Age of MythologyLa soluzione completa di Age Of Mythology 

Sommario della Soluzione

PARTE 1 : Uccidete Il Ciclope
PARTE 2 : Il Tempio
PARTE 3 : Pirati!
PARTE 4 : Arrivano i Greci
PARTE 5 : La conquista del Tridente
PARTE 6 : L'Aiuto di Agamennone
PARTE 7 : Troia
PARTE 8 : Aiace
PARTE 9 : Il Cavallo di Troia
PARTE 10 : Liberare Chironte
PARTE 11 : L'Oltretomba
PARTE 12 : L'Ariete
PARTE 13 : Uscita dall'Oltretomba
PARTE 14 : Egitto
PARTE 15 : Il Guardiano
PARTE 16 : Avanti e indietro
PARTE 17 : Libertà
PARTE 18 : La Reliquia di Osiride
PARTE 19 : Arkantos
PARTE 20 : Lo Sciacallo
PARTE 21 : Distruggete la Tamerice
PARTE 22 : I Colossi
PARTE 23 : Resistere!
PARTE 24 : Maiali
PARTE 25 : A Nord
PARTE 26 : Le Fucine
PARTE 27 : Giganti
PARTE 28 : Mettiamo un pò in ordine

PARTE 27 : Giganti

Qui iniziate con il vostro esercito e potete solo andare avanti perché non avete risorse iniziali. Proteggete Skult e il portabandiera, fate avanzare sempre verso Nord il Vostro Gruppo uccidendo i nemici che vi si pareranno contro. Ad un certo punto, proseguendo verso Nord, troverete un insediamento che diventerà la vostra base.
Appena tenterete di proseguire la strada innanzi a voi franerà e vi saranno date le risorse necessarie per passare all'età Eroica e incrementare la vostra economia.
A Sud-Ovest del vostro insediamento troverete numerosi maiali e una base dei giganti. Le basi dei giganti non vanno necessariamente distrutte, tenete tuttavia presente che se li lascerete in vita di tanto in tanto vi attaccheranno.
Ad ogni modo dovrete passare all'età eroica in modo da produrre armi pesanti da assedio in modo da poter liberare la strada dalla frana. Anche in questo caso non è previsto il passaggio all'Età Mitica, tuttavia una volta passati all'età eroica potrete creare il fortino e produrre l'ariete per aprirvi la strada.
È da notare che la frana è costituita da tre blocchi, ma bisogna concentrarsi solo su uno in quanto alla distruzione di uno crolleranno tutti e tre.
Quando sarete prossimi ad aprirvi la strada arriverà un invincibile esercito di giganti dai tre lati della mappa, anche volendo non riuscirete ad affrontarli anche perché il nemico invocherà tutti i poteri degli inferi contro di voi.
L'unico modo di vincere è ritirarsi a Nord, nel punto indicato. Appena sfondata la frana mandate tutto il vostro esercito in avanscoperta presso il punto indicato con la Bandiera, contemporaneamente portateci il portabandiera e SKULT.
Eliminate i giganti sulla vostra strada e arriverete ad un punto dove c'è il passaggio bloccato dalla foresta. A questo punto interverrà automaticamente il vostro Dio protettore facendo bruciare la foresta e permettendovi di passare.
Una volta passati è necessario portare vicino alla bandiera il porta-sigillo e Skult per passare al livello successivo.

PARTE 1 : Uccidete Il Ciclope

Questa prima parte è l'inizio del tutorial, qui imparate a manovrare il vostro personaggio ed il modo per colpire i nemici. Proseguite con Arkantos lungo il percorso e dopo un paio di bandiere che avrete passato tre soldati si uniranno a voi. Continuate a camminare fino a che non troverete il Ciclope.
Uccidetelo per terminare questo livello.

Parte 2 : Il Tempio

Altro tutorial, questa volte sulle costruzioni. Costruite il Tempio e subito dopo create un uomo e dirigetelo dalle capre perchè le uccida e prenda il cibo. Presto vi verranno regalati altri sette uomini ed avrete più manodopera da sfruttare (triste ma sono proprio manodopera).
Vi serve cibo, oro e legna quindi metteteli nei vari settori della zona per prendere le risorse. Quando i vostri abitanti avranno raccolto quello che vi serve potrete mettere tutti a pregare al tempio in maniera di prendere i punti religione che vi servono per finire il livello.

PARTE 3 : Pirati!

Eccoci ad una nuova parte tutorial, qui apprenderemo tutto sulle costruzioni, i miracoli, addestrare creature e varie altre cosine, ascoltate i consigli che vi da il computer e non avrete problemi a passare questa parte del livello.
Fase fondamentale del livello è il passaggio all'era successiva che ci permetterà di scegliere tra due divinità, Aphrodite e Dionisio. Non è importante chi scegliete quindi andate a preferenze.
Finite il tutorial fortificando la vostra città con le torri difensive e poi dopo aver creato una buona armata potrete andare all'attacco dei Pirati. Usate i miracoli contro i nemici e distruggeteli completamente, dopo aver raso al suolo il villaggio avrete finito il livello.

