Evergrace 2La soluzione completa di Evergrace 

AVVENTURA 1: SHARLENE


ROYAL COMMONS
Dopo il filmato introduttivo, vi troverete in una piccola casa. Prendete l'arco e preparatelo, poi cercate un recipiente lì vicino e prendetelo, per poi mettervelo in testa o nell'inventario. Fate un giro per la zona per fare pratica con i comandi, poi uscite, dirigetevi a sud ovest della casa ed usate il punto di salvataggio, che vi permetterà, tra le altre cose, di acquistare oggetti ed armi, cambiare personaggio, e fare altre cose. Se avete abbastanza denaro, comprate gli estratti energetici, che sono molto utile. Dopo essere passati dal punto di salvataggio, ritirate l'arma ed esaminate la statua, che si sposterà poco dopo. Tirate fuori l'arma e procedete nel percorso, ma non dirigetevi ancora verso Saranad Hill. Recuperate prima il fungo, che si trova in zona, grazie al quale potrete effettuare l'acquisto successivo spendendo la metà, poi andate a parlare con la sacerdotessa. Raggiungete Saranad solo dopo aver terminato la conversazione.

SARANAD HILL
A Saranad Hill troverete una fontana che vi permetterà di recuperare energia in caso ne abbiate bisogno. A nord della fontana c'è una specie di lago, attorno al quale ci sono dei fiorellini. Prendetene uno, ma non avanzate troppo nell'acqua, perchè potreste annegare e morire. Quando avete preso il fiore, parlate con l'uomo che si trova a fianco di una spada che sembra una lapide (vicino alla fontana). Sfruttate le varie opzioni di conversazione finchè non riuscite a farvi dare la spada in cambio del fiore. Se volete, poi, potete attraversare il gruppo di pilastri ad ovest del punto di salvataggio e procedere sul percorso finchè non trovate un cane. A quel punto, dovrete seguire l'animale e poi uccidere il fantasma che comparirà quando il cane entrerà in una piccola grotta. Facendo fuori il fantasma guadagnerete un Palmira Ore e, nelle vicinanze, potrete trovare anche un fungo. Tornate quindi nella zona della casa, quella dei Royal Commons, poi prendete il sentiero che si trova a nord ovest dell'edificio, per raggiungere un muro davanti al quale ci sono tre donne. Esaminatelo per trovare l'entrata che vi permetterà di scendere sotto terra.

HUMAN RESEARCH LAB LEVEL 2

Finirete in una piccola stanza, nota col nome di "Stanza del fondatore" con un'altra statua ed un gruppo di calamari. Aprite il baule che trovate all'interno per recuperare gli artigli, che possono essere molto utili per sconfiggere le creature. Se uno dei calamari farà cadere un paio di stivali, prendeteli; in caso contrario, non preoccupatevi comunque, perchè non sono essenziali. Quando uscite dalla stanza, salite le scale ad ovest e fate molta attenzione alle varie trappole, che potete comunque schivare procedendo spediti sul lato sinistro o su quello destro. Attraversate il corridoio ed entrate nella West Rest Room, dentro la quale si trova la Master Key 2F, oltre ad un gruppetto di golem di colore giallo, chiamati Bodalum. Sono piuttosto rapidi, per cui se prima avete raccolto gli stivali, usateli per facilitarvi la vita. Se poi avete anche una lancia nel vostro arsenale, ancora meglio. All'esterno di questa zona c'è poi un uomo a terra, probabilmente morto o svenuto. Esaminatelo per trovare un frutto, poi procedete verso la stanza del comandante, nella quale dovrete combattere contro un boss, chiamato Ammit. Non sarà difficile batterlo se vi siete riforniti di estratti vitali e disponete della luce divina per il vostro arco. Sconfiggerete qualunque boss del gioco se disporrete dell'arma giusta e di una quantità sufficiente di estratti vitali. Dopo il combattimento, prendete la canna sacra che il boss avrà fatto cadere, poi premete l'interruttore ed il pulsante. Quest'arma è molto utile per uccidere i nemici presenti nel dungeon, quindi cercate di sfruttarla al meglio. Dopo aver premuto il pulsante, si aprirà un'entrata vicino alla stanza verde, quella a nord, che però comincerà a chiudersi negli istanti successivi. Per questo motivo, dovrete correre per giungere in tempo davanti al cancello ed entrare. Dentro alla stanza troverete tre contenitori ed una piattaforma. Esaminate quest'ultima e poi fate in modo che i colori seguano questa sequenza: blu, rosso e nero. Vi serve un Bilianna (un frutto) tutte le volte che usate la macchina. Se non doveste riuscire a risolvere l'enigma, andate a prendere un altro frutto dall'uomo che si trova in una stanza vicino a quella a sud. Dopo aver inserito i colori giusti, vi sarà consegnato un Teletrasporto, che potrete usare sul relativo simbolo a sud della Stanza del fondatore.

