Dragon Quest Monsters: Joker 2La soluzione di Dragon Quest Monsters: Joker 2 

Ancora una volta al vostro fianco contro i mostri!

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

Albatros

Dopo la scena iniziale, premete A per uscire dalla scatola e salite le scale. Dopo essere stati scoperti e riportati di sotto, dovrete presentarvi a tutti i membri dell'equipaggio. Trovate Lily, Melonie ed Eugene sul ponte principale, Rory in sala macchine ed Archie nella stiva. Fatto ciò, parlate col Capitano Mayday sul ponte. Dopodichè parlate con Rory, quindi nuovamente col Capitano. Una volta risvegliati, dirigetevi verso l'Albatross, scalate i rampicanti ed osservate la situazione all'interno, quindi uscite e parlate con Rory. La ragazza trasferisce l'ultimo mostro nel recinto, che attraverso il computer potrete ora inserire nel party. Il mostro assegnatovi verrà scelto casualmente. Ringraziate la ragazza ed andate a scoprire il contenuto della cassa rossa nella sala motori. Uscite nuovamente per affrontare il primo combattimento. Controllate poi la Scout Stone ed imparate lo zoom prima di accedere alla mappa del mondo.

Treepidation

Dirigetevi a nord per trovare una Healing Stone in grado di curare il party. Notate che l'uscita a nord-est è al momento invalicabile e procedete a nord. Non farete fatica a riconoscere il Wormonger, mostro gigantesco, che per il momento vi conviene semplicemente scansare. Nell'area seguente attendete che il Wormonger si avvicini, poi gettatevi nel buco creato dal mostro volante per atterrare su una piattaforma all'interno di una grotta dove trovate una cassa rossa. Usciti dalla grotta, continuate a nord, oltre la palude dove un manichino di creta vi chiede di trovare l'Heart of Mud per procedere. Attendete allora la comparsa del Wormonger e raccogliete la sacca lasciata cadere dal mostro volante, che contiene l'oggetto che vi è stato appena richiesto.
Dopo l'incontro con Archie e Rory, rifugiatevi nella caverna per la notte, esplorando in direzione sud-est. Arrampicatevi sui rampicanti che incontrate lungo il cammino per godere di una visione sopraelevata del labirinto in cui state procedendo. Prendete l'uscita nord per proseguire, ma sappiate che a est potete fare ritorno all'Albatross.
Dopo aver raccolto la Healing Stone, salite su per la scala per entrare nella caverna ad est, dove potete raccogliere degli Stone Claw da una cassa rossa. La soluzione di Dragon Quest Monsters: Joker 2 Tornate sui vostri passi ed uscite ad ovest, attivate lo Zip Portal - che vi consente di usare lo Zip per ritornare in quel punto quando volete - poi seguite il tronco per scovare una cassa rossa contenente un Seed of Skill. Fate attenzione al Troll mentre procedete verso nord. Sulla strada una Scout Stone vi insegnerà ad usare lo Zip. Il boss finale di questa zona si trova in fondo al corridoio.
Tornando sui vostri passi, prima della Healing Stone e della scala, potrete accedere nei giorni di pioggia ad un'area ad ovest dove alcuni mostri piuttosto potenti custodiscono uno Sludgehammer dentro la cassa rossa.

Doubtback

Dopo pochi passi, fate subito conoscenza con il gigantesco mostro che controlla quest'area, il Missing Lynx. Potete girare in tranquillità durante il giorno, ma fate attenzione ai suoi voli notturni. Ad ogni modo, evitate di essere attaccati sgusciando via e cercate rifugio all'interno della grotta a nord-ovest. Anche qui dovete fare attenzione alle presenze ostili, come i Meddle Slime durante il giorno.
Avanzando nell'area successiva, notate ad ovest l'accesso a un'altra tortuosa caverna. Avanzate e raccogliete la Healing Stone. Se siete entrati in questa zona nottetempo, fate attenzione ai Meddle Slimes nei tunnel a sud. Esplorate comunque senza timore la zona meridionale per raccogliere la Iron Lance dalla cassa rossa, dopodichè uscite a nord-est.
Ora siete di nuovo all'aperto, perciò assicuratevi di essere al riparo dal Missing Lynx mentre procedete a sud-ovest. L'area a cui accedete, guida il vostro cammino grazie alla presenza di una freccia rossa. Aggirate il nido dell'Hades Condor a nord per arrivare all'uscita di sud-ovest. Qui circumnavigate in senso orario l'area per trovare ed attivare lo Zip Portal, quindi procedete verso l'uscita. La soluzione di Dragon Quest Monsters: Joker 2 Cercate a nord l'accesso a una caverna, ma prima che possiate varcarlo, una talpa bloccherà il vostro incedere, intimandovi di recarvi al Mole's Den, a cui accedete dall'angolo di sud-est oltre la freccia rossa a cui si accennava poco fa.

