S.V.

Redazione

7.5

Lettori (1)


  • 2
  • 0
  • 6
  • 0

Gauntlet: Seven SorrowsLa soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows 0

CITY UNDER SIEGE

Voltatevi per trovare un baule, poi premete R1 per estrarre l'oro e procedete verso le scale. Mentre salite, sbarazzatevi dei primi nemici usando un po' delle combo più semplici, poi distruggete tutti i generatori dai quali fuoriescono i cattivi. Dopo aver fatto piazza pulita, raggiungete la scalinata grande, eliminate i nemici che scendono da lì, e dirigetevi verso la stanza. Aprite i due bauli per recuperare dell'oro, poi avvicinatevi alla statua, premete R1 per spingere la scultura contro il muro ed ottenere una chiave dorata. Scendete giù per le scale e, all'incirca a metà, girate a sinistra. Dopo un po' non potrete andare più avanti, ma troverete comunque alcuni bauli contenenti del tesoro. Tornate in fondo alla scala ed attraversate il ponte a sinistra, attaccate i nemici con lo scudo ed uccideteli, poi distruggete i generatori ed aprite i bauli sulla sporgenza più in alto sulla sinistra, dopodichè fate fuori tutti i nemici che si trovano sul percorso e, infine, salite le scale sulla destra per trovare un'aura blu per terra. Saliteci sopra per essere teletrasportati su una piattaforma in mezzo alla lava. Una volta lì, aprite il baule, teletrasportatevi alla fermata successiva ed aprite l'altro baule con l'oro, dopodichè salite sull'ennesima aura per comparire in una grande a casa. Qualche istante dopo arriverà la Morte, che potrete mandare via utilizzando il Mana Blast (premere R2). Se non avete abbastanza Mana, evitate la morte, dopodiché prendete il cibo nei bauli e teletrasportatevi nuovamente nella zona iniziale. Tornati sul percorso principale, dirigetevi giù per la strada e sbarazzatevi degli arcieri, poi continuate nella zona circolare, aprite l'ultimo baule contenente oro e premete R1 a fianco dell'interruttore, in modo da aprire una porta che dà su un faro viola, che rappresenta anche la fine del livello. Saliteci sopra per per uscire. Dopodichè, distribuite i punti che avete guadagnato sui vari attributi (Danno, Rigenerazione Mana e Salute) e passate al livello successivo.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

DUNGEON PASSAGE

Avanzate e sbarazzatevi dei nemici dotati di scudo, poi una volta raggiunto il pozzo, usate i proiettili per colpire gli interruttori dall'altra parte della gola e far così sollevare un ponte. Distruggete i generatori e schivate le trappole nella zona all'aperto, fate attenzione alle grate che vi spareranno qualcosa addosso, dopodichè oltrepassate le gigantesche pietre non appena si saranno sollevate da terra. Prendete i bauli, recuperate l'oro al loro interno e procedete nel passaggio. Avanzate finchè non vi trovate nella stanza leggermente più larga, poi distruggete i generatori e, nel frattempo, fate attenzione alle lame rotanti che fuoriescono dai muri. Aprite i bauli, procedete nella stanza successiva e sbarazzatevi dei nemici, poi aprite tutti i bauli per notare un campo di forza all'angolo della stanza. Salite sulla piattaforma rialzata al centro della stanza e premete R1 per usare l'interruttore, poi avanzate sul teletrasporto per raggiungere la stanza successiva. Una volta arrivati a destinazione, distruggete i generatori e poi attendete finchè il mana non si è completamente rigenerato. Aprite il baule per recuperare una chiave d'argento, dopodichè sbarazzatevi della morte, che comparirà poco dopo. Attraversate il corridoio per tornare nella stanza di prima, avanzate nel campo di forza e disattivatelo usando la chiave, poi aprite il baule per potenziare la vostra armatura e quella di eventuali altri compagni di gioco. Aprite l'altro baule per recuperare una chiave magica, poi tornate nella stanza in cui avevate trovato una chiave in precedenza ed usate quella che avete appena recuperato, quella magica, per disattivare la barriera. Avanzate nel passaggio e sbarazzatevi di tutti i nemici, quindi schivate le pozze d'acido, facendo contemporaneamente fuori i nemici sul percorso. Aprite i bauli per recuperare oro e cibo, poi uscire dalla stanza e fate fuori i cattivi dall'altra parte con attacchi a distanza, dopodichè premete l'interuttore al di là della gola sulla sinistra, in modo da far comparire un altro ponte. Attraversatelo, sbarazzatevi dei nemici dotati di scudo, poi dopo aver distrutto anche tutti i generatori, dirigetevi verso l'uscita del livello, che si trova in fondo al passaggio, entrandoci per accedere così alla missione successiva.

