El DoradoLa soluzione completa di El Dorado 

FUGA DALLA CITTA'

Dopo le scene iniziali, prendete il poster sul muro, parlate con il tipo che vende mais e poi prendete da lui un sacchetto (usate la moneta), usate il mais per prendere il pennuto che si trova in alto a sinistra.
Parlate con il tipo che vende i polli, dategli il vostro e poi entrate nella porta a destra e sfidate a dadi il tipo, dopo averlo battuto (è molto facile, basta puntare forte solo quando si è sicuri), dopo un po' scommetterà la mappa che voi conquisterete.
Ora andate a parlare con l'esattore, scoprirete che le donne salgono sulla nave gratis, passate l'arco e andate a sinistra e parlate con il torero, tornate indietro e andate nella via in alto a destra e parlate con il guardiano della stalla del toro El Diablo.
Uscite dalla porta a sinistra ed entrate nell'altra dove ci sarà un bambino bastardo, entrate nel barile e avvicinatevi alui, lui scapperà e voi potrete prendere la fionda, proseguite fino a raggiungere una staccionata e dietro ad essa un vestito da donna, tornate dal torero e ditegli di venire dal toro, seguitelo e poi chiedetegli di raccontare la sua storia, mentre lo fa aprite la stalla ed il toro inseguirà il torero.
Uscite a sinistra, avanzate e poi usate la fionda sul toro per attirare la sua attenzione, usate il poster sul muro e il toro farà il resto, prendete il vestito e andate al molo, parlate con il tipo all'imbarco e Tullio parlerà con lui, voi abbassatevi e andate dietro di lui per passare la porta.
Al molo, andate nel barile vicino all'asino e quando le guardie non vi vedranno, prendete una carota dall'altra botte e tornate indietro senza esser visti dalle guardie, usate la carota con lo spago e l'asino si muoverà . usate la leva e cambierete direzione del nastro, salite la scala e nascondetevi nei barili per finire il capitolo.

IN VIAGGIO VERSO IL NUOVO MONDO

Dopo la scenetta, sarete dentro la stiva, prendete la mela, salite sulla trave e date la mela al cavallo, poi usate il mezzo marinaio per far scendere la scala, salite ed esaminate dietro la porta a destra.
Ora prendete i biscotti e memorizzate il nome della scimmietta, chiamatela voi e datele il mezzo marinaio, lei lo butterà via, datele il biscotto e ditele di portarvi due chiavi, salite sui tubi ed arrivate alla porta con due serrature, provate le chiavi e se non vanno bene rifate la scena con la scimmia, quando la porta sarà aperta il marinaio vi ributterà in stiva.
Parlate con Tullio e ditegli di pensare di più, la corda cadrà, passate la porta aperta, camminate bassi fino al cannone e prendete la bandana che indosserete, parlate con il marinaio e prendete i calzini per pulire i cannoni, prendete i biscotti da terra e tornate indietro.
Cercate di aprire la sentina e riceverete un altro mezzo marinaio, usatelo sul coperchio e infilate i biscotti dentro, usate i calzini per prendere il topo. Datelo al marinaio vicino ai cannoni e questi sarà K.O. usate il calzino sul petrolio e usate la lampada per accendere la miccia del cannone, avrete fatto un bel foro sulla nave.
Entrate nel buco e Tullio arriverà sul ponte, esaminate il cavallo e usate il pezzo di fune per far salire Miguel, girate la manovella dell'argano e questa si romperà e cadrà sull'asse, prendete la mela dentro il barile sulla vostra destra e appoggiatela sull'asse, il cavallo farà il resto e voi potrete fuggire.