HUMAN RESEARCH LAB LEVEL 1

Raggiungerete così il piano più basso del laboratorio. Non preoccupatevi comunque, perchè superarlo è molto più semplice di quanto sembra. Non dovete salire sulle piattaforme mobili che si trovano sopra il simbolo del teletrasporto, ma dovrete semplicemente attraversare questi simboli (che hanno quattro lati). Il vostro obiettivo sarà quello di sbloccare i simboli relativi agli elementi e, per fare ciò, dovrete equipaggiare un'arma con un certo elemento, per poi esaminare il relativo sigillo. A questo punto, dovrete attaccare con un'arma relativa all'elemento opposto per distruggere ciò che trovate all'interno. Usate la Majestic Sword per distruggere l'Ice Seal, il Blood Claw per il Fire Seal, la Sacred Staff per l'Earth Seal, il Solta Bow per il Lightning Seal. Dopo aver distrutto i sigilli, raggiungete il teletrasporto con le statue attorno, che vi porterà in un'altra stanza, nella quale dovrete procedere per poi parlare con una ragazza, che sbloccherà un altro simbolo per voi. Saliteci sopra per tornare al Level 1 dello Human Research Lab, e poi entrate nel teletrasporto ad ovest.

HUMAN RESEARCH LAB CONTINUED

Vi troverete ancora all'interno del laboratorio, ma in uno scenario diverso. Scendete dalla piattaforma, ma assicuratevi che ci sia una porta davanti a voi. In questa parte del dungeon, dovrete stare sulla piattaforma mobile finchè non giungerà nel luogo che desiderate. Cominciate dirigendovi nella zona più isolata, nella quale si trova un punto di salvataggio. Potete anche entrare dalla parte laterale della stanza, dentro la quale c'è una trappola che può farvi acquisire numerosi oggetti. Si tratta di un'area molto rischiosa, quindi ponderate bene qualunque decisione. Tornati al punto di salvataggio, fate diventare la vostra armatura di colore blu scuro, e poi salite sulla piattaforma per spostarvi nell'area vicino alla piattaforma con la stessa porta già presente nella zona isolata. Una volta all'interno, armate l'arco e la vostra armatura, poi esaminate la statua, nella quale troverete una chiave, che dovrete ovviamente portare via. Tornate quindi nella stanza di prima, ed usate la piattaforma per raggiungere la stanza con il Fire Seal. Armate l'artiglio per aprirla e poi, nella stanza successiva, entrate nella porta che non ha due serrature. Procedete all'interno, passando sopra il veleno, finchè non giungete in una stanza con uno specchio. Sconfiggete i vostri cloni che compariranno a causa degli specchi e raccogliete i Palmira Ore che faranno cadere a terra. Quando li avrete uccisi tutti, lo specchio si romperà e voi potrete entrare nella stanza a fianco e prendere l'altra chiave. Tornate quindi nella stanza precedente a quella col veleno, ma stavolta entrate nella porta indicata dalle ali d'angelo e con due serrature, usando le chiavi che avete recuperato. Portate a termine con successo il combattimento per essere trasportati in un altro luogo.

