La soluzione completa di Call of Duty 3  0

METODI DI COMBATTIMENTO - Prima Parte

Si parlerà, nel seguente paragrafo, di tutti i metodi di combattimento utilizzabili nel corso del gioco. Nel corso della guida saranno anche elencate le tipologie di combattimento più adeguate a superare un dato livello. Durante del gioco, dovrete basilarmente affrontare 3 stili di missioni. Sono state chiamate Headlong, Covert ed Elimination. L'ottenimento dei punti esperienza necessari al completamento del gioco è ovviamente subordinato ad una buona capacità di applicazione degli stili che verranno ora elencati.

Headlong:
Questa strategia sarà utilizzata lungo la maggior parte del gioco. L'idea consiste nel correre precipitosamente e velocemente eliminando le forze nemiche senza esporvi al loro fuoco. Più velocemente le sezioni riusciranno ad essere superate, più facile sarà per voi completare il gioco. L'AI di Call of Duty 3 funziona molto semplicemente. Ai nemici è assegnata una destinazione verso la quale si devono muovere; il 90 percento delle volte correranno fino ad arrivare lì, si piazzeranno in loco, e vi spareranno. E' preferibile sparare verso di loro mentre si stanno spostando; infatti, non sono in grado di rispondere al fuoco. Il miglior modo di spiegare la tecnica sopra delineata consiste nell'utilizzo di un esempio. Potete vedere alla distanza una casa, con dei mattoni davanti ad essa, e Gerry di guardia. Gerry si muove verso sinistra, uscito dalla porta, per trovare alcuni box; proseguendo verso sinistra, alcuni barili; di nuovo verso sinistra, una macchina, ed alla fine della corsa, un albero.

Chains:
Gerry cercherà sempre di mantenere le linee nemiche al completo. I nemici rinasceranno continuamente all'interno della casa, e correrano fuori per potersi coprire. Il vostro lavoro consiste nell'uccidere il ragazzo dietro l'albero, quindi far esplodere la macchina, poi i barili, quindi i box, e alla fine nascondervi vicini alla porta. Se riuscite a farlo con sufficiente velocità, Gerry non riuscirà ad mantenere completi i ranghi in tutte le locazioni, e riuscirete ad entrare nella casa. Se non seguite l'ordine sopra consigliato, vi potrebbero essere dei problemi: infatti, gli scatoloni e i barili si riempiranno di nemici nel momento in cui ucciderete il ragazzo sull'albero. L'esemplificazione è analoga a quanto detto per il metodo prima spiegato, con la differenza che i nemici sono ordinati lungo una linea orizzontale. Effettivamente, essi saranno quasi sempre ordinati in questa maniera. Le catene orizzontali devono essere sempre distrutte in sequenza prima di poter procedere, mentre le catene verticali possono essere evitate. Provate a considerare la possibilità di camminare attraverso una trincea con 5 set di scatoloni tra voi e la fine della trincea stessa. Gerry rimarrà seduto dietro i 5 box, e se rimanete in un solo luogo tentando di ucciderli da lì, potrete andare avanti all'infinito senza avere alcun risultato soddisfacente. Una delle differenze principali tra i normali settaggi di difficoltà, ed il settaggio Veterano, è la quantità di respawn. Veterano significa infatti che Gerry continuerà ad utilizzare il respawn ogni secondo. Questo rende necessario il vostro spostarvi dopo aver provveduto alla terminazione dei nemici: infatti, se prendete posizione nel blocco 1, Gerry potrà occupare solamente i box dal 2 al 5, rendendovi la vita più facile. La maggior parte delle aree è invasa da una sola catena di nemici; alcune - ma rare - ne avranno due. Distruggere le catene è la chiave al successo nel gioco. Imparatela e praticatela, diventandone maestri.

Cheating Chains:
Un'altra strategia - non sempre funzionante - consiste nel lasciarle perdere per fare in modo che i vostri uomini si occupino di esse in maniera automatica. Supponiamo di utilizzare come esempio la situazione prima descritta: supponiamo che abbiate un checkpoint davanti alla casa, e che Gerry non abbia ancora posizionato la sua catena di nemici. Se correte a capofitto verso D, e riuscite quindi a coprirvi dentro la casa, la vostra pattuglia ucciderà i nemici per vostro conto. Quindi, vi dirigete verso H, vi nascondete in un angolo, uccidete una piccola quantità di nemici, e lasciate che i vostri alleati facciano il resto. Questa tattica vi potrà essere utilissima per risparmiare una gran quantità di tempo. Potete tentare questo approccio in una gran quantità di differenti aree; è a volte davvero conveniente perdere un po' di tempo per verificare la sua fattibilità, dato che vi risparmierà parecchi reload.

