Project Zero 2La soluzione completa di Project Zero 2 

Fatevi portare lungo gli oscuri ambienti di Project Zero 2, armati solo della vostra macchina fotografica.

CAPITOLO 1: IL VILLAGGIO ABBANDONATO

Una volta entrati nella foresta, seguite il sentiero e raggiungete il villaggio abbandonato, sulla strada troverete il primo oggetto, una borsa nera con alcune cose all’interno, dopo la scena animata vi ritroverete in una vecchia abitazione, raccogliete la prima parte del diario della Donna vicino al camino. Nella stanza a sinistra troverete la lanterna rossa dove potrete effettuare il primo salvataggio, nel cassetto troverete la seconda parte del diario della Donna. In fondo alla stanza, in un altro cassetto, troverete dell’Acqua Santa, prendetela e tornate nella hall entrate prima nella stanza vicino alle scale e raccogliete le Erbe Curative, poi nella stanza in fondo per prendere il la terza parte del diario della Donna.

Quando apparirà lo spettro seguitelo e prendete la torcia sul tavolo, dopo il filmato avrete finalmente la vostra macchina fotografica, prendete le erbe curative prima di tornare nella hall. Per aprire la porta vicino alle scale, che è sigillata spiritualmente, scattate una foto all’entrata, braci fredde, tornate nella stanza dove le avete viste e scattate una foto al braciere, ora potrete entrare e controllare il tappeto per trovare il quarto capitolo del diario della Donna. Prima di uscire da questa stanza cadrà lo sportello di una credenza, date un’occhiata e troverete la “chiave rossa” della porta al secondo piano. Aprite la porta e prendete le erbe dal cassetto, nella stanza di fronte troverete un’altra parte del diario e dovrete affrontare finalmente l’autrice degli scritti. Affrontate il vostro primo spettro senza paura, non sarà uno scontro difficile.

CAPITOLO 2: LE STATUE GEMELLE

Ottenuti gli oggetti per riparare la vostra macchina fotografica, controllate la libreria per il “Folcloristico 1” e lasciate la stanza, con Mayu seguite le farfalle rosse fino a quando non riprenderete il controllo di Mio. Scendete le scale e raccogliete le lenti Slow per la vostra macchina, otterrete così una nuova funzione per il vostro oggetto principale. Seguendo il sentiero preso da Mayu raggiungerete l’entrata della casa ma la porta sarà inspiegabilmente bloccata, l’indicatore spettrale dovrebbe suggerirvi di scattare una bella foto alla porta: farfalle rosse… Tornate indietro sui vostri passi e seguite le farfalle che appariranno, salvate ed entrate nel magazzino dalla porta laterale. All’interno incontrerete uno strano ragazzino dai capelli bianchi rimasto bloccato dentro, egli vi dirà che le chiavi per aprire la porta si trovano nelle statue delle dee gemelle. Scattate una foto alla statua vicino al ragazzo, e poi tornate in cima alla montagna, dove avete iniziato il gioco. Raggiunto l’altare vi accorgerete di alcune farfalle rosse che svolazzano sulla statua, controllate la scultura per trovare la prima chiave.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

La seconda chiave si trova nella casa di Kiryu, nella zona est del villaggio, la casa sarà inaccessibile quindi controllate la statua vicino all’abitazione per trovare la Pellicola-14. Così facendo troverete l’altra statua attorniata dalle farfalle rosse e la chiave che vi manca. Ora potrete aprire la porta, prendete le erbe curative vicino alla lanterna a sinistra e prima di attraversare il ponte andate a destra per trovarne ancora. Oltre il ponte dovrete affrontare uno spettro che lievita sul fiume, usate la vostra macchina fotografica e continuate verso la porta successiva, all’interno potrete salvare. Sul lato destro della casa troverete un globo spettrale, entrati nella porta assisterete ad un altro breve filmato.

CAPITOLO 3: IL PENTIMENTO

Vi trovate nella casa di Kurosawa. la porta a destra è chiusa, entrate nell’altra e raccogliete la funzione “Istantanea” per la vostra macchina fotografica. Proseguendo prenderete brevemente il controllo di Mayu per poi tornare nuovamente a Mio e seguire la strada prese dall’altro personaggio. Raggiunta la doppia porta prendete il globo spettrale sul pavimento entrate e raccogliete gli altri oggetti nella hall. Prima di uscire assisterete ad un breve filmato, non affrontate lo spettro che appare in questa scena, è invulnerabile ed estremamente pericoloso, usate l’altra uscita per abbandonare la stanza, vi troverete in un cortile sotto la pioggia, raccogliete lo specchio (potete trasportarne solo uno alla volta) e salite le scale per salvare la partita.