PARTE 4 : Arrivano i Greci

Dopo il filmato della prima campagna seria del gioco dovrete subito usare il vostro eroe e le catapulte per fermare il Kraken, un enorme calamaro che cercherà di divorare tutto quello che gli capita a tiro. Dopo averlo ucciso beccatevi un altro filmato e non appena avrete il controllo del personaggio spostate l'arciere che si trova li vicino perchè in caso contrario un mostro se lo mangerà.
Ora avete un attimo di respiro e potrete organizzare le difese, mandate tutti i cittadini al lavoro e fatevi una bella scorta di arcieri per difendere i due porti che verranno attaccati ben quattro volte dalle forze nemiche.
Il prossimo attacco ci sarà in basso a sinistra quindi state pronti, appena potete fate il tempio e create i centauri, lo scopo della missione è solo di resistere agli attacchi nemici, usate quando voletew i miracoli e finirete il livello quando vi sarete sbarazzati dell'ultimo mostro e dell'ultima nave.

PARTE 5 : La conquista del Tridente

Missione d'attacco e conquista. Non preoccupatevi di eliminare tutta la resistenza, dovrete solamente quel tanto che basta per far scappare Camos e conquistare il Tridente.
Per prima cosa dovrete andare all'era successiva costruendo un Tempio e scegliendo una delle due divinità (io ho puntato su ARES, più bellicoso che l'altro). Ora costruite una buona armata e mandate dei soldati ad esplorare l'isola.
Non appena potete dovrete costruire il cavallo Pegaso che vi permetterà velocemente di osservare tutta l'isola e scoprire cosi dove si trovano i nemici ed il Tridente.
Andate li con tutte le vostre forze e costringete Camos a fuggire, distruggete il centro città e portate il vostro eroe vicino al Tridente per finire il livello.

PARTE 6 : L'Aiuto di Agamennone

Cominciano ad arrivare le missioni un pò più toste, qui dovrete impegnarvi al massimo per riuscire ed usare tutte le cose che avete imparato fino ad ora.
Andate con il vostro eroe ed i suoi uomini in basso a sinistra ed uccidete tutti quelli che vi si parano davanti, mettete il centro cittadino e fate crescere le vostre risorse con i vostri uomini al lavoro su tutto quello che vedete in giro (alberi, animali, miniere).
Fate un tempio e pregate per avere i punti necessari per salire di era (scegliete ARES come Dio) e poi dopo aver costruito l'Armeria potrete salire ancora di un'era (qui dovrete scegliere tra Dioniso e Aphrodite, il primo a me sembra migliore).
State molto attenti ai nemici che vi piomberanno addosso dall'alto, lasciate sempre un buon numero di uomini a fare la guardia, adesso fate molte soldati e creature e poi andate in basso vicino alla costa, troverete una città nemica che dovrete sopraffare per costruire un altro centro cittadino e quindi aumentare notevolmente le vostre risorse.
Il prossimo passo è la costruzione del porto e subito dopo di una buona flotta di navi che vi permetteranno di andare in alto a sinistra ed eliminare un fortino nemico, non appena lo avrete fatto fuori comparirà Agamennone con il suo esercito, una ventata di ossigeno che vi permetterà di distruggere il nemico e di fare vostra un'altra città.
E' venuto il momento finale del livello, costruite una super flotta e preparatevi per un grosso attacco all'ultimo porto nemico, state attenti perchè è molto ben presidiato. Usate le navi e fate sbarcare gli uomini per distruggere tutto e terminare il livello.

PARTE 7 : Troia

Appena iniziate andate con il vostro gruppo verso l'alto fino a trovare l'insediamento nemico, sbarazzatevi di loro e poi costruite il centro cittadino vicino alla miniera per avere un grosso rifornimento d'oro.
Accumulate risorse ed avanzate di era passando all'Età Eroica, fatto questo prendete possesso dell'altra miniera che si trova nell'isola vicino a voi e se volete esagerare andando verso l'alo ne troverete altre due.
Con tutto questo ben di Dio vicino potrete aumentare la vostra popolazione enormemente ed avere cosi molte risorse, ricordatevi inoltre di costruire delle buone linee di difesa visto che i nemici verranno ogni tanto a farvi una visitina.
Dopo aver aggiunto varie ere al vostro cammino (scegliete Apollo e Efesto) potrete costruire il mercato per avanzare ancora di un'era e poter costruire terribile guerrieri e mostri. Dopo aver fatto una bella raccolta di guerrieri potrete andare verso l'alto e distruggere il primo sbarramento che vi separa dalla porta di Troia, passato il primo blocco non continuate ma aspettate di rimettere in piedi un esercito decente.
Continuate verso l'alto e finalmente troverete la porta di Troia, resistete agli attacchi e distruggetela per terminare il livello.

PARTE 8 : Aiace

Livello veloce e semplice, prima di tutto aiutate Aiace con il vostro esercito e sconfiggete i nemici, poi assieme al vostro nuovo amico andate al suo accampamento e preparatevi costruendo un grande esercito.
Passate presto all'era Mitica e scegliete Era come Dea perchè le sue meduse se in numero sufficente sono veramente terribili e difficili da bloccare, mentre vi preparate ai nemici mandate Arkantos verso il basso a prendere la reliquia di Apollo e poi portatela nel tempio. Quando avrete un forte esercito (ed intendo veramente forte) potete andare verso l'alto e distruggere il nemico conquistando la città e finendo il livello.