Covert:
Per coloro che hanno giocato a Call of Duty 2 su Xbox 360, queste erano le missioni nelle quali vedevate un segnale "Reinforcments are coming", con associato in timer che vi segnalava quanto tempo è necessario al loro arrivo. Call of Duty 3 non dispone di alcun timer, tuttavia i vostri uomini vi avvertiranno comunque quando i rinforzi stanno per arrivare. Un metodo molto semplice per procedere al completamento di queste missoni consiste nel semplice sopravvivere ed uccidere. Dovete uccidere quanti più avversari possibile per poter avanzare, e dunque non vi potrete semplicemente nascondere come vi potreste essere abituati a fare nelle missioni precedenti; al contempo, dovrete sopravvivere per arrivare al checkpoint. In ogni area - o quasi - è possibile trovare una posizione nella quale posizionarsi, da essa far capolino con il capo, uccidere un paio di nemici, ritornare a nascondersi, e poi ripetere il processo. Proseguite nell'esecuzione di questa strategia per poter avanzare nel gioco.

METODI DI COMBATTIMENTO - Seconda Parte

Elimination:
Ci sono degli obiettivi sullo schermo che devono essere eliminati, come i tank, o i mortai. Si tratta solamente di fare il vostro lavoro. Non c'è alcuna strategia di vittoria per questi combattimenti, cercate solamente di non morire. Mantenete la copertura e siate pazienti, se la necessità è quella di dover uccidere cinque catene di avversari prima di poter far capolino con la vostra testa e non essere uccisi, è quella la strada da seguire, indipendentemente dalla sua difficoltà, dato che seguendo una via differente sareste semplicemente uccisi.

Driving Truck:
Questa tipologia di missioni si basa unicamente sulla velocità, non dovete sparare dovete solamente mantenere alta la velocità per evitare la vostra morte.

Gunner Truck:
La maggior parte di queste missioni risulterà facile, tirate semplicemente il grilletto per poi mirare. Il vostro guidatore vi condurrà dove dovete andare. Tutti i problemi sono indicati nella sezione delle missioni.

Tank:
Per le missioni concernenti la sfida con i tank dovrete sempre continuare a muovervi, e cercare di mirare con cura, verso la parte superiore dei tank per infliggere una maggior quantità di danni.

Spotter:
Per ciò che concerne queste missioni, il 99 percento delle volte non potrete essere uccisi se vedete i nemici con sufficiente velocità, procedendo immediatamente alla loro terminazione.

Consigli generali per il combattimento:
Lungo le case nelle quali dovrete procedere nel percorso di gioco, guardate come prima cosa verso la parte superiore delle scale. Cercate delle ampie aree aperte, e rimanete voltati verso di esse mentre procedete. Se ve n'è più di una, andate velocemente verso ognuna di esse, uscendone dunque immediatamente. Tutte le zone dovranno essere esplorate seguendo queste istruzioni (ovviamente, se volete - nessuno vi obbliga!:D ). E' possibile che più avanti abbiate anche a disposizione degli uomini, ma è comunque meglio evitare di attendere nel dubbio. All'interno delle case, cercate di evitare di dare le spalle ad un'apertura della quale non potete vedere l'interno. Se state cercando di distruggere l'intero gruppo di nemici all'interno di una stanza, correte a capofitto e prendete possesso di tutte le pistole che potranno eventualmente essere rilasciate dai nemici. Usualmente, saranno sufficienti dei veloci riflessi ed un'arma automatica per procedere alla distruzione del nemico. Utilizzate la vostra bussola, cercando di tenere a mente il posizionamento dei checkpoint, focalizzandovi sul loro completamento. Nel caso in cui i vostri punti danno crescano eccessivamente, velocemente andate a cercare copertura. Se non vedete nessuno nei dintorni, scendete verso il suolo e cercate di sparare verso l'alto o sarete uccisi velocemente dai nemici che sono in procinto di apparire. Non fatevi premura di tornare indietro nel caso in cui vi sia un eccessivo numero di nemici, che renderebbe ingestibile il proseguio della missione. Rimanete sempre in movimento, saltando, evitando i missili, etc. E' difficile colpire Krauts mentre siete in corsa; ma ricordatevi che ciò vale anche per voi, dunque copiate la sua strategia. Potrebbe non funzionare sempre, ma in linea generale è efficace.

