Might & Magic: Swords of XeenLa soluzione completa di Might & Magic: Swords of Xeen 

1. Introduzione


La dinamica di gioco è relativamente semplice, saranno rare le occasioni in cui dovrete affrontare enigmi complicati: potrete quasi sempre procedere in maniera lineare.

Come al solito, nella serie di Might & Magic, iniziate lentamente, prendete il tempo necessario per familiarizzare con l’ambiente e coi personaggi, in modo da trarre i massimi benefici in seguito.

L’intera area è divisa in diverse sezioni, che seguono una denominazione alfanumerica, partendo da A1, per arrivare sino a F8. Inizierete il gioco partendo dalla zona A1.

Il vostro primo compito sarà esplorare la città di partenza, per poi trasferirvi all’esterno, seguendo le strade verso le destinazioni successive, uccidendo chiunque osi ostacolarvi il passaggio. Una volta giunti a destinazione, affronterete altri combattimenti, sino a ricevere istruzioni sui vostri prossimi compiti.

Potrete effettuare le varie missioni nell’ordine che preferite in linea di massima, anche se a volte sarete limitati dal livello di vulnerabilità. In ogni caso, prima della fine del gioco dovrete visitare ogni zona della mappa: le più facili sono, intuibilmente, quelle da cui inizierete, quindi le zone da A1 a A8, per poi proseguire con quelle da B1 a B8, e così via. Più andrete a nord, nelle vostre avventure, più troverete difficile restare vivi. Riservatevi l’esplorazione delle zone più a nord-ovest (oltre il mare) come ultima cosa; nella parte più settentrionale della mappa, vicino al centro, troverete numerosi avversari letali, non siate quindi frettolosi, e preparatevi adeguatamente, prima di dirigervi verso quell’area.

Mentre esplorate le zone circostanti, è in genere una buona idea lanciare l’incantesimo Occhio del Mago, se è a vostra disposizione (in seguito otterrete un altro incantesimo molto simile), perché vi consentirà di rivelare porzioni di mappa in cui trovare aree segrete, cui potrete avere accesso abbattendo una parete o utilizzando un incantesimo di teletrasporto.

Presto scoprirete che dovrete faticare parecchio per riuscire a salvare ogni città e far tornare i suoi abitanti, in modo da poter usufruire dei loro servizi. Gli abitanti faranno ritorno lentamente, man mano che eliminate i pericoli nella zona, quindi tornate ogni tanto a controllare la situazione per vedere se nuove opzioni si sono rese disponibili.

2. Greyhaven


Esplorate la città: andate alla locanda, bevete qualcosa, comprate cibo e informatevi sulle ultime dicerie e voci in circolazione. Dovrete compiere tale opera di informazione ogni volta che ne avrete l’opportunità. Andate poi al negozio e comprate armi per colpire a distanza e qualsiasi cosa il cui prezzo sia alla vostra portata. La vostra prossima sosta è alla gilda, dove dovrete acquistare ogni genere di incantesimi (non perdetevi quelli per saltare e levitare, tra gli altri).

Visitate con comodo il resto della città, fate qualche donazione ad ognuno dei templi per procurarvi buoni auspici e una ricompensa finale. Non avvicinatevi alle porte pericolose, potreste trovarvi ad affrontare un drago, e non è sicuramente una cosa alla vostra portata per ora.

3. All’esterno


Vi sarà consentito accesso a Greyhaven sino a che non uscirete dalla prossima città. Dopo quel momento, non riuscirete più a rientrare in Greyhaven. Ciò vi risulterà di notevole fastidio in alcune circostanze, specialmente in seguito: se quindi nei vostri viaggi avrete la fortuna di incappare in un terminale del raggio di teletrasporto, potrebbe essere vostro interesse andarlo a posizionare in Greyhaven, quando ancora potete entrarci, in modo da garantirvi l’accesso alla cittadina anche in seguito.

Dovrebbe esserci qualcosa che vi tornerà molto utile, in tal senso, all’interno di una capanna in un villaggio, nella zona A3: seguite semplicemente la strada da greyhaven verso nord, e poi verso est, per arrivarci.

