La soluzione completa di Medal of Honor: European Assault  0

Missione 1: Operazione Chariot

Obiettivi:

1. Incontra il Capitano Beck
2. Ripiega su Campbel town

Scendete dalla plancia di sbarco e dirigetevi a destra. Proseguite dirigendovi verso il flare verde e raggiungerete il Capitano Beck. Parlategli e, alla fine del discorso, ordinerà un attacco aereo. Ora non resta altro da fare che tornare alla nave e guardare il Raid.

Missione 2: Raid a St. Nazaire

Obiettivi:

1. Distruggi le taniche di carburante
2. Elimina Klaus Mueller
3. Trova le specifiche del V2 Rocket Fuel
4. Distruggi le armi costiere
5. Distruggi le armi anti aree
6. Cattura il bunker
7. Ritorna a Campbel town

Andate a destra e uccidete ogni nemico che incontrerete. Alla fine del pontile troverete un Med Kit. Localizzate le armi sulla riva, piazzate la carica e ritiratevi. Raggruppate i sopravvissuti prima di proseguire.

Scendete le scale e entrerete in un sistema di tunnel. Qui sotto incontrerete Mueller (un’ottima occasione per imparare a usare l’adrenalina.) Le specifiche del V2 sono in una stanza appena alla sinistra di dove avete incontrato Mueller.

Uscite dai tunnel. Dirigetevi all’edificio più avanti e a sinistra. Salite fino a raggiungere il tetto e piazzate una carica sull’arma anti aerea. Usate la passerella e scendete le scale. Nuovo obiettivo: cattura il bunker. Andate sul retro, uccidete tutti gli occupanti e raggiunte, attraverso il bunker, una grossa area adibita a fabbrica. Seguite la passerella e salite le scale.

Appena uscirete ci saranno un sacco di nemici. Raggiungete il piccolo set di scale e salite sul lato della tanica di carburante. Piazzate una carica in cima e ANDATEVENE!

L’esplosione creerà una breccia nel muro. Attraversatela, stando attenti ai tubi di carburante che possono esplodere.

Un carico di truppe arriverà e rilascerà una cospicua ondata di nemici. Uccideteli e aggirate il treno per raggiungere il pontile e tornare finalmente a Campbel town.

Missione 3: Via le luci nel porto

Obiettivi:

1. Distruggi il generatore
2. Elimina Horst Brenner
3. Scopri i Blueprint dell’equipaggiamento dei Rocket V2
4. Elimina l’unita di fanteria tedesca
5. Distruggi 3 cabine di Rocket V2
6. Distruggi l’U Boat

Attraversate il buco nel muro e accanitevi contro l’unità di fanteria. Fatevi strada fino alla fine del molo e raggruppate i sopravvissuti. Andate sul lato dell’area principale e piazzate una carica sulla porta del bunker. Una volta saltata, entrate e uccidete tutti i nemici.

Dirigetevi a destra e sparate alle cabine dei V2 per distruggerle. Cecchinate i soldati ai mitragliatori dalla finestra in cima alle scale.

Attraversate da un lato questo edificio e entrate nel prossimo magazzino. Uccidete i soldati dal lato opposto e passate sulle rotaie attraverso la carrozza per poi uscire dall’altro lato.

Sul porto ci saranno un sacco di nemici. Una volta che li avrete eliminati tutti andate giù per le scale a sinistra per raggiungere l’U Boat. Piazzate tre cariche, una ad entrambe le due estremità e una sulla torre centrale. USCITE ALLA SVELTA e godetevi l’affondamento.

Lasciate il porto dal lato più lontano usando un paio di carrozze. Nel grosso spiazzo di fronte all’edificio del generatore ci sarà un sacco di opposizione. Assicuratevi di essere in piena salute prima di entrare, visto che dovrete uccidere Horst Brenner nell’ufficio in cima alle scale. Quando lo avrete tolto di mezzo prendete i documenti sui missili V2 dalla scrivania.

Uscite dall’ufficio e seguite la passerella scendendo dalle scale fino all’edificio del generatore.