PARTE 9 : Il Cavallo di Troia

Questo inizio di livello non è dei migliori, infatti vi servirà del legno ma avrete solo quattro cittadini da sfruttare. Evitate inutili problemi e create solo altri cittadini per trovare più legno, questo è tutto per quanto riguarda la parte economica del livello.
Con il vostro eroe andate verso il basso a prendere la reliquia che se messa nel tempio donerà più velocità ai vostri cavalieri, è molto importante averla perchè Troia manderà ogni tanto dei soldati a vedere cosa combinate e se non li uccidete tutti (cioè se solo uno di loro ritorna alla base) la vostra missione fallirà e voi dovrete rifare il livello da capo.
Non appena riuscirete a mettere insieme mille unità di legno potrete cominciare la costruzione del cavallo, non appena il cavallo sarà completato partirà un filmato e voi alla fine sarete dentro le mura di Troia con Arkantos, Aiace ed Ulisse.
Buttatevi verso il basso ed aspettate che le guardie passino senza farvi vedere, poi ancora in basso ed eliminate un Colosso ed un Ciclope che sono a guardia delle torri.
Prendete possesso delle torri e con quest'ultime distruggete la porta, appena distrutta verrà Agamennone in vostro aiuto con il suo esercito, per finire il livello dovrete distruggere le tre fortezze che purtroppo per voi sono molto ben difese. Usate tutte le magie in vostro possesso ed evitate di uccidere tutti disperdendo forze, preoccupatevi solo di distruggere le tre fortezze e finirete questa parte.

PARTE 10 : Liberare Chironte

Andate a sinistra con i vostri uomini ed eliminate i nemici che vi mettono davanti, andate al punto segnato dalla mappa e riceverete degli ottimi centauri, con l'aiuto di questi liberate gli altri prigionieri ed ingrossate le fila del vostro esercito.
Buttatevi verso il basso ed eliminate altri nemici, come premio riceverete un'altra reliquia che vi darà molto cibo. Ora siete vicino alla prigione dei centauri, uccidete gli ultimi nemici ed avrete liberato queste fortissime creature. Uccidete ora tutti i nemici del primo cerchio difensivo in maniera di poter utilizzare gli edifici, ingrossate il vostro esercito e poi recuperate un'altra reliquia che vi servirà non appena farete arcieri (fatelo subito).
Ora fermatevi un momento e cominciate a costruire la vostra forza d'attacco, non avvicinatevi al cancello fino a che non avrete creato un Idra che è potentissima e lo distruggerà in un momento. Ora create una tecnica mordi e fuggi, avanzanto con i soldati normali e poi tornando subito indietro, non appena i nemici saranno a tiro usate i centauri per eliminarli.
Entrate in città e distruggete il centro cittadino ed ogni altro edificio, lasciando solo macerie fumanti. Fermatevi un momento e respirate, la missione non è ancora finita ed il difficile viene adesso. Create un esercito enorme che vi possa garantire una perfetta linea d'attacco e buttatevi all'attacco. Scopo di quest'ultimo assalto è quello di liberare Chironte quindi non perdete tempo ad uccidere tutti ma focalizzate i vostri sforzi solo a salvare l'eroe (dovrete distruggere le sbarre della prigione per completare la missione).

PARTE 11 : L'Oltretomba

Fate una buona scorta di risorse e costruite un grande esercito, è fondamentale in questa missione avere molti uomini nelle vostre due basi. Vicino a voi troverete tutte le risorse che vi servono quindi avrete poche difficoltà nel fare questo e potrete costruire molte creature mitiche e tanti arcieri che vi serviranno un bel pò.
State molto attenti perchè mentre a sinistra potrete andare verso l'alto e trovare subito la fortezza nemica, la destra dovrà prima distruggere un muro per potersi ricongiungersi. Occhio a difendere anche bene la base perchè arriveranno ogni tanto dei soldati nemici a rompervi.
Andate con l'esercito di destra verso il muro e prima di affrontarlo distruggete la fortezza che vi si parerà davanti, dopo averlo fatto potrete costruire un altro centro cittadino e aumentare cosi le vostre risorse ed il vostro esercito. Ora dovrete fare un super esercito arrivando primo all'era finale e poi costruendo esseri mitologici potentissimi (non importa quale Dio scegliate, sono tutti forti).
Non appena sare pronti potrete lanciarvi verso l'alto all'assalto della miniera, distruggete tutti i nemici ed avrete trovato il passaggio per l'oltretomba, finendo questo livello.

PARTE 12 : L'Ariete

Scopo di questo livello è quello di distruggere l'ariete prima che spacchi la porta che conduce all'Oltretomba. Il livello è quasi impossibile perchè il nemico ha forze di attacco molto superiori alle vostre e verrà rinforzato continuamente, l'unica possibilità per finire questa parte è quella di usare i massi che si trovano ai lati dell'ariete, se li colpirete infatti quest'ultimi cadranno ed i rinforzi nemici saranno tagliati fuori dal gioco.
Avanzate con il vostro eroe ed attendete fino a quando non verranno in vostro aiuto i centauri, ora vanzate ed uccidete tutti i nemici che vi si parano davanti, dovete assolutamente arrivare nella zona dei massi e romperli prima dell'arrivo della prossima ondata nemica, non appena fatti cadere i massi potrete respirare, nessuno vi romperà più ed i rinforzi arriveranno presto ed in quantità massiccia.
Uccidete tutti i nemici restati in zona e poi occupatevi dell'ariete, usate i miracoli se serve per distruggere gli ultimi gruppi di nemici.
Attenti quando l'ariete sarà quasi distrutto perchè verranno dei cittadini nemici che tenteranno di aggiustarlo, eliminateli senza pietà e distruggete l'ariete prima che distrugga la porta, spaccato l'ariete il livello sarà completato.

