Max PayneLa soluzione completa di Max Payne 

Leggete piano la nostra soluzione, c'è il bullet time!

Attenzione

La soluzione si basa sulla versione americana del gioco, quindi potrebbero esserci delle divergenze per la versione italiana.

Prologo - Parte 1

Esaminate i graffiti e rispondete al telefono. Aprite quindi l'armadietto prendendo la shotgun. Attraversate il salotto e salite le scale, girate a sinistra e correte dentro la porta. Uccidete il ladro e guardate il bambino morto...Prendete la doppia beretta dal ladro, quindi entrate nello studio di Max per prendere il cappello da baseball. Entrate nella camera da letto, uccidendo il ladro al suo interno.

Roscoe Street Station

Entrate nella porta segnata come "PERSONNEL ONLY". Guardate negli armadietti per trovare delle munizioni; tornate quindi alla metropolitana, uccidendo i due personaggi lì presenti. Prendete le Desert Eagle e salite le scale. In cima, entrate nella porta e occupatevi dei due nemici. Quindi a sinistra uccidetene un terza. Scendete, girate a sinistra, ne troverete un altro. Prendete la sua shotgun, esaminate il pannello di sicurezza sulla destra chiamato "Subway Control Room". Scendendo le scale tre nemici ti noteranno; aspetta e ti dovrai occupare solo di uno di loro. Quindi cerca negli armadietti per le munizioni. Entrate nel passaggio, poi a sinistra uccidete i nemici sparando attraverso il cancello; una tanica di ossi acetilene esploderà. Tornate quindi alla metropolitana, dirigendovi però verso l'altra parte. Entrate in un'altra porta sulla sinistra chiamata "PERSONNEL ONLY", uccidete il nemico al suo interno ma non colpite l'uomo sulla destra. Tornate quindi su per le scale. Il poliziotto aprirà una porta, venendo poi ucciso. Attivate il pannello di sicurezza e preparatevi a dover combattere. Una volta eliminati, entrate nella prossima stanza e date un'occhiata al monitor di sorveglianza. Premete il bottone giallo chiamato LINE2, quindi ridate un'occhiata al monitor. Prima di andarvene, prendete gli antidolorifici. Scendete le scale, prendete le munizioni dalla stanzetta. Attivate lo sterzo e fate schiantare il treno. Uscite quindi dalla porta vicino alle due console. Saltate le macerie che troverete lungo il percorso, occupatevi anche dei nemici. Entrate quindi nella porta per procedere al prossimo capitolo.

Live from the crime scene

Uccidete i soliti nemici, rompete la cassa per prendere la shotgun. Aprite la porta arrugginita, scendete le scale e girate l'angolo. Vi sarà un nemico che, appena vi vede, corre giù per le scale - seguitelo. Fatevi strada lungo il tunnel allagato. Uccidete il nemici sulla piattaforma a destra; prendete le loro armi, quindi tornate su per le scale, sentirete un'esplosione. La sala d'attesa è infestate di ratti ma non c'è alcuna necessità di ucciderli. Salite le scale, eliminate i nemici usando le casse; esaminate la porta arrugginita, quindi scendete le scale. Il buco porta al caveau della banca Roscoe. Entrate nel caveau ed uccidete i nemici. Premete il pannello sulla destra, fate fuori chi di dovere come in precedenza. Entrate nella stanza di controllo e rispondete al telefono, sparate all'allarme, premete il bottone rosso ed esaminate il documento nel caveau C. Premete di nuovo il bottone, prendete il detonatore, quindi uscite da dove siete entrati. Tornate indietro attraverso il buco, e dirigetevi verso i tre nemici in cima alle scale. Attivate il detonatore sulla porta arrugginita nascondendovi dietro le casse per ripararvi. Nella prossima scena verrà assassinato il vostro amico Alex; stanno arrivando tre uomini dalle scale, uccideteli con la shotgun. Salite la corta rampa di scale, occupatevi dei quattro idioti, tirate la leva marchiata come "EXIT GATE CONTROL" ed andate per le scale del cancello che ora si è aperto.

Playing It Bogart

Posizionatevi nell'angolo vicino al divano e occupatevi dei nemici al momento in cui entrano uno ad uno. Leggete la lettera sul tavolo, quindi uscite nel corridoio e scendete le scale. Cercate l'appartamento vuoto e ascoltate la radio, date quindi un'occhiata al letto che vibra. Rompete i quadri, uscite dal terrazzo, girate a destra, occupatevi dei tre nemici. C'è una piccolo magazzino alla fine del corridoio. Prendete la porta sulla destra, scendete, entrate nella porta arrivando al corridoio dell'hotel e visitate la stanza 301. Passate il soffitto rotto, girate a sinistra e dirigetevi verso quello che sta guardando la soap. Uccidetelo e ne arriveranno altri due di cui occuparsi. Aprite la doppia porta di sicurezza, c'è uno dei soliti, con una shotgun. Sparate al lucchetto della porta d'uscita , attraversate la stanza vuota ed aspettate i quattro, uccideteli e prendete le loro berette. Entrate nella stanza sulla destra e guardate le news accendendo la TV. Esaminate il cadavere sul letto. Avanti per il corridoio, girate a destra e uccidete nella stanza a sinistra. Aprite leggermente la porta dall'altra parte della stanza, quindi spostatevi leggermente sulla sinistra; accovacciatevi per vedere attraverso l'entrate della stanza ottagonale. Aspettate che il tizio passi per sparargli. Uccidete gli altri tre, prendete la molotov ed entrate nel salone ottagonale. Appena aprite la porta 313, vi spareranno, quindi muovetevi immediatamente. Entrate nella stanza di Muerte, leggete la lettera. Continuate fino alla fine del corridoio, girate a sinistra ed uccidete il tipo nel bagno. Sparate all'entrata sul lato opposto del bagno, entrate attraverso la finestra aperta e seguite le tracce di sangue. Sparate alla finestra, ignorate il cadavere, tornate al corridoio davanti alla stanza di Muerte. Entrate nella porta che si aprirà dopo aver ucciso i due avversari, sparate alla caldaia che esploderà rompendo il pavimento. Saltate dentro il buco, occupatevi dei tre, uno dei quali nascosto dietro una scatola. Un quarto nella stanza davanti alla scatola stessa. Entrate nella stanza 216, leggete il diario ed entrate nella porta segreta con la video camera al suo interno. Continuate giù per il corridoio ed occupatevi del tipo nel prossimo corridoio sulla sinistra. Entrate nell'ascensore.