Piazzate tre cariche, una su ogni generatore. Non esploderanno subito. Dovrete uscire da dove siete entrati e andare nello spiazzo di fronte all’edificio. Troverete un intenso combattimento. Al centro delle pile di legno troverete una specie di stantuffo. Premetelo per far saltare in aria l’edificio del generatore e completare la missione.

Missione 4: Fuga all’alba

Obiettivi:

1. Fuggi in territorio Francese
2. Elimina Erich Koster
3. Distruggi le nicchie delle mitragliatrici
4. Elimina il Panzer Tank
5. Distruggi l’antenna radio

Qui faremo combattimento in città, casa per casa. Nella prima casa attenti ai nemici in cima alle scale. Entrate nella porta a piano terra, cecchinate dalla finestra e uccidete tutti.

Salite le scale nella casa dall’altra parte della strada rispetto alla nicchia per mitragliatrice e cecchinate i nemici da li. Ripulite il resto dell’edificio e recuperate i sopravvissuti.

Attraversate l’arcata e vi incontrerete con un’altra squadra. Salite le scale nell’edificio dietro l’angolo e cecchinate i nemici nell’edificio dall’altro lato della strada. Continuate a guardate le finestre e arriveranno dei rinforzi.

Attraversate la strada e entrate nella porta che è stata fatta saltare in aria. Muovetevi nell’edificio, uccidendo i nemici durante il tragitto. Salite su per le scale nell’ultimo edificio e un carro armato farà un buco nel muro. Fortunatamente verrà messo fuori combattimento da un geniere. Radunate i sopravvissuti. Cecchinate i nemici lungo la strada dalla finestra e state attenti ai mitragliatori.

Oltrepassate il carro fino ad arrivare dentro all’edificio e sparate a quanti più nemici potete davanti alla chiesa. Koster si sta nascondendo dietro l’altare della chiesa. Vi lancierà delle granate oltre a spararvi. Una volta che lo avrete ucciso raccogliete i documenti da dietro l’altare.

Attraversate il buco nel muro a destra per raggiungere l’antenna radio e piazzare una carica. Una volta esplosa radunate i sopravvissuti.

Entrate nella chiesa e raggiungete il cimitero. Carro Armato! Usate le tombe più grandi come copertura e raccogliete le granate in quest’area se ne avete bisogno. Usate l’adrenalina e distruggete il carro a forza di granate. Quando vi lascerete alle spalle il carro distrutto e raggiungerete la campagna… Missione Compiuta.

Aver raggiunto l’oro in queste missioni vi farà guadagnare una medaglia.

Nord Africa

Vi siete uniti ai Desert Rats, è tempo di prendere parte alle loro missioni.

Missione 1: Operazione Blindfold

Obiettivi:

1. Distruggi (3) Carri Armati Prototipi
2. Elimina Adabold Brecht
3. Acquisisci il manuale operativo dei carri Tiger
4. Distruggi il disco del radar
5. Recupera il British Reconnaissance
6. Distruggi il carro nelle rovine
7. Scappa nel bunker

Iniziate a muoveri e prendete a destra nel bivio. Carro nelle rovine! Andate a destra delle rovine e iniziate uccidendo 3 o 4 nemici. Rimanete sul retro del carro e distruggetelo con le granate. Radunate i superstiti.

Rimanete sempre a destra delle rovine e muovetevi verso le trincee. Cecchinate gli uomini ai mitragliatori e saltate dentro la trincea. Attraversatela tutta, uccidendo i nemici lungo il tragitto, fino ad arrivare alla fine. Ora, proseguite dentro a un passaggio sotterraneo e fate lo stesso. I documenti sono in una stanza laterale a circa metà strada.

Quando tornerete in superficie all’altro capo del complesso, uscite dalle trincee dalla rampa a metà trincea alla vostra sinistra. Cecchinate gli uomini alle mitragliatrici e continuate lungo la rampa fino al disco del radar. A questo punto appariranno un sacco di nemici insieme a un carro armato. Prendete le granate dal bunker se vi servono e usate l’adrenalina insieme alle granate sul retro del carro per distruggerlo.

