Broken Sword: L\'Angelo della Morte (Broken Sword: The Angel Of Death)La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte 

Aiutiamo il nostro eroe George ancora una volta!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze nella versione italiana.

THE GREAT ESCAPE

Prendete la mazza da golf a destra della porta, andate a sinistra, cercate di accendere lo stereo, poi esaminate la cassaforte a sinistra, avvicinatevi alla scrivania e provate a telefonare alla polizia, quindi cercate di aprire la porta nella parte sinistra della stanza, aiutandovi con la mazza da golf. Spingete via lo schedario a sinistra della porta, arrampicatevi sopra, entrate nell'apertura sul soffitto, mettete la mazza sotto la porta dell'ascensore, andate nella parte destra della stanza, cercate di tirare via la grata, chiedendo aiuto ad Anna Maria. Tirate quindi via la ventola, arretrate di quattro passi, poi lasciatela a terra, andate a sinistra del condotto, quindi tirate ancora indietro la ventola di sette passi, posizionandola davanti all'ascensore. Mettetevi davanti e spingetela per metterla in mezzo all'ascensore, poi andate nella parte destra della stanza, entrate nel condotto, uscite e restate spalle al muro. Continuate a destra, salite la scala antincendio e poi raggiungete il tetto, arrampicatevi quindi sulla scaletta verde a destra, procedete in fondo e prendete la catena che si trova sulla piattaforma. Usate la mazza da golf per recuperarla, girate quindi una delle maniglie dietro l'asse d'acciaio, quella a destra, poi dopo aver liberato Anna Maria entrate nell'edificio a destra, avanzate fino al muro sinistro della stanza, prendete l'asse di legno, quindi procedete dalla parte opposta, saltate per terra, andate ancora a sinistra e poi saltate oltre il buco sul pavimento. Andate ancora a sinistra, attraversate il muretto distrutto, entrate nella porta aperta, prendete la corda, poi chiudete il passaggio con la maniglia sulla sinistra, quindi fate clic destro sulla porta e selezionate gli ingranaggi per riaprirla. Scendete le scale, entrate nella porta a destra, andate nella parte sinistra della stanza, esaminate il tubo arrugginito per terra e l'interruttore contro il muro, poi tornate nella parte destra della stanza, scendete nella zona con il pavimento affondato, saltate giù ed andate ancora a destra. Attraversate le assi di legno, esaminate i due cavi da cui fuoriescono le scintille, tornate all'interruttore, chiedete ad Anna Maria di tenerlo giù, quindi tornate dai cavi, attraversate le assi di legno fino in fondo, andate nella parte destra della stanza, spostate l'armadietto che blocca la porta, chiedete ad Anna Maria di girare la maniglia a destra della tapparella di sicurezza, poi uscite dall'edificio e dirigetevi verso l'hotel della ragazza.

HOTEL ALFONSO