PLAGUE TOWN

Prendete subito il baule sulla destra, poi al bivio procedete sulla strada senza uscita, colpendo i pentoloni d'olio solo quando ci sono nemici nei dintorni e c'è bisogno di tenerli alla larga. Avanzate, fate fuori nemici e generatori, poi tornate indietro ed al bivio andate dall'altra parte, continuando ad eliminare i cattivi. Aprite il baule più avanti e procedete verso la gola, poi ammazzate i nemici. Colpite anche il pentolone vicino alla leva per tenere i cattivi più pericolosi alla larga, poi tenete premuto R1 per far scendere il ponte levatoio. Attraversate, aprite tutti i bauli che trovate sul percorso e continuate nella vostra scia di morte, distruggendo anche tutti i generatori. Nella successiva area all'aperto, fate lo stesso, poi aprite il baule vicino ad uno dei generatori per far comparire la morte, da eliminare con il solito Mana. Prendete la chiave d'argento all'interno del contenitore, poi eliminate la morte, razziando successivamente gli altri bauli per trovare cibo ed oro, ma anche un potenziamento per le vostre armi. Ignorate la porta in legno per il momento, e procedete sul percorso che attraversa la città, facendo fuori i nemici che usciranno dalle case e raccogliendo anche l'intero contenuto dei bauli sul percorso. Usate i proiettili per eliminare i cecchini ai lati della strada, poi una volta giunti nell'area all'aperto, sbarazzatevi del numero di cattivi richiesto per far compare una chiave magica. Concentratevi quindi sui generatori, in modo da bloccare la comparsa dei nemici, poi dopo averli uccisi tutti prendete la chiave. Avanzate sul percorso finchè non siete giunti nella successiva area all'aperto e preparatevi ad affrontare il secondo dei sette dolori dell'imperatore ed il primo dei suoi malvagi consiglieri. Non sarà affatto difficile battere lo Scarecrow, il primo boss del gioco. Quando avrà fatto comparire sul campo di battaglia una serie di nemici, concentratevi inizialmente solo sui piccoli insetti, ignorando i Morbis, dopodichè cominciate ad occuparvi dello Scarecrow. Questo cattivo è così lento che non dovreste avere alcun problema a difendervi dai suoi attacchi. Proteggetevi dai suoi fendenti, ma fate molta più attenzione ai nemici che farà comparire, senza dubbio più pericolosi di lui. Usate combo potenti ed i pentoloni d'olio che circondano il campo di battaglia, facendoli cadere per provocare danni alla malvagia creatura ed ai suoi scagnozzi. Dopodichè, prendete la chiave dorata e procedete fuori dal campo di battaglia, percorrendo la strada che parte da lì. Vi ritroverete, dopo un po', nei pressi della parte iniziale del livello. Fate scendere il ponte, poi avanzate nella strada senza uscita, ammazzate tutti i nemici e raggiungete la grande porta in legno per aprirla con la chiave dorata e concludere finalmente il livello.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