THE ABANDONED ROAD

Questa area sarà piuttosto difficile da superare. Una volta arrivati nella zona, procedete fino alla fine del percorso e poi scendete, quindi andate avanti fino all'incrocio e poi girate a sinistra. Dopo aver raggiunto ed attraversato il breve ponte, andate nella direzione che preferite, fate quel che dovete fare, e poi andate dall'altra. Da una parte troverete un grosso ragno, che dovrete uccidere per recuperare la sfera di colore porpora che possiede. Dall'altra parte, invece, ci sono una grotta bloccata da massi ed un punto di salvataggio. Distruggeteli per poter recuperare l'arco più potente, poi tornate dall'altra parte del ponte e procedete. Andate avanti finchè non avete raggiunto un sentiero che ne ha un altro più in basso, saltate quindi sul percorso a destra ed avanzate, oltrepassando anche la lava, fino alla cassa con il tesoro, dalla quale potrete prendere una sfera rossa. Dopodichè, tornate indietro e camminate sul sentiero finchè non potete scendere di sotto, poi raggiungete i due piedistalli più avanti. Mettete le sfere su di essi ed attraversate il ponte magico, poi procedete finchè non vi trovate in una stanza con un uomo crocifisso. Prendete il fungo che si trova sulla sinistra, e poi mettetevi a parlare con lui. Dopodichè avanzate per scontrarvi con un altro boss, Red Breeze. Non ci vorrà molto per batterlo, visto che schivare i suoi attacchi non sarà un problema. Se avete la Sacred Staff non dovrete nemmeno avvicinarvi, perchè riuscirete tranquillamente a colpirlo da lontano. Dopo averlo sconfitto, sarete teletrasportati nell'area successiva.

THE SOARING TOWER
Usate il punto di salvataggio all'inizio per memorizzare i vostri progressi, poi procedete per raggiungere la stanza con la statua. Ritirate l'arma, l'elmetto e l'armatura per esaminarla ed essere così trasportati in un'altra stanza. Riprenderete il controllo del personaggio su una piattaforma. Equipaggiate nuovamente arma, elmetto ed armatura, poi procedete finchè non vi trovate di fronte ad un trio di creature. Uccidetele e poi attraversate il ponte quando possibile, poi avanzate verso nord ed entrate in una stanza all'interno della quale si trova un grosso Red Giant. Vi basterà comunque usare a dovere la Sacred Staff per farlo passare a miglior vita in men che non si dica. Raccogliete la chiave del tesoro che farà cadere, poi entrate nella stanza ad est e prendete il fungo nel baule del tesoro. Poi avanzate un po' a nord per trovare l'arciere, armate gli stivali e l'arco e poi entrate nella porta che vi aprirà. Dopo aver sbloccato l'entrata a sud ovest, avanzate per trovare un paio di casse, uno dei quali contiene un estratto vitale. Fate attenzione, però, al veleno che si trova di fronte, che potrebbe farvi perdere parecchia energia. Nell'altra cassa si trova un oggetto relativo alla statua. Tornate quindi nella zona della piattaforma dalla quale avevate ucciso le tre creature, ed esaminate nuovamente la statua per farvi nuovamente teletrasportare. Ispezionate quindi i piedi per metterci sopra l'oggetto di prima, poi ritirate arma ed elmetto per essere trasportati al piano più basso della torre.

SOARING TOWER LOWER

Equipaggiate nuovamente arma ed armatura, poi salite in cima alle due rampe di scale ed avanzate fino all'ascensore, davanti al quale dovrete combattere contro un po' di mostri. Uccideteli e raccogliete i frutti rossi che faranno cadere, che sono molto utili per aumentare energia e le altre stats. Dopo averli battuti, procedete e scendete l'altra scalinata, poi spegnete le macchine in un certo ordine (rosso, blu e verde) e riaccendetele in un altro (blu, rosso e verde), per attivare una porta con un golem all'interno. Prendete quindi l'ascensore vicino alle macchine per giungere nella zona del golem, che dovrete uccidere per recuperare una testa di statua. Tornate nell'area del punto di salvataggio, esaminate la statua nelle vicinanze per mettere la testa sulle sue spalle, ed essere successivamente teletrasportati nella parte superiore della torre.

