Blackwell DeceptionLa Soluzione di The Blackwell Deception 

Un fantasma per amico, o no?

ATTENZIONE

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana.

ON THE YACHT

Il gioco inizia con i nostri eroi, Rosangela Blackwell (Rosa, in breve) e Joey Malone, che salgono a bordo di uno yacht; sono stati ingaggiati per indagare sullo yacht, che è guidato da un fantasma. Joey è un fantasma, e potete passare da Rosa a lui premendo il tasto "Tab". Provateci adesso e con Joey esaminate l'intaglio sulla nave, in basso a destra. Rosa non lo può vedere, ma siccome Joey può fluttuare, lui lo può vedere perfettamente. Nell'intaglio si legge "Ryan e June". Ci sono due porte sullo yacht, una è al livello inferiore e una è di sopra. Se Rosa cerca di entrare su quella al piano di sopra, si bloccherà, perchè è chiusa, ma questo non è un problema per Joey che può fluttuare attraverso la porta quando vuole. Quando Joey passa attraverso la porta di sopra, o quando Rosa entra in quella di sotto ed accende le luci, la nave prende vita con un sobbalzo. Joey e Rosa tornano al ponte principale della nave per vedere che adesso si sta muovendo. Salite le scale con Joey, lui vedrà il fantasma responsabile dei problemi sullo yacht, si tratta di Ryan e non è molto amichevole; ogni volta che Joey cercherà di parlargli, lui gli sparerà addosso. Nella stanza di sopra fate si che Joey usi il suo potere di respiro sulla chiave vicino alla porta, fatelo per due volte, e sposterà la chiave vicino alla bocca d'aerazione sul pavimento. Con Joey esaminate il diagramma sul muro, che composto da cerchi e lettere, si tratta di un indizio per l'imminente puzzle, dove dovrete comporre il nome "JUNE". Non c'è nient'altro che Joey possa fare qui, nella stanza di sopra, quindi andate in quella di sotto con Rosa. Accendete le luci, se non lo avete già fatto, ed esaminate la bocca d'aerazione sul soffitto sopra al letto. Le chiavi sono vicino alla bocca d'aerazione, ma Rosa non può aprirla. Usate la moneta nell'inventario di Rosa sulla bocca d'aerazione e riuscirà ad aprirla. Fate un click sinistro sulla bocca d'aerazione e Rosa vi introdurrà la mano, cliccate sulla chiave e Rosa la prenderà. Ora potete andare al piano di sopra, prima però, andate a sinistra, c'è un muro di pino con degli interessanti nodi. Infatti la loro disposizione corrisponde al diagramma nella stanza di sopra. E' il momento di comporre "JUNE", premendo i 4 nodi che rappresentano le lettere del suo nome. Una volta premuti i nodi J, U, N ed E, in questo ordine, si aprirà un vano nascosto che contiene una sacco di soldi, esaminateli per sapere che provengono tutti da GCT. Questo è tutto quello che potete fare qui, al piano di sotto, quindi lasciate la stanza ed usate la chiave sulla porta al piano di sopra. Rosa entrerà e Ryan le