SHIPBUILDER VILLAGE

Avanzate sul percorso erboso, eliminate i pirati e distruggete i generatori, poi prendete il baule nell'angolo e girate verso le case. Sbarazzatevi anche qui di pirati e generatori, dopodichè raggiungete la parte posteriore della stanza, oltrepassate la ghigliottina e premete l'interruttore in fondo al corridoio, in modo da far scendere un ponte levatoio su cui potrete continuare. Andate a sinistra ed avanzate per trovare svariati bauli contenenti dell'oro, poi distruggete tutti i generatori e prendete l'oro alle loro spalle, poi oltrepassate le case e procedete sulla strada. Continuate a far fuori i pirati e, già che ci siete, eliminate anche Huas, poi una volta giunti nel campetto, sconfiggete tutti i nemici e distruggete i generatori. La porta si aprirà, consentendovi di accedere ad un percorso dal quale proverranno dei nemici, un po' più ardui da eliminare degli altri nel livello. Dopo averli fatti fuori, andate avanti, sconfiggete tutti i nemici per aprire l'ultimo cancello, poi razziate tutti i bauli all'interno e sconfiggete l'orda di cattivi prima di avanzare verso l'uscita del livello.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

SUNKEN HARBOR

Sbarazzatevi dello Huas non appena entrate nel livello, eliminando nel frattempo anche i generatori, poi andate avanti fino ai tre bauli, aprendo solo i due laterali. Quello al centro, infatti, contiene la morte, motivo per cui non conviene affatto aprirlo. Avanzate ed attraversate il villaggio continuando ad ammazzare pirati ed Huas, poi con i proiettili fate fuori gli arcieri che si trovano sulle varie piattaforme interconnesse tra loro. Dopodichè, procedete finchè non vedete un teletrasporto, purtroppo rinchiuso da una barriera, ed oltrepassatelo. Attraversate la stanza successiva ed eliminate i pirati all'interno, attivate l'interruttore all'angolo ed aprite il percorso che porta al portale e, da lì, raggiungete il teletrasporto. Arriverete in un'area quadrata completamente circondata da generatori. Distruggeteli tutti, poi procedete verso il molo da cui si solleverà un ponte levatoio. Fatto ciò, andate a sinistra e fate fuori tutti i nemici, poi raggiungete la zona circolare e falciate via tutti i generatori ed i cattivi nelle loro vicinanze. Dopo aver fatto piazza pulita, avanzate verso la grande catapulta e premete R1 per lanciare dei rottami incendiati verso la nave pirata e far così scendere il ponte levatoio. Tornate lì e poi salite sulla nave, fate fuori i pirati, salite in cima alle scale e poi sbarazzatevi di altri nemici. Procedete nella parte posteriore della nave per trovare due bauli del tesoro ed un baule di altro tipo. Apriteli tutti per trovare oro e potenziamenti per la vostra arma, poi distruggete i generatori vicini e, dopodichè, lasciate la nave. Percorrete la passerella e fate fuori i nemici finchè non vi siete avvicinati a tre bauli, di cui dovrete aprire solo quello al centro e quello a destra (indovinate chi c'è nel primo). Attivate l'ultima catapulta per distruggere il cancello più avanti, in cui dovrete entrare per terminare il livello.