Entrate nella camera degli ospiti e raccogliete la Pellicola-61 nel cassetto, nella libreria troverete il “Flolcloristico 3”, nella stanza successiva troverete delle Erbe curative in un altro cassetto e una porta bloccata. Scattando una foto alla porta noterete delle impronte su un muro, tornate al piano terra verso la hall principale e fatevi guidare da uno spettro alla parete con le impronte di sangue, entrate nella porta lì accanto. Prendete la nuova lente per la vostra macchina fotografica e le Erbe curative nel cassetto, scattate una foto alla porta semichiusa e attirerete uno spettro ostile, battetelo e otterrete la chiave per la porta bloccata al piano superiore, potrete così ritrovare Mayu.

CAPITOLO 4: IL RITUALE DIMENTICATO

Lì dove giaceva Mayu troverete due oggetti, fate uno scatto alle bambole, quelle arancioni dovrebbero essere sopra. Uscite dalla stanza e sconfiggete il fantasma che vi attaccherà, così facendo otterrete le teste delle bambole, tornate nella stanza ed esaminate le bambole: avrete 60 secondi per spostare entrambe le bambole arancioni in cima, quando ci sarete riusciti guadagnerete la Chiave della Farfalla.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Tornate nella camera degli ospiti e prendete la mappa della casa di Kurosawa e il “Foloclostico 6” e il “Folcloristico 4”. Tornate alla hall principale, alla fine della scena tornate all’entrata e aprite la porta del deposito con la chiave appena trovata. Prendete le Erbe dal cassetto e scattate una foto al bambino oltre la porta che si spalancherà da sola, entrando vedrete il fantasma scappare via, non seguitelo, raccogliete la Pellicola-14 per terra e salite le scale nel deposito, nella crepa nel pavimento sembra esserci qualcosa ma non riuscirete a raggiungerla. Scendete di sotto e raccogliete la sfera caduta, risalite le scale e mettete la sfera nel buco del pavimento, l’oggetto farà cadere la chiave incastrata all’interno. Ora tornate nella sala dove avete visto fuggire il fantasma e aprite la porta bloccata, seguite lo spettro all’interno e troverete uno spirito intrappolato in una cella, qui troverete il “Folcloristico 8”.

Continuando nel magazzino troverete la Pellicola-61 nell’urna a destra, scendete le scale e liberatevi dello spettro ostile, dallo scontro otterrete un globo spettrale, salvate e salite le scale per trovare la porta bloccata. Dovete tornare indietro e seguire un altro spettro nella porta, sconfiggendo il nemico all’interno otterrete il Cristallo Luminoso Rosso. Raccogliete tutti gli oggetti attorno all’altare (appunti sul cerimoniale e Erbe curative), quindi scendete le scale e proseguite fino al prossimo salvataggio. Sconfiggendo il prossimo spettro otterrete la Chiave Ombra, nel Tempio troverete un altro manuale e una porta chiusa.

Tornate all’altare e salite le scale che portano nella Camera di Meditazione, prendete il nuovo optional per la vostra macchina fotografica e il secondo volume del Diario della Farfalla, tornate al deposito ed entrate nella stanza del Maestro e raccogliete i cinque tomi sull’altare al centro e metteteli nell’ordine corretto sopra alla statua, da sinistra a destra: 1. Tomo delle Ali Cremisi 2. Tomo dei Tabù 3. Tomo dei Gemelli 4. Tomo del Disastro 5. Tomo del Rituale Trovando la sequenza esatta otterrete la Chiave Luce e potrete aprire la cella dove è imprigionato lo spirito, all’interno troverete una serie di oggetti, non dimenticate la Chiave e la mappa della casa di Osaka che si trovano nella libreria.

CAPITOLO 5: IL SACRIFICIO

Salite le scale per aprire la porta chiusa con la chiave appena trovata, vi troverete all’esterno della casa e tornate dal ragazzo coi capelli bianchi al magazzino, vi dirà che la chiave della cella si trova nella casa di Osaka, nel seminterrato. Seguite il suggerimento e tornate nella casa di Osaka, troverete nuovi oggetti da raccogliere, delle Erbe curative nella stanza del kimono (scattate una foto alla scatola in questa stanza) e un globo spettrale al secondo piano. Nella stanza delle braci troverete la Cronaca del Villaggio 1-4 e la funzione Allarme per la macchina fotografica.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Nella stanza dell’altare troverete una Pellicola-Zero vicino alla porta rotta e dovrete esaminare l’altare dietro il tavolo per risolvere un altro enigma: ci sono cinque rotelle girate la prima in alto a sinistra poi la seconda in basso a destra e in fine quella in alto a destra due volte. Quando ci sarete riusciti aprirete una parete vicino all’altare e guadagnerete l’accesso al passaggio sotterraneo, attraversatelo raccogliendo tutti gli oggetti e controllate la cassa per attirare un fantasma ostile, dopo averlo sconfitto potrete raccogliere la Chiave Arrugginita.