sparerà, ma i proiettili non la feriranno perchè lei è un fantasma. Rosa parlerà un po' con Ryan, lui è preoccupato circa una banca e la polizia, ma alla fine decide che Rosa è un'innocua clandestina. A questo punto del gioco, Rosa ha un sacco di informazioni. Il gioco vuole che voi impariate ad usare il telefono di Rosa per elaborare queste informazioni. E' piuttosto semplice. Cliccate sul telefono nel suo inventario, esso è dotato di e-mail, di un motore di ricerca internet che si chiama Oogle, e dei suoi appunti sul caso. Ora esaminate gli appunti, potete cliccare su una delle note per leggerla; potete anche cliccarne due diverse, e Rosa cercherà di stabilire una connessione tra di loro. Per esempio, provate a fare un collegamento tra le paure di Ryan sulla banca e GCT; Rosa penserà che GCT potrebbe essere una banca, ed una veloce ricerca su internet rivelerà che GCT sta per Gran City Trust. Aprite il browser internet Oogle e cercate "Gran City Trust"; è stata derubata da un impiegato insoddisfatto di nome Ryan, morto in una sparatoria della polizia. Parlate con Ryan, consultate gli appunti di Rosa e prendete quello della rapina in banca, Ryan ammetterà di aver rapinato la banca e dirà che non fermerà lo yacht fino a quando non sarà al sicuro a Boston. Beh, attualmente lui è vicino al confine con New York, per cui è probabile che ci voglia un bel po' prima di arrivare a Boston. Ogni volta che chiederete a Ryan dove siete, lui esaminerà la mappa. Muovete Joey vicino alla mappa, e comincerà ad andare in tilt, poi chiedete a Ryan di controllare nuovamente la mappa, che ora indica che ci troviamo a Boston. In caso contrario, chiedetegli di ricontrollare la mappa, Joey farà spuntare diverse posizioni in modo casuale, e alla fine uno dei luoghi segnati sarà Boston Harbor. Quando Ryan penserà di essere a Boston, uscirà a guardare, seguitelo e parlate con lui. Lui si accorgerà di non essere a Boston e, con qualche suggerimento da Joey e da Rosa, si renderà conto di essere morto. Ryan tornerà dentro, ora che è pronto ad andare avanti potrete usare il legame nell'inventario di Joey su di lui. Ryan e Rosa attraverseranno il portale che porta all'altro mondo. Ryan parlerà un po' di sua moglie e della rapina in banca. Rosa ritorna alla normale sfera dell'esistenza e sembra che lo yacht stia andando completamente fuori controllo. Oh no! Ryan lo ha sabotato, in modo che nessuno potesse prendere i due milioni di dollari! Rapidamente, uscite e fate click sinistro sulla breccia vicino alla poppa della barca. Rosa salterà fuori poco prima che la barca si schianti nel New Jersey Harbor. Poi Rosa e Joey torneranno a casa, un po' rattristati dal fatto che non saranno pagati per il loro lavoro di quella sera; quindi partiranno i titoli di testa. La Soluzione di The Blackwell Deception