Capitolo 1: Saint Lo

Strategie: Headlong, Spotter, Covert

Dirigetevi verso la piccola casa composta da una sola stanza che potete vedere a nord. Posizionatevi nell'angolo a Nord-Ovest. Provate le pistole, sparate a qualche nemico, e fate iniziare il respawn. Se ne siete in grado, dirigetevi verso NE dove troverete la successiva casa, e quindi andatevene verso l'uscita visibile a SE, proseguendo dunque ancora verso NE, alla chiesa. Entrate dal suo retro, velocemente. Dopo aver fatto ciò proseguite verso nord, verso l'edificio nazista a NO. Uccidete i vari nemici utilizzando l'arma più potente a vostra disposizione, lo stile melee. Salite quindi sul tank. Dovrete ora modificare il vostro stile, utilizzando spotter. Siate certi di rimanere accovacciati vicino al tank. Uccidete i tre nemici, i quali comunque non possono colpirvi. Muovetevi avanti, distruggete il nemico sul tetto. Distruggete il Panzer avanti a voi, quindi lasciate la casa uscendo da est, dirigendovi poi a nord. Dopo aver assistito alla scenetta, dirigetevi verso est, parlando con Gerry lungo il percorso. Passaggio a destra, quindi Sud, così da non essere colpiti. Salite di nuovo sulle scale per poter vedere verso ovest ed uccidere i nemici. Muovetevi dunque verso NE, lasciando l'edificio tramite l'uscita a SE. Utilizzate il fumo in questa parte, correndo verso sinistra o destra in relazione all'edificio a SE. Fate in modo che la vostra folla vi aiuti, non cercate di fare gesti eroici. Entrate nel nuovo passaggio formatosi ad est, per poi girare verso destra, e salire la collina. Utilizzate dunque lo stile "copertura" per eliminare la catena di nemici senza rischiare eccessivamente di essere colpiti. Come prima cosa, procedete alla completa ripulitura del piano inferiore, per poi dirigervi verso la stanza a sinistra, e dunque salire le scale, arrivando all'ultima area di gioco, durante la quale dovrete utilizzare lo stile "copertura". Il muro a NE sarà fatto esplodere, e vedrete un pezzo di muro stesso intatto, sulla sinistra, con una ulteriore porta a sinistra. Nascondetevi al suo interno, distruggendo i nemici alla destra della strada. Cercate di esporvi giusto il necessario per portare a termine l'uccisione, senza incorrere in ulteriori rischi. Continuate con questa procedura fino a che non vedrete nemici apparire nell'edificio denominato Saint Lo Telegraphe. Anche loro dovranno essere eliminati. Gerry dunque si ritirerà, e noi dovremo procedere con la nostra missione.

Capitolo 2: The Island

Strategie: Headlong

Rimanete dietro al tank "Berlin", ed andate a prendere l'MG42 sulla destra. Appena il tank si girerà verso NO, andate verso la sua destra, nascondendovi dietro la barca, ed iniziando ad uccidere Gerry ad ovest. Una volta che il tank si sarà mosso, eliminate l'ondata di nemici ad ovest della barca, e correte verso nord-ovest dietro Berlin. C'è un MG42 nella casa ad ovest, ed uno nella casa a sud. Prendeteli ed utilizzate il lato est per andare verso il retro. Andate verso l'angolo Sud-est della casa, ed entratevi. Fate procedere il ragazzo lungo tutta la stanza prima di entrare nel salone principale. Completate la distruzione della cantina, per poi procedere verso l'alto. Liberate da ogni presenza nemica il piano superiore, per poi incontrare il vostro gruppo. Procedendo a sinistra il tutto potrebbe rivelarsi più facile. Dietro le scatole vi saranno dei nemici da terminare, senza dimenticare i cretini sul ponte alla vostra destra. Utilizzate l'albero e le casse come copertura. Muovetevi verso l'alto una volta che avrete ucciso tutti, per poi tornare alla cassa dopo l'imboscata. Il ponte dovrà essere anch'esso completamente ripulito, procedendo quindi verso nord, seguendo l'acqua verso ovest e salendo la collina.

Capitolo 3: Night Drop

Strategie: Headlong

Iniziate correndo avanti fino a che non dovrete uccidere i due tedeschi. Dopo di ciò, correte avanti, quindi a destra del camion. Dovreste ora vedere un fuoco con alcuni nemici. Uccidetene uno che si trova sotto copertura, per poi iniziare la battaglia. L'obiettivo è qui di muoversi lungo l'edificio per poi entrare nel buco nel muro così da arrivare all'altro lato. Muovetevi verso la casa per distruggere Gerry, quindi uscite. Lungo il percorso, i vostri uomini vi tireranno una certa quantità di fumo, specialmente se andate fuori e vi nascondete dietro il treno. Come prima cosa però prendete le granate di fumo. Distruggete gli edifici in alto, quindi muovetevi verso l'area con il pozzo e gli stabili dietro la casa. Uscite di nuovo dagli stabili e dirigetevi verso Nord-Ovest lungo la strada così da trovare Vera. Entrate nel cockpoit e girate il giusto ingranaggio. Seguite i checkpoint e parlate con il vostro navigatore. Continuate a guidare velocemente per non essere uccisi. Attenzione ai tank. Da qui, potrete procedere seguendo due alternative. Si consiglia di procedere come prima al salvataggio di Marcel, quindi procedendo verso Destra. L'opzione di sinistra consiste nelle Flak Guns.

Destra
Entrate nella casa combattendo Kraut. Salite le sacle e distruggete il piano superiore, quindi entrate nell'area che è stata quasi distrutta. Colpite i nemici da dietro, attendendo quindi che il vostro compagno apra la porta per voi. Dirigetevi quindi verso lo scantinato per trovare Marcel. Arriverete ad un giardino, Gerry sarà alla vostra sinistra. La parte frontale del giardino assume la forma di un cerchio verso i suoi lati congiungendosi nella sua parte posteriore e centrale. La strategia consiste nella distruzione della prima ondata di nemici, partendo dal lato sinistro, per poi proseguire verso la parte frontale, e procedere dunque in maniera circolare. L'uscita è localizzabile nel lato sud. Prendete i Flak dalle porte.

Sinistra
Dovrete distruggere tutte e 3 le Flak per arrivare ai Checkpoint. Avete un punto di accesso all Flak, e dovrete guadagnarvelo. Cercate di renderlo scevro da nemici prima di tornare al punto ove dovrete posizionare la bomba. Seguite la bussola, ascoltando il navigatore.

