S.V.

Redazione

9.4

Lettori (2)


  • 3
  • 1
  • 6
  • 0

Mortal Kombat: Shaolin MonksLa soluzione completa di Mortal Kombat: Shaolin Monks 1

<b>CAPITOLO 1</b><br>

La tana di Goro

Dopo la cut-scene prendete confidenza con i comandi del vostro personaggio e quando avrete fatto dirigetevi verso il centro dello schermo, dove si trova il simbolo di Mortal Kombat rotante. Liu Kang comincera’ a notare degli occhi minacciosi dal buio e in breve tempo fara’ la sua comparsa Raiden, il mitico dio del tuono. Raiden vi spieghera’ un paio di cosette molto utili, come sempre questa prima parte del gioco e’ una specie di tutorial per imparare le varie mosse. Seguite i suoi consigli per ripulire l’area dai Moloch apparsi, una volta fatto apparira’ un altro simbolo di MK, toccatelo. Seguite nuovamente le indicazioni di Raiden per imparare nuove mosse e sistemare la nuova ondata di nemici. Proseguite fino a vedere di nuovo il simbolo, toccatelo e nuovamente seguite le istruzioni. Ripulite l’area con le nuove mosse e proseguite fino al cancello per passare alla prossima zona.

Area 2

Anche quest’area non si differenzia molto dalla prima; dopo che il cancello si sara’ chiuso alle vostre spalle, toccate nuovamente il simbolo di MK per ascoltare nuovamente Raiden, che questa volta vi spieghera’ le mosse per bloccare e per evitare i combattimenti. Seguite le istruzioni appena date per sistemare la successiva ondata di demoni, poi come al solito toccate il simbolo che apparira’. Questa volta sara’ Kung Lao a mettervi in guardia sui nemici che vi attaccheranno da tutte le direzioni. Sistemateli e proseguite, un cancello si aprira’ sul lato sinistro dello schermo, dirigetevi li, toccate il solito simbolo, e poi fate cio’ che vi viene spiegato. Dopo aver avuto la meglio anche su questi nemici, proseguite per toccare nuovamente il drago di Mortal Kombat, Raiden vi spieghera’ l’uso delle armi nel gioco. Uccisi i nemici proseguite sulla destra, il cancello si e’ aperto e’ ora di passare alla…

Area 3

Se avete giocato qualche altro episodio di Mortal Kombat allora questa zona vi sara’ sicuramente familiare, siete infatti nel pozzo con gli spuntoni dove si cadeva in seguito ad una fatality, ahh quanti ricordi… Bando alle ciance, fate attenzione sulla destra agli spuntoni e ai due demoni che compariranno, ma con la vostra spada (ce l’avete ancora vero?) farli a fettine sara’ uno scherzo. E’ possibile che uccidere i nemici lanciandoli verso gli spuntoni, pero cosi’ facendo non guadagnerete punti esperienza. Assistete alla cut-scene in cui compare il mitico Johnny Cage, poi cominciate a saltare sulle varie piattaforme. Uccidete il demone e seguite il sentiero sulla sinistra, saltate su un paio di piattaforme quindi sentiero a destra. Raggiungete il punto in cui avete visto Johnny Cage, fara’ la sua comparsa Reptile, poi i soliti Oni cercheranno di infastidirvi, sistemateli velocemente e addentratevi nella caverna.

Area 4

Visto che allegria? Toccate il solito simbolo di MK, finalmente otterete una fatality! Per andare avanti, Raiden vi informa che dovrete proprio usare la nuova mossa, ma prima di poterlo fare dovrete far salire un po’ il vostro fatality meter con delle combos, usate i nemici che di li’ a breve faranno la loro comparsa.

Area 5
In questa zona noterete i simpatici demoni banchettare con qualche piccolo cadavere. Non appena vi noteranno be’, cercheranno di farvi la festa, per cui siate pronti al massacro usando qualunque tipo di mossa appresa fin qui. Una volta avuta ragione di loro, correte verso il lato destro dello schermo, Raiden vi informera’ che dovrete lanciare un nemico verso il muro crepato per proseguire, fatelo e avanzate.
Area 6

Questa zona contiene finalmente il save point, si trova subito alla vostra destra, usatelo ovviamente a breve affronterete il boss di questa zona. Attraversate il ponte, ma subito assisterete ad una cut-scene, dopo che il ponte sara’ come dire in cattivo stato, date un’occhiata con la visuale panoramica per scorgere una piattaforma raggiungibile. Scendete un paio di sporgenze fino poi ad arrivare a terra, preparatevi per il boss…

Boss, Oni Warlord

Il boss non e’ cosi’ difficile da uccidere come potrebbe sembrare ad una prima occhiata. Fate attenzione ai suoi seguaci quando lo attaccate, cercate per l’appunto di sistemare prima le sue miniature magari lanciandole sulle punte e poi sistemate il demone. Fate attenzione alla sua arma, puo’ fare davvero male se venite colpiti direttamente. Inoltre cercate di evitare il suo attacco potente, lo smash che puo’ anche colpire i suoi fedeli servitori! Dopo aver ucciso il boss, un simbolo di MK apparira’, toccatelo per imparare il salto lungo. Con questa nuova abilita’ dovete tornare al ponte crollato poco prima, e passarlo sfruttando i vostri nuovi poteri. A meta’ strada verrete fermati da due guardie mascherate, sistematele velocemente per ottenere una importante chiave. Il modo migliore per aver ragione di loro, visto che sono un po’ piu’ forti dei nemici affrontati fin’ora e’ quello di usare una fatality. Una volta raccolta la chiave, dirigetevi verso il portale per esser trasportati all’accademia Wu Shi.