The Blood Veins of New York

Uccidete il tre tipi che stazionano al tavolo, guardate il bollettino meteo alla tv, quindi date un'occhiata alle scatole sulla mensola. Aprite la porta illuminata da una luce verde. Uccidete chi di dovere. Rompete le solite scatole per munizioni e medicinali. Aprite la porta e seccate il tipo nel corridoio. Prendete la mazza da baseball nella stanza della caldaia, leggete il giornale. Uccidete i tizi in cucina, quindi un terzo appena arriva dal corridoio sulla sinistra. Prendete i medicinali. Salite le scale e, appena passate per la porta sentirete delle voci. Tappate le bocche, entrate nella stanza da dove provenivano e prendete la chiave sulla destra; aprite tutto l'apribile per trovare munizioni etc. Continuate fino ad arrivare all'altra parte del corridoio. Dirigetevi verso la porta sulla destra denominata "Bar". Lasciate scappare Muerte attraverso la porta sulla sinistra. Il modo migliore per superare questa parte è concentrarvi sull'altro tizio, cercando di nascondervi con il muro sulla destra. Una volta effettuato il lavoro, tornate al bar ed occupatevi dell'amichetta di Muerte. Ora seguite Muerte. Tuffatevi attraverso la porta, attivate il bullet time e muovetevi lentamente attorno mirando alla testa. Continuate per il corridoio, uccidete i due nemici che verranno fuori. Attivate la centralino nella stanza sul retro, quindi andate alla reception per poi salire le scale. Attraversate il corridoio, entrate nelle porta "CLUB", passate il bagno, quindi girate l'angolo sulla sinistra. Salite la rampa di scale, giocate un po' con la roulette quindi entrate per la doppia porta. Rompete uno dei pannelli, lasciatevi cadere sulle casse lì sotto e nascondetevi immediatamente dietro di essi. Uccidete i tizi, premete il pulsante rosso EXIT per uscire attraverso una serie di doppie porte.

Let the Gun Do the Talking

Dirigetevi al banco dei pegni, buttate giù la porta aspettando che escano i due tizi. Nella stanzetta rompete la vetrina. Tornate in strada, girate l'angolo e date un'occhiata al giornale. Prendete la shotgun dalla camionetta nel parcheggio e seguite le impronte di calce all'angolo. Buttate giù la porta, provocate i nemici quindi occupatevene uno per uno. Entrate nella porta a sinistra, lungo il corridoio, uccidete i due nella stanza a sinistra, continuate quindi verso la porta bloccata. Vi sarà un'esplosione; subito dopo, sparate ai contenitori di propano per rompere la porta, uccidete i nemici che ne escono. Avanti per il magazzino, fate fuori i nemici armati dall'altra parte, tornate quindi indietro per entrare nell'altra porta del summenzionato magazzino. Uccidete i due nemici, quindi fate attenzione a quello che scenderà appena inizierete a salire la scala ad L. Salite le scale, passate la caldaia, quindi rispondete al telefono. Sparate ai nemici alla fine del corridoio, quindi entrate nella sala da ballo... che di lì a poco esploderà. Entrate nel piccolo magazzino e sparate al lucchetto della porta; vi ritroverete in una delle stanze del banco dei pegni; c'è una chiave sulla mensola ed una lettera sul contatore. Prendetele entrambe e andatevene appena arriva la polizia. Salite la rampa delle scale; sentirete ad un certo punto il rumore di accensione di una granata...cercate una copertura. Salite le scale fino al secondo piano ed uccidete. Prendete le munizioni e gli antidolorifici. Salite al terzo piano, un'esplosione farà crollare la rampa di scale per il quarto. Girate attorno al terrazzo, saltate dove è crollata una parte. Appena entrerete nell'ampia entrata dentro il corridoio dalla parte opposta. Vi troverete in una stanza con quattro dei soliti da sistemare. Una volta fatto lasciate la stanza attraverso la finestra della cucina. La soluzione completa di Max Payne

