Jack lo SquartatoreLa soluzione completa di Jack lo Squartatore 

Attenti, sta arrivando Jack lo Squartatore!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

GIORNO 1

Cliccate, poi guardate sulla scrivania, per vedere che siete James Palmer, un reporter del New York Today. Voltatevi, e guardate il giornale sul muro. Poi voltatevi nuovamente e dirigetevi verso la porta in fondo alla stanza, quella con il cartello bianco. Entrate nella stanza di R. Bur, il boss. Bur vi chiederà se avete letto i titoli del giornale odierno. Prendete quindi il giornale che si trova sulla scrivania, e leggete dell'omicidio di Lizzy Berly. A questo punto, il giornale entrerà nel vostro inventario. Usate tutte le opzioni di dialogo possibili ed ascoltate la missione che Bur ha da fornirvi. Dopodichè uscite e parlate con Paul, l'uomo in piedi vicino al tavolo al centro, che vuole essere informato. Voltatevi e guardate la foto sopra la scrivania, quella dei giocatori di baseball, poi uscite dall'ufficio, scendete le scale e fate clic destro per guardare la mappa. Cliccate sulla stazione di polizia. Una volta arrivati qui, parlate con Jeff, il Sergente dietro al bancone, poi andate a sinistra e passate la porta doppia. Entrate nella prima porta a destra e parlate con Carter, il capo della Polizia. Leggete il rapporto preliminare, poi prendete il rapporto del poliziotto, che si trova sulla scrivania, e leggetelo, per scoprire la mancanza del dito di Lizzy dalla scena del delitto. Fate quindi clic col pulsante destro e mettete due puntine sul Blue Velvet e sulla scena del delitto, poi andate in quest'ultimo luogo. Arrivati qui, guardate su per notare che ci sono diverse finestre che sovrastano l'area. Cliccate sul blocco di carta a terra, quello sotto il cartello Lithographers, per vedere i disegni della scena del delitto realizzati da due poliziotti. Dopodichè, dirigetevi verso l'arco, poi andate a sinistra per incontrare un uomo senza una gamba. Tornate nel punto in cui eravate quando siete arrivati in questo luogo e salite sulla scala antincendio. Raccogliete un altro disegno, poi cliccate sul corvo o sulla ringhiera per vedere una breve scena di intermezzo, quindi guardate in alto e cliccate sul piano di sopra. Una volta su, guardatevi attorno e studiate il posto, poi aprite la mappa e cliccate sul Blue Velvet. Una volta arrivati, andate a sinistra, oltrepassate la porta doppia, e date un'occhiata al poster della porta a sinistra, quello di Miss Abigail. Dopodichè avanzate nel vicolo, girate a destra, salite la scala e bussate per due volte sulla porta del Blue Velvet. Una volta entrati, procedete nel corridoio e giù per le scale, poi parlate con la donna dietro il bancone, che vi consiglierà di fare una chiacchierata con Miss Abigail, amica di Lizzie. Girate a sinistra, e prendete un volantino del Red Chapel dal muro, poi entrate nella mappa e mettete una puntina su quel luogo, dopodichè cliccateci sopra per andarci. Parlate quindi con Jason, l'uomo senza gamba, che vi rivelerà importanti informazioni. Dopodichè, andate avanti e poi a destra per entrare nell'atrio del Red Chapel, quindi bussate alla porta. Nessuno risponderà, allora tornate fuori, girate a sinistra ed entrate nella stradina dietro alla cassetta delle lettere. Avanzate di due passi e salite verso la porta di servizio. Suonate il campanello, parlate con il direttore ed entrate. Avanzate per vedere Abigail piangere. Parlate alla donna per scoprire che Lizzie vestiva con un abito blu. Dopo che vi avrà fatto la domanda sull'illustratore-testimone, voltatevi e guardate la lettera vicino ai fiori nel vaso rosso. Dopodichè, uscite, guardatevi attorno e salite sulla scala antincendio. Date un'occhiata in giro, poi scendete, dirigetevi verso la lavanderia Wang, e date un'occhiata al calendario sulla porta. Tornate quindi in ufficio, e parlate con Paul, che vi dirà che il suo portafoglio è stato rubato. Sarà lui che parlerà con Patrick, e gli dirà di stanare l'illustratore. A questo punto, andate alla vostra scrivania e cominciate a scrivere l'articolo.