ALLA RICERCA DI EL DORADO

Ora prendete la spada e salite sulla roccia degli uccelli, usate la spada sulla liana e prendetela, scendete e usate la spada sulla foresta per aprirvi un varco, avanzate fino alla roccia a forma di corvo, usate il flauto sul serpente e avrete un fido compagno.
Con Miguel, piegate il tronco d'albero che stà al centro dell'ombra, date la liana all'animale e posatelo sul tronco, lui salirà in cima e voi con il suo aiuto potrete salire.
Sopra, prendete un ramo dell'albero in mezzo e mettetelo vicino al gruppo di pietre, vicino al lago. Usate il bastone sulle pietre e avrete un ponte di pietre, saltate sopra le pietre e con l'aiuto delle tartarughe passate dall'altra parte.
Miguel non avrà ugual fortuna, dovrete con Tullio aiutarlo spingendo in acqua una pietra, ora proseguite fino al teschio, Miguel passerà e voi aprite la porta tirando la leva a sinistra, cadrete nel fiume.
Proseguite dalla porta e tirate le varie leve per passare velocemente dentro le porte appena aperte, fino a tornare alla porta iniziale, tirate di nuovo la leva e passate, usate l'ascensore che si troverà dall'altra parte per salire.
Ora con Miguel dovrete fare la stessa cosa, cambieranno solo i simboli sulle porte, Ora vi troverete nella stanza con i teschi e le leve, per risolvere il problema fate così :
Tullio passa sul teschio a destra, Miguel tira la leva uno e sale sull'altro teschio, poi di nuovo Tullio che tirerà la leva due e sale sul teschio a destra, Miguel tirerà la leva tre due volte per permettere all'altro di raggiungere la scalinata.
In fondo, tirate la leva e ribeccherete Bibo, proseguite a sinistra ed esaminate la cascata, avanzate e avrete un altro enigma, come entrare nella grotta ? . usate Bibo per entrare e trovare una statuetta, poi fategli premere le pietre per tener aperta la grotta mentre voi spingete fuori la statuetta.
Ora prendete la statuetta e mettetela nella nicchia che si trova nella stanza a destra, andate a sinistra e la cascata sarà scomparsa, usate la scala di pietra, entrate nell'occhio della donna di fronte alla testa del drago, filmato e fine capitolo.

IL RUGGITO DEL GIAGUARO DI PIETRA

Arrivati ad Eldorado, dovrete scappare, arrivati al Ponte del Destino, usate Tullio sulla base uno e con Miguel suonate il flauto e poi fermatevi sulla base due, poi con Tullio prendete il piatto vicino allo scheletro e datelo alla dea e poi fermatevi alla base tre.
Con Miguel usate il calzino sulla dea e salite sulla base quattro, infine con Tullio offrite i biscotti alla dea e passate entrambi il ponte.
Ora dovrete saltare sulle pietre per passare il fiume di lava e poi andate alla porta a destra e mentre uno tirerà la leva per aprire la porta, l'altro la oltrepasserà e dall'altra parte tirerà la leva per aprire l'altra porta così entrambi potranno passare.
Ora per non venire uccisi dai ragni, con Tullio abbassate la leva dell'ascensore e quando il ragno entrerà nel buco, salite sull'ascensore e dite a Miguel di tirare la leva, proseguite a sinistra e prendete un lampone dal cespuglio, ora Miguel tirerà la leva uno e andrà all'ascensore.
Aspettate come l'altra volta che il ragno vada nel buco e poi con Tullio tirate la leva due, salite la scala, tirate la leva tre e mettete il frutto sotto la pietra (occhio al ragno), aspettate che il ragno vada sotto e poi ritirate la leva per eliminarlo, tirando la leva quattro, Miguel salirà, andate a destra, tirate la leva cinque e poi quando il ragno è sopra tiratela di nuovo per eliminarlo.
Tiratela ancora per salire sulle scale e poi con Miguel tirate la leva cinque una volta e poi ancora una volta quando il ragno a sinistra entrerà nell'ascensore e ora Tullio potrà entrare nell'ascensore a destra, tiratela ancora una volta quando il ragno è lontano dall'ascensore per far andare l'altro alla leva sei ed infine quando il ragno si allontana dall'ascensore verso sinistra per salire in cima alle scale e poi sull'ascensore destro.
Ora tirate la leva sei quando il ragno è lontano per andare fuori dalla piramide ed eliminare i nemici.

EL DORADO IN PERICOLO

Dopo la scenetta, andate con Tullio a destra e fate il giro delle stanze prendendo tutti e tre gli ingranaggi che sistemerete nel meccanismo che si trova tutto a sinistra, avrete cosi una gemma.
Usatela per aprire la porta del sole, poi con Miguel usate la spada su tutte le chiuse dell'impianto, due sono li vicino, mentre le altre sono dietro la porta con l'occhio, come arrivarci ? Andate nella stanza dove c'è la faccia di pietra e usando la spada prendete l'occhio della statua, dopo aprite la porta di prima e azionate le altre due chiuse, l'ultima si trova nella stanza del giaguaro, azionatela e poi scappate dalle statue, tornate nella stanza della faccia di pietra e tirate la leva a destra per farli cadere in buca.
Ora tornate nella stanza con la nicchia ora aperta e tirate la leva per la pompa dell'acqua, uscite e gustatevi il finale.

Sommario della Soluzione

FUGA DALLA CITTA'
IN VIAGGIO VERSO IL NUOVO MONDO
ALLA RICERCA DI EL DORADO
IL RUGGITO DEL GIAGUARO DI PIETRA
EL DORADO IN PERICOLO

TI POTREBBE INTERESSARE