Fear That Gives Men Wings

Saltate verso le scale, quindi uccidete i due tipi vicino ai barili dell'inceneritore. Attraversate il vicolo ed entrate nell'edificio. Uscite attraverso l'altra porta, superate il prossimo vicolo ed aprite di nuovo una porta illuminata nell'altro edificio. Sulla destra del corridoio pieno di ratti c'è una stanza dove rifornirsi; quando giri a sinistra per salire le scale tre dei soliti arriveranno. Finito? Salite le scale fino alla piazzola del primo piano, girate a sinistra, uccidete chi vi si presenta davanti. Dirigetevi al secondo piano dove aprirete la porta sulla destra. Tornate alla lavanderia che avete visitato in precedenza e fate parlare il tipo che ha detto di voler collaborare. Appena la porta si apre, uccidetelo, entrate, e comportatevi in maniera analoga per quanto riguarda gli altri due. Un terzo appare dall'entrata sulla sinistra. Noterete che la lavanderia in realtà è una copisteria... di dollari. Guardate dietro al contatore nell'ufficio, entrate nell'ascensore e spegnete l'altoparlante sul soffitto. Attraversate tutto il corridoio, quindi dentro l'appartamento. Guardate il telegiornale alla TV, quindi saltate rompendo la finestra arrivando sul tetto tra i due edifici. Saltate sui tubi, continuate a camminare, spiate dalla finestra, uccidete l'uomo che sta guardando la TV ed occupatevi di quelli che arriveranno dalla porta della cucina. Saltate verso il prossimo tetto attraverso la finestra della cucina. Continuate lungo i tubi fino ad un altro stabile, entrate per la porta. Alla fine del corridoio vi sarà un'esplosione che danneggerà la rampa di scale sulla destra. Appena arrivate sul piazzale due tizi iniziano a sparare. Girate a destra e correte verso la porta. Altir due stanno preparando un'esplosione sulla sinistra. Aspettate, vi sarà un commovente episodio di eutanasia. Quindi un pezzo del muro si disintegrerà. Saltate dentro il buco che si è formato, lasciate l'area occupandovi eventualmente dei soliti quattro che vi ostruiranno il passaggio. Uscite dal terrazzo, aprite la porta ed ascoltate Vinnie che urla ai suoi scagnozzi. Prima di entrare nella porta sulla sinistra ricordatevi di prendere gli antidolorifici. Finito il combattimento, leggete la lettera sul tavolo e seguite Gognitti attraverso la finestra. Tornate, usando i tubi, verso l'edificio precedente. Entrate nella porta dell'appartamento che in precedenza era chiusa, girate a destra e salite le scale. Si aprirà la porta sulla destra e Gognitti salterà su un treno...

Police Brutality

Saltate giù verso i tubi paralleli all'edificio, quindi continuate per il prossimo tetto. Copritevi dietro l'ammasso di mattoni per tendere un agguato ai due che arriveranno. Continuate verso il livello più basso, quindi saltate il vicolo, arrivando ad un nuovo tetto. Uccidete i nemici che arriveranno, quindi procedente in senso antiorario attraverso il tetto per infilarvi dentro la porta. Arrivando al pozzo delle scale arriveranno gli scagnozzi di Gognitti. Eliminateli quindi arrivati al primo piano passate la porta per arrivare ad un vicolo. Sporgetevi dall'angolo per attirare in trappola i soliti tizi. Una volta terminati, ricordatevi di prendere le munizioni dietro al barile. Entrate nel cancello, appena arriverete ad un piccolo giardino Gognitti vi sparerà. Salite le scale ed entrate nel sito di costruzione e date un'occhiata alla cava. Fate attenzione al cecchino dall'altra parte della strada. Premete il tasto sulla colonna di calcestruzzo, salite sull'ascensore. Appena arrivati al terzo piano correte a nascondervi dietro la scala dato che un cecchino inizierà a sparare. In teoria dovrebbe stare salendo la rampa di scale, individuatelo e terminatelo. Seguite le tracce di sangue passando per la rampa di compensato fino ad arrivare al tetto. Sporgetevi dall'angolo e noterete quattro guardie; preparatevi, uscite fuori ed eliminatele. Una volta completato, seguite la rampa fino al tabellone, attraversate la passerella ed occupatevi del quinto dietro l'angolo sulla sinistra. Continuate per le passerelle fino ad arrivare ad una finestra da pavimento da dove vedrete due tizi. Sparate alla tanica, quindi saltate giù, prendete le munizioni. Salite le scale e uscite dalla porta a sinistra; girate di nuova a sinistra prendendo l'uscita antincendio, scendete verso l'appartamento e guardate il telegiornale. Preparatevi ad affrontare cinque nemici. Il primo nel corridoio dell'appartamento; sulla sinistra ve ne sono altri due, altri due in fondo a destra. Attenti alla granata, nascondetevi dietro il primo angolo dell corridoio, quindi inseguiteli. Se scappano, si dirigeranno prima nella alla fine del corridoio, quindi attraverseranno un piccolo tetto entrando poi nella porta e procedendo nel corridoio di un altro appartamento sul lato opposto; che incidentalmente è proprio il posto dove dovete dirigervi. Una volta fatto, entrate nell'altro edificio e guardate le scale sulla sinistra. Camminate lentamente in avanti e, appena sentite il rumore di innesco della granata, tornate indietro per coprirvi dietro le scale. Aprite quindi la porta per vedere Gognitti. Uscite arrivando sul tetto e sporgetevi verso il basso per uccidete chi troverete lì sotto. Quindi ascoltate Gognitti...