ANCIENT FOREST

Procedete nel percorso in mezzo alla foresta, fate fuori gli scheletri e sbarazzatevi dei generatori, poi continuate ad andare avanti, uccidete i cadaveri di fango, i mostri e gli insetti, dopodichè avanzate verso la grande porta, accertatevi di aver fatto piazza pulita, quindi tenete premuto R1 per aprire la grande porta in legno. A questo punto, dopo averla aperta, andate avanti e sbarazzatevi delle Twisted Women che sono abbarbicate sulle sporgenze rialzate ai lati dell'area, usando il Mana o gli attacchi speciali. Recuperate del cibo dai pentoloni e dai bauli, poi dopo aver ripulito la zona, aprite la porta e continuate ad andare avanti. Sconfiggete tutti i nemici ed aprite dai bauli del tesoro, quindi distruggete i generatori nell'angolo e continuate ad andare avanti, aprendo un altro po' di bauli contenenti cibo ed oro. Arrivate in fondo, aprite i bauli all'angolo per trovare altre cose utili, poi procedete sulla strada della foresta, aprite la porta successiva e distruggete i nemici, senza dimenticarvi di recuperare i bauli sotto le Twisted Women. Aprite la porta successiva e continuate a falciare le orde di nemici, tra cui anche delle altre Twisted Women, che compariranno sopra il tronco di un albero. Aprite il baule per recuperare una chiave magica, poi salite sul teletrasporto per tornare nella zona iniziale del livello. Ripercorrete l'intera zona, aprendo nuovamente tutte le porte e sconfiggendo i nemici, poi tornate nella zona protetta dal campo di forza ed usate la chiave magica per entrare e dare il via al combattimento contro il boss. Il Twisted Man è molto più difficile da battere dello Scarecrow ed è in grado, con un semplice colpo, di portarvi via almeno metà della vostra salute. La presenza di altri nemici che lo circondano, poi, rende le cose ancora più complesse. Non appena lo vedrete, non salite sulle scale e restate in basso, sul campo di battaglia, dirigendovi successivamente ad una delle estremità dell'area. Distruggete i generatori in modo da bloccare la fuoriuscita dei nemici, dopodichè occupatevi di loro e, solo una volta fatta piazza pulita, cominciate a pensare al boss. Non appena è possibile, salite le scale e rivolgete la vostra attenzione al Twisted Man che, pur essendo molto potente, è anche estremamente lento. Gli ci vorrà tempo per attaccarvi e, se non vorrete subire danni, sarete costretti a parare questi colpi. Il più pericoloso di essi è l'uppercut che, oltre a portarvi via metà della vostra energia, vi stordisce anche. L'elemento più difficile della battaglia è senza dubbio l'ultimo attacco del boss. Se gli starete lontani, egli vi risucchierà vicino a lui, rendendovi vulnerabili ai suoi colpi. Dovrete quindi cercare di attirarlo in una zona con molto cibo e continuare ad attaccarlo e colpirlo finchè non lo avrete totalmente eliminato. A questo punto, potrete dirigervi verso il portale per uccidere al livello e passare al successivo.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

STANDING STONES

Uscite per accedere alla grande zona all'aperto nella parte iniziale del livello, prendete tutti i bauli e distruggete i generatori, poi procedete verso il grande masso. Tenete premuto R1 per spingere via la pietra, poi oltrepassatela e salite la collina per raggiungere un piccolo accampamento. Sbarazzatevi degli Aesataes ed aprite il baule per trovare un potenziamento per la vostra arma, poi dopo aver fatto fuori tutti i nemici, recuperate subito la chiave magica che comparirà lì. Scendete la collina ed andate a destra, poi usate la chiave ed andate avanti. Continuate ad andare avanti, sconfiggendo i Morbis ed i druidi che vi veranno contro, distruggendo anche tutti i generatori prima di passare nella zona successiva. Una volta che non avrete più la possibilità di andare avanti, fate piazza pulita nell'area, eliminando prima i soliti generatori, poi i nemici. Dopodichè dovrete spingere le piccole rocce davanti alle linee energetiche in modo da connetterli al sasso. Non appena li avrete spinti tutti, il masso cadrà e formerà un ponte che potrete attraversare. Fatelo, poi prendete l'oro contenuto in tutti i bauli sulla destra. Continuate ad avanzare e sbarazzatevi dei nemici mentre salite in cima alla montagna. Troverete un altro accampamento nella parte laterale di una collinetta, che dovrete ovviamente raggiungere. Eliminate tutti i cattivi, razziate i bauli, dopodichè scendete giù e continuate a procedere sul percorso. Distruggete tutti i generatori ed i nemici che incontrate finchè non siete giunti ad un altro gruppo di pietre. Troverete qui molti più nemici di quelli che avevate affrontato nella zona delle linee energetiche, per cui cercate di sfoltirli lanciando loro addosso un po' di Mana. Distruggete nuovamente tutti i generatori, poi dopo aver fatto piazza pulita, spingete tutte e cinque le rocce tra le varie linee energetiche. Una volta risolto il "puzzle", salite sul masso che è precipitato ed attraversate questo ponte provvisorio per raggiungere il portale, con cui potrete uscire dal livello e passare al successivo.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