JEREMY SAMS

Dopo i titoli di testa vedremo Rosa e Joey nel loro appartamento. Rosa riceverà una telefonata da uno dei suoi vecchi amici, Jeremy Sams; hanno lavorato insieme come autori per un giornale locale, prima che lei smettesse. Ora sta lavorando per il City Post ed ha un brutto raffreddore, così vorrebbe l'aiuto di Rosa per finire di scrivere un articolo per lui. Lasciate l'appartamento di Rosa e un "Dove andare?" apparirà sullo schermo. Selezionate l'appartamento di Jeremy. Rosa e Joey entreranno e rimarranno sorpresi di apprendere che Jeremy è un fantasma; parlate con lui di tutto; proprio come Ryan, Jeremy nega la sua morte, pensa che si tratti solo di un raffreddore. Lui vuole che Rosa prenda i suoi appunti al City Post, il che non è troppo difficile. Lasciate l'appartamento, quindi selezionate il City Post come destinazione. Parlate con la receptionist, che non vuole lasciare che uno sconosciuto entri nell'ufficio di Jeremy per i suoi appunti. Quando Rosa cercherà di spiegarle che Jeremy è morto, lei diventerà sospettosa e sconvolta, ed è chiaro che Rosa non riuscirà ad entrare nell'ufficio. Passate a Joey e fategli attraversare la porta al piano superiore, dove c'è l'ufficio di Jeremy; il suo box è quello al centro dello schermo. Joey non può interagire con tutti gli oggetti perchè è un fantasma, in realtà c'è solo una cosa che può fare, cioè dare un'occhiata ai post-it sul computer. Leggendo i post-it scoprirete che Jeremy è andato alla High Line, fortunatamente Rosa sa dov'è, quindi lasciate il City Post ed andate alla High Line, dove troverete un detective della polizia che sta investigando su un crimine. Parlate col detective, Rosa è abbastanza sicura che Jeremy sia la persona che è stata uccisa qui. Il detective non sa chi è e trova un po' strano che lei sostenga di conoscere la vittima dell'omicidio senza averla vista, ma quando lei si propone di identificare il corpo, lui rifiuta. Lasciate la High Line e tornate alla casa di Jeremy, dove sulla scrivania troverete varie fotografie, guardatele e vedrete una vecchia foto di Rose e Jeremy di sei anni fa, esaminatela e prendetene una copia. Tornate alla High Line e mostrate la foto al detective Durkin che dimostra che i due si conoscevano. Lui darà a Rosa il suo numero di telefono, nel caso in cui lei abbia delle domande, poi deciderà di indagare su quello che Rosa gli ha dato, e cioè sul luogo di lavoro di Jeremy, il City Post. Andate al City Post, la receptionist ha parlato col detective Durkin e quindi adesso sa della morte di Jeremy e lascerà che Rosa entri nel suo ufficio. Prendete l'ascensore al piano di sopra, poi andate nell'ufficio, dove troverete un pass per la stampa sulla sinistra vicino alla finestra, assicuratevi di prenderlo. Inoltre raccogliete il giornale accanto al computer di Jeremy e Rosa lo leggerà, guardate tutte le varie voci per apprendere un sacco di informazioni, come il fatto che Jeremy ha perso il suo telefono dopo che qualcuno ha cercato di truffarlo e che stava indagando su una donna di nome Penelope Haines. Lasciate il City Post ed andate a casa di Jeremy. Una volta letto il suo taccuino, potete parlare con lui di Penelope Haines. Lui vuole che voi parliate direttamente con lei e vi darà il suo indirizzo. Lasciate l'appartamento ed andate alla residenza Haines. Rosa incontrerà Madison Haines, la nuora di Penelope, che le dirà che Penelope si trova in una casa di cura, e quando la conversazione è finita, Rosa se ne andrà ed avrete la possibilità di mandare Joey all'interno