Ragna Rock

Entrate nella biglietteria e premete la leva con scritto "SECURITY"; si aprirà una porta segreta. Entratevi ed andate nella stanza a sinistra, uccidete i soliti tipi e leggete il libro sul tavolo. Entrate nella prossima porta, uccidete il nemico davanti a voi. Uccidete tutti quelli presenti nel bar, quindi correte attraverso le porte dietro la piattaforma illuminata, quindi dentro la seconda a sinistra arrivando ad un vestibolo. Sporgetevi dalla porta a destra ed uccidete le guardie. Un terzo ne arriverà; sporgetevi dall'angolo del piccolo corridoio e terminatelo. Portate quindi Max a ballare sulla pista...Entrate quindi nel passaggio ad arco vicino alla scritta "BAR", uccidete i tre, leggete i libri, premete quindi il tasto per aprire il cancello ed uccidere il tizio che scende le scale sulla destra. La rampa di scale vi porterà sulla terrazza della discoteca. Occupatevi dei nemici che troverete qui; una volta finiti entrate nel vestibolo in stile gotico, quindi nella prossima porta dentro la galleria sopra la pista da ballo ed uccidete i due che vi verranno incontro da destra. Uscite dalla porta sul lato opposto e salite le scale di legno. Nella stanza dopo la porta, in cima alle scale, dovrete affrontare 3 uomini di Lupino. Una volta uccisi, altri tre usciranno da dietro i barili di vino dall'altra parte della stanza. Finito? Prendete il corridoio all'angolo a sinistra; sporgetevi verso destra. Alla fine del corridoio c'è un'apertura che porta a delle scale di legno; uccidete l'uomo che staziona vicino all' apertura; ne troverete un altro sulla prima piazzola delle scale ed un terzo leggermente più in alto. Ed un quarto ancora più su. Liberatevene, salite in cima, entrate per la porta e continuate fuori sul tetto. Entrate nel passaggio stretto, sparate al tipo, quindi camminate lungo le travi verso un altro tetto, entrando nella porta. Seguite il tetto fino ad arrivare alla finestra illuminata, quindi sulla sinistra fino ad arrivare alla sporgenza coperta di neve. Da qui dirigetevi verso la porta aperta davanti a voi. Uccidete i tizi che troverete, quindi avanti dentro la porta, dove troverete una lunga passerella. Uccidete i tizi, quindi scendete giù arrivando al palcoscenico. Date un'occhiata alle console dall'altra parte del palco, in particolare il pannello chiamato "STAGE CONTROL" che fa alzare lo sfondo con il ome del gruppo. Uccidete i due uomini quindi salite sul piano inclinato che circonda le batterie e dirigetevi verso la passerella. Ora troverete una serie di sfondi, quattro dei quali possono essere spostati usando le leve sulla console di controllo, su per le scale sulla destra. Attirando la sua attenzione muovendo i background di cui sopra, seguite il tizio su per le scale, quindi uccidetelo e superate la passerella. Entrate nella porta.

An Empire of Evil

Leggete la lettera a pezzi sul divano e gli appunti sul tavolo, il portatile. Salite le scale, ascoltate Lupino, premete il bottone sulla porta, entrate nella stanza, ed uccidete. Una volta morti...arriverete alla parte II.

Prologo - Parte 2

Nel corridoio, quindi a sinistra per arrivare al salotto della casa di max. Guardate le foto sul muro, salite al piano superiore ed entrate nella porta sulla destra, quindi verso il corridoio. Rimanete nel sentiero marchiato con il sangue, quindi verso il secondo percorso sulla sinistra. Al prossimo bivio proseguite avanti. Anche a quello successivo. Prendete poi il sentiero sulla destra. Arriverete ad un altro corridoio verde, in fondo la stanza del bambino di Max...osservate il bambino, quindi entrate nello studio di Max; leggete il diario ed uscite dalla porta... La soluzione completa di Max Payne

The Baseball Bat

Rompete il lucchetto dell'armadietto con la mazza da baseball e prendete gli antidolorifici. Aprite la porta sul lato opposto ed ascoltate i tizi che parlando sulla sinistra. Osservate il pattern della loro ronda, quindi senza farvi notare procedete come segue: prima superate il corridoio, quindi l'angolo a destra dove li vedrete andarsene verso sinistra. Proseguite al prossimo angolo e guardate di nuovo. Attaccatevi al muro e seguiteli fino a metà corridoio, quindi entrate nella porta leggermente aperta. Quando il tizio che guarda è distratto correte dalla parte opposta attraversando poi il corridoio per arrivare ad un piccolo magazzino. Prendete le munizioni, quindi sporgetevi verso sinistra all'uscita. E' ora il momento di uccidere tutti gli uomini presenti. Usate le granate, che probabilmente riusciranno ad ucciderene la maggior parte, ed ovviamente i muri per nascondervi ed evitare i colpi. Una volta finito - dovrebbero esserci in tutto nove cadaveri - fate razzia di munizioni nel magazzino, quindi uscite dalla porta sul retro, girate a destra e sfondate la porta alla fine del corridoio. Terminate i due tizi, entrate nella stanza e leggete i giornali. Prendete la Beretta vinco al muro di sinistra, quindi tornate indietro al corridoio, svoltate a sinistra ed entrate nell'ascensore. Salite. Appena si apre la porta, sparate a chi vi si presenta davanti. Avvicinatevi alla porta aperta in alto, una granata esploderà. Nei dintorni vi sono tre dei soliti uomini di cui vi dovrete occupare. Una volta terminati prendete il vicolo, girate a sinistra e dirigetevi verso l'hotel. Entrate ed ascoltate i tre che stanno parlando. Buttatevi nella mischia ed uccideteli, il terzo è nascosto nella stanza alla fine del tavolo delle conferenza. Ascoltate il radio giornale, uccidete il tizio nel bagno alla fine del corridoio. Quindi dentro il Bar, dove ve ne saranno quattro di cui occuparsi. Uccideteli uno ad uno, è rischioso tentare di fare il colpo da quattro. Una volta finito procederete al capitolo successivo...