Cercate di aprire la finestra centrale del mobile, parlate con Alfonso, chiedetegli tutto quel che potete, poi andate nella parte destra dell'atrio, chiacchierate con l'uomo seduto, poi al termine della conversazione esaminate il libro che sta leggendo. Parlategli ancora, esaurendo tutti i dialoghi, quindi dopo che vi avrà detto il suo nome, avvicinatevi al distributore automatico a destra della stanza, provate ad usarlo, aprite la porta a fianco, entrate nel bagno, leggete il volantino nell'inventario, usate il PDA, scegliete Phone and Alfonso's Hotel, poi chiedetegli di Thelwell Minster. Uscite poi dal bagno, prendete la chiave magnetica dal libro che Thelwell ha lasciato sul tavolo e parlate ancora con l'uomo, poi tornate nell'atrio, provate ad usare il distributore automatico sulla sinistra, aprite la porta doppia con la chiave magnetica, salite tre rampe di scale, entrate nel corridoio sulla sinistra, poi andate avanti, esaminate la piantina sul tavolino a metà strada, aspettate che la guardia davanti alla porta della camera di Anna Maria si metta a ballare, poi andatele a parlare per un paio di volte, quindi tornate verso le scale. Esaminate il grosso cartello che impedisce di salire le scale, prendete uno degli insetti morti, esaminate gli altri, scendete le scale, aprite la porta con la chiave magnetica, entrate nell'atrio, cercate di aprire l'orologio, parlate con Alfonso e chiedetegli del cartello, dell'insetto e dell'orologio. Tornate davanti a quest'ultimo, metteteci sopra l'insetto, poi parlate ad Alfonso dell'oggetto, facendolo spostare dalla sua posizione per ispezionarlo. A questo punto, aprite velocemente la finestra centrale del mobile e prendete l'accendino alle sue spalle. Se Alfonso tornerà prima che riusciate a prenderlo, ripetete la procedura finché non l'avete tra le mani. Salvate, salite dalla guardia di fronte alla stanza di Anna Maria, parlategli ancora, mettetevi in mezzo tra il personaggio e la finestra in fondo al corridoio, apritela velocemente quando la guardia comincerà a danzare, poi andate ad incendiare di corsa i fiori sul tavolino. Se non siete abbastanza veloci, la guardia vi fermerà prima che possiate dare alle fiamme la pianta. Anche in questo caso, ripetete la procedura finché non ce la fate, salvate, aprite la porta della stanza di Anna Maria, entrate, esaminate la cassaforte nell'angolo, cercate di aprire le finestre, avvicinatevi al letto e raccogliete la penna a sinistra del mobile, girate attorno ad esso ed entrate nel bagno. Spegnete il ventilatore sul muro premendo il pulsante circolare, mettete la corda nella ventola, accendetela, poi uscite dalla stanza ed entrate nel corridoio, andate a sinistra, avvicinatevi alla porta dalla quale provenivano dei rumori, quindi fate scivolare il volantino e la penna sotto la porta, riprendete successivamente gli oggetti, esaminate il volantino nell'inventario, inserite il codice dal pannello a destra della porta, quindi liberate la ragazza.