STONE GOLEM

Questo livello è costituito da un unico combattimento, quello contro un boss, un cattivissimo golem di pietra. Non potrete fare male alla gigantesca creatura finchè non saranno morti tutti i Morbis che si trovano in cima ai pilastri che circondano il campo di battaglia. Potrete tranquillamente ignorare tutti gli altri nemici. Per far sì che i Morbis siano attaccabili, dovrete attirare il golem nei pressi di uno dei pilastri, in modo che lo colpisca ed il pilastro crolli di conseguenza. Dopodichè, colpite i Morbis, lanciando costantemente addosso a loro il Mana di cui disponete. Ad ogni creatura uccisa, il golem si indebolirà sempre più, cosa che vi consentirà, non appena li avrete fatti fuori tutti, di distruggerlo senza alcun problema in un batter d'occhio. Il livello terminerà istantaneamente non appena lo avrete definitivamente ucciso.

IMPERIAL CITY
Il livello comincerà su un piccolo e stretto molto. Sbarazzatevi di tutti i soldati imperiali e procedete verso l'area più grande, poi andate a destra, avanzate sull'altro molto, aprite il baule in fondo per trovare una chiave magica e poi eliminate tutte le guardie che proveranno a farsi passare a miglior vita. Distruggete anche i generatori, dopodichè proseguite verso i moli a sinistra, sui quali troverete, sempre all'interno di un baule, un paio di chiavi magiche. Dopo aver preso tutte e tre le chiavi, disattivate il campo di forza e poi dirigetevi in città. Fate a pezzi i generatori ed i nemici ad entrambi i lati della scalinata, poi salite in crima, prendete l'oro dai bauli all'estrema destra, quindi addentratevi nella città. Distruggete i generatori e gli altri nemici che vi piomberanno addosso mentre risalite da un piano all'altro della città. Una volta giunti a quello più alto, eliminate subito gli arcieri imperiali, cercando di pararvi nel frattempo dalle loro insidiose frecce. Anche qui, fate a pezzi i generatori ed aprite il baule per trovare dell'oro. Dopo aver fatto piazza pulita, raggiungete un teletrasporto e saliteci sopra per essere portati in una grande stanza contenente numerosi bauli, tutti pieni di oro e cibo. Prendete anche il potenziamento per le vostre armi che trovate nel baule in mezzo. Tornate indietro dal teletrasporto, poi procedete attraverso i corridoi fino ad una grande stanza di forma circolare. Fate ricorso al Mana per sbarazzarvi dei nemici che vi verranno addosso e salite le scale da entrambe le parti della barriera per distruggere i generatori ed impedire così l'entrata di altri gruppetti di cattivi nella stanza. Dopo aver fatto piazza pulita, aprite il baule in cima per trovare del cibo, poi scendete e fate fuori gli stregoni, utilizzando gli attacchi speciali di cui disponete. Quando li avrete eliminati, la barriera energetica scenderà, consentendovi di procedere verso l'uscita del livello e passare così a quello successivo.

