Gears of WarLa soluzione completa di Gears of War 

Combattiamo l'orda di locuste!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi è possibile trovare delle divergenze per la versione italiana.

PRIMO CAPITOLO

Parte 1 - Breakout

Non appena prendete il controllo del personaggio scegliete il vostro percorso di training. Prendete il COG #1, dopodichè salite le scale, raccogliete le munizioni che si trovano dietro al divano, e infine premete il pulsante per uscire.
Dovrete sparare a entrambe le serrature per poter procedere. Nella prossima stanza comincerete a fare pratica della modalità cover. Entrate in questa modalità e muovete lo stick di sinistra mentre premete il tasto A: imparerete a usare il Cover Slip, Cover Swap, Dive From Cover, e Mantle. Imparerete anche come tuffarvi, dopodichè avanzate e fate pratica di come prendere la mira e fare fuoco nella direzione della telecamera mentre siete in cover. Superate la stanza successiva e avanzate.

Riparatevi accanto all'ingresso e aspettate che il Drone ricarichi, poi uscite, prendete la mira e fate fuoco quando salta fuori, avanzate e prendete le munizioni nella torre. Premete il pulsante poi correte (Roadie Run) fino alla porta. Seguite il sentiero fino alla stanza con le Frag Grenades, a cui potrete sparare per vedere come rimbalzano. Fatto questo entrate nella stanza e riparatevi dietro a un supporto. Potete lanciare una Frag Grenade sotto di voi, solo assicuratevi di non mirare troppo vicino. Fate buon uso delle granate per sbarazzarvi di tutti i nemici in giro dopodichè, prima di procedere, raccogliete altre Frag nella stanza successiva.

Tenete delle granate a portata di mano e aspettate accanto a una delle piastre, mirando ai Droni quando cercano di entrare, aspettate circa un secondo, poi lanciate la granata accanto alla porta. Lanciatene un'altra per uccidere i nemici che sono sopravvissuti. Non preoccupatevi per Dom: quando avrete ripulito la zona tornerà in vita.

Andate sul retro della stanza e girate a destra quando raggiungete i tavoli ribaltati. Prendete il COG #2 e le munizioni, poi proseguite.

Una volta usciti dalla porta, salite gli scalini e girate a sinistra, dove troverete il COG #3.

Sistematevi qui ed eliminate i quattro Droni che sparano a Dom: una volta terminata la battaglia potete andarvene dalla prigione.

Parte 2 - Crumbling City

Non preoccupatevi dei primi nemici che incontrate, a loro penserà King Raven. Qui otterrete l'arma migliore del gioco, Lancer, più debole dell'Hammerburst, ma sicuramente più affascinante da usare: per usarla tenete premuto il tasto B e avanzate verso un nemico, ma cercate di non lanciarla mai.

Salite le scale e, girato l'angolo, mettetevi al riparo dietro alle inferriate, poi fate fuoco per aprirvi la strada. Ci sono quattro Droni da abbattere, per cui non risparmiate le munizioni e toglieteli di mezzo, dopodichè raccogliete il COG #4 sul terreno, nel punto in cui vi indicherà la vostra squadra.

Raccogliete le munizioni e le granate davanti alle scale, poi salitele e guardate la scena d'intermezzo. Dopodichè procedete e raccogliete le munizioni e le Frag sulla sinistra. Roadie Run lungo il lato sinistro delle colonne, poi infilatevi tra l'ultima e la penultima, tenendo pronta una granata. Sulla destra vedrete una Emergence Hole che inizia ad aprirsi: quando il terreno inizia a tremare lanciate la granata per chiudere il buco ancora prima che possa aprirsi. Eliminate i nemici che sono rimasti, poi raccogliete le munizioni lungo il muro per ricaricarvi a dovere.

Seguite il vostro gruppo (per localizzarlo potete premere Y) e tenetevi pronti ad affrontare circa quattro Droni, meglio ancora se userete la motosega. Attaccateli dal fianco destra, poi proseguite fino al cancello (a sinistra ci sono delle munizioni), attraversatelo ed entrate nella porta.
Tenetevi sul lato sinistro e tenetevi pronti a lanciare una granata alla statua. Tappate in fretta il buco ed eliminate i sopravvissuti poi, anziché avanzare, tornate alla porta e usate Mantle per raccogliere le munizioni e altre granate. Dopodichè spostatevi tra i pilastri sull'altro lato tenendo pronta una granata: lanciatela senza mirare non appena avrete girato l'angolo del muro di detriti, se non lo fate correttamente è probabile che morirete. Lanciate una granata oltre il lastrone per chiudere il buco, e uccidete tutti quelli che sono riusciti a sgattaiolare fuori. Dopodichè raccogliete il COG #5 dietro al buco.
Quando uscite da qui, girate a destra e prendete le granate, poi raggiungete i tizi morti.

Parte 3 - COGs Through the Debris

Dopo la scena d'intermezzo, superate l'area con le costruzioni simili a case. Eliminate il Troika e il tizio dietro di esso, poi proseguite fino a incontrare tre droni, mettetevi al riparo ed eliminateli uno alla volta. Fatto questo dirigetevi all'area con la fontana.
Entrate solo quando avete tutte e quattro le granate disponibili: non appena entrate, saltate di nuovo all'esterno e correte verso sinistra, stando rivolti nella direzione da cui siete venuti.
Ci saranno quattro buchi, ma potete cambiare l'ordine dei primi tre. Da sinistra, dovrete chiudere i due buchi che compaiono nelle strade da cui siete arrivati. Allontanatevi da quello più vicino per riuscire a fare centro, poi ne comparirà un altro nel punto in cui vi trovate, chiudetelo e passate al terzo. Fatto questo andate sull'altro lato della strada (a sinistra del terzo buco) e chiuedete l'ultimo prima che si apra.
Raccogliete le granate e le munizioni, poi il COG #6 nell'angolo sul lato opposto al quarto buco.

