fermare l'emissione di gas. Tornate da dove siete venuti, accovacciatevi sotto gli scalini metallici tornando al centro della stanza. Raggiungerete una zona di forma quadrata, da cui potrete continuare verso il centro della stanza, terminando otto nemici - sono molto deboli, ma attenzione alla loro capacità di lanciare oggetti volanti, cercate di schivarli. Entrate dunque nella porta a ovest della stanza, poi nella successiva. Quando Batman menzionerà la necessità di deviare, prendete a sinistra. Seguite il nastro trasportatore, localizzando una porta con un enorme interruttore rosso a fianco. Premetelo, aprendovi la via verso la zona successiva. Accovacciatevi, poi saltate dal nastro e salite fino alla piattaforma. Procedete fino alla grande stanza, poi continuate verso la zona sopraelevata.
Saltate lungo le varie piattaforme sopraelevate, lasciatevi cadere dietro al nemico solitario, poi scendete la rampa di scale più vicina e mettete KO i nemici. Risalite le scale, saltate aldilà della finestra, poi fatevi strada verso la stanza successiva. Sono presenti sei guardie: le prime due possono essere facilmente colpite, accovacciatevi e raggiungete le loro spalle, eliminatele. Poi salite verso la zona sopraelevata. Eliminate i due nemici all'esterno della stanza, facili prede. Lasciatevi cadere giù, camminate lentamente verso l'altro nemico che arriverà, poi colpitelo alla testa velocemente. Ora muovetevi verso l'altra piattaforma sopraelevata, attenendo l'arrivo dell'ultima guardia: si posizionerà sotto di voi, dunque una presa inversa lo terminerà velocemente. Premete il tasto A per liberare il dottore.
Uscite da questa stanza, deviate verso sinistra, percorrete il centro della stanza. Prelevate l'oggetto sul pad direzionale, poi sparate una carica elettrica usando R1. Fatevi strada verso la piccola strada adiacente, poi ripetete l'intero processo, rivelando una porta. Usate l'uncino per agganciarvi alla piattaforma sopra di voi, entrate nel condotto. Fate saltare la calotta che copre il condotto, poi scendete verso il vicino gruppo di soggetti. Metteteli KO velocemente (dovreste riuscire a colpirne tre alle spalle), dunque esaminate la stanza localizzando al porta. Percorrete le varie porte, tornando alla baia. Parlate con Harley attraverso l'enorme bocca da pagliaccio. Potrete notare un generatore sul lato opposto della stanza - di colore dorato. Dovrete usare i due diversi shock elettrici per causare il movimento dell'uncino gigante al centro della stanza, muovendolo avanti a indietro. Verrà così lanciato proprio nella bocca di Joker. Tiratelo indietro, poi lanciatevi verso il nuovo foro. Sparate velocemente al nemico, poi tornate indietro per schivare i suoi colpi di martello.
Dunque, tenendo una certa distanza, colpite i suoi due assistenti fino ad ucciderli. Poi avvicinatevi e colpitelo tre volte, senza badare troppo ai vostri HP - la zona non presenta altre serie minacce. Prenderete dunque il controllo di Catwoman. Procedete verso nord-est, notando la presenza del bat-segnale nei pressi della destinazione. Saltate sulla gabbia a ovest del tetto, poi scendete dal lato opposto. Colpite i nemici con la vostra frusta, dunque avvicinatevi alla finestra della casa e saltate fuori. Seguite la freccia verde sulla bussola, dirigendovi verso nord-est. Giunti all'edificio pieno di nemici, colpiteli tutti, poi dirigetevi verso la torre in acqua, nei pressi del ponte distrutto. Consigliamo di scalare lateralmente gli edifici in maniera tale da riuscire a colpire tutti i nemici alle spalle: sono molti, ma sono posizionati l'uno ortogonalmente all'altro, sicché sarà possibile scalare le diverse facciate degli edifici per ottenere un'uccisione silenziosa. Salite dunque le scale che conducono alla passerella, poi saltate verso l'unico passaggio sottostante, ora visibile e accessibile. Accovaccaitevi e procedete verso la statua, prendetela, poi risalite quando vi verrà richiesto.
Terminate i semplici nemici; subito dopo, una tossina comincerà ad invadere la stanza. Saltate verso il tetto, poi salite dall'altro lato. Dovrete fronteggiare un notevole gruppo di nemici. Notevole in termini di numerosità - ma di certo non in termini di potenza, dato che, affrontandoli uno ad uno, li sconfiggerete con un colpo a testa.