Capitolo 4: Mayenne Bridge

Strategie: Headlong

Appena inziato il livello vedrete 3 case ed un castello. Una di esse si trova ad Est, una più avanti sempre ad Est, una a Sud, ed infine il castello di nuovo a sud. Combattete i nemici nella prima casa ad est, quindi scendete giù per poi tornare a proseguire verso l'alto. Tornate ora all'entrata ovest, uscite dal lato nord, e distruggete i nemici nell'ala est. Stessa operazione va effettuata sud, lasciando intatta l'entrata sul retro, vicina al castello di Gerry. All'entrata del castello, fate a pezzi gli avversari sulla destra, quindi sulla sinistra, per poi proseguire all'interno del castello stesso. Eliminate qualsiasi presenza rimasta nel piano inferiore, fino ad arrivare ad un'area aperta ove vedrete una statua. Tornate da qui indietro, e salite le scale. Anche qui, dovrete completamente eliminare i nemici, fino ad arrivare alla statua, dove troverete il checkpoint. Dopo di ciò, proseguite verso sud e scendete le scale. Superate i barili e procedete lungo le scale a sud. All'esterno vedrete una statua con dei muri in basso. Supponendo che voi stiate iniziando da sud e che i muri siano verso sud, dirigetevi verso il muro dislocato di traverso a destra di quello che potete vedere direttamente avanti a voi, posizionandovi proni. Uccidete i nemici nelle sue vicinanze, quindi mirate verso sud-est per procedere alla terminazione dell'altro gruppetto. Uscite quindi verso sud, e rimanete sul lato sinistro della rampa, anche qui senza lasciare alcuna via di scampo ai nemici che si avvicineranno a voi. Dunque, a sinistra dell'apertura. Siate pazienti, dato che non incontrerete - per ora - alcun checkpoint. Vedrete dietro di voi una casa di legno, e sotto di essa un porto. Dovrete distruggere i nemici nell'intera zona per arrivare al checkpoint. Utilizzate le granate smoke per arrivare al porto, che dovrà essere completamente ripulito, perchè poi vi possiate dirigere al suo esterno. Rimanete sul lato ovest della casa mentre eseguite la manovra appena descritta. Salite sulla barca. Correte verso nord e tirate delle granate smoke all'edificio sulla destra, ove potete vedere un MG 42. Attendete che il fumo si sviluppi, quindi entrate e dirigetevi verso il basso. Una volta salite le scale, uccidete i nemici alla loro cima. Stessa cosa per il piano superiore, per poi tornare indietro e nascondervi sul lato sinistro della porta. Ora nascondetevi dietro la parte nord delle scale stesse. Superatele quindi, ed andate alla stanza sul retro, salendo qui le sale, e prestando attenzione alle truppe dislocate nell'area aperta qui intorno. Saltate attraverso le fiamme per procedere alla completa ripulitura dell'area. Ora correte verso la casa successiva, e fermatevi un attimo al checkpoint. Proseguite verso ovest. Distruggete i nemici nello scantinato, e proseguite avanti. Stessa procedura va eseguita arrivati alla parte superiore delle scale. Uccidete anche Gerry. Saltate verso NO e prendete copertura. Avanzate verso il tank mantenendo Huxley sotto copertura. Correte ora verso nord, facendo a pezzi ogni nemico presente nella successiva casa. Unitevi con la vostra squadra. Avanzate velocemente dopo aver completato la distruzione dei nemici nella parte inferiore del ponte. Salite in cima, e quindi difendete la postazione per alcuni secondi. McCullin avanzerà con voi lungo il ponte. Utilizzate i 42 per eliminare le varie catene di nemici in arrivo.

Capitolo 5: Falaise Road

Strategie: Truck Gunner, Headlong, Covert

Uccidete l'unita di fanteria fino a che non vedrete l'MG 42 nell'edificio a NE, quindi uccidete i nemici vicino al Flak 88 a Nord. Distruggete l'88 mentre siete lì. Procedete poi verso NE uccidendo qualche altro nemici. Tornate ad utilizzare lo stile Headlong. Avanzate verso la casa, e proseguite lungo essa. Girate a destra, dirigendovi poi a sud, ed i vostri uomini si occuperanno del resto. Avanzate verso est, correndo in cima alla collina, per poi continuare a sud. Selezionate la cima della collina dato che dal basso non potranno comunque colpirvi. Catturate il checkpoint 88. Di nuovo proseguite verso est lungo il lato della collina. Ci sono 3 flak da distruggere, iniziate da destra e proseguite lungo la stessa direzione. Raggruppatevi e dirigetevi verso il checkpoint. Seguite il sentiero a sud, ed utilizzate una certa quantità di fumo per bloccare i 42. Continuate di nuovo, arrivando ad una sezione formata da due quadrati concentrici. Come prima cosa, dovrete ripulire completamente dalla presenza nemica l'intero quadrato. Iniziando dal basso a destra, procedete in senso antiorario, per poi procedere verso la parte centrale del quadrato interno. Salite le scale, utilizzando poi le granate flak. Si tratta ora di superare la parte divertente. Ci sono 3 punti da bloccare nella città. B è costituito da una bomba, F richiede una valvola per poter essere aperta, ed è necessario operare D tramite una gru. Le lettere sono organizzate seguendo i muri, partendo come prima da in basso a sinistra, e procedendo in senso antiorario. Dopo questa piccola sequenza, procedete verso l'angolo a NE. Tornate ora alla sezione G, e salite le scale. Strategie si coprirà per un po. Continuate ad uccidere fino a che non vedrete un Panzer. Quindi andate a distruggerlo con Sarge. Uscite da G e dirigetevi verso ovest fino ad arrivare al punto A, poi D, quindi C. E' ora il momento di proseguire verso il retro del tank mentre vengono posizionate le bombe, cercando di difendere il tank stesso a tutti i costi. Vi sono 3 tank: uno nel punto C, quindi D e poi B. Dovrete distruggere la tigre al punto B per portare a termine il livello.