<b>CAPITOLO 2</b><br>

Accademia Wu Shi

L’accademia sembra essere circondata dalla foresta, li vicino si trovano due piccole statue, colpitele per recuperare un po’ di energia. Proseguite fino ad incontrare dei nuovi nemici i Tarkatas, prestate molta attenzione a loro, sono incredibilmente veloci ed hanno delle lame affilatissime che possono causarvi un gran danno, la cosa migliore da fare e’ affrontarli uno alla volta e non cercare lo scontro in mischia, vi affetterebbero di sicuro. Sistemati i nuovi amici, proseguite lungo il sentiero fino a che non verrete nuovamente affrontati, liberatevi del Tarkata magari con una bella fatality. Proseguite fino ad arrivare fino ad un bivio, il sentiero di sinistra pero’ e’ al momento inaccessibile, comunque memorizzate la zona. Imboccate il sentiero di destra, e dirigetevi verso il ponte e non appena inizierete ad attraversarlo una cut-scene vi interrompera’. Superate il ponte e preparatevi ad affrontare altri Tarkatas, se avete assistito alla cut-scene ricordatevi che potrete finire velocemente alcuni di questi bastardi esattamente come loro hanno fatto col monaco, lanciandoli nella catapulta. Dopo aver ripulito la zona, avvicinatevi alla statua del drago e salite le varie piattaforme, poi proseguite a destra fino a vedere un Tarkata, lo scopo di questa zona e’ quello di lanciare il tarkata e creare una reazione a catena per aprire il muro vicino alle guardie con la maschera. Dopo esserci riusciti proseguite attraverso il muro, adesso dovrete sistemare il Tarkata lanciandolo nella catapulta. Saltate sulle piattaforme facendo attenzione agli spuntoni, quindi proseguite fino alla fine di questa zona.

Area 2

Dopo la cut-scene preparatevi ad affrontare un’altra ondata di Tarkata, ma non abbiate paura perche’ verrete aiutati dal mitico Johnny Cage. Una volta sistemata la marmaglia proseguite entrando in un piccolo tunnel, all’uscita verrete attaccati da tre nemici, uccideteli e avanzate verso la nuova area. Dopo la cut-scene dovrete proteggere momentaneamente Johnny Cage, fino a quando non avra’ finito il suo lavoro. A questo punto del gioco, dovreste aver raggiunto abbastanza punti esperienza per comprare qualche nuova, utile mossa. Una scelta saggia potrebbe essere il Bicycle Kick o la Fireball, occhio perche’ costano 3000 punti ciascuno. Dopo aver protetto Cage, il cancello si aprira’ e dovrete continuare a proteggerlo dai vari nemici. Una volta aperti tutti i cancelli e difeso il nostro amico, recuperate anche la spada proseguite verso sinistra, dove si sara’ aperto finalmente il cancello per oltrepassare questa zona.

Area 3

Altra cut-scene, saltate lungo la piccola collina di fronte a voi, quindi dirigetevi a destra, dove incontrerete le solite statue con l’alito di fuoco che potrete facilmente evitare. Seguite questo sentiero fino a raggiungere la prossima zona.

Area 4

Un altro piccolo filmato vi mostrera’ adesso che gran parte dell’accademia e’ in mano ormai alle fiamme. Ovviamente e’ vostro compito quello di spegnere il fuoco. Questa zona pullula di monaci che vanno letteralmente in fiamme, evitateli o vi bruceranno. Evitate il primo muro di fuoco e proseguite oltre, attraverso il secondo muro c’e’ una leva che dovrete tirare, quindi avra’ inizio un minigioco del tipo “Test your might”, e quanti hanno giocato Mortal Kombat se lo ricorderanno sicuramente. Superato il mini gioco un piccolo cancello si alzera’ lasciando passare dell’acqua in modo da estinguere i roghi. Salite sul tetto prima inaccessibile quindi avanzate sulla passerella e una volta li saltate sulla sporgenza sulla sinistra quindi passate sul pilastro. Una volta qui, un altro mini gioco iniziera’ e superato anche questo l’acqua sommergera’ un porzione della passerella che prima era in fiamme. Scendete giu’ e proseguite sulla piattaforma che ormai non scotta piu’. Ripetete nuovamente l’operazione leva. Proseguite con lo spegnere il fuoco fino ad arrivare sul tetto di una casa e da li’saltate su una casa vicina. Uccidete i nemici, rompete l’ultima leva e finalmente un grande cancello rilascera’ una quantita’ d’acqua tale da spegnere tutte le fiamme rimaste. Scendete quindi fino a terra per assistere ad una cut-scene e, una volta finita tornate nel punto da dove siete venuti, cioe’ dal tunnel sulla sinistra.