Infilatevi nel sentiero aperto e scegliete quello di destra. Quando raggiungete il salone con il Troika, tenete pronta una Frag e salite il più possibile, poi lanciatela mirando il più lontano che potete. Uccidete i sopravvissuti (conservate due granate), poi armatevi di pistole e aspettate che arrivino due Droni. Uscite dalla porta e andate sull'altro lato della stanza, tenendovi vicono al muro mentre vi fate strada fino allo stanzino, poi correte nell'altra. Sgattaiolate fuori ed eliminate il cecchino nel buco nel muro in alto.
Poi Roadie Run sull'oggetto cilindrico e nascondetevi dietro al supporto sulla destra del Troika. Tirate fuori una granata e lanciatela ad arco dietro al fuciliere per ucciderli tutti e due. Non perdete tempo tornando nella stanza con il pianoforte, è lè che si aprirà l'E.Hole, per cui lanciate pure una granata lì dentro e sbarazzatevi di quello che resta dei nemici. Dalla porta dietro il Troika uscirà un ultimo Drone, uccidetelo e prendete le munizioni. La soluzione completa di Gears of War

Parte 4 - Pound it Out

Dirigetevi verso la piccola struttura, dove troverete munizioni e granate a frammentazione.

Per prendere il COG #7 dovete dirigervi alla crepa nella strada e seguirla fino al muro dietro al furgone bianco.
Avanzate fino al grosso sacco di sabbia e uccidete il drone sul lato destro, ma fate attenzione a tenervi fuori dalla portate del Troika. Dalle porte chiuse sulla destra uscirà un granatiere: questi nemici sono armati di Gnashers (fucili a pompa) e possono lanciarvi le stesse granate che usate voi. Come se non bastasse hanno la fastidiosa tendenza a correre verso la vostra posizione. Eliminatelo alla svelta ed entrate nell'edificio da cui arrivava. Tenete pronta una granata e infilatevi tra le macerie fino a che non sentirete un buco aprirsi da qualche parte. Si trova in un piccola stanza sulla destra del centro dell'edificio (dietro alla porta di mezzo) e dovrete lanciarci dentro una granata. Se avete fatto tutto correttamente riceverete un segnale di conferma. Fate piazza pulita dei nemici e raccogliete le Frag e le munizioni all'interno di quella stanza, dopodichè riunitevi al resto del gruppo.

Equipaggiate il Troika e tenetevi pronti a sostenere un paio di ondate nemiche, ma fate attenzione a non colpire i membri della vostra squadra. Terminato lo scontro, seguite il gruppo nelle porte sulla destra e combattete contro i Granatieri e i Droni. Se volete potete raccogliere lo Gnasher, ma non è molto raccomandabile come arma. Quando la porta si apre potete entrare.

Raggiungete i soldati caduti e, dall'alto, eliminate i due droni sulla porta. Raccogliete le munizioni sulla sinistra della sporgenza e scendete per uccidere un altro drone. Dopo la scena d'intermezzo, raccogliete la cassa che vi carica al massimo le munizioni e, se ne avete bisogno, prendete anche le granate, poi seguite il vostro nuovo compagno di squadra.
Nel salone, andate a sinistra e controllate dietro ad alcuni oggetti simili a tombe per raccogliere il COG #8.

Entrate nella porta e giratevi nella direzioni in cui si trovava il COG, tenendovi pronti a fare la conoscenza dei Wretches, nemici piccoli e veloci, ma con poca energia. Tenete d'occhio i soffitti e non avrete problemi. Conservate le munizioni fino alla fine, eliminatene un gruppo dal primo lato, poi concentratevi su quelli alle vostre spalle quando li sentite arrivare. Se necessario, potete ingaggiare un combattimento corpo a corpo. Dopodichè fate rifornimento di munizioni ed entrate nella porta.
Vicino al cadavere c'è un Hammer of Dawn: scambiatelo con l'Hamerburst.
Andate alla finestra più vicino alla porta e vicino al cadavere. Mettetetevi accanto alla parete e guardate fuori dalla finestra per dare un'occhiata alle gambe del Seeder. Mirate il martello alle gamve e tenete premuto il Right Trigger fino a che il raggio di energia non si ferma. Dopodichè ripetete l'operazione per uccidere la bestia. Ora uscite all'esterno e concentrate il fuoco sui nemici oltre il ponte levatoio. Non potete chiudere il buco, ma cercate di fare del vostro meglio per colpire i nemici con il martello, in modo da risparmiare le munizioni. Dopodichè avanzate lungo il sentiero.
Quando raggiungete l'altro lato del salone in cui avete incontrato i Wretches, infilatevi nella porta quanto basta per scorgere il Seeder, ma senza uscire o vi ritroverete sommersi dai nemici. Potrebbe non essere facile, ma cercate di mantenere la vista laser il più stabile possibile e alla fine riuscirete a far partire due colpi. Il momento migliore è aspettare che si fermi, poi mirate alla zona intorno al naso. Uscite e andate a sinistra, tenendovi pronti a vedervela con dei Wretches e un Drone. Dopo che, con l'aiuto della squadra, li avrete tolti di mezzo, entrate nella porta.