Ora potete tornare alla casa di Kurosawa e sbloccare la porta per raggiungere Mayu, la ragazza è di nuovo sparita! Raccogliete gli oggetti nella cella e osservate il breve filmato, nei panni di Mayu dovrete limitarvi a seguire le farfalle rosse. Con Mio cercate di raggiungere Mayu, attraversate il ponte ed entrate nella casa, dietro le scale troverete delle Erbe curative, nella stanza vicina alle scale troverete il proiettore per vedere il filmino appena trovato. Al secondo piano prendete la porta vicina alle scale e attraversate il ponte, la porta dall’altra parte è chiusa, tornate indietro e sconfiggete lo spettro apparso, raccogliete la Pietra prima di tornare nella casa. Nella stanza con gli schermi scorrevoli troverete delle lenti per la macchina fotografica, il “Folcloristico” 5 e 2 e la pietra Lazulite. Ora dirigetevi verso la casa vicino al salvataggio, scattate una foto alla porta bloccata e tornate verso il magazzino per fotografare il pozzo e sbloccare l’accesso. Ora potete entrare nella casa di Kiryu.

CAPITOLO 6: CIO’ CHE RIMANE

Una volta entrati nella casa andate subito a destra ed entrate nella porta a sinistra, prendete gli oggetti e uscite dall’altra porta, nelle stanze con i tatami potrete raccogliere la Pellicola-14 e delle erbe curative. Uscendo dalla stanza dei gemelli assisterete ad un breve filmato al termine del quale dovrete scontrarvi ancora una volta contro degli spiriti maligni, quando li avrete sconfitti entrate nella stanza delle bambole a est. Raccogliete la nota sul tavolo e fotografate la bambola a cui mancano braccia e testa per ottenere un indizio sull’enigma, uscite ed entrate nella porta affianco, troverete un altro proiettore, dall’altra parte del corridoio potrete raccogliere una bobina dietro la tenda.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Salite le scale e controllate la stanza col tatami superiore, nel cassetto troverete dell’Acqua Sacra, fotografate quella specie di bambola seduta, c’è un globo spettrale nascosto nell’angolo. Nel piano superiore troverete un’altra lanterna dove salvare i vostri progressi, scendete le scale vicine ad essa e una breve scena introdurrà un altro spettro, affrontatelo e raccogliete un’altra bobina in fondo alle scale, esaminando l’orologio rotto troverete, inoltre, la pietra “Spodumene”. Ora potete aprire la porta vicino all’orologio e proseguire per raggiungere la stanza con l’altarino familiare. Raccogliete il Diario Viola 1 sull’altare e le Erbe curative nella cassa nell’angolo, poi fate uno scatto alla crepa che vedete nel muro, dopo poco sentirete qualcuno lasciare la stanza accanto.

Entrate dunque nella stanza accanto ed esaminate le mensole per raccogliere gli oggetti, poi andate a prendere il braccio della bambola in cima alle scale dove avete affrontato lo spettro con il collo rotto, trovato lo scrigno vedrete la bambina davanti a voi scattatele una foto e otterrete il Braccio Destro della Bambola. Sbloccando l’altra porta del secondo piano accederete in un’altra area, scendete le scale troverete lo scrigno vicino alla porta che conduce fuori, agite come prima per ottenere il Braccio Sinistro della Bambola. Per trovare la testa dovrete entrare nella sala del proiettore e aprire la porta all’interno, consultando la mappa noterete una stanza ancora inesplorata, entrate e fotografate la bambina.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Per risolvere l’enigma non avete ancora tutti i pezzi del puzzle… in una delle stanze già esplorate troverete un simbolo in un angolo, fotografatelo e otterrete il Progetto e gli Appunti Bruciati, lasciata la stanza dovrete affrontare lo spettro del costruttore di bambole. Sconfiggendolo otterrete gli Occhi di Vetro, raccogliete tutto e tornate nella stanza delle bambole, montate tutti i pezzi e attivate il meccanismo al centro della stanza e fate in modo che le bambole si guardino negli occhi, ora spostate la bambola in questo modo: Sinistra, Destra, Sinistra, Sinistra, Sinistra, Destra. Fatto? Bene avete risvegliato un nuovo nemico, sconfiggendolo otterrete il Cristallo.