GIORNO 1: NOTTE

Vi troverete fuori dal Red Chapel. Date un'occhiata attorno e notate che la lavanderia Wang ha la luce accesa. Avanzate verso il vicolo a destra e poi entrate nel cancello a sinistra per vedere un buttafuori cinese intento a sorvegliare la porta. Tornate quindi indietro ed entrate dalla porta principale del Red Chapel a sinistra del foyer, dove potrete vedere il pubblico, il bar e gli intrattenitori. Attraversate la tenda rossa a destra del palcoscenico, poi parlate con Abigail, che si trova sulla destra, ma che non potrà parlare perchè deve esibirsi. Il direttore vi chiederà di scrivere una buona recensione del suo spettacolo e solo in cambio di quello vi lascerà parlare con la donna. Promettetegli che parlerete con il capo-redattore della sezione spettacoli. Uscite e cominciate ad aggirarvi per il locale, per scoprire che il direttore vi sta bloccando l'accesso alla zona del bar. Andate quindi al Blue Velvet. Una volta nel vicolo fuori dal locale, avanzate ed origliate la conversazione tra i due uomini nel gabbiotto in fondo al vicolo. Dirigetevi quindi verso la porta del bordello e bussate, per scoprire che la proprietaria non vuole parlare con voi. Andate quindi nella stanza dietro alla proprietaria, salite le scale e parlate con Glida, poi uscite dal bordello e guardate il cielo. Se avrete parlato con tutti i personaggi, il giorno finirà. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

GIORNO 2

Parlate con Bur nel suo ufficio, poi con Paul, che scriverà la recensione dello spettacolo solo se gli troverete i biglietti per le partite delle World Series. Il giornale con l'articolo sul primo omicidio si trova sulla vostra scrivania. Andate lì, prendetelo e leggete la nota che Patrick ha lasciato sul giornale a proposito del primo omicidio. La vittima si chiama Carrie Blur, ed è stata trovata vicino alla Trinity Church. Entrate nella mappa, mettete una puntina sul luogo, poi cliccateci sopra per andarci. Una volta arrivati sulla scena del crimine, avanzate, girate a destra, e fate passare il cursore sul corvo che si trova sopra la pompa dell'acqua, per vedere un'altra breve sequenza di intermezzo. Date un'occhiata nelle baracche. Entrate poi nella mappa per recarvi al Blue Velvet. Nel vicolo, parlate con Patrick, lo strillone. Patson, il bookmaker, ha un piccolo magazzino dietro alla sua veranda. A questo punto, andate avanti di un passo, poi a sinistra, quindi ancora avanti e a sinistra, per giungere nel retro dell'edificio. Prendete la sbarra d'acciaio per terra tra le ruote semi-distrutte, poi andate a sinistra, scendete gli scalini e cliccate svariate volte sulla porta indicata con #36. Nessuno risponderà, quindi girate a sinistra e prendete il cavo che si trova sul davanzale. Usate il cavo o la sbarra di ferro sulla porta, per far sì che Patrick vi venga a chiedere se avete imparato a riconoscere il suo modo di bussare. A questo punto, bussate alla porta seguendo il ritmo che vi ha insegnato Patrick. La porta si aprirà. Parlate con Patson, poi avanzate e scendete gli scalini. Guardate in entrambe le stanze, poi parlate di nuovo con Patson per scoprire che vuole essere pagato 12 dollari per i biglietti. Andate quindi dall'altra parte della stanza e guardate da vicino la slot machine. Prendete un dollaro dall'inventario, inseritelo nella slot machine e poi tirate la leva. Giocate quanto volete, poi cliccate sui soldi per comprare i biglietti da Patson. Prendeteli, tornate in ufficio, dateli a Paul e prendete la sua tessera dal tavolo. Entrate nella mappa per andare al Red Chapel. Una volta lì, andate nel vicolo e suonate alla porta. Se nessuno dovesse rispondere, dirigetevi verso la porta principale, bussate lì, e poi tornate nel retro. Bussate e suonate di nuovo. Date la tessera al direttore che vi farà entrare e parlare con Abigail. Andate da lei sul palco e sfruttate tutte le opzioni disponibili nella conversazione, per farvi dire che il nome dell'illustratore è Silk. Andate alla stazione di polizia e parlate con Carter, che si trova dietro il bancone. Prendete il rapporto sull'autopsia del Dr. Ralph Llewen dal bancone, poi andate in ufficio e parlate con Bur, che chiamerà così Silk per un appuntamento. Andate quindi alla vostra scrivania e cominciate a scrivere l'articolo, intitolato 'Deep in the Low Side District'.