Quando, infine, stabilirete che siete pronti ad affrontare ogni evenienza, lasciate Greyhaven e seguite la strada a nord verso la cittadina successiva. Potete tranquillamente esplorare quest’area, la zona A1, prima di recarvi alla città successiva. Troverete un tipo in una carovana che vi insegnerà a nuotare, cosa essenziale, se gli fornirete alcuni frutti in cambio.

Troverete inoltre alcune fontane e alcuni pozzi interessanti, dateci un’occhiata. Per attivare alcuni dei pozzi, il che vi consentirà di aumentare alcune caratteristiche temporaneamente, avrete bisogno di alcune monete magiche, che troverete in seguito. Anche se, spesso, nel tempo che ci metterete a tornare nel punto in cui le caratteristiche aumentate potrebbero tornarvi utili, l’effetto benefico sarà ormai svanito, in alcuni casi la cosa potrà invece tornarvi utile.

Come in ogni area, anche in questa troverete delle persone che richiedono il vostro aiuto per recuperare degli oggetti particolari. L’ultima cosa significativa da notare in quest’area, è che per ora non potrete superare montagne e foreste: dovrete aspettare qualche tempo, prima di poterlo fare.

4. Hart


Una volta giunti in città, uno dei vostri primi doveri sarà quello di ripulirla dall’infestazione di una varietà di mostri. Se, cliccando su qualcosa, salteranno fuori dei mostri, cliccate di nuovo su quel qualcosa una volta che avrete eliminato la minaccia. Diverse persone vi chiederanno aiuto per recuperare oggetti.

A un certo punto troverete il sindaco, rinchiuso in una gabbia: tornate al suo cospetto una volta che avrete finito di ripulire la città dagli invasori. Come passo successivo, visitate la torre, ed eliminate chiunque troverete all’interno. Tornate ancora una volta dal sindaco, che vi chiederà di occuparvi gentilmente anche delle fogne e della torre nera.

5. Le fogne


All’interno delle fogne, saltate per evitare le fosse nel terreno, cliccate su tutte le ossa che troverete e sulle tubature nei muri. Quando avrete compiuto un certo tratto, controllate la mappa: noterete che non è perfettamente squadrata, e per rivelare la parte rimanente della zona, dovrete abbattere alcune pareti.

Raggiungerete ad un certo punto due mucchi d’ossa, che vi diranno qualcosa riguardo a ciò che è nascosto in uno degli scarichi. Una leva nelle vicinanze, inoltre, vi consentirà di aprire una sezione di parete verso sud. Andate in quell’area ed entrate nella zona scoperta, pronti a uccidere ogni possibile avversario.

Quando finalmente avrete raggiunto i forzieri, andate alla grata nel pavimento, e calatevi all’interno. Utilizzate il vostro incantesimo per proiettare luce, e salvate il gioco. Recatevi poi nella stanza nell’area centrale e prendete il martello. Per riuscirci, andate verso destra, tenete presente che se passate nel punto sbagliato del pavimento vi ritroverete all’inizio dell’area.

Se non avete cliccato sulla zona in cima a destra per rivelare l’area, fatelo adesso. Presto, sarete in grado di vedere i punti in cui il passaggio è sicuro, e non dovreste avere poi alcun problema a raggiungere la stanza centrale.

Una volta terminata la vostra visita nelle fogne, accertatevi di tornare a visitare il sindaco: dovrebbe dirvi che la vostra opera di pulizia delle fogne è stata accurata e completa, ma potrebbe anche chiedervi di proseguire il vostro lavoro, recandovi anche alla torre nera.

Girate per la cittadina restituendo alle varie persone gli oggetti cui erano interessate, se ne avete recuperati. Prima di andarvene, in ogni caso, tornate alla torre: un tipo dietro al tavolo vi insegnerà qualcosa di nuovo. Salite le scale e cliccate sul trono, riceverete informazioni utili relative alle armi degli antichi, e la richiesta di riportarle in questo luogo.