PARTE 13 : Uscita dall'Oltretomba

Siete bloccati nell'Oltretomba ed il vostro scopo è quello di uscire da li dopo aver trovato una strada alternativa (quella originale infatti è stata distrutta dal nemico). Usate le ombre per poter passare il livello, andate verso sinistra e poi in alto per trovare la prima ombra, avanzate ed uccidete il minotauro che troverete di li a poco, libererete altre ombre e una di queste vi spiegherà la missione (le tre reliquie saranno mostrate sulla mappa).
Avanzate fino a che non troverete i nemici, distruggeteli e poi spaccate il cancello per poter proseguire. Ancora avanti ed uccidete il cclope e le tre meduse, occhio alle meduse perchè sono toste da abbattere, per uno strano motivo tutti se la prenderanno con il vostro eroe principale quindi tenetelo d'occhio e quando lo vedete in pericolo toglietelo dalla mischia.
Finita la battaglia attendete che la salute degli eroi si sia ripristinata e poi andate in basso verso le rovine per recuperare un'altra ombra. Andate verso l'alto ed uccidete il minotauro e poi abbattete il cancello, avanzate ed incontrerete altri due minotauri da abbattere e poi verso il basso altre ombre si aggiungeranno al vostro cammino. Li vicino troverete la prima reliquia, usate gli eroi per uccidere la chimera e prendete la reliquia.
Andate un pò a destra per un'altra ombra e poi poco più avanti sei ciclopi vi daranno un bel pò di filo da torcere, eliminateli e distruggete il cancello, recuperate un'altra ombra e se vi serve aspettate che gli eroi siano a posto prima di proseguire. I prossimi nemici da affrontare sono delle mummie che però non vi daranno molto fastidio, andate a sinistra e distruggete tutti i cancelli che trovate fino a trovare la seconda reliquia.
Andate un pò a sinistra per avere una nuova ombra uccidendo altri nemici, avanzate fino al fiume ed ascoltate il tizio dirvi che un kraken è in agguato tra le onde, usate la nave ed andate verso l'alto, altre navi fantasma vi accompagneranno verso il viaggio, ricordate che i vostri uomini non saranno sulla barca ma attenderanno sulla riva, avanzate fino a che vedte il krakene poi correte verso il basso andando verso i vostri sulla riva, non appena a portata di tiro massacrate il kraken sia con le navi sia con i vostri uomini. Una volta ucciso il mostro potrete andare dall'altra parte e trovare la terza reliquia.
Quest'ultima parte non è semplice infatti vi verranno scagliati contro tutta una serie di miracoli che sono molto difficili da evitare, proseguite ed altri amici verranno ad unirsi a voi mentre cominciate la battaglia con colossi e ciclopi, uccisi tutti prendete la reliquia ed avvicinatevi ai templi per completare il livello ed iniziare l'era egizia.

PARTE 14 : Egitto

Non appena fuori dall'Oltretomba vi ritroverete nel simpatico e caloroso Egitto e subito farete la conoscenza di Amanra e a difendere il suo accampamento. Non potrete usare altri uomini che quelli che avete, suddivideteli tra i vari sbarramenti e poi costruite (quello potete farlo) le torri di difesa, fatene più possibile e subito dopo costruite sulle mura dei cancelli per permettervi di uscire quando volete ed eliminare il nemico.
Ricordate di lasciare gli abitanti a disotterrare la reliquia anche se qualcuno lo potrete usare per prendere risorse, dopo aver resistito senza difficoltà agli assalti nemici la reliquia sarà dissotterrata e voi avrete finito questo semplice livello, gustatevi il filmato egizio e preparatevi alla prossima parte.

PARTE 15 : Il Guardiano

Ora avrete in mano il potere degli egizi con nuovi edifici e nuove creature da utilizzare, scopo della missione è portare la reliquia trovata nella missione precedente a casa, incominciate con i vostri eroi e dovrete uccidere i nemici che si trovano vicino alla miniera segnata sulla mappa. A questo punto dovrete anche scortare gli schiavi ad un altro punto segnato sulla mappa, andate verso il basso e prendete una reliquia poi sbarazzatevi delle mummie e ricordatevi di lasciare nelle retrovie gli schiavi per evitare inutili perdite.
Subito dopo le mummie il nemico userà dei serpenti contro di voi, niente di cosi terribile, uccideteli con i vostri eroi e poi scendete ancora verso il fiume dove dovrete eliminare qualche coccodrillo che cercherà di mangiarvi, subito dopo troverete la case degli schiavi e finalmente avrete tutte le risorse egizie e potrete finalmente costruire!
Mettete la reliquia nel tempio e costruite tutto quello che vi serve aumentando il vostro potere, importanti sono i monumenti per gli dei e le fattorie. Passate di era e scegliete Bast come divinità per avere accesso alle sfingi dei mostri particolarmente potenti e potenziandole adeguatamente avrete un esercito invincibile. Creata una grande forza d'attacco andate a destra e distruggete il portone che vi separa dalla città nemica, ricordate di portare la reliquia (la spada) e di tenerla ben difesa.
Portata la reliquia si sveglierà il guardiano che da solo e senza problemi sbaraglierà l'esercito nemico venuto a dare manforte alle forze nemiche, la vittoria è sicura state tranquilli.