Tornate indietro oltre le trincee e su per la rampa a destra. Proseguite, passando il pilota ferito e andate ancora avanti. Brecht è qui, in mezzo ai mezzi distrutti. Cecchinatelo in testa se vi è possibile. Raggiungete la fine del burrone per poter prendere i dati di Reconnaissance e raggruppate i superstiti.

Tornate sui vostri passi e andate a destra verso l’hangar. Piazzate una carica nel primo carro a sinistra del bunker. Ora l’hangar si aprirà e dentro vi troveremo altri due carri da distruggere.

Ora piazzate una carica sulla porta del grosso bunker. Una volta dentro usate lo shotgun per uccidere tutti i nemici a distanza ravvicinata. Raggiungete l’ultimo piano del bunker e entrate nell’ultimo corridoio infestato di nemici. Attraversatelo per scappare e terminare così la vostra missione.

Missione 2: Operazione Silenzio V2

Obiettivi:

1. Distruggi I Missili V2
2. Elimina Hans Schneider
3. Localizza le informazioni sulla Coded Virus House
4. Libera 3 Commandos della SAS
5. Ruba il film dei test dei V2
6. Fotografa gli schemi dei V2
7. Distruggi le rotaie
8. Fuggi

In questa missione saremo in un labirinto sotterraneo, quindi cercate di non perdervi. La priorità principale è salvare i Commandos SAS in modo da avere una squadra che ci possa accompagnare.

Scendete dalla rampa dentro al primo “ufficio”. Proseguite diritto, quindi a sinistra e in seguito a destra dentro un altro “ufficio”. Il primo SAS è a sinistra. Piazzate una carica per far saltare la porta, un altro SAS è in una cella direttamente più avanti, piazzate un’altra carica e eliminate anche la guardia con un colpo solo. Premete A per liberarli dalle loro catene.

Tornate nella prima area “ufficio” e attraversate il corridoio fino alla stanza del generatore. Dirigetevi a sinistra e alla fine troverete anche l’ultimo Commandos SAS.

Prendete il corridoio sul lato destro alla stanza del generatore. Questo corridoio porta a un “cinema”, dove potremo rubare il film dei missili V2 dal proiettore.

Schneider è in una stanza appena fuori dal “cinema”. Cercate di ucciderlo colpendolo in testa con il fucile da cecchino. Raccogliete anche le informazioni codificate da una scrivania nella stanza.

Ora torniamo alla stanza del generatore e prendiamo la rampa in alto a destra. Attraversate lo spiazzo e salite a destra su un’altra rampa fino a una stanza di carico dentro a un GROSSO hangar. Raggiungete l’esterno e preparatevi ad affrontare un duro combattimento.

Cecchinate le torri dei mitragliatori, guardate nelle capanne per trovare munizioni/med kit e fatevi strada attorno l’esterno dell’hangar. Troverete una piccola tettoia su un muro sotto cui troverete gli schemi dei V2 da fotografare.

Continuate a muovervi attorno all’hangar fino a che non arriverete alle rotaie. Piazzateci sopra una carica per distruggerle e renderle inservibili.

Più avanti ancora incontrerete un carro armato. Usate l’adrenalina insieme alle granate per distruggerlo.

Infine raggiungerete un entrata per l’hangar. Entrate, salite le scale e attraversate la passerella fino a raggiungere l’altro lato. Aprite il portone della stanza di carico usando la leva in modo da permettere ai vostri rinforzi di entrare. Fatevi strada in mezzo al caos fino alla grande sala controllo vicino al missile e salite fino in cima per azionare la leva che abbasserà il V2 in modo da potergli piazzare sopra una carica. USCITE VELOCEMENTE dalla porta e dirigetevi al portone per scappare. Fatto questo… missione compiuta.

Un’altra medaglia da attaccare al nostro già pluridecorato petto.