Mentre vi accingete infine a lasciare la città, il sindaco vi chiederà di occuparvi dei troll. Potete provare ad andare a Greyhaven, e vedere se riuscite ancora ad entrare. Sulla via del ritorno, comprate un permesso di transito alla tenda vicina alla cittadina. O, se preferite, andate direttamente a nord, nella zona B1.

Se percorrete tutta quest’area, andando a nord, troverete un accampamento di barbari che potete distruggere. Troverete inoltre la piramide del potere, la risposta all’indovinello è Corda. Se l’area non diviene accessibile in tal modo, tornate indietro quando disponete dell’incantesimo dell’occhio del mago e del teletrasporto. Esiste, comunque, un altro modo per entrare.

Proseguendo verso nord, dovreste trovare una miniera di diamanti, alle coordinate X11-Y13. dovrete tornare qui in seguito, quando troverete il piccone, ma per ora potete almeno esplorare la zona. Non dimenticate di esaminare la zona delle streghe, se le mascelle della faccia al di sopra dell’area di gioco si muovono, e siete di fronte a un muro, abbattetelo.

Troverete inoltre una miniera di rubini (queste gemme preziose vi serviranno per attivare diversi specchi nelle varie città che visiterete), e più avanti, verso ovest, troverete la miniera dei troll. Accertatevi di esplorare tutta la zona, e di distruggere l’accampamento.

Alla fine, potete fare ritorno dal sindaco di Hart, il quale, non ancora contento di tutto il lavoro che avete fatto per lui, potrebbe chiedervi di occuparvi ancora delle fogne e della torre nera. Mentre vi accingete ad uscire, vi chiederà anche di difendere la città da alcuni giganti. Se andate a nord, dovreste trovarne due. Poi potete seguire la strada che parte da Hart, e dirigervi a nord quando raggiungete l’incrocio.

6. La torre nera


Accertatevi di esplorare ogni parte di questo luogo. troverete alcune persone da liberare e un’arma degli antichi, il pugnale. Mentre uscite, il sindaco vi chiederà di occuparvi di alcuni orchi. Dirigetevi verso ovest e, in prossimità delle miniere a nord di Hart, troverete i vostri avversari.

Andate a hart e parlate ancora con il sindaco: finalmente, e stranamente, semnbra soddisfatto. Ora potete visitare con comodo tutti i negozi e dedicarvi agli acquisti e alle vendite. Troverete alcune tende, e potete insegnare alla vostra squadra alcuni nuovi trucchetti (imparerete ad attraversare le foreste, per esempio).

Visitate la torre e otterrete una ricompensa se mostrerete alla persona opportuna il pugnale recuperato in precedenza.

Adesso, è tempo che vi dedichiate all’esplorazione: il vostro scopo è trovare la prossima città da visitare. Da Hart, dirigetevi verso est fino a raggiungere un crocevia (la strada a nord porta alla torre nera), poi proseguite verso est. Mentre seguite la vostra strada, non sarebbe una brutta idea visitare qualsiasi luogo interessante nei paraggi. Al prossimo incrocio, dirigetevi verso sua. Vedrete un fuoco: cliccate su di esso per parlare con il sindaco. Andate poi a sud, diretti verso la zona A7, e verso Impery.

7. Impery


Come prima cosa, entrate nella zona verde al centro e incontrerete uno spettro. Cliccate sui due orologi, impostate il mattino alle ore 9 e il pomeriggio alle ore 5. Andate inoltre in ogni stanza accessibile e scendete nelle fogne, ogni volta che incontrate una grata nel pavimento.

Nelle fogne si trovano diversi barili che vi consentiranno di migliorare permanentemente le vostre caratteristiche. Sarà vostro compito stabilire quale tra i vostri personaggi necessiti di punti aggiuntivi, potreste salvare per sicurezza il gioco prima di effettuare prove con i vari barili. Prendete nota del colore dei liquidi, e delle caratteristiche che da essi sono influenzate; incontrerete altri barili in seguito.