SOARING TOWER UPPER
Questa area è piuttosto facile. Procedete sul sentiero finchè non vi trovate bloccati, quindi uccidete i vari mostri per far aprire gradualmente la porta. Avanzate finchè non vi trovate ad un bivio, ma non andate a sinistra, perchè non finirete da nessuna parte. Proseguite quindi nell'altra direzione per raggiungere la Ice Room, che potrete aprire solamente uccidendo un altro bel po' di mostri. Entrate nella stanza per vedervela con uno dei boss finali. Per batterlo, usate le frecce esplosive sull'arco più potente e cominciate a lanciargliele. Lo vedrete a terra dopo tre/quattro colpi andati a segno. Dopo averlo sconfitto, prenderete il controllo di Darius.

AVVENTURA 2: DARIUS


SARANAD HILL
La vostra avventura comincerà nel bel mezzo di Saranad Hill. Vi alzerete da terra in stato di semi-incoscienza, e vi ci vorrà un po' per riprendervi. Quando avrete il controllo del personaggio, avvicinatevi alla spada conficcata nel terreno e prendetela, poi dirigetevi verso il percorso a nord est, e prendete il fungo vicino all'acqua. Dopodichè, voltatevi e tornate nella zona iniziale, per poi prendere il sentiero a nord ovest, quello vicino al punto di salvataggio, e procedere sul percorso finchè non vi trovate all'ingresso di un bivio. Scegliete il sentiero a nord est, avanzate per un po' e poi dirigetevi giù per la stradina a sud est. Parlate per due volte con l'uomo che trovate lì, poi tornate al bivio ed andate nell'altra direzione. Saltate giù dalla collinetta e seguite il cane, poi prendete l'armatura di ghiaccio non appena ve la trovate davanti. Tornate quindi dall'uomo e combattete contro il Bashgud. La creatura è piuttosto imponente, ma vi basterà attaccare con la combo della Solta Sword per sconfiggerlo. Raccogliete il Palmira Ore che farà cadere e poi entrate nella cancellata che l'uomo aprirà.

THE ROYAL PASSAGE
Avanzate per trovare due bauli. Quello più vicino a voi è bloccato da un Imp, mentre nell'altro c'è un frutto rosso. Andate avanti un altro po' per trovare un punto di salvataggio e, ancora più avanti, un volatile che sta distruggendo i comandi del ponte. Uccidetelo, poi andate ad ispezionare i comandi. Fate molta attenzione, però, ed arretrate rapidamente, visto che sarete nella traiettoria di un gruppo di frecce che, se dovessero colpirvi, vi ucciderebbero o vi farebbero cadere dalla collinetta. Se il volatile è riuscito a distruggere i comandi del ponte, dovete prendere il sentiero a fianco della plancia, ma anche in questo caso, se deciderete di percorrerlo, sarete costretti a fare molta attenzione, visto che da terra verranno fuori diversi spuntoni. Tra il punto di salvataggio ed i comandi ci sono due bauli: nel primo, che si trova dietro ad un blocco di ghiaccio, frantumabile solo con un Fire Attack, c'è la Tylissa Mask, che vi sarà molto utile più avanti. Nel secondo, che invece si trova su un percorso laterale, c'è una Valbec Club. Prendete gli oggetti, poi tornate al punto di salvataggio. Andate a nord per combattere con l'Order Knight, contro il quale vi basterà utilizzare il Flare Raid per qualche volta. Raccogliete, ovviamente, il Palmira Ore che farà cadere, oltre agli stivali dietro al suo trono. Avanzate sul percorso ad est ed attivate gli stivali per salire e giungere in una nuova locazione.

CASTLE RIEUBANE OUTSIDE

Avanzate un po' finchè non vedete due ponti, uno diretto verso nord e l'altro verso ovest. Prendete il primo, raccogliete il Dragolo's Nest, poi tornate indietro, quindi andate ad est e seguite il percorso finchè non avete raggiunto il punto di salvataggio. Dopodichè, procedete nel percorso ad est e calatevi giù per recuperare i Dragolo's Boost. Tornate sul sentiero principale salendo su quello che sembra un ramo d'albero, poi dirigetevi nuovamente verso il punto di salvataggio per poi spostarvi in direzione del castello. Un grosso volatile farà la sua comparsa bloccando il ponte, impedendovi così di attraversarlo. Dovrete entrare in uno dei tre nidi disponibili e recuperare la sfera che l'uccello si è portato via se volete andare avanti. Se non sarete abbastanza rapidi, il volatile ne prenderà un'altra e sarete costretti a rifare tutto da capo. Se riuscite a recuperarne una in tempo, mettetela sul ponte ed attraversatelo per entrare nel castello. Se volete, provate anche a distruggere le rocce a destra dell'entrata dell'edificio: siete bravi se ci riuscite.