Parte 5 - Saviors

Prendete le munizioni sulla sporgenza, poi tornate indietro e scendete le scale. Tenetevi pronti a fermare due Wretches sul fondo. Superate il Seeder morto e raggiungete la chiesa, dove dovrete affrontare alcuni nemici. Sistematevi dietro una colonna e usate la modalità blindfire. Seguite il sentiero fino a raggiungere un Alpha member morto.
Il COG #9 si trova a destra degli scalini, in una piccola fessura.

Proseguite ed eliminate i due Droni che vi attaccano quando uscite dalla stanza con la statua gigantesca. Potete usare il divano come rifugio. Tirate fuori il martello e colpite alla svelta il Seeder, poi mettetevi al riparo, e aspettate una manciata di secondi prima di uscire allo scoperto e finirlo. Giratevi verso la porta e tenete pronta una granata, andate sul lato sinstro e lanciatela all'interno. Fate uscire i Lancer e finiteli, insieme ai granatieri che non sono morti nell'esplosione.

Continuate ad avanzare raccogliendo le munizioni lungo il percorso, fino a raggiungere un lastrone. Ignorate il Boltok e, quando vedete molti nemici in una stanza, mettetevi al riparo e assicuratevi di eliminare per primi i granatieri.
Non entrate nel salone, ma date uno sguardo nell'ingresso per vedere un'altra porta: raggiungetela usando il Roadie Run. Salite gli scalini e state pronti a combattere contro dei Wretches e un Drone, dopodichè eliminate anche un cecchino. Armatevi di pistola e sbarazzatevi dei Wretches che arriveranno dal punto da cui siete arrivati voi. Dividete il vostro fuoco tra l'alto e il basso.

Alla fine del salone non girate a destra, ma scendete le scale, da cui potete sparare ai nemici nella stanza in basso. Fate scorta di munizioni e seguite il vostro gruppo fino alla stanza circolare. Salite le grandi scale ed eliminate il gunner. Lasciate che il resto del gruppo si occupi del Nemacyst, poi eliminate uno alla volta i droni in alto, che escono da sotto all'albero e da dietro la grande roccia. Fate con calma e li ucciderete tutti, dopodichè godetevi la scena d'intermezzo.

Parte 6 - Big Momma

BOSS: BERSERKER

Girate l'angolo e date un'occhiata tra le fiamme, dove troverete il COG#10. Armatevi di Lancer e preparatevi ad affrontare il primo boss del gioco.

Superate la stanza nel salone, il boss sfonderà il muro quando cercherete di uscire dal piccolo salone. Restate al centro del salone, e tuffatevi quando lei scatta verso di voi, in modo da raggiungere la stanza successiva. Scattate verso la porta in fondo, giratevi e attivate la motosega, dopodichè state davanti alla porta, poi tuffatevi quando lei si trova accanto a voi. Tornate nella stanza e allontanatela dall'ingresso, infilandovici quando è aperto. Assicuratevi di attirarla sempre con voi in modo che non resti bloccata in un loop infinito con Dom. Entrate nella stanza successiva e ripetete la stessa operazione, stavolta in uno spazio più angusto. Ripete il procedimento ancora una volta, girate l'angolo sinistro e raccogliete il COG #11.

Continuate ad attirarla e andate all'esterno, dirigetevi di nuovo a sinistra e dietro alla lampada nell'angolo troverete il COG #12.
Tirate fuori l'Hammer e usatelo per colpirla quando lei scatta verso di voi (lo farà quando vi sente caricare il colpo del martello, per cui dovrete avere un buon tempismo). La soluzione completa di Gears of War

SECONDO CAPITOLO

Parte 1: Inch by Inch

All'inizio del livello riceverete alcune brevi istruzioni su come familiarizzare con i nuovi controlli.
Procedete e scambiate l'Hammer of Dawn con un fucile a pompa. All'incrocio andate a sinistra, tenendo una granata a portata di mano.
Incontrerete un nuovo tipo di nemico, chiamato Boomer. Mettetevi al riparo e in modalità blindfire lanciategli una granata, lasciando che il resto della squadra li finisca. Se necessario rispondete pure al fuoco, ma è un'evenienza che si difficilmente si presenterà. Raccogliete le varie Frag Grenades e le munizioni.

Nella stanza con la statua verrete attaccati da un unico nemico fuori dalla porta. Mettetevi al riparo e sbarazzatevena. In questa stanza e nella successiva ci sono delle granate, nel caso in cui dobbiate fare rifornimento.
Premete l'interruttore nella stanza con gli scaffali ed entrate, giratevi a destra per prendere le munizioni, poi lasciate il corridoio. Eliminate il cecchino nell'apertura davanti a voi, poi sparate ai due droni che compaiono dietro alla recinzioni, ma fate attenzione a non colpire i vostri compagni di squadra. Fatto questo correte sull'altro lato dell'apertura, entrate nella porta ed eliminate il Troika gunner. Fate attenzione perché potrebbe essere lui a cogliervi di sorpresa.
Dietro alla pistola ci sono delle granate e accanto a essa ci sono delle munizioni. Abbattete la porta con un calcio e aspettate mentre i vostri compagni chiacchierano tra loro, poi entrate nella stanza con alcuni scalini. Scendete e prendete il COG #13 tagliando il divano. Entrate nella porta e passate alla parte successiva del capitolo.