Video - Trailer della versione PC

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Joker's Errand

Sinistra, cominciate a scalare la parete in zona. Giunti in cima, procedete verso nord, raggiungendo il dipartimento di polizia di Gotham. Attenzione alle guardie poste di pattuglia: sono dotate di pistole, dunque dovrete affrontarle una alla volta, preferibilmente cogliendole alle spalle. Quando l'intera zona sarà stata ripulita, procedete verso il lato dell'edificio. Aprite la porta usando una scarica elettrica. Scivolate velocemente sotto ad essa, poi destra, superate le doppie porte e prendete la chiave di decrittazione. Hackerate le radio, localizzando il cerchio giallo e tenendo premuto il tasto A. Superate le doppie porte.
Salite verso il tetto, poi agganciatevi alla piattaforma. Correte avanti, saltate nel condotto di ventilazione, fatevi strada verso la stanza centrale. Ve la dovrete vedere con cinque Stalker. Aspettate che i primi due (più vicini alla porta anteriore) siano completamente soli, dunque lasciatevi cadere verso di loro per terminarli velocemente e senza rischi. Altri due si muovono in cerchio lungo i lati della stanza. Aspettate che uno di loro si trovi direttamente sotto al vetro, poi colpitelo a morte. Le altre due arriveranno, cercando di investigare l'accaduto: usate il boomerang di batman per colpirle, poi scendete e date loro il colpo di grazia.
Tornate all'entrata dell'edificio. Scaricate i codici necessari, lasciatevi cadere attraverso la grata sul pavimento, entrate nella vicina stanza. Uscitene fuori, attivate la modalità detective, sbloccate il pannello sul muro. Equipaggiate il sequenziatore crittografico. Mirate al pannello, sparate per cominciare il mini-gioco di hackering. Ruotate lentamente lo stick sinistro, rendendo la prima colonna di una sola lettera. Continuate a ruotare, fino a che tutte le lettere si andranno a posizionare nel giusto spazio, una ad una. Ripetete dunque il medesimo processo usando lo stick analogico destro. La porta si sbloccherà, procedete verso l'esterno, aprendo la tapparella e scivolando velocemente aldilà di essa.