BAIL BONDS
Entrate nella porta in fondo alla stanza, girate attorno alla scrivania e prendete il pacchetto di sigarette, tornate nell'altra stanza, quindi aprite la porta blu e recatevi all'Hotel Alfonso.

HOTEL ALFONSO 2
Parlate con la ragazza che avevate liberato prima, chiedetele tutto quel che potere, poi parlate con il poliziotto e fate lo stesso (non dimenticatevi di chiedergli del tatuaggio). Al termine della conversazione mostrategli le sigarette, parlate ancora con il poliziotto, chiedetegli del molo, quindi chiacchierate con Alfonso dietro al mobile, chiedendogli sempre tutto quello che potete. Andate a destra, scendete le scale, uscite dall'hotel e recatevi al Bail Bonds.

BAIL BONDS 2
Parlate con Anna Maria della Martino's Meat Package Company e della Mafia Gang, quindi fate due chiacchiere con Virgil, seduto per terra di fronte al divano. Andate a destra, uscite dalla stanza e recatevi alla Martino's Meat Package. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

MARTINO'S MEAT PACKAGE COMPANY

Entrate nel negozio, esaminate la vetrinetta ed il grembiule insanguinato appeso al muro dietro alla vetrina, poi parlate con l'uomo lì vicino, chiedetegli tutto quel che potete, dategli il pacchetto di sigarette, fatevi dare in cambio del salame, uscite dal negozio, procedete verso le spatole di legno a fianco dell'edificio, aspettate che il proprietario esca dalla porta per fumare, entrate e rubate il grembiule. Cercate di aprire i cestini dell'immondizia a fianco del negozio e la porticina verde, attraversate la piazza, superate il camion bianco, salite sulla piattaforma di carico, andate a destra e parlate all'uomo di fronte all'entrata della fabbrica, chiedendogli tutto quel che potete. Mostrategli il salame, entrate nella fabbrica e poi nella porta sulla destra, andate nella stessa direzione, prendete la coperta ignifuga dal muro, entrate nel successivo passaggio, andate avanti, esaminate il macchinario, prendete le chiavi e poi avanzate nella zona illuminata da una luce gialla. Avvicinatevi al contenitore verde a destra, spingetelo in avanti per tre volte in modo che finisca sul carrello elevatore, esaminate il contenitore ed il carrello, mettete le chiavi nel mezzo, usate i comandi per sollevare il contenitore, arrampicatevi sulla parte arancione del mezzo, quindi salite sulla piattaforma grigia e sul contenitore. Date un'occhiata nella finestrella, scendete giù, rientrate nella fabbrica, andate a sinistra della stanza e salite sulla scaletta, passate i porci appesi ai ganci, salite sulla piattaforma di carico ed entrate nella porta con sopra la luce verde. Scendete le scale in legno, cercate di aprire la porta a sinistra usando la coperta ignifuga, entrate nella stanza di affumicamento, esaminate la carne che sta cuocendo, raccogliete un tronco da terra, tornate al carrello elevatore, salite sopra e mettete la coperta con il tronco nella finestrella, tornate all'ingresso della fabbrica, quindi entrate nel camion bianco e prendete un pezzo di ghiaccio. Tornate di corsa al carrello elevatore, arrampicatevi e mettete il ghiaccio nella finestra, poi quando i cattivi se ne sono andati, entrate nella fabbrica, avanzate nella prima porta sulla destra, esaminate la sedia nella parte superiore della stanza, uscite dalla porta a sinistra, andate un po' a destra, salite le scale, uscite dalla stanza, andate ancora a destra, procedete verso i porci appesi, premete il comando blu contro il muro, esaminate il corpo di Tony, tornate a sinistra, entrate nella porta, scendete le scale ed attraversate il passaggio dalla parte opposta, poi andate avanti ed entrate nella stanza contrassegnata dalla porta blu. Esaminate il kit di pronto soccorso contro il muro, usate la chiave magnetica sul kit, entrate nel passaggio segreto, salite le tre scalinate, attraversate la porta verde in cima alle scale, andate ancora a destra, aprite il cassetto centrale della scrivania, prendete l'oggetto avvolto da un fazzoletto di seta, apritelo nell'inventario, esaminate l'armadietto contro il muro posteriore della stanza, entrate nella finestra aperta a sinistra, uscite quindi dalla porta verde, scendete le scale in legno, uscite dalla porta aperta a destra, avvicinatevi al carrello elevatore, prendete le chiavi, tornate nella stanza di affumicamento, usate il fazzoletto con la carne sul fuoco, tornate davanti all'armadietto dell'ufficio segreto, usate il fazzoletto imbevuto di grasso sul mobile, fate clic destro e selezionate il simbolo della mano che spinge, per buttare l'armadietto giù dalla finestra aperta. Uscite dall'ufficio, scendete le scale, entrate nella porta aperta a destra ed in quella successiva, poi andate a sinistra, mettete le chiavi nello spaccaossa, accendetelo, riprendete le chiavi e raccogliete il lettore MP3 ed il manoscritto di Anna Maria a terra. Leggete completamente il manoscritto, quindi andate a sinistra e parlate con Virgil, dategli il lettore MP3, quindi chiedetegli del PDA, della Mafia Gang e di Anna Maria, poi usate il PDA e cliccate su Connect, loggandovi sul server privato di Lobineau. Cliccate su OK e su Yes, poi Virgil vi spiegherà come manomettere un computer. Dopodiché, cliccate su OK, scorrete il testo e cliccate sul collegamento al manoscritto tradotto. Leggete il testo e tornate al menu principale, poi accedete al database storico, leggete la nota di benvenuto, scorrete il testo, quindi tornate di nuovo al menu principale, cliccate sul collegamento di Baphomet, leggete tutti i testi, poi chiudete il PDA, studiate ancora il manoscritto e poi cliccate sulla città fortificata a destra, quindi uscite, aprite la porta principale e partite per Istanbul. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