dell'appartamento. Quando Joey entra, fatelo andare nella camera da letto, si tratta della stanza di Penelope, ed è piuttosto vuota, a parte un ciondolo con un peridoto (una gemma). Leggete la brochure sul comò, è per una casa di cura chiamata Seagram Assisted Living. Lasciate la dimora Haines ed andate alla casa di cura Seagram. Come Rosa parlate con la receptionist, a differenza di quella del City Post questa è piuttosto amichevole, vi dirà dove trovare Penelope e vi farà entrare, quindi prendete l'ascensore fino al secondo piano. Parlate con Penelope, lei è un po' strana, nel senso che parla di altre realtà e cose del genere. Parlate con lei di tutto, poi andate, e quando lo farete, il vecchio in questa stanza riconosce velocemente Joey, che rimane piuttosto disturbato da questo e rifiuta di parlarne. Tornate alla residenza Haines dove Rosa parlerà con Madison di Penelope e vi dirà che Penelope era una persona normalissima, ma recentemente le è stato fatto un lavaggio del cervello dal leader di una setta di nome Gavin. La Soluzione di The Blackwell Deception Gavin finge di essere un consulente spirituale, ma sembra che lui non sia altro che un grande artista della truffa. Dopo l'incontro con Gavin, Penelope è cambiata e tutto è andato a Gavin lasciando a bocca asciutta gli Haines. Madison dice di aver dato una chiave a Penelope che si trova nella sua stanza. Tornate alla Seagram ed andate al secondo piano, parlate con Penelope e lei tesserà le lodi del lavoro spirituale di Gavin e sosterrà di non aver mai avuto una chiave da Madison, e inoltre vi dirà che se le portate il peridoto vi dirà di più su Gavin. Cliccate sul gomitolo di lana sul tavolo di fronte a Penelope, e Rosa prenderà un pezzo di spago, poi andate al piano di sotto e, se non lo avete già fatto, parlate con la receptionist, poi prendete una brochure ed usate la stringa sull'opuscolo per ottenere una sorta di brochure scorrevole. La receptionist ora avrà una tabella gialla davanti a lei, che prima non aveva. Usate Joey per leggere la tabella e scoprirà che Penelope vive al dodicesimo piano. Prendete l'ascensore fino al dodicesimo piano, usate la brochure e la stringa sulla porta e Rose la farà scivolare sotto la porta. Poi, come Joey, passate attraverso la porta ed usate il suo respiro sulla brochure per farla scorrere, quindi usate ancora il suo respiro sulla chiave degli Haines, che si trova sulla sedia in questa stanza. La chiave cadrà sulla brochure così ora Rosa potrà raccogliere la brochure e prendere la chiave. Se commettete un errore nella soluzione di questo rompicapo, potete usare la funzione di salvataggio automatico del gioco per ricaricare, oppure potete parlare con la receptionist sulla stanza di Penelope, lei manderà qualcuno a pulire la stanza, così il puzzle verrà ripristinato. Ora che avete la chiave degli Haines, andate da loro, Madison aprirà la porta, parlate con lei di tutto. Lei si rifiuterà di dare il peridoto a Rosa, ed assieme al marito e al figlio Chris se ne andrà a cena. E' il tempo per Rosa di entrare nell'appartamento degli Haines. Dopo che se ne saranno andati, usate la chiave sulla porta e Rosa la aprirà ed entrerà. Andate in camera da letto di Penelope e prendete il ciondolo col peridoto. Quando Rosa cercherà di andarsene, gli Haines torneranno improvvisamente. Oh no! Rosa non può lasciare l'appartamento fino a quando sono qui! Passate a Joey, fatelo andare nella stanza principale ed usate il suo respiro sul termostato per alzarlo, poi Madison aprirà la porta a sinistra per compensare