Arena

Nel primo ambiente a cui accedete, vi viene spiegata la differenza tra le casse rosse e quelle blu: fondamentalmente, le casse rosse contengono Seed of Skill. Subito dopo, sarete chiamati al salvataggio di Eugene: alcune talpe tengono prigioniero il ragazzo e tocca a voi eliminare le bestie. Il combattimento è piuttosto semplice: le talpe si limitano ad attaccare senza alcuna strategia, perciò assegnando a uno dei mostri nel vostro party il ruolo di guaritore, ve la caverete senza eccessive complicazioni. In seguito alla vittoria farete conoscenza di Don Mole, amministratore capo del Monster Scout Challenge, e il Dr Lump, il quale fornisce assistenza nella sintesi dei mostri. Ad ogni modo, per ora non potete fare altro che chiacchierare con Eugene e tornare all'Albatross. Dormite ed attendete che sorga un nuovo giorno per proseguire.
Cercate il Dr. Lump nel Monster Pen sull'Albatross dove finalmente potete dedicarvi alla sintesi. Tuttavia può essere una buona idea recarvi prima ad Iceolation dove potete osservare alcuni nuovi mostri. Inoltre, sappiate che per poter essere sottoposti alla sintetizzazione, i mostri devono essere almeno di livello 10.
Se fate un salto nella stanza adiacente, poi potrete incontrare una vecchia conoscenza: Martha, il manichino di creta con cui avete avuto a che fare in precedenza. Lei si occupa di amministrare il Monster Scout Proficiency Test, attraverso cui vi vengono illustrati i diversi aspetti del gioco sotto forma di side-quest. A questo punto del gioco è probabilmente il caso di dedicargli un po' di tempo.
Si accennava poco fa a Iceolation, la prossima area di gioco da esplorare. Per accedervi dovrete superare il livello F del Monster Scout Challenge. Non avrete nessuna difficoltà a farlo, perciò affrettatevi a dirigervi all'Arena. Volendo potrete portarvi avanti e superare anche il livello E, anche questo scarsamente impegnativo: prima o poi dovrete superarli tutti.
Fatto ciò proseguite nell'esplorazione.

Iceolation

Muovetevi in equilibrio sul pendio fino a raggiungere dei rampicanti a nord-est che vi consentono di scendere. Nella zona inferiore trovate una cassa rossa contenente un Seed of Defence. Incamminatevi lungo il sentiero per incontrare Lily più in là. La ragazza è assediata da Hellhound, perciò affrettatevi a correre in suo aiuto. Lo scontro non sarà per nulla facile, ma al termine potrete recuperare interamente le forze grazie a una Healing Stone.
Continuate l'avanzata fino ad imbattervi in una Scout Stone attraverso cui imparate l'incantesimo Heal All. Dopodichè ritornate sui vostri passi e fermatevi davanti alla pigna di legna posta di fronte a una parete di ghiaccio. Parlate con Lily e lei accenderà la legna, attirando però un mostro, Bjorn, che infrangerà la parete di ghiaccio per raggiungervi. Prendete dunque l'uscita verso ovest dove vi trovate di fronte a un altro ammasso di legna e una parete di ghiaccio. Non disponete di torce, perciò entrate nella caverna a sud. La soluzione di Dragon Quest Monsters: Joker 2 All'interno esplorate l'angolo nord-est, dove una cassa contiene un Silver Slime e un Metal Slime. Ignorate l'uscita a nord, che vi riporta in un'area già visitata, e avanzate andando a sud. Nei pressi del falò recuperate una torcia che dovete usare con la pigna di legna che avete superato poco fa. Fate attenzione ai nemici lungo il cammino ed evitatene più che potete, altrimenti rischiate di far spegnere la torcia. Accendendo la pigna di legno, richiamerete ancora l'attenzione di Bjork il quale distruggerà un'altra barriera di ghiaccio.
Procedete oltre il punto dove avete raccolto la torcia per imbattervi in una nuova pigna di legno. Da lì incamminatevi a nord - o ad est se volete tornare nei pressi del Metal Slime - dove Lily è ancora una volta presa di mira da Hellshound. Salvatela, raccogliete la Healing Stone, accendete la torcia e tornate a dare fuoco alla pigna di legno.
Entrate quindi nella grotta attraverso il passaggio a nord-est. Qui trovate una Healing Stone, uno Zip Portal e una Yggdrasil Leaf. Da questo punto avanzando a nord-est arrivate faccia a faccia col boss, Baby Bjorn. Al termine dello scontro vi ritrovate all'Albatros. La prossima regione da esplorare è sbloccabile superando il livello D del Monster Scout Challenge.