ISTANBUL - Prima parte

Andate a destra, parlate con l'impiegata, poi esaminate il monitor e la foto al suo fianco, studiate la mappa verde sul muro, poi andate in giro per la stanza ed esaminate le piante. Avanzate a destra, scendete le scale, entrate in sala da pranzo, parlate con il cameriere, poi tornate nell'atrio, studiate l'edificio chiamato Lover's Vestibule sulla mappa, quindi tornate dal cameriere, fategli delle domande sulla costruzione in questione, ritornate nell'atrio ed uscite dall'hotel tramite la porta principale, diretti verso il Topkapi Palace. Parlate con la guardia, giratevi ed entrate nella piazza, tornate quindi al Pasha Palace Hotel, avvicinatevi all'impiegata, esaminate la pila di lettere in fondo al bancone, cercate di prenderle senza riuscirci, poi parlate con l'impiegata di Eamon O' Mara e di golf, quindi andate da Anna Maria, parlate anche con lei di Eamon O' Mara, poi tornate dall'impiegata e mostratele la mazza da golf. Entrate quindi in sala da pranzo, prendete il coltello dal secondo tavolo a destra, chiedete ad Anna Maria di Eamon O' Mara, poi aprite la mappa e la chiave magnetica nell'inventario. Usate il coltello sulla tessera magnetica del Bail Bonds, mettete la vostra foto sulla chiave magnetica di O' Mara, poi uscite dall'hotel e tornate al Topkapi Palace. Mostrate la tessera alla guardia, passate avanti, aprite la porta, provate ad andare a sinistra, parlate della guardia con Anna Maria, poi mentre la ragazza la sta distraendo, andate a sinistra. Avanzate un po', procedete verso l'impalcatura a destra, arrampicatevi, poi andate un po' a sinistra e tornate a salire. Aspettate che la guardia si sia allontanata, prendete il suo cellulare, che si trova sotto la lanterna, esaminate l'oggetto per trovare il numero, poi rimettete il telefono al suo posto, scendete e saltate sull'impalcatura a sinistra. Andate avanti nella stessa direzione, arrampicatevi ancora un po', usate il PDA, cliccate su Phone e chiamate la guardia, aspettate che l'altra se ne sia andata, arrampicatevi sul muro e nascondetevi, poi attendete il ritorno della guardia, quindi passatele alle spalle e nascondetevi dietro il successivo pilastro. Aspettate che la guardia si faccia viva ancora una volta, poi uscite dal vostro nascondiglio ed arrampicatevi rapidamente in cima alla nicchia nel muro. Andate avanti, usate il coltello sul gesso blu, girate a sinistra, avanzate un altro po', bevete la tazza di te sul davanzale della finestra nel corridoio, tornate da dove siete venuti, poi fate qualche passo in avanti, girate a destra nel balconcino, usate il coltello sul salame, prendete il filo da stendere, attaccate il pezzo di salame al filo, uscite dal balcone ed attraversate il corridoio in cui si trovavano la guardia ed il suo cane, poi scendete le scale, entrate nel passaggio a sinistra, andate ancora a sinistra e scendete nuovamente le scale. Accendete il computer, usate il PDA, cliccate su Connect e collegatevi al Topkapi Security Management, manomettete la macchina, poi una volta collegati cliccate nell'ordine su OK, Service System e Yes. Andate nella parte destra della stanza, aprite la porta, fate qualche passo all'interno, giratevi ed aprite il condotto a destra della porta. Mettete il volantino all'interno, incendiatelo con l'accendino, passate i raggi laser e procedete in fondo alla stanza. Andate avanti verso le grosse leve sul lato sinistro della porta, tirate la prima, la seconda e la quarta, poi giratevi e procedete verso la porta dalla parte opposta, accendete uno dei macchinari a fianco del passaggio e parlate con Anna Maria della porta, poi avvicinatevi al muro sulla destra, usate il fermaglio sull'interruttore a muro, aspettate che le guardie si siano allontanate dalla fontana, cercate di spostarla, chiedete ad Anna Maria di darvi una mano, calatevi nel buco, andate a sinistra, tirate giù la prima leva sul muro, poi avanzate sempre nella stessa direzione, tirate giù la leva più in alto, quindi chiudete la valvola, procedete in fondo ai tubi e riaprite la valvola. Attraversate l'apertura nel muro, proseguite in fondo a sinistra, scendete dal muro, saltate per terra, salite sull'immagine del cavaliere al centro del pavimento, chiedete ad Anna Maria di premere il pulsante a fianco della porta, poi non appena vi chiede se siete pronti, salite nuovamente sulla mattonella. Entrate nella porta aperta, attraversate il corridoio ed accedete alla Hall of Knights, andate a sinistra, esaminate la statua del cavaliere, guardate le note sul PDA, poi fate fare due scatti alla prima pietra, uno alla seconda e due alla quarta, dopodiché andate a destra ed esaminate la seconda statua del cavaliere. Muovete la seconda pietra di due scatti, la terza di tre e la quarta di due. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