Una volta che avete finito in città, ritornate dal sindaco all’accampamento a sud della città. Vi chiederà di ripulire la zona. Nella parte A7, alle coordinate X6-Y1 troverete un accampamento di ciclopi; se andate a nord, nella zona B7, troverete un buco in una zona verde, alle coordinate X5-Y2, che dovrete chiudere, per eliminare gli elettropodi. In ogni caso, non sarete in grado di eliminare ogni mostro da questa zona, sino a quando non potrete attraversare le montagne.

Per prima cosa, quindi, iniziate dirigendovi nella zona A7, alle coordinate X12-Y13. prendete la roccia e portatela nella zona D8, alle coordinate X11-Y2, dove ottenete un’altra roccia, da portare nella zona C7, alle coordinate X12-Y8. ora, se tutto è stato effettuato correttamente, sarete finalmente in grado di oltrepassare le montagne.

Quando riterrete di avere compiuto il vostro lavoro, entrate in Impery e mettetevi a vostro agio, equipaggiandovi adeguatamente. Dovreste essere riusciti ad unirvi alla gilda nelle fogne, dunque potrete anche ottenere nuovi incantesimi.

8. La città delle sabbie


Se siete pronti, è tempo che vi rechiate alla prossima città, Sand Town. La sua localizzazione è nell’area D7, alle coordinate X7-Y9. Prima di fare il vostro ingresso, salvate il gioco e lanciate un potente incantesimo di protezione: state per incontrare parecchi problemi.

Una volta che sarete riusciti ad eliminare il comitato d’accoglienza, pensate a liberare il sindaco ed esplorate la città, e le sue fogne. Poi andate a incontrare il sindaco che, naturalmente, sarà ansioso di chiedervi di ripulire la città e i suoi dintorni da ogni presenza ostile.

Prima che il sindaco sia soddisfatto, dovrete non solo ripulire ogni angolo della zona dai vari mostri, ma anche le caverne, e per qualche ragione, dovrete usare il bastone della montagna (vedere in seguito). Ad ogni modo, continuate a tornare in città e a controllare quel che potete ottenere. Avrete bisogno, in particolare, di nuovi incantesimi.

Poi, verrà il momento di tornare nella zona A1: lì, dovrete iniziare ad esaminare sistematicamente ogni singola porzione di mappa. Andate da A1 ad A8, poi da B8 a B1, e così via, raccogliendo qualsiasi cosa troviate e consegnandola a chiunque ne abbia bisogno.

Mentre state esplorando la zona dalle parti di C3, usate l’incantesimo di levitazione: ci sono alcune nuvole da cui potreste cadere, con risultati decisamente dolorosi.

Vi sono diversi luoghi nella zona, da visitare: ne esamineremo alcuni nei paragrafi successivi.

9. La piramide di Rettig


Dovrete farvi strada fino a raggiungere la zona centrale, descrivendo in pratica una sorta di spirale.

10. La piramide di Ascihep


Iniziate lanciando un incantesimo protettivo; bevete solo dalle fontane rosse, a un certo punto si aprirà una sezione di parete nella zona a nord. Troverete il bastone della montagna in questa zona. Potrete bere dalle fontane blu, sulla via del ritorno.

11. Il tempio antico


Facendo visita alle varie statue, scoprirete presto che ciò che vi manca, è una “H”: caso vuole che, al centro del pavimento, una forma possa essere modificata proprio in tale lettera.

Per ottenere il risultato desiderato, andate a nord, evitando accuratamente di passare sulla forma, e posizionatevi di fronte alla parte di forma che volete eliminare, rivolti verso sud, e fate un passo avanti e uno indietro. Spostatevi di una posizione e ripetete la procedura: la parte superiore, non desiderata, dovrebbe scomparire.

Sempre avendo cura di evitare di passare sulla forma nel pavimento, andate al lato sud, e, rivolti verso nord, ripetete la stessa sequenza di mosse. Dovreste essere riusciti ad ottenere una “H”, e alcune pareti si apriranno.

Nel livello 2, premete un pulsante sopra al camino per aprire un’altra sezione di parete; nel livello 3, invece, troverete un’arma degli antichi, la mazza.