Di sotto si aprirà un nuovo passaggio sotterraneo, controllate la pietra caduta per un altro Cristallo e seguite il percorso al termine del quale assisterete ad un filmato.

CAPITOLO 7: SAE

Senza la vostra macchina fotografica siete nei guai, evitate il contatto con Sae e correte in fondo al corridoio, girate quindi a destra e raggiungete la porta in fondo, controllate la ruota del carro e troverete delle Erbe curative. Ora salvate il gioco e salite le scale, lo spettro continua a seguirvi, tornate indietro dopo la scena animata e Mio entrerà autonomamente in una stanza. Prendete la porta all’interno, andate a destra e aprite la porta successiva, la voce della donna vi chiederà di aprire la porta, non ci cascate, aprite lo sgabuzzino e prendete la chiave all’interno. Entrate rapidamente nella porta in alto sullo schermo sbloccatela ed evitate di farvi toccare dalla donna insanguinata, dopo il filmato uscite e controllate la bambola vicina alla porta, manca qualcosa… Ricordate la stanza dove avete visto un’altra bambola? Andate a prenderla e tornate in questa stanza, mettete la bambola sul tavolo in modo che le due siano faccia a faccia, avrete poco tempo per risolvere l’enigma, se non sarete rapidi Sae irromperà nella stanza senza lasciarvi scampo. L’ordine corretto è: Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra. Sbloccando quella porta raggiungerete il ponte di collegamento, dall’altra parte troverete l’accesso per la casa di Kiryu, correte senza esitare nella stanza delle bambole e scendete la scaletta per il passaggio sotterraneo.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Una volta che avrete raccolto la vostra macchina fotografica dovrete salire nella casa di Tachibana per trovare ancora una volta Mayu, usciti dalla stanza del salvataggio entrate nella porta accanto, all’interno vi è un proiettore utile per visionare le bobine trovate nella vostra spaventosa avventura, prendete l’altra porta all’interno e salite le scale (prima potete raccogliere una bobina nello sgabuzzino), nella cassa troverete una Pellicola-14, la lente “Zero” sul tavolo, nella libreria il Diario Verde 4 e nello sgabuzzino per dell’Acqua Santa. Tornate al corridoio del primo piano e trovate la porta dietro il telo di stoffa, scattate una foto per guadagnare l’accesso e raccogliet gli oggetti all’interno, uscendo dall’altra parte raggiungerete le stanze coi tatami, perlustratele e raccogliete tutto ciò che può tornarvi utile. Sbloccate la porta accanto alla stanza lussuosa ma non entrate per adesso.

Quando arriverete alla porta d’ingresso partirà un breve filmato e dovrete affrontare tre spettri, lo scontro sarà impegnativo, usate la vostra Pellicola più potente. Battuti i tre mostri tornate alla porta che avete precedentemente sbloccato e salite le scale, la porta a sinistra è bloccata e Mayu è dall’altra parte! A questo punto apparirà il fantasma di una donna in kimono rosso, la donna porta con sé la chiave, seguitela. Dovrete sconfiggere questo nemico in cinque fasi per ottenere la Chiave, quando ci sarete riusciti aprite la stanza bloccata e raccogliete tutti gli oggetti all’interno, Mayu sembra scomparsa ancora una volta…

CAPITOLO 8: MEZZALUNA

Vi trovate all’esterno, Mayu vi parla del vecchio albero, seguite il sentiero sulla sinistra della casa di Kiryu, ignorate le scale e continuate fino al vecchio albero, l’accesso è bloccato scattando una foto avrete l’indizio spettrale, un altare. Tornate indietro e salite le scale, prima di entrare raccogliete l’Acqua Sacra, dentro invece troverete delle Erbe curative nell’urna rotta e un globo spettrale a sinistra dell’altare, ricordate di fotografare quest’ultimo per sbloccare lo spirito. Andando a destra troverete il Folcloristico 7, poi apparirà uno spettro, sconfiggetelo e raccogliete gli oggetti rimasti dopo la sua scomparsa prima di tornare all’albero.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Appena entrati Mayu si sentirà male e resterà lì per riprendersi, dovrete proseguire da soli. Sull’entrate troverete il Folcloristico 12, esaminate l’altare per prendere la Chiave Ottagonale e scattate una foto, prima di lasciare la grotta fotografate anche Mayu, vi dirà di andare al magazzino. Fate come dice e sbloccate la porta usando la Chiave Ottagonale, al termine del filmato raccogliete la Pellicola-Zero per terra ed entrate nella cella, il ragazzo dai capelli bianchi è scomparso, limitatevi a raccogliere tutti gli oggetti e fate una foto alla mappa per vedere dove si trovano i tre oggetti che mancano sull’altare.