GIORNO 2: NOTTE

Guardate la nota sulla porta di Bur, quella relativa all'appuntamento con Silkner, poi entrate nella mappa ed andate al Blue Velvet. Nel vicolo, parlate con Jason, l'uomo senza una gamba. Andate quindi a sinistra per notare un uomo in blu con una cappelliera davanti a lui. Dopodichè, dirigetevi verso il bordello, bussate ed entrate. Parlate con la proprietaria, e notate il cinese in blu con la cappelliera in mano. Uscite di nuovo nel vicolo e tornate nella zona della porta doppia. Guardate da vicino la carta bianca lasciata vicino ad essa dal cinese, poi parlate con il fattorino. Entrate nella mappa ed andate così al Red Chapel. Andate verso il tavolo davanti al sipario a destra del palcoscenico, parlate con Paul e poi ascoltate Abigail cantare. Andate quindi nel vicolo a destra della lavanderia, aprite la porta a sinistra, dirigetevi all'ingresso del negozio, poi guardate in basso per vedere che il disegno dello yin yang è privo della parte sinistra. Dovrete risolvere un'enigma. Andate a sinistra e cliccate sul pannello per vedere due ruote contenenti gli animali trovati tra le pagine del calendario cinese. Girate la ruota a sinistra per mettere il simbolo del drago in alto, poi girate quella a destra per far sì che il simbolo dello yin yang corrisponda a quello mancante sulla porta. Tornate quindi lì ed entrate, poi parlate con il pelatone tatuato.

GIORNO 3

Bussate alla porta dell'ufficio di Bur, poi origliate. Entrate e parlate con Silk per scoprire informazioni utili. Dopodichè, andate alla vostra scrivania ed aprite il pacco, leggendo la prima lettera di Jack lo Squartatore, che vi ringrazia per l'attenzione che sta ricevendo. Aprite allora l'altro pacco, che contiene il dito di Lizzy, alla cui vista sverrete, risvegliandovi solo il giorno dopo.

GIORNO 4

Parlate con Bur, poi andate alla vostra scrivania e leggete la lettera di Paul, in cui vi dice che tornerà a mezzogiorno e che la polizia ha portato via il pacchetto. Dirigetevi quindi alla stazione di polizia, e parlate prima con il Sergente Jeff, poi con Carter, che si trova nel suo ufficio. Ascoltate quello che hanno da dirvi, poi dirigetevi tramite la mappa verso il Red Chapel, per scoprire che c'è un cartello 'For Rent' sulla porta della lavanderia. Andate quindi nel retro e suonate il campanello. Il direttore verrà ad aprirvi la porta. Avanzate e girate a sinistra per attraversare il sipario rosso, poi andate ancora a sinistra per vedere Abigail e Paul. Parlate loro per ricevere un consiglio, poi prendete la pubblicità dell'agenzia investigativa Pinkerten dalla parte alta del giornale, entrate nell'inventario e puntatela sulla mappa nel luogo corretto. Cliccate sopra l'agenzia per dirigervi là. Premete il campanello, poi parlate con l'uomo all'interno. Andate quindi dall'esperto della scientifica girando a destra e premendo il campanello sul bancone. Parlategli, poi aprite l'inventario ed il quaderno, cliccando sul rapporto dell'autopsia per darlo successivamente all'esperto. Dirigetevi quindi nella stanza con l'archivio, che si trova in fondo al corridoio. Cliccate sulla cartella 1888, che si trova sul primo tavolo dopo l'ingresso. Tirate fuori la cartella rossa su Jack lo Squartatore, girate le pagine mettendo il cursore in basso a destra di ognuna di esse e poi cliccando, e mettetevi a leggere degli omicidi di White Chapel. Andate quindi nella libreria che si trova attaccata al muro posteriore e guardate da vicino la mensola con la 'W', per leggere qualcosa sul caso di White Chapel, prendendo poi anche la scheda di Freeman. Voltatevi, quindi, e dirigetevi verso l'armadietto che si trova sull'angolo destro della stanza, davanti alla lavagna luminosa che è sotto alla mappa della ferrovia di Manhattan. Guardate lo schema dell'archivio sulla lavagna, poi cliccate sul secondo cassetto di sinistra dell'armadietto sulla destra. Leggete le note relative ai sospettati nel caso White Chapel, poi prendete la pagina rossa e leggetela, oltre a recuperare la scheda con la fedina penale di Jack lo squartatore. A questo punto, andate davanti alla lavagna luminosa, aprite l'inventario e poi il quaderno, quindi prendete la prima lettera di Jack lo Squartatore, cliccando successivamente su Letter 1 sulla lavagna. Aprite poi nuovamente l'inventario e prendete la lettera dello squartatore di Londra, poi portatela sulla lettera di Jack lo Squartatore che avete messo sulla lavagna. Trascinate la nuova lettera in modo che ci sia corrispondenza tra la parola Dear sulle due lettere, dopodichè trascinate la seconda pagina della lettera sulla firma Jack the Ripper. Dovreste aver risolto l'enigma. Riprendete le lettere per metterle nell'inventario, poi tornate in ufficio, andate alla vostra scrivania e mettetevi a scrivere l'articolo intitolato The Opium Hoax. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

GIORNO 4: NOTTE

Andate al Blue Velvet tramite la mappa. Nel vicolo parlate con Jason, che apparirà non appena metterete piede in zona. Dategli qualche soldo e poi parlategli di nuovo per saperne di più su Carrie, la prima vittima. Fatto ciò, entrate nel bordello e parlate con la tenitrice, poi salite e parlate con Gilda per scoprire qualcosa in più sul rifugio. Dirigetevi quindi al Red Chapel, guardate il film, poi uscite dal locale e guardate la luna per veder terminare il giorno.