Russia

Missione 1: La Strada per Stalingrado

Obiettivi:

1. Distruggi il Rail Gun
2. Elimina Walther Neumann
3. Prendi i Dossier delle Ardenne
4. Localizza i combattenti partigiani
5. Cattura e difendi la chiesa
6. Distruggi 3 carri armati
7. Distruggi il deposito delle munizioni
8. Distruggi la torre delle comunicazioni

Cecchinate le sentinelle ai due lati della strada.

Entrate nella casa a destra per trovare i partigiani e ottenere così una squadra di combattenti. Raccogliete il bazooka per avere un aiuto contro i carri.

Andate a destra sulla collina. State attenti perché è piena di nemici e sono più duri di quelli affrontati finora. In cima usate il bazooka per distruggere il carro (un paio di salve sul retro dovrebbero bastare). Sparate alle field gun per distruggere il rail gun.

Ora scendete dalla collina verso il rail gun distrutto dall’altra parte del fiume. Restate bassi e attraversate il ponte rimasto (i nemici distruggeranno l’altro). Lavoratevi la strada di casa in casa, combattendo e uccidendo tutti i nemici oltre ovviamente a raccogliere munizioni e rifornimenti. Il secondo carro armato è a destra e il terzo è verso sinistra. In una delle case ci sono anche delle munizioni aggiuntive per il bazooka se ne avete bisogno.

Vicino all’ultimo carro armato c’è un deposito di munizioni molto ben difeso. Uccidete le guardie e piazzate una carica appena pronti. Ritiratevi!

Ora è tempo di assaltare la chiesa. Attraversate le porte e andate sulla destra. Uccidete i nemici attorno alla torre di comunicazione e piazzate una carica. Continuate verso destra fino a che non raggiungerete l’entrata principale della chiesa.

Neumann è vicino all’altare, insieme ad alcuni compagni. Uccidetelo il più velocemente possibile e raccogliete i documenti. Fate fuori con cautela ogni nemico rimasto al piano terra e salite le scale per l’ultima difesa. Ora spetterà a voi difendere la chiesa.

Usate il mitragliatore che troverete ad una finestra per fare fuori parecchie ondate di attaccanti. Sparate delle ondate brevi e mirate in modo da non restare senza munizioni. Quando saranno tutti morti la missione sarà finita.

Missione 2: Salire su Mamayev Hill

Obiettivi:

1. Trasmetti i dati Intel della Virus House all’OSS
2. Elimina Franz Gruebner
3. Ruba l’Heavy Water Test Logbook
4. Segnala l’attacco missilistico
5. Incontra l’ufficiale russo
6. Distruggi il Panzer
7. Distruggi le armi d’artiglieria
8. Distruggi l’intellingence Tedesca

Seguite la strada, combattendo casa per casa. Troverete uno stock di granate in una casa sulla destra. Uccidete il mitragliere alla finestra del primo piano in una delle prossime case e, più avanti, distruggete il carro armato con le granate.

Andate a destra fino a raggiungere il sistema di trincee. Proseguite qui dentro (rimanendo bassi, ci sarà un sacco di fuoco nemico che vi arriverà addosso) fino ad incontrare l’ufficiale Russo. Portate la vostra squadra giù fino al fiume e attraversatelo. Il canestro per i fumogeni per chiamare l’attacco missilistico è all’incrocio delle due strade. Attivatelo il più presto possibile e cercate copertura nel tunnel vicino. Quando i missili avranno terminato il loro lavoro salite in cima alla collina e piazzate una carica sulla porta.

Quando la porta sarà saltata in aria, entrate e andate a destra. Uccidete i cecchini sulla torre, quindi proseguite lungo il lato destro del perimetro per trovare 3 armi d’artiglieria. Piazzate una carica su ognuna di esse per distruggerle.

Proseguite oltre all’ultima arma per entrare nella sala operativa (quella con la grossa mappa al centro del pavimento). Gruebner sarà lì dentro da qualche parte, fatelo fuori e prendete i documenti.

La radio per l’OSS è sul balcone di questa stanza e i dati dell’intel sono in una cassa nell’angolo della stanza (piazzate una carica esplosiva per distruggerla).