An Offer You Can't Refuse

Premete il bottone nel capanno della sicurezza per aprire l'entrata principale. Girate a destra ed uccidete il due che stanno sorvegliando i camion. Premete il bottone per aprire la porta per la Warehouse 4. Uccidete i soliti fastidiosi personaggi , quindi entrate nella warehouse, coprendovi dietro le colonne per arrivare alla porta sulla destra del trasportatore ed uccidete il tizio appena fuori, quindi nascondetevi dietro il camion parcheggiato. Aprite la porta per la Warehouse 5 e dirigetevi verso sinistra. Terminate i nemici, prendete l'ascensore e tirate la leva sul pannello di controllo giallo per rimuovere l'ostacolo che blocca la porta sottostante. Uccidete i due che entreranno dalla porta superiore; eliminateli e tornate al piano inferiore usando l'ascensore; entrate poi nella porta che è ora divenuta accessibile. Uccidete il tizio e prendete la sua shotgun. Continuate verso la gru terminando chi vi vuole ostacolare. Salite sulla gru, facendo attenzione al cecchino sulla passerella dell'edificio dietro di voi. Da sopra la gru potrete anche uccidere con facilità i due tizi che arriveranno ad infastidirvi. Tirate la leva della gru, quindi scendete, uccidete il tizio che arriva dal vicolo accanto ai container, proseguite avanti e girate a destra. Un altro container blocca il percorso Appena vi avvicinerete il montacarichi si andrà a scontrare con il container. Per evitarlo nascondetevi nell'apertura sulla sinistra. Continuate per il percorso ora libero, quindi a destra ed un altro container si animerà; uccidete il guidatore nascondendovi dietro alle casse. Una volta morto si libererà la strada ma arriveranno due tizi da uccidere. Uccisi? Bene, appena proseguirete avanti ne usciranno altri due dallo stesso vicolo... Continuate, quindi girate a sinistra per arrivare alla corsia 1. Uccidete i soliti avversari, quindi continuando per la corsia 1 fermatevi ad ascoltare un tizio che ha scambiato Max per Muerte. Prendete lo sniper rifle e la lettera da tavolo all'interno del container sulla sinistra. Prendete il vicolo sulla destra; mentre cercate di uccidere i due fate attenzione a non cadere in acqua. Proseguite verso il deposito. Una volta dietro sparate alle ruote del trasportatore che si schianterà sul ponte. Continuando due avversari appariranno dalla corsia 1. Quindi altri due alla fine della stessa corsia. Una volta che arriverete alla parte distrutta del ponte un tizio aprirà la porta; entrate nella porta lì accanto e guardate il monitor di sorveglianza. Premete il tasto vicino alla porta e prendete le munizioni nel piccolo magazzino, quindi eliminate il tizio che entra nell'ufficio mentre ve ne andate. Entrate nella porta per il prossimo capitolo...

With Rats And Oily Water

Nel magazzino ci sono parecchie guardie di ronda. Questa parte potrebbe essere piuttosto difficile come attuazione, dato che le guardie stesse dispongono di una gran varietà di armi. Potreste trovarvi nella situazione di dover ripete parecchie volte. Saltando sul container dal secondo piano troverete delle munizioni ed antidolorifici. Una volta finito, continuate verso il secondo piano. Uscite e vedrete un trasportatore. Muovetevi con esso uccidendo tutto ciò che vedete con il fucile da cecchino. Il vostro obiettivo è arrivare al magazzino dall'altra parte dell'area. Una volta raggiunto dopo essersi presi cura di tutti i gangster nelle vicinanze, troverete una porta al primo piano - che è però bloccata. Salite quindi al secondo, e fuori dalla finestra potrete vedere la nave merci. Lì troverete anche un interruttore per aprire la porta situata al primo piano. Fate anche esplodere le taniche di propano. Ora potrete entrare nella porta menzionata in precedenza, dove troverete munizioni e fucile da cecchino. Andate quindi verso la nave "Charon". Occupatevi di tutte le guardie sul ponte ed entrate nella sala di controllo. Rispondete al telefono che sta suonando , sentirete la voce di Punchinello. Andate quindi a trovare Dime nella sala macchine, dove è in compagnia di un altro pugno delle solite guardie. Una volta terminate, nella stanza troverete il carico di Valdimir. Fate attenzione durante il combattimento con Dime, in particolari alle sue molotov, dosando bene la tempistica delle schivate. I suoi accompagnatori sono piuttosto scoccianti; cercate di occuparvene usando le granate o le Molotov. Vladimir vi ringrazierà, e sarà quindi arrivato il momento di vedervela con Punchinelo.

Put Out My Flame With Gasoline

Anche con tutte le armi disponibili, non è particolarmente facile aver ragione di Punchinello. Parlerete della nave cargo per riuscire a trovare un accordo. Entrati nel ristorante, non troverete nulla. Sembra tutto troppo tranquillo, ed infatti improvvisamente inizierà ad esplodere l'impossibile intorno a voi. Il fuoco divamperà nel ristorante e voi dovrete uscirne. Mettete l'impostazione di luminosità al massimo in modo da poter vedere il percorso con più chiarezza. Invece di tornate verso l'inizio, girate a destra, quindi dritti arrivando ad una doppia porta dietro il bar. Entrate ed attraversate altre porte. Girate a destra, passate gli scaffali caduti e fate una curva ad U dirigendovi verso la porta all'angolo. Nel corridoio posizionatevi nel mezzo; una volta entrati nella sala girate a sinistra, quindi dritti lungo un altro corto corridoio. Appena entrerete nella successiva sala, girate a destra. Dritti fino ad arrivare al muro, girate a sinistra e continuate avanti. Di nuovo a sinistra, quindi dritti salendo alcuni scalini. Seguite l'unica strada disponibile ed entrate nella porta. Dritti, quindi nella porta sulla destra. La cucina è piuttosto dura da passare, dovreste aspettare che le due mensole cadano, quindi salirci sopra.Girate a sinistra ed una tanica di gas vi verrà addosso; evitatela ma non tornate indietro. Passate le mensole per arrivare all'altro lato della cucina. Lasciate la stanza attraverso l'unica uscita disponibile, sarete al sicuro. Dovete riuscire ad uscire dal ristorante, vi saranno dei gangster nella cucina, terminateli quindi scendete le scale. Dato che l'intero ristorante va a fuoco, scendete nelle fogne - nonostante queste siano piene di nemici. Terminateli quindi cercate la rampa di scale per tornare su. Una volta fuori vi rincontrerete con Vladimir, il quale vi porterà dritti da Punchinello.