The Museum

Salite, poi procedete verso ovest-sud-ovest. Giunti nei pressi del museo (collocato all'estremo ovest della città), attenzione alle guardie armate poste a sua sorveglianza. Lasciatevi cadere giù davanti al museo stesso, liberatevi delle guardie, poi hackerate il pannello di sicurezza nei pressi del cancello. Superate la porta. Troverete qui un nuovo tipo di nemico - dotato di coltello, non è possibile contrattaccare ai suoi colpi nella stessa maniera dei nemici "standard". Dovrete infatti muovere lo stick sinistro in corrispondenza di ogni colpo che verrà verso di voi lanciato, piuttosto che farlo una sola volta all'inizio dell'attacco nemico. Gettandoli a terra, perderanno il loro coltello, trasformandosi così in nemici di tipo "standard" che potrete affrontare senza troppi problemi. La strategia generale vi vede attendere prima un attacco, schivarlo, poi gettare a terra l'avversario, prendere il suo coltello e attaccarlo senza remore.
Saltate dunque aldilà della finestra sulla destra. Hackerate il pannello, purtroppo vi verrà detto che non è possibile completare l'azione, risulterà prima necessario localizzare un macchinario per creare un'interferenza elettromagnetica. Procedete dunque verso il tetto dell'edificio, mirando all'ala nord - dove si trova il macchinario che cercate. Attenzione alla possibilità - del tutto probabile - che i nemici sottostanti riescano a prelevare delle armi dal vicino cumulo di casse, quando sentirete una sirena uccidete immediatamente il soggetto che "traffica" con le scatole, pena il progressivo complicarsi della battaglia.
Rompete dunque tutti i macchinari per l'interferenza, sparsi per la zona - potrete facilmente localizzarli grazie alla modalità detective. Purtroppo, il vostro compito non sarà del tutto finito. Dirigetevi verso sud, fino alla stazione della metropolitana - usate l'entrata sul lato ovest per evitare le guardie. Scendete le scale, colpite alle spalle le due guardie immerse in una conversazione. Scendete ancora le scale, dunque deviate verso destra, ancora scale. Otterrete l'accesso alle carrozze della metro. Sinistra, notando un condotto di ventilazione - rimuovete la barriera e percorretelo. Spaccate i legni che bloccano l'accesso all'arcata, dunque ascoltate la conversazione delle guardie che parlano di Solomon. Saltate nel successivo treno, accovacciatevi sotto ai tubi. Destra, scendete accanto al gruppo che osserva il dipinto di Solomon. Sinistra, colpite il nemico, poi ancora sinistra.
Noterete una porta chiusa: apritela, scivolate sotto ad essa. Superate le guardie, dunque saltate aldilà della grata. Seguitela verso il lato opposto. Attendete che l'altra guardia si posizioni dietro alle casse, dunque mettetela KO. Le altre giungeranno in zona, una ad una, cercando di ispezionare il cadavere - voi potrete facilmente colpirle alle spalle e terminarle. Completata questa carneficina, potrete distruggere l'ultimo apparecchio di disturbo elettromagnetico, sul lato opposto delle carrozza. Tornate indietro da dove siete giunti, fino al museo. Saltate aldilà della finestra che avete percorso in precedenza. Potrete ora hackerare il pannello senza problemi, poi tornare al corridoio, dunque alla ringhiera. Sinistra, saltate sulla piattaforma sopraelevata. Sotto di voi, potrete notare un nemico dotato di armatura. Per poterlo danneggiare dovrete prima stordirlo - usando l'attacco eseguibile con il tasto "B". In secondo luogo, potrete attaccarlo come qualsiasi altro nemico.
Terminato questo avversario, alla vostra destra potrete notare l'uscita. Percorrete il corridoio, superate la porta. Voltatevi verso destra, esaminate il cancello apparentemente chiuso. Vi verrà detto di usare un boomerang - lanciatelo aldilà del cancello, sicché grazie alla sua natural tendenza a curvare vada poi a colpire l'interruttore, aprendovi la strada. Seguite dunque il corridoio a sinistra, superate la porta. Nonostante la numerosità dei nemici vi possa spaventare, il combattimento è tecnicamente molto semplice. Consigliamo di fissarvi sequenzialmente su uno degli avversari, terminarlo (con un solo colpo), per poi passare al successivo, e così via. Dovreste riuscire a non subire alcun danno. Quando Penguin se ne sarà andato, avvicinatevi al cancello, nei pressi delle scale. Lanciate il boomerang aldilà di esso per premere l'interruttore sul muro. Superate il cancello che si aprirà, dunque saltate nell'ascensore, superate la staccionata, sparate al generatore. Salite, dunque lanciate un po' di gel esplosivo verso il soffitto. Scendete, dunque attivate il detonatore. Poi risalite e uscite fuori dall'ascensore.
Fate esplodere il muro frangibile che troverete poco più avanti. Superate la porta a sinistra. Guardate la scenetta, saltate verso il blocco di ghiaccio, liberando il poliziotto (cercate di camminare lentamente lungo la lastra di ghiaccio per evitare la sua rottura). Avendolo liberato, tornate indietro per localizzare gli altri due. Poi destra, incontrando un amico di pinguino. Attivate la modalità detective, notando degli uncini luminosi sparsi lungo la stanza - usate il bat-uncino per agganciarvi ad essi, facendo cadere un grande oggetto nella pozza d'acqua sottostante, creando una specie di zattera. Sparate ancora con il bat-uncino, tirate l'oggetto verso di voi, saltateci sopra e - sempre grazie al bat-uncino - spostatevi lungo la caverna grazie agli appigli luminosi. Sparate verso il gancio dietro al poliziotto, saltate sulla sua piattaforma, salvatelo. Poi tornate alla zattera e ripetete la procedura per il suo compagno. L'obiettivo sarà ora raggiungere la sala della guerra. Dovrete percorrere la zona sud della camera di tortura, usando la zattera per raggiungere il ghiaccio, poi superarlo, e usare l'analogo mezzo acquatico una volta giunti sul lato opposto. Salite verso la parte alta della porta, dunque - giunti al corridoio - esaminate il pannello sulla sinistra, hackeratelo, e cominciate a combattere contro i soggetti nei dintorni. Procedete aldilà della porta, dunque.
Voltate l'angolo, scivolate sotto al cancello, poi collocate del gel esplosivo a destra della zona ove si trova il prigioniero. Partirà un combattimento del tutto analogo al precedente - potrete decidere se usare lo shock oppure stordire l'avversario, entrambi gli approcci possono funzionare bene. Superate poi il muro a destra, liberate Freeze hackerando il pannello, poi tornate alla camera di tortura e procedete verso nord. Salite, superate la porta alla fine della zona di gioco, raggiungendo l'armeria. Saltate sulle statue, raggiungendo l'armatura di Mr. Freeze. Scendete poi per gettarlo a terra dalle sue spalle. Posizionatevi nei pressi delle scale, da dove potete vedere l'intera area di gioco sottostante - anche il ponte. Attenzione al periodico avvertimento "So you think you can hide in the darkness?" - significa che i nemici stanno per localizzare la vostra posizione, muovetevi subito verso una delle altre posizioni disponibili.
Continuate poi a colpire i nemici, ascoltando i consigli di Batman per evitare di essere facilmente scoperti. Posizionatevi dunque sulla piattaforma nei pressi del ponte, aspettate che il soggetto che tiene gli ostaggi prigionieri si volti, saltate giù e mettetelo velocemente KO. Tornate alla camera di tortura, poi proseguite verso il salone degli iceberg.