GIORNO 5

Parlate con Bur nel suo ufficio, poi dirigetevi all'agenzia Pinkerten, premete il campanello sul bancone dell'esperto, poi prendete e leggete il suo rapporto. Entrate nella mappa ed andate al Red Chapel. Una volta arrivati qui, parlate con Patrick e chiedetegli dove trovare Jason, l'uomo senza gamba. Quando vi avrà risposto, dirigetevi al Blue Velvet e, una volta lì, parlate con Jason e con l'altro uomo, per scoprire nuove informazioni e ricevere un biglietto. Aprite l'inventario e puntinatelo sulla mappa, nella zona dell'ospedale. Una volta arrivati, avanzate nella corsia di destra e poi attraversate la porta. Dopodichè procedete ancora per un po', quindi andate a sinistra e parlate con la donna che sta spazzando per terra. Il dottore non c'è, quindi girate a sinistra e scendete le scale, per raggiungere il seminterrato. In fondo alle scale, girate a sinistra e guardate da vicino l'armadio a muro, per scoprire che è chiuso. Voltatevi, andate avanti e poi a sinistra, verso l'altro corridoio. Guardate l'altra porta chiusa sulla destra, poi attendete. Una volta in ufficio, parlate prima con Bur e poi con Paul, quindi andate alla vostra scrivania e scrivete un articolo intitolato Missing Organs.

GIORNO 5: NOTTE

Al Red Chapel ascoltate Abigail cantare, poi andate all'ospedale. Entrate nella porta a destra, poi girate a destra, andate avanti e guardate il tavolo. Prendete la pinza, poi scendete nel seminterrato. Una volta qui, dirigetevi verso l'armadietto a muro ed usate la pinza sul lucchetto, quindi prendete le chiavi del Dr. Tumbletoo e della camera mortuaria. Dopodichè, attraversate il corridoio ed entrate nella camera mortuaria, guardate un uomo fuggire, poi raggiungete la porta bianca dall'altra parte della stanza, girate a sinistra, guardate il contrappeso attaccato alla porta per vedere che è di 55 libbre, poi salvate. Avrete un'enigma da risolvere: dovrete aprire l'altra porta nella stanza trovando un peso pari a quello che avete visto sul contrappeso. Se non ci riuscirete entro il tempo previsto, morirete congelati. Naturalmente, nessuno vi vieta di uscire dalla porta dalla quale siete entrati cliccando proprio su di essa. Per risolvere l'enigma, fate così: tirate la corda sulla destra per far scivolare la porta, poi entrate nella stanza fredda, avanzate verso l'altra porta e verificate la mancanza del contrappeso. Tornate indietro, girate a destra prima della porta e prendete la carcassa. Ritornate dentro, mettetela sulla bilancia e leggete la scala per vedere che pesa 100 libbre. Allora prendetela e mettetela sul tavolo vuoto in fondo alla stanza. Dirigetevi quindi all'uscita, girate a destra e prendete un coltello da macellaio, che dovrete poi usare sulla carcassa. Prendete la metà destra e pesatela, poi entrate nella stanza fredda e dirigetevi verso l'altra porta. Se la porta si dovesse chiudere, tirate la corda per farla riaprire. Mettete la carcassa sul gancio. Così facendo, la porta si aprirà e voi potrete uscire, facendo finire il giorno.