Angel Of Death

Potrete penetrare all'interno della villa attraverso la porta sul retro, che è stata lasciata aperta, con le guardie uccise. Vi troverete quindi in una specie di scantinato; nei dintorni troverete le scale per salire al piano superiore. Nella prossima stanza troverete Providence, occupatevi di lui e dei due gangster. Lanciate una granata nella stanza per uccidere entrambi i gangster, quindi copritevi con il tavolo. Una volta uccisi arriveranno altri nemici. Ritiratevi ed entrate nella porta che era precedentemente bloccata. Vi sarà teso un agguato; nella prossima stanza, con un pianoforte, fate attenzione al tizio nascosto dietro la pianta. In quella con il bar ve ne saranno altri due. Salite le scale; la porta non si aprirà, quindi dovrete entrare nella stanza dalla parte opposta. Dentro troverete Salem, che dovrete ovviamente terminare. Cercate di usare le solite granate senza essere colpiti di rigetto. Una volta eseguito il vostro compito, tornate alla stanza principale e troverete la porta di cui parlavamo precedentemente ora aperta. Entrate, ma è bloccato di nuovo. Tornate giù per le scale e la porta esploderà. Uccidete il tizio che sta usando un M79 con il fucile da cecchino. Procedete fino a trovare il cadavere di una donna su un letto. Entrate nella stanza e riceverete una telefonata. Nella prossima stanza troverete Mugnaio che vi aspetta. La sua sola shotgun non dovrebbe crearvi particolari problemi. Uccidete lui ed altri due tizi nella prossima stanza, e sentirete la voce di Punchinello. Buttate giù la porta e lo vedrete. Tenterà di parlarvi, sproloquiando, ma non siete dell'umore adatto per ascoltarlo. Prima che però possiate sparare arriverà un gruppo di uomini, i quali uccideranno Punchinello...ma il prossimo siete voi! Liberatevene, il combattimento è piuttosto duro. Una volta completata questa parte dovrete dirigervi fuori dalla villa. Ma l'opposizione è troppo veemente e non avete alcuna possibilità di scappare. Una donna si avvicinerà a voi. La soluzione completa di Max Payne

Prologo - Parte 3

La donna vi farà un'iniezione e tutto diventerà verde, quindi sverrete. Vi troverete nell'ufficio di Punchinello, ma procedendo verso la prossima stanza sarete a casa vostro. Sentirete Michelle che inizia a ad urlare e pregare. Salite le scale ed entrate nella stanza da letto. Di nuovo vi trovate nell'ufficio di Punchinello, ma i muri sono in fiamme. Prendete la lettera sul tavolo e rispondete al telefono. Uscite dalla stanza, ma vi ritroverete dall'inizio. Rileggete la lettera, rispondete di nuovo al telefono. Lasciate la stanza di nuovo e siete a casa vostra. Salite, e vi ritroverete in un labirinto. Incamminatevi per il pezzo molto stretto; l'unico modo per procedere è cadere verso la parte destra. Quindi seguite il sentiero, saltate, quindi di nuovo per il sentiero che gira a destra. Dovreste vedere delle piattaforme, saltate su quella che porta verso destra e seguite il percorso. Dovreste trovarvi a girare a sinistra, quindi saltare, di nuovo a sinistra fino ad arrivare a vedere due piattaforme di fronte a voi. Saltatevi. Trovate una culla alla fine del labirinto. Michelle sta urlando il vostro nome pregando di smetterla. La prossima scena vi vede di fronte a voi stessi...e combatterete con il vostro alter-ego.

Take Me To Cold Steel

Vi sveglierete dall'incubo. Sarete alla fonderia Cold still. Passate attraverso la finestra sul tetto; ci sono dei laser di sicurezza. Sparate ai sensori sul muro per far esplodere il tutto. Troverete molte situazioni di questo tipo da ora in poi; utilizzate sempre lo stesso procedimento per superarle. Nella prossima stanza ascoltate la radio e prendete le armi. Lasciate la stanza e usate il fucile da cecchino per uccidere le guardie giù per le scale. Aprite il cancello per continuare, facendo attenzione alla guardia che vi lancerà una granata. Superate quindi la stanza con la fornace, quindi un'altra area sorvegliata, per arrivare ad un sala con due rivoli di lava nel mezzo. Continuate verso il secondo piano, attraversando successivamente il corridoio, arrivando infine ad un magazzino. Potrete trovare un walkie-talkie in una stanza con due guardie.