Area 5

Una volta ripreso il controllo del vostro personaggio, vi ritroverete nella zona con le statue dall’alito di fuoco, con cautela evitatele e proseguite sulla sinistra fino ad arrivare ad una sporgenza vicino ad un muro con gli spuntoni. Una volta scesi li, una coppia di Tartaka vi attaccheranno, sapete come sistemarli, quindi scendete sotto sulla sporgenza li’ vicina. Fate attenzione ai tronchi pieni di punte taglienti, evitateli e vi troverete di fronte a due guardie mascherate. Bloccate il loro attacco quindi attaccate, fate qualche combo e finitele con una bella fatality. Proseguite lungo la collinetta, in cima sulla sinistra c’e’ il save point, salvate. Una volta fatto dirigetevi verso il portale minaccioso che si trova a destra del punto di salvataggio.

Il Portale

Siate pronti ad affrontare due nemici, anche loro dei volti gia’ noti provenienti direttamente dal mitico Mortal Kombat II. Questi tizi sono altamente pericolosi perche’ oltre a teletrasportarsi vi attaccheranno con delle bolle di energia viola e vi posso colpire con dei fulmini. Fino a che bloccherete i loro attacchi ed eviterete i loro proiettili di energia non dovreste pero’ avere grossi problemi. Volendo potreste (se state giocando con Liu Kang) eseguire un calcio volante facendoli finire nel portale, cosa che li ucciderebbe istantaneamente ma non darebbe a voi nessun punto esperienza. Una volta stesi i due, proseguite lungo il sentiero sulla destra. Prendete poi il sentiero piu’ alto una volta giunti al bivio ed usate il vostro salto piu’ lungo per raggiungere l’altra sponda. Proseguite lungo la sporgenza per venire attaccati da due nemici, sistemateli e proseguite lungo il sentiero fino poi ad arrivare al Monastero, vostra prossima tappa.

<b>CAPITOLO 3</b><br>

Il Monastero

Preso il controllo del personaggio salite le scale per assistere all’ennesima cut-scene, questa volta riguardante Kitana, altra vecchia conoscenza degli appassionati della serie. Vi trovate in una stanza molto ampia, fate attenzione perche’ dei demoni arcieri entreranno attraverso le finestre cercando di sorprendervi. Affrontateli uno alla volta, dovreste sbarazzarvene velocemente. Salite le scale e un demone apparira’ nella zona bassa della stanza, ripulite la zona, poi dirigetevi verso sinistra, noterete una leva da tirare col solito minigioco “test your might” che fara’ scattare degli spuntoni da terra. Scendete verso quella zona, l’idea qui sarebbe quella di impalare un nemico per ciascuna trappola. Fatelo e si aprira’ una porta al livello piu’ in alto. Prima di andare lissu’ sistemate ogni eventuale nemico rimasto, un po’ di esperienza in piu’ non fa mai male.

Area 2

Dopo un’altra cut-scene nella quale Kitana si prendera’ gioco di voi nuovamente, seguite le scale fino ad arrivare in cima dove verrete affrontati da tre demoni arcieri piu’ un altro Oni. Sistemate come prima cosa gli arcieri, come potrete notare non c’e’ modo di lasciare questa zona senza farvi male. E quel semplice Oni secondo voi cosa ci sta a fare? Prendetelo e lanciatelo sugli spuntoni, dopo di che potrete passare sopra il suo cadavere senza farvi male, semplice no? Fate pero’ attenzione perche’ il suo corpo scompare abbastanza velocemente, se cio’ avviene non preoccupatevi perche’ i nemici non finiscono praticamente mai proprio per permettervi di risolvere questo puzzle. Una volta arrivati alla piattaforma in cima, seguite la nuova rampa di scale per uscire da quest’area.

Area 3

In cima alle scale troverete un comitato di benvenuto formato da un demone arciere e due nuovi nemici armati con una spada infuocata. Sarebbe una cosa saggia sistemare subito uno dei due tipi armati di spada con una fatality, quindi concentrarsi sugli altri due. L’attacco con la spada puo’ causare parecchi danni quindi attenzione, e pronti a schivarlo. Dopo che avrete sistemato la prima ondata di nemici ne arrivera’ una seconda, quindi cercate le scale e prendetele, poi saltate sulla passerella e nuovamente sulla nuova rampa di scale per lasciare anche questa zona.

Area 4

Queste cut-scene di Kitana cominciano ad innervosirvi non e’ vero? Tra poco potrete prendervi cura di lei non temete. Intanto raccogliete il gettone del drago per imparare la Multality! Come dal nome si puo’ intendere la Multality uccide istantaneamente numerosi nemici con un colpo solo! Prima di proseguire dovete eseguirne una. Dopo aver sistemato i malcapitati con la nuova abilita’, proseguite fino alla passerella e poi usate un salto lungo per giungere dall’altra parte. Un cancello si chiudera’ alle vostre spalle e dovrete affrontare tre nemici. Sbarazzatevene in fretta e i cancelli prima chiusi si apriranno, saltate lungo e state pronti ad affrontare dei nemici. Una volta sistemati i seccatori avanzate e usate nuovamente il salto lungo. Altri quattro nemici tenteranno di ostacolarvi, potete sistemarli con una bella multality. Fate attenzione a Kitana che cerchera’ di uccidervi lanciandovi addosso un’intera colonna di pietra, evitate i pezzi e continuate ad avanzare fino alla cima dove vi attende il tanto sospirato save point. Salvate e preparatevi ad affrontare il boss e cioè Kitana in persona.