l'aumento di temperatura. Fate parlare Joey col bambino, lui lo può vedere e lo seguirà in giro. Lasciate che Joey esca dalla porta appena aperta a sinistra, e anche il bambino lo farà, così presto anche Madison lo seguirà, lasciando la stanza principale vuota. Passate a Rosa e fatele lasciare questa zona mentre Madison se n'è andata. Tornate alla Seagram ed andate al secondo piano per dare il ciondolo col peridoto a Penelope. Ora, quando le chiederete di Gavin, lei vi darà l'indirizzo di Lisa Tensin, che era il suo contatto per Gavin. Andate da Lisa, lei è una medium di strada, suonate il citofono per parlare con lei. Lei farà entrare Rosa e cercherà di truffarla facendole comprare una candela a 200$. Lisa non vuole parlare di Penelope o di Gavin o di Jeremy, quindi Rosa potrà andarsene. Se ricordate, gli appunti di Jeremy dicevano che aveva perso il suo telefono, poco dopo Lisa ha cercato di truffarlo; questo significa che il telefono di Jeremy è da qualche parte nelle vicinanze. Usate il telefono di Rose per chiamare quello di Jeremy, poi tornate a casa di Jeremy per fargli vedere il telefono. Jeremy è confuso perchè ha già il suo telefono... giusto? Jeremy va alla High Line, sconvolto; seguitelo lì e lo troverete che fissa la sagoma di gesso a terra, parlate con lui e si renderà conto di essere morto. Jeremy è pronto ad andare avanti adesso, così potete usare il legame di Joey su Jeremy, e Rosa lo porterà verso l'aldilà e i due gli diranno addio. Tornate da Lisa, e visto che Rosa ha trovato il telefono di Jeremy nel cestino fuori da Lisa, ha la prova che Jeremy l'ha incontrata. Premete il citofono fuori dalla porta di Lisa, poi entrate e parlate con lei; lei cercherà di bluffare ed infine la conversazione raggiungerà un vicolo cieco, Rosa terrà un discorso appassionato e Lisa la butterà fuori. Rosa e Joey torneranno all'appartamento di Rosa dove passeranno la notte. Il gioco passerà quindi al giorno successivo. Tornate da Lisa e provate a parlare con lei tramite il citofono, ma lei stasera si rifiuta di vedere chiunque, quindi non potete avere una conversazione con lei. Mandate Joey dentro l'edificio di Lisa, fatelo andare oltre la stanza della sfera di cristallo in un altra stanza, dove Lisa sta guardando una fotografia. Fate esaminare la fotografia a Joey, è un'immagine di Danny Marconi, qualcuno che Joey conosce. Mandate Joey da Rose e le dirà che Danny è il vecchio della casa di cura. Tornate alla Seagram e chiedete alla receptionist di Danny Marconi, lei vi dirà che è morto oggi. Tornate da Lisa, e questa volta, quando premerete il citofono, menzionate Danny Marconi, poi parlate del fatto che è morto. Danny è il nonno di Lisa, e lei sembra essere sconvolta dalla sua morte, che è il motivo per cui oggi ha chiuso la sua attività. Lisa vuole sapere come Rosa conosca Danny, scegliete una qualsiasi delle opzioni tanto nessuna la convincerà. Chiamate Joey per un aiuto, e dopo il fallimento del suo primo indizio, vi darà un sacco di informazioni su Danny. Lisa lascia entrare Rosa, conversate con lei, penserà che Rosa faccia parte di un'organizzazione legata a Gavin e le darà i nomi di due donne: Jamie Graham e Tiffany Walters. Queste sono le ultime due persone che Lisa ha inviato a Gavin, oltre Jeremy. Ora Rosa indagherà su Jamie e Tiffany. Potete indagare su di loro in qualsiasi ordine e anche simultaneamente. C'è solo una cosa che si sovrappone tra le due indagini, ed è un indizio sulla bacheca nel complesso dell'appartamento di Tiffany. La Soluzione di The Blackwell Deception