ISTANBUL - Seconda parte

Attraversate quindi la stanza, esaminate la terza statua del cavaliere, muovete la prima pietra una volta, la seconda quattro, la terza due e la quarta tre, poi andate a destra, attivate l'alcova e parlate di essa ad Anna Maria. Procedete verso la statua dorata, esaminate il pavimento della stanza, consultate il file del manoscritto sul PDA, poi cliccate sui vari luoghi da Jacques de Molay. I posti in questione sono, nell'ordine, Acre, London, Paris e Cyprus. Prendete la statua, fate fare al plinto uno scatto a destra, premete, fate fare uno scatto a sinistra, premete, poi un altro scatto nella stessa direzione , premendo di nuovo subito dopo. Dopo essere stati messi in prigione, cercate di prendere il topo e poi di tirarlo fuori dalla sua ta na, quindi esaminate quest'ultima, andate a sinistra ed ispezionate il pezzo di formaggio sul tavolo, cercando di prenderlo. Provate anche ad aprire la porta della cella, esaminate la grossa pietra che fuoriesce dal muro a destra, usate la maniglia sul muro e tirate fuori la pietra, poi dopo la sparizione dei visitatori, esaminate il topo meccanico e la sacca con le biglie. Mettetele nel tubo a terra, attraversate l'apertura nel muro, cercate di aprire la porta della cella, passate di nuovo l'apertura, procedete verso le sbarre della cella, esaminate la guardia, aprite la porta con la relativa chiave, legate la guardia, mettetele il pezzo di stoffa in bocca, poi salite le scale in fondo al corridoio ed entrate nella stanza con il cane. Lanciate il giocattolo alla bestia per tenerla occupata, prendete il barattolo di carne dal tavolo ed apritelo con la chiave del topo, poi mettete il cibo nella ciotola del cane. Andate nella parte destra della stanza, salite le scale, aprite la porta, entrate nella stanza del computer, procedete verso la porta, usate il topolino meccanico su di essa, tornate al computer, rientrate nel corridoio e salite le scale, poi girate a destra per vedere bene il giardino ed il muro esterno. Arrampicatevi sulle piante, andate nella parte sinistra del tetto, mettete il giocattolo nella pietra sfasata, poi all'arrivo della guardia, attraversate rapidamente il tetto, continuate ad andare avanti, poi girate a sinistra, saltate dall'altra parte e camminate verso la suora che si trova un po' più in là. Parlate con lei, poi dopo aver ripreso il controllo del personaggio, andate a chiacchierare con l'impiegata dell'albergo, entrate nell'ascensore nella parte sinistra dell'atrio, salite, entrate nella stanza, andate a sinistra, poi aprite la finestra più a destra, uscite di lì, andate a destra, scendete dal davanzale sulla balconata sottostante, quindi andate ancora giù e poi a sinistra. Entrate nella stanza di Anna Maria dalla finestra, quindi accedete alla camera a sinistra, esaminate il cestino dell'immondizia, tornate in camera da letto, prendete il rosario da terra, esaminate la ricevuta della carta di credito, usate il PDA; cliccate su Connect e su Credit R Us, poi manomettete il computer. Al termine dell'operazione, cliccate su OK due volte, quindi partite per Roma.

ROME

Esaminate la macchina gialla, parlate con l'uomo che sta spazzando la strada e poi con quello seduto sulle scale, avanzate fino all'appartamento con le due piante, cercate di aprire la porta, poi parlate di nuovo con Mark, il primo uomo. Fate nuovamente due chiacchiere anche con Archie, il secondo personaggio, cercate di prendere il pane alle sue spalle, tornate all'appartamento e spostate la pianta sulla sinistra, parlate con Mark e chiedetegli di Archie, chiacchierate con quest'ultimo e chiedetegli del pane, poi parlate con Nico e chiedetele di Mark. Fregate il pane quando Archie verrà distratto da Nico, avvicinatevi alla macchina di Mark, spargete le briciole di pane su di essa, attraversate la strada e spostate la pianta a sinistra di fronte alla porta, entrate nell'edificio, salite le scale, andate a sinistra, entrate nel corridoio, provate ad aprire la porta dell'appartamento, quindi aprite la porta doppia in fondo al corridoio, salite sulla balconata e sulle piante a destra, saltate sul davanzale contro il muro, scendete nella balconata sulla destra, saltate sul palo ed attraversate la strada, poi saltate su un'altra balconata, andate a destra e cercate di aprire l'altra porta doppia. Non appena la suora sull'altro balcone se ne va, saltate oltre la balaustra ed andate a destra, salite sulla balconata, saltate sul davanzale del muro posteriore, procedete in fondo a destra, saltate sul balcone e provate ad aprire la porta. Date un'occhiata nella finestra a fianco della porta, usate la mazza da golf sul chiavistello per aprirla, prendete la foto di Anna Maria dalla mensola del caminetto, esaminate i libri nella libreria e quello sul tavolo, entrate in cucina, prendete il pezzo di tubo dal tavolo, tornate in soggiorno, entrate in camera da letto, prendete il biglietto dal letto, esaminate le ciabatte e la bibbia sul comodino, poi entrate nel bagno, esaminate la bilancia, uscite, esaminate il portatile nel soggiorno, uscite dall'appartamento, scendete le scale e poi andate in strada per recarvi al Vaticano. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