CASTLE RIEUBANE
Vi troverete nella stanza principale del castello, una zona a cui si può accedere praticamente da ogni anfratto dell'edificio. Nella parte sinistra della stanza troverete un fungo, per cui andate a prenderlo. Andate a nord, passate il punto di salvataggio e procedete verso la stanza del comandante, all'interno della quale si trova la Heavenly Sphere. Dopo averla presa, tornate al punto di salvataggio, poi andate ad ovest, ed aprite il baule all'interno del quale c'è il mantello reale. Prendetelo, poi dirigetevi verso ovest, dall'altra parte, ed entrate nella piccola porta a nord. Prendete la testa di zucca sul tavolo, e procedete nella stanza successiva, salite con l'ascensore, poi andate alla ricerca del macchinario che controlla le grate d'acciaio e disattivatelo. Tornate quindi nella stanza principale e dirigetevi poi nel corridoio ad ovest. Prendete l'ascensore, poi al piano di sopra, salite su un altro. Una volta arrivati a destinazione, recuperate sia l'anima della dea (in uno dei bauli presenti nella stanza) che il pentolone che si trova lì vicino. Tornate quindi nella stanza principale, ma questa volta andate nel corridoio ad est, superate il veleno, e poi entrate nel cortile. Ispezionate la statua e metteteci sopra l'anima della dea, poi salite sulla scalinata, che vi riporterà nella stanza principale. Salvate nel punto di salvataggio dietro le scale, attivate il mantello reale ed ispezionate le catene sulla porta a nord per far cominciare il combattimento contro il primo vero boss, Xenovius. Non sarà comunque un problema batterlo, visto che potrete averne facilmente ragione sia lanciando attacchi a lungo raggio dal podio che attaccandolo da vicino con un'arma potente (ovviamente schivando allo stesso tempo i suoi tentativi di colpirvi). Quando vi muovete attorno a lui, fate attenzione al veleno, cercando di non salirci sopra e perdere, di conseguenza, importanti energie. Dopo il combattimento, attivate la plancia di comando sul podio, poi avvicinatevi al muro ad ovest e mettete la Tylissa Mask in posizione. Il muro dovrebbe così aprirsi, facendo comparire quattro bauli e, nella zona ovest, un ascensore. Dentro ai bauli ci sono un frutto rosso, una Loyalty Icon, un'armatura ed una trappola (in quello a nord est). Salite con l'ascensore ed aprite i due bauli che troverete di fronte a voi, i quali contengono un Dark Guide Post ed una Blessed Mask. Tornate quindi nella tana di Xenovius, ed entrate nella porta ad est del podio, quindi scendete con l'ascensore e preparatevi ad un altro combattimento, contro un altro boss, chiamato Dementia. Se avete tre estratti vitali non sarà un problema batterlo. Cercate solo di non essere colpiti dal suo fulmine e non attaccatelo con un'arma di fuoco come la Solta Sword. Dopo averlo battuto, entrate nella stanza ad est, parlate con Sienna e prendete l'ascensore per scendere nel tempio sotterraneo.