Capitolo 6: Fuel Plant

Strategie: Headlong

Dirigetevi verso sinistra, e quindi sul retro. Sparate ai barili per uccidere quanti più nemici possibili in un solo colpo. Procedete a N-NE. Arriverete al primo checkpoint. Saltate su e giù lungo i treni per procedere verso l'edificio. Attenzione al possibile arrivo di 2 MG42. Si trovano entrambi nelle torri. Utilizzate le granate se ne avete la necessità. Copritevi nella parte centrale, uccidendo i nemici sulla sinistra come prima cosa. Continuate nell'opera, fino alla sua fine, per poi proseguire verso S-SO. Uscite dall'edificio e seguite la passerella fino al successivo, aprendo nel mentre il cancello. Saltate sul camion. Dovrete da qui centrare il cerchio. Mirate ai barili rossi, e fateli esplodere così da uccidere l'interezza dei nemici. Non preoccupatevi del camion ove potete vedere Gerry. Non vi può colpire. Una volta che prenderete il volante, prestate attenzione ai nemici che si trovano sulla destra. Dopo aver colpito il treno, uscirete dal camion. Giratevi subito verso sud, ed iniziate a tirare granate fino a che i nemici non se ne saranno completamente andate. Attenzione a non uccidere membri delle vostre truppe. Avanzate fino al primo muro, attendendo che il cecchino faccia il suo dovere. Utilizzate il fumo per avanzare verso sinistra, arrivando alla macchina rotta. Da qui, girate a destra, premendo al contempo E. Uscite dalla macchina, dirigendovi quindi verso nord, e salendo poi le scale, posizionando una bomba alla loro cima. Attenzione ai personaggi sulle passerelle, i quali potrebbero ostacolarvi. Si preferisce parlare dell'interno dato che le case sono più facili da completamente ripulire dalla presenza nemica in confronto agli spazi aperti. Avanzate lungo l'intera area, e salite su. Troverete un checkpoint. Locate la carica 2 sul marchio che potete vedere sulla bussola. Combattete con Gerry, quindi procedete verso il checkpoint. Scendete le scale ed entrate nell'edificio. Dentro la stanza della fornace, dirigetevi a SE lungo il muro a sud. Tirate una granata smoke a metà della stanza, e continuate fino alle scale a SE. La successiva ondata di nemici risulterà essere molto dura. Siate pazienti, cercando di non forzare eccessivamente l'andatura di gioco. Dirigetevi a NE fino alla fine della passerella, girando quindi a NO salendo poi le scale. Appena uscirete fuori, uccidete i nemici prima di continuare. Ora andate a SE verso il camion.

Capitolo 7: The Black Baron

Strategie: Tank

Guidate avanti seguendo l'indicatore sulla vostra bussola. Continuate a muovervi e non avrete problemi durante la prima parte del livello. Dopo il secondo checkpoint, un tank Tiger comparirà. Alla sua sinistra, un piccolo edificio. Andate dietro di esso, guidando quindi avanti per un po'. Sparate al tank, per poi tornare indietro. Attendete fino al momento in cui non sparerà, per poi uscire fuori di nuovo. Dovrete utilizzare questa strategia lungo tutto il livello. La sezione in questione è piuttosto facile. Cercate i nemici con il Panzersherks tramite la vostra bussola e, una voltra trovati, procedete alla loro terminazione. Andate lungo la città utilizzando la stessa strategia. Appena un tank sarà visibile, nascondetevi dietro qualcosa per poterlo combattere. Se apparirà dal nulla, ritiratevi. Una volta che arriverete al tunnel coperto, procedete lungo esso per trovare Richter. Uccidetelo.