PARTE 16 : Avanti e indietro

Missione difficile e frustrante, dovrete infatti portare un pezzo di Osiride dentro le vostra mura ed il vostro nemico deve fare la stessa cosa, a seconda se la reliquia sarà in mano nostra o el nemico il carro si muoverà verso l'alto (da noi) o in basso ( a casa del nemico). Dovrete essere molto veloci, niente è affidato al caso in questa missione, cadrete infatti subito vittima di un'imboscata e perderete quasi subito la reliquia, fate subito delle unità pesanti dalla vostra città e mandate qualcuna a difentere le tre reliquie dentro la città e tutte le altre a riprendere e difendere il carro.
Le reliquie sono indispensabili perchè vi doneranno velocità e forza, ci saranno anche altre reliquie ma non avrete materialmente il tempo per prenderle quindi è meglio che lasciate stare. L'unico trucco che posso darvi e di creare fin da subito e costantemente delle creature che staranno sempre vicino al carro in maniera da portarlo dalla parte giusta, tenete sempre pronti dei cavalieri veloci nel caso le cose andassero male, vi servono unità veloci per riprendere il carro in caso cadesse in mano nemica.
I miracoli a vostra disposizione non saranno molto utili, usateli per rallentare il nemico e non togliete gli occhi di dosso al carro, passare di era può essere utile ma non determinante quindi prima di buttare le forze in altre imprese guardate che sia tutto a posto nei pressi del carro (ci saranno altre imboscate man mano che vi avvicinate). Con un pò di fortuna riuscirete nell'impresa ed il carro arriverà sano e salvo nella vostra città completando la missione.

PARTE 18 : La Reliquia di Osiride

Siete liberi finalmente anche se il nemico è riuscito a riconquistare tutte le terre intorno a voi, usate la tartaruga per eliminare tutte le navi nemiche che vi vengono incontro e poi imbarcatevi ed andate in basso a sinistra distruggendo un paio di navi nemiche fino ad arrivare alla vostra isola. Prima di tutto andate verso l'alto e recuperate la reliquia che metterete nel tempio.
Ora una cosa fondamentale per proseguire la missione, non andate verso destra per nessun motivo, se lo fate partirà la seconda parte del livello e voi avrete solo tredici minuti per fare tutto quello che vi serve e quel tempo non vi basta. Se resterete nel vostro senza andare a destra non ci saranno problemi. Aumentate la vostra economia al massimo e fate dei mostri per difendervi dagli attacchi saltuari che arriveranno dai nemici.
Andate verso l'altro con un esercito per distruggere una fortificazione nemica e recuperare altre reliquie che vi aiuteranno nella missione, ora spostatevi a destra e vedrete la reliquia di Osiride e partirà il conto alla rovescia di 13 minuti. In questo tempo dovrete riuscire a penetrare in città e recuperare la reliquia. Una buona strategia sarebbe quella di passare all'era successiva, scegliere Thoth e lanciare la tempesta di meteore sulla reliquia, non la danneggerete ma distruggerete le torii di difesa intorno a lei.
Sbarcate dall'altra parte ed eliminate la resistenza che vi accoglierà, ormai con il vostro super esercito non ci dovrebbero essere problemi, distruggete il portone e portate la reliquia vicino alla bandiera segnata sulla mappa per vincere il livello.

PARTE 19 : Arkantos

Questa è una missione per Arkantos, inizierete solo con lui, prima cosa prendete la reliquia e mettetela nel Tempio, ora dovrete battervi contro ciclopi e Gargarensis. Non abbiate paura dello scontro perchè nel momento in cui sarete in maggiore difficoltà Zeus vi ridarà la salute ed incenerirà i nemici.
Avanzate ed eliminate i guardiani nel Santuario, godetevi la voce di Atena ed andate verso la frana, si aggiungerà a voi un esercito ed assieme a loro dovrete respingere il problema e distruggere la pietra per uscire dall'Oltretomba. Attenti perchè ogni tanto arriveranno dei nemici a rendervi le cose un pò più difficili, non appena la pietra si sarà rotta potrete entrare con il vostro eroe nella fessura ed uscire da questo brutto posto.
Siete su di una spiaggia e potrete recuperare una delle tre reliquie che si trovano li (scegliete voi quale). Poi prendete le navi e fatevi la traversata evitando scaramucce con le navi nemiche, non ingaggiate scontri, solo portate tutte le navi nel punto segnato sulla mappa. Dopo averlo fatto riceverete tre kraken da utilizzare contro le navi nemiche che non avranno nessun scampo.
Ora prendete gli eroi e tornate indietro a prendere le reliquie trovate sulla spiaggia mentre cominciate a costruire un imponente esercito. Lo scopo è di distruggere la meraviglia del nemico, create un grosso esercito di mostri utilizzando tutte le risorse e potenziamenti che avete e poi lanciatevi all'attacco della città che sulla mappa è segnata con una stella. Ci sono molte reliquie in giro che potete tranquillamente raccogliere ma se avete fatto tutto come si deve non vi serviranno, lanciatevi all'attacco e lasciate del nemico solo la polvere.