Boss, Kitana

Arrivati in cima vi attende un’altro intermezzo. Kitana vi rivelerà di essere la figlia di Shao-Khan e dal momento che voi siete nemici di Shao-Khan la tipa vi considera anche suoi nemici. Fate attenzione ai suoi ventagli, specie quando li lancia dovrete essere veloci nell’evitarli. Quando riuscirete ad evitare il suo attacco lei avra’ una reazione, e sara’ allora che dovrete correre verso di lei e colpirla. Evitate di avvicinarvi troppo senza parare perche’ vi stendera’ velocemente con qualche combo con i suoi mortali ventagli. Quando la sua energia sara’ circa a meta’ saltera’ nel portale. Raiden vi informera’ che Kitana e’ vittima di un maleficio e ovviamente sta a voi liberarla, motivo per cui anche Liu Kang e Kung Lao saltano nel portale. Dopo una lunga cut-scene dovrete vedervela con Jade, Mileena e Kitana. Concentratevi solo su Kitana facendo attenzione alle altre due ragazze. Una volta poi liberata Kitana dall’incantesimo dovrete vedervela con Jade e Mileena. Da affrontare contemporaneamente sono veramente toste, pero’ nelle parole di Raiden e’ nascosto un suggerimento importante; sul lato sinistro e destro di quest’area ci sono due piccole aree circolari circondate da spuntoni, se vi lancerete una delle due assassine una gabbia si alzera’ dal terreno intrappolando il nemico. Cosi’ facendo potrete affrontarle una alla volta. Per finirle dovrete usare la fatality. Dopo l’ennesima cut-scene raccogliete il simbolo del drago, dovete imparare l’attacco distruttivo,il pugno della rovina, che vi consentira’ di distruggere determinati oggetti all’interno del gioco. Raccogliete i punti esperienza e ritornate al portale per essere teletrasportati nuovamente al monastero. Fate ritorno verso il save point, potrete anche mettere a frutto la vostra nuova abilita’ distruggendo le statue dei monaci. Continuate fino ad arrivare nei pressi del luogo dove avevate combattuto Kitana, distruggete le statue per rivelare l’accesso ad un altro portale ed entrateci.

Il portale, parte 2

Seguite Reptile lungo il percorso, e dopo aver sistemato i due nemici saltate nel nuovo portale, siete pronti per affrontare …

<b>CAPITOLO 4</b><br>

La foresta

Avanzate e distruggete la statua premendo B. Continuate verso sinistra, farete la conoscenza di un nuovo tipo di nemico, una specie di zombi il cui attacco e’ il vomito. Cercate l’albero vivente, dovrete nutrirlo, proprio con gli zombi appena conosciuti. Lanciatene uno nella bocca dell’albero per sentire un suono. Proprio di fronte all’albero troverete anche delle mini statue da rompere, e sempre li vicino anche il save point. Avanzate ancora fino ad arrivare in un’area col fuoco al centro e con delle ombre sul pavimento. Le ombre sono un nuovo nemico abbastanza insidioso, se potete usate subito la multality. Quando le avrete finalmente sistemate tutte dirigetevi verso destra, superate un paio di ostacoli e raggiungete la porta, superatela e vi troverete innanzi ad un bivio, ma non vi preoccupare entrambi le scelte conducono allo stesso posto. Dirigetevi comunque verso sinistra e date come al solito il pasto all’albero, quindi attraversate la porta.

Area 2

Arrivati a questo punto vi troverete di fronte ad un bivio, non preoccupatevi pero’ perche’ qualunque strada sceglierete vi portera’ allo stesso posto. Procedete verso sinistra e avanzate saltando verso un’area con del fuoco e due malcapitati. Per superare questo punto dovete lanciare un corpo nella bocca dell’albero, quindi potrete avanzare attraverso la porta.

Area 3

Giunti nella nuova area, avanzate fino ad arrivare nei pressi di un piccolo fiume con una porta bloccata con due statue su ogni lato. Ovviamente si animeranno e cercheranno di colpirvi, spaccatele velocemente. Se volete avete a che fare con Smoke, prendete una delle statue e lanciatela attraverso la porta, altrimenti proseguite seguendo il fiume e saltando di piattaforma in piattaforma facendo attenzione a non cadere in acqua, altrimenti verrete attaccati da serpenti giganti. L’ultimo salto sara’ uno di quelli lunghi. Giunti finalmente sulla terraferma dovrete salire tramite le varie piattaforme fino in cima, dove troverete una porta con le solite due statue, distruggetele.

Area 4

Benvenuti nell’ultima area di questo livello. Avanzate, verrete attaccati sia da specie di zombi che da serpenti. Dovrete dar da mangiare ai serpentoni proprio gli zombi, quindi afferrateli e lanciateli verso i serpenti stessi. Se ci riuscirete per quattro volte vedrete le piante rampicanti calarsi permettendovi di andare oltre. Dirigetevi verso il save point e salvate i vostri progressi. Proseguite e arrampicatevi sulla sporgenza, arriverete in una zona dove incontrerete il terzo albero vivente. Verrete attaccati da due nemici, uccidetene uno, l’altro datelo in pasto all’amico albero. Andate verso sinistra, dovreste arrivare in una zona con una testa di serpente; se avete dato da mangiare correttamente ai tre alberi della foresta potrete finalmente passare, altrimenti tornate indietro e nutriteli.