Parte 2 - Guerrilla Streets

Non appena il Corpser finisce sotto i vostri piedi, dirigetevi al lastrone a destra della macchina. Aspettate che il Boomer venga verso di voi, e occupatevi di lui usando le Frag Grenades, lanciandogliele mentre è ancora lontano. Assicuratevi di stare sul lato vicino al muro, poi saltate fuori al momento opportuno per eliminare i Droni. Quando avrete sgombrato l'area intorno all'albero, eliminate i due cecchini posizionati nell'edificio in fondo al giardino e sbarazzatevi dei nemici che arriveranno in seguito.

Infilatevi nella porta fino a raggiungere la stanza gigantesca con le passarelle. Lasciate che il team vi preceda ed elimini i Wretches vicino all'uscita. Una volta all'esterno si avvicineranno altre 4 bestie, scendete gli scalini, giratevi e andate a prendete il COG #14.
Tra le macerie nell'angolo ci sono delle munizioni. Percorrete il sentiero e preparatevi ad affrontare due Droni e un Bomer dopo che il Corpser se ne sarà andato. Ci sono altre munizioni infilate in un angolo.

Avanzate con una Frag a portata di mano, Roadie Run verso il furgone sull'altro lato del ponte (non è la prima macchina). Restate dietro di esso e guardate il Troika, poi lanciategli una granata, dopodichè estraete il Lancer e aprite il fuoco. Dal buco in fondo alla strada usciranno parecchi Wretches e Droni: il buco è troppo lontano per riuscire a chiuderlo, per cui dovrete eliminarli tutti.
Proseguite fino a raggiungere il cancello, andate dietro alla cassetta per le lettere blu e raccogliete il COG # 15.

Parte 3 - Trolls Under the Bridge

Guardate la cutscene, poi avanzate lungo la strada e sfondate con un calcio la porta che sembra fatta di stracci. In questo edificio non c'è niente di utile: quando uscite, mirate al serbatoio di propano per uccidere il cecchino. Uccidete anche gli altri tre nemici, poi prendete le granate nel capanno. Nella casetta c'è un fucile da cecchino, che potete scambiare con il Boomshot.
Seguite Dom fino al porto, non sprecate munizioni contro i Droni, ma andate semplicemente alla valvola sulla piattaforma e giratela. Ignorate tutti i nemici e tornate indietro. A metà strada incontrerete il Kryll. Continuate ad avanzare e ci penseranno i vostri amici a uccidere i cattivi. Assicuratevi di non finire nelle tenebre.

Parte 4 - Dusk to Dust

Avanzate e tenete la Y premuta mentre guardate i due Strandeds. Prendete il Longshot e tutte le munizioni che vi servono da entrambi i capanni sulla destra. Entrate nell'edificio con la Boltok in mano, sparate alla tanica davanti alla macchina, poi correte nell'area intorno alla tanica in fiamme e lanciate una Frag: mirate nel punto in cui si trova l'Emergence hole. Se fate centro riceverete una conferma, poi eliminate i due droni. Dietro alla tanica ci sono un po' di munizioni, ricordatevi di non uscire in strada prima di aver sparato al serbatoio di propano in mezzo alla strada. La soluzione completa di Gears of War

Posizionatevi sul buco che avete chiuso, giratevi a sinistra, sparate alla tanice, poi andate a prendere delle munizioni e il COG #16, dovrete tuffarvi per raggiungerlo. Ricordatevi di usare il fucile a pompa per far esplodere le taniche.

Tornate sul buco, stavolta guardate a destra e sparate alle due taniche che riuscite a vedere. Raggiunta la macchina vi ritroverete sotto attacco. Fatevi strada da un pilone all'altro, restando sempre nelle zone illuminate, poi posizionatevi dietro al cassonetto dell'immondizia e usate una granata per liberarvi del cecchino. Uccidete i nemici ancora in vita, poi andate verso la macchina e sparate sparate alla tanica all'ingresso dell'edificio. Entrate e saltate fuori dalla finestra per prendere la granata che si trova dietro il Troika. Tornate indietro e tenetevi pronti ad affrontare un Wretcher che salterà fuori quando vi avvicinerete alla porta. Roadie run attraverso l'edificio il più in fretta possibile, passate all'edificio successivo, poi lanciate una granata nel buco. In questa zona ci dovrebbero essere un Wretch e qualche Drone. Quando avrete chiuso il buco state pronti a vedervela con due Granatieri che salteranno fuori dalla porta sull'altro lato. La tanica vicino alla porta dovrebbe essere in fiamme.

Attraversate il palazzo, guardate l'edificio di mattoni con un buco in alto. Eliminate il cecchino, poi andate dietro la macchina e spingetela. Lanciate alcune granate nella stanza successiva, poi uccidete tutti quelli che riescono a sopravvivere. Raccogliete le munizioni, tornate all'esterno, continuate lungo il corridoio poi sparate alla tanica di propano dietro al cassonetto dell'immondizia per aprirvi un sentiero.

Parte 5 - The Heart of Darkness

Entrate nell'edificio, sfondate la porta e uccidete i due Droni. Sparate alla tanica dietro a una colonna e correte nel punto in cui si trovavano i droni, poi correte attraverso l'arcata e raggiungete il lastrone con una granata in mano. Lanciate la granata nel buco sull'altro lato dell'arcata: se farete centro riceverete un messaggio di conferma.
Correte alla cassetta delle lettere dall'altra parte della macchina per riuscire a vedere la tanica. Raggiungetela e da qui arrivate a un'altra tanica ancora, dietro ad alcune macerie. Uscite e localizzate il riflettore. Salite sull'edificio, raccogliete le munizioni e prendete il controllo del riflettore.

Puntatelo verso Dom: dovrete seguire i suoi movimenti con la luce. Abbiate pazienza, ci vorrà un po' di tempo. Aspettate che accenda le luci, poi sistemate la luce sul COG vicino al punto di partenza. Scendete, eliminate i Wrteches che incontrerete e raccogliete il COG # 17.