THE VATICAN

Andate a sinistra, provate ad aprire la porta doppia, parlate ad entrambe le guardie e leggete la placca a fianco della porta doppia, provate ad aprirla, esaminate il piccolo ufficio dietro la finestra, date un'occhiata dalla finestra, parlate con la suora, cercate di prendere la lista sulla sua scrivania, poi andate a destra, suonate il campanello a fianco della porta, parlate con Suor Serena, tornate nell'appartamento di Anna Maria, usate il PDA, cliccate su Connect e poi su Vatican Server, manomettete il computer del vaticano, poi cliccate su OK per uscire. UScite dall'edificio e tornate a Piazza San Pietro, andate a sinistra, poi nascondetevi tra la finestra e la porta in modo che Suor Angelica non possa vedervi. Usate il PDA, cliccate su Phone e fate una chiamata alla fabbrica di ostie, poi dite a Suor Serena di passarvi la sua collega. Quando Angelica lascerà la sua posizione, date una veloce occhiata fuori dalla finestra, prendete la lista sulla scrivania, quindi attendete il ritorno della suora per farle un po' di domande. Al termine del giro, parlate con Suor Serena, poi giratevi ed entrate nel piccolo magazzino, esaminate la scatola sul tavolo, giratevi e spostate quella bianca in alto, prendete un'ostia, spostate di nuovo la scatola, poi mettete il pane in quella sul tavolo. Procedete verso le scatole a sinistra, usate il coltello per aprire quella marrone, prendete una bottiglia di vino, andate al centro della fabbrica, salite le scale, procetede fino in fondo, aprite il coperchio del mixer, mettete il vino nel macchinario, tornate nel magazzino, attraversate il corridoio tra questa stanza e l'ufficio di Suor Angelica, aprite la porta in fondo al corridoio, arrampicatevi sulle casse in legno, saltate sul davanzale oltre la balaustra, andate a sinistra ed arrampicatevi, poi aspettate mettete il pane sulla pianta in alto a destra, andate completamente a sinistra, passate la siepe, camminate lentamente in direzione dell'angolo, aspettate che il monaco si diriga verso la pianta più a destra, poi seguitelo senza farvi notare ed entrate nell'edificio. Una volta dentro, andate a sinistra, salite le scale, attraversate il corridoio, aprite la porta a sinistra, girate attorno alla stanza, esaminate la libreria ed il dipinto, spostate il cursore sull'opera d'arte, quindi cliccate le descrizioni in un certo ordine (Men Carrying Corpse, Men Debating, Woman with Baby and Temple Block). Esaminate gli angeli ad entrambi i lati della cornice e poi la scrivania, quindi recuperate la cartella di Anna Maria.

BACK IN ROME

Uscite dall'appartamento, attraversate il corridoio, bussate alla porta di Mark e mostrategli il biglietto da visita di Gregor e la penna, tornate all'appartamento di Anna Maria, entrate, mettete il DVD nel portatile, tornate da Mark, mostrategli di nuovo la penna, parlate con lui, poi scendete le scale, uscite dall'edificio, recatevi al Black Cat Club, parlate con il portiere, tornate nell'appartamento di Anna Maria, bussate da Mark, parlategli del Black Cat Club, mostrategli la foto di Lucy Chu, tornate da Anna Maria, scrivete una nota sulla foto di Lucy Chu, bussate di nuovo alla porta di Mark, dategli la foto di Lucy Chu, tornate al Club, mostrate la tessera al portiere, scendete le scale, aprite la porta, andate a destra, entrate nella porta aperta, andate a destra, entrate nelal stanza delle docce, girate attorno a quella in uso, provate a rubare l'asciugamano, uscite dalla stanza, andate nello spogliatoio, spostate la pianta all'angolo sinistro della stanza, aprite il rubinetto dell'acqua calda, tornate sotto la doccia, fregate l'asciugamano, entrate nell'atrio, andate a destra, parlate con l'impiegato, entrate nella porta a destra, attraversate il corridoio, girate l'angolo ed entrate nella porta a destra. Girate a sinistra, prlate con l'uomo vicino al lavandino, parlate con lui, poi tornate nel corridoio, premete l'interruttore a muro, esaminate la grande scatola di metallo, parlate con l'uomo all'interno, spostate l'imbracatura appesa alla catena, prendete la bottiglia sul tavolo, premete l'interruttore sul muro, spostate la tenda, premete il pulsante sulla sinistra, attraversate il passaggio segreto, scendete le scale, parlate con Duane, poi uscite dalla stanza, procedete in fondo al corridoio ed entrate nella stanza a destra. Tornate nello spogliatoio, aprite il vostro armadietto (il secondo in alto a sinistra partendo dal fianco della porta), vestitevi, tornate da Duane, combinate il fermaglio con il rosario, mettete il nuovo oggetto nel tubo, uscite dalla stanza, attraversate il corridoio, entrate nella porta a sinistra, girate l'angolo, esaminate il rosario nell'inventario, usate la chiave per aprire la porta a destra, entrate in lavanderia, esaminate la lavatrice, salite le scale, aprite la porta in cima, uscite, tornate nell'appartamento di Anna Maria per una grossa sorpresa. Avrete cinque minuti di tempo per disinnescare una bomba. Tirate fuori il PDA, cliccate su Connect e US Military Field Notes, manomettete il computer, poi dopo aver completato l'operazione, cliccate su OK, leggete le note e la sezione Self Protection, poi chiudete il PDA, chiedete i guanti a Mark, usate il fermaglio sul filo blu in basso, selezionate Live Trigger Wire, quindi usate il coltello sul filo blu in alto per disinnescare la bomba. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