<b>CAPITOLO 5</b><br>

La tana di Reptile

Non appena entrati, i cancelli si chiuderanno dietro di voi, niente paura, avanzate e distruggete i soldati d'argilla che vi si pareranno davanti, basta un pugno o un calcio. Quando avrete fatto, un simbolo rosso di MK comparira' e toccandolo imparerete una nuova devastante mossa la Brutality! Sostanzialmente e' simile alla Multality solo che per eseguirla dovrete riempire la barra della fatality fino al terzo livello. Eseguite la brutality per far aprire il cancello chiuso e andare quindi avanti.

Area 2

Seguite il sentiero e distruggete tutte le statue per guadagnare punti esperienza e recuperare un po' di energia. Raggiunta la fine passate attraverso la porta per raggiungere l'area successiva. Dopo la cut-scene vedrete un grosso serpente, non attaccatelo perche' avreste la peggio. Attaccate invece il pilastro vicino al serpente con la vostra abilita' pugno, tre colpi dovrebbero bastare. Salite poi sui resti del pilastro e saltate sulla piattaforma. Seguite con lo sguardo il serpente e distruggete nuovamente un altro pilastro, poi seguite il sentiero che si e' creato e alla fine usate nuovamente l'abilita' pugno per aprire un nuovo varco. Dovrete adesso distruggere il quarto pilastro, prima di farlo pero' recuperate l'energia. Per raggiungere la piattaforma successiva dovrete eseguire un lungo salto, fate attenzione qui perche' potrebbe essere parecchio noioso raggiungere la destinazione. Il modo migliore per farlo e' quello di mettersi all'estrema destra della piattaforma di modo da evitare di essere colpiti e quando il serpente vi passa saltate e correte verso il pilastro. Distruggetelo e finalmente potrete dire addio al serpentaccio, ora pero' dovrete vedervela con Reptile.

Boss - Reptile

Reptile fara' spesso affidamento ai suoi attacchi speciali, non e' molto forte nel corpo a corpo quindi traete vantaggio da questa situazione attaccandolo da vicino. Come al solito tentera' di avvelenarvi con la sua saliva pestilenziale, evitatela a tutti i costi. Quando sale sui pilastri per attaccarvi non potrete colpirlo, quindi attendete che ritorni giu'. Intorno alla meta' della battaglia il nemico si rendera' invisibile, colpitelo e tornera' visibile per un breve periodo di tempo. Fate attenzione alle sue fireball, quando ne lancia una guardate da dove parte in modo da scoprire dove si nasconde. Il tutto sara' piu' facile se riuscirete a bloccarlo in un angolo, in modo da pestarlo per benino. Dopo averlo sistemato raccogliete il koin. Prima di andare via, raccogliete l'energia, poi muovetevi attorno al serpente morto ed esaminandolo noterete una parte che si puo' distruggere, fatelo e salite quindi il muro. Prima di lasciare la tana distruggete le statue per recuperare un po' d'energia.

La foresta, parte 2

Dirigetevi verso il save point e salvate. Quindi lasciate quest'area per assistere ad una cut-scene. Raggiungete il portale.

Il portale, parte 3

Uccidete i nemici e seguite il sentiero, vedrete un muro. Usate la vostra abilita' per scavalcare il muro e prendetevi cura dei nemici. Una volta fatta piazza pulita dirigetevi verso il portale per essere teletrasportati verso le...

<b>CAPITOLO 6</b><br>

Le Soul Tombs

Camminate lungo il passaggio spettrale sino alla parte interna delle Soul Tombs. Notate come al centro della stanza ci sia il solito pozzo con gli spuntoni, dove potrete e dovrete gettare dei nemici. A sinistra della porta si trova un save point, e due porte aperte, una con un simbolo rosso e una con un simbolo verde, non importa quale sceglierete di affrontare per prima quindi via con la rossa. Vi troverete lungo un passaggio il cui soffitto e’ pieno di simpatici spuntoni. Parecchi nemici vi verranno incontro e potrete scegliere se affrontarli e guadagnare cosi’ punti esperienza oppure evitarli e proseguire lungo il corridoio fino ad arrivare all’entrata di una specie di caverna. Qui verrete affrontati da dei Tarkatas, come al solito a voi la scelta se ucciderli o evitarli, dirigetevi comunque verso la parte di muro che ha dei buchi per le mani, dovrete scalare quel muro per proseguire l’avventura. Arrivati in cima, giratevi verso sinistra e avanzate. Siete tornate nuovamente all’aperto, alla vostra destra e alla vostra sinistra noterete delle grate perpendicolari, avanzate evitando per l’appunto gli aculei che sbucheranno fuori dal terreno. Arrivati alla fine vi aspettera’ una stanza circolare con una leva da tirare col minigioco “test your might”. Dovrete superare diverse volte questo tipo di minigioco per raggiungere la nuova area. Per farlo velocemente osservate il nemico e premete il tasto quando si trova sul pavimento insanguinato. Proseguite poi fino allo scontro con il boss di questo livello.