Gragavation

Dirigetevi ad est per individuare la scala e salite. Esplorate l'area a nord-ovest, senza uscita, per trovare un nido di Hades Condor. Per proseguire invece dirigetevi a nord-est, poi salite a nord fino a trovare l'accesso a una grotta ad est. Esploratene l'interno per raccogliere una Healing Stone e un Metal Ticket all'interno di una cassa rossa. Quando avrete finito l'esplorazione della caverna, uscite e continuate a procedere verso nord. Notate in lontananza Melonie e Captain Mayday, ma questi paiono irraggiungibili. Per arrivare nell'altro lato dell'area dove si trovano loro, attraversate la grotta il cui ingresso si trova nell'angolo a sud-ovest. Dopo aver raccolto tutto il possibile in questa zona del livello, compreso il Metal Slime e il Jumbo Insulade, utilizzate l'uscita a nord e procedete fino a trovare una deviazione a nord-est.
Intorno allo Zip Portal trovate due uscite: imboccate inizialmente quella più vicina al portale per arrivare nei pressi di una Scout Stone da cui imparate il Nose for Treasure. Tornate sui vostri passi ed utilizzate ora l'altra uscita, quella a nord-est, poi proseguite lungo il sentiero verso nord-ovest raccogliendo la Healing Stone lungo la strada. Salendo verso la sommità incontrate prima Jamirus, mini-boss, quindi in cima il boss finale. Prima di arrampicarvi lì sopra, approfittate del passaggio a sud per raccogliere un Phoenix Sceptre da una cassa rossa.

Unshore

Avvicinatevi a Countessand per finire in un combattimento automatico contro un Tentickle. Fate attenzione perché si tratta di un avversario più ostico dei normali nemici. Benché comunque non rappresenti una minaccia insormontabile, cercherà di mettervi in difficoltà indebolendovi con degli effetti di status. Consideratelo un allenamento, poiché proseguendo vi troverete ad affrontarne altri. Uscite ad ovest e scalate la parete di rampicanti per affrontare un altro Tentickle. Arrampicatevi su altri rampicanti e curiosate dietro la roccia a sud per scovare una cassa rossa. Continuate ad ovest ed affrontate un altro Tentickle, dopodichè raccogliete il Metal Ticket a sud-ovest. In quest'area si trova anche una Healing Stone. Scendete poi usando i rampicanti e sconfiggete il Tentickle, in seguito salite su altre piante e prima di uscire ad est raccogliete il Metal Slime. Avanzate facendo attenzione ai numerosi Bona Costricotors che vivono in quest'area. Raggiungete la parte più settentrionale di questa zona dove su una piattaforma trovate un Metal Slime. Uscite poi a nord-ovest per trovare lo Zip Portal. Scendete allora la scala per affrontare l'ultimo Tentickle di quest'area. Seguite infine il corso d'acqua verso sud-est per farvi condurre a una cassa contenente un War Hammer. All'interno del corso d'acqua trovate poi un buco a nord-est che vi consente di scendere nell'area finale del livello. Raccogliete subito la Healing Stone a sud-est, il Plus Sceptre a nord, prima di affrontare il boss Khalamari nella parte centrale.
Al termine di questo livello, avrete bisogno di sbloccare il livello A della Monster Scout Challenge per poter procedere. La soluzione di Dragon Quest Monsters: Joker 2