GIORNO 6

Parlate con Paul delle vostre avventure notturne, poi tornate in ospedale. Passate la porta e poi andate a destra nel corridoio, quindi usate le chiavi di Tumbletoo per aprire la stanza in fondo a destra ed entrare così nel suo ufficio. Una volta dentro, cliccate sulla foto sul muro, quella che ritrae Tumbletoo e Mc Allister. Mettetevi poi di fronte al diploma di Tumbletoo, e spingete il blocco di legno sulla parte destra del muro per vedere una serratura. Andate quindi dietro la scrivania e leggete l'agenda e la nota, poi guardate da vicino il calamaio e prendete la chiave del cassetto, con cui dovrete aprire quello in alto a sinistra. Leggete ciò che trovate all'interno, poi rimettete la chiave al suo posto ed andate all'agenzia Pinkerten. Andate nell'Archivio e parlate con l'archivista, che vi darà una chiave. Usatela sull'armadietto a sinistra, aprendolo. Guardate sotto la T, e prendete la scheda con la fedina penale di Francis Tumbletoo per leggerla. Guardate poi sotto la J, per leggere quella di Jack lo Squartatore. Andate quindi al Blue Velvet e, una volta lì, parlate con Patrick, che vi dirigerà da Patson per recuperare delle chiavi. Dirigetevi verso il nascondiglio dell'uomo e, una volta lì, bussate e scendete gli scalini. Parlate con Patson della chiave per prenderla poi dal bancone. Andate quindi al Red Chapel, recatevi nel retro, suonate il campanello e parlate con Abigail, che vi darà una pistola. Tornate quindi in ufficio, parlate con Paul, poi andate alla vostra scrivania e cominciate a scrivere un nuovo articolo, intitolato The Shelter of Horror.

GIORNO 6: NOTTE

Siete di nuovo in ospedale. Andate nell'ufficio di Tumbletwo e, una volta dentro, cliccate sul pannello che nasconde la serratura segreta, ed usate la chiave che avete preso da Patson per aprirla. Entrerete così in un laboratorio segreto, all'interno del quale dovrete guardare gìù e cliccare sulla lampada che si trova sul pavimento per accendere la luce. Dopodichè, scendete ed andate a destra in fondo agli scalini, poi guardate i libri sullo scaffale. Andate quindi a sinistra per vedere un corpo coperto di sangue sul letto e svariati organi sul tavolo. Tornate quindi agli scalini ed andate dall'altra parte. Cliccate quindi sul lenzuolo che copre l'organo connesso ad una trasfusione di sangue, poi guardate il pezzo di carta sul tavolo. Dopodichè, voltatevi e procedete verso l'altra porta. Origliate la conversazione per sentire che è stato commesso un altro omicidio e che il corpo sarà portato all'obitorio. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

GIORNO 7

Parlate con Bur nel suo ufficio, poi prendete il giornale sul tavolo da lavoro al centro dell'ufficio di Paul. Passate quindi dalla stazione di polizia, per vedere se il Capo è già tornato, poi dirigetevi al Red Chapel. Passando dal retro, andate da Abigail sul palco e ridatele la pistola, dopodichè tornate alla stazione di polizia. Andate nell'ufficio di Carter e parlategli, poi prendete e leggete il terzo rapporto. La vittima è stata trovata dallo stesso poliziotto, senza il cuore, ed è passata un'ora e mezza tra l'assassinio e l'ultima volta che Violetta Warren è stata vista. Carter vi dirà che ci vogliono 40 minuti per andare dal luogo dell'omicidio all'obitorio. Etichettate il nuovo sito nell'inventario e poi cliccateci sopra per andare lì. Passate il cursore sul corvo appollaiato in alto, poi prendete il disegno della scena del crimine che si trova per terra e guardate attorno. Fatto ciò, entrate nella mappa ed andate al Red Chapel. Una volta qui, recatevi da Patrick per ricevere la seconda lettera di Jack lo Squartatore. Parlate con il ragazzo per sapere che la lettera è stata trovata in mezzo ad una pila di carta nel capannone. Tornate in ufficio, parlate prima con Bur e poi con Paul, quindi mettetevi a scrivere il vostro nuovo articolo, intitolato Bloody Letters.

GIORNO 7: NOTTE

In ospedale, parlate con l'uomo alla reception, dopodichè andate nell'ufficio di Tumbletoo per leggere la sua agenda e vedere il commento di Paul su Abigail. Dirigetevi al Red Chapel, entrate e parlate con il direttore, che si trova sul lato destro del palco, che vi dirà che Tumbletoo ed un altro tizio se ne sono andati. Ascoltate Abigail, poi andate al Blue Velvet, e parlate con il buttafuori, scoprendo così che Tumbletoo è lì per Gilda. Entrate quindi nell'area a sinistra del bar e date a Tumbletoo, intento a guardare Gilda, la chiave del suo ufficio. Andate quindi in ospedale, e parlate con il guardiano, che vi dirà alcune cose relativamente a Tumbletoo e Silk, quindi dirigetevi dove vi pare e guardate il cielo per far terminare il giorno.