PARTE 20 : Lo Sciacallo

Usate Amanra e portatela al villaggio uccidendo i nemici che vi arriveranno contro, mandate gli uomini a lavorare ed ora costruite nei dintorni la vostra base per aumentare in maniera considerevole le vostre capacità economiche e belliche. Anche in questa missione dovrete avanzare di era e creare un super esercito sfruttandolo fino ai limiti della popolazione.
Create una cinta di mura sicure per difendere le vostre città e poi Templi e monumenti in quantità, a questo punto potrete allargare un pò i vostri orizzonti per riuscire a conquistare altre due città non lontane da voi, state solo attenti a difendere qualsiasi cosa costruiate perchè i nemici sono vicini ed attaccheranno ripetutamente.
Piccolo trucco, se costruite dei fari avrete non solo una visuale più ampia ma sarete anche sicuri che il nemico vi attaccherà proprio li perchè non li sopporta (niente di personale ma non li ama). Se volete potete lanciarvi verso l'alto e prendere qualche reliquia che si trova li, opzionale ma utile per il confronto finale. Fate un super esercito e portate Amanra ed un numero enorme di navi e mostri all'isola nemica e poi radete al suolo tutto quello che vi capita senza farvi scrupoli (si lo so mai fatti).
Per finire la missione dovrete portare Amanravicino alla reliquia, ricordate di portare con voi i mostri non si sa mai!

PARTE 21 : Distruggete la Tamerice

Iniziate aspettando gli esploratori e non appena arrivano cominciate subito a costruire la vostra città. Andate a destra e troverete un'altra base che vi farà avanzare di un'era. Mandate qualcuno in basso per scoprire la miniera findamentale per il proseguo della missione. Create un piccolo esercito ed andate a destra per distruggere una tomba, poi riposatevi e recuperate le forze creando un gran numero di mostri e soldati e lanciatevi a sinistra in fondo fino a trovare un'altro insediamento che potrete conquistare e creare una nuova città che aumenterà le risorse a vostra disposizione ed il numero di uomini (inoltre ci sono li vicino due miniere da sfruttare).
Difendete molto bene le città in vostro possesso perchè presto verrete attaccati periodicamente da delle mummie, sono veramente toste e solo l'eroe o il faraone saranno efficaci contro questi mostri. Avanzate di era e scegliete Nefti, i suoi uomini scorpione sono letali se potenziati per bene. Se non avete ancora distrutto la tomba a destra è ora di farlo, ricordatevi anche che non appena distrutta usciranno dal nulla due enormi scarabei quindi state pronti con le vostre armate.
Non fate passi azzardati fino a che non siete passati all'ultima era ed avrete preso da Thot la Tempesta di Meteore, con quest'ultima eliminate la città che si trova vicino alla Tamerice. Ora ci sono due tecniche ugualmente buone, create un forte esercito e cominciate un lavoro di smantellamento delle varie basi nemiche che si trovano intorno alla Tamerice e poi pensate a distruggerla oppure un attacco suicida con un super esercito che punta direttamente alla Tamerice e che si dovrà difendere dai ripetuti attacchi mentre cerca di distruggere la Tamerice.
Il primo sistema è più lungo ma sicuro mentre il secondo è veloce ma se sarete sconfitti vi troverete nei guai. A Voi la scelta. Appena abbattuta la Tamerica la missione finirà.

PARTE 22 : I Colossi

Cominciate ad impadronirvi dell'avamposto a destra. Tenete dietro la Catapulta e la Torre d'assedio e attaccate con gli Eroi e i soldati. Se agite bene non dovreste perdere più di tre unità di opliti. Distrutti i nemici attaccate il porto e distruggetelo per impadronirvi delle navi. Caricate le vostre Truppe e recatevi nel punto indicato dalla bandiera blu. Dato che avete le navi dei pirati potrete passare inosservati in mezzo a loro e non potrete attaccarli.
Una volta approdato nel punto indicato sarete accolti da un Faraone che risanerà la vostra salute e vi chiederà di creare un esercito stando nascosti dietro gli alberi che, tra l'altro, cominceranno a lampeggiare.
Sviluppate l'economia e arrivate fino all'età Mitica, preparate un possente esercito e, quindi, attaccate.
Fate attenzione a non abbattere troppi alberi della foresta altrimenti verrete scoperti.
Da quando sbarcate avrete circa 12 minuti prima di essere scoperti, cercate di creare subito più lavoratori possibili per recuperare tutte le risorse velocemente, create un tempio per ottenere le unità mitiche e passate all'Età eroica appena possibile optando per il Culto HATOR.
Una volta approdati alla vostra base, rimandate immediatamente una nave da trasporto al punto di partenza e attendete che gli adoratori di Zeus vi forniscano 2 colossi. Il secondo colosso sarà pronto un paio di minuti prima di essere scoperti: è fondamentale avere già la barca pronta a salpare, caricate i due colossi e arriverete alla vostra base appena in tempo per schierare i due colossi, perché una volta scoperti il canale non sarà più sicuro.
Per recuperare rapidamente il cibo costruite le barche da pesca dopo aver costruito un porto e coltivate qualche fattoria, non dimenticandovi di invocare la pioggia divina quando lo riterrete più opportuno.
Una volta scoperti dal nemico è fondamentale sventare l'attacco delle unità che invaderanno il territtorio, successivamente potrete ritirarvi stando sicuri di non essere ancora attaccati.
Rinforzate ulteriormente il vostro esercito e, quando siete pronti, sferrate l'attacco finale andando a Nord, distruggendo il portone e la fortezza Migdol tenendovi lontano ed usando la catapulta.
Se sarete passati all'età mitica potrete invocare anche la tempesta di meteore che vi faciliterà enormemente il compito.