IMPERIAL PALACE

Distruggete tutti i generatori nella prima stanza, quelli da cui fuoriescono uomini dotati di scudo, poi tirate le tre leve per disattivare i campi di forza che circondano i due bauli e rivelare così la presenza di un teletrasporto. Non aprite il baule al centro, che contiene la morte, e prelevate l'oro dall'altro. Dopo aver fatto piazza pulita, teletrasportatevi nella stanza successiva, all'interno della quale ci saranno svariati generatori, tutti ovviamente da distruggere. Fatelo, poi teletrasportatevi nuovamente per raggiungere la stanza a fianco. Una volta arrivati in cucina, andate avanti e continuate a sbarazzarvi dei nemici, distruggendo contemporaneamente i generatori vicini al caminetto. In questo modo, farete comparire l'ennesimo teletrasporto, su cui dovrete salire per raggiungere la sporgenza più in alto, sui cui troverete dell'oro. Prendetelo, poi tornate in cucina, attraversate la stanza e spingete la pila di casse in modo da aprire un passaggio segreto che dovrete usare per giungere ad un altro teletrasporto. Saliteci sopra per comparire, poco dopo, nei giardini del palazzo, nei quali dovrete affrontare svariati cadaveri di fango. Distruggete i cancelli per trovare dei bauli, poi apriteli tutti per recuperare la chiave magica ed uscire velocemente dalla zona. Attraversate la barriera più avanti e poi salite sul teletrasporto per raggiungere l'ultima stanza. Girate la ruota a sinistra dell'ingresso per sollevare una scala e far entrare altri cadaveri fangosi nella stanza. Girate anche la ruota a destra dell'ingresso, così da far scendere una piattaforma a livello del pavimento. Sbarazzatevi di tutti i nemici, compresi gli stregoni, poi salite al piano più alto, aprite i bauli contenenti dell'oro e girate l'ultima ruota, quella a fianco del volto gigante, per aprire l'uscita del livello e poter così accedere a quello successivo.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

THRONE ROOM

Avanzate nella prima stanza e concentratevi sui generatori, facendo però attenzione alle quattro statue agli angoli della camera, che torneranno in vita non appena avrete distrutto un generatore. Fate a pezzi, quindi, sia i generatori che le statue, poi salite le scale e distruggete anche i generatori che si trovano qua sopra. Ignorate al momento i tenenti, poi raggiungete una delle leve ai lati della scalinata e tenete premuto R1 per farla risalire. Fate lo stesso anche con quella dall'altra parte, in modo da poter entrare nella stanza finale ed affrontare, dopo qualche livello abbastanza tranquillo, un altro combattimento con uno dei sette dolori dell'imperatore, chiamato Grand Magistrate. La battaglia, comunque, non sarà esageratamente difficile. La prima cosa che dovrete fare non appena entrerete nella camera è quella di aprire il baule a lato per recuperare un potenziamento per le vostre armi. Dopodichè, schivate o parate i colpi che partiranno dalla punta delle dita della creatura. Dovrete fare molta più attenzione, però, agli incantesimi lanciati dal Grand Magistrate, che non posso essere affatto parati. Cercate quindi di contraccare appena possibile, in modo da stordirlo, poi avanzate verso di lui ed usate le mosse più potenti che disponete per mandarlo al tappeto (fate a meno di sprecare il Mana, se possibile). Alla morte della creatura, infatti, comparirà la morte, contro la quale dovrete proprio usare il Mana. Dopo esservi sbarazzati dell'oscuro mietitore, raggiungete il trono e spingetelo da una parte, per entrare nel buco alle sue spalle e procedere così verso l'uscita del livello, dalla quale potrete, come al solito, passare a quello successivo.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