JAMIE GRAHAM

Jamie vive in una sorta di college, e per pura coincidenza si tratta dello stesso college in cui è andata anche Rosa. La camera di Jamie è chiusa, quindi mandate dentro Joey, fategli leggere la nota dietro alla porta, che dice: "Ricorda Waterloo". Usate il telefono di Rosa per cercare Waterloo, è stata una battaglia che ha avuto luogo nel 1815. Quando Rosa immette 1815 nel tastierino numerico sulla porta, questa si apre, così Rosa potrà entrare. Ci sono alcune cose nella stanza di Jamie che vale la pena di notare. Anzitutto il computer è bloccato da una password; poi c'è un poster sul muro della band preferita di Jamie, Epileptic Fish; e c'è l'orario delle lezioni di Jamie sulla lavagna. Leggete l'orario di Jamie per sapere che lei ha Elaine Appleton per professore, anche Rosa ce l'aveva come professore. Usate il telefono di Rosa per cercare Elaine Appleton, ed ottenere così il suo numero di telefono. Chiamatela e parlate con lei di tutto, vi dirà che Jamie era una brava studentessa, con una predilezione per la Storia del Medio Oriente, ma si è immischiata nella droga e frequentava un night club chiamato Munray; il suo cadavere è stato trovato nei pressi del night club. La professoressa Appleton menziona il detective Durkin. Rosa ha ancora il suo numero di telefono, così lo chiama e lo invita ad incontrarla in un bar. Andate a quel bar e parlate con lui varie volte di Jamie, lui vi dirà che non era drogata. Usate il telefono di Rosa per cercare Munray, e troverete l'indirizzo, andate lì, la maggior parte delle persone che ci sono non vogliono parlare con voi. Passate a Joey e fatelo accedere all'area VIP, che è recintata. Lui incontrerà Jamie, che è un fantasma e non è molto amichevole verso Joey, perchè è vecchio. Quando lui le chiederà di ballare, lei rifiuterà perchè la musica non le piace. Passate a Rosa, accanto alla recinzione dell'area VIP c'è un dispositivo che controlla la musica nel club, digitate "Epileptic Fish" e partirà la musica di questa band. Passate a Joey, adesso Jamie è disposta a ballare con lui, esaurite le varie conversazioni con lei, noterete che alcune non spariranno: quella sul suo cane e le tre su di lei (la sua città natale, i suoi interessi e i suoi studi scolastici). Questo è in realtà un dialogo puzzle; Joey deve terminare tutte e tre le conversazioni con Jamie, per esempio, chiedetele dei suoi studi scolastici, parlate di storia e poi della Storia del Medio Oriente (la professoressa Applegate ha detto che le piaceva ed aveva ragione). Quando Joey parlerà di questo, Jamie si interesserà molto di più alla conversazione. Ora abbiamo solo bisogno di scoprire le altre due cose: la città natale di Jamie e i suoi interessi, ma non possiamo farlo qui. Passate a Rosa e lasciate il Munray, quindi tornate alla stanza di Jamie. Usate il suo computer, la password è "benji", senza maiuscole, ha usato il nome del suo cane come password. Leggete attentamente tutte le e-mail per scoprire che ha rotto col suo fidanzato Seb, quando ha cominciato a fare uso di droghe. A Seb piace trascorrere del tempo al Munray. Le email rivelano anche che Jamie viene dall'Illinois, nei pressi di Mattoon. Tornate al Munray, l'uomo biondo vicino al bar è Seb, il fidanzato di Jamie, parlate con lui di tutto, non è molto loquace ed è sconvolto dal fatto che Jamie era una consumatrice di droga. Usate il telefono di Rosa per collegare il rapporto del medico legale (dal detective Durkin) con Jamie e la droga (da Seb). Seb ha detto che Jamie faceva uso di droghe, ma il medico legale dice il contrario. Parlate ancora con Seb, e questa volta, chiedetegli se ha mentito, lui si arrabbierà quando sentirà che Jamie aveva finto di assumere la droga, ed accenna al fatto che l'autore preferito di Jamie era Ashbless, poi se ne va. Usate il telefono di Rosa per cercare Ashbless; Internet dice che Ashbless ha scritto un libro intitolato "Anubis at the Gate". Ecco tutte le informazioni necessarie per risolvere il puzzle con Jamie. Passate a Joey e fatelo tornare da Jamie, visto che avete letto le email su Mattoon, Joey può parlarne con lei, chiedetele della sua città natale, e scegliete il Midwest, poi scegliete Illinois, quindi scegliete Mattoon. Jamie è interessata ad incontrare qualcuno che viene dalle sue stesse parti. Infine chiedetele di quello che fa nel tempo libero, menzionate i libri, poi Robert Ashbless, quindi "Anubis at the Gate". Jamie è interessata a questo argomento e raccomanda altri libri a Joey da leggere. Quando Joey avrà terminato tutte e tre le conversazioni su Jamie, lei deciderà che si è stancata del Munray e che vuole andarsene, bacerà Joey e se ne andrà fuori. Tornate da Jamie, Joey entrerà nella stanza e parlerà con lei. Jamie si rende conto di essere morta e rifletterà sulla sua vita, dice che Gavin è responsabile di quello che le è successo, poi Joey e Rosa la manderanno nell'aldilà. Rosa torna e parla un po' con Joey. Rosa vuole vedere ancora una volta Lisa, quindi torna da Lisa per dirle che Jamie è morta, sottolineando il fatto che Gavin è responsabile di ciò. La Soluzione di The Blackwell Deception