Aiutate Dom ad affrontare i due Wretches che sono nella zona, preparate una granata e uscite in strada. Entrate nell'edificio e uccidete i droni che sfuggono al Kryll, poi sparate alla tanica e procedete.

Parte 6 - Chap's Last Stand

Per prima cosa, quando avete dei dubbi sulla strada da percorrere, seguite sempre quella illuminata.
Raccogliete le munizioni, entrate nel salone, ma aspettate che le luci si alzino. Non percorretelo, ma aspettate che si accendano le luci in una stanza. Avanzate e, nella cucina, aspettate che si accendano le luci nel corridoio successivo. Proseguite fino a uscire dalla villa: vicino all'uscita c'è il COG #18.

Sparate alla tanica di propano nella macchina e correte in quella direzione. Non appena inizia a scivolare potete seguirla usando il Roadie Run: qui incontrerete Chap. Seguite le sue istruzioni e riempite il Junker di benzina.
Andate dietro di lui, dove si trovano delle munizioni, per dare inizio al combattimento. Uccidete i droni vicino alle scale, poi eliminate il boomer e gli altri droni che arrivano. Infine, dopo aver ucciso il boomer, sbarazzatevi dei Wretches che arriveranno a tenervi compagnia.

Parte 7 - Tollboth

Prendete confidenza con i controlli prima di iniziare questo livello. Procedete oltre e la chiesa e i veicoli, poi aspettate che i Kryll saltino fuori dal palazzo sulla destra, poi da quello di sinistra, poi da dietro di voi.
Una volta superata la spaccatura nella strada, fermatevi e aspettate il Kryll davanti a voi. Dopodichè aspettate che ne arrivino altri da dietro di voi, a questo punto giratevi e sparate verso sinistra.
Seguite le istruzioni di Chap per uscire dall'autostrada. Girate a sinistra, poi a destra e tenetevi pronti a una grossa ondata nemica quando passate sotto al ponte. Girate per due volte a destra, poi risalite.

Seguite la curva, poi alla successiva aspettate quattro piccole ondate nemiche provenienti dal cielo, sulla sinistra. Ci sarà un'altra ondata, poi ne arriveranno molte e veloci da ciascuna finestra del grosso edificio.

Seguite la strada, dopo una rampa di scala dovrete affrontare altri nemici e infine uscire nel cortile, dove terminerete questa parte del livello.

Parte 8 - Alamo

È una sezione piuttosto facile: se avete delle Frag, lanciatele nel buco davanti a voi.
Poco dopo arriverà un Boomer, riempitelo di piombo del Troika. Riservate lo stesso trattamento ai droni e ai granatieri, usando se necessario la Lancer e le granate che vi rimangono.
Raccogliete il gear e giratevi, poi aspettate che si apra il buco da cui usciranno quattro Boomer. Tenete d'occhio la tanica d'acqua che scenderà sulla sinistra: quando vedrete un pannello scendere sotto la tanica appariranno tre taniche di propano. Sparategli e avrete difeso Alamo. La soluzione completa di Gears of War

TERZO CAPITOLO

Parte 1 - Dark Skies, Dark Shadows

Raggiungete una porta ben illuminata dietro all'angolo. Dopo la scena d'intermezzo, andate sul lato sinistro della porta per raccogliere alcune granate in fondo a un breve sentiero.

Seuite il sentiero più grande, ignorate i nemici e raccogliete le munizioni per il Lancer. Affrontate i Dark Wretches, ma fate attenzione perchè esplodono dopo che li avrete uccisi. Ne dovrete affrontare circa 8, poi procedete e raccogliete le munizioni dietro al camioncino.
Continuate a muovervi lungo il bordo dell'acqua e osservate i grandi edifici di mattoni. Andate dietro al secondo e in fondo al molo troverete il COG #19.

Tornate sul davanti e dirigetevi al terzo edificio. Premete il pulsante verde e poi correte di nuovo sul fianco del secondo edificio. Entrate e premete il pulsante nell'ascensore per evitare il Dark Wretch. Seguite il sentiero fino alla finestra e procedete.

Parte 2 - Things That Scream in the Night

Non importa quale sentiero sceglierete di percorrere, dovrete comunque tornare all'altro. Ci sono alcune munizioni nel bagno sul lato sinistro, e altre ancora sono nel salone.
Andate a sinistra e liberate lo Stranded, poi seguitelo fino alla fine. Nella stanza grande ce n'è una più piccola lungo il muro, ma non entrate, tanto non contiene nulla di utile.
Quando raggiungete i pavimenti di legno non correte dietro al vostro amico, sappiate che il percorso è random, per cui cambia ogni volta. La chiave è procedere lentamente e fare un passo indietro ogni volta che sentite qualcosa scricchiolare, quando possibile cercate di stare sulle piccole travi di metallo. Cercate di non cadere, ma c'è una scala sul retro nel caso doveste risalire. Il COG #20 si trova nell'angolo di destra.

Nelle due stanze successive ci sono molte munizioni e granate, ma è consigliabile tenere il Longshot ed evitare lo Gnasher. Nella stanza più grande ve la dovrete vedere con un bel po' di Dark Wretches. La chiave è di continuare a muovervi, di sparare dai lati ma soprattutto di non rimanere mai bloccati, altrimenti per voi sarà morte certa.