Missione compiuta e tanti ringraziamenti da parte della Madre Russia sotto forma di un’altra medaglia.

La Battle of the Bulge

(offensiva nelle Ardenne, questa è stata la più grande battaglia a cui gli stati uniti abbiano partecipato ed ora tocca a noi!)

Missione 1: Missione a Rocherath

Obiettivi:

1. Raggiungi l’avamposto americano e distruggi King Tigers
2. Elimina Folker Kappelhoff
3. Rivela il roster degli scienziati dell’atomica
4. Elimina l’unità di ricognizione nel mulino a vento
5. Ripiega al posto di comando
6. Prendi il C2 nella torre della chiesa
7. Trasmetti le coordinate dell’artiglieria
8. Distruggi il ponte

Un casino totale! Potete provare a usare il mitragliatore per uccidere alcune ondate di soldati che vi attaccheranno ma l’unica cosa a cui mi ha portato questa tattica è stata la morte, quindi mi sento di sconsigliarla. Muovetevi lungo il muro basso a sinistra per rimanere coperti, raccogliete il bazooka e piazzate le cariche alla fine in modo che il carro armato ci passi sopra (questo livello ha un sacco di cariche e lanciamissili che potete usare a vostro vantaggio).

Continuate a sinistra e, quando il carro armato si fermerà entro il raggio d’azione, usate il lanciamissili per distruggerlo. Ora correte verso il mulino a vento e salite le scale per attaccare e uccidere il team di ricognizione. Raggruppate i sopravvissuti.

Qui potete raccogliere un fucile da cecchino e alcune munizioni extra per il bazooka, in modo da poter uccidete le orde di nemici sotto di voi e il carro armato che si fermerà nelle vicinanze.

Proseguite attraversando il campo davanti a voi andando verso il flare verde per raggiungere il posto di commando. Qui troverete altre munizioni per il bazooka e il roster degli scienziati che lavorano all’atomica.

Appena inizierete a parlare all’ufficiale verrete attaccati da delle truppe e da dei carri armati. Salite le scale e usate il bazooka (ci sono altre munizioni se vi servono) insieme all’adrenalina, se possibile, per uccidere due dei tre carri Tiger. Potete anche piazzare delle cariche a piano terra per aiutarvi in questo compito.

Per raggiungere l’ultimo carro armato uscite e andate a sinistra del punto di comando e troverete un lanciamissili.

Quando anche questa ondata di attaccanti sarà eliminata dovrete raggiungere il prossimo flare sulla scalinata della chiesa. La porta esploderà e alcuni nemici ne usciranno. Una volta dentro raggiungete l’altare per un med kit, quindi salite sulla scalinata esposta fino sulla torre. Attenti a Kappelhoff che vi sparerà non appena inizierete a salire. Mentre salite chiamate uno strike di artiglieria e uccidete kappelhoff nel modo che più vi piace (io ho usato un colpo di bazooka che mi era avanzato). Una volta in cima raccogliete le cariche di C2 che dovrete usare per demolire il ponte.

Scendete giù, tornando nella chiesa, e raggiungete il lato opposto rispetto a quello da cui siete saliti. Troverete un sacco di nemici. Questo sarà una missione di sopravvivenza fino a che non raggiungerete la rampa e scenderete sotto al ponte. Qui troverete una intera squadra nemica ad aspettarvi. Fortunatamente dovrete piazzare solo una carica per fare saltare il ponte.

Missione Compiuta.

Missione 2: Liberazione della Fattoria

Obiettivi:

1. Salva French Operative
2. Elimina Freber Engel
3. Scopri l’ubicazione della Virus House
4. Distruggi il carro armato
5. Difendi la fattoria/Distruggi i carri armati
6. Distruggi 3 postazioni di artiglieria

Scendete dalla rampa a sinistra del ponte. Una volta che vi avranno visto uccidete gli uomini alle mitragliatrici e i cecchini al mulino a vento. Usate le mitragliatrici sui tre piedi per uccidere i nemici nelle vicinanze e cecchinate tutti quelli che avete in vista. A questo punto salite fino in cima al mulino a vento per raccogliere munizioni e rifornimenti vari.