PHOENIX - Prima parte

Esaminate la jeep, aprite il cancello con lo strumento che avete appena recuperato, passate il cancello, ispezionate l'uscita antincendio a sinistra, cercate di attivarla senza riuscirci, andate dall'altra parte, provate a spostare il container, tirate indietro la cassa di legno, esaminate la catena appesa a destra, tiratela per smuovere il freno, spostate il container a sinistra, portatevi a fianco della cassa di legno più in alto, tiratela indietro, mettetevi dietro la cassa di legno e spingetela contro il muro. Salite sopra, arrampicatevi sulla parte verde del tetto e sulla piattaforma a destra, saltate sul davanzale sopra di voi, andate a sinistra, saltate sulla piattaforma e sulla successiva, quindi girate l'angolo e salite sul tetto. Andate avanti, prendete un sasso, esaminate la parabola sul tetto, spostate il suo braccio quattro volte a sinistra per dirigerlo verso l'uscita antincendio sull'edificio dalla parte opposta. Lanciate il sasso sul braccio per sparare alla scala antincendio. Scendete e raggiungete la scala, salite in cima, spostate la cassa di legno sul tetto ed il grosso tubo, entrate al suo interno ed avanzate fino in fondo, attraversando la crepa nel tetto. Andate ancora a destra, date un calcio ad un sasso per buttarlo dentro la crepa, scendete giù da lì, guardate dalla finestra, cercate di aprire la porta, avvicinatevi al tavolo al centro, esaminate la foto, poi andate a sinistra ed ispezionate la targhetta sulla scrivania, la foto, il poster e la vetrinetta con le armi sul muro. Avanzate dall'altra parte della stanza, provate ad inserire il codice, poi usate il PDA, cliccate su Connect e c.jenkins_office1, cercate la password corretta, poi dopo averla ottenuta, cliccate su OK. Scorrete il testo, cliccate sui file scaricati dal PC della segretaria, chiudete il PDA, inserite il codice (la data di matrimonio rovesciata) con il pannello a fianco della porta, entrate nella stanza, andate a sinistra, saltate sulla piattaforma, aggrappatevi al davanzale, quindi andate a sinistra, girate l'angolo e procedete in fondo, poi saltate giù sulla cassa di legno ed infine sul pavimento. Esaminate lo huge hopper per terra, passatelo, cercate di prendere la chiave magnetica alla sua destra, esaminate i barili alle vostre spalle, aprite la porta a destra, entrate ed avanzate in quella successiva, andate nella parte destra della cucina, prendete il gancio sopra al lavandino, procedete verso il tavolo a sinistra, spostatelo in quella direzione, salite sopra, prendete il chewing-gum sopra all'armadetto, scendete dal tavolo, uscite dalla cucina, girate a sinistra, entrate nella prima porta a destra per accedere allo spogliatoio.

PHOENIX - Seconda parte

Aprite l'armadietto al centro, prendete la latta d'olio, procedete verso la porta e cercate di aprirla, usate il lucchetto elettronico a sinistra, aprite il PDA, cliccate su Connect e admin.pc_office7, manomettete il computer, poi al termine dell'operazione cliccate su OK e chiudete il PDA. Aprite la porta, uscite dallo spogliatoio, spalancate la porta in fondo al corridoio, scendete le scale, entrate nel passaggio a sinistra, arrampicatevi sulla cassaforte e nel buco sul soffitto, usate il pannello di controllo, mettete dell'olio sulla catena arrugginita, usate ancora il pannello, spostate la catena prima a destra e poi giù. Entrate nel buco per terra, attaccate il gancio alla catena, arrampicatevi di nuovo nel buco sul soffitto, usate il pannello, spostate la cassaforte in alto e a sinistra, andate nella parte destra della stanza, usate il pannello a destra della porta, esaminate i fili di fronte, attaccate ad essi il chewing-gum, usate ancora il pannello di controllo, andate a sinistra, parlate con Maynard, usate il pannello dopo che l'ha sistemato, spostate ancora la cassaforte (sinistra, sinistra, giù, destra, destra, su, su, sinistra, giù, giù, sinistra, su, su, su e su). Cercate di spostare la cassaforte nella stanza più vicina, parlate con Maynard, premete il pulsante quando ve lo dice, entrate quindi nella centrifuga, prendete le chiavi di Maynard e la cartelletta di plastica, poi esaminate quest'ultima per trovare una ricevuta bancaria ed alcuni disegni. Uscite dalla centrifuga, andate a sinistra, aprite la porta, chiudete quella dall'altra parte con le chiavi di Maynard, salite le scale, mettete l'olio sul fermaporta, premete l'interruttore per spegnere la luce, aprite la porta, attraversate il corridoio, entrate nell'ultima porta a sinistra, chiudetela da dentro con le chiavi, avvicinatevi all'ascensore a destra, premete il pulsante per chiamarlo, poi andate a sinistra ed uscite. La soluzione completa di Broken Sword: L'Angelo della Morte