Avanzate e nella terza sezione dovrete girare la valvola per aprire le porte. Ci sono delle munizioni nell'armadio, raccoglietele e procedete. Alla fine della stanza successiva ci sono i vostri compagni ad aspettarvi. Non appena potete, girate la valvola accanto al cancello.
Una volta all'esterno tenetevi pronti a sostenere un mega assalto di Dark Wretches e altri cattivi armati di pistole, ma fortunatamente avete un maggior numero di alleati a darvi man forte.
Dopo la battaglia scendete le scale e guardate a destra per trovare il COG #21, poi premete il pulsante e salite sul treno.

Parte 3 - You Must be This Tall to Die

Eliminate i due nemici al punto di partenza, poi tenetevi pronti a vedervela con due Dark Wretches che vi attaccheranno dall'alto. Avanzate ed eliminate tutti i nemici che si mettono sulla vostra strada, ricordandovi di raccogliere le munizioni che trovate e premendo i pulsanti per sbloccare le porte.

Quando vi avvicinerete alla fine della piattaforma dovrete aspettare che un Boomer ci salti sopra, poi correte indietro e mettetevi al riparo. Saltate in alto ed entrate nelle miniere.

Parte 4 - Caves of Darkness

Seguite il sentiero e all'incrocio andate a destra: troverete una granata e il COG # 22.

Tornate all'incrocio e prendete il sentierino, dove troverete alcune munizioni. Tornate indietro e prendete l'ultimo sentiero rimasto, affrontate un paio di Wretches e, quando arrivate a un'area aperta sotto a una struttura, tenetevi pronti a due ondate di tre Dark Wretches ciascuna. Proseguite e allontanatevi.

Prendete le munizioni nel sangue e avanzate. Mettetevi al riparo ed eliminate il nemico sulle scale di destra, poi occupatevi delle due ondate di droni. Nella stanza in cima alle scale ci sono altre munizioni, mentre in basso c'è il COG #23.

Più avanti dovrete eliminare un cecchino su una sporgenza, potete farlo sparando alla colonna sottile di pietra in modo da abbattere un po' di rocce. Dopodichè ve la dovrete vedere con un bel po' di Wretches.
Dopo molti lastroni, eliminate le tre creature nemiche, poi proseguite ed eliminate il Boomer e due Dark Wretches. Proseguite, prendete alcune munizioni, e lasciatevi cadere.

State pronti a un po' di sana azione, ve la dovrete vedere con un bel po' di Dark Wretches, eliminateli usando le stesse tecniche adottate finora.

Terminata la battaglia prendete il sentiero di destra, una volta superate le due rocce verrete attaccati da dei Wretches e da un Drone. Combattete corpo a corpo, oppure fatevi indietro ed eliminate prima il drone, poi il resto dei nemici, e aiutate Dom sull'altro lato. Affrontate altri due attacchi nemici, poi scendete lungo il breve pendio e prendete le munizioni e le granate.
Nello stretto sentiero eliminate il prima possibile i tre Wretches sul soffitto, poi occupatevi dei sei droni, magari velocizzate il tutto usando qualche granata. Nella zona aperta ci sono delle munizioni e il COG #24 sulla destra: prendetelo e preparatevi ad affrontare il boss.

Parte 5 - The Face of Darkness

BOSS: CORPSER

È una battaglia estremamente facile: correte a sinistra e mirate alla pancia sotto alla cintura. Non allontanatevi troppo dal suo ultimo artiglio, restate sempre in una posizione da cui lo potete colpire quando lui si solleva. Sparategli in bocca quando ruggisce, poi ricaricate e inseguitelo. Rimettetevi in posizione e ripetete il processo per altre due volte. La chiave per vincere è non smettere mai di muoversi.

Parte 6 - Last Defense of the Locust

Ricaricatevi di munizioni nella cassa davanti a voi, poi scambiate il Longshot con il Torquebow accanto al cadavere lì vicino. Procedete e affrontate i nemici davanti a voi: si chiamano Theron Guard e di fatto sono Droni potenziati, la cosa migliore da fare per eliminarli è usare attacchi a lunga distanza. Ucciedete le ultime ondate nemiche e avrete terminato anche questo capitolo. La soluzione completa di Gears of War

QUARTO CAPITOLO

Parte 1 - War Academics

Qui vi sarà molto utile il Longshot: eliminate alla svelta i nemici su entrambi i lati del cortile, ce ne sono parecchi, quindi prendete il tempo che vi serve. Quando le cose si saranno calmate, state alla larga dal punto da cui escono i boomers, raccogliete le munizioni e andate verso l'edificio sul lato destro del cortile, dove troverete il COG #25. Avvicinatevi al muro aperto e prendete il sentiero di sinistra.

Procedete e raccogliete le munizioni e le granate vicino agli armadietti.Salite le scale ed entrate nel buco nel muro, eliminando tutti i nemici.

Eliminate i nemici che incontrerete nella prossima stanza, poi entrate nello spogliatoio e scambiate momentaneamente il Longshot con l'Hammer of Dwan (in questa stanza ce ne sono due), poi nascondetevi dietro al muro per eliminare il Seeder.
Dopodichè tenete una granata a portata di mano, cercate la statua in mezzo al cortile, e lanciatele contro la granata.
Proseguite e girate la valvola per entrare nella stanza che contiene alcune munizioni.

Eliminate i nemici nella stanza successiva: ci sono alcuni droni, alcuni wretches e un cecchino solitario su una sporgenza di sinistra. Scendete le scale e finirete in una strada con due droni. Non appena cercherete di attraversare la strada due Wretches usciranno dalla spaccatura. Eliminateli, poi sparate alle taniche di propano nella macchina per aprirvi un sentiero.