Raggiungete il mulino ad acqua dall’altro lato del ponte e uccidete i vari nemici che troverete, raccogliete le munizioni ecc…

Avanzate con cautela vicino al muro che circonda la fattoria. Cecchinate più nemici possibile restando in copertura fino a che le acque non si calmeranno. Piazzate una carica sulla barriera di filo spinato per crearvi un’entrata.

Una volta dentro andate a sinistra per trovare il primo pezzo d’artiglieria. Piazzateci sopra una carica e sarà apposto. Il carro Tiger è in una baracca lì vicino. Se riuscirete a raggiungerlo da dietro potrete piazzarci una carica per farlo esplodere. Quindi raggiungete e fate saltare la prossima arma d’artiglieria. Finalmente, sul retro della fattoria c’è l’ultima arma. Questa è anche pesantemente difesa.

Ora entrate nella fattoria (notato l’albero di natale?) Attraversate questo posto, uccidendo i nemici, fino a raggiungere il granaio e, usando la rampa, scendete nella cantina sottoterra. Piazzate una carica sulla porta e fate attenzione, Engel è qui dentro. Sparategli mantenendo una certa distanza appena sporgerà la testa dal tavolo. Ora raccogliete i documenti.

Prendete il bazooka e tornate in cima alle scale. Ora ritornate nella stanza principale della fattoria e salite su per le scale. Mandate uno della vostra squadra al mitragliatore mentre voi usate il bazooka per distruggere il primo carro armato.

Ora scendete giù fino al granaio e ricaricate il bazooka. Distruggete quindi l’ultimo carro dalla finestra del granaio.

Alternativamente potete uscire all’esterno e affrontare faccia a faccia una marea di nemici mentre aspettate il momento giusto per detonare le cariche esplosive usando l’apposito stantuffo che troverete vicino al pozzo. Questa tattica, per me, non si è conclusa in modo molto felice.

A questo punto arriveranno i rinforzi e la missione sarà conclusa.

Missione 3: Operazione Virus House

Obiettivi:

1. Trova e infiltrati in un bunker sotterraneo Tedesco
2. Elimina Von Schrader
3. Trova il diario di Von Schrader
4. Comunica le coordinate dell’Air Strike
5. Distruggi 3 carri King Tiger trincerati
6. Defuse Bomb (?)

Il caos regna nelle Ardenne! Usate il sistema di trincee per muovervi ogni volta che vi sarà possibile. Procedete con cautela. Evitate anche di usare le postazioni fisse delle mitragliatrici visto che ogni volta che le usate sembrano richiamare un’ondata di nemici che avanzano verso di voi. Potete distruggere il primo carro armato usando il lanciamissili. Presto arriverete a una nicchia con una radio che userete per chiamare l’air strike.

Dovrete distruggere i carri Tiger prendendoli da dietro e piazzando una carica esplosiva sul retro.

Per arrivare all’area del bunker finale trovate un soldato che vi dirà di seguirlo.

Assicuratevi di aver raccolto tutte le munizioni per il bazooka, ne avrete bisogno!

Troverete il diario di Von Schrader in un bunker nell’ultima sezione delle trincee. E’ appena a destra della rampa per raggiungere il bunker sotterraneo. Riconoscerete il posto perché ha un carro armato vicino.

Un air strike distruggerà per noi l’ultimo carro sulla rampa prima dell’entrata del bunker.

Passiamo all’ultima fase di gioco, probabilmente la parte più difficile che ci è capitata fino ad ora.

Prima di tutto, sembra che il bazooka sia necessario. In molti hanno provato a finire questa parte con il BAR e l’Stg 44 ma non ce l’hanno fatta.

Siate pazienti e risparmiate i missili per le ondate di truppe che incontrerete dopo che il timer partirà.