Boss: Orochi Hellbeast

Non fatevi spaventare dal nome minaccioso, in breve domerete anche questo nemico. Il tipo ha la cattiva abitudine di riguadagnare l’energia perduta mangiandosi i vari mostri che si trovano vicino a lui, quindi la prima cosa sensata da fare e’ proprio quella di togliergli il cibo uccidendo tutti quelli che gli stanno intorno. Una volta sistemati i tre Tarkata potrete dedicarvi all’hellbeast. Attenzione alle sue fireball, e a quando si incendia, un tocco e andrete a fuoco anche voi. Niente colpi ravvicinati ne’ combos, meglio usare gli attacchi aerei. Una volta sistemato il cattivone, uscite dalla sua stanza e tornate nella stanza principale e questa volta attraversate la porta verde (supponendo che prima abbiate fatto quella rossa).

Area 2

Questa stanza e’ davvero rognosa. Innanzitutto c’e’ il solito soffitto pieno di aculei, che potrete usare per sistemare le ondate di Tarkatas che vi verrano incontro, per andare avanti e’ necessario far piazza pulita dei nemici. Una volta fatto, proseguite lungo la porta che si aprira’. Nel corridoio potrete dirigervi sia a destra che a sinistra, tuttavia la strada a sinistra vi portera’ ad una porta in cui al momento non potrete accedere, quindi proseguite verso destra. Giungerete nuovamente all’esterno, dovrete passare di piattaforma in piattaforma fino ad arrivare all’altro capo. Superate la porta, e nel mezzo della nuova stanza troverete un singolo nemico e una specie di ventola, combinando i due dovreste essere in grado di proseguire oltre. Nella nuova stanza verrete attaccati da due Tarkatas uccideteli per avanzare oltre. Alla fine di questa stanza c’e’ una piattaforma con degli spuntoni sotto, impalate li un nemico e la piattaforma scendera’ consentendovi di arrivare al livello superiore. Andate verso sinistra e attraversate la porta, qui oltrepassate il recinto e saltate sulla piattaforma vicino alla ventola. Quando apparira’ qualche nemico dovrete cercare di farlo cadere verso le pale della ventola. Una volta uccisi tutti i nemici in questa maniera, il ventilatore si rompera’ e alcune pale si conficcheranno sul muro, usatele per raggiungere la zona successiva. Una volta tornati all’esterno, proseguite lungo il corridoio fino ad arrivare ad una statua che ha lasciato cadere la sua spada. Raccoglietela, dovrete tagliare in due i poveri malcapitati che li si trovano per accedere alla stanza successiva. Qui troverete parecchi nemici a nel retro anche un globo da raccogliere una volta fatta piazza pulita. Tornate poi nella stanza principale, un nuovo corridoio sara’ accessibile, seguitelo per scontrarvi con il nuovo boss.

Boss 2: Baraka

La prima parte del combattimento consiste semplicemente nell’evitare gli attacchi di Baraka, non dimenticate anche di pararvi. Dopo un po’ si dirigera’ verso il piccolo burrone e prendera’ dalla sua gabbia un pover’uomo incendiandolo e lanciandolo verso di voi. Evitate questi attacchi fino ad assistere ad una cut-scene. Baraka adesso sara’ fuori mira per colpirlo dovrete usare le vostre fireball. Colpito un paio di volte, dopo un altro intermezzo recuperate una spada, dopo un po’ un “test your might” sara’ disponibile e una volta vinto il minigioco avrete la possibilita’ di finire Baraka con la vostra spada. Dopo averlo sistemato per benino, finalmente si alzera’ la colonna col vostro sudato koin, il problema e’ che non potrete raggiungerlo, almeno per ora. Poco male, vedete il portale che si e’ aperto? Attraversatelo.

L’accademia Wu Shi, parte 2

Una volta fuori il portale, vi troverete di fronte due costruzioni. Proseguite avanzando, poi salite sul tetto della casa di fronte a voi, quindi scavalcate il muro e dirigetevi verso destra oltre la torre, verso la grossa statua e distruggetela. Scendete dal muro e raccogliete il koin per guadagnare una nuova abilita’. Seguendo le istruzioni tornate dove vi siete scontrati con Baraka. Una volta giunti a destinazione, dovrete far fruttare la nuova abilita’ per raccogliere il koin che contiene un’altra nuova abilita’. Uscite da qui e dirigetevi verso la porta principale nei pressi del save point e salvate. Tornate verso il portale e attraversatelo.