Hidden Truths

C'è un ufficio davanti a te, ed appena ti muovi in tizio arriverà dalla porta sulla sinistra. Nasconditi nell' angolo a destra e uccidi sia quello, sia l'altro che è in arrivo. Leggi gli appunti, prendi le munizioni ed entra nell'altra porta, uccidendo il nemico. Entra nella prossima porta per arrivare ad una passerella. Una bomba esploderà distruggendo un ponte. Continuate fino alla fine della passerella ed entrate nella prossima stanza, lanciando una granata. Uccidete i nemici che rimangono. Attraversate entrambe le passerelle fino ad arrivare a due tubi che emettono vapore. Prendete il tempo e passate evitando i getti, non è particolarmente difficoltoso. Entrate attraverso la finestra, sparate all'interruttore nella stanza per aprire la porta, quindi andate ad interrompere il vapore. Ora la porta è accessibile, ma aprirla attiverà un effetto domino di esplosioni al piano superiore. Fate quindi attenzione. Uccidete il tizio che vi si presenterà davanti nella prossima stanza, quindi continuate per la passerella che passa sopra i trasportatori. Fate estendere il ponte, quindi continuate dritti facendo attenzione al tizio che arriverà da sinistra. Prendete il cambio del container, sparate ai barili ed entrate quindi nella porta che è ora accessibile. Nella prossima stanza uccidete chi di dovere. Poi continuate avanti nella porta sulla destra. Sentirete un'altra esplosione. Nella stanza c'è un tizio sulla passerella che vi lancerà una granata. Entrate nella cabina del trasportatore dopo averlo ucciso. Una volta avanti arrivati alla passerella, vedrete delle casse sulla destra che bloccano il proseguire del vostro camminare. Usate gli I-beam. Prendete le munizioni e tornate alla porta in cima alla rampa. Entrate nella stanza, uccidete, entrate quindi nella prossima (stanza di controllo). Lì guardate il monitor di sorveglianza. Uscite, poi verso destra, entrate nella porta quindi fuori nel balcone. Scendete per le scale sulla sinistra, continuate verso la piattaforma di controllo. Usate la gru per rompere la porta. Sparate attraverso il buco per uccidere i nemici. Aprite la porta e sparate alla trappola. Uccidete. Entrate nella porta rimanente, andate verso l'angolo a sinistra e sparate nuovamente alla trappola. Salite nel carrello e premete la leva, appena si dirige a rompere il punto ostruito saltate giù e tornate all' angolo. Continuate a piedi quando la porta si chiude. Premete quindi l'interruttore nell'angolo a sinistra per aprire la porta. Entrate e un altro carrello si scontrerà con il vostro. Eliminate tutti gli avversari lì presenti, quindi per aprire la seconda porta premete il tasto sulla sinistra. Premete quindi la valvola di Emergenza per poter tornare indietro alla fornace e prendere il fucile da cecchino. Nella stanza dove avete appena assistito alla collisione, entrate nell'unica porta rimanente. Fate esplodere le trappole ed entrate nella prossima stanza. Uccidete tutti i nemici presenti nella stanza, quindi dirigetevi su per le scale e saltate sul trasportatore fino ad arrivare al tubo sulla sinistra. Aprite la porta, uccidete. Chiamate l'ascensore D-6, terminate una coppia dei soliti nemici. Entrate nell'ascensore.

The Deep Six

Evitate i colpi degli uomini. Entrate nella porta chiamata PROCESSING, sparate al tizio e quindi alla valvola della bottiglia di propano. Uscite della porta chiamata TEST FACILITIES. Continuate verso destra fino a trovare il pannello di sicurezza denominato CELL ACCESS, quindi uscite dalla porta LABORATORIES. Fermatevi ai tre pannelli di controllo e guardate quello marchiato 665, quindi tornate ad inserire il codice al pannello di ACCESSO. Entrate nell' ascensore per il BLOCK B. Liberate lo scienziato nella cella B7, quindi entrate nell' ascensore per il BLOCK-A. Proteggete lo scienziato che vi condurrà di nuovo ai pannelli di controllo dei laboratori. Fate come dice ed entrate nella sala di decontaminazione. Entrate nella prossima stanza, quindi dirigetevi verso gli armadietti bianchi. Salite sul contatore e dirigetevi verso l'ascensore LABORATORIES 2.. Fate attenzione ai laser, tirateli già con le granate. Attivate il computer, quindi nell'ascensore STORAGE. Entrate nella stanza dove è stato terminato i tecnico ed usate il pannello di controllo. Entrate nella stanza di decontaminazione; dopo l'annuncio, uscitene e sparate alla trappola dietro la finestra. Procedete per la porta entrate nell'ascensore SURFACE STORAGE.

Backstabbing Bastard

BB entra nella macchina nera e se ne va, seguitelo mentre uccidete i suoi scagnozzi. Ascoltate le news nella stanza al terzo piano. Al secondo piano il furgone si spacca, ed al primo la macchina di B.B. Uccidetelo e sentite la conversazione di Max con Woden. La soluzione completa di Max Payne

In The Land Of The Blind

Saltate fuori dalla finestra, arrivando in una piazza circondata da edifici. C'è una rampa di scale che porta ad un seminterrato con dei sensori e delle guardie, ovviamente di cui vi dovrete occupare. Tornate indietro verso l'edificio principale ed entrate nella stanza con dei monitor. Vedrete Woden che non è propriamente crepato. Lasciate la stanza e aprite la porta con le tastiere verdi. Ci sono delle guardie su ogni piano, eliminatele per arrivare all'ufficio all'ultimo piano. Ascoltate la radio. Fate attenzione ai sensori nell'ufficio, che sono sempre dietro l'angolo. Sarebbe preferibile sparare loro da lontano). Dal corridoio entrerete nell'ufficio di Woden. Ascoltate la cassetta, e guardate la lettera, sono entrambe sul tavolo. Su un altro tavolo potete trovare il programma della Aesir Corporation che vi può essere di aiuto. Ora dalla cima dell'edificio dovrete tornare giù. Accertatevi di uccidere i nemici, arriverete quindi alla porta ma sarà bloccata. Dovrete quindi tornare al seminterrato. Dopo aver terminato i laser, le guardie ed i sensori, entrate nella porta.