Capitolo 8: The Forest

Strategie: Headlong

Distruggete completamente qualsiasi nemico presente nel bunker, per poi attraversare la strada. La foresta è uno dei livelli più difficili del gioco. Preparatevi dunque a dover soffrire (relativamente). I nemici sono ben nascosti nel percorso di gioco. La prima parte non presenta ostacoli insormontabili. Procedete verso l'alto, uccidendo l'MG42 prima che possa sparare, per poi proseguire con la stessa strategia lungo l'interezza del bunker, e dirigervi dunque verso destra. Distruggete tutte le catene avanti a voi utilizzando gli alberi come copertura. Avanti a voi troverete un log con alla sua fine 2 catene separate che si incontrano. Distruggete la catena a destra come prima cosa, per poi correre verso quella di sinistra. Dietro il tavolino ora. Da qui, sopra la collina a NO. Salitela dalla parte sinistra. Come prima cosa, tirate qualche granata smoke verso il centro di essa, per poi procedere. Andate verso l'angolo a SO delle trincee, per poi procedere da qui verso Nord. Forzate il vostro proseguimento fino alla prima discarica di munizioni, e posizionate la bomba. Tornate verso le trincee e dunque di nuovo alla discarica. Fatela esplodere, e tornate di nuovo al bunker. Distruggete i nemici avanti ad essa. Entrate. Prendete il sentiero a destra, fino alla sua fine, superando la stanza con il box di granate. Il corridoio gira verso sinistra. Tornate quindi verso il sentiero sulla sinistra. Distruggetelo fino ad arrivare ad un'intersezione, che si trova aldilà del corridoio. Girate a sinistra, combattendo fino all'uscita. Ora il tutto inizierà a divenire difficoltoso. Dovrete uscire dal bunker, e salire sulla collina, la quale comprende un bunker nella sua parte posteriore. Il vostro obiettivo consiste nella completa distruzione di tutti i nemici in essa presenti. Tirate delle granate ed uscite dal bunker, per svoltare immediatamente verso sinistra. Andate verso il cespuglio sulla sinistra, rendendo così le cose più facili. Un approccio diretto sarebbe equivalente al suicidio. Attendete la comparsa del fumo, per poi uscire fuori, correre giù per la collina, e nascondervi dietro al camion. Guardate verso sinistra, attendendo la comparsa dei nemici, con conseguente loro distruzione. Una volta che il fumo sarà svanito, arriverà il momento di occuparsi della completa distruzione delle catene di nemici. Iniziate dalla parte sinistra, per poi proseguire fino a fuori la trincea. Non preoccupatevi nel caso in cui veniate colpiti da dietro, dato che non avete alcuna possibilità di scampare questa evenienza. Il momento più brutale sarà coincidente con il vostro muovervi all'interno della foresta. I vostri avversari sono in grado di vedere attraverso gli alberi, mentre voi non avete idea a riguardo del loro posizionamento. Andate verso nord, quindi distruggete il Bunker. Liberate dalla presenza nemica la parte esterna del bunker, quindi procedete verso il suo interno. Una porta si aprirà sul muro ad Est. Utilizzate le granate per entrare nel bunker. Ora Est, uscendo la porta, arrivando finalmente al checkpoint. Utilizzate quindi il mortaio, mirando verso l'alto, per uccidere le truppe e completare il livello.

Capitolo 9: Laison River

Strategie: Headlong

Prendete copertura dietro l'albero ora caduto, per poi utilizzare il fucile da cecchino sui crauti sul bordo del ponte. Correte lungo il fiume, e salite il ponte. Appena l'interruttore si girerà, salite la collina verso la casa (ora distrutta), per coprirvi dietro di essa. Dirigetevi verso il lato destro della casa, per poi proseguire verso la cima della collina. Nascondetevi dietro il tronco dell'albero sul terreno, per poi girarvi verso sinistra. Distruggete la catena H e forzatela a tornare all'interno della casa. Correte giù, continuando nell'opera di completa distruzione dei nemici locati nell'abitazione. Girate a destra, verso la casa. Correte velocemente, coprendovi, per poi distruggere i 42 dietro la finestra, e salire su. Entrate nella casa, eliminate i nemici, andate al save point. Dovrete quindi occuparvi di 3 flak gun. Come prima, dunque, procedete all'annichilimento aldilà dell'88 prima di piazzare la carica di dinamite, facendo eccezione per l'ultimo, dato che non potete avanzare aldilà di esso. Il cancello si aprirà appena avrete proceduto alla distruzione dell'ultimo avversario. Nella successiva zona, vi sarà la possibilità di utilizzare le granate smoke nel vostro procedere alla terminazione del nemico. Avanzate verso destra, eliminando gli avversari nei pressi del mortaio. Utilizzatelo dunque per distruggere i tre camion. Muovetevi verso i due camion che si trovano a nord. Distruggete i nemici nel vostro raggio visivo. Quindi voltatevi verso sud correndo lungo il retro della macchina ad ovest, per poi superarla, e superare anche le casse così da arrivare alla macchina stessa e distruggere gran parte dei nemici. Muovetevi dunque verso il camion ad est, lasciandovi poi cadere a nord dietro i box che guardano verso sud, dove potete localizzare i nemici. Utilizzate una granata smoke se ne avete bisogno, ma è probabile che non ne abbiate. Muovetevi ora verso l'alto. Utilizzate quindi smoke, correndo poi verso Ovest, e tornate quindi indietro. Distruggete tutti i presenti nella casa, e tornate al retro.