Il Portale, parte 4

Un comitato di benvenuto vi attende una volta riemersi. Affrontare i due nemici o evitarli e’ una scelta che spetta a voi. Avanzate fino ad arrivare all’unico portale disponibile in questa zona. Sfruttando le nuove abilita’ guadagnate poco prima, dovrete arrivare fino in cima per attivare il ponte e poter attraversare il portale che vi portera’ fino alle…

<b>CAPITOLO 7</b><br>

Le Wastelands

Avanzate attraverso le due rocce fino ad arrivare ad un accampamento. Dirigetevi nei pressi del pozzo con la lava, sulla destra troverete un save point e delle armi abbandonate. Date un’occhiata in giro, dovreste scorgere un grande cancello, alla sua destra c’e’ un parte che potrete scalare, fatelo. Arrivate fino al ponte. A meta’ circa del ponte verrete sorpresi da un attacco nemico, uccidete tutti in fretta e dirigetevi verso la porta. Nella stanza troverete una pozza e moltissimi nemici pronti a farvi la festa. L’attacco frontale questa volta pero’ non dara’ i suoi frutti, per sistemare infatti i nemici dovrete gettarli nella pozza dove poi Raiden vi dara’ per cosi’ dire una mano. Attenzione perche’ potrete farvi male anche voi in caso siate nella pozza quando Raiden dara’ fuoco alle polveri. Una volta sistemati tutti i nemici, dirigetevi verso destra per affrontare un minigioco “test your might”. Superati i cancelli assisterete ad una cut-scene, poi sara’ la volta di uno scontro contro il mitico Sub-Zero. Al solito per vincere contro il ninja di ghiaccio la miglior strategia e’ quella di bloccare i suoi attacchi poi contrattaccare, quindi la parata e’ fondamentale. Dopo la cut-scene seguite poi Sub-Zero sulla barca. Fate attenzione sulla barca, perche’ ben presto molti nemici cercheranno di salirci su, voi dovrete ovviamente farli volare via il piu’ velocemente possibile. In guardia perche’ i nemici saranno veramente numerosi. Respinti tutti i tentativi di farvi fuori, scendete dalla barca e seguite il glaciale ninja. Quando Sub ghiacciera’ il portone tocchera’ a voi ovviamente spaccare tutto e proseguire oltre.

Area 2

Non appena entrati vedrete una grossa ruota con dei paletti; il vostro compito sara’ proprio quello di impalare li i nemici di modo che possano riempire il pozzo a lato della ruota. Una volta che Sub Zero avra’ terminato il suo lavoro salite lungo il muro e dirigetevi verso la porta a sinistra. Qui, scendete i gradini fino all’area aperta. Anche qui il vostro compito sara’ quello di proteggere Sub Zero fino a quando non avra’ finito e quando cio avverra’ usate la vostra abilita’ per superare il muro e dirigervi verso il save point e salvare.

Boss: Goro

Quanti ricordi il buon vecchio Goro. Anche qui comunque la situazione non e’ cambiata parecchio, perche’ nonostante Goro faccia paura in realta’ non e’ molto difficile da uccidere. La strategia migliore e’ quella di tenerlo alla lontana continuando a sparare fireballs. Non dovrebbe resistere molto e potrete presto appropriarvi della sua esperienza, poi avanzate verso il portale.

The Dead Pool

Anche qui quanti ricordi! Corpi sparsi dappertutto e i ganci che scendono dal soffitto. Non ci vuole molto a capire che per proseguire dovrete impalare ogni corpo in un gancio. Provate anche a mandare un corpo nell’acido per realizzare una fun fatality. Una volta fatto, apparira’ il solito koin che vi ricompensera’ con una nuova abilita’, quindi la porta sara’ finalmente raggiungibile. Una volta passata la porta potrete subito familiarizzare con la nuova abilita’ poi dirigetevi verso il portale.

Il Portale, parte 5

Vi troverete in cima al dirupo, cominciate la vostra discesa. Arriverete nei pressi di un muro con tanti paletti. E’ chiaro che dovrete sfruttare la vostra nuova abilita’ per l’accesso al portale e una volta fatto vi troverete nei pressi di …

Underworld

Dopo la cut-scene salvate il gioco quindi proseguite lungo l’arco vicino agli scalini. Dopo aver affrontato i nemici, scendete fino a terra assistete ad un altro intermezzo e preparatevi ad un altro scontro “storico”.

Boss: Scorpion

Gli attacchi di Scorpion non sono cambiati col passare degli anni; dispone infatti del solito arpione, del pugno teletrasportato, e dell’alito di fuoco. Evitate e bloccate accuratamente le sue arpionate o sentirete il suo storico “come here!” e non e’ piacevole vi assicuro. Qualche volta dopo la cut-scene il codardo se la dara’ a gambe, seguitelo. Passate attraverso l’arco e superate tutte le piattaforme, poi scendete lungo le scale. Scorpion si posizionera’ su una piattaforma in alto pronto per bruciacchiarvi col suo alito incendiario. Lo capirete perche’ vedrete una porzione del pavimento vicino a voi illuminarsi di un colore acceso, cercate di non farvi colpire. A breve dovrete affrontarlo in un minigioco e dopo averlo vinto, dovrete rievitare i suoi attacchi. Dopo averlo fatto potrete finalmente finirlo con una bella fatality. Superate il cancello e… Scorpion non e’ancora morto! Come risultato il non-morto Scorpion sara’ piu’ arrabbiato e cerchera’ di farvi fuori, ma a parte il suo look decisamente piu’ “infernale” se vi e’ rimasta dell’energia farlo fuori definitivamente non sara’ cosi’ difficile. Una volta che l’avrete finito recuperate l’energia, salvate il gioco e attraversate il portale.

Il Portale, parte 6

Uccidete tutti i nemici scendete fino in fondo e cercate dove c’era il cerchio nel muro, ora troverete un passaggio. Attraversatelo, siete vicini alla meta finale.