Byzantine Power Game

Sul tavolo troverete delle informazioni. La porta che però dovrebbe portarvi su non sarà aperta. Sparando ai sensori vi sarà però rivelato un altro accesso, passando per una fila di armadietti. Entrando poi per le scale dopo la porta del secondo piano raggiungerete una libreria. Di nuovo fate uso dei sensori laser per poter andare su. Attenzione ai nemici che vi attaccano mentre attraversate il corridoio. Una volta uccisi entrate nella sala stampa, attraverso la quale raggiungerete il corridoio. Dal corridoio dovrete dirigervi verso il primo piano, facendo comunque attenzione a non essere uccisi dalle guardie. Arrivati sentirete parlare due persone, nella stanza dove stavano Woden ed i suoi uomini. Fate attenzione questi due sono piuttosto difficili da eliminare. Fuori dalla porta della stanza in questione ne troverete di altri. Quindi uscite attraverso la porta frontale.

Nothing to lose

Camminate verso il quartier generale della Aesir Corporation. La sicurezza è high-tech, dotata anche di mercenari. Passate attraverso i metal detector ed uccidete le guardie che vi verranno incontro. Gli ascensori sono stati bloccati, quindi dovrete vedervela con le guardie che vi lanceranno granate da sopra di voi. Usate su di loro lo sniper rifle. Continuando avanti troverete le scale mobili, ma saranno ferme. In ogni caso potrete salirvi. Fate attenzione alla coppia di sensori alla loro cima. Arriverete ad un corridoio con dei sensori laser che vanno su e giù. Ovviamente accovacciatevi e saltate in maniera da evitare di rimanere coinvolti. Uccidete quindi tutti gli uomini presenti in questo piano, finalmente troverete un ascensore che potrete usare. Appena le sue porte si apriranno vedrete al suo interno Mona. Dopo aver parlato con voi Mona verrà uccisa da dei killer. Uccideteli ed andate su con l'ascensore. Appena inizierà a muoversi, su tutti i muri vi saranno dei sensori laser. Sparate velocemente prima che l'ascensore esploda. Appena siete in cima uscite e sterminate. Usate il computer per sbloccare gli ascensori che portano all'edificio principale; computer situato nella stanza della sicurezza. Appena avete premuto il bottone arriveranno altri nemici. Una volta completati, tornate giù tramite l'ascensore. A metà del percorso un elicottero appare lì fuori e danneggia irrimediabilmente i vostro ascensore...ma riuscirete a prenderne al volo un altro. Continuate giù ed arriverete ad una stanza piena di computer e di nemici. Una volta uccisi sparate agli oggetti blu che sembrano essere computer. Ora tutti i sistemi di sicurezza sono stati neutralizzati e potrete prendere l'ascensore che vi porta all'attico. Arriverete all'ufficio di Horne; il combattimento con i nemici sarà piuttosto duro, usate le granate o l'M79 per ucciderne il maggior numero possibile tutti insieme. Sul tavolo trovate il persona computer di Horne, dateci un'occhiata, fatelo esplodere ed andatevene.

Pain And Suffering

Dopo un ascensore raggiungerete la cima dell'edificio. Troverete Horne, la quale, dopo un brillante dialogo, se ne andrà e vi lascerà in compagnia di quattro dei suoi scagnozzi. Cercate di evitare le granate che vi lanceranno, terminandoli nel mentre. Una volta finito anche qui, Horne manda contro di voi l'elicottero, che inizierà a spararvi dalle finestre. Copritevi dietro la scultura. Di nuovo sentirete la fastidiosa voce, mentre due nuovi Killer arriveranno dalle porte. Una volta uccisi, un'altra pattuglia dagli ascensori dietro le porte. Eliminateli quindi cercate l'uscita dell'attico. Nella stanza piena di libri non ci sono bottoni nascosti; invece, dirigetevi verso l'attaccapanni fuori sul balcone - guardate a sinistra. Saltate e arriverete all' altro lato dell'attico, ignorando l'elicottero. Salite le scale e vi troverete in un'area piena di Killer; vi ci vorrà un po' di tempo per completarla ma non avete altra scelta. Premete il bottone all'angolo del tavolo per aprire un passaggio segreto che porta al tetto. Horne riesce a scappare, e aspetterà dietro al cancello che l'elicottero la salvi. Sparate al cavo all'angolo che tiene in posizione la torre lì in mezzo. Mirate al terzo, improvvisamente arriverà un gruppo di Killer. Velocemente datevi da fare con loro, quindi sparate al cavo rimanente. La torre non cade ancora, quindi prendete L'M79 dalla Killer Suit, mirate e sparate. Fate attenzione che, se attenderete troppo a lungo, inizierà un countdown indicandovi quanto manca alla partenza dell'elicottero. In ogni caso, la torre inizierà a rompersi cadendo sull'elicottero, che cadendo a sua volta esploderà. Camminate fino al bordo per dare un'occhiata alle fiamme lì sotto. I poliziotti arriveranno e vi porteranno nel loro ufficio.

Video della soluzione - Prima parte