Boss: Pinguino
Alla vostra entrata, il Pinguino si troverà al centro della stanza, e disporrà della pistola congelante. Il vostro obiettivo è disattivarla, ma dovrete prima avvicinarvi. Muovetevi lungo l'anello esterno, fermandovi quando ci sarà un muro tra voi e Penguin. Aspettate che egli smetta di sparare, muovetevi verso il muro successivo, continuate a muovervi fino a poterlo toccare. Equipaggiate Override, dunque tenete premuto R2 per attivarlo e colpire Pinguino.

Boss: Solomon Grundy
Egli dispone di un tipico attacco dall'alto, in grado di raggiungervi qualsiasi sia il vostro posizionamento. La velocità d'esecuzione è notevole, dunque dovrete schivarlo non appena lo vedrete partire. Per sconfiggerlo dovrete collocare del gel esplosivo sulle tre piattaforme che cambiano colore. Quando saranno state distrutte, potrete cominciare l'attacco, ovvero la "seconda fase" del gioco.
E' simile alla prima fase, ma dovrete colpire le piattaforme mentre sono "aperte" - tutto ciò può essere eseguito con un veloce baterang. Il resto del combattimento si svolge in maniera analoga - colpite il soggetto ripetutamente. Passerete dunque alla terza fase, durante la quale l'avversario colpirà periodicamente il suolo con un'onda shock che può colpire più o meno in qualsiasi zona: sarà assolutamente necessario saltare per non essere colpiti. Rompete le tre piattaforme, poi attaccatelo in maniera diretta un'ultima volta per passare alla quarta fase. Vi sparerà: schivate i colpi andando a destra e a sinistra, muovendovi poi in avanti, e colpendolo in maniera diretta al corpo - non dispone di alcun meccanismo di difesa.

The League of Shadows

Usciti dal museo, procedete verso nord-est, raggiungendo l'estremo angolo nord-est della mappa. Esaminate le bende che troverete nei pressi dell'edificio, un Ninja uscirà allo scoperto, voi dovrete cominciare ad inseguirlo. Avendolo preso, aspettate il suo attacco, poi contrattaccate per collocare la cimice. Il combattimento terminerà, dopo una breve scena d'intermezzo voi dovrete ricominciare a seguire l'assassino. Seguite la freccia verso la vostra destinazione, arrivando al distretto industriale. Troverete l'accesso ai condotti di mantenimento della metropolitana - scivolate al suo interno, prestando attenzione alle guardie attorno a voi.
Giunti alle fogne, seguite il sentiero fino ad un burrone. Lanciatevi giù, poi procedete lungo il tunnel, deviate a destra, accovacciatevi sotto al cancello e prendete il lancia-linee. Sparate avanti super superare il corso d'acqua, arrivando fino al bivio. Poi, lì giunti, mirate a sinistra e sparate ancora. Verrete proiettati in alto ad un angolo di 90°. Dopo essere atterrati, prendete a sinistra, percorrete il corridoio, andate a destra e - rimanendo dietro le assi di legno - eliminate i nemici. Localizzate dunque il pannello nel muro a sud-est, hackeratelo. Superate il cancello appena aperto, dove si trova l'ultimo oggetto elettromagnetico. Nell'angolo nord-est della stanza c'è una porta che vi potrà servire per uscire, continuando la ricerca dell'assassino. Lanciate poi una linea lungo l'acqua, agganciatevi alla piattaforma sopra di voi, superate la porta e camminate avanti.
Entrate nel buco sul muro, girate a sinistra. Lanciate una linea avanti, poi una verso destra. Fatevi strada fino al tizio con l'armatura, colpitelo gettandolo a terra, poi - quando non sarà più problematico - andate a localizzare i nemici dotati di pistole. Uno di loro si trova nella parte anteriore della stanza - terminatelo velocemente. Superate dunque le doppie porte. Saltate verso il gargoyle, muovetevi in cerchio in maniera tale da collocare il condotto centrale tra voi e l'ostaggio. Dopo un minuto, l'uomo capace di emettere interferenze elettromagnetiche vi raggiungerà - mettetelo KO, poi muovetevi ancora in cerchio fino al punto in cui l'ostaggio sarà direttamente in linea con la vostra capacità visiva. Aspettate l'arrivo di altri nemici, che dovranno essere colpiti facendo ricorso al boomerang. Poi parlate con l'ostaggio in questione. Tornate alla grande stanza iniziale, entrate nella porta a nord. Attivate i generatori lungo le successive stanze. Verrete poi attaccati da alcuni Ninja, dotati di lame - il loro stile di combattimento è equivalente a quello dei nemici dotati di coltelli, dunque dovrete schivare ogni colpo. Consigliamo tuttavia di attuare un approccio fortemente offensivo, tra una schivata e l'altra. Avendoli terminati, attivate la modalità detective e localizzate il muro frangibile; polverizzatelo con una carica elettrica.