<b>CAPITOLO 8</b><br>

La Fonderia

Avanzate fino al save point, poi scendete lungo il passaggio sulla destra. Alla fine del passaggio troverete un minigioco che vi consentira’ di aprire una parte del cancello. Dopo averlo fatto uscite da li e dirigetevi verso il pendio a sinistra dell’area principale. Seguita la cut-scene, continuate verso sinistra lungo il corridoio, facendo attenzione agli spuntoni provenienti dal soffitto. Proseguite per arrivare ad un altro minigioco “test your might” che aprira’ un’altra parte di cancello. Ritornate nei pressi del save point e salvate il gioco. Uccidete tutte le guardie che vi verranno incontro, quindi attraversate la porta.

Area 2

In questa nuova area, muovetevi diagonalmente per evitare la lava e aprire la porta. Lanciate i due nemici dentro al flusso di metallo per aprire il nuovo passaggio. In questa zona ritroverete un vecchio amico, l’Orochi Hellbeast questa volta pero’ supportato da tanti altri piccoli e simpatici nemici. Vedete i ganci che pendono dal soffitto? Usateli per fare piazza pulita della zona. Uccidete il grassone, impalate i piccoletti e finalmente una colonna si alzera’ in un angolo della stanza. Saliteci sopra per raggiungere una nuova zona. Superate l’ennesimo minigioco e avanzate evitando sempre la lava, arriverete in cima. Cominciate la vostra discesa nuovamente, dovrete tornare nella lava room per poi dirigervi dalla parte opposta rispetto a dove siete venuti e attraversare la porta. Capirete di essere a destinazione perche’ troverete un altro gioco “test your might”, fatelo per ricevere come ricompensa un’ascia, non appena pero’ la prenderete compariranno anche i nemici. A voi la scelta se ucciderli o evitarli, comunque uscite da questa stanza, correte lungo il corridoio e tornate verso la sala principale, poi seguite il pendio e dirigetevi verso destra lungo le scale. Vedete i cristalli in entrambi i lati della porta? Distruggeteli con l’ascia e sistemate tutti i noiosi nemici, poi potrete attraversare le porte. Avanzate fino poi ad assistere alla cut-scene, quindi proseguite oltre per trovare un save point e salvare il gioco. Guardate dalla parte opposta per vedere sia Johnny Cage che Mileena dietro le sbarre. Parlate con Mileena per quattro volte delle guardie arriveranno cercando di uccidervi, ripulite la zona a avanzate attraverso la porta.

Boss: Kano

Altro scontro dal sapore “storico” per i vecchi di fan di MK. Questo combattimento non e’ per niente difficile, e potrebbe essere ancora piu’ facile se non ci fosse l’inutile Jax che al posto di aiutarvi creasse scompiglio. Infatti gli attacchi di Jax non solo non faranno male a Kano ma gli permetteranno di sistemarsi per attaccarvi nuovamente. Comunque parate gli attacchi di Kano e finitelo alla svelta prove ben piu’ ardue vi attendono. Salvate il gioco e proseguite.

The Final Showdown

Finalmente siete giunti alla conclusione, e ora dovrete affrontare tre dei piu’ pericolosi soggetti dell’universo; stiamo parlando di Shang Tsung, Kintaro e Shao Kahn. Per quanto riguarda lo scontro con Shang Tsung, avere la meglio su di lui non dovrebbe essere troppo complicato a patto di avere pazienza e bloccare i suoi attacchi, dopo di che partite con delle combo. Non dovreste metterci molto a finirlo. Per quanto riguarda Kintaro la strategia per affrontarlo e’ molto simile a quella di Goro. Non cercate di parare i suoi attacchi perche’ non potete. Evitate le fireballs e non appena aprira’ la sua guadia attaccatelo. Per affrontare infine Shao Kahn la strategia piu’ utile e’ quella di evitare le combos e anche gli attacchi aerei. Stategli il piu’ lontano possibile e continuate a lanciargli tutto quello che potrete. Di tanto in tanto si fermera’ per prendervi in giro dandovi modo di rifiatare. Quando gli toglierete circa meta’ della sua energia, Shao tirera’ fuori il suo martellone, evitate i suoi attacchi perche’ fanno parecchio male. Continuate a stargli a distanza sparandogli le fireballs. Infine dopo averlo fiaccato abbastanza, finitelo e finalmente avrete terminato anche quest’avventura!

Sommario della soluzione

1. La tana di Goro
Area 2
Area 3
Area 4
Area 5
Area 6
Boss, Oni Warlord
2. Accademia Wu Shi
Area 2
Area 3
Area 4
Area 5
Il Portale
3. Il Monastero
Area 2
Area 3
Area 4
Boss, Kitana
Il Portale, parte 2
4. La foresta
Area 2
Area 3
Area 4
5. La tana di Reptile
Area 2
Boss - Reptile
La foresta, parte 2
Il Portale, parte 3
6. Le Soul Tombs
Boss: Orochi Hellbeast
Area 2
Boss 2: Baraka
L’accademia Wu Shi, parte 2
Il Portale, parte 4
7. Le Wastelands
Area 2
Boss: Goro
The Dead Pool
Il Portale, parte 5
Underworld
Boss: Scorpion
Il Portale, parte 6
8. La Fonderia
Area 2
Boss: Kano
The Final Showdown