THE UNDERGROUND SHRINE

In questa area vi serviranno diversi oggetti, senza i quali non potrete superarla. Dovete disporre di almeno un'accoppiata arma/armatura di fuoco, come quella formata da Solta Sword e Flayed Skin, di almeno un'accoppiata arma/armatura di ghiaccio/acqua, come quella formata da Majestic Sword e Frost Armour. Anche un'arma di terra, come la Serrated Blade, è molto ben accetta. In questo tempio sotterraneo dovrete fare molta attenzione, visto che si tratta senza ombra di dubbio della sezione più difficile del gioco. Riprenderete il controllo del personaggio nell'ala nord. Se vi dirigerete in quella sud, troverete un statua ed alcuni specchi che vi serviranno dopo aver attivato i sigilli. Nell'ala ovest ci sono tre rami, ad ovest dei quali si trova una porta verde. Andando a nord troverete la Chamber of Beginning ed un porta bianca, mentre a sud ci sarà una porta chiusa contenente degli stivali. Nell'ala est, invece, c'è una porta rossa con il sigillo di ghiaccio, oltre all'ingresso del corridoio, che si trova nella parte est di questa zona. Dal corridoio potete andare sia a nord, verso l'uscita che porta ai Royal Commons, sia a sud, verso una porta dietro la quale c'è una Heroic Necklace. Come prima cosa, procedete dal punto di salvataggio nel percorso a nord, per dirigervi nella camera centrale. Fate attenzione ai mostri che proveranno ad infastidirvi, ed uccideteli o fateli cadere giù dai lati. Dopo aver raggiunto la stanza centrale, preparatevi al combattimento con una serie di golem di roccia, dai quali potrete probabilmente recuperare dei Palmira Ore. Dirigetevi quindi verso la Chamber of Beginning, che si trova a nord dell'ala ovest. Nell'ala ovest, poi, troverete un altro golem di roccia, simile a quelli incontrati prima, ed una sfera di colore rosso, su cui dovrete usare un attacco di ghiaccio, come l'Ice Raid, per far diventare rossa la statua vicina ed aprire la porta dello stesso colore. Dopodichè, dirigetevi ad est, passate l'ala centrale ed entrate in quella ad est, sconfiggete il golem di roccia, poi andate nella stanza rossa a nord ed usate l'attacco di fuoco sulla sfera all'interno. Non attivate ancora il Lightning Orb. Andate quindi nell'ala sud, dove ci sono gli specchi. Attivateli per far comparire un mostro, che dovrete uccidere prima di poter spostare qualunque specchio. Attivate quello rosso per aprire la porta verde, poi andate nell'ala ovest per prendere lo Zul's Toy, un'arma che diventerà tremendamente potente più avanti. Dopo averla presa, attivate ancora lo specchio rosso e poi raggiungete la stanza gialla, quella a sud dell'ala est, ed usate magia di tipo albero/terra sul Lightning Orb, per aprire la porta bianca, che si trova vicino alla Chamber of Beginning. Dirigetevi laggiù e prendete il frutto rosso nel baule, poi tornate nell'ala sud, nella zona con gli specchi, e sistemate lo specchio verde. A sud dell'ala ovest c'è un paio di stivali, che dovete prendere. Tornate quindi nella stanza degli specchi, sistemate quello rosso, poi andate nel corridoio ad est della stanza est, e dirigetevi verso sud, per trovare una Heroic Necklace. Tornate nella stanza con gli specchi, sistemate quello rosso e quello verde, in modo da aprire l'uscita, che si trova a nord del baule con la Heroic Necklace. Attivate gli stivali e salite sull'ascensore per raggiungere i Royal Commons.

THE ROYAL PRIESTESS

La sacerdotessa vi chiederà di trovare una Royal Medal. Dirigetevi a Saranad Hill, prendendo il fungo che trovate sul percorso. Vi accorgerete subito che l'ingresso alla collina è bloccato, per cui equipaggiate un'arma con il Crush, ed attaccate i massi che vi ostacolano, per frantumarli e poter andare avanti. Raggiungete il lago, prendete il fungo e parlate con l'uomo che si trova a riva, con il suo cane, per ricevere in cambio il Royal Helm. Tornate nei Rotal Commons e dirigetevi verso la statua che Sharlene aveva usato per teletrasportarsi allo Human Research Lab, attivate armatura, elmo, stivali e quindi esaminate la statua, che vi attaccherà. Usate un estratto vitale prima di cominciare a contrattaccare e poi colpitela un po' di volte, raccogliendo la Holy Medal che farà cadere dopo la sconfitta. Tornate quindi dalla sacerdotessa ed usate il teletrasporto per raggiungere la caverna di ghiaccio.