Parte 2 - Burnt Green

Il COG #26 si trova dietro l'angolo dell'isolato.

Infilatevi tra le colonne e alla porta girate a destra. Non appena la prenderete a calci, giratevi e tornate in mezzo alle colonne di prima, usate il Roadie Run per raggungere i sacchi di sabbia, poi lanciate una granata nel punto centrale della strada. Dopo aver chiuso il buco, giratevi e andate a ripararvi dietro agli oggetti con sopra degli alberi.

Le prossime due aree sono vuote. Quando raggiungete una stanza con due rampe di scale, salitene una e prendete le munizioni mentre riuscite a vedere la serra sotto di voi. Tornate indietro e scendete la scalinata grande per accedere alla serra, ma prima ricordatevi di prendere l'Hammer of Dawn all'ingresso. Entrate e correte all'altra estremità, ma tenete sempre un occhio sull'ingresso, da cui entrerà un Berserker: attiratela all'esterno, poi giratele intorno e intrufolatevi dentro.

Quando arriverete a metà del corridoio, la vecchia salterà fuori e voi dovrete usare il Roadie Run per arrivare alla porta in fondo. La stessa cosa si ripeterà nell'area successiva, quando cercherete di girare intorno all'albero, per cui dovrete usare di nuovo il Roadie Run per superarla. Il vostro scopo è quello di fare un buco nel soffitto in modo da far cadere il martello. Cercate di abbattere sette colonne, e quando avrete abbattuto la settima lasciate cadere il martello per due volte. Girate la valvola per spegnere le fiamme, poi se vi resta un minuto sul martello infilatevi in fretta. Se invece non vi resta tempo, tornate indietro e prendete il Longshot prima di entrare.

Parte 3 - Ruination

Con il martello in mano, correte lungo il cortile, superate il corridoio poi usate il martello per eliminare il mitragliere Torika dall'altra parte del percorso. Tenete sempre un occhio sulla destra e state pronti a vedere un buco aprirsi. Usate il martello per chiuderlo, poi avanzate e un altro buco si aprirà dietro di voi. Chiudetelo ancora più alla svelta, o ve la dovrete vedere con altre ondate di Wretches.
Vicino all'ingresso scambiate il martello con il Torquebow, che si trova dietro a una panca. Rifugiatevi dietro alla fontana e abbattete i Nemacyst nel cielo e tutti gli altri nemici che verranno a importunarvi. Raccogliete le granate accanto al Seeder morto e procedete.

Uscite dal salone, ignorate il nemico e mettetevi al riparo dietro all'albero: eliminate i quattro nemici, poi il Boomer sullo sfondo. Avanzate e andate a sinistra giù per una rampa, girate a destra e saltate in alto a prendere un po' di munizioni. Tornate indietro e nella prossima area c'è una Frag sulla sinistra e alcune munizioni per il Torquebow sulla destra: prendetele e avanzate.

Parte 4 - Storm the Castle

Mettetevi al riparo e affrontate i nemici uno a uno, facendo particolare attenzione alle Theron Guards e ai loro Torquebows. Dietro alla scalinata, vicino alla parete, ci sono delle munizioni. Prendete il sentiero di sinistra e affrontate i tre nemici usando i Torquebows. Tenete una freccia caricata nell'arco e andate verso la statua, ma senza allontanarvi dall'arcata: uccidete il Troika sul ponte, poi gli altri due nemici dietro ai sacchi di sabbia. Proseguite lungo il sentiero a destra del cancello chiuso ed eliminate il gunner, poi procedete e superate il cancello.

Appena vi avvicinerete alla statua assisterete a una cutscene, eliminate il Boomer con il Torquebow, poi salite le scale e sbarazzatevi di tutti i nemici: fate attenzione perché il loro movimento è random.
Impugnate una granata ed entrate nella casa, in cima alle scale girate a sinistra, entrate nella seconda stanza e lanciate la granata nel buco non appena si apre. Fate pulizia di nemici nell'edificio e procedete alla sezione successiva.

Parte 5 - Interior Destruction

Tirate fuori la Lancer e posizionatevi in fondo alle scale, dove dovrete aspettare che un buco si apra da qualche parte. Entrate nella stanza con una granata in mano, nascondetevi dietro al divano e lanciate la granata per chiudere il buco. Uccidete i nemici che sopravvivono all'esplosione e tenetevi pronti a un'altra ondata proveniente da una porta sulla sinistra.
Entrate e prendete le munizioni nella stanza di destra, poi nella stanza successiva segate il tavolo per trovare il COG #27.

Raggiungete il cancello e girate la valvola. Entrate segate la tavole per trovar eun po' di granate e avanzate ancora. State pronti a riempire di piombo i nemici, ma non potrete starvene comodi in cima alle scale: scendete in mezzo a loro e fatevi strada senza paura. Cercate di aprire la porta, rifugiatevi dietro la ringhiera e preparatevi a sostenere varie ondate di nemici, poi entrate nel laboratorio.

Tornate indietro e fate attenzione ai Wretches che arriveranno quando cercate di andarvene. Quando sarete quasi all'esterno del seminterrato, anticipate l'assalto di un Wretch assieme a un Granatiere. Avanzate fino a raggiungere la stanza con il tavolo e quattro colonne. Un granatiere vi ci chiuderà dentro con nove Wretches che escono da dei buchi nel muro. Restate nel corridoio da cui siete arrivati e affrontateli uno alla volta. Quando sentite la risata nemica signfica che si trova nella stanza, per cui andate a ucciderlo.