Parte 23 : Resistere!

Inizierete la missione da due basi distinte, la prima e più utile cosa da fare è eliminare la foresta in mezzo in maniera da poterle unire e creare un'unica e potente base che potrete difendere con più facilità (ed avrete tutto sott'occhio). I nemici attaccheranno subito quindi è meglio creare subito un piccolo esercito e subito dopo delle torrete con cui potervi difendere decentemente.
Bisognerà resistere fino all'arrivo degli alleato con il terzo pezzo di Osiride, non appena arriverà la reliquia tenete pronto un Tempio dove poterla mettere. Avanzate di era e create un forte sistema difensivo solo dopo che avrete creato una fortezza inespugnabile potrete pensare a creare un forte esercito d'attacco.
Avanzate molto lentamente su entrambi i fronti meridionali e recuperate la reliquia che troverete dopo avere abbattuto le prime fortificazioni sul lato dove stà Anmara e recuperate pure la reliquia che si trova vicino al vostro accampamento di sinistra. Ovviamente non si può dire quale potere porti, perché, questo, è variabile, tuttavia vale sempre la pena di recuperare le reliquie. Quindi costruite un tempio per ogni accampamento in modo da poterla custodire senza rischi.
Quando vi sarete notevolmente avvicinati all'obelisco dove vi attende il vostro nemico, fate avanzare pure Arkantos per liberare un villaggio di pescatori e ricevere in cambio qualche barca da pesca..
Una volta sconfitte tutte le forze nemiche è necessario portare i tre pezzi di Osiride vicino a quello piazzato da Gargarensis, all'interno dello stesso riquadro, in modo da risvegliare il Dio e passare allo scenario successivo.

PARTE 24 : Maiali

Non appena iniziato verrete trasformati in simpatici cinghiali, per riuscire nella missione dovrete trovare altri maiali e dopo averli liberati andare al Tempio di Zeus e ritornare normali. Andate verso l'alto e a sinistra per trovare il primo e ancora più in alto altri tre recinti pieni di maialini.
Non seguite le idee di Arkantos della strada alternativa, andate per quella principale e nessuno vi farà niente, arrivati al Tempio potrete finalmente ritornare esseri umani. Immediatamente passerete di era ed avrete al vostro fianco nuovi militari e cittadini, andate a destra e create li la vostra città.
Passate era e scegliete Apollo come divinità, occhio a non gironzolare troppo se non volete che il nemico vi scopra e vi attacchi in massa. Avanti con la creazione di un bell'esercito pieno di mostri di tutti i tipi, costruite tutto quello che vi serve per la vostra città ed assimilate più risorse che potete.
Create qualche unità mitica (Idre e manticore serviranno entrambe perfettamente allo scopo e attaccate la cittadella di Circe non curandovi degli altri nemici, infatti sarà sufficiente abbattere la fortezza centrale per ottenere la vittoria indipendentemente da eventuali altre costruzioni distrutte.
Una volta raggiunto il limite della popolazione potrete attaccare tranquillamente: in realtà per essere l'ultimo schema della Campagna Egizia, è meno complicato di alcuni precedenti, quindi attaccate fiduciosi e vi ritroverete ad affrontare l'ultima parte della Campagna.

PARTE 25 : A Nord

Iniziate divisi, dopo la valanga. La priorità è quella di riunire le vostre truppe e formare un campo base. Proprio vicino al punto dove c'è il Carro, troverete un insediamento.
Se vi guardate un po' intorno scoprirete un altro insediamento e un'altra miniera d'oro con vicino una reliquia, inoltre dopo aver distrutto l'accampamento a Sud troverete un'altra reliquia.
L'obbiettivo della missione, tuttavia, non è particolarmente complesso, in quanto distruggere tutti e tre i templi (guardate la mappa) è piuttosto semplice a patto di radunare un esercito con qualche unità mitica e molta fanteria.
In ogni caso, appena stabilita la vostra base, costruite subito una caserma in modo da poter avere immediatamente le unità di combattimento, quindi pensate a recuperare cibo, legno e oro.
Costruite un tempio per le unità mitiche e, appena possibile passate all'Età Eroica, dopo aver costruito un'armeria e scegliete il Dio che più vi piace. Ricercate sempre gli aggiornamenti e le tecnologie disponibili nell'armeria e nel carro di buoi per permettere una maggiore efficacia di combattimento e di recupero risorse.
Ricordatevi che da qui in poi, quando abbatterete una struttura, appariranno alcuni miliziani che faranno resistenza, è quindi necessario preservare un po' di forze per eliminare anche loro. Se siete allo stremo aspettate di rimpinguare il vostro esercito o di risanarlo piuttosto che rischiare di perdere preziose unità.