THE ICE CAVERN
Usate un'arma di fuoco per rompere il ghiaccio, poi avanzate finchè non vi trovate all'ingresso del bivio. Andate ad est e raggiungete il baule che contiene un Palmira Ore, che dovete prendere, poi tornate nella zona in cui avete distrutto il ghiaccio, e dirigetevi prima ad ovest, poi in cima alle due scalinate. Fate attenzione al ghiaccio quasi sciolto quando salite la terza rampa di scale. Una volta in cima, usate un incantesimo di fuoco su tutte le stalattiti, facendole cadere. Saltate quindi giù, per giungere nei pressi dell'uscita, affiancata da una statua. Armate la Majestic Sword e salite sulla piattaforma vicina alla scultura per far aprire l'uscita e poter così passare al Coliseum.

THE COLISEUM

Questa zona sarà tutt'altro che difficile. Procedete fino allo scontro con un altro boss. Questo nemico dispone di due attacchi: il primo è costituito da un salto e da un successivo colpo rivolto verso terra, facilmente schivabile; il secondo è nuovamente un attacco a terra, non troppo difficile da evitare. Dopo averlo battuto, ritornerete in un luogo che dovreste conoscere bene.

THE ABANDONED ROAD
Prendete l'arma che trovate in zona, poi avanzate ed usate il punto di salvataggio per memorizzare i vostri progressi. Attraversate il ponte (evitate il sentiero a sud est perchè è bloccato), poi andate a nord e quindi a nord est. Dal percorso a nord est, dirigetevi poi verso est, parlate con l'uomo e recuperate la sfera scarlatta. Tornate al bivio dopo il ponte e prendete l'altro sentiero, recuperando il fungo che troverete poco dopo. Avanzate ancora un po', poi scendete sul percorso che si trova sotto quello su cui state camminando, ed andate a sud est. Raggiungete la lava per recuperare la sfera azzurra, quindi tornate sul percorso e scendete una volta arrivati in fondo. Tornate nella zona vicino al ponte, quella con il fungo, ma non scendete giù, procedete verso nord per combattere contro il Djinn. Mettete le sfere sui piedistalli a sinistra e a destra in modo da indebolire lo scudo protettivo del nemico. Se salirete sulla piattaforma di fronte al Djinn, questo tenterà di colpirvi. Schivate il suo tentativo ed attaccatelo, magari con la Ice Raid. Dopo averlo sconfitto, attraversate il ponte e procedete finchè non vi trovate all'interno di un edificio, assieme a Sienna ed uno sconosciuto. Prendete la Heavenly Axe e poi parlate con loro. Al termine della conversazione finirete nella torre.

La prima cosa da fare è quella di cambiare il colore della vostra armatura, facendola diventare rossa. Dopodichè potete procedere in fondo al corridoio, dove troverete una statua rossa. Esaminatela per essere teletrasportati in una nuova area. Attivate gli stivali e poi salite sul montacarichi orizzontale, quindi dirigetevi verso la stanza sud. Uccidete i mostri all'interno e prendete la chiave, poi andate nella stanza ad est e prendete il fungo all'interno del baule. Dirigetevi quindi nella stanza nord, ma passando da dietro, visto tra questa stanza e quella est ci sono diverse trappole e spuntoni. Fate fuori i mostri nella stanza nord, attaccandoli da lontano con un'arma potente, recuperate quello che faranno cadere, poi tornate all'ascensore ed esaminate nuovamente la statua per tornare nell'area precedente. Cambiate il colore della vostra armatura, facendola diventare blu, quindi raggiungete la statua della stessa tinta per farvi teletrasportare.

SOARING TOWER LOWER
Salite le prime rampe di scale poi, arrivati in cima, cercate la scalinata che scende giù. Recuperate i cinque funghi che si trovano in zona, poi tornate su. Avanzate un po' per trovare un'altra rampa di scale diretta verso il basso, al termine della quale ci saranno delle macchine da spegnere. Disattivatele tutte e riattivate solamente quella verde, in modo da far cambiare colore alla statua blu nei pressi dell'entrata. C'è un pulsante sopra alle macchine, che vi consentirà di aprire una porta. Usate un'arma dotata di Crush per premere il pulsante e poi gettatevi dentro la porta per entrare nella foresta della conoscenza e dare un'occhiata. Una volta usciti, tornate all'entrata, indossate l'armatura gialla ed ispezionate la statua dello stesso colore, per farvi teletrasportare nella parte superiore della torre.