Parte 6 - The Siege

Raggurppatevi con il vostro team e mettetevi al riparo: ci sono da affrontare quattro droni e un Theron davanti a voi. Cominciate a indebolirli usando le granate, poi restate al riparo e fate fuoco dalla vostra posizione sicura. A un certo punto arriverà un Boomer che si suiciderà davanti alla porta frontale, aprendola.
Eliminate tutti i nemici che sono arrivati assieme al boomer (sono circa tre ondate), poi passate a fare strage di quelli che sono dentro alla casa.

Raccogliete tutte le granate e le munizioni sparse in questa zona, poi scendete le scale e tenete pronta la motosega. Entrate nella porta e lanciate una granata dalla finestra prima che i nemici riescano a uscire. Uccidete tutti quelli che sopravvivono e, terminata la battaglia, sparate alla tanica di propano accanto alla porta per far esplodere le tavole che la tengono chiusa.

Tornate indietro, raccogliete le munizioni (alcune sono nascoste sotto a degli oggetti) e uscite nell'area aperta.
Uccidete il Drone e avanzate fino alla ringhiera, tenendo il Longshot in mano mirate all'area davanti a voi, uccidendo i Boomer uno alla volta.
Fatto questo, usate il Roadie Run e andate nella direzione da cui venivano i nemici. Quando uscite non cercate di chiudere il buco, ma continuate ad avanzare, tuffandovi se necessario. La soluzione completa di Gears of War

QUINTO CAPITOLO

Parte 1 - Hobo-Class

Avanzate fino alla statua e uccidete i due cecchini sul ponte sopra di voi. Tenetevi pronti anche per i Wretches che arriveranno da un po' tutte le parti. Intorno all'area centrale ci sono sette oggetti da raccogliere. Dietro di voi uscirà anche un terzo cecchino, assicuratevi di ucciderlo alla svelta. Dopodichè, intorno a voi, si apriranno tre Emergence Hole: uno a sinistra, uno a destra e uno in alto a destra. Dopo che li avrete chiusi tuttti, preparatevi a salire sul treno che passerà lì davanti.

Raggiungete la seconda carrozza e mettetevi al riparo dietro alla cassa di metallo più grande: da qui usate il blindfire per uccidere i tre nemici. Avanzate e continuate ad eliminare i nemici usando sempre le casse di metallo come riparo. Nella quarta carrozza rifugiatevi dietro al fagotto di tubature e uccidete le due Theron Guards e il Drone.

Prendete le munizioni negli angoli della terza e della quarta carrozza, o potreste ritrovarvi presto a secco. Entrate nella quinta carrozza, ma prima sbarazzatevi del Theron e del Drone.

Dovrete scortare la ragazza fino alla seconda carrozza facendovi strada tra le casse di metallo (le potete spaccare a vostro piacimento). Quando ci siete, correte subito alla terza carrozza e premete il pulsante verde sulla destra. Se non muore in questo modo, ma riesce a risalire sulla carrozza, allora posizionatevi al centro (in modo da avere il lato aperto alle vostre spalle): quando lei scatterà verso di voi tutto quello che dovrete fare sarà tuffarvi di lato e stavolta ve ne sarete sbarazzati una volta per tutte.

Parte 2 - Railway Robbery

Tornate con calma alla porta e vicino all'ingresso prendete il COG #28. Entrate nella carrozza successiva e uccidete i due Droni, poi lanciate una granata facendo attenzione ai Reavers fuori dalla finestra, ma non è necessario che gli spariate. Passate alla carrozza successiva e uccidete i due Theron e il Drone mantenendovi sull'ingresso. Prendete le munizioni da sinistra e nascondetevi dietro alla piccola cassa per sbarazzarvi del theron e del Drone che verranno a trovarvi, infine procedete.
Il COG #29 si trova in questa carrozza, dietro al muro che sporge di un po'.

Prendete il Torquebow e salite la scala, a sinistra ci sono altre frecce. Eliminate il Reaver a sinistra con un colpo solo. Poi correte verso il Troika di sinistra, in modo da mantenervi a una distanza relativamente sicura dal Reaver sulla destra. Eliminate tutti i nemici che potete, e scendete soltanto quando sono fuori dalla vostra portata, altrimenti restate sempre sul Troika.

Tornate alla carrozza precedente e sistematevi nel punto in cui cadono i cilindri. Mirate sull'altro lato e aspettate che tre Dark Wretches salitno verso di voi per eliminarli con facilità Avanzate tra le carrozze e uccidete I nemici in questo mood, raccogliendo le munizioni e le granate qualora doveste trovarvi a corto di armi.

Alla fine del treno vi aspetta la battaglia con l'ultimo boss dle gioco.

Parte 3 - The COGs of War

BOSS: GENERAL RAAM

Usate l'arco (assicuratevi di avere almeno dodici dardi), poi tirate fuori il Lancer e mirate alla testa. Quando il Kryll torna indietro nascondetevi, ricaricate il Torquebow, e ripetete il procedimento. La chiave per vincere questa battaglia è sfruttarei l momento in cui il Kryll è da solo: come avete visto, Raam tende a venire costantemente verso di voi e quando vi è proprio davanti dovete scattare di lato e andare rapidamente verso la luce dietro alle casse: in questo modo non dovrete nemmeno usare il Troika o tutte le granate, tutto quello che vi serve sono un po' di frecce per il Torquebow e un caricatore di munizioni per il Lancer.

Quando lo avrete sconfitto avrete completato il gioco e sbloccato l'Insane Mode!

Video della soluzione - Prima missione

TI POTREBBE INTERESSARE