12. La piramide di Canegut


In questa zona dovrete semplicemente esplorare ogni stanza. Lasciate perdere le fontane: in massima parte, sono avvelenate. Ci sono due leve nella zona, ma provatele a vostro rischio e pericolo. Ad ogni modo, qui otterrete un oggetto che non vi sarà molto utile, e ben poco altro.

13. Il monastero


In questa zona non troverete molto di interessante, esplorate semplicemente l’area e raccogliete quel che trovate. Anche in questo caso troverete delle leve sparse.

14. Le caverne


Il vostro compito principale è quello di liberare i prigionieri. Dovrete raccogliere trenta gemme (ce n’è una in una stanza segreta del livello 1, potete ottenerla abbattendo una parete).

Quando raggiungerete la fonte magica, tirate la leva, cliccate sulla pozza, mettete le gemme all’interno e tirate nuovamente la leva. Così facendo, dovreste riuscire a liberare diversi cittadini.

Dal momento che è importante aprire ogni singolo forziere della zona, ecco una lista di soluzioni ad alcuni indovinelli che troverete in vari punti, nel caso vi troviate bloccati: giallo-oro, terra-farfalla, acqua-lacrime, ossa-spada, ombre-speranza, mela-pezzo, faccia-orologio, quattro gambe-letto, collo-bottiglia, interruzione-silenzio, nutrimento-fuoco.

Mentre esplorate ogni riquadro della mappa, tenete presente che sarebbe indicato usare l’incantesimo di levitazione quando vi troverete nella zona intorno a C3, perché passare su alcune nuvole potrebbe farvi ricominciare da Greyhaven. Una volta che avete esplorato ogni luogo, non dimenticatevi di prendere il diamante. Consultate la vostra lista di missioni, e assicuratevi di non avere dimenticato nulla.

Prima di procedere verso l’angolo a nord-ovest della mappa, e, se non l’avete già fatto, andate nella zona C6, alle coordinate X7-Y10, e utilizzate il bastone della montagna all’interno del cerchio di pietre. Restate nell’area e ripetete la procedura per quattro giorni consecutivi, è molto importante. Ciò vi consentirà, oltre ad altri benefici, di poter avere accesso alla gilda di Sand Town, cosa che vi procurerà nuovi potenti incantesimi.

Troverete quattro torri, e quattro guardiani in capanne ad esse vicine. Provocateli, in modo che decidano di combattervi, ed eliminateli tutti. A quel punto potrete dirigervi alle torri, e attirare in combattimento i maghi. Cliccate nuovamente su ogni castello per distruggerlo e ottenere codici importanti. In uno di essi dovreste perfino ottenere una arma degli antichi (diversa ogni volta che giocate).

Se siete stati ovunque, e avete visto ogni cosa, dovreste ormai avere ottenuto tutte e sei le armi degli antichi. Andate quindi al castello in Hart, per ottenere la vostra ricompensa.

Ed ora, è finalmente giunto il momento di combattere sul serio: assicuratevi di essere in forma ottimale, distribuite le armi degli anziani tra i membri del vostro gruppetto di personaggi, e preparatevi. Dirigetevi verso la zona E1, alle coordinate X8-Y8: ricordatevi che vi servirà il diamante, per entrare, raggiungere la console e riuscire a proseguire la vostra avventura, dopo avere digitato il codice relativo a Omega.

15. Le nuvole


Vi ritroverete tra le nuvole. Dovrete inseguire il globo un po’ ovunque, quindi provate prima a prenderlo dal lato a est e si sposterà a ovest, poi provate a prenderlo da sud e si trasferirà a nord, e così via. Ad ogni modo, prendete il bastone dal tesoro che troverete.

Proseguite, quando raggiungerete un’estremità del percorso, il globo si sarà trasferito in un’altra zona e automaticamente verrete spostati a vostra volta.