IMPERIAL DUNGEON

Salite subito sul teletrasporto per raggiungere la zona dietro il campo di forza, distruggete i generatori e lanciate i nemici contro gli spuntoni sparsi per l'area. Avanzate per il dungeon recuperando l'oro dai bauli e procedete finchè non vi trovate in una grande stanza, strapiena di nemici. Fateli fuori tutti, magari anche gettandoli dentro alle buche che si trovano sul pavimento, per disattivare il campo di forza e poter finalmente andare avanti. Procedete sul percorso principale e, una volta giunti in fondo alle scale, distruggete i generatori. Mentre vi dirigete nella parte finale del livello, continuate a razziare i bauli, facendo però molta attenzione alle buche dalle quali fuoriescono degli spuntoni, che possono essere davvero pericolosi. Una volta giunti nella grande stanza, aprite il baule in fondo e prendete la chiave magica, salendo successivamente sul teletrasporto in modo da raggiungere la zona dietro al campo di forza nella stanza precedente. Aprite tutti i bauli per recuperare oro e cibo, poi premete l'interruttore per disattivare le barriere e poter tornare così nella stanza in cui avevate preso la chiave, dalla quale potrete anche uscire dal livello.

DUNGEON DEEPS
Premete l'interruttore nei pressi dell'ingresso del livello per aprire il cancello più avanti, distruggete i generatori e poi avanzate nel dungeon. Sbarazzatevi degli altri generatori man mano che vi addentrate all'interno, fermandovi solo dopo aver trovato un numero su cui c'è un interruttore. Sparate dei proiettili contro di esso per attivarlo ed abbassare così il ponte oltre il muro, dopodichè procedete verso la struttura. Aprite i due bauli laterali (quello al centro contiene la morte), poi attraversate il ponte ed eliminate i soldati e i generatori nella parte posteriore della stanza, cercando di schivare nel frattempo il gas tossico che fuoriesce dal pavimento. Tirate la leva sul muro per aprire un cancello dalla parte opposta del passaggio, poi tornate indietro e distruggete i generatori. Cercate l'altro interruttore per aprire il cancello che vi consentirà di tornare dall'altra parte del ponte, poi procedete nel passaggio e sbarazzatevi di nemici e generatori, premendo successivamente l'ennesimo interruttore, in modo da spalancare un'altra porta dal lato opposto del ponte. Una volta nella nuova stanza, oltrepassate i nemici e teletrasportatevi nell'area successiva, poi attraversate il corridoio e sbarazzatevi dei soldati imperiali nella stanza circolare. Teletrasportatevi non appena li avete sconfitti per raggiungere una zona in cui vedrete troll ed imperiali combattere tra di loro. Attendete che il loro numero si sia ridotto per attaccarli e sterminarli, poi salite al piano di sopra dal corridoio e distruggete altri generatori, teletrasportandovi successivamente nell'area in cui si trovano solo dei troll. Usate il fuoco per sconfiggerli, poi dopo aver fatto piazza pulita procedete verso la camera all'interno della quale si trova il sesto dolore. La prima cosa che dovrete fare sarà raggiungere la parte posteriore della stanza e recuperare il potenziamento per l'arma dal relativo baule. Dopo aver fatto ciò, potrete rivolgere la vostra attenzione al grande troll. Non sarà una battaglia molto difficile, visto che la creatura non dispone di attacchi speciali particolarmente insidiosi. Usate tutto il mana che avete per uccidere i troll più piccoli, mentre attaccate quello più grande. Continuate così finchè non lo avete sconfitto, cosa che vi permetterà di accedere all'uscita e passare così al livello successivo.