BACK AT THE VATICAN

Cercate di prendere la bottiglia, parlate con Archie, poi andate a sinistra, cercate nell'immondizia, prendete la bottiglia di champagne mezza vuota, tornate da Archie, parlategli di nuovo, offritegli la mezza bottiglia di champagne in cambio di quella di alcool. Mettete la sostanza nel cestino dell'immondizia, incendiatelo con l'accendino, entrate nella porta della fabbrica di ostie, andate avanti, aprite la porta nella parte destra del magazzino, esaminate le ostie sul nastro trasportatore, andate a destra, esaminate i comandi della macchina. i recipienti e la polvere dorata, poi tornate indietro, attendete il ritorno di Nico e Suor Angelica, parlate con quest'ultima, seguite il cardinale Gianelli fino al giardino, uscite dalla stanza, andate a sinistra, attraversate il corridoio tra il magazzino ed il piccolo ufficio, aprite la porta in fondo, salite le scale a destra, attraversate il giardino senza farvi notare dai monaci, entrate nell'edificio, andate a sinistra della stanza principale, salite le scale, attraversate il corridoio, guardate dentro all'ufficio di Devlin, esaminate il manoscritto, leggete le tre righe di testo, esaminate Gesù con la croce ed i vari simboli, uscite, parlate con Mark, scendete di sotto, entrate nella stanza principale, cercate di aprire la botola, usate la mazza da golf per aiutarvi, scendete, procedete in fondo alla stanza, esaminate la base delle due grosse statue d'angelo, salite di sopra, entrate nell'ultima porta a sinistra, esaminate entrambi gli angeli sulla cornice del dipinto, segnatevi da qualche parte la posizione delle clessidre dell'angelo sinistro e di quello destro. Tornate giù nella botola, avvicinatevi alla statua a sinistra, girate la clessidra a sinistra con la sabbia nella parte inferiore e quella a destra con la sabbia nella stessa direzione. Arrampicatevi sulla statua e girate la testa, poi scendete ed avvicinatevi alla scultura a destra. Posizionate le clessidre come quelle dell'altra statua, spostate di nuovo la testa, poi cliccate sull'icona di Frate Mark con la testa d'angelo e scendete nella botola.

CATACOMBS

Avanzate all'angolo del corridoio, aprite la scatola contro al muro con il coltello, usate i guanti di gomma per lavorare con i fili, cercate di aprire la porta in fondo al corridoio, esaminate la lampadina a fianco della porta, toglietela aiutandovi con la coperta ignifuga, mettete il C4 al posto della lampadina, tornate davanti alla scatola, usate i guanti per collegare i fili, entrate nella porta aperta, attendete la fine della sparatoria, leggete i cartelli attaccati ai pilastri, poi andate a sinistra, entrate nella porta aperta a destra, guardate la sequenza animata, quindi esaminate i comandi nella parte destra del muro. Muovete il primo di uno scatto, il secondo di cinque ed il terzo di 1, poi entrate nella porta che si è aperta, girate lentamente l'angolo ed una volta nella stanza successiva esaminate il pavimento per capire che strada percorrere. Salite sulla piastrella con la croce di fronte a voi, poi andate a sinistra sulla spada, a destra sul leone, fate tre passi avanti sulle tre croci di fronte a voi, quindi girate a sinistra sulla luna, salite sul leone sempre a sinistra, fate due passi avanti sulle due croci di fronte a voi, poi andate sulla luna a destra e sul leone a destra, infine salite su un'altra croce, sempre di fronte a voi. Continuate a camminare finché non entrate nella stanza con due grosse voragini per terra, avanzate in mezzo ad esse, cadete nella trappola una volta giunti in fondo, dite ad Anna Maria di tirare le leve in un certo ordine (Assassin, Turk, Manluk e Templar), poi entrate nella stanza successiva. Mettete la mappa verde sulla mano della statua di Jacques de Molay, incendiatela con l'accendino, entrate nella stanza successiva, continuate ad andare avanti, mettete il rosario nella fessura sulla base dell'arca, entrate nella porta aperta, avanzate un altro po' e distruggete i due angeli con la mazza da golf per finire il gioco.

Video della soluzione - Prima parte

TI POTREBBE INTERESSARE