TIFFANY WALTERS

La prima volta che andrete al complesso dell'appartamento di Tiffany, esaminate il citofono sulla sinistra, dice che Tiffany è nell'appartamento 2, che si trova proprio oltre la porta a destra. Se volete potete dare un'occhiata alla bacheca, che parla dell'utilizzo del nome del proprio cane come password del computer, che è un indizio per uno degli enigmi riguardanti Jamie Graham. Mandate Joey attraverso la porta sulla destra per scoprire che Tiffany è un fantasma, parlate con lei per scoprire che lei non ha nessuna voglia di parlare con Joey. Ci sono due cose nella camera di Tiffany da esaminare adesso, la prima è una foto di Tiffany e di Rachel sullo scaffale, la seconda è una lettera sul tavolo, che proviene da STP e suona vagamente minacciosa. Lasciate la stanza di Tiffany ed esaminate la sua casella della posta, che si trova in basso a destra nell'area delle caselle della posta. Joey può guardare dentro, ma è troppo buio perchè riesca a leggere qualsiasi cosa. Passate a Rosa, i suoi biglietti da visita che si illuminano al buio possono essere utili qui! Usatene uno sulla casella della posta di Tiffany, poi Joey guarderà dentro e vedrà una lettera mandata da R. Abu. Passate a Rosa, usate il suo telefono per collegare la nota su Rachel con la nota su R. Abu; Rosa immagina che R. Abu stia per Rachel Abu, quindi fate una ricerca su Rachel Abu e scoprirete che lei si trova al bar locale. Andate al bar, Rachel sta lavorando come barista, parlate con lei di tutto, soprattutto sulle cose che hanno a che fare con Tiffany. Lei vi dirà che Tiffany era ossessionata da un uomo di nome Ken, e che i due hanno lavorato presso la stessa agenzia temporanea. Usate il telefono di Rosa per collegare STP con l'agenzia temporanea, così scoprirà che STP sta per Sterling Temp Placement ed annoterà il suo indirizzo. Lasciate il bar ed andate alla STP, l'uomo che c'è qui non vuole parlare a tutti di Tiffany, nemmeno a Rosa che si finge una giornalista del City Post. Tornate da Tiffany, mandate Joey a parlare con lei della Sterling, vi dirà che hanno estinto il suo contratto, ma non vi dirà molto altro. Tornate alla STP e mostrate il vostro pass per la stampa per convincere l'uomo che Rosa è una reporter di un popolare giornale, quindi parlate con lui di tutto, soprattutto sull'estinzione del contratto di Tiffany. Alla fine avrete modo di ricattarlo, Rosa scriverà qualcosa di brutto sulla STP, a meno che lui non le dica cos'è successo a Tiffany. L'uomo dice che Tiffany è stata mandata come temporanea da un uomo di nome Ken Sharpe, dopo che il lavoro è finito ha cominciato ad ossessionarsi di Ken ed ha iniziato ad importunarlo, ecco perchè la STP ha estinto il suo contratto e le ha inviato una brutta lettera. Rosa lascia l'agenzia, andate altrove ed usate il suo telefono per cercare Ken Sharpe, lui lavora al Sharpe Sounds, e Rosa si segnerà il suo indirizzo. Andate allo Sharpe Sounds, si trova oltre le porte sulla sinistra, passatele e parlate con Ken di Tiffany e della STP, ma dice di non ricordare alcuna Tiffany, e quando la conversazione sarà finita, Rosa se ne andrà. Mandate Joey al Sharpe Sounds, c'è qualcosa dentro alla scrivania di Ken, ma è troppo buio per vedere. C'è un telefono lì. Passate a Rosa e fatela entrare nelle porte sulla destra, c'è un biglietto sulla porta, dice che Ken ha il telefono di Becca. Leggete la targa per apprendere che Becca è Gal Friday della Gal Friday Publishing. Usate il telefono di Rosa per fare una ricerca su Internet su Gal Friday, e troverete il suo numero di telefono, quindi chiamatela. Passate a Joey, ora che il telefono squilla, c'è abbastanza luce per leggere la lettera nel cassetto, si tratta di una lettera d'amore da parte di Tiffany. Passate a Rosa e fatele riagganciare il telefono, rientrate al Sharpe Sounds e confrontatevi con Ken. Scorrete tutte le opzioni di dialogo, lui vi racconterà tutta la sua storia con Tiffany, hanno avuto una relazione e, quando lui ha cercato di rompere, lei si è ossessionata, lo continuava a chiamare la sua "Tortora". Tornate a casa di Tiffany, attraversate la porta come Joey e parlate con lei di Ken. Joey le ripete alcune frasi che Ken gli ha detto, ma lei si rifiuta di crederci. Quando Joey menzionerà "Tortora", convincerà Tiffany di aver realmente incontrato Ken, poi lei se ne andrà a vederlo. Tornate allo Shape Sounds e, con Rosa, parlate con Ken per fargli confermare le cose che ci sono state tra lui e Tiffany. Rosa riuscirà a dirigere bene la conversazione, così Ken risponderà a Tiffany senza che se ne renda conto. Tiffany se ne va depressa. Lasciate lo studio e parlate con lei, lei non è soddisfatta di come ha rovinato la sua vita dopo di Ken, facendo tutto ciò che Gavin le diceva di fare. Così c'è Gavin anche dietro la morte di Tiffany! Usate il legame di Joey su Tiffany e Rosa la porterà verso l'aldilà, poi tornerà da Joey. I nostri due eroi sono d'accordo che è il momento di fare un'altra visita a Lisa. Andate da lei e ditele che Tiffany è morta, sottolineando il fatto che Gavin ne è il responsabile. La Soluzione di The Blackwell Deception