UNDERWORLD CROSSING

Attraversate il ponte e distruggete i generatori ed i troll che affollano la zona, poi sfruttate gli attacchi a lancio per fare a pezzi i macchinari che si trovano sulle sporgenze più in alto. Dopo averli distrutti tutti, potrete mettere le mani su una chiave d'argento. Prendetela, poi procedete sul percorso principale finchè non incontrate dei gargoyle. Potete anche ignorarli, se volete. Dopodichè, qualunque cosa scegliate di fare, dirigetevi verso il teletrasporto alle loro spalle per comparire nei pressi della grande statua di una donna. Distruggete i generatori e salite al piano di sopra, poi usate la chiave d'argento sull'interruttore a sinistra per accendere la torcia in mano alla statua. Tornate al teletrasporto, poi una volta arrivati a destinazione, proseguite sul percorso principale. Oltrepassate i soldati che stanno combattendo i troll, aprendo i bauli nella zona in fondo all'area. Recuperate la chiave d'oro da uno di essi, poi tornate nei pressi della statua usando il teletrasporto ed attivate l'interruttore destro per accendere la torcia tra le mani della scultura. Aprite i bauli in fondo, prendete la chiave magica, poi teletrasportatevi nuovamente nelle vicinanze della statua. Usate la chiave sull'interruttore in mezzo, scappate via per raggiungere il percorso principale e poi procedete nella zona in cui avevate trovato la chiave magica per uscire dal livello ed accedere al successivo, il penultimo.

DEEP FORTRESS
Dirigetevi nella zona all'aperto e sbarazzatevi dei troll, poi salite le scale e fate fuori i gargoyle, distruggendo successivamente anche i generatori. Aprite i bauli e seguite il percorso per raggiungere una stanza contenente dei cristalli. Fate fuori tutti i nemici e poi, dopo aver fatto piazza pulita, tenete premuto R1 vicino alle pietre per attivarle. Quando le avrete attivate tutte, si aprirà una porta che vi consentirà di accedere alla parte successiva del livello. Salite in cima alla scalinata nell'area precedente, distruggete i generatori e sbarazzatevi di tutti i nemici prima di attivare il nuovo gruppo di cristalli. Sbarazzatevi poi dei troll, recuperate il cibo nella parte posteriore della stanza e, dopo aver attivato tutte le pietre, procedete sul percorso che si è appena aperto. Sbarazzatevi di un altro trio di generatori, che si trovano dietro ai cristalli, poi salite in cima alle scale per eliminare i soldati imperiali. Una volta qui, distruggete sia i generatori che i troll, dopodichè attivate un altro gruppo di cristalli, in modo da poter raggiungere la stanza finale. Anche qui, non dovrete fare altro che attivare le pietre, che riveleranno l'uscita e vi consentiranno di accedere all'ultimo livello.

La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows La soluzione completa di Gauntlet: Seven Sorrows

CALDERA

In quest'ultimo livello dovrete fare solamente una cosa: combattere contro il boss finale. L'unico modo per danneggiarlo è quello di sparare verso di esso con i quattro ballista. Dovrete stare molto attenti, però, mentre lo farete, sia alle devastanti palle di fuoco che vi lancerà addosso, sia alla pioggia di lava che cadrà su di voi. Per prima cosa, aprite il baule per recuperare un potenziamento dell'armatura, poi andate a destra, sbarazzatevi dei troll e dirigetevi verso il primo ballista. Premete gli interruttori sull'arma, poi dopo averla caricata, premete R1 per lanciare una gigantesca freccia all'interno del calderone. Usate la leva per sollevare il ponte più vicino, poi andate avanti, distruggendo i generatori e, una volta arrivati al secondo ballista, comportatevi come prima. Fate salire un altro ponte, poi andate avanti, sbarazzatevi delle creature ed usate il terzo ballista per danneggiare il boss. Spingete le due pietre vicine per far comparire un teletrasporto, con il quale potrete raggiungere l'ultimo ballista. Usate l'arma per infliggere il colpo finale alla creatura e terminare il gioco.

Sommario della soluzione

CITY UNDER SIEGE
DUNGEON PASSAGE
PLAGUE TOWN
SHIPBUILDER VILLAGE
SUNKEN HARBOR
ANCIENT FOREST
STANDING STONES
STONE GOLEM
IMPERIAL CITY
IMPERIAL PALACE
THRONE ROOM
IMPERIAL DUNGEON
DUNGEON DEEPS
UNDERWORLD CROSSING
DEEP FORTRESS
CALDERA