Potrete ora entrare in quel di Wonder City, camminando verso la porta visibile nella distanza. Analizzatela da vicino, assieme alle diverse macchine nei dintorni, cercando di accedere alla memoria video. Verrete attaccati da diversi ninja, al centro della strada: rimanete proprio al centro per respingere tutte le ondate, gli avversari necessiteranno di più tempo per raggiungerli, dunque potrete attaccarli in maniera "scaglionata". Avvicinatevi dunque all'enorme porta, a sinistra della quale si trova una porta segreta. Esaminatela, trovando l'interruttore. Verrete poi attaccati. Contrattaccate, causando l'apertura della porta. Seguite il tunnel, salite la scaletta verso l'esterno, poi seguite la luce avanti. Scendete le scale, superate la porta, bevete dal calice.
Dopo la scena d'intermezzo, seguite la traccia in blu, saltando ed evitando i nemici. Raggiungendo il vortice rotante arancione, saltateci dentro. Ripetete sul secondo. Superate la porta della vicina stanza, salite le scale per localizzare Talia. Percorrete le altre porte.

Boss: Al Ghul
Liberatevi dei demoni d'argilla, per poi dovervela vedere con Al Ghul. Per terminarlo, sarà necessario sparare ripetutamente con una qualsiasi arma (abbastanza potente) verso il "muro" di soldati, creando così una breccia. Entrate dunque nella breccia, e sparate delle veloci cariche elettriche verso il nemico, distruggendolo. Dopo le conversazioni, sarete attaccati nuovamente da parecchi nemici. Usate ripetutamente il contrattacco per liberarvene, usando la combo non appena l'appropriata barra sarà stata riempita al massimo. Al Ghul apparirà di nuovo, nella sua forma gigante. La strategia da seguire è sempre la stessa, ovvero creare una breccia nella sua schiera di seguaci per poi terminarlo velocemente con delle scariche elettriche. Per finirlo completamente dovrete usare un colpo di baterang.

Ora dovrete tornare indietro da dove siete venuti. Raggiunta la porta che conduce alla metro, saltate sul gargoyle a sinistra, poi aspettate l'arrivo della guardia con il generatore di interferenza, colpitela alla nuca. Tornate alle zattere. I successivi nemici saranno dotati di occhiali ad infrarossi, dunque evitare i loro attacchi non sarà semplicissimo. Usate il baterang per metterli KO da lontano. Spostatevi dunque verso sud-ovest, superate la porta con la tapparella, per trovarvi di fronte ad un nemico dotato di scudo.
Per poterlo sconfiggere dovrete stordirlo, sicché il suo scudo cada a terra, rendendolo un nemico "standard". Continuate poi avanti, fino al terminale della metropolitana. Accovacciatevi e procedete lungo il condotto, terminate i nemici visibili sopra di voi, mirando in maniera prioritaria a quelli dotati di scudo. Tornerete dunque alla strada. Spostatevi verso l'alto, poi nord-est. Disattivate le due vicine armi, poi lanciate il boomerang sulla terza, saltate giù verso la quarta, attaccate la quinta. Tutti i nemici dotati di armi dovrebbero essere stati così resi inoffensivi, potrete mettere KO il resto e poi interrogare Quincy Sharp.
Dopo il dialogo, procedete verso il dipartimento di polizia di Gotham. Attenzione alle guardie sui tetti - è consigliabile percorrere le strade, magari in scivolata, piuttosto che esporvi al fuoco dei nemici. Localizzate il terrazzino nella parte est del dipartimento, poi colpite i nemici che lo popolano calando dall'alto, così da coglierli di sorpresa. Dopo averli uccisi, attivate la porta, scivolate aldilà di essa, entrate dalla porta anteriore dell'edificio per completare questa sezione di gioco.