Stando rivolti a nord, avanzate di un passo, poi voltatevi verso est, e avanzate di un altro passo. Voltatevi verso sud, e avanzate di un passo: finalmente, potete prendere il globo. Ora, voltatevi verso nord. Probabilmente, adesso dovrete combattere. In ogni caso, dovrete raggiungere la parte centrale della mappa, dove riuscirete a passare in mezzo alle nuvole, per raggiungere la zona successiva.

16. Il sottosuolo


Combattete contro ogni avversario che incontrate, e poi dirigetevi verso nord. Potete usare il bastone di fuoco in alcuni punti strategici, ma con parsimonia: provate ad usarlo solo verso il centro della linea, da sud a nord. Potete usarlo per un totale di otto volte.

Il guardiano non vi lascerà passare fino a che non avrete combattuto con altri avversari. Accertatevi di eliminarli tutti. Andate a ovest e uccidete chiunque incontrate, poi cliccate sul santuario e date la risposta: “Disperazione”. Andate ad est, e fate la stessa cosa, solo che in questo caso la risposta sarà “Dolore”. Provate nuovamente a recuperare il globo. Andate a sud, fino al punto da cui siete arrivati, e uccidete il guardiano. Poi prendete il globo e salite le scale, per uscire, diretti alla vostra prossima meta.

17. La torre di metallo


Prima di entrare, accertatevi che tutti i vostri personaggi siano equipaggiati con le armi degli antichi: se volete organizzarne e controllarne l’equipaggiamento, questo è il momento per farlo. È molto importante che prendiate nota delle coordinate dei vari punti di entrata e di uscita, nei prossimi livelli. Ad esempio, il vostro punto di entrata attuale è alle coordinate X3-Y1.

Entrate, combattete con i nemici, fate disattivare le trappole al vostro ladro e trovate una console operativa alle coordinate X8-Y14. Digitate “Vega” e trovate la stanza di trasporto alle coordinate X11-Y1, da cui raggiungerete il prossimo livello.

Qui, le cose funzioneranno alla stessa maniera. L’ingresso sarà alle coordinate X11-Y1, la console a X10-Y12, e il codice da utilizzare sarà “Antares”. Uscirete dal punto in X4-Y1. Notate che, nel secondo livello appena superato, c’è un’area in cui non potete entrare, attualmente: dovrete tornarci in seguito.

Proseguite al terzo livello, entrando da X4-Y1, e alla console che si trova in X2-Y10, digitate “Spica”. Proseguite ancora, lasciando il livello dal punto in X7-Y3.

Nel quarto livello, alla console situata alle coordinate X7-Y14, utilizzate il codice “Canopus”.

Nel livello successivo, potrete disattivare il teletrasporto di difesa utilizzando il codice “Orion”. Concludete tale livello, e scoprirete che l’accesso alla Sorgente vi è impedito da un campo di forza.

Tornate al secondo livello, andate alle coordinate X6-Y6, cliccate sulla console: dovreste ora poter accedere all’area a nord-ovest, precedentemente chiusa. Andate alla prima console a sinistra, e usate il globo positivo. Andate poi alla prossima console, ed usate il globo negativo. Spostatevi verso ovest e cliccate sulla console che trovate, disattivando così il campo di forza che prima vi impediva il passaggio.

Dovete ripercorrere il vostro cammino sino al punto in cui si trovava il campo di forza, al quinto livello, e superare la porta. Andate al computer a destra, e cliccate su di esso. Distruggete la Sorgente. A questo punto, è essenziale che voi troviate una via d’uscita dalla nave, senza fare alcun errore. Ogni volta che trovate un passaggio, sarete vicini al disastro. Quando sarete riusciti ad uscire indenni, il gioco sarà concluso.

Il sommario della soluzione

1. Introduzione
2. Greyhaven
3. All’esterno
4. Hart
5. Le fogne
6. La torre nera
7. Impery
8. La città delle sabbie
9. La piramide di Rettig
10. La piramide di Ascihep
11. Il tempio antico
12. La piramide di Canegut
13. Il monastero
14. Le caverne
15. Le nuvole
16. Il sottosuolo
17. La torre di metallo

TI POTREBBE INTERESSARE