GIORNO 8

Parlate con Paul, poi andate alla vostra scrivania e prendete il poster del Moulin Rouge. Dirigetevi quindi al Red Chapel, andate sul retro, entrate e parlate con Abigail, che sta per avere un'audizione con un impresario. Entrate nella mappa e, da qui, andate all'agenzia Pinkerten. Una volta arrivati, entrate in Archivio e guardate tra i Criminal Files se c'è qualcosa sotto il nome S. Nope. Parlate quindi con Miss Robinson che vi consiglierà di inviare un telegramma oltreoceano per vedere se sono in grado di trovare qualcosa di utile. Andate quindi alla scrivania di fronte alla porta principale, e leggete il codice Morse sul pezzo di carta a destra. Usate la freccia sinistra/indietro in caso faceste un errore. Cliccate quindi sulla carta per inserirla, premete il punto. o il trattino- per Londra 39 12, quindi premete "...--", freccia a destra, "----". freccia a destra, ".----", freccia a destra, "..---", poi cliccate sulla manovella per inserire il contatto. Sentirete un breve suono, dopo il quale dovrete premete di nuovo il punto. o il trattino- per Silkner. Questa è la sequenza corretta: "...", freccia a destra, "..", freccia a destra, ".-..", freccia a destra, "-.-", freccia a destra, "-.", freccia a destra, ".", freccia a destra, ".-.", con una freccia a destra per finire. Cliccate quindi sulla manovella per inserire l'oggetto. Se avrete fatto tutto correttamente, dovreste sentire una musichetta. A questo punto, recatevi al Red Chapel e parlate con Patrick, dopodichè andate al Blue Velvet, date a Patson la chiave ed il poster del Moulin Rouge, quindi tornare in ufficio, parlate con Bur e mettetevi alla scrivania a comporre il vostro nuovo articolo, intitolato Terror on Low Side.

GIORNO 8: NOTTE

Vi troverete nel vicolo dietro al Blue Velvet. Parlate con Jason, che vi dirà qualcosa sul tizio che lavora per l'illustratore, poi entrate nel bordello, andate al piano di sopra e parlate con Gilda, poi recatevi al Red Chapel, per ascoltare Abigail. Una volta fatto ciò, lasciate il locale per far terminare il giorno. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

GIORNO 9

Il nuovo giorno comincerà all'agenzia Pinkerten. Andate da Miss Robinson nell'Archivio, per prendere e leggere il telegramma su Silkner. Dirigetevi quindi al Red Chapel, parlate con Patrick e poi andate nel vicolo della lavanderia per parlare con Red Sally, che vi dirà diverse cose su Silk. Nel frattempo, se aprirete l'inventario, vedrete che si è aggiunto un nuovo luogo alla mappa. Entrate quindi nel locale, ma dal retro, per vedere l'audizione di Abigail. A questo punto, andate al laboratorio di Silk. Una volta lì, salite sulla scala antincendio e guardate dentro. All'interno, raggiungete la porta a sinistra e spostate il battacchio per trovare la chiave del laboratorio, che dovrete usare sul lucchetto. Entrate e guardate il libro blu sul letto, poi ispezionate i due tavoli, il dipinto di fronte al muro ed il manichino insanguinato. Girate a sinistra, cliccate sulla finestra vicino alla libreria per veder arrivare il tizio gigante, che busserà alla porta. Girate allora a destra e prendete la bottiglia vuota sulla mensola più in alto del mobile. Andate nella stanza a fianco, notate il secchio per terra, ed usate la bottiglia vuota su di esso per riempirla di sangue, quindi uscite dal laboratorio e mettete la chiave dove era prima. Dirigetevi quindi all'agenzia Pinkerten e, una volta arrivati, premete il campanello e date la bottiglia di sangue all'esperto della scientifica, poi tornate in ufficio, parlate con Bur e Paul, andate alla vostra scrivania e scrivete il nuovo articolo, intitolato A Season in Hell.

GIORNO 9: NOTTE

Ascoltate Abby cantare al Red Chapel, poi andate al laboratorio di Silk. GUardate la finestra dietro la porta per vedere che non ci sono le tende. Andate quindi sul retro e salite la scaletta antincendio, per vedere Silk intento a dipingere un corpo insanguinato. Dopo un po', entrerà il suo assistente, che comunicherà del nuovo omicidio avvenuto. Entrate quindi nell'inventario e poi nella mappa e dirigetevi sulla scena del delitto. Una volta arrivati, guardate Jeff e Carter intenti ad osservare il corpo. Passate il mouse sul corvo sopra al masso per vedere un'altra breve sequenza, poi voltatevi verso Silk, che sta disegnando. Chiedetegli chi sta disegnando, poi cliccate sul corpo coperto per far sì che il poliziotto tiri via il lenzuolo. E' stata Red Sally ad essere uccisa. Spostate il cursore dal corpo per farvi dire dal Capo che vi vuole parlare il giorno seguente.