SOARING TOWER UPPER
Procedete in fondo al percorso, poi cominciate ad uccidere i vari mostri per aprire gradualmente la porta e poter proseguire. Arrivati al bivio, andate avanti per raggiungere la stanza di ghiaccio, entrate e poi preparatevi allo scontro con un boss, Zapatia. Ve ne sbarazzerete facilmente se continuerete ad usare attacchi a lungo raggio. Dopo qualche colpo, infatti, sarà steso a terra, e potrete procedere verso il secondo grosso nemico, Morpheus. Per sconfiggerlo, usate un'arma veloce e cominciate ad attaccarlo con combo di vario tipo. L'arma migliore per questo scopo è senza dubbio la Tear Blade. Il boss sembra in grado solo di fare tre cose: teletrasportarsi e lanciare Fireball ed Earth Blast. Per schivarle, muovetevi lateralmente a destra e sinistra, poi attaccatelo prima che si teletrasporti. Seguite questa strategia, ed usate estratti vitali a volontà (tanto prima della fine potrete rifornirvi) per sconfiggerlo in modo abbastanza agevole.

BATTAGLIA FINALE

La battaglia finale si tiene al termine delle avventure di Sharlene e Darius. Il consiglio è quello di cominciare il combattimento con Darius, visto che Sharlene, inizialmente, non dispone di alcun tipo di equipaggiamento. Usate quindi l'uomo per combattere contro Krisalis. Per raggiungere il nemico dove entrare nel teletrasporto più vicino al punto di salvataggio, dal quale potrete raggiungere una strana dimensione dal cielo arancione e dall'aspetto molto strano, alquanto pericolosa perchè un solo errore potrebbe farvi cadere di sotto. Il mostro è alquanto pericoloso, visto che il suo attacco principale lo rende praticamente invulnerabile per una manciata di secondi. Dovrete colpirlo nel momento in cui l'esagono sotto di lui comincia a cadere. La direzione verso cui è rivolto il mostro è anche quella in cui sarà diretto il suo prossimo attacco. Questo vi sarà di grande aiuto, perchè vi permette di prevedere dove andrà a colpire. E' molto veloce (quindi è meglio attivare gli Speed Boots) ed esegue anche un attacco di energia gialla che dovete assolutamente schivare per non cadere dagli esagoni. Dopo averlo sconfitto, passate il controllo a Sharlene per la battaglia contro Trandin. Questo demone assorbe tutti gli attacchi di terra, per cui fate a meno di usare la Sacred Staff, perchè sarebbe inutile. Il suo attacco colpisce sempre quando si è troppo vicini, quindi cercate di essere a distanza di sicurezza quando lo sta per eseguire. Colpitelo a più non posso quando è a terra, visto che è quasi impossibile farlo se è in aria, magari usando la Katana. Dopo aver sconfitto anche questo secondo nemico, potrete finalmente godervi il filmato conclusivo del gioco.

Sommario della soluzione

SHARLENE: ROYAL COMMONS
SHARLENE: SARANAD HILL
SHARLENE: HUMAN RESEARCH LAB LEVEL 2
SHARLENE: HUMAN RESEARCH LAB LEVEL 1
SHARLENE: HUMAN RESEARCH LAB CONTINUED
SHARLENE: THE ABANDONED ROAD
SHARLENE: SOARING TOWER
SHARLENE: SOARING TOWER LOWER
SHARLENE: SOARING TOWER UPPER
DARIUS: SARANAD HILL
DARIUS: THE ROYAL PASSAGE
DARIUS: CASTLE RIEUBANE OUTSIDE
DARIUS: CASTLE RIEUBANE
DARIUS: THE UNDERGROUND SHRINE
DARIUS: THE ROYAL PRIESTESS
DARIUS: THE ICE CAVERN
DARIUS: THE COLISEUM
DARIUS: THE ABANDONED ROAD
DARIUS: SOARING TOWER
DARIUS: SOARING TOWER LOWER
DARIUS: SOARING TOWER UPPER
BATTAGLIA FINALE