Sconfiggere i tizi alle postazioni armate non sarà difficile, sarà sufficiente nascondersi dietro alle casse a destra e cecchinarli uno ad uno fino a che non saranno morti tutti. Fate alcune minime correzioni alla mira ogni volta che sporgerete la testa dalle casse e, quando un nemico sarà alla vostra portata sparate due colpi di BAR o 2/3 di Stg 44. Questa sezione io l’ho affrontata con l’Stg 44 e il bazooka.

Ripetete questi passi tre volte per ogni postazione perché vi saranno tre uomini pronti a darsi il cambio non appena uno di loro cadrà. Piazzate le cariche sulla porta e nascondetevi di lato mirando all’interno, aggiustando accuratamente la mira e sparando salve veloci e mirate. Li farete fuori in un batter d’occhio. Dopo aver ucciso altri tre nazisti giù per le scale non ne usciranno più. Equipaggiatevi di granate e attraversate la stanza. Lanciate due granate in avanti e sbrigatevi ad uscire. Arriveranno parecchi nemici ma la loro attenzione sarà catturata dalle granate e probabilmente non vi spareranno. Con un po’ di fortuna alcuni potrebbero morire con la deflagrazione. Nascondetevi dietro un lato della porta, chinatevi e sparate ai nemici più lontani. I nazisti smetteranno di arrivare, prendete in mano l’Stg e aspettate che i nazisti entri. Uccideteli con il fuoco automatico. Andate a raccogliere i rifornimenti nella stanza con la tavola rovesciata. A sinistra dell’entrata c’è una porta con un med pack all’interno. Prendetelo.

Equipaggiatevi con le granate e prendete quelle nella stanza a destra dell’entrata, dirigetevi allo spiazzo nella prossima stanza e lanciate alcune granate. Impugnate il fucile. Sparate ai nemici che corrono a vedere. Uccidete i nemici nella stanza con i tubi e, quando saranno morti, impugnate il lanciamissili. Correranno tutti dentro: vi basterà mirare al centro della massa umana che vi sta correndo incontro e li farete saltare tutti. Tornate indietro e riprovate. Se arrivano troppo vicino usate il fucile.

Quando saranno morti assicuratevi che il bazooka sia carico. Proseguite in avanti e un’altra ondata vi verrà contro. Mirate al centro del gruppo e sparate. Nazisti morti. Alcuni superstiti potrebbero rimanere, quindi nascondetevi e sparate un altro colpo verso al muro in fondo alla sala per uccidere un nazista che cercherà di raggiungere la mitragliatrice fissa. Impugnate il fucile e uccidete ogni sopravvissuto. A questo punto assicuratevi di avere la barra della vita al massimo e equipaggiatevi con il fucile. Seguite Schrader. Lanciate alcune granate ad alcune casse, giusto per far saltare uno o due nazisti nascosti lì fuori. Andate a sinistra e girate attorno ad alcune casse che troverete da dove siete entrati. Chinatevi a terra e sparate al nazista alla mitragliatrice fissa in cima alle scale. A questo punto Schrader dovrebbe morire abbastanza in fretta e i nazisti in quell’area dovrebbero o nascondersi oppure venirvi incontro. Uscite da questo posto usando la strada da cui siete entrati e salite su delle scale la cui porta è adesso aperta. Girate l’interruttore che troverete in cima. Stavolta potete rilassarvi: non avremo nessun comitato di benvenuto, impugnate il fucile per precauzione, giusto perché alcuni nazisti possono avervi seguito, e morire qui, per poi dover ricominciare tutto da capo, può non essere simpatico.

Missione compiuta.

Sommario della soluzione

Missione 1 - Operazione Chariot
Missione 2 - Raid a St. Nazaire
Missione 3 - Via le luci nel porto
Missione 4 - Fuga all'alba

Nord Africa
Missione 1 - Operazione Blindfold
Missione 2 - Operazione Silenzio V2

Russia
Missione 1 - La strada per Stalingrado
Missione 2 - Salire su Mamayev Hill

Battle of the Bulge
Missione 1 - Missione a Rocherat
Missione 2 - Liberazione della Fattoria
Missione 3 - Operazione Virus House