The Cure

Boss: Mr. Freeze
Combattimento che si rivelerà concettualmente semplice: dovrete posizionare delle trappole, con l'obiettivo di "stordire" l'armatura di Mr. Freeze, per poi attaccarlo una volta che sarà stato stordito. Problema: non potrete stordirlo due volte nello stesso modo, e dovrete stordirlo un totale di cinque volte. Cominciate la battaglia attirandolo verso uno dei magneti; cercate di rimanere all'esterno della sua linea di vista, mirando ai magneti grazie alla vostra pistola elettrica. Quando si avvicinerà, sparate al magnete, causando il suo stordimento. Quando si inginocchierà al suolo, correte verso l'alto e colpitelo ripetutamente, danneggiando la sua tuta - udirete un distinto suono ripetuto che vi indicherà con certezza l'avvenuto danneggiamento. Correte poi a nascondervi.
Nel caso in cui vi segua verso una delle piattaforme sopraelevate, saltate aldilà della ringhiera per proteggervi: si tratta di una zona massimamente sicura. Dopo aver schivato questo attacco, potrete effettuare un "takedown" da dietro: posizionatevi dietro al nemico, accovacciatevi e storditelo. Poi, dirigetevi verso la stanza ove i fili si immergono in acqua: appena Freeze camminerà nella pozza, premete l'interruttore per stordirlo - poi aspettate che l'elettricità si interrompa prima di andare ad attaccarlo. Nella medesima stanza, spostatevi dunque verso destra, notando un muro frangibile. Posizionate su di esso del gel esplosivo ed aspettate che Freeze vi raggiunga nella stanza. Correte e scivolate sotto al muro - poi aspettate che egli si avvicini al muro e fate subito partire gli esplosivi. In questo modo lo potrete stordire per la quinta ed ultima volta, situazione che vi fornirà l'opportunità di colpirlo per l'ultima volta. Colpitelo alla faccia e godetevi la scena d'intermezzo.

Procedete ora verso l'uscita - noterete che è bloccata. Voltatevi, correte lungo il corridoio, verso il cancello. Lanciate le bombe congelanti verso l'apertura del tubo, sicchè il tubo si blocchi e voi possiate tranquillamente scivolare. Superate poi la porta dall'altro lato dell'edificio, guardate lo svolgersi degli eventi, dirigetevi verso ovest - ma lentamente, così da poter localizzare i laser emessi dai fucili da cecchino. Ve ne sono due a destra, due a sinistra - cercate di circumnavigare la loro posizione, così da poterli colpire alle spalle. Avendoli uccisi, andate a parlare con il reporter. Subito dopo, Oracle vi indicherà la zona verso cui procedere. Incamminatevi avanti, prestando però attenzione ai cecchini che popolano la torre - uno nella sua parte più bassa, un altro nella zona sopraelevata. Dunque, aspettate che i nemici escano dai loro nascondigli e usate i baterang per farli cadere a terra, poi metteteli KO con mosse dirette corpo-a-corpo. Procedendo all'interno, congelate il primo soggetto che troverete, poi eliminate gli altri due - attenzione a uno dei due, dotato di coltello, non fatevi ferire troppo gravemente. Dalla ringhiera, guardate giù per localizzare un corso d'acqua. Lanciate una bomba criogenica, creando così una specie di zattera. Saltateci sopra, poi trasportatevi lungo il fiume - saltando prima di schiantarvi contro il muro. Usciti dall'altro lato, tiratevi verso la piattaforma in alto. Create un'altra zattera dall'altro lato, poi usate gli anelli nei dintorni per evitare di essere "coinvolti" dalla sega al centro.
Salite e guardate fuori dalla finestra, poi scivolate attraverso la finestra stessa per cominciare un combattimento - solo uno tra i nemici risulterà realmente minaccioso, l'avversario dotato di armatura. Procedete aldilà dell'unica porta in zona, poi stordite i due soggetti dotati di armatura per metterli KO velocemente. Create un buco sul muro, saltateci dentro, poi usate i punti di ancoraggio sul muro assieme al vostro gancio, così da evitare le lame. Arrivati al lato opposto del muro, ritiratevi indietro dal lato d'arrivo, poi percorrete la piattaforma di ghiaccio, tornando sulla terraferma. Lanciate una linea verso il lato opposto, dunque destra, create un altra zattera. Salite sulla piattaforma davanti a voi. Dovrete ora lanciare un baterang telecomandato verso il buco nella porta davanti a voi, poi farlo volare attraverso il campo elettrico, girarare per entrare nella successiva porta, andando dunque a colpire il pannello nella stanza "ingabbiata". Provate un po' di volte, è raro riuscirci alla prima, ma ritentare non vi costerà punti vita. Aperta la porta, procedete avanti, create una zattera, poi lanciate un uncino verso l'alto per proiettarvi verso la piattaforma in alto. Localizzate il pannello di sicurezza, hackeratelo, causando la discesa di un ponte levatoio. Superatelo, poi destra, avvicinatevi alle doppie porte e superatele.
Giunti nella nuova stanza, aspettate che qualcuno passi sotto al gargoyle da dove iniziate. Potrete così saltargli sopra e metterlo KO. Saltate poi sulle altre piattaforme sopraelevate in zona, e ripetete la procedura per eliminare tutti i nemici. In alcuni casi, potrebbe non essere così semplice riuscire ad avere la totale sicurezza di non subire danni - ma non preoccupatevi, è normale, la stanza non è da considerare "semplice". Aprite la porta a nord-est, percorrete le ringhiere, aprite anche la successiva porta. Salite lungo il condotto di ventilazione, entrate nella stanza successiva. Procedete fino alla sua fine, poi sfruttate il nastro trasportatore per arrivare alla successiva - con guardia associata. Saltate su una delle casse, venendo così trasportati dal nastro senza problemi. Sulla piattaforma alla fine della "corsa" potrete trovare Harley Quinn. Parlate con lei, dunque procedete sotto alla piccola porta che conduce alla stanza seguente, poi entrate ancora nella porta a destra. Colpite immediatamente i due cecchini in alto, poi seguite le frecce al suolo per arrivare a Joker.