Capitolo 10: The Crossroads

Strategie: Headlong, covert

Seguite il tank lungo la strada, per poi salvare. Dirigetevi verso nord, quindi dentro l'edificio, per poi arrivare al cortile, così da distruggere ogni nemico ivi presente. Avanti lungo la casa distrutta. Scendete le scale, dirigetevi a destra, entrando nella casa. Distruggete ogni cosa nella parte bassa dell'edificio, e salite lungo il buco per poter far piazza pulita dei granatieri, salendo dunque le scale e raggruppandovi di nuovo con i componenti del vostro gruppo. Salite sull'MG accertandovi che i nemici non prendano la pistola. Appena essa si muoverà, voi avrete cessato di esistere. Seguite il tunnel, uccidete un po' di nemici, e salite di nuovo su per le scale. Attenzione agli avversari lungo la strada, distruggete tutti fino alle case. A questo punto dovrete muovervi in cerchio lungo alcune tavole per poi uscire fuori. Uccidetene qualche altro dunque, per poi tornare a raggrupparvi con i vostri amici. Muovetevi verso ovest, entrando nel buco sul muro, e proseguendo per la cella arrivando alle scale. Salite su. Ripulite da ogni presenza nemica la casa a destra. Lo stile cambierà ora divenendo Covert, fino alla fine del livello. Combattete fino all'apertura della porta, per poi continuare fuori fino alla ritirata.

Capitolo 11: Hostage

Strategie: Truck Gunner, Truck Driver, Headlong

Prendete possesso del fucile, uccidendo gli avversari presenti nell'area di vostra competenza. Appena inizierete a circolare attorno alla statua, prendete il sentiero a sinistra in riferimento alla bussola. Seguite la strada, seguendo al contempo il segnale sulla busllo. Distruggete i nemici ivi presenti cercando di correre il più velocemente possibile, distruggendo il nemico a SO nei pressi della porta, per poi dileguarvi all'interno della casa. Girate a sinistra, distruggendo la piccola onda di nemici, per andare quindi a nascondervi nell'angolo a NE. Vedrete una tavola girata. Combattete ed eliminate i nemici, per poi procedere verso l'alto. Siate cauti nelle stanze che non conoscete. Raggruppatevi di nuovo all'esterno, distruggendo il magazzino di vini. Entrate nella cella che vedrete nella stanza, per uccidere il sindaco. Prendete la ruota per seguire quindi il navigatore. Andate verso il lato destro del casolare, entratevi e completate l'opera di distruzione degli avversari. Attendete che il prigioniero emerga prima di andarvene. Guidate verso la successiva casa seguendo la bussola. Distruggete come prima cosa la casa, o eventualmente il garage. Non importa l'ordine: dovrete comunque procedere alla distruzione di entrambi. Guidate fino al successivo segnale. Dopo aver, come al solito, ucciso l'intera armata nemica, cercate di correte verso la casa, e cercate di evitare gli MG nelle due finestre. Procedete alla distruzione della casa, raggruppandovi quindi nelle vicinanze delle due jeep. Prestate attenzione al possibile arrivo di Jerry. Guidate fino al successivo segnale. Raggruppatevi, e combattete fino alla piccola area segnalata a nord, a destra del cambio. Rimanete sotto copertura, e distruggete il nemico. Appena vedrete il tank arrivare, tornate al punto iniziale. Fate in modo che un bombarolo si associ a voi, distruggerà il tank, morendo sfortunatamente nel processo. Eliminate gli avversari presenti nel villaggio.

Capitolo 12: The Corridor of Death

Strategie: Headlong

Uscite dal camion, e correte verso Sud. Ora Ovest, ed entrate nella casa a destra. Combattete nel cortile. Scendete le scale, arrivando ad una cutscene. Distruggete l'MG sulla destra, per poi entrare nella casa. Di nuovo, distruggete il successivo MG nella stanza immediatamente adiacente. Fate gruppo alla taverna. Trattasi del secondo punto di ritrovo. Distruggete i 3 mortai, uno a sinista e due a destra. Quindi mantenetevi lontani da Gerry tramite l'utilizzo dello stile Covert. Gerry starà fumando. Rimanete sotto copertura fino a che l'intero focus della scena non sarà stato spostato verso sud. Uccidete i nemici, per poi proseguire verso la strada. Utilizzate la crowbar ed andate al marchio sulla bussola, giù per le scale. La cantina dovrà essere completamente ripulita da ogni forma nemica, per poi procedere al posizionamento della carica esplosiva.

Capitolo 13: The Mace

Strategie: Tank, Headlong, Spotter, Covert

Entrate nel tank stazionari, per poi distruggere gli altri tank. Dirigetevi verso SE e distruggete i tizi che si trovano lungo la via. Dunque girate a NE e continuate ad andare avanti. Prendetevi un po' di tempo arrivati ai blocchi di cemento, per poi continuare avanti e girate quindi l'angolo sulla sinistra. Salite la collina, quindi a sinistra per vedere dove la trincea va a finire. Poi andate a destra, prendete il fucile automatico da cecchino. Dovrete completamente annichilire ogni nemico nella trincea, quindi procedete lungo esso. Attenzione ai ragazzi in cima che continueranno a vedersi. Distruggete la catena nelal trincea, quindi proseguite lungo il bunker arrivando al fronte. Cercate i tank, e distruggeteli in velocità, per poi proseguire verso il successivo punto di salvataggio. Finito ciò, salite la collina, quindi proseguite dietro i sacchi di sabbia. Ora utilizzate lo stile copertura. Continuate ad uccidere nemici, quindi vedrete che lo Spotter canadese verrà ucciso, e sarete vittime di un'imboscata da ovest della trincea. Uccidete i suoi componenti, quindi ritiratevi verso Est quando vi verrà indicato. Entrate nel maniero, e scendete lungo la trincea. Prestate attenzione alla successiva ondata di tank. Arriverete all'ultima parte della collina. Eliminate le ondate di nemici, e distruggete la catena di essi posizionata dietro l'ondata appena distrutta. Prendete il bazooka per distruggere il tank della tigre. Ora utilizzate la solita modalità copertura per completare finalmente il capitolo.