GIORNO 10

Parlate con Bur, poi voltatevi e prendete il giornale dal tavolo al centro della stanza. Passate quindi dalla stazione di polizia, poi andate all'agenzia Pinkerten, e premete il campanello dell'esperto della scientifica, per scoprire che il sangue di Silkner era liquido ematico di mucca. Andate quindi nella scena del delitto dei 31 Ottobre e date un'occhiata ai fiori che si trovano vicino alla pompa, poi andate in quella del 15 Novembre, e controllate i fiori sotto l'arco, poi recatevi in quella del 21 Novembre e date un'occhiata ai fiori sotto al cavalcavia, infine, andate in quella del 24 Novembre e noterete che non ci sono fiori. Dopodichè, recatevi al Red Chapel, ed andate nel retro, per scoprire che Abigail si sta dirigendo nel vostro ufficio. Tornate in ufficio e, una volta qui, andate alla vostra scrivania per vedere Paul ed Abby e prendere la terza lettera di Jack lo Squartatore, che dovrete ovviamente leggere. Parlate poi con Abby e Paul, quindi date un'occhiata al calendario. Dovrete scrivere sopra le date dei crimini compiuti a Londra con la matita rossa e di quelli compiuti a New York con la matita blu. Date un'occhiata alla scheda relativa ai crimini di Whitechapel per vedere che le date sono: 31 Agosto, 8 e 30 Settembre, 9 e 30 Novembre, tutte nel 1888. Date poi un'occhiata alla mappa, e notate che le date dei crimini di New York sono: 31 Ottobre, 15, 21 e 24 Novembre 1901. Inserite nel calendario le date di Londra con la matita rossa, poi quelle di New York con la matita blu. Le date non corrisponderanno. Marchiate poi anche il 27 Novembre di rosso. Dirigetevi quindi alla stazione di polizia, parlate con Jeff, poi andate dove c'è la porta doppia. Prima di entrare, girate a sinistra e parlate con Silk, poi tornate da Jeff, che vi comunicherà dell'arrivo del Capo. Entrate quindi nell'ufficio di Carter e parlategli, dopodichè dirigetevi all'agenzia Pinkerten e parlate con Miss Robinson, che vi darà la guida telefonica, con la quale potrete trovare i nomi dei vari pub. Guardate da vicino la guida e leggete l'elenco dei pub. Selezionate il Low Side District, poi guardate la mappa sul lato sinistro e marchiateli tutti. Quando l'enigma sarà stato risolto correttamente, appariranno i segni gialli delle varie scene del crimine. A questo punto, tornate in ufficio, parlate con Bur, e mettetevi a scrivere il nuovo articolo, intitolato Killer Still At Large!

GIORNO 10: NOTTE

Al Red Chapel, entrate dalla porta principale e parlate con il direttore, poi recatevi al Blue Velvet, parlate con la tenitrice, quindi attraversate il sipario sulla destra e parlate con Gilda. Uscite e parlate con Jason per far terminare il giorno. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

GIORNO 11

Parlate con Paul, poi andate sulle varie scene del crimine per farvi venire qualche idea. Dopo aver fatto il vostro giro, recatevi al Red Chapel, entrate nel retro del locale e parlate con Abby, che vi dirà di prendere nuovamente la pistola, che si trova sul tavolino. Andate quindi sulla scena del crimine del 24 Novembre e parlate con l'assistente di Silkner che, a quanto pare, è quello che mette i fiori tutte le volte in cui si verifica un omicidio. Dirigetevi quindi all'agenzia Pinkerten, e parlate con Miss Robinson, che vi dirà di prendere tutte le mappe della città per trovare un indizio. Recuperate quindi la chiave del cassetto delle mappe, poi raggiungete la lavagna luminosa, guardate giù ed usate la chiave per aprire il cassetto. Raccogliete tutte le mappe all'interno, e preparatevi a risolvere un enigma. Guardate da vicino la lavagna luminosa, aprite l'inventario e scegliete la mappa di New York, quella con i segni, dal quaderno, poi cliccate sulla mappa per farla diventare un cursore e cliccarla sulla lavagna luminosa. Mentre state osservando la lavagna luminosa, guardate anche le altre mappe, poi cliccate su una di esse. Sistematela sopra la mappa di NY con i segni, in modo da farla corrispondere esattamente. Quando la mappa della ferrovia risulterà sistemata correttamente sulla mappa di NY, sentirete una musichetta e non sarete più in grado di separare le due carte. Scoprirete così che i posti marchiati di giallo, le scene del crimine, corrispondono al percorso della sopraelevata. Parlate quindi con Miss Robinson, dicendole della sopraelevata, poi aprite l'inventario per vedere un nuovo luogo sulla mappa. Andate quindi sulla scena del crimine del 27 Novembre, guardate la signora vicino al lampione, poi andate a destra, entrate nella cancellata e guardatevi attorno. Salite le scale oltre la porta e guardate in giro anche qui, poi dal balcone esterno al secondo piano dell'edificio notate un altro edificio, dotato di finestre, che si trova dall'altra parte della ferrovia. Tornate giù ed uscite dalla cancellata. Attraversate la ferrovia e salite sulla scaletta di metallo, poi guardate la finestra per vedere la donna di prima, intenta ad abbracciare un uomo. A questo punto, tornate alla stazione di polizia e parlate con Jeff di quello che sarà il prossimo luogo in cui il killer colpirà. Egli si metterà a ridere. Andate quindi in ufficio, parlate con Paul e poi con Bur, a cui dovrete chiedere la macchina fotografica. Andate a destra e prendete i pezzi della macchina dalla scatola, poi uscite dall'ufficio ed andate sul pianerottolo. Avrete un altro piccolo enigma da risolvere. Mettete quindi il treppiede sul punto indicato a terra, poi sistemate la camera oscura sopra al treppiede, mettete la lamina nella camera oscura, il flash a terra, la polvere di magnesio sul supporto del flash, portandovi via poi tutto. Andate quindi alla vostra scrivania e scrivete un nuovo articolo, intitolato Closer Than Ever!