Il primo pennacchio si trova nella casa di Osaka, entrate e andate nella stanza del kimono, esaminate la stana scatola in fondo alla stanza e sconfiggete lo spettro con i capelli sulla faccia che sbucherà per attaccarvi, prendete il pennacchio e fate un giro nella casa per raccogliere gli oggetti sparsi in giro.

Il secondo Pennacchio si trova nella casa di Kiryu, entrate dall’ingresso sotto il ponte, salite le scale e scattate una foto alla donna che troverete di sopra, voltate a sinistra nella stanza ed esaminate il muro vicino al kimono appeso. Raccolto il secondo pennacchio dovrete superare un altro scontro, delle vecchie conoscenze.

Ora dovete dirigervi al cimitero, vicino al vecchio albero, dovreste sentire uno spirito nelle vicinanze, scattate una foto al piccolo santuario e vedrete una lapide, andate dall’altra parte e fotografatela, lo spettro di una donna vi attaccherà, sconfiggetela. Tornate al piccolo santuario e prendete l’ultimo pennacchio, ora potete andare all’altare e usare i quattro oggetti.

Per risolvere l’enigma girate le rotelle in quest’ordine: Tre volte di seguito quella in basso a destra, una volta quella in alto a sinistra e due volte quella in alto a destra. Risolvendo l’enigma aprirete una porta nel santuario del villaggio, risvegliate Mayu e dirigetevi alla porta appena aperta. Non appena salirete le scale Mayu verrà catturata, i guai non finiscono qui.

ULTIMO CAPITOLO: LA FARFALLA CREMISI

Quando svestirete i panni di Mayu e tornerete a controllare di nuovo Mio dovrete andare alla casa di Kurosawa, dopo il filmato raccogliete il “Diario della Farfalla” e le Erbe curative poi entrate e prendete l’Acqua Santa vicino ai fiori appassiti, dovrete correre nella stanza con l’altare della famiglia. Quando entrerete in questa stanza, dopo un breve flash nei panni di Mio, raccogliete un altro capitolo del “Diario della Farfalla” e fotografate l’altare.

La soluzione completa di Project Zero 2 La soluzione completa di Project Zero 2

Scendete le scale a sinistra e raggiungete il ponte di collegamento, entrate nella porta raccogliete la Pellicola-61 e salvate il gioco. Dopo la prossima porta una scena animata vi introdurrà allo scontro con il padre di Sae e Yae, sconfiggendolo riceverete la Chiave per sbloccare la porta nella stanza e la Crhysocolla. Usando la chiave vi aprirete la strada per addentrarvi nel sottosuolo, nel passaggio sotterraneo avrete degli incontri poco piacevoli, è consigliabile tornare su a salvare dopo averli superati tutti. Quando vedrete le due gemelle scattate loro una foto e proseguite nella caverna, state per raggiungere il Boss finale. Fate attenzione a quando si teletrasporta, cercate di prevedere i suoi attacchi e mantenete la calma senza correre troppo lontano dal nemico.

Una volta sconfitto il Boss correte per il sentiero raccogliete le “Note Finali” e avvicinatevi a Mayu per gustarvi il finale.

Concludendo il gioco a difficoltà “Normale” sbloccherete il gioco a modalità “Difficile”, terminando nuovamente Project Zero 2 con la nuova difficoltà affronterete un altro Boss e potrete vedere un altro finale, inoltre sbloccherete la difficoltà “Incubo”, nel caso non ne abbiate ancora abbastanza…

Elenco Capitoli

CAPITOLO 1: IL VILLAGGIO ABBANDONATO
CAPITOLO 2: LE STATUE GEMELLE
CAPITOLO 3: IL PENTIMENTO
CAPITOLO 4: IL RITUALE DIMENTICATO
CAPITOLO 5: IL SACRIFICIO
CAPITOLO 6: CIO’ CHE RIMANE
CAPITOLO 7: SAE
CAPITOLO 8: MEZZALUNA
ULTIMO CAPITOLO: LA FARFALLA CREMISI

TI POTREBBE INTERESSARE