Capitolo 14: Chambois

Strategie: Covert, Headlong

Dirigetevi verso l'edificio a nord, cercando di coprirvi mentre proseguite lungo il lato est. Tornate quindi verso il muro fatto in precedenza a pezzi, rimanendo ancora coperti mentre uccidete nemici in larghe quantità. Una volta superata questa sezione, dovrete andare a nascondervi dietro i sacchi di sabbia. Di nuovo, copertura, specialmente nel momento in cui i tank si saranno posizionati. Se riuscite ad uccidere velocemente Gerry, rimanete ancora un po' in copertura. Potrebbero essere necessari alcuni minuti per avere la possibilità di avanzare. Tornate quindi verso la chiesa quando ciò vi verrà ordinato. Nascondetevi, e distruggete i nemici a Sud, quindi girate verso Est e distruggeteli coloro che si trovano nei pressi del muro, per poi correre verso il vostro obiettivo. Di nuovo, continuate con il Covert ed Headlong. Tentate di proteggere Guzzo, è lui il prescelto al posizionamento delle flare per supportare i bombardieri nella distruzione dell'obiettivo. Tirate fuori il vostro MG 42 e portate le truppe sulla collina. Seguite i ragazzi fino alla stazione per poter proteggere il vostro amico di prima. Rimanete sotto copertura, continuando a sparare. Una volta che Guzzo sarà arrivato al suo obiettivo, sparate una granata smoke verso l'MG e correte giù per andare ad ucciderlo. Arrivati al punto più basso, tirate ancora più fumo per poi arrivare nelle vicinanza del muro che si trova accanto allo strapiombo. Attendete che Sarge vada a prendere Guzzo, ed attendete nello stesso modo che il fumo riempia la stanza. Correte di nuovo su per la collina, distruggendo i nemici rimanenti. Dixon sarà colpito da una pallottola. Proseguite utilizzando lo stile Headlong, superando tutti gli edifici fino a che non vi troverete sopra il tank, per poi iniziare ad uccidere i nemici cosicchè i vostri amici possano salire su e distruggere i tank. Proseguite lungo le case, saltando quindi verso la strada alla loro fine. Eliminate i nemici ai lati. Con un po' di pazienza li distruggerete in toto senza eccessivi patemi. Rimanete in modalità copertura, per poi raggrupparvi e riportare Gerry verso nord. Muovetevi dunque lungo il muro ad Est per poi continuare verso nord. Quando l'intera locazione sarà stata ripulita, muovetevi verso l'ultima parte del livello. Entrate nella casa. Al piano terra ci sono due nemici, quindi una stanza contente delle scale. Correte velocemente verso le scale, per poi uccidere i 10 nemici che ne scendono. Copritevi mentre cercate di ricaricare le vostre armi. Salite le scale, uccidete i 3 nemici sulla sinistra, dietro il tavolo, ed i 3 nemici sulla destra dietro le scatole. Una volta completate la ripulitura del piano superiore, prendete lo sniper rifle per poi distruggere i mortai. Cercate di essere pazienti, avete a disposizione molto tempo e non c'è alcuna necessità di correre. Distruggete tutte le catene di nemici così da ottenere un tiro dal mortaio. Non preoccupatevi a riguardo delle munizioni per il fucile da cecchino, non ne avrete bisogno per un po' di tempo. Una volta distrutti i mortai, si aprirà una porta e i vostri uomini correranno fuori. Seguiteli, per arrivare al cannone. Distruggete i tank, i carri, e qualsiasi altra cosa il vostro comandante vi dice di distruggere. Siate certi di distruggere come prima cosa il tank. Una volta che vi sarà detto di fare a pezzi il resto dei nemici, lasciate perdere il cannone ed occupatevi delle ultime tre catene di avversari prima della fine del gioco.

Sommario della Soluzione

METODI DI COMBATTIMENTO - Prima parte
METODI DI COMBATTIMENTO - Seconda Parte
Capitolo 1: Saint Lo
Capitolo 2: The Island
Capitolo 3: Night Drop
Capitolo 4: Mayenne Bridge
Capitolo 5: Falaise Road
Capitolo 6: Fuel Plant
Capitolo 7: The Black Baron
Capitolo 8: The Forest
Capitolo 8: The Forest
Capitolo 10: The Crossroads
Capitolo 11: Hostage
Capitolo 12: The Corridor of Death
Capitolo 13: The Mace
Capitolo 14: Chambois