STOPPING GAVIN

Una volta terminata la storia di Jamie e Tiffany, tornate da Lisa per dirle i risultati delle vostre indagini, e quando lei scoprirà che Gavin le ha uccise, rimarrà molto turbata e deciderà di lasciare la città, ma non prima di aver organizzato un incontro tra Rosa e Gavin. Quando Rosa lascia Lisa, incontra Gavin, lui sa che Rosa sta indagando su di lui e sa che lei ha uno spirito guida (Joey). Gavin la rende incosciente con del tranquillante, e quando lei si sveglia si ritroverà legata all'interno della casa di Lisa. Sembra che Gavin la tenga in ostaggio non si sa per quale motivo, e Lisa è sua complice. Rosa parlerà alla porta, questo farà partire una conversazione con Lisa, e non importa cosa Rosa dica, lei non la aiuterà. Passate a Joey, quindi scendete le scale. Gavin è al telefono e sta parlando con uno sconosciuto di Rosa. Cliccate su Gavin e Joey ascolterà la sua conversazione, egli sta parlando ai suoi superiori di Rosa, dice che lei è la donatrice che stavano cercando e che sa esattamente cosa fare con lei. Inoltre dice che si prenderà cura di Lisa. Passate a Rosa e parlate ancora con Lisa, ditele che Gavin ha pianificato di ucciderla, lei si sconvolge e Rosa la convince a tradirlo. Purtroppo per Rosa il tradimento di Lisa si traduce in una fuga dalla scala antincendio e non nella sua liberazione. Questo significa che dobbiamo pensarci da soli a scappare, usate il legame di Joey su Rosa, poi tiratela due volte a destra, poi tiratela all'indietro verso l'armadietto (non potete farlo fino a quando Lisa se ne sarà andata), quindi usate il respiro di Joey sul vetro dell'armadietto, che cadrà e si schianterà in mille pezzi. Passate a Rosa e fatele raccogliere un pezzo di vetro da usare per tagliare le corde. Libera! Andate verso la porta e troverete...Gavin con la sua pistola, parlate con lui se volete. Quando la conversazione con Gavin è finita, passate a Joey e fatelo andare giù per le scale, poi a sinistra nella stanza principale di Lisa. Lisa ormai è un fantasma, parlate con lei di tutto, ma lei si rifiuterà di parlare di Gavin, così come di suo nonno, Danny Marconi. Andate a destra ed usate due volte il respiro di Joey sulla fotografia di Danny Marconi, la foto si sposterà nella stanza accanto, quella dove c'è Lisa. Tornate nella stanza dove si trova Lisa e parlate con lei della fotografia. Lei rivelerà che suo nonno Danny ha sempre avuto dei rimpianti, perchè Joey Malone è morto per salvargli la vita. Joey forza Lisa a confrontarsi col fatto che lei è morta, e lei lascerà la stanza sconvolta. Andate nella stanza accanto, Joey incontrerà Rosa, che ha subito il lavaggio del cervello da parte di Gavin. Rosa prende Joey per portarlo nell'aldilà, poi lo lascerà prima che fluttui attraverso il portale, tornando in questo mondo o passando in quello successivo. In altre parole, Rosa abbandona Joey, lasciandolo bloccato tra due piani esistenziali. C'è una breve scena con Rosa e Gavin, poi il gioco torna a Joey, sorprendentemente c'è qualcun altro qui. Fluttuate a destra e Joey incontrerà questa persona, Madeline, i due si conoscono e lei è un po' arrabbiata del fatto che è stata bloccata li da anni. Parlate con Madeline di tutto, lei andrà nel dettaglio sul legame tra Joey e Rosa, che si sta lentamente dissolvendo. Una volta che la conversazione è finita, usate il legame di Joey su Madeline, lei è scioccata e prima che il legame scompaia lo userà per rimandare se stessa e Joey sulla Terra. Madeline se ne va subito, ma Joey non ha il tempo di preoccuparsi di lei in questo momento. Sembra che Gavin stia cercando di uccidere Rosa, drenando la sua energia, o qualcosa del genere. Joey parla brevemente di se stesso con Lisa, ma alla fine lei se ne va. Gavin è sorpreso del fatto che Joey sia tornato sulla Terra, ma non sembra troppo preoccupato perchè Rosa è sotto il suo controllo. Cliccate su Rosa per iniziare il puzzle finale del gioco, si tratta di un dialogo puzzle. Quello che dovete fare è insultare Rosa ad ogni turno, questo la sconvolgerà e la farà reagire un po' per volta. Quando si parla di Jeremy dite "Bella liberazione", quando si parla di Jamie dite "Non sei nessuno", quando si parla di Penelope dite "Non importa niente", quando si parla di Tiffany dite "Non sei la migliore". Quando Joey avrà insultato Rosa e sarà in disaccordo con lei per 4 volte, lei riuscirà a liberarsi dalla morsa di Gavin. Gavin muore e diventa un fantasma, ma non è molto preoccupato, perchè sa che tornerà presto al suo corpo. Lisa torna ed attacca Gavin, e mentre i due lottano, usate il legame su di loro, così Lisa, Gavin e Rosa andranno verso l'aldilà. Gavin viene distrutto da qualche forza sconosciuta e Lisa passa all'altro mondo. Rosa torna da Joey, e i due saranno un po' introspettivi e parleranno in che direzione stanno andando le loro vite. L'attività di ricerca dei diversi fantasmi e l'aiuto che danno loro, non li soddisfa più. Vogliono fare qualcosa di diverso: fermare l'organizzazione per cui stava lavorando Gavin, forse allora troveranno appagamento...

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PLAYLIST

Clicca qui per vedere tutta la soluzione in video del gioco!

VIDEO DELLA SOLUZIONE - PRIMA PARTE

VIDEO DELLA SOLUZIONE - SECONDA PARTE

TI POTREBBE INTERESSARE