PARTE 26 : Le Fucine

Andate verso l'alto e costruite li la vostra base, costruite come sempre tutto quello che vi serve e preparate da subito una buona difesa perchè presto avrete compagnia (nemici e lupi che amici non sono). A destra in basso un gigante presidierà un altro centro che potrete conquistare senza fatica uccidendolo ed aumentanto cosi la popolazione.
Il territorio da esplorare si presenterà in gallerie: quella alla vostra estrema destra porterà a una miniera di altri , però appena arriverete qui verrete attaccati da tre mummie, dopo averle sconfitte avrete accesso all'anfratto che custodisce tre reliquie.
Mandate gli Eroi a recuperare le reliquie e custoditele in un tempio per assicurarvi i loro benefici poi fate un esercito di una quarantina di unità e dirigetevi all'assalto della Fucina.
Il passaggio di età qui non è fondamentale, tuttavia arriverete ad un punto che sarete in grado tranquillamente di effettuarlo senza sforzi quindi decidete come più vi aggrada. Una volta conquistata la fucina dovrete mantenerne il controllo per circa 12 minuti; in alternativa potrete lanciarvi all'attaco del quartier generale dei giganti tuttavia per questa impresa avrete bisogno di un esercito ben più numeroso perché l'impresa sarà veramente ardua. Viceversa se vi manterrete nei pressi della fucina sarete in grado di respingere tranquillamente gli attacchi che si intensificheranno soltanto negli ultimi due minuti.
Quando il timer sarà esaurito passerete al livello successivo e scoprirete un altro pezzo di piano del Ciclope.

PARTE 28 : Mettiamo un pò in ordine

Sbaragliate la resistenza iniziale e create 5 torri. Usate il Vostro predone pesante a cavallo per attaccare, uno alla volta, i tre centri nemici. Cominciate da quello a Nord, il più vulnerabile. Portate il vostro predone a cavallo presso una delle tre porte e fategliela attaccare. Appena inferto il primo colpo alla porta, si attiverà il relativo gruppo nemico di sentinella alla porta scelta: ritiratevi col vostro cavaliere per tirarvi dietro il gruppo che sterminerete agilmente con le vostre torri e il grosso del vostro esercito.
Ripetete la tattica per ogni porta e, una volta eliminati tutti i guardiani, mandate i vostri 4 eroi a finire il Capo Eirik.
State tranquilli perché i vari gruppi non vi attaccheranno e aspetteranno le vostre mosse, tuttavia è necessario attaccare un solo centro alla volta, per evitare che i diversi nemici si alleino fra loro provocando la vostra sconfitta.
Non attaccate mai dalla porta principale altrimenti attiverete l'intero esercito nemico in un colpo solo, viceversa attaccate sempre dalle porte secondarie, una alla volta, abbiate pazienza tiratevi dietro i nemici e massacrateli inesorabilmente.
Si tratta in realtà di applicare una tecnica di guerriglia e logoramento, tuttavia è l'unica a essere proficua in quanto è necessario terminare il livello con le sole forze iniziali e non è permesso avere rinforzi. È quindi fondamentale preservare le proprie forze.
Per finire i tre capi è saggio mandare solo i 4 eroi congiuntamente perché sono gli unici in grado di subire un maggior numero di colpi e di danneggiare realmente il Capo nemico; inoltre gli eroi, una volta tornati alla base avranno il tempo di rigenerarsi. Bisogna, comunque prestare attenzione a non perdere nessun eroe. Se ciò avvenisse, tuttavia, è possibile terminare ugualmente la missione a patto di avere ancora SKULT e, naturalmente, il porta-bandiera.
È da rimarcare che qualora uccideste il Capo Fazione prima di eliminare tutte le sue truppe, quelle sopravvissute diventerebbero vostre, tuttavia è consigliabile usare la tecnica illustrata perché le perdite subite per uccidere il capo non sarebbero compensate da eventuali unità catturate.

PARTE 17 : Libertà

Livello facile e senza difficoltà, guiderete Amanra ed i suoi uomini per liberare Arkantos e gli altri. Dovrete fare un enorme esercito ma prima raccogliete le risorse e portate la vostra teconologia ai livelli massimi potenziando tutto e creando esseri mitologici a volontà (io mi butterei sui coccodrilli). A questo punto portate i vostri animaletti a distruggere la città vicino a voi, non sarà facile ma costruendo sempre nuovi mostri potrete avere la meglio.
Dopo che avrete fatto piazza pulita della città portate Amanra ed i vostri mostri tutto a sinistra e poi in alto fino a trovare una barca (apparirà solo se distruggete la città), imbarcatevi con più creature possibili ed andate verso l'alto per incontrarvi con altre navi alleate. A questo punto troverete la spiaggia dove potrete sbarcare e cercare di penetrare nella prigione, uccidete i nemici pronti ad aspettarvi ma non ci saranno grossi problemi, ricordatevi solo che Amanra deve essere con voi perchè la missione finirà solamente quando lei sarà vicina ai prigionieri.

TI POTREBBE INTERESSARE