GIORNO 11: NOTTE

Andate sulla scena del crimine del 27 Novembre, salite sulla scaletta di metallo e sistemate la macchina fotografica di fronte alla finestra nel modo in cui avete fatto prima, questa volta però mettendo il supporto del flash a destra del treppiede. Cercate di centrare l'obiettivo, poi guardate nel mirino e spostatelo in modo da poter vedere il balcone a destra. Noterete così la donna vestita di verde e l'uomo con il cappello che la sta attaccando con un coltello. Cliccate subito il bulbo in alto a destra quando Jack apparirà nel mirino. Lasciate lì la macchina, poi andate dalla donna e parlatele, quindi portatela al Blue Velvet per metterla al sicuro. Andate quindi alla vostra scrivania per scrivere un altro nuovo articolo, intitolato Checkmate! Dopodichè uscite e guardate verso il cielo per terminare la giornata.

GIORNO 12

Giratevi a destra, verso la grossa bacheca vicino agli scalini, poi parlate con Bur e Paul. A questo punto, dirigetevi all'agenzia Pinkerten. Parlate e poi date la lastra all'uomo dell'agenzia con la bombetta in testa, che svilupperà le foto il più rapidamente possibile. Andate quindi alla stazione di polizia, per ricevere le scuse da parte di Jeff e le congratulazioni di Carter per la geniale intuizione. Dirigetevi poi al Blue Velvet, entrando nel bordello. Una volta dentro, parlate prima con il buttafuori, poi con la tenitrice. Entrate quindi dietro la tenda a sinistra e parlate con Fausta, che è seduta sul divano. Andate poi al Red Chapel, per fare due chiacchiere con Patrick, quindi tornate all'agenzia Pinkerten, dove dovrete prendere e guardare la foto di Jack lo Squartatore, che si trova sul bancone. A questo punto, tornate in ufficio, date la foto a Bur, poi scrivete il vostro usuale articolo.

GIORNO 12: NOTTE

Al Blue Velvet, parlate con Paxton, che vi farà dei complimenti, quindi andate al Red Chapel, entrate nel locale e poi dietro al sipario a destra del palco. Chiamate il direttore, che vi dirà che Abigail se ne è andata, ma ha lasciato un pacchetto per voi. Dirigetevi al guardaroba e leggete la lettera che si trova sul tavolo all'interno della stanza. A questo punto, il direttore leggerà la lettera di Jack al pubblico, che se ne andrà poco dopo. Quando riprendete il controllo, andate alla stazione di polizia e parlate con Jeff della scomparsa di Abigail, poi recatevi in ufficio per scoprire che anche Paul la sta aspettando. Tornate quindi al Blue Velvet e parlate con Jason, l'uomo senza gamba, di Abigail, per venire a sapere che l'ha vista lì un'ora prima. Andate poi dal buttafuori e parlate anche con lui. A questo punto, date un'occhiata a tutte le scene del delitto, soprattutto a quelle del 15 e del 21 Novembre. Quando vedrete la donna, andate da lei e parlatele. Dopo una breve sequenza di intermezzo, procedete verso il luogo in cui c'è una ragazza che sta urlando. Arrivati al vicolo, avanzate e guardate giù sulla sinistra per vedere un'altra ragazza a terra, che assomiglia molto a Fausta. Voltatevi per vedere lo Squartatore scappare. Seguitelo fino in fondo al molto per terminare l'avventura. La soluzione completa di Jack lo Squartatore

TI POTREBBE INTERESSARE