Boss: Joker
Cominciate subito a colpirlo un po' di volte, attendendo l'arrivo dei suoi complici, che arriveranno velocemente per aiutarlo. Sfruttate la carica elettrica per colpire il soggetto dotato di martello - è molto forte, ma è sensibile a quel tipo di cariche. Mirate poi al Titan, colpendolo preferibilmente con Super Stun; poi attaccatelo a ripetizione fino a quando tornerà in sé; dunque storditelo di nuovo, e ripetete l'intera procedura fino a renderlo del tutto inoffensivo. Joker stesso è debolissimo: pochi colpi lo metteranno KO in maniera definitiva.

Preso il controllo di Catwoman, salite su e camminate lungo la passerella - l'obiettivo è raggiungere Park Row. Tra i nemici, consigliamo di focalizzarvi su tutti quelli dotati di pistola - in secondo luogo, chiunque possieda lo scudo, poi i corazzati. Scendete dunque verso le fogne, correte fino al magazzino dei beni confiscati. Entrate nella stanza successiva, poi saltate sul tetto, entrate ancora avanti, fino alla sala di controllo.
Usate il computer per sbloccare la porta. Tornate al magazzino, terminate i nemici, poi entrate nella porta che avete appena sbloccato. Esaminate sia le piante che le lettere, dunque liberatevi dei nemici, prendete le lettere e uscite. Dopo la scenetta, dovrete andare a salvare Batman - procedete lungo il condotto per arrivare a Steel Mill.

Video - Joker

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Protocol

Ripreso il controllo di Batman, procedete verso l'esterno. Dopo una conversazione, esaminate gli elicotteri, trovando poi quello che stavate cercando. Procedete verso l'alto, recuperate il codice di comando. Procedete verso la wonder tower, attraversando la città. Poi, scendete al piano centrale, dove sono localizzabili due cecchini. Saranno impegnati a guardare la strada, dunque - riuscendo ad essere silenziosi - potrete facilmente colpirli alle spalle. Seguite dunque il corridoio, superando la porta chiusa dalla serranda (che dovrete sollevare). Scendete al livello inferiore, poi uscite verso l'altro lato della stanza. Deviate verso sinistra, superate la porta alla fine del corridoio, ove è localizzabile un nemico. Troverete alcuni nemici "stordenti": non possono essere attaccati in maniera diretta - verreste storditi! - dunque dovrete per forza saltare aldilà di essi, così da colpirli da dietro alla schiena. Subito dopo giungeranno in scena degli altri nemici, molto meno ostici. Entrate dunque nell'oblò laterale per raggiungere la successiva zona di gioco. Avanti, scendete nel foro a terra. Giunti alla piattaforma, lanciatevi verso sud. Al secondo piccolo burrone, lanciate una linea a 90° verso sinistra. Posizionate degli esplosivi al suolo, creando un buco. Lasciatevi cadere al suo interno. Parlate con la ragazza.
Nella successiva stanza dovrete superare un combattimento leggermente ostico. Disattivate le armi, dunque utilizzatele sui due cecchini agli estremi della zona di gioco - usando i gargoyle come "base" per poter visualizzare una sufficiente estensione dell'area di gioco. Non muovetevi eccessivamente: i vostri nemici sono dotati di occhiali termici. Quando la stanza sarà scevra da nemici, hackerate con facilità l'ascensore.
All'interno, troverete un altro pannello da hackerare, sempre piuttosto semplice. Salite dunque in cima, saltate aldilà del soffitto, uscite all'esterno, terminate i nemici che cercheranno di tendervi un'imboscata. Mirate immediatamente a chiunque sia dotato di bastone stordente, che come sapete può risultare estremamente dannoso. Uscite da un lato dell'ascensore, dove si trova un altro pannello utile per aprire il cancello. Hackeratelo, uscite dalla porta, scivolate verso il retro del vicino edificio. "Atterrati", girate a sinistra e saltate verso il tubo a lato. Seguitelo - per quanto possibile - poi continuate lateralmente, e lungo la scaletta, fino al condotto dell'ascensore. Correte e saltate dall'altro lato. Poi avanti, destra, uscendo nuovamente nei pressi dell'antenna gigante. Usciti fuori, camminate sulla corda. Giunti a metà, agganciatevi alla passerella "a rete", per poi saltare in alto, raggiungendo una zona maggiormente stabile. Vi troverete all'esterno del condotto dell'ascensore, sul retro di una stanza. Alla vostra sinistra, un pannello da hackerare: hackeratelo, causando l'apertura di una porta subito sopra di voi. Usate il vostro gancio per proiettarvi verso di essa. Superate dunque il corridoio, raggiungendo un vicolo cieco. A destra, entrate nel condotto di ventilazione, usando la sua sezione inferiore, che vi condurrà all'esterno, fino ai gargoyle.
Spostatevi dunque lungo i cornicioni, e saltate verso il gruppetto più consistente di nemici sottostanti, terminandoli improvvisamente. Posizionatevi dunque nella scaletta che procede verso l'alto, aspettate l'arrivo delle guardie - ve ne sono altre cinque, da uccidere una ad una. Collocarvi in tale posizione può rendere l'azione tediosa, ma vi assicura l'ottenimento della vittoria senza dover correre particolari rischi.
Salite dunque la scaletta fino a raggiungere la porta di Strange. Hackerate il pannello, guardate la scenetta.