Bemusoleum

Nell'area a cui accedete inizialmente, trovate due porte, una rossa e una blu, che possono essere aperte attraverso la pressione dei tasti del medesimo colore che si trovano nelle aree est ed ovest del livello. Potete raggiungere queste aree attraverso i teletrasporti che si trovano nella sala centrale. Badate che i pulsanti rossi possono essere premuti solo nei giorni soleggiati, mentre quelli blu solo nei giorni di pioggia.
Per prima cosa salite le scale e raccogliete il Metal Ticket in fondo al corridoio raggiungibile dall'uscita ad ovest. Dopodichè tornate nell'area centrale e premete i due pulsanti gialli a nord per aprire la porta del medesimo colore. Ignorate il mostro, bloccato dalla barriera, ed andate a ovest, usando il teletrasporto che vi conduce di fronte a una scala. Scendete ed attraversate l'acquedotto, poi uscite a nord-ovest. Usate la scala per risalire e premete il tasto rosso.
Tornate nell'area centrale ed usate il teletrasporto a nord. Nel luogo in cui arrivate, andate ad est, salite la scala, poi dirigetevi a sud per trovare un punto dove ridiscendere. Attraversate l'acquedotto verso sud e premete il tasto rosso.
Ora all'inizio del livello potete accedere alla porta che avete appena sbloccato. Oltre si trova un mini-boss che una volta sconfitto abbassa la barriera che protegge il mostro a cui si è accennato poco fa. Andate dunque a sconfiggere anche quel mostro poi uscite a nord e raccogliete la Medal o Merit.
Attendete dunque che si presenti una giornata di pioggia e dalla sala centrale usate il teletrasporto a nord-ovest. Nell'area a cui accedete, muovetevi in senso orario fino a poter attraversare la porta a sud. Dopo aver sconfitto il Liquid Metal Slime, attraversate le scatole per raggiungere il pulsante blu.
Tornate alla sala centrale ed usate il teletrasporto a sud-est. Seguite il cammino fino all'uscita di nord-est, dopodichè affrontate un altro Liquid Metal Slime ed uscite a nord-ovest per trovare l'ultimo pulsante blu sulla parete ad est.
Aprite ora la porta blu che avete sbloccato. Usate la Scout Stone per imparare il Vanish, dopodichè affrontate i boss per ottenere la Medal of Merit.
Fatto ciò, potete far ritorno all'Arena per parlare con Don Mole e Mynos. Al termine della conversazione vi troverete ad affrontare altri due Boss per il livello S della Monster Scout Challenge, ma questa volta potrete usare gli oggetti ed impartire ordini. Dopo la vittoria, tornate di fronte al dipinto che si trova nell'area iniziale di Bemusoleum e parlate con Mynos per accedere al livello successivo.

Necropolis

Seguite semplicemente il cammino fino ad arrivare a un teletrasporto verde che vi porta nell'area successiva. Andate a sud-est e scendete le scale, quindi usate un altro teletrasporto. Nell'area a cui accedete, muovetevi in senso antiorario. Usate il teletrasporto verde per una Scout Stone, poi tornate in quella stessa stanza a procedete grazie all'ascensore nel centro.
Lasciate che il sentiero vi conduca alla stanza a sud-ovest e cercate la porta nascosta, segnalata da due occhi rossi nella parete, che vi consente di raccogliere una Obsidian Sword. Avanzate e scegliete se saltare la sezione seguente, dove alcune porte nascoste vi consentono di raccogliere utili oggetti, usando il teletrasporto, o se procedere a piedi attraverso la porta.
Ad ogni modo dovete usare comunque quel teletrasporto per arrivare all'area seguente dove raccogliete una Yggdrasil Leaf da una cassa prima di proseguire attraverso un altro teletrasporto. In questa stanza muovetevi in senso orario, sconfiggete il Liquid Metal Slime e scendete usando l'ascensore, poi procedete a nord per un teletrasporto che vi conduce nei pressi di uno Zip Portal. Raccogliete la Healing Stone ed avanzate verso l'ultimo teletrasporto che vi porta faccia a faccia col boss. Dopo averlo sconfitto, parlate con Don Mole e con Rory all'Albatross. In breve affronterete l'ultima sfida della Monster Scout Challenge, Solitaire, senza ordini né oggetti. Dopo averlo sconfitto partiranno i titoli di coda.
Congratulazioni, avete finito Dragon Quest Monster: Joker 2!

Video della soluzione - Primo episodio

TI POTREBBE INTERESSARE