Immortality

Boss: Clayface
Seguite il segnale, prestando però attenzione alla progressiva accumulazione di cecchini - uccideteli uno ad uno, con tanta più attenzione quanto più sarete vicini al segnale sulla mappa. Procedete dunque verso l'interno. Batman vi dirà subito ciò che dovete fare per sconfiggere Clayface - ovvero lanciare bombe di ghiaccio verso di lui. La strategia è davvero semplice: schivate i suoi colpi e lanciate grandi quantità di bombe di ghiaccio. Dovrete schivare con perizia, dunque non preoccupatevi di un possibile eccessivo "prolungarsi" del combattimento - è del tutto standard.
Quando la sua barra degli HP sarà scesa notevolmente, si congelerà. Avvicinatevi e colpitelo, dopo un po' si risveglierà, ricominciando ad attaccare - in maniera leggermente più aggressiva. Il suo attacco principale lo vedrà lanciare pezzi di argilla verso i vostri piedi, che sono in grado di "agganciarvi" per un po' al suolo. Continuate ad evitare i colpi con perizia, attaccandolo poi senza eccessiva fretta.
La terza fase è diversa dalle due precedenti. Dovrete combattere contro delle piccole creature d'argilla, piuttosto che direttamente contro Clayface. In alto a destra saranno anche visibili due barre - quando la barra arancione scomparirà, Clayface in persona apparirà dalla pozza di argialla, e voi dovrete lanciare dell'energia congelante verso la sua bocca, andando a diminuire il livello della barra blu - che è associata direttamente a Clayface. Ripetete questa procedura fino a visualizzare la scena finale.

Epilogo

Tornate all'appartamento. Lasciatevi cadere nella gabbia, avvicinatevi alla finestra. Eliminate i nemici, procedete verso il museo, entrate, attenzione agli avversari dotati di coltello nei pressi della mostra dei dinosauri. Correte lungo il corridoio, superate la porta, entrate nella sala del gladiatore. Salite le scale, superate la porta in cima, giungendo alla camera di tortura. Camminate sotto alla passerella, destra, scalate la grata attorno alla camera ingabbiata. Saltate ancora verso la passerella in alto, seguite il sentiero lungo l'ala nord, fino all'armeria. Dentro l'armeria, dovrete mirare a due facce. E' possibile trovarlo in diverse zone di gioco, dunque il vostro approccio dovrà essere diverso a seconda della zona. Nel caso in cui sia sul ponte, dovrete correre verso il ponte, saltare sulla passerella ed attendere che passi sotto di voi, per poi saltare giù e colpirlo improvvisamente. Se si trova nei pressi dell'entrata, tra i due balconi, dovrete posizionarvi su uno dei due balconi e cecchinarlo. In ogni caso, una combinazione di queste due strategie vi garantita la vittoria, qualsiasi siano le condizioni esterne di gioco.

Soluzione Video - Playlist

Clicca qui per la playlist!

Soluzione Video - Prologo

Soluzione Video - Combattimento con Due Facce